L illuminazione del futuro: i LED e il loro controllo. 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L illuminazione del futuro: i LED e il loro controllo. 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 1"

Transcript

1 L illuminazione del futuro: i e il loro controllo 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 1

2 Classificazione delle sorgenti luminose 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 2

3 Rendimento delle lampade Ogni tipo lampada ha un suo rendimento Lampade a incandecenza: SCARSO Lampade ALOGENE: MEDIO Lampade al NEON o risparmio energetico: ALTO 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 3

4 Rendimento delle lampade Rendimento nei OTTIMO 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 4

5 Luce e Sorgenti luminose Il flusso luminoso rappresenta l'energia totale irradiata in ogni secondo dalla sorgente di luce,riferita alla sensibilità spettrale relativa dell'occhio umano. Il simbolo del flusso luminoso è Φ. L'unità di misura è il lumen (simbolo lm). Flusso luminoso tipico di alcuni tipi di lampade: incandescenza 100W/220V 1250 lm fluorescente 40W/220V 3200 lm alogena 300W 6600 lm al sodio ad alta pressione 100W lm ad alta pressione a ioduri metallici 2000W lm 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 5

6 Luce e Sorgenti luminose Relazione tra watt e lumen Per convenzione si assume che ad una radiazione monocromatica alla lunghezza d onda λmax=555 nm corrispondano 683 lm per ogni watt Efficienza luminosa Si definisce: efficienza luminosa di una lampada il rapporto tra la il flusso luminoso da essa emesso (espresso in lumen) ed il valore della potenza elettrica (espresso in watt) da essa assorbita. L unita di misura è [lm/w] Essa varia da 14 lm/w per le lampade ad incandescenza tradizionali da 100 W A circa 100lm/W per più efficienti, fino a 200 lm/w per quelle a vapore di sodio a bassa pressione di colore giallo. 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 6

7 Lampade a incandescenza OSRAM CLAS A CL 100W 1330/100 = 13,3 Lumen/W 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 7

8 Lampade fluorescenti Tubo OSRAM 58 W 4900/58 =84 Lumen/W 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 8

9 ad alta efficienza Power FLux 22 lumen a 250mW 88 Lumen/W 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 9

10 ad alta efficienza,altri vantaggi Power FLux 22 lumen a 250mW 88 Lumen/W Disponibilità di diversi colori (anche nello stesso contenitore!) Funzionamento a bassa tensione Durata elevatissima tipica ore= 136 anni se tenuti accesi 24h/24 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 10

11 Luce e Sorgenti luminose Il nostro occhio è sensibile solo ad alcune lunghezza d'onda consentendoci di percepire un colore diverso per ogni diversa lunghezza d'onda. 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 11

12 Luce e Sorgenti luminose La sensibilità dell occhio umano dipende anche dalla intensità globale della luce percepita. (condizioni giorno/notte) Occhio in luce diurna Visione fotopica (coni) Occhio adattato all oscurita` visione scotopica (bastoncelli) 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 12

13 Luce e Sorgenti luminose Il intensità luminosa I è il flusso irradiato in una determinata direzione, per unità di angolo solido. L'unità di misura è la candela (cd) C Si ricorda che la superficie della sfera è pari a 4 π r 2, con r=raggio della sfera 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 13

14 Luce e Sorgenti luminose Considerando una sorgente luminosa ideale che distribuisca in modo uniforme il proprio flusso luminoso, l'intensità luminosa è: I tot = Φ 4π con 4 π steradianti angolo solido della sfera 1 steradiante (sr) corrisponde ad un area delimitata dal cono di centro C, pari a r 2 L unità di misura dell intensità luminosa è la candela (cd) 1 cd =lm / sr Esempio: una lampada 100W ad incandescenza con flusso uniforme di 1250 lm presenta in tutte le direzioni una intensità luminosa di I = = 100cd 4π N.B. Da qui si deduce come in passato si indicasse (erroneamente) una lampada da 100W come lampada da 100 candele 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 14

15 Luce e Sorgenti luminose ogni lampada reale distribuisce il proprio flusso luminoso in modo non uniforme, la distribuzione della luce di una lampada è indicata dalla cosiddetta: curva fotometrica: N.B. La lampada ideale con distribuzione uniforme della luce, avrebbe come curva fotometrica una sfera che, vista in pianta o prospetto, sarebbe una circonferenza 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 15

16 Luce e Sorgenti luminose L illuminamento è il valore del flusso luminoso che incide sull'unità di area. Il simbolo è E; l'unità di misura è il lux. Il valore dell'illuminamento medio (Em) in corrispondenza di un piano di area A su cui incida, distribuendosi in modo uniforme, un flusso luminoso F è dato Em = Flussoincidente Area Se il flusso è espresso in lumen e l'area in m 2, Em risulta espresso in lux. Aree sup. sferiche: 3.14 m 2 100lux m 2 100/4 = 25 lux m 2 100/9 = 11.1 lux 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 16

17 Diodo al silicio Curve caratteristica Complessiva I(mA) Vbr = tensione di Breakdown (50V) Vbr Io V V(V) ( µ A) 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 17

18 Illuminazione a Caratteristiche dei Ogni colore ha la sua tensione I.R. = 1,5 V Red, Green, Yellow 2 V Blue, White = 3,5 V 12Vdc V1 R 500 ohm DL1 Max tensione inversa 6V GND 0 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 18

19 Illuminazione a Calcolo della resistenza serie del : Supponendo la caduta sul di 2 V circa, e volendo dimensionare la resistenza per Iled=25mA: R = Vr / ILed = (V1-Vled)/Iled = (12-2 ) /0,025 = 500 ohm 12Vdc V1 R 500 ohm DL1 GND 0 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 19

20 Illuminazione a Calcolo delle potenze: Supponendo la caduta sul di 2 V circa, e volendo dimensionare la resistenza per Iled=25mA: P R = V R I = (12-2)0,025 =0,25 W P Batt = V I = 12 0,025 = 0,30 W 12Vdc V1 R 500 ohm DL1 P = V I = 2 0,025 = 0,05 W GND RENDIMENTO : = Passorbita Putile η = 0,05 0,3 = 16,6% 0 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 20

21 Illuminazione a 4 Led rossi in serie Calcolo della resistenza serie del : R 160 ohm DL1 Supponendo la caduta sui sia di 2 V per ciascuno, e volendo dimensionare la resistenza per Iled=25mA: 12Vdc V1 DL2 R = Vr / ILed = (V1-Vled)/Iled = ( ) /0,025 = 4/0,025= 160ohm DL3 = Passorbita Putile η = 0,2 0,3 = 66,6% 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 21 GND 0 DL4

22 Illuminazione a È necessaria la resistenza? Putile η = Passorbita 0,2 = = 66,6% 0,3 Regolatore R I= ma ohm DL1 Si, in questo tipo di circuito con tensione costante serve a limitare la corrente sui led. 12Vdc V1 DL2 Per aumentare l efficienza, del sistema complessivo è possibile sostituirla con un regolatore a corrente costante DL3 DL4 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 22 GND 0

23 Illuminazione a Quale funzione svolge il regolatore? Mantiene la corrente fissata i=25 ma per qualsiasi valore di tensione di alimentazione entro ampi limiti. Regolatore R I= ma ohm DL1 V1 >(N V ) + 2 V Se utilizzo 22 Led e V1= 48 V 12Vdc V1 DL2 P R = V REg I = (4)0,025 =0,1 W DL3 P Batt = V I = 48 0,025 = 1,20 W DL4 P = V I = 44 0,025 = 1,1 W Putile = Passorbita 1,1 = 1,2 Rendimento : η = 91,6% 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 23 GND 0

24 Illuminazione a Quale funzione svolge il regolatore? Protegge i diodi da eventuali sbalzi di tensione Se V1 cresce di 10 V, cresce la d.d.p. ai capi del regolatore ma NON la corrente su tutti i diodi (Ovviamente il regolatore deve essere predisposto per sopportare l eccesso di potenza) 12Vdc V1 Regolatore R I= ma ohm DL1 DL2 DL3 Se V1 scende al di sotto della tensione minima la corrente fornita dal regolatore non sarà adeguata, ed i diodi si accenderanno con minor luminosità DL4 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 24 GND 0

25 Illuminazione a Diodi in parallelo Regolatore 100mA R Per evitare disparità di illuminazione tra le varie file di occorre che D1 160 ohm DL1 D1 D1 D2 D2 D2 D1 D2 siano selezionati in numero abbastanza elevato 12Vdc V1 D3 D4 DL2 D3 D4 D3 D4 D3 D4 È possibile inserire un piccola resistenza serie in coda ad ogni fila di led D5 D6 D7 DL3 DL4 D5 D6 D7 D5 D5 D6 D6 D7 D7 GND 0 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 25

26 Variazione di luce nei Tecnica PWM = Pulse Width Modulation 20 % dell energia sul 20% della luce 50% dell energia sul 50% della luce 80% dell energia sul 80% della luce 100% dell energia sul 100% della luce: luce Max Corrente continua T Quanto deve valere T? Oppure F=1/T? 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 26

27 Variazione di luce nei Tecnica PWM = Pulse Width Modulation Quanto deve valere T? Oppure f=1/t? Per evitare fastidiosi sfarfallii f>25 Meglio se, almeno 100Hz come nei nuovi TV LCD!! T 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 27

28 Variazione di luce nei Durano meno i se accesi e spenti così spesso? NO! Non avendo un filamento come nelle lampade a incandescenza, la loro durata rimane invariata purchè si rispettino i valori massimi di Corrente, Tensione, Dissipazione termica Nei più potenti (da 1W in su) è infatti necessario aggiungere un dissipatore di calore 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 28

29 Illuminazione a Regolatore elettronico PWM In alternata Regolatore corrente oppure R D1 D1 D1 D1 D2 D2 D2 D2 J1 D3 D3 D3 D3 1 2 AC VAC DC D4 D4 D4 D4 Convertitore AC/DC stabilizzato D5 D5 D5 D5 Vin Vac Vout 15V +/- 0,2V D6 D6 D6 D6 Putile Putile η = η( Convertitore) = 0,92 = 85 90% Passorbita Passrobita D7 D7 D7 D7 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 29

30 Fine. Per restare aggiornati sulle prossime conferenze consultare il sito 11/04/2010 x I.T.I.S. F.Corni - Modena - ing.g.vicenzi 30

1 - Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale

1 - Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale Marraffa Orazio, matr. 263439 Mesto Emanuele, matr. 257491 Lezione dell 11/05/2016, ore 10:30 / 13:30 INDICE: 1. Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale 2. Apparecchi per la diffusione luminosa

Dettagli

Strumenti e tecniche di misura per grandezze fotometriche e caratteristiche delle superfici. prof. ing. Luigi Maffei

Strumenti e tecniche di misura per grandezze fotometriche e caratteristiche delle superfici. prof. ing. Luigi Maffei Strumenti e tecniche di misura per grandezze fotometriche e caratteristiche delle superfici prof. ing. Luigi Maffei Le grandezze fotometriche Sono definite per valutare in termini quantitativi le caratteristiche

Dettagli

Alessandro Farini: Dispense di Illuminotecnica per le scienze della visione

Alessandro Farini: Dispense di Illuminotecnica per le scienze della visione Capitolo 1 Radiazione elettromagnetica e occhio In questo capitolo prendiamo in considerazione alcune grandezze fondamentali riguardanti l illuminazione e alcuni concetti legati alla visione umana che

Dettagli

LG -Lampade compatte a led Nozioni generali e principali caratteristiche

LG -Lampade compatte a led Nozioni generali e principali caratteristiche LG -Lampade compatte a led Nozioni generali e principali caratteristiche STRUTTURA della LAMPADA LG Possiamo individuare 3 componenti principali che formano la lampada compatta a led (1) Led e diffusore

Dettagli

ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO

ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO TECNOLOGIA LED Il LED è un dispositivo elettronico che trasforma la corrente da cui è attraversato in luce e calore, non irradiato, da dissipare attraverso un apposita struttura

Dettagli

ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI

ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI L uso di lampade ad avanzata tecnologia ed elevata efficienza luminosa costituisce un ulteriore criterio tecnico imposto dalla normativa regionale, affinchè

Dettagli

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA Prof. Ceccarelli Antonio ITIS G. Marconi Forlì Articolazione: Elettrotecnica Disciplina: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici A.S. 2012/13 FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA CHE COSA

Dettagli

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo L ILLUMINAZIONE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo Dott. Ing. Gianni Drisaldi Le grandezze fotometriche Il Flusso Luminoso L Intensità luminosa L illuminamento

Dettagli

Associazione Politico Culturale ALBA NUOVA e COPERTINO MEETUP LAMPADE VOTIVE LED

Associazione Politico Culturale ALBA NUOVA e COPERTINO MEETUP LAMPADE VOTIVE LED LAMPADE VOTIVE LED INTRODUZIONE... 3 DATI TECNICI... 3 LE LAMPADINE AD INCANDESCENZA... 3 LE LAMPADINE A LED... 3 IL RISPARMIO ENERGETICO... 4 ALTRI VANTAGGI... 4 COSTI... 5 Analisi dei costi di gestione

Dettagli

Illuminazione naturale (3)

Illuminazione naturale (3) PROGETTAZIONE ENERGETICA Illuminazione naturale (3) Luce dall alto (toplighting) Fig. 1 - Illuminazione attraverso una cupola Gli ambienti di elevata dimensione (capannoni, atri, ecc.) sono spesso illuminati

Dettagli

Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose.

Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose. Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose. 2.1 Spettro di emissione Lo spettro di emissione di

Dettagli

SORGENTI LUMINOSE. ALVISI ING. MATTEO www.acmproject.it

SORGENTI LUMINOSE. ALVISI ING. MATTEO www.acmproject.it SORGENTI LUMINOSE Lo sviluppo di nuove tecnologia ha consentito di realizzare una gamma notevole di lampade, destinate alle più differenti applicazioni: Irradiazione per effetto termico Lampade a Incandescenza

Dettagli

Con i nostri prodotti si riducono i costi della bolletta elettrica fino al 90%.

Con i nostri prodotti si riducono i costi della bolletta elettrica fino al 90%. CATALOGO 2012 Tecnologia LED Mentre le altre fonti di illuminazione da anni non introducono innovazioni significative, a tecnologia LED e in forte crescita e l efficacia luminosità dei LED aumenta rapidamente

Dettagli

Nitra, bulbo a goccia, attacco E27

Nitra, bulbo a goccia, attacco E27 4.b LAMPADE AD INCANDESCENZA CLASSIC 4.02 CONCENTRA 4.05 DECOR 4.09 SPECIAL 4.11 SPECIAL CENTRA 4.13 SPECIAL CON SIMBOLO 4.14 SPECIAL LINESTRA 4.15 SPECIAL INSECTA 4.16 Attacchi CEI-EN 60061-1 Distribuzione

Dettagli

COMPARAZIONE COSTI LAMPADE AI VAPORI DI MERCURIO AL ALTA PRESSIONE VS LED BAY ECOMAA

COMPARAZIONE COSTI LAMPADE AI VAPORI DI MERCURIO AL ALTA PRESSIONE VS LED BAY ECOMAA COMPARAZIONE COSTI LAMPADE AI VAPORI DI MERCURIO AL ALTA PRESSIONE VS LED BAY ECOMAA VANTAGGI E SVANTAGGI DELLE PRINCIPALI LAMPADE UTILIZZATE NELL ILLUMINAZIONE DI FABBRICATI NON RESIDENZIALI, FABBRICHE,

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PER INTERNI

DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PER INTERNI DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PER INTERNI Dimensionamento di un impianto di illuminazione per interni Esempio n.1 Si vuole progettare l'impianto di illuminazione per un locale di fonderia

Dettagli

CORSO DI ILLUMINOTECNICA

CORSO DI ILLUMINOTECNICA COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI VARESE CORSO DI ILLUMINOTECNICA PARTE 1 Docente : dott.ing. Paolo Beghelli Bussero ( MI) 1 INDICE 1 INDICE 2 2 IL FENOMENO DELLA LUCE 3 3 DEFINIZIONI

Dettagli

Corso di Fotografia Centro Iniziative Sociali Roberto Borgheresi

Corso di Fotografia Centro Iniziative Sociali Roberto Borgheresi Corso di Fotografia Centro Iniziative Sociali Roberto Borgheresi 2 Principi Generali della Fotografia LE MISURAZIONI DELLA LUCE 3 LA LUCE QUALE ENERGIA MISURABILE Abbiamo visto che la luce è una forma

Dettagli

I L L U M I N A F AR E T T I E P R O I E T T O R I A L E D C O N 1 2 5 G I O C H I D I L U C E P R O G R AM M A T I

I L L U M I N A F AR E T T I E P R O I E T T O R I A L E D C O N 1 2 5 G I O C H I D I L U C E P R O G R AM M A T I I L L U M I N A F AR E T T I E P R O I E T T O R I A L E D C O N 1 2 5 G I O C H I D I L U C E P R O G R AM M A T I POTENZIOMETRO Art. 1110 000 Faretti RGB in Alluminio prossofuso di colore nero Ogni faretto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Corso di Elaborazione Elettronica di Immagini CENNI DI FOTOMETRIA E ILLUMINOTECNICA Fotometria Motivazione: Dare una misura dell intensità luminosa che rispecchi il funzionamento

Dettagli

Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP

Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP CLLP i pannelli LED di ultima generazione! I pannelli LED sono l ideale per l illuminazione pubblica e privata. Risparmi fino all 80% dei consumi elettrici! www.ecodhome.com/prodotti/pannelli-led.html

Dettagli

CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA. Lezione n 3:

CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA. Lezione n 3: CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA Lezione n 3: Elementi caratterizzanti il colore Grandezze fotometriche qualitative Le Sorgenti Luminose artificiali Ing. Oreste Boccia 1 Elementi caratterizzanti

Dettagli

Evoluzione dei LED ed efficientamento energetico

Evoluzione dei LED ed efficientamento energetico Evoluzione dei LED ed efficientamento energetico L impiego dei LED negli impianti di illuminazione permette oggi di contenere in misura significativa i consumi di energia elettrica, ma anche di ridurre

Dettagli

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza.

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza. Alimentatore switching controllato, per Led di. Detto alimentatore è controllato da un circuito, che consente la possibilità a qualsiasi corpo illuminante, ( stradale ovvero di interni ), di erogare la

Dettagli

Emidio Frattaroli Editore e Direttore Responsabile. AV Magazine www.avmagazine.it info@avmagazine.it

Emidio Frattaroli Editore e Direttore Responsabile. AV Magazine www.avmagazine.it info@avmagazine.it Emidio Frattaroli Editore e Direttore Responsabile AV Magazine www.avmagazine.it info@avmagazine.it AV Magazine - 500.000 IP unici al mese (fonte Google Analytics - nov 2012) - 30.000 IP unici al giorno

Dettagli

Capitolo 3 Sorgenti artificiali di luce 3.1 Lampade ad incandescenza

Capitolo 3 Sorgenti artificiali di luce 3.1 Lampade ad incandescenza Capitolo 3 Sorgenti artificiali di luce Il Sole è sicuramente la sorgente più comune e facilmente disponibile. In realtà però al giorno d oggi molte attività sono svolte sotto sorgenti artificiali di tipo

Dettagli

Inlon Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322. Luci a led: per risparmiare e illuminare meglio

Inlon Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322. Luci a led: per risparmiare e illuminare meglio Luci a led: per risparmiare e illuminare meglio La tecnologia LED La tecnologia LED può essere applicata ovunque o sostituita a qualsiasi altra sorgente luminosa: è il futuro dell illuminazione. Il loro

Dettagli

INDICE. 1. FamilyLed 2. Informazioni 3. LED Family 11. WireLed 13. Autodimmer 15. TubiLed

INDICE. 1. FamilyLed 2. Informazioni 3. LED Family 11. WireLed 13. Autodimmer 15. TubiLed Catalogo LED 2015 Certificati I nostri prodotti sono certificati secondo le norme europee. Rispettano tutti i requisiti richiesti riguardanti la conformità e lo smaltimento, combinando un elevatissima

Dettagli

FARETTI CON DIODI LED

FARETTI CON DIODI LED FARETTI CON DIODI LED I LED, sostituiscono un faretto, ma non possono ancora illuminare decentemente una stanza. Anche se con un LED ad alta efficienza da 10 Watt o oltre si ottengono buoni risultati.

Dettagli

LED Lighting Design 1. prof. arch. Gianni Forcolini Facoltà del Design Politecnico di Milano

LED Lighting Design 1. prof. arch. Gianni Forcolini Facoltà del Design Politecnico di Milano LED Lighting Design 1 prof. arch. Gianni Forcolini Facoltà del Design Politecnico di Milano 00_Forcolini_romane_I_XIV_Gianni Forcolini - Illuminazione LED 11/03/11 10.32 Pagina V Sommario Introduzione

Dettagli

OGGETTO: PRESENTAZIONE LED

OGGETTO: PRESENTAZIONE LED Villafontana, lì 21/12/2010 OGGETTO: PRESENTAZIONE LED Buongiorno, la presente allo scopo di render chiara e nota la funzione dei LED e delle loro funzioni in interattività con la nostra realtà di tutti

Dettagli

Una sorgente luminosa artificiale è generalmente costituita da due parti:

Una sorgente luminosa artificiale è generalmente costituita da due parti: Illuminotecnica Sorgenti luminose artificiali Definizioni Una sorgente luminosa artificiale è generalmente costituita da due parti: La lampada L apparecchio illuminante Le lampade, preposte alla conversione

Dettagli

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led EX FACOLTA DI INGEGNERIA Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led L impianto di illuminazione interna del complesso della ex Facoltà di Ingegneria è oggi tecnicamente obsoleto,

Dettagli

Le caratteristiche Tecniche principali che caratterizzano tali lampade e le rendono elitarie nel proprio settore sono:

Le caratteristiche Tecniche principali che caratterizzano tali lampade e le rendono elitarie nel proprio settore sono: Lampade Votive a LED DESCRIZIONE Le nuove lampade a led (Votive a LED) funzionano in un range di tensioni che va da 10Vac fino ad un max consigliabile di 48Vac (anche se può essere alimentata per un breve

Dettagli

SERIE LINEA. Plafoniere Circuiti Strip Profili Alimentatori Trasformatori L E D L I N E A R I P E R L I N D U S T R I A. www.x-light.

SERIE LINEA. Plafoniere Circuiti Strip Profili Alimentatori Trasformatori L E D L I N E A R I P E R L I N D U S T R I A. www.x-light. Plafoniere Circuiti Strip Profili Alimentatori Trasformatori L E D L I N E A R I P E R L I N D U S T R I A www.x-light.it Gentile cliente, per con meglio l obiettivo rispondere di soddisfare alle esigenze

Dettagli

CATALOGO GENERALE 2013

CATALOGO GENERALE 2013 CATALOGO GENERALE 2013 ENERGY SAVING LED SOLUTIONS Introduzione Caratteristiche e Vantaggi dei LED Tra i vantaggi e le caratteristiche di questa tecnologia possiamo citare: 1 Enorme risparmio di energia:

Dettagli

SPOT E LAMPADINE LED SPOTLIGHT LAMPADINE

SPOT E LAMPADINE LED SPOTLIGHT LAMPADINE LED SPOTLIGHT Luce uniforme, nuovo design Risparmio energetico fino al 85% rispetto alle spot light tradizionali Accensione rapida Disponibile in tre colorazioni Attacchi disponibili : MR16 GU10 - E 27

Dettagli

4 generazione. La tecnologia LED più avanzata nei sistemi di illuminazione TH-SXXXX. LED ad alta efficienza luminosa

4 generazione. La tecnologia LED più avanzata nei sistemi di illuminazione TH-SXXXX. LED ad alta efficienza luminosa LED ad alta efficienza luminosa 4 generazione Non servono grandi dissipatori di calore Chip su base di alluminio con la tecnologia avanzata e breve/ata M- COB La tecnologia LED più avanzata nei sistemi di

Dettagli

OFFERTA ABITAGIOVANI Speciale offerta per i partecipanti al progetto Abit@giovani

OFFERTA ABITAGIOVANI Speciale offerta per i partecipanti al progetto Abit@giovani OFFERTA ABITAGIOVANI Speciale offerta per i partecipanti al progetto Abit@giovani Sconto 10% su tutti gli acquisti on-line dei prodotti ILLUMINAZIONE A LED Basta registrarsi sul sito www.desioled.it e

Dettagli

2ª lezione. Grandezze e unità di misura. Corso di illuminotecnica

2ª lezione. Grandezze e unità di misura. Corso di illuminotecnica Grandezze Corso di illuminotecnica In questa seconda lezione approfondiremo i seguenti argomenti: grandezze fotometriche e loro unità ; strumenti. Grandezze fotometriche e loro unità Premettiamo anzitutto

Dettagli

Capitolo 2 Impianto di illuminazione.

Capitolo 2 Impianto di illuminazione. Capitolo 2 Impianto di illuminazione. I principali documenti normativi a cui far riferimento per il progetto dell impianto di illuminazione sono le norme UNI 10380: Illuminazione d interni con luce artificiale

Dettagli

Elettronica Reverberi srl

Elettronica Reverberi srl Elettronica Reverberi srl Gruppo MPES Via Artigianale Croce, 13 42035 Castelnovo ne Monti (RE) Tel. 0522 610611 Fax. 0522 810813 Capitale sociale 991.000 i.v. R.E.A. RE n.207076 Reg. Imprese RE n.228696

Dettagli

Lampade LED anti Black-Out

Lampade LED anti Black-Out N O V I T À ANTEPRIMA MONDIALE Lampade LED anti Black-Out La lampada LED che si accende automaticamente in caso di mancanza di rete elettrica e non ti lascia mai al buio! Si usa come una normale lampadina;

Dettagli

Seminario LE INIZIATIVE FINANZIABILI DAL BANDO REGIONALE EFFICIENZA ENERGETICA LED:SORGENTE LUMINOSA A BASSO CONSUMO VANTAGGI ED APPLICAZIONI

Seminario LE INIZIATIVE FINANZIABILI DAL BANDO REGIONALE EFFICIENZA ENERGETICA LED:SORGENTE LUMINOSA A BASSO CONSUMO VANTAGGI ED APPLICAZIONI Seminario LE INIZIATIVE FINANZIABILI DAL BANDO REGIONALE EFFICIENZA ENERGETICA LED:SORGENTE LUMINOSA A BASSO CONSUMO VANTAGGI ED APPLICAZIONI Relatore: Bearzi Giovannino Presidente CdA B Eng S.r.l. I LED

Dettagli

illuminazione artificiale

illuminazione artificiale illuminazione artificiale Illuminazione artificiale degli interni Il progetto di illuminazione degli interni deve essere studiato e calcolato in funzione della destinazione d uso e dei compiti visivi del

Dettagli

Workshop Trasporti e Infrastrutture

Workshop Trasporti e Infrastrutture Workshop Trasporti e Infrastrutture Illuminazione efficiente nel terziario: illuminazione pubblica Fabio Pagano ANIE ASSIL Introduzione L'illuminazione è stato il primo servizio offerto dalle aziende elettriche

Dettagli

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE 1 Illuminatore L illuminatore provvede a generare la luce e inviarla, minimizzando ogni dispersione con un sistema ottico opportuno, nel bundle cioè nel collettore

Dettagli

E27-7W. Lampadine a tecnologia LED. Ristorante Antiche Mura. Sala illuminata con 8 Lampadine 7W luce calda. 107mm. Ø56mm

E27-7W. Lampadine a tecnologia LED. Ristorante Antiche Mura. Sala illuminata con 8 Lampadine 7W luce calda. 107mm. Ø56mm Ristorante Antiche Mura. Sala illuminata con 8 Lampadine 7W luce calda. E27-7W Lampadine a tecnologia LED 107mm Ø56mm Applicazioni Uffici, alberghi, banche, negozi, ospedali, musei, scuole e abitazioni.

Dettagli

Il futuro dell illuminazione Adesso e per tutti

Il futuro dell illuminazione Adesso e per tutti olution Il futuro dell illuminazione Adesso e per tutti ligh TEMPERATURA DI COLORE 000K 4000K 5000K 6500K CERTIFICAZIONE FOTO BIOLOGICA EN62471 E14 E27 E40 MR16 GU10 G1 G24 R7S LE LAMPADINE A LED Sfruttano

Dettagli

ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO

ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO CONSIGLI PER RISPAMIARE ENERGIA IN UFFICIO I SETTIMANA DELL ENERGIA ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO Buone Abitudini Ecco alcuni comportamenti che è bene adottare per risparmiare energia in ufficio

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO IPIA C.A. DALLA CHIESA OMEGNA PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO classi 4 e 5 TIEL TIM a.s. 2011/2012 PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO prof. Massimo M. Bonini ILUMINAZIONE

Dettagli

Grandezze fotometriche 1

Grandezze fotometriche 1 Grandezze fotometriche 1 Le grandezze fotometriche sono definite partendo dalle grandezze radiometriche ma tenendo conto della curva di risposta dell occhio umano, che agisce come un fattore di peso. In

Dettagli

Consumo energetico: 7,5 Watt per metro pari a 625 ma. Tutti i prodotti sono costruiti a norma CE

Consumo energetico: 7,5 Watt per metro pari a 625 ma. Tutti i prodotti sono costruiti a norma CE Caro amico camperista, da oggi il comfort del tuo camper sarà ancora più performante. Grazie ad uno studio fatto da CAMPER LIGHT che ha messo a punto diverse soluzioni per affrontare il problema del consumo

Dettagli

Plafoniere e sistemi di illuminazione 12-24VDC-230VAC

Plafoniere e sistemi di illuminazione 12-24VDC-230VAC Illuminazione efficace ovvero luce percepita dall occhio con minor consumo di energia Alcune considerazioni per scegliere la fonte di luce più appropiata L unità di misura della luce emessa da una lampadina

Dettagli

Scoprite la tecnologia LED e come risparmiare con le soluzioni SimandLux. Consumare meno è guadagnare di più. Simand Trade

Scoprite la tecnologia LED e come risparmiare con le soluzioni SimandLux. Consumare meno è guadagnare di più. Simand Trade 2013 Scoprite la tecnologia LED e come risparmiare con le soluzioni SimandLux Consumare meno è guadagnare di più. Simand Trade La tecnologia LED per l'illuminazione. Un tubo led consuma fino al 70% in

Dettagli

Lampadina LED news feb 2015

Lampadina LED news feb 2015 Lampadina LED news feb 2015 2015 - IW2BSF Rodolfo Parisio Usa i LED SMD 2835 INTERNO LAMPADINA: Nelle cinesi bassa qualita pare caduta di tensione dal 230 Volt alla tensione per i led con solo condensatore

Dettagli

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE LUCI A LED

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE LUCI A LED INTRODUZIONE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE LUCI A LED Pag. 1-2 LISTINO Pag. 4-6 TIPI DI ATTACCHI Pag. 7 INTRODUZIONE La presente non rappresenta tutta la produzione a LED, ma una prima selezione indirizzata

Dettagli

PLAFONIERA SNP2 Stellare

PLAFONIERA SNP2 Stellare ILLUMINOTECNICA PLAFONIERA SNP2 Stellare APPARECCHIO DI ILLUMINAZIONE CON LED AD ALTA POTENZA DA 50 + 50 Watt INSTALLAZIONI AD INCASSO SU CONTROSOFFITTI A DOGHE E PENSILINE PER STAZIONI DI SERVIZIO Pag.2

Dettagli

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Arcavacata Rende, 8 ottobre 2010 La luce come requisito di legge negli ambienti di lavoro Come riconoscere un apparecchio di illuminazione Direttiva ECOdesign e possibili

Dettagli

Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici

Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici Guido Campadelli European Sales Manager 1 Come ottimizzare gli investimenti? Gli impianti fotovoltaici attuali in ambito indistriale

Dettagli

CATALOGO TC 12. Settore ENERGIA ALTERNATIVA. Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche

CATALOGO TC 12. Settore ENERGIA ALTERNATIVA. Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche CATALOGO TC 12 Settore ENERGIA ALTERNATIVA Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche - 0464 414194 fax 0464 412534 0464 414194 fax 0464 412534 LAMPADE DA GIARDINO ALIMENTATE DALL ENERGIA SOLARE NO CAVI,

Dettagli

CFL vs LED... Veniamo al punto.

CFL vs LED... Veniamo al punto. CFL vs LED... Nell ottica del risparmio energetico relativamente all impianto di illuminazione sfruttando quanto la tecnologia e il mercato ci rende disponibile ed accessibile, ho intrapreso l attività

Dettagli

design, qualità e risparmio energetico

design, qualità e risparmio energetico design, qualità e risparmio energetico Lampadine LED GLOBO 18 3000 energetico 90%* Durata 50.000 ore* Accensione istantanea 100% 18 EQUIVALE A CODICE ATTACCO LUMEN 200 WATT DIMENSIONI COLORE EXPO EAN 13

Dettagli

Accogliendo le richieste di numerosi nostri soci, riproponiamo la presente offerta che tanto successo ha ottenuto nello scorso mese di novembre.

Accogliendo le richieste di numerosi nostri soci, riproponiamo la presente offerta che tanto successo ha ottenuto nello scorso mese di novembre. SEZIONE OFFERTE E CONVENZIONI 9 gennaio 2015 Accogliendo le richieste di numerosi nostri soci, riproponiamo la presente offerta che tanto successo ha ottenuto nello scorso mese di novembre. AURORA LUCE

Dettagli

1 Informazione generale tecnologia LED

1 Informazione generale tecnologia LED 1 Informazione generale tecnologia I lluminazione (acronimo di Light Emitting Diode Diodo emettitore di luce) si sta fortemente diffondendo negli ultimi anni. Le lampade con tecnologia Led, offrono un

Dettagli

Relazione descrittiva sui vantaggi di utilizzare la tecnologia a diodi led nel campo dell illuminazione. dell'illuminazione Civile ed industriale.

Relazione descrittiva sui vantaggi di utilizzare la tecnologia a diodi led nel campo dell illuminazione. dell'illuminazione Civile ed industriale. Relazione descrittiva sui vantaggi di utilizzare la tecnologia a diodi led nel campo dell illuminazione. LED Le lampade che Rappresentano il futuro dell'illuminazione Civile ed industriale. Con la recente

Dettagli

Linea Maurer Light. Esperti in illuminazione.

Linea Maurer Light. Esperti in illuminazione. Linea Maurer Light. Esperti in illuminazione. - Linea Maurer Light Maurer Light Dallo scorso settembre 2009 l Unione Europea ha progressivamente messo al bando le lampade ad incandescenza che sprecano

Dettagli

www.osram.it/parathom OSRAM PARATHOM : le innumerevoli possibilità di applicazione delle lampade LED

www.osram.it/parathom OSRAM PARATHOM : le innumerevoli possibilità di applicazione delle lampade LED www.osram.it/parathom OSRAM PARATHOM : le innumerevoli possibilità di applicazione delle lampade LED LA NUOVA CLASSE DELLA LUCE Benvenuti nel futuro. 2 LED: per OSRAM, lo specialista dell illuminazione,

Dettagli

ILLUMINAZIONE A LED green makes bright future

ILLUMINAZIONE A LED green makes bright future ILLUMINAZIONE A LED green makes bright future 1 L illuminazione a led sfrutta la capacità di alcuni diodi (i led) in grado di emettere luce al passaggio della corrente elettrica. I led si accendono immediatamente

Dettagli

Benvenuti nel futuro. LAMPADE LED

Benvenuti nel futuro. LAMPADE LED b LAMPADE LED SubstiTUBE 1.02 SubstiTUBE Advanced 1.03 SubstiTUBE Basic 1.04 PARATHOM CLASSIC A, PARATHOM PRO CLASSIC A per 1.05 PARATHOM CLASSIC B per 1.06 PARATHOM CLASSIC P per 1.07 PARATHOM GLOBE G95

Dettagli

ASPETTI PRATICI E DEFINIZIONI RIGUARDANTI ALCUNE GRANDEZZE FISICHE IN USO IN FOTOMETRIA E RADIOMETRIA

ASPETTI PRATICI E DEFINIZIONI RIGUARDANTI ALCUNE GRANDEZZE FISICHE IN USO IN FOTOMETRIA E RADIOMETRIA ASPETTI PRATICI E DEFINIZIONI RIGUARDANTI ALCUNE GRANDEZZE FISICHE IN USO IN FOTOMETRIA E RADIOMETRIA di Vincenzo Iorio - Novembre 2010 - Una delle prime grandezze metrologiche che troviamo in fotometria

Dettagli

Progetto di un alimentatore con Vo = +5 V e Io = 1 A

Progetto di un alimentatore con Vo = +5 V e Io = 1 A Progetto di un alimentatore con o +5 e Io A U LM7805/TO IN OUT S F T 5 4 8 - ~ ~ + + C GND + C + C3 3 R D LED Si presuppongono noti i contenuti dei documenti Ponte di Graetz Circuito raddrizzatore duale

Dettagli

Lampade per strade parchi e parcheggi

Lampade per strade parchi e parcheggi Serie HELIOS-CLASSIC Lampade per strade parchi e parcheggi 2 Nozioni importanti riguardo SAP e LED Nelle lampade SAP (Sodio Alta Pressione) si può affermare che i lux dichiarati dalla casa produttrice

Dettagli

REGOLATORE PWM. Rev.1 del 24/02/2012

REGOLATORE PWM. Rev.1 del 24/02/2012 Generalità REGOAORE PWM Rev.1 del 24/02/2012 Propongo questo semplice circuito per il controllo di un dispositivo di potenza mediante la modulazione PWM (Pulse Width Modulation) di una tensione continua.

Dettagli

QUICKTRONIC ECONOMIC: competitivi nei costi e nelle prestazioni

QUICKTRONIC ECONOMIC: competitivi nei costi e nelle prestazioni QUICKTRONIC ECONOMIC: competitivi nei costi e nelle prestazioni QUICKTRONIC ECONOMIC: economia, efficienza, durata, comfort e sicurezza viaggiano insieme Efficienti e con dimensioni simili a quelle di

Dettagli

FLYER IT 2013 NUOVI FARETTI - LED. Luce professionale per 365 giorni l'anno

FLYER IT 2013 NUOVI FARETTI - LED. Luce professionale per 365 giorni l'anno 1 FLYER IT 2013 NUOVI FARETTI - LED Luce professionale per 365 giorni l'anno Lectra trading ag Blegistr. 13 CH-6340 Baar Tel. +41 (0) 41/767 21 21 Fax +41 (0) 41/767 21 22 E-Mail: info-ch@lectra-t.com

Dettagli

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA RELAMPING ILLUMINOTECNICO FOR COST SAVING AND BETTER LIGHTING QUALITY

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA RELAMPING ILLUMINOTECNICO FOR COST SAVING AND BETTER LIGHTING QUALITY LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA RELAMPING ILLUMINOTECNICO FOR COST SAVING AND BETTER LIGHTING QUALITY 1. TECNOLOGIA A LED L introduzione del LED sta rendendo obsolete le vecchie lampade al Mercurio e le comuni

Dettagli

Rischio fotobiologico delle lampade Criteri di valutazione del rischio

Rischio fotobiologico delle lampade Criteri di valutazione del rischio Rischio fotobiologico delle lampade Criteri di valutazione del rischio Riferimenti legislativi: DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 (testo unico) Capo V Protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE SPYX: EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO NELL ILLUMINAZIONE. Via Le Cassere, 37051 Villafontana di Oppeano VR Italy

PRESENTAZIONE AZIENDALE SPYX: EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO NELL ILLUMINAZIONE. Via Le Cassere, 37051 Villafontana di Oppeano VR Italy PRESENTAZIONE AZIENDALE SPYX: EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO NELL ILLUMINAZIONE Via Le Cassere, 37051 Villafontana di Oppeano VR Italy Tel +39 045 6985001 info@spyx.it WWW.SPYX.IT L inquinamento Atmosferico

Dettagli

EVML Armatura a LED Low bay

EVML Armatura a LED Low bay Staffa di fissaggio EVML - Zona 1, 2, 21, 22 - Eccellente dissipazione del calore - Bassi consumi ed alta efficienza - Adatta a basse temperaure - Facile installazione - Ingombro ridotto Alette di raffreddamento

Dettagli

CONTROLLO IN TENSIONE DI LED

CONTROLLO IN TENSIONE DI LED Applicazioni Ver. 1.1 INTRODUZIONE CONTROLLO IN TENSIONE DI LED In questo documento vengono fornite delle informazioni circa la possibilità di pilotare diodi led tramite una sorgente in tensione. La trattazione

Dettagli

Barra led - impermeabile

Barra led - impermeabile WIXLIGHT Tubo led - Illuminazione a LED T8 Barra led - impermeabile Un lato di alimentazione Entrambi i lati di potenza Con alimentatore interna isolato Il prodotto è fatto di FR4 PCB di colore bianco

Dettagli

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Luce intelligente ed Più luce senza apparecchi extra Le lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL sono famose per il ridotto

Dettagli

Valutazione mediante calcoli

Valutazione mediante calcoli Valutazione mediante calcoli Esposizione radiante: integrale nel tempo della Radianza, espressa in Joule per unità di area irradiata (J/m 2 ) Definizioni delle grandezze radiometriche Potenza radiante:

Dettagli

Le sorgenti di radiazioni ottiche artificiali (ROA) non coerenti

Le sorgenti di radiazioni ottiche artificiali (ROA) non coerenti Le sorgenti di radiazioni ottiche artificiali (ROA) non coerenti Dr. Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo - Pavia Principali applicazioni

Dettagli

Miglioramenti Energetici Solare Termico. Aslam Magenta - Ing. Mauro Mazzucchelli Anno Scolastico 2014-2015 81

Miglioramenti Energetici Solare Termico. Aslam Magenta - Ing. Mauro Mazzucchelli Anno Scolastico 2014-2015 81 Miglioramenti Energetici Solare Termico Scolastico 2014-2015 81 Sostituzione Generatore di Calore Sostituzione adeguamento sistema di Distribuzione Sostituzione del sistema di emissione Installazione Solare

Dettagli

WS Series. Plafoniera stagna a LED

WS Series. Plafoniera stagna a LED WS Series Plafoniera stagna a LED Prestazioni straordinarie in ogni condizione ambientale. TECNOLOGIA Evoluta CONSUMI Ridotti RESISTENZA Ottimale VERSATILITÀ Massima La distribuzione uniforme del flusso

Dettagli

LED 1/2011 LUCI DA ESTERNO

LED 1/2011 LUCI DA ESTERNO LED 1/2011 LUCI DA ESTERNO Risparmiare energia la prima e miglior forma per produrre nuova e- nergia Perché le lampade LED? Dal 1880 quando Edison brevettò (brevetto molto controverso) la prima lampada

Dettagli

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX Zero spese di energia elettrica massima sicurezza da folgorazione recupero dei vecchi pali e dei cavi interrati riciclandoli zero manutenzione linee elettriche

Dettagli

Toshiba Lampade a LED. Gamma di prodotti 11/2014

Toshiba Lampade a LED. Gamma di prodotti 11/2014 Toshiba Lampade a LED Gamma di prodotti 11/2014 2 3 Chi altri se non Toshiba? Lampadine Perché tutti scelgono E-RE LED Lighting? Lo scorso anno, centinaia di migliaia di professionisti e clienti provenienti

Dettagli

IL DIODO LED Curva caratteristica del diodo: verifica sperimentale

IL DIODO LED Curva caratteristica del diodo: verifica sperimentale Laboratorio di... Scheda n. 11 - Livello: Avanzato A.S.... Classe. NOME..... DATA... Prof.... IL DIODO LED Curva caratteristica del diodo: verifica sperimentale Conoscenze - Conoscere la funzionalità del

Dettagli

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE Comune di PISOGNE - BS Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 RISPARMIO ENERGETICO ANALISI DELLA SITUAZIONE F - IN ALLEGATO AI FASCIOLI

Dettagli

www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio

www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio Samsung è la più grande compagnia tecnologica al mondo LED: LA TECNOLOGIA CHE REGALA

Dettagli

Luminosolare Western CO.

Luminosolare Western CO. Luminosolare Western CO. rev. 2/2012 1 Descrizione del sistema Luminosolare. E un sistema fotovoltaico che utilizza l energia solare prodotta da moduli FV per alimentare lampade votive a LED 12V a bassissimo

Dettagli

Teoria dell immagine

Teoria dell immagine Archivi fotografici: gestione e conservazione Teoria dell immagine Elementi di base: la luce, l interazione tra luce e materia, il colore Mauro Missori Cos è la fotografia? La fotografia classica è un

Dettagli

LE CURVE FOTOMETRICHE

LE CURVE FOTOMETRICHE LE CURVE FOTOMETRICHE E' noto che l' intensità luminosa è una grandezza che deve essere associata ad una direzione. Non avrebbe molto significato parlare della intensità di un corpo illuminante in una

Dettagli

Elementi di illuminotecnica. Capitolo 2. La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visiva

Elementi di illuminotecnica. Capitolo 2. La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visiva Elementi di illuminotecnica Capitolo 2 La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visiva La luce La luce è l agente fisco che rende visibile gli oggetti ovvero è la sensazione

Dettagli

LED. technology 90% Amica dell ambiente CICLI LUCE ISTANTANEA NON RISPARMIO LOW. DURATA 25000h >10000 MERCURIO ECOLOGICHE REGOLABILE USO INTERNO

LED. technology 90% Amica dell ambiente CICLI LUCE ISTANTANEA NON RISPARMIO LOW. DURATA 25000h >10000 MERCURIO ECOLOGICHE REGOLABILE USO INTERNO LED technology 90% RISPARMIO CICLI >10000 USO INTERNO NON REGOLABILE LUCE ISTANTANEA Amica dell ambiente TEMPERATURA LOW DURATA 25000h ECOLOGICHE Co2 MERCURIO o% LED technology ESEMPIO dei COSTI ipotizzabili

Dettagli

NOZIONI DI ILLUMINOTECNICA

NOZIONI DI ILLUMINOTECNICA NOZIONI DI ILLUMINOTECNICA GLOSSARIO DEI TERMINI (Carlo Rossi CNIL - UAI) Radiazione visibile La radiazione visibile dall'uomo è compresa in media fra le lunghezze d'onda 400 e 760 nm (un nanometro è pari

Dettagli

CORRENTE ELETTRICA. La grandezza fisica che descrive la corrente elettrica è l intensità di corrente.

CORRENTE ELETTRICA. La grandezza fisica che descrive la corrente elettrica è l intensità di corrente. CORRENTE ELETTRICA Si definisce CORRENTE ELETTRICA un moto ordinato di cariche elettriche. Il moto ordinato è distinto dal moto termico, che è invece disordinato, ed è sovrapposto a questo. Il moto ordinato

Dettagli