Manuale utente DVR16N/9N. DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale utente DVR16N/9N. DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio"

Transcript

1 DVR16N/9N DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio Caratteristiche Registrazione, riproduzione, visione live e controllo da rete contemporanei Qualità di registrazione NTSC: 352x240 a 120fps, 704x480 a 30fps PAL: 352x288 a 100fps, 704x576 a 25fps Potente software di gestione e registrazione su PC

2 Indice 1. Introduzione Descrizione Specifiche tecniche DVR 16N/9N Contenuto Descrizione prodotto Pannello frontale Pannello posteriore Telecomando Inserimento lettere tramite il telecomando Avvio Impostare il DVR Impostazione Menu principale Impostazione Menu live Impostazione Menu modalità registrazione Impostare le zone di motion Programmazione registrazione Impostazione Menu dispositivi Uscita di allarme Controllo PTZ Uscita spot Impostazione Menu sistema Impostazione Menu sicurezza Impostazione Menu rete Porte Tipologia di rete Impostazione Menu salvataggio Salva impostazioni Visualizzazione locale Finestra live Finestra ricerca Modalità riproduzione Controllo PTZ Esportazione dati via USB o CDRW Acquisire immagini o video Trasferire immagini o video su USB o CDRW Aggiornamento firmware Preparazione memoria USB Impostazione remota del DVR

3 ATTENZIONE QUESTO PRODOTTO PUO FUNZIONARE CON DIVERSI LIVELLI DI TENSIONE (110V O 220V). ASSICURARSI DI AVER SELEZIONATO IL LIVELLO DI TENSIONE ADATTO ALLA VOSTRA REGIONE TRAMITE L INTERRUTTORE POSTO SUL RETRO DEL DISPOSITIVO. QUESTO PRODOTTO UTILIZZA BATTERIE AL LITIO. SE LE BATTERIE VENGONO SOSTITUITE CON MODELLI NON COMPATIBILI, ESSE POSSONO ESPLODERE. UTILIZZARE SOLTANTO MODELLI DI BATTERIE COMPATIBILI QUESTO DISPOSITIVO E TUTTE LE SUE CONNESSIONI SONO INTESE PER UTILIZZO INTERNO PER RIDURRE IL RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE, NON ESPORRE IL DISPOSITIVO A PIOGGIA O UMIDITA Istruzioni per il montaggio a rack a) Temperatura ambiente elevata Se il dispositivo viene installato in un armadio rack chiuso, la temperature dell ambiente potrebbe essere maggiore di quella presente nella stanza. Dovranno essere presi in considerazione i parametri di temperatura massimi indicati dal produttore. b) Flusso di aria ridotto L eventuale installazione del prodotto in un armadio rack dovrà essere fatta in modo tale da non compromettere il flusso di aria necessario per il sicuro funsionemanto dell unità. c) Carico meccanico Il montaggio dell apparecchiature in un armadio rack dovrà essere fatta in modo tale da evitare pericoli dovuti al carico meccanico del dispositivo. d) Sovraccarico Prestare attenzione alle connessioni elettriche del dispositivo con il circuito di alimentazione per evitare sovraccarichi e garantire l interruzione del circuito in caso di sovracorrenti. e) Messa a terra La messa a terra dei dispositivi presenti nell armadio rack dovrà essere adeguata. Prestare particolare attenzione ai cavi utilizzati per la connessione delle singole unità con l armadio. 3

4 1. Introduzione 1.1. Descrizione DVR16N è un dvr MPEG4 a 16 canali (DVR9N modello a 9 canali) che integra un sistema operativo proprietario per garantire il massimo dell affidabilità. La compressione MPEG4 garantisce prestazioni allo stato dell arte, fornendo alti livelli di compressione e qualità video elevata. DVR16N/9N permettono di avere registrazioni di più giorni senza sovrascrittura o interruzioni grazie alla funzionalità triplex. DVR16N/9N supportano contemporaneamente: 1. Registrazione video 2. Visualizzazione a. Localmente tramite l uscita video principale e il pannello frontale b. Remota via software 3. Esportazione via USB Oppure 1. Registrazione video 2. Playback remoto via software Il software include anche molte altre funzioni, come la sincronizzazione audio video e la funzionalità audio bidirezionale Specifiche tecniche DVR16N/9N Voce Descrizione Video Ingresso Numero di canali 16CH (9CH) Segnale Composito 1.0Vpp, 75 Ohm Formato video NTSC / PAL Controllo perdita Sì video Uscita Uscita video 1CH BNC (Composito), 1CH S-VIDEO, 1CH VGA Segnale Composito 1.0Vpp +/- 0.2, 75 Ohm Formato video NTSC / PAL Loop video 16CH (9CH) Monitor spot 1CH Audio Ingresso 4CH Uscita 1CH Codec Audio G.711 Allarme Ingressi da sensore 16 (9) (Selezionabile NA / NC) Uscite / PGM 4 Controllo uscite di allarme Da allarme, Motion, Errore HDD, Temperatura, Guasto ventola o alimentazione, Perdita segnale e rilevamento telecamera oscurata 4

5 Registrazione Codec MPEG-4 Operazioni multiple Triplex (Playback / Registrazione / Rete) Frequenza NTSC MAX 352x240 MAX 704x480 MAX 704x240 PAL MAX 352x288 MAX 704x576 MAX 704x288 Impostazioni qualità di 5 livelli registrazione Modalità di registrazioni Continua / Programmata / Motion / Sensore / Manuale Impostazione zona motion Griglia a 2 dimensioni Registrazione pre e post Sì evento Frequenza visualizzazione NTSC: 30fps/canale, 60campi/sec PAL: 25fps/canale, 50campi/sec Ricerca / Visualizzazione 1,4,9,16 e PIP Playback Velocità X 1, 2, 4, 8 Modalità di ricerca Ora, motion, continua, sensore, manuale Salvataggio e HDD interni Tipo EIDE/ATA133 esportazione interfaccia Capacità 1.5TB massima Numero 2 massimo HDD Esportazione Memoria Fermo immagine e video USB 2.0 e CDRW Porta seriale Modem esterno 1 RS-232C (connettore 9 pin D-SUB) Controllo telecamera 1 RS-485/422 (terminale a vite 4 pin) Rete Supporto IP dinamico Sì Interfaccio di rete 10/100 base-t Ethernet (RJ-45) Supporto DDNS Sì Client Rete Funzioni Visualizzazione video live, Playback remoto (con modalità di ricerca intelligente), Registrazione su PC da rete, Controllo PTZ Altro Ora legale Sì Multilingua Sì Aggiornamento SW Via rete e memoria USB Alimentazione 100~127V/200~240V, 50-60Hz 5

6 1.3. Contenuto Di seguito il contenuto della confezione: DVR16N o DVR9N CD supporto con manuale e software Telecomando Batterie Cavo di alimentazione Manuale utente 6

7 2. Descrizione prodotto 2.1. Pannello frontale Figura 2.1 Pannello frontale Tabella Led di indicazione Nome Descrizione HDD Il led si accende quando il sistema accede all hard disk REC Il led si accende quando il sistema sta registrando ALARM Il led si accende quando viene rilevato un ingresso di allarme o viene individuato un movimento nella scena (deve essere impostata correttamente la funzione di motion detect) NETWORK Il led si accende quando un utente si collega via LAN alla macchina POWER Il led si accende quando la macchina è correttamente alimentata Tabella Pulsanti del pannello frontale Nome Descrizione POWER Accensione e spegnimento (per lo spegnimento è necessario digitare la password) La password di default è 1111 DIS Permette di selezionare la modalità di visualizzazione (schermo pieno, 4 finestre, 9 finestre o 16 finestre) SEQ Permette di attivare una sequenza di visualizzazione a schermo pieno o in modalità quad AUDIO Selezione modalità audio. Disabilita tutti i canali o solo i canali selezionati PTZ Avvia il controllo PTZ SETUP Apre il menu a video ALARM Permette di disabilitare l audio dell allarme ARCHIVE Permette di visualizzare la lista dei dati salvati per l esportazione. Premere in modalità live. 7

8 CAP/USB Premere questo pulsante per acquisire fotogrammi o filmati durante la modalità live o playback REW/LOG Durante il playback, premere il pulsante per visualizzare al contrario le immagini a velocità 1X, 2X e 4X. Durante la visualizzazione live permette di visualizzare la lista LOG F/REW Passo indietro. In modalità playback permette di visualizzare i filmati precedenti con passi di 60 secondi F/ADV Passo avanti. In modalità playback permette di visualizzare i filmati successivi con passi di 60 secondi FF Durante il playback, premere il pulsante per visualizzare le immagini a velocità 1X, 2X e 4X. Durante la visualizzazione live permette di visualizzare il menu archive PLAY/PAUSE Durante la visualizzazione live permette di accedere al menu SEARCH. Durante il playback permette di visualizzare o mettere in pausa il video. REC Avvia e interrompe la registrazione manuale SU Premere questo pulsante per muoversi verso l alto nel menu a video o per cambiare il valore del campo selezionato (utilizzato per inserire il numero 1 durante l inserimento della password) DESTRA Premere questo pulsante per muoversi verso destra nel menu a video o per cambiare il valore del campo selezionato (utilizzato per inserire il numero 2 durante l inserimento della password) GIU Premere questo pulsante per muoversi verso il basso nel menu a video o per cambiare il valore del campo selezionato (utilizzato per inserire il numero 3 durante l inserimento della password) SINISTRA Premere questo pulsante per muoversi verso sinistra nel menu a video o per cambiare il valore del campo selezionato (utilizzato per inserire il numero 4 durante l inserimento della password) SEL (Circondato dai pulsanti direzione) Premere per accedere al menu selezionato o per salvare le modifiche apportate al campo selezionato Porta USB Posizionata in basso a destra, permette di salvare immagini o video sul dispositivo USB collegato 8

9 2.2. Pannello posteriore Figura 2.2 Pannello poseriore Tabella Connettori e interruttori pannello posteriore Nome Descrizione VIDEO IN 16 connettori BNC per gli ingressi video. Collegare telecamere con uscita PAL o NTSC VIDEO OUT 16 connettori BNC per le uscite video (loop) SPOT Uscita video composito per la visualizzazione sequenziale VIDEO Uscita video composito principale in formato PAL o NTSC S-VHS Uscita S-VHS VGA Connettore per la visualizzazione su monitor VGA AUDIO IN 4 connettori RCA per ingresso audio AUDIO OUT 1 connettore RCA per l uscita audio RS-232 Utilizzo riservato LAN Connettore RJ45 per connessione Ethernet RS-485/422 Per controllo telecamere PTZ SENSOR IN Connettore per allarmi da sensore (contatti) ALARM OUT 8 connettori per controllo dispositivi esterni POWER Connettore per cavo di alimentazione AC V INTERRUTTORI TEST Non utilizzato Quando viene RSV Riservato modificata la posizione degli VGA Impostare su ON per utilizzare l uscita VGA interruttori, il DVR PAL Impostare su ON quando il segnale video è PAL deve essere riavviato! 9

10 2.3. Telecomando POWER Accensione / Spegimento DYSPLAY Cambia la modalità di visualizzazione F/REW Passo indietro di 60 secondi nella riproduzione PLAY Play / Pausa F/ADV Passo avanti di 60 secondi nella riproduzione REW Indietro veloce FREEZE/CAP Fermo immagine e cattura immagine FF Avanti veloce ALARM Ignora eventi di allarme SETUP Accede al menu di impostazione ARCHIVE Mostra l elenco dei file archiviati AUDIO Abilita / disabilita l audio del canale selezionato LOCK Blocca tutti i tasti SEQ Attiva sequenze a schermo intero o quad RECORD Attiva la registrazione manuale SEARCH Accede al menu di ricerca video FRECCIE Direzione o numeri da 1 a 4 SELECT Invio ID Seleziona ID dvr (Tasto ID + numero dvr) ESC Esci PTZ Attiva il menu PTZ NUMERI Canali 1-9 Per i canali dal 10 in poi selez ionare il tasto +10 seguito dal numero per comporre in numero (es. CH11 -> premere +10 e numero 1) 10

11 Inserimento lettere tramite il telecomando I tasti numerici del telecomando possono essere utilizzati per l inserimento di lettere, quando queste sono richieste all interno del menu. La modalità di inserimento è uguale a quella utilizzata per i telefoni. Premendo ripetutamente il tasto numerico è possibile inserire la lettera desiderata. Di seguito la tabella con le lettere associate a ciascun numero. Tabella Inserimento lettere con tasti numerici del telecomando Tasto numerico Valore A,B,C,a,b,c,2 3 D,E,F,d,e,f,3 4 G,H,I,g,h,i,4 5 J,K,L,j,k,l,5 6 M,N,O,m,n,o,6 7 P,Q,R,S,p,q,r,s,7 8 T,U,V,t,u,v,8 9 W,X,Y,Z,w,x,y,z,9 11

12 3. Avvio Impostare il DVR I seguenti paragrafi descrivono dettagliatamente come impostare il DVR Impostazione menu principale Premere il pulsante SETUP per accedere al menu e inserire la password. La password di default è Inserire la password di default utilizzando i tasti direzionali e successivamente premere SELECT per confermare l inserimento (per evitare che persone non autorizzate accedano al menu di impostazione, è consigliato modificare la password di accesso come descritto al paragrafo 3.6). Il menu principale si presenta come mostrato in figura Per muoversi all interno del menu, utilizzare i pulsanti SU e GIU e confermare con il pulsante SELECT per accedere ai vari sottomenu. Figura Menu principale 12

13 3.2. Impostazione menu live Utilizzato per impostare il dvr durante la visualizzazione in diretta. Muoversi utilizzando i tasti SU e GIU, modificare i valori con i tasti SINISTRA e DESTRA. Figura Menu live Tabella Voci del menu live Nome Descrizione OSD Abilita / disabilita la visualizzazione delle scritte a video SEQUENCE Abilita / disabilita la visualizzazione in sequenza dei canali collegati SEQ-DWELL Imposta il tempo di attesa per ogni pagina della sequenza TIME OSD Imposta il livello di contrasto per le scritte a video CONTRAST CHANNEL Selez ionare il canale al quale applicare le modifiche DISPLAY Abilita / disabilita la visualizzazione del canale video in modalità live BRIGHTNESS Imposta la luminosità del canale video selezionato CONTRAST Imposta il contrasto del canale video selezionato HUE Imposta la tonalità dei colori del canale video selezionato SATURATION Imposta la saturazione del canale video selezionato 13

14 3.3. Impostazione menu modalità registrazione Utilizzato per impostare la registrazione del dvr. Muoversi utilizzando i tasti SU e GIU, modificare i valori con i tasti SINISTRA e DESTRA. Figura Menu modalità registrazione Tabella Voci del menu registrazione Nome Descrizione RESOLUTION Permette di selezionare la risoluzione video 704x576, 704x288 o 352x288 CHANNEL Selezionare il canale al quale applicare le modifiche FRAME RATE Permette di selezionare il frame rate massimo per canale. Il frame rate e la risoluzione sono indipendenti. La somma dei frame rate di tutti i canali non può superare il valore limite supportato dalla risoluzione selezionata. Di seguito una tabella con i valori di frame rate massimo: Risoluzione Frame rate massimo 352x FPS 704x288 50FPS 704x576 25FPS QUALITA Permette di selezionare la qualità video per ogni singolo canale. Le qualità selezionabili sono: Network, Standard, High, Super, Ultra. La qualità migliore è Ultra. La qualità network è pensata per condizioni di utilizzo con banda disponibile molto ridotta. RECORDING Indica la modalià di registrazione per ogni canale: Disabile, Continuous, Motio, Sensor, Schedule. MOTION E possibile selezionare l intera area della scena o una zona parziale per ZONE la rilevazione del movimento MOTION Impostare la sensibilità del motion detect. I valori selezionabili sono da 1 SENSITIVITY a 9. (9 è la massima sensibilità) 14

15 SENSOR La voce permette di configurare gli ingressi di allarme per una RECORDING registrazione su evento. Possono essere assegnati fino a 4 ingressi per ogni canale PRE Abilita / disabilita la registrazione di pre evento. La registrazione dura 5 RECORDING secondi e vengono salvati solamente gli intra-frame POST EVENT Pemette di impostare la durata della registrazione in caso di alarme. RECORD Selezionabile da 1 a 30 secondi AUDIO Abilita / disabilita la registrazione dell autio per il canale. Esistono 4 ingressi audio e una uscita SCHEDULE Permette di impostare una registrazione programmata. Il sottomenu è visualizzato nella figura Impostare le zone di motion Selezionando Partila zone, l utente può definire una zona nella quale verificare il movimento degli oggetti come mostrato in figura Muoversi sul rettangolo desiderato utilizzando i tasti direzionali e premere SELECT per abilitare il rettangolo al controllo del movimento. Il rettangolo selezionato cambierà colore. Figura Selezione area motion 15

16 Programmazione registrazione Utilizzato per impostare una registrazione programmata. La tabella seguente definisce l utilizzo dei pulsanti all interno di questo menu. Ogni barra verticale corrisponde ad un ora. Nella figura è mostrato un esempio di programmazione. Tabella Utilizzo dei tasti in modalità registrazione programmata Nome Descrizione REW Utilizzato per selezionare la modalità di registrazione continua F/REW Utilizzato per disabilitare la registrazione PLAY/PAUSE Utilizz ato per selezionare la modalità di registrazione su motion FF Utilizzato per selezionare la modalità di registrazione su sensore SU Utilizzato per selezionare la voce superiore DESTRA Utilizzato per selezionare la voce a destra GIU Utilizz ato per selezionare la voce inferiore SINISTRA Utilizzato per selezionare la voce a sinistra SEL Permette di selezionare la modalità tra manuale, su motion, da sensore o disattivata ESC Esce dalla modalità programmazione La seguente figura come copiare i valori associati al CH1 sul CH2 Figura Schermata di impostazione registrazione programmata 16

17 3.4. Impostazione menu dispositivi Utilizzato per impostare i dispositivi collegati al dvr. Muoversi utilizzando i tasti SU e GIU, modificare i valori con i tasti SINISTRA e DESTRA. Figura Menu dispositivi Tabella Voci del menu dispositivi Nome Descrizione ALARM OUT Permette di impostare l attivazione dell uscita di allarme in caso di ingresso da sensori di allarme, motion o perdita di segnale video per ogni canale PTZ Permette di impostare il tipo di telecamera PTZ, l ID, la velocità, ecc. SPOT OUT Permette di configurare l uscita spot del dvr KEY TONE Abilita / disabilita il beep alla pressione dei tasti REMOTE Permette di selezionare l ID per il controllo da telecomando. E possibile CONTROL ID scegliere un numero da 0 a 99. Questo permette di controllare più dvr con lo stesso telecomando SENSOR Selezionare un ingresso d allarme da 1 a 16 TYPE Impostare il tipo di contato per l ingresso selezionato. N/O Normalmente aperto e NC normalmente chiuso 17

18 Uscita di allarme Tabella Voci del menu uscita di allarme Nome Descrizione ALARM OUT Selezionare un uscita da 1 a 4 SENSOR IN Permette di associare all uscita fino a 4 sensori MOTION ON Permette di associare all uscita fino a 4 telecamere VIDEO LOSS Permette di associare all uscita fino a 4 telecamere ON ALARM Permette di stabilire la durata dell attivazione dell uscita da 3 a 255 DURATION secondi Figura Menu uscita di allarme 18

19 Controllo PTZ Per poter controllare una telecamera PTZ è necessario collegare il bus seriale sulla porta RS485 posta sul retro del dispositivo. In questo menu è possibile impostare il protocollo di comunicazione, l ID della telecamera e la velocità di trasmissione. Tabella Voci del menu controllo PTZ Nome Descrizione CH Selezionare il canale del quale impostare il dispositivo PTZ NAME Selezionare il protocollo utilizzato fra quelli disponibili SPEED Selezionare la velocità di trasmissione della rete RS485 ID Inserire l indirizzo ID della telecamera Figura Menu controllo PTZ 19

20 Uscita spot Tabella Voci del menu uscita spot Nome Descrizione SPOT TYPE Permette di selezionare la modalità di visualizzazione per il monitor spot SPOT ON Abilita / disabilita la visualizzazione del canale allarmato sul monitor spot EVENT SPOT EVENT Permette di impostare la durata della visualizzazione del canale DWELL TIME allarmato sul monitor spot SEQ-DWELL Imposta il tempo di permanenza di ogni pagina della sequenza sul TIME monitor spot SPOT Selezionare i canali da visualizzare sul monitor spot CHANNEL Figura Menu uscita spot 20

21 3.5. Impostazione menu di sistema Utilizzato per impostare i parametri di sistema Muoversi utilizzando i tasti SU e GIU, modificare i valori con i tasti SINISTRA e DESTRA. Figura Menu di sistema Tabella Voci del menu di sistema Nome Descrizione DVR ID Permette di definire il nome della macchina. Muoversi utilizzando i tasti SINISTRA e DESTRA, selezionare il carattere con SU e GIU DESCRIPTION Visualizza informazioni di sistema: versione firmware, dimensione HDD, indirizzo IP e Mac Address LANGUAGE Selezionare la lingua per l OSD LOAD Selezionare ON per riportare tutti i parametri ai valori di default FACTORY DEFAULT LOAD Selezionare ON per riportare i parametri ai valori di default; non DEFAULT verranno resettati i seguenti dati: Password, formato data, Impostazioni DLS, parametri di rete, modalità di sovrascrittura HDD DATE Scegliere la modalità di visualizzazione della data e dell ora preferita FORMAT 21

22 Figura Impostazione ID dvr Figura Pagina informazioni dvr 22

23 Figura Impostazione formato data e ora Tabella Voci del data e ora Nome Descrizione SET DATE & Attenzione, modificando questo parametro è necessario riavviare il TIME sistema. Permette di impostare la data e l ora. Terminata l operazione DAYLIGHT Permette di configurare l attivazione automatica dell ora legale. Dopo SAVINGS aver selezionato ON, muovere il cursore su BEGIN e impostare il giorno e l ora di inizio. Successivamente selezionare END e impostare la fine dell ora legale. Attenzione: l inizio e la fine non possono coincidere e l ora legale non può partire dalle ore 23:00 23

24 3.6. Impostazione menu sicurezza Utilizzato per assegnare la password e altri parametri di sicurezza. Muoversi utilizzando i tasti SU e GIU, modificare i valori con i tasti SINISTRA e DESTRA. Figura Menu sicurezza Tabella Voci del menu sicurezza Nome Descrizione ADMIN Impostare la password di amministratore. Selezionato questo campo, il PASSWORD dvr vi guiderà nell inserimento della password. I numeri 1,2,3,4 necessari per la creazione della password possono essere inseriti con i tasti direzionali. La password di default è L amministratore può accedere a tutte le funzionalità del dvr USER Impostare la password utente. Selezionato questo campo, il dvr vi PASSWORD guiderà nell inserimento della password. I numeri 1,2,3,4 necessari per la creazione della password possono essere inseriti con i tasti direzionali. La password di default è L utente può accedere soltanto alle funzionalità di ricerca del dvr NETWORK Impostare la password di rete. Selezionato questo campo, il dvr vi PASSWORD guiderà nell inserimento della password. I numeri 1,2,3,4 necessari per la creazione della password possono essere inseriti con i tasti direzionali. La password di default è 1111 e il nome utente è root. 24

25 3.7. Impostazione menu rete Utilizzato per assegnare i parametri di rete al dvr per consentire la connessione via lan. Per eventuali dubbi nella configurazione dei parametri di rete, rivolgersi al proprio amministratore di rete. Tabella Voci del menu rete Nome Descrizione PORT Indicare la porta RTSP HTTP PORT Indicare la porta http CLIENT Abilita / disabilita l accesso da rete dei client ACCESS BANDWIDTH Abilita / disabilita la trasmissione dei soli intraframe. Questa opzione è SAVING utile quando la banda a disposizione è limitata e non permette la trasmissione del flusso video completo NETWORK Indicare la tipologia di connessione TYPE DHCP Abilita / disabilita la modalità DHCP IP Inserire un indirizzo IP statico GATEWAY Inserire l indirizzo del gateway SUBNET Inserire l indirizzo della subnet mask MASK DNS Inserire l indirizzo del server DNS. E necessario inserire un indirizzo DNS valido al fine di poter utilizzare la funzione di invio DDNS Inserire l indirizzo del server DDNS, necessario per l utilizzo di indirizzi IP dinamici SEND Impostare questo parametro su ON per attivare l invio di un in caso di allarme IP Utilizzato con server DHCP. Nel caso in cui il server cambi l indirizzo IP NOTIFICATION assegnato alla macchina, viene inviata una per avvisare del cambiamento EVENT ALARM Selezionare ON per spedire una in caso di evento di allarme MAIL Inserire l indirizzo di posta al quali inviare il messaggio ADDRESS MAIL SERVER Inserire il nome del server SMTP NAME ID Inserire il nome utente per accedere al server SMTP PASSWORD Inserire la password per accedere al server SMTP RETURN Alcuni server bloccano la ricezione di messaggi che non provengono da ADDRESS indirizzi verificati. Inserire un indirizzo valido relativo alla password indicata sopra 25

26 Figura Menu rete Porte Port forwarding per accesso da rete WAN Quando più di un dvr è connesso a internet tramite un router comune, per garantire l accesso a tutti i dispositivi dall esterno, è necessario associare a ciascun dvr una porta RTSP (Real Time Stream Protocol) e HTTP differente. E inoltra necessario impostare il router in modo tale che le richieste ricevute su una data porta vengano indirizzate sul dvr relativo all interno della sottorete locale. Nel caso in cui i dvr siano utilizzati per la sola visualizzazione locale, questa operazione non è necessaria. 26

27 Tipologia di rete E possibile selezionare tre tipologie differenti di reti: LAN, DHCP e ADSL; ogni tipologia necessita di settagli differenti per il coretto funzionamento. LAN Per utilizzare la connessione LAN è necessario inserire i seguenti parametri. Se non ne siete a conoscenza, contattate il vostro amministratore di rete. Tabella Parametri necessari per la connessione LAN Nome Descrizione IP Inserire l indirizzo IP fisso della macchina GATEWAY Inserire l indirizzo del gateway della rete utilizzata SUBNET Inserire l indirizzo della subnet mask della rete utilizzata MASK DHCP Selezionare questa voce per permettere al server DHCP di assegnare automaticamente alla macchina i dati relativi alla connessione. I dati acquisiti saranno visualizzabili dalla pagina Description del menu sistema. ADSL Il dvr supporta la connessione diretta PPPoE tramite modem ADSL senza l utilizzo di un router. I dati necessari per la connessione sono quelli indicati nella tabella. Tabella Parametri necessari per la connessione ADSL Nome Descrizione ID Inserire l ID per la connessione ADSL PASSWORD Inserire la password per la connessione ADSL Il modem ADSL deve avere un connettore RJ45 per poter essere connesso al dvr (La connessione USB non è supportata). 27

28 3.8. Impostazione menu salvataggio Utilizzato per configurare gli HDD connessi, formattarli o selezionarne la modalità di scrittura. Figura Menu salvataggio Tabella Voci del menu salvataggio Nome Descrizione OVERWRITE Abilita la funzione di sovrascrittura dell HDD FORMAT Formatta il disco DISK INFO Visualizza le informazioni relative al disco LOAD SETUP Carica i parametri del dvr da una memoria USB FROM A USB SAVE SETUP Salva I parametri del dvr su una memoria USB. Questa funzione è utile TO A USB nel caso in cui si debbano configurare più macchine con le stesse impostazioni RECORD Attivazione del limite di registrazione (cancellazione automatica dei file) LIMIT RECORD Giorni limite per la registrazione LIMIT DAYS 3.9. Salva impostazioni Per salvare i cambiamenti apportati al dvr, selezionare SAVE SETUP in questo menu. I cambiamenti non salvati verranno persi al riavvio del dvr. 28

29 4. Visualizzazione locale I seguenti paragrafi descrivono dettagliatamente come impostare il DVR Finestra live Il video proveniente dalle telecamere collegate viene visualizzato nella finestra live. Le icone indicano lo stato del dvr. Fare riferimento alla seguente tabella per conoscere il significato di ogni icona. Figura Finestra live Nome Descrizione Tabella Icone della finestra live Registrazione continua in corso Registrazione manuale in corso Registrazione da motion in corso Registrazione da sensore in corso Indicatore di allarme. L icona si accende in caso di allarme sul rispettivo canale Attivazione uscita di allarme Indica che un utente è connesso al dvr via rete Indica l attivazione della modalità sequenza Indica lo stato dell audio. Abilitato / disabilitato Indica che il dvr è bloccato 29

30 Tabella Funzione dei pulsanti in modalità live Nome Descrizione SETUP Avvia il menu a video SEQ Abilita / disabilita la modalità sequenza PLAY/PAUSE Attiva la finestra di ricerca PULSANTI Selezionano il canale. Il nome del canale selezionato è indicato in giallo DIREZIONALI SEL Quando un canale è selezionato, premere questo pulsante per visualizzare il canale a schermo pieno. Premuto ripetutamente varia la modalità di visualizzazione ESC Nessuna azione. Ritorna alla modalità attesa REC Avvia la registrazione manuale per tutti i canali 4.2. Finestra ricerca Premendo PLAY/PAUSE viene attivata la finestra di ricerca. Selezionare EVENT SEARCH o TIMELINE SEARCH per avviare la ricerca. Figura Finestra ricerca 30

31 Selezione oraria: 1. Selezionare TIMELINE 2. Comparirà la schermata di figura Selezionare l ora e il canale desiderato per avviare la riproduzione Figura Finestra ricerca per ora Selezione da evento: 1. Selezionare EVENT 2. Comparirà la lista degli eventi associati al canale selezionato 3. Selezionare l evento desiderato per avviare la riproduzione Figura Finestra ricerca per evento 31

32 4.3. Modalità riproduzione Figura Finestra riproduzione Tabella Funzione dei pulsanti in modalità riproduzione Nome Descrizione ESC Ritorna alla schermata precedente o esce dalla modalità REW Indietro veloce. Premendo ripetutamente questo tasto è possibile riprodurre il filmato all indietro a velocità 1X, 2X e 4X. La velocità è indicata in basso a destra nello schermo F/REW Passo indietro. Permette di muoversi di 60 secondi indietro nella riproduzione PLAY/PAUSE Riproduce o mette in pausa il filmato F/ADV Passo avanti. Permette di muoversi di 60 secondi avanti nella riproduzione FF Avanti veloce. Premendo ripetutamente questo tasto è possibile riprodurre il filmato in avanti a velocità 1X, 2X e 4X. La velocità è indicata in basso a destra nello schermo PULSANTI Selezionano il canale. Il nome del canale selezionato è indicato in giallo DIREZIONALI SEL Premere per passare dalla visualizzazione schermo pieno a quella multifinestra CAP/USB Premere questo pulsante per lanciare la funzione archivia 32

33 4.4. Controllo PTZ NOTA: Per poter utilizzare questa modalità è necessario aver correttamente impostato il dvr nel menu dispositivi. Figura Finestra controllo PTZ Tabella Voci menu PTZ Nome Descrizione PAN/TILT Utilizzare i tasti direzionali per movimentare la dome ZOOM/FOCUS Utilizzare i tasti SU e GIU per variare lo zoom e i tasti DESTRA SINISTRA per variare il fuoco INITIALIZE Inizializza la telecamera selezionata 33

34 5. Esportazione dati via USB o CDRW Questa funzione permette di esportare immagini o filmati su una memoria USB o su CD. Prima dell esportazione è necessario acquisire i dati e salvarli nell archivio 5.1. Acquisire immagini o video In modalità live premere il tasto CAP/USB per salvare un fermo immagine. Come mostrato in figura. Figura Acquisizione dati Durante il playback premere CAP/USB per avviare il menu di archiviazione. Verrà chiesto se si desidera salvare un fermo immagine o un filmato. 34

35 5.2. Trasferire immagini o video su USB o CDRW Dalla modalità live, premere il tasto ARCHIVE per avviare il menu ARCHIVE. Figura Menu archive Selezionare la data desiderata e evidenziare il file che si desidera esportare. Premere il pulsante CAP/USB per procedere all esportazione. Il dvr verificherà automaticamente lo spazio disponibile sul dispositivo di memoria e in caso di spazio insufficiente annullerà l operazione. I file video vengono esportati automaticamente in formato *.AVI, permettendo una semplice lettura tramite windows media player o una qualsiasi altra applicazione che sia in grado di riprodurre filmati MPEG4/AVI. Figura Lista dei file archiviati Per la visualizzazione è necessario installare il codec per la visualizzazione. Nel caso non sia presente sul PC, è possibile scaricarlo all indirizzo: 35

36 6. Aggiornamento firmware 6.1. Preparazione memoria USB 1. Creare una cartella di nome upgrade all interno del dispositivo USB 2. Copiare il firmware all interno di questa cartella 3. Rinominare il firmware come app9.bin (versione 9 canali) o app16.bin (versione 16 canali) Passi per completare l aggiornamento 1. Premere il tasto SETUP e inserire la password. La password di default è Selezionare il menu security dal menu principale 3. Selezionare Admin password e inserire il codice seguito dal tasto SEL 4. Il dvr si riavvierà in modalità test 5. Inserire la memoria USB contenente il firmware 6. Selezionare la voce UPGRADE 7. Finito l aggiornamento selezionare la voce BOOT APPLICATION per riavviare il dvr e riportarlo in modalità di funzionamento normale 36

37 7. Impostazione remota del DVR Il dvr permette di impostare molti parametri di configurazione da pagina web. La programmazione della registrazione e l impostazione del motion non possono essere fatte da remoto. Per collegarsi alla pagina di amministrazione del dvr, collegarsi all indirizzo via internet explorer. Verranno chiesti nome utente e password. I valori di default sono admin e admin. Di seguito sono riportate le pagine di configurazione del dvr via web. Assicurarsi di premere il pulsante APPLY posto in fondo alla pagina per rendere operativi i cambiamenti. Terminate le modifiche, selezionare il pulsante SAVE nel menu Save setup per salvare le modifiche. Per evitare che persone non autorizzate accedano alla pagina di amministratore, è fortemente consigliata la variazione di username e password. 37

38 Figura 7.1 Pagina live control 38

39 Figura 7.2 Pagina record setup Figura 7.3 Pagina system setup 39

40 Figura 7.4 Pagina device setup 40

41 Figura 7.5 Pagina network configuration Figura 7.6 Pagina storage setup 41

42 Figura 7.7 Pagina save setup 42

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 -

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 - DVR4S Videoregistratore Digitale Il contenuto del presente documento pu VER. 1.2 ottobre 2005 ò essere soggetto a cambiamenti senza preavviso. - 1 - Indice 1. Introduzione 1.1 Presentazione del dispositivo

Dettagli

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch 1. Menu Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire Menu Principale Multi-Canale Accede al menu principale Scegliere come visualizzare le telecamere Es. Gruppi di 4ch o 9ch Modalità

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione REW F/REW PLAY/PAUSE F/ADV FF Digia Manuale di installazione USB/ARCH SEQ RECORD SETUP ESC Copyright Esonero dalle responsabilità Marchi commerciali e brevetti Destinazione d uso Conformità alle norme

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

VISTA PANNELLO POSTERIORE

VISTA PANNELLO POSTERIORE DVR 16 INGRESSI H264-WEB-USB Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264. Dispone di sedici ingressi video e quattro audio, interfaccia Ethernet (10-100 Base-T),

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

MANUALE DVR 4 CANALI

MANUALE DVR 4 CANALI MANUALE DVR 4 CANALI SATA HDD SUPPORTATI Attenzione E qui fornita la lista degli hard disk compatibili col DVR Marca Maxtor Seagate HITACHI WD 250GB 250GB 250GB Dimensione/ Modello STM3250310AS ST3250824AS

Dettagli

DVR e QUAD DVR-VENEZIA

DVR e QUAD DVR-VENEZIA DVR e QUAD DVR-VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di software

Dettagli

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

Guida di inizio rapida

Guida di inizio rapida IN3 IN4 HDMI esata Guida di inizio rapida MODELLO KIT SDS-P3042 / P4042 / P4082/ P5082 / P5102 / P5122 MODELLO DVR SDR-3102 / 4102 / 5102 SISTEMA SICUREZZA SAMSUNG ALL-IN-ONE Grazie per aver acquistato

Dettagli

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso www.protexitalia.it PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso videoregistratori digitali MPEG-4 Digital Video Recorder 1 PRX-MP404 PRX-MP409 ELENCO FUNZIONI Indice......2 Capitolo 1: Generalità DVR...4 Capitolo

Dettagli

Serie DVR VENEZIA DVR. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche

Serie DVR VENEZIA DVR. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche DVR Serie DVR VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Play, Control, Backup, Connessione remota) - Connessione immediata tramite telefono cellulare/ PDA senza utilizzare

Dettagli

DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010

DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010 DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010 1 Indice 1. Specifiche 3 2. Installazione 5 3. Installazione del DVR 5 4. Funzionamento 6 5. Impostazioni Display 8 6. Impostazioni Menu Principale

Dettagli

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione SICURIT Alarmitalia S.p.a. Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. (02) 38070.1 (ISDN) Fax (02) 3088067 http://www.sicurit.it E-mail: info@sicurit.it

Dettagli

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 Listino Prodotti 2014. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 2 Videoregistratori Digitali 960 H DVR 4 / 8 / 16 / 32 Ch. Video H.264 4 5 Videoregistratori 960H

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE edition 02 Sistemi per la Videoregistrazione Digitale I DVR stand alone sono la moderna soluzione per l immagazzinamento delle video riprese, essi rappresentano

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx 1 1 Impostazioni iniziali 1.1 Pannello frontale Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo 1) LED di controllo funzionalità: Hard disk pieno Registrazione attiva

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma ViewCam Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso DVR 410 (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258 Manuale d uso Manuale d utilizzo Leggere attentamente il Manuale d Utilizzo, prima dell installazione 1. Indice 1. INDICE...

Dettagli

ATVDVR4TUL-INT. 1.[Porte USB] 2.[Ricevitore IR & LED] DEVICE Connessione con il PC per aggiornamento Firmware. HOST Esportazione video su flash pen

ATVDVR4TUL-INT. 1.[Porte USB] 2.[Ricevitore IR & LED] DEVICE Connessione con il PC per aggiornamento Firmware. HOST Esportazione video su flash pen EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 ATVDVR4TUL-INT www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it E MODELLO COM MONITOR DA 7" 1.[Porte USB] DEVICE Connessione con il PC

Dettagli

Manuale rapido prima installazione con configurazione Plug and Play

Manuale rapido prima installazione con configurazione Plug and Play FAC-SIMILE NVR Serie 75.IPN50xx 04/08/16 Manuale rapido prima installazione con configurazione Plug and Play Il Manuale completo è disponibile in formato PDF all'interno del CD in dotazione o scaricabile

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 )

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) MANUALE UTENTE CP391 TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) 1. Installazione 1.1 Collegamento Prima di effettuare qualsiasi operazione assicurarsi che tutti i dispositivi siano scollegati dall alimentazione.

Dettagli

XDVB0401/XDVA0401 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE A 4 INGRESSI (HD DA 160 GB INTEGRATO)

XDVB0401/XDVA0401 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE A 4 INGRESSI (HD DA 160 GB INTEGRATO) PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XDVB0401/XDVA0401 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE

Dettagli

GuidaVeloce DVR400MJ

GuidaVeloce DVR400MJ GuidaVeloce DVR400MJ Ultimo agg. 15/03/2007 Specifiche Ingressi Telecamere 4 connettori BCN (PAL o NTSC) Uscite Monitor 2 Connettori BNC per 2 Monitor Master Display Rate 100 fps/sec (Quad Singola Ciclica)

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN

Videoregistratori di rete Serie DN Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN NVR per telecamere IP Manuale programma Smart Meye Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale

Dettagli

DVR Icatch serie X11Z: ICDVR-411ZW_811ZW; ICDVR-411ZWS_811ZWS; ICDVR-411ZAN_811ZAN_611ZAN 411ZAN_811ZAN_611ZAN; ICHDD916. DVR Icatch serie X11ZS-J: ICDVR-411ZS-J_811ZS-J_611ZS J_611ZS-J. DVR Icatch serie

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma Viewclient Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione MT-EVR4 DVR 4 CANALI Manuale di installazione e programmazione 1. IMPORTANTI ISTRUZIONI 1) Leggi attentamente questo manuale 2) Conserva questo manuale 3) Segui attentamente tutte le istruzioni qui riportate

Dettagli

DVR e QUAD Serie DVR-MILANO

DVR e QUAD Serie DVR-MILANO DVR e QUAD Serie DVR-MILANO Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di

Dettagli

VTE01 MANUALE UTENTE V. 1.0

VTE01 MANUALE UTENTE V. 1.0 VTE01 MANUALE UTENTE V. 1.0 INDICE 1 CONNESSIONI E LED 3 1.1 LED PWR 3 1.2 LED RUN 3 2 INTERFACCIA DI CONFIGURAZIONE 4 2.1 INTRODUZIONE 4 2.2 PASSWORD CHECK 4 2.3 CHANGE PASSWORD 5 2.4 CAMERA SETTINGS

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

iphone/ipad per DVR Kapta idmss

iphone/ipad per DVR Kapta idmss iphone/ipad per DVR Kapta idmss 1 Indice 1 INFORMAZIONE... 3 1.1 Introduzione generale... 3 1.2 Caratteristiche... 3 1.3 Requisiti... 3 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 4 3 DVR SETUP... 9 3.1 Encode...

Dettagli

DVR H.264 D1 Real Time

DVR H.264 D1 Real Time Videoregistratori Digitali 12/02/2014- G236/2/I Caratteristiche principali 8/16 canali video per 4 canali audio RealTime a risoluzione D1 Risoluzione massima fino a 704 x 576, compressione H.264 Interfaccia

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

TVV4004M Manuale d uso ed installazione

TVV4004M Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione Indice 1 Introduzione 4 1.1 Contenuto della confezione......4 1.2 Specifiche tecniche....5 2 Installazione 6 2.1 Collegamenti telecamere.....6 3 Programmazione.... 6 3.1

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite 12/02/2014- G200/3/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 1/4/4 canali audio Registrazione real-time @CIF Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione

Dettagli

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys SPA922 - Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL ADMINISTRATOR WEB

Dettagli

DVR Lite H.264 100fps 4 canali

DVR Lite H.264 100fps 4 canali DVR Lite H.264 100fps 4 canali DVR Embedded DR4H-Lite 17/01/2011- G185/2/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 1 canale audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

Installazione DNR-2060-08P

Installazione DNR-2060-08P Installazione DNR-2060-08P Collegamento Questa guida spiega come configurare il DNR-2060-08p in una rete locale. Si seguano i collegamenti dello schema sottostante. Le telecamere utilizzate devono essere

Dettagli

Android per. DVR Kapta. gdmss

Android per. DVR Kapta. gdmss Android per DVR Kapta gdmss 1 Indice 1 INFORMAZIONE.3 1.2 Caratteristiche... 3 1.3 Requisiti... 3 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 4 3 DVR SETUP... 9 3.1 Encode... 9 3.2 Utenti... 9 3.3 Configurazione di

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale APP mobile Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

QNAP Surveillance Client per MAC

QNAP Surveillance Client per MAC QNAP Surveillance Client per MAC Capitolo 1. Installazione di QNAP Surveillance Client 1. Fare doppio clic su QNAP Surveillance Client V1.0.1 Build 5411.dmg. Dopo qualche secondo viene visualizzata la

Dettagli

DVR H.264 RealTime. Videoregistratori Digitali. Caratteristiche principali

DVR H.264 RealTime. Videoregistratori Digitali. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali 28/10/2010- G184/4/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 4 canali audio RealTime Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione H.264 Interfaccia di rete 10/100

Dettagli

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 DVR 8016 Full Slim Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 Vi ringraziamo per aver scelto la nostra nuova linea di DVR! Questo manuale è stato creato per essere un sicuro strumento di riferimento sia

Dettagli

Video Server HR101NVS. Manuale di installazione e programmazione

Video Server HR101NVS. Manuale di installazione e programmazione Video Server HR101NVS Manuale di installazione e programmazione Versione 0.1 Maggio 2006 SOMMARIO 0.0 Precauzioni d uso...3 0.1 Note prima dell installazione...3 1.0 Riconoscimento delle parti...4 1.1

Dettagli

DVR Lite 100fps 4 canali

DVR Lite 100fps 4 canali DVR Lite 100fps 4 canali DVR Embedded DR4N-Lite 30/08/2010- G164/46/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 4 canali audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima fino

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base... 2 1. Installazione di base... 2 2. Avvio... 2 3. Spegnimento... 2 4. Accesso... 2 5. Anteprima... 3 6. Configurazione registrazione... 3 7. Riproduzione...

Dettagli

GRANDSTREAM BUDGE TONE-100 IP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GRANDSTREAM BUDGE TONE-100 IP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GRANDSTREAM BUDGE TONE-100 IP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL BUDGE TONE-100...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

Sistema di sorveglianza Digitale SISTEMA STANDALONE 4CH SA4030 SA4030L

Sistema di sorveglianza Digitale SISTEMA STANDALONE 4CH SA4030 SA4030L Sistema di sorveglianza Digitale SISTEMA STANDALONE 4CH SA4030 SA4030L INDICE CARATTERISTICHE PANNELLO FRONTALE PANNELLO POSTERIORE TASTI (PANNELLO FRONTALE) SPECIFICHE TECNICHE FUNZIONAMENTO VISUALIZZAZIONE

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON.

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON. SOFTWARE WEB SERVER 1) Installare il software : Inserire nel lettore il CD allegato e questi installerà nel sistema i programmi applicativi (inclusi i software AP e JAVA). Il PC eseguirà automaticamente

Dettagli

Videoregistratore Digitale

Videoregistratore Digitale Videoregistratore Digitale 8/16 Ingressi Manuale Utente Versione 1.0 (06/2009) Prima dell installazione ---------------------------------------------------------- 5 Funzioni principali -------------------------------------------------------------

Dettagli

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE Release V1.8.2.17a pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP EUTELIA...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL ian-02ex UTStarcom...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

AVVISO Le specifiche possono essere modificate o migliorate senza preavviso.

AVVISO Le specifiche possono essere modificate o migliorate senza preavviso. AVVISO NORMATIVA FCC Questo dispositivo è stato testato ed è conforme ai limiti imposti per le apparecchiature digitali in Classe A, in osservanza della Sezione 15 della Normativa FCC. Tali limiti sono

Dettagli

HDSL640 ADSL USB Modem

HDSL640 ADSL USB Modem HDSL640 ADSL USB Modem Manuale Utente Contenuti CAPITOLO 1 1 INTRODUZIONE 1.1 Caratteristiche tecniche del Modem ADSL Hamlet HDSL640 1.2 Contenuto della confezione 1.3 LED frontali 1.4 Informazioni sul

Dettagli

Router wireless AP 150N

Router wireless AP 150N Router wireless AP 150N Articolo: CNP-WF514N1 Guida rapida v1.0 Contenuto della confezione 1. Unità principale CNP-WF514N1 2. Trasformatore 3. CD della documentazione 4. Supporto 5. Guida rapida 6. Scheda

Dettagli

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE 1. BENVENUTI NB CARATTERISTICHE FUNZIONI AVANZATE 1.2 CONTENUTO CONFEZIONE 1.3 VISTE PRODOTTO VISTA FRONTALE PANNELLO POSTERIORE (vedi 2.5.5) PULSANTE RESET: 1.4 REQUISITI DI SISTEMA PC NB 1.5 ISTRUZIONI

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security Truvision TVR10 VideoRegistratore Digitale in Tempo Reale. Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Videoregistratore Digitale a 4 ingressi della serie Truvision TVR10 con compressione H264

Dettagli

DVR - HVR - NVR ALL IN ONE

DVR - HVR - NVR ALL IN ONE DVR - HVR - NVR ALL IN ONE HA1104H, HA1108D, HA1116C, HA1116D DVR IBRIDO DVR ibrido a 16,8,4 canali, H.264, 960H, D1 e IP HA1104H: 4 canali full 960H HA1108D: 8 canali full 960H HA1116C: 16 canali (2 canali

Dettagli

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE

UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE UTStarcom ian-02ex ADATTATORE TELEFONICO ANALOGICO GUIDA ALL INSTALLAZIONE Adattatore Telefonico Analogico UTStarcom ian-02ex Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

i-video DVX 0411 Manuale utente

i-video DVX 0411 Manuale utente i-video DVX 0411 Manuale utente - 2 - INDICE 1. AVVERTENZE IMPORTANTI 2. FUNZIONI PRINCIPALI 3. SISTEMA 4. COMPONENTI 5. DESCRIZIONE 5.1 PANNELLO FRONTALE 5.2 PANNELLO POSTERIORE 5.3 TELECOMANDO 6. FUNZIONI

Dettagli

VIDEO SERVER GV-VS02

VIDEO SERVER GV-VS02 VIDEO SERVER GV-VS02 Il Video Server GV-VS02 è un convertitore a 2 canali audio/video che consente di trasformare qualsiasi telecamera analogica tradizionale in una telecamera di rete compatibile con sistemi

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

MANUALE D USO VIDEOREGISTRATORE DIGITALE (4CANALI) DVR400. 4 Channel Digital Video Recorder

MANUALE D USO VIDEOREGISTRATORE DIGITALE (4CANALI) DVR400. 4 Channel Digital Video Recorder MANUALE D USO VIDEOREGISTRATORE DIGITALE (4CANALI) DVR400 1 2 3 4 4 Channel Digital Video Recorder 1 INDICE Installazione e sicurezza.... 3 Pannello frontale.. 4 Pannello posteriore... 5 Connessione TV

Dettagli

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp)

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) 1. Introduzione www.ericsson.com L Ericsson B-Connect HM220dp è un dispositivo di connessione ADSL che può essere configurato come Modem oppure come Router ADSL.

Dettagli

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0)

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) Grazie per aver scelto il nostro prodotto GuardallEye (iphone) mobile client software. Si prega di leggere attentamente il manuale per

Dettagli

GRA-D4416A. TVCC > DVR Analogici > DVR Standalone. DVR 960H 16 Ingressi, H.264. 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f

GRA-D4416A. TVCC > DVR Analogici > DVR Standalone. DVR 960H 16 Ingressi, H.264. 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f DVR 960H 16 Ingressi, H.264 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f 4 spot monitor indipendenti Allarme di Tamper Supporto Coaxitron (telemetria su coassiale) per setup telecamera Servizio DDNS

Dettagli

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP Phone - Perfectone IP 500 - Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP500...3

Dettagli

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE LINKSYS PAP2 Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA Linksys PAP2 Guida all Installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4

Dettagli

SIP PHONE Perfectone IP301 Manuale Operativo PHONE IP301 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SIP PHONE Perfectone IP301 Manuale Operativo PHONE IP301 GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 PHONE IP301 GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP301...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL APPARATO...8 Accesso all IP

Dettagli

DVR DVR FIRENZE 16. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche

DVR DVR FIRENZE 16. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche DVR DVR FIRENZE 16 Caratteristiche principali Con il DVR FIRENZE 16 Fracarro propone una soluzione altamente professionale capace di registrare in tempo reale 16 telecamere (400 fps) su dischi sia interni

Dettagli

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02 JD-6 4K Manuale d Uso jepssen.com 02 jepssen.com 2015 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3

Dettagli

DVR 4-8-16 H.264. Manuale Utente. Versione 1.5 DVR H.264

DVR 4-8-16 H.264. Manuale Utente. Versione 1.5 DVR H.264 DVR 4-8-16 H.264 Manuale Utente Versione 1.5 DVR H.264 1 Suggerimenti ed avvetenze d uso n far cadere il dispositivo ed evitare di sottoporlo a shock o vibrazioni. n installare l unità su supporti o ripiani

Dettagli

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COME ACCEDERE ALLA CONFIGURAZIONE...3 Accesso all IP Phone quando il

Dettagli

VS-TV. Manuale per l utente. Matrice video virtuale ITALIANO

VS-TV. Manuale per l utente. Matrice video virtuale ITALIANO ITALIANO VS-TV Manuale per l utente Matrice video virtuale ÍNDICE 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 CARATTERISTICHE.... 2 2 INSTALLAZIONE ED AVVIO... 3 2.1 CONTENUTO DELL IMBALLAGGIO... 3 2.2 INSTALLAZIONE... 3

Dettagli

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio.

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio. Videoregistratore digitale art. MDVR825B/MDVR808B/49816 Pannello posteriore del DVR Pannello posteriore del DVR a 16 ingressi Ingressi video Terminali video passanti Porta RS485 Ingressi/Uscite di allarme

Dettagli

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola Guida rapida Magic Home Magic Home Plus ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione

Dettagli

DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni

DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni Note tecniche sulla versione 1.0.3b97 Eliminato problema: alcuni modelli di

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Manuale Utente Video Registratore Digitale DVR 8 CH

Manuale Utente Video Registratore Digitale DVR 8 CH Indice Indice...2 Attenzione...1 Caratteristiche principali...2 Funzionamento...2 Riproduzione...2 Registrazione...2 Rete...2 Audio...2 BackUp...2 Generale...3 Contenuto della confezione...4 Contenuto...4

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security DVSR xu Seconda Generazione con Funzionalità Estese. Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Codice Prodotto: DVSR xu è la seconda generazione di Videoregistratore digitale streaming con

Dettagli

CMS Manuale. 2. Installazione del software

CMS Manuale. 2. Installazione del software CMS Manuale 1. Panoramica Questo software può essere collegato direttamente al DVR tramite Internet senza il supporto di server intermedio. E 'user-friendly e può essere collegato rapidamente. Fumctions

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il prodotto può essere configurato con un qualunque browser aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli