Accesso a Microsoft Volume Licensing Center

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accesso a Microsoft Volume Licensing Center"

Transcript

1 Guida per l'utente ai contratti multilicenza Accesso a Microsoft Volume Licensing Center Novembre

2 Indice dei contenuti Utilizzo della presente guida... 4 Destinatari... 4 Scopo... 4 Introduzione... 4 Passaggio 1: Identificare l'amministratore di dominio per il contratto MPSA (Microsoft Products and Services Agreement)... 5 Scelta di un amministratore di dominio per il contratto MPSA... 5 Passaggio 2: Registrarsi per l'accesso a Microsoft Volume Licensing Center (MVLC)... 6 Che cos'è un tenant?... 6 Che cos'è un dominio assegnato da Microsoft?... 7 Che cos'è un account aziendale?... 7 Che cos'è un dominio pubblico?... 7 Vantaggi dell'utilizzo di account aziendali... 8 Panoramica del processo di registrazione dell'account aziendale in MVLC... 8 Passaggio 3: Accedere a MVLC... 9 Passaggio 4: Associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant (opzionale)... 9 Panoramica del processo di associazione del dominio pubblico dell'organizzazione al tenant.. 10 Risoluzione dei problemi...10 Glossario...12 Appendice A: Processo per la registrazione per l'accesso a Microsoft Volume Licensing Center...14 Per iniziare: registrazione dell'account aziendale Passaggio 1: Microsoft invia all'amministratore un invito tramite posta elettronica...14 Passaggio 2: Selezionare un link: Accedi o Registra...15 Che cosa devo fare se il dominio assegnato da Microsoft che corrisponde al nome dell'organizzazione non è disponibile? Novembre

3 Passaggio 3: Accedere a MVLC...17 Passaggio 4: Configurare gli utenti con il dominio pubblico dell'organizzazione...18 Aggiornare gli utenti con il dominio pubblico dell'organizzazione Passaggio 5: Promuovere il contatto account di acquisto al ruolo di Amministratore gestione utenti in AAD...19 Appendice B: Processo per l'associazione del dominio pubblico al tenant...22 Introduzione Per iniziare: aggiunta di un nome di dominio all'account aziendale Passaggio 1: Specificare un nome di dominio...22 Passaggio 2: Verificare il nome di dominio...24 Inoltrare i dettagli al registrar del nome di dominio dell'organizzazione Tornare a AAD per completare la verifica Passaggio 3: Completare l'aggiunta del nome di dominio...26 Assegnare utenti al nome di dominio pubblico registrato Appendice C: Aggiunta del portale Anteprima di Windows Azure Active Directory a Visualizzazione Compatibilità in Internet Explorer Novembre

4 Che cos'è un tenant? Un tenant è una directory utenti riservata basata su cloud, che un'organizzazione riceve quando si iscrive a uno dei Microsoft Online Services o si registra per utilizzare MVLC (a seconda dell'operazione compiuta per prima). Utilizza Windows Azure Active Directory per abilitare la gestione delle identità. Ogni tenant è distinto e separato da altri tenant nel cloud. Per ulteriori informazioni, consultare in questo documento Passaggio 2: Registrarsi per l'accesso a Microsoft Volume Licensing Center. Che cos'è un account aziendale? Un account aziendale è l'account di accesso utilizzato per accedere alle sottoscrizioni Microsoft Online Services dell'organizzazione (come Office 365) e/o a MVLC. Gli account aziendali sono associati a un tenant specifico. Per ulteriori informazioni, consultare in questo documento Passaggio 2: Registrarsi per l'accesso a Microsoft Volume Licensing Center. Utilizzo della presente guida Destinatari Questo documento è destinato al contatto account di acquisto e all'amministratore di dominio per un Microsoft Products and Services Agreement (MPSA). Scopo Lo scopo di questo documento è quello di: 1) Assistere il contatto account di acquisto nella scelta della persona più adatta a essere designata come amministratore di dominio per il contratto MPSA e 2) Aiutare l'amministratore di dominio a registrare un account aziendale per l'accesso al Microsoft Volume Licensing Center (MVLC) dopo che il contratto MPSA è stato processato, in modo che possa iniziare a effettuare il provisioning degli account aziendali degli utenti Introduzione Microsoft Products and Services Agreement (MPSA) è un contratto Microsoft Volume Licensing migliorato che consente di consolidare le risorse di licenza dell'intera organizzazione per tutto il software in locale (on-premise), i Microsoft Online Services, le soluzioni ibride e i relativi servizi, tramite un unico contratto senza scadenza. Dopo aver firmato un contratto MPSA, sarà possibile utilizzare MVLC per gestire le licenze e gli account di acquisto, creare e gestire utenti e autorizzazioni, scaricare software, accedere alle chiavi del prodotto e molto altro ancora. Per accedere a MVLC, è necessario effettuare una delle seguenti operazioni: 1) Eseguire l'accesso con un account aziendale esistente oppure 2) Registrarsi per creare un nuovo tenant e utilizzare l'account aziendale appena generato Dopo aver eseguito l'accesso a MVLC, sarà possibile associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant. Visto in una prospettiva più generale, si tratta di un semplice processo che comprende i seguenti passaggi: Di seguito sono riportate indicazioni dettagliate per l'esecuzione di questi passaggi, nonché suggerimenti per la risoluzione di eventuali problemi. Se si preferisce andare direttamente alle istruzioni per ciascun passaggio, vedere l'appendice. Novembre

5 -> Passaggio 1: Identificare l'amministratore di dominio per il contratto MPSA (Microsoft Products and Services Agreement) Al momento del completamento del contratto MPSA, al contatto account di acquisto verrà chiesto di identificare l'amministratore di dominio dell'organizzazione nel modulo di registrazione dell'account di acquisto. Questa persona dovrà occuparsi di configurare l'accesso a MVLC, completando i passaggi descritti in questo documento e aggiungendo gli utenti iniziali. Scelta di un amministratore di dominio per il contratto MPSA È molto importante scegliere la persona più corretta per questo ruolo e designare questa persona nel contratto MPSA. È consigliabile che tutti gli amministratori di dominio abbiano le seguenti capacità: Conoscenza dell'ambiente IT dell'organizzazione, della rete e della connettività Internet Esperienza nel supporto e nell'amministrazione di sistemi operativi e applicazioni per personal computer Esperienza nel fornire assistenza agli utenti o formazione Capacità di risolvere i problemi degli utenti Alcuni esempi aggiuntivi di eventuali responsabilità dell'amministratore di dominio includono: Creare, modificare o eliminare account utente Monitorare le licenze e l'integrità dei servizi Gestire le password Risolvere i problemi degli utenti relativi a posta elettronica e ad altri servizi Gestire siti e raccolte siti Eseguire la migrazione dall'ambiente esistente dell'organizzazione al cloud Fornire ai dipendenti formazione e supporto per l'utilizzo dei servizi online Eseguire l'escalation dei problemi al Supporto tecnico Microsoft Novembre

6 Passaggio 2: Registrarsi per l'accesso a Microsoft Volume Licensing Center (MVLC) Quando il contratto MPSA viene inviato elettronicamente, l'amministratore di dominio riceve un messaggio di posta elettronica da Microsoft Volume Licensing in cui gli viene chiesto di registrarsi per l'accesso a MVLC. L'amministratore di dominio ha 14 giorni di tempo per eseguire questa operazione. Dopo 14 giorni, l'invito a registrarsi per accedere a MVLC scadrà e l'amministratore di dominio dovrà contattare il Supporto tecnico Microsoft per chiedere di ricevere un nuovo invito. Meglio non rimandare Si hanno 14 giorni di tempo per registrarsi per l'accesso a MVLC dal momento in cui viene inviato il messaggio di posta elettronica da Microsoft Volume Licensing all'amministratore di dominio. Se non si riceve questo messaggio dopo avere firmato il contratto MPSA, controllare la cartella di Posta indesiderata nell'applicazione di posta elettronica. Se non ci si registra entro 14 giorni, sarà necessario contattare il Supporto tecnico Microsoft per chiedere di ricevere un nuovo invito. Perché l'organizzazione ha bisogno di un tenant? Se l'organizzazione è già iscritta a un servizio online Microsoft (ad esempio Office 365) o a un servizio online di valutazione, possiede già un account aziendale. In questo caso, attenersi alle indicazioni riportate nel messaggio di posta elettronica per eseguire l'accesso con l'account aziendale esistente. Si consiglia di non registrarsi per creare un tenant, a meno che non si desideri avere account aziendali distinti per i Microsoft Online Services e MVLC. Qualora si creasse un nuovo tenant e si desiderasse unirlo a un tenant precedente, sarà necessario collaborare con il Supporto tecnico Microsoft per spostare gli utenti ed eliminare uno dei tenant. Istruzioni dettagliate su come creare un tenant (se necessario) e registrare l'account aziendale per l'accesso a MVLC sono disponibili nell'appendice A. Di seguito verrà esaminato in modo più approfondito il concetto di tenant e la sua relazione con il dominio assegnato da Microsoft, gli account aziendali e il dominio pubblico. Che cos'è un tenant? Un tenant è una directory utenti riservata basata su cloud, che un'organizzazione riceve quando si iscrive a uno dei Microsoft Online Services o si registra per utilizzare MVLC (a seconda dell'operazione compiuta per prima). Utilizza Windows Azure Active Directory per abilitare la gestione delle identità. Ogni tenant è distinto e separato da altri tenant nel cloud. Si può pensare al tenant come a uno spazio nel cloud (una sorta di armadietto) che contiene la directory univoca degli utenti dell'organizzazione. Microsoft Online Services e MVLC utilizzano i servizi Windows Azure Active Directory per autenticare gli utenti aziendali nel punto di accesso per consentire l'accesso in base ai ruoli assegnati. Il tenant è la directory basata sul cloud di Windows Azure Active Directory che contiene queste credenziali e ruoli. Novembre

7 I domini assegnati da Microsoft possono essere temporanei Non è necessario utilizzare il dominio assegnato da Microsoft in modo permanente. Se si associa un dominio pubblico al tenant dell'organizzazione, si può utilizzare questo dominio al posto di quello assegnato da Microsoft. Il nome di dominio preferito è già stato adottato? Se l'organizzazione ha un nome esclusivo ed è improbabile che qualcuno al di fuori dell'organizzazione lo abbia scelto, controllare all'interno dell'organizzazione per assicurarsi che questa non disponga già di un tenant. In questo caso si deve accedere a MVLC utilizzando l'account aziendale associato al tenant esistente. Account aziendale e account Microsoft a confronto Gli account aziendali e gli account Microsoft (chiamati in passato Windows Live ID) sono entrambi ID utente, ma un account aziendale viene assegnato a un utente dall'amministratore dell'organizzazione. Un account Microsoft viene creato da un individuo per uso personale e consente di accedere a tutti i prodotti Microsoft e ai servizi online orientati al consumatore, come Outlook (Hotmail), Messenger, SkyDrive, MSN, Xbox LIVE o Office Live. Che cos'è un dominio assegnato da Microsoft? Microsoft assegna un nome di dominio univoco a ogni tenant. Questo è chiamato anche "dominio di terzo livello". Il nome di dominio è costituito da un prefisso da scegliere seguito da ".onmicrosoft.com". Ad esempio, se il nome dell'azienda è Fabrikam, si può scegliere "fabrikam" come prefisso di dominio, in modo che il dominio assegnato da Microsoft sia "fabrikam.onmicrosoft.com". I domini vengono assegnati in base all'ordine "primo arrivato, primo servito". Ciò significa che la scelta preferita potrebbe essere già stata adottata. Se il prefisso di dominio preferito è già stato adottato, sarà necessario scegliere un prefisso di dominio diverso, ad esempio "fabrikam123". In questo caso, il dominio assegnato da Microsoft sarebbe "fabrikam123.onmicrosoft.com". Che cos'è un account aziendale? Un account aziendale è l'account di accesso (ID utente) utilizzato per accedere a una o più sottoscrizioni Microsoft Online Services dell'organizzazione (come Office 365) e/o a MVLC. Gli account aziendali sono assegnati a ciascun utente nella directory cloud. Ad esempio, se si aggiunge l'utente Javier Sills con il nome utente "jsills", viene creato e Javier utilizzerà questo account come nome di accesso. Che cos'è un dominio pubblico? Il dominio pubblico è un nome di dominio che l'organizzazione ha ottenuto da un registrar. Solitamente questo dominio viene utilizzato per il sito Web pubblico dell'organizzazione (ad esempio "fabrikam.com") e per la posta elettronica (ad esempio È possibile associare al tenant dell'organizzazione un dominio pubblico posseduto dall'organizzazione per utilizzarlo al posto del nome di dominio assegnato da Microsoft ("onmicrosoft.com"). Ad esempio, invece di utilizzare Novembre

8 per l'account aziendale, Javier potrebbe ricorrere allo stesso account che utilizza per la posta elettronica aziendale e per la propria identità, ossia Esiste un processo formale che è necessario seguire per dimostrare la proprietà del dominio pubblico e associarlo al tenant dell'organizzazione. Per ulteriori informazioni, consultare in questo documento Passaggio 4: Associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant. Si è già iscritti a un Microsoft Online Service? Utilizzare l'account aziendale esistente. Se l'organizzazione è già iscritta a un servizio online Microsoft o a un servizio online di valutazione, possiede già un tenant. In questo caso, è necessario accedere a MVLC utilizzando l'account aziendale associato al tenant esistente (a meno che non si desiderino account aziendali distinti per i Microsoft Online Services e MVLC). Vantaggi dell'utilizzo di account aziendali L'utilizzo di account aziendali invece di account personali Microsoft (chiamati in passato Windows Live ID) per accedere a MVLC, ad altri strumenti Microsoft e ai servizi online offre questi importanti vantaggi: Gestione centralizzata degli utenti e dell'accesso Gli account aziendali sono collegati all'organizzazione piuttosto che a un individuo. Ciò consente all'amministratore di controllare chi può accedere agli strumenti Microsoft (come MVLC e il portale delle sottoscrizioni Microsoft Online) e agli Online Services (come Office 365, Microsoft Dynamics CRM Online e Windows Intune). L'amministratore crea gli account utente e assegna loro ruoli, determinando così a quali strumenti, funzionalità e servizi possono accedere. Inoltre, a differenza di quanto succede con un account personale Microsoft, quando un individuo lascia l'organizzazione, è possibile rimuovere l'account aziendale dell'utente o trasferirlo a un altro utente nell'organizzazione. Esperienza utente semplificata Quando si assegna un account aziendale a un individuo, l'individuo può utilizzare l'account aziendale per accedere a tutti gli strumenti Microsoft e ai servizi online associati al tenant per il quale è stato concesso l'accesso individuale. Ad esempio, se l'individuo deve accedere a MVLC, è possibile assegnare l'utente al ruolo appropriato in modo che l'individuo possa accedere a MVLC utilizzando l'account aziendale. Analogamente, se all'individuo è concessa una licenza per Office 365 tramite l'account, l'individuo può accedere al servizio Office 365 utilizzando lo stesso account aziendale. In entrambi i casi, l'utente ha la comodità di utilizzare un solo ID e una sola password per l'accesso a diversi strumenti Microsoft e ai servizi online e Windows Azure fornisce l'autenticazione di back-end. Per rendere possibile tutto ciò, il sistema di back-end deve stabilire una connessione tra l'organizzazione, il contratto MPSA dell'organizzazione e il tenant esistente o il nuovo tenant dell'organizzazione. Il processo di registrazione descritto nella presente guida rende possibile questa connessione. Al termine di questo processo, è possibile iniziare a creare account utente e ad assegnare ruoli. Panoramica del processo di registrazione dell'account aziendale in MVLC Come già accennato, quando il contratto MPSA viene inviato elettronicamente, l'amministratore di dominio riceve un messaggio di posta elettronica da Microsoft Volume Licensing in cui gli viene chiesto di registrarsi per l'accesso a MVLC (Passaggio 2 di questo documento). L'amministratore di dominio ha 14 giorni di tempo per eseguire questa operazione. Nel messaggio di posta elettronica verrà chiesto all'amministratore di dominio di effettuare una delle seguenti operazioni: Novembre

9 1) Eseguire l'accesso con un account aziendale esistente oppure 2) Registrarsi per creare un nuovo account aziendale Non è possibile creare gli account utente finché non sono stati completati tutti i passaggi Attendere di avere completato tutti i passaggi descritti in questo documento prima di iniziare a creare gli account utente. Eseguire l'accesso con un account aziendale esistente Se si dispone di un account esistente, fare clic sul link Accedi nel messaggio di posta elettronica e seguire le istruzioni fornite. Con questo processo l'account aziendale esistente verrà associato a MVLC, consentendo a MVLC di mapparlo al tenant giusto per autenticare gli utenti aziendali durante l'accesso. Andare al successivo Passaggio 3: Accedere a MVLC. Registrarsi per creare un nuovo account aziendale Se l'organizzazione non dispone di un tenant, fare clic sul link Registra nel messaggio di posta elettronica e seguire le istruzioni fornite. Durante questo processo sarà possibile scegliere il prefisso per il dominio assegnato da Microsoft e verrà creato il tenant. Per istruzioni più dettagliate consultare l'appendice A. -> Passaggio 3: Accedere a MVLC Ora che si dispone di un tenant e di un account aziendale, è necessario completare questo passaggio semplicissimo ma importante: aprire la pagina https://licensing.microsoft.com ed eseguire l'accesso utilizzando l'account aziendale (ad esempio Questa operazione è necessaria per completare la connessione tra l'account MVLC e Windows Azure Active Directory. Se questa operazione non viene eseguita, il processo di registrazione non sarà completo e non si potrà accedere al software, ai servizi né ad altre funzionalità di MVLC. Al termine del processo, sarà possibile promuovere il contatto account di acquisto al ruolo di Amministratore gestione utenti in Azure Active Directory (AAD). In questo modo il contatto account di acquisto potrà iniziare a utilizzare MVLC per gestire gli utenti dell'organizzazione. Per istruzioni dettagliate su come promuovere il contatto account di acquisto al ruolo di Amministratore gestione utenti, consultare l'appendicea. Se non si ha intenzione di associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant e si desidera utilizzare il dominio assegnato da Microsoft (".onmicrosoft.com") per gli account aziendali, sarà possibile iniziare ad aggiungere gli utenti. Per istruzioni dettagliate su come aggiungere utenti, consultare l'appendice A. Se si ha intenzione di associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant, eseguire il Passaggio 4 descritto di seguito prima di aggiungere gli utenti. Passaggio 4: Associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant (opzionale) Come accennato in precedenza, non è necessario utilizzare il dominio assegnato da Microsoft-per gli account aziendali. Si può scegliere di utilizzare invece il dominio pubblico dell'organizzazione. Il dominio pubblico è un nome di dominio che l'organizzazione ha ottenuto da un registrar (come Aruba, TopHost, GiDiNet, ecc.). Solitamente il dominio viene utilizzato per il sito Web pubblico dell'organizzazione (ad Novembre

10 esempio "fabrikam.com") e per la posta elettronica (ad esempio Questo dominio offre all'amministratore e agli utenti la comodità di utilizzare lo stesso ID utente (ad esempio per accedere alla posta elettronica e alla rete aziendali, ai Microsoft Online Services e a MVLC. Perché associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant? Associando il dominio pubblico dell'organizzazione, gli utenti non devono più accedere a MVLC e/o ai servizi online con diversi ID utente assegnati da Microsoft (ad esempio ma possono utilizzare l'id utente del dominio pubblico (ad esempio Panoramica del processo di associazione del dominio pubblico dell'organizzazione al tenant Il processo per associare il dominio pubblico dell'organizzazione al tenant viene completato utilizzando il portale Anteprima di Windows Azure Active Directory (https://activedirectory.windowsazure.com) e il sito di amministrazione del registrar. Di seguito è riportata una panoramica di questo processo. Per istruzioni dettagliate consultare l'appendice B. Risoluzione dei problemi Nel caso in cui dovesse verificarsi uno dei seguenti problemi, seguire le indicazioni fornite nella colonna "Soluzione". Problema Difficoltà a designare un amministratore di dominio all'interno dell'organizzazione Soluzione È probabile che i responsabili dell'it dell'organizzazione siano in grado di identificare l'amministratore di dominio. In genere, l'amministratore è responsabile o viene coinvolto nell'organizzazione dell'ambiente IT, della rete e della connettività Internet, fornisce supporto e amministrazione per i sistemi operativi e le applicazioni per personal computer, offre assistenza o formazione per gli utenti e ne risolve i problemi. Esempi di eventuali responsabilità dell'amministratore di dominio includono: creazione di account utente, gestione delle password, risoluzione dei problemi degli utenti relativi a posta elettronica e ad altri servizi, gestione di siti e raccolte siti, formazione e supporto per i dipendenti in merito all'utilizzo dei servizi online ed escalation dei problemi al Supporto tecnico Microsoft. Novembre

11 Il dominio assegnato da Microsoft che si desidera non è disponibile I nomi di dominio assegnati da Microsoft ("esempio.onmicrosoft.com") vengono assegnati in base all'ordine "primo arrivato, primo servito". Se il nome prescelto risulta essere già utilizzato, è necessario scegliere un nome diverso. Se l'organizzazione ha un nome esclusivo ed è improbabile che qualcuno al di fuori dell'organizzazione lo abbia scelto, si consiglia di verificare se all'interno dell'organizzazione qualcuno abbia già impostato un tenant. Ad esempio, se l'organizzazione è già iscritta a un servizio online Microsoft o a un servizio online di valutazione, possiede già un tenant. In questo caso si deve accedere al tenant esistente utilizzando l'account aziendale e omettere la creazione di un nuovo tenant. In alternativa, scegliere un nome diverso. È importante ricordare che, dopo aver creato l'account aziendale, è possibile associare il dominio pubblico all'account e utilizzare questo dominio pubblico per gli ID dell'account aziendale al posto del dominio assegnato da Microsoft (".onmicrosoft.com"). La registrazione dell'account aziendale in MVLC non è completa L'amministratore di dominio non accede a MVLC per completare la registrazione del tenant L'associazione del dominio pubblico al tenant non è completa Se l'amministratore di dominio non riceve il messaggio di posta elettronica per la registrazione dell'account aziendale o non esegue la registrazione (perché, ad esempio, l'indirizzo di posta elettronica è errato, il messaggio finisce nella cartella di Posta indesiderata, l'individuo è fuori sede o ha lasciato l'organizzazione), Microsoft può inviare nuovamente un invito "scaduto" all'amministratore di dominio o cancellare il messaggio originale e inviarlo a un nuovo amministratore di dominio. Contattare il Supporto tecnico Microsoft alla pagina https://licensing.microsoft.com/customer/portal/cont actus L'amministratore di dominio deve accedere a MVLC utilizzando il nuovo account aziendale per completare la connessione tra l'account MVLC e Windows Azure Active Directory. Se questa operazione non viene eseguita, il processo di registrazione non sarà completo e non si potrà accedere al software, ai servizi né ad altre funzionalità di MVLC. Passare a https://licensing.microsoft.com per eseguire l'accesso a MVLC. Seguire attentamente i passaggi in cui viene spiegato come associare un dominio pubblico al tenant. Novembre

12 L'amministratore di dominio ha impostato un nuovo tenant anche se in precedenza era stato creato un tenant per servizio online Microsoft (ad esempio Office 365) e si desidera utilizzare il tenant precedente per MVLC L'utente ha dimenticato la password necessaria per accedere a MVLC L'amministratore di dominio era l'unico utente assegnato al ruolo di Amministratore gestione utenti e ha lasciato l'organizzazione Quando si accede al portale Anteprima di Windows Azure Active Directory per modificare un ruolo utente utilizzando Internet Explorer 11, il pulsante "Impostazioni" non risponde. Contattare il Supporto tecnico Microsoft alla pagina https://licensing.microsoft.com/customer/portal/cont actus Se la password è stata dimenticata, fare clic sul link "Problemi di accesso all'account?" nella pagina di accesso per reimpostarla. Contattare il Supporto tecnico Microsoft alla pagina https://licensing.microsoft.com/customer/portal/cont actus Aggiungere il sito a Visualizzazione Compatibilità in Internet Explorer 11. Per istruzioni semplici e dettagliate consultare l'appendice C. Glossario Termine Amministratore di dominio Contatto account di acquisto Microsoft Products and Services Agreement (MPSA) Descrizione La persona designata nel contratto MPSA a cui spetta il compito di registrare l'organizzazione per l'accesso a MVLC, creare gli account utente iniziali e associare il dominio pubblico al tenant. La persona che è responsabile della gestione degli acquisti di licenze software e che deve completare, firmare e gestire il contratto MPSA per conto dell'organizzazione. Il contratto MPSA è un accordo unico senza scadenza per Microsoft Volume Licensing. Unisce in solo programma i contratti standard di base Microsoft Business and Services Agreement (MBSA), Select Plus ed elementi dei contratti Enterprise Agreement e Microsoft Online Services, Novembre

13 snellendo le verifiche legali e semplificando i rinnovi delle licenze. Microsoft Volume Licensing Center (MVLC) Windows Azure Active Directory MVLC è un portale Web in cui è possibile visualizzare e gestire tutti gli acquisti, gli account aziendali degli utenti e i vantaggi di Software Assurance per l'intera organizzazione. Windows Azure Active Directory offre funzionalità di gestione delle identità e dell'accesso nel cloud. Più o meno allo stesso modo in cui Active Directory è un servizio reso disponibile tramite il sistema operativo Windows Server per la gestione delle identità locali, è possibile accedere a Windows Azure Active Directory tramite Windows Azure per la gestione delle identità basata su cloud. L'utilizzo dell'account aziendale per la gestione delle risorse tramite MVLC viene abilitato da Windows Azure Active Directory. Poiché Windows Azure Active Directory è la directory cloud dell'organizzazione, l'amministratore decide chi sono gli utenti di questa directory, quali informazioni devono essere conservate nel cloud, chi può utilizzare o gestire le informazioni e quali applicazioni o servizi possono accedere a tali informazioni. Account Microsoft Account aziendale Gli account Microsoft vengono creati da un individuo per uso personale. Gli account Microsoft (chiamati in passato Windows Live ID) forniscono accesso a tutti i prodotti Microsoft e ai servizi online orientati al consumatore, come Outlook (Hotmail), Messenger, SkyDrive, MSN, Xbox LIVE o Office Live. Una volta creato, un account Microsoft può essere utilizzato per accedere ai Microsoft Online Services orientati al consumatore e/o a Windows Azure. Gli account aziendali Microsoft vengono rilasciati agli utenti da un amministratore per uso professionale o accademico. Gli account aziendali forniscono accesso a strumenti come MVLC e portali Microsoft Online Services (ad esempio il portale di Office 365). L'account aziendale può utilizzare il nome di dominio assegnato da Microsoft (ad esempio "fabrikam.onmicrosoft.com") o il nome di dominio pubblico dell'organizzazione (ad esempio "fabrikam.com"). Novembre

14 Appendice A: Processo per la registrazione per l'accesso a Microsoft Volume Licensing Center Per iniziare: registrazione dell'account aziendale In questa panoramica vengono forniti i passaggi generali necessari per completare la registrazione. Ciascuno di questi passaggi verrà descritto in modo più dettagliato proseguendo nel documento. 1 Microsoft invia all'amministrat ore un invito tramite posta elettronica Selezionare un link: Accedi o Registra Accedere a MVLC Configurare gli utenti con il dominio pubblico dell' organizzazione 5 Promuovere il contatto account di acquisto al ruolo di Amministratore gestione utenti 1 Microsoft invia all'amministrator e un invito tramite posta elettronica Passaggio 1: Microsoft invia all'amministratore un invito tramite posta elettronica Quando l'organizzazione firma il contratto MPSA, Microsoft invia all'amministratore del dominio designato un messaggio di posta elettronica per dare il benvenuto all'organizzazione e aiutarla nelle attività iniziali. Novembre

15 2 Selezionare un link: Accedi o Registra Passaggio 2: Selezionare un link: Accedi o Registra Nel Messaggio di benvenuto selezionare una delle seguenti opzioni. Per accedere all'account aziendale esistente, fare clic su Accedi. Per creare un nuovo account aziendale, fare clic su Registra. Per eseguire l'accesso (utilizzando le credenziali dell'account aziendale esistente): Fare clic sul link Accedi nel messaggio Benvenuti. Per utilizzare questa opzione, è necessario disporre di un account aziendale esistente. Nella pagina Accedi a MVLC, immettere le credenziali dell'account aziendale, quindi fare clic su Accedi. Novembre

16 In alternativa, per eseguire la registrazione (e creare un nuovo account aziendale): Fare clic sul link Registra nel messaggio Benvenuti. (Utilizzare questa opzione se l'organizzazione non dispone di un account aziendale esistente.) Completare la pagina Registrazione. Microsoft completa automaticamente la pagina utilizzando i dettagli del contratto MPSA, quindi in alcuni casi sarà sufficiente verificarli. Dopo aver completato tutti i campi, fare clic su INVIA. Che cosa devo fare se il dominio assegnato da Microsoft che corrisponde al nome dell'organizzazione non è disponibile? Se il nome dell'organizzazione non è disponibile, è possibile utilizzare un nome simile. Quando si utilizza un nome di dominio Microsoft, le credenziali includono "onmicrosoft.com". Se non si desidera utilizzare il dominio assegnato da Microsoft per l'accesso, è necessario registrare il dominio pubblico dell'organizzazione e utilizzarlo per creare account aziendali per gli utenti. Ad esempio, se il nome di dominio pubblico dell'azienda è Fabrikam, dopo la registrazione sarà possibile configurare gli utenti in modo che abbiano le credenziali (invece di IMPORTANTE: per risparmiare tempo e fatica, Microsoft consiglia di registrare dapprima il dominio pubblico dell'organizzazione e quindi di utilizzare questo dominio pubblico per configurare gli account aziendali. Novembre

17 Per istruzioni su come registrare e associare un nome di dominio pubblico per l'organizzazione, vedere Processo per l'associazione del dominio pubblico all'account aziendale. 3 Passaggio 3: Accedere a MVLC Accedere a MVLC Dopo aver completato il modulo di registrazione, è necessario accedere utilizzando le credenziali dell'account aziendale appena creato. Dopo aver inviato il modulo di registrazione, è possibile visualizzare una pagina di notifica che include un link a all'"ultimo passaggio. Nella pagina di notifica, in Ultimo passaggio, fare clic sul link Accedi. Nel portale MVLC: Utilizzare le credenziali dell'account aziendale appena creato per eseguire l'accesso e iniziare a utilizzare i numerosi vantaggi di MVLC per tutte esigenzedi licenza dell'organizzazione. Novembre

18 4 Configurare gli utenti con il dominio pubblico dell'organizzazio ne Passaggio 4: Configurare gli utenti con il dominio pubblico dell'organizzazione Se è stato registrato il nome di dominio pubblico dell'organizzazione, è necessario configurare gli account aziendali degli utenti con il dominio pubblico e assegnare i ruoli. NOTA: se si preferisce non registrare e non associare un nome di dominio pubblico, si può continuare a utilizzare il dominio assegnato da Microsoft e configurare gli utenti in questo modo. IMPORTANTE: con entrambi i metodi, è necessario impostare il ruolo del contatto account di acquisto dell'organizzazione su Amministratore gestione utenti nel portale ANTEPRIMA di AAD (consultare il Passaggio 5 riportato di seguito). Aggiornare gli utenti con il dominio pubblico dell'organizzazione Per aggiornare gli utenti esistenti con credenziali che fanno riferimento al nome di dominio pubblico dell'organizzazione, è necessario creare nuovi profili utente associati a questo dominio. Dopo aver creato i nuovi profili utente, è probabile che gli utenti abbiano due profili: uno sotto il dominio pubblico (quello appena creato) e uno sotto il nome di dominio assegnato da Microsoft (vedere Processo per l'associazione del dominio pubblico all'account aziendale). Dopo aver creato un nuovo account aziendale con il dominio pubblico, Microsoft consiglia di rimuovere l'account aziendale associato al nome di dominio assegnato da Microsoft. Per aggiungere un nuovo utente sotto il nome di dominio pubblico: In Gestione utenti fare clic su AGGIUNGI UTENTE. Nella pagina AGGIUNGI UTENTE immettere i dettagli dell'utente le cui credenziali si desidera aggiornare. In Dominio fare clic sulla freccia a discesa e selezionare il nome di dominio pubblico dell'organizzazione. (Quando si verifica che il nome di dominio pubblico dell'organizzazione sia associato all'account aziendale, Microsoft lo aggiunge all'elenco di nomi di dominio disponibili.) Per rimuovere un profilo duplicato da un dominio temporaneo o un nome di dominio assegnato da Microsoft: Novembre

19 In Gestione utenti individuare l'utente le cui credenziali si desidera eliminare, quindi fare clic su ID utente per selezionare l'utente. Per rimuovere ciascun ruolo, in DETTAGLI UTENTE, sotto RUOLO, fare clic sul pulsante Reimposta ruolo ( ) per ciascun ruolo. La rimozione di tutti i ruoli comporta la disabilitazione dell'account: l'utente non potrà più accedere a MVLC utilizzando le credenziali fornite in precedenza. 5 Promuovere il contatto account di acquisto al ruolo di Amministratore gestione utenti in AAD Passaggio 5: Promuovere il contatto account di acquisto al ruolo di Amministratore gestione utenti in AAD Nel contratto MPSA firmato dall'organizzazione, l'organizzazione ha designato e incaricato alcuni individui ad agire come amministratore di dominio e contatto account di acquisto. In genere, l'amministratore del dominio è l'individuo responsabile del supporto delle funzioni IT all'interno dell'organizzazione, mentre il contatto account di acquisto è responsabile dell'acquisto di software e licenze. Quando l'amministratore di dominio completa il processo di registrazione e accede a MVLC, Microsoft creerà un "account aziendale utente MVLC" per il contatto account di acquisto. Tuttavia, per consentire al contatto account di acquisto di gestire gli utenti MVLC per scopi di licenza, è necessario impostare il ruolo di questo individuo nel portale ANTEPRIMA di AAD su Amministratore gestione utenti. In MVLC, verrà visualizzato un messaggio di notifica nella pagina Gestione utenti dopo che è stato aggiunto un utente. Per promuovere il contatto account di acquisto: Nel messaggio di notifica fare clic sul link Azure Active Directory. Accedere al portale ANTEPRIMA di AAD (https://activedirectory.windowsazure.com): Immettere le credenziali dell'account aziendale e fare clic su Accedi. Novembre

20 Nel dashboard ANTEPRIMA di AAD fare clic su Utenti e gruppi. Nella pagina Utenti e gruppi, individuare l'utente (il contatto account di acquisto designato dall'organizzazione) le cui impostazioni si desidera modificare. Fare clic sul nome per selezionare l'utente quindi, nella pagina Dettagli, fare clic su Impostazioni. Nota: se il pulsante Impostazioni non risponde e si utilizza Internet Explorer 11, è necessario aggiungere il sito all'elenco Visualizzazione Compatibilità. Per istruzioni consultare l'appendice C. Novembre

21 Nella pagina Impostazioni, in Assegnazione ruolo, fare clic su Sì. Nel menu a discesa fare clic su Amministratore gestione utenti, quindi fare clic su Salva. Novembre

22 Appendice B: Processo per l'associazione del dominio pubblico al tenant Introduzione L'amministratore di dominio dell'organizzazione è responsabile della registrazione dell'account aziendale. Nell'ambito di questo processo, gli è stato chiesto di scegliere un nome di dominio per l'organizzazione. L'amministratore può avere scelto un nome di dominio assegnato da Microsoft o un altro nome temporaneo, oppure può avere deciso di registrare il nome di dominio pubblico dell'organizzazione. IMPORTANTE: per risparmiare tempo e fatica, Microsoft consiglia di registrare dapprima il dominio pubblico dell'organizzazione e quindi di registrare l'account aziendale. Per informazioni dettagliate su come registrare l'account aziendale e impostare nuovi utenti, vedere l'appendice A: Processo per la registrazione dell'account aziendale. Per iniziare: aggiunta di un nome di dominio all'account aziendale Dopo aver registrato un dominio pubblico per l'organizzazione, è possibile associarlo all'account aziendale. In questa panoramica vengono forniti i passaggi necessari per registrare un nome di dominio pubblico per l'organizzazione e associare il nome all'account aziendale utilizzando il portale ANTEPRIMA di Windows AAD. Di seguito sono riportate le attività iniziali Specificare un nome di dominio Verificare il nome di dominio Completare l'aggiunta del nome di dominio 1 Passaggio 1: Specificare un nome di dominio Specificare un nome di dominio Per iniziare, è necessario comunicare a Microsoft il nome di dominio che si desidera associare all'account aziendale. Assicurarsi di avere specificato un nome di dominio che l'organizzazione ha già registrato presso un registrar. Se l'organizzazione ha registrato più di un nome, immettere il nome che si desidera associare all'account aziendale. Novembre

23 Per specificare un nome di dominio per l'account aziendale: 1. Accedere al portale ANTEPRIMA di Windows AAD (https://activedirectory.windowsazure.com) utilizzando le credenziali dell'account aziendale. 2. Nel dashboard del portale ANTEPRIMA di AAD, in Benvenuti, fare clic su Aggiungi un dominio. 3. Indicazione dominio, immettere il nome di dominio che si desidera associare all'account aziendale e fare clic su Successivo Novembre

24 2 Passaggio 2: Verificare il nome di dominio Verificare il nome di dominio Prima di aggiungere il nome di dominio pubblico dell'organizzazione, è necessario verificare che l'organizzazione abbia registrato il nome presso un registrar ufficiale e che la registrazione sia ancora attuale. SUGGERIMENTO: per ottenere aiuto, fare clic sul link Risorse nella pagina Verifica dominio. Per verificare il nome di dominio immesso in precedenza: 1. In Verifica dominio, fare clic sul nome del registrar utilizzato dall'organizzazione per registrare il nome di dominio, quindi fare clic su Verifica. 2. Completare i passaggi previsti per il registrar e fare clic su Verifica. Inoltrare i dettagli al registrar del nome di dominio dell'organizzazione Dopo aver selezionato un registrar e fatto clic su Verifica, nella pagina Verifica dominio del portale ANTEPRIMA di AAD vengono visualizzati i passaggi necessari per inoltrare le informazioni al registrar specifico. Sarà quindi necessario accedere al sito Web del registrar per inviare le informazioni richieste. NOTA: i passaggi necessari variano a seconda del provider scelto. Ad esempio, è possibile che venga richiesto di inviare un record DNS (Domain Name Service) in formato testo o regolare la "durata" (TTL) per l'invio. Inoltre, informarsi presso il registrar sul periodo di attesa standard. In alcuni casi, potrebbero essere necessarie fino a 72 ore prima che le modifiche diventino effettive. Novembre

25 Tornare a AAD per completare la verifica Dopo avere seguito le istruzioni e registrato il record presso il registrar, è necessario tornare al portale ANTEPRIMA di AAD per completare il processo di verifica. 1. Tornare al portale ANTEPRIMA di AAD e fare clic su Domini. 2. Nella pagina Verifica dominio fare clic sul dominio che si desidera verificare. 3. Dopo aver aggiunto il nome di dominio, il campo Stato viene aggiornato su "Verificato". Fare clic sul pulsante di opzione del dominio verificato per selezionare il link. Si tenga presente che potrebbe essere necessario attendere la fine del processo di verifica. Finché il record DNS non viene aggiunto, potrebbe essere visualizzato il messaggio "Impossibile trovare il record DNS di verifica". Novembre

26 3 Completare l'aggiunta del nome di dominio Passaggio 3: Completare l'aggiunta del nome di dominio Per completare l'aggiunta del nome di dominio: Nel portale ANTEPRIMA di AAD aspettare che venga visualizzato il messaggio di conferma per assicurarsi che il nome di dominio sia stato aggiunto, quindi fare clic su Fine. Assegnare utenti al nome di dominio pubblico registrato Dopo avere associato il nome di dominio dell'organizzazione all'account aziendale, è possibile passare a MVLC per assegnare nuovi utenti al nome di dominio pubblico registrato. Consultare l'appendice A, Passaggio 4.) Se in precedenza sono stati impostati utenti con un dominio assegnato da Microsoft, è necessario modificare i dettagli degli utenti per assegnare i ruoli al dominio registrato e rimuovere i ruoli associati al dominio assegnato da Microsoft. Novembre

27 Appendice C: Aggiunta del portale Anteprima di Windows Azure Active Directory a Visualizzazione Compatibilità in Internet Explorer 11 Quando si accede al portale Anteprima di Windows Azure Active Directory per modificare un ruolo utente utilizzando Internet Explorer 11, il pulsante "Impostazioni" potrebbe non rispondere. In questo caso, seguire le semplici istruzioni riportate di seguito per aggiungere il sito all'elenco Visualizzazione Compatibilità in Internet Explorer 11. Per aggiungere il portale Anteprima di Windows Azure Active Directory a Visualizzazione Compatibilità in Internet Explorer 11: 1. Accedere al portale ANTEPRIMA di Windows AAD (https://activedirectory.windowsazure.com) utilizzando le credenziali dell'account aziendale. 2. Aprire la barra dei menu di Internet Explorer 11 premendo il tasto ALT sulla tastiera. Novembre

28 3. Nella barra dei menu fare clic su Strumenti. 4. Dall'elenco a discesa selezionare Impostazioni Visualizzazione Compatibilità. 5. Fare clic su Aggiungi per aggiungere il sito Web all'elenco. Novembre

29 6. Fare clic su Chiudi. Ora è possibile selezionare il pulsante "Impostazioni" per modificare il ruolo utente Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Questo documento è esclusivamente per scopi informativi. MICROSOFT NON CONCEDE ALCUNA GARANZIA, ESPRESSA O IMPLICITA, NEL PRESENTE DOCUMENTO. Le informazioni vengono fornite per assistere il cliente nell'uso autorizzato dei prodotti concessi in licenza e non costituiscono un accordo tra le parti. L'utilizzo dei prodotti concessi in licenza mediante un contratto multilicenza è regolato dai termini e dalle condizioni del contratto. In caso di conflitto tra le informazioni qui contenute e il contratto, saranno applicabili i termini e le condizioni del contratto. I prezzi delle licenze acquistate tramite un rivenditore Microsoft sono determinati dal rivenditore. Novembre

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Vassoio 5 (opzionale) Vassoio 6 (inseritore) (opzionale) Pannello comandi. Stazione di finitura per grandi volumi (opzionale) Pannello comandi

Vassoio 5 (opzionale) Vassoio 6 (inseritore) (opzionale) Pannello comandi. Stazione di finitura per grandi volumi (opzionale) Pannello comandi Xerox ColorQube 90/ 90/ 90 Descrizione generale della macchina Descrizione generale della macchina Funzioni In base alla configurazione, il dispositivo è in grado di eseguire le seguenti operazioni: 8

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 Informazioni sul copyright e sui marchi.... 7 Creazione di un nuovo account MediaJet Lo Spazio di archiviazione online personale è

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli