V PAY. La vostra carta di debito europea per il 21 secolo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "V PAY. La vostra carta di debito europea per il 21 secolo"

Transcript

1 V PAY La vostra carta di debito europea per il 21 secolo

2 Il panorama europeo del debito si trasforma L arrivo dell Area unica dei pagamenti in euro (SEPA) ha sollevato intensi dibattiti nel mondo delle carte di pagamento. Un mercato europeo dei pagamenti più aperto e uniforme offrirà benefici a tutti: alle banche come agli esercizi commerciali, ai produttori come ai titolari delle carte. Il dibattito in corso nel settore delle carte di pagamento naturalmente si concentra sulle carte di debito: nella sola Europa ne esistono oltre cinquecento milioni, con le quali viene effettuata la maggior parte delle transazioni a mezzo carta. La maggior parte dei paesi adotta circuiti di pagamento specificamente nazionali, talora anche più d uno, con regole, regimi di interchange, infrastrutture di processing e standard tecnici unici e individuali. In sostanza, un panorama non omogeneo. L utilizzo delle carte all estero e stato normalmente permesso attraverso l affiliazione ad un circuito internazionale (co-badging). Ma l accettazione ottenuta in questo modo è tutt altro che universale e, soprattutto, pone spesso i titolari della carta di fronte ad anomalie nelle modalità in cui le transazioni vengono gestite presso il POS. Anche le banche incontrano restrizioni, in particolare rispetto alle limitate opzioni di co-badging disponibili. Visa Europe ha integrato la sua gamma di prodotti con V PAY perché sostiene attivamente l avvento del mercato unico dei pagamenti, e perché desidera aumentare le possibilità di scelta a disposizione delle banche europee. 01

3 V PAY Visa Europe ha creato V PAY per portare il mondo delle carte di debito nel 21 secolo. Il settore europeo dei pagamenti ha fortemente investito nella realizzazione di una moderna infrastruttura EMV. V PAY è l unico prodotto in grado di coglierne pienamente tutti i vantaggi. V PAY è la soluzione di debito europea basata unicamente su chip di Visa Europe. V PAY permette alle banche e alle organizzazioni interbancarie europee di compiere secondo i propri tempi e modi la transizione verso un mercato delle carte di debito più aperto e coerente. E soprattutto, V PAY consente loro di incrementare notevolmente il business connesso con i prodotti di pagamento. Grazie ai vantaggi della tecnologia EMV, il sistema offre alle banche una gestione più economica, ai commercianti un accettazione più efficiente e ai titolari un utilizzo più sicuro. V PAY inoltre aiuta banche e commercianti a trasferire un maggior numero di pagamenti specie quelli di basso importo dal contante al mezzo carta. Il che per i consumatori si traduce in una maggiore convenienza e sicurezza, e per banche e esercenti in grossi vantaggi in termini di efficienza e riduzione dei costi. Un prodotto a misura delle esigenze europee. V PAY è studiata per convivere con i sistemi di pagamento nazionali esistenti, qualora le banche titolari ritengano che questa rappresenti la soluzione migliore. Il prodotto è predisposto per tutte le strutture di numerazione dei conti in uso e l accettazione nei vari paesi può avvenire attraverso l infrastruttura esistente in ognuno di essi. Allo stesso tempo V PAY può funzionare come un prodotto completamente autonomo. Una struttura di governance che assicura il controllo europeo. Proprietà e controllo di V PAY sono completamente europei. Allo scopo è stata costituita una struttura di governance specificamente europea (la V PAY Steering Committee, VPSC). Costituita da rappresentanti di emittenti e acquirer di V PAY nominati da Visa Europe in seguito svilupperà procedure elettive proprie. La VPSC ha un duplice ruolo: da una parte gestisce le caratteristiche di prodotto di V PAY assicurandone la conformità con le esigenze europee, dall altra crea la sua strategia di sviluppo commerciale. Fatto altrettanto importante, per consentire a banche e organizzazioni interbancarie di mantenere il controllo sui pagamenti locali, Visa Europe sta promuovendo la creazione di organi per la governance di V PAY a livello locale. Opzioni di membership flessibili. La membership di V PAY è strutturata per soddisfare le specifiche esigenze poste dalla convergenza verso il mercato unico. Circuiti di pagamento nazionali esistenti e organismi internazionali possono divenire V PAY Group Member. I Group Member possono essere costituiti anche da soci individuali riuniti nel quadro di accordi multilaterali, come un emittente in un paese e un acquirer in un altro. I soci di V PAY non sono confinati ai propri mercati nazionali, e possono emettere o acquisire transazioni in qualunque paese Visa Europe. Per i soci Visa esistenti non si applicano oneri amministrativi e spese aggiuntive. Un distinto marchio di accettazione. Concepito come un prodotto di debito europeo, V PAY presenta un marchio e un identità europea ben definiti, e si distingue chiaramente da tutti gli altri marchi accettati a livello globale, così come avviene con i marchi dei circuiti nazionali. Per questo costituisce un logico punto di convergenza dei circuiti di pagamento nazionali. Una rete di accettazione per il 21 secolo. Le transazioni nazionali possono essere accettate attraverso l infrastruttura già in uso per le carte di debito nazionali, fino a quando questa avrà completato la migrazione al sistema con chip e PIN. Le transazioni internazionali invece potranno beneficiare immediatamente degli investimenti in EMV realizzati dal settore, assicurando a tutte le parti interessate la protezione dal crescente rischio di frode tramite contraffazione della banda magnetica. Ognuno dei tre milioni di terminali EMV POS predisposti per chip e PIN, e ognuno dei sportelli ATM già installati in Europa, è in grado di accettare V PAY con la massima facilità e sicurezza, e la campagna di affissione nei negozi delle vetrofanie con il marchio V PAY è già stata avviata. Trasferimento dei pagamenti di basso importo dal contante al mezzo carta. La tecnologia EMV offre agli istituti emittenti gli strumenti di risk management per un efficace sistema europeo di gestione dei pagamenti di basso importo, senza imporre al titolare della carta la scomodità di dover caricare in anticipo fondi in borsellini elettronici né limitare l utilizzo a specifici punti di accettazione nazionali. Trattando le transazioni di basso importo con la stessa tecnologia e sotto lo stesso marchio degli altri pagamenti, banche e commercianti riducono i costi, mentre i titolari hanno una maggiore facilita d uso. 02

4 Un modello europeo di interchange coerente. La convergenza dei sistemi nazionali di pagamento richiede un modello di interchange coerente. Il tasso di default di interchange europeo è già stato stabilito, e ora gli organi locali di governance di V PAY potranno stabilire tassi di interchange a livello nazionale, al fine di riflettere le realtà e i costi di emissione dei singoli mercati. In questo quadro potranno essere anche applicati tassi differenti, volti ad incentivare alcune categorie di commercianti ad accettare determinate transazioni V PAY, come quelle di basso importo. Pricing competitivo. Le commissioni dovute ai circuiti di pagamento sono uno dei costi che le banche europee stanno cercando di ridurre. Per questo, oltre ad assicurare crescita commerciale e altre riduzioni di costo, le commissioni di V PAY sono fissate ad un livello altamente competitivo. E in più, fino al 2009 le carte e le transazioni V PAY non saranno soggette a commissioni sul marchio. Introduzione di V PAY nel mercato Entro il 2012 in Europa saranno in uso fino a 100 milioni di carte V PAY Nel maggio 2005 V PAY ha ricevuto il premio della European Payments Consulting Association (EPCA) e di European Card Review (ECR) per La soluzione di pagamento più innovativa che ha contribuito allo sviluppo dell Area unica dei pagamenti in euro. La giuria ha commentato, V PAY ha il potenziale per migliorare notevolmente l efficienza e la convenienza dei circuiti di debito europei. Da allora in tutta Europa è stata portata a termine una serie completa di transazioni con carte V PAY per dimostrare che il prodotto può essere accettato da tre milioni di terminali EMV che gia oggi accettano prodotti Visa in Europa. I maggiori acquirer europei, rappresentanti oltre l 80% dei volumi di vendita Visa, si sono impegnati ad accettare V PAY. Inoltre l affissione delle nuove vetrofanie V PAY nei negozi è già stata avviata in 10 mercati europei. Al momento V PAY e emessa da quattro programmi pilota che riflettono l intero spettro delle possibili configurazioni del prodotto. L emissione su scala commerciale avrà inizio nel 2007, e per il 2012 si prevede che in tutta Europa saranno in uso tra 80 e 100 milioni di carte V PAY. E la crescita del loro utilizzo medio punterà verso il nostro obiettivo comune: una transazione per carta al giorno. 03

5 Vantaggi per...le banche 3 Corrisponde alla visione SEPA dei pagamenti paneuropei e offre un facile percorso di migrazione 3 Proprietà delle banche europee, creata e controllata dalle banche europee, per le banche europee 3 Semplice ed economica da introdurre 3 Riduce i costi operativi attraverso l applicazione di economie di scala, e grazie all utilizzo del chip garantisce un processo di autorizzazione off-line sicuro, che minimizza le perdite causate dalle frodi 3 Ampiamente accettata presso POS e sportelli ATM 3 Offre un elevato livello di sicurezza, massimizzando la fiducia di consumatori ed esercenti 3 Mantiene una chiara distinzione tra debito e credito, integrando e rafforzando l attuale offerta di carte delle banche 3 Protegge le banche dai danni d immagine comportati dalle frodi a mezzo carta 3 Offre alle banche un opzione di debito alternativa: attraverso una maggiore competizione e nuove opzioni di segmentazione...i commercianti 3 Una base di decine di milioni di clienti 3 Facile da implementare: non richiede modifiche dei terminali EMV 3 Bassi costi di gestione 3 Relazioni già esistenti con gli acquirer 3 Sfrutta gli investimenti EMV già realizzati 3 Procedura di accettazione semplificata (sempre con chip e PIN) 3 Studiata per supportare i pagamenti di basso importo: permette di eliminare le inefficienze dei pagamenti di basso valore in contanti...i consumatori 3 Accesso ai fondi depositati sul conto bancario dai punti vendita e dai terminali ATM, in modo semplice e sicuro, in patria come all estero 3 Può coesistere con il consueto marchio del prodotto di debito locale 3 È contraddistinta da un unico marchio di accettazione europeo, e quindi permette di individuare facilmente gli esercizi in cui può essere utilizzata 3 Procedure di accettazione standardizzate, che liberano i titolari dalla preoccupazione di seguire procedure sconosciute quando si trovano all estero 3 Nuovi punti di accettazione nel circuito dei pagamenti di basso importo: trasporti, distributori automatici, parcheggi, VPAY 3 La soluzione di debito europea controllata dalle banche europee 3 EMV Chip e PIN, con il controllo totale dell emittente 3 Compatibile con la struttura di numerazione dei conti utilizzata localmente, permette a emittenti, acquirer e esercenti di utilizzare i sistemi e le infrastrutture esistenti a fronte di una spesa minima 3 Permette il co-badging con i sistemi di pagamento nazionali e con altri sistemi non concorrenti allineati con il SEPA Cards Framework (SCF), assicurando la totale conformità SCF 3 Compatibile con tutti i terminali EMV 3 Integrabile con il marchio PLUS, per assicurare l accesso globale ai terminali ATM 04

6 Sedi Visa Europe Sede principale PO Box Londra W2 6WH Regno Unito Tel: +44 (0) Fax: +44 (0) Belgio Rue du Luxembourg Bruxelles Belgio Tel: +32 (0) Fax: +32 (0) Francia 14 rue Auber Parigi Francia Tel: +33 (0) Fax: +33 (0) Germania Visa Europe Schillerstrasse Francoforte Germania Tel: +49 (0) Fax: +49 (0) Grecia e Cipro 13 Posidonos Avenue GR Alimos Atene Grecia Tel: Fax: Italia Largo Augusto Milano Italia Tel: Fax: Paesi Nordici Hamngatan 13 SE Stoccolma Svezia Tel: +46 (0) Fax: +46 (0) Polonia LIM Centre Al.Jerozolimskie 65/ Varsavia Polonia Tel: Fax: Portogallo Avenida da Liberdade 180 E 2 Direito Tivoli Forum Lisbona Portogallo Tel: Fax: Spagna Torre Picasso Planta 17 Plaza Pablo Ruiz Picasso, s/n Madrid Spagna Tel: Fax: Turchia Beybi Giz Plaza Meydan Sk.No: 28 Kat: Maslak Istanbul Turchia Tel: +90 (0) Fax: +90 (0) Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio relationship manager Visa Europe 2006 VE I-1006-BD-PA

Benvenuti all edizione estiva di V PAY Today

Benvenuti all edizione estiva di V PAY Today Benvenuti all edizione estiva di V PAY Today In questo numero: Tutto pronto per le vacanze estive Due milioni di carte, e continuiamo a crescere Accettazione: iniziative mirate Paesi Bassi: sviluppi significativi

Dettagli

Benvenuti all edizione estiva di V PAY Today

Benvenuti all edizione estiva di V PAY Today Benvenuti all edizione estiva di V PAY Today In questo numero: Successo e flessibilità Paghi in meno di 1 secondo Cortal Consors va avanti con V PAY Tecnologia contactless in Svizzera Libertà e flessibilità

Dettagli

V PAY Today. Benvenuti all'edizione invernale di V PAY Today. In questo numero:

V PAY Today. Benvenuti all'edizione invernale di V PAY Today. In questo numero: Benvenuti all'edizione invernale di V PAY Today V PAY Today In questo numero: Il mercato si muove V PAY + cellulare + contactless Verso l accettazione universale L emissione prende l abbrivio Maggiore

Dettagli

Indice. Un cambio di marcia per V PAY

Indice. Un cambio di marcia per V PAY Per le ultime notizie prospettive, cifre & risultati, aggiornati qui su In questo numero: Un cambio di marcia per V PAY V PAY è qui Perseguire obiettivi commerciali specifici Facilità di emissione Verso

Dettagli

UniCredit Group CASE STUDY. Indice SERIE V PAY. Da V PAY, un valore commerciale tangibile

UniCredit Group CASE STUDY. Indice SERIE V PAY. Da V PAY, un valore commerciale tangibile CASE STUDY SERIE V PAY UniCredit Group Da V PAY, un valore commerciale tangibile Indice 1. Il mercato delle carte di debito in Italia 2. Il ruolo delle carte di debito per UniCredit 3. I benefici di V

Dettagli

V PAY Today. Benvenuti all edizione di primavera di V PAY Today. In questo numero:

V PAY Today. Benvenuti all edizione di primavera di V PAY Today. In questo numero: Benvenuti all edizione di primavera di V PAY Today V PAY Today In questo numero: L introduzione accelera Sei milioni di terminali ed in aumento 2009: in linea con l obiettivo di 12 milioni di carte Da

Dettagli

Più carte emesse. Più traguardi raggiunti. Più valore creato.

Più carte emesse. Più traguardi raggiunti. Più valore creato. Più carte emesse. Più traguardi raggiunti. Più valore creato. In questo numero: Più carte emesse. Più traguardi raggiunti. Più valore creato Una promozione straordinaria per i titolari di carta italiani

Dettagli

V PAY Today. V PAY. Il nuovo supereroe europeo. In questo numero:

V PAY Today. V PAY. Il nuovo supereroe europeo. In questo numero: V PAY. Il nuovo supereroe europeo In questo numero: V PAY vi aiuta ad ottenere maggiore valore commerciale dalle carte di debito Lussemburgo il paese passa a V PAY Alta visibilità presso i punti di vendita

Dettagli

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS SULLA SEPA

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS SULLA SEPA FREQUENTLY ASKED QUESTIONS SULLA SEPA 1. Che cosa significa SEPA? SEPA è l acronimo di Single Euro Payments Area, ossia Area Unica dei Pagamenti in Euro. 2. Quali Paesi appartengono alla SEPA? La SEPA

Dettagli

Partnership di mercato ed outsourcing per affrontare le prossime sfide

Partnership di mercato ed outsourcing per affrontare le prossime sfide Partnership di mercato ed outsourcing per affrontare le prossime sfide Convegno Carte 2007 Roma, 26 novembre 2007 Giorgio Avanzi Direttore Generale CartaSi S.p.A. Le scadenze SEPA modificano scenari sino

Dettagli

LIBRO VERDE. Verso un mercato europeo integrato dei pagamenti tramite carte, internet e telefono mobile. I punti salienti

LIBRO VERDE. Verso un mercato europeo integrato dei pagamenti tramite carte, internet e telefono mobile. I punti salienti LIBRO VERDE Verso un mercato europeo integrato dei pagamenti tramite carte, internet e telefono mobile I punti salienti Nell ottica di migliorare i pagamenti elettronici (tramite carta di credito, internet

Dettagli

V PAY Today. Benvenuti al futuro dei pagamenti di debito europei. In questo numero: Mobile. Contactless P2P

V PAY Today. Benvenuti al futuro dei pagamenti di debito europei. In questo numero: Mobile. Contactless P2P Benvenuti al futuro dei pagamenti di debito europei Mobile Contactless P2P In questo numero: V PAY: pagamenti della prossima generazione I pagamenti cashless si diffondono nei Paesi Bassi V PAY ovunque

Dettagli

Il mercato degli strumenti di pagamento alternativi al contante. Management Highlights. Ottobre 2008

Il mercato degli strumenti di pagamento alternativi al contante. Management Highlights. Ottobre 2008 Scaricato da www.largoconsumo.info Il mercato degli strumenti di pagamento alternativi al contante Management Highlights Ottobre 2008 Databank S.p.A. - Corso Italia, 8-20122 Milano - Italia Telefono (02)

Dettagli

Prospettive di sviluppo del mercato delle carte di pagamento: opportunità e fattori di rischio

Prospettive di sviluppo del mercato delle carte di pagamento: opportunità e fattori di rischio Prospettive di sviluppo del mercato delle carte di pagamento: opportunità e fattori di rischio Roma, 3 novembre 2011 Massimo Doria 1 Ø L obiettivo di riduzione del contante Ø Il framework regolatorio delle

Dettagli

Carte prepagate e carte a microcircuito

Carte prepagate e carte a microcircuito Carte prepagate e carte a microcircuito situazione attuale e prospettive future Gabriele Boni Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 10 luglio Agenda SSB ed il mercato Carte prepagate Caratteristiche e vantaggi

Dettagli

JUN 2009 MAY 2009 APR 2009 MAR 2009 FEB 2009 JAN 2009

JUN 2009 MAY 2009 APR 2009 MAR 2009 FEB 2009 JAN 2009 Più richieste. Più carte. Più accettazione. Sempre senza frodi NOV 2010 OCT 2010 SEP 2010 AUG 2010 JUL 2010 JUN 2010 2007 1 PROGRAMMA DI EMISSIONE PILOTA 16 MILIONI DI CARTE RICHIESTE 2,9 MILIONI DI ESERCIZI

Dettagli

Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema?

Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema? Carte 2003 Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema? Pierfrancesco Gaggi Roma, 7 novembre 2003 La logica di offerta del circuito domestico: la segmentazione

Dettagli

CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003

CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003 CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003 La migrazione italiana al microchip e le prospettive di sviluppo di nuovi servizi Ing. Fernando Fabiani Segretario Associazione Progetto Microcircuito ASSOCIAZIONE PROGETTO

Dettagli

Carte di pagamento: cogliere le opportunità e le sfide del futuro

Carte di pagamento: cogliere le opportunità e le sfide del futuro Carte di pagamento: cogliere le opportunità e le sfide del futuro Giorgio Avanzi Convegno Carte 2006 Roma, 27 novembre 2006 Il framework SEPA cambia radicalmente lo scenario Il framework SEPA sul libero

Dettagli

Il mercato delle carte: concorrenza e sicurezza

Il mercato delle carte: concorrenza e sicurezza Carte 2010 Mapping Cards Il mercato delle carte: concorrenza e sicurezza Franco Passacantando Roma, 3 novembre 2010 1. Premessa Ringrazio l ABI e gli organizzatori di questo convegno per l opportunità

Dettagli

LA PREVENZIONE DELLE FRODI NEI SISTEMI DI PAGAMENTO ELETTRONICI. Novembre 2008

LA PREVENZIONE DELLE FRODI NEI SISTEMI DI PAGAMENTO ELETTRONICI. Novembre 2008 LA PREVENZIONE DELLE FRODI NEI SISTEMI DI PAGAMENTO ELETTRONICI Novembre 2008 ARGOMENTI PREMESSA COME AVVIENE UNA TRANSAZIONE COME RICONOSCERE UNA CARTA SOSPETTA REGOLE DI COMPORTAMENTO OPERAZIONI SOGGETTE

Dettagli

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI Convegno Carte 2007 Martedì, 27 novembre 2007 Il Gruppo Carige oggi Fondazione CR Genova e Imperia CNCE Assicurazioni

Dettagli

IBAN E BONIFICI: GUIDA ALL UTILIZZO DEL CODICE UNICO BANCARIO

IBAN E BONIFICI: GUIDA ALL UTILIZZO DEL CODICE UNICO BANCARIO IBAN E BONIFICI: GUIDA ALL UTILIZZO DEL CODICE UNICO BANCARIO 2 CARO CLIENTE, nel mondo dei servizi bancari c è una novità. Nel giro di pochi anni infatti sarà portata a compimento l Area Unica dei Pagamenti

Dettagli

Soluzioni integrate. ccredit rapido, semplice e affidabile

Soluzioni integrate. ccredit rapido, semplice e affidabile Payment Services Soluzioni integrate ccredit rapido, semplice e affidabile Una soluzione basata su software per punti vendita di partner commerciali nazionali e paneuropei 2 ccredit di SIX Un innovativa

Dettagli

Wave and Pay. Visa Contactless. Guido Mangiagalli Consumer Market Development Visa Europe. Scaricato da. www.largoconsumo.

Wave and Pay. Visa Contactless. Guido Mangiagalli Consumer Market Development Visa Europe. Scaricato da. www.largoconsumo. Wave and Pay Visa Contactless Guido Mangiagalli Consumer Market Development Scaricato da VISA EUROPE www.largoconsumo.info Agenda Le opportunità di business per i pagamenti contactless Visa Global Interoperability

Dettagli

L INTERVISTA. Davide Steffanini, direttore generale Visa Europe in Italia

L INTERVISTA. Davide Steffanini, direttore generale Visa Europe in Italia L INTERVISTA Davide Steffanini, direttore generale Visa Europe in Italia 60 AZIENDABANCA - APRILE 2009 OBIETTIVO VENTI PER CENTO Entro il 2015 il 20% dei pagamenti totali in Europa effettuato con carte

Dettagli

V PAY Today. Una importante forza nel settore europeo dei pagamenti, oggi e domani. In questo numero:

V PAY Today. Una importante forza nel settore europeo dei pagamenti, oggi e domani. In questo numero: Una importante forza nel settore europeo dei pagamenti, oggi e domani SVIZZERA PREPARARSI PER V PAY GERMANIA 12 MILIONI DI CARTE IN CRESCITA AUSTRIA RBI ENTRA NEL FUTURO CON V PAY LUSSEMBURGO UN MERCATO

Dettagli

Banco Popolare Issuing and Acquiring Antonella Verzini

Banco Popolare Issuing and Acquiring Antonella Verzini 1 Da sempre le nuove tecnologie influenzano il mondo dei pagamenti creando nuovi modelli di business /#$%& 01*-(&12&3 "#$%- 1''2&41.&$"&! Connessioni Banda magnetica Chip Metallo Onde elettromagnetiche

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA Carilo Cassa di Risparmio di Loreto S.p.A. in amministrazione straordinaria SEDE LEGALE Via Solari 21

Dettagli

guida impresa_def.qxp 29-10-2007 17:46 Page 1 IBAN E BONIFICI SEPA: NOVITÀ PER LE IMPRESE

guida impresa_def.qxp 29-10-2007 17:46 Page 1 IBAN E BONIFICI SEPA: NOVITÀ PER LE IMPRESE guida impresa_def.qxp 29-10-2007 17:46 Page 1 IBAN E BONIFICI SEPA: NOVITÀ PER LE IMPRESE guida impresa_def.qxp 29-10-2007 17:46 Page 2 guida impresa_def.qxp 29-10-2007 17:46 Page 3 INDICE 1 Cos è la SEPA?

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA SEDE LEGALE SEDE AMMINISTRATIVA INDIRIZZO TELEMATICO Banca delle Marche S.p.A., in Amministrazione Straordinaria Via Menicucci, 4/6-60121 Ancona

Dettagli

BANCOMAT E CARTE DI CREDITO: TUTTE LE NOVITÀ DELLA SEPA

BANCOMAT E CARTE DI CREDITO: TUTTE LE NOVITÀ DELLA SEPA BANCOMAT E CARTE DI CREDITO: TUTTE LE NOVITÀ DELLA SEPA GUIDA ALL USO DELLE CARTE DI PAGAMENTO 2 Caro Cliente, il mondo dei servizi di pagamento è in continua evoluzione e per rendersene conto basta entrare

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Giugno 2012 Nel primi mesi del 2012, il flusso di ritorno statistico della "matrice dei conti" è stato riattivato nella sua interezza e per tutte le date contabili.

Dettagli

Novembre 2014. Commissioni interbancarie: legittime per la Corte di Giustizia quando forniscono benefici per gli esercenti

Novembre 2014. Commissioni interbancarie: legittime per la Corte di Giustizia quando forniscono benefici per gli esercenti Novembre 2014 Commissioni interbancarie: legittime per la Corte di Giustizia quando forniscono benefici per gli esercenti Andrea De Matteis, De Matteis Studio Legale Le commissioni interbancarie multilaterali

Dettagli

EXECUTIVE SUMMARY 4 1 INTRODUZIONE ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 1.1 La metodologia descrittiva Errore. Il segnalibro non è definito.

EXECUTIVE SUMMARY 4 1 INTRODUZIONE ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 1.1 La metodologia descrittiva Errore. Il segnalibro non è definito. Convergenza tra sicurezza fisica, logica e antifrode: analisi dei principali scenari di compromissione dei dispositivi ATM e degli strumenti tecnologici in dotazione a Poste Italiane S.p.A Mirella Ricci

Dettagli

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese Luciano Camagni Condirettore Generale Credito Valtellinese LA S PA S PA: area in cui i cittadini, le imprese e gli altri operatori economici sono in grado di eseguire e ricevere, indipendentemente dalla

Dettagli

Le carte di pagamento tra PSD e SEPA

Le carte di pagamento tra PSD e SEPA ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Carte 2009 - Cards Revolution Le carte di pagamento tra PSD e SEPA Intervento del Vice Direttore Generale della Banca d Italia Giovanni Carosio Roma 12 novembre 2009 Premessa

Dettagli

Il Progetto Speciale SEPA e la Pubblica Amministrazione. Forum PA - Roma, 25 maggio 2007

Il Progetto Speciale SEPA e la Pubblica Amministrazione. Forum PA - Roma, 25 maggio 2007 Il Progetto Speciale SEPA e la Pubblica Amministrazione Forum PA - Roma, 25 maggio 2007 Agenda 1 > Il Progetto SEPA 1.1 > Cosa cambierà con la SEPA? 1.2 > Gli Stakeholders nella SEPA 1.3 > La Direttiva

Dettagli

CNEL IV Commissione Istruttoria per le Reti, le Infrastrutture, l'energia e l'ambiente SUPERAMENTO DEL CONTANTE E DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA

CNEL IV Commissione Istruttoria per le Reti, le Infrastrutture, l'energia e l'ambiente SUPERAMENTO DEL CONTANTE E DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA CNEL IV Commissione Istruttoria per le Reti, le Infrastrutture, l'energia e l'ambiente SUPERAMENTO DEL CONTANTE E DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA Roma, 27 maggio 2013 Premessa Operare per il graduale

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Dicembre 2012 Nel primi mesi del 2012, il flusso di ritorno statistico della "matrice dei conti" è stato riattivato nella sua interezza e per tutte le date

Dettagli

IBAN E PAGAMENTI SEPA NOVITÀ PER I PRIVATI

IBAN E PAGAMENTI SEPA NOVITÀ PER I PRIVATI IBAN E PAGAMENTI SEPA NOVITÀ PER I PRIVATI 2 CARO CLIENTE, nel mondo dei servizi bancari c è una novità. Nel giro di pochi anni infatti sarà portata a compimento l Area Unica dei Pagamenti in Euro (in

Dettagli

Il mercato dei pagamenti elettronici è in una fase di profondo dinamismo e sono molte le opportunità da cogliere

Il mercato dei pagamenti elettronici è in una fase di profondo dinamismo e sono molte le opportunità da cogliere 1 Il mercato dei pagamenti elettronici è in una fase di profondo dinamismo e sono molte le opportunità da cogliere EVOLUZIONE DEL CONTESTO NORMATIVO ü Spinta verso pagamenti cash-less ü Apertura del mercato

Dettagli

ccredit Pagamenti sicuri senza confini. Pagamenti tramite carte al punto vendita.

ccredit Pagamenti sicuri senza confini. Pagamenti tramite carte al punto vendita. Payment Services ccredit Pagamenti sicuri senza confini. Pagamenti tramite carte al punto vendita. SIX Payment Services con ccredit offre ai suoi clienti nazionali e internazionali una soluzione di pagamento

Dettagli

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2013 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

I SERVIZI DI PROCESSING A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DEL BUSINESS DELLE BANCHE. Arnaldo CIS - Direttore Servizio Commerciale SECETI S.p.A.

I SERVIZI DI PROCESSING A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DEL BUSINESS DELLE BANCHE. Arnaldo CIS - Direttore Servizio Commerciale SECETI S.p.A. I SERVIZI DI PROCESSING A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DEL BUSINESS DELLE BANCHE Arnaldo CIS - Direttore o Commerciale SECETI S.p.A. Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 e 7 Novembre 2003 GRUPPO ICBPI La forza

Dettagli

Pagamenti elettronici: a che punto siamo?

Pagamenti elettronici: a che punto siamo? Pagamenti elettronici: a che punto siamo? Carlo Maria Medaglia Martedì 10 Luglio Sala della Mercede della Camera dei Deputati I pagamenti elettronici: perché parlarne? Il tema dei pagamenti elettronici

Dettagli

Enjoy. la carta contro corrente. Lancio nuova versione con tecnologia a chip

Enjoy. la carta contro corrente. Lancio nuova versione con tecnologia a chip Enjoy. la carta contro corrente Lancio nuova versione con tecnologia a chip Carta Enjoy a chip: principali caratteristiche e funzionalità (1/2) La carta Enjoy a chip è la nuova versione di carta prepagata

Dettagli

CARTA PREPAGATA NOMINATIVA RICARICABILE BPC PAY

CARTA PREPAGATA NOMINATIVA RICARICABILE BPC PAY INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANCA POPOLARE DEL CASSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa Piazza Armando Diaz n.14 03043 Cassino (Fr) Recapito telefonico

Dettagli

Extranet VPN. Extranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Extranet VPN. Extranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Extranet VPN Extranet VPN Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Extranet VPN Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi 5. Interazioni

Dettagli

LA POSIZIONE DELL EUROSISTEMA SU UN AUPE PER LE CARTE DI PAGAMENTO

LA POSIZIONE DELL EUROSISTEMA SU UN AUPE PER LE CARTE DI PAGAMENTO LA POSIZIONE DELL EUROSISTEMA SU UN AUPE PER LE CARTE DI PAGAMENTO SINTESI Allo stadio attuale circolano nell area dell euro più di 350 milioni di carte di pagamento, utilizzate per oltre 12 miliardi di

Dettagli

CARTA GIOVANI EUROPEA

CARTA GIOVANI EUROPEA CARTA GIOVANI EUROPEA 2011 CHE COS E? una tessera personale e nominativa rilasciata dall Associazione di promozione sociale Carta Giovani, fondata nel 1991 - unico membro italiano della EYCA - European

Dettagli

Interoperability, reachability, competitiveness, a coherent and efficient choice for the full realisation of the Single Euro Payments Area

Interoperability, reachability, competitiveness, a coherent and efficient choice for the full realisation of the Single Euro Payments Area Interoperability, reachability, competitiveness, a coherent and efficient choice for the full realisation of the Single Euro Payments Area Milano, Centro Convegni ICBPI, 14 ottobre 2011 Intervento di Franco

Dettagli

La CSI Card è gratuita e senza costi di attivazione.

La CSI Card è gratuita e senza costi di attivazione. La CSI Card 1 Il progetto la CSI Card Dallo spirito di continua innovazione dell Associazione nasce il progetto CSI Card con l obiettivo di offrire nuovi vantaggi e nuovi servizi agli associati. La carta

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 25 ottobre 2009; SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni; VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287; VISTA la legge 28 dicembre

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Global Pricing Study 2014* Analisi speciale sull'italia Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Gli obiettivi di profitto non sono raggiunti, perchè le aziende trascurano

Dettagli

I differenti ruoli nel progetto SEPA (Single Euro Payments Area)

I differenti ruoli nel progetto SEPA (Single Euro Payments Area) ABI SPIN 2006 SWIFT ITALY I fattori del cambiamento Regolamentazione e competizione I differenti ruoli nel progetto SEPA (Single Euro Payments Area) Antonio Finocchiaro Vice Direttore generale della Banca

Dettagli

ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario

ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario La Sezione CARTA DI DEBITO delle Condizioni Economiche che disciplinano il servizio di Conto Corrente Arancio

Dettagli

Prefazione 5. Introduzione 6

Prefazione 5. Introduzione 6 SEPA: AREA UNICA DEI PAGAMENTI IN EURO UN MERCATO INTEGRATO DEI PAGAMENTI AL DETTAGLIO Indice Prefazione 5 Introduzione 6 1. Realizzare l Area unica dei pagamenti in euro 7 > La SEPA in sintesi 7 > Perché

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura

QUI! Financial Services Un mondo su misura QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2014 LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e QUI! Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo

Dettagli

I pagamenti nell E-commerce: innovazioni e tendenze. Roberto Liscia Presidente Consorzio Netcomm

I pagamenti nell E-commerce: innovazioni e tendenze. Roberto Liscia Presidente Consorzio Netcomm I pagamenti nell E-commerce: innovazioni e tendenze Roberto Liscia Presidente Consorzio Netcomm Gli E-shoppers in Italia hanno raggiunto quota 10 milioni Acquirenti online attivi negli ultimi tre mesi

Dettagli

Un mondo su misura Copyright 2014

Un mondo su misura Copyright 2014 Un mondo su misura Copyright 2014 QNFS: LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e Q.N. Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo business Carte prepagate

Dettagli

BONIFICO E RID LASCIANO IL POSTO AI NUOVI STRUMENTI DI PAGAMENTO SEPA. Sai cosa cambia? Informati, ti riguarda! Bancaria Editrice 2013 - Bozza.

BONIFICO E RID LASCIANO IL POSTO AI NUOVI STRUMENTI DI PAGAMENTO SEPA. Sai cosa cambia? Informati, ti riguarda! Bancaria Editrice 2013 - Bozza. BONIFICO E RID LASCIANO IL POSTO AI NUOVI STRUMENTI DI PAGAMENTO SEPA Sai cosa cambia? Informati, ti riguarda! logo 2 QUALI PAESI FANNO PARTE DELLA SEPA 3 La SEPA include 33 Paesi: 17 Paesi della UE che

Dettagli

CARTA DI ATENEO L abbinamento del badge universitario con una innovativa carta di pagamento

CARTA DI ATENEO L abbinamento del badge universitario con una innovativa carta di pagamento CARTA DI ATENEO L abbinamento del badge universitario con una innovativa carta di pagamento Riccardo Canclini Area Commerciale Banca Popolare di Sondrio IL GRUPPO BANCARIO E composto dalla capogruppo Banca

Dettagli

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante Claudio Mauro Direttore RA Computer S.p.A. SIA Milano, 4 Dicembre 2012 SIA Verso il futuro:

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group SpA e QUI! Financial Services SpA: l autostrada per l innovazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DEL CONTRATTO DI CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE CIRCUITO VISA

FOGLIO INFORMATIVO DEL CONTRATTO DI CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE CIRCUITO VISA FOGLIO INFORMATIVO DEL CONTRATTO DI CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE CIRCUITO VISA (ove non diversamente specificato gli importi si intendono espressi in euro) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Transilvania

Dettagli

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Carte di pagamento Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica ATM e POS

Dettagli

Le Carte Bancarie come strumento per la diminuzione del cash: che ruolo per la PA?

Le Carte Bancarie come strumento per la diminuzione del cash: che ruolo per la PA? Roberto Tittarelli General Manager, South Europe Region 6 novembre 2006 Le Carte Bancarie come strumento per la diminuzione del cash: che ruolo per la PA? Il paradigma della prevalenza del contante La

Dettagli

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi PROFILO CARTASI Chi è CartaSi CartaSi S.p.A. è dal 1985 la società leader in Italia nei pagamenti elettronici con oltre 2 miliardi di transazioni complessivamente gestite, 13,5 milioni di carte di credito

Dettagli

Market Data Feed. Seguite il flusso.

Market Data Feed. Seguite il flusso. Market Data Feed Seguite il flusso. Market Data Feed (MDF) è un servizio estremamente performante che fornisce informazioni di mercato in tempo reale, lasciando al cliente la possibilità di personalizzare

Dettagli

CARTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: OBIETTIVI E AZIONI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE

CARTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: OBIETTIVI E AZIONI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE CARTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: OBIETTIVI E AZIONI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE Roma, 15 novembre 2012 Gino Giambelluca- Banca d Italia Servizio Supervisione sui mercati e sul sistema dei pagamenti 1 Divisione

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Settembre 2013 0 Le informazioni sull area di business sistemi di pagamento hanno essenzialmente cadenza trimestrale e consentono di effettuare indagini sino

Dettagli

La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo.

La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo. La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo. Natale Capone Amministratore Delegato Key Client Cards & Solutions Vice Direttore Generale ICBPI Roma, 27 28 Novembre 2008 Il nuovo assetto

Dettagli

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15 GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Anno scolastico 2014-15 1 SOMMARIO LA MONETA BANCARIA LE CARTE DI PAGAMENTO LA CARTA DI CREDITO LA CARTA DI DEBITO LE CARTE PREPAGATE I PAGAMENTI SEPA L ASSEGNO 2 STRUMENTI ALTERNATIVI

Dettagli

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Overview su nuovi sistemi di pagamento elettronico L evoluzione

Dettagli

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed SPIN - Roma, 13 giugno 2005 Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed Renzo Vanetti, Amministratore Delegato 2 Lisbona/Barcellona: lo stesso concetto di cooperazione Lisbona

Dettagli

Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare?

Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare? 1 Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare? Roberto Dini Torino, 13 Maggio 2014 2 Brevetto Unitario e Tribunale Unificato dei Brevetti Regolamento(EU) No. 1257/2012 del

Dettagli

SEPA: impatti sulle aziende, benefici e rischi dell area unica dei pagamenti in euro.

SEPA: impatti sulle aziende, benefici e rischi dell area unica dei pagamenti in euro. SEPA: impatti sulle aziende, benefici e rischi dell area unica dei pagamenti in euro. Milano, 6 febbraio 2009 SEPA DIRECT DEBIT B2C B2B Problemi aperti e proposte di miglioramento Servizi di Amministrazione

Dettagli

Ottobre 2013. La proposta di regolamento sulle commissioni interbancarie: quali conseguenze per i consumatori?

Ottobre 2013. La proposta di regolamento sulle commissioni interbancarie: quali conseguenze per i consumatori? Ottobre 2013 La proposta di regolamento sulle commissioni interbancarie: quali conseguenze per i consumatori? Andrea De Matteis, Socio Fondatore, De Matteis Studio Legale Il 24 luglio 2013 la Commissione

Dettagli

La soluzione per parcheggi

La soluzione per parcheggi Payment Services La soluzione per parcheggi Pagamenti sicuri per i parcheggi La soluzione di pagamento semplice ed efficiente per i gestori di parcheggi Indice SIX Payment Services 04 L esperienza del

Dettagli

CARTE DI PAGAMENTO marchi, caratteristiche, funzionalità, costi, sicurezza

CARTE DI PAGAMENTO marchi, caratteristiche, funzionalità, costi, sicurezza Società per Azioni Sede Legale: Via Roma, 13-12100 Cuneo. Direzione Generale: Via S. Teresa, 11-10121 Torino Tel.: 800.500.200 Indirizzo P.E.C.: bre-staffdirezionegenerale@pecgruppoubi.it Fax: 02.75.46.21.49

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Marzo 2014 0 Le informazioni sull area di business sistemi di pagamento hanno essenzialmente cadenza trimestrale e consentono di effettuare indagini sino al

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Settembre 2011 Ufficio Analisi Economiche A partire dalla data contabile settembre 2010, il flusso di ritorno statistico della "matrice dei conti" è stato riattivato

Dettagli

L evoluzione verso SEPA

L evoluzione verso SEPA L evoluzione verso SEPA il processor a supporto del cambiamento Nicola Cordone, CEO SiNSYS Milano, 16 Novembre 2006 Agenda SEPA: Attori coinvolti I processor come fattore abilitante Principali impatti

Dettagli

Impatto Economico e Approccio di Gestione delle Frodi sulle Carte di Pagamento. Antonio Galiano Responsabile E-Bank ICCREA Banca S.p.

Impatto Economico e Approccio di Gestione delle Frodi sulle Carte di Pagamento. Antonio Galiano Responsabile E-Bank ICCREA Banca S.p. Impatto Economico e Approccio di Gestione delle Frodi sulle Carte di Pagamento Antonio Galiano Responsabile E-Bank ICCREA Banca S.p.A 1 Agenda Impatto Economico delle Frodi Principali Trend di Mercato

Dettagli

EURES vi aiuta ad assumere in Europa

EURES vi aiuta ad assumere in Europa EURES vi aiuta ad assumere in Europa Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES vi aiuta ad assumere in Europa State cercando di formare una forza lavoro

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana 17 marzo 2009 (dati al 2008) La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento a fine 2008, permette di aggiornare le analisi sull evoluzione in

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Giugno 2014 0 Le informazioni sull area di business sistemi di pagamento hanno essenzialmente cadenza trimestrale e consentono di effettuare indagini sino al

Dettagli

Foglio Informativo CARTA CONTO CABELPAY

Foglio Informativo CARTA CONTO CABELPAY CP01 Foglio Informativo in ottemperanza alle Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari (D.Lgs.n.385 del 1/9/1993 - delibera CICR del 4/3/2003 e successive Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

Documento adottato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 21/12/2010

Documento adottato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 21/12/2010 Policy di Valutazione e Pricing e Regole Interne per la negoziazione dei prestiti obbligazionari emessi dal Credito Cooperativo ravennate e imolese Soc. coop. (ai sensi delle Linee guida interassociative

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Settembre 2014 0 Le informazioni sull area di business sistemi di pagamento hanno essenzialmente cadenza trimestrale e consentono di effettuare indagini sino

Dettagli

Investire durante la crisi: la grande opportunità in Italia Paolo Battiston General Manager MasterCard Italy

Investire durante la crisi: la grande opportunità in Italia Paolo Battiston General Manager MasterCard Italy Carte 2009 - Roma, 12 Novembre 2009 Investire durante la crisi: la grande opportunità in Italia Paolo Battiston General Manager MasterCard Italy L Italia continua a rimanere tra i paesi a più alta percentuale

Dettagli

Servizi a valore aggiunto per la gestione di programmi di fidelizzazione per carte revolving e prepagate

Servizi a valore aggiunto per la gestione di programmi di fidelizzazione per carte revolving e prepagate Servizi a valore aggiunto per la gestione di programmi di fidelizzazione per carte revolving e prepagate Consumer Credit 2005 Roma, Palazzo Altieri 21 e 22 marzo Arnaldo Cis, Direttore Servizio Commerciale

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

Nuovi standard SEPA per i pagamenti

Nuovi standard SEPA per i pagamenti Area Amministrativa e Finanziaria Nuovi standard SEPA per i pagamenti (versione B) - 7 Gennaio 2014 Come anticipato con la ns. comunicazione dello scorso luglio 2013 relativa all introduzione dei nuovi

Dettagli

I724 - COMMISSIONE INTERBANCARIA PAGOBANCOMAT Provvedimento n. 21614

I724 - COMMISSIONE INTERBANCARIA PAGOBANCOMAT Provvedimento n. 21614 I724 - COMMISSIONE INTERBANCARIA PAGOBANCOMAT Provvedimento n. 21614 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 30 settembre 2010; SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni

Dettagli

Payment Services. Hospitality Solution. Per la ristorazione

Payment Services. Hospitality Solution. Per la ristorazione Payment Services Hospitality Solution Per la ristorazione Per voi e i vostri ospiti: Hospitality Solution di SIX Indice SIX Payment Services 04 L esperienza del cliente 05 Hospitality Solution 06 La nostra

Dettagli