Chi offre che cosa... nel campo della pianificazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chi offre che cosa... nel campo della pianificazione"

Transcript

1 Chi offre che cosa nel campo della pianificazione familiare, della sessualità, dei rapporti di coppia e sul piano della salute Informazioni, indicazioni, indirizzi Italienische Ausgabe Deutsche Gesellschaft für Familienplanung, Sexualpädagogik und Sexualberatung e.v.

2 Impressum: 1986, PRO FAMILIA Deutsche Gesellschaft für Familienplanung, Sexualpädagogik und Sexualberatung e.v., Bundesverband, Stresemannallee 3, Frankfurt am Main, Telefon 069/ Auflage 1997, Grafik-Design: Atelier Warminski, Büdingen. Gefördert von der Bundeszentrale für gesundheitliche Aufklärung (BZgA). Italienische Ausgabe

3 Indice PIANIFICAZIONE FAMILIARE 5 Contraccezione 5 Desiderio di avere un figlio 5 Gravidanza/tutela della maternità/ indennità per l educazione dei figli 6 Interruzione della gravidanza 7 SESSUALITÀ/RAPPORTI DI COPPIA 8 SALUTE 8 Prevenzione 8 Malattia 9 Emergenze 10 Medicinali 10 Problemi psicologici/alcol/droga/ Dipendenza da farmaci 10 Cure 11 Ritorno nel paese d origine 12 Handicap 12 Violenza psicologica, fisica, sessuale 13 Malattie a trasmissione sessuale/aids 14 Pensione 14 LA VISITA MEDICA/ CONSIGLI 15 Durante la visita 16 Il diritto all informazione 16 Problemi di lingua/interpreti 19 3

4 Desidera sapere: quali servizi esistono quali prestazioni vengono offerte a chi vengono fornite informazioni di cosa bisogna tenere conto quali richieste e quali diritti si possono far valere Questo prospetto: fornisce informazioni in merito a consultori, medici, cliniche alle quali ci si può rivolgere fornisce indirizzi e numeri telefonici dà consigli sulle cose importanti da considerare prima e dopo la visita presso uno dei servizi. 4

5 Pianificazione familiare Contraccezione Informazioni e consigli riguardanti la contraccezione vengono forniti dai medici di famiglia, dai ginecologi o da uno dei consultori PRO FAMILIA, unitamente alle visite necessarie. Questi servizi sono gratuiti presso alcuni medici e presso alcuni centri PRO FAMILIA, altri centri di assistenza richiedono invece un piccolo contributo. Se vi sottoponete a visita medica dovete portare con Voi il tesserino di assicurazione sanitaria. Se non desiderate assolutamente avere altri figli, i ginecologi ed i centri di assistenza PRO FAMILIA sapranno consigliarvi anche riguardo alla sterilizzazione. Desiderio di avere un figlio Anche nel caso in cui desideriate avere un figlio, ma abbiate difficoltà a rimanere incinta, potete rivolgervi al vostro medico di famiglia, ad un ginecologo o ad uno dei centri PRO FAMILIA. In questi casi di solito si prescrive la visita presso uno specialista. (Presso un ambulatorio: occorre portare il proprio tesserino di assicurazione sanitaria. In una clinica: serve il foglio di ricovero del medico curante). 5

6 Gravidanza/tutela della maternità/indennità per l educazione dei figli 6 I test di gravidanza vengono eseguiti da: medici, in farmacia, presso uno dei centri PRO FAMILIA. Sarà sempre il vostro medico (ginecologo) a seguirvi e consigliarvi durante la gravidanza. Se a causa della gravidanza venite a trovarvi in una situazione molto difficile o desiderate avere informazioni sugli aiuti che potete avere in gravidanza o per il bambino, potete rivolgervi al servizio sociale o ai centri per l assistenza alla maternità (Schwangerschaftsberatungsstelle) istituiti dalla chiesa o dalle organizzazioni d assistenza per i lavoratori (Arbeiterwohlfahrt), a PRO FAMILIA, ai consultori materni (Mütterberatungsstelle) o all istituto di assicurazione sociale (Sozialamt) (per esempio: sostegni dalla fondazione»mutter und Kind«, indennità di maternità, assegni famigliari, indennità per l educazione dei figli, mantenimento dei figli, diritto ad assistenza sociale, contributi per i canoni d affitto o possibilità di assistenza per i figli). Corsi di preparazione al parto, o corsi che preparano ad occuparsi di un neonato vengono offerti da ostetriche, scuole per genitori, istituti per la formazione della famiglia, uffici di igiene e sanità (Gesundheitsamt), scuole popolari per adulti (Volkshochschule), PRO FAMILIA ed alcuni centri di assistenza per stranieri (in quali di queste sedi vengano offerti i corsi varia da località a località). Di norma sono gratuiti. I servizi sopra citati forniscono inoltre informazioni sulle norme che tutelano la

7 maternità, sul periodo di maternità e sul periodo di congedo per l educazione dei figli. Il congedo per l educazione del figlio può essere richiesto dalla madre oppure dal padre. Durante il periodo di congedo per maternità (da sei settimane prima a otto settimane dopo il parto) potete ritornare nel vostro paese d origine. Nei primi due mesi dopo il parto però non potete lavorare. Nella Repubblica Federale Tedesca il parto di norma avviene in ospedale. Si consiglia di prenotare per tempo! Le spese sono a carico della cassa malattia, se siete assicurati (serve il foglio di ricovero). Le visite al neonato ed al bambino piccolo ed i consigli in materia di cura ed alimentazione del bambino vengono eseguite e rispettivamente forniti gratuitamente dai consultori materni o presso i pediatri. Interruzione della gravidanza Anche per il caso in cui stiate prendendo in considerazione una interruzione di gravidanza potete rivolgervi all istituto di assistenza per i lavoratori (Arbeiterwohlfahrt), ai centri PRO FAMILIA o alla chiesa. Qui riceverete tutte le informazioni (anche in merito al finanziamento) ed i consigli previsti. L interruzione di gravidanza nella Repubblica Federale Tedesca di norma viene eseguita a livello ambulatoriale presso uno studio medico. In alcune città esistono centri PRO FAMILIA nei quali vengono eseguite interruzioni di gravidanza a livello ambulatoriale. 7

8 Sessualità/rapporti di coppia Consulenze in merito a tematiche di sessualità e di rapporti di coppia vengono fornite dai centri PRO FAMILIA e presso i consultori per l assistenza alla coppia, alla famiglia e per la vita della chiesa evangelica e di quella cattolica. In alcune città esistono anche consultori matrimoniali statali e centri non statali per l assistenza alle donne. Gli indirizzi si possono avere di norma tramite il Telefono amico»telephonseelsorge«. Salute Prevenzione 8 Fanno parte della prevenzione: visite di controllo per gestanti, bambini (gli appositi moduli della cassa malattia»mutterpass«e»kinder-untersuchungsheft«vengono messi a disposizione presso ginecologi e pediatri) visite di controllo per il riconoscimento precoce delle malattie, per esempio del cancro regolari visite di controllo ai denti o in caso di assunzione di farmaci per lunghi periodi (anche la pillola anticoncezionale fa parte di questi!) vaccinazioni Tutti questi controlli vengono eseguiti dal vostro medico (in parte gratuitamente). Per i provvedimenti di tutela del lavoro potete rivolgervi al consiglio di fabbrica

9 (Betriebsrat) o all ufficio per la tutela del lavoro (Amt für Arbeitsschutz)) / ispettorato del lavoro (Gewerbeaufsichtsamt) Domande riguardanti la tutela della maternità possono essere poste al vostro medico, alla cassa malattia, all ispettorato del lavoro e ai centri di assistenza (si veda paragrafo»gravidanza«) Malattia In caso di malattia recatevi nell ambulatorio di un medico portando con voi il tesserino di assicurazione sanitaria, non andate direttamente in ospedale a meno che non si tratti di casi d emergenza. Se a causa del tipo di malattia risulterà necessario il ricovero, sarà il medico a mandarvi all ospedale o a mandarvi da un suo collega per un trattamento specialistico. Vi verrà consegnato un certificato di inabilità al lavoro»arbeitsunfähigkeitsbescheinigung«da consegnare al datore di lavoro sul quale comunque non viene riportato il tipo di malattia di cui soffrite. Potete scegliere liberamente da quale medico recarvi. Fate attenzione che il medico al quale vi rivolgete sia convenzionato con tutte le casse malattia (»alle Kassen«) in modo che la vostra mutua si faccia poi carico delle spese. Accanto ai medici generici vi sono poi molti specialisti: per esempio medici specialisti in ginecologia ed ostetricia, in medicina interna, pediatria, neurologia, ecc. Esistono inoltre vari tipi di ospedali: ospedali generici o specializzati come le cliniche pediatriche o ginecologiche. In molti ospedali vi è un servizio sociale ossia vi operano assistenti sociali ai quali richiedere consiglio ed aiuto. 9

10 Emergenze Telefonate ad un medico generico (il vostro medico di famiglia, uno specialista in medicina generale). Se non riuscite a rintracciarlo (la sera od il fine settimana per esempio) chiamate il servizio di emergenza medica oppure l ambulanza di una clinica. In casi particolarmente urgenti (per esempio incidenti) chiamate il servizio di pronto soccorso»rettungsdienst«. Medicinali Se dovete assumere farmaci: il vostro medico vi consegna una ricetta che porterete in farmacia dove vi verranno forniti i farmaci dietro pagamento di un contributo (3,--, 5,-- oppure 7,-- DM). Chiedete al vostro medico le esatte modalità di assunzione affinché il farmaco non vi nuoccia. Anche in farmacia sapranno consigliarvi (per esempio per i medicinali non soggetti all obbligo della ricetta). Le farmacie assicurano un servizio notturno e festivo di emergenza (occorrerà tuttavia pagare un ticket supplementare). Problemi psicologici/alcol/ droga/dipendenza da farmaci 10 Parlate di questi problemi con una persona di vostra fiducia. Può essere un parente, un amico o anche un medico o il collaboratore di un centro di assistenza (per esempio del servizio sociale istituito presso la chiesa, delle organizzazioni per l assistenza ai lavoratori, di PRO FAMILIA). Potete rivolgervi ai servizi indicati sopra

11 anche nel caso in cui abbiate problemi di dipendenza da alcol, droga, farmaci o sigarette che spesso hanno delle motivazioni di carattere psicologico. In molte città esistono consultori speciali per chi ha problemi di alcol o droga (Suchtberatungsstelle) ma anche gruppi volontari (per esempio gli Alcolisti Anonimi»Anonymen Alkoholiker«). I numeri di telefono vengono forniti dal telefono amico. Informazioni e consigli vengono forniti da medici, ospedali, l associazione di categoria per Lei competente (Berufsgenossenschaft) (per incidenti sul lavoro o malattie professionali), l istituto di assicurazione di ogni Land (LVA-Landesversicherungsanstalt) o l istituto federale di assicurazione per gli impiegati (BfA- Bundesversicherungsanstalt für Angestellte), case di cura per madri, i centri di assistenza istituiti dalla chiesa e l organizzazione di assistenza per i lavoratori, la Croce Rossa e l ufficio di assistenza sociale. Le spese per una cura di norma vengono coperte. A certe condizioni è possibile la prescrizione da parte del vostro medico di cure termali presso centri termali convenzionati»offene Badekur«. Dette cure termali andranno fatte durante il periodo di ferie. La cassa malattia vi farà poi fare una visita successiva presso un medico di fiducia. Sarà la cassa malattia a farsi carico delle spese per questo tipo di cure; la cassa non si assume invece le spese per vitto ed alloggio che saranno quindi a vostro carico. Le cure termali possono essere fatte anche nel proprio paese d origine, quelle»normali«solo in Germania. Cure 11

12 Per persone di nazionalità turca: Si consiglia di chiedere preventivamente informazioni precise riguardo all influenza che una cura può avere sulla pensione futura in caso di definitivo ritorno nel paese d origine. Ritorno nel paese d origine Se ritornate nel vostro paese d origine è consigliabile chiedere informazioni presso la cassa malattia sulle modalità da seguire per usufruire di copertura assicurativa anche durante il viaggio e durante le prime settimane di permanenza nel vostro paese. Se in Germania siete sottoposti ad un trattamento medico è opportuno che portiate con voi una dichiarazione scritta del vostro medico circa il trattamento che state seguendo oltre naturalmente ai farmaci. Serviranno per il medico che nel vostro paese d origine continuerà il trattamento. Handicap 12 Esistono handicap fisici, psicologici e mentali con difficoltà di vista, di udito e di linguaggio. Rivolgetevi il prima possibile ad un medico. In molti casi è possibile intervenire. Esistono asili speciali, scuole speciali ed a volte anche scuole normali con particolari lezioni di sostegno per bambini portatori di handicap. Sono gratuite come le altre scuole. L ufficio per il lavoro (Arbeitsamt) (sezione Consulenza professionale»berufsberatung«) fornisce consigli a uomini e donne portatori di handicap alla ricerca di una formazione professionale. Informazioni e

13 consigli su corsi di riqualificazione professionale vengono forniti dalla sezione riabilitazione»rehabilitation«. Ulteriori informazioni in caso di handicap vengono fornite dai laboratori per portatori di handicap, dalle associazioni per portatori di handicap come la Bundesvereinigung Lebenshilfe für geistig Behinderte e.v. Raiffeisenstraße18, Marburg, tel /492-0, Bundesverband für Körper- und Mehrfachbehinderte e.v. Brehmstraße 5-7, Düsseldorf, tel. 0211/ oppure Bundesarbeitsgemeinschaft Hilfe für Behinderte e.v. Kirchfeldstraße 149, Düsseldorf, tel. 0211/ Violenza psicologica, fisica, sessuale Se non volete o non potete confidarvi con un parente, un amico od un amica rivolgetevi al Telefono amico o ad uno dei centri di assistenza (si veda il paragrafo dedicato alla Gravidanza). Per donne violentate esiste in molte città un recapito telefonico speciale d emergenza. Bambini o giovani che hanno subito violenze possono rivolgersi (con o senza i genitori) ad uno dei centri di assistenza dell Associazione tedesca per la protezione dell infanzia (Deutscher Kinderschutzbund). Indirizzi e numeri di telefono vengono forniti dal Telefono amico, dal servizio informazioni della società dei telefoni o da uno dei centri di assistenza precedente- 13

14 mente menzionati (l organizzazione per l assistenza ai lavoratori, le chiese, PRO FAMILIA). Malattia a trasmissione sessuale/aids In tutte le grandi città della Repubblica esistono particolari centri di informazione e consulenza. Si trovano di norma presso gli uffici di igiene e sanità statali (Gesundheitsamt). Potete rivolgervi anche ad uno dei centri di assistenza PRO FAMI- LIA. I collaboratori di tutti i centri di assistenza hanno l obbligo del silenzio. Speciali centri di assistenza per i casi di AIDS (per esempio per omosessuali, donne o gestanti infette da HIV) vengono indicati dalla Deutsche AIDS Hilfe e.v., casella postale , Berlino, tel. 030/ Pensione 14 Se lavorate o avete lavorato nella Repubblica Federale Tedesca ed avete regolarmente versato i contributi per l assicurazione pensionistica, fintanto che vivete in Germania avete in linea di principio diritto alla pensione come qualsiasi altro lavoratore/lavoratrice tedesco/a. In caso di ritorno al paese d origine: se il vostro paese d origine è uno stato membro della Comunità Europea di norma non vi sono grosse difficoltà per il pagamento della pensione. Se il vostro paese non è uno stato membro, ma ha comunque stipulato un accordo in materia di pensioni con la Repubblica Federale esi-

15 ste di norma la possibilità di far valere almeno una parte del diritto alla pensione. Il diritto in materia di pensioni è molto complicato. In ogni caso è opportuno farsi consigliare per tempo. Se lavorate o avete lavorato come operaio/a sarà competente per le informazioni ed i consigli uno degli istituti di assicurazione dei vari Länder per gli operai (LVA). Quale sia quello competente per il vostro caso vi verrà detto dalla vostra cassa malattia. Se lavorate o avete lavorato come impiegato/a le informazioni e l assistenza vi verranno forniti dall Ente federale per gli impiegati Bundesanstalt für Angestellte (BfA), Ruhrstraße 2, Berlino, telefono 030/8651 o da una delle filiali situate vicino a voi. La visita Medica/Consigli Quando avete scelto un medico o un centro di assistenza potete richiedere preventivamente informazioni (meglio se telefonicamente) in merito: agli orari di visita a eventuali costi per assistenza/trattamento alla lingua in cui verrà fatto il colloquio (tedesco o vostra lingua madre) alla necessità di prendere appuntamento alla presentazione di particolari documenti (per esempio tesserino di assicurazione sanitaria 15

16 Durante la visita 16 Durante la visita, soprattutto in presenza di problemi di salute, vi verrà spesso richiesta la vostra anamnesi clinica. Ci si riferisce agli episodi di malattia che siano occorsi in passato a voi o ai vostri famigliari. I ginecologi vi chiederanno anche la data delle vostre ultime mestruazioni, precedenti parti, aborti spontanei ed interruzioni volontarie di gravidanza. Illustrate con la maggior precisione possibile il vostro problema (se siete ammalati, da quando lo siete, quali sintomi avete, quali tentativi di cura avete fatto finora). Accertatevi che il medico o l assistente vi abbiano compreso correttamente. Pensate prima alle domande che volete fare ed eventualmente scrivetevele. Spesso durante un colloquio non c è molto tempo per riflettere con calma. Probabilmente il medico o l assistente vi visiteranno e vi spiegheranno la diagnosi, il trattamento o le proposte per la risoluzione del problema. Continuate a porre domande fino a quando non avrete compreso tutto con esattezza (questo è particolarmente importante quando si tratta di farmaci!). Fatevi mettere per iscritto risultati di visite o colloqui importanti o prendete appunti durante il colloquio soprattutto quando non siete sicuri di aver compreso bene. Segnate anche il nome del medico o dell assistente. Il diritto all informazione Avete il diritto di essere informati ed avete il diritto a tempo a sufficienza per potervi far

17 capire a visita, consulenza, trattamento accurati ed informazioni complete in merito di rifiutare determinate metodiche di visita o proposte di trattamento di cui non comprendete il senso o la necessità di accompagnamento di una persona di vostra fiducia all opinione di un altro esperto soprattutto quando si tratta di operazioni importanti o simili ad informazioni circa eventuali costi prima della consulenza/trattamento al rapporto scritto del medico in caso il trattamento venga continuato da un altro medico e non da ultimo avete il diritto di lamentarvi presso superiori o uffici preposti se avete ricevuto un trattamento inadeguato (vi saranno d aiuto i centri di assistenza sociale Sozialberatungsstelle/Begegnungsstelle). Indirizzi e numeri telefonici di servizi locali sono riportati nell elenco telefonico. Non sempre sono facili da trovare. E infatti possibile che il centro di assistenza, del quale cercate il numero, sia riportato sotto il nome dell ente quindi per esempio sotto PRO FAMILIA oppure sotto Organismo di assistenza ai lavoratori (Arbeiterwohlfahrt). Altri centri di assistenza si trovano direttamente alla voce Centro di assistenza»beratungsstelle«, per esempio Centro di assistenza per persone a rischio di alcolismo»beratungsstelle für Alkoholgefährdete«; i centri di assistenza istituiti dalla chiesa si trovano di norma alla voce chiesa»kirchen«. Non rinunciate se non trovate subito il numero o l indirizzo del centro che cerca- 17

18 te. Probabilmente è solamente riportato sotto una voce diversa. In ogni caso potete rivolgervi sempre alle seguenti organizzazioni centrali: Arbeiterwohlfahrt (Organizzazione di assistenza ai lavoratori) (per bosniaci, croati, serbi, cittadini dell ex Iugoslavia, marocchini, tunisini, turchi nonché rifugiati o asilanti), Bundesverband, Oppelner Straße 130, Bonn, telefono 0228/66850 Deutscher Caritasverband (Caritas tedesca) (per italiani, polacchi, portoghesi, spagnoli, croati o profughi dell ex Iugoslavia), Karlstraße 40, Freiburg, telefono: 0761/2001 Diakonisches Werk der Evangelischen Kirche in Deutschland e.v. (per greci e coreani), Stafflenbergstraße 76, Stuttgart, telefono 0711/ PRO FAMILIA Deutsche Gesellschaft für Familienplanung, Sexualpädagogik und Sexualberatung e.v. Stresemannallee 3, Frankfurt am Main, telefono 069/ Queste organizzazioni vi sapranno indicare i centri di assistenza più idonei a voi più vicini. 18 Profughi o asilanti possono inoltre rivolgersi al centro di assistenza della Croce Rossa tedesca (Deutsches Rotes Kreuz DRK) più vicino oppure ad amnesty international.

19 Gli indirizzi ed i numeri di telefono possono essere richiesti ai rispettivi organismi centrali: Deutsches Rotes Kreuz (DRK) (Croce Rossa Tedesca), Präsidium, Friedrich-Ebert-Allee 71, Bonn, telefono 0228/541-1 amnesty international (ai) Sektion der Bunderepublik Deutschland, Heerstraße 178, Bonn, telefono: 0228/ Vi sono inoltre in molte città rappresentanti degli stranieri che sapranno fornirvi informazioni in materia di diritto a lavoro e soggiorno e in merito alle possibilità di assistenza e contatti nelle vostre vicinanze. Gli indirizzi si possono ottenere tramite il servizio informazioni della società telefonica. Problemi di lingua/interpreti Ad eccezione dei centri di assistenza per gli stranieri, la maggior parte dei servizi hanno solo collaboratori di lingua tedesca. Abitualmente non vi sono interpreti. E opportuno quindi che chi non conosce a sufficienza la lingua tedesca si faccia accompagnare (dal coniuge, da amici, vicini) oppure si prepari al colloquio con un/una consulente che parla la propria lingua madre. Da questa persona sarà forse possibile poi sapere in quale ambulatorio medico/centro di assistenza c è qualcuno che parla la vostra lingua. 19

20 Landesverbände der PRO FAMILIA Baden-Württemberg Haußmannstraße Stuttgart 0711/ Bayern Türkenstraße 103/I München 089/ Berlin Ansbacher Straße Berlin 030/ Brandenburg Gartenstraße Potsdam 0331/ Bremen Stader Straße Bremen 0421/ Hamburg Kohlhöfen Hamburg 040/ Hessen Schichaustraße Frankfurt/Main 069/ Mecklenburg- Vorpommern Graf-Schack-Straße Rostock 0381/31305 Niedersachsen Steintorstraße Hannover 0511/ Nordrhein-Westfalen Hofaue Wuppertal 0202/ Rheinland-Pfalz Schießgartenstraße Mainz 06131/ Saarland Mainzer Straße Saarbrücken 0681/64566 Sachsen Wurzner Straße Leipzig 0341/ Sachsen-Anhalt Am Krähenberg Halle 0345/ Schleswig-Holstein Marienstraße Flensburg 0461/ Thüringen Bahnhofstraße 27/ Erfurt 0361/ Il centro di assistenza PRO FAMILIA a voi più vicino Stempel der Beratungsstelle

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze:

Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze: Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze: che fare? Alcol, droghe illegali, medicinali, gioco d azzardo Una persona a voi cara soffre di dipendenze. Vi sentite sopraffatti? Impotenti? Avete

Dettagli

MATERNITA E CONGEDI PARENTALI. Indice

MATERNITA E CONGEDI PARENTALI. Indice MATERNITA E CONGEDI PARENTALI Indice Interdizione.pag. 2 Interruzione della gravidanza.pag. 3 Astensione obbligatoria..pag. 4 Astensione obbligatoria della madre....pag. 4 Astensione obbligatoria del padre....pag.

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Guida alla salute. 2a edizione aggiornata IN SVIZZERA SALUTE

Guida alla salute. 2a edizione aggiornata IN SVIZZERA SALUTE Guida alla salute IN SVIZZERA SALUTE La Guida alla salute aiuta le persone che vivono in Svizzera in particolare le immigrate e gli immigrati a capire come funziona il sistema sanitario svizzero. Essa

Dettagli

Questa pubblicazione presenta

Questa pubblicazione presenta Un Quadro Un Quadro Questa pubblicazione presenta un quadro delle più importanti caratteristiche dei programmi Social Security, Supplemental Security Income (SSI) e Medicare. Potrete trovare informazioni

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

La sua cartella sanitaria

La sua cartella sanitaria La sua cartella sanitaria i suoi diritti All ospedale, lei decide come desidera essere informato sulla sua malattia e sulla sua cura e chi, oltre a lei, può anche essere informato Diritto di accesso ai

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve La depressione può colpire chiunque Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve «Faccio fatica a prendere qualsiasi decisione, seppur minima. Addirittura facendo la spesa. Ho sempre paura di

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

La depressione può colpire chiunque

La depressione può colpire chiunque La depressione può colpire chiunque Italienisch, italien, italiano Traduzione: UFSP/CRS Croce Rossa Svizzera Foto: Martin Volken La depressione può colpire chiunque «Mi sento sfinito e ho male dappertutto.

Dettagli

Il lavoro subordinato

Il lavoro subordinato Il lavoro subordinato Aggiornato a luglio 2012 1 CHE COS È? Il contratto di lavoro subordinato è un contratto con il quale un lavoratore si impegna a svolgere una determinata attività lavorativa alle dipendenze

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

I CONTRIBUTI FIGURATIVI

I CONTRIBUTI FIGURATIVI I CONTRIBUTI FIGURATIVI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Olindo Daliana Giuseppe Manzi Simone Parola Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo Rizzuti

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Informazioni per giovani adulti/e europei/e

Informazioni per giovani adulti/e europei/e BENVENUTI ad Amburgo! Informazioni per giovani adulti/e europei/e 1. Formazione & lavoro Sei cittadino/a europeo/a di uno stato membro dell UE e vorresti seguire un corso di formazione o lavorare ad Amburgo?

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Invalido dal 33% al 73%

Invalido dal 33% al 73% Invalido dal 33% al 73% Definizione presente nel verbale: "Invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad 1/3 (art. 2, L. 118/1971)". Nel certificato può essere precisata

Dettagli

COLLABORATORI DOMESTICI STRANIERI

COLLABORATORI DOMESTICI STRANIERI Istituto Nazionale Previdenza Sociale COLLABORATORI DOMESTICI STRANIERI Regolazione del rapporto di lavoro A cura di Coordinamento e Supporto alle attività connesse al Fenomeno Migratorio Marzo 2007 INDICE

Dettagli

Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne

Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne Impressum Novembre 2012 Editore Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige Ripartizione Famiglia e politiche sociali

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

CAPO I Aspettative, congedi, ferie

CAPO I Aspettative, congedi, ferie CAPO I Aspettative, congedi, ferie ART. 1 ASPETTATIVA PER DOTTORATO DI RICERCA O BORSA DI STUDIO 1) ASPETTATIVA SENZA ASSEGNI I dipendenti con rapporto a tempo indeterminato ammessi ai corsi di dottorato

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Nome e cognome. Cittadinanza: Residenza permanente: Località, indirizzo e numero civico. CAP Località Comune. CAP Località Comune

Nome e cognome. Cittadinanza: Residenza permanente: Località, indirizzo e numero civico. CAP Località Comune. CAP Località Comune IV/ MINISTERO DEL LAVORO, DELLA FAMIGLIA E DEGLI AFFARI SOCIALI Centro di assistenza sociale I dati vanno scritti con lettere maiuscole. Prima di compilare il modulo leggere attentamente le istruzioni

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

CONTRIBUTI FIGURATIVI

CONTRIBUTI FIGURATIVI I CONTRIBUTI COSA SONO: I contributi determinano il diritto e l'importo della pensione. SI SUDDIVIDONO IN: - mensili - settimanali - giornalieri Un anno, composto di 12 mesi, comporterà 12 contributi mensili

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

DIRITTI ED OPPORTUNITà PER I GENITORI CHE LAVORANO

DIRITTI ED OPPORTUNITà PER I GENITORI CHE LAVORANO DIRITTI ED OPPORTUNITà PER I GENITORI CHE LAVORANO DIRITTI ED OPPORTUNITà PER I GENITORI CHE LAVORANO 1 premessa La tutela della lavoratrice madre è un principio fondamentale sancito dall articolo 37 della

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Benvenuti in Germania. Informazioni per gli immigrati

Benvenuti in Germania. Informazioni per gli immigrati Benvenuti in Germania Informazioni per gli immigrati Questo opuscolo viene consegnato gratuitamente nell ambito delle pubbliche relazioni del Ministero federale degli Interni. Non è consentito l utilizzo

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa?

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Editoriale n. 6 del 18/5/2009 Fabio Pammolli e Nicola C. Salerno Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Dai dati del Taxing wages

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Organo di mediazione per il personale federale. Non lasciate che il fulmine si abbatta.

Organo di mediazione per il personale federale. Non lasciate che il fulmine si abbatta. Organo di mediazione per il personale federale Non lasciate che il fulmine si abbatta. Agite prima che si scateni la bufera. L Organo di mediazione per il personale federale vi aiuta a risolvere i conflitti

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI Come si detraggono le spese per l acquisto dei farmaci? Cosa deve contenere lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia? A cosa serve la tessera sanitaria?

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti GUIDA OPERATIVA Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti Dicembre 2014 INDICE INTRODUZIONE... 2 PERMESSI PER CONCORSI, ESAMI, AGGIORNAMENTO... 3

Dettagli

Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal.

Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal. Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal. Da ora tutto sarà più semplice. Con Sympany. Sympany: l assicurazione simpaticamente diversa. Sympany

Dettagli

CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012

CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012 CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012 ACCORDI SINDACALI BITRON SpA IL CONTESTO Il Gruppo Bitron è presente nella provincia di Cuneo con due unità produttive In provincia

Dettagli

Cos'é un test genetico predittivo?

Cos'é un test genetico predittivo? 16 Orientamenti bioetici per i test genetici http://www.governo.it/bioetica/testi/191199.html IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Autorizzazione al trattamento dei dati genetici - 22 febbraio

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

PUO ESSERE RICHIESTA PER:

PUO ESSERE RICHIESTA PER: L INTERDIZIONE DAL LAVORO PER LE LAVORATRICI MADRI (decreto legislativo n. 151/2001 così come modificato dalla legge 4/04/2012, n. 35) http://www.parlamento.it/leggi/deleghe/01151dl.htm PUO ESSERE RICHIESTA

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1 1 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria 2 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria Il Consiglio regionale ha approvato la seguente legge: Art. 1 (Integrazione del comma 40 dell articolo 3 della

Dettagli