Istruzioni operative per gestire le nuove Smart Card con sistema operativo Siemens (serial number 1401 )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni operative per gestire le nuove Smart Card con sistema operativo Siemens (serial number 1401 )"

Transcript

1 Volume 3 FIRMA DIGITALE Camera di Commercio di Reggio Emilia Istruzioni operative per gestire le nuove Smart Card con sistema operativo Siemens (serial number 1401 )

2 Sommario CAPITOLO 1 CAPITOLO 3 Introduzione 1 CardOS API Come sbloccare una smart card 6 CAPITOLO 2 CAPITOLO 4 Operazioni preliminari 3 Smart card di tipo Gestione

3 Capitolo 1 INTRODUZIONE Le nuove smart card con s.o. Siemens L e SmartCard utilizzate per la firma digitale e servizi di identificazione, utilizzano microprocessori basati su standard ISO : all'interno del chip sono implementate avanzate tecnologie crittografiche in un ambiente con standard di sicurezza molto restrittivi; in particolare consentono la crittografia RSA a chiave pubblica a 1024 bit con generazione Essendo un dispositivo di firma, la smart card è strettamente personale; essa viene abilitata al momento della registrazione, attraverso un codice (PIN) inserito direttamente dal titolare e che solo lui conosce. Di seguito riportiamo le caratteristiche principali delle smart card rilasciate dalla Camera di Commercio, riconoscibili dal numero di serie. PRODUTTORE Modello Numero di serie Caratteristiche NOTE Incard Sysgillo CryptoSmartcard Chip Setec (autocertificato) Memoria EEPROM: 16KB Sistema operativo SetCOS Max numero dei tentativi PIN: 7 Pin: da 5 a 8 cifre Sblocco non previsto Incard Sysgillo CryptoSmartcardE4H Chip Philips P8WE5032V0G (ITSEC E4) Memoria EEPROM: 32KB Sistema operativo STARCOS Max numero dei tentativi PIN: 3 Pin: da 6 a 8 digit, con pin di trasporto di 5 Sbloccabile dal sito Librerie disponibili anche in ambienti linux/mac Incard Sysgillo CardOS M Siemens Informatica Siemens M chip Infineon SLE66CX322P (CC EAL5) Memoria EEPROM: 32KB Sistema operativo Siemens CARDOS Max numero dei tentativi PIN: 3 Pin: da 5 a 8 digit chip Infineon SLE66CX320P (ITSEC E4) Memoria EEPROM: 32KB Sistema operativo CARDOS Max numero dei tentativi PIN: 3 Sbloccabile dal sito Librerie disponibili anche in ambienti linux/mac Sbloccabile attraverso il tool CARDOS API 2.2 1

4 Siemens Informatica Siemens M4.01a Eutron e-technology CryptoIdentity Token Incard InCrypto34 V Pin: da 5 a 8 digit chip Infineon SLE66CX322P (CC EAL5) Memoria EEPROM: 32KB Sistema operativo CARDOS Max numero dei tentativi PIN: 3 Pin: da 5 a 8 digit chip Infineon SLE66CX320P (ITSEC E4) Memoria EEPROM: 32KB Sistema operativo CARDOS Max numero dei tentativi PIN: 3 Pin: da 5 a 8 digit Chip STMicroelectronics (CC EAL4) Memoria EEPROM: 34KB Sistema operativo InCrypto34 Max numero dei tentativi PIN: 7 Pin: da 5 a 8 digit Sbloccabile attraverso il tool CARDOS API 2.2 Sbloccabile attraverso il tool CARDOS API 2.2 Le nuove smart card con sistema operativo Siemens CARDOS M4.01A su chip Infineon SLE&&CX322P, riconoscibili per il loro serial numeber 1401, necessitano per un corretto utilizzo del software CardOS API versione o successiva. Il tool CardOS API versione comprende PKCS#11 (il protocollo sviluppato da RSA Laboratories per la sicurezza di comunicazione con l hardware della smart card), il modulo CardOS_CSP per l importazione dei certificati di firma nel sistema e un programma chiamato PinManager. Questo pacchetto è necessario per tutte le operazioni di gestione delle smart card con serial number 1401, quali la verifica, il cambio e lo sblocco del codice PIN, la verifica e il cambio del codice PUK, l importazione dei certificati nel sistema e l utilizzazione del certificato di autenticazione per firmare la posta elettronica e per configurare il browser per la navigazione sicura SSL3. Di seguito le istruzioni operative per poter installare ed utilizzare correttamente il software CardOS API versione

5 Capitolo 2 OPERAZIONI PRELIMINARI All installazione di CardOS API versione P rima di procedere all installazione del tool CardOS API versione occorre controllare il livello di codifica del browser Microsoft Internet Explorer. Nel caso in cui il sistema della propria stazione non lo supporti, occorre procedere all installazione di High Encryption Pack per Internet Explorer. 2.1 Controllo del livello di codifica del browser Microsoft Internet Explorer Per controllare il livello di codifica del browser occorre procedere in questo modo: 1. Attivare Microsoft Internet Explorer; 2. Fare clic sul menu?, quindi selezionare il comando Informazioni su Internet Explorer ; 3. Controllare se il livello di codifica indicato nella finestra (Cipher Strenght nelle versioni in lingua inglese del browser) è 128-bit, come indicato in fig Fig. 1.1 Finestra Informazioni su Internet Explorer Se il livello di codifica indicato è inferiore, occorre installare High Encryption Pack. 3

6 2.2 Installazione di High Encryption Pack per Internet Explorer High Encryption Pack permette un ottimizzazione della protezione del proprio browser. Con la crittografia a 128-bit infatti High Encryption Pack per Microsoft Internet Explorer offre il più alto livello di protezione possibile quando si utilizzano carte di credito o si effettuano altri tipi di transazioni finanziare o riservate su Internet. High Encryption Pack è scaricabile dal sito dal catalogo Windows Update oppure dal sito Web Microsoft attraverso un aggiornamento del browser in uso all indirizzo a. Installazione di High Encryption Pack attraverso Windows Update. Nel catalogo di Windows Update è possibile eseguire ricerche per trovare aggiornamenti, quali file di sistema aggiornati, service pack, nuove funzionalità di Windows e driver di periferica, che potranno essere scaricati e in seguito installati in computer basati su Windows 95, Windows 98, Windows Millennium Edition, Windows 2000 e Windows XP. Per maggiori informazioni su Windows Update e su come effettuare download di aggiornamenti si può consultare l articolo Microsoft Knowledge How To: Scaricare aggiornamenti di Windows e driver dal catalogo di Windows Update. La procedura guidata permette di scaricare gli aggiornamenti più recenti per il sistema operativo installato sul computer in uso, fra cui, qualora non sia installato, High Encryption Pack. Per effettuare l aggiornamento occorre avviare la procedura guidata facendo clic sulla voce Analizza e proponi aggiornamenti (vedi fig. 1.2) Fig. 1.2 Procedura guidata per l analisi e la proposta di aggiornamenti per il sistema operativo di Windows Update. Il sistema procede ora a ricercare gli aggiornamenti disponibili, indicando lo stato di avanzamento dell operazione (vedi fig. 1.3). 4

7 Fig. 1.3 Stato di avanzamento della ricerca degli aggiornamenti disponibili. Una volta terminata la procedura, Windows Update segnala la disponibilità degli aggiornamenti per il computer in uso. Occorre procedere facendo clic sulla voce Verifica e installa aggiornamenti (vedi fig. 1.4). Fig. 1.4 Visualizzazione degli aggiornamenti disponibili. Windows Update elenca tutti gli aggiornamenti disponibili. Di ogni aggiornamento viene fornita la dimensione del download e una breve descrizione. Per informazioni più dettagliate si può fare clic sulla voce Ulteriori informazioni. Si possono deselezionare gli aggiornamenti che non interessano facendo clic sul pulsante Rimuovi. Una volta verificato l elenco degli aggiornamenti che si vogliono scaricare e installare nel computer, occorre fare clic sul pulsante Installa (vedi fig. 1.5). Controllare che fra gli aggiornamenti in elenco vi sia High Encryption Pack 5

8 per Microsoft Internet Explorer. Se si procede ad un aggiornamento generale del computer in uso, potrebbero essere compresi nell elenco aggiornamenti che richiedono un installazione separata rispetto agli altri e un riavvio del computer. A destra del pulsante Installa compare la dimensione totale dei download selezionati. Fig. 2.5 Verifica e selezione degli aggiornamenti disponibili. Prima di procedere al download e all installazione degli aggiornamenti selezionati, in una finestra di dialogo Windows Update chiede di accettare le condizioni del Contratto di Licenza supplementare con l Utente. Fare clic sul pulsante Accetta (vedi fig. 1.6). Fig. 1.6 Finestra di dialogo per l accettazione del Contratto di Licenza supplementare. 6

9 Windows Update procede quindi al download e successivamente all installazione degli aggiornamenti selezionati, indicando lo stato di avanzamento dell operazione (vedi fig. 1.7). Fig. 1.7 Finestra di dialogo per il download e l installazione degli aggiornamenti selezionati. Una volta terminata l installazione degli aggiornamenti, il sistema chiede di riavviare il computer. Fare clic sul pulsante OK per completare l operazione (vedi fig. 1.8). Fig. 1.8 Finestra di richiesta di riavvio del computer. Con il riavvio vengono completate le operazioni di aggiornamento del computer. b. Installazione di High Encryption Pack dal sito Web Microsoft Dal sito Web Microsoft è possibile effettuare il download e l installazione di High Encryption Pack per aggiornare il browser in uso oppure viene offerta la possibilità di scaricare un browser completamente nuovo. All indirizzo procedere ad effettuare il download, facendo clic sul pulsante Avanti (vedi fig. 1.9). Fig. 2.9 Schermata per il download e l installazione di High Encryption Pack. 7

10 Viene visualizzato l Addendum al Contratto di Licenza. Fare clic sul pulsante Accetto (vedi fig. 1.10). Fig Addendum al Contratto di Licenza Microsoft Selezionare dal menu a tendina la versione di Microsoft Internet Explorer installata sul computer in uso (vedi fig. 1.11). Per gli utenti di Windows NT, prima di procedere, occorre leggere l informazione per l aggiornamento facendo clic sulla voce Leggere qui. Fig Selezione della versione di Internet Explorer da aggiornare con High Encryption Pack. Una volta selezionata la versione di Internet Explorer da aggiornare, fare clic sul pulsante Avanti (vedi fig. 1.12). 8

11 Fig Download di High Encryption Pack per la versione di Internet Explorer selezionata. Si apre la finestra di download del file di installazione di High Encryption Pack. Fare clic sul pulsante Salva (vedi fig. 1.13). Fig Finestra di download del file di installazione di High Encryption Pack. Selezionare una cartella dove salvare il file di installazione di High Encryption Pack. Fare clic sul pulsante Salva (vedi fig ). Fig Salvataggio del file di installazione di High Encryption Pack. 9

12 Si procede quindi al download del file di di installazione di High Encryption Pack nella cartella selezionata (vedi fig. 1.15). Fig Download del file di installazione di High Encryption Pack. Per l installazione fare doppio clic sul file scaricato e seguire la procedura guidata. Il file, a seconda della versione di Internet Explorer da aggiornare, ha differente denominazione (quello indicato nella fig riguarda il supporto di crittografia avanzata per Internet Explorer 5.0 (x86). 10

13 Capitolo 3 CardOS API 2.2 Guida all installazione del file CardOS API 2.2 build66 P er procedere all installazione di Card OS API versione occorre preliminarmente scaricare il file CardOS_API_2_2_build66, estrarre i file compressi con WinZip e quindi procedere all installazione. 3.1 Download del file CardOS_API_2_2_build66 Il file compresso CardOS_API_2_2_build66 è disponibile all indirizzo seguendo il percorso Hardware, SmartCard e facendo clic infine sulla voce Installazione CARDOS API 2.2 (vedi fig. 2.1). Fig. 2.1 Procedure per il download del file CardOS_API_2_2_build66. Nella finestra della tabella di marcia per l installazione di CardOS API versione 2.2.0, fare clic sulla voce CardOS API 2.2 build66.zip (vedi fig. 2.2). 11

14 Fig Download del file CardOS_API_2_2_build66. Si apre la finestra di download del file CardOS_API_2_2_build66. Fare clic sul pulsante Salva (vedi fig. 2.3). Fig. 2.3 Finestra di download del file CardOS_API_2_2_build66. Selezionare una cartella dove salvare il file CardOS_API_2_2_build66. Fare clic sul pulsante Salva (vedi fig. 2.4). Fig Salvataggio del file di CardOS_API_2_2_build66. 12

15 Si procede quindi al download del file, che viene salvato nella cartella selezionata. 3.2 Scompattare il file compresso CardOS_API_2_2_build66 Prima di procedere a scompattare il file compresso CardOS_API_2_2_build66 appena scaricato occorre creare una cartella di appoggio CardOS nella directory C:\. Fare doppio clic quindi sull icona del file compresso appena scaricato Per poter scompattare il file zip occorre aver installato il programma WinZip. Se non si dispone del programma WinZip, lo si può scaricare gratuitamente dal sito facendo clic sul link omonimo nella colonna destra della finestra Software, (link Per estrarre i file compressi ). Fare clic sul pulsante I agree, se la versione di WinZip non è registrata (vedi fig.2.6). Fig. 2.6 Procedure per l estrazione dei file contenuti in CardOS_API_2_2_build66. Nella finestra di WinZip compaiono i file contenuti nel file zip CardOS_API_2_2_build66 scaricato. Fare clic sul menu Actions, quindi sul comando Select All per selezionare tutti i file (vedi fig. 2.7). Fig. 2.7 File contenuti in CardOS_API_2_2_build66. 13

16 Fare clic sull icona Extract nella barra degli strumenti per scompattare il contenuto del file zip (vedi fig. 2.8). Fig. 2.8 Selezione dei file contenuti in CardOS_API_2_2_build66 Nella finestra Extract che si apre, indicare nella casella Extract to la cartella nella quale estrarre i file (la cartella C:\CardOS precedentemente creata: vedi fig. 2.9). Fare clic quindi sul pulsante Extract. Fig Estrazione dei file contenuti in CardOS_API_2_2_build66 nella cartella C:\CardOS. Chiudere il programma WinZip. 3.3 Installazione di Siemens CardOS API Versione Per installare CardOS API versione occorre avere i privilegi di amministratore. Nella cartella C:\CardOS dove sono stati estratti i file, fare doppio clic sull icona del file Setup. InstallShield Wizard inizia la procedura guidata di installazione di CardOS API (vedi fig. 2.10). Fig Inizio della procedura guidata di installazione attraverso InstallShield Wizard. 14

17 Fare clic sul pulsante Next (vedi fig. 2.11). Fig Procedura di installazione di Siemens CardOS API versione Fare clic sul pulsante Next. Il programma di installazione seleziona di default la cartella C:\Programmi\Siemens. Se si vuole modificare tale cartella, occorre fare clic sul pulsante Browse e selezionare una cartella differente (vedi fig. 2.12). Fig Selezione della cartella di destinazione di Siemens CardOS API versione Il programma di installazione aggiunge una cartella Siemens nel menu Programmi di Start. Fare clic sul pulsante Next (vedi fig. 2.13). Fig Aggiunta della cartella Siemens al menu Programmi. 15

18 Appare una finestra di installazione in progress (vedi fig. 2.14). Fig Installazione di Siemens CardOS API versione La finestra successiva indica che l installazione è terminata (vedi fig. 3.16). Fare clic sul pulsante Finish. Alcuni sistemi operativi possono richiedere di riavviare il sistema. Fig Completamento della procedura di installazione di Siemens CardOS API versione Disinstallazione di Siemens CardOS API Versione Per disinstallare CardOS API, fare clic sul pulsante Start, quindi selezionare Impostazioni e Pannello di controllo. Nella finestra Pannello di controllo fare doppio clic sull icona Installazione applicazioni. Nell elenco applicazioni installate selezionare Siemens CardOS API Build 66 e fare clic sul pulsante Cambia/Rimuovi. 16

19 Fig Disinstallazione di Siemens CardOS API versione

20 Capitolo 4 Smart card di tipo Gestione delle nuove smart card U na volta installata l utility CardOS API versione 2.2.0, nella barra delle applicazioni compare l icona Siemens CardOS API che dà accesso ai servizi dell utility. Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull icona Siemens CardOS API nella barra delle applicazioni, si apre il menu dell utility CardOS API (vedi fig. 3.1.). Tale menu presenta tre comandi: PIN PUK Management per la gestione della smart card (vedi infra e 4.2), ShowCertificateList, che mostra la lista dei certificati presenti sulla smart card (vedi 4.3) e About, che fornisce informazioni sull utility CardOS API (vedi 4.4). Fig. 3.1 Menu dell utility CardOS API versione Facendo clic sul comando PIN PUK Management del menu dell utility, si apre una sessione di lavoro. L utility è anche raggiungibile da Start / Programmi / Siemens /PINManager. Occorre inserire la smart card nel lettore e fare clic sul menu Smart Card e quindi sul comando Apri (vedi fig. 3.1). Fig. 3.2 Finestra di PinManager 18

21 La prima volta che si apre una sessione di lavoro con CardOS API, l utility PinManager richiede di selezionare il lettore installato. Nella finestra Seleziona un lettore di smart card occorre selezionare il lettore installato e fare clic sul pulsante Seleziona (vedi fig. 3.3). Fig. 3.3 Finestra di selezione del lettore di smart card. Una volta aperta la sessione, nella finestra di PinManager compariranno una serie di informazioni sulla smart card in uso, come in fig Fig. 3.4 Finestra di PinManager ad apertura di sessione con smart card. Dal menu Smart Card di PinManager si può aprire (comando Apri ) e chiudere (comando Chiudi ) una sessione di lavoro, ottenere informazioni sulla smart card inserita (comando Smartcard info ) e uscire dall applicazione 19

22 (comando Esci ). Dal menu Info si possono ottenere informazioni su PinManager (comando Info su PinManager ) e sulle versioni dei componenti di CardOS API (comando Info su CardOS API ). 4.1 Propagazione dei certificati CardOS API versione propaga automaticamente nel sistema i certificati memorizzati nella smart card. Quando viene introdotta una smart card del tipo 1401 nel lettore, CardOS API preleva automaticamente tutti i certificati presenti sul dispositivo di firma e li inserisce in Microsoft Certificate Store. Il processo di propagazione dei certificati è segnalato nell icona dell utility posta nella barra delle applicazioni: durante tale operazione infatti l icona si anima, muovendo la lente. Tale movimento cessa al termine del processo di propagazione. Questa caratteristica permette all utente di essere abilitato automaticamente all utilizzo della smart card per firmare la posta elettronica con Microsoft Outlook 2000 e Outlook Express e per la navigazione sicura SSL3 con Microsoft Internet Explorer. 4.2 PIN PUK Management PIN PUK Management è un utility per la gestione dei codici PIN e PUK della smart card. Con tale utility si può verificare e cambiare il codice PIN, sbloccare una smart card con PIN bloccato dopo tre tentativi consecutivi di digitazione di un PIN errato, verificare e modificare il codice PUK. Si ricorda che il codice PIN (Personal Identification Number) o codice segreto di accesso è un codice numerico segreto associato ad un dispositivo di firma che permette al titolare di accedere alle funzioni del dispositivo stesso. Per le smart card del tipo 1401 è un codice numerico segreto costituito da un minimo di 5 fino ad un massimo di 8 cifre. La personalizzazione di tale codice viene eseguita direttamente dall utente al termine del processo di memorizzazione delle chiavi per le smart card emesse in modalità ready card, per quei dispositivi di firma cioè rilasciati direttamente all utente titolare presso il Centro di Registrazione. Per le smart card emesse in modalità post card, per quei dispositivi di firma cioè rilasciati all utente titolare attraverso l intermediazione di un Incaricato della Registrazione, il codice PIN deve essere personalizzato, modificando il codice di attivazione costituito dalle ultime 5 cifre del codice segreto di revoca contenuto nella busta RRC, in un codice numerico costituito da un minimo di 5 (6 per le smart card del tipo 1202 ) fino ad un massimo di 8 cifre. Il codice PUK (Personal Unlocking Key) o codice segreto di sblocco è un codice numerico segreto che permette di ripristinare l'accesso al chip della smart card con l'introduzione di un nuovo codice PIN. Il codice PUK serve a sbloccare la smart card bloccata dopo tre tentativi errati di digitazione del codice PIN ed è un codice numerico costituito dalle ultime 8 cifre del codice segreto di revoca contenuto nella busta RRC. Facendo clic sul menu PIN di PINManagement, quindi sul comando Verifica, si può effettuare la verifica del codice PIN della smart card. Per verificare il codice PIN, occorre digitare il codice nella casella PIN: della finestra PIN Management e fare clic sul pulsante Verifica (vedi fig. 3.5). 20

23 Fig. 3.5 Finestra di verifica PIN di PinManagement. Facendo clic sul menu PIN di PINManagement, quindi sul comando Cambia si può effettuare la modifica del codice PIN della smart card. Tale operazione è necessaria per la personalizzazione delle smart card emesse in modalità post card. Nelle tre caselle della finestra Cambio PIN occorre digitare: 1. Codice PIN attuale (casella Vecchio: : per le smart card emesse in modalità post card da personalizzare occorre digitare in questa casella le ultime 5 cifre del codice di revoca contenuto nella busta RRC); 2. Codice PIN nuovo (casella Nuovo: : un codice numerico costituito da un minimo di 5 ad un massimo di 8 cifre); 3. Codice PIN nuovo una seconda volta (casella Conferma: : idem). Fare clic quindi sul pulsante Cambio PIN per rendere operativa la modifica (vedi fig. 3.6). Fig Finestra di cambio PIN di PinManagement. Facendo clic sul menu PIN di PINManagement, quindi sul comando Inizializza si può effettuare lo sblocco del codice PIN della smart card. Tale operazione è necessaria per sbloccare la smart card bloccata dopo tre tentativi errati di digitazione del codice PIN. Nelle tre caselle della finestra Inizializza PIN occorre digitare: 1. Codice PUK (casella PUK: ); 2. Codice PIN nuovo (casella Nuovo PIN: : un codice numerico costituito da un minimo di 6 ad un massimo di 8 cifre); 3. Codice PIN nuovo una seconda volta (casella Conferma: : idem). Fare clic quindi sul pulsante Inizializza PIN per rendere operativo lo sblocco e l inserimento del nuovo PIN (vedi fig. 3.7). 21

24 Fig Finestra di inizializzazione PIN di PinManagement. Facendo clic sul menu PUK di PINManagement, quindi sul comando Verifica, si può effettuare la verifica del codice PUK di sblocco della smart card. Per verificare l esattezza del codice PUK, occorre digitare il codice PUK nella casella PUK: della finestra PUK Management e fare clic sul pulsante Verifica (vedi fig. 3.8). Fig Finestra di verifica PUK di PinManagement. Facendo clic sul menu PUK di PINManagement, quindi sul comando Cambia si può effettuare la modifica del codice PUK di sblocco della smart card. L operazione è consigliata solo ad utenti avanzati. Nelle tre caselle della finestra Cambio PUK occorre digitare: 1. Codice PUK attuale (casella Vecchio: ); 2. Codice PUK nuovo (casella Nuovo: ); 3. Codice PUK nuovo una seconda volta (casella Conferma: ). Fare clic quindi sul pulsante Cambio PUK per rendere operativa la modifica (vedi fig. 4.10). 22

25 Fig Finestra di cambio PUK di PinManagement. Per le operazioni di revoca e di sospensione dei certificati memorizzati sulle smart card del tipo 1401, valgono le stesse procedure delle smart card del tipo 1201, 1202 e Tali operazioni possono essere effettuate sul sito nell area Prodotti e Servizi, facendo clic rispettivamente sulla voce Revoca e sulla voce Sospensione e seguendo la procedura guidata. 4.3 Show Certificate List Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull icona Siemens CardOS API nella barra delle applicazioni, si apre il menu visto in precedenza. Facendo clic sul comando ShowCertificateList si apre la finestra Certificates List che riporta l elenco dei certificati memorizzati sulla smart card (vedi fig. 3.10). Nell elenco compariranno il certificato di sottoscrizione (identificato dal cognome e nome del soggetto titolare, dal codice fiscale e dallo IUT), il certificato di autenticazione, se presente (identificato dal cognome e nome del soggetto titolare e dallo IUT) e il certificato della Certification Authority. Fig Finestra di Show Certificate List. Selezionando uno dei certificati in elenco e facendo clic su Vedi Certificati si apre la finestra Vista del Certificato che riporta una serie di informazioni sul certificato in esame, quali il soggetto, l Autorità di Certificazione emittente, la data di emissione, la data di scadenza, l algoritmo della chiave pubblica e la chiave pubblica, l algoritmo di hash e altre informazioni tecniche. Selezionando una casella 23

26 dell elenco a discesa della finestra superiore, compariranno i dettagli del campo selezionato in quella inferiore (vedi fig. 3.11). Fig Finestra Vista del certificato di Show Certificate List. 4.4 Altre funzioni Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull icona Siemens CardOS API nella barra delle applicazioni, si apre il menu visto in fig Facendo clic sul comando About, si ottengono informazioni generali sull utility installata (vedi fig. 3.12). Fig Finestra di About Per inserire i certificati della smart card nel sistema occorre servirsi del modulo CardOS_CSP, CardIntro presente nella cartella C:\Programmi\Siemens\CardOS_CSP Facendo doppio clic sull icona del file CardIntro, si apre la finestra per 24

27 l importazione dei certificati di firma (vedi fig. 3.13). Cliccando sul pulsante Avvio si inizia la procedura di importazione dei certificati. Fig Finestra di CardIntro per l importazione dei certificati nello store. Al termine della procedura di importazione, i certificati di firma saranno stati caricati nel sistema. 25

28 CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO EMILIA Firma Digitale Camera di Commercio di Reggio Emilia Ufficio per le Relazioni con il Pubblico Firma Digitale Piazza della Vittoria, Reggio Emilia Tel Fax

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Installazione e Configurazione PDL Cittadino CRS-FORM-MES#346 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Carta Provinciale dei Servizi Microsoft Windows XP/Vista/7 www.cartaservizi.provincia.tn.it Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA

LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA di Claudio Venturi Sommario: 1. Il cambio PIN. 1.1. Per le smart-card ottenute in

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Microsoft Windows (7, Vista, XP). Versione: 1.1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4

Dettagli

Indice. Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Indice. Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Indice Disclaimer... 3 Introduzione... 4 Requisiti e avvertenze... 5 Download del software... 6 Installazione del software... 7 Passo 1 Scelta della llingua... 8 Passo 2 Start dell installazione... 8 Passo

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Carta Provinciale dei Servizi Apple Mac OS X 25/07/2014 www.servizionline.provincia.tn.it Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Carta Raffaello. Manuale Utente

Carta Raffaello. Manuale Utente Carta Raffaello Manuale Utente Indice 1. Scopo del manuale...3 2. Come iniziare...3 3 Certificati di firma digitale e autenticazione per CNS...3 4. Installazione del lettore per smart card...3 4.1 Installazione

Dettagli

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi Installazione del software per la Carta Regionale Servizi 1. 2. 3. 4. Download del software... 2 Installazione del driver... 4 Configurazione di Mozilla Firefox... 10 Disinstallazione CNSManager... 13

Dettagli

La SMART CARD: Alcune informazioni tecniche

La SMART CARD: Alcune informazioni tecniche La SMART CARD: Alcune informazioni tecniche La smart card (SC) è un dispositivo hardware delle dimensioni di una carta di credito che possiede potenzialità di elaborazione e memorizzazione dati ad alta

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4 Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows Download del software... 2 Installazione del software... 4 versione software: 1.3.4.0 04/05/2015 1 Installazione del software per la Carta

Dettagli

Business Key Manuale Utente. Manuale utente. Manuale Utente Business Key Vers. 5.0 del 06/10/08 1

Business Key Manuale Utente. Manuale utente. Manuale Utente Business Key Vers. 5.0 del 06/10/08 1 Manuale utente Manuale Utente Business Key Vers. 5.0 del 06/10/08 1 Indice 1. La Business Key...3 1.1. Caratteristiche... 3 2. Installazione...3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Casi particolari...

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario Territoriale

Sistema Informativo Sanitario Territoriale Sistema Informativo Sanitario Territoriale MANUALE KIT ACTALIS CNS Versione 1.0 Dicembre 2009 Innova S.p.A. Pag 1 di 34 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. REQUISITI DI SISTEMA... 3 3. ACTALIS KIT CNS

Dettagli

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server DigiSiS Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server Funzione emittente 10800 Servizi Professionali Redatto da Verificato da MU/ICCA Manuale installazione

Dettagli

Firma Digitale. Guida Completa al Servizio

Firma Digitale. Guida Completa al Servizio Firma Digitale Guida Completa al Servizio Sommario Installazione lettori smart card... 1 Installazione Kit... 1 Cartella KITFD... 2 Modelli Lettori... 4 Installazione usb ipm net/incard/bit4id mu38 o

Dettagli

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI La presente Guida è valida unicamente per certificati di Autenticazione rilasciati dall Ente Certificatore InfoCert. Per accedere alle banche dati Corte di Cassazione,

Dettagli

Installare e configurare la CO-CNS

Installare e configurare la CO-CNS CO-CNS Carta Operatore Carta Nazionale dei Servizi Versione 01.00 del 21.10.2013 Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit Per conoscere tutti dettagli della CO-CNS, consulta l Area Operatori sul sito

Dettagli

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV Prodotto INDI Ente certificatore InfoCamere InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Prodotto INDI Ente Certificatore InfoCamere MI/ICCA Manuale Installazione

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente

Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente Versione 1.1 Guida alla configurazione del certificato di Autenticazione InfoCert Sommario Premessa... 2 Internet Explorer... 3 1.1 Installazione del certificato

Dettagli

Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato

Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato Firma digitale dei notai italiani 2008 Guida rapida v1.2 Sommario della guida 1. I passi per l attivazione di una smart card Notaio 3 2.

Dettagli

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA SOMMARIO Il programma applicativo Dike...2 Controllo versione DiKe...2 Impostazione VERSIONE del Lettore di smart card...3 DIMOSTRATIVA VIETATA LA Verifica della smart card assegnata al richiedente...3

Dettagli

RuparPiemonte Manuale di installazione certificato digitale per la sicurezza Certification Authority di SistemaPiemonte

RuparPiemonte Manuale di installazione certificato digitale per la sicurezza Certification Authority di SistemaPiemonte RuparPiemonte Manuale di installazione certificato digitale per la sicurezza Certification Authority di SistemaPiemonte Pag. 1 di 17 SOMMARIO 1. PREMESSE...2 2. IL...2 3. VERIFICA DELLA VERSIONE CORRETTA

Dettagli

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI 2009 SOMMARIO INFORMAZIONI... 3 VERIFICA VERSIONE DIKE... 4 DOWNLOAD DIKE... 5 INSTALLAZIONE DIKE... 7 RIMUOVERE DIKE... 7 INSTALLARE DIKE... 7 DOWNLOAD

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE DI CISCO VPN CLIENT

MANUALE DI INSTALLAZIONE DI CISCO VPN CLIENT MANUALE DI INSTALLAZIONE DI CISCO VPN CLIENT VERSIONE 5.0 Settembre 2010 Innova S.p.A. Pag 1 di 19 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. CONTENUTO DA INSTALLARE... 3 3. PREREQUISITI... 3 4. INSTALLAZIONE

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI OUTLOOK EXPRESS

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI OUTLOOK EXPRESS AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI OUTLOOK EXPRESS 1.1Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software Outlook Express v.6 per

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Prerequisiti per l Attivazione della Firma Digitale su CNS/CRS. Sistema Operativo Windows

Manuale Utente del Portale CA. Prerequisiti per l Attivazione della Firma Digitale su CNS/CRS. Sistema Operativo Windows - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Prerequisiti per l Attivazione della Firma Digitale su CNS/CRS Sistema Operativo Windows Codice del

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Volume 2 FIRMA DIGITALE. Camera di Commercio di Reggio Emilia

Volume 2 FIRMA DIGITALE. Camera di Commercio di Reggio Emilia Volume 2 FIRMA DIGITALE Camera di Commercio di Reggio Emilia Rinnovare i certificati della smart card Procedure per l anno 2005 Sommario CAPITOLO 1 Firma digitale e smart card in pillole 1 Allegati Istruzioni

Dettagli

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it KIT ACTALIS CNS Manuale di installazione Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it SOMMARIO 1. REQUISITI DI SISTEMA... 3 2. KIT ACTALIS CNS CD-ROM... 4 3. COLLEGAMENTO

Dettagli

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird Il certificato di autenticazione personale, oltre a consentire al Titolare di effettuare un autenticazione forte nei siti

Dettagli

Certification Authority del Consiglio Nazionale del Notariato. Configurazione postazione PC per Internet Explorer 8.x e 9.

Certification Authority del Consiglio Nazionale del Notariato. Configurazione postazione PC per Internet Explorer 8.x e 9. Certification Authority del Consiglio Nazionale del Notariato INDICE 1 INTRODUZIONE AL DOCUMENTO 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE DEL DOCUMENTO... 3 1.2 REQUISITI DI COMPATIBILITÀ... 3 1.3 COMPONENTI

Dettagli

Firma Digitale. Guida Completa al Servizio

Firma Digitale. Guida Completa al Servizio Firma Digitale Guida Completa al Servizio Sommario INSTALLAZIONE LETTORI SMART CARD... 5 Installa Kit... 5 Cartella KITFD... 6 Modelli Lettori... 8 installazione USB IPM NET/INCARD/BIT4ID mu38 o 38U...

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Kit Firma Digitale CNIPA Guida all Installazione

Kit Firma Digitale CNIPA Guida all Installazione Kit Firma Digitale CNIPA 1 1 PREMESSA...3 2 REQUISITI DI SISTEMA...3 3 INSTALLAZIONE DEL LETTORE E DELLE LIBRERIE DEL DISPOSITIVO DI FIRMA...4 3.1 INSTALLAZIONE DEL LETTORE/SCRITTORE DI SMART CARD...4

Dettagli

Token USB V1 - Guida rapida

Token USB V1 - Guida rapida Token USB V1 - Guida rapida 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 4 3.1 Prerequisiti... 4 3.1.1 Software... 4 3.1.2

Dettagli

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI 3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI Dí.Ke (Digital Key), sviluppato e distribuito gratuitamente da InfoCamere, è il software che consente di apporre e/o verificare una o più

Dettagli

LA SMART CARD GUIDA PRATICA

LA SMART CARD GUIDA PRATICA LA SMART CARD GUIDA PRATICA SOMMARIO PREMESSA... 1 RITIRO DELLA SMART CARD... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 2 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO... 4 LETTURA CERTIFICATI CONTROLLO

Dettagli

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA)

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Guida alla configurazione della postazione di lavoro e accesso al servizio Sommario 1. MODALITÀ ACCESSO AL SERVIZIO... 2 2. CERTIFICATI

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook express Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Mac OS X 10.6 Snow Leopard Versione: 1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4 Requisiti

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA Comando C4 Difesa

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA Comando C4 Difesa STATO MAGGIORE DELLA DIFESA Comando C4 Difesa Autenticazione CNS Configurazione del browser Microsoft Internet Explorer e Mozilla Firefox 33.1.1 2014 Sommario Carta Nazionale dei Servizi... 3 Premessa...

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE OUTLOOK EXPRESS V.6 AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI

ISTRUZIONI OPERATIVE OUTLOOK EXPRESS V.6 AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI ISTRUZIONI OPERATIVE OUTLOOK EXPRESS V.6 AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI Istruzioni operative Outlook Express v.6 Autenticazione pag. 1 di 12 COPYRIGHT INFOCERT Versione/Release n : Data Versione/Release

Dettagli

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert Business Key Lite Manuale Utente InfoCert Indice 1. La Business Key Lite... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Prerequisiti... 4 2.3 Casi particolari... 4 2.4 Utente amministratore

Dettagli

Manuale del software GP-N100 Utility

Manuale del software GP-N100 Utility Requisiti di sistema It Vi ringraziamo per avere acquistato un GP-N100. Il presente manuale descrive come utilizzare GP-N100 Utility per scaricare nel vostro GP-N100 i più recenti dati per il GPS assistito

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2008 Manuale attivazione Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI...3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO...4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

Manuale Utente Token Firma Sicura Key

Manuale Utente Token Firma Sicura Key FSKYPRIN.IT.DPMU.120. Manuale Utente Token Firma Sicura Key Uso interno Pag. 1 di 30 FSKYPRIN.IT.DPMU.120. Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Scopo del documento... 3 2 Applicabilità...

Dettagli

Manuale Kit Actalis CNS

Manuale Kit Actalis CNS SERVIZI INFORMATICI E FORNITURA DI BENI CONNESSI ALLA REALIZZAZIONE, DISTRIBUZIONE E GESTIONE DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI (CNS) Manuale Kit Actalis CNS RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESE Società

Dettagli

MI/RAO_ICERT Manuale Installazione Workstation Ufficio di Registrazione

MI/RAO_ICERT Manuale Installazione Workstation Ufficio di Registrazione InfoCert Società per azioni Prodotto INDI Ente Certificatore InfoCert MI/RAO_ICERT Manuale Installazione Workstation Ufficio di Registrazione Funzione emittente Redatto da Verificato da Approvato da Servizi

Dettagli

per il Mandato Informatico (MIF)

per il Mandato Informatico (MIF) Istruzioni di installazione per il Mandato Informatico (MIF) 28/06/2011 Ripartizione Informatica - Ufficio Applicativi Amministrativi - Sede Sommario Introduzione... 1 Prerequisiti di sistema... 1 Direttive

Dettagli

Token USB V1 - Guida rapida

Token USB V1 - Guida rapida Token USB V1 - Guida rapida 1 Indice Indice... 2 1 Informazioni sul documento... 3 1.1 Scopo del documento... 3 2 Caratteristiche del dispositivo... 4 2.1 Prerequisiti... 4 2.1.1 Software... 4 2.1.2 Rete...

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Note utilizzo smart card tipologia CNS - Carta Nazionale dei Servizi serie 1204, 7420

Note utilizzo smart card tipologia CNS - Carta Nazionale dei Servizi serie 1204, 7420 Note utilizzo smart card tipologia CNS - Carta Nazionale dei Servizi serie 1204, 7420 Modello InCrypto34 V2 Le presenti Istruzioni integrano quelle fornite unitamente alla cartellina contenente il Codice

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione BT Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI 3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO 4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Installazione driver per connessione inverter al PC

Installazione driver per connessione inverter al PC Installazione driver per connessione inverter al PC Per poter effettuare l Autotest del Sistema di Protezione di Interfaccia integrato negli inverter monofase, come richiesto dalle attuali normative, serve

Dettagli

DIKE - MANUALE UTENTE

DIKE - MANUALE UTENTE InfoCert S.p.A. Ente Certificatore InfoCert Dike Manuale Utente Codice documento: Dike-MU Redatto da Certificazione Digitale e Sistemi Nome file: manuale dike4.sxw Dike - Manuale Utente - Vers. 5 del 24/01/2008

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Firma Digitale su CNS/CRS Codice del Documento: CRS-CA-MES#01 Revisione del Documento: 1.0 Data di

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA. Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio

PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA. Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio Redatto da: Eleonora Bordino 09/01/2012 Verificato da: Pierluigi Trombetti 09/01/2012

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer

Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer Introduzione 1. Indice 1. Indice... 1 2. Introduzione... 2 3. Rimozione del blocco popup... 2 3.1 Blocco popup di Internet Explorer... 2 3.2 Blocco

Dettagli

Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Windows Versione 8

Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Windows Versione 8 Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Versione 8 Questo file Leggimi contiene le istruzioni per l'installazione dei driver della stampante

Dettagli

DiKe 4.2.9 - Guida rapida all'uso

DiKe 4.2.9 - Guida rapida all'uso DiKe 4.2.9 - Guida rapida all'uso La firma digitale è la possibilità, legalmente riconosciuta e normata, di fare proprio, cioè di firmare, un documento digitale. Così come la firma autografa sul documento

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

M a n u a l e U t e n t e

M a n u a l e U t e n t e Manuale utente v. 1.1.3 2006, Oberthur Card Systems. All rights reserved. Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono corrispondenti allo stato dell arte della conoscenza di Oberthur Card System.

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER L USO DELLA FIRMA DIGITALE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER L USO DELLA FIRMA DIGITALE FIPAV Comitato Provinciale di Milano GUIDA ALL INSTALLAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER L USO DELLA FIRMA DIGITALE 2005 FIPAV Comitato Provinciale di Milano 1/15 INDICE DEI CONTENUTI INTRODUZIONE Pag. 3 PRE

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010 Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010 Il certificato di autenticazione personale, oltre a consentire al Titolare di effettuare un autenticazione forte

Dettagli

Smart Card. dell Università. di Torino. Guida all uso. A cura del Servizio Informatico Dipartimento di Chimica Generale e Chimica Organica

Smart Card. dell Università. di Torino. Guida all uso. A cura del Servizio Informatico Dipartimento di Chimica Generale e Chimica Organica Smart Card dell Università di Torino Guida all uso A cura del Servizio Informatico Dipartimento di Chimica Generale e Chimica Organica Luglio 2009 Smart Card dell Università di Torino Guida all uso A cura

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Luglio 2011 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 D) ELENCO MODIFICHE...

Dettagli

Manuale d uso firmaok!gold

Manuale d uso firmaok!gold 1 Manuale d uso firmaok!gold 2 Sommario Introduzione... 4 La sicurezza della propria postazione... 5 Meccanismi di sicurezza applicati a FirmaOK!gold... 6 Archivio certificati... 6 Verifica dell integrità

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 05.00 del 28.10.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Installazione lettore - Installazione firmaok!gold Sommario 1 Requisiti di sistema.....3 2 Utilizzo del CD... 4 3 Installazione del lettore e delle librerie del dispositivo di firma.....5

Dettagli

Guida all installazione FirmaOK!gold

Guida all installazione FirmaOK!gold Guida all installazione FirmaOK!gold 1 guida ok.indd 1 3-11-2004 9:06:16 guida ok.indd 2 3-11-2004 9:06:16 FirmaOK!gold Guida all installazione 3 guida ok.indd 3 3-11-2004 9:06:16 4 guida ok.indd 4 3-11-2004

Dettagli

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico.

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Affinché si possa utilizzare al meglio il sistema di protocollazione

Dettagli

Manuale utente CIE API v2 Ministero dell'interno

Manuale utente CIE API v2 Ministero dell'interno Manuale utente CIE API v2 Ministero dell'interno Versione 2.0 marzo 2009 Sommario 1 Introduzione... 2 1.1 Riferimenti... 2 1.2 Glossario... 2 1.3 Ultime rilevanti modifiche... 2 2 Installazione... 3 3

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d'uso CRS-MANAGER

Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d'uso CRS-MANAGER Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d'uso CRS-MANAGER CRS-COOP-MDS#01 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 6 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 6 1.1.1 TIPOLOGIA

Dettagli

Manuale d uso CRS Manager

Manuale d uso CRS Manager Classificazione: pubblico - MES Manuale Esterno - Manuale d uso CRS Manager Codice Documento: CRS-FORM-MES#523 Revisione del Documento: 04 Data revisione: 17-01-2014 Pagina 1 di 68 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

minilector/seriale Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/seriale Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/seriale minilector/seriale...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. Inserendo una smartcard la segnalazione luminosa (led) si accende in modo continuo?... 1 2. Considerazioni

Dettagli

Installazione nuova versione della libreria Middleware Universale. PRIMO PASSO: Disinstallare l attuale versione

Installazione nuova versione della libreria Middleware Universale. PRIMO PASSO: Disinstallare l attuale versione Installazione nuova versione della libreria Middleware Universale PRIMO PASSO: Disinstallare l attuale versione 1. In Windows 7 entrare in Pannello di Controllo Programmi e funzionalità; In Windows XP

Dettagli

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Il presente documento intende guidare l Utente nell installazione del dispositivo ArubaKey. Indice 1 - Inserimento SIM Card...Pag.1 2 - Installazione.....Pag.2

Dettagli