BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO NELL AREA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO NELL AREA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCO"

Transcript

1 BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO NELL AREA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCO (Approvato con Determinazione del Segretario Generale n. 170 del ) Il bando è disponibile nel sito della Camera di Commercio di Lecco: Ai fini della decorrenza dei termini per la presentazione delle domande di partecipazione, il Bando per l assegnazione della Borsa di Studio è pubblicato all Albo camerale on line in data Il termine utile per la presentazione delle domande scade il Il Segretario Generale

2 ARTICOLO 1 OBIETTIVI E AMBITO DELLA BORSA DI STUDIO La Camera di Commercio di Lecco, con riferimento ai compiti e alle funzioni previste dall art. 2 c. 2 L. 580/ Legge di Riforma delle Camere di Commercio nonché alle previsione dell art 10 della L. 124/2015 Riordino delle funzioni e del finanziamento delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, indice una selezione per il conferimento di una Borsa di studio, di durata annuale, eventualmente rinnovabile, riservata a giovani laureati in indirizzo economico-contabile, gestionale da destinare all Area Amministrazione e gestione risorse economicofinanziarie dell Ente. Tale azione si inserisce nell ambito della funzione camerale in tema di alternanza scuola-lavoro, servizio strategico dell Ente per far crescere il dialogo tra imprese e scuola. ARTICOLO 2 PROGRAMMA DI ATTIVITA L attività, che ha altresì carattere formativo e sperimentale, dovrà essere svolta presso le Unità operative: Ragioneria e Bilancio; Provveditorato, della Camera di Commercio di Lecco ed è finalizzata all approfondimento delle conoscenze acquisite durante il percorso di studio nonché allo svolgimento di attività nei seguenti ambiti: a) Programma di riordino delle Camere di Commercio: predisposizione della documentazione e/o dei report in funzione degli adempimenti amministrativi e contabili riferiti al processo di riordino/accorpamento della Camera di Lecco; b) Contabilità economico-patrimoniale dell Ente, anche con riguardo all attuazione delle vigenti normative disciplinanti l armonizzazione dei sistemi e degli schemi contabili; analisi e gestione delle procedure di entrata e di spesa; c) Contratti pubblici; mercato elettronico, iter applicativo dell appalto e dei compiti del responsabile delle procedure di affidamento ed esecuzione lavori; Potranno inoltre essere svolte attività di ricerca e approfondimento, a supporto delle attività dell Area Amministrazione e gestione risorse economico-finanziarie in coerenza con la programmazione dell Ente. E prevista la partecipazione a momenti seminariali e formativi, nonché a gruppi di lavoro intercamerali di livello regionale.

3 La/Il borsista dovrà assicurare la presenza pari a 32 ore settimanali, ripartite su 5 giornate lavorative, presso la sede della Camera di Lecco, in base all articolazione definita con il Tutor individuato dall Amministrazione. Il titolare della borsa di studio deve comunicare con congruo anticipo, comunque non inferiore a 20 giorni, l'interruzione volontaria anticipata della propria attività. L'interruzione comporta la cessazione dal pagamento della borsa dalla data di decorrenza della medesima. Le attività relative alla borsa di studio verranno svolte indicativamente a partire dal 4 gennaio ARTICOLO 3 REQUISITI DI AMMISSIONE Sono ammessi a presentare la candidatura giovani nati dalle ore 00,00 del 1^ gennaio 1986 in possesso dei seguenti requisiti alla data di emanazione del Bando: - avere conseguito il diploma di Laurea triennale (classi L16, L18, L33); Lauree Specialistiche (LS) ovvero Lauree Magistrali (LM) del nuovo ordinamento universitario a cui si accede dalle classi di laurea sopra indicate, con punteggio non inferiore a 100/110; - buona conoscenza del pacchetto Office e dei sistemi operativi Windows, Outlook ed Explorer; - godimento dei diritti civili e politici; - assenza di condanne penali. ARTICOLO 4 PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Le/gli aspiranti borsiste/i, devono inoltrare domanda in carta semplice, debitamente sottoscritta, indirizzata alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Lecco - Via Tonale, 28/30, Lecco entro il mediante: - consegna a mano, all U.O. Gestione e sviluppo del personale - IV piano, da lunedì, martedì giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 13.00; il mercoledì dalle 8.30 alle La data di presentazione della domanda è stabilita dal timbro di ricevimento della Camera di Commercio di Lecco; - spedizione con raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata alla sede della Camera di Lecco. La data di spedizione è comprovata dal timbro a data dell'ufficio postale accettante;. - tramite posta elettronica certificata (PEC) dall utenza personale del candidato alla casella PEC: esclusivamente in formato pdf. La data di trasmissione e ricezione della domanda è attestata dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna emesse dalla PEC. La Camera di Commercio di Lecco non si assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione e smarrimento delle comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato oppure dalla mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell indirizzo indicato

4 nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici, o comunque imputabili a terzi, per caso fortuito o di forza maggiore. In caso di mancato rispetto delle disposizioni sopra riportate le domande non saranno prese in considerazione. La Camera di Commercio di Lecco si riserva di concedere eventualmente agli interessati un ulteriore breve termine per regolarizzare le domande che risultassero incomplete o comunque recanti inesattezze o vizi di forma non sostanziali. La domanda deve essere compilata utilizzando il fac-simile allegato al presente Bando, riportando sotto la propria responsabilità tutte le informazioni richieste dal bando. Ai sensi del D.P.R. n. 445/ , le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di ammissione hanno valore di autocertificazione. Nel caso di falsità di atti e dichiarazioni mendaci si applicano le sanzioni previste dall art. 76 del citato decreto. Nella domanda il candidato deve dichiarare: 1. cognome e nome; 2. luogo e data di nascita; 3. la residenza (le/gli aspiranti borsisti/e concorrenti hanno l obbligo di comunicare eventuali cambiamenti del loro recapito); il numero telefonico o di cellulare e l eventuale indirizzo ; 4. il diploma di laurea posseduto, precisando il punteggio, la data e l Università presso cui è stato conseguito; 5. il godimento dei diritti civili e politici; 6. l assenza di condanne penali e di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali (in caso contrario, specificarne la natura); 7. di avere preso visione e di accettare le norme previste nel presente Bando. Alla domanda deve essere allegato il curriculum vitae sottoscritto dal candidato. La domanda di partecipazione deve essere sottoscritta dal candidato pena la nullità della stessa. Le domande inviate tramite PEC possono essere sottoscritte, alternativamente, con firma digitale oppure con firma autografa apposta sulla domanda successivamente scansionata. ARTICOLO 5 SELEZIONE DEI CANDIDATI La selezione dei candidati per l assegnazione della Borsa di Studio è affidata ad una Commissione composta da: - Segretario Generale della Camera di Commercio di Lecco, o suo delegato, con funzioni di Presidente; - Due esperti sulle tematiche oggetto del Bando, scelti tra i dirigenti o funzionari del sistema camerale, anche in quiescenza, e/o docenti universitari.

5 Le funzioni di Segretario saranno svolte da un dipendente dell Ente di Categoria non inferiore alla C. La selezione avverrà in due fasi; - in un prima fase verranno valutati i curricula; - la seconda fase, alla quale saranno invitati fino ad un massimo di 8 candidati selezionati sulla base della valutazione dei curricula della fase precedente, consisterà in un colloquio sui seguenti argomenti: o elementi sull organizzazione, funzioni e finanziamento delle Camere di Commercio (L. 580/1993 come modificata e integrata dal D.Lgs 23/2010), compresa la previsione dell art. 10 della L. 124/2015 (Riforma della P.A.); o elementi di finanza e contabilità pubblica, in particolare sulla gestione patrimoniale e finanziaria delle Camere di Commercio; carattere e disciplina delle procedure di spesa, cenni sui contratti; o cenni sulla normativa in tema di trasparenza e anticorruzione nella P.A. L elenco dei candidati ammessi a sostenere il colloquio sarà pubblicato sul sito istituzionale dell Ente nella sezione Amministrazione trasparente/bandi di concorso alla voce BORSE DI STUDIO. La pubblicazione sul sito istituzionale delle informazioni inerenti la procedura di assegnazione della Borsa di studio sostituisce ogni altro mezzo di comunicazione nei confronti dei candidati ammessi. La mancata presentazione, per qualsiasi causa, dei candidati al colloquio sarà considerata rinuncia e comporterà l esclusione dalla procedura. La graduatoria finale verrà approvata con determinazione del Segretario Generale e pubblicata sul sito istituzionale della Camera di Commercio di Lecco: ARTICOLO 6 IMPORTO ED EROGAZIONE DELLA BORSA DI STUDIO L importo della Borsa di studio, erogato con cadenza mensile posticipato, è di Euro 1.200,00= lordi per 12 mesi, per un totale di Euro =, previo parere favorevole del Tutor, che è individuato nel Responsabile dell U.O. Provveditorato della Camera di Lecco Il godimento della Borsa è sospeso, in via temporanea, nel caso in cui l assegnatario si assenti, anche per cause di forza maggiore, per un periodo superiore ad un mese con conseguente sospensione nella corresponsione dei benefici economici dalla data di interruzione. La Borsa di studio ha carattere didattico e formativo e non costituisce rapporto di lavoro; è soggetta all ordinaria disciplina tributaria e non dà luogo a trattamenti previdenziali e assistenziali. La Borsa di studio non può essere cumulata, per tutta o parte della sua durata, con altre erogazioni aventi natura analoga, anche diversamente denominate, concesse a qualsiasi titolo dalla Camera o da altri soggetti od Istituzioni, pubblici e privati.

6 La borsa è altresì incompatibile con impegni professionali concomitanti. Entro 30 giorni dall avvio della Borsa di studio è facoltà della Camera revocare la relativa assegnazione previa valutazione dei risultati conseguiti e delle attività poste in essere dal Borsista. In ogni caso, la Borsa di studio può essere sospesa o revocata per gravi motivi, con motivata determinazione del Segretario Generale. ARTICOLO 7 OBBLIGHI DEL BORSISTA Entro 7 giorni dalla data di comunicazione di assegnazione, il vincitore/la vincitrice della Borsa di studio di cui al presente bando deve far pervenire alla Camera di Commercio di Lecco la sua accettazione. Il candidato vincitore assegnatario della Borsa è tenuto a sottoscrivere, pena decadenza dal beneficio, la lettera di conferimento per integrale accettazione delle condizioni contenute nel presente avviso. ARTICOLO 8 TRATTAMENTO DATI PERSONALI I dati personali forniti dai candidati nelle domande di partecipazione e i dati raccolti nell ambito della procedura di assegnazione della Borsa di studio saranno trattati dalla Camera di Commercio di Lecco esclusivamente per le finalità e attività connesse alla gestione del presente Bando. Pertanto, il loro conferimento è obbligatorio, pena l esclusione dalla procedura. Gli eventuali dati sensibili e giudiziari saranno trattati in base al regolamento adottato in materia dalla Camera di Commercio di Lecco. Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è la Camera di Commercio di Lecco. Lecco, IL SEGRETARIO GENERALE Per informazioni e chiarimenti: U.O. Gestione e sviluppo delle risorse umane Camera di Commercio di Lecco Via Tonale, 28/30 Lecco tel Orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 13.00; il mercoledì dalle 8.30 alle

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001)

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) Per la copertura di due posti di Dirigente, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Vice Segretario Generale

Dettagli

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Rif. Bando MDO_CI_1 Articolo 1 Con riferimento al Progetto

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 178 del 25/6/2014

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 178 del 25/6/2014 Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 178 del 25/6/2014 Scadenza: 10 LUGLIO 2014 In esecuzione della deliberazione n. 553 del 29/5/2014 adottata dal Direttore Generale l Azienda

Dettagli

(APPROVATO CON DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 26 del 12/03/2012)

(APPROVATO CON DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 26 del 12/03/2012) AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 30.03.2001 N. 165 (e successive modificazioni ed integrazioni) PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CATEGORIA D (ingresso D1) profilo

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 23/12/2015. Protocollo 32937-VII/1. Rep. D.R n. 1527-2015. Area Didattica e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 23/12/2015. Protocollo 32937-VII/1. Rep. D.R n. 1527-2015. Area Didattica e Alta Formazione Protocollo 32937-VII/1 Data 23/12/2015 Rep. D.R n. 1527-2015 Area Didattica e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto DECRETO

Dettagli

IL DIRETTORE DISPONE. Roma, 17/12/2015 Prot. n. 10684

IL DIRETTORE DISPONE. Roma, 17/12/2015 Prot. n. 10684 Roma, 17/12/2015 Prot. n. 10684 Affisso all albo il 17/12/2015 IL DIRETTORE - Vista la Legge n. 508 del 21 dicembre 1999, recante norme di riforma dei Conservatori di musica; - Vista la Legge n. 241 del

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE Prot. 1479 Affisso all Albo in data 18.04.2016 Scadenza il 30.04.2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE ===========

Dettagli

Presidenza della Facolta di Giurisprudenza

Presidenza della Facolta di Giurisprudenza Presidenza della Facolta di Giurisprudenza Prot.n.13 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale di lavoro autonomo per l attività di tutorato e supporto alla didattica nell

Dettagli

316 9/12/2015 I 12.00 24 DICEMBRE

316 9/12/2015 I 12.00 24 DICEMBRE AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE IN REGIME DI LAVORO AUTONOMO PER PRESTAZIONI NELL AMBITO DEL PROGETTO ATTIVITÀ PSICOLOGICA IN FAVORE DI ADOLESCENTI VITTIME

Dettagli

(Approvato con determinazione del Segretario Generale n. 169 del 15/05/2013) DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 10/06/2013

(Approvato con determinazione del Segretario Generale n. 169 del 15/05/2013) DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 10/06/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 30.03.2001 N. 165, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CATEGORIA B -POSIZIONE ECONOMICA B1 O B2- A TEMPO PIENO E INDETERMINATO, PROFILO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

(APPROVATO CON DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 140 DEL 27 NOVEMBRE 2012)

(APPROVATO CON DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 140 DEL 27 NOVEMBRE 2012) AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 30.03.2001 N. 165 RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A PERSONALE DISABILE DI CUI ALL'ART. 1 DELLA LEGGE 68/1999, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO

Dettagli

18/06/2015 IL RETTORE

18/06/2015 IL RETTORE Protocollo 13235-VII/1 Data 26/05/2015 Rep. D.R n. 616-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Prot. n. 377 IL PRESIDE DISPONE. Art. 1 Numero e ripartizione degli affidamenti

Prot. n. 377 IL PRESIDE DISPONE. Art. 1 Numero e ripartizione degli affidamenti Prot. n. 377 Procedura comparativa per l affidamento di n. 11 servizi di tutorato presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali per i corsi del secondo anno (anno accademico 2015/2016).

Dettagli

Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di. collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles

Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di. collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles Art. 1: Finalità e oggetto dell avviso La Regione Friuli Venezia

Dettagli

12 NOVEMBRE 2015. La Borsa di Studio ha la durata di mesi otto ed un compenso di circa 14.516,13. Requisiti specifici di ammissione:

12 NOVEMBRE 2015. La Borsa di Studio ha la durata di mesi otto ed un compenso di circa 14.516,13. Requisiti specifici di ammissione: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA NELL AMBITO DEL PROGETTO DI SOSTEGNO ALLE INIZIATIVE DI CAMBIAMENTO DIRETTAMENTE CONSEGUENTI ALLE LINEE DI INDIRIZZO

Dettagli

18/03/2015 IL RETTORE

18/03/2015 IL RETTORE Protocollo 4599 Data 26/02/2015 Rep. D.R n. 241-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto

Dettagli

B A N D O D I S E L E Z I O N E B O R S E D I S T U D I O

B A N D O D I S E L E Z I O N E B O R S E D I S T U D I O Allegato alla determinazione del Segretario Generale n. 210 del 14.06.2013 B A N D O D I S E L E Z I O N E B O R S E D I S T U D I O Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla

Dettagli

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato)

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ELEVATA PROFESSIONALITA, DELLA DURATA DI 11 MESI, PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della regione Emilia Romagna n. 182 del 22/07/2015

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della regione Emilia Romagna n. 182 del 22/07/2015 AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI DUE BORSE DI STUDIO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI LOGOPEDISTA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA REGIONALE DSA DISTURBI SPECIFICI APPRENDIMENTO Pubblicato sul Bollettino Ufficiale

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL PIEMONTE

REGIONE PIEMONTE AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL PIEMONTE REGIONE PIEMONTE AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL PIEMONTE ENTE DI DIRITTO PUBBLICO Istituita con Legge Regionale n.60 del 13 Aprile 1995 Sede legale: Via Pio VII, n. 9-10135 TORINO CODICE

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA. IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA. IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Largo Bruno Pontecorvo, 5 I - 56127 Pisa Tel. +39 050 2213223 Fax +39 050 2213224 http://www.dm.unipi.it C.F.80003670504 P.I.00286820501 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZE ESTERNE SI RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZE ESTERNE SI RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZE ESTERNE SI RENDE NOTO che è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di consulenze esterne mediante

Dettagli

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001 e

Dettagli

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art.

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art. All. 1 determinazione n. 712 del 09.07.2015 Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018 Art. 1 Contingente 1. E indetto avviso

Dettagli

2 OTTOBRE 2014. Requisiti preferenziali ai fini della valutazione:

2 OTTOBRE 2014. Requisiti preferenziali ai fini della valutazione: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE IN REGIME DI LAVORO AUTONOMO NELL AMBITO DEL PROGETTO APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE ALLA PERSONA CON SCLEROSI MULTIPLA E DEFICIT COGNITIVI DA

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo M. Maddalena Università degli studi di Palermo Decreto n. 2669/2007 IL RETTORE Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Colture Arboree del 07.02.2007, che approva la richiesta del Prof. P. Inglese

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 14/01/2016 Prot. n.79 del 13/01/2016 Scadenza presentazione domande 29/01/2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 388 27/12/2013

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 388 27/12/2013 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO PER LO SVOLGIMENTO DEL PROGETTO GESTIONE INFORMATIZZATA DEI BENI FARMACEUTICI DEL BLOCCO OPERATORIO OSPEDALE BELLARIA Pubblicato sul Bollettino

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D. LGS. N. 165/2001 e S. M. PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale RIF.: BORS 01 DICEA/2016 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LAUREATI AVENTI AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA, DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO Viale Roma, 7 28100 NOVARA

REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO Viale Roma, 7 28100 NOVARA PUBBLICATO SUL BUR PIEMONTE N. 19 DEL 14.05.2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: H.12.00 DEL 29.05.2015 REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO Viale Roma, 7 28100 NOVARA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO Bando di concorso a n. 4 borse di studio per attività di ricerca in economia internazionale presso l ufficio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO E LA DISCIPLINA DELLE BORSE DI STUDIO PREMESSA ART. 1 NORME DI CARATTERE GENERALE

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO E LA DISCIPLINA DELLE BORSE DI STUDIO PREMESSA ART. 1 NORME DI CARATTERE GENERALE 25124 REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO E LA DISCIPLINA DELLE BORSE DI STUDIO approvato con Deliberazione n. 154 del 10/3/2011 PREMESSA 1. Il presente regolamento disciplina le modalità di selezione del

Dettagli

Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014.

Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014. Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014. Concorso per l attribuzione di una borsa di studio/ricerca per laureati Classe di Scienze Sperimentali Settore di

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo M. Maddalena Università degli studi di Palermo Decreto n. 451/2008 IL RETTORE Vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Informatica del 28.11.2007, che approva l attivazione, tramite

Dettagli

Requisiti generali e specifici di ammissione

Requisiti generali e specifici di ammissione Scadenza ore 12 del giorno 10 aprile 2015 In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 112 del 24/03/2015, è indetto avviso pubblico per titoli ed eventuale colloquio per la copertura a

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 17/02/2014 Scadenza presentazione domande 04/03/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

201 5/08/2015 I 12.00 20 AGOSTO

201 5/08/2015 I 12.00 20 AGOSTO AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE IN REGIME DI LAVORO AUTONOMO, PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DEL PROGETTO PROMOZIONE DIRITTI INFANZIA ADOLESCENZA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il conferimento a 1 esperto di un incarico di consulenza specialistica per il supporto all attività - amministrativa- istituzionale connessa alla partecipazione

Dettagli

dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. ARPA PUGLIA BARI

dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. ARPA PUGLIA BARI Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 62 del 23-4-2009 7595 ARPA PUGLIA BARI Avviso pubblico per n. 1 borsa di studio esperto Analisi di affidabilità dei sistemi di gestione dei rifiuti derivanti

Dettagli

11/05/2016 IL RETTORE

11/05/2016 IL RETTORE Protocollo 11317-VII/1 Data 13/04/2016 Rep. D.R n. 435-2016 Area Didattica e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto DECRETO

Dettagli

Il corretto svolgimento delle attività sarà verificato mediante valutazione quali-quantitativa delle attività svolte. I requisiti specifici e

Il corretto svolgimento delle attività sarà verificato mediante valutazione quali-quantitativa delle attività svolte. I requisiti specifici e PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE IN REGIME DI COCOCO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DEL PROGETTO VALUTAZIONE E SUPPORTO PSICOLOGICO AI PAZIENTI AFFETTI DA

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail scic@unina.it;

Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail scic@unina.it; CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA SCIC COMPOSITI STRUTTURALI PER COSTRUZIONI INNOVATIVE Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 301 del 16/10/2013

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 301 del 16/10/2013 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO CARATERIZZAZIONE DEI microrna NEL SIERO DI PAZIENTI CON SLA Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE. ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015

Comune di Mentana Provincia di Roma SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE. ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015 SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE (MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA),AI

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento Prot. 1081/2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO: lo Statuto dell Università di Pisa,

Dettagli

Pubblicato su GURS n. 3 del 27/02/2015 - scadenza 19/03/2015

Pubblicato su GURS n. 3 del 27/02/2015 - scadenza 19/03/2015 AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE AVVISO PUBBLICO Pubblicato su GURS n. 3 del 27/02/2015 - scadenza 19/03/2015 D.A. 2536 del 02.12.2011. Riordino e riorganizzazione della rete nei punti nascita. Si rende noto

Dettagli

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono:

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono: BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO RISERVATA ALLA FORMAZIONE DI UN ESPERTO PSICOLOGO CLINICO NELL AMBITO DELL ATTIVITÀ CLINICA PRESSO UN CONSULTORIO RIVOLTO ALLE PERSONE TRANS

Dettagli

Codice Bando: CHIMIBR.OVERW14USA/2015. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 15 ottobre 2015. Data di scadenza della selezione: 6 novembre 2015

Codice Bando: CHIMIBR.OVERW14USA/2015. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 15 ottobre 2015. Data di scadenza della selezione: 6 novembre 2015 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 15 ottobre 2015 Data di scadenza della selezione: 6 novembre 2015 Codice Bando: CHIMIBR.OVERW14USA/2015 BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 BORSE DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO A N. 3 POSTI DI ADDETTO ALLA BIGLIETTERIA

AVVISO PUBBLICO A N. 3 POSTI DI ADDETTO ALLA BIGLIETTERIA AVVISO PUBBLICO A N. 3 POSTI DI ADDETTO ALLA BIGLIETTERIA ART. 1 INDIZIONE DELLA SELEZIONE E' indetta una selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura di n.3 posti di ADDETTO ALLA BIGLIETTERIA

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007 AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA/2 - AVERSA (CE) - Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per l assegnazione di Borse di Studio a Psicologi ed Assistenti Sociali, per l attuazione del Progetto

Dettagli

IL RETTORE IL RETTORE

IL RETTORE IL RETTORE Protocollo 32143 VII/1 Data 23/12/2014 Rep. D.R n. 1682-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N. 1 BORSA DI STUDIO NEL CAMPO DELL MODELLISTICA DEL CICLO DEL MERCURIO IN AMBIENTE ACQUATICO DA USUFRUIRSI PRESSO LA SEZIONE DI RICERCA SCIENTIFICA OCEANOGRAFIA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI CHIMICA I.F.M.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI CHIMICA I.F.M. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI CHIMICA I.F.M. COREP Consorzio per la ricerca e l Educazione Permanente Il COREP e il Dipartimento di Chimica I.F.M., nell ambito del Progetto PROVIN, iniziativa

Dettagli

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione n. per assistente alla segreteria d'ufficio nell'ambito della convenzione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE

AVVISO PUBBLICO COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PROT. N. 0016929 del 30.04.2015 Pubblicato sul B.U.R. n. 43 del 30.04.2015 SCADE IL 20.05.2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 386 del 15.04.2015 è indetto,

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI Servizio Amministrazione del Personale

CITTÀ DI MONCALIERI Servizio Amministrazione del Personale CITTÀ DI MONCALIERI Servizio Amministrazione del Personale AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D. LGS 165/2001 PER UN POSTO A TEMPO PIENO NEL PROFILO DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 67 del 20/03/2013

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 67 del 20/03/2013 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE, IN REGIME DI LAVORO AUTONOMO, PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI LEAD AUDITOR, PRESSO LA UOSD QUALITA E ACCREDITAMENTO DELLO

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI CONCORSI AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 - ARIANO IRPINO - Avviso pubblico, per titoli e prova colloquio, riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro ai sensi della legge 12/03/1999,

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010 ID 2004949 DD. 18.11.2010 BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO presso Dipartimento di Economia ANNO 2010 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 16 dicembre

Dettagli

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it Avviso pubblico di valutazione comparativa per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa a supporto del Servizio Comitato regionale per le comunicazioni per le attività

Dettagli

Area Economico Finanziaria e Risorse Umane Ufficio Personale

Area Economico Finanziaria e Risorse Umane Ufficio Personale Prot. n. 16720/2015 Eraclea 21.08.2015 AVVISO PUBBLICO PER PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE TRA AMMINISTRAZIONI DIVERSE EX ART.30, D.LGS. N.165/2001 (MOBILITA ESTERNA) RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI BIBIANA Provincia di Torino Via Cavour, 2 10060 Tel 0121 55723 / 559197 - Fax 0121 55888

COMUNE DI BIBIANA Provincia di Torino Via Cavour, 2 10060 Tel 0121 55723 / 559197 - Fax 0121 55888 COMUNE DI BIBIANA Provincia di Torino Via Cavour, 2 10060 Tel 0121 55723 / 559197 - Fax 0121 55888 Approvato con determinazione del Responsabile del Personale n. 4 (Reg. Gen. 77) del 01/04/2015 Tel. 0121

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 16954-VII/1 Data 06/07/2015 Rep. D.R n. 805-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell'area Critica

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell'area Critica Prot. n. 9659 del 25/07/2014 Affisso all Albo in data 28/07/2014 Scadenza 26/08/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca e di approfondimento IL VICE DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

IL COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI

IL COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI IL COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI In esecuzione della Deliberazione Consiliare n. 28 dd. 13.09.2013, immediatamente esecutiva ai sensi di legge, e della Determinazione del Servizio Cultura n. 59 dd.

Dettagli

(Rif. COINOR_BORSE_03_015) ART. 1

(Rif. COINOR_BORSE_03_015) ART. 1 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA DI RICERCA AVENTE AD OGGETTO ANALISI BUDGETARIE REVISIONALI E CONSUNTIVE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA STAR DA SVOLGERSI PRESSO IL

Dettagli

Concorso per il conferimento di N. 1 borsa di studio per collaborazione ad attività di ricerca per l anno 2015-2016

Concorso per il conferimento di N. 1 borsa di studio per collaborazione ad attività di ricerca per l anno 2015-2016 Fondazione Prof. Antonio Imbesi Università di Messina Concorso per il conferimento di N. 1 borsa di studio per collaborazione ad attività di ricerca per l anno 2015-2016 La Fondazione Prof. Antonio Imbesi,

Dettagli

C o m u n e d i T a l m a s s o n s

C o m u n e d i T a l m a s s o n s C o m u n e d i T a l m a s s o n s P r o v i n c i a d i U d i n e www.comune.talmassons.ud.it Via Tomadini, 15 - C.A.P. 33030 tel. +39 0432 766020 fax +39 0432 765235 Cod.Fisc. 80010190306 P.IVA 00544040306

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO Protocollo 27 marzo 2015, n 14502 (pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25552 -VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1177-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della regione Emilia Romagna n. 316 del 9/12/2015

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della regione Emilia Romagna n. 316 del 9/12/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI IN REGIME DI LAVORO AUTONOMO, PER PRESTAZIONI DI GUARDIA NOTTURNA E FESTIVA PRESSO VARIE UNITA OPERATIVE OSPEDALIERE PER LE

Dettagli

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione:

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione: 01avviso AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI FARMACISTA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: NUOVO SISTEMA INFORMATIVO AIFA E ADEMPIMENTI RELATIVI AI REGISTRI. Si

Dettagli

IL RETTORE. CONSIDERATA la proposta di istituzione di 1 borsa di studio avanzata dal Prof. Pasquale Favia;

IL RETTORE. CONSIDERATA la proposta di istituzione di 1 borsa di studio avanzata dal Prof. Pasquale Favia; Protocollo 31746-VII/1 Data 14/12/2015 Rep. D.R n. 1467-2015 Area Didattica e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto DECRETO

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO Prot. n. 781 del 22.09.2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO VISTO: lo Statuto dell Università

Dettagli

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA Bando di concorso per il conferimento di una borsa per Indagine conoscitiva dei taxa e habitat riferiti alla Direttiva 92/43/CE nel territorio del Parco del Po. L Ente di Gestione del Parco del Po torinese

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritto pubblico ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regione Lombardia n. 1/2003) Prot. n. 1653/2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL

Dettagli

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA Provincia di Rimini

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA Provincia di Rimini COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA Provincia di Rimini AVVISO PUBBICO PER L INDIVIDUAZIONE DI PROFESSIONALITA AI FINI DELL EVENTUALE AFFIDAMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE PRESSO IL SETTORE GESTIONE DEL

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

Comune di Scafati Provincia di Salerno

Comune di Scafati Provincia di Salerno Comune di Scafati Provincia di Salerno Croce al Valore Militare e Medaglia d Oro alla Resistenza Avviso di mobilità volontaria esterna ai sensi dell art. 30 del D.lgs 165/2001, per la copertura di n. 2

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Per la copertura di un posto di categoria C, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Assistente servizi amministrativi e di supporto riservato esclusivamente ai

Dettagli

IL DIRIGENTE SETTORE POLITICHE FINANZIARIE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE SETTORE POLITICHE FINANZIARIE RENDE NOTO AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N. DUE POSTI DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C, - MEDIANTE PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE APPARTENENTE

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 7064-VII/1 Data 16/03/2015 Rep. D.R n. 349-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTO il nuovo Statuto dell Università di Camerino; VISTO l art. 7 comma 6 del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni;

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA, PARTE III, N. 48 DEL 02/12/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 17/12/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER

Dettagli

Scadenza LUNEDI 6 LUGLIO 2015

Scadenza LUNEDI 6 LUGLIO 2015 Allegato al Decreto n. 365 del 15.06.2015 Scadenza LUNEDI 6 LUGLIO 2015 Prot. n. 37804/x.1 del 24.06.2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS 18 di Rovigo Sede Amministrativa: Viale Tre Martiri n. 89 45100

Dettagli

SCADENZA ORE 12.00 DEL 04/07/2013

SCADENZA ORE 12.00 DEL 04/07/2013 IT/cp AVVISO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICO LIBERO PROFESSIONALE Art. 1 L Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco ha indetto avviso pubblico per il conferimento di un incarico di natura libero professionale

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO Provincia di Udine

COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO Provincia di Udine COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO Provincia di Udine Prot. n. 14175 AVVISO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA NELL AMBITO DEL COMPARTO UNICO DEL PUBBLICO IMPIEGO REGIONALE E LOCALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO

POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO Pubblicato il 01/04/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI RICERCA Provvedimento del Direttore del Centro Presidente delegato Comitato

Dettagli

(delibera del Senato Accademico n. 491/17370 del 27 agosto 2012)

(delibera del Senato Accademico n. 491/17370 del 27 agosto 2012) Avviso pubblico per l acquisizione di candidature del personale tecnicoamministrativo per la nomina nel Consiglio di Amministrazione dell Università degli Studi di Parma (delibera del Senato Accademico

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO FARMACISTA

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO FARMACISTA AVVISO PUBBLICO PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO FARMACISTA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI CONTROLLO NELL AMBITO DELLA FARMACEUTICA CONVENZIONATA

Dettagli

COMUNE DI CAPIAGO NTIMIANO Provincia di Como

COMUNE DI CAPIAGO NTIMIANO Provincia di Como COMUNE DI CAPIAGO NTIMIANO Provincia di Como C.F. e P.I. 00608850137 Via Serenza,7 22070 Capiago Intimiano (CO) - Tel. 031 4630311 Fax 031 462313 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI DEI RILEVATORI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO Visto: il Regolamento per le borse di studio e di approfondimento dell'università di Pisa emanato

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 06/09/2013 Scadenza presentazione domande 21/09/2013 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona

Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona AZIENDA SPECIALE CONSORTILE Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PERSONALE E FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI PERSONALE

Dettagli