Don Manzoni, un uomo che ha saputo dialogare con la gente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Don Manzoni, un uomo che ha saputo dialogare con la gente"

Transcript

1 Periodico di informazione del Comune di Cormano LAVORI PUBBLICI A che punto siamo SERVIZI SOCIALI Apre il nuovo Punto Salute SPORT E TEMPO LIBERO Cormano punta in alto Don Manzoni, un uomo che ha saputo dialogare con la gente Ci sono persone con cui ci si trova subito a proprio agio, persone che con un sorriso, con una stretta di mano, con una parola ti fanno subito sentire a casa. Don Sandro era così. Lo è stato per molti. E lo è stato anche per me. Per quasi mezzo secolo Don Sandro ha accompagnato la vita dei cormanesi, prima da Molinazzo e poi da Cormano centro. Con la consegna della Civica Benemerenza alla memoria di don Sandro l Amministrazione e la cittadinanza hanno voluto assegnare il massimo riconoscimento a un uomo e a un parroco che ha lasciato un impronta indelebile nella storia della città e nella vita dei cormanesi. Un impronta di solidarietà e accoglienza di un uomo che ha contribuito a unire la città. Lo hanno apprezzato in tanti e lui ha avuto parole di conforto per tutti. Non solo negli ultimi anni, in cui ha saputo confrontarsi coi problemi della gente dall'alto di una saggezza conquistata con esperienza e umanità. Ma anche negli anni duri, quando appena dopo il boom economico Cormano si trasformava; quando centinaia, migliaia di persone arrivavano con poche cose a cercare fortuna, ed era una vita dura. Lui c'era già, accanto a loro, accanto alle loro preoccupazioni, alle fatiche del lavoro, ai sacrifici per la casa, per l educazione dei loro figli. Don Sandro non si tirò mai indietro, conosceva i problemi della sua città, non li ha mai scansati, non ha mai chiuso le porte della parrocchia e fatto finta di non sentire o vedere. Ha sempre dialogato con l Amministrazione Comunale, anche in periodi in cui era facile stare agli opposti, intravedendo, prima di molti altri, l importanza di valorizzare le affinità e smussare le differenze tra culture sensibili ai bisogni dei più deboli. Confesso che quando ha annunciato il pensionamento, un brivido ha percorso la mia schiena. Egoisticamente, avrei avuto bisogno ancora per molto tempo di averlo come interlocutore. Sapevo che con lui Cormano sarebbe stata una città di pace. Ora che se n'è andato, spero che il suo insegnamento di solidarietà, di accoglienza e di saggezza resti vivo: ce n è bisogno, proprio oggi che l intolleranza (= la tolleranza zero) è diventata la parola d ordine per gestire ogni problema di convivenza tra le persone. Roberto Cornelli Sindaco di Cormano Con la Civica Benemerenza si è voluto assegnare il massimo riconoscimento a un uomo e a un parroco che ha lasciato un impronta indelebile alla storia di Cormano Tel Fax Cormano Partecipa Periodico d informazione, notizie e attualità per i Cittadini del Comune di CORMANO ANNO 4, N.5/2007

2 Una firma per la nuova Asl del Nord Milano Con la nascita della Provincia di Monza saranno ridisegnati i confini territoriali dell attuale ASL3. Per questo motivo il Patto del Nord Milano a cui aderisce il Comune di Cormano ha proposto la creazione di una Asl del Nord Milano in grado di rispondere in modo più appropriato ai bisogni dei cittadini con servizi omogenei ed efficaci in un territorio formato da sette comuni per un totale di oltre abitanti. I cittadini dei 7 comuni chiedono al Presidente della Regione Lombardia di avviare i lavori per la realizzazione della nuova ASL attraverso una petizione. Le firme sono raccolte, sino al 15 novembre all Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Cormano Piazza Scurati 1 e alle sedi di Spi-Cgil- Cisl in Via Caduti della libertà 4, all Auser Centro Giuseppina Vigorelli di Via Marconi 11, dagli Amici del Parco in Via Mazzini 36, all Aspea di Via M. Buonarroti, 1 e all Azienda Speciale Farmacia Multiservizi comunale di Via Gramsci, 44. LAVORI PUBBLICI Stato di avanzamento e nuovi cantieri Arriva l autunno proseguono i lavori Nei cantieri aperti in città fervono i lavori, e altri stanno per iniziare L intenso programma di lavori messo in campo per riqualificare e riabbellire Cormano prosegue anche in questo periodo in cui le condizioni atmosferiche danno qualche grattacapo e tendono a rallentare chi deve quotidianamente portare avanti ed eseguire i progetti in corso. Sono infatti diversi i cantieri disagi, inevitabili quando gli interventi avvengono all ìnterno di un tessuto fortemente urbanizzato come quello di Cormano, saranno certamente ripagati alla conclusione dei lavori dal buon esito dell intervento. Via Gramsci I lavori del primo lotto proseguono nel pieno rispetto dei termini previsti dall appalto. In realtà si sta registrando un anticipo rispetto al programma dei tempi stabilito nel progetto. Infatti la formazione dei marciapiedi e delle aiuole è pressoché completata così come è in corso la realizzazzione del nuovo impianto dell'illuminazione pubblica e la posa della pavimentazione in materiale autobloccante sui marciapiedi. Dal punto di vista viabilistico è stata delimitata provvisoriamente la rotatoria all incrocio fra la via Gramsci e la via Giotto in modo da testarne l impatto sulla circolazione e poter verificare l'esatta dimensione finale. Nelle prossime settimane inizieranno anche le piantumazioni degli alberi e, se le temperature esterne, lo consentiranno, anche le opere di asfaltatura. Centri storici: sono stati completati in via Dall'occo, tutti gli impianti tecnologici in sottosuolo, la soletta in cls che fa da fondo alla posa della pavimentazione in pietra, iniziata lunedì 29 ottobre. Al termine di questa seconda fase si procederà alla collocazione delle nuove luci che saranno perfettamente integrate all esistente per mantenerne la tipicità. La conclusione dei lavori in via Dall Occo, salvo imprevisti legati più che altro alla clemenza del tempo, è prevista per gennaio 2008, dopo di che inizieranno i lavori in via Grandi (durata prevista 3 mesi). Per finire con via Roma in altri 4 mesi di lavoro. Lunedì 29 ottobre sono iniziati anche i lavori in via Manzoni con la rimozione della pavimentazione esistente, la realizzazione dei nuovi impianti tecnologici, la realizzazione della soletta e in seguito la pavimentazione. I lavori dovrebbero terminare nell aprile del Un onorificenza per cittadini meritevoli Assegnata la prima Civica Benemerenza a Don Sandro aperti nelle vie e nelle piazze di Cormano e altri a breve se ne aggiungeranno per completare importanti interventi che nelle intenzioni dell amministrazione dovranno portare non solo benefici estetici, ma funzionali, di opportunità e viabilistici alle zone interessate dai lavori. Per questo occorre sempre ringraziare della pazienza i cittadini, i commercianti e tutti coloro che sono in qualche modo coinvolti nella realizzazione delle opere. I LE NUOVE REALIZZAZIONI Ormai imminente la partenza di altri cantieri per le opere pubbliche di riqualificazione Piazza Scurati: Dopo aver assistito alle celebrazioni per la ricorrenza del 4 novembre, sono state attuate le procedure per l avvio dei lavori per la riqualificazione di Piazza Scurati. Previsti come opere a corollario dell intervento residenziale sulla via Battisti e completamente a carico dell operatore privato, i lavori prevedono un totale rifacimento della piazza, con una nuova definizione prospettica degli spazi. Un asse immaginario unirà il centro storico e l imbocco di via Roma con l attuale ingresso del Palazzo Comunale, il Monumento ai Caduti sarà spostato e valorizzato con la creazione di un percorso privilegiato per l accesso. Il programma dei lavori prevede anche necessariamente lo spostamento della centralina ARPA per i rilevamento degli inquinanti che sarà trasferita in in via Edison zona certamente più significativa anche dal punto di vista delle misurazioni. Via Verga E' stata espletata la gara per l assegnazione con la procedura del bando pubblico per i lavori di riqualificazione di via Verga. L appalto è stato assegnato alla ditta D.A.F. Costruzioni srl di Milano che dovrà concordare insieme all Ufficio Tecnico la data di inizio dei lavori anche in base alle valutazioni sulle condizioni climatiche e all approssimarsi dell inverno. Il progetto, come illustrato nello scorso numero di Cormano Partecipa, consentirà di completare la rete di piste ciclabili per l accesso alle scuole di via Beccaria, di mettere in sicurezza i marciapiedi utilizzati da centinaia di ragazzi per andare a scuola e di potenziare l illuminazione pubblica e la funzionalità dell asse viario. Per questi lavori sono stati stanziati euro. Si è svolta durante le celebrazioni della festa del IV Novembre, la prima cerimonia di conferimento delle civiche benemerenze cormanesi. Promossa dall Amministrazione Comunale l onorificenza intende ringraziare e dare pubblica e ufficiale rilevanza all impegno di persone, enti, associazioni che, operando disinteressatamente, hanno contribuito alla crescita sociale e civile della nostra città. Per l anno 2007 la prima benemerenza è stata conferita alla memoria di Don Alessandro Manzoni, amato e stimato parroco a Cormano per lunghi decenni, per il suo impegno quale parroco della solidarietà e della cultura, per il servizio pastorale svolto con dedizione dal 1962, per il suo ruolo di educatore, per la sua vicinanza alle persone più disagiate e per aver fondato e promosso l attività dell Università e Accademia della Terza Età, così come si può leggere sulla pergamena che riporta in sintesi le motivazioni del conferimento. Don Sandro ha concretamente operato nella nostra comunità con una intelligente e lungimerante attività pastorale, educativa, culturale che viene riconosciuta a Cormano da moltissimi cittadini che hanno anche voluto segnalarla per il conferimento di questa benemerenza e per esprimere la loro profonda gratitudine. Durante la stessa cerimonia il Sindaco Cornelli ha anche consegnato una medaglia d oro al valor civile ai militari in servizio nella caserma dei Carabinieri di Cusano Milanino e una targa di riconoscenza alla Caserma per l opera di salvaguardia del territorio, ritirata dal maresciallo Tonino Tognoli. 2

3 Una guida sulla sicurezza Punto Salute, firmata la convenzione Per far conoscere le norme che disciplinano comportamenti e attività riguardanti la vita della comunità cittadina, contenute nel regolamento di Polizia Urbana approvato dal consiglio Comunale nel febbraio 2007, è stata predisposta una miniguida che contiene le principali regole di buona convivenza. La guida sarà distribuita con il numero di dicembre di Cormano Partecipa. E anche a disposizione sul sito internet del Comune: SERVIZI SOCIALI Apre un nuovo Presidio Sanitario Comune di Cormano e Ospedale S. Gerardo siglano l accordo per l apertura del poliambulatorio in via Gramsci Un nuovo presidio per garantire ai cittadini più servizi per la tutela della salute pubblica sul territorio. Il poliambulatorio di via Gramsci diventa realtà grazie alle firma del 12 novembre della convenzione tra Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza, Comune di Cormano e Azienda Speciale Farmacia Multiservizi. Un accordo che porterà in tempi brevissimi all apertura del Punto Salute e Punto Prelievi nei locali di via Gramsci, 44. L inserimento dell Azienda Speciale Farmacia, come terzo interlocutore della convenzione, ha permesso di concentrare in un unico spazio alcuni servizi di carattere socio-sanitari gestiti per conto dell Amministrazione, di ottimizzarne la fruibilità da parte dell utenza, di permettere una maggior integrazione con quelli dell Azienda Ospedaliera e, infine, di rendere possibile un ampliamento delle prestazioni sanitarie a disposizione dei cittadini cormanesi. All interno del Punto Salute saranno erogati questi servizi: Punto Prelievi dell Az. Ospedaliera che effettua prelievi del sangue per l esecuzione di analisi emato-chimiche presso il laboratorio analisi dell Ospedale San Gerardo. Ambulatorio infermieristico che offre gratuitamente le seguenti prestazioni: monitoraggio pressione arteriosa, monitoraggio pazienti diabetici, somministrazione di farmaci intramuscolo e sottocute previa autorizzazione del proprio medico curante, medicazioni, servizi di supporto ai medici di base e ai Servizi Sociali del Comune per le prestazioni infermieristiche domiciliari. E inoltre due ambulatori per l attività di consulenza sanitaria convenzionata degli specialisti dell Az. Ospedaliera rivolta in particolar modo ai cittadini anziani, il servizio del Centro Unico di Prenotazione di visite ed indagini diagnostiche e pagamento ticket sanitari (C.U.P.) dell Az. Ospedaliera San Gerardo, il servizio di trasporti sociali. Questo positivo risultato è un segnale concreto di continuità e di rinnovata attenzione da parte dell Amministrazione Comunale per la tutela della salute pubblica e assicura a Cormano un presidio sanitario convenzionato dal quale è possibile accedere a prestazioni specialistiche ospedaliere oltre a consentire un importante ampliamento dei servizi sanitari operanti sul territorio. Sicurezza stradale e collaborazione con la GdF Più controlli sulle strade e operazioni congiunte con le Fiamme Gialle Il progetto di sicurezza e presidio del territorio voluto dalle tre amministrazioni di Cormano, Cusano e Bresso ha portato all estensione del servizio di Polizia Locale al terzo turno serale con la presenza di agenti del Comando Associato sino alle 24. Durante il periodo estivo sono stati numerosi i posti di controllo veicoli nelle ore serali e notturne, con una particolare attenzione dedicata ad alcune infrazioni particolarmente pericolose per la sicurezza come l eccesso di velocità, la guida in stato di ebrezza o sotto l influsso di sostanze stupefacenti. Nei 15 posti di controllo sono stati fermati e controllati poco meno di 150 veicoli; con un azione preventiva che ha avuto i suoi effetti positivi: infatti, nel periodo estivo non si sono segnalati incidenti particolarmente gravi, né casi di guida in stato di alterazione psicofisica. Allo scopo di intensificare la sicurezza della circolazione nelle ore serali e notturne, la programmazione di questi servizi continua nel mese di ottobre e proseguirà per tutto l autunno. Sempre sul fronte dei controlli, nel quadro delle attività di collaborazione con altre forze di Polizia sono in programma una serie di operazioni con il Comando di Compagnia di Sesto S. Giovanni della Guardia di Finanza. Le azioni congiunte consisteranno in una serie di controlli sul territorio dei Comuni di Cormano e di Bresso di attività economiche non in regola e del traffico di veicoli e merci. L iniziativa riconosce lo spirito di attiva collaborazione e di condivisione delle competenze dei due soggetti coinvolti la Polizia Locale e la Guardia di Finanza. Condividere conoscenza del territorio e competenze specialistiche è un modo per intervenire più incisivamente nel contrasto di tutte quelle attività, qualunque sia lo loro natura, svolte in dispregio delle leggi. CATASTO: CORMANO, BRESSO E CUSANO FANNO IL POLO I tre Comuni uniscono le risorse e le iniziative per fornire servizi sempre più efficienti Nello spirito di condividere esperienze, professionalità e risorse con l obiettivo di poter fornire ai cittadini e ai professionisti servizi sempre migliori, i comuni di Cormano, Bresso e Cusano Milanino hanno deciso di dare vita al Polo Catastale. La decisione, che riprende i principi dell accordo Insieme per Crescere, che ha già visto i tre Comuni collaborare su diverse iniziative congiunte, porterà entro i primi mesi del 2008 all apertura della sede del Polo Catastale situata a Bresso in Via Galilei 3 in fondo alla via Cadorna di Cormano negli ex locali della Lancome. Si tratta di una sede concordemente definita e posta in una posizione strategica rispetto i confini territoriali dei tre comuni aderenti. Lo sportello sarà aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9 alle ore 12.30, con possibili aperture pomeridiane da definire successivamente. Il personale presente sarà formato dai tecnici professionisti dei tre Comuni promotori. Molti i servizi offerti. Oltre alla consultazione della banca dati catastale unitaria nazionale e all erogazioni dei servizi di visura e di aggiornamento della banca dati del catasto mediante trattazione delle richieste di variazione delle intestazioni sarà possibile espletare le richieste di correzioni dei dati amministrativi, la verifica formale, l accettazione e la registrazione delle dichiarazioni tecniche di aggiornamento del Catasto fabbricati e di aggiornamento geometrico del Catasto terreni. Per il primo anno di attività il Comune di Cormano è stato indicato come Ente capofila, cui spetta il coordinamento dell organizzazione dello sportello catastale, nonché l adozione dei provvedimenti necessari per l attività in stretto contatto con il Comitato di Coordinamento che è costituito dai tre Sindaci dei Comuni aderenti. 3

4 Laboratori per imparare l arte del gusto Per diventare cuochi provetti, apprendere le nozioni di preparazione dei cibi e delle pietanze più succulente e, non ultimo, degustare i manicaretti preparati insieme, parte la nuova stagione dei corsi di cucina tenuti dall associazione Corte Manlio. Oltre ai segreti dei fornelli sarà possibile anche imparare i giusti abbinamenti cibo e vino. Le lezioni dei laboratori del gusto si tengono il martedì sera nei mesi di novembre e dicembre nella sede dell associazione Corte Manlio in via Roma. Il corso è di 40 euro a serata. Iscrizioni e informazioni al oppure Tutti a scuola ma a piedi Dopo la sperimentazione torna il Pedibus, un bel modo per andare a scuola Nonostante il tempo poco clemente e qualche goccia di pioggia autunnale, mercoledì 24 ottobre una settantina di alunni delle scuola elementare I Maggio di via Ariosto, tutti ordinatamente in fila, sono stati accompagnati a scuola dai volontari delle Associazioni Aspea, Amici del Parco e Centro Anziani Vigorelli. E ripartito così il Pedibus, un progetto già sperimentato nella primavera scorsa a Cormano e ora riproposto con l intenzione di estenderlo il più possibile coinvolgendo tutte le scuole primarie. I bambini andranno a scuola a piedi con mamme, papà e nonni all'interno di percorsi messi in sicurezza dai vigili e accompagnati dai volontari di alcune Associazioni del territorio. L iniziativa si ripeterà ogni mercoledì e da novembre vedrà coinvolti anche gli alunni delle scuole I.C. A. Manzoni e XXV Aprile. Oltre al problema del traffico e del trasporto pubblico, la disponibilità di un servizio simile intende abbattere significativamente, sopratutto davanti alle scuole, le emissioni nocive dei motori, favorire la socializzazione tra i bambini, aumentare la familiarizzazione con l ambiente stradale, fornire occasione di svolgere attività fisica e nel rispetto dell ambiente. Se da un lato vi sono state numerose adesioni da parte dei bambini, qualche difficoltà si è riscontrata nel coinvolgimento di volontari accompagnatori su cui però si poggia questa importante iniziativa insieme alle Associazioni del territorio che invece hanno risposto in maniera positiva come la Pro Loco, che si è impegnata a fornire parte del materiale necessario come pettorine e palette segnaletiche. Per creare un elenco delle persone disponibili a partecipare è stato organizzato un albo dei volontari del Pedibus, che permette a chi aderisce all iniziativa di essere coperto da un assicurazione sulla responsabilità civile. Le attività continueranno fino alle vacanze scolastiche di Natale. Successivamente sarà fatta una verifica tra operatori delle Associazioni, volontari ed Amministrazione, per ripartire a gennaio. Maggiori informazioni su percorsi e orari, nonché sulla possibilità di aderire come volontario, sul sito e allo Mobilità garantita Dalla vendita di spazi pubblicitari, un nuovo mezzo per il trasporto sociale Un nuovo progetto, finalizzato al trasporto di persone con difficoltà motorie, è stato presentato all Amministrazione Comunale che lo ha accolto e si è attivata per la sua realizzazione. La Società MGG - Mobilità Garantita Gratuitamente - ha offerto al Comune la possibilità di avere in comodato d uso, per quattro anni rinnovabili, un veicolo Doblò attrezzato per il trasporto sociale di persone con disabilità motorie. Sarà l Azienda Speciale Farmacia Multiservizi Comunale (ASFMC) a gestire il mezzo e a utilizzarlo per i trasporti alla luce del passaggio di competenze dall assessorato ai Servizi Sociali all (ASFMC) stessa. Il costo dell acquisto del veicolo sarà coperto per il 40% dalla MGG e per la restante quota da fondi ricavati dalla vendita di spazi pubblicitari sulla carrozzeria del mezzo. Ai probabili interessati, imprenditori e commercianti locali, è stata già inviata una richiesta per la possibile adesione. Le spese di bollo, assicurazione e manutenzione saranno sostenute completamente dalla MGG. Sono molti i comuni lombardi che hanno aderito all iniziativa,. Tra questi Buccinasco, Abbiategrasso, Pioltello. Per ciò che riguarda Cormano, la decisione si inscrive nel più vasto progetto Insieme per crescere che riguarda le città di Cormano, Cusano Milanino, Bresso. 4 LA CITTÀ SOSTENIBILE Ecco i progetti: tra conferme e novità NUOVI SERVIZI PER GLI ANZIANI A SERVIZIO DELLA COMUNITA Inaugurata in via Manzoni la struttura polivalente per anziani voluta dalla Parrocchia S.Vincenzo Dare una risposta concreta ai crescenti bisogni dei cittadini più anziani e alle loro famiglie contribuendo a diffondere la cultura della domiciliarità sostenibile e prevenendo le istituzionalizzazioni precoci o i ricoveri impropri di anziani in difficoltà. Muovendo da questo intento e con la volontà di sensibilizzare la comunità locale sulle problematiche della terza età la Parrocchia S. Vincenzo, con tutta la comunità pastorale di Cormano-Brusuglio, in collaborazione con Caritas Ambrosiana, e la Cooperativa Sociale Filo di Arianna ha promosso e realizzato il progetto di un residenza protetta per anziani che sorge in via Manzoni in uno edificio recuperato con un sapiente intervento che ne ha rispettato le caratteristiche architettoniche e aumentato la fruibilità e la possibilità di accogliere persone anziane nel pieno rispetto delle vigenti normative. Inaugurata il 28 ottobre 2007 scorso 22 la struttura polivalente per anziani è composta dalla Casa Famiglia Annalena Tonelli e dal Centro Diurno Integrato Andrea Donato. Il Centro Diurno Integrato, rappresenta una possibile risposta per l anziano con riduzione dell autosufficienza che non può essere adeguatamente assistito a domicilio e che non presenta patologie acute o necessità riabilitative tali da richiedere il ricovero in ospedale o RSA. In questo tipo di servizio, aperto dalle 9,00 alle 17,00 verranno offerte prestazioni medicoinfermieristiche, riabilitative, assistenziali ed educative integrate tra loro da un progetto (P.A.I.), formulato dall equipe degli operatori sulla base delle singole specificità e dei singoli bisogni di ogni anziano ospite. La Casa Famiglia riproduce un servizio di tipo assistenziale, ad organizzazione leggera e a forte impronta volontaristica atto ad accogliere in forma residenziale, anziani autosufficienti o solo limitatamente non autosufficienti. L obiettivo è quello di offrire un breve (max. 3 mesi) soggiorno scandito da ritmi e modalità di tipo familiare centrato sulla condivisione della quotidianità. I servizi offerti, 15 posti per il CDI e 4 per la casa famiglia, intendono consentire un occasione di relazioni umane significative per impiegare il tempo in maniera utile per sè e per gli altri. Il lavoro degli operatori e dei volontari sarà sempre orientato ad accogliere gli anziani prima come persone che come utenti e a restituire loro l importante ruolo di vecchi custodi di un vissuto e di una memoria che restano, per quanto spesso ignorate, ricchezze indispensabili per ogni comunità che ami le proprie radici e la propria identità sociale.

5 La mostra del giocattolo africano a Cormano Aperta nei giorni di sabato 1 dicembre e domenica 2 dicembre - dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18.00, la mostra del giocattolo africano nei locali della scuola primaria dell IC Manzoni in Via Beccaria a Brusuglio. Si potrà scoprire come i bambini dell Africa sanno creare i loro giocattoli imitando ciò che vedono. Così materiali poveri o di recupero diventano come per incanto, nelle loro mani esperte, una miniatura del mondo alla quale viene data una voce, un suono, un anima. L ingresso è gratuito. Grande partecipazione ed eventi di qualità attorno a Manzoni EVENTI E CULTURA Ottobre Manzoniano, successo e partecipazione Il bilancio della terza edizione dell Ottobre Manzoniano Una rassegna culturale indubbiamente ricca di qualità e con un offerta per tutti i gusti quella proposta dalla terza edizione dell Ottobre Manzoniano. Nel ricco carnet d appuntamenti si sono abilmente intrecciati temi colti, di erudizione storico-letteraria e teatrale, la suggestione della musica e il fascino delle belle arti, insieme alle feste di piazza, alla tradizione enogastronomica e alle occasioni di incontro per i cittadini. Uno spazio fisico e mentale di aggregazione, coesione sociale, sentita partecipazione collettiva con la figura di Alessandro Manzoni a fare da filo conduttore. Un crescendo di successo e di partecipazione, reso possibile da un programma ancora più ricco di eventi e manifestazioni come concerti, spettacoli per i più piccoli, itinerari manzoniani sulle orme dei protagonisti de I Promessi Sposi, rassegne cinematografiche, convegni, poesie e dall ormai noto concorso letterario Il Manzonino. La risposta è stata significativa ma ciò che è stato fondamentale è la collaborazione e l attivismo delle associazioni del territorio e di molti cittadini cormanesi capaci di dare vita ad un circolo virtuoso da cui sono gemmate manifestazioni, spettacoli e feste. Questo probabilmente è il risultato più importante da cui ripartire, cercando ulteriormente di migliorarsi, nella organizzazione di altri eventi e della prossima edizione. Il Manzonino premia poeti e scrittori Assegnati i riconoscimenti del premio letterario giunto alla sua terza edizione UN PREMIO AI PITTORI CORMANESI Doppio appuntamento per gli amanti dell arte figurativa, il 28 ottobre, alla Festa di Brusuglio Dalla mattina era possibile scorgere, tra le bancarelle del mercato e davanti alla Villa Manzoni, alcuni giovani artisti all opera con colori, pennelli e i materiali più vari, per partecipare al concorso di pittura estemporanea indetto dall Associazione Arci Animarte. Il tema della terza edizione dell Ottobre Manzoniano Il pane di Manzoni: lavoro, economia e vita sociale ha ispirato infatti, non solo opere letterarie e teatrali, concerti e convegni, ma anche opere di pittura, facendo nascere l arte nelle strade di Cormano. La premiazione dei vincitori, scelti da una giuria di esperti, è avvenuta sui gradini della Villa Manzoni, mentre nel giardino antistante erano state esposte dal Comitato per la Festa di Brusuglio, le riproduzioni delle illustrazioni di Gonin per i Promessi Sposi. Vincitore del primo premio del concorso di pittura è risultato Paolo Piacentini con l opera Passaggi di tempo, secondo premio a Chiara Gianni con l opera Il pane e l oro e terzo premio a Francesca Gianni con l opera Il pane dei piccoli. Pochi passi più in là, nella sede della Croce Rossa in Via Comasinella, esposizione delle opere degli allievi di Luigi Spinelli. Il pittore, vincitore di molti premi in Italia e all estero, membro dell Accademia degli Estensi di Ferrara e Maestro d arte della Fondazione Pittori Giornalisti di Roma, da sette anni tiene un laboratorio di pittura nella Scuola media di Via Beccaria, riscuotendo grande successo non solo a Cormano, ma anche nei Comuni vicini. Spinelli è molto amato dai suoi allievi per la perizia e la passione con cui trasmette loro tecniche e conoscenze, ma anche per il clima sereno e amichevole che caratterizza il suo laboratorio. Paesaggi, figura umana, fiori, gatti: tanti i temi affrontati nella Scuola di pittura di Luigi Spinelli e grande la soddisfazione degli autori delle opere, che sono state ammirate, tra gli altri, anche dal Sindaco e dall Assessore alla Cultura. E Luciano Michilin di Cusano Milanino, con la poesia Tuona il cielo d'agosto, il vincitore dell edizione 2007 del Concorso letterario il Manzonino. La Giuria, composta da Roberto Gianollo, docente di letteratura italiana; Elena Costa, docente di letteratura italiana; Angiola Tavecchio, docente di lingua e letteratura francese, lo ha premiato riconoscendo il valore letterario ed emozionale della sua composizione. Sul podio anche Alessia Dordoni di Cormano e Alessandra Ogliari sempre cormanese. Sedici le opere presentate e valutate dalla Giuria. Questa edizione ha previsto una sezione riservata alla poesia, avente tema libero, che ha riguardato una fascia di età a partire dai 14 anni in su ed è stata circoscritta ai soli residenti nei comuni di Cormano, Cusano e Bresso. Un ringraziamento particolare alla poetessa Olga Rattà, di 84 anni, che ha partecipato con la poesia L'amica del cuore. Durante la cerimonia sono stati premiati anche cinque bambini delle scuole elementari di Cormano, per i lavori svolti su Manzoni - una riscrittura dei Promessi Sposi, dei racconti dei fumetti sull opera manzoniana e dei saggi critici. I premiati sono stati: Premi speciali Mattia Cigognani, anno di nascita 1997 Gabriele Mameli, anno di nascita 1999 Giulia Pellegrino, anno di nascita 1999 Secondo premio Paolo Rosina, anno di nascita 1997 Terzo premio Bianca Giorgi, anno di nascita 1997 Le poesie dei vincitori possono essere lette nell apposita sezione del sito Internet del Comune di Cormano. 5

6 Nel profondo mare blu.. a Cormano? Chi volesse conoscere meglio il mare in tutte le sue sfaccettature, entrare nel magico mondo delle immersioni subacquee e, magari, prendere un brevetto internazionale (utile per passare, ad esempio, le vacanze natalizie tra le barriere cristalline del mar rosso) può contattare l associazione senza scopo di lucro Blue Storm (339/ Da novembre incontri e lezioni teoriche a Cormano il venerdì sera. Da Cormano ad Assisi, a piedi e in bici SPORT E TEMPO LIBERO Un percorso di pace e solidarietà Riceviamo e pubblichiamo da Fabrizio Vangelista del Comitato Promotore Partito Democratico di Cormano Cormano si è vestita dei colori della pace nella prima settimana di ottobre, rispondendo con sensibilità ed entusiasmo alla levata alle armi dell amore lanciata dal tavolo della Pace e dall ONU dei popoli a livello internazionale. Un grazie particolare agli alunni, alle alunne e ai lavoratori, della scuola 25 Aprile che hanno regalato un centinaio di bellissimi disegni a tema e una bandiera della pace firmata da tutti per adornare la Sala Consiliare ed il pullman che ha portato la delegazione di Cormano ad Assisi per la Marcia. Ringraziamenti anche al Comitato per la Pace di Cormano, che si è molto prodigato per la buona riuscita della Settimana della Pace. Domenica 30 settembre Federica e Cristian sono i nostri splendidi capo-gruppo. Si pedala per il Parco Nord colorati di arcobaleno, nonostante il cielo grigio Mercoledì 3 ottobre Sala consiliare gremita per Godeline Mukasarasi, reduce del Ruanda animatrice di donne africane per la pace, all Happy hour no-war Mukasarasi apprezza particolarmente i bellissimi disegni sulla pace dei nostri alunni. Sabato 6 ottobre 50 cittadini di tutte le età sono pronti a partire per la Perugia-Assisi. Una notte in pullman e 24 km a piedi per contribuire costruire un mondo di pace. La bandiera firmata da tutta la scuola sfila con la delegazione comunale Alla fine anche i nostri giovani scout sono distrutti... ma felici. Domenica 14 ottobre è nato il Partito Democratico anche a Cormano. C'era una lunga fila di persone nei tre seggi, allestiti in altrettante zone della città. Alla fine della giornata abbiamo contato 952 voti. 952 persone hanno scelto il proprio leader, eleggendo anche i delegati nazionali e regionali che lavoreranno alla Costituente del nuovo partito. Anche a Cormano Walter Veltroni è stato il candidato più votato, seguito da Rosy Bindi ed Enrico Letta. E' stata comunque una festa della democrazia, una boccata d'aria fresca che ci rassicura sul futuro del nuovo partito ma anche della politica del Paese. Giorgio Bocca, celebre giornalista, dalle colonne dell'espresso ha scritto: "I tre milioni e mezzo che hanno votato alle primarie del Pd sono la nostra assicurazione sulla vita e sulla libertà". Non avremmo potuto, noi che crediamo in questo progetto, trovare parole migliori per definire lo straordinario fiume di gente che ha affollato le nostre sezioni per votare. " Gente per bene, persone oneste, che sanno leggere e scrivere, che conoscono la buona educazione e che vogliono vivere in un Paese civile", scrive Bocca. Le due principali culture politiche e democratiche del Paese hanno trovato l'unione sperata. Ai seggi eravamo finalmente un'unica "famiglia": riformisti, socialisti, cattolici, ambientalisti, gente che crede nella democrazia, parti consistenti della società civile, del mondo dell'associazionismo e del volontariato. I presupposti ci sono tutti per affrontare le sfide che premono alle porte della società, a partire dal nostro comune. Vogliamo un Paese più giusto, capace di fornire risposte chiare sul fronte dell'integrazione e della sicurezza, del lavoro e delle opportunità per tutti i cittadini. Vogliamo un Paese che soddisfi i bisogni dei più deboli e liberi le potenzialità dei più capaci. Un Paese capace di favorire gli onesti e punire i furbi, dove l'equità fiscale sia una regola e le regole siano condivise ed applicate. Un Paese normale. Permetteteci un piccolo vanto:alcuni nomi illustri di Cormano rappresenteranno gli elettori nel processo costituente del partito che nasce. Il sindaco Roberto Cornelli è stato eletto membro della Costituente nazionale, assieme a Claudia Passarella. Un risultato importante che dà a Cormano una visibilità e un peso politico utile per ben affrontare le nostre future sfide. Grazie quindi a tutti coloro che hanno tinto di speranza il progetto politico più coraggioso ed utile della storia recente. Assieme daremo più forza alla democrazia e più spazio alle nostre idee. Assieme saremo la risposta più efficace a chi perde giorno dopo giorno fiducia nelle istituzioni e nella forza della politica. IL GIRO DEL MONDO IN 80 DANZE Corsi e lezioni per imparare i balli dei cinque continenti Ballare e divertirsi e, nel contempo, preservare la propria salute, smaltire gli eventuali chili di troppo, fare nuove amicizie. Si tratta di un percorso da effettuare tramite le danze dei vari paesi del mondo, espressioni genuine della cultura di un popolo, forse della sua anima stessa. Per chi voglia iniziare dal nuovo continente c è solo l imbarazzo della scelta. Salsa cubana e portoricana, rueda de casino, bachada vi aspettano sia nella palestra di Via Molinazzo con i corsi dell Accademia del ballo il mercoledì sera ed Energia latina il venerdì sera, in Via Adda con lo Scacco Matto il lunedì, martedì e mercoledì sera. Ancora America con il tango argentino e il Fox Trott targato USA, Europa centrale con il Paso Doble e con Mazurca e Polka. Un saltino in Africa grazie al corso di rumba che si tiene in via Molinazzo al lunedì sera organizzato da Accademia del ballo. Free Dance organizza corsi di danza del ventre a Ospitaletto per bambine e ragazzine. Il giro del mondo si completa, con il corso di danze popolari che partirà a gennaio il giovedì sera in Via Molinazzo. Giradanze organizza, con prima lezione gratuita, stage dedicati alle varie aree culturali, dedicati a chi è intellettualmente curioso e insieme vuole divertirsi con balli di gruppo. Irlandesi e bretoni, greche e balcaniche, tarantelle e pizziche, israeliane e mediorientali si alterneranno contante altre. Per le bambine, ragazze e ragazzi dai 5 anni in su Free Dance organizza tutti i pomeriggi in Via Adda/Edison corsi per tutti i gusti: hip hop, danza moderna, latino americano, contemporanea. Prima lezione di prova gratuita. Accademia del Ballo costo 20 euro al mese informazioni: al (balli caraibici), (ballo liscio) Energia latina - 5 euro a lezione 338/ Scacco Matto tel 335/ Free Dance tel. 02/ o Giradanze tel. 338/

7 Meditare e rimettersi in forma A Cormano, anche quest anno, il Centro Yoga Shanti propone i corsi di Hatha, Raja Yoga e meditazione a tutti coloro, giovani o anziani che desiderano migliorare la propria condizione psicofisica. Le lezioni sono guidate da insegnanti qualificati, abilitati dalla federazione Italiana Yoga e aderenti all associazione Nazionale Insegnanti Yoga (YANI). I corsi inizieranno il 2 ottobre e proseguiranno fino a giugno, nella loro sede abituale, la sala del Centro Sportivo Comunale in via Europa 7/11. Per ogni informazione sui corsi telefonare al o al , oppure consultare il sito Tricolore a passo di danza SPORT Cormano punta in alto Il cormanese Roberto Camnasio campione di Italia di ballo Pallavolo Giovanile pronta al grande salto Potrebbe essere l annata per l ennesimo salto di qualità. La Pallavolo Giovanile Cormano si presenta ai nastri di partenza del campionato di serie C femminile con una formazione rinnovata e certamente molto competitiva grazie al ritorno di alcune atlete di livello che in passato avevano vestito la maglia rossoblu e ora tornano a Cormano dopo aver fatto esperienza in categorie superiori. E a testimoniare la bontà del gruppo sono arrivati gli ottimi risultati nei tornei di preparazione e l avvio della stagione ufficiale con le quattro vittorie consecutive. Ma la Pallavolo Cormano non è solo serie C. Sono infatti quasi 150 le atlete, dalle piccolissime del minivolley a quelle della 1 divisione che si allenano, giocano e si divertono sotto i colori della società cormanese. Un punto di riferimento dunque per tutto il movimento dello sport femminile che deve lavorare in sinergia e in collaborazione con tutte le altre realtà presenti sul territorio per completare un adeguata offerta agonistica e formativa. Un annata trionfale per Aloha Grieco e Roberto Camnasio, ballerini di danze latino americane che nel 2007 hanno raggiunto per ben tre volte il gradino più alto del podio sino a conquistare il titolo italiano assoluto nella specialità della Salsa Cubana. Iniziato come un piacevole passatempo, il ballo è diventato ben presto una vera passione per il cormanese Roberto Camnasio, ventottenne che in soli 3 anni di sala è riuscito grazie al suo talento innato a conquistare in solo un anno di competizioni, in coppia con la ventiduenne di Cassina De Pecchi il primo posto ai regionali nella specialità della Salsa e della Bachata, quindi il primo posto nelle SuperCoppa a Rimini e infine il titolo tricolore vincendo la gara degli assoluti Fids di Bologna lo scorso mese di giugno. Roberto e Aloha fanno parte della scuola di Ballo Cubabaila di Cesano Maderno e sono allenati dagli insegnanti: Alberto Valdes, Niovis Soto, star internazionali e da Antonio Carlucci SPORT E IMPEGNO SOCIALE CON LINEA VERDE Un ciclo di incontri per discutere di sviluppo, integrazione e cooperazione Dopo aver festeggiato lo scorso anno il venticinquesimo anno di attività come associazione sportiva Linea Verde è già partita con la nuova stagione segnata dall inizio dei campionati a ottobre. Quest anno sono ripartiti i settori giovanili delle scuole calcio, volley, basket e giocasport. Sono 9 i gruppi di giovanissimi atleti che affronteranno i campionati invernali. Il tutto per un totale di 200 ragazzi, 20 allenatori, 30 dirigenti e tantissimi genitori e simpatizzanti. A volte tutto questo potenziale resta nell ombra, spesso lo sguardo sul singolo gruppo o sulla singola disciplina non svela come questa realtà rappresenti un opportunità per educare e far crescere con lo sano sport grandi e piccini. Linea verde non è un istituzione, è un gruppo di persone, volontari, che fra difficoltà e impegno riesce ad ottenere grandi risultati. E parte di un progetto educativo che vive e propone sana attività sportiva da venticinque anni in oratorio, cercando di far crescere i giovani con valori e modelli senza dover necessariamente badare solo al risultato. Una realtà, fatta di persone che tanto danno e spesso e volentieri poco raccolgono come consensi, che vogliono coinvolgere nei prossimi anni nuovi allenatori, dirigenti, genitori in modo da garantire alla comunità un servizio che resta una grandissima ricchezza donata ai giovani. La Nuova Molinazzo compie 25 anni Un quarto di secolo nella promozione dello sport e dell attività motoria fra i più giovani. Un risultato importante per Cormano e per la società La Nuova Molinazzo che ha festeggiato nell ultimo fine settimana di ottobre il 25 anniversario della sua fondazione. Questa associazione senza scopo di lucro ha proposto in tutti questi anni corsi e attività agonistiche di calcio e pallavolo favorendo la promozione sportiva come strumento educativo e permettendo a folte schiere di ragazzini - molti dei quali oggi uomini adulti - di crescere nei valori sportivi e cristiani. LAVORI AL CENTRO SPORTIVO COMUNALE Buone notizie per i molti appassionati di atletica. Chi si cimenta nella corsa, nei salti e nei lanci potrà fra qualche mese contare su una pista e su una serie di infrastrutture completamente riqualificate nel centro Sportivo di via Europa. Sono infatti stati appaltati i lavori di risistemazione della pista e dell area attigua per un importo totale di euro. 7

8 Di corsa nel Parco Domenica 18 novembre alla mattina si svolgerà nel Parco Nord, con il patrocinio del Comune, la 3 edizione della Marathon Alpin Cup. La manifestazione prevede una mini-maratona di 4 Km per ragazzi under 14 (iscrizione a 3 ); e una gara non competitiva (10 km, 8 ) ed una mezza maratona agonistica ( 13,00). I proventi dell iniziativa saranno totalmente devoluti alla Vidas, associazione di volontariato che si occupa dell assistenza completa e gratuita ai malati terminali. Ritrovo alle 8.00 alla Cascina. Sono previsti vari punti di ristoro lungo il percorso e servizio di pronto soccorso. LO SPORTELLO CATASTO PIU VICINO AI PROFESSIONISTI In attesa dell apertura del Polo Catastale, il Comune di Cormano, a partire dall 8 novembre ha deciso di ampliare l orario di apertura dello Sportello Catasto in via Edison anche nella giornata di giovedì e solo per i professionisti. Lo sportello è aperto dalle 9 alle 13, con un massimo di cinque pratiche da presentare da ogni singolo tecnico. Questo per ottimizzare il lavoro di espletamento delle richieste e diminuire la tempistica di attesa. Il giovedì lo Sportello sarà aperto solo previa richiesta di appuntamento da concordare anticipatamente con il Geom. Chalp al tel.02/ MATRIMONI E NUOVI NATI Iniziamo da questo numero Cormano Partecipa a salutare i nuovi cittadini cormanesi nati negli ultimi mesi e le coppie che si sono sposate nel nostro comune. Matrimoni civili n Matrimoni religiosi n. 11 Nati dal 10 settembre 2007 al 29 ottobre Lanzani Davide 27/10/ Petrozzi Simona 12/10/ Juliano Chiara 04/10/ Sala Alessio 02/10/ Georgieva Giulia 16/09/ Coggi Giorgia 12/09/ Rondina Angelica 10/09/ Bianchini Pietro 10/09/ Valendino Roberto 21/10/ Novati Alberto 19/10/ Armanini Matilde 15/10/ Scaranello Filippo 12/10/ Bosoni Eleonora 10/10/ Abbiati Martina 07/10/ Giacobbe Federico 06/10/ Fissasegola Niccolo 01/10/ Buhaj Miriam 27/09/ D arbenzio Andrea 25/09/ Pagani Aurora 23/09/ Calabrese Letizia 18/09/ Caiazzo Elena 16/09/ Colonna Alessia 13/09/ Casillo Greta 11/09/ Desalvi Leonardo 10/09/2007 CATASTO Uno sportello per i cittadini Di seguito l orario completo di apertura dello Sportello Catasto: Lunedi 09.00/ /15.45 Cittadini/professionisti Mercoledi 09.00/ /15.45 Cittadini/professionisti Giovedi 09.00/13.00 Professionisti EDILIZIA PRIVATA Nuovi orari dello sportello da lunedì 22 ottobre 2007 gli orari di apertura al pubblico dello Sportello Unico per l Edilizia, al piano terra del palazzo comunale di Piazza Scurati, sono stat6i cambiati. Lo sportello è aperto il: LUNEDI dalle ore alle ore MERCOLEDI dalle ore 8.45 alle ore e dalle ore alle ore VENERDI dalle ore 8.45 alle ore NOV :18 Pagina 1 Cormano Partecipa - Periodico d'informazione dell'amministrazione comunale. Direttore editoriale: Roberto Cornelli - Direttore Responsabile: Maurizio Trezzi Redazione: Annamaria Arcidiacono, Adriana Gandolfi, Angela Giglio, Angiola Tavecchio - Foto: A. Giglio, Franco Umina, A. Tavecchio, A. Gandolfi, Graziano Fumagalli - Stampa a cura de: Il Melograno - Cooperativa Sociale (Cassina Nuova).

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Che cos è il Centro diurno regionale Ai Gelsi? Il nuovo Centro diurno socio-assistenziale con sede a Riva San Vitale si inserisce nel

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Sostegno alla scuola St. Augustine

Sostegno alla scuola St. Augustine Con il ricavato della vendita del calendario del 2014 (2.500 euro), il Fermi ha potuto fare una donazione alla Scuola Secondaria St.Augustin di Isohe (Sud Sudan) per l acquisto di un computer, una stampante,

Dettagli

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 SEZIONE I 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI LEGGE REGIONALE 3 aprile 2006, n. 12 Norme in materia di polizia comunale. IL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Progetto NUOTO. Progetto. Progetto PARLAWIKI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. Progetto CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO

Progetto NUOTO. Progetto. Progetto PARLAWIKI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. Progetto CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO EDUCAZIONE STRADALE GEMELLAGGIO EDUCAZIONE ALLA LEGALITA NUOTO XX CONCORSO LETTERARIO «POESIA A MEOLO» EDUCAZIONE ALLA SALUTE PARLAWIKI LINGUA LATINA CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli