Una Guida indispensabile per chi si affaccia oggi al mondo dell offshore per operare in campo internazionale pagando Zero Tasse o Meno Tasse.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una Guida indispensabile per chi si affaccia oggi al mondo dell offshore per operare in campo internazionale pagando Zero Tasse o Meno Tasse."

Transcript

1 Una Guida indispensabile per chi si affaccia oggi al mondo dell offshore per operare in campo internazionale pagando Zero Tasse o Meno Tasse.

2 COPYRIGHT COME PAGARE ZERO TASSE. La grande fuga verso i Paradisi Fiscali 2013 di Giovanni Caporaso ISBN Nona Edizione Editore Expats Ebooks Corporation Indirizzo postale: Expats Ebooks P.O. Box Panama Repubblica di Panama Servizio al cliente: Italia (39) Panama (507) Spagna (34) Stati Uniti (1) Svizzera (41) Servizio al pubblico dalle 15 alle 20, da lunedi a venerdi, ora di Panama in orario GMT -6 2

3 INTRODUZIONE Questa edizione esce in ritardo perché, vista l instabilità politica in Italia, non cà erano novità da pubblicare. E realmente anche ora, con il nuovo governo, non ce ne sono perché la macchina politica è stata messa in moto per cercare di riparare i danni di decenni di malgoverno e di mala spesa. La crisi economica ha messo in ginocchio il Bel Paese lasciando tre scelte: tenere duro, suicidarsi o fuggire all estero. Purtroppo non pochi concittadini disperati, sia imprenditori che operai, si sono suicidati, anche con azioni eclatanti, nella speranza di un cambio. Altri hanno deciso di tenere duro e buttarla a ridere votando Grillo. Ma un grande numero hanno fatto la valigia e come i nostri nonni, sono emigrati all estero nella speranza di incontrare un futuro migliore. Ma è giusto che per colpa di una spesa pubblica pazza e sregolata, gli italiani debbano essere tartassati e non trovino più opportunità nel loro paese? Ovviamente no! Ci vorrebbe una vera e propria Rivoluzione Fiscale, ma gli italiani stanno buttando la spugna, anche perché il sistema di voto, in pratica, non gli da voce. L ideale sarebbe perdersi in un isola deserta, dimenticata da Dio e dal fisco. Tutti noi siamo stati tentati, almeno una volta, di fare la grande fuga. Alla fine, per motivi differenti è mancato il coraggio o forse la ragione ha sopravalso. Nel mondo virtuale, è ormai facile viaggiare nei paradisi più sperduti. Allora perché non farlo in quei paradisi dove la tasca è protetta dalla lunga mano del fisco? Si può ed è alla portata di tutti operare un attività specifica in un paradiso fiscale e pagare in molti casi, Zero Tasse. 3

4 Immorale? Anti sociale? Furto ai danni della comunità? Assolutamente no! Cosa c è di morale nel tassare gli impiegati e i piccoli imprenditori e defiscalizzare le grandi imprese multinazionali? O tartassare la parte produttiva della popolazione per sostentare chi non lavora (spesso non perché non trova lavoro)? E perché gli italiani devono pagare più tasse dei rumeni o dei ciprioti? Questo libro vi guiderà, in maniera dettagliata, durante i primi passi nel mondo offshore, un industria piccola e misteriosa che gestisce il 60% dei capitali mondiali; l OCSE ha ammesso il 50%. Ovviamente non possiamo dirvi come non pagare le tasse perché sarebbe istigazione all evasione fiscale. Quello che vi proponiamo sono mezzi legali per operare delle attività pagando legalmente 0% di tasse. Potete anche usare le strutture offshore per ridurre le tasse sui vostri guadagni nel vostro paese, ma, in questo caso, consultate sempre il legale ed il commercialista di vostra fiducia prima di avventurarvi in operazioni offshore. Tenete presente che per operare offshore è necessario poter dimostrare che i servzi o prodotti da voi offerti provengono dallà estero e che l attività non è esterovestita. I testi contenuti in questa guida sono puramente didattici e non intendono dare consigli legali, ne finanziari. In questo libro vi presentiamo una raccolta di testi e approfondimenti, informazioni su leggi e decreti e dati utili che abbiamo recopilato ad hoc, formano una Guida indispensabile e completa per coloro che per la prima volta si affacciano al mondo offshore. Analizziamo anche la lotta all evasione e le misure adottate dal Governo. 4

5 Nella guida affrontiamo anche i seguenti argomenti: E legale operare offshore?; Come pagare zero tasse; Cosa sono i paradisi fiscali?; Come scegliere il proprio paradiso?; Breve storia dei paradisi fiscali; I paradisi fiscali in cifre; Cosa significa e perché andare offshore?; I vantaggi di una società offshore; E se voglio operare in Italia?; Ho sentito parlare di black list, white liste liste grigie; Scambio d informazioni; Paradisi fiscali e norme anti elusive; Quanto costa e come funziona una offshore; Come faccio per costituire una offshore?; Ho sentito parlare di truffe; Società già costituite; Cosa sono le scatole cinesi?; Il gioco dei doppi nomi; Le fondazioni private; Residenza all estero; La banca offshore; Come operare offshore?; Cosa serve per operare offshore?; Per non finire nella maglia del fisco; Banca privata, finanziarie e trading; Protezione immobiliare; La pianificazione fiscale. In appendice troverete un glossario completo dei termini offshore, sia italiani che inglesi, quindi quando non capite il significato di una parola basta dare uno sguardo all utile wikipedia offshore. 5

6 PUBBLICITÀ 6

7 SOMMARIO Introduzione Pag. 03 La grande fuga verso i paradisi fiscali Pag. 09 Cosa sono i paradisi fiscali? Pag. 15 Il business globale e l inversionista invisibile Pag. 17 Breve storia dei paradisi fiscali Pag. 19 Come scegliere il proprio paradiso Pag. 21 I paradisi fiscali in cifre Pag. 23 Cosa significa e perché andare offshore? Pag. 25 Curiosità: perché chiedono di pagare le tasse Pag. 34 Gli italiani e l evasione fiscale Pag. 35 Cosa è cambiato con le nuove misure anti PF Pag. 43 Cosa non si può fare con una società offshore Pag. 45 L'esteroverstizione Pag. 47 Quanto costa una società offshore Pag. 77 Ho sentito parlare di truffe per internet Pag. 79 Come faccio per constituire una societa offshore? Pag. 81 Il gioco dei doppi nomi e le scatole cinesi Pag. 83 Vantaggi offshore in una società italiana Pag. 85 Le fondazioni private Pag. 87 Società USA e società inglesi Pag. 103 Società della Comunità europea Pag. 105 Ho sentito parlare di Liste Nere, Bianche e Grigie Pag. 107 La doppia faccia della guerra ai paradisi fiscali Pag. 131 I paradisi fiscali sono finiti? Pag. 139 Residenza all estero Pag. 143 Come operare offshore? Pag. 147 Banca Offshore Pag

8 Domande frequenti sulla banca offshore Pag. 155 Lo schema offshore Pag. 165 Società per il gioco d' azzardo Pag. 171 Cosa si riceve all ordine di una società di Panama Pag. 175 Wikipedia Offshore, Wikipedia Paradisi Fiscali Pag. 177 L autore Pag

9 LA GRANDE FUGA VERSO I PARADISI FISCALI Nel 2012 non c è stata la fine del mondo come pronosticavano i Maya e Nostradamus, ma sicuramente è finita un epoca di benessere e prosperità. La crisi economica, forse per la prima volta dal dopoguerra ha colpito tutti. A Panama gli italiani da meno di 3 mila sono arrivati a 6 mila, senza contare quelli che ci vengono solo per affari o semplicemente hanno una società offshore di Panama. In Italia, invece, anche l immigrazione straniera è in calo e molti giovani imprenditori stanno espatriando. Non è una fuga di cervelli come accadde nel primo dopo guerra, ma il fenomeno è molto più preoccupante poichè quello che s intravede nei forum specializzati sembra essere solo la punta dell iceberg. Mentre prima mi contattavano solo imprenditori e giovani in cerca di opportunità, oggi mi contattano anche padri di famiglia disperati che vogliono trasferirsi con moglie e figli alla ricerca di un migliore fortuna. Basta dare un occhiata al sito L'insoddisfazione generale è un dato di fatto. Il fenomeno ha raggiunto il livello di nuova tendenza e sta timidamente affacciandosi sui mass media. La regista e film-maker romana Francesca Fini ha preparando un documentario sul tema della nuova emigrazione dal titolo Mollo tutto. «Chi molla tutto è qualcuno che si è fermato a pensare. Uno che ha fatto un passo indietro ed ha osservato se stesso trascinato dal flusso. E ne ha avuto orrore. E allora rimane capire se sia più coraggioso andare o rimanere, ed è una questione ancora aperta. "Dedicato a quelli che fuggono", diceva un famoso film di Salvatores. Chi non ha mai 9

10 - anche solo per un attimo - coltivato nella mente il dolcissimo pensiero di mollare tutto?» dice Francesca Fini, che aggiunge: «Con Mollo tutto, ho voluto raccontare la storia di questo cambiamento di prospettiva, che è poi una ribellione. Il percorso è spesso lo stesso: da una parte c'è l'avversione per la trappola avvelenata nella quale finiamo avviluppati come mosche - il mutuo della casa, il capoufficio che ci rende la vita impossibile, lo smog e il traffico all'ora di punta quando rientriamo a casa per trovare solo un mucchio di bollette da pagare, la burocrazia impazzita, il grigiore deprimente della metropoli, i rapporti umani frustrati e stressati; mentre dall'altra, c'è l'idealizzazione di un mondo anarchico lontano e ancora "puro", dove "si vive con poco", dove i rapporti sono più "autentici", dove finalmente possiamo essere liberi. È sogno della fuga, celebrato dalle canzoni e dai film on-theroad, che culmina in un bel chiosco di piadine su una spiaggia cubana. Ci sono centinaia di storie così. Gente che si vende la casa, la macchina, e chiude il conto in banca; per raccogliere i soldi, certo, ma anche per compiere una sorta di rituale simbolico: mi cancello da qui perché solo così posso ricostruirmi laggiù». Ma chi sono e quanti sono questi ragazzi che cercano una nuova vita all estero? E sono poi tutti ragazzi? Franceso Giappichini, direttore editoriale di Expats Ebooks, la casa editrice che pubblica esclusivamente titoli su vivere e investire all estero, tra cui anche questo libro, ci dice: «Negli ultimi mesi abbiamo registrato un incremento significativo delle vendite delle nostre guide, cosi abbiamo iniziato ad analizzare gli espatriandi raccogliendo dati statistici significativi. L identikit è: tra i venti e i quarantacinque anni; con patrimonio tra i cinquanta e i duecentomila euro; l 88 per cento di sesso maschile; il 66 per cento è laureato; il 27 per cento 10

11 è figlio di industriali o commercianti. Solo il 4 per cento è sposato con figli». Giappichini, precisa: «Stiamo ricevendo molti ordini di guide sull America Latina, e in particolar modo sul Brasile, Cuba e Panamá. Sembra una rivolta, una fuga in grande scala; teniamo poi conto che fino a poco tempo fa la nostra emigrazione era temporanea, legata all apprendimento di una lingua o al periodo necessario per fare un esperienza». Fuggire dalla realtà o semplicemente esplorare nuovi orizzonti? Le motivazioni per fare il grande passo ed andare a vivere all estero, lasciando la mamma (sacra per gli italiani) e spesso moglie o marito e bambini, sono molte. Le più svariate. In genere però ciò che ci spinge a questo passo è soprattutto voglia d avventura, di sfuggire alla monotonia quotidiana e di esplorare le nostre fantasie, diventando cittadini del mondo. Ma in questo momento di crisi il motore principale è la disperazione. Ma è poi così facile fare questo passo? Da un certo punto di vista direi di sì, basta fare la valigia, mettere in tasca la carta di credito, un po di soldi, il passaporto; e via. Dipendendo dal paese le cose possono essere facili o difficili. La realtà non è però sempre rosea. Chi teme questo passo afferma che chi espatria lo fa per sfuggire a qualcosa. E in parte è vero, tutti gli espatriati vogliono sfuggire alla monotonia. Il problema è che questa interpretazione è spesso adottata anche dalle autorità dei paesi in cui ci si decide di stabilirci. Questo avviene spesso in alcuni paesi in via di sviluppo: ex Bananas Republic (repubbliche delle banane) in cerca d una nuova immagine internazionale. Così spesso l espatriato diventa vittima di abusi e persecuzioni da parte delle autorità locali che non capiscono perché una persona che non sfugge dalla legge o non ha intenzione di praticare attività illecite avrebbe deciso di 11

12 risiedere proprio nel loro paese, dove la maggior parte della popolazione sarebbe felice di emigrare verso l Italia, il primo mondo. Peggio ancora quando il paese prescelto è tutt oggi una Repubblica delle Banane e funzionari corrotti pensano solo al modo di estorcere i soldi al nuovo arrivato, anche quelli che non ha. Nei paesi sviluppati, soprattutto in Europa, Australia, Canada, Stati Uniti, Giappone, tutto è più facile, più trasparente, ma in fondo è come cadere dalla padella alla brace. Il cambio di vita non è li. Così, per mancanza d'informazione, l espatrio diventa, a volte, un odissea e finisce con l impossibilità d inserirsi nel paese prescelto. Alcuni paesi poi, hanno in vigore leggi risalenti ai tempi delle dittature che limitano i diritti degli espatriati dando una serie di privilegi ai nazionali. In genere i nostri rappresentanti (questo dovrebbero essere i nostri diplomatici all estero) non se ne accorgono neppure, perché loro hanno lo status diplomatico. Ovviamente, nell elaborazione dei trattati tra due paesi, non sono prese in considerazione queste problematiche. I comuni cittadini non se ne accorgono nemmeno, perché a loro non capita (salvo che siano mogli o mariti di uno straniero). La reciprocità in questi casi non è applicata. Emigranti o espatriati? Su alcuni dizionari li troviamo come sinonimi; in altri il termine espatriato, dal francese expatrier (derivato di patrie patria, col pref. ex fuori ), ossia lasciare la patria, per sempre o per lungo tempo, viene segnalato come sinonimo di fuggiasco, fuoriuscito. La parola emigrante, chi si è trasferito dal luogo o stato d'origine in altro luogo o stato, viene invece definita come la persona che si trasferisce in cerca di lavoro o di fortuna. Io personalmente preferisco usare la parola 12

13 espatriato, perché oggigiorno gli emigranti sono in gran parte skilled (in possesso di qualifiche professionali) o business (per affari). In inglese il termine usato è expatriates. Direi che il termine emigrato è ormai riferito ai flussi di emigrazione economici dai paesi sottosviluppati a quelli sviluppati; specie quando si parla d immigrazione illegale. L espatriato è chi per scelta decide di vivere in un paese estero, vuoi per fare affari (scelta economica), vuoi per stile di vita (pensionati, stressati, avventurieri, curiosi) oppure per ragioni sentimentali (la ricerca dell altra metà, che in un mondo industrializzato e stressato diventa sempre più difficile). Si moltiplicano i forum e blog su vivere, lavorare e investire all estero. I nostri emigranti business, ma soprattutto chi si accinge a diventarlo, si scambiano nel web informazioni utili, consigli ed esperienze. Tra le attività più ricercate al primo posto c'è l alberghetto, la pensione; a seguire il ristorante, il bar, l internet point. Tutti, se possibile, davanti al mare. La maggior parte dei nuovi emigranti cerca insomma un attività sulla spiaggia, dove far soldi ed eliminare lo stress. In fondo desiderano fare una scelta di vita, piuttosto che dare una svolta economica. Bisogna tener conto che questo tipo di attività sono stagionali e non sempre danno il ritorno desiderato. Una piccola attività spesso produce entrate appena sufficienti a sopravvivere. In molti casi è meglio un business non stagionale, che lasci il tempo necessario per andare al mare a rilassarsi quando se ne sente il bisogno. Il fenomeno della fuga non è però solo italiano, anche se a livello europeo le statistiche segnalano l amore, non il lavoro, in testa ai motivi d espatrio. Secondo uno studio francese ci si sposterebbe dal proprio paese d origine per stabilirsi all estero, in primo luogo, 13

14 per raggiungere l anima gemella. Le opportunità professionali sono menzionate solo dal 25 per cento del campione, mentre le decisioni legate a storie d amore primeggiano con un 30 per cento, secondo quanto hanno dichiarato gli emigranti intervistati. In ogni caso si tratta di una grande fuga per accaparrarsi un posto al sole. 14

15 COSA SONO I PARADISI FISCALI? Sono paesi o territori che per motivi economici offrono facilitazioni fiscali a investitori esteri che operano offshore, le cui legislazioni fiscali sono volutamente lassiste o inesistenti. Si può parlare di stati che offrono un regime fiscale favorevole, una totale deregulation ai detentori di capitali. Negli ultimi anni quasi tutti i paradisi fiscali hanno varato leggi per proteggere le proprie entitá finanziarie dal capitale prodotto del traffico di droga o del terrorismo per cui ci sono regole da seguire, ma siccome siamo sicuri che i nostri lettori non desiderino fare nulla d illegale, non c è da preoccuparsi se in alcuni casi non è possibile mantenere totalmente l anonimato. Molti paesi hanno adottato legislazioni più severe che comprendono in generale i traffici illeciti (armi, droga, donne, bambini, organi, ecc.), le truffe, ma escludono l evasione fiscale (sempre che prodotta all estero). Una recente ricerca a livello europeo (Euroshore) coordinata dal prof. V. Uckmar ha diviso i 48 paesi analizzati in tre gruppi di "centri finanziari" in base al loro livello di prossimità agli Stati membri dell'unione Europea: 1. Paesi che hanno particolari contatti di ordine geografico, politico ed economico con l'unione Europea (Andorra, Monaco, Bermuda, Malta, San Marino, ecc.) 2. Economie in transizione, cioè giurisdizioni appartenenti all'ex blocco sovietico (Romania, Moldavia, Albania ecc.) 3. Giurisdizioni offshore esterne all'unione Europea (Bahamas, Barbados, Macao, Malesia, Panama, Seycelles, ecc.). Ci sono oggi oltre 200 giurisdizioni che offrono agevolazioni fiscali e alcuni di essi sono paesi ad alta imposizione (tipo gli Stati Uniti), 15

16 per cui è importante conoscere i vantaggi di ogni paese per decidere dove e come, è meglio operare per trarre vantaggio da uno o più incentivi agli investitori non residenti. Alcuni di questi paesi sono anche dei veri e propri paradisi per le vacanze. È importante peró ricalcare che il Paradiso, in senso assoluto, non esiste. Perlomeno economicamente parlando. Ognuno di questi paesi offre alcuni ben determinati vantaggi, differenti l'uno dall'altro. Finanziariamente, i paradisi fiscali si dividono in tre tipi: paradisi per persone fisiche, paradisi per società e paradisi per persone fisiche e giuridiche. Di grande importanza sono anche i Paesi di Transito Monetario (per esempio, la Repubblica Dominicana) che non possono essere considerati Paradisi Fiscali, che peró, grazie a trattati sulla doppia imposizione o leggi speciali, favorisce direttamente l'uso dei rifugi impositivi. In negativo, merita una considerazione tutta particolare il caso del Regno Unito. L'Inghilterra e soprattutto la City di Londra è considerata da molti come "la madre di tutti i paradisi fiscali." Arnaud Montebourg, parlamentare francese a capo di una commissione sul riciclaggio, ha reso pubblico un dossier in cui si attaccava apertamente Tony Blair per aver "predicato" al mondo la lotta - anche finanziaria- al terrorismo, salvo aver razzolato male per non aver finora ripulito uno dei principali centri del riciclaggio internazionale: la City di Londra. 16

17 IL BUSINESS GLOBALE E L INVERSIONISTA INVISIBILE Brian Arthur del Santa Fè Institute, famoso per gli studi e le ricerche sulle scienze della complessità, sostiene che la digitalizzazione sta creando una seconda economia così vasta, automatica e invisibile da produrre un cambiamento di portata secolare, paragonabile alla Rivoluzione industriale. In questo momento l internet non solo è la migliore opzione per investire ma anche una delle poche che permette di fatturare pagando zero tasse. Innanzitutto iniziare un attività per internet non è un investimento esoso, non ci sono affitti da pagare, si può lavorare da casa, dal mare, dalla montagna. Al ritmo di crescita annua previsto intorno al 2,4%, in due-tre decenni la sua dimensione del mercato virtuale supererà quella dell'economia fisica. In Italia, i dati forniti dal Digital Advisory Group (DAG) indicano che negli ultimi quindici anni l'economia digitale ha creato 700 mila posti di lavoro e tra il 2005 e il 2009 ha contribuito per il 14% alla crescita del Pil, continuando «a svilupparsi a un tasso dieci volte superiore al totale nazionale», senza contare ovviamente l economia sommersa. Tuttavia, nella seconda economia gli internauti imprenditori puri, quelli che hanno le loro radici nel Web e fanno business solo attraverso internet, sono ancora pochi in Italia: secondo il DAG, circa il 22% contro «il 78% dell'impatto prodotto dall'utilizzo delle tecnologie digitali riconducibile alle imprese tradizionali». È facile spargere i semi e far crescere le pianticelle delle start up digitali, specie fino a quando il sistema fiscale italiano ha ancora la struttura configurata sull'economia industriale, con il piano delle 17

18 imposte e tasse che poggia sul pilastro dei prodotti tangibili, mentre al livello degli incentivi fa affidamento sulle agevolazioni degli input, dal costo del lavoro agli investimenti in beni strumentali e alla ricerca. Inoltre l economia virtuale, più che quella fisica, permette all investitore di essere invisibile, quindi operare a zero tasse, sicuro di non essere individuato dal fisco grazie a strutture societarie offshore e ai paradisi fiscali. 18

19 BREVE STORIA DEI PARADISI FISCALI 1800 all origine alcuni di questi territori non erano che dei porti dove potevano trovare rifugio (haven) le navi dei grandi imperi europei, al riparo dalla intemperie e dai pirati. Quest epoca corrisponde ad una prima fase di attribuzione della bandiera di nazionalità britannica o francese alle isole dei Carabi che si trovano al largo dell America Latina. Da qui viene la dizione inglese tax haven (rifugio fiscale) e non tax heaven (paradiso fiscale) Incominciano ad apparire dei nuovi territori che si specializzano nella formulazione di legislazioni destinate a sottrarre i patrimoni alla imposte: Bahamas, Svizzera, Lussemburgo. Dopo il 1945 La Seconda guerra mondiale è stata decisiva per lo sviluppo dei paradisi. I territori sotto il dominio europeo non ricevono dopo la guerra gli aiuti economici sperati e vengono tagliati fuori dal piano Marshall. Alcuni territori così, invece di continuare a produrre materie prime che non garantiscono più la stabilità economica, si specializzano nell accoglienza di flotte cui forniscono una bandiera ombra, e nell offrire ai detentori di capitali un asilo sicuro istituendo il segreto bancario e l assenza di tassazione Un nuovo trampolino di lancio per l attività dei paradisi fiscali è fornito dall emergere del mercato degli eurodollari negli anni 60 e dei petrodollari negli anni 70. Le grandi banche, le grandi imprese e la City di Londra, che attira tutte le grandi società finanziarie, appoggiano lo sviluppo di queste strutture, avendo tutte da guadagnare nel poter disporre di zone con debolissima 19

20 imposizione fiscale. Alle Bahamas, Svizzera e Lussemburgo si aggiungono, in questo periodo il Liechtenstein, le Isole del Canale, le Isole Cayman, Bermuda, Panama Nel corso degli ultimi trent anni, proprio grazie alla liberalizzazione finanziaria che ha incoraggiato l assenza di controllo sui movimenti di capitale su scala internazionale, il numero dei paradisi fiscali cresce vertiginosamente. I movimenti di capitale sia di origine legale trovano nei paradisi un singolare luogo di convergenza, e questo favorisce soprattutto la criminalità che ha tempo e modo di ripulire le proprie ricchezze, riacquistando verginità ed onorabilità Si è vista una lotta senza tregua ai paradisi fiscali da parte delle nazioni industrializzate, attraverso leggi e decreti che in teoria dovrebbero contrarrestare l uso degli stessi come rifugio per l evasione delle imposte. In pratica la repressione e l aumento delle imposte hanno creato una curiositá diffusa sul fenomeno paradisi fiscali ed un aumento della richiesta di servizi esentasse o a bassa imposizione I paradisi fiscali si sono specializzati e i pochi rimasti offrono sempre più servizi, spesso utilizzando strutture e buchi legislativi dei paesi ad alta tassazione. I G20 hanno minacciato di farli sparire nel Summit Economico del 2009, ma le minacce sono rimaste senza alcun esito. L attività dei paradisi fiscali è oggi caratterizzata da un giro d affari stimato in oltre 1800 miliardi di dollari l anno. La storia dei paradisi fiscali rivela come le potenze industriali siano state fin dall origine implicate nella creazione di queste oasi. I paradisi hanno contribuito e contribuiscono alla fortuna delle potenze finanziarie. L OCSE ha stimato che oltre il 50% del commercio mondiale passa per un paradiso fiscale. 20

21 COME SCEGLIERE IL PROPRIO PARADISO? I fattori più importanti sono la stabilità politica ed economica, buone comunicazioni (telefono, internet, poste, ecc.) ed in alcuni casi la posizione geografica. Altri fattori importanti sono il sistema monetario (cambio, moneta, inflazione, ecc.) e quello bancario. Oggi, con le nuove norme antievasione adottate dai paesi europei, non è cosi facile scegliere il proprio paradiso perché un paese può essere interessante per il sistema fiscale e societario e può non esserlo per il sistema bancario, e viceversa. Sempre di più è necessario rivolgersi a professionisti che quotidianamente analizzano leggi, accordi, regolamenti che tendono a rendere sempre più difficili le operazioni offshore. Molti si domanderanno: ma vale veramente la pena, la spesa e le difficoltà per operare da un paradiso fiscale? Io rispondo sempre che non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca. I governi dei paesi ad alta imposizione si sono resi conto che non possono, in un mondo globalizzato, non permettere a un paese, che ha una fiscalità ridotta, di vendere servizi o prodotti. Per questo, poiché controllano i movimenti di capitali e le grandi banche, hanno fatto leva sul sistema finanziario dei cosiddetti paradisi fiscali e hanno obbligato questi paesi a firmare trattati per lo scambio d informazioni. Significa che i paradisi fiscali sono finiti? No, ma significa che non troveremo più un paradiso fiscale che ci offre anonimato, società, conto bancario, carte di credito, ecc. Significa che dovremmo, come in un puzzle, prendere la società in un paese, i direttori in un altro, il conto bancario in un altro ancora e cosi via. 21

22 Per scegliere il vostro paradiso o struttura offshore con cui operare è necessario distinguere se siete interessati a risiedere lì o solo operare virtualmente. Se vivete in Italia e avete milioni di euro da proteggere vi conviene forse prendere la residenza a Monaco. Ma se non avete tutti questi soldi e volete proteggere i sudati risparmi che ammontano a poche decine di migliaia di euro, dovrete trovare una terra più ospitale e a Monaco, magari, potrete passare il fine settimana. Come in tutte le cose, è una mera questione di prezzo. In generale questi paesi sono interessati a muovere i grandi capitali, per cui se non fate parte di questa categoria dovrete trovare la vostra nicchia. Quando si decide di fare il passo offshore, tenete presente che più lontano da casa è e maggiori sono i vantaggi. Noi segnaliamo di preferenza le società panamensi per il basso costo, la facilità di amministrazione (in pratica non ci sono requisiti) e perché dal 1932 Panama offre la migliore e la più stabile legge offshore. Su numerosi siti d internet si possono trovare tabelle che risaltano le differenze legislative e i costi delle società offshore di vari paradisi fiscali, ma tra la teoria e la pratica c è di mezzo il mare. Vi sconsigliamo di avvicinarvi in questo modo al mondo dell offshore e vi consigliamo di rivolgervi a seri professionisti perché il fattore più importante nella scelta del proprio paradiso è la varietà di servizi che puó offrirvi lo studio legale che vi assiste in queste operazioni. Ricordatevi che per operare offshore è necessario poter dimostrare che effettivamente i servizi sono stati erogati dall estro. 22

23 I PARADISI FISCALI IN CIFRE 1. Giro d'affari dei paradisi: circa miliardi di dollari annui 2. Società offshore: oltre Trust: circa Banche con filiali nei paradisi fiscali: circa Presenza italiana nei Paradisi Fiscali Delle 796 banche italiane, 42 hanno sedi nei Paradisi Fiscali (sparse in vari paesi) ed alcune sono gli azionisti principali di banche offshore. Gruppi controllati da banche italiane: 117 Il 50% delle società italiane quotate in borsa e il 22% dei gruppi bancari italiani hanno partecipazioni di controllo su società residenti in paradisi fiscali, oltre ad un numero incalcolabile di piccole imprese ed investitori. Nota: i dati sono stati ricopilati da internet 23

24 PUBBLICITÀ 24

25 COSA SIGNIFICA E PERCHÉ ANDARE OFFSHORE? Offshore: significa letteralmente fuori dalle acque territoriali o in caso di una operazione finanziaria realizzata fuori dal Paese di residenza (operazione extraterritoriale). Si va offshore semplicemente per proteggere i propri capitali e ridurre il carico fiscale. Ogni paese considerato paradiso fiscale offre alcuni limitati vantaggi ai residenti o alle società lì domiciliate. Per esempio, nel Principato di Monaco non si pagano le tasse sui redditi personali, mentre le società sono altamente tassate. A Panama non si pagano le tasse sempre e quando la società lì domiciliata non svolga attività nel territorio nazionale. Negli USA, durante il proibizionismo, e quando il gioco d azzardo era vietato, alcuni audaci imprenditori avevano aperto dei Casinò naviganti, e fuori dalle acque territoriali, piovevano le scommesse tra fiumi di bevande alcoliche. L industria offshore è piccola e misteriosa, nonostante secondo le ultime stime oltre il 60% dei capitali mondiali vengono gestiti attraverso questa industria. Erroneamente si pensa che i Paradisi Fiscali siano paesi frequentati solo da grandi finanzieri, politici corrotti, jet set e ultramiliardari che si dedicano a spendere grandi somme per alimentare l'ozio. Realmente qualsiasi professionista con un fatturato di 30 mila Euro all'anno può ottenere grandi vantaggi usando i Paradisi Fiscali. Questa definizione è stata introdotta per catalogare quei paesi che per favorire la propria economia hanno adottato facilità fiscali per persone o società, specialmente se residenti in un altro paese. Questo tipo di economia può essere 25

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

IMU: analisi dei versamenti 2012

IMU: analisi dei versamenti 2012 IMU: analisi dei versamenti 2012 1. Analisi dei versamenti complessivi I versamenti IMU totali aggiornati alle deleghe del 25 gennaio 2013 ammontano a circa 23,7 miliardi di euro, di cui 9,9 miliardi di

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE VISTI gli articoli 76 e 87 della Costituzione; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTA la

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI La Repubblica Italiana ed il Regno dell Arabia Saudita desiderando intensificare

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Con il patrocinio di e dal Ministero degli Affari Esteri Rapporto annuale sull economia dell

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Patrimoni destinati ad uno specifico affare A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Riferimenti normativi D.Lgs. Numero 6 del 17 gennaio 2003 Introduce con gli articoli 2447-bis e seguenti del

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA Prospetto di cui all'art. 8, comma 1,D.L. 66/2014 (enti in contabilità finanziaria) Bilancio di Previsione 2015 E I Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0 0 E II Tributi 0

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto Mini Guida Lotta alle frodi nella RC Auto Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LOTTA ALLE FRODI NELLA RC AUTO Le frodi rappresentano un problema grave per il settore della

Dettagli

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia Lo Stato Cos è lo Stato Definizione ed elementi Organizzazione politica Lo Stato è un ente, un organizzazione che si forma quando un popolo che vive entro un territorio determinato, si sottopone all autorità

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE

REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO PUBBLICAZIONI DELLA DIREZIONE

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste N.B. Tutti i dati presentati in questo studio sono stati elaborati dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa Antonella Primi) per esigenze di conoscenza

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione.

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. 1 Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. Il ruolo della finanza nell economia. La finanza svolge un ruolo essenziale nell economia. Questo ruolo

Dettagli

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Salvatore Martorelli 0 Le regole e il sistema di calcolo delle pensioni INPS I vertiginosi cambiamenti nella normativa sulle pensioni

Dettagli

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO N. XVIII LEGGE DI CONFERMA DEL DECRETO N. XI DEL PRESIDENTE DEL GOVERNATORATO, RECANTE NORME IN MATERIA DI TRASPARENZA, VIGILANZA ED INFORMAZIONE FINANZIARIA, DELL 8 AGOSTO 2013 8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Articolo 1 Oggetto e Ambito di applicazione dell Accordo Le autorità

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

I MIGRANTI VISTI DAI CITTADINI

I MIGRANTI VISTI DAI CITTADINI 11 luglio 2012 Anno 2011 I MIGRANTI VISTI DAI CITTADINI Il 59,5% dei cittadini afferma che nel nostro Paese gli immigrati sono trattati meno bene degli italiani. In particolare, la maggior parte degli

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

DICHIARAZIONE DELLA FRANCIA

DICHIARAZIONE DELLA FRANCIA Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 aprile 2015 (OR. fr) Fascicolo interistituzionale: 2013/0025 (COD) 7768/15 ADD 1 REV 1 NOTA PUNTO "I/A" Origine: Destinatario: Oggetto: Segretariato generale

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2.

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. aziende collettive, quando il soggetto giuridico è costituito

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000 Testo originale 0.360.454.1 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica italiana relativo alla cooperazione tra le autorità di polizia e doganali Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

MODULO DI CANDIDATURA

MODULO DI CANDIDATURA MODULO DI CANDIDATURA Gentile Signora/Egregio Signore, troverà in allegato la candidatura di [nome del fornitore di servizi] in risposta all invito a manifestare interesse relativo ai fornitori di dati

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

Progetto di legge di iniziativa popolare: Per un fisco più equo e giusto

Progetto di legge di iniziativa popolare: Per un fisco più equo e giusto Progetto di legge di iniziativa popolare: Per un fisco più equo e giusto Negli ultimi mesi lo scenario europeo ha avuto un'evoluzione nuova e positiva. I margini di flessibilità del Fiscal Compact sono

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

CARTA EUROPEA PER LE PICCOLE IMPRESE

CARTA EUROPEA PER LE PICCOLE IMPRESE CARTA EUROPEA PER LE PICCOLE IMPRESE Le piccole imprese sono la spina dorsale dell'economia europea. Esse sono una fonte primaria di posti di lavoro e un settore in cui fioriscono le idee commerciali.

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Arezzo, che ha permesso di disvelare un articolato sodalizio criminale finalizzato all

Indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Arezzo, che ha permesso di disvelare un articolato sodalizio criminale finalizzato all Indagine Fort Knox Roma, 08 aprile 2014 Indagine Fort Knox Indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Arezzo, che ha permesso di disvelare un articolato sodalizio criminale finalizzato all

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata STRALCIO DI ALTRE LEGGI IN CUI, SEMPRE INGRASSETTO, SONO EVIDENZIATI ALTRI BENEFICI VIGENTI A FAVORE DELLE VITTIME DEL TERRORISMO.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo

Dettagli

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO L Autopresentazione dell organizzazione e il Modello di report sono stati sviluppati da PICUM con il sostegno di due

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

LA STORIA DI UN VIAGGIO ACCIDENTATO PER LE SCELTE DELLA POLITICA.

LA STORIA DI UN VIAGGIO ACCIDENTATO PER LE SCELTE DELLA POLITICA. DOV'ERA LA CGIL? Al quesito post ideologico che as silla il presidente del consiglio dei ministri, Matteo Renzi, tentiamo di dare una risposta per i fatti e non per l'ideologia. Era il 2009 e la CGIL scriveva

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli