Sistema di chip-card. card Libera Università di Bolzano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema di chip-card. card www.unibz.it/ict/chipcard Libera Università di Bolzano"

Transcript

1 Sistema di chip-card card Libera Università di Bolzano

2 Sistema di chip-card card Biblioteca - Terminali self check - affitto di studioli - Pagare con la chip-card - mensa - cafeteria - distributori automatici di bevande e snack - fotocopiatrici - biblioteca - Tessera degli studenti Accesso - edificio dell Università -sale PC -

3 Chip-card senza contatto! La base per il sistema di chip-card card della Libera Università di Bolzano si basa su una chip-card card senza contatto. La chip-card card funziona anche senza contatto diretto con il lettore.! Il chip è integrato nella tessera e non è visibile ad occhio nudo. parte anteriore parte posteriore

4 Tessera multifunzionale 1 Carta d identitd identità 2 Mezzo di pagamento (portafoglio elettronico) 3 Tessera per la biblioteca 4 Controllo di accesso 5 Tabella presenze

5 1 Carta d identitd identità Distinzione tra utenti con diverse esigenze Student card Campus card Library card Visitors card Guest card! Studenti! Personale ammin. e accad.! Utenti esterni della biblioteca! Visitatori giornalieri! Ospiti

6 1 Funzionalità student card Student card! Carta d identitd identità degli studenti! Portafoglio elettronico per l intero l campus! Agevolazioni nella mensa! Agevolazioni nella cafeteria! Uso dei servizi bibliotecari! Diritto d accesso d all Universit Università anche fuori degli orari d apertura d ufficiali.! Agevolazioni in alcuni negozi/istituzioni e nell ambito culturale e sportivo.

7 1 Funzionalità campus card Campus card! Carta d identitd identità dell Universit Università! Portafoglio elettronico per l intero l campus! Agevolazioni in mensa e in cafeteria! Uso dei servizi bibliotecari! Diritto d accesso d ad aree definite 24 ore su 24! Agevolazioni in alcuni negozi/istituzioni e in parte nell ambito culturale e sportivo! Tabella presenze del personale

8 1 Funzionalità Library card Library card! Tessera per la biblioteca! Portafoglio elettronico per l area l di campus! Uso dei servizi bibliotecari! Prestito con i terminali self check

9 1 Funzionalità visitors` card Visitors` card! Documento d identitd identità giornaliero per i visitatori! Portafoglio elettronico per l intero l campus

10 1 Funzionalità guest card Guest card! Carta d identitd identità per gli ospiti! Portafoglio elettronico per l intero l campus! Accesso alla mensa

11 Tessera multifunzionale 1 Carta d identitd identità 2 Mezzo di pagamento (portafoglio elettronico) 3 Tessera per la biblioteca 4 Controllo di accesso 5 Tabella presenze

12 2 Mezzo di pagamento Per i seguenti servizi la chip-card card viene utilizzata come mezzo di pagamento nell intero campus:! Distributori di bevande, caffé e snacks! Stampe speciali (Plotter, stampe 3D )! Cafeteria! Mensa! Fotocopiatrici! Servizi e pagamenti nella biblioteca! Postazioni d accesso d a Internet nella biblioteca

13 2 Pagare con la chip-card card diventa semplicissimo! a Caricare la chip-card card all apposito apposito apparecchio b Pagare senza contanti ai punti di vendita

14 a Caricare la chip-card card È possibile caricare la chip-card card ai due appositi apparecchi. Il secondo caricatore consente la restituzione delle chip-card. card. display contanti lettore restituzione resto

15 a Caricare la chip-card card

16 a Caricare la chip-card: card: funziona così! Tenere la chip-card card o il portafoglio con la chip-card card verso il lettore Il programma riconosce l ammontare del credito e lo visualizza sul display Inserire le banconote (5, 10, 20 o 50 Euro) nell apposita fessura La tessera viene caricata (in pochi secondi) Leggere il credito sul display

17 b Pagare funziona così Tenere la chip-card card verso il lettore Il programma riconosce l ammontare l attuale del credito e lo visualizza sul display Il prezzo dell articolo/servizio desiderato viene detratto e sulla chip-card card viene indicato l importo l rimanente

18 b Dove si può pagare 1. ai distributori di bevande, caffé e snack 2. nella mensa 3. nella cafeteria 4. alle fotocopiatrici 5. nella biblioteca 6. alla postazioni d accesso d a Internet

19 b Bibite, Caffé, distributori di snack

20 b Mensa

21 b Cafeteria

22 b Fotocopiatrici

23 b Biblioteca

24 b Postazioni d accesso d a Internet

25 Tessera multifunzionale 1 Carta d identitd identità 2 Mezzo di pagamento (portafoglio elettronico) 3 Tessera per la biblioteca 4 Controllo di accesso 5 Tabella presenze

26 3 Tessera per la biblioteca La chip-card card viene usata come tessera bibliotecaria con le seguenti possibilità nell ambito della biblioteca: Utilizzo del patrimonio librario della biblioteca Accesso alle postazioni d internetd Identificazione e prestito al banco Identificazione e prestito autonomo al terminal self check Mezzo di pagamento per: Prestito interbibliotecario Tasse per ritardate consegne Internet (detratto direttamente durante l uso) l Affitto degli studioli Rilegatura delle tesi di diploma Stampe

27 3 Terminal self check

28 Tessera multifunzionale 1 carta d identitd identità 2 Mezzo di pagamento (portafoglio elettronico) 3 Tessera per la Biblioteca 4 Controllo di accesso 5 Tabella presenze

29 4 Controllo di accesso Con la chip-card card si può accedere all Universit Università e ad aree protette:! Esistono diversi gruppi d accesso: d Personale accademico Personale amministrativo Studenti Ospiti Custodi Personale addetto alla sicurezza Personale addetto alla pulizia

30 4 Controllo di accesso Aree protette Ingressi principali Area di facoltà Sala server Biblioteca Mensa Garage Magazzino

31 4 Controllo di accesso

32 Tessera multifunzionale 1 Carta d identitd identità 2 Mezzo di pagamento (portafoglio elettronico) 3 Tessera per la biblioteca 4 Controllo di accesso 5 Tabella presenze

33 5 Tabella presenze per il personale amministrativo Campus card Con la chip-card card vengono acquisiti e calcolati automaticamente:! Entrata e uscita! Viaggi per lavoro! Straordinari! Pause di pranzo! Ferie!

34 Realizzazione e personalizzazione! La realizzazione (stampa + personalizzazione) delle chip-card card è curata direttamente dal servizio universitario responsabile che provvede immediatamente nel momento della richiesta! Nella segreteria studenti all immatricolazione! Nella biblioteca per i nuovi utenti della biblioteca! Nell ufficio personale per il personale e per i docenti

35 A quali progetti stiamo lavorando Connessione al bancomat Pagamento delle stampe direttamente alla stampante Pagamento delle tasse universitarie con la chip-card card Attivazione delle stampe di certificati con la chip-card card Distributore multifunzionale modernissimo (caffé + snack) con touchscreen nella biblioteca di Bolzano

36 Connessione al bancomat Caricamento della chip-card card direttamente con la scheda bancomat Bancomat-card Chip-card PIN-input

37 Stampe Pagamento delle stampe direttamente alla stampante

38 Pagamento delle tasse universitarie Possibilità di pagamento delle tasse universitarie presso gli info-point

39 Stampe di certificati agli info-point con la chip-card card Ritiro di certificati (per esempio: esami sostenuti) agli info- point

40 Distributore multifunzionale nella biblioteca di Bolzano Nuova generazione di distributori di snack e café Il primo in Italia

41 Sistema di chip-card card Libera Università di Bolzano

Soluzioni di sicurezza Settore dell istruzione

Soluzioni di sicurezza Settore dell istruzione Soluzioni di sicurezza Settore dell istruzione EVVA è un Security Provider leader in Europa che da decenni fornisce soluzioni ad istituti di istruzione di tutto il mondo: dalla scuola elementare fino all

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI UNIVERSITA' DEGLI STUDI - L'AQUILA Sistema Bibliotecario di Ateneo REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI Approvato dal Consiglio per il Sistema Bibliotecario di Ateneo in data 12 dicembre 2005 REGOLAMENTO QUADRO

Dettagli

Modalità ACCESSO. L accesso alla Biblioteca è consentito, di norma:

Modalità ACCESSO. L accesso alla Biblioteca è consentito, di norma: ACCESSO L accesso alla Biblioteca è consentito, di norma: a docenti, studenti e personale tecnico-amministrativo dell Università di Tor Vergata a studenti iscritti alla Facoltà di Economia dell'università

Dettagli

ALLEGATO A. Descrizione sedi di lavoro, orari, numero di personale addetto al front office, quantificazione attività di catalogazione

ALLEGATO A. Descrizione sedi di lavoro, orari, numero di personale addetto al front office, quantificazione attività di catalogazione ALLEGATO A Descrizione sedi di lavoro, orari, numero di personale addetto al front office, quantificazione attività di catalogazione 1 DESCRIZIONE SEDI DI LAVORO: La Biblioteca è situata in una delle vie

Dettagli

ORDINE degli AVVOCATI di MILANO. Regolamento della Biblioteca Avv. Giorgio AMBROSOLI

ORDINE degli AVVOCATI di MILANO. Regolamento della Biblioteca Avv. Giorgio AMBROSOLI ORDINE degli AVVOCATI di MILANO Regolamento della Biblioteca Avv. Giorgio AMBROSOLI Approvato dal Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Milano in data 15 ottobre 2009 DISPOSIZIONI GENERALI L accesso

Dettagli

LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM

LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Biblioteca di Ateneo Carlo Bo I SERVIZI AL PUBBLICO (Milano, settembre 2009) INDICE Dov è la Biblioteca?... 3 Piano Terra: Il Banco di Distribuzione. 4

Dettagli

QUICKSTART PER GLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO. Orientarsi tra i servizi offerti per i Corsi di Laurea. Anno Accademico 2013-14

QUICKSTART PER GLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO. Orientarsi tra i servizi offerti per i Corsi di Laurea. Anno Accademico 2013-14 Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Scienze Matematiche Via Roma, 56 Siena www.diism.unisi.it QUICKSTART PER GLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO Orientarsi tra i servizi offerti per i Corsi di Laurea

Dettagli

Regolamento del Sistema Bibliotecario dell Università. I. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1

Regolamento del Sistema Bibliotecario dell Università. I. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Regolamento del Sistema Bibliotecario dell Università I. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 1. Il Sistema bibliotecario dell Università è costituito dalle biblioteche presenti nelle sedi dell ateneo, ed è strumento

Dettagli

Guida all installazione del lettore di Smart Card

Guida all installazione del lettore di Smart Card Guida all installazione del lettore di Smart Card Gentile convenzionato, segui i semplici punti di seguito riportati per utilizzare da subito il tuo lettore di smart card! Una volta effettuata l installazione,

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA REGOLAMENTO BIBLIOTECA 1. Finalità del servizio Gli obiettivi principali del servizio di Biblioteca sono la conservazione e l ampliamento di un patrimonio di conoscenza per garantirne la fruibilità, insieme

Dettagli

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi La Carta dei servizi La Carta dei servizi precisa ciò che gli utenti possono attendersi dai Servizi bibliotecari dell Università di Bergamo e le attese

Dettagli

Guida ai servizi della Biblioteca Ricerca Consultazione Riproduzione Altri servizi

Guida ai servizi della Biblioteca Ricerca Consultazione Riproduzione Altri servizi Guida ai servizi della Biblioteca Ricerca Consultazione Riproduzione Altri servizi Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Ricerca materiale bibliografico Dal 2007 la Biblioteca fa parte - insieme a quella

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA FOPPA GROUP

REGOLAMENTO BIBLIOTECA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA FOPPA GROUP REGOLAMENTO BIBLIOTECA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA FOPPA GROUP Approvato dall Amministratore Delegato e dal Consiglio Accademico in data 22 luglio 2009 Aggiornato in data 30 novembre

Dettagli

I servizi della Biblioteca per Infermieristica Sede di Bergamo

I servizi della Biblioteca per Infermieristica Sede di Bergamo I servizi della Biblioteca per Infermieristica Sede di Bergamo di Laura Colombo Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Sede di Bergamo Università degli studi di Milano-Bicocca

Dettagli

Quantità. Sono esclusi dal prestito:

Quantità. Sono esclusi dal prestito: REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA ERNESTO RAGIONIERI PRESTITO Modalità Tutti i cittadini italiani e stranieri, residenti e non residenti nel Comune di Sesto Fiorentino, possono iscriversi al prestito.

Dettagli

LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI

LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI Posso studiare in Biblioteca? L orario d apertura al pubblico dalle 8.30 alle 20.00 ed il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00 permette di scegliere la fascia più adatta alle

Dettagli

70 102 21 61 34 Avvocato Altro, non specificato

70 102 21 61 34 Avvocato Altro, non specificato BIBLIOTECA CENTRALE INTERFACOLTA' DI ECONOMIA E DI GIURISPRUDENZA Dati anno 2010 1. UTENTI Economia Giurisprudenza Totale BCI 1.1 Professori e ricercatori 81 55 136 BCI 1.2 Dottorandi 22 BCI 1.3 Studenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO ART. 1 Funzioni 1. La Biblioteca d Ateneo dell Università degli Studi del Molise: a) conserva, tutela, valorizza e promuove le proprie

Dettagli

FAQ TICKET RESTAURANT

FAQ TICKET RESTAURANT Sistema di refezione informazioni su ticket restaurant In questa pagina le risposte ai quesiti più frequenti dei colleghi Da settembre 2008, è partito il nuovo sistema di refezione in Poste Italiane. E

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA

CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA indice CARTA DEI SERVIZI 1. Premessa 5 1.1 Visione 6 1.2 Obiettivi 6 1.3 Patrimonio 7 1.4 Cooperazione 7 2. Accesso 9 2.1 Tipologia di utenti 9 2.2 Orari di apertura 10 3.

Dettagli

NORME PER GLI STUDENTI COLLABORATORI 150 ORE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA PREVISTE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E INDUSTRIALE

NORME PER GLI STUDENTI COLLABORATORI 150 ORE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA PREVISTE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E INDUSTRIALE NORME PER GLI STUDENTI COLLABORATORI 150 ORE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA PREVISTE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E INDUSTRIALE Oggetto del documento Questo documento contiene le istruzioni

Dettagli

RISORSE E SERVIZI. Oltre ad un ampia collezione di CD in inglese abbiamo CD in bengali, cinese, greco, hindi e italiano.

RISORSE E SERVIZI. Oltre ad un ampia collezione di CD in inglese abbiamo CD in bengali, cinese, greco, hindi e italiano. SERVIZIO BIBLIOTECARIO PUBBLICO DI MONASH COSA POSSO PRENDERE IN PRESTITO? Libri RISORSE E SERVIZI Opere di narrativa e libri adatti a tutte le età, comprese le collezioni a caratteri grandi e nelle lingue

Dettagli

Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento per gli utenti

Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento per gli utenti Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento per gli utenti (approvato con delibera n. 107 della Giunta della Libera Università di Bolzano del 19/11/2003) Indice A Principi generali... 3 Art.

Dettagli

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca. Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web siti biblioteche Incontro del 20 maggio 2008 / 4 Orari Accesso e consultazione Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Dettagli

BENVENUTI IN BIBLIOTECA!

BENVENUTI IN BIBLIOTECA! REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport Servizio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DIOCESI DI SAN MINIATO CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO ORARIO DI APERTURA La Biblioteca del Seminario Vescovile di San Miniato

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM IMMATRICOLAZIONE Deve essere effettuata mediante l utilizzo della procedura on-line. Coloro che si siano

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA REGOLAMENTO BIBLIOTECA di INGEGNERIA Art. 1) Art.2) Art. 3) Art. 4) Art. 5) Art. 6) Art. 7) Art. 8) La Biblioteca di Ingegneria mette a disposizione dell utenza un organica raccolta di periodici, libri

Dettagli

Customer Satisfaction in biblioteca: indagine 2012. Interventi e chiarimenti

Customer Satisfaction in biblioteca: indagine 2012. Interventi e chiarimenti Customer Satisfaction in biblioteca: indagine 2012 Interventi e chiarimenti (gennaio 2013) Documento di Ilaria Moroni Sommario Premessa Aspetti peculiari: - Apertura - Comunicazioni - Patrimonio - Personale

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DEL TERESIANUM

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DEL TERESIANUM REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DEL TERESIANUM 1. UTENTI E MODALITÀ DI ACCESSO La Biblioteca del Teresianum è aperta a: utenti istituzionali: professori e studenti della Facoltà e dell Istituto; utenti esterni:

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI Via G. Ferraris, 116 13100 Vercelli VC BIBLIOTECA DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI, VERCELLI REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI Art. 1 PRINCIPI Quanto previsto dal presente

Dettagli

Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo

Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo Sommario SEZIONE I: SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO... 3 Articolo 1 - Caratteristiche essenziali... 3 Articolo 2 - Utenti... 3 Articolo 3 - Patrimonio

Dettagli

Ingegneria del Software 11. Esercizi riassuntivi. Dipartimento di Informatica Università di Pisa A.A. 2014/15

Ingegneria del Software 11. Esercizi riassuntivi. Dipartimento di Informatica Università di Pisa A.A. 2014/15 Ingegneria del Software 11. Esercizi riassuntivi Dipartimento di Informatica Università di Pisa A.A. 2014/15 Descrizione del problema. L esempio descrive un sistema per il commercio, chiamato TradingSystem,

Dettagli

Zucchetti for Education

Zucchetti for Education Zucchetti for Education SOLUZIONI PER SCUOLE E UNIVERSITÀ PERSONE. TEMPI. LUOGHI. Sono gli elementi che caratterizzano Scuole e Università. Sono gli studenti, i docenti, il personale dipendente. Sono gli

Dettagli

Il Segretario generale

Il Segretario generale Il Segretario generale Visto il Regolamento per l organizzazione ed il funzionamento degli uffici amministrativi e degli altri uffici con compiti strumentali e di supporto alle attribuzioni della Corte

Dettagli

Documento illustrativo per automazione di residenze universitarie e servizi universitari. www.apice.org apice@apice.org

Documento illustrativo per automazione di residenze universitarie e servizi universitari. www.apice.org apice@apice.org Documento illustrativo per automazione di residenze universitarie e servizi universitari 1. INTRODUZIONE APICE è dal 1990 un azienda italiana specializzata nella produzione di dispositivi per il controllo

Dettagli

Ge.Rì. AUTOMATION SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLA RISTORAZIONE

Ge.Rì. AUTOMATION SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLA RISTORAZIONE Ge.Rì.AUTOMATION SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLA RISTORAZIONE Ge.Rì.AUTOMATION Ge.Rì. Automation è il software ideale per la ristorazione in ogni sua forma, dalle strutture più semplici a quelle più complesse:

Dettagli

BIBLIOTECA RENZO RENZI REGOLAMENTO UTENTI

BIBLIOTECA RENZO RENZI REGOLAMENTO UTENTI BIBLIOTECA RENZO RENZI REGOLAMENTO UTENTI INGRESSO E ARMADIETTI REGISTRAZIONE E ACCESSO ACCESSO DI MINORENNI L'accesso in biblioteca è gratuito. Si richiede agli utenti di lasciare eventuali borse o zaini

Dettagli

Prestito interbibliotecario da lunedì a venerdì 9.00 13.00 martedì e giovedì 15.00 17.00

Prestito interbibliotecario da lunedì a venerdì 9.00 13.00 martedì e giovedì 15.00 17.00 1.Principi generali La Carta dei Servizi individua tutti i servizi che il Sistema Bibliotecario di Ateneo si impegna a fornire all'utenza, ne definisce le modalità di erogazione e le norme che regolano

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

Automazione del servizio di prestito in Sebina Open Library

Automazione del servizio di prestito in Sebina Open Library Automazione del servizio di prestito in Sebina Open Library Primi risultati e prospettive di sviluppo Laura Armiero, Mattia Vallània Biblioteca Centrale della Facoltà di Architettura Quest'opera è distribuita

Dettagli

Mantenere il piano. Il piano guida il lavoro permettendo di misurare il progresso

Mantenere il piano. Il piano guida il lavoro permettendo di misurare il progresso Mantenere il piano Il piano guida il lavoro permettendo di misurare il progresso Valore Guadagnato: ad ogni task viene assegnato un valore basato sulla percentuale del bilancio totale del progetto richiesto

Dettagli

ORARIO INVERNALE Martedì e venerdì 15.00 18.00 Giovedì e sabato 9.00 12.00. ORARIO ESTIVO Martedì e venerdì 16.00 19.00 Giovedì e sabato 9.00 12.

ORARIO INVERNALE Martedì e venerdì 15.00 18.00 Giovedì e sabato 9.00 12.00. ORARIO ESTIVO Martedì e venerdì 16.00 19.00 Giovedì e sabato 9.00 12. GUIDA INFORMATIVA E CARTA DEI SERVIZI Biblioteca Comunale A. Cabiati Via De Mari 28/D 17028 Bergeggi (SV) 019/25790216 b.biblioteca@comune.bergeggi.sv.it ORARIO INVERNALE Martedì e venerdì 15.00 18.00

Dettagli

Gestire gli sportelli Unici Studenti

Gestire gli sportelli Unici Studenti N. Operazione Esecutore Note/moduli/ Attrezzature Attività di organizzazione dei turni e attività di sportello 1 2 Entro Maggio, di norma, predisposizione del programma di massima degli sportelli studenti

Dettagli

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini Art. 1. PRINCIPI GENERALI Regolamento dei servizi In conformità alle indicazioni contenute nel Regolamento Quadro dei Servizi di Biblioteca

Dettagli

Concorso di progettazione per la realizzazione del Polo bibliotecario di Bolzano negli edifici ex - Longon e Pascoli a Bolzano

Concorso di progettazione per la realizzazione del Polo bibliotecario di Bolzano negli edifici ex - Longon e Pascoli a Bolzano Allegato 08 - Programma planivolumetrico Patrimonio previsto PREMESSE GENERALI 01 La biblioteca conterrà circa 1.125.000 unità media (libri, giornali, riviste, cassette, CD, video, DVD, giochi, CD-ROM,

Dettagli

Descrizione del Pacchetto Software Gestness Pro 5

Descrizione del Pacchetto Software Gestness Pro 5 Descrizione del Pacchetto Software Gestness Pro 5 Il pacchetto Gestness Pro risolve tutte le problematiche funzionali principali di un centro fitness o palestra. Infatti svolge in modo semplice e veloce

Dettagli

AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri. Fondimpresa - Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO

AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri. Fondimpresa - Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri Fondimpresa Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO Docente: Fabrizio Reitano Titolo azione formativa: Digitalizzare l impresa, metodologie / tecnologie

Dettagli

Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento per gli utenti

Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento per gli utenti Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento per gli utenti Approvato con delibera del Consiglio istitutivo n. 32 del 29.12.1998 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 107 del 19.11.2003

Dettagli

QUESTIONARIO BIBLIOT E C A

QUESTIONARIO BIBLIOT E C A Progetto "Misurazione e valutazione dell offerta bibliotecaria degli atenei italiani" QUESTIONARIO BIBLIOT E C A NB.: Si prega di leggere con attenzione le definizioni e le indicazioni sulla metodologia

Dettagli

TEL 030-3366690 FAX 030-3366688. Multigest Gest. Piattaforma Multiservizi per le pubbliche amministrazioni

TEL 030-3366690 FAX 030-3366688. Multigest Gest. Piattaforma Multiservizi per le pubbliche amministrazioni Multigest Gest Piattaforma Multiservizi per le pubbliche amministrazioni MULTIGEST DÀ LA POSSIBILITÀ ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, AI CITTADINI E ALL AMBIENTE DI TRARRE GRANDI VANTAGGI MULTI GEST e una

Dettagli

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Procedure di ammissione e iscrizione Firenze, luglio 2010 Informazioni generali L iscrizione al

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANICO DELLE BIBLIOTECHE COMUNALI DI COMO BIBLIOTECA COMUNALE DI COMO BIBLIOTECA DEI MUSEI CIVICI DI COMO

REGOLAMENTO ORGANICO DELLE BIBLIOTECHE COMUNALI DI COMO BIBLIOTECA COMUNALE DI COMO BIBLIOTECA DEI MUSEI CIVICI DI COMO REGOLAMENTO ORGANICO DELLE BIBLIOTECHE COMUNALI DI COMO BIBLIOTECA COMUNALE DI COMO BIBLIOTECA DEI MUSEI CIVICI DI COMO Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n 53 del 20 ottobre 2008. 1 Compiti

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CANTONALE DI BELLINZONA (Approvato con Ris. n. 173 Decs del 16.9.2015) TITOLO I Generalità

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CANTONALE DI BELLINZONA (Approvato con Ris. n. 173 Decs del 16.9.2015) TITOLO I Generalità REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CANTONALE DI BELLINZONA (Approvato con Ris. n. 173 Decs del 19.2015) TITOLO I Generalità Art. Art. In ottemperanza all art. 11 della Legge delle biblioteche dell 11 marzo 1991

Dettagli

GARA D APPALTO PER IL SERVIZIO di FOTOCOPIATURA PER IL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO

GARA D APPALTO PER IL SERVIZIO di FOTOCOPIATURA PER IL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO GARA D APPALTO PER IL SERVIZIO di FOTOCOPIATURA PER IL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO DISCIPLINARE TECNICO Pagina 1 di 8 DEFINIZIONI Aggiudicatario Appaltatore Capitolato Speciale Concorrente Contratto

Dettagli

BIBLioTECA Civica LINO PENATI

BIBLioTECA Civica LINO PENATI BIBLioTECA Civica LINO PENATI Via Cavour 51-20063 Cernusco sul Naviglio (MI) Cont@tti Banco Centrale 029278300 biblioteca @comune.cernuscosulnaviglio.mi.it Sala Ragazzi 029278299 magolibero@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Dettagli

è il software adatto per gestire completamente il processo operativo di un locale nel mondo della ristorazione.

è il software adatto per gestire completamente il processo operativo di un locale nel mondo della ristorazione. è il software adatto per gestire completamente il processo operativo di un locale nel mondo della ristorazione. si indirizza a ristoranti, pizzerie, bar, pub, enoteche, gelaterie, pasticcerie, take-away,

Dettagli

Gestione dei servizi Refezione Scolastica e ScuolaBus

Gestione dei servizi Refezione Scolastica e ScuolaBus cuola.eat Gestione dei servizi Refezione Scolastica e ScuolaBus S.E.M. s.a.s. sede legale: C.da Pretaro, 1 66023 Francavilla al Mare (CH) sede operativa: Via R. Camiscia, 6 65010 Moscufo (PE) tel. 085-975249

Dettagli

Sigma Flusso informazioni

Sigma Flusso informazioni Flusso informazioni Iscrizioni online Conferma iscrizioni Rfid Data processing manifestazione Invio risultati al sistema Fidal per graduatorie Output risultati: Carta/Online/Grafica Architettura Sistema

Dettagli

INDICE Lettori, cards e pc Cenni Preliminari Barra di stato Info Ore contrattuali Speciali Foglio Presenza Chiudi Sessione Forza Uscita Riepilogo

INDICE Lettori, cards e pc Cenni Preliminari Barra di stato Info Ore contrattuali Speciali Foglio Presenza Chiudi Sessione Forza Uscita Riepilogo INDICE 1. Lettori, cards e pc Pag. 1 2. Cenni Preliminari Pag. 2 3. Barra di stato Pag. 5 4. Info Ore contrattuali Pag. 5 5. Speciali Pag. 6 6. Foglio Presenza Pag. 7 7. Chiudi Sessione Pag. 8 8. Forza

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2014/2015 Gavirate, 29.05.2014 SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

1.7. Art. 2 - Servizio al pubblico (consultazione e prestito) 2.1

1.7. Art. 2 - Servizio al pubblico (consultazione e prestito) 2.1 Università degli studi di Napoli L Orientale Emanato con D.R. n. 999 dell 1 sett. 2010 (affisso all Albo prot. n.15180 dell 1 sett. 2010 ); Regolamento unico per le biblioteche dell Ateneo Art. 1 - Norme

Dettagli

MENSA AZIENDALE: PRENOTAZIONE E PAGAMENTO

MENSA AZIENDALE: PRENOTAZIONE E PAGAMENTO SOLUZIONE PER LA GESTIONE DELLA MENSA AZIENDALE: PRENOTAZIONE E PAGAMENTO DEI PASTI LO SCENARIO: Oggi giorno i dipendenti di molte aziende possono usufruire di un servizio mensa interno. Per erogare nel

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 236/2015 ADOTTATA IN DATA 12/02/2015. OGGETTO: Ulteriori modifiche al Regolamento per l accesso alla mensa aziendale

DELIBERAZIONE N. 236/2015 ADOTTATA IN DATA 12/02/2015. OGGETTO: Ulteriori modifiche al Regolamento per l accesso alla mensa aziendale DELIBERAZIONE N. 236/2015 ADOTTATA IN DATA 12/02/2015 OGGETTO: Ulteriori modifiche al Regolamento per l accesso alla mensa aziendale IL DIRETTORE GENERALE Assistito dal Direttore sanitario e dal Direttore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE MODALITA DI ACCESSO AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE AD ACCESSO LIBERO A.A. 2014/2015 Gli studenti che per l anno accademico 2014/2015 intendono iscriversi

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA

GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA SALE PER IL PUBBLICO Sala di consultazione Sono esposte opere di consultazione quali enciclopedie, dizionari, repertori, atlanti. Uno spazio

Dettagli

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA ART. 1 PRINCIPI GENERALI La Biblioteca di Storia della Musica del Dipartimento di Studi Greco-Latini, Italiani, Scenico-Musicali è una struttura di supporto alla didattica

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO (emanato con D.R. n.706, prot. n. 12352-I/3 del 11.06.2010) Art. 1. Funzioni delle Biblioteche Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso

Dettagli

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA I POS di oggi e le tecnologie Il mondo dei pagamenti elettronici ha saputo integrate negli

Dettagli

BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE

BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA ALTIERO SPINELLI REGOLAMENTO Il presente Regolamento, conforme al Regolamento Quadro per l organizzazione e l erogazione dei servizi

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

SALA MEETING S1. Pag. 1

SALA MEETING S1. Pag. 1 SALA MEETING S1 99 99 Centro Il Faro Business Center Incubatore di Imprese Pag. 1 Tipo documento: Preventivo riservato solo al destinatario e non impegnativo Porzione immobile: PT S1 rf. S1 Posti: 20-40

Dettagli

SOLUZIONI INTERNET POINT POSTAZIONI PUBBLICHE

SOLUZIONI INTERNET POINT POSTAZIONI PUBBLICHE SOLUZIONI INTERNET POINT POSTAZIONI PUBBLICHE LISTINO PREZZI SOFTWARE INTERNAV Descrizione immagine Server/Client Pubblico 1/1 (postazione singola) 150,00 SOFTWARE INTERNAV 2006 1Server / 5 Client 300,00

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI P. MASCAGNI - LIVORNO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA (approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n.13/28.04.2010) Via G. Galilei, 40 57122 Livorno Tel.

Dettagli

CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO

CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO ART. 1 FINALITÀ ISTITUZIONALI Il (C.A.D.) coordina le strutture bibliotecarie dell Ateneo e i servizi informativi e documentali, gestisce le risorse

Dettagli

Gestione Ristorante IL SOFTWARE PIÙ COMPETITIVO E CONVENIENTE D ITALIA

Gestione Ristorante IL SOFTWARE PIÙ COMPETITIVO E CONVENIENTE D ITALIA Gestione Ristorante. IL SOFTWARE PIÙ COMPETITIVO E CONVENIENTE D ITALIA La Nuova Didattica s.a.s. Viale delle Palme, 61 80040 Cercola (NA) Italia Tel.: +39-081/5552121 Fax: +39-081/2991 1/8 PRESENTAZIONE

Dettagli

ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI

ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI 1. GESTIONE L organizzazione della biblioteca civica Bertoliana è curata dal Direttore che svolge questo compito nel

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO MARCA DA BOLLO Euro 10,33 a cura dell interessato DOMANDA DI TRASFERIMENTO l sottoscritt Al MAGNIFICO RETTORE dell Università degli Studi di Milano (Cognome) (Nome) Matricola

Dettagli

C O M U N E D I B R I O S C O

C O M U N E D I B R I O S C O C O M U N E D I B R I O S C O PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Ai Genitori degli alunni che intendono utilizzare il servizio di refezione scolastica Premesso che: per poter utilizzare il servizio di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Servizi Informatici. Domande frequenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Servizi Informatici. Domande frequenti Domande frequenti 1. Quali sono le modalità di accesso ai laboratori informatici di facoltà?...2 1.1 Come si accede ai terminali?...3 1.2 Le modalità di accesso ai terminali dei due laboratori, a quelli

Dettagli

Q-Desk Q-Desk Q-Desk Q-Desk

Q-Desk Q-Desk Q-Desk Q-Desk uintetto Q-Desk è stato realizzato per consentire ai produttori di beni e servizi di migliorare la qualità della comunicazione con i propri clienti, instaurando un rapporto personalizzato in grado di soddisfare

Dettagli

INTRODUZIONE. 3 REQUISITI HARDWARE IT. 4 FUNZIONALITÀ. 5 PROFILO - UTENTE. 5 PROFILO - EDICOLA. 6 MESSAGGI. 7 BOLLA. 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA.

INTRODUZIONE. 3 REQUISITI HARDWARE IT. 4 FUNZIONALITÀ. 5 PROFILO - UTENTE. 5 PROFILO - EDICOLA. 6 MESSAGGI. 7 BOLLA. 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA. Manuale utente v1.0 Sommario INTRODUZIONE... 3 REQUISITI HARDWARE IT... 4 FUNZIONALITÀ... 5 PROFILO - UTENTE... 5 PROFILO - EDICOLA... 6 MESSAGGI... 7 BOLLA... 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA... 9 BOLLA -

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli

Dove siamo e come muoversi

Dove siamo e come muoversi Dove siamo e come muoversi Mensa Martiri & DSU Segreteria Studenti Mensa Betti Stazione Centrale Dipartimento di Economia e Management TEST DI ACCESSO Obbligatorio, ma non vincolante Condizione indispensabile

Dettagli

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Dal 1 marzo la tua biblioteca cambia Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Novità! Dal 1 marzo la Biblioteca di Segrate è entrata a far parte di CUBI (Culture Biblioteche in rete), l unione del Sistema

Dettagli

Guida all accesso ai servizi online, di rete locale e wifi

Guida all accesso ai servizi online, di rete locale e wifi Guida all accesso ai servizi online, di rete locale e wifi Versione 3.0 Autore Ufficio Sistemi Informativi di Ateneo Data 07/01/2014 Distribuito a: Studenti Sommario Introduzione... 1 Sistema di autenticazione

Dettagli

1 COSTITUZIONE E FINALITÀ

1 COSTITUZIONE E FINALITÀ REGOLAMENTO LIBRI@AK Articolo 1 COSTITUZIONE E FINALITÀ Il Sistema LIBRI@AK è istituito ai sensi dell art. 5 dello Statuto. La biblioteca ha la finalità di organizzare e sviluppare in modo coordinato i

Dettagli

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca!

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca! ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario MultiBIBLIO WebPortal SBU Venezia CG Soluzioni Informatiche s.a.s. Mauro Bettuzzi Dicembre 2008 Il portale web per la

Dettagli

Regolamento dei servizi della Biblioteca di Economia e Management

Regolamento dei servizi della Biblioteca di Economia e Management Regolamento dei servizi della Articolo 1 Disposizioni generali 1. Il presente regolamento disciplina l'erogazione dei servizi della Biblioteca di Economia e Management, istituita con decreto rettorale

Dettagli

LA DISUMANITA DEL COMPUTER STA NEL FATTO CHE, UNA VOLTA PROGRAMMATO E MESSO IN FUNZIONE, SI COMPORTA IN MANIERA PERFETTAMENTE ONESTA ( Isaac Asimov)

LA DISUMANITA DEL COMPUTER STA NEL FATTO CHE, UNA VOLTA PROGRAMMATO E MESSO IN FUNZIONE, SI COMPORTA IN MANIERA PERFETTAMENTE ONESTA ( Isaac Asimov) LA DISUMANITA DEL COMPUTER STA NEL FATTO CHE, UNA VOLTA PROGRAMMATO E MESSO IN FUNZIONE, SI COMPORTA IN MANIERA PERFETTAMENTE ONESTA ( Isaac Asimov) Tosini Group srl Brescia www.tosinigroup.com T. 030

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Art. 1. Funzioni Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso Art. 4. Norme di comportamento Art. 5. Consultazione Art. 6. Prestito Art. 7. Prestito fondo ESU Art.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BIELLA

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BIELLA REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BIELLA CAPO I ISTITUZIONE E FINALITA DEL SERVIZIO Art. 1. Finalità del servizio Il Comune di Biella favorisce la crescita culturale individuale e collettiva e riconosce

Dettagli

A chi si rivolge [shop 3 ]: è la soluzione gestionale ideale qualunque tipo di attività che preveda l utilizzo dei punti di vendita al pubblico (POS)

A chi si rivolge [shop 3 ]: è la soluzione gestionale ideale qualunque tipo di attività che preveda l utilizzo dei punti di vendita al pubblico (POS) A chi si rivolge [shop 3 ]: è la soluzione gestionale ideale qualunque tipo di attività che preveda l utilizzo dei punti di vendita al pubblico (POS) Perché scegliere [shop 3 ]: per velocizzare i processi

Dettagli

Fondazione Falciola Camplus Lingotto

Fondazione Falciola Camplus Lingotto Centro Universitario Villa San Giuseppe Info: I servizi sono in comune. Nel mese di agosto il centro accoglie anche gruppi impegnati in convegni e stage, ma è sospeso il servizio mensa. Campo da calcetto,

Dettagli

Allegato 1 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO PEZZA PRESSO IL CIVICO.17 * Capo primo Istituzione e finalità del servizio

Allegato 1 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO PEZZA PRESSO IL CIVICO.17 * Capo primo Istituzione e finalità del servizio Allegato 1 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO PEZZA PRESSO IL CIVICO.17 * Capo primo Istituzione e finalità del servizio Art.1 (Finalità del servizio) Il Comune di Mortara attraverso il servizio

Dettagli

COMUNE DI SUSEGANA REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA ART.4

COMUNE DI SUSEGANA REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA ART.4 COMUNE DI SUSEGANA REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA PARTE PRIMA: Patrimonio bibliografico, arredi ed organizzazione interna. ART.1 Patrimonio Le raccolte bibliografiche, audiovisive e multimediali, le attrezzature,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE.

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. La Biblioteca di

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli