1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Riferimenti catastali 1.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Riferimenti catastali 1."

Transcript

1 ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005,n. 192 e successive mm.e ii.) Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Riferimenti catastali 1.1 EDIFICIO Indirizzo Tipologia edilizia Tipologia costruttiva Anno di costruzione Volume lordo riscaldato V [m³] Superficie disperdente S [m²] Via da realizzare ARNESANO (LE) App.5 p.1 Pal.B Appartamento in palazzina condominiale Edificio con strutture in C.A., solai in latero cemento, tamponamenti realizzati con muratura doppia (Termoblocco s=20 cm Polistirolo s= 4 cm Concio di tufo s=10cm) Infissi monoblocco in alluminio con taglio termico e doppi vetri camera Numero di appartamenti 317,50 Superficie utile [m²] 78,30 147,90 Zona climatica/gg C / 1052 Rapporto S/V 0,466 Destinazione d'uso 4 Foto dell'edificio (non obbligatoria) 1.2 IMPIANTI (2) Riscaldamento Anno di installazione Tipologia Impianto a radiatori alimentati da caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Acqua calda sanitaria Anno di installazione Tipologia caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Raffrescamento Anno di installazione Tipologia Potenza nominale [kw] 0,00 Combustibile Fonti rinnovabili Anno di installazione Tipologia Proprietà Energia annuale prodottta [kwhe/kwht] 0 / PROPRIETA' ARCA SUD SALENTO Agenzia Regionale per la Casa e L abitare Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE 1.4 PROGETTAZIONE Progettista/i architettonico Arch. Sandra Spennato - ARCA SUD SALENTO Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE Telefono/ Telefono/ Pagina: 1

2 Progettista/i architettonico Ing. Luca Valente - UFFICIO TECNICO COMUNE DI ARNESANO Indirizzo Via De Amicis, ARNESANO (LE) Telefono/ Progettista/i impianti Ing. Giuseppe Licignano Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ COSTRUZIONE Costruttore Indirizzo Direttore/i lavori Indirizzo Telefono/ Telefono/ 2. GRAFICO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE GLOBALI E PARZIALI (3) Emissioni di CO2 [KgCO2/(m² a)] 10, DATI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI 3.1 RAFFRESCAMENTO (*) 3.2 RISCALDAMENTO 3.3 ACQUA CALDA SANITARIA Indice energia primaria (EPe) Indice energia primaria limite di legge Indice involucro (EPe,invol) 0,000 Indice energia primaria (EPi) Indice energia primaria limite di legge (d.lgs. 192/05) 28,568 Indice involucro (EPi,invol) Rendimento impianto [%] 0,00 Rendimento medio stagionale impianto ( g) [%] 35,788 Indice energia primaria (EPacs) 30,077 5,496 21,614 Fonti rinnovabili 22,752 60,39 Fonti rinnovabili Fonti rinnovabili 0,000 Pagina: 2

3 1) 2) 3) Interventi 4. RACCOMANDAZIONI (4) Prestazione Energetica/Classe a valle del singolo intervento Tempo di ritorno (anni) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE 0,000 kwh/(m² a) (<10 anni) 5. CLASSIFICAZIONE PROPOSTA CLASSE ENERGETICA PROPOSTA (5) C 5.1 METODOLOGIA DI CALCOLO ADOTTATA Metodo calcolato di progetto 5.2 QUALITÀ INVOLUCRO PROPOSTA (RAFFRESCAMENTO) (6) I II III IV V 6. NOTE Nome e cognome / Denominazione 7. TECNICO ABILITATO Giuseppe Licignano ingegnere Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ Titolo Ingegnere civile Ordine/Iscrizione Ordine degli Ingegneri di Lecce nr Ruolo rispetto all'edificio Progettista impianti termoidraulici Progetto energetico Provenienza e responsabilità 8. DATI DI INGRESSO Rilievo sull'edificio 9. SOFTWARE Denominazione MC Impianti Produttore Aermec Spa Dichiarazione di rispondenza e garanzia di scostamento massimo dei risultati conseguiti inferiore al +/- 5% rispetto ai valori della metodologia di calcolo di riferimento nazionale (UNI TS 11300) Certificato n. 32 del 17/12/2012 rilasciato da CTI (Comitato Termotecnico Italiano) Data asseverazione del Tecnico abilitato Firma del Tecnico abilitato Data asseverazione del Direttore dei lavori Firma del Direttore dei lavori Pagina: 3

4 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LEGENDA (1) Eventuali informazioni aggiuntive nelle note (2) I dati di potenza relativi agli impianti di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria sono riferiti alla potenza termica al focolare (3) PRESTAZIONE ENERGETICA GLOBALE: energia totale utilizzata dall edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica globale) PRESTAZIONE RISCALDAMENTO: energia utilizzata per riscaldare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione invernale) PRESTAZIONE RAFFRESCAMENTO: energia utilizzata per raffrescare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione estiva) PRESTAZIONE ACQUA CALDA: energia utilizzata per la produzione di acqua calda sanitaria per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la produzione dell acqua calda sanitaria) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE: Miglioramento della prestazione energetica conseguente alla realizzazione degli interventi di riqualificazione riportati nel paragrafo Raccomandazioni che presentano un tempo di ritorno degli investimenti inferiore a 10 anni. LIMITE DI LEGGE: Requisito minimo previsto per un edificio identico, di nuova costruzione, ubicato nella stessa località. EMISSIONI DI CO2: Emissioni clima alteranti derivanti dall attuale efficienza energetica dell edificio. (4) Indicare eventuali allegati descrittivi dell intervento (5) La classe energetica complessiva dell edificio è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 7 delle presenti Linee guida (6) La qualità prestazionale dell involucro ai fini di contenere il fabbisogno di energia per il raffrescamento è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 6 delle presenti Linee guida (*) Al momento non operativo Pagina: 4

5 Dati generali Ambito di intervento Procedura Classificazione edificio Zona climatica Indicatori di prestazione energetica di impianto App. 5 Edificio di nuova costruzione Nazionale - D.L. 192/ D.L. 311/ D.P.R. 59/ D.L. 63/ (Anno rif.: 2010) Edifici residenziali Gradi giorno 1052 Volume lordo m³ 317,50 C Raffrescamento Durata della stagione di raffrescamento (UNI/TS ) 09/05-11/10 Fabbisogno di energia termica per raffrescamento kwh 2236,874 Superficie utile m² 78,30 EPe,invol (Linee guida) kwh/(m² a) 28,568 Classificazione: Prestazioni medie Classificazione: Qualità prestazionale III EPe,invol (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 28,568 EPe,invol limite (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 30,000 Verifica EPe (DPR 59 art.4 c.3) Positiva EPe kwh/(m² a) 0,000 Rendimento medio stagionale, ηgms % 0,00 Acqua calda sanitaria Fabbisogno di energia termica per acqua calda sanitaria kwh 1346,612 Fabbisogno di energia primaria per la produzione di acqua calda sanitaria kwh 430,344 Superficie utile m² 78,30 EPacs kwh/(m² a) 5,496 Classe energetica A QR (quota di copertura da rinnovabile) % 80,5432 Riscaldamento Durata della stagione di riscaldamento (D.P.R. 412/1993) 15/11-31/03 Superficie disperdente m² 147,90 Superficie utile m² 78,30 Rapporto S/V 1/m 0,466 Rapporto Superficie trasparente / Superficie utile 0,112 Fabbisogno di energia termica per riscaldamento kwh 1692,377 EPi,invol kwh/(m² a) 21,614 Fabbisogno di energia primaria per riscaldamento kwh 2802,229 EPi kwh/(m² a) 35,788 EPi limite kwh/(m² a) 30,077 Verifica EPi Negativa Classe energetica D Rendimento di emissione, ηe % 95,00 Rendimento di regolazione, ηrg % 96,00 Rendimento di distribuzione, ηd % 74,83 Rendimento di generazione, ηgn % 81,82 Rendimento medio stagionale, ηgms % 60,39 Potenza utile nominale del generatore, Pn kw 24,00 Rendimento medio stagionale limite, ηgms limite % 79,14 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 0,0000 App. 5

6 Globale EPgl kwh/(m² a) 41,285 EPgl valore di riferimento (fra classi C e D) kwh/(m² a) 48,077 Classe energetica C Emissioni di CO2 KgCO2/(m² a) 10,550 Fonti rinnovabili, energia annuale prodotta kwhe / kwht 0 / 1781 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 35,5294 Consumi Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari riscaldamento kwhe 407,256 Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari acs kwhe 2,811 Riscaldamento Gas naturale Nm³ 192,809 Acqua calda sanitaria Gas naturale Nm³ 42,679 App. 5

7 ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005,n. 192 e successive mm.e ii.) Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Riferimenti catastali 1.1 EDIFICIO Indirizzo Tipologia edilizia Tipologia costruttiva Anno di costruzione Volume lordo riscaldato V [m³] Superficie disperdente S [m²] Via da realizzare ARNESANO (LE) App.6 p.1 Pal.B Appartamento in palazzina condominiale Edificio con strutture in C.A., solai in latero cemento, tamponamenti realizzati con muratura doppia (Termoblocco s=20 cm Polistirolo s= 4 cm Concio di tufo s=10cm) Infissi monoblocco in alluminio con taglio termico e doppi vetri camera Numero di appartamenti 314,00 Superficie utile [m²] 75,85 156,27 Zona climatica/gg C / 1052 Rapporto S/V 0,498 Destinazione d'uso E.1(1) Abitazione a carattere continuativo 4 Foto dell'edificio (non obbligatoria) 1.2 IMPIANTI (2) Riscaldamento Anno di installazione Tipologia Impianto a radiatori alimentati da caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Acqua calda sanitaria Anno di installazione Tipologia caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Raffrescamento Anno di installazione Tipologia Potenza nominale [kw] 0,00 Combustibile Fonti rinnovabili Anno di installazione Tipologia Proprietà Energia annuale prodottta [kwhe/kwht] 0 / PROPRIETA' ARCA SUD SALENTO Agenzia Regionale per la Casa e L abitare Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE 1.4 PROGETTAZIONE Progettista/i architettonico Arch. Sandra Spennato - ARCA SUD SALENTO Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE Telefono/ Telefono/ Pagina: 1

8 Progettista/i architettonico Ing. Luca Valente - UFFICIO TECNICO COMUNE DI ARNESANO Indirizzo Via De Amicis, ARNESANO (LE) Telefono/ Progettista/i impianti Ing. Giuseppe Licignano Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ COSTRUZIONE Costruttore Indirizzo Direttore/i lavori Indirizzo Telefono/ Telefono/ 2. GRAFICO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE GLOBALI E PARZIALI (3) Emissioni di CO2 [KgCO2/(m² a)] 10, DATI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI 3.1 RAFFRESCAMENTO (*) 3.2 RISCALDAMENTO 3.3 ACQUA CALDA SANITARIA Indice energia primaria (EPe) Indice energia primaria limite di legge Indice involucro (EPe,invol) 0,000 Indice energia primaria (EPi) Indice energia primaria limite di legge (d.lgs. 192/05) 29,423 Indice involucro (EPi,invol) Rendimento impianto [%] 0,00 Rendimento medio stagionale impianto ( g) [%] 36,862 Indice energia primaria (EPacs) 31,841 5,611 22,162 Fonti rinnovabili 23,486 60,12 Fonti rinnovabili Fonti rinnovabili 0,000 Pagina: 2

9 1) 2) 3) Interventi 4. RACCOMANDAZIONI (4) Prestazione Energetica/Classe a valle del singolo intervento Tempo di ritorno (anni) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE 0,000 kwh/(m² a) (<10 anni) 5. CLASSIFICAZIONE PROPOSTA CLASSE ENERGETICA PROPOSTA (5) C 5.1 METODOLOGIA DI CALCOLO ADOTTATA Metodo calcolato di progetto 5.2 QUALITÀ INVOLUCRO PROPOSTA (RAFFRESCAMENTO) (6) I II III IV V 6. NOTE Nome e cognome / Denominazione 7. TECNICO ABILITATO Giuseppe Licignano ingegnere Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ Titolo Ingegnere civile Ordine/Iscrizione Ordine degli Ingegneri di Lecce nr Ruolo rispetto all'edificio Progettista impianti termoidraulici Progetto energetico Provenienza e responsabilità 8. DATI DI INGRESSO Rilievo sull'edificio 9. SOFTWARE Denominazione MC Impianti Produttore Aermec Spa Dichiarazione di rispondenza e garanzia di scostamento massimo dei risultati conseguiti inferiore al +/- 5% rispetto ai valori della metodologia di calcolo di riferimento nazionale (UNI TS 11300) Certificato n. 32 del 17/12/2012 rilasciato da CTI (Comitato Termotecnico Italiano) Data asseverazione del Tecnico abilitato Firma del Tecnico abilitato Data asseverazione del Direttore dei lavori Firma del Direttore dei lavori Pagina: 3

10 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LEGENDA (1) Eventuali informazioni aggiuntive nelle note (2) I dati di potenza relativi agli impianti di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria sono riferiti alla potenza termica al focolare (3) PRESTAZIONE ENERGETICA GLOBALE: energia totale utilizzata dall edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica globale) PRESTAZIONE RISCALDAMENTO: energia utilizzata per riscaldare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione invernale) PRESTAZIONE RAFFRESCAMENTO: energia utilizzata per raffrescare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione estiva) PRESTAZIONE ACQUA CALDA: energia utilizzata per la produzione di acqua calda sanitaria per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la produzione dell acqua calda sanitaria) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE: Miglioramento della prestazione energetica conseguente alla realizzazione degli interventi di riqualificazione riportati nel paragrafo Raccomandazioni che presentano un tempo di ritorno degli investimenti inferiore a 10 anni. LIMITE DI LEGGE: Requisito minimo previsto per un edificio identico, di nuova costruzione, ubicato nella stessa località. EMISSIONI DI CO2: Emissioni clima alteranti derivanti dall attuale efficienza energetica dell edificio. (4) Indicare eventuali allegati descrittivi dell intervento (5) La classe energetica complessiva dell edificio è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 7 delle presenti Linee guida (6) La qualità prestazionale dell involucro ai fini di contenere il fabbisogno di energia per il raffrescamento è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 6 delle presenti Linee guida (*) Al momento non operativo Pagina: 4

11 Dati generali Ambito di intervento Procedura Classificazione edificio Zona climatica Indicatori di prestazione energetica di impianto App. 6 Edificio di nuova costruzione Nazionale - D.L. 192/ D.L. 311/ D.P.R. 59/ D.L. 63/ (Anno rif.: 2010) Edifici residenziali Gradi giorno 1052 Volume lordo m³ 314,00 C Raffrescamento Durata della stagione di raffrescamento (UNI/TS ) 09/05-11/10 Fabbisogno di energia termica per raffrescamento kwh 2231,724 Superficie utile m² 75,85 EPe,invol (Linee guida) kwh/(m² a) 29,423 Classificazione: Prestazioni medie Classificazione: Qualità prestazionale III EPe,invol (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 29,423 EPe,invol limite (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 30,000 Verifica EPe (DPR 59 art.4 c.3) Positiva EPe kwh/(m² a) 0,000 Rendimento medio stagionale, ηgms % 0,00 Acqua calda sanitaria Fabbisogno di energia termica per acqua calda sanitaria kwh 1346,612 Fabbisogno di energia primaria per la produzione di acqua calda sanitaria kwh 425,617 Superficie utile m² 75,85 EPacs kwh/(m² a) 5,611 Classe energetica A QR (quota di copertura da rinnovabile) % 80,7157 Riscaldamento Durata della stagione di riscaldamento (D.P.R. 412/1993) 15/11-31/03 Superficie disperdente m² 156,27 Superficie utile m² 75,85 Rapporto S/V 1/m 0,498 Rapporto Superficie trasparente / Superficie utile 0,116 Fabbisogno di energia termica per riscaldamento kwh 1680,971 EPi,invol kwh/(m² a) 22,162 Fabbisogno di energia primaria per riscaldamento kwh 2795,980 EPi kwh/(m² a) 36,862 EPi limite kwh/(m² a) 31,841 Verifica EPi Negativa Classe energetica D Rendimento di emissione, ηe % 93,04 Rendimento di regolazione, ηrg % 96,00 Rendimento di distribuzione, ηd % 74,55 Rendimento di generazione, ηgn % 82,73 Rendimento medio stagionale, ηgms % 60,12 Potenza utile nominale del generatore, Pn kw 24,00 Rendimento medio stagionale limite, ηgms limite % 79,14 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 0,0000 App 6

12 Globale EPgl kwh/(m² a) 42,473 EPgl valore di riferimento (fra classi C e D) kwh/(m² a) 49,841 Classe energetica C Emissioni di CO2 KgCO2/(m² a) 10,821 Fonti rinnovabili, energia annuale prodotta kwhe / kwht 0 / 1781 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 35,6073 Consumi Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari riscaldamento kwhe 422,695 Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari acs kwhe 0,638 Riscaldamento Gas naturale Nm³ 188,804 Acqua calda sanitaria Gas naturale Nm³ 42,679 App 6

13 ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005,n. 192 e successive mm.e ii.) Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Riferimenti catastali 1.1 EDIFICIO Indirizzo Tipologia edilizia Tipologia costruttiva Anno di costruzione Volume lordo riscaldato V [m³] Superficie disperdente S [m²] Via da realizzare ARNESANO (LE) App.7 p.2 Pal.B Appartamento in palazzina condominiale Edificio con strutture in C.A., solai in latero cemento, tamponamenti realizzati con muratura doppia (Termoblocco s=20 cm Polistirolo s= 4 cm Concio di tufo s=10cm) Infissi monoblocco in alluminio con taglio termico e doppi vetri camera Numero di appartamenti 314,00 Superficie utile [m²] 75,85 199,54 Zona climatica/gg C / 1052 Rapporto S/V 0,635 Destinazione d'uso E.1(1) Abitazione a carattere continuativo 4 Foto dell'edificio (non obbligatoria) 1.2 IMPIANTI (2) Riscaldamento Anno di installazione Tipologia Impianto a radiatori alimentati da caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Acqua calda sanitaria Anno di installazione Tipologia caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Raffrescamento Anno di installazione Tipologia Potenza nominale [kw] 0,00 Combustibile Fonti rinnovabili Anno di installazione Tipologia Proprietà Energia annuale prodottta [kwhe/kwht] 0 / PROPRIETA' ARCA SUD SALENTO Agenzia Regionale per la Casa e L abitare Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE 1.4 PROGETTAZIONE Progettista/i architettonico Arch. Sandra Spennato - ARCA SUD SALENTO Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE Telefono/ Telefono/ Arnesano Pal B Appartamento 7.xml Pagina: 1

14 Progettista/i architettonico Ing. Luca Valente - UFFICIO TECNICO COMUNE DI ARNESANO Indirizzo Via De Amicis, ARNESANO (LE) Telefono/ Progettista/i impianti Ing. Giuseppe Licignano Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ COSTRUZIONE Costruttore Indirizzo Direttore/i lavori Indirizzo Telefono/ Telefono/ 2. GRAFICO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE GLOBALI E PARZIALI (3) Emissioni di CO2 [KgCO2/(m² a)] 9, DATI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI 3.1 RAFFRESCAMENTO (*) 3.2 RISCALDAMENTO 3.3 ACQUA CALDA SANITARIA Indice energia primaria (EPe) Indice energia primaria limite di legge Indice involucro (EPe,invol) 0,000 Indice energia primaria (EPi) Indice energia primaria limite di legge (d.lgs. 192/05) 38,764 Indice involucro (EPi,invol) Rendimento impianto [%] 0,00 Rendimento medio stagionale impianto ( g) [%] 30,783 Indice energia primaria (EPacs) 39,458 5,333 18,083 Fonti rinnovabili 23,082 58,74 Fonti rinnovabili Fonti rinnovabili 0,000 Arnesano Pal B Appartamento 7.xml Pagina: 2

15 1) 2) 3) Interventi 4. RACCOMANDAZIONI (4) Prestazione Energetica/Classe a valle del singolo intervento Tempo di ritorno (anni) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE 0,000 kwh/(m² a) (<10 anni) 5. CLASSIFICAZIONE PROPOSTA CLASSE ENERGETICA PROPOSTA (5) B 5.1 METODOLOGIA DI CALCOLO ADOTTATA Metodo calcolato di progetto 5.2 QUALITÀ INVOLUCRO PROPOSTA (RAFFRESCAMENTO) (6) I II III IV V 6. NOTE Nome e cognome / Denominazione 7. TECNICO ABILITATO Giuseppe Licignano ingegnere Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ Titolo Ingegnere civile Ordine/Iscrizione Ordine degli Ingegneri di Lecce nr Ruolo rispetto all'edificio Progettista impianti termoidraulici Progetto energetico Provenienza e responsabilità 8. DATI DI INGRESSO Rilievo sull'edificio 9. SOFTWARE Denominazione MC Impianti Produttore Aermec Spa Dichiarazione di rispondenza e garanzia di scostamento massimo dei risultati conseguiti inferiore al +/- 5% rispetto ai valori della metodologia di calcolo di riferimento nazionale (UNI TS 11300) Certificato n. 32 del 17/12/2012 rilasciato da CTI (Comitato Termotecnico Italiano) Data asseverazione del Tecnico abilitato Firma del Tecnico abilitato Data asseverazione del Direttore dei lavori Firma del Direttore dei lavori Arnesano Pal B Appartamento 7.xml Pagina: 3

16 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LEGENDA (1) Eventuali informazioni aggiuntive nelle note (2) I dati di potenza relativi agli impianti di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria sono riferiti alla potenza termica al focolare (3) PRESTAZIONE ENERGETICA GLOBALE: energia totale utilizzata dall edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica globale) PRESTAZIONE RISCALDAMENTO: energia utilizzata per riscaldare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione invernale) PRESTAZIONE RAFFRESCAMENTO: energia utilizzata per raffrescare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione estiva) PRESTAZIONE ACQUA CALDA: energia utilizzata per la produzione di acqua calda sanitaria per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la produzione dell acqua calda sanitaria) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE: Miglioramento della prestazione energetica conseguente alla realizzazione degli interventi di riqualificazione riportati nel paragrafo Raccomandazioni che presentano un tempo di ritorno degli investimenti inferiore a 10 anni. LIMITE DI LEGGE: Requisito minimo previsto per un edificio identico, di nuova costruzione, ubicato nella stessa località. EMISSIONI DI CO2: Emissioni clima alteranti derivanti dall attuale efficienza energetica dell edificio. (4) Indicare eventuali allegati descrittivi dell intervento (5) La classe energetica complessiva dell edificio è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 7 delle presenti Linee guida (6) La qualità prestazionale dell involucro ai fini di contenere il fabbisogno di energia per il raffrescamento è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 6 delle presenti Linee guida (*) Al momento non operativo Arnesano Pal B Appartamento 7.xml Pagina: 4

17 Dati generali Ambito di intervento Procedura Classificazione edificio Zona climatica Indicatori di prestazione energetica di impianto App. 7 Edificio di nuova costruzione Nazionale - D.L. 192/ D.L. 311/ D.P.R. 59/ D.L. 63/ (Anno rif.: 2010) Edifici residenziali Gradi giorno 1052 Volume lordo m³ 330,76 C Raffrescamento Durata della stagione di raffrescamento (UNI/TS ) 27/04-18/10 Fabbisogno di energia termica per raffrescamento kwh 2984,046 Superficie utile m² 81,50 EPe,invol (Linee guida) kwh/(m² a) 36,614 Classificazione: Prestazioni sufficienti Classificazione: Qualità prestazionale IV EPe,invol (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 36,614 EPe,invol limite (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 30,000 Verifica EPe (DPR 59 art.4 c.3) Negativa EPe kwh/(m² a) 0,000 Rendimento medio stagionale, ηgms % 0,00 Acqua calda sanitaria Fabbisogno di energia termica per acqua calda sanitaria kwh 1378,419 Fabbisogno di energia primaria per la produzione di acqua calda sanitaria kwh 441,746 Superficie utile m² 81,50 EPacs kwh/(m² a) 5,420 Classe energetica A QR (quota di copertura da rinnovabile) % 80,3322 Riscaldamento Durata della stagione di riscaldamento (D.P.R. 412/1993) 15/11-31/03 Superficie disperdente m² 223,77 Superficie utile m² 81,50 Rapporto S/V 1/m 0,676 Rapporto Superficie trasparente / Superficie utile 0,108 Fabbisogno di energia termica per riscaldamento kwh 1438,533 EPi,invol kwh/(m² a) 17,651 Fabbisogno di energia primaria per riscaldamento kwh 2426,604 EPi kwh/(m² a) 29,774 EPi limite kwh/(m² a) 41,725 Verifica EPi Positiva Classe energetica B Rendimento di emissione, ηe % 95,00 Rendimento di regolazione, ηrg % 96,00 Rendimento di distribuzione, ηd % 72,06 Rendimento di generazione, ηgn % 82,73 Rendimento medio stagionale, ηgms % 59,28 Potenza utile nominale del generatore, Pn kw 24,00 Rendimento medio stagionale limite, ηgms limite % 79,14 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 0,0000 App. 7

18 Globale EPgl kwh/(m² a) 35,194 EPgl valore di riferimento (fra classi C e D) kwh/(m² a) 59,725 Classe energetica B Emissioni di CO2 KgCO2/(m² a) 8,923 Fonti rinnovabili, energia annuale prodotta kwhe / kwht 0 / 1804 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 38,6139 Consumi Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari riscaldamento kwhe 396,915 Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari acs kwhe 0,663 Riscaldamento Gas naturale Nm³ 157,283 Acqua calda sanitaria Gas naturale Nm³ 44,297 App. 7

19 ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005,n. 192 e successive mm.e ii.) Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Riferimenti catastali 1.1 EDIFICIO Indirizzo Tipologia edilizia Tipologia costruttiva Anno di costruzione Volume lordo riscaldato V [m³] Superficie disperdente S [m²] Via da realizzare ARNESANO (LE) App.8 p.2 Pal.B Appartamento in palazzina condominiale Edificio con strutture in C.A., solai in latero cemento, tamponamenti realizzati con muratura doppia (Termoblocco s=20 cm Polistirolo s= 4 cm Concio di tufo s=10cm) Infissi monoblocco in alluminio con taglio termico e doppi vetri camera Numero di appartamenti 330,76 Superficie utile [m²] 81,50 223,77 Zona climatica/gg C / 1052 Rapporto S/V 0,676 Destinazione d'uso E.1(1) Abitazione a carattere continuativo 4 Foto dell'edificio (non obbligatoria) 1.2 IMPIANTI (2) Riscaldamento Anno di installazione Tipologia Impianto a radiatori alimentati da caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Acqua calda sanitaria Anno di installazione Tipologia caldaia murale modulante con produzione istantanea di ACS Potenza nominale [kw] 24,00 Combustibile Gas metano Raffrescamento Anno di installazione Tipologia Potenza nominale [kw] 0,00 Combustibile Fonti rinnovabili Anno di installazione Tipologia Proprietà Energia annuale prodottta [kwhe/kwht] 0 / PROPRIETA' ARCA SUD SALENTO Agenzia Regionale per la Casa e L abitare Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE 1.4 PROGETTAZIONE Progettista/i architettonico Arch. Sandra Spennato - ARCA SUD SALENTO Indirizzo Via Salvatore Trinchese, 61 D LECCE Telefono/ Telefono/ Pagina: 1

20 Progettista/i architettonico Ing. Luca Valente - UFFICIO TECNICO COMUNE DI ARNESANO Indirizzo Via De Amicis, ARNESANO (LE) Telefono/ Progettista/i impianti Ing. Giuseppe Licignano Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ COSTRUZIONE Costruttore Indirizzo Direttore/i lavori Indirizzo Telefono/ Telefono/ 2. GRAFICO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE GLOBALI E PARZIALI (3) Emissioni di CO2 [KgCO2/(m² a)] 9, DATI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI 3.1 RAFFRESCAMENTO (*) 3.2 RISCALDAMENTO 3.3 ACQUA CALDA SANITARIA Indice energia primaria (EPe) Indice energia primaria limite di legge Indice involucro (EPe,invol) 0,000 Indice energia primaria (EPi) Indice energia primaria limite di legge (d.lgs. 192/05) 34,716 Indice involucro (EPi,invol) Rendimento impianto [%] 0,00 Rendimento medio stagionale impianto ( g) [%] 30,064 Indice energia primaria (EPacs) 41,725 5,420 17,859 Fonti rinnovabili 22,139 59,40 Fonti rinnovabili Fonti rinnovabili 0,000 Pagina: 2

21 1) 2) 3) Interventi 4. RACCOMANDAZIONI (4) Prestazione Energetica/Classe a valle del singolo intervento Tempo di ritorno (anni) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE 0,000 kwh/(m² a) (<10 anni) 5. CLASSIFICAZIONE PROPOSTA CLASSE ENERGETICA PROPOSTA (5) B 5.1 METODOLOGIA DI CALCOLO ADOTTATA Metodo calcolato di progetto 5.2 QUALITÀ INVOLUCRO PROPOSTA (RAFFRESCAMENTO) (6) I II III IV V 6. NOTE Nome e cognome / Denominazione 7. TECNICO ABILITATO Giuseppe Licignano ingegnere Indirizzo Via Ippolito De Maria 11/f GALATINA Telefono/ Titolo Ingegnere civile Ordine/Iscrizione Ordine degli Ingegneri di Lecce nr Ruolo rispetto all'edificio Progettista impianti termoidraulici Progetto energetico Provenienza e responsabilità 8. DATI DI INGRESSO Rilievo sull'edificio 9. SOFTWARE Denominazione MC Impianti Produttore Aermec Spa Dichiarazione di rispondenza e garanzia di scostamento massimo dei risultati conseguiti inferiore al +/- 5% rispetto ai valori della metodologia di calcolo di riferimento nazionale (UNI TS 11300) Certificato n. 32 del 17/12/2012 rilasciato da CTI (Comitato Termotecnico Italiano) Data asseverazione del Tecnico abilitato Firma del Tecnico abilitato Data asseverazione del Direttore dei lavori Firma del Direttore dei lavori Pagina: 3

22 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LEGENDA (1) Eventuali informazioni aggiuntive nelle note (2) I dati di potenza relativi agli impianti di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria sono riferiti alla potenza termica al focolare (3) PRESTAZIONE ENERGETICA GLOBALE: energia totale utilizzata dall edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica globale) PRESTAZIONE RISCALDAMENTO: energia utilizzata per riscaldare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione invernale) PRESTAZIONE RAFFRESCAMENTO: energia utilizzata per raffrescare l edificio per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la climatizzazione estiva) PRESTAZIONE ACQUA CALDA: energia utilizzata per la produzione di acqua calda sanitaria per m2 di superficie utile (Indice prestazione energetica per la produzione dell acqua calda sanitaria) PRESTAZIONE ENERGETICA RAGGIUNGIBILE: Miglioramento della prestazione energetica conseguente alla realizzazione degli interventi di riqualificazione riportati nel paragrafo Raccomandazioni che presentano un tempo di ritorno degli investimenti inferiore a 10 anni. LIMITE DI LEGGE: Requisito minimo previsto per un edificio identico, di nuova costruzione, ubicato nella stessa località. EMISSIONI DI CO2: Emissioni clima alteranti derivanti dall attuale efficienza energetica dell edificio. (4) Indicare eventuali allegati descrittivi dell intervento (5) La classe energetica complessiva dell edificio è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 7 delle presenti Linee guida (6) La qualità prestazionale dell involucro ai fini di contenere il fabbisogno di energia per il raffrescamento è determinata conformemente ai criteri del paragrafo 6 delle presenti Linee guida (*) Al momento non operativo Pagina: 4

23 Dati generali Ambito di intervento Procedura Classificazione edificio Zona climatica Indicatori di prestazione energetica di impianto App. 8 Edificio di nuova costruzione Nazionale - D.L. 192/ D.L. 311/ D.P.R. 59/ D.L. 63/ (Anno rif.: 2010) Edifici residenziali Gradi giorno 1052 Volume lordo m³ 330,76 C Raffrescamento Durata della stagione di raffrescamento (UNI/TS ) 29/04-17/10 Fabbisogno di energia termica per raffrescamento kwh 2829,320 Superficie utile m² 81,50 EPe,invol (Linee guida) kwh/(m² a) 34,716 Classificazione: Prestazioni sufficienti Classificazione: Qualità prestazionale IV EPe,invol (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 34,716 EPe,invol limite (DPR 59 art.4 c.3) kwh/(m² a) 30,000 Verifica EPe (DPR 59 art.4 c.3) Negativa EPe kwh/(m² a) 0,000 Rendimento medio stagionale, ηgms % 0,00 Acqua calda sanitaria Fabbisogno di energia termica per acqua calda sanitaria kwh 1378,419 Fabbisogno di energia primaria per la produzione di acqua calda sanitaria kwh 441,746 Superficie utile m² 81,50 EPacs kwh/(m² a) 5,420 Classe energetica A QR (quota di copertura da rinnovabile) % 80,3322 Riscaldamento Durata della stagione di riscaldamento (D.P.R. 412/1993) 15/11-31/03 Superficie disperdente m² 223,77 Superficie utile m² 81,50 Rapporto S/V 1/m 0,676 Rapporto Superficie trasparente / Superficie utile 0,108 Fabbisogno di energia termica per riscaldamento kwh 1455,491 EPi,invol kwh/(m² a) 17,859 Fabbisogno di energia primaria per riscaldamento kwh 2450,259 EPi kwh/(m² a) 30,064 EPi limite kwh/(m² a) 41,725 Verifica EPi Positiva Classe energetica B Rendimento di emissione, ηe % 95,00 Rendimento di regolazione, ηrg % 96,00 Rendimento di distribuzione, ηd % 72,27 Rendimento di generazione, ηgn % 82,73 Rendimento medio stagionale, ηgms % 59,40 Potenza utile nominale del generatore, Pn kw 24,00 Rendimento medio stagionale limite, ηgms limite % 79,14 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 0,0000

24 Globale EPgl kwh/(m² a) 35,485 EPgl valore di riferimento (fra classi C e D) kwh/(m² a) 59,725 Classe energetica B Emissioni di CO2 KgCO2/(m² a) 9,004 Fonti rinnovabili, energia annuale prodotta kwhe / kwht 0 / 1804 QR (quota di copertura da rinnovabile) % 38,4194 Consumi Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari riscaldamento kwhe 396,950 Fabbisogno di energia elettrica da rete per ausiliari acs kwhe 0,663 Riscaldamento Gas naturale Nm³ 159,656 Acqua calda sanitaria Gas naturale Nm³ 44,297

Edificio di classe: E

Edificio di classe: E ALLEGATO 5 (Allegato A, paragrafo 8) ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA EDIFICI RESIDENZIALI Codice Certificato Riferimenti catastali edificio - GENOVA (GENOVA) 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Validità

Dettagli

Edificio di classe: B

Edificio di classe: B ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali Codice certificato Riferimenti catastali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Nessuno Validità Indirizzo edificio Piazza Della Repubblica 1, Varese

Dettagli

Edificio di classe: F

Edificio di classe: F ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice certificato 1/11 Validità 1 anni Riferimenti catastali Foglio 37, Mappale 48 Indirizzo edificio Palazzina

Dettagli

Edificio di classe: G

Edificio di classe: G ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici Residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice certificato 001 Validità 01/11/2019 Riferimenti catastali Foglio: 000 Particella: 000 Subalterno: 000 edificio

Dettagli

G 3. GRAFICO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE GLOBALE E PARZIALI (2)

G 3. GRAFICO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE GLOBALE E PARZIALI (2) ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice Certificato Poliambulatorio_SI Validità 10 anni Riferimenti catastali Foglio 52, Particella 249 Indirizzo

Dettagli

Edificio di classe :

Edificio di classe : ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice Certificato Validità 20/09/2023 Riferimenti catastali Indirizzo edificio Nuova costruzione X Passaggio di proprietà

Dettagli

Edificio di classe: B

Edificio di classe: B TI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI ALLEGATO 7 (Allegato A, paragrafo 8) ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali Codice Certificato 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Validità Riferimenti

Dettagli

Edificio di classe: B

Edificio di classe: B TI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI ALLEGATO 6 (Allegato A, paragrafo 8) ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali Codice Certificato 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Validità Riferimenti

Dettagli

Edificio di classe: E

Edificio di classe: E ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici Residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice certificato 001 Validità 03/11/2019 Riferimenti catastali Foglio: 6 Particella: 1430 Subalterno: 1 edificio

Dettagli

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Unità residenziale Vicolo 1 Maggio, 7 Maserada sul Piave (TV) Proprietà: Miele Antonella Vicolo Tommaso Salsa, 7 31100 Treviso Arch. Alessandro Spina Via Dante, 113

Dettagli

Edificio di classe :

Edificio di classe : ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice Certificato Validità 01/08/2014 Riferimenti catastali Indirizzo edificio Via Piccinni Nuova costruzione

Dettagli

Edificio di classe :

Edificio di classe : ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice Certificato Validità 17/12/2013 Riferimenti catastali Particella 2174 - Sub. 36 edificio via Rossini, 92-80027

Dettagli

Edificio di classe :

Edificio di classe : ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Codice Certificato Validità 05/02/2014 Riferimenti catastali VICENZA Sez.: Foglio: Part.: Sub.: Indirizzo edificio

Dettagli

Edificio di classe :

Edificio di classe : ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI (1 Codice Certificato 2011_06_21-80016450480-001 Validità Riferimenti catastali Foglio: 16 Particella: 9,10,46,143

Dettagli

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (PIANO PRIMO) LICEO SCIENTIFICO STATALE via Alcide De Gasperi, Acri 1. INFORMAZIONI GENERALI

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (PIANO PRIMO) LICEO SCIENTIFICO STATALE via Alcide De Gasperi, Acri 1. INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (PIANO PRIMO) LICEO SCIENTIFICO STATALE via Alcide De Gasperi, Acri 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato Validità Riferimenti catastali edificio Comune di

Dettagli

1. INFORMAZIONI GENERALI. Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Locazione 1.1 EDIFICIO. (m 2 ) 1.2 IMPIANTI. 0.

1. INFORMAZIONI GENERALI. Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Locazione 1.1 EDIFICIO. (m 2 ) 1.2 IMPIANTI. 0. ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 25 n. 192 e successive mm. e ii.) Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Nuova

Dettagli

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA. Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA. Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato N. Validità 1 anni Riferimenti catastali edificio Codice Comune IXX - Foglio XX - Particella XX -

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA 1. INFORMAZIONI GENERALI 2. CLASSE ENERGETICA GLOBALE DELL'EDIFICIO. Edificio di classe:

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA 1. INFORMAZIONI GENERALI 2. CLASSE ENERGETICA GLOBALE DELL'EDIFICIO. Edificio di classe: ATTESTATO DI ENERGETICA 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato Validità 1 anni Riferimenti catastali edificio Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione energetica Locazione Proprietà

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA EDIFICI RESIDENZIALI. Area geografica Regione Lombardia. Provincia di Milano. Comune di MILANO

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA EDIFICI RESIDENZIALI. Area geografica Regione Lombardia. Provincia di Milano. Comune di MILANO Area geografica Regione Lombardia Provincia di Milano Comune di MILANO Ubicazione intervento Via Kennedy, 34 Proprietà Progettista Ing. Mario Rossi Costruttore EDILCOM S.r.l. Tecnico Tavola n Revisione

Dettagli

Attestato di certificazione energetica dell edificio (n. 015 del 09/11/2011)

Attestato di certificazione energetica dell edificio (n. 015 del 09/11/2011) OGGETTO: Verifica di assoggettabilità a V.I.A. (art. 8 L.R. 3/212 e art. 2 D. Lgs. n. 152/26) RICHIEDENTE: SILGA S.p.A. stabilimento SILGA 1 Via Pigini 23, 25, 27 622 Castelfidardo (AN) TITOLO: allegato

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA. Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA. Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato Scuola Edificio Principale Validità Riferimenti catastali edificio Montalto delle Marche, via Della

Dettagli

Visura per immobile Visura n.: T118366 Pag: 1 Situazione degli atti informatizzati al 10/03/2011

Visura per immobile Visura n.: T118366 Pag: 1 Situazione degli atti informatizzati al 10/03/2011 Data: 10/03/2011 - Ora: 10.49.59 Visura per immobile Visura n.: T118366 Pag: 1 Situazione degli atti informatizzati al 10/03/2011 Fine Dati della richiesta Comune di LAVELLO ( Codice: E493) Provincia di

Dettagli

Edificio di classe: A+

Edificio di classe: A+ ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato 211927 - RLNFNC71H41G87V - 3 Validità 1 ANNI Riferimenti catastali Indirizzo edificio Podere

Dettagli

Edificio di classe: E

Edificio di classe: E ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici Residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice Certificato certificazione energetica Validita' Riferimenti catastali foglio 15 part. 331 sub 3 edificio loc.

Dettagli

Edificio di classe:c

Edificio di classe:c ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA PREVISIONALE Edifici non residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato Cert.1 Validità 1 anni Riferimenti catastali edificio Scuola Elementare - Via Settembrini

Dettagli

Edificio di classe: G

Edificio di classe: G ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato 030/2013 Validità 36 mesi Riferimenti catastali Mercogliano Fg 5 P.lla 801 sub 4 edificio VIA SAVERIO

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA (Provincia di Pratola Serra)

COMUNE DI PRATOLA SERRA (Provincia di Pratola Serra) COMUNE DI PRATOLA SERRA (Provincia di Pratola Serra) OGGETTO : ATTESTAZIONE DI PRESTAZIONE ENERGETICA INERENTE LO STATO DI FATTO DELL'EDIFICIO ADIBITO A SCUOLA PRIMARIA DI PRIMO GRADO - CAPOLUOGO - SITO

Dettagli

Edificio di classe: F

Edificio di classe: F ATTESTATO DI ENERGETICA Edifici Residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice Certificato 2013-11-18-00934190521-273 Validita' 10 anni Riferimenti catastali NCEU fgl. 60; p.lla 89; sub. 7 edificio Via del

Dettagli

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2 art. 8 D.Lgs.192 e s.m.i.) EDIFICI RESIDENZIALI. Area geografica RegioneLombardia

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2 art. 8 D.Lgs.192 e s.m.i.) EDIFICI RESIDENZIALI. Area geografica RegioneLombardia Area geografica RegioneLombardia Provincia di Milano Comune di MILANO Ubicazione intervento Via Kennedy 34 Proprietà ING. CLAUDIO CICIRIELLO Progettista ING. ROSSI MARIO Costruttore EDILCOM SRL Tecnico

Dettagli

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA D.Lgs. 192 e s.m.i. Area geografica Regione Lombardia. Provincia di Milano.

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA D.Lgs. 192 e s.m.i. Area geografica Regione Lombardia. Provincia di Milano. Area geografica Regione Lombardia Provincia di Milano Comune di MILANO Ubicazione intervento Via Kennedy 34 Proprietà BLUMATICA srl Progettista ING. ROSSI MARIO Costruttore EDILCOM SRL Tecnico Certificatore

Dettagli

Documentazione allegata. Dati relativi al compilatore

Documentazione allegata. Dati relativi al compilatore DI ANDREA RICCARDO - STRADA DELLA RUPOLA, 14-61122 PESARO (PU) FOGLIO 4 - PARTICELLA 59 - SUBALTERNO 5 - SEZIONE URBANA C TEL. 340 8888912 Documentazione allegata Ape Ricevuta invio Ape Regione Marche

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA. Edificio di classe: F

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA. Edificio di classe: F ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Sostituisce l'attestato di certificazione energetica ai sensi della Legge 90/2013. Edifici residenziali 1. Informazioni generali Codice certificato 100210 Validità:

Dettagli

Edificio di classe: G

Edificio di classe: G Codice certificato Riferimenti catastali edificio ATTSTATO DI PRSTAZION NRGTICA difici non residenziali 1. INFORMAZIONI GNRALI Via de Gasperi Validità Nuova costruzione Passaggio di proprietà Riqualificazione

Dettagli

Edificio di classe: le>

Edificio di classe: le> ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato 07.2015 Validità 10 anni Riferimenti catastali Foglio 497, Particella 595, Subalterno 528 edificio Nuova

Dettagli

Edificio di classe:d

Edificio di classe:d TI PRESTAZIONI ENERGETI CHE PARZI ALI Riferimenti catastali ATTESTATO DI AZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI 77-13 10 anni Loc. Le Pratole, GAIOLE IN CHIANTI (SI) X Proprietà

Dettagli

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 192 e successive mm. e ii.

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 192 e successive mm. e ii. ATTSTATO DI QUALIFICAZION NRGTICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 25 n. 192 e successive mm. e ii.) difici non residenziali 1. INFORMAZIONI GNRALI Nuova costruzione

Dettagli

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (ai sensi del comma 2, dell'articolo 8, del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 e successive mm.e ii.) Edifici Residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Nuova

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Sostituisce l'attestato di certificazione energetica ai sensi della Legge 90/2013. Edificio di classe: F

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Sostituisce l'attestato di certificazione energetica ai sensi della Legge 90/2013. Edificio di classe: F ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Sostituisce l'attestato di certificazione energetica ai sensi della Legge 90/2013. Edifici residenziali 1. Informazioni generali Codice certificato 100228 Validità:

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA

RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO DEGLI EDIFICI 1. INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Edificio di classe: G

Edificio di classe: G ATTSTATO DI NRGTICA difici residenziali 1. INFORMAZIONI GNRALI Codice certificato 1 Validità Riferimenti catastali F.159/573/3 e 574/2 edificio Via Cavour, 48 - Firenze Nuova costruzione o Passaggio di

Dettagli

COMUNE DI CANNOLE Provincia di Lecce SOMMARIO

COMUNE DI CANNOLE Provincia di Lecce SOMMARIO SOMMARIO 1. Identificazione generale del sistema 1.1 Edificio 1.2 Tipologia di intervento 1.3 Riferimenti catastali 1.4 Proprietà 1.5 Progettazione 2. Impianti 3. Grafici delle prestazioni energetiche

Dettagli

ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2)

ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) Indicazioni per il calcolo della prestazione energetica di edifici non dotati di impianto di climatizzazione invernale e/o di produzione di acqua calda sanitaria 1.

Dettagli

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA Ubicazione dell edificio: Anno di costruzione: Proprietà dell edificio: Destinazione d uso: Quartiere La Madonnina - via Pisino - 73024 MAGLIE (LECCE) Edificio via

Dettagli

Edificio di classe: G

Edificio di classe: G ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice certificato xxxxxx Validità 10 anni, salvo quanto previsto nel D.L. 4 giugno 2013, n. 63 art. 6 Riferimenti catastali

Dettagli

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA ECOABITA

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA ECOABITA TTESTTO I ERTIFIZIONE ENERGETI EOIT OMUNE I onforme all attestato di qualificazione energetica di cui al M 19 Febbraio 2007 e al.lgs. 192/05 come modificato dal.lgs. 311/06 1. INFORMZIONI GENERLI (1) odice

Dettagli

Edificio di classe: C

Edificio di classe: C ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Edifici Residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI Codice Certificato Validità 10 anni Riferimenti catastali Comune di: Palermo Cod. catast.: 0912891 Fg.: 215 Part.: 31 Sub:

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA. Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA. Edifici residenziali 1. INFORMAZIONI GENERALI ATTSTATO DI NRGTICA difici residenziali 1. INFORMAZIONI GNRALI Codice certificato 38_13 AP Validità 1 anni Riferimenti catastali Foglio 19 particella 115 sub 1 edificio via sorgente del prefetto, 7/A Monsummano

Dettagli

A T T E S T A T O D I P R E S T A Z I O N E E N E R G E T I C A D E G L I E D I F I C I

A T T E S T A T O D I P R E S T A Z I O N E E N E R G E T I C A D E G L I E D I F I C I DATI GENERALI Destinazione d'uso Residenziale Non residenziale Classificazione D.P.R. 412/93: E.1 (1) Oggetto dell attestato Intero edificio Unità immobiliare Gruppo di unità immobiliari Numero di unità

Dettagli

X Climatizzazione invernale Ventilazione meccanica Illuminazione

X Climatizzazione invernale Ventilazione meccanica Illuminazione DATI GENERALI Destinazione d'uso Oggetto dell'attestato Nuova costruzione X Residenziale Intero edificio X Passaggio di proprietà Non residenziale X Unità immobiliare Locazione Gruppo di unità immobiliari

Dettagli

EDIFICIO DI CLASSE A

EDIFICIO DI CLASSE A Pratica n: 489/11 LOTTO 3 Cliente: Bodo Costruzioni Srl, Via Bagnoli, 31/A 35010 Vigonza (PD) ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (dati riferiti alla situazione successiva agli interventi) Ai sensi

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA Area geografica Ubicazione intervento Regione Campania Provincia di Salerno Comune di SALERNO Via Roma, 12 Proprietà Rossi Mario Progettista Ing. Nervi Costruttore EDILCOM

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DATI GENERALI Destinazione d'uso Oggetto dell'attestato Nuova costruzione Residenziale Intero edificio Passaggio di proprietà Non residenziale Unità immobiliare Locazione Classificazione D.P.R. 412/93:

Dettagli

Appendice B - Format di Attestato di Prestazione Energetica (APE)

Appendice B - Format di Attestato di Prestazione Energetica (APE) Appendice B - Format di Attestato di Prestazione Energetica (APE) Logo DATI GENERALI Destinazione d uso Residenziale Non residenziale Classificazione D.P.R. 412/93: Oggetto dell attestato Intero edificio

Dettagli

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA Numero di protocollo COMUNE DI ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA Allegato A del D.M. 19/02/2007 (come modificato dal D.M. 26/10/2007) da redigere ai sensi dell art. 11, comma 1-bis del D.Lgs. 19/08/2005,

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI MODELLI PER LA DIMINUIZIONE DEI CONSUMI NEGLI USI

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CODICE IDENTIFICATIVO: Interno 5 VALIDO FINO: 31/01/2026

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CODICE IDENTIFICATIVO: Interno 5 VALIDO FINO: 31/01/2026 DATI GENERALI Destinazione d'uso Oggetto dell'attestato Nuova costruzione Residenziale Intero edificio Passaggio di proprietà Non residenziale Unità immobiliare Locazione Classificazione D.P.R. 412/93:

Dettagli

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA. Delibera Regione Emilia Romagna 26 settembre 2011, n. 1366 ALLEGATO 5

ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA. Delibera Regione Emilia Romagna 26 settembre 2011, n. 1366 ALLEGATO 5 ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA Delibera Regione Emilia Romagna 26 settembre 2011, n. 1366 ALLEGATO 5 COMMITTENTE : EDIFICIO : Casa a schiera BOLOGNA INDIRIZZO : COMUNE : BOLOGNA Rif.: C:\Users\manuel.canella\Desktop\BOLOGNA

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. INFORMAZIONI GENERALI

RELAZIONE TECNICA 1. INFORMAZIONI GENERALI RELAZIONE TECNICA OPERE RELATIVE A RISTRUTTURAZIONE TOTALE/PARZIALE O MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL'INVOLUCRO EDILIZIO DI EDIFICIO ESISTENTE CON SUPERFICIE UTILE FINO A 1000 m 2 (art.3 comma 2, lett.c,

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CODICE IDENTIFICATIVO: 15T033A001A VALIDO FINO: 19/11/2025

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CODICE IDENTIFICATIVO: 15T033A001A VALIDO FINO: 19/11/2025 DATI GENERALI Destinazione d'uso Oggetto dell'attestato Nuova costruzione Residenziale Intero edificio Passaggio di proprietà Non residenziale Unità immobiliare Locazione Classificazione D.P.R. 412/93:

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CODICE IDENTIFICATIVO: 2323 VALIDO FINO: 14/07/2015

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CODICE IDENTIFICATIVO: 2323 VALIDO FINO: 14/07/2015 DATI ENERALI ATTESTATO DI PRESTAZIONE Destinazione d'uso Oggetto dell'attestato Nuova costruzione Residenziale Intero edificio Passaggio di proprietà Non residenziale Unità immobiliare Locazione Classificazione

Dettagli

COMUNE DI DISO Provincia di Lecce

COMUNE DI DISO Provincia di Lecce COMUNE DI DISO Provincia di Lecce INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE ED EFFICIENTMAMENTO ENERGETICO DELL'IMMOBILE COMUNALE EX CONVENTO DEI PADRI CAPPUCCINI Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili

Dettagli

A T T E S T A T O D I P R E S T A Z I O N E E N E R G E T I C A D E G L I E D I F I C I CODICE IDENTIFICATIVO: 001.2016 VALIDO FINO: 02/02/2026

A T T E S T A T O D I P R E S T A Z I O N E E N E R G E T I C A D E G L I E D I F I C I CODICE IDENTIFICATIVO: 001.2016 VALIDO FINO: 02/02/2026 simbolo regione A T T E S T A T O D I P R E S T A Z I O N E DATI GENERALI Destinazione d'uso Oggetto dell'attestato Nuova costruzione Residenziale Intero edificio Passaggio di proprietà Non residenziale

Dettagli

REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Sviluppo Economico Ricerca, Innovazione ed Energia - Settore

REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Sviluppo Economico Ricerca, Innovazione ed Energia - Settore 1. L attestato di prestazione energetica contiene le informazioni tecniche relative al sistema edificioimpianto e fornisce all utente le informazioni sulla qualità energetica dell edificio nel suo complesso

Dettagli

A T T E S TAT O D I P R E S TA Z I O N E E N E R G E T I C A D E G L I E D I F I C I

A T T E S TAT O D I P R E S TA Z I O N E E N E R G E T I C A D E G L I E D I F I C I PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI E CONSUMI STIMATI La sezione riporta l indice di prestazione energetica rinnovabile e non rinnovabile, nonché una stima dell energia consumata annualmente dall immobile

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI MODELLI PER LA DIMINUIZIONE DEI CONSUMI NEGLI USI

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI MODELLI PER LA DIMINUIZIONE DEI CONSUMI NEGLI USI

Dettagli

Art. 1 finalità. art. 2 metodologia di calcolo della prestazione energetica

Art. 1 finalità. art. 2 metodologia di calcolo della prestazione energetica Regolamento recante le procedure per la di sostenibilità energetico ambientale degli edifici, di cui all articolo 6 bis, della legge regionale 18 agosto 2005 n. 23, "Disposizioni in materia di edilizia

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA SUL RISPETTO DEI REQUISITI RICHIESTI DAL D.Lgs 03 Marzo 2011 n. 28 E D.Lgs. 30 Maggio 2008 n. 115

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA SUL RISPETTO DEI REQUISITI RICHIESTI DAL D.Lgs 03 Marzo 2011 n. 28 E D.Lgs. 30 Maggio 2008 n. 115 PROVINCIA DI ROVIGO COMUNE DI ROVIGO PERMESSO DI COSTRUIRE PER LA NUOVA COSTRUZIONE DI EDIFICI AD USO CIVILE ABITAZIONE AI SENSI DELL ART. 5 COMMA 9 LETTERA A LEGGE n. 106 DEL 12/07/2011 RELAZIONE TECNICO

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI MODELLI PER LA DIMINUIZIONE DEI CONSUMI NEGLI USI

Dettagli

SCHEDA TECNICA N.1 - DATI GENERALI DELL'EDIFICIO

SCHEDA TECNICA N.1 - DATI GENERALI DELL'EDIFICIO SCHEDA TECNICA N.1 - DATI GENERALI DELL'EDIFICIO UBICAZIONE AUDIT ENERGETICO COMUNE DI PRATOLA PELIGNA (AQ) Denominazione edificio: MUNICIPIO : Via Circonvalazione Occidentale Comune: Pratola Peligna Prov.

Dettagli

LEGGE 9 gennaio 1991, n. 10 RELAZIONE TECNICA. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 - ALLEGATO E. D.P.R. 2 aprile 2009, n. 59

LEGGE 9 gennaio 1991, n. 10 RELAZIONE TECNICA. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 - ALLEGATO E. D.P.R. 2 aprile 2009, n. 59 LEGGE 9 gennaio 1991, n. 10 RELAZIONE TECNICA D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 - ALLEGATO E D.P.R. 2 aprile 2009, n. 59 COMMITTENTE : EDIFICIO : Appartamento VICENZA INDIRIZZO : COMUNE : VICENZA INTERVENTO

Dettagli

LEGGE 9 gennaio 1991, n. 10 RELAZIONE TECNICA. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 - ALLEGATO E. D.P.R. 2 aprile 2009, n. 59

LEGGE 9 gennaio 1991, n. 10 RELAZIONE TECNICA. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 - ALLEGATO E. D.P.R. 2 aprile 2009, n. 59 LEGGE 9 gennaio 1991, n. 10 RELAZIONE TECNICA D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 - ALLEGATO E D.P.R. 2 aprile 2009, n. 59 COMMITTENTE : CONI SPA EDIFICIO : PISCINA MILANO CONI INDIRIZZO : VIA MONTEVIDEO N.20

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici La certificazione energetica degli edifici Arch. Riccardo Giacobazzi Consulente tecnico di CISA per il settore della bioedilizia Decreto Legislativo del 29 dicembre 2006 n.311 Disposizioni correttive e

Dettagli

ALLEGATO A. Tecnologie di utilizzo delle fonti rinnovabili, ove presenti. (23) Tipologia di sistemi per l utilizzazione delle fonti rinnovabili:..

ALLEGATO A. Tecnologie di utilizzo delle fonti rinnovabili, ove presenti. (23) Tipologia di sistemi per l utilizzazione delle fonti rinnovabili:.. ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA (dati riferiti alla situazione successiva agli interventi) Dati generali (1) Ubicazione dell edificio:. (2) Anno di costruzione:.. (3) Proprietà dell edificio:..

Dettagli

arch. Carlo Romeo 2 Workshop Progetto Europeo "Eco-Building Club

arch. Carlo Romeo 2 Workshop Progetto Europeo Eco-Building Club 2 Workshop Progetto Europeo "Eco-Building Club" Collaborazione ITC-CNR / ENEA Sviluppo di un approccio metodologico e di calcolo semplificato per la certificazione energetica degli Edifici Residenziali

Dettagli

Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica

Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 10 luglio 2009 il DM 26/06/2009 sancisce la piena attuazione della Direttiva 2002/91/CE- art. 7 e del Dlgs. 192/05-

Dettagli

Seminario Camera di Commercio di Pisa 24 Novembre 2009 La certificazione energetica e ambientale degli edifici in Toscana

Seminario Camera di Commercio di Pisa 24 Novembre 2009 La certificazione energetica e ambientale degli edifici in Toscana Seminario Camera di Commercio di Pisa 24 Novembre 2009 La certificazione energetica e ambientale degli edifici in Toscana Prof.Gianfranco Cellai Università di Firenze Laboratorio di Fisica Ambientale per

Dettagli

METODI DI CALCOLO PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

METODI DI CALCOLO PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA LE PROCEDURE DELLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA Prof. Ing. Costanzo Di Perna Confronto teorico tra metodi di calcolo DOCET, UNITS 11300 e metodi semplificati sabato 29 maggio 2010 ore 11:45 Dipartimento di

Dettagli

Relazione Tecnica attestante la rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico degli edifici

Relazione Tecnica attestante la rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico degli edifici Relazione Tecnica attestante la rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico degli edifici 1. Informazioni Generali art. 28 Legge n. 10 del 09/01/91 D.Lgs. 29 dicembre

Dettagli

VOLUME 1 PARTE GENERALE

VOLUME 1 PARTE GENERALE VOLUME 1 PARTE GENERALE CAPITOLO 12 ALLEGATO F ALLEGATO F - Foglio raccolta dati per la certificazione energetica di un appartamento relativo a DOCET 2 GENERALI Dati generali Codice certificato*: Validità*:

Dettagli

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI art. 14 LR 31/02

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI art. 14 LR 31/02 Comune di Faenza COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI art. 14 LR 31/02 allo Sportello Unico per l Edilizia Il/la sottoscritta/a... CF: _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ residente in Via. n... e-mail. TITOLARE del

Dettagli

(schema) (per edifici costituiti da parti appartenenti a categorie differenti, specificare le diverse categorie) Numero delle unità abitative

(schema) (per edifici costituiti da parti appartenenti a categorie differenti, specificare le diverse categorie) Numero delle unità abitative RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ART. 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10 Come prevista dall allegato 4 della delibera di Assemblea legislativa della regione Emilia-Romagna n.156/2008, atto di indirizzo e

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Certificazione Energetica degli Edifici. Anteprima Linee Guida Nazionali Procedure di Certificazione secondo UNI TS 10300

Certificazione Energetica degli Edifici. Anteprima Linee Guida Nazionali Procedure di Certificazione secondo UNI TS 10300 Certificazione Energetica degli Edifici Anteprima Linee Guida Nazionali Procedure di Certificazione secondo UNI TS 10300 Bozza DM sulle Linee Guida Nazionali LINEE GUIDA NAZIONALI Bozza DM sulle Linee

Dettagli

A.1 Indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale

A.1 Indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale ALLEGATO A - REQUISITI ENERGETICI DEGLI EDIFICI A.1 Indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale A.1.1 Per gli edifici residenziali della classe E.1, esclusi collegi, conventi, case

Dettagli

soggetto titolo corso data inizio data fine APITFORMA CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI 16.03.2010 01.06.2010

soggetto titolo corso data inizio data fine APITFORMA CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI 16.03.2010 01.06.2010 APITFORMA CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI (PARAGRAFO 4.2 DELL ALLEGATO ALLA D.G.R. N. 43-11965) SEDE CORSO : ORARIO 18,00 22,00 soggetto titolo corso data inizio data fine APITFORMA CORSO PER CERTIFICATORI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Comune di MILANO. Provincia di MILANO. Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico

RELAZIONE TECNICA. Comune di MILANO. Provincia di MILANO. Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Comune di MILANO Provincia di MILANO RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n.192 Decreto Legislativo 29 dicembre

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico. il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Il Ministro dello Sviluppo Economico. il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti IL MINISTRO DELLA SALUTE (per

Dettagli

IL PROGETTO E LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA A PARTIRE DAL 1 OTTOBRE 2015

IL PROGETTO E LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA A PARTIRE DAL 1 OTTOBRE 2015 IL PROGETTO E LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA A PARTIRE DAL 1 OTTOBRE 2015 I principali contenuti del Decreto Requisiti Minimi e la nuova Relazione Tecnica Guglielmina Mutani DENERG - Politecnico di Torino

Dettagli

Il recepimento della Direttiva UE 2010/31 Stato di avanzamento ed indirizzi normativi

Il recepimento della Direttiva UE 2010/31 Stato di avanzamento ed indirizzi normativi Il recepimento della Direttiva UE 2010/31 Stato di avanzamento ed indirizzi normativi Anna Martino CTI Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente Ente federato UNI Recepimento Direttiva 31/2010/UE

Dettagli

ECOBULDING CLUB CERTIFICAZIONE ENERGETICA IL QUADRO NAZIONALE

ECOBULDING CLUB CERTIFICAZIONE ENERGETICA IL QUADRO NAZIONALE ECOBULDING CLUB CERTIFICAZIONE ENERGETICA IL QUADRO NAZIONALE arch. Gaetano Fasano Roma 2009 Consumo lordo di energia (1 725 Mtep) nel 2005 (UE-25) Perdite di trasformazione ecc. 29 % Uso domestico 17%

Dettagli

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. CODICE IDENTIFICATIVO: xxxxxxxxxxxxx VALIDO FINO AL: 31/12/2017. Oggetto dell attestato

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. CODICE IDENTIFICATIVO: xxxxxxxxxxxxx VALIDO FINO AL: 31/12/2017. Oggetto dell attestato DATI GNRALI Destinazione d uso Residenziale Non residenziale Classificazione D.P.R. 412/93:.2 - dificio adibito ad ufficio ed assimilabili Oggetto dell attestato Intero edificio Unità immobiliare Gruppo

Dettagli

ECOABITA. Il progetto pilota sulla certificazione energetica degli edifici. Ing. Alex Lambruschi. Responsabile Unico Ecoabita Reggio Emilia

ECOABITA. Il progetto pilota sulla certificazione energetica degli edifici. Ing. Alex Lambruschi. Responsabile Unico Ecoabita Reggio Emilia ECOABITA Il progetto pilota sulla certificazione energetica degli edifici Ing. Alex Lambruschi Responsabile Unico Ecoabita Reggio Emilia Ragioni ambientali, sociali ed economiche Rispetto al Protocollo

Dettagli

INTEGRAZIONE DELLE DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA DISCIPLINA PER L EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI APPROVATE CON DECRETO 6480 DEL 30.7.

INTEGRAZIONE DELLE DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA DISCIPLINA PER L EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI APPROVATE CON DECRETO 6480 DEL 30.7. INTEGRAZIONE DELLE DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA DISCIPLINA PER L EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI APPROVATE CON DECRETO 6480 DEL 30.7.2015 1. Obbligo di dotazione e allegazione dell Attestato di Prestazione

Dettagli

Edificio Descrizione UM SdF IIM Variazione Variaz.% EMISSIONI di CO2 TOTALI kgco2 130 853.24 53 300.64-77552.61-59

Edificio Descrizione UM SdF IIM Variazione Variaz.% EMISSIONI di CO2 TOTALI kgco2 130 853.24 53 300.64-77552.61-59 SCHEMADII NTERVENTOMI GL I ORATI VODI EFFI CI ENTAMENTOENERGETI CO PE. RT. 07 Edificio EMISSIONI di CO2 TOTALI kgco2 130 853.24 53 300.64-77552.61-59 COSTO TOTALE di esercizio 0.00 0.00 --- Fabbisogno

Dettagli

ALLEGATO 8 METODOLOGIE PER LA DETERMINAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

ALLEGATO 8 METODOLOGIE PER LA DETERMINAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI ALLEGATO 8 METODOLOGIE PER LA DETERMINAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI 1. Finalità Tenuto conto dell evoluzione normativa nonché delle esperienze acquisite di diagnosi, certificazione,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA Valutazione dei consumi condominio via Ausonia 12A

RELAZIONE TECNICA Valutazione dei consumi condominio via Ausonia 12A RELAZIONE TECNICA Valutazione dei consumi condominio via Ausonia 12A Premessa La sottoscritta Elena Ameri, nata a Genova il 12/10/1984, residente in Genova via Sestri 25 int 3, iscritta all ordine degli

Dettagli

Le nuove disposizioni di legge per l efficienza energetica degli impianti ed esempi di calcolo per la progettazione di edifici a energia quasi zero

Le nuove disposizioni di legge per l efficienza energetica degli impianti ed esempi di calcolo per la progettazione di edifici a energia quasi zero 1 Le nuove disposizioni di legge per l efficienza energetica degli impianti ed esempi di calcolo per la progettazione di edifici a energia quasi zero Dott. Stefano Silvera Technical support Edilclima 2

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA DI ARCHITETTURA La certificazione energetica degli edifici Firenze 22

Dettagli

Gli elementi tipologici forniti, al solo scopo di supportare la presente relazione tecnica, sono i seguenti:

Gli elementi tipologici forniti, al solo scopo di supportare la presente relazione tecnica, sono i seguenti: all articolo 3 del D.P.R. 26 agosto 1993, n. 412 (per edifici costituiti da parti appartenenti a categorie differenti, specificare le diverse categorie) Numero delle unità immobiliari Committente(i) Progettista(i)

Dettagli