ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA"

Transcript

1 ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA c/o Liceo Scientifico S. Cannizzaro via gen. Arimondi, Palermo GIOCHI MATEMATICI DI SICILIA 2008 V EDIIZIIONE REGOLAMENTO I Giochi Matematici di Sicilia sono un iniziativa annuale dell Associazione degli Insegnanti e dei Cultori di Matematica.

2 art. 1 Ai Giochi Matematici di Sicilia, che hanno ricevuto il patrocinio del G.R.I.M., possono partecipare gratuitamente tutti gli alunni delle Scuole Medie, degli I- stituti Comprensivi e delle Scuole Elementari (limitatamente alle classi III, IV e V) della Regione Autonoma Sicilia. art. 2 Gli alunni partecipanti saranno suddivisi secondo la tipologia della classe frequentata e concorreranno all interno della fascia d appartenenza. art. 3 I Giochi Matematici di Sicilia si articoleranno nelle seguenti fasi e nella seguente scansione temporale: Adesione: Qualificazione: Semifinale: Finale Provinciale: da formalizzare da parte di ciascuna Scuola Aderente entro il 5 novembre presso ciascuna Scuola aderente si effettuerà il giorno 28 novembre 2007, nelle ore scelte dal Referente dei Giochi Matematici di concerto con i docenti interessati, la prova di qualificazione per l ammissione alle semifinali. in sedi, che verranno successivamente e tempestivamente comunicate, si effettueranno il giorno 25 gennaio 2008 dalle ore 15,30 alle 17,30 le prove per l ammissione alla finale provinciale. in sedi, che verranno successivamente e tempestivamente comunicate, si effettueranno il giorno 31 marzo 2008 dalle ore 15,30 alle 17,30 le prove di finale provinciale. 2 di 14

3 Premiazione Provinciale: saranno effettuate nelle date (aprile 2008) e nelle sedi da comunicare le cerimonie di premiazione (ove sarà possibile realizzarle) degli alunni primi qualificati in ciascuna Provincia. Finale Regionale: Premiazione Regionale: nella seconda metà di maggio 2008 in data ed in sede, che verranno successivamente e tempestivamente comunicate, si effettueranno dalle ore 9,30 alle 11,30 le prove di finale regionale. nella stessa sede e nello stesso giorno delle Prove di Finale Regionale alle ore 16,00 avrà luogo la cerimonia di premiazione degli alunni primi qualificati. art. 4 Ogni Scuola Media, Istituto Comprensivo, Scuola Elementare dovrà comunicare la propria adesione alla Segreteria dell A.I.C.M. c/o Liceo Scientifico S. Cannizzaro via gen. Arimondi, Palermo per posta o a mezzo Fax al n e mediante indirizzata a: e/o entro il 5 novembre 2007 segnalando i docenti Referenti per i Giochi Matematici di Sicilia (uno per le Elementari e uno per le Medie) designati dal Dirigente Scolastico, inviando entro la data di scadenza dell adesione ai Giochi un plico contenente le proposte di prova per le varie fasi dei Giochi Matematici di Sicilia e versando sul conto corrente postale n intestato a AICM la somma di 50, quale quota di adesione all AICM in qualità di Socio Collettivo, partecipando alla vita dell Associazione secondo quando previsto dal vigente Statuto. art. 5 3 di 14

4 L avvenuto versamento confermerà l adesione della Scuola, l invio della scheda di adesione via permetterà di acquisire e testare un indirizzo e- mail corretto per tutte le comunicazioni, urgenti o no, che di norma saranno effettuate tramite mail. Le comunicazioni riguardanti lo svolgimento delle varie fasi dei Giochi Matematici di Sicilia saranno consultabili presso i siti dell'aicm agli URL pertanto non saranno inviate comunicazioni cartacee o telefoniche alle singole scuole se non in caso di estrema necessità essendo a carico dei Docenti Referenti di ogni singola scuola l onere della consultazione degli avvisi messi in rete e della ricezione delle sia personale che della scuola. art. 6 A ad ogni buon conto a ciascuna Scuola aderente sarà assegnato un indirizzo nel dominio aicmsicilia.it che servirà da ulteriore e privilegiato canale di comunicazione per le informazioni utili all ordinato svolgimento dei Giochi. L di avvenuta attivazione della casella di posta assegnata a ciascuna Scuola aderente, pervenuta alla segreteria dell AICM agli indirizzi e/o concluderà la fase di adesione ai Giochi Matematici di Sicilia 2008 e di registrazione della Scuola. art. 7 Nel caso in cui tra i partecipanti ai Giochi fossero presenti alunni che necessitano della presenza di insegnante di sostegno o che presentino necessità particolari la scuola e/o il Docente Referente dovrà segnalare la situazione di modo che nella stesura si possa tenerne conto predisponendo le misure necessarie per il regolare svolgimento dei Giochi. art. 8 4 di 14

5 I testi dei quesiti dovranno essere formulati tenendo conto dei programmi previsti per le classi di ciascuna fascia e della scansione temporale del concorso, avendo sempre presente che lo scopo della gara è quello di far scoprire agli a- lunni aspetti della matematica diversi dal puro calcolo. art. 9 Per le classi della Scuola Elementare i quesiti dal numero 1 al 10 da risolvere in 1 h (una ora) saranno proposti per gli alunni della III Elementare, quelli dal numero 1 al 15 da risolvere in 1 h 30 (una ora e trenta minuti primi) saranno proposti per gli alunni della IV Elementare e quelli dal numero 1 al 20 da risolvere in 2 h (due ore) saranno proposti per gli alunni della V Elementare. Per le classi della Scuola Media i quesiti dal numero 1 al 10 da risolvere in 1 h (una ora) saranno proposti per gli alunni della I Media, quelli dal numero 1 al 15 da risolvere in 1 h 30 (una ora e trenta minuti primi) saranno proposti per gli alunni della II Media e quelli dal numero 1 al 20 da risolvere in 2 h (due o- re) saranno proposti per gli alunni della III Media. art. 10 I testi dei quesiti saranno scelti e/o formulati (per la finale) da apposita commissione formata da soci dell A.I.C.M. sulla base dei quesiti fatti pervenire alla segreteria della gara in base a quanto previsto dall art. 4. art. 11 L A.I.C.M. invierà, in tempo utile, ai Referenti c/o la sede di servizio una mail recante in allegato i testi della prova di qualificazione ed un ulteriore mail in data immediatamente successiva a quella della Prova di Qualificazione recapiterà in allegato il software da utilizzare per la correzione degli elaborati, per la redazione delle graduatorie di ciascuna scuola nonché degli elenchi degli alunni qualificati ai sensi degli articoli 13 e 14 del regolamento. Dette graduatorie ed elenchi dovranno (a cura del docente Referente di ciascuna scuola) 5 di 14

6 pervenire alla segreteria dell A.I.C.M. ed al Referente Provinciale per ciascuna Provincia entro il 20 giorno successivo allo svolgimento della prova di qualificazione, pena nostro malgrado l esclusione dalle fasi successive dei giochi. art. 12 Il software di revisione degli elaborati sarà comunque scaricabile dopo la data della prova di qualificazione dai siti dell AICM agli URL o Il software calcolerà il punteggio da attribuire a ciascun alunno e predisporrà il tutto per la stampa della graduatoria e dell elenco degli ammessi alla Semifinale tenendo conto che: Il punteggio per ciascun elaborato sarà attribuito secondo le modalità indicate nella Scheda delle Avvertenze e cioè saranno computati punti 5 per ogni risposta esatta, punti 1 per ogni risposta non data e punti 0 per ogni risposta errata. Il punteggio complessivo riportato dall alunno sarà dato dalla somma dei punteggi parziali ottenuti. Le risposte cancellate e riscritte come pure le doppie risposte dovranno essere valutate come errate. art. 13 Di norma saranno ammessi alla Semifinale tutti gli alunni che in ciascuna fascia abbiano totalizzato un punteggio almeno pari al 75% di quello massimo previsto per la rispettiva classe come dalla Tabella P sotto riportata. 6 di 14

7 Tabella P Punteggio Massimo Minimo Ammissione Semifinali Minimo Ammissione Finali Provinciali III Elementare / I Media IV Elementare / II Media V Elementare / III Media art. 14 Nel caso in cui il criterio fissato al precedente art. 12 non fosse verificato o si verifichi il caso che il numero degli alunni qualificati sia inferiore per ciascuna categoria a quello desumibile dalla Tabella Q seguente, ciascuna scuola potrà fare partecipare alla Semifinale per ciascuna categoria un numero di alunni in funzione del numero di alunni partecipanti alla fase di qualificazione e secondo la stessa Tabella Q. A parità di punteggio la precedenza sarà attribuita secondo quanto disposto nell art. 20. Tabella Q n alunni fino a 75 da 76 a 150 da 151 a 225 da 226 a 300 oltre 300 n Semifinalisti art. 15 In caso di rinuncia degli alunni ammessi alla Semifinale e comunque sempre entro i limiti di concorrenti previsto dalla Tabella Q ogni Scuola potrà eventualmente sostituire l alunno/a rinunciatario/a con quello/a meglio classificato/a nella graduatoria relativa alla fascia interessata. 7 di 14

8 art. 16 Di norma si prevede che le Semifinali Provinciali abbiano luogo solo se gli a- lunni ammessi siano in numero superiore al doppio di quelli previsti, per ciascuna fascia o classe, nelle Prove di Finale giusta quanto disposto dall art. 17. art. 17 Di norma si prevede, fatto salvo il caso previsto dall art 15, che risultino ammessi alle Finali Provinciali non più di 300 concorrenti e cioè saranno ammessi per ciascuna fascia i primi 50 (cinquanta) alunni, che nella graduatoria complessiva unificata dei partecipanti alle semifinali si siano utilmente classificati secondo quanto disposto dai successivi art. 18. art. 18 La graduatoria combinata per l ammissione alle Finali Provinciali sarà redatta scorrendo la graduatoria ottenuta in base al punteggio riportato da ciascun partecipante e in prima istanza con i limiti di alunni per scuola riportati nella Tabella S, sempre che gli stessi alunni abbiano riportato un punteggio superiore al 50% del punteggio massimo previsto per il tipo di prova come indicato nella Tabella P riportata all art. 13 di modo che per ciascuna scuola di norma non potranno essere ammessi un numero di concorrenti superiore a quanto previsto dalla Tabella S. Tabella S n alunni fino a 75 da 76 a 150 da 151 a 225 da 226 a 300 oltre 300 n Finalisti In caso di esaurimento della riserva di posti riservata a ciascuna Scuola verranno ammessi gli alunni utilmente posizionati secondo il punteggio riportato. 8 di 14

9 A parità di punteggio la precedenza sarà attribuita secondo quanto disposto nell art. 20. art. 19 Di norma si prevede che risultino ammessi alla Finale Regionale non più di 270 concorrenti (30 per Provincia) e cioè saranno ammessi per ciascuna fascia i concorrenti che si siano classificati entro i primi 5 posti delle Graduatorie Provinciali. art. 20 Nel caso in cui si verifichi l eventualità che più candidati riportino lo stesso punteggio, i criteri di precedenza sono stabiliti come segue: Fase di Qualificazione 1.. maggior numero di risposte esatte 2.. dalla minore età del concorrente. Fase di Semifinale 1.. maggior numero di risposte esatte 2.. maggior punteggio riportato nella Prova di Qualificazione 3.. dalla minore età del concorrente. Fase di Finale Provinciale 1.. maggior numero di risposte esatte 2.. maggior punteggio riportato nella Prova di Semifinale 3.. dalla minore età del concorrente. Fase di Finale Regionale 1.. maggior numero di risposte esatte 2.. maggior punteggio riportato nella Prova di Finale Provinciale 3.. dalla minore età del concorrente. 9 di 14

10 art. 21 I docenti Referenti di ciascuna Scuola: a) cureranno la fase logistica locale della Prova di Qualificazione; b) comunicheranno alla Segreteria dell AICM il numero d alunni partecipanti; c) coordineranno, di concerto con i docenti disponibili, la revisione degli elaborati e l attribuzione del punteggio; d) trasmetteranno alla Segreteria dell AICM e al Referente Provinciale non oltre il ventesimo giorno successivo alla prova di qualificazione (pena l esclusione dalle fasi successive): le Schede dei quesiti ordinate per classi; il software (via ) utilizzato per la revisione degli elaborati; l elenco degli alunni partecipanti con l indicazione del punteggio riportato da ciascuno; l elenco degli alunni ammessi alla Semifinale Provinciale. art. 22 I docenti Referenti Provinciali: a) raccoglieranno le graduatorie delle scuole della provincia di appartenenza che riceveranno in copia dai referenti delle singole scuole aderenti e redigeranno gli elenchi degli ammessi alle fasi successive a quella di Qualificazione, utilizzando il foglio di calcolo predisposto dalla segreteria dell A.I.C.M., che sarà loro inviato. b) Invieranno alla Segreteria dell AICM gli elenchi ed il file utilizzato di cui al punto precedente entro e non oltre 30 giorno successivo alla prova di qualificazione; c) cureranno e coordineranno d intesa con i Referenti delle Scuole aderenti e con il Coordinatore Regionale Responsabile dei Giochi la fase logistica lo- 10 di 14

11 cale delle Prove di Semifinali che in ciascuna Provincia si rendessero necessarie ai sensi di quanto disposto dal precedente art. 16; d) coordineranno, di concerto con i docenti disponibili, la revisione e l attribuzione del punteggio degli elaborati della Semifinale e/o Finale Provinciale; e) redigeranno gli elenchi riportanti il numero d alunni, la classe e scuola di appartenenza degli ammessi alla fase successiva a quella di Semifinale (eventuale), utilizzando il foglio di calcolo predisposto che sarà loro inviato e li comunicheranno alla Segreteria dell AICM; f) cureranno e coordineranno d intesa con i Referenti delle Scuole aderenti e con il Coordinatore Regionale Responsabile dei Giochi la fase logistica locale della Finale Provinciale; f) redigeranno gli elenchi riportanti il numero d alunni, la classe e scuola di appartenenza degli ammessi alla fase successiva a quella di Finale Provinciale, utilizzando il foglio di calcolo predisposto che sarà loro inviato e li comunicheranno alla Segreteria dell AICM; g) cureranno e coordineranno, d intesa con il Coordinatore Regionale Responsabile dei Giochi, ed eventualmente con l ausilio dei Referenti delle Scuole Aderenti la fase logistica locale della Premiazione Provinciale (eventuale); art. 23 L'omessa trasmissione delle Schede dei quesiti di tutti gli alunni partecipanti alla fase di Qualificazione e del file utilizzato per la revisione degli elaborati (via ), comporterà l'esclusione degli alunni segnalati per la fase semifinale. 11 di 14

12 art. 24 L assistenza alla Prova di Qualificazione sarà coordinata dal docente Referente per i Giochi di Matematica di ciascuna Scuola con l ausilio dei docenti delle classi interessate disponibili. art. 25 L assistenza alle Prove di Semifinale sarà coordinata nelle sedi previste dai Referenti Provinciali per i Giochi di Matematica e/o dai componenti del Consiglio dell AICM o Referenti all uopo delegati con l ausilio, ove non fossero disponibili in numero adeguato docenti della Scuola Ospitante la Prova di Semifinale, dei docenti Referenti per i Giochi di Matematica delle scuole i cui alunni partecipano alla semifinale. art. 26 L assistenza alla Prova di Finale Provinciale sarà coordinata dal Coordinatore Regionale Responsabile dei Giochi o da un membro del Consiglio dell AICM all uopo delegato e/o dai Referenti Provinciali per i Giochi Matematici con la collaborazione dei Referenti per i Giochi Matematici della provincia di appartenenza. art. 27 L assistenza alla Prova di Finale Regionale sarà coordinata dal Coordinatore Regionale Responsabile dei Giochi e/o da un membro del Consiglio dell AICM all uopo delegato con l ausilio (ove necessario) dei Referenti Provinciali per i Giochi Matematici e/o dai Docenti Referenti per i Giochi Matematici. art. 28 Le spese, eventuali, per raggiungere le sedi della prova di Semifinale, Finale Provinciale e Finale Regionale sono a carico dei partecipanti ed in nessun caso a carico dell A.I.C.M. e/o delle Associazioni o Enti che patrocinano la Gara. 12 di 14

13 art. 29 Le scuole aderenti ai Giochi Matematici di Sicilia nella loro qualità di Soci Collettivi dell A.I.C.M. potranno essere chiamate a contribuire in modo speciale al conseguimento dei fini sociali ospitando eventualmente le fasi successive a quelle di qualificazione. art. 30 A conclusione delle Finali Provinciali sarà stilata una graduatoria di merito, che sarà trasmessa alle Scuole aderenti. Gli alunni, che per ogni fascia, si saranno classificati entro il 5 posto saranno ammessi alla Finale Regionale e gli alunni classificati primo, secondo e terzo saranno premiati in apposita cerimonia che avverrà a nella data prevista da ogni provincia, sempre che sia possibile effettuarla, in ora e nelle sedi che verranno comunicate, al più tardi, durante lo svolgimento di ciascuna Finale Provinciale. art. 31 Tutti gli alunni ammessi alla Finale Provinciale riceveranno un Attestato di Merito. I vincitori riceveranno un Diploma di Merito ed i loro nomi saranno iscritti nell Albo d Oro dei Giochi Matematici di Sicilia. art. 32 Gli alunni, che per ogni fascia, si saranno classificati primo, secondo e terzo nelle Graduatorie della Finale Regionale saranno premiati in apposita cerimonia che avverrà alle ore 16,00 del giorno in cui si svolgeranno le prove della Finale Regionale. art. 33 Tutti gli alunni ammessi alla Finale Regionale riceveranno un Attestato di Merito. I vincitori riceveranno un Diploma di Merito oltre ad una coppa ed un premio ed i loro nomi saranno iscritti nell Albo d Oro dei Giochi Matematici di Sicilia. 13 di 14

14 art. 34 Per eventuali chiarimenti o altre comunicazioni connesse con i Giochi Matematici di Sicilia saranno disponibili il Coordinatore Regionale Responsabile dei Giochi prof. Gaetano Militello che sarà raggiungibile telefonicamente in orario non scolastico al recapito telefonico o tramite l o in alternativa sarà disponibile il Presidente dell AICM prof. Carmelo Arena che sarà raggiungibile telefonicamente al recapito telefonico , presso il Liceo Scientifico S. Cannizzaro, ogni giovedì dalle ore 10 alle 11 o tramite all indirizzo Palermo, li 12/10/2007 Il Presidente dell'a.i.c.m. Prof. Carmelo Arena 14 di 14

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA c/o Liceo Scientifico S. Cannizzaro via gen. Arimondi, 14 90143 Palermo www.aicm.sicilia.it GIOCHI MATEMATICI DI SICILIA 2013 REGOLAMENTO I Giochi

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA c/o Liceo Scientifico S. Cannizzaro via gen. Arimondi, 14 90143 Palermo www.aicm.sicilia.it GIOCHI MATEMATICI DI SICILIA 2015 REGOLAMENTO I Giochi

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA c/o Liceo Scientifico S. Cannizzaro via gen. Arimondi, 14 90143 Palermo aicm@math.unipa.it gare@aicmsicilia.it GIOCHI DI MATEMATICA DI SICILIA

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA

ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA ASSOCIAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEI CULTORI DI MATEMATICA c/o Liceo Scientifico S. Cannizzaro via gen. Arimondi, 14 90143 Palermo aicm@math.unipa.it gare@aicmsicilia.it GIOCHI MATEMATICI DI SICILIA 2009

Dettagli

A.I.C. Associazione per l Insegnamento del Cad

A.I.C. Associazione per l Insegnamento del Cad A.I.C. Associazione per l Insegnamento del Cad c/o Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Felice e Gregorio Fontana via del Teatro 4-38068 Rovereto (TN) tel. 0464-436100 - fax:0464/434116 web:http://www.fgfontana.eu

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Via Rocca, 1 - CAP 24055 - C.F./P.I. 00281170167 Tel. 035.41.83.501 - Fax 035.89.04.45 e-mail: servizisociali@comune.colognoalserio.bg.it http://www.comune.colognoalserio.bg.it

Dettagli

4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA. 4 5-6 Aprile 2014

4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA. 4 5-6 Aprile 2014 4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 4 5-6 Aprile 2014 Il Concorso si propone di stimolare l interesse e la diffusione della musica tra i giovani, attraverso il confronto e lo scambio di esperienze

Dettagli

PREMIO in Memoria di Carlo Rossini Concorso per la migliore idea imprenditoriale

PREMIO in Memoria di Carlo Rossini Concorso per la migliore idea imprenditoriale PREMIO in Memoria di Carlo Rossini Concorso per la migliore idea imprenditoriale 2^ EDIZIONE Premessa La BCC dell Alta Brianza - Alzate Brianza Via IV Novembre 549 istituisce il secondo concorso per la

Dettagli

REGOLAMENTO SELEZIONI

REGOLAMENTO SELEZIONI CRITERI PER LO SVOLGIMENTO DELLA SELEZIONE DEL CORSO OPERATORE SOCIO SANITARIO - Intervento formativo destinato a lavoratori inoccupati e disoccupati, lavoratori in Cig in deroga a zero ore e percettori

Dettagli

OTTAVO CERTAMEN NAZIONALE FISICO-MATEMATICO " FABIANA D'ARPA" BANDO DI CONCORSO

OTTAVO CERTAMEN NAZIONALE FISICO-MATEMATICO  FABIANA D'ARPA BANDO DI CONCORSO LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI Via G. Toma Tel. 427141-427940 Fax 428180 Sito web: www.liceodavincimaglie.it E-mail leps050005@istruzione.it OTTAVO CERTAMEN NAZIONALE FISICO-MATEMATICO " FABIANA

Dettagli

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA Via Giorgio Sommer n.5-00142roma Tel. +39 333 4080635Fax +39 06 62294904 P.Iva 09712591008 Codice Fiscale 97483600587 www.sperimentiamo.it 5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 17 18-19 Aprile 2015

Dettagli

A.A. 2015/2016 - AVVISO

A.A. 2015/2016 - AVVISO A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea ad accesso programmato in: OTTICA E OPTOMETRIA (LB24, CLASSE L-30) PROVA DI AMMISSIONE

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. Melfi, 23 novembre 2015 BANDO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI DUE ESPERTI ESTRANEI ALL AMMINISTRAZIONE DESTINATARI DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI FINALIZZATE ALL INTEGRAZIONE SCOLASTICA

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI Avviso pubblico per il conferimento di incarichi con contratto di lavoro autonomo per Dirigente Medico di M.C.A.U., Ostetricia e Ginecologia, Chirurgia Generale,

Dettagli

A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO. Corsi di laurea ad accesso programmato in: BIOTECNOLOGIE (LB01, CLASSE L-2) SCIENZE BIOLOGICHE (LB02, CLASSE L-13)

A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO. Corsi di laurea ad accesso programmato in: BIOTECNOLOGIE (LB01, CLASSE L-2) SCIENZE BIOLOGICHE (LB02, CLASSE L-13) A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corsi di laurea ad accesso programmato in: BIOTECNOLOGIE (LB01, CLASSE L-2) SCIENZE BIOLOGICHE

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Prot. n 3074 /C13 Brindisi, 17/09/2012 All Albo All albo dell Ufficio Territoriale VIII dell USR Puglia Pubblicazione su www.monticellisimone.altervista.org Oggetto: Bando per la costituzione di graduatorie

Dettagli

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO IN MODELLAZIONE PER L ARCHITETTURA ED IL DESIGN INDUSTRIALE CON 3D STUDIO MAX E DI MODELLAZIONE CAD CON RHINOCEROS ANNO ACCADEMICO 2007/2008 PROROGA SCADENZA

Dettagli

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di GIURISPRUDENZA Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Prot. n. 587 del 24.04.2012 IL DIRETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 537 del 21 dicembre 1999 Regolamento recante norme

Dettagli

XIII Edizione del Concorso Letterario Anselmo Spiga

XIII Edizione del Concorso Letterario Anselmo Spiga ---------- Messaggio inoltrato ---------- Da: Giorgi Antonella Data: 15/04/2016 09:43:33 Oggetto: XIII Edizione del Concorso Letterario Anselmo Spiga L'Associazione di

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Cagliari, 24 Marzo 2016 All Albo Pretorio dell Istituto Agli Atti Alle scuole di ogni ordine e grado Al sito Web www.17circolo.gov.it BANDO DI GARA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICABILMENTE DA SVOLGERE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio IV Politiche giovanili. Formazione e aggiornamento del personale della scuola Prot. AOODRCA.R.U. 1617/U del 22 Feb 2013 Egr. Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Foggia, 5 gennaio 2012 Prot. n. 174 VII.1 Rep. n. 10/2012 Il PRESIDE la Legge 30 dicembre, n. 240/2010 Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE presso ANNO 2012

BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE presso ANNO 2012 BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI presso CUDAM UNIVERSITÀ DI TRENTO ANNO 2012 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 5 marzo 2012 ore 12.30 Informazioni: Lorena

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI IDONEITA PER DIRETTORE TECNICO DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (approvato con delibera consiliare N nella seduta del, ) La Provincia di

Dettagli

DECRETO N. 28 del 27.12.2012

DECRETO N. 28 del 27.12.2012 DECRETO N. 28 del 27.12.2012 Oggetto: Concorso per esami per l accertamento dei requisiti di qualificazione professionale ai fini dell esercizio dell attività di Direttore tecnico di agenzia di viaggio

Dettagli

FACOLTA : ECONOMIA CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE. 330 Numero dei posti riservati agli studenti extracomunitari

FACOLTA : ECONOMIA CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE. 330 Numero dei posti riservati agli studenti extracomunitari FACOLTA : ECONOMIA CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Conoscenze richieste per l accesso Per essere ammessi al corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore

Dettagli

PROVINCIA DI ANCONA SETTORE II Risorse umane, Organizzazione, Contratti, Avvocatura Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894294/304 fax 0712071046

PROVINCIA DI ANCONA SETTORE II Risorse umane, Organizzazione, Contratti, Avvocatura Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894294/304 fax 0712071046 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE II Risorse umane, Organizzazione, Contratti, Avvocatura Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894294/304 fax 0712071046 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione n. per assistente alla segreteria d'ufficio nell'ambito della convenzione

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

e nelle restanti strutture sanitarie

e nelle restanti strutture sanitarie 11 ASP - AZIENDA SANITARIA LOCALE DI POTENZA BANDO DI PARTECIPAZIONE L Azienda Sanitaria Locale di Potenza, in attuazione della delibera di Giunta Regionale di Basilicata n 873 del 04.07.2012 e in esecuzione

Dettagli

Direzioni Regionali e Interregionali LORO SEDI. Comandi Provinciali VV.F. LORO SEDI. e, p.c. Al Sig. Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Direzioni Regionali e Interregionali LORO SEDI. Comandi Provinciali VV.F. LORO SEDI. e, p.c. Al Sig. Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco REGISTRO UFFICIALE USCITA Prot. n. 19712 del 05/10/2015 s.06.04.01 Lavori Preparatori Alle All Alle Ai Agli Agli Direzioni Centrali LORO SEDI Ufficio Centrale Ispettivo SEDE Direzioni Regionali e Interregionali

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

3529,1&,$',3(6&$5$ Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti minimi di accesso per ciascun ambito di attività:

3529,1&,$',3(6&$5$ Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti minimi di accesso per ciascun ambito di attività: 3529,1&,$',3(6&$5$ SETTORE POLITICHE DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E ATTIVITA PRODUTTIVE $99,6238%%/,&2',6(/(=,21(3(5$77,9,7 ','2&(1=$35$7,&$1(, &256,',$&&21&,$725(('(67(7,67$,/',5,*(17( In esecuzione

Dettagli

Prot. 266 C/14 CATANZARO, 19/01/2016

Prot. 266 C/14 CATANZARO, 19/01/2016 Istituto Comprensivo Pascoli-Aldisio Codice fiscale 97061380792 codice meccanografico CZIC85300E tel. Fax 0961/722323 Via Mario Greco,31 www.icpascolialdisio.gov.it e mail czic85300e@istruzione.it 88100

Dettagli

AVVISO di Selezione Pubblica per soli titoli per l assunzione di personale specializzato con funzioni di supporto ad alunni diversamente abili.

AVVISO di Selezione Pubblica per soli titoli per l assunzione di personale specializzato con funzioni di supporto ad alunni diversamente abili. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE 88054 SERSALE C.M. CZIS01100L C.F 97061370793 LICEO SCIENTIFICO 88054 SERSALE VIA C. BORELLI III TRAV. TEL. FAX 0961/936806 - CZPS011013 IPSASR 88054 SERSALE VIA ROMA TEL/FAX

Dettagli

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Il Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Generale per lo Studente l Integrazione, la Partecipazione

Dettagli

CERTAMEN LATINUM. II Edizione 2016

CERTAMEN LATINUM. II Edizione 2016 Regione Marche Presidenza della Giunta Assessorato alla Cultura Provincia di Macerata Assessorato alla Cultura Comune di Macerata Cultura e Turismo Associazione Italiana di Cultura Classica Università

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE REGINA MARGHERITA PALERMO tel. 091/334424 Fax 0916512106 E mail : reginamargheritapa@libero.it

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE REGINA MARGHERITA PALERMO tel. 091/334424 Fax 0916512106 E mail : reginamargheritapa@libero.it ISTITUTO MAGISTRALE STATALE REGINA MARGHERITA PALERMO tel. 091/334424 Fax 0916512106 E mail : reginamargheritapa@libero.it CONCORSO REGIONALE MUSICALE per giovani studenti Talenti Speciali Regolamento

Dettagli

57 edizione Premio Letterario di Poesia e Narrativa

57 edizione Premio Letterario di Poesia e Narrativa Città di Massa 2016 Regolamento 57 edizione Premio Letterario di Poesia e Narrativa medaglia del Presidente della Repubblica Italiana con il patrocinio di: Comune di Massa, Provincia di Massa Carrara e

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE INDIVIDUAZIONE E NOMINA DI N 2 EDUCATORI PROFESSIONALI PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNO SCOLASTICO 2009/2010

BANDO DI SELEZIONE INDIVIDUAZIONE E NOMINA DI N 2 EDUCATORI PROFESSIONALI PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE V. VIVALDI VIA CROTONE, 57 88100 CATANZARO Tel. 0961/31056 Fax 0961/391908 www.scuolavivaldi.it czic86700c@istruzione.it Cod. Mecc. CZIC86700C Distretto n. 1 Catanzaro Codice

Dettagli

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese.

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. + z. www.co.camcom.gov.it Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. Le adesioni sono aperte fino al 10 gennaio 2013. ART. 1

Dettagli

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona COMUNE DI FUCECCHIO (Provincia di Firenze) Piazza Amendola n. 17 50054 Fucecchio (Fi) Tel. 0571/2681 Fax. 0571/268246 www.comune.fucecchio.fi.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI INDIVIDUALI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S.

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art. 34 della Costituzione Italiana;

Dettagli

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP. C.A.S.P. - Centri Avviamento Sport Paralimpico ANNO SPORTIVO 2010/2011

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP. C.A.S.P. - Centri Avviamento Sport Paralimpico ANNO SPORTIVO 2010/2011 ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP Il Comitato Italiano Paralimpico continuerà, anche in futuro, ad avere una competenza diretta su tutta l attività di avviamento allo sport. La gestione delle attività

Dettagli

Prot. n 5263. PALERMO 16 novembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER INCARICO DI ESPERTI

Prot. n 5263. PALERMO 16 novembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER INCARICO DI ESPERTI Programma Operativo Nazionale 2007 2013- Piano Integrato degli interventi Obiettivo Convergenza Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E. azione C 1 FSE 2011 2659 Migliorare i livelli di conoscenza

Dettagli

Provincia di Cagliari

Provincia di Cagliari COMUNE DI SERRENTI Provincia di Cagliari Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici previsti dalle leggi sul diritto allo studio Approvato dal Consiglio Comunale con atto N. 30 dell 11.04.2003

Dettagli

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Bando per l ammissione al Corso di Laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva Classe L-24 (classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche)

Dettagli

ASSOCIAZIONE ARMANDO NAVARRA

ASSOCIAZIONE ARMANDO NAVARRA BORSA DI STUDIO I^ EDIZIONE ANNO 2015/2016 Art.1 Finalità L Associazione Armando Navarra (di seguito l Associazione), in collaborazione con l Ente Regionale per il diritto allo Studio Universitario di

Dettagli

E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO

E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO E PARZIALE (25 H) NEL PROFILO DI EDUCATORE-EDUCATRICE IN AMBITO SCOLASTICO ED EXTRA-SCOLASTICO E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER

Dettagli

Prot. n. 301/C24 Paternò, 17 gennaio 2013 BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 301/C24 Paternò, 17 gennaio 2013 BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 301/C24 Paternò, 17 gennaio 2013 All Albo dell Istituto Al Sito web A tutte le Scuole BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI IL DIRIGENTE SCOLASTICO - Vista la delibera del Collegio dei Docenti

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER ASSUNZIONE PER TITOLI ED ESAMI DI N. 6 OPERAI I LIVELLO CCNL GAS ACQUA PER TRE DIVERSE MANSIONI

AVVISO PUBBLICO PER ASSUNZIONE PER TITOLI ED ESAMI DI N. 6 OPERAI I LIVELLO CCNL GAS ACQUA PER TRE DIVERSE MANSIONI AVVISO PUBBLICO PER ASSUNZIONE PER TITOLI ED ESAMI DI N. 6 OPERAI I LIVELLO CCNL GAS ACQUA PER TRE DIVERSE MANSIONI La, ai sensi dell art. 18 del Decreto Legge 25 giugno 2008 n. 112, dell art. 3 bis del

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE presso ANNO 2011

BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE presso ANNO 2011 BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI presso CUDAM UNIVERSITÀ DI TRENTO ANNO 2011 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 18 febbraio 2011 ore 9.30 Informazioni:

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE PROCEDURA SELETTIVA per il conferimento degli incarichi di osservatore esterno delle rilevazioni del Sistema Nazionale di Valutazione relative all a.s. 2014/2015, nelle classi delle scuole primarie (II

Dettagli

MIGLIOR TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA

MIGLIOR TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA Ολυµπιακή CONCORSO OLYMPIEION AGRIGENTO MIGLIOR TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA SOGGETTI BANDITORI COMUNE DI AGRIGENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO - FACOLTÀ DI ARCHITETTURA - CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER SOGGIORNI ALL ESTERO DI DOTTORANDI ISCRITTI AL XXVII E XXVIII CICLO DI DOTTORATO CON SEDE

Dettagli

Articolo 1 Definizioni

Articolo 1 Definizioni Selezione per il finanziamento di Progetti per la realizzazione di iniziative di informazione territoriale delle Associazioni dei consumatori iscritte al CNCU (PDT2) Visti: la legge 14 novembre 1995, n.

Dettagli

Agòn lyrikós. Francesca Capece. Gara di traduzione poetica dai lirici greci CONCORSO PER I LICEI ITALIANI ED ESTERI III EDIZIONE 13 14 APRILE 2016

Agòn lyrikós. Francesca Capece. Gara di traduzione poetica dai lirici greci CONCORSO PER I LICEI ITALIANI ED ESTERI III EDIZIONE 13 14 APRILE 2016 LICEO CLASSICO STATALE F. CAPECE Indirizzi: Classico, Linguistico EsaBac, Scientifico, Linguistico Internazionale Spagnolo Piazza A. Moro, 37-73024 Maglie (Le) Tel. 0836/484301 Web: www.liceocapece.gov.it

Dettagli

Festival dell Economia di Trento 2014 30 Maggio 2 Giugno 2014 Classi dirigenti, crescita e bene comune. EconoMia

Festival dell Economia di Trento 2014 30 Maggio 2 Giugno 2014 Classi dirigenti, crescita e bene comune. EconoMia Festival dell Economia di Trento 2014 30 Maggio 2 Giugno 2014 Classi dirigenti, crescita e bene comune EconoMia Concorso di economia per studenti delle scuole secondarie di secondo grado REGOLAMENTO Il

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO Articolo 1. OGGETTO DEL CONCORSO Richiamata la delibera di G.M. n 170 del 30 Ottobre 2012, con la quale l Amministrazione

Dettagli

Nuova disciplina dell attività di Restauro. Sintesi

Nuova disciplina dell attività di Restauro. Sintesi Nuova disciplina dell attività di Restauro Sintesi Definizione dei profili professionali Il D.M. n. 86 del 26 maggio 2009 definisce così i profili professionali degli operatori che eseguono interventi

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ARTE LICEO ARTISTICO STATALE G. de Chirico

ISTITUTO STATALE D ARTE LICEO ARTISTICO STATALE G. de Chirico ISTITUTO STATALE D ARTE LICEO ARTISTICO STATALE G. de Chirico DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 VIA V. VENETO 514 80058 TORRE ANNUNZIATA TEL.081/5362838- FAX. 081/8628941 ORDINE DI SERVIZIO

Dettagli

Liceo scientifico e liceo scientifico opzione scienze applicate. Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Liceo scientifico e liceo scientifico opzione scienze applicate. Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 A tutti i genitori Alla Funzione Strumentale Area 3 OGGETTO: fornitura di libri di testo in comodato d'uso a.s. 2014/15 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge 23 dicembre

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI EINAUDI - Foggia

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI EINAUDI - Foggia BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 2016/2018 CIG N ZDB16ABB6A PREMESSA Considerato che l Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Luigi Einaudi - Foggia ha necessità di procedere

Dettagli

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 Io sottoscritto/a : D O M A N D A D I A M M I S S I O N E COGNOME... NOME... nato/a...il...

Dettagli

INPDAP. Bando di Concorso

INPDAP. Bando di Concorso INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Welfare e Benefici Sociali Direzione Regionale Lombardia Bando di Concorso Nell ambito delle iniziative

Dettagli

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati)

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati) c) BANDO DI CONCORSO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 6 DOCENTI IN POSIZIONE DI SEMIESONERO, DI CUI DUE UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA MATERNA E QUATTRO UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA ELEMENTARE, DA UTILIZZARE

Dettagli

Il Liceo Concetto Marchesi di Mascalucia (CT) Delegazione per la Sicilia Orientale. Indice. il Bando della Prima Edizione Nazionale del.

Il Liceo Concetto Marchesi di Mascalucia (CT) Delegazione per la Sicilia Orientale. Indice. il Bando della Prima Edizione Nazionale del. Il Liceo Concetto Marchesi di Mascalucia (CT) Delegazione per la Sicilia Orientale Centrum Latinitatis Europae Indice il Bando della Prima Edizione Nazionale del Certamen Letteratura Scientifica e Tecnica

Dettagli

Allegato A Guida ai Diritti Guida al sito dell Autorità

Allegato A Guida ai Diritti Guida al sito dell Autorità Criteri per la selezione e il finanziamento di progetti da realizzare nell ambito del Protocollo di intesa tra l Autorità per l energia elettrica e il gas e il Consiglio nazionale dei consumatori e degli

Dettagli

CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno 2013 -

CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno 2013 - CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno 2013 - Europe Direct Frosinone, centro di informazione e comunicazione europea ospitato dalla Provincia di Frosinone ed appartenente alla rete Europe Direct,

Dettagli

bandiscono il Concorso nazionale di poesia «San Martino» I edizione

bandiscono il Concorso nazionale di poesia «San Martino» I edizione L Associazione «Pro loco San Martino in Campo» e l «Ecomuseo del Tevere» bandiscono il Concorso nazionale di poesia «San Martino» I edizione Regolamento Art. 1 È ammessa la partecipazione ad autori residenti

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino LATINA - C.so G. Matteotti, 101 - Tel. (0773) 46641 Fax (0773) 696813 Casella postale n. 163 - Codice Fiscale 91043800597 e-mail: consorzio@bonifica.latina.it posta

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA DIREZIONE GENERALE Via Fattori, 60-90146 Palermo - Tel. 091/6909111

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA DIREZIONE GENERALE Via Fattori, 60-90146 Palermo - Tel. 091/6909111 Prot. 828 Palermo, 18 gennaio 2016 Ufficio IV Alla Città Metropolitana di Palermo Al Liceo Linguistico Ninni Cassarà di Palermo All Albo dell Ufficio Scolastico Regionale - Al Sito WEB SEDE E,p.c. All

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO AL CUSTOMER SERVICE E GESTIONE GARE D APPALTO

AVVISO DI SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO AL CUSTOMER SERVICE E GESTIONE GARE D APPALTO AVVISO DI SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO AL CUSTOMER SERVICE E GESTIONE GARE D APPALTO AVVISO SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO AL CUSTOMER SERVICE E GESTIONE GARE D APPALTO SYNERGIE ITALIA SPA

Dettagli

Costruisci la Tua Impresa Regolamento del concorso

Costruisci la Tua Impresa Regolamento del concorso Progetto Business Factory Progetto Finanziato dal Ministero della gioventù Fondo per le politiche giovanili Anno 2009 Costruisci la Tua Impresa Regolamento del concorso Nel quadro delle iniziative programmate

Dettagli

Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015

Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015 Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015 All Albo dell Istituto Sito dell Istituto Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI FORMATORI/TUTOR DA IMPIEGARE NEI CORSI CLIL per docenti di scuola secondaria

Dettagli

Certamen I.I.S. LICEO CONCETTO MARCHESI. Letteratura Scientifica e Tecnica greca e latina. Seconda Edizione Nazionale. Comune di Mascalucia

Certamen I.I.S. LICEO CONCETTO MARCHESI. Letteratura Scientifica e Tecnica greca e latina. Seconda Edizione Nazionale. Comune di Mascalucia I.I.S. LICEO CONCETTO MARCHESI (CT) Delegazione per la Sicilia Orientale Centrum Latinitatis Europae Certamen Letteratura Scientifica e Tecnica greca e latina Seconda Edizione Nazionale 10 febbraio 2015

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N 680 BORSE DI STUDIO A FAVORE

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI

MINISTERO DEI TRASPORTI MINISTERO DEI TRASPORTI BANDO PER IL FINANZIAMENTO A FAVORE DEI COMUNI PER L ADEGUAMENTO DEGLI ATTRAVERSAMENTI SEMAFORIZZATI ALLE ESIGENZE DEI NON VEDENTI Il Ministero dei Trasporti, Dipartimento Trasporti

Dettagli

BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in

BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in Meteorologia e Previsioni del Tempo Art.1 Il CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA LABORATORIO DI URBANISTICA E DI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Raffaele d

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Via Lombardo Radice, 8-93100 CALTANISSETTA. Tel. 0934 27397 (Segreteria) - 0934 564515 (FAX) CLIC80900P QUINTA EDIZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Via Lombardo Radice, 8-93100 CALTANISSETTA. Tel. 0934 27397 (Segreteria) - 0934 564515 (FAX) CLIC80900P QUINTA EDIZIONE Città di Caltanissetta ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Lombardo Radice, 8-93100 CALTANISSETTA Tel. 0934 27397 (Segreteria) - 0934 564515 (FAX) CLIC80900P QUINTA EDIZIONE L Istituto Comprensivo P.Leone

Dettagli

La Terza Furci la luna ti parla, se vuoi

La Terza Furci la luna ti parla, se vuoi La Terza Furci la luna ti parla, se vuoi Premio Nazionale Finestra su Furci Prima edizione Se una finestra noi apriremo, aria fresca e luce entreranno, entrerà la vita, il mondo L Associazione Culturale

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi VISTA la L. 18 febbraio 1989,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Prot. n. - C/27 Trivento,../../. Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole

Dettagli

OGGETTO: Bando di reclutamento Esperti madrelingua INGLESE/ SPAGNOLO PON C-1-FSE-2014-43 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

OGGETTO: Bando di reclutamento Esperti madrelingua INGLESE/ SPAGNOLO PON C-1-FSE-2014-43 IL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEI TOMMASO CAMPANELLA DI BELVEDERE MARITTIMO Via Annunziata, 4 87021 Belvedere Marittimo (CS) Tel/fax: 0985 82409 sito: www.liceobelvedere.gov.it e-mail :cspm070003@istruzione.it pec:cspm070003@pec.istruzione.it

Dettagli

Comune di ORTEZZANO. Provincia di Fermo. Provincia di Fermo Assessorato alla Cultura. CERTAMEN LATINUM XIII Edizione 2014

Comune di ORTEZZANO. Provincia di Fermo. Provincia di Fermo Assessorato alla Cultura. CERTAMEN LATINUM XIII Edizione 2014 Comune di ORTEZZANO Provincia di Fermo Regione Marche Presidenza della Giunta Assessorato alla Cultura Provincia di Fermo Assessorato alla Cultura AssociazioneItaliana di Cultura Classica Universita deli

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE

BANDO DI CONCORSO DI IDEE COMUNE DI FIRENZE UFFICIO AREA METROPOLITANA E DECENTRAMENTO P.O. PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA, NUOVI STILI DI VITA E CONSUMO CRITICO Concorso di idee per la realizzazione di denominazione, logo e slogan

Dettagli

CERTAMEN LIVIANUM IX EDIZIONE 2015-16 17 18 19 marzo 2016

CERTAMEN LIVIANUM IX EDIZIONE 2015-16 17 18 19 marzo 2016 LICEO CLASSICO TITO LIVIO Riviera Tito Livio, 9-35123 Padova Tel. 049/8757324 Fax 049/8752498 C.F. 80013020286 - C.M. PDPC03000X CUU IPA UFBFK7 www.liceotitolivio.it E-mail: info@liceotitolivio.it Pec:

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III - ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12S.4.11 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VISTA

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI Prot. n. 5107 C/14 Gallarate, 23/09/2015 CIG.: Z29162EB53 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI PSICOLOGO PER ATTIVITA di CONSULENZA PSICOLOGICA IL DIRIGENTE SCOLASTICO Tenuto

Dettagli

Il Certamen Livianum Prima Edizione-2008 LICEO GINNASIO STATALE TITO LIVIO CERTAMEN LIVIANUM I^ EDIZIONE R E G O L A M E N T O

Il Certamen Livianum Prima Edizione-2008 LICEO GINNASIO STATALE TITO LIVIO CERTAMEN LIVIANUM I^ EDIZIONE R E G O L A M E N T O www.aicc-nazionale.it Il Certamen Livianum Prima Edizione-2008 LICEO GINNASIO STATALE TITO LIVIO CERTAMEN LIVIANUM I^ EDIZIONE R E G O L A M E N T O Art. 1- Il Liceo Ginnasio Statale Tito Livio di Padova

Dettagli

La borsa, dell importo di euro 5.000,00 (CINQUEMILA/00), al lordo delle eventuali ritenute fiscali, ha la durata di un biennio e non è rinnovabile.

La borsa, dell importo di euro 5.000,00 (CINQUEMILA/00), al lordo delle eventuali ritenute fiscali, ha la durata di un biennio e non è rinnovabile. Pubblica selezione per una borsa di studio, intitolata a Marilena de Vecchi, destinata a un progetto di ricerca inerente i viaggiatori stranieri nell Italia Centrale (Umbria, Marche, Toscana) Art 1 Tipologia

Dettagli

IV BANDO PREMIO DI LAUREA F.E.I. FEDERAZIONE ERBORISTI ITALIANI

IV BANDO PREMIO DI LAUREA F.E.I. FEDERAZIONE ERBORISTI ITALIANI Federazione Erboristi Italiani - FEI 00153 Roma - Piazza G.G. Belli, 2 tel. 065866345 305 - fax 065812750 e-mail: fei@confcommercio.it - feiroma@tin.it www.feierboristi.org IV BANDO PREMIO DI LAUREA F.E.I.

Dettagli

Prot. n. 11650 Pescara, 05/12/2015

Prot. n. 11650 Pescara, 05/12/2015 Prot. n. 11650 Pescara, 05/12/2015 Al Sito WEB della Scuola Sede ALL ALBO PRETORIO Oggetto: Bando per il reclutamento di un esperto esterno di madrelingua Francese cui conferire l incarico di prestazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA Centro Studi Padre Flaminio Rocchi

ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA Centro Studi Padre Flaminio Rocchi ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA Centro Studi Padre Flaminio Rocchi Associazione con personalità giuridica, ai sensi del D.P.R. 10 febbraio 2000 n.361, riconosciuta dall Ufficio Territoriale

Dettagli

Prot. n. 30119 Roma, 04/07/2011. - Al Consiglio superiore dei lavori pubblici. - All Organismo indipendente di valutazione

Prot. n. 30119 Roma, 04/07/2011. - Al Consiglio superiore dei lavori pubblici. - All Organismo indipendente di valutazione Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DEGLI AFFARI GENERALI Divisione 2 - Reclutamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

COMUNE DI FIESSE. COMUNE DI FIESSE Provincia di Brescia

COMUNE DI FIESSE. COMUNE DI FIESSE Provincia di Brescia COMUNE DI FIESSE COMUNE DI FIESSE Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO (Allegato alla deliberazione C.C. n.44 del 26.09.2014 PREMESSA Articolo 1 L Amministrazione Comunale

Dettagli