Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca"

Transcript

1 MIUR.AOODRLO.REGISTRO UFFICIALE(U) Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per la Lmbardia Direzine Generale Prtcll di Intesa TRA L Uffici Sclastic Reginale per la Lmbardia (nel seguit denminat "USR per la Lmbardia") cn sede in Milan, via Pla,11 cdice fiscale rappresentat dalla Dtt.ssa Delia Campanelli, in qualità di Direttre Generale E Exp 2015 SpA, cn sede legale in Milan, Via Rvell, 2, capitale Sciale ,00, Cdice Fiscale e Partita IVA n , in persna di Giuseppe Sala, nella sua qualità di Amministratre Delegat, dmiciliat ai fini del presente att press la menzinata sede della Scietà (nel seguit denminata "Exp 2015") IN ACCORDO CON Il Padigline Italia, cn sede legale in Milan, Palazz Pirelli, via F. Filzi 22, rappresentat dalla dtt.ssa Diana Bracc, nella sua qualità di Cmmissari Generale di Sezine per il Padigline Italia. PREMESSO CHE: Dal 1 maggi al 31 ttbre 2015 si svlgerà a Milan l Espsizine Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita ed è prevista la partecipazine di ltre 140 Paesi, ciascun cn un prpri spazi espsitiv. Il tema, declinat nel dettagli nell Allegat 1, richiama un dei diritti inalienabili dell um, evidenziat dalla Dichiarazine Universale del 1948, fndamentale per il futur dell umanità: il diritt ad un alimentazine sana, sicura, equilibrata e sstenibile. Per affrntare tale tematica dal punt di vista ecnmic, scientific, culturale e sciale è necessari il cinvlgiment della scietà civile e plitica, ed in primis del mnd della scula. La scula ha un rul centrale per il success di Exp Milan 2015 perché per la sua missin istituzinale può sstenere, attravers la frmazine dei givani, il prcess di acquisizine e di riapprpriazine dei valri cnnessi cn la cultura e la tradizine alimentare specie del nstr paese; essa può inltre sviluppare la valenza educativa del tema, secnd i principi della cperazine

2 internazinale, della slidarietà e del cnsum cnsapevle, nell ambit del dialg interculturale e in un ttica di svilupp secnd i criteri di sstenibilità eclgica, sciale ed ecnmica. Il Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca (MIUR) e Exp 2015 in cllabrazine cn Padigline Italia a dicembre 2013 hann firmat un Prtcll d Intesa per sensibilizzare sul tema le Scule di gni rdine e grad e le Università. PREMESSO INOLTRE CHE: Sul sit espsitiv sarann individuate delle aree specifiche per l accglienza del mnd sclastic, finalizzate a presentare i lavri di eccellenza svlti dalle classi di gni rdine e grad, in md da ffrirli alla debita attenzine del pubblic di Exp Milan Un fferta ludic educativa sarà rivlta al mnd della scula, cn percrsi di visita cstruiti per le classi di studenti, padiglini dedicati ( es. Children Park), eventi ad hc, spettacli, labratri,ecc. TUTTO CIÒ PREMESSO Vista Cnsiderata la necessità di un raccrd cstante tra il mnd della scula lmbard e la Scietà EXPO 2015 al fine di definire azini cngiunte per il cinvlgiment di dirigenti sclastici, dcenti, studenti e persnale della scula; la psitiva esperienza di cllabrazine già avviata tra i referenti di Scietà EXPO 2015 e l Uffici Sclastic Reginale per la Lmbardia, che ha prtat alla cstituzine di un specific Cmitat Scula Exp Milan 2015 Lmbardia all avvi nell ann sclastic 2013/2014 di un prgramma di azine denminat Prgett Scula Exp Milan 2015 Lmbardia (rif. Allegat 2) attravers il quale è stat pssibile: Selezinare e frmare i dcenti frmatri di Exp 2015 per la regine Lmbardia (rif. Allegat 4) Attuare azini di infrmazine/frmazine degli Istituti sclastici della Lmbardia sul tema di Exp Milan 2015 e sul Prgett Scula (cicl di seminari prvinciali). Prmuvere la partecipazine degli Istituti sclastici della Lmbardia attravers la pubblicazine di un band di cncrs per la creazine di percrsi prgettuali specifici sul tema di Exp Milan SI CONVIENE QUANTO SEGUE: Art. 1 - Finalità L Uffici Sclastic Reginale per la Lmbardia e Scietà Exp 2015 si impegnan a cllabrare al fine di favrire la partecipazine attiva di dirigenti sclastici, dcenti, studenti e persnale della scule all event Exp Milan 2015, attravers il prgramma d azine cndivis già citat Prgett Scula Exp Milan

3 2015 Lmbardia e la definizine di un prgett di vlntariat denminat Prgett SculaVlntariat per l EXPO 2015 (rif. Allegat 3). Art. 2 - Impegni delle parti All scp di cnsentire il raggiungiment della finalità che cncrdemente si intende perseguire, le parti assumn i seguenti impegni. Art Prgett Scula Exp Milan 2015 Lmbardia Nel crrente ann sclastic 2014/2015, l USR per la Lmbardia s impegna a: Cncludere le attività di valutazine e selezine dei prdtti delle istituzini sclastiche lmbarde che sn state ammesse al Band di cncrs reginale Sstenere tutte le azini necessarie per prtare a termine i Bandi nazinali del MIUR Favrire la cmunicazine tra i diversi sggetti cinvlti nella realizzazine delle attività del Prgett Scula Exp Milan 2015 Lmbardia, dandne riliev attravers i prpri canali infrmativi istituzinali. Nel crrente ann sclastic 2014/2015, la Scietà EXPO 2015 si impegna a: Dare adeguata cmunicazine alle iniziative sul prpri sit istituzinale, sul sit satellite del Prgett Scula e attravers i prpri canali cmunicativi. Mettere a dispsizine 550 ingressi gratuiti al Sit Espsitiv (500 studenti e 50 dcenti accmpagnatri) cme premi per le scule i cui elabrati hann ricevut una menzine speciale dalla Cmmissine di valutazine. Prevedere misure ad hc le classi sul sit espsitiv, all scp di agevlare l rganizzazine da parte delle scule di gni rdine e grad delle visite didattiche a Exp Milan Padigline Italia attravers il prgett Vivai Scule si impegna a: Individuare un spazi adeguat all intern del Padigline Italia dedicat a presentare i prgetti selezinati dai bandi e segnalati dall USR per la Lmbardia. Mettere a dispsizine biglietti gratuiti per accedere a Exp Milan 2015 e un spazi dedicat sul Sit Espsitiv (Spazi Scula), per permettere alle delegazini cmpste da 15 studenti delle scule selezinate dai bandi (100 scule) e segnalate dall USR per la Lmbardia (50 reti di scule) di presentare il prpri prgett (ttale pari a: 150 prgetti * 15 studenti = biglietti scula gratuiti:). Accgliere le scule straniere che sarann individuate d intesa cn l USR per la Lmbardia ed Exp Supprtare la realizzazine di cntenuti cnnessi al tema di Exp Milan 2015 da parte delle scule. Dare la massima visibilità al prgramma scule, cncrdand cn l USR per la Lmbardia ed Exp 2015 le azini migliri e rendend cerente la cmunicazine esterna. Art Prgett SculaVlntariat per EXPO 2015 L USR per la Lmbardia si impegna a: Sviluppare cn la cllabrazine degli Istituti sclastici della Lmbardia un prgett di vlntariat secnd il mdell perativ previst sul sit espsitiv da Exp 2015: Apertura di un Sprtell SculaVlntariat per EXPO L sprtell rappresenta il punt di riferiment rganizzativ di tutte le attività di vlntariat prgettate dalle scule della Lmbardia per Exp Milan 2015.

4 Realizzazine di una piattafrma web per infrmare le scule e raccgliere le candidature, cn l intent di creare la rete del Vlntariat Scula per Exp Milan 2015 Predispsizine di un Avvis per raccgliere le candidature delle scule al prgett. Supprt infrmativ relativamente alle mdalità di partecipazine delle scule alle attività di vlntariat e prmzine dell iniziativa press le scule della Lmbardia. Selezine degli studenti che parteciperann al prgett e calendarizzazine delle girnate di vlntariat. Crdinament delle scule sul territri, cerentemente al mdell perativ definit cn Exp Scietà EXPO 2015 si impegna a: Dare la pssibilità a un numer massim di studenti vlntari-scula e a 300 dcenti di partecipare al Prgett SculaVlntariat per EXPO 2015 durate i 6 mesi di durata dell Espsizine, cme parte integrante del Prgett di Vlntariat di Exp Milan 2015, attravers le seguenti attività: Realizzazine dei percrsi di visita dedicati alle scule all intern del sit espsitiv e frmazine degli studenti vlntari rispett ai percrsi prgettati. Definizine del mdell di interazine specific tra gli studenti vlntari e gli studenti delle scule visitatrici. Distribuzine ai vlntari-scula, attravers la cllabrazine degli Uffici Sclastici Territriali, della seguente dtazine: Past Pettrina del prgett Ingress cn validità girnaliera per la girnata di vlntariat Gestine e crdinament degli studenti-vlntari all intern del Sit Espsitiv secnd un mdell perativ che sarà dettagliat da un addendum specific alla presente cnvenzine. Exp 2015 mette pertant a dispsizine del prgett un numer massim di ingressi (2.500 studenti dcenti accmpagnatri). Eventuali azini di alternanza scula lavr sarann disciplinate da un integrazine alla presente cnvenzine. Art. 3 - Crdinament delle attività Per la prgrammazine delle attività da realizzare nell ambit del presente Prtcll d Intesa, in un ttica di regia trasversale e al fine di mnitrare e valutare i risultati cnseguiti, è stat istituit Cmitat Prgett Scula EXPO Milan 2015 Lmbardia, cmpst da membri designati dall USR per la Lmbardia, da Exp 2015 e dal Cmmissari Generale di Sezine per il Padigline Italia. Art. 4 - Attuazine delle attività Le Parti firmatarie del presente Prtcll d Intesa, nei rispettivi rgani centrali e periferici, cncrrerann all attuazine dell stess, nell ambit dei prpri rdinamenti e assetti rganizzativi. Tutti i prgetti e le iniziative che scaturirann dal presente Prtcll d Intesa dvrann essere preventivamente sttpsti all apprvazine frmale degli uffici e/ rgani cmpetenti di ciascuna delle Parti. L USR per la Lmbardia, Exp 2015 e Padigline Italia metterann a dispsizine le risrse e le prfessinalità cncrdate, impegnandsi a tutelare e a prmuvere l immagine dell iniziativa cmune.

5 Il lg dell USR per la Lmbardia, le icne grafiche Prgett Scula, Prgett Scula Vlntari e Prgett Scula Frmatri e il lg di Padigline Italia ptrann essere utilizzati, previa autrizzazine scritta anche via , per le attività cmuni e cncrdate, realizzate nell ambit del presente Prtcll d Intesa. L utilizz delle icne grafiche del Prgett Scula è reglata dall Allegat 5. Le cnscenze cngiuntamente acquisite e i risultati scaturiti dalle attività spraccitate cstituirann patrimni cmune delle Parti. Art. 5 - Durata Il presente prtcll decrre dalla data della sttscrizine dei sggetti e ha durata sin al 31 dicembre Eventuali mdifiche, integrazini prrghe del presente Prtcll d Intesa avrann efficacia e ptrann essere cncrdate sl in frma scritta. Art. 6 - Allegati Gli allegati sn parte integrante del presente Prtcll. Allegati: Allegat 1: Categrie tematiche di Exp Milan 2015 Allegat 2: Prgett Scula EXPO Milan 2015 Lmbardia : descrizine delle attività Allegat 3: Prgett SculaVlntariat per l EXPO 2015 : mdell perativ Allegat 4: Prgramma frmativ Allegat 5: ICONE PROGETTO SCUOLA Lug, data USR per la Lmbardia Direttre Exp 2015 SpA Amministratre Delegat Padigline Italia nella persna del Cmmissari Generale di Sezine

6 ALLEGATO 1 CATEGORIE TEMATICHE DI EXPO MILANO 2015 STORIA DELL UOMO, STORIE DI CIBO E pssibile sservare la stria dell svilupp uman (nelle arti, nei mestieri, nelle tecniche insediative, nei cmmerci, ma anche negli aspetti deteriri della clnizzazine e dell sfruttament) attravers la lente delle strie del cib, delle tecniche di cltivazine, allevament, trasfrmazine e mutazine degli alimenti che cmpngn la dieta degli individui. Alcuni spunti: L evluzine della catena alimentare: dall um primitiv all um del 2050, csa mangiare, cme prdurre, dve cmprare, cme cucinare, L alimentazine nel mnd: cibi che vengn da lntan e che ci permettn una dieta equilibrata Siam quell che mangiam: il cib raccnta la stria dei ppli Valri e simblgie del cib Perché il cib è anche identità? Il cib può spiegare il mnd? Perché nn mangiam gli insetti? Strie di dnne ABBONDANZA E PRIVAZIONE: IL PARADOSSO DEL CONTEMPORANEO Cntraddizini nel cib e nella sua dispnibilità: un analg numer di persne nel mnd vive cndizini di stt-nutrizine e mancat access all acqua ptabile da un lat, malattie fisiche e psiclgiche legate alla cattiva / eccessiva nutrizine e all sprec dall altr. Pssn scienza, educazine, prevenzine, cperazine internazinale, ingegneria sciale e plitica prmettere il superament di quest dlrs paradss? Alcuni spunti: L energia che mangiam: il cnsum energetic e di acqua necessari per la prduzine del cib Obesità, disturbi alimentari e crretta alimentazine Scelte individuali e ricadute glbali, ma pssn scegliere tutti? Trpp, trpp pc, sprecat: il cib, prezz valre? IL FUTURO DEL CIBO: SCIENZA E TECNOLOGIA PER LA SICUREZZA E LA QUALITÀ Illustrare le tecnlgie, le scperte scientifiche, i traguardi della ricerca è il prim pass per il trasferiment effettiv delle cnscenze per la frmazine del capitale uman del dmani, attent all ttimizzazine delle filiere agralimentari cme alla qualità dei prdtti che finiscn sulle nstre tavle. Si scprirà csì il cib del dmani, cme la dieta dei nstri figli differirà dalla nstra, quali sarann i filni più prmettenti nella ricerca internazinale. E in che md, infine, l educazine è parte integrante di un discrs che trascenda la tecnica per stimlare un sapere più integrat cn le tradizini lcali e cn le lingue: si pensi a cme gni specie vegetale e gni tecnica di trasfrmazine che si perde cstituisca immediatamente anche la perdita della parla e dei significati che le dentan. Alcuni spunti: Svilupp e Prgress garantiscn la Sicurezza alimentare? OGM e prduzine bilgica L energia che mangiam: il cnsum energetic e di acqua necessari per la prduzine del cib

7 Tracciabilità alimentare, nantecnlgie e Km0 Dalla filiera di prduzine alla GDO Educazine alimentare Tecnlgie e svilupp del territri: quale bilanciament per un futur sstenibile? Sistemi agricli urbani e periurbani Cme il cib trasfrma le nstre città? Cme sfruttare (fare leva) sulle nuve tecnlgie per educare le nuve generazini all imprtanza di un alimentazine equilibrata e dell attività fisica? Quali scelte per un futur miglire? La tecnlgia è una risrsa per il cambiament? CIBO SOSTENIBILE = MONDO EQUO Cme si può respnsabilizzare il genere uman affinché mantenga un svilupp equilibrat tra la prduzine del cib e l sfruttament delle risrse? L Exp di Milan dedicata al tema del cib e della nutrizine è la piattafrma di discussine nella quale lanciare i nuvi biettivi per un millenni sstenibile, dve sia salvaguardata la bidiversità da un lat, tutelati saperi, tradizini e intere culture dall altr. Alcuni spunti: Educazine al ricicl e al nn sprec Agri business sstenibile Access al cib e all acqua Fair trade Micr finanza L imprtanza di alcuni alimenti per l ecnmia dei Paesi Mbilità e svilupp sstenibile Risparmi energetic L sfruttament delle risrse e l impatt ambientale: cme la tecnlgia può aiutare il futur del pianeta Acqua, bene cmune ed ecnmic Cme incentivare il cnsumatre a cmprare respnsabile, a cmprare prdtti che rispettan nrme sstenibili di prduzine? Quali sn le risrse che cambian il mnd? Che csa determina il prezz del cib? Il rul della dnna nella prduzine del cib e nel sstentament della famiglia IL GUSTO È CONOSCENZA Nutrirsi è certamente un att necessari, ma può essere anche un dei più giisi per l'um. E sprattutt, il piacere del palat diventa strument di cnscenza: i sapri e gli dri delle cucine internazinali spiegan la stria e le culture delle scietà del pianeta. Un itinerari a cavall tra manifestazini culturali e degustazini diffuse, dve ltre ai prdtti finiti trvin pst anche le tecniche di cnservazine dei cibi, le mdalità di cttura, e le altre 'invenzini' finalizzate a mdificare mantenere i sapri. Alcuni spunti: Stili di vita: salute e benessere Denminazini certificate (DOC, DOCG, IGP, DOP) Il cib nell arte: dalla rappresentazine del cib nell arte all arte da mangiare L arte della cucina e il cnvivi: la tavla cme lug di cnscenza Il piacere della tavla: engastrnmia e gust Il cib nell arte e nella scrittura delle dnne

8 ALLEGATO 2 PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015 LOMBARDIA : DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ A partire dall ann sclastic è stat avviat un prgett dedicat alla regine Lmbardia. Tale prgett ha i seguenti biettivi: Cinvlgere il 100% degli studenti e degli insegnanti nella cnscenza dei temi di EXPO Milan 2015 Prmuvere la partecipazine attiva e prpsitiva del più ampi numer di scule pssibile. Realizzare iniziative e eventi in tutt il semestre sia all intern del sit Exp Milan 2015 sia nei territri circstanti. Raccgliere e valrizzare le migliri pratiche e darne diffusine/cmunicazine/esibizine. L articlazine del prgett prpst è descritta dalla seguente figura. Ann sclastic : Figura 1 - Struttura Prgett Scula Exp Milan 2015 Lmbardia I mesi tra ttbre e dicembre 2013 sn stati dedicati all individuazine e all infrmazine dei dcenti frmatri attravers le seguenti attività: Presentazine di Exp Milan 2015 e del Prgett Scula a un grupp di dcenti (ripartiti per prvincia e per tip di scula) individuati dall Uffici Sclastic Reginale (USR) per la Lmbardia e agli Uffici Sclastici Territriali (AT) di riferiment. I dcenti interessati a rappresentare Exp Milan 2015 sn diventati dcenti frmatri che, pprtunamente frmati da Exp 2015, secnd un mdell a cascata, sn stati a lr vlta frmatri di tutti i dcenti della regine, mediante l rganizzazine di un cicl di seminari territriali. Definizine di un band dedicat alle scule statali di gni rdine e grad della Lmbardia per la prduzine di elabrati digitali sul tema di Exp Milan 2015.

9 Prgettazine di un crs di frmazine ad hc per i dcenti frmatri, che frnisca lr le cnscenze tecniche e scientifiche necessarie per supprtare le scule del prpri territri nelle attività prgettuali. Nei mesi tra gennai e marz 2014 sn previste le seguenti attività: Infrmazine e frmazine di tutte le scule della Lmbardia relativamente al tema di Exp Milan 2015, il sit espsitiv e il Prgett Scula, sia per quant riguarda il band di cncrs della Regine Lmbardia, sia per quant riguarda le iniziative nazinali, attravers l rganizzazine da parte dei dcenti frmatri di incntri e seminari nelle scule cn il supprt perativ degli UST. Frmazine tecnica e scientifica dei dcenti frmatri: ergazine di 15 re di frmazine sull us delle tecnlgie digitali a supprt della didattica e in particlare sulle metdlgie per la creazine di narrazini multimediali, e-bk, vide, animazini, gichi didattici nline, web series e itinerari turistici sul tema dell alimentazine. Lanci del band di cncrs e presentazine delle idee prgettuali da parte delle scule attravers un breve vide e una scheda descrittiva. Nel mese di aprile 2014 una cmmissine di esperti ha individuat i prgetti più meritevli la cui realizzazine sarà finanziata attravers fndi messi a dispsizine dall USR per la Lmbardia. Ann sclastic : Il perid cmpres tra settembre 2014 e febbrai 2015 vede le scule selezinate impegnate nella realizzazine dei prpri prgetti. I migliri prgetti sarann rappresentati all intern di aree dedicate sul sit espsitiv cme eccellenze del Paese.

10 ALLEGATO 3 PROGETTO SCUOLAVOLONTARIATO PER L EXPO 2015 : MODELLO OPERATIVO PREMESSA L USR per la Lmbardia in cllabrazine cn Exp 2015 ha definit un prgett di vlntariat denminat Prgett SculaVlntariat per l EXPO 2015, che cinvlge gli studenti delle scule secndarie di secnd grad della Lmbardia, che frequentan/frequenterann il terz e il quart ann durante gli anni sclastici e Gli studenti vlntari presidierann le aree del Sit Espsitiv di maggire interesse per le scule, frnend agli studenti in visita didattica sia infrmazini in merit ai cntenuti dei padiglini, sia infrmazini di servizi. Pssn partecipare al Prgett SculaVlntariat per l EXPO 2015 un numer massim di vlntari-scula durate i 6 mesi di durata dell Espsizine, Dat il numer predefinit dei partecipanti, i psti a dispsizine sn prprzinali al numer di studenti e al numer delle scule superiri statali e paritarie per prvincia. Gli studenti vlntari sn parte integrante del Prgett di Vlntariat di Exp Milan 2015 e sn gestiti attravers il seguente mdell perativ strutturat in 2 fasi: 1. Preparazine degli studenti al vlntariat 2. Il vlntariat sul sit espsitiv FASE 1: PREPARAZIONE DEGLI STUDENTI AL VOLONTARIATO Racclta candidature: L USR per la Lmbardia raccglie le candidature attravers il sit web dell Sprtell Reginale Le scule che vglin partecipare devn: Individuare un dcente referente (se esiste un respnsabile per il vlntariat sarà l stess). Rispndere alla call pubblicata dall USR per la Lmbardia ed effettuare l iscrizine attravers il sistema dispnibile all indirizz web: entr il 27 febbrai Inserire l azine nel Pian dell Offerta Frmativa (POF) ai fini del rilasci del Credit frmativ. Favrire la frmazine degli studenti vlntari e dei dcenti accmpagnatri attravers la piattafrma web messa a dispsizine da Exp Ogni scula deve iscrivere un grupp di 10 studenti più 2 dcenti accmpagnatri. Il sistema assegna autmaticamente la data utile all attività di vlntariat cerentemente al calendari cncrdat da Exp 2015 e USR per la Lmbardia. A secnda della data assegnata sn ammessi 8 9 studenti vlntari e un dcente accmpagnatre e 1 2 studenti e 1 dcente supplenti, in md da evitare psti scperti in cas di malattia eventuali imprevisti. La prirità è cnsiderata in base alla data d iscrizine. Se in una prvincia le richieste sn inferiri ai psti destinati, sarà cura del Grupp d indirizz ripartirli sulle altre prvince.

11 Selezine vlntari: L USR per la Lmbardia selezina studenti vlntari per un girn ripartiti per prvincia. Distribuisce i vlntari su 60 girnate (sabati, dmeniche e festività escluse), per un perid che cincide cn quell di apertura delle scule lmbarde: indicativamente dal 4 maggi al 12 giugn e dal 17 settembre al 30 ttbre. Per ciascuna delle 60 girnate sn previsti 5 gruppi di studenti, gnun accmpagnat da un dcente respnsabile, che sarann dislcati in cinque punti di interesse individuati ad hc sul sit espsitiv. In ttale sn selezinati 100 gruppi da 9 studenti e 200 gruppi da 8 studenti. Si richiede il presidi del Sit Espsitiv dalle re (ritrv previst alle re 9.00) alle re 17.00, ferm restante che l ingress varrà tutt il girn e quindi ci sarà l pprtunità per studenti e dcenti di visitare il sit partecipare alle attività prpste. Dcenti accmpagnatri: gni grupp di studenti sarà presidiat da 1 dcente accmpagnatre, per un ttale 5 dcenti al girn, per un massim 300 dcenti che accederann al sit espsitiv nei peridi indicati precedentemente. Cmunicazine nminativi: l USR per la Lmbardia cmunica i nminativi dei vlntari selezinati (secnd le mdalità cncrdate cn Exp 2015). Dtazine vlntari: Exp 2015 ergherà ad gni studente vlntari e a gni dcente accmpagnatre: Past (da definire in che mdalità) Pettrina del prgett Ingress cn validità girnaliera per la girnata di vlntariat La dtazine prevista sarà cnsegnata secnd le mdalità previste da Exp Frmazine: Exp 2015 mette a dispsizine dei vlntari scula selezinati e dei lr accmpagnatri un crs di frmazine cstituit da mduli tematici ergati nline attravers una piattafrma web persnalizzata per le scule. FASE 2: IL VOLONTARIATO SUL SITO ESPOSITIVO Ingress: i vlntari scula e i dcenti accmpagnatri accederann al sit gratuitamente. Exp 2015 mette a dispsizine un massim di ingressi (2.500 studenti dcenti accmpagnatri). Aree da presidiare: Exp 2015 ha individuat sul sit espsitiv le aree di maggire interesse per le scule che andrann presidiate dai vlntari scula: 4 aree tematiche n site 9 Cluster Padigline Italia Kinder + Sprt Punti di incntr: Exp 2015 ha individuat 5 punti di incntr sul sit espsitiv dedicati ai vlntari scula. Ogni punt di incntr ha un Cap Area/Cap Quartiere di riferiment gestit da Exp 2015 a cui per ciascun girn verrann cmunicati i nminativi dei vlntari previsti. Ogni punt di incntr sarà presidiat da un grupp di vlntari scula e da 1 dcente accmpagnatre. I punti di incntr sn riprtati sulla mappa.

12 Punt di incntr 1: presidi dell ingress est: Parc bidiversità Cluster zne aride e isle Padiglini dei paesi presenti nell area circstante Punt di incntr 2: presidi dell ingress sud: Elementi presenti sul Decuman Open Air Theatre Padiglini dei paesi presenti nell area circstante Punt di incntr 3: presidi dell area della Lake Arena (ingress sud): Palazz Italia Cluster bi mediterrane Padiglini dei paesi presenti nell area circstante Punt di incntr 4: presidi del Card (ingress vest): Children Park Padigline Scietà Civile Cluster del Caffè Kinder + Sprt Padiglini dei paesi presenti nell area circstante Punt di incntr 5: presidi del Card (ingress vest): Padigline Zer Cluster ris e Caca Padiglini dei paesi presenti nell area circstante.

13 ALLEGATO 4 PROGRAMMA FORMATIVO Obiettivi dell intervent frmativ Ergazine di un crs di frmazine tecnica e scientifica rivlt ai dcenti frmatri della regine Lmbardia, cn i seguenti biettivi: gestire i labratri cme lug di esperienze persnali e di cnscenza; creare ccasini di cnfrnt, racclta e divulgazine di esperienze; supprtare gli insegnanti nell'utilizz delle nuve tecnlgie nell'ambit delle iniziative previste da Exp 2015; apprfndire i temi dell accessibilità e della prtabilità multipiattafrma. Metdlgia didattica Exp 2015 intende raggiungere gli biettivi descritti attravers la realizzazine di un crs dedicat ai dcenti frmatri selezinati cn il supprt dell USR per la Lmbardia. Il crs prevede l ergazine di 15 re di frmazine frntale sull us delle tecnlgie digitali a supprt della didattica e in particlare sulle metdlgie per la creazine prdtti multimediali sul tema dell alimentazine e sui principi dell accessibilità e dell interperabilità. Destinatari Dcenti delle scule primarie e secndarie di prim e secnd grad della Lmbardia, individuati dall USR per la Lmbardia e interessati a rappresentare Exp Milan 2015 nelle scule della Regine. Prerequisiti Per frequentare il crs i partecipanti dvrann prtare il prpri PC prtatile. Prgramma 1 LEZIONE 9 gennai 2014, Licenze CC Caratteristiche, funzinalità, mdalità, ricerca. 2 LEZIONE 16 gennai 2014 Tls aperti e prdtti Open Surce Tiplgie di prdtti prgettabili. 3 LEZIONE 23 gennai 2014 Accessibilità e riutilizz Sistemi e cmandi di apertura, caratteristiche e prcedure in funzine del band. 4 LEZIONE 30 gennai Repsitry Sistemi di repsitry strumentale ai fini del band. Per tutti i partecipanti sn previsti: Dispense e tutrial n line, anche persnalizzati sulle capacità dei singli. Prgrammi pen surce presentati durante il crs e lr relativi manuali.

14 Supprt e assistenza n line su esigenze specifiche. Tempi dell intervent e rganizzazine Le attività previste nell intervent si svlgerann nel perid cmpres fra il 7 gennai e il 15 febbrai 2014, secnd la pianificazine definita cngiuntamente da Exp 2015 e USR per la Lmbardia.

15 ALLEGATO 5 ICONE PROGETTO SCUOLA

16 L utilizz delle icne grafiche deve attenersi al dcument ICONA PROGETTO SCUOLA - Linee guida inviat cntestualmente alle icne grafiche cncesse.

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

Possibilità di impiego su vite di induttori di resistenza nei confronti di Flavescenza dorata e sue dinamiche in giovani impianti

Possibilità di impiego su vite di induttori di resistenza nei confronti di Flavescenza dorata e sue dinamiche in giovani impianti Pssibilità di impieg su vite di induttri di resistenza nei cnfrnti di Flavescenza drata e sue dinamiche in givani impianti Albin Mrand, Simne Lavezzar www.viten.net Sperimentazine Induttri A. Mrand, S.

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4

REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4 REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4 1. Promotori e Obiettivi Il FAI Fondo Ambiente Italiano in partnership con Intesa Sanpaolo SpA, promuove la settima edizione del censimento I Luoghi del

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle Progetto La salute vien mangiando 4 B Crolle Obiettivi, finalità Conoscere i cibi e le sostanze nutrienti che rispondono ai bisogni del nostro organismo. Valorizzare l'importanza di una corretta e sana

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

Art.1. Oggetto del regolamento

Art.1. Oggetto del regolamento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI A SOSTEGNO DELLE INIZIATIVE SVOLTE PER L ORGANIZZAZIONE DELLA GI ORNATA DEL VERDE PULITO Art.1 Oggetto del regolamento Il presente

Dettagli

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant trplgia Ann 8 numer 9-10 ta da Ug abietti...,;tt't' '',:lt: t,, ::i Vilena Rbert Beneduce Rmain Bertrand hilippe Burgi Achille Mbembe Jhan Pttier Cristina Vargas Lic Wacquant E ;su Antrplgia Annuari dirett

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ALCUNE NOTE SU R Matte Dell Omdarme agst 2012 Cpyright c 2012 Matte Dell Omdarme versin 1.3.3 mattdell@fastmail.fm Permissin is granted t cpy, distribute and/r mdify

Dettagli