In prossimità del residence: tennis (100 m), centro di immersioni (2 Km), centro di equitazione (3 Km).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In prossimità del residence: tennis (100 m), centro di immersioni (2 Km), centro di equitazione (3 Km)."

Transcript

1 Corsica 2015 Versione del 16/06/2015 Bravone Residence SOGNU DI MARE Sttrrepi ittosa offfferrtta Trraghetttto Grratti is perr i socii RASPA CLUB Gli appartamenti possono essere arredati in maniera differente. Le descrizioni e le foto sono quindi da considerarsi a titolo puramente indicativo. Residence: Al centro della costa orientale corsa, Bravone è il punto di partenza ideale per scoprire l isola. Piccola borgata situata tra Bastia (60 Km) e Porto Vecchio (80 Km). Un insieme residenziale carino composto da 9 edifici disposti su 2/3 piani nel cuore di un paesaggio naturale ed incontaminato. A 200 m dalle spiagge dove si alternano scogli e calette sabbiose. Gli appartamenti sono spaziosi ed arredati con gusto, ed offrono tutta la funzionalità di cui avete bisogno. Appartamenti: sono 175 tutti dotati di patio o terrazza attrezzata e si affacciano sul lungo litorale sabbioso intervallato da suggestive calette. Ogni appartamento dispone di angolo cottura con fornello a quattro fuochi, frigo con congelatore, bagno con WC, TV (a pagamento), terrazzo attrezzato. Bilocale 2/4 letti (32 m2): Soggiorno con divano letto, camera con letto a castello o letto matrimoniale (possibilità che la camera sia nel mezzanino). Appartamenti 4/6 letti (47/54 m2): Soggiorno con divano letto, camera matrimoniale, soppalco aperto sul soggiorno con 2 letti singoli. Oppure camera con 2 letti singoli o a castello (possibilità che una camera sia nel mezzanino) Servizi: reception, lavanderia, mini market (aperto da luglio a settembre), parcheggio esterno gratuito, noleggio TV, 2 piscine (di cui una per bambini) con sdraio ed ombrelloni (fino ad esaurimento), parco giochi per bambini, bar, pizzeria/ristorante, ping-pong, aquagym (luglio ed agosto). Consumi di acqua e luce inclusi. In prossimità del residence: tennis (100 m), centro di immersioni (2 Km), centro di equitazione (3 Km). Info generali: Porto di Bastia km 60, di Portovecchio km 70. Aeroporto di Poretta-Bastia km 40, di Figari km 75. Medico: si trova a 6 km. 1

2 2 Versione del 16/06/2015 CORSIICA 2015 Residence SOGNU DII MARE Offerta TRAGHETTO GRATIS 2015 Costo totale a persona I prezzi qui riportati includono pernottamento x 7 notti in Appartamento, Viaggio in Nave A/R passaggio ponte 2,3,4,5,6 persone + 1 auto e tutte le tasse. TARIFFA A DISPONIBILITÀ LIMITATA e FINO AD ESAURIMENTO POSTI.Possibilità di ingresso tutti i giorni in richiesta impegnativa. ATTENZIONE!!! Venerdì e Sabato con supplementi tariffari 10 Maggio Giugno 15 6 Settembre Settembre 15 2 Adulti+1 Infante 540,00 Appartamento occupato da Prezzi a persona 2 Adulti+2 Infanti 560,00 6 Adulti 135,00 * 2 Adulti+1 Bambino 580,00 5 Adulti 150,00 * 2 Adulti+1 Bambino+1 Infante 600,00 4 Adulti 170,00 * 2 Adulti+2 Bambini 640,00 3 Adulti 200,00 * 3 Adulti+1 Infante 620,00 2 Adulti 260,00 * 3 Adulti+1 Bambino 660,00 14 Giugno 15 5 Luglio Agosto 15 6 Settembre 15 2 Adulti+1 Infante 610,00 Appartamento occupato da Prezzi a persona 2 Adulti+2 Infanti 630,00 6 Adulti 145,00 * 2 Adulti+1 Bambino 670,00 5 Adulti 165,00 * 2 Adulti+1 Bambino+1 Infante 690,00 4 Adulti 185,00 * 2 Adulti+2 Bambini 700,00 3 Adulti 230,00 * 3 Adulti+1 Infante 710,00 2 Adulti 295,00 * 3 Adulti+1 Bambino 720,00 5 Luglio Luglio Agosto Agosto 15 2 Adulti+1 Infante 670,00 Appartamento occupato da Prezzi a persona 2 Adulti+2 Infanti 690,00 6 Adulti 160,00 * 2 Adulti+1 Bambino 730,00 5 Adulti 185,00 * 2 Adulti+1 Bambino+1 Infante 750,00 4 Adulti 210,00 * 2 Adulti+2 Bambini 800,00 3 Adulti 250,00 * 3 Adulti+1 Infante 770,00 2 Adulti 325,00 * 3 Adulti+1 Bambino 820,00 Ultimo rientro Nave 26 Luglio Agosto 15 Speciale OFFERTA FAMIGLIA Traghetto Gratis 2 Adulti+1 Infante 770,00 Appartamento occupato da Prezzi a persona 2 Adulti+2 Infanti 790,00 6 Adulti 210,00 * 2 Adulti+1 Bambino 880,00 5 Adulti 235,00 * 2 Adulti+1 Bambino+1 Infante 900,00 4 Adulti 270,00 * 2 Adulti+2 Bambini 1.040,00 3 Adulti 300,00 * 3 Adulti+1 Infante 920,00 2 Adulti 375,00 * 3 Adulti+1 Bambino 1.060,00 Ultimo rientro Nave 16 Agosto Agosto 15 Speciale OFFERTA FAMIGLIA Traghetto Gratis 2 Adulti+1 Infante 940,00 Appartamento occupato da Prezzi a persona 2 Adulti+2 Infanti 960,00 6 Adulti 235,00 * 2 Adulti+1 Bambino 1.030,00 5 Adulti 260,00 * 2 Adulti+1 Bambino+1 Infante 1.050,00 4 Adulti 300,00 * 2 Adulti+2 Bambini 1.160,00 3 Adulti 350,00 * 3 Adulti+1 Infante 1.070,00 2 Adulti 460,00 * 3 Adulti+1 Bambino 1.180,00 SUPER SCONTO!!! Costo a notte supplementare a partire dalla seconda settimana di soggiorno ( prolungamento Offerta Traghetto Gratis ) Prezzi a notte per appartamento Giugno 2015 Luglio 2015 Agosto 2015 Settembre 2015 ingresso Domenica / Sabato 31/ Bilo 4 persone Appartamento 4/6 persone Per prenotazioni solo soggiorno OBBLIGATORIO DA PAGARE ALLA PRENOTAZIONE PULIZIA FINALE: Euro 50,00 per appartamento Obbligo riconsegna unità libera da rifiuti e angolo cottura pulito o ulteriore addebito * Dei supplementi tariffari potranno essere richiesti, in caso di ROTTE NOTTURNE. Partenze di VENERDÌ e SABATO con notevoli supplementi tariffari, da calcolare al momento dell emissione del biglietto. SUPPLEMENTI : Cauzione: 460,00 per Appartamento resa alla partenza. Lenzuola: circa 10,00 per persona per settimana. Asciugamani: circa 8,00 per persona per settimana. Tassa di soggiorno: circa 1,00 per persona per notte. Animali Domestici: NON AMMESSI. CONDIZIONI : 1) Ingresso e uscita Domenica / Sabato Possibilità di ingresso tutti i giorni in richiesta impegnativa. ATTENZIONE!!! Venerdì e Sabato con supplementi tariffari. 2) I porti disponibili sono: Genova, Savona, Livorno, Bastia,Calvi e Ile Rousse, in base alla disponibilità della tariffa promozionale. 3) Offerta traghetto gratis: per ogni Appartamento prenotato 2 passaggi ponte più 1 auto ( Lunga 5,00 metri e non più alta di 1,80 m ) o 1 moto gratuiti, escluse le tasse e i diritti portuali. VALIDA unicamente per moto e autovetture non immatricolate AUTOCARRO. 4) Le sistemazione date sono solo di PASSAGGIO PONTE. Sistemazioni differenti (cabine o poltrone) possono essere prenotate a seconda della disponibilità delle stesse con le quotazioni disponibili al momento della prenotazione. 5) Le quote Bambini e Infante vengono applicate solo in presenza di 2 tariffe Adulti nello stesso appartamento, in caso contrario bisognerà pagare la quota adulto almeno per 2 occupanti. 6) Infanti da 0 a 3 anni compiuti con 2 adulti hanno soggiorno e traghetto gratuito e pagano un diritto fisso di euro 20,00 cadauno. 7) Bambini da 4 a 11 anni compiuti con 2 adulti hanno una riduzione di euro 20,00 caduno sulla tariffa adulto. 8) Tariffe promozionali modificabili, ciascuna modifica comporta una penale, per tratta, pari a 25,00 euro, più eventuali differenze tariffarie. 9) Tariffe promozionali non rimborsabili neanche parzialmente né cumulabili con altre promozioni. 10) Ingresso Appartamento dalle ore 18,00. Uscita Appartamento tassativamente entro le ore 10,00 del giorno di partenza. 11) La conferma della prenotazione sarà data 48 ore dopo il ricevimento del SALDO TOTALE. 12) Le segnalazioni tipo (Appartamento n 7, vicino al mare, posizione tranquilla, vicino al sig. rossi, ecc.) verranno inoltrate ma non verranno garantite. 13) Pulizie di fine soggiorno a cura del cliente, parcheggio scoperto INCLUSO. Le coordinate bancarie sono: ISTITUTO BANCARIO INTESA SANPAOLO TORINO Agenzia TORINO SEDE N 43 C.so UNIONE SOVIETICA N 583 IBAN - IT32-R SWIFT (BIC) - BCITITMM Causale: saldo offerta CORSICA Residence SOGNU DI MARE Bravone + cognome intestatario Intestato a : GENGIS KHAN S.A.S. Inviare copia del bonifico bancario al fax 011/ ALLEGARE IL MODULO DI RICHIESTA PRENOTAZIONE (Pagina 3) La Gengis Khan Viaggi non è responsabile per eventuali ritardi o soppressioni delle partenze delle compagnie di navigazione.

3 Si prega di stampare il seguente modulo, di compilarlo accuratamente e di inviarlo via fax allo o via mail a Tutti i moduli di prenotazione, non compilati in tutte le loro parti, non saranno considerati validi. Modulo Richiesta di prenotazione Residence SOGNU DU MARE SCRIVERE IN STAMPATELLO Cognome e Nome contraente Data Nascita.....(obbligatoria) Codice fiscale Tel. Uff... Tel. Casa..... Fax...Cellulare Via\Corso\Piazza...n... Città...C.A.P...Prov Inserrire date e rotte preferite da riconfermare previa disponibilità con i ns. uffici. Data Partenza il Data Rientro il Porti Genova Bastia Bastia Genova Savona Bastia Porti Bastia Savona Savona Ile Rousse / Calvi Ile Rousse / Calvi Savona Livorno - Bastia Bastia Livorno Inserire tipologia mezzo AUTO MOTO Casa costruttrice Modello Targa Combustibile a GPL SI NO Inserrire cognome e nome partecipanti incluso contraente Cognome Nome Data di Nascita Importo base offerta 7 notti 1.,00 2.,00 3.,00 4.,00 5.,00 6.,00 Inserire notti supplementari all offerta N notti Appartamento da 4 persone,00 per notte,00 Appartamento da 6 persone,00 per notte,00 Inserire servizi supplementari all offerta (se richiesti) tipo cabine, poltrone, mezza pensione, ecc. Da riconfermare previa contrattazione con i ns. uffici N servizi Assicurazione All Inclusive Globy Verde 31,00 a persona e fino a 9 giorni + 4,50 % del Costo Viaggio,00,00 TOTALE,00 N assicurati.. Attenzione!!! La Polizza è da emettere contestualmente alla Prenotazione Normativa completa sul sito TOTALE,00 Il sottoscritto, in qualità di rappresentante (c.d. capo gruppo) giusta procura oralmente conferitagli, dichiara, in nome e per conto dei partecipanti, come sopra identificati, di aver preso visione ed accettato in toto le condizioni di affitto degli Appartamenti / Villini. Al contempo il rappresentante, avendo provveduto personalmente ad informare gli altri partecipanti (occupanti) circa le condizioni sia dell acquisto del soggiorno turistico, garantisce per l osservanza da parte dei suoi rappresentati delle citate condizioni. 1. Obbligo del saldo all atto della richiesta di prenotazione. 2. La prenotazione verrà riconfermata dai nostri uffici 24/48 ore lavorative, dopo il ricevimento del saldo. 3. Accettazione delle condizioni di annullamento e delle penali come da copia allegata 4. Dichiara esplicitamente di non voler nessuna assicurazione annullamento. 5. Dichiara di raggiungere la località con i mezzi propri ( escluso i servizi di traghetti ). 6. Dichiara di aver preso visione della tipologia dell appartamento / villino come copia allegata 7. Dichiara che la quota dell appartamento / villino / chalet è per persona a piena occupazione. 8. Dichiara che in caso di assenza di uno o più partecipanti la quota mancante verrà divisa tra i restanti occupanti. 9. Dichiara che l agenzia ha informato delle regole per il ritiro e la resa degli appartamenti / villini come copia in allegato. Il contraente rappresentante, in nome proprio ed in nome e per conto dei propri rappresentati, stante la sottoscrizione della presente si impegna a rispettare le condizioni qui di seguito riportate: - da 1 a 9 come da copia allegata delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti e servizi turistici (ai sensi e per gli effetti della vigente normativa in materia) che qui si intendono integralmente riportate e facenti parte della presente scrittura. Per accentazione DATA IN FEDE. LEGGE SULLA PRIVACY In ottemperanza al D.L. n. 196 del 30/6/2003 di cui testo integrale è riportata assieme alla stessa informativa, si esprime il consenso dell articolo 11 e 12 della citata legge al trattamento di dati che mi riguardano da parte del RASPA CLUB per le sue finalità istituzionali connesse o strumentale in particolare si esprime il consenso a che i dati personali siano comunicati o trattati in modalità elettronica e/o automatizzata al fine di ricerche connesse alla attività istituzionale del RASPA CLUB per diffondere informazione e comunicazioni di iniziative sportive, culturali o turistiche. Autorizzo Non Autorizzo Per accentazione DATA IN FEDE.

4 Per pagamenti con bonifico bancario le coordinate sono: ISTITUTO BANCARIO INTESA SAN PAOLO TORINO SEDE N 43 in C.so UNIONE SOVIETICA N 583 Coordinate bancarie IBAN -IT32-R SWIFT (BIC) -BCITITMM INTESTATO A: GENGIS KHAN S.A.S. CAUSALE inserire la seguente frase: PAGAMENTO offerta CORSICA Residence SOGNU DI MARE Bravone + cognome intestatario Prego inviare copia bonifico bancario + il Modulo Richiesta di prenotazione compilato e firmato in tutte le sue parti al fax N 011/ o Via mail a Per pagamenti con carte di credito inviare il seguente modulo: Gengis Khan s.a.s. Viaggi & Vacanze Autorizzazione per un prelievo di Euro, Cognome Nome VISA N carta di credito Circuito carta di credito Master Card Emessa il Scadenza il FIRMA Prego inviare il presente modulo + il Modulo Richiesta di prenotazione compilato e firmato in tutte le sue parti al fax N 011/ o Via mail a 4

5 5 SINTESI CONDIZIONI DI VENDITA Il cliente è tenuto a prendere visione delle condizioni generali di vendita di tutti i prodotti turistici, l acquisto implica la piena accettazione e l obbligo di integrale osservanza. ALCUNE PRENOTAZIONI VENGONO EFFETTUATE IN RICHIESTA IMPEGNATIVA. CHE COS È UNA RICHIESTA IMPEGNATIVA? La richiesta impegnativa non è semplicemente una richiesta di disponibilità, ma è un impegno da parte del cliente a voler prenotare una struttura (hotel o residence) non confermabile in tempo reale. QUESTA PROPOSTA È FORMULATA DAL CLIENTE IN MODO IMPEGNATIVO E IRREVOCABILE. Per poter avviare una richiesta impegnativa, l agenzia ha bisogno di ricevere, da parte del cliente, di un acconto o, nel caso la richiesta venga inoltrata negli ultimi 30 giorni prima della partenza, del saldo. SENZA DI QUESTO NON POTRÀ ESSERE EFFETTUATA NESSUNA RICHIESTA IMPEGNATIVA. L agenzia si impegna a richiedere al proprio fornitore la struttura voluta dal cliente. La risposta dal fornitore arriverà nel giro di 2 o 3 giorni circa. In questo lasso di tempo, il cliente non potrà né modificare né annullare la richiesta appena inoltrata. La richiesta potrà essere accettata o rifiutata da parte del fornitore.nel caso venga accettata, il cliente non potrà più sottrarsi all impegno e di conseguenza dovrà accettare la prenotazione appena confermata. Nel caso venga rifiutata dal fornitore, al cliente verrà rimborsato l intero importo versato al momento della richiesta. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEI SERVIZI TURISTICI 1. PREMESSA- PARTI E SERVIZI OFFERTI Gengis Khan s.a.s. P.IVA , con sede legale in via Rodolfo Renier n Torino (TO), offre il servizio di Agenzia di Viaggi tramite la propria agenzia di viaggi e turismo, titolare del PROT 205/AV rilasciata dal comune di TORINO il 05/03/1993. Il presente documento definisce le condizioni predisposte da Gengis Khan s.a.s. (di seguito " Gengis Khan" o l'"intermediario") per l'acquisto da parte dell'utente (l'"utente") dei siti web (il "Sito"), di servizi turistici così come di seguito determinati: - "Pacchetti Turistici": ai sensi dell'art. 84 del Decreto Legislativo del 6 settembre 2005, n. 206 (c.d. "Codice del Consumo"): "I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti tutto compreso, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle ventiquattro ore ovvero comprendente almeno una notte: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio di cui all'articolo 86, lettere i) e o), che costituiscano parte significativa del pacchetto turistico." - "Servizi di Viaggio": i servizi di volo, traghetti, hotel, appartamenti, residence, autonoleggio, treni, crociere, etc. offerti singolarmente e tutti i servizi non riconducibili alla definizione di "combinazione prefissata" idonea a configurare un Pacchetto Turistico, ai sensi della normativa vigente. I Servizi di Viaggio non rientrano tra i Pacchetti Turistici poiché la scelta dei Servizi di Viaggio è strutturata nel Sito in modo che sia l' Utente a combinare, a seconda delle sue specifiche necessità, le destinazioni, le date ed i singoli servizi (scegliendo il prezzo del volo, la categoria dell'hotel etc.). 2. CONTRATTO DI INTERMEDIARIO DI VIAGGIO - QUALIFICA DI INTERMEDIARIO E RELATIVA RESPONSABILITA' AI SENSI DELLA CCV In relazione all'acquisto dei Servizi Turistici di cui all'art. 1, la Gengis Khan opera quale Intermediario ai sensi della Convenzione internazionale relativa ai Contratti di Viaggio (di seguito la "CCV") del ratificata in Italia con Legge n del Ai sensi del l'art. 1, punto 3 della CCV, si intende per : "Contratto di intermediario di viaggio: qualunque contratto tramite il quale una persona si impegna a procurare ad un'altra, per mezzo di un prezzo, sia un contratto di organizzazione di viaggio, sia uno o dei servizi separati che permettono di effettuare un viaggio o un soggiorno qualsiasi." e si definisce al punto 6: "Intermediario di viaggi: qualunque persona che abitualmente assuma l'impegno definito al paragrafo 3, sia a titolo di attività principale o meno, sia a titolo professionale o meno." L'Intermediario non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall'organizzazione del viaggio, in particolare ai sensi del terzo comma dell'articolo 22 della CCV "L'intermediario non risponde dell'inadempimento totale o parziale di viaggi, soggiorni o altri servizi che siano oggetto del contratto". L'Intermediario è responsabile unicamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario nei limiti previsti dalle norme vigenti. Invero, il rapporto tra l'utente e intermediario di viaggi viene tradizionalmente inquadrato nell'ambito del contratto di mandato. L'agente di viaggio infatti non assume direttamente la gestione dei servizi richiesti dai clienti ma si limita a svolgere un'attività di "cooperazione esterna" che si esaurisce nel compito di stipulare per conto ed in nome del viaggiatore una serie di contratti attinenti alla prestazione dei servizi indispensabili alla realizzazione del viaggio o vacanza. Il risarcimento per i danni subiti dall'utente in relazione all'inadempimento dell'intermediario in caso di acquisto di Servizi turistici, è regolato dalle previsioni contenute nella CCV. 3. DISCIPLINA RELATIVA A TUTTI I SERVIZI TURISTICI OFFERTI L'acquisto di un Pacchetto Turistico o di uno o più Servizi di Viaggio, così come definiti all'art. 1, costituisce un contratto tra l'utente ed il fornitore del Pacchetto Turistico o dei singoli Servizi di Viaggio ai sensi della normativa e delle condizioni applicabili dal singolo fornitore. Nel caso di Acquisto di Servizi di Viaggio, l'utente prende atto che il fornitore del singolo servizio potrà effettuare cambiamenti all'acquisto in qualsiasi momento. Posto che l'intermediario, quale intermediario di viaggi, ai sensi del terzo comma dell'articolo 22 della CCV, non risponde dell'inadempimento totale o parziale di viaggi, soggiorni o altri servizi che siano offerti, ciò nondimeno l'intermediario informerà l'utente, nella misura in cui sia messo dal fornitore a conoscenza delle informazioni necessarie in forma scritta via e/o via fax del tipo di modifica (es.: modifica dell'orario del volo di partenza o ritorno). Eventuali rimborsi delle somme corrisposte dall'utente saranno disposti in base ai regolamenti o alle leggi applicabili da ciascun fornitore dei servizi, ed i tempi dei suddetti rimborsi dipenderanno esclusivamente dai singoli fornitori (es: nel caso venga richiesto per tramite di Gengis Khan un rimborso dovuto da una Compagnia Aerea / Marittima, sarà quest'ultima, a seguito della segnalazione dell'intermediario, ad effettuare il rimborso direttamente al cliente, pertanto l'eventuale protrarsi dei tempi necessari a tale operazione non sarà in alcun modo imputabile all'intermediario). Le uniche somme incassate dall'intermediario sono infatti quelle relative alle spese di gestione della pratica di viaggio: il costo del servizio offerto viene incassato direttamente dal fornitore dello stesso. L'Intermediario non sarà altresì tenuto ad alcun risarcimento di danni derivanti da cancellazioni o modifiche ai Servizi di Viaggio dovuti a cause di forza maggiore. Tali eventi includono, in via esemplificativa e non esaustiva: guerre, attività terroristica, scioperi nazionali, incendi, epidemie, uragani e altri effettivi o potenziali gravi disastri ambientali. In seguito al mancato utilizzo del titolo di viaggio da parte del cliente Gengis Khan acquisirà, di fatto, il possesso dei titoli di viaggio non utilizzati dal passeggero e può subentrare a quest'ultimo nei diritti nei confronti della compagnia aerea che ha emesso il biglietto. 4. DISCIPLINA RELATIVA AI SINGOLI SERVIZI DI VIAGGIO I contratti aventi per oggetto l'offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1 n.3 e 6; artt. da 17 a 23; artt. 24 a 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione. 5. DISCIPLINA RELATIVA AI PACCHETTI TURISTICI La fornitura dei Pacchetti Turistici non è offerta dall'intermediario ma da terzi, ed è pertanto regolata dalle condizioni generali di vendita applicate dal terzo fornitore del Pacchetto Turistico. Tali condizioni sono quelle stabilite dalla Astoi (Associazione Tour Operator Italiani) e regoleranno ogni aspetto dell'acquisto con i fornitori. Di seguito si riportano integralmente le Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici stabilite dalla Astoi (approvate da Assotravel, assoviaggi, Astoi e Fiavet). 6. OBBLIGHI DEL VIAGGIATORE DOCUMENTI L'Utente durante l'effettuazione del viaggio, sia esso relativo all'acquisto di un Pacchetto Turistico ovvero di singoli Servizi di Viaggio, dovrà essere munito di tutti i documenti d'identità validi per l'espatrio per tutti i paesi toccati dall'itinerario nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Per informazioni in tal senso l'utente dovrà rivolgersi alle Competenti Autorità. Inoltre è obbligo dell'utente informarsi presso queste ultime in merito ad eventuali procedure particolari relative al viaggio. La società Gengis Khan non si riterrà responsabile di disguidi accaduti durante il viaggio a seguito di mancata informazione dell'utente. 7. INFORMAZIONI PRESENTI SUL SITO/ CATALOGO L'Intermediario si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo per assicurarsi che le informazioni contenute sul Sito e o catalogo e relative ai servizi offerti siano accurate ed aggiornate. Tuttavia, le informazioni contenute sul Sito e o catalogo sono fornite dai terzi fornitori dei Pacchetti turistici e dei Servizi di Viaggio offerti. Pertanto, nei limiti di quanto consentito dalla legge applicabile, l'intermediario non può essere ritenuto responsabile della loro accuratezza e precisione. 8. ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI RECESSO PER I CONTRATTI DI VIAGGIO La disciplina del recesso prevista agli artt del D.Lgs. 206/2005 (c.d. Codice del Consumo) relativa alle norme poste a tutela dei consumatori in ipotesi di contratti negoziati al di fuori dei locali commerciali o stipulati a distanza, è esclusa per i contratti quali quelli concernenti servizi turistici per cui Gengis Khan è intermediario, ai sensi dell'art. 55 dello stesso decreto: "Art. 55. Esclusioni 1. Il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti, nonche' gli articoli 52 e 53 ed il comma 1 dell'articolo 54 non si applicano: (omissis) b) ai contratti di fornitura di servizi relativi all'alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all'atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito." 9. RECLAMI Ogni contestazione relativa all'esecuzione del contratto deve essere contestata dall'utente senza ritardo affinché l'intermediario, per conto del terzo fornitore, o il terzo fornitore stesso vi possano porre tempestivamente rimedio. L'Utente dovrà inoltre inviare ogni reclamo entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro dalla località di viaggio con raccomandata a.r. al seguente indirizzo: Gengis Khan s.a.s. Via Rodolfo Remnier n. 3, Torino (TO) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEI PACCHETTI TURISTICI 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l'organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, devono essere in possesso dell'autorizzazione amministrativa all'espletamento delle loro attività; b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell'art.85 Cod. Consumo), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all'art. 18 delle presenti Condizioni generali di contratto. La nozione di pacchetto turistico (art. 84 Cod. Consumo) è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti "tutto compreso", risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio (omissis)... che costituiscano parte significativa del "pacchetto turistico". 2. FONTI LEGISLATIVE La compravendita di pacchetto turistico, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nº1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. 3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA - SCHEDA TECNICA 1-Gengis Khan S.a.s. Via Rodolfo Renier n TORINO 2-Autorizzazione Amministrativa TO del titolare del PROT 205/AV rilasciata dal comune di TORINO il 05/03/ Poliza Assicurativa RC 0130/03/ stipulata con la Reale Mutua Assicurazioni 4-Validita del programma al 10/03/ Le modalità e le condizioni di sostituzioni sono disciplinate dall articolo Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 21/11/ Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l accesso ai cittadini italiani sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà consultando tali fonti - a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all acquisto del pacchetto di viaggio. 4. PRENOTAZIONI La domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L'accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l'organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al cliente presso l'agenzia di viaggi venditrice. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, saranno fornite dall'organizzatore in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dall'art. 87 comma 2 Cod. Cons. prima dell'inizio del viaggio. 5. PAGAMENTI All atto della prenotazione dovrà essere versato, a titolo di acconto, il 30% del prezzo del pacchetto turistico; il saldo dovrà essere versato almeno 25 giorni prima della prevista partenza, oppure in concomitanza con la prenotazione, se questa è effettuata nei 25 giorni antecedenti la partenza. Il mancato pagamento delle somme predette da parte del cliente o il mancato versamento delle stesse da parte dell agenzia di viaggi venditrice all organizzatore, alle date stabilite, costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell organizzatore, la risoluzione di diritto, con conseguente applicazione delle penali previste dall art. 8, e ciò anche nel caso in cui l organizzatore abbia fatto pervenire al cliente i titoli di legittimazione (c.d. voucher) o i titoli di trasporto. La relativa comunicazione, se proveniente dall organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l agenzia. 6. PREZZO Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: - costi di trasporto, incluso il costo del carburante; - diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; - tassi di cambio applicati al pacchetto in questione. Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione del programma come riportata nella scheda tecnica del catalogo ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata nella scheda tecnica del catalogo o programma fuori catalogo. 7. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA Prima della partenza l'organizzatore o il venditore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell'offerta di un pacchetto turistico sostituivo ai sensi del 2deg; e 3deg; comma dell'articolo 8. Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l'annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto, l'organizzatore che annulla (art. 33 lett. ecod. del Consumo), restituirà al consumatore il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall'organizzatore, tramite l'agente di viaggio. La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il consumatore sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall'art. 8, 4deg; comma qualora fosse egli ad annullare. 8. RECESSO DEL CONSUMATORE Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: - aumento del prezzo di cui al precedente art. 6 in misura eccedente il 10%; - modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall'organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore. Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto: - ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell'eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; - alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l'avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall'organizzatore si intende accettata. Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati - indipendentemente dal pagamento dell'acconto di cui all'art. 5/1deg; comma - il costo individuale di gestione pratica e la penale nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura. A) PACCHETTI E SERVIZI TURISTICI e/o soggiorni in formula residence: - fino a 31 giorni prima dell inizio del viaggio 10% della quota di partecipazione; più 15 EURO (quindici Euro) come spese forfetarie di annullamento; - da 30 a 21 giorni prima dell inizio del viaggio 25% più 15 EURO - da 20 a 15 giorni prima dell inizio del viaggio 50% più 15 EURO - da 14 a 8 giorni prima dell inizio del viaggio 75% più 15 EURO - negli 7 giorni prima dell inizio del viaggio 100% della quota di partecipazione. Nessun rimborso spetta al viaggiatore che non si presenta al ritiro delle chiavi dall appartamento negli orari di apertura prestabiliti o interrompe il soggiorno già intrapreso. B) EVENTI Trattandosi di un evento e non di un normale pacchetto turistico, in caso di recesso non è previsto alcun rimborso, è comunque possibile far subentrare un altro partecipante a condizione che l organizzazione ne si a avvisata almeno 5 giorni antecedenti la partenza. C) Pacchetti turistici con offerte TRAGHETTO GRATIS non sono rimborsabili nemmeno parzialmente. In caso di annullamento verrà assoggettata una penale pari all importo totale corrisposto. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto. 9. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA L'organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell'impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall'organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi, l'organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. 10. SOSTITUZIONI Il cliente rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che: a. l'organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le generalità del cessionario; b. il sostituto soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 89 Cod. Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari; c. il soggetto subentrante rimborsi all'organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione. Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera c) del presente articolo. Le ulteriori modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica. 11. OBBLIGHI DEI CONSUMATORI / PARTECIPANTI Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale - aggiornate alla data di stampa del catalogo - relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali. In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne l aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero ) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata al venditore o all organizzatore. I consumatori dovranno informare il venditore e l organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il consumatore reperirà (facendo uso delle fonti informative indicati al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio. I consumatori dovranno inoltre attenersi all osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l organizzatore e/o il venditore dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati. Il consumatore è tenuto a fornire all organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l esercizio del diritto di surroga di quest ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all organizzatore, all atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l attuazione. Il consumatore è sempre tenuto ad informare il Venditore e l Organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc ) e a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati. 12. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l'organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore. 13. REGIME DI RESPONSABILITÀ L'organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell'inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l'evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest'ultimo nel corso dell'esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall'organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle norme vigenti in materia. 14. LIMITI DEL RISARCIMENTO Il risarcimento per danni alla persona non può in ogni caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali cui prendono parte Italia e Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In ogni caso il limite risarcitorio non può superare l'importo di Franchi oro Germinal per danni alle persone, Franchi oro Germinal per danno alle cose, 5000 Franchi oro Germinal per qualsiasi altro danno (art. 13 ndeg; 2 CCV). 15. OBBLIGO DI ASSISTENZA L'organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L'organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 13 e 14 delle presenti CondizioniGenerali quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dalfatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore. 16. RECLAMI E DENUNCE Ogni mancanza nell'esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l'organizzatore, il suo rappresentante locale o l'accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà - a pena di decadenza - altresì sporgere reclamo mediante l'invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all'organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza. 17. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione, presso gli uffici dell organizzatore o del venditore, speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall annullamento del pacchetto, infortuni,intemperie, bagagli, furto e assistenza. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. 18. FONDO DI GARANZIA E' istituito presso la Direzione Generale per il Turismo del Ministero delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore può rivolgersi (ai sensi dell'art.100 Cod. Consumo), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell'organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze: a) rimborso del prezzo versato; b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all'estero Il fondo deve altresì fornire un'immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell'organizzatore. Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23/07/99, n. 349 G.U. n. 249 del 12/10/1999. Comunicazione ai sensi dell'articolo 16 della Legge 269/98 La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono stati commessi all'estero. CONDIZIONI OFFERTE FORMULA ROULETTE In caso di proposte in formula roulette", l operatore si rende garante della destinazione (area e/o zona), della categoria, del trattamento specificatamente previsto dall'offerta e delle strutture basilari degli alberghi/appartamenti/campeggi. L'assegnazione di questa o quella struttura viene fatta a piena discrezione dell'organizzatore o del fornitore, tra le strutture pubblicate in catalogo o quelle extra catalogo che corrispondono a tali requisiti essenziali. Trattandosi di offerte speciali a costi contenuti e data la particolarità dell offerta l operatore é impossibilitato a fornire al cliente una descrizione dettagliata dei servizi o della struttura proposta. CONDIZIONI PER GLI EVENTI MODALITÀ DI PAGAMENTO: il saldo deve essere corrisposto entro e non oltre i 30 giorni antecedenti alla partenza. RECESSO / ANNULAMENTO Trattandosi di un evento e non di un normale pacchetto turistico, in caso di recesso non è previsto alcun rimborso, è comunque possibile far subentrare un altro partecipante a condizione che l organizzazione ne si a avvisata almeno 5 giorni antecedenti la partenza. SKI-PASS nel caso in cui degli skipass non siano utilizzati per impianti totalmente chiusi sarà corrisposto un rimborso forfetario da calcolare in base alle condizioni delle singole stazioni sciistiche. DEPOSITO CAUZIONALE Al momento dell'arrivo verrà richiesta una cauzione dai 200,00 ai 350,00 ad appartamento, restituita al momento della partenza, dopo la verifica dell'assenza di eventuali danni nelle abitazioni e/o mancate pulizie. Le quote non comprendono quota d iscrizione e assicurazioni. ( Tutte le assicurazioni sono facoltative ). CONDIZIONI TRAGHETTI A) Pacchetti turistici con offerte TRAGHETTO GRATIS non sono rimborsabili nemmeno parzialmente. In caso di annullamento verrà assoggettata una penale pari all importo totale corrisposto. B) Approfittare di un offerta speciale comporta alcune restrizioni: Le offerte speciali sono disponibili fino ad esaurimento dei posti ad esse destinati. Tutte le offerte pubblicate sono valide alla data del 4/12/2010 e non comprendono le offerte speciali e le campagne promozionali straordinarie eventualmente proposte dal Vettore nel corso della stagione, che potranno in ogni caso derogare alle offerte e alle condizioni in vigore al momento della stampa senza avere effetto retroattivo né dare alcun diritto rispetto ai contratti già conclusi. In linea di massima le offerte speciali non sono acquistabili direttamente al porto il giorno della partenza ma devono essere prenotate. Un biglietto emesso con offerte speciali è modificabile per le sole destinazioni Sardegna, Corsica e Tolone a condizione che la modifica venga richiesta almento 90 minuti prima della partenza prenotata. Ciascuna modifica comporta il pagamento di una penale, per tratta, pari a 10,00 (Corsica e Tolone) o 25,00 (Sardegna), oltre che di eventuali differenze tariffarie. Le penali sopra indicate verranno applicate anche in caso di cambio nome dei passeggeri. In deroga a quanto sopra, per l Isola d Elba e per la tratta S. Teresa-Bonifacio e v.v., il biglietto non è modificabile (neanche cambio nome). Un biglietto emesso con offerte speciali non è rimborsabile, nemmeno parzialmente, per nessuna linea/tratta. In caso di annullamento, il biglietto verrà assoggettato ad una penale pari all importo totale corrisposto. In generale le offerte speciali, dove non diversamente specificato, non sono mai retroattive, né cumulabili con altri sconti o promozioni. I veicoli oggetto delle iniziative promozionali, se non diversamente specificato, sono sempre moto ed autovetture (anche immatricolate autocarro) entro i 5 m di lunghezza e 2,20 m di altezza. Tutti i veicoli - adibiti al trasporto merci (con o senza carico) - non accedono alle iniziative promozionali. Quando si accede ad una promozione che prevede la prenotazione di un veicolo al seguito, il personale preposto all imbarco constaterà l effettivo trasporto di tale veicolo. Se quest ultimo fosse assente, il cliente sarà tenuto a versare una penale. In generale, se il personale di assistenza ai porti dovesse rilevare anomalie nella prenotazione, rispetto a quanto presente all imbarco, richiederà il pagamento di una penale. Le penali corrispondono generalmente al costo della tariffa massima presente nei nostri listini.consigliamo l acquisto contemporaneo della polizza annullamento viaggio. CONDIZIONI FOLLIE RASPA CLUB. Essendo delle gite particolari (dove la meteorologia è di primaria importanza) le stesse possono essere annullate il giorno prima della partenza in base alle condizioni atmosferiche o a libera descrizione del CD. CONDIZIONI PER GLI SKIPASS Ogni stazione applica le proprie condizioni di vendita e utilizzo. Le Condizioni vengono esposte alle casse centrali di vendita. Non è garantito il funzionamento di tutti gli impianti di risalita del comprensorio e l agibilità di tutte le piste, essendo gli stessi subordinati -a titolo esemplificativo- alle condizioni meteorologiche, di innevamento, di sicurezza ed alle disposizioni delle autorità. All inizio ed a fine stagione è possibile la chiusura degli impianti e la limitazione dell area sciabile a causa dei predetti motivi. Molte stazioni sciistiche non rimborsano nemmeno parzialmente lo skipass anche in caso di impianti TOTALMENTE CHIUSI. Esistono delle assicurazioni con Importi dai 2,00 ai 10,00 euro al giorno che coprono questi rischi. Le Assicurazioni devono essere stipulate contestualmente alla prenotazione. CONDIZIONI SOGGIORNI IN: Appartamento / Bungalow / Roulotte. PER UN ARRIVO E UNA PARTENZA PERFETTA SIETE PREGATI DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO REGOLAMENTO Per ogni appartamento bisognerà lasciare una cauzione dai 200,00 ai 500,00 euro ( gli chalet o i residence 4/5 stelle possono richiedere importi diversi). La resa della cauzione potrà avvenire in svariate soluzioni, in base al periodo di soggiorno e all orario di partenza. Le più comuni sono: dopo il controllo dell appartamento in catene residenziali. Spedita a casa del cliente dopo la partenza (attesa da uno a tre mesi) in agenzie immobiliari o appartamenti di privati. In nessun caso la Gengis Khan s.a.s. sarà responsabile per la spedizione della stessa, l addebito di qualsiasi spesa, danni, pulizie ecc. Da pagare sul luogo Tassa di soggiorno di Circa 0,99 a Notte a persona (l importo varia a seconda della località e della struttura). ARRIVI: Sui documenti di viaggio è riportato un vero e proprio itinerario che vi aiuterà a raggiungere facilmente la reception del appartamento. L orario di ricevimento è previsto dalle ore 16,00 alle ore 18,30 del giorno di arrivo, salvo indicazioni differenti. Nel caso in cui arriviate in un orario differente siete pregati di avvisare, il giorno prima del vostro arrivo, la reception onde evitare spiacevoli inconvenienti e potervi garantire la consegna delle chiavi o eventuali codici della porta d ingresso, delle lenzuola, del televisore e asciugamani (dove previsti). In caso di mancato preavviso potreste non ricevere le chiavi al vostro arrivo o il codice di aperture porte. RICONSEGNA DELL APPARTAMENTO E DELLE CHIAVI: Le chiavi devono essere riconsegnate entro le ore 10,00 del mattino, salvo indicazioni differenti. Siete pregati di voler comunicare alla reception, i giorni antecedenti la vostra partenza, l ora esatta della vostra partenza al fine di poter provvedere con anticipo al conteggio delle spese supplementari. L importo della cauzione vi verrà restituito dopo aver detratto le spese. In caso di partenze dopo tali orari la reception vi potrà addebitare l usufrutto dell appartamento o camera. Gli appartamenti, se non espressamente indicato sui documenti di viaggio, dovranno essere lasciati come trovati; pulizia dell appartamento e riordino di stoviglie, coperte ecc. È possibile richiedere la pulizia dell appartamento a pagamento, siete pregati di concordare il pagamento con la reception. SPESE SUPPLEMENTARI: Il conteggio delle spese accessorie come ad esempio la tassa di soggiorno, il cambio supplementare della biancheria, garage, televisione, ecc. viene regolato direttamente sul posto. ACQUA: In estate l acqua rappresenta un bene prezioso soprattutto nei paesi meridionali. Al fine di assicurare l approvvigionamento idrico costante, Vi preghiamo di utilizzarla con parsimonia. In inverno la maggior parte degli appartamenti dispone di un boiler elettrico, sufficiente per il numero di occupanti dell appartamento. In caso finiate l acqua calda, il boiler impiegherà di norma 3-4 ore per ricaricarsi. CORRENTE ELETTRICA: Di norma gli appartamenti vengono forniti con i contattori staccati. Per attaccare la corrente dovrete riportare in posizione on il contatore posizionato nella scatola elettrica di solito posta di fianco la porta d ingresso. FURTI: Ogni volta che vi assentate dovrete chiudere la porta, le finestre e le tapparelle della casa o dell appartamento di vacanza. È consigliabile non lasciare oggetti di valore nell alloggio o nella vostra auto. In caso di furto la Gengis Khan Viaggi non può essere ritenuta responsabile di quanto accaduto. E possibile stipulare un assicurazione (da richiedere esplicitamente al atto della prenotazione). NUMERO DELLE PERSONE: L occupazione dell alloggio o camera è strettamente limitato al numero massimo indicato che non deve essere superato. Questa cifra corrisponde al numero di letti disponibili. La reception si riserva il diritto di rifiutare l accesso alle persone in soprannumero. ANOMALIE: chiunque arrivi in orari di chiusura reception e riscontrasse delle anomalie dovrà comunicarle entro le 48 ore successive solo ed esclusivamente alla reception locataria negli orari di apertura. L agenzia non è responsabile e non può intervenire negli orari di chiusura delle reception. ANIMALI: accettati in quasi tutti i residence, richiedono un pagamento di un supplemento, può essere richiesto un certificato di vaccinazioni (da richiedere al veterinario). REGOLAMENTO: ogni singolo residence dispone di un regolamento generale dello stabile, con condizioni e orari di apertura dei servizi annessi (recepiton, garage, piscine, saune, palestre ecc.). Siete pregati di attenervi rigorosamente.

1 - FONTI LEGISLATIVE

1 - FONTI LEGISLATIVE NORME E CONDIZIONI Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetto turistico Approvate da Assotravel, Assoviaggi, Astoi, Autotutela, Federviaggio, Fiavet 1 - FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti

Dettagli

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. Premessa. Nozione di pacchetto turistico. Premesso che: a) il decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico Premesso che: a) l'organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore

Dettagli

Avventura Sicilia Srl. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

Avventura Sicilia Srl. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) Premessa e nozione di pacchetto turistico Premesso che: a) il decreto legislativo n. 111 del 17/03/95 di attuazione della direttiva 90/314/CE dispone a protezione del consumatore che l organizzazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI E ASSICURAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI E ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI E ASSICURAZIONE 01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico 11. Obblighi dei partecipanti 02. Fonti legislative 12. Classificazione alberghiera

Dettagli

Condizioni Generali di vendita

Condizioni Generali di vendita Condizioni Generali di vendita 1. PREMESSA - NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO: Premesso che: a) il Decreto Legislativo n. 206 del 06/09/2005 Codice del Consumo dispone a protezione del consumatore che l

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO VENDITA PACCHETTI TURISTICI. PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO.

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO VENDITA PACCHETTI TURISTICI. PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO VENDITA PACCHETTI TURISTICI. PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO. Premesso che: L organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico 02. Fonti legislative 03. Prenotazioni

01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico 02. Fonti legislative 03. Prenotazioni 01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico Premesso che: a) l'organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, devono essere in possesso dell'autorizzazione amministrativa

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici,

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER VENDITA PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER VENDITA PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER VENDITA PACCHETTI TURISTICI Nota Bene: La vendita dei pacchetti turistici e dei singoli servizi turistici descritti nel presente sito è regolata dalle condizioni generali

Dettagli

Licenza n. 560 del 20/02/2006 - Assicurazione n. 280002/2011. Condizioni generali del contratto

Licenza n. 560 del 20/02/2006 - Assicurazione n. 280002/2011. Condizioni generali del contratto Via J. Kennedy, 128 Belmonte Mezzagno (PA) Tel. 0918736345 / 091 6156221 Fax 0913809815 scafidiviaggi@virgilio.it - www.scafidiviaggi.com Licenza n. 560 del 20/02/2006 - Assicurazione n. 280002/2011 Condizioni

Dettagli

WWW.BAILANDOVIAGGI.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

WWW.BAILANDOVIAGGI.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI WWW.BAILANDOVIAGGI.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico,

Dettagli

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio (omissis)...che costituiscano parte significativa del "pacchetto turistico".

c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio (omissis)...che costituiscano parte significativa del pacchetto turistico. Condizioni generali 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: - l'organizzazione ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, devono essere in possesso dell'autorizzazione

Dettagli

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici e/o di servizi di viaggio

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici e/o di servizi di viaggio Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici e/o di servizi di viaggio 1. PREMESSA Il presente documento definisce le condizioni predisposte da JAKALA EVENTS S.p.A., (di seguito "JE"),

Dettagli

Al regolamento del saldo, i documenti di viaggio ed i biglietti aerei verranno spediti mediante assicurata convenzionale.

Al regolamento del saldo, i documenti di viaggio ed i biglietti aerei verranno spediti mediante assicurata convenzionale. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell art. 2 n. 1 decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva 90/314/CEE: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) il decreto legislativo n. 206 del 6 settembre 2005 di attuazione del Codice

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata

Dettagli

4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO

4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dalla L. 27/12/1977 n 1084 di ratifica ed esecuzione

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

TERMINI E CONDIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Termini e condizioni TERMINI E CONDIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA I prodotti presentati sul sito www.officineturistiche.it sono stati realizzati e sono commercializzati dalla società Mayson du Voyage

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. PREMESSA FONTI LEGISLATIVE: La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, è disciplinata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI 1) Premessa - Nozione di Pacchetto Turistico Premesso che: il decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva 90/314/CE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell art. 2 n. 1 decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO INTRODUZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO INTRODUZIONE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO INTRODUZIONE Le presenti condizioni generali si applicano ai contratti aventi ad oggetto la vendita dei pacchetti turistici organizzati e/o venduti da SPEED DATE VACANZE,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI, REGOLAMENTO E INFORMAZIONI UTILI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI, REGOLAMENTO E INFORMAZIONI UTILI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI, REGOLAMENTO E INFORMAZIONI UTILI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO PREMESSO CHE: A) IL DECRETO LEGISLATIVO N.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI e DI INTERMEDIAZIONE DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI e DI INTERMEDIAZIONE DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI e DI INTERMEDIAZIONE DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita 1. FONTI LEGISLATIVE: La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata fino alla

Dettagli

Condizioni generali di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di vendita di pacchetti turistici Le presenti condizioni generali di vendita sono integrate dalla descrizione del pacchetto turistico e dal programma di viaggio consegnati al viaggiatore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a)il decreto legislativo n 111 del 17/03/95 di attuazione della Direttiva 90/314/CE

Dettagli

2. REGIME AMMINISTRATIVO

2. REGIME AMMINISTRATIVO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata - fino alla sua abrogazione ai sensi dell'art. 3

Dettagli

PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO

PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell'art. 16 della Legge 296/98 si ricorda che la Legge Italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

I GO TRAVEL CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI SERVIZI TURISTICI I GO TRAVEL 1. PREMESSA: NOZIONE DI SERVIZIO TURISTICO E DI TURISTA

I GO TRAVEL CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI SERVIZI TURISTICI I GO TRAVEL 1. PREMESSA: NOZIONE DI SERVIZIO TURISTICO E DI TURISTA I GO TRAVEL CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI SERVIZI TURISTICI I GO TRAVEL 1. PREMESSA: NOZIONE DI SERVIZIO TURISTICO E DI TURISTA I GO TRAVEL propone la vendita ad un prezzo forfettario

Dettagli

Contratto di viaggio. 1 di 5 18/11/2010 21.51

Contratto di viaggio. 1 di 5 18/11/2010 21.51 1 di 5 18/11/2010 21.51 Contratto di viaggio Organizzazione tecnica: VIAGGI SOLIDALI Assicurazione responsabilità civile: MONDIAL ASSISTANCE 3441/175498 Programmi trasmessi alla Provincia di Torino Licenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA. (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA. (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI) premesso che GRAVITA ZERO TRAVEL agisce esclusivamente come intermediario di prodotti e servizi turistici, a seguito si elencano

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Premessa. Nozione di pacchetto turistico: Premesso he: a) l Azienda organizzatrice ed il venditore del pacchetto turistico, cui il Consumatore si rivolge, devono essere

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

Condizioni Generali 1. FONTI LEGISLATIVE

Condizioni Generali 1. FONTI LEGISLATIVE Condizioni Generali 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata fino alla sua abrogazione

Dettagli

7. PAGAMENTI Il pagamento dovrà avvenire nella misura del 100% dell importo totale al momento della prenotazione.

7. PAGAMENTI Il pagamento dovrà avvenire nella misura del 100% dell importo totale al momento della prenotazione. 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell art.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI) premesso che YALLA YALLA S.p.A. agisce esclusivamente come intermediario di prodotti e servizi turistici, a seguito si elencano

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI L acquisto di una iniziativa di viaggio proposta o organizzata da Tour Operator Associati implica l accettazione implicita delle seguenti CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

Dettagli

HELLENIC INTERNATIONAL SRL 0039 040 363 242 www.hellenic.it

HELLENIC INTERNATIONAL SRL 0039 040 363 242 www.hellenic.it Condizioni generali HELLENIC INTERNATIONAL SRL CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici che abbiano ad oggetto servizi da

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Contratto di viaggio I contratti di viaggio di cui al presente programma, si intendono regolati dalle previsioni che seguono e dal DL

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Aurin Viaggi Costruttori di Cattedrali

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Aurin Viaggi Costruttori di Cattedrali CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Aurin Viaggi Costruttori di Cattedrali 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) il decreto legislativo n. 111 del

Dettagli

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. OGGETTO Tourist Services S.r.l svolge l attività di intermediazione di singoli servizi turistici e l attività di organizzazione e vendita

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER I CONTRATTI DI VIAGGIO RELATIVI A PACCHETTI TURISTICI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE 314/90

CONDIZIONI GENERALI PER I CONTRATTI DI VIAGGIO RELATIVI A PACCHETTI TURISTICI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE 314/90 CONDIZIONI GENERALI PER I CONTRATTI DI VIAGGIO RELATIVI A PACCHETTI TURISTICI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE 314/90 1) PREMESSA NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell'art. 02 n. decr. Legisl. N. 11

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto di Vendita di Pacchetti Turistici

Condizioni Generali di Contratto di Vendita di Pacchetti Turistici Condizioni Generali di Contratto di Vendita di Pacchetti Turistici SCHEDA TECNICA 1. FONTI LEGISLATIVE 2. AUTORIZZAZIONI 3. DEFINIZIONI 4. NOZIONI DI PACCHETTO TURISTICO 5. INFORMAZIONI OBBLIGATORIE -

Dettagli

Turismo Culturale Italiano

Turismo Culturale Italiano 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell

Dettagli

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

Termini e Condizioni Contrattuali

Termini e Condizioni Contrattuali Termini e Condizioni Contrattuali 1) Fonti legislative e condizioni generali. La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che internazionale,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. PREMESSA NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Il Turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico ai

Dettagli

6) PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso

6) PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dalla L. 27/12/1977

Dettagli

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO Condizioni generali CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono, la descrizione del pacchetto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia Lituano, sia Internazionale,

Dettagli

Capodanno a Dublino 299 Volo di linea da Roma Fco+ 3 notti Htl 3 stelle b/b partenza 30/12 EI 12.00/14.25 ritorno 02/01 EI 07.00/11.

Capodanno a Dublino 299 Volo di linea da Roma Fco+ 3 notti Htl 3 stelle b/b partenza 30/12 EI 12.00/14.25 ritorno 02/01 EI 07.00/11. Page 1 of 5 L'Azienda Lavora con Noi Contatti Forum clienti PreventivoOnLine Offerte Last Minute Soggiorni Studio Home Page Soggiorni studio Lavoro & lavoro studio Turismo, le destinazioni: Inghilterra,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO DIECICENTO è soggetto organizzatore di viaggi, vacanze o giri turistici tutto compreso, che sono commercializzati direttamente o per il

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA MADE IN ITALY TOUR OPERATOR

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA MADE IN ITALY TOUR OPERATOR CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA MADE IN ITALY TOUR OPERATOR CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PER PACCHETTI E/O SERVIZI DI VIAGGIO: Aventi Organizzazione Tecnica di Made in Italy Tour Operator by Anastasi

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale è disciplinata

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Condizioni generali di contratto Ai sensi dell art. 6 del d.lgs 111/95 i clienti hanno diritto di ricevere copia del contratto di compravendita del pacchetto turistico. 1) PREMESSA NOZIONE DI PACCHETTO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO CONTENUTO DEL CONTRATTO Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono la descrizione del pacchetto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

Versione del 10/04/2014

Versione del 10/04/2014 CORSICA CALA ROSSA - U Benedettu - 2014 71 La baia di Cala Rossa, altro gioiello del comune di Lecci e Porto Vecchio, è una delle destinazioni predilette dal turismo di lusso. Sfumature di verde e di blu

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI per la vendita dei pacchetti turistici CONDIZIONI GENERALI 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico,

Dettagli

NATURAVIAGGI TOURS NATURALISTICI E RESPONSABILI

NATURAVIAGGI TOURS NATURALISTICI E RESPONSABILI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono, la descrizione del pacchetto turistico

Dettagli

Versione del 18/06/2015

Versione del 18/06/2015 CORSICA Marina Di Sant Ambrogio - 2015 71 DESCRIZIONE: Marina di Sant Ambrogio è situata nella regione della Balagne. Questa località, sorta da pochi anni, è situata tra Calvì ed Ile Rousse, dispone di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1)- DISCIPLINA APPLICABILE Ai sensi dell art. 84 del decreto legislativo n. 206 del 06.09.2005 (Codice del Consumo) i pacchetti turistici

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell art. 3 del

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA Contratto di Vendita Pacchetto Turistico Premesso che: a) il Consumatore ha diritto di ricevere una copia del contratto di vendita del pacchetto turistico (ai sensi dell art.35 del

Dettagli

Esempio di alcuni villini Foto del ristorante e bar sulla spiaggia Foto della piscina

Esempio di alcuni villini Foto del ristorante e bar sulla spiaggia Foto della piscina Offerta provvisoria al 11/03/2014 Partner Camping Calagonone Platamona é posta al centro del golfo dell Asinara, direttamente sulla spiaggia sabbiosa del golfo, il complesso turistico (100.000m2) offre

Dettagli

Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano come oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero è

1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano come oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero è 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano come oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell art. 3

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. DEFINIZIONI "Pacchetti Turistici" si intendono ai sensi dell'art. 34 del Codice del Turismo. i viaggi, le vacanze ed i circuiti "tutto compreso", risultanti dalla prefissata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA PACCHETTO TURISTICO

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA PACCHETTO TURISTICO CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA PACCHETTO TURISTICO Premesso che : a) il consumatore ha diritto di ricevere una copia del contratto di vendita del pacchetto turistico (ai sensi dell art. 35 del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

Strepitosa offerta Traghetto Gratis per i soci RASPA CLUB

Strepitosa offerta Traghetto Gratis per i soci RASPA CLUB CORSIICA -- 2012 -- Challett nell parco dii Mariina dii Sorbo Strepitosa offerta Traghetto Gratis per i soci RASPA CLUB Selvaggia e segreta, intatta ed autentica, la Corsica ha mille facce. E' l'isola

Dettagli

In prossimità del residence: da 200 a 500 m minimarket, bar, ristorante. Info generali: Porto di Bastia km 47, di Bonifacio km 126.

In prossimità del residence: da 200 a 500 m minimarket, bar, ristorante. Info generali: Porto di Bastia km 47, di Bonifacio km 126. CORSICA 2013 Prunete Moriani-Plage Residence Torrrra Marre Sttrepiittosa offffertta Traghetttto Grattiis per ii socii RASPA CLUB PRUNETE A qualche chilometro da Moriani Plage e nelle vicinanze del porticciolo

Dettagli

PENALI IN CASO DI RECESSO DEL CONSUMATORE

PENALI IN CASO DI RECESSO DEL CONSUMATORE SCHEDA TECNICA Organizzazione tecnica: I Viaggi di Job di Job Viaggi S.r.l. Autorizzazione della Provincia di Milano n. 135139 del 16 agosto 2011 Ai sensi dell art. 20 del D. L. vo n. 111 del 17/03/1995,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata - fino alla sua abrogazione ai sensi dell art. 3

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto

Condizioni Generali di Contratto Condizioni Generali di Contratto Ai sensi dell'art. 16 della Legge 296/98 si ricorda che la Legge Italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti la prostituzione e la pornografia minorile,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CARTORANGE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CARTORANGE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CARTORANGE CartOrange s.r.l. - Consulenti per Viaggiare Direzione: Via Crocefi sso, 21-20122 Milano Sede Operativa: Piazza Pietro Leopoldo, 7-50134 Firenze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI Gentile Cliente, di seguito ti riportiamo le condizioni generali e particolari che regolano il contratto di vendita del pacchetto turistico

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

Versione del 27/03/2012

Versione del 27/03/2012 Corsica Novità 2012 Porto Vecchio Residence Paese Serenu Sttrrepi ittossa offfferrtta Trraghetttto Grratti iss perr i ssoci i RASPA CLUB A Paese Serenu, grazioso residence immerso in una ricca vegetazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 6. PRENOTAZIONI 1. FONTI LEGISLATIVE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 6. PRENOTAZIONI 1. FONTI LEGISLATIVE N.B. Il presente contratto si applica solamente per gli itinerari organizzati! direttamente da! Voglia di Viaggiare Srl. Ogni singolo viaggio può avere specifiche penali di cancellazione che vengono indicate

Dettagli

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono, la descrizione del pacchetto turistico contenuta

Dettagli

Regolamento e Assicurazione

Regolamento e Assicurazione Regolamento e Assicurazione CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI 1) FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio

Dettagli