Mostruosamente divertente!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mostruosamente divertente!"

Transcript

1 presenta Giampiero Ingrassia in Mostruosamente divertente! Un classico della comicità diventa musical con Giampiero Ingrassia nel ruolo del Dottor Frankenstein Al Teatro della Luna dal 17 al 27 gennaio Si-può-fare!, Rimetta a posto la candela, Potrebbe essere peggio potrebbe piovere, Diventerà molto popolare : sono solo alcune delle esilaranti battute entrate nella memoria degli appassionati di Frankenstein Junior, il film dal quale lo stesso Mel Brooks ha tratto il musical mostruosamente divertente che sta per arrivare a Milano. La versione italiana, diretta da Saverio Marconi con la regia associata di Marco Iacomelli, è una trasposizione fedele della realtà cinematografica, dove le scenografie in bianco nero dalle atmosfere gotiche si contrappongono ai coloratissimi costumi e fanno da sfondo ai tantissimi momenti di irresistibile comicità. Trovate registiche e coreografiche originali ripropongono in chiave musical l ironia propria del film attraverso numeri divertentissimi, su tutti quello tra Frankenstein e il Mostro sulle note di Puttin on the Ritz di Irving Berlin. Considerato una delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi, girato nel 1975 con uno stile ispirato agli anni 20 (omaggio ai classici horror della Universal), Frankenstein Junior è una parodia del celebre Frankenstein di J. Whale e delle numerose pellicole dedicate alla creatura di Mary Shelley. Il film, premiato dal pubblico che lo ha consacrato come il cult movie per eccellenza, con oltre copie vendute è il classico in DVD di maggior successo della storia dell'home video in Italia. Il genio di Mel Brooks - dopo Per favore non toccate le vecchiette/the Producers - torna così dal cinema al teatro con una commedia musicale in scena a Broadway per 485 repliche all Hilton Theatre dal 2007 al Per la Compagnia della Rancia è un ritorno alla comicità in musical di Mel Brooks: Quando abbiamo ottenuto i diritti di The Producers dice Marconi Mel Brooks ha supervisionato ogni dettaglio della produzione, fino all ultimo dei bozzetti dei costumi. Questa volta abbiamo avuto carta bianca: la fiducia che ci è stata data è un grande incoraggiamento per noi per questa edizione originale tutta italiana. Tradotto in italiano da Franco Travaglio, Frankenstein Junior porterà anche a teatro la comicità del film, sottolineata dalle musiche originali composte dallo stesso Mel Brooks. L atmosfera del castello di Victor Von Frankenstein, del laboratorio e degli altri ambienti è ricreata dalle scenografie disegnate da Gabriele Moreschi. Le coreografie di Gillian Bruce, che spaziano dal tip-tap all energia del travolgente quadro Transilvania Magica, esaltano il ritmo dei numeri musicali e ripropongono, in un mix perfetto di tecnica, virtuosismi e interpretazione, la comicità che accompagna gli spettatori in due

2 ore di spettacolo. Gli artisti italiani si trasformeranno nei famosissimi personaggi grazie ai trucchi e alle parrucche ideate da Antonella Marinuzzi e ai costumi di Carla Accoramboni e canteranno preparati dalla vocal coach Lena Biolcati; il disegno luci è firmato da Valerio Tiberi e il disegno fonico da Enrico Porcelli. È Giampiero Ingrassia a vestire i panni del brillante e stimato dottor Frederick Frankenst-I-n (al cinema fu Gene Wilder), il protagonista di Frankenstein Junior. Oltre a quasi 30 anni di carriera tra prosa e tv, tra Ingrassia - diplomato al Laboratorio Teatrale di Gigi Proietti - e il musical esiste un amore di lunga data: nel 1989, infatti, è il protagonista de La Piccola Bottega degli Orrori, il primo musical della Compagnia della Rancia. Segue Il Pianeta Proibito (1995, regia di P. Rossi Gastaldi) per poi vestire, dal 1997 al 1999, il giubbetto di pelle di Danny Zuko nella prima storica edizione di Grease, a fianco di Lorella Cuccarini, il primo long-running show italiano che, in pochi mesi e in sole due città, batte ogni record di pubblico e di incasso. Nel 2000 è stato Erode nel Jesus Christ Superstar di Massimo Romeo Piparo con Carl Anderson e nel 2001 debutta con Salvatore Giuliano, insieme a Tosca, che riprende esattamente 10 anni dopo con Barbara Cola al suo fianco. Dal 2001 al 2003 si spoglia con Rodolfo Laganà e Bob Messini in The Full Monty, per la regia di Gigi Proietti. Nella stagione appena conclusa è in scena nella commedia musicale Stanno suonando la nostra canzone insieme a Simona Samarelli, per la regia di Gianluca Guidi. Più di 700 candidati si sono presentati alle audizioni per giocarsi la chance di poter interpretare uno dei celebri personaggi che hanno fatto del film di Mel Brooks un vero cult. Sul palco, al fianco di Ingrassia, Giulia Ottonello (Cantando sotto la pioggia, Cats), dalle straordinarie capacità vocali unite a un naturale talento comico, interpreta Elizabeth, viziata ed egocentrica fidanzata di Frederick. Igor è interpretato da Mauro Simone (Grease, Pinocchio il grande musical, regia di Tre metri sopra il cielo), servo fedele al Castello e disinvoltamente incurante della propria gobba. La sinistra e misteriosa Frau Blücher, il cui nome incute terrore persino ai cavalli, governante al castello e detentrice dei segreti di Victor Von Frankenstein ha il volto di Altea Russo (La Piccola Bottega degli Orrori, A Qualcuno Piace Caldo, Bulli e Pupe, Hello, Dolly!), mentre Valentina Gullace (Jesus Christ Superstar, Cabaret, High School Musical, Aladin, Salvatore Giuliano) è l esplosiva Inga, giovane transilvana assistente devota di Frederick, incurante della propria straordinaria e sensuale bellezza. Il baritono Fabrizio Corucci è il Mostro, l imponente creatura riportata in vita grazie agli esperimenti del Dottor Frankenstein. Completano un cast pieno di energia e talento Felice Casciano (A Qualcuno Piace Caldo, La Piccola Bottega degli Orrori, Pinocchio il grande musical, Sister Act) nei panni dell ispettore Kemp, capo della polizia locale dedito al mantenimento dell'ordine; Davide Nebbia (Grease, Happy Days) nel ruolo dell eremita cieco che abita nei boschi e desideroso di compagnia (che nel film era interpretato da un quasi irriconoscibile Gene Hackman); Roberto Colombo (Grease, A Chorus Line, Cats, Happy Days) è Victor Von Frankenstein, famigerato nonno di Frederick, impaziente che il nipote segua le sue orme; Michele Renzullo (Cats, Happy Days) è Ziggy, il più bizzarro tra gli abitanti del villaggio transilvano. Lo spettacolo arriverà quindi al Teatro della Luna di Assago/Milano dove sarà in scena dal 17 al 27 gennaio per poi continuare il tour nei principali palcoscenici italiani (Politeama Genovese di Genova, Teatro Alfieri di Torino, Il Rossetti di Trieste, Teatro Augusteo di Napoli, Teatroteam di Bari, Europauditorium di Bologna e tanti altri). #musical #frankensteinjunior #sipuofare Riferimenti per la stampa Compagnia della Rancia Sara Maccari tel Stefania Sciamanna tel

3 2 presenta Giampiero Ingrassia Frederick Frankenstein in Testo MEL BROOKS e THOMAS MEEHAN - Musica e Liriche MEL BROOKS Regia e Coreografie originali SUSAN STROMAN Traduzione e Liriche italiane Franco Travaglio - Adattamento Saverio Marconi e Michele Renzullo Giulia Ottonello Elizabeth Valentina Gullace Inga Davide Nebbia Eremita con Mauro Simone Igor Fabrizio Corucci Mostro Roberto Colombo Victor Von Frankenstein Altea Russo Frau Blücher Felice Casciano Ispettore Kemp Michele Renzullo Ziggy Giorgio Camandona Paola Ciccarelli Francesca Di Cresce Anna Bodei Scene Gabriele Moreschi Trucchi e parrucche Antonella Marinuzzi Vocal Coach Lena Biolcati Coreografie Gillian Bruce Regia Saverio Marconi Regia Associata Marco Iacomelli Produttore esecutivo Michele Renzullo Disegno Luci Valerio Tiberi Costumi Carla Accoramboni Disegno Fonico Enrico Porcelli

4 Sinossi PRIMO ATTO Siamo negli anni 30, in un piccolo villaggio rumeno dei Monti Transilvani. I paesani stanno sfilando in un corteo funebre, ma alla fine si rallegrano per la dipartita dello scienziato pazzo Dr. Victor von Frankenstein. L'Ispettore Kemp rovina la festa rivelando l esistenza di un nipote di Victor: Frederick, preside di anatomia in una rinomata Università newyorchese, ma Ziggy, lo scemo del villaggio, convince la comunità di quanto sia improbabile il suo arrivo nel paese ("Che felicità in città"). A New York, Frederick si vergogna del proprio antenato tanto da sostenere che il suo cognome si pronuncia Frankenstiin, e insegna ai suoi allievi le meraviglie della scienza cerebrale ("Il Cervello"). Quando gli annunciano di aver ereditato le proprietà dell avo, è obbligato a recarsi in Europa e a salutare la fidanzata Elizabeth Benning, con la quale finora ha intrattenuto solo rapporti platonici ("Non toccarmi"). Arrivato in Romania, Frederick incontra l aiutante gobbo Igor (che si pronuncia Aigor, non vi pare?) eccitato di riprendere con lui gli esperimenti del nonno, nonostante il disinteresse di Frederick ( Di nuovo al suo fianco ). Ha già persino ingaggiato Inga, un assistente di laboratorio dal curriculum molto interessante, che durante il viaggio in un carro, anche grazie al suo jodel mozzafiato, convince il Dottore a rotolarsi con lei nel fieno ( Fieni nel fieno ). Arrivati al castello incontrano la misteriosa (e inquietante, soprattutto se siete dei cavalli) Frau Blücher. Assopitosi durante un appassionante lettura, Frederick riceve in sogno la visita del nonno e degli altri antenati che lo incoraggiano a costruire mostri secondo la tradizione di famiglia ("Entra nella ditta ). Viene svegliato da Inga, e dopo una difficile esperienza con una candela, trovano il passaggio segreto verso il laboratorio del progenitore, seguendo le note di un violino che scoprono essere suonato da Frau Blücher. La governante rivela quanto i suoi rapporti con il defunto datore di lavoro fossero puramente professionali ( Era il mio boyfriend ) e leggendo gli appunti dello scienziato, Frederick decide di proseguire i suoi esperimenti di rianimazione di tessuti umani morti. Dissotterra un grande cadavere aiutato da Igor (che nonostante un imprevisto temporale non perde l ottimismo), proprio mentre gli abitanti vengono messi in guardia dalla presenza di eventuali tombaroli ( La legge ). Igor si occupa di trovare un cervello, e la creatura viene finalmente creata ( Vita ) ma appena si sveglia dà in escandescenze, tanto che gli devono somministrare del sedadavo... ooops... sedativo. Il Dottore scopre infatti che per colpa di Igor ha messo un cervello abnorme in un bestione alto almeno due metri e mezzo, e largo come un armadio a due ante. L Ispettore Kemp viene al castello per investigare, fingendo di dare il benvenuto a Frederick ("Felcome"), ma Igor inventa un diversivo danzante ("Transilvanica Magica") mentre Frau Blücher libera incautamente il Mostro, che scatena il panico. SECONDO ATTO Tutti vanno in cerca della creatura ("Fuggì") mentre Inga convince il Dottore a distrarsi un po ("Ascolta il cuore") e i due vengono sorpresi da Frau Blücher e Igor mentre sono impegnati in un esperimento di anatomia mai provato da Frederick. Proprio in quel momento Elizabeth decide di fare un improvvisata al fidanzato ( Sorpresa ) che riesce a convincerla che con Inga intreccia solo normali rapporti di lavoro. Intanto, il Mostro viene ospitato da un eremita cieco di nome Abelardo, la cui accoglienza troppo calorosa lo fa fuggire ( Qualcuno ). Frederick lo ritrova e si chiude in una stanza con lui, convincendolo che presto sarà amato e rispettato da tutti ( Sarai una star ). La creatura viene presentata al Teatro del paese e si dimostra capace di seguire le istruzioni dello scienziato, prima camminando, e poi cantando e ballando sulle note di"puttin' on the Ritz" di Irving Berlin, ma le luci della ribalta lo spaventano e fugge ancora una volta portando con sé Elizabeth. La donna, dapprima terrorizzata, viene conquistata dal mostro, che sa colmare in profondità il suo vuoto interiore: tra i due è amore ("Profondo")! Attirata nuovamente al castello, la creatura viene sottoposta da Frederick a un esperimento con il quale vuole trasferire la sua intelligenza nel cervello del mostro, ma l'operazione viene interrotta dall'arrivo di Kemp e dei paesani. Solo il mostro si risveglia: ora è intelligentissimo e riesce a rianimare Victor, giusto in tempo per essere giustiziato da Kemp per l'omicidio di Elisabeth. Ma all'improvviso la donna arriva, per la delusione dei paesani costretti ad annullare l'esecuzione, e dichiara il suo amore alla creatura, che le chiede di sposarlo. Matrimonio in vista anche per lo scienziato e Inga, che annunciano di voler dar vita ad altri mostri: ai paesani non resta che fare baldoria a casa di Kemp, con un pezzo di pan di Spagna e un po' di vino! ("Finale").

5 Numeri musicali ATTO I 1. Preludio 2. Che felicità in città (Ziggy, Ensemble) 3. Il cervello (Frederick, Ensemble) 4. Non toccarmi (Elizabeth, Frederick, Ensemble) 5. Di nuovo al suo fianco (Igor, Frederick) 6. Fieni nel fieno (Inga, Igor, Frederick) 7. Entra nella ditta (Victor von Frankenstein, Ensemble) 8. Era il mio boyfriend (Frau Blucher) 9. Il cervello - Ripresa (Frederick) 10. La legge (Kemp, Ziggy, Ensemble) 11. Vita (Frederick, Inga, Igor, Frau Blucher, Ensemble) 12. Era il mio boyfriend - Ripresa (Frau Blucher) 13. Felcome in Transilvania (Kemp, Ensemble) 14. Transilvanica Magica (Igor, Mostro, Frederick, Inga, Kemp, Ensemble) ATTO II 1. Entr'acte 2. Fuggì (Kemp, Ensemble) 3. Ascolta il cuore (Inga) 4. Sorpresa (Elizabeth, Frau Blucher, Igor) 5. Qualcuno (Eremita) 6. Qualcuno - Ripresa (Eremita) 7. Sarai una star (Frederick) 8. Puttin' on the Ritz (Frederick, Mostro, Inga, Igor) 9. Profondo (Elizabeth) 10. Profondo - Ripresa (Mostro, Ensemble, Eremita) 11. Finale (Compagnia)

6 Cast GIAMPIERO INGRASSIA Frederick Frankenstein Nato a Roma, si è diplomato al Laboratorio Teatrale di Gigi Proietti. Debutta in teatro nel 1983 con lo spettacolo L asso nella manica per la regia di Raffaele Stame. Da allora costruisce una brillante carriera trentennale tra prosa, tv, cinema e radio. In teatro recita accanto a Gigi Proietti in Cirano ; è diretto da Alvaro Piccardi in Oh, Luciano! e Il viaggio di L., da Riccardo Reim in Il frate, da Luigi Squarzina in I cinque sensi (con Sergio Fantoni), da Massimo Cinque nella commedia di Neil Simon Invito in scena con delitto. Seguono: I topi ballano regia di Mattia Sbragia, I guardiani di porci con Flavio Insinna, Luv con Edy Angelillo e Fabio Ferrari per la regia di Patrick R. Gastaldi, Prigionieri di Guerra insieme a Luca Zingaretti che ne cura anche la regia. Duccio Camerini lo dirige in Zot e in Dieci decimi. È il protagonista di Lennon e John con Giuseppe Cederna diretto da Massimo Natale e Giancarlo Lucariello, della commedia Harry ti presento Sally con Marina Massironi e di Quattro matrimoni e un funerale, entrambi per la regia di Daniele Falleri, di Destinatario sconosciuto con Mauro Mandolini, di Michelina con Maria Amelia Monti per la regia di Alessandro Benvenuti e di Testimoni di Angelo Longoni. Nel 2010 con Gianluca Guidi è al Globe Theatre di Roma con la commedia di W. Shakespeare I due gentiluomini di Verona, tradotta da Vincenzo Cerami, musicata da Nicola Piovani, diretta da Francesco Sala e supervisionata da Gigi Proietti. Nel 2011 debutta alla regia con Colpevoli con cui vince il bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In televisione partecipa a: Beauty Center Show, al fianco di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, Con licenza dell autore con Sergio Zecca, Grand Hotel regia di Giancarlo Nicotra. È uno dei protagonisti dei serial Classe di Ferro (1 e 2) e Quelli della speciale diretti da Bruno Corbucci. Conduce più di 100 puntate del quiz Tira e molla con Luisa Corna, Campioni di Ballo con Lorella Cuccarini e Matinée insieme a Rossella Brescia. Seguono i tv movie Tutti per uno con Anna Valle e Franco Castellano e Così come la vita diretto da Roberta Orlandi, il film La Banda per la regia di Claudio Fragasso, la fiction Ma il portiere non c è mai? con la regia di Pipolo e Carlo Corbucci. Per il cinema ricordiamo: La caccia, il cacciatore, la preda di Andrea Marzari, Ti amo Maria con la regia di Carlo Delle Piane, Stressati di Mauro Cappelloni, Come inguaiammo il cinema italiano di Ciprì e Maresco, Terapia Roosevelt di Vittorio Muscia, il cortometraggio Bastiano diretto da Andreij Tarkovskj jr, Ti stramo regia di Pino Insegno e Gianluca Sodaro, The Museum of Wonders di Domiziano Cristopharo, Il rito regia di Mikael Hafstrom. Con il musical, però, instaura un amore di lunga data: nel 1989 è il protagonista di La piccola bottega degli orrori, primo musical della Compagnia della Rancia, con Edy Angelillo e Cesare Bocci; nel 1995 è Capitan Tempesta ne Il pianeta proibito con la regia di Patrick Rossi Gastaldi; dal 1997 al 1999 veste il giubbetto di pelle di Danny Zuko nella prima storica edizione di Grease, a fianco di Lorella Cuccarini. Nel 2000 è Erode nel Jesus Christ Superstar di Massimo R. Piparo con Carl Anderson; nel 2001 debutta, con Tosca, al Festival di Taormina con il musical Salvatore Giuliano di Dino Scuderi, che riprende esattamente dieci anni dopo con Barbara Cola al suo fianco. Dal 2001 al 2003 si spoglia con Rodolfo Laganà e Bob Messini in The Full Monty per la regia di Gigi Proietti; seguono Nights on Broadway con la regia di Massimo R. Piparo (2002) e la versione musicale di Sogno di una notte di mezza estate, con Giorgio Albertazzi (che ne cura anche la regia), Serena Autieri ed Enrico Brignano. Nella stagione 2011/2012 è in tournée con la commedia musicale Stanno suonando la nostra canzone insieme a Simona Samarelli, diretti da Gianluca Guidi. Come cantante, conta anche esperienze come lead vocal di gruppi Hard Rock. Libri? Ancora no, ma ha scritto una sentita e divertente prefazione per Due cialtroni alla rovescia (2004), un libro di Fabio Piccione sulle origini della comicità di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Nel 2006 diventa uno dei soci e creatori della Fonderia delle Arti di Roma, scuola di musica, teatro, cinema e fotografia, nonché direttore della sezione Teatro e Musical.

7 GIULIA OTTONELLO - Elizabeth La genovese ventottenne Giulia Ottonello è arrivata al grande pubblico grazie alla seconda edizione della trasmissione televisiva "Amici". Da allora ha avuto la possibilità di sperimentare e lavorare in diversi progetti ed esperienze artistiche molto eclettiche tra loro. Ha preso parte a diversi spettacoli teatrali e musical come "Cats" nel ruolo di Grizabella e "Cantando sotto la Pioggia" nel ruolo di Kathy Selden, entrambi prodotti dalla Compagnia della Rancia. Ha proposto diversi concerti, come il progetto "Eclettica", che porta avanti già da qualche anno con il GnuQuartet e ha partecipato a varie collaborazioni artistiche e omaggi musicali. È la doppiatrice italiana della voce cantata di Amy Adams in "Come d'incanto" e "I Muppet" della Walt Disney. Nel settembre 2012 lancia il singolo "Playboy", che precede l'uscita del suo primo album: "I miei colori". MAURO SIMONE Igor Nel 1999 è nel cast originale di Grease con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia con il ruolo di Rogere poi di Doody, regia di S. Marconi. Da quel momento sono trascorsi molti anni, durante i quali studia ancora danza, canto e recitazione. Inoltre si susseguono molti lavori tra cui: A qualcuno piace caldo con G. Tognazzi, A. Gassman e R. Casale, Tutti insieme appassionatamente, Pinocchio nei panni di Lucignolo e cover di Pinocchio con le musiche dei Pooh, regia di S. Marconi. Nel 2006 debutta con la sua prima regia: Toc Toc A Time For Musical con M. Frattini, Palazzo Irreale produzioni. È il regista e l ideatore dello spot tv Patatine Pata con Luca Toni. È il testimonial Jan Pierre dello spot tv mondiali 2006/07 per Sanbitter. Ha seguito la regia e l adattamento teatrale di 3 metri sopra il cielo, lo spettacolo tratto dal libro di Federico Moccia, Palazzo Irreale produzioni. È il Narratore nell opera lirica Arcibaldo Sonivari produzione Teatro Lirico Pavarotti Modena, regia di A. Panzavolta. È Richie in A Chorus Line, Compagnia della Rancia, regia S. Marconi. È Trekkie, Niky e l'orsetto in Avenue Q, regia S. Genovese. È docente all Università IED di Milano; docente di recitazione alla BSMT di Bologna diretta da Shawana Farrell, direttore artistico dell Accademia Musical Theatre del MAS di Milano. ALTEA RUSSO Frau Blücher Si diploma in Balletto Classico nel 1993 con la supervisione di L. Vacca (Teatro San Carlo di Napoli). Nel 1998 consegue il diploma alla SPID - Scuola Professionale Italiana Danza di Milano dove studia la danza a 360 gradi, dizione, recitazione e canto con maestri di nota fama tra cui Shawna Farrell e Tiziana Salvador. Subito dopo prende parte a diversi balletti classici: Don Chisciotte ; Bolero, Carmina Burana, La Fille Mal Gardée, La traviata. Dal 1999 è performer in numerosi musical di successo con la Compagnia della Rancia e la regia di Saverio Maconi: A qualcuno piace caldo con Alessandro Gassman e Gian Marco Tognazzi, nel ruolo di Nelly; è Miss Luce e capo balletto in La piccola bottega degli orrori con Rossana Casale, che sostituisce nel ruolo di Audrey; interpreta il generale Matilda Cartwright in Bulli e Pupe (regia Fabrizio Angelini) con Serena Autieri e Marina Massironi, che sostituisce nel ruolo di Adelaide; Hello, Dolly! con Loretta Goggi, Cantando sotto la pioggia nel ruolo di Miss Ginsmore con Raffaele Paganini e Justine Mattera di cui è la sostituta; The Producers con Enzo Iacchetti e Gianluca Guidi. È Lucia Re e capo balletto nel musical L'altro lato del letto regia Messina-Bideri, con Vittoria Belvedere e Milena Miconi; è la signorina Taccola (ovvero zia Prusselius) e capo balletto in Pippi Calzelunghe regia Angelini - Proietti. Nel 2011 è Ofelia Zerbini e capo balletto nel musical Convention! Impiegati allo sbaraglio di G. Vergoni, regia Fabrizio Angelini.

8 VALENTINA GULLACE Inga Debutta a teatro con la Compagnia della Rancia nel 2006 nel ruolo di Maria Maddalena in Jesus Christ Superstar, per la regia di Fabrizio Angelini in collaborazione con Gianfranco Vergoni. Nel 2007 è nel corpo di ballo di Cabaret, regia di Saverio Marconi, accanto a Michelle Hunziker e Christian Ginepro. Nella stagione teatrale 2008/2009, interpreta il ruolo di Sharpay Evans in High School Musical, regia di Saverio Marconi e Federico Bellone. Nel 2010 è nel cast di 80 voglia di 80!, con Paolo Ruffini, regia di Fabrizio Angelini. Nello stesso anno è Maria in Non abbiate paura, diretta da Gianluca Ferrato. Nel maggio 2011 è l attrice protagonista di Mille lire al mese, regia e coreografie di Fredy Franzutti, presso il Teatro Parioli di Roma. Nella stagione 2011/2012 interpreta Maria Cyliakus nel musical di Dino Scuderi Salvatore Giuliano, con Giampiero Ingrassia e Barbara Cola, regia di Giampiero Cicciò. Nella ripresa della stagione 2011/2012 è la principessa Jasmine nel musical Aladin di Stefano D Orazio con musiche dei Pooh, accanto a Flavio Montrucchio e Stefano Masciarelli, per la regia e le coreografie di F. Angelini e G. Vergoni. Il 30 giugno 2012 è Carletta nell original cast di Fantasmi a Roma, versione musicale del celebre film di A. Pietrangeli che viene rappresentato nella cornice di Piazza San Silvestro a Roma, a cura di S. Patitucci, regia di F. Angelini, testi di G. Vergoni, musiche di M. Sigillò. È felicissima e onorata di tornare a far parte della famiglia Rancia e di m isurarsi con un ruolo che ama molto, accanto a grandi artisti. FABRIZIO CORUCCI - Mostro Baritono pisano, artista poliedrico, allievo del M Carlo Meliciani. Il suo repertorio spazia dall opera al musical alla musica leggera. Interprete di varie opere prime di maestri contemporanei e apprezzato interprete del repertorio tradizionale ha all attivo, tra gli altri, i ruoli di Giorgio Germont in La traviata di G.Verdi, Gianni Schicchi di G. Puccini, Dulcamara in L elisir d amore di G. Donizetti, Ping in Turandot di G. Puccini e Rigoletto di G. Verdi; svolge inoltre un intensa attività concertistica. Nel 2004 ha partecipato come cantante solista alla trasmissione radiofonica Ottantaradio condotta da Umberto Broccoli su Radio Rai 1 per 20 puntate presso la sede Rai di Firenze. Da questa esperienza è nato un gruppo, la RadiOrchestra, che ripropone le canzoni della radio Italiana dagli anni 20 agli anni 50, racchiudendo al suo interno musicisti che provengono dall ambito classico e dal jazz; affianca tali attività a lavori come attore e regista. Premio come Attore - Caratterista consegnato nel 1994 dal celebre attore Alberto Sordi a Montecatini; come regista è presente alla XIV Biennale Internazionale di Scultura di Carrara con lo spettacolo Giorni felici di S. Beckett. FELICE CASCIANO Ispettore Kemp Studia recitazione con Isabella del Bianco, Pippo del Bono, Kristine Linklaiter; canto con Maria Chiara Pavone, Patrizia Conte, Simone Moscato, Tiziana Salvador; danza con Marco Jerva, Roberta Garrison. Le sue esperienze teatrali includono: I due gemelli veneziani nel ruolo di Lelio, con Massimo Dapporto, (regia Antonio Calenda); Histoire Du Soldat (regia Ivan Stefanutti) come protagonista nel triplo ruolo di narratore, soldato e diavolo; Molto rumore per nulla con Loretta Goggi (regia Lina Wertmuller) nel ruolo di Claudio. Con la Compagnia della Rancia è stato il Gatto in Pinocchio ; Orin il dentista in La piccola bottega degli orrori e Ghette in A qualcuno piace caldo, tutti per la regia di Saverio Marconi. Precedentemente è stato Marcello in Amleto di Antonio Calenda, che l'aveva scelto anche per il poliziotto in Irma la dolce ; Il robot Ariel nel musical Il pianeta proibito (regia Patrik Rossi Gastaldi), Penbrook in Edoardo II (regia Giancarlo Cobelli). È apparso in diversi spot tv e numerose fiction tra cui: Mia madre con Bianca Guaccero nel ruolo di Nello (regia R. Tognazzi), Un posto al sole, La squadra 8, Carabinieri 7, Ris 4 e La creme de la creme per la tv belga (regia Kim Van Oetern). Ha lavorato anche nel cinema interpretando il ruolo di Antonio nel film diretto da R. Tognazzi Tutta colpa della musica con Stefania Sandrelli, e recitando al fianco di Monica Bellucci nel film di M. Risi L'ultimo capodanno. Il suo ultimo musical è stato Sister Act di Stage Entertainment (regia Carline Brouwer) nel ruolo di Curtis Jackson al fianco di Loretta Grace.

9 DAVIDE NEBBIA - Eremita Nasce a Roma il 10 maggio del Inizia a studiare recitazione all età di 12 anni presso il Teatro Dafne di Roma, diretto da Antonia Di Francesco. Più avanti decide di seguire gli stages tenuti da Chiara Noschese e nel 2008 si diploma presso la scuola di teatro e musical Fonderia delle Arti. Studia recitazione con Edy Angelillo, Simone Colombari e Pierluigi Cuomo. Studia canto con Sabrina Germani, Dino Scuderi e Luca Notari. Fondamentale nella sua formazione come attore è stato l incontro con Lorenzo Gioielli che lo dirige nel 2007 in Iressa, testo vincitore del XXXI Premio Fondi La Pastora e per il quale è aiuto regia in My Love. Nel 2008 interpreta Dado nel corto cinematografico Un colpo di tosse diretto da Bruno Maccallini ed è protagonista del film di Dodo Fiori La strategia degli affetti, esperienza che lo condurrà al prestigioso Shanghai Film Festival 2009 dove è in nomination come Miglior Attore Protagonista. Assiste il regista Duccio Camerini nella messa in scena di Oedipus On The Top. Nel 2010, sotto la regia di Federico Bellone, interpreta Roger in Grease della Compagnia della Rancia. Nello stesso anno è protagonista insieme ad Amanda Sandrelli dello spettacolo Nero scritto e diretto da Lorenzo Gioielli. Nella stagione teatrale 2011/2012 è Ralph Malph in Happy Days, musical della Compagnia della Rancia, diretto da Saverio Marconi. Cura la regia del musical Zanna, Don t! prodotto da Officine di Cotone, di cui è direttore artistico dal ROBERTO COLOMBO Victor Von Frankenstein Da sempre curioso del midollo della vita, dopo la laurea in Architettura cerca il suo modo di comunicare. Si forma come attore allo studio laboratorio di Raul Manso e presso lo Studio De Fazio di Roma. Il primo ruolo è Laerte in Amleto, poi Fabrizio in La locandiera per il Teatro Sociale di Busto Arsizio, sua città natale. Ama visceralmente il teatro e scopre nella danza la sua salvezza fisica e intellettuale: ballet, modern, contemporaneo, tip tap. Studia la tecnica del canto, infinita vibrazione di voce e movimento. È solista nel gruppo gospel di L. Fedele (2002/03). Si diploma alla MTS di Milano nel 2003 e proprio in quell estate comincia la sua prima grande esperienza nel mondo del musical con la Compagnia della Rancia: per tre stagioni è Sonny nel mitico Grease. Duca del Moulin Rouge in Les Folies De Paris per l Accolita del Trabattello (2004/05). Nel 2005 è Billy Crocker in Anything Goes. Cambia scuola: stavolta Fame come Mr. Myers. Il 2006 inizia con una storia che ama alla follia, Rent : Nicoletta Mantovani lo sceglie per il ruolo di Steve. Continua il suo viaggio come attore performer; nel 2007/08 è al teatro Brancaccio con il M Proietti nel varietà Buonasera e interpreta l Arcivescovo Salviati in Il principe della gioventù con le musiche del M Ortolani, regia del M Pizzi. Poi Il giorno della tartaruga, un grande omaggio a Garinei e Giovannini. È stato un onore aver interpretato il ruolo di Bobby nel musical dei musical: A Chorus Line (2008/09), esperienza terribilmente... perfetta! e non crede ancora che un altro sogno si sia avverato: quanti treni ancora da prendere, Sghemboexpress in Cats da brividi! Ringrazia di cuore tutte le anime che vivono il suo percorso, che ha cercato di ricompensare con tanti giorni felici... Happy Days (2011/12). MICHELE RENZULLO Ziggy Studia presso la Scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta da Aldo Trionfo. Debutta nel 1973 nel recital Il trasloco, con Vittorio Gassman, per l inaugurazione del Piccolo Regio di Torino. Lavora in alcune produzioni del Teatro Stabile di Torino tra cui Turandot, Gesù, Nerone è morto, La duchessa di Amalfi, diretto dai registi A. Trionfo, V. Puecher, M. Missiroli. Recita, per il Teatro di Roma in Volpone, diretto da L. Squarzina, e in altre produzioni teatrali con la regia di G. Lombardo Radice, S. Sequi, F. Crivelli. Ha lavorato in teatro con T. Carraro, M. Scaccia, L. Volonghi, A. M. Guarnieri, G. Brogi, G. Mauri, F. Branciaroli, G. Lavia, G. Farassino. Prende parte a diverse produzioni radiofoniche e televisive del Centro Produzione Rai di Torino, tra cui Le uova fatali, con la regia di U. Gregoretti e altre dirette dai registi M. Scaglione, D. Montemurri, S. Sequi, E. Fenoglio. Per Compagnia della Rancia, che fonda nel 1983 insieme a Saverio Marconi, è interprete degli spettacoli teatrali La cortigiana, regia di G. Lombardo Radice e Post Scriptum: il tuo gatto è morto, regia di J. M. Bardwell; e nei primi musical diretti da S. Marconi: La piccola bottega degli orrori, A Chorus Line, Dolci vizi al foro, West Side Story. Nel 2011 torna nuovamente sul palcoscenico per vestire i panni di Gus, nella versione italiana di Cats, e Alfred nel musical Happy Days, entrambi prodotti da Compagnia della Rancia.

10 GIORGIO CAMANDONA - Ensemble Nasce nella bellissima Genova nel 1985 ed inizia proprio nella sua città ad avvicinarsi alla danza e al canto studiando con diversi insegnanti. La sua passione per il teatro lo porta fino a Milano dove nel 2008 inizia a frequentare l'accademia di Musical MTS. In accademia studia con insegnanti come Gillian Bruce, Lena Biolcati, Gabriella Crosignani e allarga le sue conoscenze nelle tre discipline del musical. Si diploma nel 2010 e nello stesso anno viene scelto per il corpo di ballo de "Il libro della giungla" in cui è anche cover del protagonista Mowgli (coreografie G. Bruce). Sempre nel 2010 è assistente coreografo per "Decameron" con la regia di M. Simone e partecipa come performer alla fiction Mediaset "Non smettere di sognare". Nel 2011 è Beniamino in "Il dono" di Lena Biolcati con la regia di S. Di Stefano ed è assistente coreografo di N. Scherani. Nel 2012 è protagonista di "E se il Piccolo..." nel ruolo del Piccolo Principe, di T. Lofaro, per la regia di D. Cauduro. È nello spettacolo "Line" di N. Scherani come danzatore. È Dave in Replay - The Musical di M. Simone e F. Intiso - regia M. Simone. È molto felice e onorato di fare il suo debutto nella Compagnia della Rancia. PAOLA CICCARELLI - Ensemble Nasce a Pescara il 22 giugno del Comincia già all età di 8 anni a studiare pianoforte presso l Accademia Musicale Pescarese. Nel 1990 si trasferisce a Milano dove studia canto, recitazione e varie discipline della danza (classica, tip tap, modern jazz, hip hop e flamenco) fino ad ottenere il diploma di Tersicorea Lirica e Ballerina presso la SPID - Scuola Professionale Italiana Danza. Nel 1999 balla in numerosi videoclip musicali tra i quali Alexia e Alex Britti e in alcune pellicole cinematografiche. Contemporaneamente cura le coreografie di importanti strutture turistiche in Italia e all estero. La sua carriera nel musical ha inizio con la Compagnia della Rancia con Hello, Dolly! con Loretta Goggi. Successivamente lavora con Gassman e Tognazzi in A qualcuno piace caldo. Nel 2002 è la volta di Dance! con Raffaele Paganini e nella stagione successiva debutta con Marina Massironi e Serena Autieri in Bulli e Pupe. Alla fine del 2003 comincia la grande avventura di Pinocchio, il musical dei Pooh con Manuel Frattini e fino al 2006 è nel cast di Grease. La sua carriera raggiunge l apice con il musical per eccellenza A Chorus Line con la regia di Baayork Lee e Saverio Marconi. Nelle stagioni 2008 e 2009 è in scena con Il giorno della tartaruga con Chiara Noschese. Prende parte ai tour internazionali di Pinocchio : agosto 2009 a Seoul e settembre 2010 a New York. FRANCESCA DI CRESCE - Ensemble Nasce il 5 marzo 1983 a Napoli. Appassionata di musica e di teatro fin dalla tenera età, inizia a 8 anni lo studio del pianoforte. All età di 16 anni intraprende lo studio del canto lirico come soprano e successivamente del canto moderno. Studia danza contemporanea per 3 anni presso la scuola Movimento Danza di Napoli. Nel 2007 consegue il diploma teatrale presso la scuola del Teatro Bracco di Napoli, presso cui lavorerà come attrice professionista per i successivi 3 anni. Nel 2008 frequenta l accademia di Sanremo Sanremolab. Diplomata nel 2012 a pieni voti alla SDM - Scuola del Musical di Milano, frequenta il Corso di Perfezionamento Vocale per il Teatro Musicale con Kimberly Moon. Si esibisce come cantante dal 1999 in numerose band di Napoli e Milano. ANNA BODEI - Ensemble Nasce il 19 luglio 1991 a Vaprio d'adda (MI) ma è sempre vissuta con la sua famiglia (alla quale è molto legata) a Milano, dove ha frequentato le scuole e coltivato le forti amicizie di sempre. Fin da piccola si diletta nell'immaginare di mettere in scena spettacoli e si esibisce in piccoli numeri nel teatro parrocchiale. A 12 anni inizia a suonare il piano. La passione per la musica è sempre stata importante nella sua vita, tanto da accompagnare momenti importanti nelle relazioni e alcune grandi scelte... ma solo a 15 anni è scoccata la vera scintilla, il musical! Così nello stesso anno si iscrive al corso di avviamento al musical presso MTS - Musical! The School di Milano, dove studia danza, canto e recitazione per quattro anni. Nel frattempo studia anche al liceo scientifico, in cui si diploma con ottimo profitto. Forte anche dell'appoggio delle persone per lei più importanti, a 19 anni la grande scelta: decide di frequentare il corso professionale di MTS - Musical! The School di Milano. Durante questo biennio di studio Anna ha partecipato al musical dell'esame di primo anno "Crazy For You" di Gershwin, nel ruolo di ensemble. Ha fatto parte, per quattro anni, di una compagnia amatoriale di Sesto S. Giovanni, che mette in scena spettacoli musicali e di prosa a scopo di beneficenza.

11 Staff Creativo MEL BROOKS Testo, musiche e liriche Nato da genitori russi ebrei immigrati, fa le prime esperienze da comico nell'us Army durante la Seconda Guerra Mondiale: intrattiene infatti i suoi commilitoni con esilaranti parodie che lo convincono, una volta tornato alla vita civile, a tentare la via del comico di professione. Si racconta che nei suoi spettacoli dei primi anni, se incappava in un pubblico difficile alla risata, usasse di punto in bianco tuffarsi vestito in piscina per scatenare ilarità. La grande palestra di Mel Brooks è però lo "Your Show of Shows" di Sid Caesar, dove scrive battute e barzellette per tanti ospiti di prestigio tra cui Woody Allen, aggiudicandosi persino un Grammy. Dopo aver scritto diverse commedie e fortunati format tv, nel 1964 sposa Anne Bancroft che lo convince a tentare la carta del cinema. L'esordio è del 1968 con Per favore non toccate le vecchiette, fantasiosa traduzione italiana per The Producers :, che vale a Mel Brooks l'oscar per la sceneggiatura; segue Il mistero delle dodici sedie che, però non riscuote il successo sperato, ma dalla manica di Mel Brooks sta già facendo capolino l'asso che farà la sua fortuna: la parodia. Mezzogiorno e mezzo di fuoco è un incredibile successo di pubblico e di critica: il film resta uno dei più genuinamente spassosi episodi della commedia americana del dopoguerra, surclassato peraltro dal pressoché contemporaneo Frankenstein Junior, con uno strepitoso Gene Wilder ancora una volta protagonista. Autore, regista ed interprete dei suoi film, Mel Brooks realizza una parodia dietro l'altra senza risparmiare nessuno: Alta tensione (Hitchcock e La donna che visse due volte in particolare), Balle spaziali (Guerre stellari), Dracula morto e contento, Robin Hood, un uomo in calzamaglia. SAVERIO MARCONI Adattamento e regia Si forma alla Scuola di Recitazione di Dory Cei a Firenze e poi al Teatro Studio del Metastasio di Prato e ottiene la sua prima scrittura dai padri della commedia musicale, Garinei e Giovannini. Alla regia approda dopo diverse esperienze come attore di cinema, teatro, radio e tv. In teatro lavora con importanti registi come Franco Enriquez e Aldo Trionfo; nel cinema con Paolo e Vittorio Taviani è protagonista di Padre padrone (Palmares al Festival di Cannes e Nastro d Argento come migliore interprete) e il Prato ; negli anni 70/ 80 registi come Gillo Pontecorvo, Luigi Comencini, Pasquale Squitieri lo dirigono come protagonista in numerosi film. Si sperimenta come regista teatrale con un piccolo gruppo marchigiano non professionista, attività che lo porterà a far nascere a Tolentino la Scuola di Recitazione di cui è ancora oggi Direttore Artistico e, poi, la Compagnia della Rancia. Firma la regia di quasi tutti i musical della Rancia e, oltre all importazione di grandi successi internazionali, crea nuovi musical originali come Dance! e Pinocchio, che dopo un tour internazionale in Corea del Sud nel 2009, nell ottobre 2010 approda anche a New York. All estero ha diretto due musical a Parigi per il celebre Teatro Folies Bergère e, a Broadway, la fringe-presentation del musical originale Mac Gregor. Tra le diverse esperienze, cura la regia delle opere liriche Don Pasquale, L elisir d amore e Le Malentendu nell ambito delle stagioni dello Sferisterio di Macerata, Le donne curiose di Ermanno Wolf-Ferrari per la stagione invernale della Fondazione Arena di Verona; la regia del concerto di Gianni Morandi Come fa bene l amore e la regia dello spot pubblicitario per l acqua minerale Brio Blu Rocchetta. Nel 2001 ha fatto parte della Giuria di Qualità del Festival di Sanremo e della Giuria dell Oscar per la TV. Nel 2006 ha vinto il premio ETI Olimpici del teatro per The Producers, e nel 2007 Sweet Charity, da lui diretto, ha vinto il Premio I teatranti dell anno Vittorio Gassman. Nel 2005 inaugura la Scuola del Musical, un corso professionale in cui trasferisce la propria esperienza nel campo del musical alle nuove generazioni per creare performers dalla qualità e professionalità sempre maggiori. Nel febbraio 2009 riceve il premio musical L Italia che Danza nell ambito della manifestazione nazionale Danza In Fiera, patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Prosegue l esperienza nella regia lirica: nel 2010 firma la regia del Nabucco di Verdi, che inaugura la stagione del Teatro Massimo di Palermo e del Teatro Carlo Felice di Genova, e nel 2011, Le convenienze e inconvenienze teatrali di Donizetti, coproduzione che vede insieme il Teatro del Giglio di Lucca, il Teatro di Pisa, il Teatro Goldoni di Livorno e il Teatr Wielki-Opera di Poznan. Nella stagione 2011/12 torna alla prosa, firmando la regia dello spettacolo tratto dal film vincitore di 4 premi Oscar Rain Man, con Luca Lazzareschi e Luca Bastianello e, come attore, vestendo i panni del protagonista in Variazioni Enigmatiche di Éric - Emmanuel Schmitt.

12 MARCO IACOMELLI Regia associata Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale all Università Statale di Milano, consegue il Master in Regia d Opera all Accademia Nazionale d Arte Drammatica Silvio D Amico. Lavora per EMI Music Italia e Universal Music Italia ed è consulente per la BMG Ricordi nel progetto di digitalizzazione dell Archivio Storico Ricordi. Studia composizione e canto al Conservatorio Guido Cantelli di Novara e si diploma alla Scuola del Musical fondata da Saverio Marconi. Per la Compagnia della Rancia è aiuto regista di Saverio Marconi nei musical A Chorus Line, Pinocchio, nel quale interpreta il ruolo del Grillo Parlante, Cats, Happy Days. Per Stage Entertainment è aiuto regista di Federico Bellone nel musical Flashdance. Assistente di Saverio Marconi nell allestimento delle opere Le Malentendu di Matteo D Amico (Sferisterio Opera Festival), nella quale interpreta il ruolo de Le Vieux Domestique, Nabucco (Teatro Massimo di Palermo e Teatro Carlo Felice di Genova), Le convenienze ed inconvenienze teatrali (Teatro Verdi di Pisa). Assistente di Gianfranco De Bosio nell opera Aida (Fondazione Arena di Verona). Debutta alla regia con Lo Zoo di Vetro di Tennessee Williams (Teatro Scuola Paolo Grassi). Sotto la guida di David Pountney dirige una riduzione dell opera Mr. Emmet takes a Walk (Teatr Wielki Opera Narodowa di Varsavia). Dirige "Il Fantasma di Canterville" scritto da Franco Travaglio e per la Compagnia della Rancia firma con Saverio Marconi la regia di "Grease". GABRIELE MORESCHI Scene Nato a Jesi nel Diplomato in scenografia all Accademia di Belle Arti di Urbino nel Dal 1994 al 2000 lavora per il Rossini Opera Festival di Pesaro in qualità di macchinista costruttore per opere come L italiana in Algeri di Dario Fo, Semiramide di Hugo De Ana, Guglielmo Tell di P. L. Pizzi, Cenerentola di L. Ronconi, Le Siège de Corinthe di M. Castri e Balò. Dal 1996 lavora per la Compagnia della Rancia in qualità di capo macchinista per i musical Cantando sotto la pioggia, Sette spose per sette fratelli, Dance!. Dal 2001 ad oggi per la Compagnia della Rancia lavora in qualità di direttore tecnico per gli spettacoli: Dance!, Grease, Sette spose per sette fratelli, Bulli e pupe, Cantando sotto la pioggia, Pinocchio, Tutti insieme appassionatamente, The Producers, Sweet Charity, Cabaret, Jesus Christ Superstar, Il giorno della tartaruga, A Chorus Line, High School Musical, Happy Days, Rain Man ; è stato direttore tecnico anche per il musical Flashdance prodotto da Stage Entertainment. Come scenografo firma le scene di: Bulli e pupe regia di F. Angelini (Compagnia della Rancia), Jesus Christ Superstar regia di F. Angelini (Compagnia della Rancia), Grease regia di F. Bellone (Compagnia della Rancia), 3 metri sopra il cielo regia di M. Simone (Palazzo Irreale), Il giorno della tartaruga regia di S. Marconi (Compagnia della Rancia), A Chorus Line regia di S. Marconi (Compagnia della Rancia), High School Musical regia di S. Marconi (Compagnia della Rancia), Pippi calzelunghe regia di F. Angelini in collaborazione con G. Proietti (Teatro Argentina di Roma), Le Malentendu opera tratta dal testo di A. Camus con la regia di S. Marconi (Macerata Opera Festival), Cats con la regia di S. Marconi (Compagnia della Rancia), Rain Man, con la regia di S. Marconi (Compagnia della Rancia). GILLIAN BRUCE - Coreografie Nata a Londra compie i suoi studi come performer presso la Laine Theatre of Arts e si specializza presso la Royal Accademy e la Imperial Society of Teachers of Dancing, diplomandosi con il massimo dei voti e honours sia come ballerina che come insegnante in danza classica, modern jazz, tip tap e carattere. Dopo aver lavorato in diverse produzioni inglesi, sia televisive che teatrali, approda in Italia come ballerina solista in Fantastico 4 (RAI 1), per continuare con Te lo do io il Brasile (RAI 1), Tastomatto (RAI 1), Chi tiriamo in ballo (RAI 1) e partecipando anche a diverse produzioni Mediaset. Passata successivamente alla coreografia e all insegnamento, firma per il teatro Alla Scala di Milano, insieme a George Iancu, le coreografie de "La vedova allegra" con la regia di Pier Luigi Pizzi. Si occupa dei musical Happy Days della Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi, Crazy For You con la regia di Lorena Crepaldi, Gianluca Ferrato e Simone Nardini, Il Libro della giungla con la regia di Adriano Bonfanti e la musica di Tony Labriola/ Stefano Govoni, "High School Musical" della Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi e Federico Bellone, "Peter Pan" con la regia di Arturo Brachetti e Maurizio Colombi, Toc Toc A Time For Musical con Manuel Frattini e la regia di Mauro Simone, La piccola bottega degli orrori e Annie con la regia di Federico Bellone e Giorgio Secoli, Anything Goes con la regia di Simone Nardini e Luca Fusi. Per la televisione segue Ci vediamo su Rai 1 (RAI 1), Music Zoo (All music rete A), lo spot Lactacyd prodotto da Buddy Film con la regia di Peter Daller, la sigla della trasmissione Emilio (Canale 5), gli stacchetti di Drive in (Canale 5), il Videoclip Clan 537 per Video Music, regia di Laura Del Zoppo e diversi videoclip prodotti da Mediaset e sfilate di moda a livello internazionale. È docente in esclusiva per l Accademia MTS - the School di Milano dove insegna musical theatre, modern jazz,e tip tap; è proprietaria e direttrice artistica della scuola di danza del centro fitness 360gym di Milano. Nel 2008 è fondatrice e coreografa dell innovativo gruppo di tap I Tappers. È personal trainer a livello coreografico e fisico di vari personaggi del mondo dello spettacolo.

13 CARLA ACCORAMBONI Costumi Si diploma all Accademia di Belle Arti di Napoli e il primo lavoro è con Peppe e Concetta Barra per i costumi de La canzone di Zeza. È costumista per il teatro con Mario Scarpetta, Luisa Conte, Renato Carpentieri, Giuseppe Rocca. Costumista e assistente in Rai per i programmi Telefono Giallo, Big, Carmen San Diego, Un posto al sole. Si specializza come realizzatrice di maschere, costumi ed elementi scenografici in gommapiuma, collaborando a lungo con gli scenografi Alida Cappellini e Giovanni Licheri per programmi televisivi di successo come Domenica in o Partita doppia di Pippo Baudo. Collabora nella realizzazione delle scene disegnate da Mimmo Paladino per la messa in scena dello spettacolo Ortus Conclusus di Mario Martone. Annovera altre collaborazioni con registi e scenografi come Lele Luzzati, Nicola Rubertelli, Bruno Buonincontri e con lo Sferisterio di Macerata. Per il cinema è assistente di Gabriella Pescucci ne Il barone di Munchausen. Dal 2005 si dedica al teatro dei burattini con Ada Borgiani per Rancia Verdeblu. Con la Compagnia della Rancia ha firmato scene e costumi per Variazioni enigmatiche con la regia di Gabriela Eleonori e i costumi di Rain Man per la regia di Saverio Marconi. ANTONELLA MARINUZZI Trucchi e parrucche Romana doc, dopo aver conseguito la maturità scientifica frequenta l Accademia di Costume e Moda di Roma, subito dopo si specializza nel trucco cine-televisivo presso la Make Up Agency di Romeo Gorla. Tra il 94 e il 00 lavora sia come costumista - realizzando i costumi per le rappresentazioni de "Il medico dei pazzi","il malato immaginario e Maschere per il teatro Albertino di Roma - sia come truccatrice televisiva per Make Up Agency, in diverse trasmissioni tra le quali: La domenica del villaggio ; Sarabanda, Forum, Tg5, Metropolitan, La macchina del tempo. Nell agosto del 2000 prende parte al Progetto Sofocle, ovvero la rappresentazione de Edipo re, Edipo a Colono ed Antigone, all interno dell Anfiteatro Flavio di Roma, in collaborazione con il Teatro Nazionale Greco e Iraniano. Inizia così a lavorare in teatro in qualità di truccatrice e parrucchiera. Dal 2000 collabora con la Compagnia della Rancia : Hello, Dolly!, A qualcuno piace caldo, La piccola bottega degli orrori, Bulli e pupe, Grease, Tutti insieme appassionatamente, Pinocchio (anche nel tour in Corea e a New York), Cats ( spettacolo per il quale collabora all ideazione e realizzazione pittorica del make-up), Flashdance in collaborazione con la Stage Entertainment), Happy Days. Contemporaneamente lavora con altri enti teatrali quali il Teatro dell Opera di Roma, il Teatro San Carlo di Napoli, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto con il quale ha partecipato al tour in Giappone con l opera Il barbiere di Siviglia ; Teatro Argentina di Roma per The Coast Of Utopia di Marco Tullio Giordana; ed in diverse produzioni televisive: Chi ha incastrato Peter Pan con Paolo Bonolis; Il grande Fratello con Alessia Marcuzzi Vengo anch io con Fabrizio Frizzi; X factor con Simona Ventura, con il gruppo Sit com di Sky ( Alice, Marco Polo, Gambero Rosso). Ha collaborato occasionalmente in diverse fiction e film : Distretto di polizia, Io no, Codice rosso, Cuore contro cuore, Don Matteo, Doppio agguato, L amore altrove. Collabora con gli Oblivion alla realizzazione dei video Obliviatar e Tutti quanti voglion fare yoga. Docente di trucco in diverse accademie professionali del Lazio. LENA BIOLCATI Vocal coach Fin da bambina studia canto. Nel 1984 vince Castrocaro e partecipa al Festival di Sanremo del 1985 ottenendo il 3 posto. Sempre nel 1985 si classifica al secondo posto a Riva del Garda e vince il Festival di Tokio e il premio Stampa Nipponica. Nel 1986 trionfa a Sanremo, nella categoria Giovani con "Grande grande amore" ottenendo anche il Premio della Critica: è la prima volta che al Festival pubblico e critica eleggono lo stesso vincitore. Vince il Disco per l'estate con "Io donna anch'io" e il Telegatto come rivelazione dell'anno. Esce il primo dei suoi LP e in seguito partecipa ancora a Sanremo: nel 1987 con "Vita mia" e nel 1990 con "Amori" in coppia con Gilbert Montagner, intervallando la sua carriera con numerosi tour all'estero. Nel 1999 studia recitazione, scrive un musical per bambini che presenta alla sala Nervi in Vaticano. Nel 2000 apre a Roma una scuola di musical ed è proprio lì che Saverio Marconi la riscopre attrice-cantante e la convince a risalire sul palcoscenico affidandole un ruolo da protagonista nel suo Pinocchio. Nel 2006 partecipa a "Toc Toc: A Time For Musical". Da lì in poi si dedica quasi totalmente all'insegnamento del canto nelle più importanti accademie italiane o seguendo personalmente moltissimi performer. Scrive sceneggiature, tra cui "Sindrome da musical" di cui è attualmente protagonista Manuel Frattini, affiancato da Silvia Di Stefano e altri interpreti d'eccezione. In questo 2012 ha realizzato il progetto di una propria accademia di canto, per un percorso di formazione professionale dal punto di vista tecnico e attoriale.

14 VALERIO TIBERI Disegno luci Firma il disegno luci di numerosi musical prodotti in Italia: Flashdance per Stage Entertainment, regia di Federico Bellone, The Mission per il Sejong Theater di Seoul, regia di Stefano Genovese; per le produzioni di Compagnia della Rancia dirette da Saverio Marconi: Happy Days, Cats, The Producers, Cabaret, Il giorno della tartaruga, A Chorus Line, High School Musical, Grease, Pinocchio per il tour in Korea, (Seoul Art center) e a New York (The Kaye Playhouse). Sempre per la Compagnia della Rancia cura il disegno luci di Rain Man. Per il teatro d'opera: "Norma" al Teatro Verdi di Sassari per la regia di Andrea Cigni; "Nabucco" al Teatro Massimo di Palermo, Le Malentendu per lo Sferisterio Opera Festival e "Convenienze inconvenienze teatrali" per il Teatro Verdi di Pisa con la regia di Saverio Marconi; Il viaggio a Reims per il Centro di Promozione Lirica Francese, regia N. Berloffa, Un ballo in maschera al Teatro Verdi di Salerno, regia PierPaolo Pacini. Nel teatro di prosa collabora con i registi A. Pugliese e F. Grossi per il Teatro Eliseo di Roma e con lo Shakespeare Festival di Verona in spettacoli come "Amleto", La dodicesima notte, Il piacere dell'onestà, Le allegre Comari di Windsor ; "Cyrano di Bergerac", "La lampadina galleggiante". Nel maggio 2010 debutta al Teatro alla Scala di Milano per il balletto Immemoria, coreografie di Francesco Ventriglia, con il quale collabora di nuovo nel 2011 al Teatro del Maggio Musicale a Firenze per "Serata Sacra", dove firma anche il disegno luci per Il lago dei cigni, con le coreografie di Paul Chalmer. Dal 2008 collabora ai galà di danza Roberto Bolle & friends. È docente al corso per realizzatori luci all'accademia del Teatro alla Scala e nel progetto Scenart al Teatro Operetta di Bucarest. Un particolare ringraziamento va a Marco Filibeck, suo amico e maestro. ENRICO PORCELLI Disegno fonico Dal 1976 realizza progetti audio con artisti di differenti provenienze musicali, dal jazz al pop, con D. Gillespie, J. Brown, B. B. King, M. Brecker, Art Ensemble of Chicago, T. De Sio, F. Mannoia, A. Bocelli, C. Veloso, dalla contemporanea alla sinfonica con K. H. Stockhausen, Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia (con la quale collabora stabilmente dal 1983 al 2004), Orchestra sinfonica della Rai e Teatro dell Opera di Roma. Per il teatro ha lavorato con: G. Proietti in A me gli occhi, M. Scaccia in Pensaci Giacomino, G. Albertazzi in Il ritorno di Casanova, G. Patroni Griffi in Romeo e Giulietta. Nei musical: Del mondo in mezzo ai turbini con M. Venturiello, Blood Brothers regia di V. Molinari, Delizie e misteri napoletani di A. Sinagra, Porci con le ali regia di G. Lombardo Radice, Che Guevara di M. Moretti, My Fair Lady e Victor Victoria con S. Massimini, Molto rumore per nulla, con L. Goggi regia L. Wertmuller, Bulli e pupe per la regia di F. Angelini. Per la Compagnia della Rancia ha curato il sound design dei musical Il giorno della tartaruga, A Chorus Line, A qualcuno piace caldo, con A. Gassman e G. M. Tognazzi, Hello, Dolly! con L. Goggi, Pinocchio con M. Frattini, musiche dei Pooh, anche nel tour internazionale in Corea; Tutti insieme appassionatamente con M. Hunziker e L. Ward, Cats edizione italiana con coreografie di D. Ezralow, Rain Man con Luca Lazzareschi e Luca Bastianello tutti per la regia di S. Marconi. Ultimi eventi musicali: sound system design per lo spettacolo Volevo fare il ballerino con Fiorello, fonico per le stagioni estive 2010, 2011, 2012 alle Terme di Caracalla del Teatro dell Opera di Roma, fonico per il festival MITO 2011 al Pala Isozaki con l orchestra e coro del Maggio Musicale Fiorentino, al Mediolanum Forum con la Sudwestdeutsche Philaharminic Konstanz Chor der Bamberger Symphoniker.

15 MICHELE RENZULLO Adattamento e produzione esecutiva Dopo numerose esperienze come attore ha fondato la Compagnia della Rancia con Saverio Marconi. Da quando questa è approdata al musical, ha sempre svolto il ruolo di produttore esecutivo, affiancandolo al lavoro di traduttore e adattatore dei testi originali e proseguendo l'attività di attore in numerosi spettacoli della compagnia. Nello stesso tempo ha curato l'adattamento delle canzoni per La piccola bottega degli orrori, A Chorus Line e La Cage Aux Folles, Cabaret, Dolci vizi al foro, West Side Story, Cantando sotto la pioggia, Sette spose per sette fratelli, A qualcuno piace caldo, Bulli e pupe, Tutti insieme appassionatamente e The Producers. Sempre per la Compagnia della Rancia è stato autore delle liriche dei musical Fregoli e Dance!. Ha curato, inoltre, la traduzione dei musical Grease, Hello, Dolly!, coprodotti con Musical Italia. È autore, insieme a Franco Travaglio, delle liriche italiane di Jesus Christ Superstar. FRANCO TRAVAGLIO Traduzione liriche italiane È nato a Torino, dove si è laureato in Lettere Moderne con una tesi sulla Drammaturgia del Musical. Nel 2012 firma traduzione, adattamento e liriche italiane de "La febbre del sabato sera" di Stage Entertainment per la regia di Carline Brouwer. Nel 2011 cura traduzione, adattamento e liriche italiane del musical "Sister Act" prodotto da Whoopi Goldberg e Stage Entertainment, e firma le liriche italiane di "Happy Days" per la Compagnia della Rancia, regia di Saverio Marconi. Nel 2010 crea traduzione e adattamento di dialoghi e liriche della produzione originale Stage Entertainment "Flashdance" per la regia di Federico Bellone. Nel 2009 firma dialoghi e liriche italiane de "La bella e la bestia" di Alan Menken, prima produzione italiana della Stage Entertainment, per la regia di Glenn Casale. Per la Compagnia della Rancia ha scritto le liriche italiane del musical "Cats" di Andrew Lloyd Webber e T. S. Eliot, della versione teatrale di " High School Musical", entrambi per la regia di Saverio Marconi; e di "Jesus Christ Superstar" di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, in collaborazione con Michele Renzullo, regia di Fabrizio Angelini. Crea con Fiamma Izzo e Giovanni Baldini le liriche italiane de "Il Fantasma dell'opera" di Lloyd Webber, per il film di J. Schumacher; e con Simone Giusti e Mara Mazzei la versione italiana di "Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in technicolor" di Lloyd Webber e Rice. Cura la traduzione de "La piccola bottega degli orrori" di Menken e Ashman per Live on stage, e di "Elisabeth" di Kunze e Levay. È aiuto regista e assistente di Saverio Marconi ("High School Musical","A Chorus Line", "Il giorno della tartaruga", "Cabaret", "Sweet Charity", "The Producers", "Cenerentola"), Dario Fo ("L'Anomalo bicefalo"), Tato Russo ("Sogno di una notte di mezza estate", "Il ritratto di Dorian Gray"), Federico Bellone ("Grease"). Come regista firma "XL - Giustizia su misura" con Bruno Tinti; come regista e autore la fiaba musicale "1000 e una... favola" e la pop-opera "Bye bye Marilyn"; come autore i musical "Notte prima degli esami" con musiche di Gianluca Cucchiara, "Lezioni di ballo" con musiche di Simone Manfredini, "Energy Story" e "Il Fantasma di Canterville", di cui è anche compositore e protagonista della versione cinematografica prodotta da Accademia dello Spettacolo, regia teatrale di Marco Iacomelli, compagnia amatoriale di Sesto S. Giovanni, che mette in scena spettacoli musicali e di prosa a scopo di beneficenza.

16 Il film in collaborazione con Titolo originale: Young Frankenstein Gene Wilder Dr. Frederick Frankenstein Proprietà Twentieth Century-Fox Film Corporation Peter Boyle Il Mostro Anno 1974 Marty Feldman Igor Durata: 102 minuti circa Madeline Kahn Elizabeth Pellicola: interamente in bianco e nero Cloris Leachman Frau Blucher Budget $2,800,000 (stima) Teri Garr Inga Incasso $86,300,000 (USA) Kenneth Mars Ispettore Kemp Gene Hackman L Eremita cieco Mel Brooks Il lupo e il gatto colpito dalla freccetta Basato sulla novella di Mary Shelley, l'opera di Mel Brooks nasce come una rivisitazione comica dei vecchi films di Frankenstein. Il film riprende la storia del classico "Frankenstein" di James Whale e incorpora molti elementi di "Bride of Frankenstein" ("La sposa di Frankenstein") e "Son of Frankenstein" ("Il figlio di Frankenstein"). - Dal primo (1931) riprende gli stessi personaggi, la storia base e utilizza le stesse scenografie del laboratorio (realizzate da Kenneth Strickfaden e da lui conservate fino alla sua morte). Lasciate in eredità a Ed Angel, un amico di Strickfaden che le tenne nel suo negozio di scenografie in Texas, sono state in parte utilizzate per diversi film, tra cui "Powder" e "Terminator"; nel 1996 furono vendute al museo Studios di Las Colinas, a Irving (Texas), e sono tuttora incluse nel tour degli studi che viene fatto fare ai visitatori. - La parrucca indossata da Elizabeth nella scena finale è la stessa che viene utilizzata nella versione originale. - Dal secondo (1935) riprende la scena dell'eremita e dal terzo (1939) riprende il personaggio di Igor e dell'ispettore Kemp con un braccio di legno, mandato ad investigare dagli abitanti del Villaggio; anche qui alla fine viene utilizzata la solita parrucca. - La scena del furto del cadavere è stata girata vicino alla chiesa in cui Greer Garson si sposava e diveniva la Signora Miniver (1942). - La sequenza alla stazione ferroviaria si avvale delle scenografie usate per l'arrivo di Ronald Colman in "Prigionieri del passato" (1942). - La scena dell'assalto al castello da parte degli abitanti del Villaggio utilizza il set de "I Fratelli Grimm". - Il film è stato girato nello stesso castello dove è stato realizzato il primo "Frankenstein". Il cast e il regista si divertivano così tanto sul set che dopo aver quasi completato le principali riprese, Mel Brooks aggiunse delle scene per poter continuare a girare. Il film ha ricevuto la nomination per la Migliore Sceneggiatura, Migliore Scenografia, Miglior Sonoro agli Academy Awards e per la Miglior Attrice Protagonista (Cloris Leachman - Frau Blucher) e la Miglior Attrice Non Protagonista (Madeline Kahn - Elizabeth) ai Golden Globes.; ha inoltre vinto lo Hugo Award per la Miglior Rappresentazione Drammatica. Il film è stato tenuto in cartellone dal cinema Times Centa di Baker Street di Londra per 4 anni e 9 mesi, dal gennaio 1981 al ottobre 1985.

17 All'inizio del film l'orologio suona 13 volte. Quando gli abitanti del villaggio vogliono assalire il castello, l'orologio della piazza segna le 10:30. Quando l'ispettore si affaccia sulla piazza l'orologio alle sue spalle segna le 10:00. Frankenstein e Igor riesumano il corpo del futuro mostro, subito dopo arriva un acquazzone ma nella scena successiva, mentre spingono il carretto, sono completamente asciutti. Durante la lezione universitaria si parla dei "recenti trapianti di cuori e reni...". Se la storia si svolge, come sembra, in epoca non contemporanea, questo riferimento è errato poiché il primo trapianto di reni fu eseguito nel 1954 da Brent Brigham e quello del cuore nel 1967 da Barnard. Mel Brooks compare nei panni di un paesano spaventato. L ululato che si sente nel viaggio con il carro verso il castello è stato fatto dallo stesso Mel Brooks. Quando il dottor Frankenstein scende le scale del sotterraneo si vede un gargoyle (doccione) costruito in modo che assomigli a Mel Brooks Durante la partita a freccette il dottore lancia cinque freccette: una finisce sul muro, due fuori la finestra, una colpisce un gatto e una dietro le sue spalle. Quando la macchina dell'ispettore parte si possono vedere sei freccette che l'hanno colpita. Il grido del gatto offscreen che viene colpito dalla freccetta è stato fatto da Mel Brooks e la cosa è stata improvvisata direttamente sul set. I teschi che il dottor Frankenstein e Inga trovano nei sotterranei del castello erano veri a parte quello "morto da sei mesi", che era fatto a mano. Poco prima che il Dottor Frankenstein dia vita alla creatura, questa si trova dietro il mostro sul "piano mobile". Quando inizia a parlare si nota per più di una volta la creatura (ancora "morta") che respira. La gobba che si sposta è una gag inventata da Feldman. Per giorni la spostò a piacere e ci volle un po' prima che la troupe se ne accorgesse. Vista l'ilarità suscitata dalla trovata, l'idea fu aggiunta allo script. Il cervello che il dottor Frankenstein intendeva impiantare era quello di Hans Delbruck, che esistette davvero: fu uno storico tedesco, professore all'università di Berlino, ricordato per aver conciliato l'apparato militare con la politica e l'economia. A causa di problemi di continuità del makeup, alcune scene dell'eremita cieco dovettero essere girate nuovamente. Nella scena in cui il cieco versa la zuppa addosso al mostro, la mano che versa la zuppa è di Mel Brooks e non di Gene Hackman.

18 Tour dal 24 al 25 novembre 2012 Teatro dell Aquila, FERMO - anteprime dal 28 novembre 2012 Teatro Brancaccio, ROMA - prima nazionale dal 31 dicembre 2012 al 1 gennaio 2013 Teatro Fraschini, PAVIA dal 3 al 6 gennaio 2013 Teatro Verdi, FIRENZE il 7 gennaio 2013 Teatro Politeama, VIAREGGIO dal 10 all 11 gennaio 2013 Teatro Lyrick, ASSISI dal 12 al 13 gennaio 2013 Politeama Pratese, PRATO dal 17 gennaio 2013 Teatro della Luna, MILANO il 5 febbraio 2013 Teatro Comunale, BOLZANO il 7 febbraio 2013 Teatro Verdi, GORIZIA dall 8 al 10 febbraio 2013 Teatro Verdi, PORDENONE dal 15 al 24 febbraio 2013 Teatro Augusteo, NAPOLI il 27 febbraio 2013 Teatro Creberg, BERGAMO il 1 marzo 2013 Gran Teatro Geox, PADOVA dal 2 al 3 marzo 2013 Europauditorium, BOLOGNA dal 5 al 10 marzo 2013 Teatro Alfieri, TORINO dal 16 al 17 marzo 2013 Teatroteam, BARI dal 20 al 24 marzo 2013 Politeama Rossetti, TRIESTE dall 11 al 13 aprile 2013 Politema Genovese, GENOVA dal 19 al 21 aprile 2013 Teatro Romolo Valli, REGGIO EMILIA dal 2 al 5 maggio 2013 Teatro Vittorio Emanuele, MESSINA www3.comune.gorizia.it/teatro

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA Chi siamo : C è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui ti impegni a fondo anche la Provvidenza si muove. Infinite cose accadono per aiutarti,

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI BARONI SILVANA 06/03/1962 VV 262,00 C D DI VITO GREGORIO 12/09/1957 VV 193,00 C D DRAMISSINO ROSALBA 07/06/1960 CS 176,00 C D ** FIAMINGO ANTONIA

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Storia dell'opera lirica in pillole

Storia dell'opera lirica in pillole Storia dell'opera lirica in pillole Le origini dell opera lirica: tutto ebbe inizio così... L opera lirica non esisteva nell antichità. Esisteva il teatro fin dai tempi dell antica Grecia e c era la musica

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Progetti POF 2013-2014

Progetti POF 2013-2014 Infanzia PITEGLIO Apolito Teresa Pellegrineschi Marzia Zini Miriam Rappresentiamo le feste I frutti del bosco Il girotondo della salute Infanzia CUTIGLIANO Ferrari Sandra Infanzia S.MARCELLO Lori Melani

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Cinema: quanto ne sai? Pag. 1

Cinema: quanto ne sai? Pag. 1 Pag. 1 Cinema: quanto ne sai? A. Perché il Premio Oscar si chiama così? 1. Perché ricorda Oscar Wilde, il famoso scrittore di fine Ottocento, padre dell'estetica teatrale. 2. Perché somigliava a un certo

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli