Modifica caricabatteria Baofeng UV3R IZ3HAE Davide Melchiori ARI Sez. Verona

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modifica caricabatteria Baofeng UV3R IZ3HAE Davide Melchiori ARI Sez. Verona"

Transcript

1 Modifica caricabatteria Baofeng UV3R IZ3HAE Davide Melchiori ARI Sez. Verona Esiste in circolazione da qualche tempo questo ricetrasmettitore portatile (vedi foto 1), prodotto dalla Vero Telecomuncations in Cina, venduto tramite Ebay e vari negozi on-line in quel di Honk Kong, oltre che dai noti importatori Italiani. E' sostanzialmente la copia dei già noti ed apprezzati Yaesu Vx2 e Vx3. Questo articolo non vuole analizzare il ricetrasmettitore, ognuno potrà provarlo ed apprezzarlo o meno, ma bensì il suo caricabatteria da tavolo. Generalità Questa apparecchiatura è dotata di accumulatore agli ioni di litio, a singola cella (3,7V) da 1500mAh. Come noto a tutti, le grandi performance di questo tipo di accumulatori hanno come controaltare una batteria che non deve essere sovrascaricata o, specialmente, sovracaricata, pena il guasto dello stesso, od al limite la sua esplosione con piccolo incendio. Il litio è infatti estremamente infiammabile ed anche in piccole quantità può essere pericoloso. All'interno dell'apparecchio è previsto l'apposito circuito per la carica della batteria, mentre ilsuo modello da tavolo ne è sprovvisto, per cui è meglio astenersi dal caricare l'accumulatore con questo oggetto. A quanto pare i progettisti Cinesi fanno affidamento sulla protezione termica prevista all'interno della batteria, che dovrebbe impedirne la sovvracarica e quindi il conseguente danneggiamento. Specifiche per il progetto Ho modificato il caricabatteria adottando un circuito intelligente di ricarica, della Linear Technology, per una cella al litio, LTC4053EMSE-4.2#PBF. In generale, le celle al litio vanno caricate con il sistema denominato I-W/V, quindi la prima parte di ricarica viene eseguita a corrente costante/potenza costante, la seconda parte a tensione costante, la carica viene interrotta quando la corrente cade al di sotto di una soglia preimpostata, molto vicino allo zero. La corrente di carica, al contrario degli accumulatori piombo/acido o nickel/cadmio non deve essere troppo bassa, ad esempio una buona carica per le piombo/acido si ottiene con una corrente pari ad1/8 od 1/10 della capacità (carica in 8/10 ore), questo non va molto bene per questi accumulatori, che gradiscono una carica più rapida.

2 Esempio di una curva di carica: Il problema nell'impostare una corrente di carica troppo alta può essere l'incremento di temperatura della cella, per cui diventa necessario gestire un sensore di temperatura per evitare questa situazione. Il chip della Linear può gestire sia l'ingresso da PTC per la compensazione di temperatura, che un timer per lo spegimento. In considerazione di quanto impostato sul circuito di ricarica interno all'rtx si è deciso di impostare la corrente di carica a 375mA, tempo di carica teorico di 4 ore, compromesso tra una carica rapida, quindi soggetta a riscaldare eccessivamente la batteria, ed una più lenta, che può degradare le prestazioni dell'accumulatore, e programmare il timer di time-out a 6 ore, così da fermare in ogni caso il carica batteria. L'uscita dell'adattatore in dotazione all'rtx è di 5V, quindi non necessita nessun adattamento. L'altra ragione della scelata di una corrente inferiore a 500ma è di rendere possibile il collegamento anche con la porta USB di un computer, per attingerne potenza. Progetto Per le funzioni del chip si rimanda al sito della Linear Technology. Quindi riassumendo: Timer a 6 ore, quindi due condensatori da 100nF in parallelo Attivare il chip, quindi /SHDN a +5V. No compensazione di temperatura, quindi NTC a massa Resistenza programmazione a 4K Rprog= 1500V/Ichg=1500V/0,375A Uscita di carica in corso /CHRG collegata ad un LED Oltre a questo, un fusibile ripristinabile, tipo Polyfuse Raychem da 500mA per la protezione del circuito. Questi sono dei fusibili basati su tecnologia PTC, che interrompono il circuito in caso di sovvracarico e lo ripristinano automaticamente all'interruzione dell'alimentazione. La scelta della tecnica SMD è oramai una strada obbligata, tutti i componenti innovativi si reperiscono solo in questi formati. A molti spaventa il montaggio SMD, ma vi assicuro che alla fine risulta più semplice di quello che sembra. Esistono parecchie guide su internet, vi consiglio di guardare e, sopratutto, provare.

3 Elenco componenti: 1pz LTC4053EMSE-4.2#PBF Cod. Farnell pz Resistenza kOhm 1% 0,25W Cod. Farnell pz Condensarore 100nF/10V pz Resistenza kOhm 0,1% 0,25W Cod. Farnell pz Led SMD pz 1812L075/33DR 500mA 1pz Condensatore tantalio SMB 4,7uF/16V Lo schema ed il circuito stampato:

4 Il progetto è stato sviluppato utilizzando il CAD Eagle nella versione free, per chi lo desidera metto a disposizione i files. Montaggio La parte più difficile da installare è il chip U1, stagnare la prima piazzola (1), allineare il chip, scaldare leggermente per bloccarlo sulla piazzola, dopo di che riverificare il perfetto allineamento di tutti i pin, saldare quindi il pin 5. Ora un lato del chip è bloccato, bisogna stagnare la solder pad sul lato inferiore al circuito stampato, in quanto la struttura che si vede sotto lo stesso è l'aletta di raffreddamento. Quindi stagnare con una modesta quantità sul CS sotto il chip e scaldando la pista abbassare lo stesso. Fatto questo procediamo a saldare tutti i pin assieme, abbondando con il flussante liquido. Fatto questo si rimuove lo stagno in eccesso con le strisce di rame per la dissaldatura (solder wick). Verificare che non ci siano ponti tra i pin. Il resto dei componenti è di facile saldatura. Installare la scheda all'interno del contenitore originale, curando di connettere j1-1 al positivo in arrivo dall'alimentatore, prestando attenzione, in quanto, contrariamente all'uso comune, il positivo è il polo esterno del connettore.

5 Connettere quindi j1-2 al negativo alimentatore, j2-1 al positivo batteria e j2-2 al negativo batteria. Tra j3-1 e j3-2 connettere il diodo led da installare mediante un piccolo foro sul contenitore. Il tutto risulta come in foto. Collaudo Inserire un tester in funzione amperometro in serie alla batteria, accertare che la corrente di carica della batteria scarica sia quella impostata sul regolatore (375mA). Verso la fine della carica accertare che la tensione massima sia quella indicata sul grafico 4,5V. Bibliografia: -Linear technology data sheet e sito internet -Vero telecomunications, schema RTX UV3R

CARICATORE TEMPORIZZATO PER BATTERIA Ni-Cd

CARICATORE TEMPORIZZATO PER BATTERIA Ni-Cd presenta CARICATORE TEMPORIZZATO PER BATTERIA Ni-Cd Per altri progetti visita www.sebaseraelettronica.altervista.org AVVERTENZE Tutto il materiale presente in questa relazione ha scopo puramente illustrativo,

Dettagli

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 Il minipic è uno strumento mediante il quale è possibile programmare i microcontrollori della Microchip ed eseguire, su prototipi

Dettagli

Figura 2.1. Pannello frontale dello stechiometro.

Figura 2.1. Pannello frontale dello stechiometro. STECHIOMETRO (MARIO LANUTI, ANGELO ROSSI). 1. Descrizione. Lo strumento proposto permette la misura del rapporto aria benzina nei motori a.c.i.. La catena di misura consta di due parti principali dalle

Dettagli

MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC

MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC Il montaggio di KDCCX è facile grazie al pcb industriale (già disponibile) con piazzole stagnate solder resist e serigrafie dei componenti. Una buona regola consiglia

Dettagli

K7000 SIGNAL TRACER CON GENERATORE. Permette di risolvere con facilità i problemi su apparecchiature audio. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

K7000 SIGNAL TRACER CON GENERATORE. Permette di risolvere con facilità i problemi su apparecchiature audio. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SIGNAL TRACER CON GENERATORE K7000 Permette di risolvere con facilità i problemi su apparecchiature audio. Punti di saldatura totali: 85 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato ISTRUZIONI

Dettagli

accumulatori litio-polimero batterie litio- ione-polimero Li-Poly

accumulatori litio-polimero batterie litio- ione-polimero Li-Poly Le batterie Lipo Si chiamano accumulatori litio-polimero, o più raramente batterie litioione-polimero (abbreviato Li-Poly o LiPo) è sono uno sviluppo tecnologico dell'accumulatore litio-ione. A differenza

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it PLC51 di G.Filella e C. Befera filella@tin.it Ecco il piccolo Davide, un ottimo esempio di come l elettronica si integra con l informatica: un potente PLC controllabile tramite la porta seriale di un personal

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Il tuo portatile funziona solo con la batteria e quando e' connesso all'alimentatore non si accende la spia sul portatile?

Il tuo portatile funziona solo con la batteria e quando e' connesso all'alimentatore non si accende la spia sul portatile? Di seguito alcuni dei servizi di Riparazione Netbook/Notebook DC Jack Riparazione Il tuo portatile funziona solo con la batteria e quando e' connesso all'alimentatore non si accende la spia sul portatile?

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

PICCOLE UTILITA - SCARICABATTERIE NICD - SPINOTTI SUPPLEMENTARI IN AUTO SCARICABATTERIE NICD

PICCOLE UTILITA - SCARICABATTERIE NICD - SPINOTTI SUPPLEMENTARI IN AUTO SCARICABATTERIE NICD PICCOLE UTILITA - SCARICABATTERIE NICD - SPINOTTI SUPPLEMENTARI IN AUTO SCARICABATTERIE NICD Le Batterie al Nichel Cadmio, già conosciute e robuste ormai superate da quelle agli ioni di litio, hanno una

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Savadori Matteo- a.s. 2011/2012 - Classe 5E 2

Savadori Matteo- a.s. 2011/2012 - Classe 5E 2 Savadori Matteo- a.s. 2011/2012 - Classe 5E 2 Finalità-obbiettivo pag. 5 Situazione di partenza pag. 6 Prime operazioni e Schema a blocchi pag. 7 Schema elettrico pag. 8 Elenco costi e componenti pag.

Dettagli

Manuale di Assemblaggio del DistoX2 DistoX derivato dal DistoX310 Leica

Manuale di Assemblaggio del DistoX2 DistoX derivato dal DistoX310 Leica Manuale di Assemblaggio del DistoX2 DistoX derivato dal DistoX310 Leica Attenzione: l'apertura e la modifica di un distanziometro Leica Disto viene fatta a proprio rischio e pericolo in quanto renderà

Dettagli

Operazioni da svolgere sul posto

Operazioni da svolgere sul posto Operazioni da svolgere sul posto Dopo aver portato l anta già completa nel luogo finale di installazione, le uniche operazioni da compiersi sono: g) Montaggio blocco di riscontro dell elettroserratura

Dettagli

Manuale d istruzioni degli inverter PSI 1000, PSI 1500, PSI 2000 a 12V o 24V

Manuale d istruzioni degli inverter PSI 1000, PSI 1500, PSI 2000 a 12V o 24V Manuale d istruzioni degli inverter PSI 1000, PSI 1500, PSI 2000 a 12V o 24V Importato da: Paoletti Ferrero S.r.l. Via Pratese 24 50145 Firenze Tel. 055/319367 319437 319528 fax 055/319551 E-mail: info@paolettiferrero.it

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

MiniScanner 10cm. Lista componenti R1-R8 R9. Montaggio

MiniScanner 10cm. Lista componenti R1-R8 R9. Montaggio MiniScanner 10cm Lista componenti R1-R8 R9 R10 C1 C2 C3 C4 D1 LED1-8 IC1 IC2 X1 150Ω 1/4W (marrone-verde-marrone-oro) 3,3kΩ 1/4W (arancio-arancio-rosso-oro) Trimmer lineare orizzontale 100k 22µF/16V elettrolitico

Dettagli

PROGETTO ALIMENTATORE VARIABILE CON LM 317. di Adriano Gandolfo www.adrirobot.it

PROGETTO ALIMENTATORE VARIABILE CON LM 317. di Adriano Gandolfo www.adrirobot.it PROGETTO ALIMENTATORE VARIABILE CON LM 37 di Adriano Gandolfo www.adrirobot.it L'integrato LM37 Questo integrato, che ha dimensioni identiche a quelle di un normale transistor di media potenza tipo TO.0,

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

d'auto"obeleuchtung"

d'autoobeleuchtung 09.807 Modellino "Impianto luci d'auto"obeleuchtung" Cenno I kit della OPITEC, una volta ultimati, non sono in primo luogo oggetti con caratteristiche ludiche oppure d utilizzo che si trovano normalmente

Dettagli

Manuale di istruzioni del Sistema di Gestione delle Batterie (BMS) del kit plug-in Enginer. BMS 16D Versione 3 e 4 MANUALE PER L UTILIZZATORE

Manuale di istruzioni del Sistema di Gestione delle Batterie (BMS) del kit plug-in Enginer. BMS 16D Versione 3 e 4 MANUALE PER L UTILIZZATORE Manuale di istruzioni del Sistema di Gestione delle Batterie (BMS) del kit plug-in Enginer BMS 16D Versione 3 e 4 MANUALE PER L UTILIZZATORE ATTENZIONE: 1. Per mantenere le batterie in buono stato si consiglia

Dettagli

Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso

Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso SENSORE RILEVATORE DI PRESENZA Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso I moduli pic-sms seriali e le versioni professionali con gsm integrato sono di fatto anche dei veri e propri sistemi d allarme

Dettagli

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore ...0 IM-P0- MI Ed. IT - 00 Monitor automatico Spiratec RC per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore RC 0. Introduzione. Descrizione. Descrizione della tastiera. Funzionamento normale. Modo

Dettagli

AMPLIFICATORE MOSFET MONO DA 300W

AMPLIFICATORE MOSFET MONO DA 300W CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO AMPLIFICATORE MOSFET MONO DA 300W (cod.k4010) K4010 CARATTERISTICHE TECNICHE - POTENZA MUSICALE: 300W a 4 ohm/ 200W a 8 ohm. - POTENZA RMS: 155W a 4 ohm/100w a 8 ohm (a

Dettagli

Installazione del vostro iguard serie LM520

Installazione del vostro iguard serie LM520 Installazione del vostro iguard serie LM520 DECIDERE DOVE INSTALLARE L iguard L iguard si fissa al muro con una piccola occupazione di spazio e può essere installato con facilità dovunque. Se il terminale

Dettagli

Power bank 10000 mah

Power bank 10000 mah Power bank 10000 mah Manuale 31883 I. Introduzione Questo prodotto è una power bank leggera, dotata di capacità elevata, piena di stile ed ecologica per la maggior parte dei dispositivi mobili e può essere

Dettagli

Rossetto Flavio a.s. 2011/2012 classe 5E 2

Rossetto Flavio a.s. 2011/2012 classe 5E 2 Rossetto Flavio a.s. 2011/2012 classe 5E 2 2 e 4 pag vuota Finalità-Obiettivo pag. 5 Situazione di partenza pag. 6 Prime operazioni pag. 7 Schema elettrico pag. 9 Circuito stampato pag 10 Elenco componenti

Dettagli

Serie IST1. Line Interactive 350-500-650-800-1000-1500 VA. Manuale D'uso CONSERVARE QUESTO MANUALE

Serie IST1. Line Interactive 350-500-650-800-1000-1500 VA. Manuale D'uso CONSERVARE QUESTO MANUALE Serie IST1 Line Interactive 350-500-650-800-1000-1500 VA Manuale D'uso CONSERVARE QUESTO MANUALE Questo manuale contiene importanti istruzioni che dovrebbero essere seguite durante l'installazione, operazione,

Dettagli

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI >ITALIANO MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE TAU srl via E. Fermi, 43-36066 Sandrigo (VI) Italia - Tel ++390444750190

Dettagli

POWER-MINI BATTERIA DI BACK-UP PORTATILE 2200MAH PORTABLE 2200MAH MINI POWER-BANK

POWER-MINI BATTERIA DI BACK-UP PORTATILE 2200MAH PORTABLE 2200MAH MINI POWER-BANK POWER-MINI BATTERIA DI BACK-UP PORTATILE 2200MAH PORTABLE 2200MAH MINI POWER-BANK ISTRUZIONI OPERATIVE Funzionamento dell unità: Inserite il connettore USB nella presa USB di un PC o di un caricabatterie

Dettagli

Kinivo ZX100 - Mini-altoparlante

Kinivo ZX100 - Mini-altoparlante Manuale utente 2012 Kinivo LLC. Tutti i diritti riservati. Kinivo è un marchio di Kinivo LLC. La parola Bluetooth e il logo Bluetooth sono marchi registrati di Bluetooth SIG. Tutte le altre denominazioni

Dettagli

Capacità nominale = Capacità batteria caricabatteria x Tensione batteria 3,7V / Boost di tensione 5V x Efficienza di conversione

Capacità nominale = Capacità batteria caricabatteria x Tensione batteria 3,7V / Boost di tensione 5V x Efficienza di conversione 1. Quali sono le differenze tra le capacità reali e nominali del caricabatteria? A. Differenze: La capacità effettiva del caricabatteria corrisponde a quella della sua batteria. Tuttavia c'è una differenza

Dettagli

Per il seguente modello: 3140 (40A Ground Bond) Può essere usata anche per: 3130 (30A Ground Bond) e 3160 (60A Ground Bond)

Per il seguente modello: 3140 (40A Ground Bond) Può essere usata anche per: 3130 (30A Ground Bond) e 3160 (60A Ground Bond) TESTER PER RESISTENZA CONDUTTORE DI TERRA Per il seguente modello: 3140 (40A Ground Bond) Può essere usata anche per: 3130 (30A Ground Bond) e 3160 (60A Ground Bond) PROCEDURE DI SICUREZZA TENERE a distanza

Dettagli

Domande frequenti su Eee Pad TF201

Domande frequenti su Eee Pad TF201 I6915 Domande frequenti su Eee Pad TF201 Gestione file... 2 Come accedere ai dati salvati nella scheda SD, microsd e in un dispositivo USB? 2 Come spostare il file selezionato in un altra cartella?...

Dettagli

Associazione professionale svizzera delle pompe di calore APP

Associazione professionale svizzera delle pompe di calore APP 1. SCHEMI DI FUNZIONAMENTO Questi schemi di funzionamento sono soluzioni preferite e comprovate che funzionano senza problemi e permettono di raggiungere un'elevata efficienza degli impianti a pompa di

Dettagli

K2639 CONTROLLO LIVELLO LIQUIDI

K2639 CONTROLLO LIVELLO LIQUIDI CONTROLLO LIVELLO LIQUIDI K2639 Rubinetti dimenticati aperti, perdite di acqua dalla lavatrice,... Poiché prevenire è meglio che curare, utilizzate questo rilevatore. Questo dispositivo multifunzionale

Dettagli

Interfaccia Programmazione Memorie 2 transistor. Per Yaesu FT-7800, 8800, 8900 e serie VX-2, 3, 6, 8

Interfaccia Programmazione Memorie 2 transistor. Per Yaesu FT-7800, 8800, 8900 e serie VX-2, 3, 6, 8 Interfaccia Programmazione Memorie 2 transistor. Per Yaesu FT-7800, 8800, 8900 e serie VX-2, 3, 6, 8 I6IBE Ivo Brugnera brugneraivo@alice.it Salve a tutti! lo schema di questa interfaccia è già stato pubblicato

Dettagli

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE L'OSIN1 è uno strumento che permette di controllare e comandare un impianto di osmosi inversa. La sezione di controllo analizza i segnali provenienti

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 ATTENZIONE

MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 ATTENZIONE MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 Guida per modificare il pedale e renderlo TRUE BYPASS tramite l'inserimento di uno switch meccanico 3PDT. Tale modifica ha lo scopo di evitare la perdita di

Dettagli

KIT SOSTITUZIONE DISPLAY LCD E TOUCHSCREEN SU SCHEDE LOGICHE IM8

KIT SOSTITUZIONE DISPLAY LCD E TOUCHSCREEN SU SCHEDE LOGICHE IM8 KIT SOSTITUZIONE DISPLAY LCD E TOUCHSCREEN SU SCHEDE LOGICHE IM8 PER TUTTE LE MACCHINE DOTATE DI MICROPROCESSORE IM8 IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 31040 Cessalto (TV), Italia tel. +39.0421.468011 fax

Dettagli

Commutatore d antenna per HF a controllo remoto

Commutatore d antenna per HF a controllo remoto ngelo Protopapa - IK0VVG ommutatore d antenna per HF a controllo remoto 1. Introduzione L idea di realizzare un commutatore d antenna per HF, controllato da remoto ed, al limite, tramite lo stesso cavo

Dettagli

Una premessa dettata dal

Una premessa dettata dal Questo articolo è stato pubblicato su... APPARATI-RTX Timer per RTX L RTX in auto come va alimentato? Questo se da un lato mi impedisce di accendere il ricetrasmettitore nello stesso momento dell auto,

Dettagli

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120 DIGITAL LUX 80 Metri DIGITAL LUX WL 80 Metri a Parete DIGI KIT 120 120 Metri in KIT 10 METRI 2+2 RAGGI DIRETTI o 4+4 INCROCIATI 15 METRI 3+3 RAGGI DIRETTI o 7+7 INCROCIATI 20 METRI 4+4 RAGGI DIRETTI o

Dettagli

ITALIANO Caricabatterie via Porta USB Nokia (CA-100)

ITALIANO Caricabatterie via Porta USB Nokia (CA-100) Caricabatterie via Porta USB Nokia (CA-100) Il caricabatterie via porta USB consente di caricare la batteria di un telefono cellulare compatibile Nokia utilizzando la porta USB di un PC compatibile. Prima

Dettagli

SUNNY CENTRAL. 1 Introduzione. Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV

SUNNY CENTRAL. 1 Introduzione. Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV SUNNY CENTRAL Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV 1 Introduzione Alcuni produttori di moduli raccomandano o richiedono per l impiego di moduli FV a film sottile e con contatto

Dettagli

Diagnostica Impianti Fotovoltaici

Diagnostica Impianti Fotovoltaici Diagnostica Impianti Fotovoltaici Tecnologia fotovoltaica Presente e futuro Trend di mercato Integrazione architettonica Integrazione nelle Smart Grid Raggiungimento della grid parity Sfide tecnologiche

Dettagli

LE BATTERIE DA AVVIAMENTO

LE BATTERIE DA AVVIAMENTO LE BATTERIE DA AVVIAMENTO 1. Principio di funzionamento 1 Le batterie da avviamento comunemente usate su moto e scooter della gamma SYM sono batterie al piombo, il cui elemento base è la cella, costituita

Dettagli

Caratteristiche elettriche

Caratteristiche elettriche RSPC 10 REGOLATORE DI CARICA Regolatore di carica Caratteristiche Sistema di ricarica per batterie al piombo a 12/ 12/ autoriconoscimento tensione di lavoro Sistema a microcontrollore Ricarica PWM \ Sistema

Dettagli

LevelControl Basic 2. Scheda aggiuntiva

LevelControl Basic 2. Scheda aggiuntiva LevelControl Basic 2 Set di equipaggiamento accumulatore per modello BC Scheda aggiuntiva Numero materiale: 19 074 194 Stampa Scheda aggiuntiva LevelControl Basic 2 Istruzioni di funzionamento originali

Dettagli

GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a

GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a 1 MATERIALE REALIZZAZIONE JTAG. Per la Realizzazione della scheda JTAG procurarsi il seguente materiale: Quantità Descrizione materiale

Dettagli

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA Gruppi di continuità UPS Line Interactive PC Star EA Modelli: 650VA ~ 1500VA MANUALE D USO Rev. 01-121009 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza... 1 Principi di funzionamento... 2 In modalità presenza

Dettagli

Battery BacPac. Manuale dell utente

Battery BacPac. Manuale dell utente Battery BacPac Manuale dell utente GoPro aggiunge nuove funzioni alla videocamera mediante aggiornamenti del software. Un aggiornamento di HD HERO originale e di HD HERO2 è richiesto per assicurare la

Dettagli

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO GESCO SECURKEY TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO Adatto a comandare impianti di allarme antiintrusione eda controllare accessi o apparecchiature,mediante

Dettagli

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 211 REV. 2.1 1 di 11 INDICE 1.0 GENERALITÁ 03 2.0 INTERFACCE 03 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE 07 3.1 CARATTERISTICHE

Dettagli

CONVERTITORI DC/DC NON ISOLATI ASSEMBLATI IN CUSTODIA

CONVERTITORI DC/DC NON ISOLATI ASSEMBLATI IN CUSTODIA CONVERTITORI DC/DC NON ISOLATI ASSEMBLATI IN CUSTODIA MANUALE OPERATIVO PREMESSA Con l acquisto del convertitore DC/DC il cliente si impegna a prendere visione del presente manuale e a rispettare e far

Dettagli

SMARTCD Versione: Dicembre 2007

SMARTCD Versione: Dicembre 2007 Versione: Dicembre 2007 Indice 1.0 AVVERTENZE DI SICUREZZA. 3 2.0 INTRODUZIONE. 3 3.0 COLLEGAMENTO A UN PC/LAPTOP. 3 3.1 Caricamento delle batterie 4 4.0 CONFIGURAZIONE DEL COLLEGAMENTO VIA BLUETOOTH.

Dettagli

Tesina Esame di Stato 2015

Tesina Esame di Stato 2015 Tesina Esame di Stato 2015 Lorenzo Zucchini, classe 5 a B Cesena, Giugno 2015 Il seguente lavoro si propone di analizzare il circuito realizzato per il progetto Garden of Things, articolazione Garibaldi,

Dettagli

Sirena Autoalimentata Per Esterno

Sirena Autoalimentata Per Esterno MANUALE INSTALLATORE Vers. 0.14 del 27/05/2013 lr Sirena Autoalimentata Per Esterno SIR3000PLUS SICURIT Alarmitalia S.p.A. Via Gadames, 91 20151 MILANO Tel. 0039.02.38070.1 r.a. Fax 0039.02.3088067 www.sicurit.com

Dettagli

Manuale SMARTCD.G2 02.2015

Manuale SMARTCD.G2 02.2015 02.2015 2 / 14 1 Uso conforme... 3 2 Avvisi di sicurezza... 4 3 Dotazione... 5 4 Collegamento al PC/laptop... 6 5 Caricamento delle batterie... 7 6 Messa in funzione... 8 7 Configurazione del collegamento

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

MICROFONO MANI LIBERE PER AUTO

MICROFONO MANI LIBERE PER AUTO MICROFONO MANI LIBERE PER AUTO Tutto e nato dall idea di realizzare un microfono che mi permettesse di usare il ricetrasmettitore nel modo piu comodo e sicuro possibile. Navigando in rete ho trovato diverse

Dettagli

Application Note 1. BGA Re-Balling on Expert 4.6 and 9.6. Technology and Application Engineering Martin GmbH

Application Note 1. BGA Re-Balling on Expert 4.6 and 9.6. Technology and Application Engineering Martin GmbH Application Note 1 BGA Re-Balling on Expert 4.6 and 9.6 Technology and Application Engineering Martin GmbH Intro Gli utilizzatori delle stazioni Martin Expert 04.6, 07.6 e 09.6 possono utilizzare le oro

Dettagli

Manuale d uso Jump Starter

Manuale d uso Jump Starter Manuale d uso Jump Starter 1.Torcia LED di emergenza 2.Uscita 19V con indicatore LED 3.Uscita 16V con indicatore LED 4.Uscita 12V con indicatore LED 5.Uscite 12/16/19V 2A-3/5A 6.Indicatore LED capacità

Dettagli

Alimentatore per TomTom da moto con cavo diretto miniusb

Alimentatore per TomTom da moto con cavo diretto miniusb Alimentatore per TomTom da moto con cavo diretto miniusb Gironzolando in moto ho avuto la necessità diverse volte di avere il TomTom che mi guidasse per la retta via. Nessun problema se il viaggio o l

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico

Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico REV. 1.A Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico Pag. 2 di 8 INDICE 1. KIT ESPANSIONE FILARE (PF20.99) 3 1.1 Introduzione 3 1.2 Caratteristiche generali

Dettagli

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

ALIMENTATORE serie ALS/1 DCS per LAMPADA SCIALITICA

ALIMENTATORE serie ALS/1 DCS per LAMPADA SCIALITICA Lampade scialitiche Impianti luce di sicurezza Apparecchiature elettromedicali Impianti elettrici riparazione manutenzione installazione ALIMENTATORE serie ALS/1 DCS per LAMPADA SCIALITICA ALS/1 D DESCRIZIONE

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

Introduzione. Ricetrasmettitori portatili VHF-UHF POWER INVERTERS

Introduzione. Ricetrasmettitori portatili VHF-UHF POWER INVERTERS Ricetrasmettitori portatili VHF-UHF POWER INVERTERS Introduzione Permettono di utilizzare apparecchiature che richiedono alimentazione a 220V quando non è presente una normale rete elettrica. Ideali per

Dettagli

Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070

Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070 Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070 IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE MANUALE E CONSERVARLO PER RIFERIMENTI FUTURI INDICE 1) ISTRUZIONI

Dettagli

arsic Italia Voltmetri

arsic Italia Voltmetri Voltmetri Il voltmetro è uno strumento per la misura della differenza di potenziale elettrico tra due punti di un circuito, la cui unità di misura è il volt con simbolo V. L'unità di misura possiede questo

Dettagli

Manuale tecnico generale CRPRO2

Manuale tecnico generale CRPRO2 Manuale tecnico generale CRPRO2 Il CRPRO2 è una centralina aggiuntiva professionale gestita da microprocessore, in grado di fornire elevate prestazioni su motori diesel con impianto di iniezione Common-Rail

Dettagli

Pinza amperometrica Modello: PA-33 Manuale d uso

Pinza amperometrica Modello: PA-33 Manuale d uso Pinza amperometrica Modello: PA-33 Manuale d uso Traduzione: STUDIO TECNICO MAURO VICENZA- +39.0444.571032 e-mail: studiotecnicomauro@tin.it url: www.studiotecnicomauro.it NOTE Grazie per avere preferito

Dettagli

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO Gruppo di continuità UPS Kin Star 850 MANUALE D USO 2 SOMMARIO 1. NOTE SULLA SICUREZZA... 4 Smaltimento del prodotto e del suo imballo... 4 2. CARATTERISTICHE PRINCIPALI... 5 2.1 Funzionamento automatico...

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

24 V DC Non-Stop: Alimentatori di continuità SITOP DC UPS e SIMATIC IPC

24 V DC Non-Stop: Alimentatori di continuità SITOP DC UPS e SIMATIC IPC 24 V DC Non-Stop: Alimentatori di continuità SITOP DC UPS e SIMATIC IPC Guida alla configurazione e all utilizzo dei moduli SITOP per proteggere da cadute di tensione i SIMATIC IPC ed i nostri dati 1 2

Dettagli

SERVIZIO DI RIGENERAZIONE ELETTROSTATICA BATTERIE PIOMBO-ACIDO. Funzionamento batteria Pb-Acido per carrelli

SERVIZIO DI RIGENERAZIONE ELETTROSTATICA BATTERIE PIOMBO-ACIDO. Funzionamento batteria Pb-Acido per carrelli SERVIZIO DI RIGENERAZIONE ELETTROSTATICA BATTERIE PIOMBO-ACIDO Funzionamento batteria Pb-Acido per carrelli Come è noto, nell utilizzare anche in modo ottimale gli accumulatori piombo-acido, si ha sempre

Dettagli

HQ-CHARGER81 CARICABATTERIE UNIVERSALE SUPERVELOCE HQ PER AAA/AA/C/D/9

HQ-CHARGER81 CARICABATTERIE UNIVERSALE SUPERVELOCE HQ PER AAA/AA/C/D/9 ITALIANO MANUALE PER L'UTENTE HQ-CHARGER81 CARICABATTERIE UNIVERSALE SUPERVELOCE HQ PER AAA/AA/C/D/9 PRIMA DI EFFETTUARE LA RICARICA, LEGGERE LE ISTRUZIONI Manuale del proprietario Leggere attentamente

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

STAMP SIMPLE BOARD KIT Manuale Utente

STAMP SIMPLE BOARD KIT Manuale Utente STAMP SIMPLE BOARD KIT Manuale Utente Contenuti: Avvertenze Istruzioni per l assemblaggio Istruzioni per l uso Caratteristiche Tecniche Schema elettrico REV. 1.4 ATTENZIONE! Questo Kit non e un giocattolo

Dettagli

for better living SO571 SOLUZIONI PER IL FOTOVOLTAICO

for better living SO571 SOLUZIONI PER IL FOTOVOLTAICO for better living SO571 SOLUZIONI PER IL FOTOVOLTAICO CONNETTORI VOLANTI CONNETTORI DA PANNELLO CONNETTORI VOLANTI MASCHIO CONNETTORI DA PANNELLO MASCHIO Ø18,8 mm Ø18,8 mm 56 mm 35,7 mm 20 mm CONNETTORI

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

Il microcontrollore interno viene alimentato, il regolatore è attivo e controlla la ricarica

Il microcontrollore interno viene alimentato, il regolatore è attivo e controlla la ricarica RSPC 15 REGOLATORE DI CARICA Caratteristiche Regolatore di ricarica per batterie al piombo 12/ Sistema a microcontrollore Tecnologia a montaggio superficiale Max corrente di ricarica: 15A continui. Max

Dettagli

RSPC 20 REGOLATORE DI CARICA Regolatore di carica La massima corrente di ricarica è 20 A, ma qualora l impianto ha una potenza da fotovoltaico superiore ai 20 A è possibile connettere più regolatori RSPC20

Dettagli

Lampadina allo stato solido

Lampadina allo stato solido Questo articolo è stato pubblicato su... Lampadina allo stato solido 34 Ecco come realizzare una lampadina allo stato solido, ossia formata da diversi LED ad alta luminosità. Non richiede alimentatore

Dettagli

Alimentatore Caricabatteria per il QRP

Alimentatore Caricabatteria per il QRP IKØRKS as Francesco Silvi v. Col di Lana, 88 00043 Ciampino (RM) francescosilvi@libero.it. Alimentatore Caricabatteria per il QRP E questa la descrizione di un dispositivo che da qualche anno è presente

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A

CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A ITIS M. PLANCK LANCENIGO DI VILLORBA (TV) A.S. 2006/07 CLASSE 4A/ SERALE Corso di elettronica e telecomunicazioni Ins. Zaniol Italo CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A Presentazione

Dettagli

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA Manuale dell'utente 31889 Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare questo prodotto. La mancata osservanza di ciò potrebbe causare lesioni gravi.

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Tastiera remota 2 x Viti di fissaggio 2 x Tasselli 1 x Pad adesivo in velcro (2 parti) Che

Dettagli

LCU ONE Analog Manuale utente

LCU ONE Analog Manuale utente LCU ONE Analog Manuale utente INDICE Capitolo 1 Descrizione LCU-ONE...2 Capitolo 2 Montaggio di LCU-ONE e sonda Lambda...3 Capitolo 3 Configurazione...4 3.1 Configurazione standard di LCU-ONE CAN+Analog...

Dettagli

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso W-AIR telefono cordless Manuale d uso Versione: 01.06.2012 Il manuale fornisce tutte le informazioni necessarie sull installazione e l utilizzo del Wildix cordless telefono. Unboxing 4 Prima di aprire

Dettagli

Accendi. Misura. Stampa. testo 310. Analizzatore di combustione base.

Accendi. Misura. Stampa. testo 310. Analizzatore di combustione base. Accendi. Misura. Stampa. testo 310. Analizzatore di combustione base. testo 310 Massima semplicità di utilizzo. Ottimo rapporto qualità-prezzo. L'analizzatore di combustione testo 310 combina semplici

Dettagli

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO DIGITAL NET 10 20 10 1 METRO 2 RAGGI DIRETTI o 4 INCROCIATI 15 1,5 METRI 3 RAGGI DIRETTI o 7 INCROCIATI 20 2 METRI 4 RAGGI DIRETTI o 10 INCROCIATI BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o

Dettagli

D. M. 22 gennaio 2008, n. 37 DICHIARAZIONI 15/04/2014. D. Lgs. 81/08. Titolo modulo PRINCIPALI ENTI NORMATORI

D. M. 22 gennaio 2008, n. 37 DICHIARAZIONI 15/04/2014. D. Lgs. 81/08. Titolo modulo PRINCIPALI ENTI NORMATORI PRINCIPALI ENTI NORMATORI IEC International Electrotecnical Committee CORSO DI FORMAZIONE Docente Ing. Livio Della Seta CENELEC European Committee for Electrotecnical Standardization) Titolo modulo RISCHIO

Dettagli