Backup efficienti, sicuri ed automatici con rsnapshot

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Backup efficienti, sicuri ed automatici con rsnapshot"

Transcript

1 Backup efficienti, sicuri ed automatici con rsnapshot

2 L'importanza dei dati informatici Oggi tutti noi abbiamo dati importantissimi sui nostri computer, cellulari o tablet. Come fare per non rischiare di perderli? Bisogna fare dei backup.

3 Cosa è un backup? È un processo nel quale viene effettuata una copia di sicurezza di certi dati informatici, per far si che essi non vengano persi nel caso in cui la copia originale diventasse non più disponibile per qualche ragione.

4 In che modo potrei perdere la copia originale dei miei dati? Guasti hardware Tutti gli hard disk dopo alcuni anni di attività si guastano Gli SSD, come tutti i componenti elettronici, potrebbero guastarsi a causa di difetti di produzione Danni fisici Urti (di hard disk esterni, pc portatili) Sbalzi di corrente Disastri di ogni genere...

5 In che modo potrei perdere la copia originale dei miei dati? Furto o perdita dell'hardware Chiavette USB o DVD lasciate in giro da qualche parte... Computer o cellulari rubati Cancellazioni involontarie Elimino un file per sbaglio (forse il Cestino può aiutare) Modifico un file cancellando al suo interno delle informazioni che mi servivano (di sicuro il Cestino qui non aiuta!!)

6 In che modo potrei perdere la copia originale dei miei dati? Virus e attacchi hacker Virus nei PC con Windows... Nei server spesso degli hacker riescono ad entrare e cancellano tutto ciò che trovano

7 Che caratteristiche deve avere un backup per essere efficace? Deve essere effettuato regolarmente in modo automatico La frequenza con cui effettuarlo va decisa in base alle esigenze Nel caso di pc personali o in piccoli uffici è ragionevole farlo ogni ora Se non viene lanciato automaticamente prima o poi vi dimenticherete di farlo... fidatevi!

8 Che caratteristiche deve avere un backup per essere efficace? Deve essere poco probabile che si perdano contemporaneamente tutte le copie di un dato Per proteggersi da guasti hardware, danni fisici e furti: è necessario che le varie copie si trovino in luoghi fisici diversi tra di loro. Per esempio: Una copia a casa ed una in ufficio Una copia nell'hard disk interno del computer ed una in una chiavetta usb Una copia nel proprio computer ed una in un server su Internet

9 Che caratteristiche deve avere un backup per essere efficace? Deve essere poco probabile che si perdano contemporaneamente tutte le copie di un dato Per proteggersi da cancellazioni involontarie, virus, attacchi hacker: è necessario fare in modo che le copie di sicurezza non siano accessibili in scrittura dal computer degli utenti: Masterizzare i dati su DVD (una volta masterizzato è in sola lettura) Inviare i dati via rete ad un altro computer, che poi non permetterà allo stesso utente di cancellare o modificare i dati dopo che li ha inviati

10 In che modi posso fare un backup? Iniziamo dai modi più sbagliati: Non fare mai un backup Tantissima gente si accorge che è utile fare un backup solo dopo che ha già perso dei dati importanti!! Copiare i file in un altra cartella dello stesso hard disk Protegge solo qualche volta dalla modifica accidentale dei file Copiare i file in un altro hard disk dello stesso computer (RAID 1 o simili) Protegge solo dal guasto di una parte degli hard disk

11 In che modi posso fare un backup? Copiare i file in un hard disk esterno o chiavetta usb collegata al proprio computer Per avere protezione da virus, attacchi informatici e danni fisici, dopo aver fatto il backup la memoria esterna andrebbe scollegata ed allontanata dal computer Non è automatizzabile (quindi prima o poi vi dimenticherete di farlo) ed è molto scomodo Mentre la memoria esterna è collegata al computer, può essere cancellata via software

12 In che modi posso fare un backup? Tenere sincronizzati i propri file con un servizio di cloud storage (es. Dropbox) Se i vostri file sono piccoli è la soluzione perfetta. Se i vostri dati arrivano già a qualche decina o centinaia di GB diventa una soluzione difficile se non impossibile Per inviare 10 GB di dati attraverso una tipica connessione ADSL da 700 kbit/s di upload servono 32 ore Tenere memorizzati centinaia di GB in un servizio cloud è estremamente costoso Tra video, foto ad alta risoluzione e altri file di ogni genere, per la maggior parte degli utenti è quasi impossibile tenere una copia sempre aggiornata di tutti i propri dati nei servizi cloud.

13 In che modi posso fare un backup? Copiare i file in una cartella condivisa su un altro computer della propria rete locale Per esempio usando Samba (condivisione file con il protocollo SMB di Microsoft) Avendo accesso totale in scrittura, un virus, un hacker (o l'utente stesso!) che hanno accesso al computer (o server) di cui effettuare il backup, possono cancellare anche la copia di backup!

14 In che modi posso fare un backup? Sincronizzare i file con un altro computer tramite rsync rsync è un software per sistemi Unix-like (ma esistono dei porting per Windows) che permette di sincronizzare via rete delle intere cartelle presenti su un computer, con una copia delle stesse su un altro computer della rete (volendo anche la rete Internet!) Utilizzato da solo ha più o meno gli stessi difetti che fare una copia dei file con Samba. Se però viene integrato con altri script, vedremo che diventerà un tool potentissimo

15 rsync: come funziona? Un esempio di uso di rsync da terminale: rsync -av srcpath In questo esempio rsync copierà i file presenti nella cartella srcpath del computer in cui viene lanciato, nella cartella destpath del computer di indirizzo hostaddr. In questo caso viene usato SSH per collegarsi all'altro computer, quindi in user bisogna dirgli con che utente Unix loggarsi sull'altro computer. Si può fare anche il contrario, cioè lanciare rsync nel computer in cui è presente destpath e farlo collegare via SSH al computer da cui prelevare i dati in srcpath

16 rsync: come funziona? Come sincronizza i file rsync? Se un file è presente in srcpath e non in destpath, viene copiato in destpath Se un file è presente in destpath e non in srcpath, viene eliminato da destpath (solo con il parametro --delete) Se un file è presente sia in srcpath che in destpath, ma il contenuto di quello in srcpath è diverso da quello in destpath (cioè il file in srcpath è stato modificato), il file in srcpath viene copiato in destpath con un algoritmo delta

17 rsync: come funziona? Cos'è l'algoritmo delta?? Serve per trasferire via rete da un computer all'altro solo le parti modificate di un certo file, invece che il file intero, risparmiando quindi molta banda Se per esempio ho un file da 100 GB sia in srcpath che in destpath, e ne modifico solo una piccola parte grande 10 MB, viene trasferita solo quella parte di file modificata. Quindi devo trasferire circa 10 MB invece che 100 GB!! rsync fa quindi un utilizzo molto efficiente della banda di rete

18 rsync: è la soluzione a tutte le nostre esigenze di backup? No, abbiamo ancora un problema: Se un virus, un hacker o l'utente stesso elimina dei file dal computer, quando verrà eseguito rsync, quei file saranno eliminati anche dal computer in cui è presente la copia di backup! Dobbiamo fare in modo che quando un file viene modificato o cancellato, venga conservata anche una copia di come era il file prima della modifica o cancellazione, dobbiamo fargli cioè uno snapshot

19 Gli snapshot Fare uno snapshot è come appunto fotografare e conservare lo stato di un file in un certo istante di tempo Chi ha usato macchine virtuali ne avrà sentito parlare... Conservando per una certa quantità di tempo lo snapshot di un file, anche se quel file viene distrutto da un virus nella copia originale, può essere comunque recuperato in futuro dal suo snapshot Ci serve quindi un tool che oltre a copiare i file via rete, ci faccia anche degli snapshot ogni tanto...

20 rsnapshot È praticamente uno script che si basa su rsync Deve essere eseguito nel computer di destinazione, cioè il computer in cui vanno memorizzate le copie di backup Quando viene eseguito, oltre a sincronizzare tramite rsync la copia originale (per es. nel pc portatile dell'utente) con la copia locale di backup, crea uno snapshot della copia locale.

21 rsnapshot Gli snapshot ovviamente occupano spazio e non possono essere mantenuti all'infinito Solitamente rsnapshot viene configurato per mantenere una densità di snapshot decrescente nel tempo, per esempio: 3 snapshot mensili (monthly) 3 snapshot settimanali (weekly) 3 snapshot giornalieri (daily) 3 snapshot orari (hourly)

22 rsnapshot Esempio di cartella in cui lavora rsnapshot: /home/utente/rsnapshot rsnapshot.conf (file di configurazione).sync (cartella che viene usata come destpath in rsync, che quindi contiene la copia di backup sempre aggiornata identica all'originale) hourly.0 (snapshot di.sync effettuato meno di 1 ora fa, contiene tutto il contenuto di.sync esattamente come era 1 ora fa) hourly.1 (snapshot di 2 ore fa). daily.0 (snapshot di meno 1 giorno fa) daily.1 (snapshot di 2 giorni fa) daily.2 (snapshot di 3 giorni fa)...

23 rsnapshot Andando dentro la cartella di uno snapshot, si trovano dei normalissimi file, una copia completa della cartella sorgente nell'instante in cui è stato effettuato lo snapshot......ma se io ho 500 GB di dati, ogni snapshot mi occupa 500 GB di spazio su disco?!?? No! Per ogni snapshot, vengono effettivamente memorizzati su disco solo i file che sono stati modificati rispetto al snapshot precedente Tutto questo grazie agli hard link

24 Cosa sono gli hard link?? Nei filesystem Unix (ext3, ext4, btrfs...) i dati veri e propri di un file vengono memorizzati in un inode, un blocco del disco identificato da un numero Un file come lo intendiamo comunemente, è in realtà una specie di puntatore (un hard link) ad un certo inode, che conterrà i dati veri e propri del file Normalmente ad ogni file corrisponde uno ed un solo inode, però nulla vieta di far puntare più file allo stesso inode: Se in una cartella che contiene un file chiamato file1 lancio questi comandi: ln file1 file2 ln file2 file3 Nella cartella ci saranno 3 file: file1, file2 e file3, che sembrano 3 file diversi con lo stesso contenuto, ma in realtà occupano su disco solo la dimensione di uno dei 3 file. rsnapshot quando crea un nuovo snapshot, per i file identici allo snapshot precedente crea un hard link al file precedente, mentre per i file modificati crea un vero e proprio nuovo file. /home /utente /file1 /file2 inode 367

25 rsnapshot: soddisfa tutte le nostre esigenze di backup? Tramite gli snapshot protegge da cancellazioni o modifiche involontarie dei dati, virus ed attacchi hacker. Se il computer su cui viene fatto girare è fisicamente isolato dal computer da backuppare, allora protegge anche da danni fisici, guasti hardware e furto o perdita dell'hardware. Si, è una soluzione completa a tutte le nostre esigenze di backup!

26 rsnapshot: come strutturare la rete Tutti i computer (o altri dispositivi come cellulari e tablet Android) dei quali si vuole effettuare il backup, devono poter comunicare via rete con il computer nel quale viene lanciato rsnapshot Se si vogliono copiare file molto grossi, è preferibile una rete veloce: Gigabit Ethernet WiFi n con almeno 2 stream MIMO sia in ricezione che in trasmissione (è difficile trovare questo dato nei dati tecnici delle schede wireless, viene indicato con 2x2 MIMO) Il server di backup su cui far girare rsnapshot deve avere un hard disk molto grosso (per es. 2 TB da 3.5 pollici) e potrebbe aver bisogno di stare acceso 24 ore su 24. Non è richiesta una grossa potenza di calcolo. Un dispositivo ideale da usare come server di backup casalingo è il Raspberry Pi, dato che consuma poco e costa poco. Se invece serve più potenza di calcolo (per es. in ambito aziendale) conviene usare computer più potenti

27 rsnapshot: come configurarlo Non usate le impostazioni di default e la documentazione ufficiale: sono vecchie e poco aggiornate! rsnapshot va installato solo sul server di backup È presente nei repository ufficiali di tutte le principali distro Nel server di backup, crea una cartella rsnapshot, con al suo interno una cartella per ogni computer di cui va fatto il backup Nei computer di cui effettuare il backup invece va installato il rsync daemon, un servizio TCP a cui può connettersi rsync in alternativa ad SSH. Essendo una connessione non criptata, viene usata meno CPU (molto importante se usate il Rasp. Pi)

28 Configurazione server di backup Se la cartella rsnapshot si trova in /home/backup e il nome del computer di cui effettuare il backup è portatilemattia, va creato questo file /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/rsnapshot.conf : config_version 1.2 snapshot_root /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/ cmd_cp /bin/cp cmd_rm /bin/rm cmd_rsync /usr/bin/rsync cmd_logger /usr/bin/logger retain hourly 3 retain daily 3 retain weekly 3 retain monthly 3 verbose 3 loglevel 2 logfile lockfile /home/backup/rsnapshot/global.log /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/rsnapshot.pid one_fs 1 sync_first 1 (IMPORTANTI) use_lazy_deletes 1 backup Nell'ultima riga mattia è l'utente Unix del computer di cui effettuare il backup, portatilemattia.local è l'indirizzo (può essere sostituito da un IP statico), homemattia è il nome della cartella configurata nell'rsync daemon che vedremo nella prossima slide Attenzione: non inserite degli spazi in questo file di config! Usate solo le Tab per separare le parole

29 Configurazione server di backup Se la cartella rsnapshot si trova in /home/backup e il nome del computer di cui effettuare il backup è portatilemattia, va creato questo file /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/rsnapshot.conf : config_version 1.2 snapshot_root /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/ cmd_cp /bin/cp cmd_rm /bin/rm cmd_rsync /usr/bin/rsync cmd_logger /usr/bin/logger retain hourly 3 retain daily 3 retain weekly 3 retain monthly 3 verbose 3 loglevel 2 logfile /home/backup/rsnapshot/global.log lockfile /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/rsnapshot.pid one_fs 1 rsync_short_args -av rsync_long_args --progress --partial --delete --numeric-ids --relative --delete-excluded --password-file=/home/backup/rsnapshot/portatilemattia/password sync_first 1 (IMPORTANTI) use_lazy_deletes 1 backup Nell'ultima riga mattia è l'utente Unix del computer di cui effettuare il backup, portatilemattia.local è l'indirizzo (può essere sostituito da un IP statico), homemattia è il nome della cartella configurata nell'rsync daemon che vedremo nella prossima slide Attenzione: non inserite degli spazi in questo file di config! Usate solo le Tab per separare le parole

30 Configurazione rsync daemon L'rsync daemon va configurato solo nei computer dei quali va effettuato il backup. In /etc/rsyncd.conf inserisci: [homemattia] path = /home/mattia read only = yes list = yes uid = mattia gid = mattia auth users = mattia secrets file = /etc/rsyncd.secrets In /etc/default/rsync sostituisci queste righe: RSYNC_ENABLE=true RSYNC_IONICE='-c3' L'ultima riga fa girare rsync con priorità di IO su disco bassa, così non vi rallenta il computer mentre sta girando! Quando hai finito avvia il demone rsync, su Ubuntu: sudo service rsyncd start

31 Password rsync daemon Nel computer di cui effettuare il backup, crea il file /etc/rsyncd.secrets con dentro: mattia:lamiapassword Questo file non deve avere permessi di lettura da parte degli utenti, altrimenti rsync si rifiuta di utilizzarlo! Nel server di backup invece crea /home/backup/rsnapshot/portatilemattia/password con questo contenuto: lamiapassword

32 rsnapshot: comandi da eseguire Proviamo a lanciare manualmente per prova i comandi che andranno eseguiti automaticamente nel server di backup: Ogni ora: cd /home/backup/rsnapshot/portatilemattia rsnapshot -c rsnapshot.conf sync rsnapshot -c rsnapshot.conf hourly Ogni giorno: cd /home/backup/rsnapshot/portatilemattia rsnapshot -c rsnapshot.conf daily Ogni settimana: cd /home/backup/rsnapshot/portatilemattia rsnapshot -c rsnapshot.conf weekly Ogni mese: cd /home/backup/rsnapshot/portatilemattia rsnapshot -c rsnapshot.conf monthly

33 rsnapshot: esecuzione automatica con cron (e anacron) Se tutto sembra funzionare bene, possiamo impostare cron per far eseguire automaticamente i comandi di rsnapshot: Inserire i comandi della slide precedente in degli script hourly.sh, daily.sh,. Da terminale esegui crontab -e Alla fine del file scrivi: 0 * * * * /home/backup/rsnapshot/hourly.sh Questo farà eseguire lo script hourly.sh ogni ora

34 rsnapshot: esecuzione automatica con cron (e anacron) Gli script daily.sh, weekly.sh e monthly.sh, per far si che vengano eseguiti anche se il computer non è sempre acceso 24 ore su 24, vanno lanciati con anacron invece che con cron: Nel server di backup, create il file /etc/cron.daily/rsnapshot-daily : #!/bin/bash sudo -u mattia bash /home/backup/rsnapshot/daily.sh e dategli permessi di esecuzione a tutti gli utenti Fate la stessa cosa con /etc/cron.weekly/rsnapshot-weekly ecc. Riavviate cron (in Ubuntu: sudo service cron restart) Adesso dovrebbe funzionare tutto automaticamente!

35 Limiti e difetti di rsnapshot rsnapshot è forse il miglior software del suo genere attualmente disponibile, tuttavia ha alcuni problemi: Se vengono fatte piccole modifiche ad un file molto grosso, per ogni snapshot viene occupato su disco uno spazio pari alla dimensione di tutto il file Un altro software chiamato rdiff-backup risolve questo problema salvando dei file delta con solo le differenze del file grosso tra uno snapshot e l'altro. Tuttavia rdiff-backup ha molti altri problemi per i quali sconsiglio di usarlo. Se viene semplicemente spostato un file o rinominato, deve essere trasferito nuovamente Questo problema è presente anche in rsync e rdiff-backup.

36 Sincronizzare vari server di backup via Internet Se volete avere il massimo della sicurezza, l'ideale è avere vari server di backup in edifici diversi, in modo da avere più separazione fisica. Per esempio potete mettere un server Raspberry Pi a casa ed uno in ufficio Su ognuno dei due server va usato rsnapshot per fare i backup sul proprio hard disk di tutti i computer presenti nella corrispondente rete locale (ad alta velocità). Per copiare i dati da un server di backup all'altro, si sincronizza la cartella rsnapshot in locale su una cartella remota dell'altro server con rsync tramite SSH (non usate il rsync daemon non criptato su una rete non sicura come Internet!) Se la sincronizzazione avviene tramite una connessione lenta (upload ADSL), per non saturare e rallentare la connessione, conviene far girare rsync solo nelle ore notturne e con il parametri: -z (attiva la compressione) --bwlimit=70 (limita la velocità di trasferimento a 70 kyte/s

37 Fine! Potete scaricare queste slide da: Domande?

Backup efficienti, sicuri ed. automatici con rsnapshot

Backup efficienti, sicuri ed. automatici con rsnapshot Backup efficienti, sicuri ed automatici con rsnapshot L'importanza dei dati informatici Oggi tutti noi abbiamo dati importantissimi sui nostri computer, cellulari o tablet. Come fare per non rischiare

Dettagli

Rsync su GNU/Linux e su Windows? (Backup sincronizzato su disco di rete e/o RAID1 su server FreeNAS)

Rsync su GNU/Linux e su Windows? (Backup sincronizzato su disco di rete e/o RAID1 su server FreeNAS) Rsync su GNU/Linux e su Windows? (Backup sincronizzato su disco di rete e/o RAID1 su server FreeNAS) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Gennaio 2011 rsync è un software per Unix

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Caricamento da fotocamera Dopo aver installato Dropbox collegando al computer una fotocamera o una chiavetta di memoria USB parte in automatico la richiesta di

Dettagli

Formazione e Apprendimento in Rete Open source. Il cloud computing. Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione

Formazione e Apprendimento in Rete Open source. Il cloud computing. Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione Formazione e Apprendimento in Rete Open source Il cloud computing Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia Il Cloud, metafora per

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE LABORATORI DI INFORMATICA CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE Tutti i laboratori di informatica, come la gran parte delle postazioni LIM, sono stati convertiti

Dettagli

Introduzione ai servizi di Linux

Introduzione ai servizi di Linux Introduzione ai servizi di Linux Premessa Adios è un interessante sistema operativo Linux basato sulla distribuzione Fedora Core 6 (ex Red Hat) distribuito come Live CD (con la possibilità di essere anche

Dettagli

Guida Installazione Windows 7

Guida Installazione Windows 7 Guida Installazione Windows 7 Cos è Windows 7? Windows 7 è il nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft nonchè successore di Windows Vista. Si presenta come uno dei Miglior Sistemi Operativi Microsoft

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

25. UTILITA. Permette di esportare in formato.xls la data, il numero di ore svolte, e la descrizione dell attività svolta

25. UTILITA. Permette di esportare in formato.xls la data, il numero di ore svolte, e la descrizione dell attività svolta 25. UTILITA Cliccando sull icona si visualizzeranno una serie di funzioni che permettono al docente di avere dei report sotto forma di dati in file di excel. Abbiamo ritenuto che questa decisione possa

Dettagli

Le schede operative. La sicurezza dei dati: il salvataggio degli archivi

Le schede operative. La sicurezza dei dati: il salvataggio degli archivi Collegio dei Ragionieri di Brescia Commissione Informatica Le schede operative La sicurezza dei dati: il salvataggio degli archivi di Biagio Notario Indicazioni sulla sicurezza minimale dei dati: il salvataggio.

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8.1 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana SERVER NAS Di Louise Jimenez RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana Classe III B Operatore Elettronico ID: 110612 Anno scolastico 2014/15 INDICE Introduzione.1 Com è collegato un NAS con

Dettagli

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse condivisione 1o1 a cura di Danio Campolunghi La condivisione di risorse Verranno qui proposti gli strumenti grafici di serie messi a disposizione da Ubuntu

Dettagli

Messa in sicurezza e salvataggio dei dati Sicurezza fisica e sicurezza software dei dati

Messa in sicurezza e salvataggio dei dati Sicurezza fisica e sicurezza software dei dati Messa in sicurezza e salvataggio dei dati Sicurezza fisica e sicurezza software dei dati Per prevenire la perdita dei dati personali e/o aziendali è opportuno cautelarsi dai danni e dai furti dei dispositivi

Dettagli

17.2. Configurazione di un server di Samba

17.2. Configurazione di un server di Samba 17.2. Configurazione di un server di Samba Il file di configurazione di default (/etc/samba/smb.conf) consente agli utenti di visualizzare le proprie home directory di Red Hat Linux come una condivisione

Dettagli

presenta Il posto sempre sicuro dove archiviare tutti i tuoi dati

presenta Il posto sempre sicuro dove archiviare tutti i tuoi dati presenta Il posto sempre sicuro dove archiviare tutti i tuoi dati Hai mai pensato che con la stessa facilità con cui tu accedi ai tuoi dati, anche altri NON autorizzati potrebbero farli? Hai mai avuto

Dettagli

Considerazioni sui server

Considerazioni sui server Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Considerazioni sui server 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 I server e le informazioni Un server deve offrire una gestione

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE INFORMATICA DI BASE CHE COSA È UN COMPUTER Un computer è un elaboratore elettronico, cioè una macchina elettronica programmabile in grado di eseguire automaticamente operazioni logico-aritmetiche sui dati

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati Creazione e gestione file e cartelle Le finestre e l organizzazione dati 34 Organizzare i file sul desktop Le icone, i file e le cartelle che abbiamo sul desktop (desktop è la schermata iniziale del PC,

Dettagli

RSYNC e la sincronizzazione dei dati

RSYNC e la sincronizzazione dei dati RSYNC e la sincronizzazione dei dati Introduzione Questo breve documento intende spiegare come effettuare la sincronizzazione dei dati tra due sistemi, supponendo un sistema in produzione (master) ed uno

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire:

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire: di Pier Francesco Piccolomini 1 Dopo aver spiegato come si accende il computer e come si usano mouse e tastiera, con questa terza puntata della nostra guida entriamo trionfalmente all interno del PC, dove

Dettagli

Raspberry Pi - Labolatorio Informatica

Raspberry Pi - Labolatorio Informatica Raspberry Pi - Labolatorio Informatica Indice 1 Prerequisiti 2 2 Installazione di Raspbian su scheda SD 2 2.1 Installazione con Linux...................................... 2 2.2 Installazione con Windows....................................

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 02 Settembre 2008 06:30 - Ultimo aggiornamento Martedì 10 Maggio 2011 17:15

Scritto da Administrator Martedì 02 Settembre 2008 06:30 - Ultimo aggiornamento Martedì 10 Maggio 2011 17:15 Entrare in un pc è una espressione un po generica...può infatti significare più cose: - Disporre di risorse, quali files o stampanti, condivise, rese fruibili liberamente o tramite password con i ripettivi

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

SAMBA COS È? Samba è un software che fornisce servizi di condivisione utilizzando il protocollo SMB (Server Message Block). A differenza di altri programmi, Samba è gratuito e Open Source, e permette l

Dettagli

Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5

Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5 Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5 ATTENZIONE: lavorare sulle immagini delle partizioni è un operazione molto delicata ed è necessaria la massima cautela: una manovra sbagliata potrebbe provocare

Dettagli

Identità e autenticazione

Identità e autenticazione Identità e autenticazione Autenticazione con nome utente e password Nel campo della sicurezza informatica, si definisce autenticazione il processo tramite il quale un computer, un software o un utente,

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ANALISI FORENSE: COSA ANALIZZARE

ANALISI FORENSE: COSA ANALIZZARE ANALISI FORENSE: COSA ANALIZZARE Il contesto Prima di tutto è necessario capire quale è la problematica per la quale si è stati convocati. Può essere ad esempio un caso di spionaggio industriale, oppure

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Rete Mac -Pc. Mac Os X Dove inserire i valori (IP, Subnetmask, ecc) Risorse di Rete (mousedx-proprietà)>

Rete Mac -Pc. Mac Os X Dove inserire i valori (IP, Subnetmask, ecc) Risorse di Rete (mousedx-proprietà)> Rete Mac -Pc Una rete può essere costituita tramite cavo o senza fili ma per far comunicare più computer all'interno di essa bisogna innanzitutto impostare i valori di rete che sono: - IP, - SUBNETMASK,

Dettagli

di corrente 220V o Si preme il tasto di accensione per un istante

di corrente 220V o Si preme il tasto di accensione per un istante 1) Il computer è composto essenzialmente da: o Hardware o Dammyware o Software o Tetraware 2) Nella categoria HARDWARE troviamo: o Mouse o Cartella o Tastiera o Hard Disk o Excel o Monitor o Sistema Operativo

Dettagli

Samsung Auto Backup FAQ

Samsung Auto Backup FAQ Samsung Auto Backup FAQ Installazione D: Ho effettuato il collegamento con l Hard Disk esterno Samsung ma non è successo nulla. R: Controllare il collegamento cavo USB. Se l Hard Disk esterno Samsung è

Dettagli

STRUTTURA DI UN COMPUTER

STRUTTURA DI UN COMPUTER STRUTTURA DI UN COMPUTER Il computer si serve di dati che vengono immessi da sistemi di INPUT (tastiera, mouse ecc.), vengono elaborati e restituiti da sistemi di OUTPUT (schermo, stampante ecc.). La parte

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Proteggere una piccola rete con stile ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

MIGLIORI SITI CLOUD. Amazon Cloud Drive

MIGLIORI SITI CLOUD. Amazon Cloud Drive MIGLIORI SITI CLOUD Tra le varie opzioni consigliato allora in maniera particolare SugarSync e per spazio anche Microsoft SkyDrive ( 25 Gb ), oltre naturalmente Dropbox Amazon Cloud Drive Il popolare servizio

Dettagli

Procedura per creare un archivio storico remoto nelle 24 ore giornaliere

Procedura per creare un archivio storico remoto nelle 24 ore giornaliere Procedura per creare un archivio storico remoto nelle 24 ore giornaliere La seguente procedura ha lo scopo di illustrare il metodo di creazione di un archivio storico fotografico nell arco delle 24 ore

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

NAS 259 Proteggere i dati con la sincronizzazione remota (Rsync)

NAS 259 Proteggere i dati con la sincronizzazione remota (Rsync) NAS 259 Proteggere i dati con la sincronizzazione remota (Rsync) Creare ed eseguire un processo di backup Rsync A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

CARJAVA. Il software per gestire l accettazione. Da Tablet o Smartphone. Archivia i dati su PC e crea le commesse direttamente nel gestionale

CARJAVA. Il software per gestire l accettazione. Da Tablet o Smartphone. Archivia i dati su PC e crea le commesse direttamente nel gestionale CARJAVA Il software per gestire l accettazione Da Tablet o Smartphone Archivia i dati su PC e crea le commesse direttamente nel gestionale 1: Indice: Pag. 3 Principi Pag. 4 1- Lato pc 1.1 Download e installazione

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

GB informazioni e freeware

GB informazioni e freeware GB informazioni e freeware Informazioni per PC, internet, software, freeware e tutorial Home Programmi Informazioni Passatempo Siti utili Aggiornamenti sito News Posizione nel sito : Home >> Informazioni

Dettagli

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma:

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma: ACRONIS TRUE IMAGE In questo articolo parleremo della versione HOME di Acronis True Image. (il programma è in lingua inglese, tuttavia è semplicissimo da usare) Questo utilissimo programma di backup, (oppure

Dettagli

Dropbox. Quando qualcuno ci invita a condivide con noi una cartella, veniamo avvisati via mail.

Dropbox. Quando qualcuno ci invita a condivide con noi una cartella, veniamo avvisati via mail. Dropbox Dropbox può servire a condividere file e cartelle tra più computer, fare il backup dei propri dati, collaborare on line, distribuire materiale, recuperare il proprio materiale quando non si è a

Dettagli

Creare una Rete Locale Lezione n. 1

Creare una Rete Locale Lezione n. 1 Le Reti Locali Introduzione Le Reti Locali indicate anche come LAN (Local Area Network), sono il punto d appoggio su cui si fonda la collaborazione nel lavoro in qualunque realtà, sia essa un azienda,

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Creazione e installazione di un NAS utilizzando FreeNAS

Creazione e installazione di un NAS utilizzando FreeNAS Creazione e installazione di un NAS utilizzando FreeNAS Introduzione Un NAS (Network Attached Storage) è un dispositivo di rete avente la funzione di condividere tra gli utenti della rete uno o più dischi

Dettagli

Cosa devo fare? Capitolo Pagina Prima della sostituzione. Ho caricato tutti i dati archiviati di Outlook (.pst) che sono necessari 3.

Cosa devo fare? Capitolo Pagina Prima della sostituzione. Ho caricato tutti i dati archiviati di Outlook (.pst) che sono necessari 3. GWP W7 User Guide 04.04.2013 Validità per il rollout con 20.06.2013 Modifiche per Client LifeCycle Lista di controllo Nome computer Data migrazione Eseguito da Data sostituzione HW Cosa devo fare? Capitolo

Dettagli

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato)

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) (campagnanorap@gmail.com) Miniguida n. 216 Ver. febbraio 2015 OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive

Dettagli

Corso di informatica

Corso di informatica Corso di informatica Nozioni fondamentali dell ambiente Windows su computer portatile e un poco dell ambiente Android su smartphone pag. 12 Internet pag. 18 Corso di informatica - 1 è composto da e software.

Dettagli

L importanza del salvataggio dei dati Febbraio 2001 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Modulo 12. Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica?

Modulo 12. Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica? Pagina 1 di 14 Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica? L'obiettivo di questo approfondimento è imparare a configurare un cliente di posta elettronica. Come

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- a cura di Marco Marchetta Aprile 2014 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CONNESSIONE INTERNET CD - DVD Chiavetta USB o Router ADSL (*) COMPONENTI

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Amico EVO Manuale dell Installazione

Amico EVO Manuale dell Installazione Amico EVO Manuale dell Installazione Versione 1.0 del 14.05.2013 Manuale dell installazione di AMICO EVO rev. 1 del 18.05.2013 Pag. 1 Amico EVO è un software sviluppato in tecnologia NET Framework 4.0

Dettagli

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5"

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5 e 3.5 EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" 2 ITALIANO Indice 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche...

Dettagli

Manuale JBackpack. Version 0.9.3. Sommario

Manuale JBackpack. Version 0.9.3. Sommario Manuale JBackpack Manuale JBackpack Version 0.9.3 Sommario JBackpack è un programma di backup personali. Offre backup incrementali, trasparenza di rete e criptografia. Indice 1. Descrizione... 1 2. Directory...

Dettagli

Digiscuola2.0 Aula virtuale. ondividere e collaborare

Digiscuola2.0 Aula virtuale. ondividere e collaborare Digiscuola2.0 Aula virtuale ondividere e collaborare BYOD - Bring Your Own Device Porta il tuo dispositivo a scuola, porta la tua tecnologia Il BYOD impone di andare oltre le peculiarità dei singoli

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

1 "log-file": "/var/log/pilight.log" 2 "log-file": "c:/pilight/pilight.log"

1 log-file: /var/log/pilight.log 2 log-file: c:/pilight/pilight.log Impostazioni Impostazioni...1 Introduzione...2 Core...2 port...2 standalone...2 pid-file...2 log-file...2 log-level...2 whitelist...3 stats-enable...3 watchdog-enable...3 Percorsi dei moduli...4 action-root...4

Dettagli

L IMPORTANZA DEL BACKUP E LE NUOVE TECNOLOGIE DI MEMORIZZAZIONE

L IMPORTANZA DEL BACKUP E LE NUOVE TECNOLOGIE DI MEMORIZZAZIONE L IMPORTANZA DEL BACKUP E LE NUOVE TECNOLOGIE DI MEMORIZZAZIONE Il significato della parola inglese backup è : to copy file data from one mass memory to another for security reasons; in italiano, invece,

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

I satelliti. Accesso Remoto

I satelliti. Accesso Remoto I satelliti Utilissimi nelle zone senza copertura cablata anche se vincolata alla sola ricezione dati. Mezzi necessari: 1. Parabola 2. Scheda satellitare Velocità di Download Velocità di Upload 400 Kbps

Dettagli

Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione

Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione Indice del documento Descrizione del servizio... 1 Istruzioni per l installazione... 2 Installazione di Microsoft SyncToy... 2 Installazione di NetDrive...

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base del computer

Modulo 1 Concetti di base del computer Modulo 1 Concetti di base del computer Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l uso dei dispositivi elettronici, la creazione e la gestione dei file, le reti e la sicurezza

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD Jacopo Russo - SISTEMI di ELABORAZIONE delle INFORMAZIONI Creare ed utilizzare un computer virtuale Per rendere più agevole il nostro lavoro insieme,

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedure adatte a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 7 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito.

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito. Pagina 1 di 17 Installazione e configurazione di applicazioni Installare e configurare un browser Come già spiegato nelle precedenti parti introduttive di questo modulo un browser è una applicazione (lato

Dettagli

Dropbox di classe. É un servizio internet fornito gratuitamente (funzioni base).

Dropbox di classe. É un servizio internet fornito gratuitamente (funzioni base). Dropbox di classe Lo scopo del servizio Dropbox di classe è quello di far conoscere ai docenti del nostro istituto il funzionamento di un sistema di Cloud Storage, pronto e facile da usare, per esplorare

Dettagli

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION CONCETTI FONDAMENTALI USO DI DISPOSITIVI MOBILI APPLICAZIONI SINCRONIZZAZIONE 4. COLLABORAZIONE MOBILE 4.1. Concetti fondamentali 4.1.1 Identificare

Dettagli

reliable continuity for your IT

reliable continuity for your IT reliable continuity for your IT Anzichè utilizzare i server più grandi e complessi, sperando si guastino di meno Far sì che ogni guasto, ovunque sia, venga gestito in pochi secondi e senza bisogno di intervento

Dettagli

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it INFORMATION TECNOLOGY 2 a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it LE MEMORIE - 1 MEMORIA CENTRALE (O PRINCIPALE) Da questa memoria l unità centrale estrae i dati che servono per eseguire i programmi

Dettagli

Guida all'installazione

Guida all'installazione Prelude 1.0 Versioni Standard & Professional Guida all'installazione Requisiti di sistema Per installare ed usare Prelude, nelle versioni Standard e Professional 1.0, è necessario un Personal Computer

Dettagli

Come installare Ubuntu Linux

Come installare Ubuntu Linux Come installare Ubuntu Linux Come procurarsi Ubuntu Acquistando riviste del settore: www.linuxpro.it - www.linux-magazine.it - www.oltrelinux.com Chiedere a un amico di masterizzarcene una copia Richiederlo

Dettagli

Procedura per la configurazione in rete di DMS.

Procedura per la configurazione in rete di DMS. Procedura per la configurazione in rete di DMS. Sommario PREMESSA... 2 Alcuni suggerimenti... 2 Utilizzo di NAS con funzione di server di rete - SCONSIGLIATO:... 2 Reti wireless... 2 Come DMS riconosce

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

Guida al Controllo Remoto del proprio PC con VNC e Fastweb (Versione SSL)

Guida al Controllo Remoto del proprio PC con VNC e Fastweb (Versione SSL) Guida al Controllo Remoto del proprio PC con VNC e Fastweb (Versione SSL) Ver. 1.0 rev.1.1 del 14/12/2003 By EnergyDrink emailto:energydrink@fastwebnet.it Questa che segue, e una delle possibili soluzioni

Dettagli

Backup e Restore di un database PostgreSQL Sandro Fioravanti INFN-LNF

Backup e Restore di un database PostgreSQL Sandro Fioravanti INFN-LNF SPARC-CS-12/001 20 Gennaio 2012 Backup e Restore di un database PostgreSQL Sandro Fioravanti INFN-LNF Abstract Vengono descritte le procedure di backup e restore dei dati memorizzati in un database di

Dettagli

LET US TELL YOU WHY YOU NEED IT

LET US TELL YOU WHY YOU NEED IT LET US TELL YOU WHY YOU NEED IT 2 FORSE NON SAI CHE QUANDO IN GENERALE UTILIZZI INTERNET, CONDIVIDI DOCUMENTI O NE SALVI SUL TUO DISCO O SU DISCHI ESTERNI NON SEI 2 4 TI CONSENTE DI: Inviare email con

Dettagli

Appunti di informatica. Lezione 6 anno accademico 2015-2016 Mario Verdicchio

Appunti di informatica. Lezione 6 anno accademico 2015-2016 Mario Verdicchio Appunti di informatica Lezione 6 anno accademico 2015-2016 Mario Verdicchio RAM disco La RAM è basata su dispositivi elettronici, che funzionano con tempi molto rapidi, ma che necessitano di alimentazione

Dettagli

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi.

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi. Fattura Facile Maschera di Avvio Fattura Facile all avvio si presenta come in figura. In questa finestra è possibile sia fare l accesso all archivio selezionato (Archivio.mdb) che eseguire la maggior parte

Dettagli

SISTEMA OPERATIVO: WINDOWS 7

SISTEMA OPERATIVO: WINDOWS 7 SISTEMA OPERATIVO: WINDOWS 7 INIZIO PARTE SECONDA Con queste lezioni si imparerà ad utilizzare il sistema operativo Windows 7 Iniziamo dalle cose più elementari, cioè dall abc del PC. Al termine del corso

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli