Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis"

Transcript

1 Modifica del regolameto della Cassa pesioe Novartis Agli assicurati della Cassa pesioe Novartis Il Cosiglio di fodazioe della Cassa pesioe Novartis ha emaato importati modifiche del cocetto e delle prestazioi di prevideza. Queste ovità etrerao i vigore il 1 o geaio Il presete documeto ha come scopo di offrirvi ua paoramica sulle modifiche; ulteriori iformazioi seguirao ei prossimi mesi. Importate: le modifiche coceroo solo gli assicurati della classe di età 1956 e più giovai. Gli assicurati della classe di età 1955 e dei ati prima, oché le redite i corso, o soo coivolti da queste modifiche. Il perché della ecessità di queste modifiche Situazioe base A causa degli sviluppi i settori molto differeti, come la carriera professioale, lo sviluppo demografico, il metodo di calcolo e l ambiete d ivestimeto, il settore della prevideza professioale è molto mutato egli ultimi ai. A causa del progresso della medicia, dei migliorameti ell alimetazioe e elle abitudii di vita, le persoe vivoo più a lugo oggi. Ache il modello usuale dell attività lucrativa sta cambiado, dato che sempre meo dipedeti lavorao per tutta la vita presso u solo datore di lavoro. L attuale cocetto di Cassa pesioe è stato itrodotto molto tempo fa ed è servito al suo scopo. I ogi modo per tati motivi o adempie più alle esigeze dei collaboratori Novartis. Per esempio il piao di prevideza o è più abbastaza flessibile e permette poco agli assicurati di adattare i cotributi e le prestazioi future i coformità alle loro circostazepersoali. Ioltre elpiaofiora valevole il pesioameto aticipato è stato fortemete sovvezioato, questo, da u lato, ha reso difficile i proostici sulle spese fiaziarie e dall altro avvataggiava sproporzioatamete coloro che sceglievao veramete questa opzioe. Ua svolta per il futuro Il uovo piao di prevideza cosidera tutti questi sviluppi ed offre u sistema di pesioe modero e flessibile. U vataggio esseziale cosiste el fatto che gli assicurati possoo partecipare, a secoda delle loro esigeze persoali e della loro situazioe di vita idividuale, alla strutturazioe delle loro prestazioi di prevideza. Lo sviluppo dei regolameti della Cassa pesioe La maggior parte delle Casse pesioi svizzere hao già attuato u simile cambiameto di piao, ossia u cambiameto dal primato di prestazioi al primato dei cotributi. Simili sviluppi si possoo osservare ache altrove. Nella maggior parte delle azioi dove la Novartis è rappresetata, è già avveuto, o sta per avveire, il cambiameto dal primato di prestazioi al primato dei cotributi. Il uovo sistema è ioltre più trasparete. Esiste ua relazioe diretta tra i cotributi che vegoo versati dal collaboratore ed il valore dei diritti di prevideza che vegoo costituiti da questi cotributi. Gli assicurati possoo così valutare meglio se il valore di questi futuri diritti è più cofacete al loro piao fiaziario a lugo termie. No da ultimo, il uovo sistema di Cassa pesioe, dovrebbe garatire il fiaziameto persistete della Cassa pesioe. Ciò rappresetava u aspetto importate per il Cosiglio di fodazioe e per la Novartis.

2 Paoramica delle ovità U uovo primato dei cotributi Il uovo piao di prevideza si basa sul cosiddetto primato dei cotributi. Ciò sigifica che i cotributi (i suoi cotributi ed ache quelli del datore di lavoro) vegoo versati su u suo coto di vecchiaia persoale, simile ad u coto bacario. Riceverete regolarmete degli estratti coto, dai quali potrete dedure l avere risparmiato. Il suo avere di prevideza cresce co i cotributi ed il reddito degli iteressi e può essere ridotto dai prelievi aticipati (per es. per il fiaziameto della proprietà d abitazioe per uso proprio). Al mometo del pesioameto l avere di prevideza risparmiato può essere versato sotto forma di redita e/o capitale. Spiegazioi più dettagliate sulla strutturazioe delle sue prestazioi di prevideza le troverà elle pagie segueti. Il uovo piao di primato dei cotributi sostituisce l attuale assicurazioe redite, l Assicurazioe Icetive/Bous e lavoro a turi, oché l assicurazioe LPP dell odiera Cassa pesioe Novartis. La Cassa quadri Novartis (per i redditi e per le persoe co masioi di coduzioe che si trovao oltre i limiti superiori fissati dalla Cassa pesioe) o viee coivolta i queste modifiche. Ua uova cultura di Cassa pesioe Per mettere i atto il uovo piao di prevideza vegoo creati due uovi istituti di prevideza separati: ua Cassa pesioe 1 ed ua Cassa pesioe 2. I futuro ci sarao così due Casse pesioi separate, le quali coprirao ogua u altro segmeto salariale. Ambedue le Casse pesioi si basao sul primato dei cotributi come sopra descritto. Le differeze pricipali tra le due Casse cosisterao, da u lato, sul come si accrediterao sul coto di vecchiaia i redditi derivati dagli ivestimeti e d altra parte, mediate la forma, sul come verrao adempiti i diritti alle prestazioi el mometo del pesioameto. Ciò viee evideziato dalla seguete tavola: Esempio copertura suddivisa Has Huber guadaga CHF e riceve quest ao u pagameto bous del 10%. Così egli sottostà solo alla Cassa pesioe 1. Moika Meier guadaga CHF e riceve u pagameto bous del 15%; il suo guadago totale ammota così a CHF Questo sottostà alla Cassa pesioe 1 per il suo importo massimo (ciò sigifica CHF meo la quota di coordiameto) e sottostà alla Cassa pesioe 2 per CHF Cassa pesioe La Cassa pesioe copre Caratteristiche pricipali della Cassa pesioe 1 Quota parte del salario auo La remuerazioe ad iteressi viee fio a CHF , determiata ogi ao sulla base dei redditi meo la quota di coordiameto coseguiti dagli accatoameti I caso di pesioameto: redita co l opzioe del pagameto i capitale fio al 50% dell avere di vecchiaia Quota parte del salario auo La remuerazioe ad iteressi dipede oltre i CHF , eccezio fatta dalla strategia d ivestimeto scelta 2 per la parte salariale coperta dalla (vegoo offerte differeti strategie) Cassa quadri I caso di pesioameto: pagameto sotto forma di capitale Fao parte del salario auo ache i pagameti Bous/Icetivi, oché gli assegi per turi, che vegoo pagati durate l ao. I collaboratori co u salario base di oltre i CHF p.a. vegoo ioltre assicurati ella Cassa quadri.

3 Come fuzioa il uovo piao Coto per la vecchiaia I suoi diritti al mometo del pesioameto dipedoo dall avere sul suo coto persoale per la vecchiaia. Il coto si sviluppa aualmete come segue: Stato del coto all iizio dell ao + Cotributi, sigifica i versameti regolari effettuati da voi e dalla Novartis + Redditi derivati dalla remuerazioe ad iteressi + Ioltre i cotributi facoltativi effettuati da voi stessi (etro determiati limiti) Prelievi, per es. per la promozioe della proprietà d abitazioe (etro l ambito legale) = Stato del coto per la fie dell ao Se il salario auo oltrepassa i CHF , si dispoe allora di u coto per la vecchiaia sia ella Cassa pesioe 1 che ella Cassa pesioe 2. Accrediti di vecchiaia Gli accrediti di vecchiaia soo i cotributi a risparmio assegati al suo coto per la vecchiaia che risultao dai cotributi pagati regolarmete da parte sua e dalla Novartis. Essi vegoo calcolati i perceto del suo salario assicurato e soo scalati a secoda della classe di età, come può osservare ella seguete tabella. Età Accrediti di vecchiaia (Stadard) % del salario assicurato Assicurato Novartis totale ,50 7,00 10, ,00 8,00 12, ,50 9,00 13, ,00 10,00 15, ,25 12,50 18, ,75 13,50 20, ,25 14,50 21, ,75 15,50 23,25 Ulteriori accrediti: U accredito del 3,50% per tutti gli assicurati a partire dall età di 40 ai viee pagato per u piao a risparmio supplemetare, costituito ell ambito della Cassa pesioe 1 (coto a risparmio). La metà di questo cotributo (ossia 1,75%) viee fiaziata dalla Novartis e l altra metà dagli assicurati. Esempio sviluppo del coto Esempio di u coto per la vecchiaia per Jea Dupot, u uovo dipedete di 30 ai d'età, co u salario assicurato di , che si basa su ua remuerazioe ad iteressi aua del 3%. Ao 1: accrediti di vecchiaia: % = 6000 Oltre i cique ai: Età Accrediti di Ite- Stato alla vecchiaia resse fie dell ao Ulteriori cotributi da parte della Novartis e degli assicurati riguardao le prestazioi rischio. Può scegliere ua scala di cotribuzioe, che è il 2% maggiore («scala Stadard Plus») o il 2% miore («scala Stadard Mius») dei cotributi stadard elecati ella tavola soprastate. Ha così la possibilità di poter ifluezare la crescita del suo avere di vecchiaia e così l ammotare delle sue future prestazioi. I merito al cotributo della Novartis o cambia iete.

4 Redditi dal suo coto per la vecchiaia I redditi derivati dalla remuerazioe ad iteressi raccolti durate il suo rapporto di lavoro, ifluezao l ammotare del suo avere sul coto per la vecchiaia e così ifluezao ache l ammotare delle prestazioi presumibili. Tasso d iteresse 4% 3% 2% Esempio differeti tassi d iteresse Il grafico mostra l effetto di differeti tassi d iteresse (i caso di salario assicurato costate) sull ammotare dei diritti di redita di Jea Dupot all età di 65 ai. Avere di vecchiaia all età di 65 ai Accrediti di vecchiaia Accrediti d iteressi I redditi derivati da iteressi, accreditati sul coto per la vecchiaia, vegoo determiati i modo differete per le Casse pesioi 1 e 2: Per la Cassa pesioe 1 il tasso d iteresse viee determiato dal Cosiglio di fodazioe i base al risultato degli ivestimeti e della situazioe fiaziaria della Cassa pesioe. Tutti gli assicurati i rapporti simili ricevoo il medesimo accredito d iteresse per il rispettivo ao (come tasso percetuale del coto per la vecchiaia). Per la Cassa pesioe 2 gli assicurati possoo scegliere fio a 5 differeti strategie d ivestimeto, che si distiguoo tra di loro dal rischio e dall aspettativa del reddito. I redditi d ivestimeto delle differeti strategie d ivestimeto possoo risultare, a secoda dal reddito, differeti tra di loro e possoo essere positivi o egativi. Le sue prestazioi al pesioameto Al raggiugimeto del pesioameto (al più presto co i 60 ai di età) i suoi diritti soo i segueti: Cassa pesioe 1: può scegliere u prelievo di capitale fio al 50% del coto per la vecchiaia ed il resto delle prestazioi sotto forma di ua redita vitalizia per la vecchiaia. L ammotare della redita aua risulta dall avere di vecchiaia moltiplicato per l aliquota di coversioe regolametare (attualmete il 6,1% per l età di 65 ai). Può ioltre determiare, al mometo del suo pesioameto, l ammotare delle prestazioi al suo coiuge o parter di vita pagabili dopo la sua morte (redita per superstiti): queste possoo ammotare al 60% o al 100% della sua redita di vecchiaia. Ua redita per superstiti maggiore ha di cosegueza ua redita di vecchiaia iiziale più bassa. Cassa pesioe 2: il suo avere di prevideza viee versato sotto forma di capitale. Esempio all età di pesioameto Avere su coto per la vecchiaia di Lida Li s all età di 65 ai: Cassa pesioe 1: Cassa pesioe 2: Scelta dell assicurata: Prelievo i capitale i % di CP 1: 25% Redita per superstiti: 60% Prestazioi: Cassa pesioe 1, prelievo i capitale: 25% = Cassa pesioe 1, redita: 75% ,1% = p.a. Redita per coiugi: p.a. Cassa pesioe 2 Pagameto di capitale =

5 Prestazioi rischio i caso di morte o di ivalidità prima del pesioameto Accato alle prestazioi di vecchiaia descritte il uovo piao di prevideza offre prestazioi per lei e per la sua famiglia i caso di decesso e di ivalidità. Queste prestazioi corrispodoo a quelle che erao assicurate secodo il vecchio piao di prevideza. Ciò oostate sussistoo certe differeze. Specialmete per alcui assicurati le prestazioi risultao maggiori secodo il uovo piao di prevideza, perché o ci soo più riduzioi per gli ai cotributivi macati. Prestazioi di libero passaggio (PLP) Se termia il suo rapporto di lavoro presso la Novartis e cambia verso u uovo datore di lavoro, prima acora che sia avveuto u caso di prevideza, l avere costituito sul suo coto per la vecchiaia viee versato come prestazioe di uscita (prestazioe di libero passaggio) all istituto di prevideza del suo uovo datore di lavoro. Come può ifluezare i suoi futuri diritti a delle prestazioi La flessibilità è ua caratteristica chiave del uovo piao di prevideza. Può i differeti modi ifluezare l ammotare ed il tipo delle prestazioi presumibili. Tra l altro può strutturare la procedura di risparmio secodo i mezzi fiaziari e la sua situazioe persoale. Cotributi regolari: può scegliere tra tre scale cotributive differeti (i perceto del salario assicurato). U cambio tra queste scale cotributive è possibile. Acquisti facoltativi: può i qualsiasi mometo effettuare dei versameti facoltativi (acquisti), premesso il fatto che o abbia acora raggiuto il limite massimo previsto dal regolameto. Strategia d ivestimeto: fi quado ua parte del suo salario è coperto dalla Cassa pesioe 2, ha la possibilità di scegliere tra differeti strategie d ivestimeto. Tipo delle prestazioi al mometo del pesioameto: ella Cassa pesioe 1 può, etro dei limiti prestabiliti, determiare da sè quale quota parte dei suoi diritti a prestazioe desidera ricevere sotto forma di ua redita vitalizia e quale parte sotto forma di capitale i cotati. Ammotare delle prestazioi per i familiari: al mometo del pesioameto può determiare ella Cassa pesioe 1 l ammotare della redita che il suo parter riceverà dopo la sua morte (della persoa assicurata), come redita per i superstiti. Pesioameto aticipato: può lasciarsi pesioare prima dell età di pesioameto regolare di 65 ai, ma al più presto però all età di 60 ai. Se si pesioa, prima acora di ricevere le prestazioi delle assicurazioi sociali (AVS), allora può percepire ua parte del suo avere di prevideza sotto forma di ua redita trasitoria. Scala cotributiva Stadard plus Stadard Stadard mius Avere di vecchiaia all età di 65 ai Esempio Differeti scale cotributive Da questo grafico si può trarre l effetto che il cambio tra i tassi cotributivi può causare sulle prestazioi di vecchiaia di Jea Dupot all età di 65 ai. Accrediti di vecchiaia Accrediti d iteressi

6 Disposizioe trasitoria Trattameto dei suoi diritti a prestazioe acquisiti i base al vecchio piao di prevideza L avere di prevideza, che ha acquisito i base al piao di prevideza precedete, viee calcolato per il 31 dicembre Il relativo capitale corrispode all avere iiziale del suo coto per la vecchiaia el uovo cocetto di prevideza. Accredito trasitorio Dato che la costituzioe di capitale tra il vecchio e il uovo piao decorre differetemete, per alcui assicurati ciò può causare delle prestazioi presumibili più basse. U altro motivo cosiste el fatto che el piao fiora valido, il pesioameto aticipato veiva sovvezioato, ciò sigifica che la redita o veiva ridotta el modo i cui sarebbe stato ecessario al fie di teer coto della durata più luga della redita. Come compesazioe alcui assicurati ricevoo ulteriori accrediti sul loro coto per la vecchiaia, che vegoo deomiati «accrediti trasitori». L accredito trasitorio massimo per u assicurato si calcola co la differeza di redita calcolata all età di 62 ai. L accredito trasitorio massimo viee sottoposto ad u fattore di adattameto. Questo fattore di adattameto si calcola come segue: Addizioi la sua età al 1 o geaio 2011 co il umero dei suoi ai di servizio el rapporto di servizio sussistete. Dal risultato di questo calcolo risultao i suoi «puti». A partire da u umero di 60 puti o avviee più u adattameto dell accredito trasitorio massimo. I caso di u puteggio miore di 60 avviee ua riduzioe del 5% per ogi puto sotto i 60. I caso di u umero di puti sotto i 40 o riceve pertato u accredito trasitorio. Il versameto dell accredito trasitorio sul suo coto per la vecchiaia viee frazioato su ua durata di 10 ai, premesso il fatto che il rapporto di lavoro rimaga attivo. Esempio Passaggio Situazioe al 31 dicembre 2010 per Luca Rossi: Età: 45 ai Ai di servizio presso la Novartis: 9 ai Puti: = 54 Riduzioe sull'accredito trasitorio massimo = (60 54) 5% = 30% Fattore di adattameto = 100% 30% = 70% Pertato l accredito trasitorio ammota al 70% dell accredito trasitorio massimo possibile.

7 Per capirci meglio Differeze pricipali i cofroto al piao di prevideza precedete Ora che vi siete fatti u quadro della situazioe, eccovi u riassuto delle differeze i cofroto al piao di prevideza sussistete. Struttura della Cassa pesioe Ora ci soo due Casse pesioi separate ivece di ua sola. Prestazioi per la vecchiaia Nel vecchio piao di prevideza la prestazioe veiva defiita fissa quale percetuale del salario assicurato. Nel uovo piao questa varia a secoda del decorso cotributivo e dei redditi derivati da ivestimeti. Salario assicurato La defiizioe della quota di coordiameto è stata modificata. Nel piao precedete la quota di coordiameto massima ammotava a CHF , metre per il uovo piao la deduzioe massima è di CHF e viee adattata regolarmete. Pesioameto aticipato Questo o viee più sovvezioato. Ma i collaboratori si possoo lasciar pesioare a partire dall età di 60 ai e possoo strutturare i loro cotributi adeguatamete, al fie di poter fiaziare questo obiettivo di prestazioi. Ciò viee agevolato mediate l itroduzioe di u ulteriore piao a risparmio a partire dall età di 40 ai, che completa sesatamete le prestazioi i caso di u eveto assicurativo. Prestazioi rischio per decesso ed ivalidità Queste soo molto simili a quelle del piao precedete ed i certi casi soo ache migliori. Fiaziameto I pagameti regolari dei cotributi tramite Novartis ed i suoi collaboratori avvegoo el rapporto di 2:1, come già avuto i precedeza; soo però ella maggior parte dei casi più alti del piao precedete e variao a secoda della classe di età. Domade frequeti (FAQ) 1. Qual è la differeza vera e propria tra il primato delle prestazioi ed il primato dei cotributi? I u primato delle prestazioi le prestazioi di vecchiaia vegoo determiate i perceto del (l ultimo) salario assicurato. I u primato dei cotributi i cotributi soo defiiti fissi; le prestazioi si basao sull avere di vecchiaia sussistete al mometo del pesioameto (iclusi gli iteressi). 2. Perché determiati collaboratori restao el vecchio piao di prevideza? I collaboratori che soo più vicii al pesioameto hao già strutturato il loro piao fiaziario i base al piao di prevideza esistete ed hao meo tempo per potersi adattare ad u cambiameto del sistema di pesioe. 3. Perché o tutti i collaboratori ricevoo delle prestazioi trasitorie? Come già mezioato, il decorso differete tra il vecchio e il uovo piao può codurre per alcui assicurati ad ua riduzioe delle prestazioi future. Le prestazioi trasitorie servoo da compesazioe. Per i collaboratori più giovai, se poi vegoo assicurati per tutta la loro carriera secodo il uovo sistema, questo o cota. 4. Che cosa posso fare co i pagameti i capitale che riceverò? Questi importi li può ivestire a libero piacere oppure cocludere u assicurazioe sulla vita presso ua società di assicurazioi sulla vita. La Cassa pesioe Novartis si impegerà a ricercare degli offereti prescelti che potrao offrire i loro prodotti a codizioi favorevoli.

8 Uo sguardo al futuro Si cotiua così Riceverà u certificato idividuale di assicurazioe provvisorio per il 1 o geaio 2011, al fie di poter valutare meglio gli effetti presumibili dei cambiameti della sua situazioe persoale. Questo certificato provvisorio le verrà iviato per posta al suo idirizzo privato (verso la fie di giugo 2010). Cotemporaeamete riceve l accesso al tool di simulazioe olie per il calcolo delle prestazioi future presumedo diverse supposizioi ed opzioi. Questo tool sarà dispoibile sulla homepage della Cassa pesioe Novartis all idirizzo (verso la fie di giugo 2010). Presso le ubicazioi svizzere della Novartis avrao luogo degli eveti iformativi i diverse ligue (tedesco, fracese, italiao e iglese, el periodo tra agosto ed ottobre; i termii esatti sarao pubblicati più tardi). U set dei uovi regolameti di prevideza, u opuscolo iformativo ed il suo certificato di assicurazioe persoale co le idicazioi sulle prestazioi e sui cotributi futuri li riceverà verso la fie di geaio 2011 al suo idirizzo privato. Dovesse aver altre domade o ecessità di ulteriori chiarimeti, può sez altro accordare u termie di cosuleza persoale. Speriamo che queste iformazioi le siao state utili e di averle potuto offrire ua paoramica sui più importati cambiameti dei regolameti delle Casse pesioi i Svizzera. I caso di domade o esiti a chiamarci sul umero Distiti saluti Cassa pesioe Novartis Importate: Le iformazioi i questo documeto servoo per offrire all assicurato ua paoramica sulle ovità più importati del sistema di Cassa pesioe. È vicolate però solo il regolameto ufficiale. Tutti i omi usati i questo documeto soo fittizi.

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

L ammortamento dei prestiti. S. Corsaro Matematica Finanziaria a.a. 2007/08

L ammortamento dei prestiti. S. Corsaro Matematica Finanziaria a.a. 2007/08 L ammortameto dei prestiti. Corsaro Matematica Fiaziaria a.a. 27/8 Prestiti idivisi Operazioi fiaziarie co due cotraeti mutuate o creditore: presta u capitale mutuatario o debitore: si impega a restituire

Dettagli

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica edita perpetua co rate cresceti i progressioe aritmetica iprediamo l'esempio visto ella scorsa lezioe di redita perpetua co rate cresceti i progressioe arimetica: Questa redita può ache essere vista come

Dettagli

La matematica finanziaria

La matematica finanziaria La matematica fiaziaria La matematica fiaziaria forisce gli strumeti ecessari per cofrotare fatti fiaziari che avvegoo i mometi diversi Esempio: Come posso cofrotare i ricavi e i costi legati all acquisto

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

Interesse e formule relative.

Interesse e formule relative. Elisa Battistoi, Adrea Frozetti Collado Iteresse e formule relative Esercizio Determiare quale somma sarà dispoibile fra 7 ai ivestedo oggi 0000 ad u tasso auale semplice del 5% Soluzioe Il diagramma del

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elemeti di matematica fiaziaria 18.X.2005 La matematica fiaziaria e l estimo Nell ambito di umerosi procedimeti di stima si rede ecessario operare co valori che presetao scadeze temporali differeziate

Dettagli

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA INTRODUZIONE Apputi sulla ATEATIA FINANZIARIA La matematica fiaziaria si occupa delle operazioi fiaziarie. Per operazioe fiaziaria si itede quella operazioe ella quale avviee uo scambio di capitali, itesi

Dettagli

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria MERCATO DEI MUTUI A.A. 2015/2016 Prof. Alberto Dreassi adreassi@uits.it DEAMS Uiversità di Trieste ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumeto Tipologie di mutui Il mercato secodario e il ruolo svolto

Dettagli

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016 Capitolo 27 Elemeti di calcolo fiaziario EEE 205-206 27. Le diverse forme dell iteresse Si defiisce capitale (C) uo stock di moeta dispoibile i u determiato mometo. Si defiisce iteresse (I) il prezzo d

Dettagli

Successioni. Grafico di una successione

Successioni. Grafico di una successione Successioi Ua successioe di umeri reali è semplicemete ua sequeza di ifiiti umeri reali:, 2, 3,...,,... dove co idichiamo il termie geerale della successioe. Ad esempio, discutedo il sigificato fiaziario

Dettagli

DISPENSE DI MATEMATICA FINANZIARIA

DISPENSE DI MATEMATICA FINANZIARIA SPENSE MATEMATA FNANZAA 3 Piai di ammortameto. 3. osiderazioi geerali. U piao di ammortameto cosiste ella restituzioe di u importo preso a prestito mediate il versameto d'importi distribuiti el tempo.

Dettagli

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI COMUNE DI VIGGIANO Provicia di Poteza 0975 61142 Fax 0975 61137 Partita IVA 00182930768 C.C.P. 14378855 PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI Azioe A2 BANDO PER

Dettagli

contributo di maternità (quota fissa non frazionabile)

contributo di maternità (quota fissa non frazionabile) EPPI 03/2011 Comuicazioe obbligatoria ai sesi del Decreto Legislativo 103/96 da trasmettere all'ete etro e o oltre il 31.07.2012 Piazza della Croce Rossa 3-00161 ROMA Codice Iscritto COGNOME NOME CODICE

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO I tre sistemi I cique pilastri

Dettagli

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

Indici COMIT Metodologia di calcolo

Indici COMIT Metodologia di calcolo Il presete documeto riassume le regole fodametali per il calcolo e la gestioe degli idici elaborati da Itesa Sapaolo per l itero Mercato Telematico Azioario italiao (MTA) ed il vecchio Nuovo Mercato. Gli

Dettagli

Anno 5 Successioni numeriche

Anno 5 Successioni numeriche Ao 5 Successioi umeriche Itroduzioe I questa lezioe impareremo a descrivere e calcolare il limite di ua successioe. Ma cos è ua successioe? Come si calcola il suo limite? Al termie di questa lezioe sarai

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame Statistica (Prof. Capitaio) Alcui esercizi tratti da prove scritte d esame Esercizio 1 Il tempo (i miuti) che Paolo impiega, i auto, per arrivare i ufficio, può essere modellato co ua variabile casuale

Dettagli

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale FONDO CRESCO Elemeti di sitesi Milao 24 geaio 2013 Riservato e cofideziale Premessa ed obiettivi del documeto. L obiettivo del presete documeto è quello di presetare il Fodo CRESCO che affiacherà il Fodo

Dettagli

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina)

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina) ITIS OMAR Dipartimeto di Meccaica APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE (tratti da A. MONTE Elemeti di Impiati Idustriali Cortia) Si defiisce iteresse il dearo pagato per l'uso di u capitale otteuto i prestito

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico?

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico? STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si itede per dao ecoomico? Per dao ecoomico si itede la perdita o la dimiuzioe di valore che u bee subisce a seguito di u siistro ( eveto o prevedibile) o da u fatto doloso

Dettagli

I conguagli contributivi e fiscali di fine anno

I conguagli contributivi e fiscali di fine anno I coguagli cotributivi e fiscali di fie ao a cura di Gabriele Boati e Michela Magai Sommario I coguagli cotributivi 1. Cotributo aggiutivo IVS 1%...III 2. Decotribuzioe della retribuzioe variabile...v

Dettagli

Campi vettoriali conservativi e solenoidali

Campi vettoriali conservativi e solenoidali Campi vettoriali coservativi e soleoidali Sia (x,y,z) u campo vettoriale defiito i ua regioe di spazio Ω, e sia u cammio, di estremi A e B, defiito i Ω. Sia r (u) ua parametrizzazioe di, fuzioe della variabile

Dettagli

Appunti su rendite e ammortamenti

Appunti su rendite e ammortamenti Corso di Matematica I Facoltà di Ecoomia Dipartimeto di Matematica Applicata Uiversità Ca Foscari di Veezia Fuari Stefaia, fuari@uive.it Apputi su redite e ammortameti 1. Redite Per redita si itede u isieme

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI www.shutterstock.com/vladitto Stima di u immobile a destiazioe alberghiera di Maria Ciua (Ricercatore di Estimo Facoltà di Igegeria dell Uiversità di Palermo) I geere ell expertise immobiliare

Dettagli

Successioni. Capitolo 2. 2.1 Definizione

Successioni. Capitolo 2. 2.1 Definizione Capitolo 2 Successioi 2.1 Defiizioe Ua prima descrizioe, più ituitiva che rigorosa, di quel che itediamo per successioe cosiste i: Ua successioe è ua lista ordiata di oggetti, avete u primo ma o u ultimo

Dettagli

Esercizi riguardanti limiti di successioni

Esercizi riguardanti limiti di successioni Esercizi riguardati iti di successioi Davide Boscaii Queste soo le ote da cui ho tratto le esercitazioi del gioro 27 Ottobre 20. Come tali soo be lugi dall essere eseti da errori, ivito quidi chi e trovasse

Dettagli

BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO. Diritti reali: usufrutto CORSO PRATICANTI 2015

BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO. Diritti reali: usufrutto CORSO PRATICANTI 2015 BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO Diritti reali: usufrutto CORSO PRATICANTI 2015 Usufrutto L'usufrutto è il diritto di godimeto da parte di ua persoa detta USUFRUTTUARIO di u bee altrui; il proprietario del bee

Dettagli

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA?

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? Sala Covegi IresPiemote Via Nizza 18 Torio 25 Novembre 2015 CRISI ECONOMICA E BARRIERE ALL ACCESSO UNIVERSITARIO: COME INTERVENIRE? IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? FEDERICA

Dettagli

STIMA DEL FONDO RUSTCO

STIMA DEL FONDO RUSTCO STIMA DEL FONDO RUSTCO 1) Quali soo gli aspetti ecoomici che possoo essere presi i cosiderazioe ella stima dei fodi rustici? La stima di u fodo rustico può essere fatta applicado i segueti aspetti ecoomici:

Dettagli

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale Calcolo della risposta di u sistema lieare viscoso a più gradi di libertà co il metodo dell Aalisi Modale Lezioe 2/2 Prof. Adolfo Satii - Diamica delle Strutture 1 La risposta a carichi variabili co la

Dettagli

Analisi statistica dell Output

Analisi statistica dell Output Aalisi statistica dell Output IL Simulatore è u adeguata rappresetazioe della Realtà! E adesso? Come va iterpretato l Output? Quado le Osservazioi soo sigificative? Quati Ru del Simulatore è corretto effettuare?

Dettagli

STIMA DEI DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI (CAPP. 15-16-17)) STIMA INERENTI L USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE (CAP. 15)

STIMA DEI DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI (CAPP. 15-16-17)) STIMA INERENTI L USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE (CAP. 15) STIMA DEI DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI (CAPP. 15-16-17)) Apputi di estimo STIMA INERENTI L USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE (CAP. 15) DIRITTO DI USUFRUTTO Defiizioe di usufrutto L usufrutto è u diritto reale

Dettagli

Progressioni aritmetiche

Progressioni aritmetiche Progressioi aritmetiche Comiciamo co due esempi: Esempio Cosideriamo la successioe di umeri:, 7,, 5, 9, +4 +4 +4 +4 +4 La successioe è tale che si passa da u termie al successivo aggiugedo sempre +4. Si

Dettagli

Approfondimenti di statistica e geostatistica

Approfondimenti di statistica e geostatistica Approfodimeti di statistica e geostatistica APAT Agezia per la Protezioe dell Ambiete e per i Servizi Tecici Cos è la geostatistica? Applicazioe dell aalisi di Rischio ai siti Cotamiati Geostatistica La

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea December 18, 2013 1 ichiami su utilità attesa e avversioe al rischio Prima di cosiderare il

Dettagli

Giocate le carte giuste! Con le carte Visa e MasterCard WWF contribuite a salvaguardare la natura, senza costi aggiuntivi per voi.

Giocate le carte giuste! Con le carte Visa e MasterCard WWF contribuite a salvaguardare la natura, senza costi aggiuntivi per voi. No tutte le carte di credito soo uguali. Le carte Visa e MasterCard WWF vi offroo tutti i vataggi di ua carta di credito tradizioale: potete prelevare cotati i valuta locale, per l importo desiderato,

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

Università degli Studi La Sapienza. Facoltà di Economia. Anno accademico 2012-13. Matematica Finanziaria Canale D - K

Università degli Studi La Sapienza. Facoltà di Economia. Anno accademico 2012-13. Matematica Finanziaria Canale D - K 1 Matematica Fiaziaria Uiversità degli Studi La Sapieza Facoltà di Ecoomia Ao accademico 212-13 Matematica Fiaziaria Caale D - K Capitolo 3 Ammortameto di prestiti idivisi Atoio Aibali Atoio Aibali a.a.

Dettagli

Metodi statistici per l analisi dei dati

Metodi statistici per l analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due ttameti Motivazioi ttameti Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ttameti) per cui soo stati codotti gli esperimeti. due ttameti Esempio itroduttivo

Dettagli

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1 Prova scritta di Statistica per Biotecologie 9 Aprile Programma Cristallo. Uo dei processi di purificazioe impiegati i ua certa sostaza chimica prevede di metterla i soluzioe e di filtrarla co ua resia

Dettagli

SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI

SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI di Massimo FANTINI e Roberto TONELLO MATERIE: ECONOMIA AZIENDALE (classe 5 IT Idirizzo AFM; Articolazioe SIA; Articolazioe RIM; 5 IP Servizi

Dettagli

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE. Successioi umeriche a. Defiizioi: successioi aritmetiche e geometriche Cosideriamo ua sequeza di umeri quale ad esempio:,5,8,,4,7,... Tale sequeza è costituita mediate ua

Dettagli

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati.

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati. Iformazioi e moitorig. Iformazioi commerciali e di solvibilità su imprese e privati. INSIEME CONTRO LE PERDITE. Iformazioi Creditreform. Per ua migliore traspareza. Chi coclude trasazioi commerciali va

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Secodaria di II grado - Classe Secoda Rilevazioe degli appredimeti Ao Scolastico 2011 2012 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Secodaria di II grado Classe Secoda Spazio per l etichetta

Dettagli

V Tutorato 6 Novembre 2014

V Tutorato 6 Novembre 2014 1. Data la successioe V Tutorato 6 Novembre 01 determiare il lim b. Data la successioe b = a = + 1 + 1 8 6 + 1 80 + 18 se 0 se < 0 scrivere i termii a 0, a 1, a, a 0 e determiare lim a. Data la successioe

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagia Giovaa Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 2 per la Scuola secodaria di secodo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioi del Quadrifoglio à t i U 2 Radicali I questa Uità affrotiamo

Dettagli

Modelli multiperiodali discreti. Strategie di investimento

Modelli multiperiodali discreti. Strategie di investimento Modelli multiperiodali discreti Cosideriamo ora modelli discreti cioè co u umero fiito di stati del modo multiperiodali, cioè apputo co più periodi. Il prototipo di questa classe di modelli è il modello

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia per manager. Prima versione, marzo 2013; versione aggiornata, marzo 2014)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia per manager. Prima versione, marzo 2013; versione aggiornata, marzo 2014) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia per maager. Prima versioe, marzo 2013; versioe aggiorata, marzo 2014) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea March 14, 2014 1 Prezzo

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone Numerazioe biaria Pagia di 9 easy matematica di Adolfo Scimoe SISTEMI DI NUMERAZIONE Sistemi di umerazioe a base fissa Facciamo ormalmete riferimeto a sistemi di umerazioe a base fissa, ad esempio el sistema

Dettagli

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A.

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A. BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA Distretto tecologico Sicilia Micro e Nao Sistemi società cosortile a r.l ZONA INDUSTRIALE

Dettagli

Ambito soggettivo Possono fruire dell agevolazione: le società e gli enti indicati nell articolo

Ambito soggettivo Possono fruire dell agevolazione: le società e gli enti indicati nell articolo Co l Ace dedotto dal reddito d impresa il redimeto figurativo del capitale proprio Similitudii co la Dit itrodotta el 1997: ach essa mirava al rafforzameto patrimoiale delle imprese ma il beeficio si esplicava

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15 Corso di Laurea Magistrale i Igegeria Iformatica A.A. 014/15 Complemeti di Probabilità e Statistica Prova scritta del del 3-0-15 Puteggi: 1. 3+3+4;. +3 ; 3. 1.5 5 ; 4. 1 + 1 + 1 + 1 + 3.5. Totale = 30.

Dettagli

ANALISI MATEMATICA 1 Area dell Ingegneria dell Informazione. Appello del 5.02.2013 TEMA 1. f(x) = arcsin 1 2 log 2 x.

ANALISI MATEMATICA 1 Area dell Ingegneria dell Informazione. Appello del 5.02.2013 TEMA 1. f(x) = arcsin 1 2 log 2 x. ANALISI MATEMATICA Area dell Igegeria dell Iformazioe Appello del 5.0.0 TEMA Esercizio Si cosideri la fuzioe f(x = arcsi log x. Determiare il domiio di f e discutere il sego. Discutere brevemete la cotiuità

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA STATISTICA DESCRITTIVA La statistica descrittiva serve per elaborare e sitetizzare dati. Tipicamete i dati si rappresetao i tabelle. Esempio. Suppoiamo di codurre u idagie per cooscere gli iscritti al

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

5 ln n + ln. 4 ln n + ln. 6 ln n + ln

5 ln n + ln. 4 ln n + ln. 6 ln n + ln DOMINIO FUNZIONE Determiare il domiio della fuzioe f = l e e + e + e Deve essere e e + e + e >, posto e = t si ha t e + t + e = per t = e e per t = / Il campo di esisteza è:, l, + Determiare il domiio

Dettagli

Campionamento stratificato. Esempio

Campionamento stratificato. Esempio ez. 3 8/0/05 Metodi Statiici per il Marketig - F. Bartolucci Uiversità di Urbio Campioameto ratificato Ua tecica molto diffusa per sfruttare l iformazioe coteuta i ua variabile ausiliaria (o evetualmete

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

Risposte. f v = φ dove φ(x,y) = e x2. f(x) = e x2 /2. +const. Soluzione. (i) Scriviamo v = (u,w). Se f(x) è la funzione richiesta, si deve avere

Risposte. f v = φ dove φ(x,y) = e x2. f(x) = e x2 /2. +const. Soluzione. (i) Scriviamo v = (u,w). Se f(x) è la funzione richiesta, si deve avere Eserciio 1 7 puti. Dato il campo vettoriale v, + 1,, i si determii ua fuioe f > i modo tale che il campo vettoriale f v sia irrotaioale, cioè abbia le derivate icrociate uguali; ii si spieghi se i risultati

Dettagli

PARAMETRI DEL MOTO SISMICO

PARAMETRI DEL MOTO SISMICO PARAMETRI DEL MOTO SISMICO Attività microsismica: caratterizzata da vibrazioi di debole ampiezza e periodi molto gradi tali da o essere percepiti dai più comui strumeti di registrazioe (importate soprattutto

Dettagli

DISTRIBUZIONI DOPPIE

DISTRIBUZIONI DOPPIE DISTRIBUZIONI DOPPIE Fio ad ora abbiamo visto teciche di aalisi dei dati per il solo caso i cui ci si occupi di u solo carattere rilevato su u collettivo (distribuzioi semplici). I termii formali fio ad

Dettagli

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015 Corso di Elemeti di Impiati e mahie elettriche Ao Aademico 014-015 Esercizio.1 U trasformatore moofase ha i segueti dati di targa: Poteza omiale A =10 kva Tesioe omiale V 1 :V =480:10 V Frequeza omiale

Dettagli

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate

Dettagli

MiFID. A Passion to Perform.

MiFID. A Passion to Perform. MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive). Deutsche

Dettagli

Successioni ricorsive di numeri

Successioni ricorsive di numeri Successioi ricorsive di umeri Getile Alessadro Laboratorio di matematica discreta A.A. 6/7 I queste pagie si voglioo predere i esame alcue tra le più famose successioi ricorsive, presetadoe alcue caratteristiche..

Dettagli

(per i cittadini stranieri) Il sottoscritto dichiara di essere titolare di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno

(per i cittadini stranieri) Il sottoscritto dichiara di essere titolare di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno Al Sidaco del Comue di OSTUNI ATTIVITA FUNEBRE SEGNALAZIONE PER SEDE PRINCIPALE L.R. 34/2008 e L.R. 4/2010 Il sottoscritto Codice fiscale Data di ascita Sesso M F Luogo di ascita: Stato Provicia Comue

Dettagli

Probabilità e Statistica I

Probabilità e Statistica I Probabilità e Statistica I Elvira Di Nardo (Dipartimeto di Matematica) Uiversità degli Studi della Basilicata e-mail:diardo@uibas.it http://www.uibas.it/uteti/diardo/home.html Tel:097/05890 Prerequisiti:

Dettagli

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI Apputi di Statistica Sociale Uiversità ore di Ea LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUATITATIVI La variabilità di u isieme di osservazioi attiee all attitudie delle variabili studiate ad assumere modalità

Dettagli

Modelli e strumenti di calcolo attuariale per la previdenza

Modelli e strumenti di calcolo attuariale per la previdenza Modelli e strumeti di calcolo attuariale per la prevideza Fabio Grasso Dipartimeto di Scieze Statistiche Uiversità degli Studi di Roma La Sapieza Abstract Lo sviluppo dei fodi pesioe, i cosegueza dei provvedimeti

Dettagli

Formula per la determinazione della Successione generalizzata di Fibonacci.

Formula per la determinazione della Successione generalizzata di Fibonacci. Formula per la determiazioe della uccessioe geeralizzata di Fiboacci. A cura di Eugeio Amitrao Coteuto dell articolo:. Itroduzioe......... uccessioe di Fiboacci....... 3. Formula di Biet per la successioe

Dettagli

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI E u problema di ifereza per molti aspetti collegato a quello della stima. Rispode ad u esigeza di carattere pratico che spesso si preseta i molti campi dell attività

Dettagli

Perché è necessaria una riforma della protezione dei dati nell Unione europea?

Perché è necessaria una riforma della protezione dei dati nell Unione europea? Perché è ecessaria ua riforma della protezioe dei dati ell Uioe europea? La direttiva europea del 1995 è ua pietra miliare ella storia della protezioe dei dati persoali. I suoi pricipi fodametali garatire

Dettagli

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro Gruppo Deutsche Bak Fiaza & Futuro MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Fiaza & Futuro Baca si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

Deutsche Bank. MiFID

Deutsche Bank. MiFID Deutsche Bak MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive).

Dettagli

1. Considerazioni generali

1. Considerazioni generali . osiderazioi geerali Il processaeto di ob su acchie parallele è iportate sia dal puto di vista teorico che pratico. Dal puto di vista teorico questo caso è ua geeralizzazioe dello schedulig su acchia

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014)

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014) Calcolo Combiatorio (vers. 1/10/2014 Daiela De Caditiis modulo CdP di teoria dei segali Igegeria dell Iformazioe - sede di Latia, CALCOLO COMBINATORIO Pricipio Fodametale del Calcolo Combiatorio: Si realizzio

Dettagli

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA aa 2009-2010 Operazioi statistiche elemetari Spesso ci si preseta il problema del cofroto tra dati Ad esempio, possiamo voler cofrotare feomei [ecoomici]

Dettagli

Demand-Side Management in a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based on Bayesian Game Theory

Demand-Side Management in a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based on Bayesian Game Theory Demad-Side Maagemet i a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based o Bayesia Game Theory Matteo Sola e Giorgio M. Vitetta Dipartimeto di Igegeria Ezo Ferrari Uiversità degli Studi di Modea e Reggio

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2006

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2006 ESAME DI STAT DI LICE SCIENTIFIC CRS DI RDINAMENT 006 Il cadidato risolva uo dei due problemi e 5 dei 0 quesiti i cui si articola il questioario. PRBLEMA U filo metallico di lughezza l viee utilizzato

Dettagli

I appello - 29 Giugno 2007

I appello - 29 Giugno 2007 Facoltà di Igegeria - Corso di Laurea i Ig. Iformatica e delle Telecom. A.A.6/7 I appello - 9 Giugo 7 ) Studiare la covergeza putuale e uiforme della seguete successioe di fuzioi: [ ( )] f (x) = cos (

Dettagli

Matematica Finanziaria

Matematica Finanziaria Corso di Matematica Fiaziaria a.a. 202/203 Testo a cura del Prof. Sergio Biachi Programma Operazioi fiaziarie i codizioi di certezza L operazioe fiaziaria elemetare Operazioi a proti e a termie Regimi

Dettagli

Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica

Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica ELT A-Z Docete: dott. F. Zucca Esercitazioe # 4 1 Distribuzioe Espoeziale Esercizio 1 Suppoiamo che la durata della vita di ogi membro di

Dettagli

vecciriaia, INvAr,tottÀ E INABILTTÀ ttll RBGIME u.e.

vecciriaia, INvAr,tottÀ E INABILTTÀ ttll RBGIME u.e. 'KlilPHL$ (questioario) Mod. VO/IO - UE QT]ESTIONARIO DA ALLEGARE ALLE DOMANDE DI PRESTAZIONI DI vecciriaia, INvAr,tottÀ E INABILTTÀ ttll RBGIME u.e. Co il presete questioario I'ENPALS desidera cooscere

Dettagli

AL VIA L ASSISTENZA SANITARIA PER I FERROVIERI

AL VIA L ASSISTENZA SANITARIA PER I FERROVIERI Iformativa del 11 geaio 2013 AL VIA L ASSISTENZA SANITARIA PER I FERROVIERI Arriva al traguardo ua parte importate degli impegi cotrattualmete assuti i tema di welfare aziedale per i dipedeti del Gruppo

Dettagli

Problemi di Scheduling Definizioni. Problemi di Scheduling Definizioni. Problemi di Scheduling Definizioni. Problemi di Scheduling Definizioni

Problemi di Scheduling Definizioni. Problemi di Scheduling Definizioni. Problemi di Scheduling Definizioni. Problemi di Scheduling Definizioni Problemi di Schedulig Defiizioi I problemi di schedulig soo caratterizzati da tre isiemi: Attività (Task) T {T,T 2, T } macchie (Machies) P {P,P 2, P m } Risorse R {R,R 2, R s } Schedulig: assegare m Macchie

Dettagli