nein bibliotec1 utopiaconcreta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "nein bibliotec1 utopiaconcreta"

Transcript

1 nein biblitec1 utpicncret Per un strtegi di senii rientt ll lettur ;4:r:!+;i!tr dl#s Èi$' lè$6è9i fi$i&iéilsi.!s:i*"fr:4ì!è$!tíìg$iií4*à11$$i;id$ilp.,!f-ii*sè$èè-':{fi}4i:1:ì!:i:;:;:é}:ìii$f5:;i! diluc Ferrieri "spi dell lettur" in biblitec si prende qulche rivincit, pprend nn più sl fuggitivmente e timidmente nel dibttit dei biblitecri itlini; m in ciò pgnd tl pre dell pubblic esibiine dell prpri deble che è innnitutt frgilità e rtiginlità teric. Nn ci si ptev spettre mlt di più cus dell "stt nscente" dell riflessine sull'rgment in Itli. E del rest nche il più generle inqudrment teric e filsfic dell prblemtic dell lettur in qunt tle, nnstnte l'imprtfi dei cntributi esistenti, è ncr lntn dll'ver rggiunt un grd di cmplete sddisfcente. 1. (Terie)l L sttlinetur dell centriità deli lettur in un'istituine chimt biblitec pne d subit un'ulterire cmplicine cncettule: ess sttpne l sfer dell lettur d un dppi e cntrstnte trsine, in direine generlinte d un lt e cme richim ll specificità dll'ltr. Per nn lrccrsi su un cnceine dell lettur di tip psstistic e ntitecnlgic, ess si impegn innitutt in un'interpretine estensiv dei termine, che viene fftnct d un rigid dipenden dl supprt crtce e pplict per esempi nche ll nvigine nei testi elettrnici e ll'ut1li di supprti multimedili. Oppure l'llrgment di cmp si vlge in direine di un declinine rle dell prtic di lettur e si inltr quindi nel territri di cnfine deil nrrine di strie, dell fbuline, dell risnn (intern estern, nn imprt) delt uce. Quest diltine cncettule dei termine lettur nn è cs d'ggi e bsterebbe rileggersi l vce Lettur di t0 Rlnd Brthes e Antine Cmpgnn per I'Enciclpedi Einudi il cpitl dedict i "picchetti linguistici" nell Prtic d.el leggere di Pier Inncenti, ncr l stess su cntribut spitt su quest numer di "Bibliteche ggi", per vere un'ide dell vstità semntic del cncett.2 L'pertur ventgli delle pssibili dimensini dell'tt di leggere imprt immeditmente un mviment ppst, vlt richimre il trtt cmune lle diverse ttività: se esse meritn tutte l'ttribui di lettur, 1 fnn in virtù di un element unificnte e frtemente crtferit che dunque mntengn. Quest'element può essere rintrccit sul terren linguistic (l reline testule, che in cert misur, è indipendente dl supprt), su quell relinle (l'pertur ll'ltr, l lettur cme rpprt i-tu,3 ecc.), su quell estetic, etic, ddirittur religis: nn mi sfferm e nn mi dilung su queste diverse direttrici perché quell che qui interess è rilevre il crttere necessri di quest dppi mviment estensiv-intensiv sen il qule l'inter perine rischierebbe di ridursi d un cs di trsfrmism ed ecumenism intellettule. Un secnd grvigli teric, ricc di frmidbili implicini prtiche, cme si vedrà più stt, rigurd pi l sfer dei rpprti lettur-mnd; e, scendend per li rmi, ess cncerne l crtteriine, nche simblic, che l biblitec può e deve cnferire ll'tt di leggere. V sttlinet disfn l îmilirità? E cme può un'istituine che h un cert tss di usteritò iscritt nel su cdice genetic (cme pes culturle, cme seprle burcrtic e sprttutt cme finliine necessrimente "utile") vlrire l cnuíuilità dell lettur (intendend cnvivilità nche e sprttutt in sens illichin:4 estrneità rispett 1 sistem prduttiv e lle Bibltteche gg M'94

2 sue leggi)? In questi, cme in ltri versnti, l biblitec nvig tr Scill e Criddi: mic degli ssimri, ess si stin nn cncilire gli ppsti, il che rppresenterebbe un vn deliri di nnipten, m. "cntenerli", ciè fth cnvivere, cnfliggere e nche cnflgrre, il che è un servii di pubblic utilità, nche se nn sempre ricnsciut. Nn è fcile, d esempi, individure l'estt crtteriine mbientle che può fvrire I'spitlità dell biblitec nei cnfrnti dei lettri e delle prtiche di lettur. Un miscel di cncentrine e distrine risult spess ingrediente inevitbile e necessri di un lettur felice: l lettur richiede immersine (nn è prtic simultne simulbile intervllre nche se può spprtre tutte queste cndiini per necessità di sprlwiven) e neìl stess "si temp legge lnd l test", cme scrive Rlnd Brthes,5 su11sfnd di un girdin, cme legge Virgini W'lf.6Nn c'è interruine dell lettur pitì detestbile di que11che viene impst dll'estern, d eventi persne ugulmente inpprtuni; m nn c'è interruine più dlce, tlvlt più mlincnicmente dlce, di quell che wiene per nstr scelt, per ritm nturle, per un nuv deriv dell'ttenine. L biblitec dvrebbe cnsentire (e ispirre) si l cncentrine che l distrine. In tl md drebbe un preis cntribut ll prtic deil'intertestulità, che nn intenderem l md dei linguisti m l md fenmenlgic: leggere un ltr test (che può essere nche il mnd, un vlt, un ricrd) sull sfnd del rim. Permettere un lettur dtt di prfndità visiv,'binculre: che cnsente pitì pini e l spstment tr questi. Mentre legg, il mnd circstnte scrre cme un tpis-rulnt, cme un città dl finestrin del tren; è l'lternn figur-sfnd che cstituisce il picere dell lettur; è il cleidscpi frmt dlle svrppsiini di pin, che f il prliclrissim quid nei su gdiment. Le crfferistiche sinesteticbe dell lettur (il su chimre rcclt sensi diversi) nn ledn il primt dell'cchi e dell vist stt cui ess si cllc. e mlte > = 't 7,c E r.i c 6 "Èihlnterhe - -. ' ' - ni - ò ò- A/nn'Q4 II

3 bibliteche nn cncedn ll'cchi lcun prte. Infine, un biblitec che indirii prte delle sue strtegie e delle sue ttenini in direine dell prtic del leggere, si trverà fre i cnti tutti interi cn l reltà dell'industri culturle, dell prduine di idee. L'ntic dibttit sull funine eductiv dell biblitec, sull pssibilità di un pedggi dell lettur, sull'pprtunità che i biblitecri si trsfrmin in "pre-lettri" (rislverei l querelle semplicemente tgliend quel "pre"!), in lettri per cnt teri, ndrà rimess cn i piedi per terr e diverrà, prbbilmente, un dibttit sull nn-neutrlità del- I'istituine biblitecri, sul su essere prte in cus (e prte mess in cus) nei cnflitti culturli. 2. (Prtiche) L "biblitec che legge" nn è pplt sl di ugusti e sverchinti vlumi su scffli in legn mssicci, m nche del più scncertnte cncert di strumenti multimedili: vide, ft, fn, udi, cmput-tec, reti telemtiche, Bbs. E ciò nn sl per rispett gli utili seruigi che ll lettur pssn venire d strumenti sifftti, in qunt vrrefà di fnti, pssibilità e velcità di reperiment dei testi dei lughi testuli ricercti. M nche per un più intim cnviven tr i diversi supprti, in mggi ll ntur ibridtri dell lettur, ll su pssine rimesclnte, l su gust icnclst. Nn c'è null di men pur dell lettur, in tutti i sensi. Ess st nel bel me dell mutine culturle, mgri in pred qulche vertigine d spesment m muvend intnt le ntenne in tutte le direini. Occrre dunque sftre gni cntrppsiine tr centrlità dell lettur e multimedilità. Nturlmente ccrrerà sservre le l.vie precuini circ i fttri di disturb e di interferen negtiv; m nche evitre un trpp rigid divisine tr gli spi dibiti ll lettur l prestit di libri e quelli dedicti ll cnsultine degli ltri strumenti (f sen'ltr ecceine l fntec, in cui l frte specificità cntenutistic e le crtteristiche, tecnlgiche e fenmenlgiche, dell'sclt, cnsiglin cmunque un sluine reltivmente seprt). Ci rccntv il direttre dell Misn du livre, de I'imge et du sn di Villeurbnne, Jen-Frngis Crrl, recentemente Miln per un'iniifiv dell'aib, di cme, su l.vis, nche il numer eccessiv di libri presenti in biblitec rppresenti un fttre ptenilmente inibente per l lettur, lmen in fsce scili di givne incefi lfbefrine: di qui l prpst di un riduine mimetiine delle clleini, che si sps cn le sllecitini sull peridicità dell scrt e sull necessità di un'eclgi biblitecri. t2

4 c c t, L'bitbilità dell biblitec per le funini prprie dell lettur è legt crtteristiche rchitettniche (l luce, è wi; m nche le giuste ne d'mbr: direi, per ftt persnle, che nemic dell lettur è sprttutt l'nnipresente nen sffitt che spnde 1 su pfin indifferenit e bincstr su gni pieg dei visi e delle pgine), ergnmiche (l verstilità dell sedut cn le sue vrie implicne psturlgiche), prssemiche (le distne tr tvl e tvl, sedi e sedi; l pssibilità di preser-vre l bll di riservte che circnd I'tt sen che ess determini stti bbligtri di islment). M I'bitbilità è indtt (d stclt) nche di cmprtmenti burcrtici, di rpprti cn il persnle e cn gli ltri utenti, dlle nrme di us, di reglmenti, dll diversificine degli spi: nelle ltene dell lettur ccrre sgrnchire i muscli e gli cchi, ppure vi sn letture che prsegun il lr prcess ssimiltri nell dembuline (di qui l'ntic e necessri prssimità dell biblitec e dell srca) e nell cnvefsine. Nel determinre il tip di ccglien che l lettur riceve in un biblitec sn nturlmente decisivi i livelli di efficien di tutti i trdiinli servii di cquisiine, distribuine, prestit, cnsulen e re- > I3

5 ference; nn pprfndirò queste prblemtiche, mpimente trttte nell lettertur prfessinle, per sffermrmi invece sulle innv ini pprentemente mrginli, sulle iniitive cmplementri e sulle vvietà che nessun vede più, perché stnn prpri stt l lmpd. Ad esempi l scrs "michevle" (.per dirl cn un termine riscpert, un vit tnt felicemente, dll'infrmtic) dei sistemi ctlgrfici, si crtcei che cmputeritt. Nn è infrequente vedere utenti che girn \.Llt tr i cssetti di un ctlg, vittime di rimndi simmetrici di intestini beffrde; che cliccn rbbismente per liberrsi d un videt inespugnbile; che rtngrrn tr i denti l mgnnimità del ctlgtre che h cncess un rinvi d Omer Hmerus. L cllcine dei libri scffle secnd l c. cme l'viene in qusi tutte le bibliteche pubbliche di bse, tr i tnti vntggi present l svntggi di scrificre, nell'ccess dirett i libri, le vie trsversli secndrie, schiccindle sull schem gerrchic dell clssificine. Perché nn pensre un prllel segnletic di rimnd, lmen per i csi più riccmente equivci, per r,vertire il lettre che sull drg, ltre i fr^tiíi di frmcpe nell clsse 612, quelli legisltivi nel 344, quelli ssistenili ne J62, ecc., c'è nche f implcbile Z di Berlin (che st in etic) ppure Sull'bshisú di Benjmin, Cttfessini cli un mngitre cl'ppi di De Quincey (che stnn in lettertur) ncr g,li uuicinmentí di Junger... Un'iniitiv di quest Élenere,cienmint "Fili tr i libri", è in f-sedi prgeuine ll biblitec di Clgn Mnese. M il cmp in cui più significtivmente l biblitec p r - r òe s p r i m e r e l p r c t p r i " i n e p s i t i v " n e i cnfr<rnti dell lettur, è quell delle piccle iniitive cllterli: gntppi di lettur e lettur cli grupp, che nn sn I stess cs, perché i primi si cniugn l psst e l secnd l presente, e mentre nel prim cs ci si rccnt le letture ftte, nel secnd si prv ddirittur frle insieme. Tutte & 1,.j E ì Z I4 Bibliteche gg M'94

6 e e t I g 9 = tf, esperiene prnte rvescirsi nel lr cntrri, sempre in bilic tr cntéie prselitism, dn ed esibiinism. M tutti rischi d crrere: cme i referendum sui libri d buttre, su quelli d slvre; le cntrclssifiche, i1 gic dell trre; le schede di lettur. Ognun di queste ttiyità si llev un mstr nel sen, il biblitecri deve esserne ben cnspevle: Ie demenili rincrse i libri più letti, le vituperte schede di verific, i rendicnti finli (m l lettur nn è un cnt crrente!), l'hbby snguign deil strncftw. M gnun di queste ftivrtà, ftt im wn cert md (è l stile che f 1 biblitec), può prtre qulche scpert in cntrtenden, può disegnre sentieri di lettur inediti, può inventre un lettre. L messggistic tr i lettri, nelle sue frme pitì rtiginli (il tbellne) più sfisticte (l pst elettrnic), d esempi, può esprre l slit flrilegi di bnlità, m può nche cnsentire scmbi di ffinità tr i lettri (del gic Il lettre gemell ci prl Frnc Perini su queste stesse pgine). L cmuniggt- Mt94 B,bfieche "mcchin cine tr lettri Îunii nche cme genertrice di cnsigli di lettur": perché è dl lettre ffine, più che dll'utrità recensri bibligrfic, che ci viene spess il più preis e il più seguit cnsigli di lettur. E l biblitec, nche se nn vule essere né pedggic né idelgic, dli pluds disfid dei cnsigli di lettur nn può cert chimrsi furi. Infine, e qui il discrs si frebbe csì lung che dev per fr mputrl in un rig, l biblitec nn cnclude il prpri interesse e l prpri giurisdiine sull lettur entr le sue mur: furi d queste si pre inftti il vstissim cmp di quelle iniifive che Frnc GltT chim I'imprt-exprt dell lettur. Se ll el prminle si ffinc l'pprcci cngiurt queste rniitive pssn rppresentre un prim tenttiv di rmre i lettri per clisrmre i'industri culturle. I1 che st diventnd, per l cultur del libr, un esercii di sprwiver.,5

7 f. (Figure/sfnd) Cppre Ogni ult cbe si incntrun in biblitec, il prneriggi cminciu d. quest lt líuell di cnfusine e rpidmente precipitu. L lncett dell'rlgi spr l pn clell sl di lettwr scttu gni sessnt secmd sltnd d un minut ll'ltr in un unic muiment, e lle due e me nn ern più in grd, di prlre. Elgin er pllid e cngestint. Respiru irceglrmente cn l bcc semipert e le nrici diltte, e quest ffscinu Crline che, però, nn pteu gurclrl sen. uuertire un terribile dlre ll test. Allfine Elgin diceu ffnnt: "Allr?" "H finit", rispndeu Crline, cn l uce più Íieule cbe si pss immginre Cmminun in sileni sin ll Adms Huse ed Elgin segnu il nme di Crline sul registr del srueglinte. In sileni, sliun le scle, Elgin priu l prt clell stn e llr cdeun I'un nelle brcci dell'ltr, qulche ult cn un ridere ners cli sllieu, qulcbe ult seri, qulcbe ult qusi pingend per l gii cli quell slitudine e di queli'bbrcci. (H,rnr Bnnrnv, Prim ntre e ltri ffnni, Miln, Bmpini, 7974, p.93-94). SrNcrr Un girm, urà uut si e n uent'nni, nell Biblitec Ninle di Vienn ueu riflettut fnd su gmi cs e sl dp ueu scpert di esser uiu. Cbin sui libri cme un cbe sti per nnegre, pen;al)a, e intnt le piccle lrnpde uerdi rdeun e i lettri cmminun in punt di piedi, tssiun pin, sfgliun le pgine dei libri senfr lll7nre, qusi temesser di sueglire gli spiriti cbe bitn ll'intern d,elle cpertine. (INcsReRc Becuu,rNN, Il trentesim nn, Miln, B m p i n i p. 3 6 ). GRuppr Er I'interull per il prn e ciscun ueu un fccencl persnle d sbrigre in biblitec. Eduin si seruiu dèl Crckfrcl's Clericl Directry, e di tnt in tnt cnsultu ncbe l'nnuri Wb's Wb e perfin il W us Wb, picbé er serimente im.pegn.t ricercre gli ntenti e i titli di un cert ecclesistic l qule er stt di recente ssegnt il benefici di un prrcchi cbe ulte frequentl. Nrmn nn c'er ndt per lcun scp letterri percbé nn tnu mlt I lettur, m l biblitec er cmd per nd.rsi sedere, un p'più uicin clel Britisb Museum, cbe er un ltr dei sui ritrui t6 preferiti nell'interull del prn. Ancbe Mrci cnsideru l biblitec un bun pst grtuit e cld, nn trpp lntn d.ll'uffici, nel qule d,'inuern si pteu gdere per un p' cli un cmbiment cli mbiente. C'er ncbe l pssibilità cli.fre incett di ulntini e di puscli cn le ntiie sui diuersi seruii dispsiine degli nini nell circscriine cji Cmden. Or che Aueu super.t l sessntin., M,rci cglieu gni ccsine per scprire ciò cbe le er duut in termini di trsprti grtuiti, di psti pre scntt ecnmic, di seruii di prruccbiere e pedicure, nche se di tli infrmini nn fceu mi us. L biblitec er perfin un pst cltt ue sbrrsi d.i quegti ggetti inutilibili, che su uuis nn si pteun giudicre cme rífiuti di pttumier. Vi ern cmpresi lcuni tipi di bttiglie (nn però quelle del ltte, che teneu in un cpnn del girdin), sctle e sccbetti cli cfi, e mlti ltri rticli nn clssífícbili d bbnd.nre in un ngl dell biblitec qund. nessun gurd.u. Un d.elle ssistenti l teneu d'ccbi, m Mrci nn se ne.ccrse menîre depsitu in fnd un spi liber d.i un degli scffli dell nrrtiu un piccl sctl sfndt di crtne qud.ri scesi cbe ueu cntenut deí bisctti d.'uen. (BeneARAPxtvt, Qurtett in utunn, MTln, L Tfirug, 7))2, p. 6). r Nte I In quest intervent e nei successivicntributi dedicti 1l "spi dell lettur" in biblitec, che cmprirnn su "Bibliteche ggi", dtt un scnsine in tre prti: terie, per esprre i fndmenti cncettuli i ndi prblemtici dell'rgment dibttut; prîicbe, per sviscerrne implicini, crrelini e cmplicini di tip prtic; figure, per evcrne, ttrvers citini brevi stcchi descrittivi, l v rietà,fenmenlgic. 2 Cfr. R. Benrues-A. CurecwNr, Iettur., in Enciclped,i, vl. 8, Trin, Einudi, 7979, p ;P. Ixrscnxrr,l prtic. del leggere,miln, Editrice Bibligrfic, P. Tnr.rrErr, Il libr sggett,"bibliteche ggi", 9 (199I), 2, p I. Ir-ucu, L cnuiuilità, Miln, Mnddri, t R. BntHrs,Il bru.sidell lingu, Trin, Einudi, 1988, p "Nn c'è frse un finestr peîtà vicin gli scffli? Cm'è picevle interrmpere l lettur e gurdr furi" (V. 'W'r.r', Ore in biblitec e ltri sggi, cur di P. Splendre, Miln, L Trtrug, 7997, p. B4). 7 Frnc GIt, idetre delf iniitiv "Zie sui metr" ( prpsit si ved I biblitec scpre il metrò, "Bibliteche ggi", 11 (199r, 6-7,lugli-gst, p )h presentt un ppell per l'imprt-exprt dell lettur (sttscritt dlle bibliteche di Grgnl, Settim Milnese, Mel e Clgn) ll "Girnt delle bibliteche lmbrde" rgniî dll'aib l' 71/ 12/93. Bibliteche ggi- M'94

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everyday Memory Questionnaire - EMQ)

PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everyday Memory Questionnaire - EMQ) PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everydy Memory Questionnire - EMQ) Drio Slmso e Giuseppin Viol CNR-Psicologi, Vile Mrx 15-00137 ROMA) L'EMQ (Sunderlnd et l., 1983) si propone

Dettagli

Agevolazioni previste

Agevolazioni previste Le agevlazini per l autimpieg di cui al Dgls 185/2000. Svilupp Italia Abruzz spa gestisce in Abruzz per cnt di Invitalia spa e del Minister del Lavr le Misure inerenti gli incentivi all Autimpieg di cui

Dettagli

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)...

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)... MODULO PER EDIFICI COSTRUITI DOPO L 11.08.1989 MARCA DA BOLLO DEL VALORE DI 16,00 DOMANDA di cncessine di cntribut per il superament e l eliminazine delle barriere architettniche negli edifici residenziali

Dettagli

La tutela dei diritti esclusivi sui marchi di fabbrica nella federazione russa

La tutela dei diritti esclusivi sui marchi di fabbrica nella federazione russa La tutela dei diritti esclusivi sui marchi di fabbrica nella federazine russa Secnd il punt 2 - art. 1 - della Cnvenzine di Parigi sulla prtezine della prprietà industriale del 20 marz 1883 i marchi di

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi.

Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi. IT DIGITAL 2 SMART Vi ringraziam per aver scelt un telecmand Melicni. Il telecmand Digital 2 Smart grazie alla sua ampia banca dati e multifunzinalità è ideale per sstituire fin a 2 telecmandi della quasi

Dettagli

66 anni 66 anni e 6 mesi

66 anni 66 anni e 6 mesi Medici di medicina generale Pediatri di libera scelta Addetti alla cntinuità assistenziale e all emergenza territriale Specialisti ambulatriali Medici della medicina dei servizi Specialisti esterni PRESTAZIONI

Dettagli

La riforma degli enti locali in Italia

La riforma degli enti locali in Italia L rifrm degli enti lcli in Itli Cp.1 Prpst di rdicle innvzine dell struttur delle regini in Itli cn l crezine di mcrregini L Itli, reglt d un Crt Cstituzinle entrt in vigre il 1 genni 1948 e quindi indubbimente

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

ONIRIM 1-2 giocatori Gioco base. Ci sono quattro tipi di carte:

ONIRIM 1-2 giocatori Gioco base. Ci sono quattro tipi di carte: ONIRIM 1-2 gicatri Gic base Ci sn quattr tipi di carte: Le carte Prta Sn gli ggetti della tua ricerca (avere le 8 carte Prta sul tavl è la cndizine di vittria del gic). Ci sn 2 Carte Prta per gni clre

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Grazie per aver scelt un telecmand Melicni. Cnservare il presente librett per future cnsultazini. Il telecmand Pratic 2 è ideale per sstituire fin a 2 telecmandi per TV - STB (decder satellitare Digitale

Dettagli

lim lim lim + Nome.Cognome Classe 4D 7 Aprile 2011 Verifica di matematica Problema (punti 3) Sono date le funzioni: f ( x)

lim lim lim + Nome.Cognome Classe 4D 7 Aprile 2011 Verifica di matematica Problema (punti 3) Sono date le funzioni: f ( x) Nome.Cognome Clsse D 7 Aprile 0 Verific di mtemtic Problem (punti ) Sono dte le funzioni: f ( ) =, g ( ) = ( ) ) determinre il dominio di f() e di g() b) determinre, senz l uso dell clcoltrice f ( ) c)

Dettagli

LE NUOVE FUNZIONALITA

LE NUOVE FUNZIONALITA LE NUOVE FUNZIONALITA Nuva veste grafica e Menù cntestuale cn navigatre Salvataggi Delega Caricament flussi cntrlt cn pssibilità mfica errate Riepilg delle e dei Flussi in vrazine Riepilg dei Flussi da

Dettagli

3.2.6 Modifica ordine di visualizzazione delle aree... 12 3.2.7 Griglia... 12 4 Modelli... 12 5 Prerequisiti... 13

3.2.6 Modifica ordine di visualizzazione delle aree... 12 3.2.7 Griglia... 12 4 Modelli... 12 5 Prerequisiti... 13 Manuale utente Smmari 1 Libreria... 5 1.1 Elenc libri... 5 1.2 Nuv libr... 5 1.3 Apri libr... 5 1.4 Dettagli Libr... 5 1.5 Leggi libr... 5 1.6 Elimina libr... 6 1.7 Pubblica/Cndividi libr... 6 1.8 Imprta

Dettagli

Si, sebbene, al ritorno, ci sia da percorrere una salita. Consigliamo, quindi, di evitare le ore più calde per tornare in struttura a piedi.

Si, sebbene, al ritorno, ci sia da percorrere una salita. Consigliamo, quindi, di evitare le ore più calde per tornare in struttura a piedi. Quand apre la struttura? Quand chiude? La struttura apre il 1 Aprile e chiude il 15 Settembre. Quant è grande? Baia di Gallipli Camping Resrt si estende su una superficie di 250.00 metri quadri, mlti dei

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

TELEFONI CELLULARI ALLA SCUOLA MEDIA (Problem solvine Apprendimento cooperativo)

TELEFONI CELLULARI ALLA SCUOLA MEDIA (Problem solvine Apprendimento cooperativo) Relazine secnd labratri TELEFONI CELLULARI ALLA SCUOLA MEDIA (Prblem slvine Apprendiment cperativ) Salima Bartalena Alessandr Burrni Claudia Mazzanti INTRODUZIONE In quest labratri abbiam prvat sul camp

Dettagli

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011 Il metd Zugeer Sabrina Tnielli Zugeer 05/01/2011 IL METODO ZUGEER Il metd Zugeer Pag. 2 INDICE 1. COME E NATA L IDEA... 4 2. IL METODO... 4 3. PERCHE ZUGEER... 4 4. IN COSA CONSISTE... 5 5. LE REGOLE...

Dettagli

1 - STUDIARE CHE COSA ASPETTI AD IMPARARE A STUDIARE?

1 - STUDIARE CHE COSA ASPETTI AD IMPARARE A STUDIARE? FORSE... NON IMPARERO' MAI A STUDIARE 1 - STUDIARE Hai imparat ad andare in bicicletta, a nutare, a leggere e a scrivere, a gicare a pallne, a disegnare e a dipingere, a sunare un strument, a cucinare

Dettagli

CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE. Come visualizzare la scadenza del certificato [data inizio e fine validità] relativo al Gestore certificati utente

CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE. Come visualizzare la scadenza del certificato [data inizio e fine validità] relativo al Gestore certificati utente CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE Cme visualizzare la scadenza del certificat [data inizi e fine validità] relativ al Gestre certificati utente E' pssibile visualizzare i dettagli del certificat intestat

Dettagli

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato. La Carta Acquisti Scial - Card La Carta Acquisti è una carta di pagament elettrnic, le spese sn addebitate e saldate direttamente dall Stat. E spendibile press gli esercizi cmmerciali cnvenzinati e permette

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

il gioco Art. 1 - Regole del gioco Art. 2 - Livelli di difficoltà Art. 3 - Categorie Art. 4 - Figure professionali Pag. 2

il gioco Art. 1 - Regole del gioco Art. 2 - Livelli di difficoltà Art. 3 - Categorie Art. 4 - Figure professionali Pag. 2 Burrc PAROLE il gic UISP Burrac PAROLE Art. - Regle del gic Pag. Il Burrac PAROLE è un gic di carte il cui scp è quell di frmare parle di sens cmpiut cn le carte a prpria dispsizine. Chi riuscirà a frmare

Dettagli

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI Nle, 17 aprile 2010 1 PREMESSA L Studi Medic Assciat Mathi-Nle è una assciazine di Medicina di Grupp cstituita da 6 medici che si sn riuniti

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE A COMPIERE LA MISSIONE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE A COMPIERE LA MISSIONE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE A COMPIERE LA MISSIONE Il sttscritt/a qualifica.. in servizi press il Dipartiment di Lingue e Letterature Straniere ppure press altr Ente (specificare quale) di cui allega autrizzazine.

Dettagli

Si, sebbene, al ritorno, ci sia da percorrere una salita. Consigliamo, quindi, di evitare le ore più calde per tornare in struttura a piedi.

Si, sebbene, al ritorno, ci sia da percorrere una salita. Consigliamo, quindi, di evitare le ore più calde per tornare in struttura a piedi. Quand apre la struttura? Quand chiude? La struttura apre il 1 Aprile e chiude il 15 Settembre. Quant è grande? Baia di Gallipli Camping Resrt si estende su una superficie di 250.00 metri quadri, mlti dei

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

I punti informativi del concorso sono aperti e funzionanti, negli orari di apertura di Le Befane Shopping Centre nel seguente periodo:

I punti informativi del concorso sono aperti e funzionanti, negli orari di apertura di Le Befane Shopping Centre nel seguente periodo: CONCORSO A PREMI SE POTESSI AVERE MILLE EURO AL MESE RADDOPPIA! REGOLAMENTO MODALITÀ DI SVOLGIMENTO Tutti i clienti che effettuan un acquist press un qualsiasi dei negzi della galleria di Le Befane Shpping

Dettagli

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x).

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x). OMINI NORMALI. efinizione Sino α(), β() due funzioni continue in un intervllo [, b] IR tli che L insieme del pino (figur 5. pg. ) α() β(). = {(, ) [, b] IR : α() β()} si chim dominio normle rispetto ll

Dettagli

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO Offrire ricevere regali aziendali e intrattenimenti è spess un md apprpriat utilizzat tra

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

ESAME DI FONDAMENTI DI INFORMATICA T-2 del 27/06/2011 Proff. E. Denti G. Zannoni Tempo a disposizione: 4 ore MAX

ESAME DI FONDAMENTI DI INFORMATICA T-2 del 27/06/2011 Proff. E. Denti G. Zannoni Tempo a disposizione: 4 ore MAX ESAME DI FONDAMENTI DI INFORMATICA T-2 del 27/06/2011 Prff. E. Denti G. Zannni Temp a dispsizine: 4 re MAX NB: il candidat trverà nell archivi ZIP scaricat da Esamix anche il sftware Start Kit NOME PROGETTO

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

Moduli di candidatura elettronici LLP 2012. Guida del candidato

Moduli di candidatura elettronici LLP 2012. Guida del candidato EUROPEAN COMMISSION Directrate-General fr Educatin and Culture Lifelng Learning Prgramme Call 2012 Mduli di candidatura elettrnici LLP 2012 Guida del candidat Indice I. Intrduzine...2 II. Principali passi

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace Studiare men, studiare megli: supprtare i figli nell acquisizine di un metd di studi persnalizzat ed efficace 1 Argmenti 1. Perché ccuparci dei cmpiti sclastici? 2. Il rul dei genitri nell aiut cmpiti

Dettagli

Pranzo presso il ristorante del parco de Il Ciocco. Consegna ricordo dell evento a tutti gli equipaggi, saluti finali e chiusura del raduno.

Pranzo presso il ristorante del parco de Il Ciocco. Consegna ricordo dell evento a tutti gli equipaggi, saluti finali e chiusura del raduno. PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE --------------------------------------------------------- - 7 radun nazinale NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Barga ( Lucca ) 26-27-28 giugn 2015 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

ASL BA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BARI DETERMINA DELLA ASL BA ------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL DISTRETTO S.S. N.

ASL BA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BARI DETERMINA DELLA ASL BA ------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL DISTRETTO S.S. N. REGIONE PUGLIA ASL BA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BARI DETERMINA DELLA ASL BA ------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL DISTRETTO S.S. N.8 SEGRETERIA DIREZIONALE Determinzine n 91,9 del 14

Dettagli

Tariffe per l'applicazione dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni

Tariffe per l'applicazione dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni COMUNE DI CLAINO CON OSTENO PROVINCIA DI COMO - VIA A.GIOBBI, N 4 C.A.P. 22010 COD. FISC. 84002230138 Part. Iva 01220980138 Tel. 0344/65111 Fax 0344/73926 e-mail: inf@cmune.claincnsten.c.it Tariffe per

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

RecuperoCrediti.net per

RecuperoCrediti.net per 1 di 7 RecuperCrediti.net per Il prgramma Recuper Crediti Net RCR.Net è stat realizzat per ttimizzare le prcedure di recuper credit aziendali. OBIETTIVO DEL PROGRAMMA: Gestire le mdalità e le tempistiche

Dettagli

3. Il calcolo a scuola (2): l uso della calcolatrice 1

3. Il calcolo a scuola (2): l uso della calcolatrice 1 Didttic 3. Il clcolo scuol (2): l uso dell clcoltrice 1 Ginfrnco Arrigo 57 1. Clcoli con un sol operzione L prim cos d insegnre d un giovne llievo che voglimo educre ll uso corretto dei moderni mezzi di

Dettagli

Cabina MT/BT. Prescrizioni particolari:

Cabina MT/BT. Prescrizioni particolari: Prescrizini Particlari e Verifiche Ultim aggirnament: dicembre 2008 Prescrizini particlari: Nelle cabine elettriche d'utente MT/BT ccrre installare il cmand di emergenza se l'attività alimentata dalla

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

La gestione informatizzata del farmaco

La gestione informatizzata del farmaco Azienda Ospedaliera di Verna Dipartiment di Medicina Clinica e Sperimentale Medicina Interna B - Reumatlgia La gestine infrmatizzata del farmac Crdinatre Stefania Discnzi Reggi Emilia 11-12 XII 2008 CRITICITA

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI

MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI Da presentare in riginale in duplice cpia cn allegata richiesta di patrcini in cpia singla press

Dettagli

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 OPERAZIONE A PREMI: Cn Banca Sella navighi due vlte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 SOGGETTO PROMOTORE Banca Sella S.p.A., cn sede legale in Biella, P.zza Gaudenzi Sella 1, p.iva 02224410023 indice

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sstegn al reddit di lavratri dipendenti e pensinati Le misure a sstegn del reddit dei lavratri e dei pensinati intrdtte dal gvern cn il Decret Legge 185/2008 rappresentan

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab.

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab. Originale REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA RÉGION AUTONOME VALLÉE D AOSTE COMUNE DI VERRAYES Verbale di deliberazine del Cnsigli cmunale n. 42 del 27/12/2012 OGGETTO: Adzine variante nn sstanziale al P.R.G.C.:

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

GECOM F24 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2006.4.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 15.09.2006

GECOM F24 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2006.4.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 15.09.2006 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. SPEDIZIONE Applicativ: GECOM F24 Oggett: Aggirnament

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

LA CONVENZIONE AVVOCATI

LA CONVENZIONE AVVOCATI LA CONVENZIONE AVVOCATI La cnvenzine Avvcati nasce nel 2003 e da subit è estesa su tutt il territri Italian. Ann dp ann si è miglirata sia nei cntenuti che nei premi. Le aree prfessinali si sn adeguate

Dettagli

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI L Asil Nid La Crte dei Bambini ffre ai genitri e bambini accglienza e asclt cn una particlare attenzine ai bisgni persnali di crescita e di svilupp individuali. Pensa al

Dettagli

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche)

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche) Ascensri e mntacarichi (Prescrizini particlari e verifiche) Ultim aggirnament: 1 apr. 2008 Prescrizini particlari Cmand di emergenza (vedi scheda "Cmand di emergenza"): In base al DM 8/3/85 il cmand di

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 57 del 29/10/2015 Determinazine nr. 748 del 30/10/2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

Responsabilità Civile Professionale Tutela Legale Chimici Tecnici Laureati o Diplomati Liberi Professionisti

Responsabilità Civile Professionale Tutela Legale Chimici Tecnici Laureati o Diplomati Liberi Professionisti Respnsabilità Civile Prfessinale Tutela Legale Chimici Tecnici Laureati Diplmati Liberi Prfessinisti Underwriting Insurance Agency s.r.l. Llyd s Cverhlder Crs sempine, 61 20149 Milan Tel. +39 02-54122532

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

Bisogno di un sito Web?

Bisogno di un sito Web? Dari Gianluca http://www.gianlucadari.altervista.rg gianluca.dari.87@gmail.cm Bisgn di un sit Web? Guarda le prpste richiedi un preventiv persnalizzat senza impegn Dari Gianluca http://www.gianlucadari.altervista.rg

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

La parabola. Fuoco. Direttrice y

La parabola. Fuoco. Direttrice y L prol Definizione: si definise prol il luogo geometrio dei punti del pino equidistnti d un punto fisso detto fuoo e d un rett fiss dett direttrie. Un rppresentzione grfi inditiv dell prol nel pino rtesino

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

Ministero dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica

Ministero dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica 1 Intrduzine Trvare un dcument. È questa una delle perazini qutidiane svlte da chi lavra in archivi. Se è ver che l'infrmatica ha accrciat i tempi di rinveniment dei dcumenti, aumentand quindi l'efficienza

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

Sede Legale: Via Pietro Micca, 20 Torino. Capitale Sociale: 100.000,00 interamente versati. Codice Fiscale e Partita IVA: 09787400010

Sede Legale: Via Pietro Micca, 20 Torino. Capitale Sociale: 100.000,00 interamente versati. Codice Fiscale e Partita IVA: 09787400010 LASERLAM S.R.L. Sede Legale: Via Pietr Micca, 20 Trin Capitale Sciale: 100.000,00 interamente versati Cdice Fiscale e Partita IVA: 09787400010 Iscritta al R.I. al n. 09787400010 ed al R.E.A. al n. 1080585

Dettagli

ESERCIZI IN PIÙ ESERCIZI DI FINE CAPITOLO

ESERCIZI IN PIÙ ESERCIZI DI FINE CAPITOLO L RLZIONI L FUNZIONI serizi in più SRIZI IN PIÙ SRIZI I FIN PITOLO TST Nell insieme ell figur, l relzione rppresentt goe ell o elle proprietà: TST L relzione «essere isenente i», efinit nell insieme egli

Dettagli

ALLEGA * Fotocopia Codice fiscale E NEL CASO IN CUI I DOCUMENTI SIANO CAMBIATI RISPETTO LO SCORSO ANNO:

ALLEGA * Fotocopia Codice fiscale E NEL CASO IN CUI I DOCUMENTI SIANO CAMBIATI RISPETTO LO SCORSO ANNO: (Deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 del 05.03.2012) Timbr per ricevuta: Spazi riservat a CSU SpA: N. presentazine dmanda: N. Estrazine: Nte: COGNOME NOME COMUNE O STATO DI NASCITA PROV NATO IL CODICE

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi?

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi? F.A.Q. MATERNITA 1. In che csa cnsistn i cntrlli pre-natali e csa fare per usufruire dei relativi permessi? Le dipendenti gestanti hann diritt a permessi retribuiti per l'effettuazine di esami prenatali,

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

Ricercare più rapidamente. Scegliere i migliori.. Più semplice, più rapido, più economico e migliore!

Ricercare più rapidamente. Scegliere i migliori.. Più semplice, più rapido, più economico e migliore! Identificare especialista buni cn il PEP Talentfinder: Interessa arrivan sulla hmepage della scietà. Psizini aperte (54) Candidati mensili 1000+ I candidati clican su pst vacante.. I candidati leggn l

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli