Meno consumi più lavoro Riqualificazione energetica e architettonica degli immobili come volano per l occupazione locale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Meno consumi più lavoro Riqualificazione energetica e architettonica degli immobili come volano per l occupazione locale"

Transcript

1 Meno consumi più lavoro Riqualificazione energetica e architettonica degli immobili come volano per l occupazione locale Un progetto di riqualificazione architettonica di un condominio: il risparmio fiscale. A cura di Piergiorgio Mondini, 11 settembre 2014

2 condomini: le detrazioni fiscali come strumento per la riduzione dei costi e incentivo per la moltiplicazione degli interventi Circa 24 milioni di persone in Italia vivono in edifici condominiali. Secondo le stime di Istat e Cresme, sono infatti oltre 1 milione gli edifici con più di cinque alloggi nei quali vi è una gestione condominiale. In queste abitazioni molto spesso i consumi energetici sono più elevati della già elevata media italiana, in particolare se costruiti dopo gli anni 50. Dal 2007 al 2011, 1,36 milioni di unità immobiliari sono state riqualificate in termini energetici con un investimento cumulato pari ad oltre 16,5 miliardi di euro.gli interventi effettuati tra il 2007 e il 2011 individuano 16,9 miliardi di euro complessivi di investimento, di cui 7,3 miliardi di euro in detrazione (mancato gettito fiscale). Pagina 2

3 condomini: le detrazioni fiscali come strumento per la riduzione dei costi e incentivo per la moltiplicazione degli interventi Il saldo per le imprese e il settore occupazionale è pari a +9,5 miliardi A questi vanno aggiunti i ritorni ambientali e socio-economici: ad esempio, l effetto di un relativo miglioramento delle condizioni di molte abitazioni. Il settore degli interventi di riqualificazione energetica dei condomini appare molto interessante e offre opportunità in un momento di crisi del settore dell edilizia. Tuttavia, questo tema va affrontato realisticamente e con una scelta critica rispetto all edilizia esistente. Pagina 3

4 condomini: le detrazioni fiscali come strumento per la riduzione dei costi e incentivo per la moltiplicazione degli interventi Appare utile proporre interventi i cui costi siano ammortizzabili in tempi relativamente brevi: nel caso di una abitazione unifamiliare con un singolo proprietario, questi potrebbe accettare di fare investimenti volti non solo ad un ritorno economico bensì anche ad incrementare il valore dell immobile, il comfort abitativo, la salvaguardia dell ambiente. Invece, nel caso della proprietà inserita in un Condominio la difficoltà di convincere tutti i proprietari costringe a restringere il campo delle argomentazioni all unica che purtroppo convince la maggioranza delle persone, il ritorno economico in tempi relativamente brevi. Pagina 4

5 condomini: le detrazioni fiscali come strumento per la riduzione dei costi e incentivo per la moltiplicazione degli interventi Dal punto di vista gestionale amministrativo, la qualificazione energetica è più semplice per gli edifici di nuova costruzione dove si pianifica tutto a livello progettuale e di calcolo economico facendo capo al singolo costruttore o committente. Appare più complesso proporre interventi di riqualificazione energetica in edifici esistenti caratterizzati da un numero elevato di proprietari con idee e disponibilità economiche differenti. Strumento fondamentale è quindi l analisi costi/benefici con l inserimento della spesa di energia pre e post intervento per ottenere il tempo di ammortamento dell investimento. In tale analisi, la variabile fiscale svolge un ruolo importante. Pagina 5

6 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) La legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147) ha prorogato la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. L agevolazione è stata confermata nella misura del 65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre La detrazione è invece pari al 50% per le spese che saranno effettuate nel L agevolazione fiscale consiste in una detrazione dall imposta lorda, che può essere fatta valere sia sull IRPEF che sull IRES. Per gli interventi effettuati a partire dal 2011 è obbligatorio suddividere questa detrazione in dieci rate annuali di pari importo. Pagina 6

7 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) I termini per l effettuazione degli interventi Per gli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali e per quelli che riguardano tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio, la detrazione si applica nella misura del: - 65%, se la spesa è sostenuta nel periodo compreso tra il 6 giugno 2013 e il 30 giugno 2015; - 50%, per le spese che saranno effettuate dal 1 luglio 2015 al 30 giugno Dal 1 gennaio 2016 (per i condomini dal 1 luglio 2016) l agevolazione sarà invece sostituita con la detrazione fiscale (del 36%) prevista per le spese relative alle ristrutturazioni edilizie. Pagina 7

8 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) TIPO INTERVENTO DETRAZIONE MASSIMA Riqualificazione energetica su edifici esistenti euro Involucro edifici (pareti, finestre, compresi infissi) su edifici esistenti euro Installazione pannelli solari su edifici esistenti (no fotovoltaico) euro Sostituzione impianti climatizzazione invernale euro Pagina 8

9 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) I soggetti beneficiari: - le persone fisiche, compresi esercenti arti e professioni; - i contribuenti che conseguono reddito d impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali); - gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale; - le associazioni tra professionisti. I soggetti indicati devono possedere o detenere l immobile oggetto degli interventi in base ad un titolo idoneo: proprietà, nuda proprietà o altro diritto reale, oppure contratto di locazione o comodato. Pagina 9

10 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) Sono escluse dall agevolazione le imprese di costruzione, ristrutturazione edilizia, di vendita e di mera gestione immobiliare, con riguardo agli immobili che rappresentano l oggetto dell attività esercitata e non cespiti strumentali (c.d. beni merce e immobili adibiti a locazione dalle imprese): risoluzioni dell Agenzia delle Entrate nn. 303/2008 e 340/2008. Secondo l interpretazione dell Agenzia, il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici esistenti riguarda un beneficio da riferire esclusivamente agli utilizzatori degli immobili oggetto degli interventi e non anche ai soggetti che ne fanno commercio o che concedono come attività d impresa in locazione gli immobili. Pagina 10

11 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) Gli edifici oggetto dell agevolazione. Condizione indispensabile per fruire della detrazione è che gli interventi siano eseguiti su unità immobiliari e su edifici (o su parti di edifici) residenziali esistenti, di qualunque categoria catastale, anche se rurali, compresi quelli strumentali (per l attività d impresa o professionale). Non sono agevolabili le spese effettuate in corso di costruzione dell immobile. Pagina 11

12 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica. La disciplina generale (cenni) Gli edifici oggetto dell agevolazione: in relazione ad alcune tipologie di interventi, inoltre, è necessario che gli edifici presentino specifiche caratteristiche quali, ad esempio: 1. essere già dotati di impianto di riscaldamento, presente anche negli ambienti oggetto dell intervento (tranne nel caso in cui si installano pannelli solari); 2. nelle ristrutturazioni per le quali è previsto il frazionamento dell unità immobiliare, con conseguente aumento del numero delle stesse, il beneficio è compatibile unicamente con la realizzazione di un impianto termico centralizzato a servizio delle suddette unità (art. 9, c. 3, d.m. 19 febbraio 2007). Pagina 12

13 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di recupero. La disciplina generale (cenni) La detrazione fiscale dall IRPEF per interventi di ristrutturazione edilizia è stata resa permanente dal D.L. n. 201/2011, dal 1 gennaio In base al D.L. n. 83/2012, al D.L. n. 63/2013 e alla L. n. 147/2013, i contribuenti possono usufruire delle seguenti detrazioni: 50% delle spese sostenute (bonifici effettuati) dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2014, con un limite massimo di euro per ciascuna unità immobiliare; 40% delle spese che saranno sostenute nell anno 2015, sempre con il limite massimo di euro per unità immobiliare; 36% con il limite di euro per unità immobiliare, delle somme che saranno spese dal 1 gennaio Pagina 13

14 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di recupero. La disciplina generale (cenni) Gli edifici agevolati. Sono esclusi gli interventi di nuova costruzione, salvo il caso di parcheggi pertinenziali; gli interventi in questione devono riguardare edifici destinati alla residenza o singole unità immobiliari residenziali siti nel territorio dello Stato, rimanendo esclusi gli edifici a destinazione produttiva, commerciale e direzionale. Pagina 14

15 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di recupero. La disciplina generale (cenni) I soggetti beneficiari Possono usufruire della detrazione sulle spese di ristrutturazione tutti i contribuenti assoggettati all IRPEF. L agevolazione spetta non solo ai proprietari degli immobili ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese: proprietari o nudi proprietari; titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie); locatari o comodatari; soci di cooperative divise e indivise; imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce; soggetti indicati nell articolo 5 del Tuir, che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali. Pagina 15

16 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di recupero. La disciplina generale (cenni) L agevolazione può essere richiesta per le spese sostenute nell anno, secondo il criterio di cassa, e va suddivisa fra tutti i soggetti che hanno sostenuto la spesa e che hanno diritto alla detrazione. Per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell edificio, il beneficio compete con riferimento all anno di effettuazione del bonifico da parte dell amministrazione del condominio. In tale ipotesi, la detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile, a condizione che quest ultima sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi. Pagina 16

17 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di recupero. La disciplina generale (cenni) La detrazione deve essere ripartita in dieci quote annuali di pari importo, nell anno in cui è sostenuta la spesa e in quelli successivi. Ciascun contribuente ha diritto a detrarre annualmente la quota spettante nei limiti dell Irpef dovuta per l anno in questione. Non è ammesso il rimborso di somme eccedenti l imposta. Pagina 17

18 condomini: le detrazioni fiscali per gli interventi di recupero. La disciplina generale (cenni) I principali lavori per i quali spetta l agevolazione riguardano gli interventi di: - manutenzione straordinaria, opere di restauro e risanamento conservativo, di ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze; - manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia effettuati su tutte le parti comuni degli edifici residenziali; - i lavori di manutenzione ordinaria sono dunque ammessi all agevolazione solo se riguardano parti comuni di edifici residenziali. Pagina 18

19 condomini: la simulazione del risparmio fiscale La disciplina generale fin qui brevemente esaminata è stata applicata ad un caso concreto. In particolare, è stato simulato un intervento di riqualificazione energetica ed architettonica su un complesso condominiale ad uso abitativo ubicato nel Comune di Vicenza, in un contesto urbano in prossimità del centro della città: il complesso si compone di due edifici, denominati blocco A e blocco B, nei quali sono presenti un totale di ventiquattro unità immobiliari. Il presente intervento riguarda la simulazione del risparmio fiscale del progetto e la riduzione dei costi ad esso collegata. Pagina 19

20 condomini: la simulazione del risparmio fiscale La simulazione degli interventi è suddivisa in 2 fasi, una dedicata agli interventi specificatamente inerenti il conseguimento di migliori prestazioni energetiche e l'altra riguardante la riqualificazione architettonica dell'edificio per migliorare l'estetica dell'edificio stesso. La prima fase, a sua volta, è suddivisa in due gruppi di interventi, il primo (Fase 1.A) riguardanti l'involucro edilizio dell'edificio, il secondo (Fase 1.B) incentrati sugli aspetti impiantistici (non invasivi). Ad ogni tipologia di intervento corrisponde una diversa quantificazione della detrazione IRPEF, in funzione delle diverse aliquote della detrazione (50% o 65%) applicabili agli interventi per il risparmio energetico in senso stretto e a quelli più generali di recupero (qualificabili come manutenzione ordinaria, straordinaria o di ristrutturazione). Pagina 20

21 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 1.A: intervento sull involucro edilizio. Si tratta delle seguenti tipologie di intervento: Isolamento a cappotto delle pareti perimetrali esterne; Isolamento del solaio verso il sottotetto; Isolamento parete verso vano scala non riscaldato; Sostituzione vecchi serramenti con nuovi ad elevato isolamento termico. Le suddette tipologie di interventi beneficiano della detrazione IRPEF per il risparmio energetico attualmente stabilita nella misura del 65% entro il limite massimo detraibile di euro, riferito a ciascuna delle unità immobiliari che compongono l'edificio. L'agevolazione spettante per ciascun appartamento del complesso condominiale è calcolata in base ai millesimi. Pagina 21

22 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 1.B: intervento impiantistico non invasivo. Si tratta dei seguenti interventi: Installazione impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria centralizzata e installazione di nuovo distributivo con relativa contabilizzazione per singola unità. Questo tipo di intervento beneficia della detrazione IRPEF per il risparmio energetico attualmente stabilita nella misura del 65% entro il limite massimo detraibile di euro, riferito a ciascuna delle unità immobiliari che compongono l'edificio Pagina 22

23 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 1.B: intervento impiantistico non invasivo (segue) Installazione sistema di regolazione con valvole termostatiche per singolo corpo scaldante e di sistema di contabilizzazione indiretta con ripartitori elettronici per singolo corpo scaldante; Installazione nuove elettropompe elettroniche ad alta efficienza sul circuito primario di distribuzione. Le suddette tipologie di interventi, per le spese sostenute entro il 31/12/2014, beneficiano della detrazione IRPEF nella misura del 50% entro il limite massimo di spesa di euro riferito a ciascuna delle unità immobiliari che compongono l'edificio. Pagina 23

24 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 1.B: intervento impiantistico non invasivo OGGI DOPO INTERVENTI (e nel periodo di detrazione) RISPARMIO COSTI DI ESERCIZIO (1) PER RISCALDAMENTO ,00 / anno 8.500,00 / anno ,00 / anno PER ACQUA CALDA SANITARIA 4.900,00 / anno 2.300,00 / anno 2.600,00 / anno TOTALE ,00 / anno ,00 / anno ,00 / anno COSTI DEGLI INTERVENTI (2) 1) COIBENTAZIONE INVOLUCRO EDILIZIO ,00 DETRAZIONE IRPEF ,00 2) SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI , ,70 3) INSTALLAZIONE IMPIANTO SOLARE TERMICO , ,00 4) INSTALLAZIONE VALVOLE TERMOSTATICHE E CONTABILIZZATORI , ,00 5) INSTALLAZIONE ELETTROPOMPE AD ALTA EFFICIENZA 3.910, ,00 TOTALE INTERVENTI ,00 TOTALE DETRAZIONE ,70 (3) (4) TOTALE COSTI AL NETTO DELLE DETRAZIONI ,30 AMMORTAMENTO INVESTIMENTO 11,26 ANNI (3) (5) (1) I costi di esercizio sono compresi di IVA ai regimi attuali; (2) I costi degli interventi sono compresi di IVA ai regimi attuali e tengono conto inoltre delle spese tecniche di progettazione e direzione lavori. (3) Importo non attualizzato (4) Importo attualizzato a 10 anni con coefficiente pari a 2,60 %: ,34 (5) Ammortamento attualizzato: 13,86 anni ( , ,34/18.600). Pagina 24

25 CARATTERISTICHE APPARTAMENTO RAPPRESENTATIVO - B4 - Ubicazione: Edificio B, piano 4. - Superficie in pianta netta: 82,00 m² - Superficie in pianta lorda (con tramezze interne ecc.): 91,00 m² - Volume netto: 245,70 m³ - Numero vani: 6 - Millesimi del complesso edifici A e B: 42

26 COSTI DI ESERCIZIO E OGGI DOPO INTERVENTI RISPARMIO COSTI INTERVENTI (e nel periodo di detrazione) APPARTAMENTO RAPPRESENTATIVO B4 COSTI DI ESERCIZIO (1) PER RISCALDAMENTO 1.029,00 / anno 357,00 / anno PER ACQUA CALDA SANITARIA 206,00 / anno 97,00 / anno TOTALE 1.235,00 / anno 454,00 / anno 781,00 / anno COSTI DEGLI INTERVENTI (2) 1) COIBENTAZIONE INVOLUCRO EDILIZIO 8.622,43 DETRAZIONE IRPEF 5.604,75 2) SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI 9.700, ,16 3) INSTALLAZIONE IMPIANTO SOLARE TERMICO 4.567, ,00 4) INSTALLAZIONE VALVOLE TERMOSTATICHE E CONTABILIZZATORI 1.411,40 706,00 5) INSTALLAZIONE ELETTROPOMPE AD ALTA EFFICIENZA 164,22 82,00 TOTALE COSTI INTERVENTI ,13 TOTALE DETRAZIONE ,91 (3) (4) TOTALE COSTI AL NETTO DELLE DETRAZIONI 8.799,22 AMMORTAMENTO INVESTIMENTO 781*11,2= 8.799,22 11,2 ANNI (3) (5) (1) I costi di esercizio sono compresi di IVA ai regimi attuali; (2) I costi degli interventi sono compresi di IVA ai regimi attuali e tengono conto inoltre delle spese tecniche di progettazione e direzione lavori (3) importo da ripartire obbligatoriamente in 10 anni (non attualizzato) (4) Importo attualizzato su 10 anni con coefficiente pari a 2,60%: ,28 (5) Ammortamento con attualizzazione: 13,9 anni (24.466, ,28/781)

27 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Nel complesso, le spese sostenute per gli interventi delle Fasi 1.A e 1.B, permettono di beneficiare di un risparmio fiscale per l'intero condominio di ,7 euro, riducendo i costi dell'operazione da ,00 euro a ,3 euro, con un tempo di ammortamento dell'investimento stimato in circa 11 anni. Sul singolo appartamento, individuato come rappresentativo, le spese sostenute per gli interventi in esame beneficiano di un risparmio fiscale pari a ,91 euro, riducendo i costi dell'operazione da ,13 euro a 8.799,22 euro, con un periodo di ammortamento dell'investimento stimato in circa 11 anni. Pagina 27

28 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 2: intervento di riqualificazione architettonica. In questa fase vengono proposti due interventi che non partecipano direttamente alla riduzione dei consumi energetici ma che comportano un miglioramento dell aspetto di pregio architettonico e consequenziale rivalorizzazione economica di ogni singolo alloggio. Si tratta in particolare, di interventi di riqualificazione architettonica esterna e di riqualificazione delle parti comuni. Tali interventi beneficiano della detrazione IRPEF prevista fino al 31 dicembre 2014 nella misura del 50% entro il limite massimo di euro riferito a ciascuna delle unità immobiliari che compongono l'edificio. Pagina 28

29 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 2: intervento di riqualificazione architettonica. COSTI DI ESERCIZIO (1) PER RISCALDAMENTO PER ACQUA CALDA SANITARIA OGGI ,00 / anno 4.900,00 / anno DOPO INTERVENTI (e nel periodo di detrazione) 8.500,00 / anno 2.300,00 / anno RISPARMIO ,00 / anno 2.600,00 / anno TOTALE ,00 / anno ,00 / anno ,00 / anno COSTI DEGLI INTERVENTI (2) 1) COIBENTAZIONE INVOLUCRO EDILIZIO ,00 DETRAZIONE IRPEF ,00 2) SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI , ,70 TOTALE INTERVENTI (1) I costi di esercizio sono compresi di IVA ai regimi attuali; (2) I costi degli interventi sono compresi di IVA ai regimi attuali e tengono conto inoltre delle spese tecniche di progettazione e direzione lavori. (3) Importo da ripartire obbligatoriamente in 10 anni (non attualizzato). (4) Importo attualizzato a 10 anni con coefficiente pari al 2,60 %: ,18 (5) Ammortamento attualizzato: 17,8 anni ( , ,18/18.600) 3) INSTALLAZIONE IMPIANTO SOLARE TERMICO 4) INSTALLAZIONE VALVOLE TERMOSTATICHE E CONTABILIZZATORI 5) INSTALLAZIONE ELETTROPOMPE AD ALTA EFFICIENZA 6) RIQUALIFICAZIONE ARCHITETTONICA ESTERNA 7) RIQUALIFICAZIONE PARTI COMUNI TOTALE COSTI AL NETTO DELLE DETRAZIONI , , , , , , ,30 TOTALE DETRAZIONE AMMORTAMENTO INVESTIMENTO , , , , , ,70 (3) (4) 14,77 ANNI (3) (5) Pagina 29

30 CARATTERISTICHE APPARTAMENTO RAPPRESENTATIVO - B4 - Ubicazione: Edificio B, piano 4 - Superficie in pianta netta: 82,00 m² - Superficie in pianta lorda (con tramezze interne ecc.): 91,00 m² - Volume netto: 245,70 m³ - Numero vani: 6 - Millesimi del complesso edifici A e B: 42

31 COSTI DI ESERCIZIO E COSTI INTERVENTI OGGI DOPO INTERVENTI RISPARMIO APPARTAMENTO RAPPRESENTATIVO B4 (e nel periodo di detrazione) COSTI DI ESERCIZIO (1) PER RISCALDAMENTO PER ACQUA CALDA SANITARIA 1.029,00 / anno 206,00 / anno 357,00 / anno 97,00 / anno TOTALE 1.235,00 / anno 454,00 / anno 781,00 / anno COSTI DEGLI INTERVENTI (2) 1) COIBENTAZIONE INVOLUCRO EDILIZIO 8.622,43 DETRAZIONE IRPEF 5.604,75 2) SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI 9.700, ,16 3) INSTALLAZIONE IMPIANTO SOLARE TERMICO 4.567, ,00 4) INSTALLAZIONE VALVOLE TERMOSTATICHE E CONTABILIZZATORI 1.411,40 706,00 5) INSTALLAZIONE ELETTROPOMPE AD ALTA EFFICIENZA 164,22 82,00 6) RIQUALIFICAZIONE ARCHITETTONICA ESTERNA 2.841, ,00 7) RIQUALIFICAZIONE PARTI COMUNI 2.637, ,00 TOTALE COSTI INTERVENTI ,45 TOTALE DETRAZIONE ,00 (3) (4) TOTALE COSTI AL NETTO DELLE DETRAZIONI ,45 AMMORTAMENTO INVESTIMENTO 781*14,7= ,45 14,7 ANNI (5) (1) I costi di esercizio sono compresi di IVA ai regimi attuali; (2) I costi degli interventi sono compresi di IVA ai regimi attuali e tengono conto inoltre delle spese tecniche di progettazione e direzione lavori (3) Importo da ripartire obbligatoriamente in 10 anni (non attualizzato) (4) Importo attualizzato a 10 anni con coefficiente pari a 2,60%: ,00 (5) Ammortamento con attualizzazione: 17,8 anni ( /781)

32 condomini: la simulazione del risparmio fiscale Simulazione Fase 2: intervento di riqualificazione architettonica. In sintesi, le spese sostenute per la totalità degli interventi delle Fasi 1 e 2 permettono di beneficiare di un risparmio fiscale per l'intero condominio di ,7 euro, riducendo i costi dell'operazione da ,00 euro a ,3 euro, con un tempo di ammortamento dell'investimento stimato in circa 14 anni. Sul singolo appartamento, individuato come rappresentativo, le spese sostenute per gli interventi in esame beneficiano di un risparmio fiscale pari a ,00 euro, riducendo i costi dell'operazione da ,45 euro a ,45 euro, con un periodo di ammortamento dell'investimento stimato in circa 14 anni. Pagina 32

33

34

35

DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO

DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO IL PUNTO FISCALE DI FINE ANNO: OPPORTUNITA, CRITICITA E RIFLESSIONI DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO Walter Cerioli 18 dicembre 2013 Sala Orlando Corso

Dettagli

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale DETRAZIONE IRPEF PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE È il bonus tradizionalmente noto come detrazione IRPEF

Dettagli

Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione

Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione PRIMA DI INIZIARE Il presente documento vuole essere un aiuto per tutti i Clienti Daikin Italy, siano essi professionisti del settore

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI DEL 65% INCENTIVI FISCALI

DETRAZIONI FISCALI DEL 65% INCENTIVI FISCALI INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% IN COSA CONSISTE? L agevolazione consiste nel riconoscimento di detrazioni dall imposta IRPEF /

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa. In questo terzo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50%

Le agevolazioni fiscali per la tua casa. In questo terzo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50% In questo terzo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50% 1 Introduzione alle agevolazioni In cosa consiste Chi può usufruirne Cumulabilità con altre agevolazioni Aliquota IVA applicabile

Dettagli

STUDIO DINAMI Dottori Commercialisti

STUDIO DINAMI Dottori Commercialisti Circolare di Studio n.2 del 2015 PROROGA DELLE DETRAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA E ACQUISTO MOBILI L articolo 1 comma 47 della Legge del 23 dicembre 2014 n.190 (Legge di Stabilità 2015) ha

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI INCENTIVI FISCALI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF DEL 50% IN COSA CONSISTE? Limitatamente al settore della climatizzazione, l agevolazione consiste nel riconoscimento

Dettagli

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI GFM, un approccio innovativo all edilizia residenziale Più facile con un unico interlocutore e con un servizio

Dettagli

semplificazione ed attuazione

semplificazione ed attuazione ANNA GIACOMONI mercoledì, giovedì, 18 26 settembre giugno 2014 2013 6 mesi dopo il decreto del fare: bilancio, G i o r n a ta d e l D e c r e to del fare semplificazione ed attuazione RIFLESSI FISCALI

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Ufficio Tributario Provinciale referentitributarioprovinciale@confartcn.com cuneo.confartigianato.it Proroga Il decreto legge n. 63/2013 ha prorogato

Dettagli

INCENTIVI FISCALI Detrazioni 36%

INCENTIVI FISCALI Detrazioni 36% INCENTIVI FISCALI Detrazioni 36% Air Conditioning IN COSA CONSISTE? L agevolazione consiste nel riconoscimento di detrazioni d imposta d nella misura del 36 % delle spese sostenute entro il 2010 per: l

Dettagli

Documenti delle Commissioni di Studio

Documenti delle Commissioni di Studio Documenti delle Commissioni di Studio GIUGNO 4, 2013 ANNO 1, NUMERO 4 Segnalazioni Novità Prassi Interpretative COMMISSIONE FISCALITA Edilizia: Proroga delle detrazioni sulle ristrutturazioni e per gli

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie Dott.ssa Elisa Salvadeo energetico e ristrutturazioni edilizie 1 La circolare ministeriale 13/E del 09.05.2013 ha fornito

Dettagli

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500 RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

Dettagli

Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali.

Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali. Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali Antonio Piccolo Milano, 19 marzo 2015 AGEVOLAZIONI FISCALI Ristrutturazioni Edilizie

Dettagli

30.000, pari ad una spesa totale di 54.545

30.000, pari ad una spesa totale di 54.545 Pompe di calore: Incentivi fiscali La legge finanziaria 2008 proroga al 2010 le agevolazioni tributarie per interventi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente; A differenza della

Dettagli

Il decreto legge n.63 del 4 giugno 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per gli interventi di efficienza energetica.

Il decreto legge n.63 del 4 giugno 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per gli interventi di efficienza energetica. 1 Il decreto legge n.63 del 4 giugno 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per gli interventi di efficienza energetica. Lo stesso decreto ha innalzato dal 55% al 65% la percentuale

Dettagli

La guida che ti aiuta se vuoi comperare un climatizzatore e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali. del 65%

La guida che ti aiuta se vuoi comperare un climatizzatore e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali. del 65% La guida che ti aiuta se vuoi comperare un climatizzatore e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 65% Come beneficiare delle agevolazioni acquistando un climatizzatore, Agevolazioni % detrazione

Dettagli

Ecobonus 2016 detrazione fiscale 65% come funziona e per quali spese?

Ecobonus 2016 detrazione fiscale 65% come funziona e per quali spese? Ecobonus 2016 detrazione fiscale 65% come funziona e per quali spese? Ecobonus 2016 65% spese per il risparmio ed efficienza energetica, come funziona agevolazione e la detrazione fiscale Irpef chi spetta

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa

Le agevolazioni fiscali per la tua casa In questo primo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50% 1 50% che è esattamente la percentuale che puoi recuperare dall imposta sul reddito della spesa che andrai a sostenere

Dettagli

-65% -50% www.30giugno2014.it numero verde 800.978.500 CONDOMINI ENTRO IL 30.06.2014 SINGOLE UNITÀ ENTRO IL 31.12.2013

-65% -50% www.30giugno2014.it numero verde 800.978.500 CONDOMINI ENTRO IL 30.06.2014 SINGOLE UNITÀ ENTRO IL 31.12.2013 ORDINE DEGL I ARCHITET TI -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero * www.30giugno2014.it numero verde 800.978.500 CONDOMINI ENTRO IL 30.06.2014

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Staff Infoenergia Detrazioni fiscali in campo edilizio RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Il Dl 4 giugno 2013, n. 63 (convertito con modifiche in Legge 90/2013)

Dettagli

La riqualificazione energetica

La riqualificazione energetica La riqualificazione energetica Come funzionano le detrazioni CASA DOLCE CASA è un progetto realizzato con il contributo di Che cos è la riqualificazione energetica Si parla di riqualificazione energetica

Dettagli

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà.

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI Serata informativa 11/04/2014 GFM, un approccio innovativo all edilizia residenziale Ristrutturare: un opportunità

Dettagli

Fiscal News N. 48. Risparmio energetico: immobili interessati. La circolare di aggiornamento professionale 12.02.2014

Fiscal News N. 48. Risparmio energetico: immobili interessati. La circolare di aggiornamento professionale 12.02.2014 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 48 12.02.2014 Risparmio energetico: immobili interessati Categoria: Irpef Sottocategoria: Detrazione 55% A seguito delle modifiche apportate all

Dettagli

DETRAZIONE DEL 36% Torino, lì 11 settembre 2007. Circolare n. 22/2007

DETRAZIONE DEL 36% Torino, lì 11 settembre 2007. Circolare n. 22/2007 Dott. Carlo Agosta Dott. Enrico Pogolotti Dott. Davide Mancardo Dott.ssa Chiara Valente Dott.ssa Stefania Neirotti Torino, lì 11 settembre 2007 Circolare n. 22/2007 OGGETTO: Ulteriori chiarimenti sulle

Dettagli

Informativa n. 24 INDICE. del 20 giugno 2013

Informativa n. 24 INDICE. del 20 giugno 2013 Informativa n. 24 del 20 giugno 2013 Novità in materia di detrazioni per gli interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici (DL 4.6.2013 n. 63) INDICE 1 Premessa... 3 2

Dettagli

Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I

Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I Autore: Dott. P. Pirone La detrazione ai fini IRPEF Le spese sostenute per la ristrutturazione di immobili possono essere portare in detrazione dall

Dettagli

Finanziaria e detrazioni del 55%

Finanziaria e detrazioni del 55% Finanziaria e detrazioni del 55% Le detrazioni del 55% saranno valide fino al 31 dicembre 2012 alle stesse condizioni. In dettaglio ecco cosa prevede la normativa a sostegno degli interventi di risparmio

Dettagli

PROROGHE: PAGAMENTI IMPOSTE MOD. UNICO 2013 e DETRAZIONI FISCALI 50% E 55%

PROROGHE: PAGAMENTI IMPOSTE MOD. UNICO 2013 e DETRAZIONI FISCALI 50% E 55% Circolare informativa n. 07/2013 (disponibile anche sul sito www.guidi-partner.it) A tutti i clienti LORO SEDI PROROGHE: PAGAMENTI IMPOSTE MOD. UNICO 2013 e DETRAZIONI FISCALI 50% E 55% 1) PROROGA VERSAMENTI

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013 martedì 8 ottobre 2013 1 Cenni introduttivi Proroga detrazione fiscale precedente al 31 dicembre 2013. Innalzamentopercentuale

Dettagli

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500 RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

Dettagli

Provvedimenti inerenti il risparmio energetico contenuti nella legge finanziaria 2008

Provvedimenti inerenti il risparmio energetico contenuti nella legge finanziaria 2008 Provvedimenti inerenti il risparmio energetico contenuti nella legge finanziaria 2008 Ecoincentivi: interventi sul risparmio energetico e modifiche apportate portate nella finanziaria 2008 per la detrazione

Dettagli

www.30giugno2013.it numero verde 800.978.500 ordine INGEGNERI provincia como

www.30giugno2013.it numero verde 800.978.500 ordine INGEGNERI provincia como -55% Agevolazione fiscale per la riqualificazione energetica -50% Detrazione sugli interventi di recupero www.30giugno2013.it numero verde 800.978.500 ORDINE DEGL I ARCHITET TI PIANIFICATORI PAESAGGISTI

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Oggetto: Proroga delle detrazioni per le spese di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica Con il D.L. 4 giugno 2013, n. 63,

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI CONNESSE AL RISPARMIO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI

LE AGEVOLAZIONI FISCALI CONNESSE AL RISPARMIO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI LE AGEVOLAZIONI FISCALI CONNESSE AL RISPARMIO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI a) Premessa L incentivo fiscale per il risparmio energetico introdotto con la Finanziaria 2007 è paragonabile per grandi linee

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008 La legge finanziaria per il 2008 (legge 24 dicembre 2007, n. 244)

Dettagli

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Relatori: Bazzarello Antonella: Dottore Commercialista e revisore contabile

Dettagli

Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le

Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le detrazioni relative alle spese su manutenzioni e ristrutturazioni

Dettagli

INCENTIVI FISCALI 55% - 36%

INCENTIVI FISCALI 55% - 36% INCENTIVI FISCALI 55% - 36% GUIDA ALL APPLICAZIONE DEL DECRETO 83/2012 ART. 11 LUGLIO 2012 www.anit.it Associazione Nazionale per l Isolamento Termico e acustico Indice: 1. INTRODUZIONE... 1 2. TESTO DEL

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI IMPIANTI. RELATORE: Dott. Ing. Giuseppe Michele Rivituso

DETRAZIONI FISCALI IMPIANTI. RELATORE: Dott. Ing. Giuseppe Michele Rivituso DETRAZIONI FISCALI IMPIANTI ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO RELATORE: Dott. Ing. Giuseppe Michele Rivituso Obiettivi INTERVENTI AMMESSI CHE CONSENTONO DI ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE:

RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE: RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE: GLI INCENTIVI PER LE COOPERATIVE DI ABITANTI Sara Zoni, Finabita Legacoop Abitanti RIMINI, 6 NOVEMBRE 2015 I PRINCIPALI SCHEMI DI FINANZIAMENTO E DI INCENTIVO Le principali

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65%

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% OGGETTO: Circolare 7.2014 Seregno, 14 marzo 2014 AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 (data di entrata in vigore del Dl 63/2013) al 31 dicembre 2014, per

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 7/2012

NOTA OPERATIVA N. 7/2012 NOTA OPERATIVA N. 7/2012 OGGETTO: ristrutturazioni edilizie, detrazioni 36-50% - Introduzione I lavori di ristrutturazione edilizia consentono alle persone fisiche di beneficiare, ormai da molti anni,

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI ED INCENTIVI ECONOMICI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI CON POMPA DI CALORE. dott. ing.

AGEVOLAZIONI FISCALI ED INCENTIVI ECONOMICI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI CON POMPA DI CALORE. dott. ing. Giornata formativa: PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO CLIMATICO CON SONDE GEOTERMICHE A CIRCUITO CHIUSO Auditorium Villa Albertini di Arbizzano Negrar (VR) 14 marzo 2014 AGEVOLAZIONI FISCALI

Dettagli

DETRAZIONE SUL RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO

DETRAZIONE SUL RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO IL PUNTO FISCALE DI FINE ANNO: OPPORTUNITA, CRITICITA E RIFLESSIONI DETRAZIONE SUL RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO Walter Cerioli 18 dicembre 2013 Sala Orlando

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000)

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000) Pag.1 RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000) Chi può richiederla? Elenchiamo di seguito i soggetti che hanno la possibilità di richiedere la detrazione fiscale

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE. a cura di Paola Martina

AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE. a cura di Paola Martina AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE a cura di Paola Martina RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 1 co, 87 Legge di stabilità 2014 D.L. 4 giugno 2013 n. 63, convertito, con modifiche, dalla L. 3

Dettagli

I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE

I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE FONTE: HTTP://WWW.CASA.GOVERNO.IT HTTP://WWW.GSE.IT I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Illumina il tuo futuro

Illumina il tuo futuro Illumina il tuo futuro INTRODUZIONE I contribuenti che sostengono spese per interventi mirati al risparmio energetico possono usufruire di una particolare agevolazione fiscale, avvalendosi di una specifica

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di Gennaio 2015 Santa Lucia di Piave, lì 19 gennaio 2015 Oggetto: Finanziaria 2015 NOVITA E CONFERME PER IL 65% ( RISPARMIO ENERGETICO ) E 50 %( RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA ) Con la Finanziaria

Dettagli

INFORMATIVA N. 14/2013

INFORMATIVA N. 14/2013 STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE COMO 10.9.2013 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 www.studiogorini.it FAX 031.27.33.84 E-mail: segreteria@studiogorini.it INFORMATIVA

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c.

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c. CIRCOLARE N 4/2007 Tivoli, 19/06/2007 Oggetto : SCONTO DEL 55% PER IL RISPARMIO ENERGETICO Spett.le Clientela, La legge 27 dicembre 2006, n.296, (Finanziaria) commi da 344 a 349, ha introdotto specifiche

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65%

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% OGGETTO: Circolare 15.2013 Seregno, 10 settembre 2013 AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 (data di entrata in vigore del Dl 63/2013) al 31 dicembre 2013,

Dettagli

del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE

del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE Circolare n. 24 del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE 1 Premessa... 2 2 Detrazione IRPEF per interventi di recupero

Dettagli

L energia per uscire dalla crisi:

L energia per uscire dalla crisi: L energia per uscire dalla crisi: le Gli opportunità interventi per la di riqualificazione energetica degli energetica edifici e le agevolazioni fiscali ARES Agenzia Regionale per Funzionario della Regione

Dettagli

Misure e incentivi per l efficienza energetica

Misure e incentivi per l efficienza energetica Misure e incentivi per l efficienza energetica Docente incaricato in Economia e Gestione delle Imprese Dipartimento B.E.S.T. - Politecnico di Milano Indice 1. Finanziaria 2007. Agevolazioni per il risparmio

Dettagli

L energia. crisi: energetica e le. degli edifici. Fabrizio Luches Funzionario della Regione Friuli Venezia Giulia

L energia. crisi: energetica e le. degli edifici. Fabrizio Luches Funzionario della Regione Friuli Venezia Giulia L energia Gli interventi di riqualificazione per uscire dalla crisi: energetica e le le opportunità per la riqualificazione energetica agevolazioni fiscali degli edifici Funzionario della Regione Friuli

Dettagli

INTERVENTO SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI ESISTENTI

INTERVENTO SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI ESISTENTI 1 RISPARMIO ENERGETICO NEGLI EDIFICI ESISTENTI Legge finanziaria 2007 (L.296/2006 art. 1 comma 344-348); prorogata dalla Finanziaria 2008 (ART. 1, COMMA 20 e 24, 286, L.244 del 24 dicembre 2007) DM del

Dettagli

Davide Bonori Unione Installazione Impianti CNA Bologna 07/11/2012. Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI

Davide Bonori Unione Installazione Impianti CNA Bologna 07/11/2012. Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Progetto 20-20-20 Traguardo Condomini Con il contributo di: Sponsor dell iniziativa: Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Bologna, 5 novembre 2012 Davide Bonori Unione

Dettagli

Recupera il. grazie al bonus fiscale

Recupera il. grazie al bonus fiscale WWW.PREZZIPORTEBLINDATE.IT Recupera il grazie al bonus fiscale Fino al SU PORTE BLINDATE, INFISSI E CASSEFORTI Fino al 31 Dicembre 2015 Agevolazioni fiscali Per lavori di ristrutturazione 50% Innalzamento

Dettagli

Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti

Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti Saverio Cinieri Dottore Commercialista Revisore Contabile Giornalista pubblicista Agg. 23/06/2015 1 Soggetti Circolare 10 giugno 2004, n. 24/E Nel caso

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE. Si ricorda che prima dell emanazione del Decreto Sviluppo, per l acquisto dei prodotti, esistevano due regimi di agevolazioni:

PRIMA DI INIZIARE. Si ricorda che prima dell emanazione del Decreto Sviluppo, per l acquisto dei prodotti, esistevano due regimi di agevolazioni: PRIMA DI INIZIARE Il presente documento vuole essere un aiuto per tutti i Clienti Daikin Italy, siano essi professionisti del settore oppure utenti finali, a comprendere meglio i meccanismi legati agli

Dettagli

Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e del Decreto Attuativo del 7 aprile 2008

Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e del Decreto Attuativo del 7 aprile 2008 Pagina 1 di 5 L OPUSCOLO HA CARATTERE PURAMENTE INFORMATIVO, POTREBBE CONTENERE ERRORI O ESSERE MANCANTE DI EVENTUALI AGGIORNAMENTI. Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e

Dettagli

COSA C E e COME SCEGLIERLI

COSA C E e COME SCEGLIERLI DETRAZIONI FISCALI ed INCENTIVAZIONI per RISTRUTTURAZIONI e RIQUALIFICAZIONI: COSA C E e COME SCEGLIERLI DETRAZIONI FISCALI Si dividono in due tipologie: - detrazioni del 65% spettanti per interventi di

Dettagli

Fiscal News N. 169. Il quadro RP e agevolazioni per il risparmio energetico. La circolare di aggiornamento professionale 19.06.

Fiscal News N. 169. Il quadro RP e agevolazioni per il risparmio energetico. La circolare di aggiornamento professionale 19.06. Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 169 19.06.2014 Il quadro RP e agevolazioni per il risparmio energetico Nel quadro RS il contribuente deve indicare i dati relativi agli interventi

Dettagli

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI STUDIO COMMERCIALISTA BUSCEMI Viale Monte Nero, 17 20135 MILANO Tel. 02/54.100.190 (R.A.) Fax 02/54.100.511 www.studiobuscemi.it e-mail: studiobuscemi@legalmail.it Prot. Circolare n. 14/2013 Milano, 04

Dettagli

con detrazione del 36% e quella con detrazione del 55% per interventi volti a intensificare il risparmio

con detrazione del 36% e quella con detrazione del 55% per interventi volti a intensificare il risparmio Capitolo Terzo Confronto tra le due misure agevolative di detrazione del 36% (50%) e del 55% per interventi volti a intensificare il risparmio energetico nei fabbricati Sommario: 1. Nota introduttiva.

Dettagli

Le novità 2015 sulle detrazioni del 50% e del 65%

Le novità 2015 sulle detrazioni del 50% e del 65% L'INFORMAZIONE QUOTIDIANA DA PROFESSIONISTA A PROFESSIONISTA Direttori: Sergio Pellegrino e Giovanni Valcarenghi Edizione 20 Febbraio 2015 DICHIARAZIONI Le novità 2015 sulle detrazioni del 50% e del Luca

Dettagli

ARES. Agenzia Regionale per. l Edilizia Sostenibile INCENTIVI FISCALI. Venerdì 8 novembre 2013 Tarcento. Relatore avv.

ARES. Agenzia Regionale per. l Edilizia Sostenibile INCENTIVI FISCALI. Venerdì 8 novembre 2013 Tarcento. Relatore avv. Agenzia Regionale per l Edilizia Sostenibile INCENTIVI FISCALI Venerdì 8 novembre 2013 Tarcento Relatore avv. Fabrizio Luches Le novità introdotte nel 2013 proroga fino al 31 dicembre 2013 la detrazione

Dettagli

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE : INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE Riferimenti: Art. 1, commi da 344 a 347, Finanziaria 2007 Art. 1, comma 48, Finanziaria 2011 La detrazione d imposta

Dettagli

Ristrutturazioni edilizie

Ristrutturazioni edilizie Ristrutturazioni edilizie Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d imposta Irpef pari al 36%. Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre

Dettagli

Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Risoluzione 340/E 1/8/2008 dell Agenzia delle Entrate

Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Risoluzione 340/E 1/8/2008 dell Agenzia delle Entrate 2 Gli interventi realizzati da un impresa di costruzione sugli immobili merce non possono beneficiare della detrazione del 55% (ora 65%) Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Una Società

Dettagli

INTERVENTI DI RECUPERO EDILIZIO E DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Ecco le novità sulle detrazioni

INTERVENTI DI RECUPERO EDILIZIO E DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Ecco le novità sulle detrazioni INTERVENTI DI RECUPERO EDILIZIO E DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Ecco le novità sulle detrazioni Di Luca Cantagalli Responsabile Sezione Fiscale Con gli articoli 14 e 16 del DL 63/2013, in vigore dal 6/6/2013

Dettagli

Fiscal News N. 67. Bonus energia: le spese ammesse. La circolare di aggiornamento professionale 04.03.2014

Fiscal News N. 67. Bonus energia: le spese ammesse. La circolare di aggiornamento professionale 04.03.2014 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 67 04.03.2014 Bonus energia: le spese ammesse Categoria: Irpef Sottocategoria: Detrazione 55% Come noto, nell ambito del D.L. n. 63/2013, Decreto

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di gennaio 14 Santa Lucia di Piave, lì 7 gennaio 14 Oggetto: : Finanziaria 2014 prima parte È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Finanziaria 2014 (Legge 27.12.2013, n. 147) c.d. «Legge

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 55% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (SETTEMBRE 2009) A CURA DI ING.

GUIDA ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 55% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (SETTEMBRE 2009) A CURA DI ING. GUIDA ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 55% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (SETTEMBRE 2009) A CURA DI ING. EZIO RENDINA 1.IL QUADRO NORMATIVO....pag.3 2.EDIFICI INTERESSATI..... pag.4 3.SOGGETTI

Dettagli

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!!

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!! Gli impianti fotovoltaici realizzati sul tetto di casa, al pari di qualsiasi altra ristrutturazione edilizia, beneficiano da parte del governo di un interessante forma di sostegno: le detrazioni fiscali

Dettagli

IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D IL RISPARMIO ENERGETICO

IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D IL RISPARMIO ENERGETICO IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D PER IL RISPARMIO ENERGETICO Normativa: Art. 1, commi da 344 a 349 della Legge n. 296 del 27 dicembre 2006 (finanziaria 2007); Decreti Ministeriali attuativi

Dettagli

Bonus arredi e ristrutturazione edilizia

Bonus arredi e ristrutturazione edilizia 1 Ottobre 2009 Bonus arredi e ristrutturazione edilizia Gentile cliente, con la presente desideriamo ricordarle che il contribuente che esegue lavori di ristrutturazione su più unità abitative ha diritto

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE Per effetto del DL 201/2011 la detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie diventa una detrazione a regime (permanente). LA MISURA DELLA DETRAZIONE

Dettagli

Fiscal News N. 293. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 293. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 293 07. 09. 2012 I bonus per l edilizia: alcuni casi pratici Il maggiore sconto è attualmente previsto fino a giugno 2013 Categoria: Irpef Sottocategoria:

Dettagli

IL DECRETO ENERGIA : LE NOVITÀ PER LE DETRAZIONI DEL 50% - 55% E PER L IVA DEL SETTORE EDITORIA E DISTRIBUTORI AUTOMATICI

IL DECRETO ENERGIA : LE NOVITÀ PER LE DETRAZIONI DEL 50% - 55% E PER L IVA DEL SETTORE EDITORIA E DISTRIBUTORI AUTOMATICI INFORMATIVA N. 149 07 GIUGNO 2013 IMPOSTE DIRETTE IL DECRETO ENERGIA : LE NOVITÀ PER LE DETRAZIONI DEL 50% - 55% E PER L IVA DEL SETTORE EDITORIA E DISTRIBUTORI AUTOMATICI Art. 1, comma 48, Legge n. 220/2010

Dettagli

Periodico informativo n. 44/2013

Periodico informativo n. 44/2013 Periodico informativo n. 44/2013 Impianto fotovoltaico e detrazione del 36% Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che a seguito di un chiarimento

Dettagli

L e n u ove d e t r a z i o n i p e r l a c a s a d e l D e c r e t o S v i l u p p o 2 01 2

L e n u ove d e t r a z i o n i p e r l a c a s a d e l D e c r e t o S v i l u p p o 2 01 2 L e n u ove d e t r a z i o n i p e r l a c a s a d e l D e c r e t o S v i l u p p o 2 01 2 Con il Decreto 147 del 26 giugno 2012 convertito in legge ad agosto, sono cambiate le regole inerenti la detrazione

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E RISPARMIO ENERGETICO S T U D I O D I S P I R I T O CONSULENZA FISCALE SOCIETARIA E CONTABILE MARIO DI SPIRITO Dottore Commercialista Revisore Contabile Consulente Tecnico del Tribunale di Roma Circolare n. 4 del 22/02/2012

Dettagli

MODELLO 730/2014: alcune novità

MODELLO 730/2014: alcune novità MODELLO 730/2014: alcune novità a cura di: Dott. Maurizio Belli Dott. Alberto Bandinelli 1.1 Il modello 730/2014 Con Provvedimento del 15 gennaio 2014 l Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modello definitivo

Dettagli

Bonus mobili ed elettrodomestici

Bonus mobili ed elettrodomestici Bonus mobili ed elettrodomestici Come e quando richiedere l agevolazione fiscale Si può usufruire di una detrazione Irpef del 50% per l acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore

Dettagli

Recupero edilizio, risparmio energetico, bonus arredi: Novità della Legge di Stabilità 2014

Recupero edilizio, risparmio energetico, bonus arredi: Novità della Legge di Stabilità 2014 COMITATO REGIONALE TOSCANO GEOMETRI Via Volturno /12/C - 50019 Osmannoro Sesto Fiorentino - FIRENZE Tel. 055/5002380 - Fax 055/5522399 Cod. Fiscale 80011550482 E-mail - comtoscanogeometri@libero.it Informativa

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

Risparmio energetico detrazione del 55% novità del decreto «anticrisi»

Risparmio energetico detrazione del 55% novità del decreto «anticrisi» Detrazione del 55% Risparmio energetico detrazione del 55% novità del decreto «anticrisi» Mario Jannaccone, La Settimana Fiscale, Il Sole24 Ore, 12 febbraio 2009, n. 6, p. 18 QUADRO NORMATIVO L art. 1,

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO La detrazione fiscale dall'irpef (imposta sul reddito persone fisiche) e dall'ires (imposta sul reddito

Dettagli

Le agevolazioni per il recupero edilizio, risparmio energetico e arredi

Le agevolazioni per il recupero edilizio, risparmio energetico e arredi Ai gentili clienti Loro sedi Le agevolazioni per il recupero edilizio, risparmio energetico e arredi Gentile cliente, desideriamo informarla che l Agenzia delle Entrate con la circolare n. 29 del 18.09.2013

Dettagli

Oneri deducibili e detraibili

Oneri deducibili e detraibili UNICO 2011 Oneri deducibili e detraibili A cura della dott.ssa Lucia Campana ONERI DEDUCIBILI e DETRAIBILI Oneri deducibili: sono le spese che ai sensi dell art.10 D.P.R. 917/86 (T.U. Imposte Dirette)

Dettagli

Informativa - ONB INDICE. ORDINE NAZIONALE dei BIOLOGI Via Icilio n 7 00153 ROMA - Tel. 06.57060221 Email: consulenzafiscale@onb.it Pag.

Informativa - ONB INDICE. ORDINE NAZIONALE dei BIOLOGI Via Icilio n 7 00153 ROMA - Tel. 06.57060221 Email: consulenzafiscale@onb.it Pag. Informativa - ONB Novità in materia di detrazioni per gli interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici (DL 4.6.2013 n. 63 conv. L. 3.8.2013 n. 90) INDICE 1 Premessa...

Dettagli

La manovra Monti (DL 6.12.2011 n. 201)

La manovra Monti (DL 6.12.2011 n. 201) La manovra Monti (DL 6.12.2011 n. 201) Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE 1 - Premessa 2 - Detrazione IRPEF del 36% per interventi di recupero edilizio - Messa a regime dal 2012 2.1

Dettagli

CIRCOLARE N. 10/2010. Detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica sostenute entro il 31/12/2010.

CIRCOLARE N. 10/2010. Detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica sostenute entro il 31/12/2010. CIRCOLARE N. 10/2010 Detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica sostenute entro il 31/12/2010. Come noto, la Finanziaria 2007 aveva introdotto la possibilità di portare in detrazione

Dettagli

Incentivi e proposte operative disponibili per gli edifici di Bologna. Sabato 19 ottobre 2013

Incentivi e proposte operative disponibili per gli edifici di Bologna. Sabato 19 ottobre 2013 Workshop aperto alla cittadinanza e alle imprese di Bologna Organizzato da: Con i l supporto del Comune di Bologna nell ambito dell attuazione del Piano d Azione per l Energia Sostenibile RISPARMIARE ENERGIA

Dettagli

Associazione Artigiani e P.M.I. del Biellese. Bonus mobili ed elettrodomestici, l Agenzia delle Entrate aggiorna la Guida e le FAQ

Associazione Artigiani e P.M.I. del Biellese. Bonus mobili ed elettrodomestici, l Agenzia delle Entrate aggiorna la Guida e le FAQ Associazione Artigiani e P.M.I. del Biellese Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna.it Certificato

Dettagli