ORIENTAMENTO ALLO SPORT

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORIENTAMENTO ALLO SPORT"

Transcript

1 ORIENTAMENTO ALLO SPORT COME INDIRIZZARE LE FAMIGLIE SULLA PRATICA SPORTIVA PER I PROPRI FIGLI. ENDAS : CHI SIAMO E COSA FACCIAMO L ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) è un Ente di Promozione Sportiva, sociale, culturale e ricreativa riconosciuto dal C.O.N.I., presente su tutto il territorio nazionale dedito alla promozione dello Sport, nella socialità, per il tempo libero. L'ENDAS nell ambito della promozione sportiva di base, coordina, promuove ed organizza molteplici servizi di carattere sportivo (agonistico e promozionale), culturale, ricreativo ed assistenziale. Per l'endas, in quest epoca, dove tutto sembra correre troppo in fretta, dove il contatto umano e la relazione con l altro da noi appare quotidianamente sempre più impalpabile, dove egoismo e massificazione mortificano sempre di più la vita del singolo è prioritario definire un nuovo pensiero sullo sport che ponga al suo centro un sistema di valori, riconosciuto a livello costituzionale e condiviso come terreno comune da Organizzazioni sportive e cittadini. Lo Sport italiano ha bisogno di riappropriarsi della propria cultura educativa, della sua socialità, dello stare insieme ed offrire a tutti gli strumenti adeguati non solo per creare attività, ma soprattutto per indirizzarne i contenuti. La Promozione Sportiva, e l'endas in particolare,va oltre la semplice progettualità ed in grado di generare idee, interesse e passione per lo Sport. Riteniamo che lo Sport sia un bene inalienabile, un diritto da difendere e tutelare, un mezzo per imparare ad amare la vita. Inoltre, pensiamo che sia compito delle migliori

2 espressioni umane della Società suggerire programmi ed indirizzi e garantire alle istituzioni sportive di poter correre al ritmo della storia e del proprio tempo. Auspichiamo che il maggior impegno per ottenere una corretta compenetrazione tra valori ed agonismo spetti alla Comunità sportiva: l unica in grado di interrompere la pericolosa deriva verso la diffusione del fai da te, del doping, della violenza, della delega dell enunciato sportivo ad altre realtà. E nostra intenzione non offrire delle risposte definitive, ma dare a chi pratica ed a chi vive lo sport ed alle loro famiglie un occasione diversa, una voce attuale, di riflessione, di confronto, di approfondimento. E facile pensare che i bambini di oggi saranno gli atleti di domani, difficile è realizzare il coinvolgimento delle molteplici potenzialità che il mondo sportivo riesce ad offrire. Noi ci proviamo quotidianamente. CONI: Comitato Olimpico Nazionale Italiano Il CONI, emanazione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), coordina e sovrintende le organizzazioni sportive nazionali. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Ente pubblico cui è demandata l'organizzazione e il potenziamento dello sport nazionale, promuove la massima diffusione della pratica sportiva. Dopo le ultime modifiche normative dell'8 gennaio 2004, è la Confederazione delle Federazioni Sportive e delle Discipline Associate. Fondato il 9 e 10 giugno del 1914 a Roma in via permanente, oggi il CONI è presente in 102 Province e 19 Regioni, riconosce 45 Federazioni Sportive Nazionali, 19 Discipline Associate, 16 Enti di Promozione Sportiva Nazionali e 1 territoriale, 19 Associazioni Benemerite. A questi organismi aderiscono circa società sportive per un totale di circa 8 milioni di tesserati. LE NOSTRE INDICAZIONI Il compito di un Ente di Promozione Sportivo è quello di promuovere le discipline sportive e, nel caso delle famiglie, di indirizzare e consigliare le decisioni da parte dei genitori sullo sport migliore da scegliere per i propri figli. Molti dei nostri ragazzi, oggi, sono goffi ed insicuri anche nei movimenti e nei gesti più elementari. Questa è la non rassicurante fotografia scattata da un numero sempre più elevato di medici sportivi. Oggi molti ragazzi sono dei maghi del computer, ma la loro intelligenza sul piano psicomotorio, negli ultimi anni, è molto peggiorata. Anche i numeri parlano chiaro.

3 Secondo l I.S.T.A.T. un bambino su cinque, tra i 6 ed i 10 anni, non pratica sport né esercita alcuna attività fisica. Ecco, quindi, una guida per orientarsi tra le discipline sportive a seconda dell età. Dai sei ai nove anni. Prima di tutto bisogna considerare l età dei bambini. Tra la fine della scuola materna e l inizio delle elementari vanno bene corsi di gioco e psicomotricità, anche in acqua. Nella fascia tra i sei ed i nove anni sono particolarmente indicati gli sport di base: ginnastica, atletica e nuoto. Dopo i dieci si consigliano gli Sport di gruppo. La visita medica. Prima di iniziare, si deve sottoporre il bambino ad una visita medica completa. Se ha qualche particolare problema fisico è bene rivolgersi ad un centro di medicina sportiva. E importante non specializzarsi subito in un unica disciplina e non sottoporsi a carichi di lavori eccessivi: per i più piccoli non più di un ora un paio di volte la settimana. Tuttavia gli esperti raccomandano di non farsi prendere da ansie immotivate riguardo alla possibilità che lo sport stanchi troppo i figli. Fino agli anni, un bambino dovrebbe fare almeno due ore di attività fisica al giorno. Ai corsi pomeridiani andrebbero affiancati momenti di gioco e movimento, meglio se all aria aperta, oltre alle due ore di educazione fisica settimanali a scuola. Provare per scegliere. Fondamentale è invece aiutare il bambino a trovare lo sport adatto. Per evitare di incorrere in repentini dietro-front, ai genitori vengono incontro le stesse associazioni sportive e palestre che organizzano spesso giornate per illustrare i corsi, periodi di prova gratuiti nei quali i bambini possono testare il loro grado di interesse, prendendo confidenza con le strutture ed i futuri maestri. Schede discipline sportive Arti Marziali Indicazioni: aumenta l autostima e motiva il bambino a migliorarsi. Esistono discipline di auto-difesa e discipline d attacco. Il sensei ( maestro) deve avere la qualifica della Fijlkam. Età: l attività può iniziare anche ai 4 anni ma deve trattarsi di lezioni in cui la componente ludica e psico motoria sia predominante.

4 Atletica Indicazioni: è uno sport che assicura un completo ed accurato sviluppo psico-fisico. Età: è consigliabile cominciare verso i sei anni, privilegiando gli aspetti ludici che stimolano fantasia e creatività. Tale disciplina è indicata, sia per i maschi che per le femmine, anche nella fascia anni. Basket Indicazioni: la statura, specie a livello amatoriale non è un requisito fondamentale. Servono estro, coordinazione, velocità. Età: il momento giusto per iniziare è intorno agli 11 anni. Prima, però, si gioca a minibasket. Calcio Indicazioni: abitua al confronto con gli altri, a gestire le emozioni ed al lavoro ed all intesa di gruppo. Oggi si può scegliere tra calcio a 5, calcio ad 8 ed il tradizionale e sempre di moda calcio ad 11. Età: le scuole calcio accettano le iscrizioni dai 5 ai 6 anni; nei corsi per i pulcini si privilegiano il gioco e lo sviluppo della psicomotricità.

5 Ginnastica Indicazioni: serve a sviluppare destrezza ed agilità ed ad allenare e tenere in forma tutte le parti del corpo. Età: questa disciplina è indicata anche per i più piccoli ( si può iniziare ai 3 5 anni). I corsi sono tenuti da laureati in scienze motorie e specialisti in psicomotricità. Hockey su prato Indicazioni: insegna movimenti diversi tra loro quale il correre, saltare, dribblare e colpire una pallina con l ausilio di un bastone. Favorisce la coordinazione dei movimenti e la precisione. Età: si inizia in età scolare, qualche bambino può essere avvicinato a questa disciplina ai 5 anni. Fino ai 13 anni maschi e femmine giocano insieme. Nuot o Indicazioni: è lo sport completo per eccellenza. E consigliato dai pediatri perché assicura uno sviluppo armonioso della muscolatura. Età: le lezioni di acquacità (o nuoto neo natale) con istruttori possono essere frequentati sin dai primi 5 mesi di vita! Pallavolo Indicazioni: sviluppa agilità, coordinazione visiva manuale tra arti superiori ed inferiori. Molto indicato per bambini particolarmente timidi. Età: è meglio iniziare a praticare questo sport dai 10 anni in su. Prima (dai 6 anni) si può praticare il minivolley, con rete più bassa e campo ridotto.

6 Rugby Indicazioni: insegna gesti diversi tra loro, quali correre, saltare, lanciare, calciare, cadere e spingere. Favorisce la socializzazione e l autodisciplina. Età: si inizia, solitamente, tra i 7 ed i 9 anni ( con regole semplificate ). Fino ai 13 anni maschi e femmine giocano insieme. Scherma Indicazioni: sport di effettiva coordinazione, la scherma offre benefici anche dal punto di vista psico intellettivo sviluppando i riflessi e la concentrazione. Età: alcuni circoli permettono la frequenza già verso i 6-7 anni, ma è consigliabile iniziare fra gli 8 ed i 9 anni. Tennis Indicazioni: aiuta a sviluppare riflessi e coordinazione. Età: il minitennis va dai 5 ai 10 anni. Per i più piccoli, molto spazio è lasciato a giochi ed esercizi senza la racchetta, anche i più grandi fanno delle attività complementari.

7 Danza Indicazioni: Abitua a una postura corretta, regala grazia ai movimenti e insegna il senso del ritmo. La danza è la disciplina per eccellenza delle bambine, ma sono sempre più numerosi i maschietti che si avvicinano con passione alla danza e possono scegliere tra una grande varietà di tipi di danza: classica, moderna, hip hop, danza sportiva, balli di gruppo ecc. Età: i primi corsi partono dai 4/5 anni Aerobica e Fitness Indicazioni: è un viatico eccellente per una buona salute ed un ottimo benessere fisico. Con il termine "fitness" si intende uno stato di benessere fisico, psicologico e sociale risultante da un'attività motoria praticata sulla base delle esigenze e delle preferenze di ciascun individuo. Per alcuni rappresenta addirittura uno stile di vita in cui ad un'attività motoria di bassa intensità corrisponde un notevole benessere fisico. Object 1 ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Anno Scolastico 2014/2015 Finalità Il progetto Scuola-Sport, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena,

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

CORSI - ORARI - ISCRIZIONI

CORSI - ORARI - ISCRIZIONI CORSI - ORARI - ISCRIZIONI IMC Società Sportiva Dilettantistica a r.l. via Tullo Morgagni 15 20125 Milano C.F. e P.IVA 06253240961 Tel 345 0158604 Per iscriversi ad un corso, è necessario compilare il

Dettagli

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola Indice Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola ISC chi siamo ISC - Iniziative Sportive e Culturali è un associazione sportiva dilettantistica, senza scopo di lucro, che si pone come mission

Dettagli

Dall attività motoria all attività sportiva: Benefici fisici e Psichici F. Di Domenica Monza 26/05/2015

Dall attività motoria all attività sportiva: Benefici fisici e Psichici F. Di Domenica Monza 26/05/2015 Dall attività motoria all attività sportiva: Benefici fisici e Psichici F. Di Domenica Monza 26/05/2015 Alimentazione e benessere Il proliferare di informazioni scorrette dal punto di vista alimentare

Dettagli

L ambiente come risorsa, la scuola come biblioteca : esempi di possibili percorsi

L ambiente come risorsa, la scuola come biblioteca : esempi di possibili percorsi 1/7 L ambiente come risorsa, la scuola come biblioteca : esempi di possibili percorsi Il grande vantaggio di insegnare una lingua che è parlata nell ambiente, la lingua nazionale, è che insegnante e allievi

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce, da sempre a sostegno della pratica motoria

Dettagli

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Premessa La Scuola Primaria di Casamicciola Terme è una realtà educativa che da sempre pone l alunno al centro del processo di apprendimento

Dettagli

rivolte ai minori per la promozione dello Sport

rivolte ai minori per la promozione dello Sport COMUNE DI RODENGO SAIANO Assessorato allo sport rivolte ai minori per la promozione dello Sport PRESENTAZIONE Finalmente inizia una nuova stagione sportiva. Questo semplice opuscolo vuole essere una sorta

Dettagli

Responsabile del Progetto

Responsabile del Progetto Si propone di seguito un progetto di educazione motoria e giocosport da realizzarsi nell Istituto Comprensivo Marina di Cerveteri in orario curriculare all interno delle ore destinate alla disciplina Corpo

Dettagli

N 34 lunedì 2 agosto 2010

N 34 lunedì 2 agosto 2010 settore nazionale UISP sede operativa presso Costruire in Project via Delle Monache, 2 41057 Spilamberto (Modena) t. 059.785422 - www.spazidisport.it info@spazidisport.it Prof. Fabio Casadio Responsabile

Dettagli

piscina - palazzetto

piscina - palazzetto Programma 2014-2015 piscina - palazzetto scuola nuoto propaganda scuola calcio Scuola tennis Scuola Twirling calcetto pallavolo basket corsi di tennis PER ADULTI, BAMBINI E RAGAZZI Corso monosettimanale:

Dettagli

JUDO COME EDUCAZIONE MOTORIA

JUDO COME EDUCAZIONE MOTORIA JUDO COME EDUCAZIONE MOTORIA L età d oro della motricità La prima età scolare DAI 6 AI 10 ANNI Tratti dominante del comportamento motorio per i bambini dai 6 ai 10 anni Notevole vivacità Bisogno di imitazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE Anno Scolastico 2011-2012 L idea del progetto nasce da alcune esperienze maturate nel territorio di Nova Milanese negli ultimi anni: Proposte

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio VIII Ambito territoriale per la provincia di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di

Dettagli

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015 Programmazione didattica annuale La programmazione didattica annuale prevista dai docenti di Educazione Fisica può considerarsi suddivisa in tre fasi. La prima, all

Dettagli

GRUPPO SPORTIVO CAVALLASCA

GRUPPO SPORTIVO CAVALLASCA GRUPPO SPORTIVO CAVALLASCA I NOSTRI CORSI ANNO SPORTIVO 2011-2012 AEROBICA STEP - TRAMPOLINO GINNASTICA DI MANTENIMENTO E PRESCIISTICA AEROBOX KARATE MINI BASKET E MINI VOLLEY GINNASTICA DI BASE PER BIMBI

Dettagli

UNITÀ APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Bellano / classi 4ª A 4ª B a.s. 2014/15

UNITÀ APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Bellano / classi 4ª A 4ª B a.s. 2014/15 OBIETTIVI GENERALI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI NORME DI ALIMENTAZIONE, IGIENE E SICUREZZA PERSONALE - Conoscere le modalità d uso d attrezzi, strumenti e ambienti in cui si vive e le norme

Dettagli

piscina - palazzetto

piscina - palazzetto Programma 2015-2016 piscina - palazzetto scuola nuoto propaganda scuola calcio Scuola tennis Scuola Twirling tiro con l arco kudo daido juko calcetto pallavolo Si trova in via della Pace 1 a Varallo Pombia,

Dettagli

ESTATE RAGAZZI. Camp Estivo 2008. A Villa Pallavicini. Per bambini dai 4 ai 14 anni

ESTATE RAGAZZI. Camp Estivo 2008. A Villa Pallavicini. Per bambini dai 4 ai 14 anni ESTATE RAGAZZI Camp Estivo 2008 A Villa Pallavicini Per bambini dai 4 ai 14 anni Petit Camp la scuola materna DAL 16 GIUGNO Midi Camp la scuola elementare Sport Camp la scuola media di I grado FORMULA

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015. Curricolo di Educazione Fisica: Scuola Primaria

Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015. Curricolo di Educazione Fisica: Scuola Primaria Curricolo di Educazione fisica Istituto Comprensivo Gandhi Prato Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015 Curricolo di Educazione Fisica: Scuola Primaria TRAGUARDI DI COMPETENZA : COMPETENZA CHIAVE:

Dettagli

giovani l opportunità di un sereno e armonioso sviluppo;

giovani l opportunità di un sereno e armonioso sviluppo; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Protocollo d Intesa tra MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE e CSI CENTRO SPORTIVO ITALIANO

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA E FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PROTOCOLLO D INTESA tra MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA (di seguito

Dettagli

Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA

Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA 1 LA PROPOSTA: L ATLETICA VA A SCUOLA. NELLA SCUOLA PRIMARIA. UN EDUCAZIONE CHE INTENDA SVILUPPARE LA COSCIENZA DEL PROPRIO CORPO COME ESPRESSIONE

Dettagli

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015 Per Direzione Generale dell Ufficio Scolastico della Sardegna e, p.c.: Dirigenti e Reggenti degli ambiti territoriali della Sardegna Coordinatori di educazione fisica e sportiva Prot. 245 b / IC-15 Oggetto:

Dettagli

CONGRESSO SCIENTIFICO AIFI Associazione Italiana Fisioterapisti

CONGRESSO SCIENTIFICO AIFI Associazione Italiana Fisioterapisti CONGRESSO SCIENTIFICO AIFI Associazione Italiana Fisioterapisti "FISIOTERAPIA APPLICATA ALLO SPORT: FORMAZIONE, RICERCA CLINICA, PREVENZIONE E RIABILITAZIONE" FISIOTERAPIA APPLICATA ALLO SPORT FORMAZIONE

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA Direzione Didattica Statale ed Istituto Comprensivo di Cattolica PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA 1 Giocare e svolgere attività sportive a scuola CONCETTI GENERALI

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado triennio 2012/2013 2013/2014 2014/2015 PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce,

Dettagli

EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO

EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO EASY BASKET : FINALITÀ DEL GIOCO La proposta Easy Basket nasce con l intento di facilitare l approccio al Giocosport Minibasket

Dettagli

FRI Sport è una società sportiva che dal 2010 promuove e organizza varie attività, corsi ed eventi nel mondo dello sport.

FRI Sport è una società sportiva che dal 2010 promuove e organizza varie attività, corsi ed eventi nel mondo dello sport. FRI Sport FRI Sport è una società sportiva che dal 2010 promuove e organizza varie attività, corsi ed eventi nel mondo dello sport Max Rindone Max Franzoni nasce con l intento di creare un diverso modo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA S. LEONE IX SESSA AURUNCA (CE) ANNO SCOLASTICO 2012/2013

SCUOLA DELL INFANZIA S. LEONE IX SESSA AURUNCA (CE) ANNO SCOLASTICO 2012/2013 SCUOLA DELL INFANZIA S. LEONE IX SESSA AURUNCA (CE) ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Chiunque sia, ovunque si trovi, l uomo vive nel movimento: il suo corpo è un mondo di movimento in sé Il movimento non è verbale

Dettagli

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Lo sport come - stile di vita, fattore di crescita, di inserimento, di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione delle differenze

Dettagli

Al dirigente scolastico. E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva. OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione

Al dirigente scolastico. E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva. OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione Trento, 10 febbraio 2010 Al dirigente scolastico E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione Il comitato regionale Trento della Federazione Italiana

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI CENTRO SPORTIVO ITALIANO CREMONA REGOLAMENTO BAMBINI IN GIOCO E RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI

Dettagli

Parte II. Studi e ricerche sulla partecipazione sportiva e gli stili di vita dei giovani

Parte II. Studi e ricerche sulla partecipazione sportiva e gli stili di vita dei giovani Parte II Studi e ricerche sulla partecipazione sportiva e gli stili di vita dei giovani La ricerca Studenti e sport: stili di vita nella provincia di Rovigo anno 2004 Premessa Riprendiamo l articolo 2

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DATI SPORT A ROMA

RASSEGNA STAMPA DATI SPORT A ROMA RASSEGNA STAMPA DATI SPORT A ROMA A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA SPORT; US ACLI: PER IL 40% DEI GIOVANI ROMANI E UN LUSSO, REDDITO FAMILIARE DETERMINANTE Per il 40% dei giovani romani

Dettagli

PROGETTO BUTOKU 360 supporto allo studio, ascolto e benessere

PROGETTO BUTOKU 360 supporto allo studio, ascolto e benessere PROGETTO BUTOKU 360 supporto allo studio, ascolto e benessere Il PROGETTO BUTOKU 360: supporto allo studio, ascolto e benessere è un progetto ideato dall A.S.D. BUTOKU KARATE- DO di Solaro, Associazione

Dettagli

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea)

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea) Comune di Pavullo nel Frignano Provincia di Modena Assessorato Servizi Sociali Scolastici e Promozione della Salute Via Giardini, 16-41026 Pavullo nel Frignano (MO) Ufficio 0536/29912 - Fax 0536/29976

Dettagli

Genova 13 Settembre 2010

Genova 13 Settembre 2010 Genova 13 Settembre 2010 Progetto Giovani Matteo Quarantelli 2 La percezione della qualità di un servizio è generato dalla corrispondenza con le aspettative (bisogni) degli utenti. I nostri utenti sono

Dettagli

PROGETTO. GiochiAMO lo sport

PROGETTO. GiochiAMO lo sport PROGETTO GiochiAMO lo sport Istituto Comprensivo di S. Stino di Livenza Anno scolastico 2015/2016 Scuola Primaria : Don M. Martina S. Stino di Livenza Responsabile del progetto: CUZZOLIN MARIA TERESA Indirizzo

Dettagli

PUNTI LUCE Settembre 2015

PUNTI LUCE Settembre 2015 PUNTI LUCE Settembre 2015 ILLUMINIAMO IL FUTURO DEI BAMBINI CHI SIAMO Save the Children è la più importante organizzazione internazionale indipendente, dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo

Dettagli

Servizio di Psicologia dello sport

Servizio di Psicologia dello sport Servizio di Psicologia dello sport SCUOLE CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Ente Comitato Regionale Puglia, Federazione Italiana Giuoco Calcio, Lega Nazionale Dilettanti (Bari). Chi siamo Sportivamente

Dettagli

GiocoSport PROGRAMMA DI LAVORO SCUOLA PRIMARIA BIENNIO TRIENNIO

GiocoSport PROGRAMMA DI LAVORO SCUOLA PRIMARIA BIENNIO TRIENNIO GiocoSport PROGRAMMA DI LAVORO SCUOLA PRIMARIA BIENNIO TRIENNIO INTRODUZIONE Il progetto intende costituire un insieme d esperienze motorie per: Rispondere al gran bisogno di movimento dei bambini. Promuovere

Dettagli

GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016

GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016 GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016 8.15: ingresso a scuola 8.20: inizio lezioni 10.20 / 10.40 : ricreazione 12.20/14.20: pranzo e pausa con giochi in classe

Dettagli

Sommario. 2 FIHP - Regolamento SIRi - Artistico

Sommario. 2 FIHP - Regolamento SIRi - Artistico Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio REGOLAMENTO SIRi Artistico Delibera del Consiglio Federale N. 10/2012 Delibera del Consiglio Federale N. 76/2014 Delibera del Consiglio Federale N. 94/2015 Delibera

Dettagli

Livelli di Formazione

Livelli di Formazione C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA Piano di formazione dei Quadri Tecnici Livelli di Formazione degli Istruttori di Scacchi Compiti, profili di attività, competenze, conoscenze e struttura della

Dettagli

PROGRAMMAZIONE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Cl. Terze Anno Scolastico 2009-10

PROGRAMMAZIONE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Cl. Terze Anno Scolastico 2009-10 PROGRAMMAZIONE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Cl. Terze Anno Scolastico 2009-10 RESISTENZA ORGANICA Miglioramento delle capacità aerobiche degli alunni. - Corsa in equilibrio di consumo di ossigeno - Corsa

Dettagli

QUALCHE INFORMAZIONE SUl SITTING VOLLEY

QUALCHE INFORMAZIONE SUl SITTING VOLLEY QUALCHE INFORMAZIONE SUl SITTING VOLLEY PREMESSA L attività ludico-motoria concorre alla formazione psico-fisica dei giovani in età scolare, anche affetti da disabilità fisiche. Il bambino o l adolescente,

Dettagli

www.tuttoballo.net è un dominio registrato. Copyright 2004.

www.tuttoballo.net è un dominio registrato. Copyright 2004. www.tuttoballo.net è un dominio registrato. Copyright 2004. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta, memorizzata in sistemi d'archivio o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo. I trasgressori

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale IL CORPO e LA SUA RELAZIONE con LO SPAZIO e IL TEMPO Utilizza gli aspetti comunicativorelazionali del linguaggio motorio per Saper utilizzare e trasferire le abilità per la realizzazione dei gesti tecnici

Dettagli

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA La fascia di età della Scuola Primaria rappresenta un periodo fondamentale nella costruzione del patrimonio motorio nei

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 938 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori DEMASI, COZZOLINO e PONTONE COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 6 DICEMBRE 2001 Disciplina dell attività di body-building

Dettagli

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009 Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009 1,2,3 Minivolley! IL PROGETTO Il progetto 1,2,3 minivolley si propone di incrementare la pratica delle attività motorie

Dettagli

IL CALCIO A 5 NELL ATTIVITA DI BASE

IL CALCIO A 5 NELL ATTIVITA DI BASE IL CALCIO A 5 NELL ATTIVITA DI BASE IL BAMBINO I giovani giocatori che frequentano la scuola calcio appartengono alla fascia di età classificata come età evolutiva. La letteratura sociologica identifica

Dettagli

FITNESS NUOTO E PISCINA PATTINAGGIO GIO SUL GHIACCIO DANZA ARTI MARZIALI SQUASH BOWLING CENTRO ESTETICO TEMPO LIBERO

FITNESS NUOTO E PISCINA PATTINAGGIO GIO SUL GHIACCIO DANZA ARTI MARZIALI SQUASH BOWLING CENTRO ESTETICO TEMPO LIBERO FITNESS NUOTO E PISCINA PATTINAGGIO GIO SUL GHIACCIO DANZA ARTI MARZIALI SQUASH BOWLING CENTRO ESTETICO TEMPO LIBERO 2012 2013 NUOTO e PISCINA CORSI QUADRIMESTRALI PRIMO QUADRIMESTRE dal 21/09/2012 al

Dettagli

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA LO SPORT RIVESTE UNA PARTICOLARE IMPORTANZA NEL PROCESSO EVOLUTIVO

Dettagli

PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA Premessa Il Progetto Giochi Sportivi Studenteschi si propone di rimarcare l importanza della: Corporeità e della motricità, intese come elementi portanti

Dettagli

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015 INTRODUZIONE Expo 2015 è una ribalta internazionale che intende mostrare al mondo intero le opportunità della sana alimentazione, dell economia basata sul valore delle agricolture locali e sulla vivibilità

Dettagli

Programmazione Scuola Calcio USD BARCANOVASALUS stagione 2013 / 2014 attività di base

Programmazione Scuola Calcio USD BARCANOVASALUS stagione 2013 / 2014 attività di base PICCOLI AMICI Obiettivi: Il lavoro svolto con i bambini dei Piccoli Amici (5, 6 e 7 anni) è prevalentemente basato sul gioco in generale, ed evidenzia l aspetto ludico motorio della attività. Si lavorerà

Dettagli

La Polisportiva "INSIEME per SPORT La Società Polisportiva "Insieme per Sport" è nata nel maggio del 1995 all interno del Dipartimento di Salute Mentale dell ASL 3 Genovese, dall iniziativa di un piccolo

Dettagli

La Scuola in Movimento

La Scuola in Movimento La Scuola in Movimento ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G.B. VACCARINI CATANIA In collaborazione con C.O.N.I. C.U.S. CATANIA Comitato Provinciale di Catania & Federazioni Sportive Nazionali Università di

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 EDUCAZIONE FISICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze

PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 EDUCAZIONE FISICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 EDUCAZIONE FISICA L educazione fisica promuove la conoscenza di sé e delle proprie potenzialità in relazione con l ambiente, gli altri e gli

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA «M.MARINELLI»

SCUOLA PRIMARIA «M.MARINELLI» SCUOLA PRIMARIA «M.MARINELLI» I NOSTRI PROGETTI 1) DI TANTO IN CANTO; 2) MOTHER TONGUE; 3) TEATRO A SCUOLA; 4) PROGETTO MOTORIA E SPORT IN CLASSE; 5) PROGETTO CONTINUITÀ 6) GIOCO YOGA; 7) AGIO E DISAGIO;

Dettagli

SPORT E MOVIMENTO. per i migliori anni della nostra vita

SPORT E MOVIMENTO. per i migliori anni della nostra vita Il Progetto Sport e Movimento è stato presentato dall Ente di Promozione Sportiva Attività Sportive Confederate al C.O.N.I. con l obiettivo di incrementare e promuovere l attività fisico-motoria per i

Dettagli

Maurizio Lazzarini Pedagogista Dirigente scolastico

Maurizio Lazzarini Pedagogista Dirigente scolastico FOTOGRAFIE DEI RAGAZZI DI OGGI Maurizio Lazzarini Pedagogista Dirigente scolastico Cosa ha cambiato la TV? La comunicazione in famiglia La diversa diffusione dei valori Valore al possesso L oggetto

Dettagli

COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno acquisisce consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio corpo e la padronanza degli schemi motori e posturali nel continuo adattamento alle variabili

Dettagli

Premessa. Ente organizzatore

Premessa. Ente organizzatore Premessa Il Progetto Multisport nasce dalla volontà ed esigenza di aumentare autostima e sicurezza nei bambini che si affacciano al mondo dello sport, fornendo una combinazione di benefici fisici ed emotivi

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA PROGETTO CON I GIOVANI A SCUOLA DI GIOCO-SPORT Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ed il CONI condividono nell ambito delle rispettive competenze

Dettagli

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 A cura di Associazione A.L.Y. e Associazione Teatro Riflesso Referenti Progetto : Ylenia Mazzoni

Dettagli

SEGRETERIA CHIUSA PER FERIE DAL 25 LUGLIO AL 16 AGOSTO COMPRESI

SEGRETERIA CHIUSA PER FERIE DAL 25 LUGLIO AL 16 AGOSTO COMPRESI ADESIONI TESSERAMENTO anno sportivo 2015/16 VAL D ENZA NUOTO A.S.D. offre ai propri tesserati la possibilità di partecipare alle attività sportive e ludico ricreative organizzate dall Associazione presso

Dettagli

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Dal 3 al 6 aprile 2014 in Fiera a Vicenza, vi aspettano quattro giornate di divertimento alla scoperta del fascino degli sport,

Dettagli

Progetto n. F-13 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO

Progetto n. F-13 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO Progetto n. F-13 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO FINALITA L obiettivo principale del Corso è di qualificare anche dal punto di vista sportivo quei giovani che vengono impiegati come animatori in

Dettagli

LABORATORI EXTRACURRICULARI

LABORATORI EXTRACURRICULARI Scuola dell Infanzia Paritaria Parrocchiale San Vincenzo de Paoli Allegato al POF LABORATORI EXTRACURRICULARI Anno Scolatico 2014-2015 I bambini che fanno il loro ingresso nella Scuola dell infanzia sono

Dettagli

Il certificato medico nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico

Il certificato medico nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico Il certificato medico nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico linee guida della F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Ufficio Educazione Fisica UST Verona 1 Attività

Dettagli

Siete pronti a.. mettervi in gioco?

Siete pronti a.. mettervi in gioco? Siete pronti a.. mettervi in gioco? Progetto di logico-matematica sezione 4 anni A.S 2012/13 Scuola dell Infanzia San Carlo.B. Sassuolo Insegnanti Leonelli-Gualdi La matematica intorno a noi Nel nostro

Dettagli

La Promozione della Salute e lo sport

La Promozione della Salute e lo sport La Promozione della Salute e lo sport Dott.ssa Chiara Tunini, Referente Pedagogico, Ass 2 Isontina Gorizia Festa dello Sport Monfalcone, 30 maggio 2009 1 La SALUTE è un bene di tutti! SALUTE applicare

Dettagli

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Allegato DGC 110/2015 PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Premessa Negli ultimi anni si sta registrando una presenza di alunni che manifestano, all ingresso della scuola primaria

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

Nuove vie di promozione sportiva

Nuove vie di promozione sportiva Nuove vie di promozione sportiva l'esperienza di Udine Torino, 10 settembre 2015 Raffaella Basana Assessore allo Sport, all'educazione e agli Stili di Vita Comune di Udine Udine e lo sport 100mila abitanti

Dettagli

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Ed. Fisica (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali)

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Ed. Fisica (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Ed. Fisica (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) CLASSE PRIMA GRIGLIA N 1 IL CORPO E LA SUA RELAZIONE CON LO SPAZIO E IL TEMPO Ha cura

Dettagli

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI.

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI. TABELLA DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI. INDICAZIONE DEI PUNTEGGI DA ASSEGNARE ALLE SINGOLE VOCI RIPORTATE ALL INTERNO DEL QUADRO RIFERITO A CIASCUNA TIPOLOGIA DI PROGETTO SPORTIVO E ALLA RELAZIONE COLLEGATA.

Dettagli

LA NOSTRA OPERA È IN QUESTO SORRISO. gena Opera Gesù Nazareno

LA NOSTRA OPERA È IN QUESTO SORRISO. gena Opera Gesù Nazareno LA NOSTRA OPERA È IN QUESTO SORRISO. gena Opera Gesù Nazareno Migliorare la qualità della vita di persone con disabilità intellettiva. Maria Serra e il figlio, più di cinquanta anni fa. UN OPERA LA STORIA

Dettagli

Programmazione Scienze Motorie 2014/2015

Programmazione Scienze Motorie 2014/2015 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE "G. GALILEI" AREZZO Programmazione Scienze Motorie 2014/2015 Classi del Biennio FINALITÀ EDUCATIVE Concorrere alla formazione e allo sviluppo dell area corporea e motoria della

Dettagli

CERTIFICATI PER ATTIVITÀ

CERTIFICATI PER ATTIVITÀ CERTIFICATI PER ATTIVITÀ SPORTIVA FIMMG Catanzaro QUALI SONO LE NORME CHE REGOLAMENTANO L'ATTIVITÀ SPORTIVA? L attività sportiva agonistica è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 18 febbraio 1982,

Dettagli

LO SPORT FA VERAMENTE BENE?

LO SPORT FA VERAMENTE BENE? LO SPORT FA VERAMENTE BENE? Sergio Lupo 27 Menischi rotti, lesioni ai legamenti, infiammazioni dei tendini, mal di schiena : ma lo sport fa bene veramente o no? L attività fisica, svolta da un soggetto

Dettagli

CODICE EUROPEO DI ETICA SPORTIVA

CODICE EUROPEO DI ETICA SPORTIVA CODICE EUROPEO DI ETICA SPORTIVA (approvato dai Ministri europei responsabili per lo Sport, riuniti a Rodi per la loro 7^ conferenza, 13-15 maggio 1992) FAIR PLAY - IL MODO VINCENTE CHI GIOCA LEALMENTE

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Osservatorio sui Diritti dei Minori CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Per i giovani e con i giovani Presentazione Il Codice di autoregolamentazione dello Sport è una dichiarazione di intenti,

Dettagli

SPORT E SCUOLA. PROGETTO SALIAMO a cura del Centro F.I.N. Federazione Italiana Nuoto Avezzano (AQ) SALUTE, ALIMENTAZIONE, MOTRICITA

SPORT E SCUOLA. PROGETTO SALIAMO a cura del Centro F.I.N. Federazione Italiana Nuoto Avezzano (AQ) SALUTE, ALIMENTAZIONE, MOTRICITA SPORT E SCUOLA PROGETTO SALIAMO a cura del Centro F.I.N. Federazione Italiana Nuoto Avezzano (AQ) SALUTE, ALIMENTAZIONE, MOTRICITA 1 Introduzione 1.1 La situazione attuale nelle scuole Per motricità si

Dettagli

PROPOSTE. FORMATIVE per la SCUOLA. dell INFANZIA. Proposte ideate da CRISTINA GRAFFEO e PAOLA PECORARI Anno 2014-15

PROPOSTE. FORMATIVE per la SCUOLA. dell INFANZIA. Proposte ideate da CRISTINA GRAFFEO e PAOLA PECORARI Anno 2014-15 PROPOSTE FORMATIVE per la SCUOLA dell INFANZIA Proposte ideate da CRISTINA GRAFFEO e PAOLA PECORARI Anno 2014-15 GIOCANDO CON LE EMOZIONI Sostenere e aiutare i bambini ad ascoltare le proprie emozioni

Dettagli

MISURA/SOTTOMISURA. I Comuni del distretto hanno avviato già da diversi anni iniziative in favore della

MISURA/SOTTOMISURA. I Comuni del distretto hanno avviato già da diversi anni iniziative in favore della MISURA/SOTTOMISURA 1. TITOLO DELL INTERVENTO: Politiche Attive per gli Anziani 2. Continuità dell intervento X Nuovo In continuità con servizio già attivato 3. Tipologia di servizio X Altri Servizi: 4.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 RAGIONI DELLA SCELTA L acqua è un elemento fondamentale per la nostra vita. E importante

Dettagli

PROGETTO SCUOLA SPORT E DISABILITA UN OCCASIONE DI INCONTRO E CRESCITA

PROGETTO SCUOLA SPORT E DISABILITA UN OCCASIONE DI INCONTRO E CRESCITA PROGETTO SCUOLA SPORT E DISABILITA UN OCCASIONE DI INCONTRO E CRESCITA PRESENTAZIONE Il presente progetto costituisce un iniziativa volta a promuovere un percorso di crescita dei ragazzi nel confronto,

Dettagli

IPSSAR Matteotti G. - PISA. Programmazione di Scienze Motorie classe III Sala B A. S. 2014/2015

IPSSAR Matteotti G. - PISA. Programmazione di Scienze Motorie classe III Sala B A. S. 2014/2015 IPSSAR Matteotti G. - PISA Programmazione di Scienze Motorie classe III Sala B A. S. 2014/2015 Obiettivi trasversali formativi Nel rispetto delle linee guida ministeriali, le Scienze Motorie promuovono

Dettagli