Seminario Telecom Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Seminario Telecom Italia"

Transcript

1 GRUPPO TELECOM ITALIA Seminario Telecom Italia Università di Catania Seminario Telecom Italia Terminali Mobili, Sistemi Operativi, Sviluppo Applicazioni Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET Fabio Ricciato

2 AGENDA Telecom Italia LAB Research Terminali Mobili Overview: mobile phones Cosa c è nel cellulare? Interfacce radio Quanto costa un cellulare? Mobile Phone Software Stack SIM Servizi su terminale mobile Applicazioni per cellulare Web 2.0 in Mobile Security Cellulari per macchine! Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 2

3 La Storia Le Origini 1964 Nasce a Torino CSELT, Centro Studi e Laboratori Telecomunicazioni, che sviluppa ricerca per il Gruppo 2001 Nasce TILAB, dalla fusione di CSELT e della BU Venture Capital & Innovation, con l obiettivo di aumentare l Innovazione del Gruppo Telecom Italia in forte coerenza con le Business Unit del Gruppo Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 3

4 La Storia Alcune Conquiste 1972 Realizzata la prima centrale italiana di commutazione elettronica 1982 Posato il primo cavo in fibra ottica per la sperimentazione del segnale TV 1988 Realizzati gli standard MPEG e MP3 per la compressione del segnale audio video 1999 Effettuata la prima telefonata UMTS al mondo in ambiente urbano 2009 A Torino parte la prima sperimentazione in campo della tecnologia LTE Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 4

5 La Mission Il Ruolo Centro di Eccellenza con la responsabilità di garantire l innovazione tecnologica del Gruppo, assicurando lo scouting di nuove tecnologie e le attività di testing, prototipazione ed engineering dei servizi e delle piattaforme di rete Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 5

6 La Struttura Organizzativa I Numeri Risorse 1060 * persone di cui l 80% laureato Brevetti oltre 2000 * depositati Laboratori più di mq Sedi Torino, Milano e Roma * Marzo 2009 Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 6

7 La Struttura Organizzativa Le Collaborazioni Nazionali e Internazionali Università Enti di standardizzazione Centri di Ricerca Aziende comparto ICT Sinergie per tracciare soluzioni innovative di medio e lungo termine, abilitando lo scambio di know-how, il contributo a progetti rilevanti e il reperimento di risorse ad elevato valore Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 7

8 Mobile Handsets: Some Research fields Evoluzione dei Terminali Mobile OS Android Device Management Non Handset Devices M2M Mobile Web 2.0: Browser and Widgets Hardware Platform SIM Evolution Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

9 Mobile Handsets: Main International Activities Evoluzione dei Terminali Open Mobile Terminal Platform Symbian Foundation BONDI Mobile Web Initiative Limo Foundation ETSI 3GPP OMA DM OHA Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 9

10 Cellulari per persone Chi si connette alla rete mobile? Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

11 Mobile Terminals TRENDS

12 Mobile Terminals: Data driver revenue 4 aliens! Motorola pres., Informa World Cellular Data Metrics, March 2008

13 Cosa c è nel cellulare? Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

14 Block Diagram of a Mobile Handset Communication Antenna RF/IF Transceiver Base-Band Processor Power Management Unit Connectivity (GPS, Bluetooth, W-LAN) Applications Application Processor Display and drivers Memories (SDRAM, Flash) Camera Module Keyboard, Microphone, Speaker Peripherals (USB, MMC, SD, IrDA) Sim Connector, Battery Vibrator Power Management Unit Sim Connector Camera Module Speaker Antenna RF/IF Transceiver Base-Band Processor Application Processor Microphone Display Display Drivers NOR / NAND Flash Battery SDRAM IrDA Connectivity GPS Bluetooth W-LAN Peripherals Secure USB Digital MMC Keyboard Earpiece Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 14

15 Mobile Terminal Architecture: iphone Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 15

16 Interfacce radio Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

17 Technologies Source: Daniele Franceschini Telecom Italia Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 17

18 Multiradio Handset Source: Nokia TEKES, ELMO Seminar, Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 18

19 Quanto costa un cellulare? Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

20 Mobile Terminal Price Model Costi di sviluppo e produzione Margini della Sussidio Williness + + Distribuzione - + Licenze + = produzione Operatore ed IPR to pay Prezzo al consumo Cost drivers Innovazione tecnologica: le tecnologie più innovative sono appetite dai Tech Fans ed incidono significativamente sul costo/prezzo. Ciò è dovuto ai costi di ricerca e sviluppo e al ricarico dovuto all indice di rischio per la tecnologia stessa. Chipset: funzionalità maggiori richiedono chipset più potenti (l ultimo modello), più memoria volatile e storage, un maggior numero di periferiche corrisponde ad un maggior numero di chip e funzionalità di comunicazioni avanzate corrispondono ad un costo del chipset di comunicazione maggiore. Display e camera: display e camera ad alta risoluzione e con più profondità di colore. Shell: forme, meccaniche e materiali più raffinati aumentano i costi di base e di manifattura. Batteria: applicazioni complesse implicano un maggiore utilizzo dei processori e quindi una maggiore power consumption; un elevato utilizzo corrisponde ad un uso del display più prolungato. Licenze software: funzionalità maggiori come sistemi operativi full-featured, codec multimediali avanzati, software applicativi di terza parti (ad esempio browser, Java virtual machine) incrementano il costo del software e delle licenze. Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 20

21 SIM Card Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

22 What is a SIM? "A SIM is the physically secured module which contains the IMSI, an authentication algorithm, the authentication key and other (security related) information and functions. The basic function of the SIM is to authenticate the subscriber identity in order to prevent misuse of the MS (Mobile Station) and the network. (tratto dal report del meeting SIMEG#1 Gennaio 1988) Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 22

23 La SIM è nata per rispondere a esigenze di Sicurezza & Identificazione La SIM contiene gli algoritmi di autenticazione e cifratura dell operatore mobile ed identifica univocamente l abbonato Portabilità La SIM risponde a standard internazionali che ne permettono la portabilità da un terminale all altro garantendo piena interoperabilità, oltre alla personalizzazione dei terminali coi dati personali dell utente (rubrica, preferenze, ) e dell operatore (plmn per facilitare il roaming,..) Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 23

24 La SIM è una Smart Card Ovvero è una carta dotata di microchip in grado di memorizzare e processare dati Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 24

25 JavaCard Una JavaCard è una smart card con una Java Card Virtual Machine a bordo in grado di far girare applicazioni scritte utilizzando un sottoinsieme di Java (applet) Un applet JavaCard può essere installato su carte prodotte da manifatturiere differenti ed utilizza una libreria (JavaCard API) standard JavaCard è stato standardizzato da SUN e da JavaCard Forum Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 25

26 Mobile Phone Software Stack Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

27 Mobile Phone Stack User Interface Open Application Framework UIQ / Serie 60 Application Suite Java Apps Native Apps Other Open Apps Browsers Widget Engine Gaming & PIM Entertainment Suite Service Framework JVM Telephony (TAPI) Messaging Framework PIM Data Storage Connection Manager Device Management & OTA Multimedia Framework DRM Solutions SyncML Rich Player UICC Support Application Security Framework (ASF) OS kernel & Drivers Low Level Enablers Platform Displays Cameras Speakers RAM Memories NOR/NAND Memories Application Unit Multimedia Unit Baseband Unit Other L-PAN Connectivity Other WAN-Bro Connectivity UICC interface Battery&PMU Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 27

28 Servizi su terminale mobile Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

29 Nuovo servizio Tecnologie Esigenze Concept Terminali Rete Sistemi Servizio Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 29

30 Services Development: Multidimensional Space Bandwidth Bearer GPRS EDGE UMTS HSPA Service Bearer SMS, SMS/MMSMMS IVR, IVR Wap UICC STK XHTML Flash Java Native AEE Handset Capabilities Processor Memory Camera Display Connectivity Other enablers Integration and Embedded Libraries Embedded Client Players Multimedia SIP Stack Vertical Client Presentation Menu Integration UICC Menu Dedicated keys Soft key Prompting Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 30

31 Services Development: Multidimensional Space Standards and Interfaces 3GPP ETSI Prestandard OMA Proprietary Installation & Delivery Embedded installation Pre-sale Installation WAP delivery UICC MMC OTA Push delivery Management SMS/MMS Vertical M IVR & M UICC Mng. OMA DM/CP Security Schema Security Schema Signing Schema Certificate distribution Certif. path Liability Service adherence Portfolio coverage User Experience Management Costs Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 31

32 Services Development: Multidimensional Space Platforms S60 WM Android Linux 1 Linux 2 Variants (within same platform) Versions Sub versions Sub Sub Version Handsets (within same platform variant) Handset 1 Handset 2 Handset x # Platforms # Platforms # Development Cost # Validation and Test Cost Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 32

33 Services Development: Profiles Base Advanced Service Advanced User: Features and experience personalized on the base of the user profile Context: depending on the context Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 33

34 Application Example I want to develop a Click To Dial application! Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 34

35 Functional Interfaces: enabled click to dial + + Voice Call Click on Ad banner ( +Location info) start voice call Follow-up one button pushed > start application App & Call Center gets caller location App starts (Locationdependent) voice call to (regional) call center sales rep. appointment pushed in my calendar with store address, directions info, ecc. + push of item picture in gallery Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 35

36 Which is the right system to deploy a service? GSM Tech. Calls SMS STK I want to develop a Click To Dial application! Market Penetration Web Tech. Browser Widgets LinuxA Java Cross Tech. Flash Brew Apple LinuxB Richness Symbian Microsoft Android Vertical Tech. consistent fragmented Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 36

37 Applicazioni per Cellulari Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

38 Mobile Platforms Mobile Handsets: Eight Centers of Gravity Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 38

39 Mobile Platforms Application Store: Silos Technology on Centers of Gravity Different Technologies Different Programming Languages Different Security Models and Signing Schema Different Distribution and Revenue Models Fragmentation Operators Application Stores Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 39

40 Fragmentation Applications App Store 1 App Store 2 App Store 3 App. Fram. App. Fram. App. Fram. O/S 1 O/S 2 O/S 3 O/S 4 O/S 5 Terminal 1 Terminal 2 Terminal 3 Terminal 4 Complete User base Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 40

41 Functional Interfaces: enabled click to dial + + Voice Call Click on Ad banner ( +Location info) start voice I have to develop call too many applications!!! Follow-up one button pushed > start application App & Call Center gets caller location App starts (Locationdependent) voice call to (regional) call center sales rep. appointment pushed in my calendar with store address, directions info, ecc. + push of item picture in gallery Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 41

42 Web 2.0 in Mobile Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

43 Address Fragmentation: Enrich the Browser to fit mobility! GSM Tech. Market Penetration Call SMS STK Web Tech. Browser Widgets LinuxA Java Cross Tech. Flash Brew Apple LinuxB Richness I want to develop a Click To Dial application! - Possibly without developing one application per platform Symbian Microsoft Android Vertical Tech. consistent fragmented Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 43

44 Mobile Phone: digital finger in Web 2.0 Finger in Web 2.0 Mobile Broadband Full Browser Experience Personal Data Experience, Identity Mobility, Context, Localization Multiple Devices: Mobile Phones, Netbook, Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 44

45 Browser Structure Web Applications Small Screen Reduced Std. Support Reduced Input/Output Reduced Bandwidth Per byte tariffs Power Consumption Reduced Plugin Avalability Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 45

46 Web Pages Download Latency Ajax Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 46

47 Technologies Gravity Browser Technologies on Mobile Phone Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 47

48 Widgets Widget is a standalone Web application Typically front-end a Web 2.0 service or other Internet content Local on the handset & distributed like any other application Widget at its core is a Web page designed for a specific purpose Widgets use same technologies, HTML, CSS, JavaScript, AJAX, as Web pages redered through a browser windows Types of Widget Mobile Widgets Accessory widgets (clock, calendar ) Application widgets (games, address book ) Information widgets (weather, stocks, rss, ) Make web pages Zip it up Desktop Widgets Web Widgets ( out Publish it online (or send it

49 Web Pages and Widgets Download Latency Ajax Install once.wgt Ajax Offline Application Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 49

50 Functional Interfaces: enabled click to dial + + Voice Call Click on Ad banner ( +Location info) start voice call Follow-up one button pushed > start web abb No Access to Location App & Call Center from gets caller location browser/wi dget engine web app/widget No Access to phone App starts (Locationdependent) voice call to (regional) call call and center PIM from browser/wi dget engine I cannot do a lot sales rep. appointment pushed with in nowadays my calendar with store address, directions info, browsers ecc. + push and of item picture in gallery widgets! Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 50

51 Address Fragmentation: Enrich the Browser to fit mobility! GSM Tech. Market Penetration Call SMS STK Web Tech. Browser Widgets LinuxA I want to develop a Click To Dial application! -Possibly without developing one application per platform - Browser and Widgets sound good... But I need more functionalities! Java Cross Tech. Flash Brew Apple LinuxB Richness Symbian Microsoft Android Vertical Tech. consistent fragmented Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 51

52 Address Fragmentation: Enrich the Browser to fit mobility! GSM Tech. Market Penetration Call SMS STK Web Tech. Browser Widgets LinuxA Too poor experience!!! Java Cross Tech. Lack of Functionalities!!! Flash Brew Apple LinuxB Richness Too Fragmented!!! Symbian Microsoft Android Vertical Tech. consistent fragmented Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 52

53 GSM Tech. Market Penetration Address Fragmentation: Enrich the Browser to fit mobility! Call SMS STK Web Tech. Browser Widgets LinuxA Java Cross Tech. Device API Flash Brew Apple LinuxB Richness Rich Web Based Applications Symbian Microsoft Android How to get here? Vertical Tech. Success is here!! consistent fragmented Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 53

54 New Approach: Enrich Browser and Widget Engine Applications Ecma Script Extention Security Device Capabilities: Addressbook, SMS, Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 54

55 Standardize new APIs: BONDI in a Nutshell Web Package Browser Widget Engine Widget Package Policies JavaScript Extension Policy Enforcement Application settings Gallery User interaction Location Phone status interfaces Telephony Persistence Messaging PIM Communications History Camera Application invoke Operating Systems Proprietary OS Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 55

56 From Native Client to Rich Web clients Native Clients Browser + Plugins Standardization Effort Portable Web Applications Write one fit one Write one app and multiple Plugin BONDI and W3C Write one Fit all Silos App Stores Different UE Client Cross platform App Stores Same UE Browser and WRT Cross platform App Stores Same UE Browser and WRT Cross Platform Application Store Plug ins Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 56

57 Common Applications BONDI on Centers of Gravity Web Pages Widgets Specific Applications Vertical Clients Vertical Clients Plug in Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 57

58 Security: Bondi enabled click to dial YES!!! Now I m ok!!! + + Voice Call Click on Ad banner ( +Location info) start voice call Follow-up one button pushed > start app App & Call Center gets caller location web app/widget App starts (Locationdependent) voice call to (regional) call center sales rep. appointment pushed in my calendar with store address, directions info, ecc. + push of item picture in gallery Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 58

59 Handset Security Application Run Time Level Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

60 Security: Bondi enabled click to dial NOOOOOO!!! Security and privacy! + + Voice Call Click on Ad banner ( +Location info) start voice call Follow-up Hidden Embedded Javascripts one button pushed > start web abb Stolen Location Information App & Call Center gets caller location web app/widget Regional App starts (Locationdependent) voice call to (regional) Redirection call center To payment number sales rep. appointment pushed User in Unwanted my calendar with storepayment address, directions info, ecc. + push of item picturegosh in gallery This is a dialer! Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 60

61 Security: Bondi enabled click to dial + + Voice Call Click on Is this web Ad banner application allowed to get location? Is the user aware of it? one button pushed > start app ( +Location info) Is this web application allowed to do a phone call? Is the user aware of it? Does the App & Call Operator allow Center gets this call at no caller location extra charge? web app/widget start voice call Is this web application allowed to use my PIM? Is the user aware of it? App Does starts the (Locationdependent) Enterprise voice allow call to (regional) this insertion call? center Follow-up sales rep. appointment pushed in my calendar with store address, directions info, ecc. + push of item picture in gallery Policies Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 61

62 Openess needs Security Architecture Web Package Widget Package Browser Web runtime Web engine Events JavaScript Extension Jscript Errors Secure Access Policy Application Settings User Interaction Location PIM Phone Status Persistence Gallery Messaging Application Invoke Comms History Camera Dynamic API New API Operating Systems Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 62

63 GSM Tech. Market Penetration Address Fragmentation: Enrich the Browser to fit mobility! Call SMS STK Web Tech. Browser Widgets LinuxA Java Cross Tech. Device API Flash Brew Apple LinuxB Richness Rich Web Based Applications Symbian Microsoft Android How to get here? Vertical Tech. Success is here!! consistent fragmented Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 63

64 Bondi enabled click to dial + + Voice Call Click on Ad banner ( +Location info) start voice call Follow-up Browser Web runtime Web engine Events JavaScript Extension Jscript Errors Secure Access Policy Application Settings User Interaction Location PIM Phone Status Persistence Gallery Messaging Application Invoke Comms History Camera Dynamic API New API Operating Systems Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 64

65 Cellulari per macchine Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

66 Mobile M2M: Connect the machines Adding a GSM/GPRS module to Machines M2M Platform Machines Web Based Management Vending Machine Mng.

67 Mobile M2M: Typical M2M Modules Some Key Features Small size Multi-band handle voice and fax calls GPS Broad operating temperature range and harsh environment Technology GSM: for sending info over SMS or CSD GPRS/EDGE: for continuous real time information ( monitoring, HSxPA: for higher bandwidth (e.g. camera Some also include: Embedded TCP/IP stack Embedded controller for hosting applications Additional PINs for I/O s src: M2M Connectivity Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

68 Mobile M2M: Development environment AT commands Cellular M2M modules and modems are just another type of modem Use standard AT commands Manufacturers have created unique sub-sets of vendor specific commands to access various functions Developers run their applications in almost all popular programming languages including.net Windows CE Linux ANSI C Python Java Manufacturers have developed software coding tools to simplify application development for devices with on-board embedded memory Examples include M2mpower, MUSE, EasyPython src: M2M Connectivity Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

69 Conclusioni Fabio Ricciato Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET

70 Conclusioni - Analisi della Struttura di un cellulare: - Networked Embedded System - SoC per terminali mobili - Analisi degli ambienti di sviluppo per terminali mobili - Client nativi - Browser based - BONDI - M2M Mobile Terminals - Fabio Ricciato, Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET 70

71 GRUPPO TELECOM ITALIA Seminario Telecom Italia Università di Catania Seminario Telecom Italia Terminali Mobili, Sistemi Operativi, Sviluppo Applicazioni Telecom Italia/TILAB Research and Trends ET Fabio Ricciato

Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui

Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Sistemi Operativi per Ubiquitous Computing Palm OS Symbian OS

Dettagli

Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui

Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Sistemi Operativi per Ubiquitous Computing Palm OS SymbianOS

Dettagli

ANDROID. Domenico Talia. Università della Calabria. talia@dimes.unical.it

ANDROID. Domenico Talia. Università della Calabria. talia@dimes.unical.it ANDROID Domenico Talia Università della Calabria talia@dimes.unical.it Sistemi Operativi per Mobile! I sistemi operativi per sistemi mobili seguono i principi dei SO classici ma devono gestire risorse

Dettagli

Programmazione Android

Programmazione Android Programmazione Android Giovanni Perbellini, Stefano Cordibella Università di Verona EDALab S.r.l. Agenda Introduzione Android Overview Ambiente di sviluppo Esempi Helloworld Weather 2 1 Cos è Android?

Dettagli

Verona, 9 Maggio 2014. Palazzo della Gran Guardia

Verona, 9 Maggio 2014. Palazzo della Gran Guardia L EVOLUZIONE TECNOLOGICA DELLA SICUREZZA FISICA IN UNA VISIONE GLOBALE E INTEGRATA Verona, 9 Maggio 2014 Palazzo della Gran Guardia In collaborazione con: Maura Turolla Mobile Devices & SIM Applications

Dettagli

Java. Traditional portability (ideal)

Java. Traditional portability (ideal) 1 Java JAVA: una introduzione 2 Traditional portability (ideal) C-code (Linux) (Pentium) Executable (Linux) Executable (Win32) Linux Windows 32 (Mac) Executable (Mac) Mac 1 1 3 Portability of Java programs

Dettagli

Social Ne MOBILE INTERNET ED APPLICAZIONI CLIENT: UNO SCENARIO IPER-FRAMMENTATO TRA OPPORTUNITA DI BUSINESS E CRITICITA TECNOLOGICHE

Social Ne MOBILE INTERNET ED APPLICAZIONI CLIENT: UNO SCENARIO IPER-FRAMMENTATO TRA OPPORTUNITA DI BUSINESS E CRITICITA TECNOLOGICHE Social Ne MOBILE INTERNET ED APPLICAZIONI CLIENT: UNO SCENARIO IPER-FRAMMENTATO TRA OPPORTUNITA DI BUSINESS E CRITICITA TECNOLOGICHE Tomaso Dall Anese Associate Partner Agenda AGENDA Il mercato Mobile

Dettagli

Le esperienze di collaborazione di Telecom Italia con SME in Progetti finanziati dalla Commissione Europea

Le esperienze di collaborazione di Telecom Italia con SME in Progetti finanziati dalla Commissione Europea GRUPPO TELECOM ITALIA Finanziamenti per l Innovazione, la Ricerca e la Crescita Aziendale: Horizon 2020 e COSME Ivrea, 8/9/2014 Le esperienze di collaborazione di Telecom Italia con SME in Progetti finanziati

Dettagli

Unified Communcations and Collaboration - UC². IBM Lotus Sametime

Unified Communcations and Collaboration - UC². IBM Lotus Sametime Unified Communcations and Collaboration - UC² IBM Lotus Sametime 1 IBM può aiutarvi Ad essere disponibili coi vostri clienti quando a loro serve di più A migliore i tempi di risposta, ed ottenere risultati

Dettagli

Piattaforme Software Distribuite. Roberto Beraldi

Piattaforme Software Distribuite. Roberto Beraldi Piattaforme Software Distribuite Roberto Beraldi Programma Applicazioni oggi Cloud computing Python Javascript Php Mobile app(cenni) Esame Progetto individuale Scritto Introduzione Ecosistema applicazioni

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux.

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux. Android s.o. Androidè un sistema operativo per dispositivi mobili costituito da uno stack software che include: un sistema operativo di base, i middleware per le comunicazioni le applicazioni di base.

Dettagli

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch drag & drop visual programming appinventor realizzazione app per Google Android OS appinventor è un applicazione drag & drop visual programming Contrariamente ai linguaggi tradizionali (text-based programming

Dettagli

Esame 70-271 : Supporting Users Running the Microsoft Windows XP Operating Systems (corso Moc 2261)

Esame 70-271 : Supporting Users Running the Microsoft Windows XP Operating Systems (corso Moc 2261) Esame 70-271 : Supporting Users Running the Microsoft Windows XP Operating Systems (corso Moc 2261) Questo corso ha lo scopo di fornire ai professionisti senza esperienza specifica di lavoro con Microsoft

Dettagli

Java è sempre più embedded

Java è sempre più embedded Java è sempre più embedded La tecnologia di programmazione inventata da Sun si è molto evoluta. Oggi sono diverse le applicazioni, industriali, aziendali e consumer, in cui è integrata in versione embedded

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

Servizi a cittadini e imprese. L impatto del web 2.0 sui servizi, la costruzione e la gestione della conoscenza

Servizi a cittadini e imprese. L impatto del web 2.0 sui servizi, la costruzione e la gestione della conoscenza Servizi a cittadini e imprese L impatto del web 2.0 sui servizi, la costruzione e la gestione della conoscenza Giuseppe Borgonovo Pre-sales Manager Adobe Systems Italia 1 Alcune definizioni Google: Web

Dettagli

Monitoraggio e Controllo Impianti Fotovoltaici. Luglio 2012

Monitoraggio e Controllo Impianti Fotovoltaici. Luglio 2012 Monitoraggio e Controllo Impianti Fotovoltaici Alleantia realizza, attraverso tecnologie software e hardware open source, molto innovative in ambito industriale, prodotti per la supervisione, comando e

Dettagli

Consumerizzazione e BYOD, nuove sfide per l IT Manager Maurizio Martinozzi

Consumerizzazione e BYOD, nuove sfide per l IT Manager Maurizio Martinozzi Consumerizzazione e BYOD, nuove sfide per l IT Manager Maurizio Martinozzi Manager Sales Engineering 25 Settembre 2013 Agenda BYOD: opportunità o problema Come cambia il mercato I rischi La tecnologia

Dettagli

Sistemi Mobili e Wireless Android Introduzione alla piattaforma

Sistemi Mobili e Wireless Android Introduzione alla piattaforma Sistemi Mobili e Wireless Android Introduzione alla piattaforma Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Cos'è Android?

Dettagli

INDICE 1 CATEGORIA TOP... 2 2 CATEGORIA INTERMEDIA... 11 3 CATEGORIA BASE... 19 4 CATEGORIA MODEM... 26

INDICE 1 CATEGORIA TOP... 2 2 CATEGORIA INTERMEDIA... 11 3 CATEGORIA BASE... 19 4 CATEGORIA MODEM... 26 INDICE 1 CATEGORIA TOP... 2 2 CATEGORIA INTERMEDIA... 11 3 CATEGORIA BASE... 19 4 CATEGORIA MODEM... 26 Acquisti in Rete della P.A. 1 di 27 1 CATEGORIA TOP Caratteristiche principali SAMSUNG Omnia W I3850

Dettagli

Push e-mail: le nuove frontiere della comunicazione. Valerio Tavazzi Nokia Enterprise Solutions

Push e-mail: le nuove frontiere della comunicazione. Valerio Tavazzi Nokia Enterprise Solutions Push e-mail: le nuove frontiere della comunicazione Valerio Tavazzi Nokia Enterprise Solutions The Times, 12 Aprile 2006 80% of workers want a single device for both voice calls and e-mail, and 70% attached

Dettagli

Perché e cosa significa una strategia mobile?

Perché e cosa significa una strategia mobile? Perché e cosa significa una strategia mobile? Ezio Viola Co-Founder & Direttore Generale The Innovation Group Due immagini simbolo/1 2 Due immagini simbolo /2 3 Mercato pc/device mobili e apps, mobile

Dettagli

MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY

MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY UCC ANY HERE ANYTIME MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY ROMA, 6 Gennaio 01 Business Unit Corporate WIND ITALIA E IL GRUPPO VIMPELCOM RISULTATI VIMPELCOM 3Q011 HIGHLIGTHS 1 CLIENTI Clienti Mobili Globali : 00

Dettagli

Connettività e Comunicazione

Connettività e Comunicazione Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Connettività e Comunicazione Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Connettività di Sistemi Ubiqui Protocolli Wireless WAP/WML i-mode Infrarossi Bluetooth

Dettagli

INDICE. Telefonia Mobile 5 Guida alla Convenzione Terminali Radiomobili. Acquisti in Rete della P.A. Guida alla Convenzione Terminali Radiomobili

INDICE. Telefonia Mobile 5 Guida alla Convenzione Terminali Radiomobili. Acquisti in Rete della P.A. Guida alla Convenzione Terminali Radiomobili INDICE 1 CATEGORIA TOP Euro 2.20 + iva mensili... 2 2 CATEGORIA INTERMEDIA Euro 1.50 + iva mensili... 11 3 CATEGORIA BASE Euro 0.50 + iva mensili... 19 4 CATEGORIA MODEM Euro 0.25 + iva mensili... 26 Acquisti

Dettagli

Oliviero Zanni Ruggero Borgonovo. IL MOBILE A PORTATA DI RPG La piattaforma che trasforma applicazioni Power-i in app mobile native cross platform

Oliviero Zanni Ruggero Borgonovo. IL MOBILE A PORTATA DI RPG La piattaforma che trasforma applicazioni Power-i in app mobile native cross platform Oliviero Zanni Ruggero Borgonovo IL MOBILE A PORTATA DI RPG La piattaforma che trasforma applicazioni Power-i in app mobile native cross platform Il software gestionale che crea valore nella piccola e

Dettagli

05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo

05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo 05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo Nicola De Mattia Amministratore Delegato UbiEst SpA Location Based Services

Dettagli

Voip 2007 Milano 27-28 marzo 2007 Il voip sulla strada dei servizi multimediali

Voip 2007 Milano 27-28 marzo 2007 Il voip sulla strada dei servizi multimediali Voip 2007 Milano 27-28 marzo 2007 Il voip sulla strada dei servizi multimediali Argomenti: 1. Sistemi e terminali di nuova generazione 2. Architettura IMS (IP Multimedia Subsystem) 3. Tecnologia Dual mode

Dettagli

J2ME Platform. Symbian OS. Nokia property platform: Series 60. Microsoft Windows CE.NET Microsoft Windows Mobile Mobile client-server communication

J2ME Platform. Symbian OS. Nokia property platform: Series 60. Microsoft Windows CE.NET Microsoft Windows Mobile Mobile client-server communication Dott. Giovanni Perbellini giovanni.perbellini@univr.it J2ME Platform J2ME Wireless Toolkit (WTK 2.2) Symbian OS Symbian SDK Nokia property platform: Series 60 Nokia Developer s Suite SDK Microsoft Windows

Dettagli

Wind Mobile Platform

Wind Mobile Platform Wind Mobile Platform M2M Services offering choice: Device Management Service Overview Descrizione La soluzione di Mobile Device Management gestisce il il completo ciclo di vita dei dispositivi business

Dettagli

La visione di Oberthur sull'evoluzione del Mobile Payment e soluzioni di convergenza

La visione di Oberthur sull'evoluzione del Mobile Payment e soluzioni di convergenza La visione di Oberthur sull'evoluzione del Mobile Payment e soluzioni di convergenza Clara Santambrogio Business Development& Field Mktg Manager Torino, 28 settembre 2012 1. Company overview 2. L offerta

Dettagli

ATM. Compatibile con diversi Canali di Comunicazione. Call Center / Interactive Voice Response

ATM. Compatibile con diversi Canali di Comunicazione. Call Center / Interactive Voice Response Compatibile con diversi Canali di Comunicazione Call Center / Interactive Voice Response ATM PLUS + Certificato digitale Dispositivi Portatili Mutua Autenticazione per E-mail/documenti 46 ,classico richiamo

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

La strategia IBM su Unified Communications and Collaboration (UC² )

La strategia IBM su Unified Communications and Collaboration (UC² ) La strategia IBM su Unified Communications and Collaboration (UC² ) John Pierre Campitelli Sr. Software Specialist JohnPCamp@it.ibm.com Pmi sprecano ogni anno 4.000 a dipendente Criticità più significative

Dettagli

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Contenimento dei costi di gestione Acquisizioni/ merge Rafforzare la relazione con

Dettagli

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics Personal Digital Evidence Una introduzione alla Mobile forensics Corso di Informatica Forense - OIG Facoltà di Giurisprudenza Università degli studi di Bologna Dr. Stefano Fratepietro m@il: stefano.fratepietro@unibo.it

Dettagli

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM Raffaella D Alessandro IBM GTS Security and Compliance Consultant CISA, CRISC, LA ISO 27001, LA BS 25999, ISMS Senior Manager, ITIL v3 Roma, 16 maggio 2012 IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel

Dettagli

IP multimedia services in the NGN

IP multimedia services in the NGN 4. Servizi NGN Pag. 1 IP multimedia services in the NGN In the ETSI the working group TISPAN (Telecommunications and Internet converged Services and Protocols for Advanced Networking) has already defined

Dettagli

Connettività e Comunicazione

Connettività e Comunicazione Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Connettività e Comunicazione Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Connettività di Sistemi Ubiqui Protocolli Wireless WAP/WML i-mode Infrarossi Bluetooth

Dettagli

Dimensioni: 2.2" Risoluzione: 320 x 240 pixel (QVGA) 16 milioni di colori Sensore di illuminazione ambientale (ALS)

Dimensioni: 2.2 Risoluzione: 320 x 240 pixel (QVGA) 16 milioni di colori Sensore di illuminazione ambientale (ALS) NOKIA 6700 slide Display e interfaccia utente Dimensioni: 2.2" Risoluzione: 320 x 240 pixel (QVGA) 16 milioni di colori Sensore di illuminazione ambientale (ALS) Memoria Alloggiamento per memory card microsd

Dettagli

Nuove frontiere del mobile payment

Nuove frontiere del mobile payment Nuove frontiere del mobile payment Michele Scarlatella Central Marketing Director Secure Microcontroller Division STMicroelectronics michele.scarlatella@st.com Il Mobile Payment 2 Proximity Payments Remote

Dettagli

Nuovi servizi di web marketing. Febbraio 2012

Nuovi servizi di web marketing. Febbraio 2012 Nuovi servizi di web marketing Febbraio 2012 B-SLIM Un servizio di visibilità gratuito all interno del nostro network di portali. Con il pacchetto SLIM, potrai inserire le informazioni principali legate

Dettagli

Cesare Colombo colombo@cefriel.it http://www.cefriel.it 2006 - CEFRIEL

Cesare Colombo colombo@cefriel.it http://www.cefriel.it 2006 - CEFRIEL Cesare Colombo colombo@cefriel.it http://www.cefriel.it 2006 - CEFRIEL ICT Center of Excellence For Research, Innovation, Education and industrial Labs partnership Consorzio no-profit e super partes CEFRIEL

Dettagli

Innovazione nelle strategie d azienda e nelle tecnologie

Innovazione nelle strategie d azienda e nelle tecnologie Innovazione nelle strategie d azienda e nelle tecnologie Graziella Spinelli Telecom Italia Lab, tema.mobility Consortium Andrea Bragagnini Telecom Italia Lab, Enabling Technologies for Innovation Nuovi

Dettagli

Software utilizzato per le esercitazioni

Software utilizzato per le esercitazioni SW Software utilizzato per le esercitazioni Software utilizzato per le esercitazioni Editor testuale per pagine html, xhtml, css Browser Web server Motore Php Motore JSP JDK JSDK Ambiente di sviluppo Java

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

Modulo di registrazione. 1. Company Details

Modulo di registrazione. 1. Company Details Modulo di registrazione 1. Company Details 1.1. Organization Name Ragione Sociale BEDIN Shop Systems Ruolo all interno dell impresa Tipo d Impresa PMI X Grande Impresa Altro 1.2. Organization Address Via

Dettagli

Convegno AICT - Web Services. Stefano Marzorati 18 Settembre 2007

Convegno AICT - Web Services. Stefano Marzorati 18 Settembre 2007 Convegno AICT - Web Services Stefano Marzorati Agenda 1. L innovazione in Vodafone Italia 2. Uso attuale: B2B per Operatori Virtuali Mobili 3. Nuove opportunita : Web Services mobili 4. Conclusioni 2 L

Dettagli

Tendenze dei servizi di telefonia mobile

Tendenze dei servizi di telefonia mobile Estratto del seminario: Internet mobile: tecnologie e servizi Università di Siena 28 Marzo 2003 Ing. Bernardo Marzucchi Multimedia Messaging Service UMTS Tendenze dei servizi di telefonia mobile Multimedia

Dettagli

Android development. Sviluppo di Mobile Apps sul sistema operativo di Google

Android development. Sviluppo di Mobile Apps sul sistema operativo di Google Android development Sviluppo di Mobile Apps sul sistema operativo di Google Agenda Giorni: Gio 14/04/2011 Ven 15/04/2011 Gio 21/04/2011 Ven 22/04/2011 Suddivisione: Mattina: teoria Pomeriggio: pratica

Dettagli

Progetto di servizi di presenza in scenari mobili di terza generazione

Progetto di servizi di presenza in scenari mobili di terza generazione Tesi di Laurea Progetto di servizi di presenza in scenari mobili di terza generazione Candidato: Renato Contestabile Relatore: Chiar.mo Prof. Salvatore Tucci Correlatore: Dott.ssa Giovanna De Zen Sommario

Dettagli

GoCloud just google consulting

GoCloud just google consulting La visione Cloud di Google: cosa cambia per i profili tecnici? GoCloud just google consulting Workshop sulle competenze ed il lavoro degli IT Systems Architect Vincenzo Gianferrari Pini

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto.

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto. Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Azcom Technology Relatore: Claudio Canosi 10-15 Aprile 2014 APA Confartigianato

Dettagli

ESPERIENZA INTERNAZIONALE UNICA PER IL WIRELESS BUSINESS.

ESPERIENZA INTERNAZIONALE UNICA PER IL WIRELESS BUSINESS. ESPERIENZA INTERNAZIONALE UNICA PER IL WIRELESS BUSINESS. Teleca Solutions Italia SpA è una società del Gruppo Teleca Esperienza internazionale unica per il wireless business. Teleca Solutions Italia SpA*,

Dettagli

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit versione beta by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit è un programma che permette di elaborare i dati prodotti da DataStudio. I dati devono essere salvati da DataStudio

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Formazione Microsoft 2014

Formazione Microsoft 2014 Formazione Microsoft 2014 Microsoft Silver Learning Partner PROMOZIONI Scopri tutte le offerte speciali di Fast Lane - GKI sul nostro sito web Calendario Corsi MICROSOFT SILVER LEARNING PARTNER I Microsoft

Dettagli

Le soluzioni per lo sviluppo di applicazioni Web e Mobile in ambiente Power i.

Le soluzioni per lo sviluppo di applicazioni Web e Mobile in ambiente Power i. Le soluzioni per lo sviluppo di applicazioni Web e Mobile in ambiente Power i. Elena M. Brambilla Technical Account Manager - Zend Technologies Chi sono io. Elena M. Brambilla Technical Account & Training

Dettagli

Glossario GLOSSARIO MOBILITY. Bussola. d Impresa Orizzontarsi per decidere

Glossario GLOSSARIO MOBILITY. Bussola. d Impresa Orizzontarsi per decidere Glossario GLOSSARIO MOBILITY Bussola d Impresa Orizzontarsi per decidere Dispositivo che funziona come un antenna trasmettente /ricevente tra una rete Wireless e una rete di tipo tradizionale. Tecnologia

Dettagli

Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee

Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee L evento di fine Primavera itsmf Italia Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee Daniela Rovina Torino, 20 giugno 2006 Cosa fa AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Ricerche

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web).

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). CloudEvolution Plant monitoring and supervision system (via Web) Sistema di monitoraggio e di supervisione di impianti (via Web) CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). With

Dettagli

Quale futuro per l accessibilità. Roberto Scano International Webmasters Association http://www.iwa.it

Quale futuro per l accessibilità. Roberto Scano International Webmasters Association http://www.iwa.it Quale futuro per l accessibilità dei sistemi informatici? Roberto Scano International Webmasters Association http://www.iwa.it Raccomandazioni La raccomandazione rappresenta una fonte che non dà vita a

Dettagli

MODELLI DI BUSINESS OPENSOURCE MARTEDÌ 10 LUGLIO 2007. Open Reply. Fabrizio Bosio. Open Reply

MODELLI DI BUSINESS OPENSOURCE MARTEDÌ 10 LUGLIO 2007. Open Reply. Fabrizio Bosio. Open Reply MODELLI DI BUSINESS OPENSOURCE MARTEDÌ 10 LUGLIO 2007 Open Reply Fabrizio Bosio Open Reply Agenda Introduzione Open Source e Reply: Open Reply Modello Ricerca e Sviluppo Soluzioni e Servizi Il progetto

Dettagli

Programmazione in ambiente

Programmazione in ambiente Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Programmazione in ambiente Android Laura Montanini - laura.montanini@univpm.it Corso di Tecnologie per le TLC 2013-2014

Dettagli

I mercati digitali fra collaborazione e competizione

I mercati digitali fra collaborazione e competizione I mercati digitali fra collaborazione e competizione 9 TMT Summit - Tecnologia Media e Telecomunicazioni Marc Vos La convergenza: un concetto in continua evoluzione Convergenza sul Consumatore Convergenza

Dettagli

MS WINDOWS VISTA - DEPLOYING AND MANAGING THE MICROSOFT DESKTOP OPTIMIZATION PACKS

MS WINDOWS VISTA - DEPLOYING AND MANAGING THE MICROSOFT DESKTOP OPTIMIZATION PACKS MS WINDOWS VISTA - DEPLOYING AND MANAGING THE MICROSOFT DESKTOP OPTIMIZATION PACKS UN BUON MOTIVO PER [cod. E405] L obiettivo del Corso è fornire ai partecipanti la preparazione e le competenze necessarie

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

Microsoft Partner Network

Microsoft Partner Network Microsoft Partner Network nuove competenze, nuovi requisiti Guida alle modifiche attive da fine 2013 e primo semestre 2014 Aggiornato al 15 Febbraio 2014 DISCLAIMER: la presente guida utilizza informazioni

Dettagli

How I met your platform PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI APP CROSS-PLATFORM CON XAMARIN E MVVMCROSS

How I met your platform PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI APP CROSS-PLATFORM CON XAMARIN E MVVMCROSS How I met your platform PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI APP CROSS-PLATFORM CON XAMARIN E MVVMCROSS Ringraziamenti The Diligence: http://www.thediligence.net Evoluzione Telematica: http://www.evoltel.it Teraplan:

Dettagli

Contact Center 2.0 BBF 2009- Roma 25 Novembre www.xenialab.com

Contact Center 2.0 BBF 2009- Roma 25 Novembre www.xenialab.com Contact Center 2.0 BBF 2009- Roma 25 Novembre Agenda - Obiettivi - Contact center 1.0 e 2.0 (URM) - URM Framework - CRM Opensource - Integrazione con Social Network - Tecnologie Open Source - Esempio di

Dettagli

Le strategie di impresa nella Digital Decade

Le strategie di impresa nella Digital Decade Università degli Studi dell Insubria Facoltà di Economia Le strategie di impresa nella Digital Decade Andrea Valboni Chief Technology Officer Settore Pubblico Microsoft Italia Agenda Innovazione tecnologica

Dettagli

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools )

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) SCOPO : Ambiente per lo sviluppo di applicazioni WEB multimediali basate su Data Base Relazionale e strutturate secondo il modello a tre livelli: Presentazione

Dettagli

TIM Suite Widgets: la linea sottile tra Web e applicazioni

TIM Suite Widgets: la linea sottile tra Web e applicazioni MOBILE TIM Suite Widgets: la linea sottile tra Web e applicazioni LUCA BRUERA GIANNI GUGLIELMI La disponibilità delle tecnologie Web 2.0 sui cellulari ha reso possibili nuovi modi di offrire servizi in

Dettagli

NFC: Il Nuovo Traguardo del Mobile

NFC: Il Nuovo Traguardo del Mobile NFC: Il Nuovo Traguardo del Mobile Tecnologia e scenari applicativi in ambito trasporti e pagamenti Alice Moroni CATTID Sapienza Università di Roma I Laboratori del CATTID All'interno del CATTID, diretto

Dettagli

WEB2.0 e AJAX. Il Web è già cambiato. LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena

WEB2.0 e AJAX. Il Web è già cambiato. LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena Siena, 23 Febbraio 2006 WEB2.0 e AJAX Il Web è già cambiato LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena Paolo Sammicheli Licenza d'uso

Dettagli

Android AppInventor. Argomenti trattati. Introduzione. AppInventor. etc. Google Android Android SDK, Android Market

Android AppInventor. Argomenti trattati. Introduzione. AppInventor. etc. Google Android Android SDK, Android Market Android v. 1.0.1 Argomenti trattati Android AppInventor Introduzione Google Android Android SDK, Android Market AppInventor Architettura Sviluppo di applicazioni etc Storia Introduzione Android Android

Dettagli

Corso: C/Side Solution Development in Microsoft Dynamics NAV 2013 Codice PCSNET: MDYN-48 Cod. Vendor: 80437 Durata: 5

Corso: C/Side Solution Development in Microsoft Dynamics NAV 2013 Codice PCSNET: MDYN-48 Cod. Vendor: 80437 Durata: 5 Corso: C/Side Solution Development in Microsoft Dynamics NAV 2013 Codice PCSNET: MDYN-48 Cod. Vendor: 80437 Durata: 5 Obiettivi Spiegare i diversi tipi di tabelle e le loro caratteristiche. Presentare

Dettagli

Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5

Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5 Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5 Obiettivi Descrivere le funzionalità di base di SharePoint 2013 Pianificare e progettare

Dettagli

CALENDARIO CORSI SEDE DI PISA Valido dal 01/06/2015 al 31/08/2015

CALENDARIO CORSI SEDE DI PISA Valido dal 01/06/2015 al 31/08/2015 Corsi Programmati Codice (MOC) Titolo Durata (gg) Prezzo Date Prossime Edizioni Microsoft Windows Server 2012 10961 Automating Administration with Windows PowerShell 5 1700,00 08/06;06/07;07/09;19/10;

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Alberto Lugetti Responsabile del portafoglio prodotti BT Italia

Alberto Lugetti Responsabile del portafoglio prodotti BT Italia Alberto Lugetti Responsabile del portafoglio prodotti BT Italia BT One Mobile Un nuovo operatore di soluzioni mobili dedicate alle aziende Cosa offre il mercato Quanto mi costa il GByte di traffico al

Dettagli

Mobile Payment. Aspetti tecnici ed interoperabilità dei sistemi. Alice Moroni CATTID Sapienza Università di Roma

Mobile Payment. Aspetti tecnici ed interoperabilità dei sistemi. Alice Moroni CATTID Sapienza Università di Roma Mobile Payment Aspetti tecnici ed interoperabilità dei sistemi Alice Moroni CATTID Sapienza Università di Roma I Laboratori del CATTID All'interno del CATTID, diretto dal Prof. Ugo Biader Ceipidor, operano

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Prodotti BT

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Prodotti BT BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Portafoglio Prodotti BT Portafoglio Terminali di BT Mobile Abbina a BT Mobile i telefoni e smartphone di ultima generazione per avere la convergenza sempre

Dettagli

MANUALE UTENTE INTERNET - ISTRUZIONI TECNICHE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO

MANUALE UTENTE INTERNET - ISTRUZIONI TECNICHE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO Rev. n 02 Pag. 1 di 25 SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE TERNA L UTILIZZO DEL SERVIZIO Storia delle revisioni Rev. n Data Descrizione 01 23/08/2010 Prima emissione del documento. 02 24/09/2010 Aggiornamento printscreen

Dettagli

UniSalute Mobile: La Compagnia in tasca. i servizi di riferimento sulla sanità integrativa

UniSalute Mobile: La Compagnia in tasca. i servizi di riferimento sulla sanità integrativa UniSalute Mobile: La Compagnia in tasca i servizi di riferimento sulla sanità integrativa Francesco Cobel Coordinamento Progetti UniSalute e Direzione Marketing e Innovazione UnipolSai Franco Rigamonti

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Terminali BT. Portafoglio Terminali BT

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Terminali BT. Portafoglio Terminali BT BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Portafoglio Terminali BT Portafoglio Terminali BT Abbina a BT Mobile i telefoni e smartphone di ultima generazione per avere la convergenza sempre a portata

Dettagli

Nokia C5-5MP con TALKS bundle

Nokia C5-5MP con TALKS bundle kia C5-5MP con TALKS bundle Un telefono cellulare compatto e leggero, in vero acciaio inossidabile, piacevole da utilizzare. Foto e video Fissa ogni istante con la fotocamera full focus da 5 megapixel

Dettagli

Multichannel Customer Interaction

Multichannel Customer Interaction GRUPPO TELECOM ITALIA 18 aprile 2013 Multichannel Customer Interaction Market trends In 3 anni l uso del telefono come Customer Care si è più che dimezzato L uso del Telefono vale il 36% come media europea,

Dettagli

Il monitoraggioremotodel Radon ArchitetturaHardware

Il monitoraggioremotodel Radon ArchitetturaHardware Il monitoraggioremotodel Radon ArchitetturaHardware Presentazione Ing. Stefano Guatieri Capo progetto Prof. Ivan Defilippis Progetto Wireless Sensor Network for a Radon Concentration Measurement System

Dettagli

NOKIA 3650 COLLEGAMENTO TRAMITE IRDA. +cgdcont=1, ip, ibox.tim.it. Sul telefono: Sul PC: CONFIGURAZIONE INTERNET WINDOWS 2000 XP

NOKIA 3650 COLLEGAMENTO TRAMITE IRDA. +cgdcont=1, ip, ibox.tim.it. Sul telefono: Sul PC: CONFIGURAZIONE INTERNET WINDOWS 2000 XP NOKIA 3650 Peso: 130 g Autonomia (in conversazione): fino a 240 min Autonomia (Stand by): fino a 200 ore Dimensioni: 129.5x57.2X25.6 mm Dotazione: Batteria (Li-lon 850 mah) Caricabatteria CD-ROM per PC

Dettagli

Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded

Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded Valter Minute Adeneo Embedded vminute@adeneo-embedded.com ARM e sistemi operativi Milioni di dispositivi contengono processori ARM Per sfruttare

Dettagli

L ambiente mobile. Ing. Gianfranco Pontevolpe. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Programma

L ambiente mobile. Ing. Gianfranco Pontevolpe. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Programma L ambiente mobile Ing. Gianfranco Pontevolpe Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Programma I sistemi cellulari Lo standard GSM I problemi di sicurezza del GSM Lo standard

Dettagli

LA FILIERA SW DEL DISTRETTO HIGH TECH le Aziende presentano i loro prodotti e progetti

LA FILIERA SW DEL DISTRETTO HIGH TECH le Aziende presentano i loro prodotti e progetti LA FILIERA SW DEL DISTRETTO HIGH TECH le Aziende presentano i loro prodotti e progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto 10 Aprile 2013 APA Confartigianato Monza Mario Fumagalli

Dettagli

La nuova generazione di Thin & Zero Client ThinOX 10: nuovi dispositivi e nuove features di gestione centralizzata. Panoramica delle ultime novità.

La nuova generazione di Thin & Zero Client ThinOX 10: nuovi dispositivi e nuove features di gestione centralizzata. Panoramica delle ultime novità. 1 La nuova generazione di Thin & Zero Client ThinOX 10: nuovi dispositivi e nuove features di gestione centralizzata. Panoramica delle ultime novità. 2 Praim è un produttore globale di soluzioni Thin &

Dettagli

Web mashup e servizi i di connessione alle reti sociali. Le tecnologie del Web 2.0. Prof. Filippo Lanubile

Web mashup e servizi i di connessione alle reti sociali. Le tecnologie del Web 2.0. Prof. Filippo Lanubile Web mashup e servizi i di connessione alle reti sociali Le tecnologie del Web 2.0 Cos è un mashup? Un genere musicale che combina la musica di una canzone con il canto di un altra The Police (Every Breath

Dettagli