Le novità tecnologiche introdotte dalla Norma CEI 0-21

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le novità tecnologiche introdotte dalla Norma CEI 0-21"

Transcript

1 Le novità tecnologiche introdotte dalla Norma CEI 0-21 Ing. Francesco Iannello Responsabile Tecnico ANIE/GIFI Reggio Emilia, 25 luglio 2012

2 SOMMARIO Obiettivi della Norma CEI 0-21 Entrata in vigore della Norma CEI 0-21 Le principali novità introdotte dalla Norma CEI 0-21: Campo di funzionamento Logica protezione d interfaccia Prove in campo su sistema di protezione interfaccia Regolazione della potenza attiva e riconnessione condizionata Insensibilità agli abbassamenti di tensione (LVFRT) Regolazione squilibrio di potenza tra le fasi Controllo componente corrente continua Gestione della potenza reattiva Sviluppi futuri

3 OBIETTIVI DELLA NORMA CEI 0-21 Obiettivo del trasmettitore e dei distributori: garantire la qualità e la sicurezza dell energia elettrica Minimizzare gli effetti della connessione sulla qualità del servizio Rispetto dei limiti previsti dalla Norma EN (armoniche, flicker, buchi di tensione) Garantire stabilità di frequenza e tensione e prevenire qualsiasi altra interferenza Integrazione ottimale della generazione distribuita Obiettivi raggiunti con la nuova Norma CEI 0-21: Delinea il percorso verso le smart grids Modello per aggiornare le regole di connessione in media tensione (CEI 0-16)

4 ENTRATA IN VIGORE DELLA NORMA CEI 0-21 Modalità e tempistiche di applicazione dell allegato A70 Terna e della Norma CEI 0-21: Periodo Prescrizioni BT Prescrizioni MT Documentazione per i Componenti A70 di TERNA, solo par /04 30/06 Impianti connessi tra 49Hze 51Hz 01/07 31/12 A70 di TERNA ecei 0-21 completi, ad eccezione del buco di tensione A70 di TERNA solo paragrafi 5 e 8 A70 di TERNA, completo Dichiarazione Sostitutivadi Atto di Notorietà (ai sensi D.P.R. 445/00), emesse dai costruttori Dal 1/1/2013 A70 di TERNA e CEI 0-21 (modificatain base ad A70 di TERNA) A70 di TERNA e CEI 0-16 (modificatain base ad A70 di TERNA) Dichiarazionedi Conformitàredatta sulla base ditest Report emessi a seguito prove effettuate presso Laboratorio Accreditato

5 Campo di funzionamento REQUISITI DI BASE APPLICABILI A TUTTI GLI IMPIANTI OBIETTIVO: mantenere il parallelo con la rete anche in condizioni di emergenza e di ripristino della stessa L impianto di produzione deve essere in grado di rimanere connesso alla reteper un tempo indefinito, per valori di tensione e frequenza compresi nel seguente intervallo: SELETTIVITA DELLE PROTEZIONI: tramite logiche di funzionamento in grado di selezionare soglie e tempi di intervento dei relè di frequenza al fine di discriminare due diversi tipi di evento: guasto locale 85% Vn V 110% Vn 47,5 Hz f 51,5 Hz perturbazione di sistema con variazione transitoria della frequenza

6 Logica protezione interfaccia

7 Nuove caratteristiche dell interfaccia Nuovi limiti e caratteristiche della protezione di interfaccia: Impianti 6 kw: può essere integrata nell inverter Impianti > 6 kw: deve essere esterna Comando di telescatto Capacità di ricevere segnali su protocollo serie IEC Caratteristiche del dispositivo di interfaccia: Impianti 6 kw, se integrato: può essere un contattore o relè di cat. AC1 Impianti > 6 kw: sempre contattore onnipolare di cat. AC3

8 Prove su SPI integrato o dedicato Autotest (se SPI integrata nell inverter): Verificare le funzioni di massima/minima frequenza e massima/minima tensione Procedura con rampa in discesa/salita definita fino alla coincidenza tra la soglia e il valore presente Misurare la precisione delle soglie di intervento e la precisione dei tempi di intervento Al termine della prova l inverter esce dalla modalità prova e riprende il funzionamento normale Procedura attivabile da qualsiasi utilizzatore Cassetta prove relè (se SPI dedicato): Caratteristiche per le prove di tipo e le prove in campo Misura dei tempi di intervento per le diverse protezioni

9 Regolazione potenza attiva e riconnessione COMPORTAMENTO NEI TRANSITORI DI FREQUENZA Capacità di ridurre la potenza immessa in retein risposta ad una variazione della frequenza del sistema al di sopra di una soglia predefinita (regolazione della potenza in funzione della sovrafrequenza) Inserimento graduale della potenza immessa in rete in modo da minimizzare gli effetti sul sistema in caso di ripresa del servizio Avviamento con l aumento graduale della potenza immessa in rete

10 LVFRT (Low Voltage Fault Ride Through) INSENSIBILITA AGLI ABBASSAMENTI DI TENSIONE: Gli inverter con potenza superiore a 6 kw devono evitare la disconnessione dalla rete, rispettando i requisiti rappresentati graficamente di seguito 200ms In vigore dal 1 gennaio 2013

11 Squilibrio di potenza tra le fasi OBIETTIVO: limitare gli squilibri di potenza tra le fasi Per impianti trifase realizzati con più unità monofase, in condizioni di funzionamento normale resta valido il limite di 6 kw per il massimo squilibrio tra le fasi Tale limite può essere superato in maniera transitoria: Permanente squilibrio 6 kw Temporaneo per 30 min 6 kw < squilibrio 10 kw Temporaneo per 1 min squilibrio > 10 kw Un automatismodeve garantire il distacco al superamento di uno dei limiti di squilibrio transitorio

12 Immissione di corrente continua E sempre possibile eliminare il trasformatore di isolamento, per qualsiasi taglia di impianto BT, purchè l inverter sia dotato di protezione sensibile alla componente continua della corrente in uscita: Rete BT 1. In funzionamento continuativo: Icc < 0,5% In 2. Protezione contro deriva a Icc 0,5% In, tempo di intervento 1 s 3. Protezione contro guasto a Icc > 1 A, tempo di intervento 200 ms Idc<0,5%*In BT

13 Gestione della potenza reattiva CAPABILITY TRIANGOLARE E RETTANGOLARE Tutti gli inverter con potenza superiore a 3 kw devono partecipare al controllo della tensione tramite assorbimento/erogazione di potenza reattiva. Da 3kW a 6kW: cosφ ± 0,95 Oltre 6kW: cosφ ± 0,90

14 Elenco dispositivi conformi sul sito ANIE ANIE ha iniziato la pubblicazione sul proprio sito internet dell elenco dei dispositivi conformi alla Norma CEI 0-21 (inverter e protezioni di interfaccia):

15 Sviluppi futuri Non appena l infrastruttura di comunicazione sarà disponibile, si potrà implementare il controllo remoto del generatore Telecontrollo dell inverter: - Regolazione delle soglie di scatto della protezione - Impostazione di P e Q per il controllo della tensione - Telescatto Controllo a distanza dei parametri elettrici COMUNICAZIONE

16 GRAZIE PER L ATTENZIONE Francesco Iannello ANIE - Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane Viale Lancetti Milano, Italy

NORMA CEI 0-210 REQUISITI FUNZIONALI, DI PROVA E CERTIFICAZIONE. ing. Massimo Ambroggi Responsabile Service Tecnico THYTRONIC S.p.A.

NORMA CEI 0-210 REQUISITI FUNZIONALI, DI PROVA E CERTIFICAZIONE. ing. Massimo Ambroggi Responsabile Service Tecnico THYTRONIC S.p.A. NORMA CEI 0-210 CENNI AL SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA PER IMPIANTI DI ENERAZIONE BT : REQUISITI FUNZIONALI, DI PROVA E CERTIFICAZIONE ing. Massimo Ambroggi Responsabile Service Tecnico THYTRONIC

Dettagli

Le Regole Tecniche per. e la nuova edizione della Guida CEI 82-25

Le Regole Tecniche per. e la nuova edizione della Guida CEI 82-25 Le Regole Tecniche per la Connessione alle reti e la nuova edizione della Guida CEI 82-25 Ing. Francesco Iannello Responsabile Tecnico ANIE/Energia Vicenza, 16 Dicembre 2010 Indice Connessione alle reti

Dettagli

Dispositivo di Interfaccia Problemi e Soluzioni

Dispositivo di Interfaccia Problemi e Soluzioni Dispositivo di Interfaccia Problemi e Soluzioni Rev. 01 12 Giugno 2012 Premessa Il presente documento vuole essere d aiuto per pianificare i settaggi dei relè di protezione degli impianti di produzione

Dettagli

Novità introdotte dalle nuove Norme CEI 0-16 e CEI 0-21 al sistema di protezione di interfaccia per utenti attivi

Novità introdotte dalle nuove Norme CEI 0-16 e CEI 0-21 al sistema di protezione di interfaccia per utenti attivi Novità introdotte dalle nuove Norme CEI 0-16 e CEI 0-21 al sistema di protezione di interfaccia per utenti attivi ing. Massimo Ambroggi Responsabile Service Tecnico THYTRONIC S.p.A. (MI) http://www.norma016.it/cei/index.asp?page=documentazione&type=2

Dettagli

Guida alla Compilazione del Regolamento di Esercizio BT

Guida alla Compilazione del Regolamento di Esercizio BT Guida alla Compilazione del Regolamento di Esercizio BT 1. Scopo del documento La presente guida ha lo scopo di fornire le informazioni necessarie per la compilazione degli allegati tecnici del Regolamento

Dettagli

ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT. Caratteristiche dell impianto di produzione

ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT. Caratteristiche dell impianto di produzione ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT Quanto segue annulla e sostituisce le parti del Regolamento di Esercizio relative a capability dell impianto di produzione e caratteristiche ed impostazioni

Dettagli

REGOLAZIONE TECNICA DEI REQUISITI DI SISTEMA DELLA GENERAZIONE DISTRIBUITA

REGOLAZIONE TECNICA DEI REQUISITI DI SISTEMA DELLA GENERAZIONE DISTRIBUITA N 02 1 di 13 REGOLAZIONE TECNICA DEI REQUISITI DI SISTEMA DELLA GENERAZIONE DISTRIBUITA Storia delle revisioni 01 13/03/2012 Prima emissione 02 03/08/2012 Chiarimenti interpretativi N 02 2 di 13 INDICE

Dettagli

"FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI?

FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? "FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? CONVEGNO DEL 30/05/2012 Novità per dimensionamento impianto Principali novità per dimensionamento: regole tecniche di connessione Passaggio dalle Normative di riferimento

Dettagli

Seminario LA NUOVA NORMA CONNESSIONI IN BASSA TENSIONE

Seminario LA NUOVA NORMA CONNESSIONI IN BASSA TENSIONE Seminario LA NUOVA NORMA CONNESSIONI IN BASSA TENSIONE La nuova Norma CEI 0-21: novità per la connessione di utenti attivi alle reti di distribuzione BT (prog. C1058) A.Cerretti Enel Distribuzione S.p.A.

Dettagli

Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT

Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica Regola tecnica di connessione BT Norma CEI 0-21:

Dettagli

Nuovi requisiti e prove in campo per le protezioni di interfaccia, secondo le norme CEI 0-21 e CEI 0-16

Nuovi requisiti e prove in campo per le protezioni di interfaccia, secondo le norme CEI 0-21 e CEI 0-16 LA GESTIONE DELL INTEGRAZIONE DEL FOTOVOLTAICO NELLE RETI Nuovi requisiti e prove in campo per le protezioni di interfaccia, secondo le norme CEI 0-21 e CEI 0-16 Francesco Groppi Responsabile GDL2 del

Dettagli

Dispositivi di Interfaccia Problemi e Soluzioni

Dispositivi di Interfaccia Problemi e Soluzioni Dispositivi di Interfaccia Problemi e Soluzioni Rev. 02 30 Giugno 2012 Premessa Il presente documento è una guida pratica per essere d aiuto nella configurazione dei relè di protezione degli impianti di

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 2 AGOSTO 2012 344/2012/R/EEL APPROVAZIONE DELLA MODIFICA ALL ALLEGATO A70 E DELL ALLEGATO A72 AL CODICE DI RETE. MODIFICA DELLA DELIBERAZIONE DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Dettagli

DATI PER COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI ENEL SECONDO QUANTO PRESCRITTO DALLA NORMA CEI-021 E DALL'ALLEGATO A70 AL CODICE DI RETE TERNA

DATI PER COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI ENEL SECONDO QUANTO PRESCRITTO DALLA NORMA CEI-021 E DALL'ALLEGATO A70 AL CODICE DI RETE TERNA DATI PER COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI ENEL SECONDO QUANTO PRESCRITTO DALLA NORMA CEI-01 E DALL'ALLEGATO A70 AL CODICE DI RETE TERNA Nel presente documento vengono fornite le informazioni necessarie alla

Dettagli

Delibera 84/2012/R/EEL Requisiti per gli impianti di produzione MT BT ai fini della sicurezza del sistema elettrico nazionale

Delibera 84/2012/R/EEL Requisiti per gli impianti di produzione MT BT ai fini della sicurezza del sistema elettrico nazionale Delibera 84/2012/R/EEL Requisiti per gli impianti di produzione MT BT ai fini della sicurezza del sistema elettrico nazionale Comunicazione di Gelsia Reti ai sensi degli art.5.2 e 6.6. della delibera 84/2012/R/EEL

Dettagli

Regolamento di esercizio in parallelo con rete BT di impianti di produzione.

Regolamento di esercizio in parallelo con rete BT di impianti di produzione. 01/2011 1/11 Regolamento di esercizio in parallelo con rete BT di impianti di produzione. Taratura della protezione di interfaccia integrata per tutti i modelli riportati nelle tabelle seguenti monofase,

Dettagli

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica N O R M A I T A L I A N A C E I 1 Data Scadenza Inchiesta C. 1136 22-11-2014 Data Pubblicazione 2014-10 Classificazione 0-21; V Titolo Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi

Dettagli

Claudio BRAZZOLA Arezzo 23 Novembre 2012 RTC BT: Nuova CEI 0-21 Regola tecnica per la connessione di utenti attivi e passivi alle reti BT.

Claudio BRAZZOLA Arezzo 23 Novembre 2012 RTC BT: Nuova CEI 0-21 Regola tecnica per la connessione di utenti attivi e passivi alle reti BT. Claudio BRAZZOLA Arezzo 23 Novembre 2012 RTC BT: Nuova CEI 0-21 Regola tecnica per la connessione di utenti attivi e passivi alle reti BT. La nuova regola tecnica di connessione BT: Norma CEI 0-21 La Norma

Dettagli

ENEL Listing Certificazione Dispositivi di Interfaccia con la rete

ENEL Listing Certificazione Dispositivi di Interfaccia con la rete ENEL Listing Certificazione Dispositivi di Interfaccia con la rete I dispositivi di interfaccia con la rete ENEL di distribuzione in bassa tensione devono essere sottoposti ad una procedura di approvazione.

Dettagli

Integrazione degli impianti fotovoltaici nella rete elettrica

Integrazione degli impianti fotovoltaici nella rete elettrica Integrazione degli impianti fotovoltaici nella rete elettrica G. Simioli Torna al programma Indice degli argomenti Considerazioni introduttive Quadro normativo - Norma CEI 11-20 Isola indesiderata - Prove

Dettagli

E-Werk Lüsen Gen.m.b.H. / Azienda Elettrica Luson Soc. Coop.

E-Werk Lüsen Gen.m.b.H. / Azienda Elettrica Luson Soc. Coop. ALLEGATO B - DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ AI SENSI DELL ART. 5 BIS3 DELLA DELIBERA 243/2013/R/EEL CIRCA LE FUNZIONALITÀ E LE REGOLAZIONI DELLE PROTEZIONI (SEZIONE RISERVATA AL TECNICO DEL CLIENTE) La seguente

Dettagli

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana Data Pubblicazione CEI 0-21;V2 2013-12 Titolo Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici

Dettagli

Nuova regola tecnica di connessione in BT: Norma CEI 0-21 II ediz. e relè d interfaccia

Nuova regola tecnica di connessione in BT: Norma CEI 0-21 II ediz. e relè d interfaccia Firenze, 12 Aprile 2013 - Sergio G. Carrara Nuova regola tecnica di connessione in BT: Norma CEI 0-21 II ediz. e relè d interfaccia 12 aprile 2013 Slide 1 Fonti Rinnovabili una sfida per il futuro ABB

Dettagli

CORSO PROGETTISTI/INSTALLATORI

CORSO PROGETTISTI/INSTALLATORI CORSO PROGETTISTI/INSTALLATORI PARTE SECONDA POTENZA CONSUMATA E POTENZA IMMESSA IN RETE Impianti ad isola Impianti connessi in rete PARALLELO CON RETE ELETTRICA Potenza consumata e potenza immessa in

Dettagli

Le telecomunicazioni nel controllo e protezione della GD: il progetto Milano Wi-Power

Le telecomunicazioni nel controllo e protezione della GD: il progetto Milano Wi-Power Le telecomunicazioni nel controllo e protezione della GD: il progetto Milano Wi-Power M. Delfanti, D. Falabretti, M. Merlo, V. Olivieri - Dipartimento di Energia Politecnico di Milano M. Ambroggi - Thytronics

Dettagli

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012. requisiti e modalità di attuazione per inverter AROS Solar Technology

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012. requisiti e modalità di attuazione per inverter AROS Solar Technology Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012 requisiti e modalità di attuazione per inverter AROS Solar Technology Principali contenuti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL In data 08 Marzo 2012, l Autorità

Dettagli

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore.

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore. Elenco documentazione da inviare in seguito all adeguamento tecnico dell impianto di produzione connesso alla rete media tensione di SET distribuzione S.p.A., ai sensi della Delibera AEEG n. 421/2014/R/EEL

Dettagli

PROTEZIONI GENERALE PROTEZIONE DI MASSIMA CORRENTE DI FASE

PROTEZIONI GENERALE PROTEZIONE DI MASSIMA CORRENTE DI FASE PROTEZIONI GENERALE I valori di tempo di estinzione della sovracorrente (estinzione del guasto) indicati in tabella sono da intendersi come somma del tempo di intervento della protezione, del tempo di

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

Funzioni aggiuntive: - Registrazione oscillografica, - Logica programmabile (PLC) - Richiusura automatica per impianti fotovoltaici (opzionale)

Funzioni aggiuntive: - Registrazione oscillografica, - Logica programmabile (PLC) - Richiusura automatica per impianti fotovoltaici (opzionale) SOLUZIONI THYTRONIC PER L ADEGUAMENTO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA AI REQUISITI DELL ALLEGATO TERNA A70 CHE LA DELIBERA 84/2012/R/EEL (08-03-2012) PRESCRIVE PER LA CONNESSIONE DI UTENTI ATTIVI

Dettagli

La gestione delle rinnovabili nel sistema elettrico italiano

La gestione delle rinnovabili nel sistema elettrico italiano La gestione delle rinnovabili nel sistema elettrico italiano Giorgio Maria Giannuzzi Responsabile Analisi dell Esercizio Terna Rete Italia 1 Evoluzione della Generazione Distribuita 2 L impatto della Generazione

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle prescrizioni alla Norma CEI 0-21

Dichiarazione di conformità alle prescrizioni alla Norma CEI 0-21 Bureau Veritas Consumer Products Services Germany GmbH Businesspark A96 86842 Türkheim Germany + 49 (0) 40 740 41 0 cps-tuerkheim@de.bureauveritas.com Organismo di certificazione BV CPS GmbH Accreditamento

Dettagli

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore.

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore. Elenco documentazione da inviare in seguito all adeguamento tecnico dell impianto di produzione connesso alla rete media tensione di ASM Bressanone S.p.A., ai sensi della Delibera AEEG n. 421/2014/R/EEL

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle prescrizioni alla Norma CEI 0-21

Dichiarazione di conformità alle prescrizioni alla Norma CEI 0-21 Bureau Veritas Consumer Products Services Germany GmbH Businesspark A96 86842 Türkheim Germany + 49 (0) 40 740 41 0 cps-tuerkheim@de.bureauveritas.com Organismo di certificazione BV CPS GmbH Accreditamento

Dettagli

Inv_All_CEI 0-21Compliance_IT_rev.2013-01-07.docx INVERTER PER IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE BT CONFORMI ALLA NORMA CEI 0-21: CONDIZIONI E RESTRIZIONI DI UTILIZZO Data Note 2012/12/27 Prima revisione. 2013/01/07

Dettagli

ALLEGATO AIB - APPARECCHIATURE DI INTERFACCIA CON LA RETE BT: PRESCRIZIONI E PROVE

ALLEGATO AIB - APPARECCHIATURE DI INTERFACCIA CON LA RETE BT: PRESCRIZIONI E PROVE ALLEGATO AIB - APPARECCHIATURE DI INTERFACCIA CON LA RETE BT: PRESCRIZIONI E PROVE 1. GENERALITA Ai fini della connessione con la rete ACSM vengono distinti tre elementi: Dispositivo di interfaccia Protezione

Dettagli

IMPIANTI DI PRODUZIONE FOTOVOLTAICA REQUISITI MINIMI PER LA CONNESSIONE E L ESERCIZIO IN PARALLELO CON LA RETE AT

IMPIANTI DI PRODUZIONE FOTOVOLTAICA REQUISITI MINIMI PER LA CONNESSIONE E L ESERCIZIO IN PARALLELO CON LA RETE AT N 01 1 di 23 IMPIANTI DI PRODUZIONE FOTOVOLTAICA REQUISITI MINIMI PER LA CONNESSIONE E L ESERCIZIO IN PARALLELO CON LA RETE AT Storia delle revisioni 01 13/03/2012 Prima emissione N 01 2 di 23 INDICE 1.

Dettagli

Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità

Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità La protezione semplicemente necessaria Da ABB una soluzione completa per rispondere alla Norma CEI 0-21 Come richiesto

Dettagli

Evoluzione dei sistemi di automazione di stazione per l integrazione degli impianti alimentati da fonte rinnovabile

Evoluzione dei sistemi di automazione di stazione per l integrazione degli impianti alimentati da fonte rinnovabile Evoluzione dei sistemi di automazione di stazione per l integrazione degli impianti alimentati da fonte rinnovabile M. Petrini, G. Bruno, L. Campisano, L. Ortolano, E. Casale Terna Rete Italia, Direzioni

Dettagli

Prof. Ing. Giuseppe CAFARO - Politecnico di Bari. e Cristina Timò- Direttore Tecnico CEI (Comitato elettrotecnico italiano)

Prof. Ing. Giuseppe CAFARO - Politecnico di Bari. e Cristina Timò- Direttore Tecnico CEI (Comitato elettrotecnico italiano) Norma CEI 0-21 : Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica Prof. Ing. Giuseppe CAFARO - Politecnico di Bari

Dettagli

Inv_All_CEI0-21&V1Compliance_IT_rev2013-03-30.docx INVERTER PER IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE BT CONFORMI ALLA NORMA CEI 0-21: CONDIZIONI E RESTRIZIONI DI UTILIZZO Data Note 2012/12/27 Prima revisione. 2013/01/07

Dettagli

Regolamento di esercizio per la generazione di energia elettrica in parallelo con reti MT di AEMD

Regolamento di esercizio per la generazione di energia elettrica in parallelo con reti MT di AEMD Regolamento di esercizio per la generazione di energia elettrica in parallelo con reti MT di AEMD 1. DATI IDENTIFICATIVI DELL UTENTE PRODUTTORE Dati del titolare dei rapporti con AEMD ed avente la disponibilità

Dettagli

Incontro tecnico COME NASCE. Relatore. Gastone Guizzo. Padova, 11 maggio 2012

Incontro tecnico COME NASCE. Relatore. Gastone Guizzo. Padova, 11 maggio 2012 Incontro tecnico NORMA CEI 0-21 Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica Relatore Gastone Guizzo Padova,

Dettagli

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. TRIO-5.8_7.5_8.5_rev.2013-11-14

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. TRIO-5.8_7.5_8.5_rev.2013-11-14 INFORMAZIONI PER LA COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO DEL DISTRIBUTORE DI ENERGIA ELETTRICA, PER LA DISABILITAZIONE DELLA FUNZIONE DI LIMITAZIONE DI POTENZA IN FUNZIONE DELLA FREQUENZA

Dettagli

Distribution System Operators (DSO): nuovi ruoli e prospettive

Distribution System Operators (DSO): nuovi ruoli e prospettive Distribution System Operators (DSO): nuovi ruoli e prospettive Note dal telecontrollo di AcegasAps per la scuola estiva: Energia elettrica per il futuro dal 2013 al 2020, Sesto, 27/06/2013 Paolo Manià

Dettagli

Verifica delle regolazioni del sistema di protezione di interfaccia (da effettuare

Verifica delle regolazioni del sistema di protezione di interfaccia (da effettuare INFORMAZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E VERIFICA DELL IMPIANTO DI PRODUZIONE E SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA Verifica delle regolazioni del sistema di protezione

Dettagli

Il ruolo di GAUDI. Delibera 8 marzo 2012 84/2012/R/eel Delibera 7 agosto 2014 421/2014/R/eel

Il ruolo di GAUDI. Delibera 8 marzo 2012 84/2012/R/eel Delibera 7 agosto 2014 421/2014/R/eel Il ruolo di GAUDI Delibera 8 marzo 2012 84/2012/R/eel Delibera 7 agosto 2014 421/2014/R/eel Allegato A 70 - Quadro normativo di riferimento Delibera 84/2012/R/eel come successivamente integrata e modificata

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT IMPRESA ELETTRICA DANNA E BONACCORSI SRL -USTICA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT IMPRESA ELETTRICA DANNA E BONACCORSI SRL -USTICA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT IMPRESA ELETTRICA DANNA E BONACCORSI SRL -USTICA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE (In vigore dal 01/01/2013) 1. DATI DELL UTENTE ATTIVO DATI IDENTIFICATIVI UTENTE

Dettagli

Rev. : n 3-05/06/2013. Doc. : RE - BT

Rev. : n 3-05/06/2013. Doc. : RE - BT Rev. : n 3-05/06/2013 REGOLAMENTO DI ESERCIZIO PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DI BASSA TENSIONE DI A2A RETI ELETTRICHE (AUTOCERTIFICAZIONE) Documento di proprietà

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Rispetto dei requisiti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL Procedura per verifica e impostazione dei parametri nella fase di transizione dal 01/04/2012 al 30/06/2012

Dettagli

Problematiche specifiche della connessione della generazione distribuita

Problematiche specifiche della connessione della generazione distribuita Problematiche specifiche della connessione della generazione distribuita Emanuele Forte, SMA Italia Workshop STARGRID, Milano 30.10.2013 Disclaimer 2 Agenda 1 2 Evoluzione dei sistemi elettrici con introduzione

Dettagli

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012: requisiti e modalità di attuazione per inverter Power-One Aurora

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012: requisiti e modalità di attuazione per inverter Power-One Aurora Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012: requisiti e modalità di attuazione per inverter Power-One Aurora Principali contenuti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL In data 08 Marzo 2012, l Autorità

Dettagli

ELENCO DOCUMENTAZIONE

ELENCO DOCUMENTAZIONE Elenco documentazione da inviare a seguito dell adeguamento tecnico dell impianto di produzione ai sensi della Delibera AEEGSI n.421/2014/r/eel Pag. 1 di 2 ELENCO DOCUMENTAZIONE Documenti presentati (barrare

Dettagli

Indicare con numero in cifra ed in lettere le caselle sopra barrate con una croce ( ) ( )

Indicare con numero in cifra ed in lettere le caselle sopra barrate con una croce ( ) ( ) Barrare le voci interessate: Comunicazione di fine lavori di realizzazione dell impianto di produzione (vedi sezione 1); Regolamento di esercizio redatto in forma di autocertificazione secondo la traccia

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 6 GIUGNO 2013 243/2013/R/EEL ULTERIORI INTERVENTI RELATIVI AGLI IMPIANTI DI GENERAZIONE DISTRIBUITA PER GARANTIRE LA SICUREZZA DEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE. MODIFICHE ALLA DELIBERAZIONE

Dettagli

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico a cura di Antonello Greco Oggetto dellʼintervento Installazione di un impianto fotovoltaico da 6 kw su edificio. Norme, Leggi e Delibere applicabili Guida CEI 82-25: 2010-09: Guida alla realizzazione di

Dettagli

VARIANTE V2 ALLA GUIDA CEI 82-25:2010-09

VARIANTE V2 ALLA GUIDA CEI 82-25:2010-09 VARIANTE V2 ALLA GUIDA CEI 82-25:2010-09 I seguenti paragrafi sono modificati come di seguito indicato. 3.52 Inverter (o convertitore di potenza c.c./c.a.) Apparecchiatura, tipicamente statica, impiegata

Dettagli

GUIDA PER LA CONNESSIONE DEGLI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE AEVV

GUIDA PER LA CONNESSIONE DEGLI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE AEVV Pag. 1 di 41 GUIDA PER LA CONNESSIONE DEGLI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE AEVV Documenti allegati alla Specifica Tecnica Allegato A.1: REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT AEVV DI IMPIANTI

Dettagli

DATI RELATIVI ALLA RICHIESTA Codice Pratica: N preventivo: Data della richiesta:

DATI RELATIVI ALLA RICHIESTA Codice Pratica: N preventivo: Data della richiesta: Pag. 1 di 21 Parte A Dichiarazione di completamento dei lavori di realizzazione impianto di produzione ai sensi dell Art. 10.6 del TICA (Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà ai sensi dell Art.

Dettagli

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. Trifase_rev.2013-03-08.docx

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. Trifase_rev.2013-03-08.docx INFORMAZIONI PER LA COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO DEL DISTRIBUTORE DI ENERGIA ELETTRICA, PER LA DISABILITAZIONE DELLA FUNZIONE DI LIMITAZIONE DI POTENZA IN FUNZIONE DELLA FREQUENZA

Dettagli

SISTEMI DI CONTROLLO E PROTEZIONE DELLE CENTRALI EOLICHE [PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA CONNESSIONE]

SISTEMI DI CONTROLLO E PROTEZIONE DELLE CENTRALI EOLICHE [PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA CONNESSIONE] 1 di 17 SISTEMI DI CONTROLLO E PROTEZIONE DELLE CENTRALI EOLICHE [PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA CONNESSIONE] Redatto Collaborazioni Verificato Approvato R. Gnudi - L. Caciolli C. Cassaro N. Garau A. Costanzo

Dettagli

Coperture fotovoltaiche. Materiali e loro impiego. Regole tecniche di connessione. Manutenzione degli impianti. Monitoraggio degli impianti

Coperture fotovoltaiche. Materiali e loro impiego. Regole tecniche di connessione. Manutenzione degli impianti. Monitoraggio degli impianti Materiali e loro impiego Regole tecniche di connessione Manutenzione degli impianti Monitoraggio degli impianti Materiali e loro impiego Pannelli: con e senza cornice, su supporto rigido o flessibile Inverter:

Dettagli

AZIENDA xxxxx Di xxxxx xxxxx Via del xxxxxxx, xx - xxxx 3806x xx (TN)

AZIENDA xxxxx Di xxxxx xxxxx Via del xxxxxxx, xx - xxxx 3806x xx (TN) V0 Pagina di 6 AZIENDA xxxxx Di xxxxx xxxxx Via del xxxxxxx, xx - xxxx 3806x xx (TN) IMPIANTO FOTOVOLTAICO Ciente/Customer F.lli xxxxx. Via xxxxx 3806x xxx (TN) 0464xxxxxx Commessa/Job 2300xx CID Codice

Dettagli

FUNZIONE DI AUTOTEST INTEGRATA NEGLI INVERTER POWER-ONE: DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO E POSSIBILITA DI UTILIZZO

FUNZIONE DI AUTOTEST INTEGRATA NEGLI INVERTER POWER-ONE: DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO E POSSIBILITA DI UTILIZZO FUNZIONE DI AUTOTEST INTEGRATA NEGLI INVERTER POWER-ONE: DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO E POSSIBILITA DI UTILIZZO Data 2012/08/06 Prima revisione. 2012/08/15 Seconda revisione: integrazioni. Note INDICE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT DI DEVAL S.P.A. DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT DI DEVAL S.P.A. DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT DI DEVAL S.P.A. DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA (AUTOCERTIFICAZIONE) GENERALITA Il presente regolamento fra DEVAL S.p.A. (in seguito denominata

Dettagli

La delibera 84/2012/R/eel: interventi urgenti relativi in particolare agli impianti di GD per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale

La delibera 84/2012/R/eel: interventi urgenti relativi in particolare agli impianti di GD per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale La delibera 84/2012/R/eel: interventi urgenti relativi in particolare agli impianti di GD per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale Convegno AEIT Trentino - Alto Adige Sudtirol Bolzano,

Dettagli

AMETS. p. A. F o n d a t a n e l 1 9 0 8 g i à A E M

AMETS. p. A. F o n d a t a n e l 1 9 0 8 g i à A E M 1 Generalità Regolamento di esercizio in parallelo con reti BT di AMET di impianti di produzione. o impianti di produzione < di 30 kw connessi tramite cabina d utente. (rev.06/2015) DATTI IDENTIFICATIVI

Dettagli

Aspetti tecnici e normativi della connessione degli impianti fotovoltaici alla rete elettrica

Aspetti tecnici e normativi della connessione degli impianti fotovoltaici alla rete elettrica Aspetti tecnici e normativi della connessione degli impianti fotovoltaici alla rete elettrica Francesco Groppi Conferenza dell Industria Solare Italia 2009 Roma, 5-65 Principali aspetti e problematiche

Dettagli

Inverter di stringa Power-One Aurora: Problemi di disconnessione dalla rete ed allarme: W003 Come individuare le cause e possibili soluzioni

Inverter di stringa Power-One Aurora: Problemi di disconnessione dalla rete ed allarme: W003 Come individuare le cause e possibili soluzioni Inverter di stringa Power-One Aurora: Problemi di disconnessione dalla rete ed allarme: W003 Come individuare le cause e possibili soluzioni Data 2013/04/23 Prima revisione. Note INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO

Dettagli

Criteri di taratura delle protezione degli impianti di A2A Reti Elettriche - Ambito Milano

Criteri di taratura delle protezione degli impianti di A2A Reti Elettriche - Ambito Milano Criteri di taratura delle protezione degli impianti di A2A Reti Elettriche - Ambito Milano La rete elettrica di distribuzione di A2A Reti Elettriche è protetta da eventuali guasti che possono svilupparsi

Dettagli

Norma CEI EN 50160 Caratteristiche della tensione fornita dalle reti pubbliche di distribuzione dell energia elettrica

Norma CEI EN 50160 Caratteristiche della tensione fornita dalle reti pubbliche di distribuzione dell energia elettrica Norma CEI EN 50160 Caratteristiche della tensione fornita dalle reti pubbliche di distribuzione dell energia elettrica Armoniche Variazione di frequenza Sovratensioni lente Sovratensioni impulsive Buco

Dettagli

Dichiarazione di conformità

Dichiarazione di conformità NOME ORGANISMO CERTIFICATORE: OGGETTO: Bureau Veritas Consumer Products Services Germany GmbH Businesspark A96 86842 Türkheim Germany + 49 (0) 40 740 41 0 cps-tuerkheim@de.bureauveritas.com Organismo di

Dettagli

Produzione e distribuzione di en. Elettrica

Produzione e distribuzione di en. Elettrica (persona fisica) (persona giuridica) Produzione e distribuzione di en. Elettrica SCHEMA DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ DELL IMPIANTO ALLE REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE

Dettagli

SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA BEGHELLI

SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA BEGHELLI SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA BEGHELLI Codice 15320 Sistema di Protezie di Interfaccia per impianti fotovoltaici Dispositivo cforme CEI 0-21 (giugno 2012) ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO

Dettagli

Rifasare per un uso efficiente dell impianto utilizzatore

Rifasare per un uso efficiente dell impianto utilizzatore Antonello Greco Rifasare vuol dire ridurre lo sfasamento fra la tensione e la corrente introdotto da un carico induttivo (figura 1); significa aumentare il valore del fattore di potenza (cosϕ) del carico

Dettagli

Tabella di scelta tabella di scelta

Tabella di scelta tabella di scelta 22 23 01 Inverter tl Tabella di scelta tabella di scelta Modello sirio 1500 sirio 2000 sirio 2800 codice prodotto 6PHV1K51Xa 6PHV2K01Xa 6PHV2K81Xa max 1900 Wp min 1000 Wp max 2500 Wp min 1400 Wp max 3500

Dettagli

Regolamento di esercizio in parallelo con rete BT ASM BRESSANONE SPA di impianti di produzione (AUTOCERTIFICAZIONE)

Regolamento di esercizio in parallelo con rete BT ASM BRESSANONE SPA di impianti di produzione (AUTOCERTIFICAZIONE) Regolamento di esercizio in parallelo con rete BT ASM BRESSANONE SPA di impianti di produzione (AUTOCERTIFICAZIONE) 1 Dati dell Utente attivo DATI IDENTIFICATIVI UTENTE PRODUTTORE (titolare dei rapporti

Dettagli

QUALITA DEL SERVIZIO DI TRASMISSIONE LIVELLI ATTESI DELLA QUALITÀ DELLA TENSIONE PER L ANNO 2011

QUALITA DEL SERVIZIO DI TRASMISSIONE LIVELLI ATTESI DELLA QUALITÀ DELLA TENSIONE PER L ANNO 2011 QUALITA DEL SERVIZIO DI TRASMISSIONE LIVELLI ATTESI DELLA QUALITÀ DELLA TENSIONE PER L ANNO 2011 (artt. 31.2 32.4-33.5 della delibera dell Autorità per l energia elettrica e il gas n. 250/04) 1 INDICE

Dettagli

Verifica delle regolazioni del sistema di protezione di interfaccia (da effettuare tramite autotest)

Verifica delle regolazioni del sistema di protezione di interfaccia (da effettuare tramite autotest) SMA Solar Technology AG Sonnenallee 1 34266 Niestetal Germania Telefono: +49 561 9522-0 Fax: +49 561 9522-100 Internet: www.sma.de E-mail: info@sma.de Ufficio del registro delle imprese: Amtsgericht Kassel

Dettagli

INVERTER PER IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE BT CONFORMI ALLA NORMA CEI 0-21

INVERTER PER IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE BT CONFORMI ALLA NORMA CEI 0-21 INVERTER PER IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE BT CONFORMI ALLA NORMA CEI 0-21 Gli inverter cui alla tabella seguente sono conformi alle prescrizioni contenute nell allegato A70 del coce rete e della Norma CEI

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT LINEA RETI E IMPIANTI S.R.L. DI GRUPPI DI GENERAZIONE DI PROPRIETA' DEL CLIENTE PRODUTTORE

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT LINEA RETI E IMPIANTI S.R.L. DI GRUPPI DI GENERAZIONE DI PROPRIETA' DEL CLIENTE PRODUTTORE REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT LINEA RETI E IMPIANTI S.R.L. DI GRUPPI DI GENERAZIONE DI PROPRIETA' DEL CLIENTE PRODUTTORE 1. Generalità Il presente regolamento fra Linea Reti e Impianti

Dettagli

I Sistemi di Accumulo (SdA) elettrochimici sono applicazioni con un forte contenuto di innovazione:

I Sistemi di Accumulo (SdA) elettrochimici sono applicazioni con un forte contenuto di innovazione: LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 La normativa tecnica per l accumulo elettrico Maurizio Delfanti Comitato

Dettagli

ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT

ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT fac-simile da utilizzare per dichiarare la conformità dell impianto alla RTC - regola tecnica di connessione La dichiarazione deve essere compilata

Dettagli

ATTESTATION OF CONFORMITY ATTESTATO DI CONFORMITA

ATTESTATION OF CONFORMITY ATTESTATO DI CONFORMITA ATTESTATION OF CONFORMITY ATTESTATO DI CONFORMITA Attestation number Attestato numero : 3502511.40 Issued to Rilasciato a Manufacturer Costruttore Product Type Tipo prodotto : Power-One Italy S.p.a. Via

Dettagli

01/01/2013 Retrofit Ed. 02 Pag. 1 di 22

01/01/2013 Retrofit Ed. 02 Pag. 1 di 22 Elenco documentazione da inviare a seguito in seguito all adeguamento tecnico dell impianto di produzione ai sensi della Delibera AEEG n.243/2013/r/eel Pag. 1 di 22 Barrare le voci interessate: DICHIARAZIONE

Dettagli

Impianti nuovi adeguamento alla 84/2012

Impianti nuovi adeguamento alla 84/2012 O&M&P : OPERATION & MAINTENANCE & PERFORMANCE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Fiera Milano 9 maggio 2014 Adeguamenti degli impianti FV alle norme CEI 0-16 e CEI 0-21. Documentazione per GSE e Gestore di rete

Dettagli

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana Data Pubblicazione CEI 0-21;V1 2014-12 Titolo Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici

Dettagli

Photo. Soluzioni tecnologiche per garantire carichi privilegiati dalle discontinuità del servizio. Ing. Antonio Ardito - CESI S.p.A.

Photo. Soluzioni tecnologiche per garantire carichi privilegiati dalle discontinuità del servizio. Ing. Antonio Ardito - CESI S.p.A. Workshop PRESENTAZIONE DELL'INDAGINE SULLA QUALITÀ DELLA DISTRIBUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA 17 Dicembre 2004 - Auditorium Assolombarda Milano Photo Soluzioni tecnologiche per garantire carichi privilegiati

Dettagli

30/12/2013 Rev. 00 Pag. 1 di 27

30/12/2013 Rev. 00 Pag. 1 di 27 DOCUMENTAZIONE DA INVIARE A SEGUITO DELL ADEGUAMENTO TECNICO DELL IMPIANTO DI PRODUZIONE AI SENSI DELLA DELIBERA AEEG 243/2013/R/EEL Pag. 1 di 27 Barrare le voci interessate: DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

Dettagli

Sistemi e Inverter FV: Normative. Requisiti Normativi per Systemi Fotovoltaici Connessi alla Rete

Sistemi e Inverter FV: Normative. Requisiti Normativi per Systemi Fotovoltaici Connessi alla Rete Sistemi e Inverter FV: Normative Requisiti Normativi per Systemi Fotovoltaici Connessi alla Rete Criteri per la connessione alla rete elettrica a Bassa Tensione Protezioni (dispositivi e funzioni) Criteri

Dettagli

il progetto Milano Wi-Power

il progetto Milano Wi-Power 22 Aprile 2010 - Roma Verso infrastrutture intelligenti per le utility Telecomunicazioni innovative nel controllo e protezione della GD: D. Falabretti,, G. Monfredini, V. Olivieri, M. Pozzi Dipartimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT IMPRESA CAMPO ELETTRICITA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT IMPRESA CAMPO ELETTRICITA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI BT IMPRESA CAMPO ELETTRICITA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE (In vigore dal 01/07/2012 al 31/12/2012) 1. DATI DELL UTENTE ATTIVO DATI IDENTIFICATIVI UTENTE PRODUTTORE

Dettagli

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp 900 1200 900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp kwh/kw Dimensione impianto fotovoltaico P = Fabbisogno di Energia / Produzione prevista impianto P = 7990 [kwh] / 1330 [kwh/kwp] = 6,0075

Dettagli

Rifasamento dei carichi elettrici in ambito industriale

Rifasamento dei carichi elettrici in ambito industriale Rifasamento dei carichi elettrici in ambito industriale Marco Frabetti Sottogruppo Condensatori - ANIE Energia EnergyMedia Event - 22 ottobre 2014 Contenuti Rifasamento ed efficienza energetica Le direttive

Dettagli

Appendice C Posizionamento dei gruppi di misura

Appendice C Posizionamento dei gruppi di misura Appendice C Posizionamento dei gruppi di misura Ai fini dell ammissione alle tariffe incentivanti il posizionamento dei gruppi di misura dell energia prodotta dall impianto deve rispettare le seguenti

Dettagli

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA RTC REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE DELL AZIENDA PUBBLISERVIZI BRUNICO INDICE 1. Scopo 3 2. Campo di applicazione

Dettagli

CM-UFD.M32 Relè di protezione d interfaccia conforme alla norma CEI 0-21

CM-UFD.M32 Relè di protezione d interfaccia conforme alla norma CEI 0-21 Relè di protezione d interfaccia conforme alla norma CEI 0-21 Relè di protezione di interfaccia conforme alla norma CEI 0-21 Il nuovo relè di protezione di interfaccia (SPI), deputato al controllo della

Dettagli

Sistemi fotovoltaici

Sistemi fotovoltaici Sistemi fotovoltaici e connessione in rete Roberto Caldon Università degli Studi di Padova Contrastanti esigenze della GD e della rete Da parte dei Produttori: Poter collegare senza formalità aggiuntive

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA 1. Tipologia di apparecchiature cui si riferisce la dichiarazione. PROTEZIONE DI CONVERSIONE STATICA X GENERAZIONE ROTANTE COSTRUTTORE : Enecsys LTD MODELLO : VERSIONE FIRMWARE:

Dettagli

Informazioni ai clienti sull attuazione della Delibera Attuazione Delibera 84/2012/R/EEL

Informazioni ai clienti sull attuazione della Delibera Attuazione Delibera 84/2012/R/EEL Informazioni ai clienti sull attuazione della Delibera Attuazione Delibera 84/2012/R/EEL Document Identification: ING-00001921 Business Unit: Power Controls Product Line: Solar Energy Platform Country:

Dettagli