DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE"

Transcript

1 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2013 N. 88 Data 15/03/2013 AFFIDAMENTO INCARICO LIBERO PROFESSIONALE ALLA DOTT.SSA ARCANGELI TIZIANA IN ESITO A PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA, PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' TEMPORANEE IN FAVORE DELLA U.O. DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI RAVENNA PERIODO DAL O DATA DI ESECUTIVITA' DEL PRESENTE ATTO DELIBERATIVO SE SUCCESSIVA, FINO AL

2 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AFFIDAMENTO INCARICO LIBERO PROFESSIONALE ALLA DOTT.SSA ARCANGELI TIZIANA IN ESITO A PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA, PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' TEMPORANEE IN FAVORE DELLA U.O. DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI RAVENNA PERIODO DAL O DATA DI ESECUTIVITA' DEL PRESENTE ATTO DELIBERATIVO SE SUCCESSIVA, FINO AL Attesa la proposta del Direttore Amministrativo in qualità di Direttore ad interim della U.O. Politiche e Sviluppo Risorse Umane, che si riporta integralmente: "" Premesso che il Direttore del Servizio Assistenza Ospedaliera, congiuntamente al Direttore del Presidio Ospedaliero di Ravenna, con nota prot. n /ospra del , parzialmente rettificata con nota prot. n /dirassosp del , hanno rappresentato l'opportunità di ripercorrere la graduatoria di avviso per libera professione di cui alla deliberazione n. 525 del , per le motivazioni che di seguito si esplicitano: - Visto il dettato normativo previsto dal DM recante protocolli di accesso agli esami di laboratorio e di diagnostica strumentale per le donne in stato di gravidanza ed a tutela della maternità, che ha indicato le ecografie morfologiche quali prestazioni specialistiche per la tutela della maternità escluse dalla partecipazione al costo; - Richiamata la delibera di Giunta Regionale Emilia-Romagna n del che approva le linee guida nazionali per la gravidanza fisiologica che costituiscono indicazioni vincolanti per i professionisti del SSR, ai fini del miglioramento della qualità del processo assistenziale ed a garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza; - Per garantire la continuità dell'offerta di ecografie morfologiche di 1 e 2 livello e dell'ambulatorio per la gravidanza a rischio, stante il continuo aumento della domanda e l'obbligatorietà di fornire tali prestazioni come sopra dettagliato, si richiede di attivare un rapporto di lavoro autonomo, sotto forma di incarico libero professionale, con un medico specialista in Ginecologia e Ostetricia e comprovata esperienza di ecografia ostetrica di 1 e 2 livello e comprovata competenza nella gestione della gravidanza a rischio, fino al ; Accertato che: - con determinazione del Direttore ad interim dell'u.o. Politiche e Sviluppo Risorse Umane n. 121 del , è stato emanato un bando di avviso pubblico, per titoli e colloquio, per Dirigente Medico di Ginecologia e Ostetricia con esperienza in ambito ostetrico, ecografia ostetrica morfologica e attività di sala parto ed esperienza chirurgica, sia per quanto riguarda le tecniche chirurgiche tradizionali che per quelle laparoscopiche; il bando è stato pubblicato sul b.u.r.e.r. n. 39 del , con colloquio fissato per il ; - con deliberazione n. 525 del il Direttore Generale dell'azienda U.S.L. di Ravenna ha preso atto del verbale e della graduatoria formulata dalla commissione in

3 esito a procedura ad evidenza pubblica per l'eventuale conferimento di n. 1 incarico libero professionale a Medici specialisti in Ginecologia e Ostetricia, per le esigenze temporanee della U.O. di Ginecologia e Ostetrica del Presidio Ospedaliero di Ravenna; - con il medesimo atto si è conferito l'incarico libero professionale, per il periodo di sei mesi, con scadenza al , finalizzato alla realizzazione di ecografie morfologiche di 1 e 2 livello e implementazione dell'ambulatorio per la gravidanza a rischio; - il Direttore del Servizio Assistenza Ospedaliera, con la citata nota /dirassosp del , ha dichiarato che è stata accertata l'impossibilità oggettiva di utilizzare le risorse umane attualmente in servizio, considerata la forte crescita della domanda; - si è ripercorsa la graduatoria di cui alla richiamata deliberazione n. 525 del ; acquisendo la disponibilità della dott.ssa Arcangeli Tiziana, utilmente collocata in graduatoria, la quale ha dichiarato l'assenza di incompatibilità allo svolgimento delle attività di cui si tratta; Visto l'art. 7, comma 6 del D.Lgs n. 165, come modificato, da ultimo, dall'art. 17, co. 26, lett. a), del D.L , n. 78, convertito in L , n. 102, secondo il quale "Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria, in presenza dei seguenti presupposti di legittimità: a) l'oggetto della prestazione deve corrispondere alle competenze attribuite dall'ordinamento all'amministrazione conferente, ad obiettivi e progetti specifici e determinati e deve risultare coerente con le esigenze di funzionalità dell'amministrazione conferente; b) l'amministrazione deve avere preliminarmente accertato l'impossibilità oggettiva di utilizzare le risorse umane disponibili al suo interno; c) la prestazione deve essere di natura temporanea e altamente qualificata; d) devono essere preventivamente determinati durata, luogo, oggetto e compenso della collaborazione..omissis."; Richiamata la deliberazione n. 579 del , pubblicata in data , avente ad oggetto "approvazione 'linee guida - direttive aziendali in materia di conferimento incarichi a soggetti esterni (lavoro autonomo, collaborazioni coordinate e continuative, prestazioni occasionali)'"; in particolare con riferimento al punto 5) lettera A) rubricata "avviso pubblico per progetti/programmi/fabbisogni determinati"; Valutato che è necessario garantire adeguata offerta di ecografie morfologiche di 1 e 2 livello e l'implementazione dell'ambulatorio per la gravidanza a rischio, con riferimento alla U.O. di Ginecologia e Ostetricia del Presidio Ospedaliero di Ravenna; Ritenuto necessario proporre di avvalersi della collaborazione della dott.ssa Arcangeli Tiziana, utilmente collocata nella graduatoria di cui alla citata deliberazione n. 525 del ; Considerato che il contratto viene stipulato per il periodo dal o data di esecutività del presente atto deliberativo se successiva, fino al , alle seguenti condizioni: 1. attività oggetto del contratto: - ecografie morfologiche di 1 e 2 livello; - implementazione dell'ambulatorio per la gravidanza a rischio; 2. l'attività sarà svolta prevalentemente presso l'u.o. Ginecologia e Ostetricia del Presidio Ospedaliero di Ravenna; 3. le attività oggetto del contratto saranno articolate secondo accessi e con modalità da concordare con il Direttore della U.O. Ginecologia e Ostetricia del Presidio

4 Ospedaliero di Ravenna; 4. la verifica dell'assolvimento degli obblighi prestazionali sarà a cura del Direttore della U.O. Ginecologia e Ostetricia del Presidio Ospedaliero di Ravenna; 5. il compenso risulta quantificato in complessivi ,00 esente IVA ai sensi dell'art. 10, co. 18, del D.P.R , n. 633 e successive modificazioni, come meglio risulta dal D.M , comprensivo del costo per l'eventuale utilizzo del proprio automezzo per gli spostamenti che si renderanno necessari nell'espletamento delle attività; Atteso che la spesa complessiva per l'anno 2013 calcolata in via presuntiva in ,00 è finanziata a carico del bilancio economico preventivo 2013, da registrare sul conto n "altre forme di lavoro autonomo sanitario" - aut. N. 255; Dato atto che il presente contratto libero professionale sarà confermato nel piano acquisizione risorse umane 2013, in coerenza con le politiche aziendali di acquisizione del personale e compatibilità economiche per l'anno 2013; Considerato che il compenso sarà corrisposto al professionista con cadenza mensile posticipata, previa verifica positiva dell'assolvimento degli obblighi prestazionali oggetto del contratto; Attestata la conformità alle normative in vigore e quindi la legittimità del presente provvedimento; "" IL DIRETTORE GENERALE Preso atto dei fatti e degli atti come sopra riportati dal Direttore Amministrativo in qualità di Direttore ad interim dell'u.o. Politiche e Sviluppo Risorse Umane proponente; Acquisiti, in fase istruttoria, come attestati in calce al presente atto, i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo dott. Savino Iacoviello e del Direttore Sanitario Dr.ssa Raffaella Angelini; D E L I B E R A aderendo alla proposta come sopra formulata dal Direttore Amministrativo in qualità di Direttore ad interim dell'u.o. Politiche e Sviluppo Risorse Umane proponente: 1) di conferire incarico libero professionale alla dott.ssa Arcangeli Tiziana, per lo svolgimento delle attività, così come indicato in narrativa, da svolgersi secondo lo schema contrattuale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 2) di dare atto che la durata del contratto è per il periodo dal o data di esecutività del presente atto deliberativo se successiva, fino al ; 3) di dare atto che la spesa complessiva derivante dal presente atto, calcolata in via presuntiva in ,00, sarà registrata a carico del bilancio economico preventivo 2013 sul conto n "altre forme di lavoro autonomo sanitario" - aut. N. 255; 4) di incaricare il Direttore della U.O. Ginecologia e Ostetricia del Presidio Ospedaliero di Ravenna della vigilanza in ordine al corretto svolgimento dell'incarico nei termini contrattualmente definiti e di delegare il Direttore del Presidio Ospedaliero di Ravenna a provvedere alla sottoscrizione del contratto in oggetto; 5) di autorizzare la Direzione Amministrativa dell'assistenza Ospedaliera alla liquidazione della spesa di cui al presente atto, previa verifica del rispetto delle condizioni e degli adempimenti contrattuali; 6) di precisare che il collaboratore incaricato è tenuto a presentare relazione sull'attività svolta, nei termini contrattualmente previsti;

5 7) di precisare altresì che copia del presente provvedimento viene trasmessa alla Corte dei Conti ai sensi dell'art. 1, comma 173 della L. 266 del (U.O. Politiche e Sviluppo Risorse Umane - Referente istruttore atto: sig.ra Catia Forcellini) IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO (Dott. Savino Iacoviello) IL DIRETTORE SANITARIO (Dr.ssa Raffaella Angelini) IL DIRETTORE GENERALE (Dott. Andrea Des Dorides)

6 CF/CF/ Si attesta che la presente deliberazione: a) in data 15/03/2013 è stata pubblicata all'albo di questa Azienda U.S.L., ove rimarrà affissa per 15 giorni consecutivi; b) è stata trasmessa al Collegio Sindacale e all'u.o.bilancio e Programmazione Finanziaria. IL FUNZIONARIO INCARICATO (Monica Zini)

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 618 Ravenna, 11/11/2011 CONFERIMENTO INCARICO LIBERO PROFESSIONALE ALLA DOTT.SSA DI NENNO LUCIA IN QUALITA' DI BIOLOGO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2013 N. 140 Data 02/05/2013 PRESA D'ATTO DEL VERBALE E GRADUATORIA FORMULATA DALLA COMMISSIONE ESAMINATRICE IN ESITO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2012 N. 552 Data 07/09/2012 ASSEGNAZIONE DI BORSA DI STUDIO PER ATTIVITÀ DI RICERCA CONNESSE AL PROGETTO DENOMINATO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2013 N. 473 Data 25/11/2013 PROROGA BORSA DI STUDIO ASSEGNATA ALLA DOTT.SSA BENCIVENNI LUCIA, FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 428 Ravenna, 16/07/2012 APPROVAZIONE VERBALE E GRADUATORIA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE IN ESITO A AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N.: 646 Ravenna, 05.11.2009 Pubblicata il 5.11.

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N.: 646 Ravenna, 05.11.2009 Pubblicata il 5.11. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.: 646 Ravenna, 05.11.2009 Pubblicata il 5.11.2009 APPROVAZIONE VERBALE E GRADUATORIA DEL GRUPPO TECNICO PER LA VALUTAZIONE

Dettagli

Procedura per attribuzione di incarichi di lavoro autonomo

Procedura per attribuzione di incarichi di lavoro autonomo Procedura per attribuzione di incarichi di lavoro autonomo Soggetti destinatari Il conferimento dell'incarico di prestazioni di lavoro autonomo di natura occasionale o coordinata e continuativa, ferma

Dettagli

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale OGGETTO: Attivazione di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per la realizzazione del Progetto Pianificazione e attuazione di

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERA N. 200 DEL 28.5.2013 OGGETTO: PROGETTO: "TUTELA DELLA FERTILITÀ NELLE PAZIENTI AFFETTE DA NEOPLASIA MAMMARIA". PROROGA CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE IN ESSERE PRESSO L UNITÀ OPERATIVA

Dettagli

Oggetto: Selezione Biologo per raccolta, elaborazione e archiviazione dati della ricerca scientifica: affidamento al dott. Francesco Ferretti

Oggetto: Selezione Biologo per raccolta, elaborazione e archiviazione dati della ricerca scientifica: affidamento al dott. Francesco Ferretti DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE COPIA N. 32 DEL 23-02-2015 Oggetto: Selezione Biologo per raccolta, elaborazione e archiviazione dati della ricerca scientifica: affidamento al dott. Francesco Ferretti DIREZIONE

Dettagli

Deliberazione N.: 1090 del: 16/11/2015

Deliberazione N.: 1090 del: 16/11/2015 Deliberazione N.: 1090 del: 16/11/2015 Oggetto : VALUTAZIONE E STIPULA DI CONTRATTO DI COLLABORAZIONE LIBERO PROFESSIONALE PER ATTIVITA DI CONSULENZA FISCALE E TRIBUTARIA A SUPPORTO DEL SERVIZIO ECONOMICO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA - U.L.S.S. N. 22 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 614 DEL 18.12.

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA - U.L.S.S. N. 22 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 614 DEL 18.12. SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA - U.L.S.S. N. 22 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 614 DEL 18.12.2008 O G G E T T O PROGETTO DI RICERCA SANITARIA FINALIZZATA ANALISI

Dettagli

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l.

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. 161/13 Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. Regolamento per l affidamento di incarichi professionali a soggetti esterni Sommario Articolo 1 Oggetto del Regolamento... 2 Articolo 2 Presupposti e limiti...

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 484 del 10/08/2012 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS260 DEL : 15/04/2014 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : FURIO FABBRI L'estensore Processo di budget

Dettagli

COMUNE DI PIEVE DI SOLIGO (Treviso)

COMUNE DI PIEVE DI SOLIGO (Treviso) Allegato sub A) alla deliberazione della Giunta Comunale n. 42 del 17.03.2008 COMUNE DI PIEVE DI SOLIGO (Treviso) DISCIPLINA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E COLLABORAZIONE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 138 del 09/02/2015 OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per l'assegnazione di due incarichi di lavoro autonomo

Dettagli

ART. 1 (finalità ed ambito applicativo)

ART. 1 (finalità ed ambito applicativo) OGGETTO: Approvazione Regolamento recante disciplina per il conferimento di incarichi di collaborazione, di studio di ricerca, di consulenze, ovvero ogni altra tipologia di collaborazione autonoma, a soggetti

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~ REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~ Deliberazione n. 763 del 07/08/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Oggetto: Indizione avviso pubblico per il conferimento

Dettagli

Delibera 2013/0000318 del 20/12/2013 (Allegato) Pagina 1 di 6

Delibera 2013/0000318 del 20/12/2013 (Allegato) Pagina 1 di 6 Delibera 2013/0000318 del 20/12/2013 (Allegato) Pagina 1 di 6 REGOLAMENTO IN MATERIA DI CONFERIMENTO DI INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI, DI COLLABORAZIONE, OCCASIONALI E 15 septies D.Lgs. 502/1992 PRESSO

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos.: UPTA Decreto n. 128 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER TECNICO-INFORMATICO ESPERTO IN DATABASE

Dettagli

A.S.M. S.p.A. Aquilana Società Mulservizi. Regolamento per il conferimento degli incarichi

A.S.M. S.p.A. Aquilana Società Mulservizi. Regolamento per il conferimento degli incarichi A.S.M. S.p.A. Aquilana Società Mulservizi Regolamento per il conferimento degli incarichi Approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 27/11/2009 (Principi generali) Il presente Regolamento

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~ REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~ Deliberazione n. 609 del 23/07/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Oggetto: Accettazione donazione di somma di denaro

Dettagli

REGOLAMENTO. PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSIEL- INFORMATICA PER IL SISTEMA DEGLI ENTI LOCALI S.p.A.

REGOLAMENTO. PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSIEL- INFORMATICA PER IL SISTEMA DEGLI ENTI LOCALI S.p.A. REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSIEL- INFORMATICA PER IL SISTEMA DEGLI ENTI LOCALI S.p.A. CAPO I - PRINCIPI GENERALI Articolo 1 - Oggetto 1. Il presente

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 317 DEL 28/12/2012 Oggetto: Art.15 septies co.1 D.Lgs.502/92 e ss.mm.ii. Rinnovo incarico di lavoro subordinato a tempo determinato di Dirigente Medico disciplina

Dettagli

IL DIRETTORE DEL CENTRO STUDI SUL TERRITORIO LELIO PAGANI

IL DIRETTORE DEL CENTRO STUDI SUL TERRITORIO LELIO PAGANI Bergamo, 21 dicembre 2011 AMT/spr prot. n. 24666/II/010 OGGETTO: avviso di procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di prestazione d opera occasionale per la realizzazione

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA Criteri per il conferimento di incarichi individuali con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa ed il conferimento di incarichi

Dettagli

Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale

Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale PRINCIPI GENERALI Il presente Regolamento individua principi, criteri e modalità per il conferimento di incarichi di consulenza,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO D.R. N. 688 DEL 10/12/2007 (sostituisce il testo emanato con D.R. n. 449 del 06/09/2007.) REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO CAPO I Art. 1 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli

Procedure di conferimento degli incarichi professionali

Procedure di conferimento degli incarichi professionali Regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi Parte II Procedure di conferimento degli incarichi professionali Approvato con delibera della Giunta dell Unione di Comuni n. 88 del 23/10/2012 Modificato

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 641 DEL 02 NOVEMBRE 2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 641 DEL 02 NOVEMBRE 2015 Ufficio Reclutamento del Personale e Specialistica Ambulatoriale DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 641 DEL 02 NOVEMBRE 2015 Struttura proponente: U.O.C. Gestione Risorse Umane Oggetto: Selezione

Dettagli

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice;

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice; Determinazione dirigenziale n.997 del 7 luglio 2014 Centro di responsabilità 54 OGGETTO: concorso pubblico per esami, in convenzione con il Comune di Riccione, il Comune di Bellaria Igea-Marina e l Unione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS140 DEL : 11/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2013 N. 467 Data 25/11/2013 ASSEGNAZIONE DELLA BORSA DI STUDIO RISERVATA A LAUREATI IN MEDICINA E CHIRURGIA CON SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS898 DEL : 22/10/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

COMUNE DI TREGNAGO Provincia di Verona. Regolamento comunale per il conferimento degli incarichi di collaborazione esterna

COMUNE DI TREGNAGO Provincia di Verona. Regolamento comunale per il conferimento degli incarichi di collaborazione esterna COMUNE DI TREGNAGO Provincia di Verona Regolamento comunale per il conferimento degli incarichi di collaborazione esterna Approvato con D.G.C. n. 104 del 31.07.2008 Modificato con D.G.C. n. 139 del 30.10.2008

Dettagli

Immediatamente eseguibile

Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 142 Del 20/06/2012 Oggetto:. Approvazione del Regolamento sull attività contrattuale Immediatamente eseguibile Struttura proponente: Direzione Aziendale Dirigente

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 400 DEL 29/ 07/2011

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 400 DEL 29/ 07/2011 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 400 DEL 29/ 07/2011 OGGETTO: Assunzione con contratto a tempo

Dettagli

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n.1 CPS Infermiere categoria D per sostituzione.

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n.1 CPS Infermiere categoria D per sostituzione. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n.1 CPS Infermiere categoria D per sostituzione. Esercizio 2015 Conto -----------------------------------------

Dettagli

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 64756/ 2013 Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI REGOLAMENTO COMUNALE PER L ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 7 del 23/01/2001, modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 207 del 17/05/2005,

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Pertini, n. 708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Pertini, n. 708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Pertini, n. 708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. _123_ del _27/03/2013_ STRUTTURA PROPONENTE: AFFARI GENERALI E

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO Provincia di Brescia

COMUNE DI GAVARDO Provincia di Brescia COMUNE DI GAVARDO Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 20 del 16/06/2008 NUMERO GENERALE 298 ORIGINALE Oggetto : AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA DI TIPO TECNICO FORMATIVO IN MATERIA AMBIENTALE PER

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Direzione del Personale e degli Affari Generali Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Unità Forme flessibili di e lavoro e mobilità Responsabile: Dott.ssa Chiara Viviani Prot. n. 10532 del 18/03/2015 Pubblicato

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997. Verbale delle deliberazioni dell'anno 2013

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997. Verbale delle deliberazioni dell'anno 2013 AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997 Verbale delle deliberazioni dell'anno 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE IN DATA 23/01/2013 N. 31 OGGETTO:

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT Prot. n. 15329 del 30 Novembre 2012 Pubblicato il: 1 Dicembre 2012 Scadenza: 10 Dicembre 2012 AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO

Dettagli

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA 6 DIPARTIMENTO POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI PUBBLICI LOCALI UFFICIO SERVIZI PUBBLICI LOCALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 595 DEL 22/04/2016

Dettagli

Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n. 19

Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n. 19 Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n. 19 Comuni di: Adria Ariano nel Polesine Corbola Loreo Papozze Pettorazza Grimani Porto Tolle Porto Viro Rosolina Taglio di Po D E C R E T O D E L D I R E T T O R E G

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 752 del 06/07/2012 OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per l'assegnazione di n. 2 incarichi professionali a

Dettagli

OGGETTO: Applicazione Legge n. 190 del 23/12/2014 legge di stabilità 2015. Adeguamento indennità di esclusività Dott.ssa Daniela Soro.

OGGETTO: Applicazione Legge n. 190 del 23/12/2014 legge di stabilità 2015. Adeguamento indennità di esclusività Dott.ssa Daniela Soro. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 386 DEL 16/09/2015 OGGETTO: Applicazione Legge n. 190

Dettagli

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma Regione Emilia Romagna AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma * * * * * VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL DIRETTORE GENERALE Deliberazione assunta il 26/03/2015 N.203

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI ESTERNI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E COLLABORAZIONE

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI ESTERNI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E COLLABORAZIONE REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI ESTERNI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E COLLABORAZIONE APPROVATO CON DELIBERA DI G.C. N. 222 DEL 29/11/2011 Articolo 1 Finalità ed ambito applicativo 1. Il presente

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE "Blaise Pascal"

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Blaise Pascal ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE "Blaise Pascal" P.le Macrelli, 100-47521 Cesena (FC) Tel. +39 054722792 Cod.fisc. 81008100406 - Cod.Mecc. FOTF010008 www.ittcesena.gov.it fotf010008@istruzione.it Cesena,

Dettagli

Immediatamente eseguibile

Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 159 Del 15/06/2015 Oggetto: Autorizzazione alla spesa di cui al D.Lgs. 165/01 per la stipula dei CC.CC.II.AA. di individuazione ed utilizzo risorse del Personale

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 336 del 12/06/2014 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

Oggetto: Adozione documento di politica in materia di informazione tecnico scientifica. Immediatamente eseguibile

Oggetto: Adozione documento di politica in materia di informazione tecnico scientifica. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 42 Del 27/02/2015 Oggetto: Adozione documento di politica in materia di informazione tecnico scientifica. Immediatamente eseguibile NO Struttura proponente: Direzione

Dettagli

AMA ROZZANO SPA CRITERI E MODALITÀ PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE

AMA ROZZANO SPA CRITERI E MODALITÀ PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE AMA ROZZANO SPA CRITERI E MODALITÀ PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE Articolo 1 Finalità ed ambito di applicazione 1. Il presente regolamento è adottato

Dettagli

n. 580 del 31.12.2015 (Tit. di class. 01.04.03)

n. 580 del 31.12.2015 (Tit. di class. 01.04.03) AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI VARESE CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione é stata pubblicata nei modi di legge dal 28.01.2016 Varese, 28.01.2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE "Blaise Pascal"

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Blaise Pascal ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE "Blaise Pascal" P.le Macrelli, 100-47521 Cesena (FC) Tel. +39 054722792 Fax +39 054724141 Cod.fisc. 81008100406 - Cod.Mecc. FOTF010008 www.ittcesena.gov.it fotf010008@istruzione.it

Dettagli

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE SETTORE: Settore Programmazione Strategica e Comunitaria Dirigente: Dott. RAFFAELE PARLANGELI Raccolta particolare del servizio N DetDS 00011/2015-CDR V del 19/02/2015

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI E COLLABORAZIONI

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI E COLLABORAZIONI REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI E COLLABORAZIONI SEZIONE I Disposizioni generali Art.1 Finalità La società Terme di Recoaro SpA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE GEOLOGICHE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO OCCASIONALE

DIPARTIMENTO DI SCIENZE GEOLOGICHE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO OCCASIONALE DIPARTIMENTO DI SCIENZE GEOLOGICHE L.go S. Leonardo Murialdo 1 00146 Roma Cod. Fiscale e P.IVA 04400441004 Tel. 39+6+54888.096 fax 39+6+54888.209 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITÀ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTICA E ACCREDITAMENTO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese

Comune di San Giuliano Milanese DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE / RESPONSABILE DI SERVIZIO ARTT. 169 E 183 D. LGS 267/2000 DETERMINAZIONE n 246/2009 del 23/04/2009 SETTORE: SERVIZI DI SUPPORTO ALLA DIREZIONE GENERALE SERVIZIO: INFORMATION

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. 188 del 13/03/2015

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. 188 del 13/03/2015 Servizio Sanitario Nazionale Regione Piemonte Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. 188 del 13/03/2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALL'ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 OPERATORE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 563 DEL 07 OTTOBRE 2015. U.O.C. Gestione Risorse Umane - Ufficio Formazione

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 563 DEL 07 OTTOBRE 2015. U.O.C. Gestione Risorse Umane - Ufficio Formazione DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 563 DEL 07 OTTOBRE 2015 Struttura proponente: U.O.C. Gestione Risorse Umane - Ufficio Formazione Oggetto: Corsi di formazione e aggiornamento aziendale AIDS/HIV,

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. UPTA Decreto n.103 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ESPERTO IN PROCEDURE INFORMATICHE DEL

Dettagli

Procedure per l'acquisizione di personale, il conferimento di incarichi e gli appalti

Procedure per l'acquisizione di personale, il conferimento di incarichi e gli appalti In base all'art. 18 della Legge n. 133 /2008, le società a partecipazione pubblica totale o di controllo sono tenute all'adozione, con propri provvedimenti, di criteri e modalità per il reclutamento del

Dettagli

Università degli studi di Napoli Parthenope

Università degli studi di Napoli Parthenope REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI AI SENSI DEL D.M. 8 LUGLIO 2008 Art. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina il conferimento di incarichi di docenza, non rientranti negli obblighi

Dettagli

OGGETTO: Ammissione candidati all'avviso pubblico per l'attribuzione dell'incarico di direttore dell'unità Operativa Complessa di Oncologia

OGGETTO: Ammissione candidati all'avviso pubblico per l'attribuzione dell'incarico di direttore dell'unità Operativa Complessa di Oncologia Pag.1 DELIBERAZIONE N 1039 DEL 23/12/2015 OGGETTO: Ammissione candidati all'avviso pubblico per l'attribuzione dell'incarico di direttore dell'unità Operativa Complessa di Oncologia IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali AVVISO PUBBLICO Rif. P.O. 1/2016 VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 7, commi 6

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 OGGETTO : DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N : 285 DEL : 13/02/2009 Approvazione del regolamento

Dettagli

Regolamento per il conferimento. degli incarichi ed il reclutamento del personale

Regolamento per il conferimento. degli incarichi ed il reclutamento del personale MEGAS. NET S.P.A. Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale (adottato ai sensi dell'art. 18, secondo comma, D.L. 112/2008, convertito con Legge 6 agosto 2008, n.

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 1480 Registro Generale DEL 31/10/2013 N. 784 Registro del Settore DEL 23/10/2013

Dettagli

AI CAPI DI GABINETTO DELL ON. PRESIDENTE E DEGLI ON. LI ASSESSORI

AI CAPI DI GABINETTO DELL ON. PRESIDENTE E DEGLI ON. LI ASSESSORI Regione Siciliana L Assessore alla Presidenza Prot. n. 176975/Gab. EMAIL non seguirà originale DIRETTIVA SULLA TRASPARENZA PUBBLICITÀ DI COLLABORAZIONI E CONSULENZE Palermo 27 novembre 2008 AL SIGNOR SEGRETARIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO. Politecnico di Bari

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO. Politecnico di Bari REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO Politecnico di Bari Decreto di emanazione D.R. n. 311 del 27/07/2007 POLITECNICO DI BARI Direzione Affari Istituzionali e Legali D.R. n.311

Dettagli

CONSORZIO PUBBLICO DI FUNZIONI ZONA VALDERA Provincia di Pisa. Determinazione n 22 del 24/02/2010

CONSORZIO PUBBLICO DI FUNZIONI ZONA VALDERA Provincia di Pisa. Determinazione n 22 del 24/02/2010 Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Chianni, Crespina, Lajatico, Lari, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola e Azienda USL n.5 Ufficio della Direzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI (adottato ai sensi dell articolo 18, comma 2, del Decreto Legge n. 112/2008, convertito in Legge n. 133/2008)

Dettagli

COMUNE DI BARICELLA Provincia di Bologna

COMUNE DI BARICELLA Provincia di Bologna COMUNE DI BARICELLA Provincia di Bologna SETTORE II URBANISTICA - PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - EDILIZIA - COMMERCIO ATTIVITÀ PRODUTTIVE - LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE - AMBIENTE DETERMINAZIONE N 47

Dettagli

Società ROCCA di MONSELICE S.r.l Monselice (PD) codice fiscale: 02482640287

Società ROCCA di MONSELICE S.r.l Monselice (PD) codice fiscale: 02482640287 REGOLAMENTO per il reclutamento del personale dipendente e per il conferimento di incarichi professionali e collaborazioni (adottato ai sensi della Direttiva C-II DGR n. 258 del 05/03/2013 e successive

Dettagli

ART.2 COMPETENZA E PRESUPPOSTI PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI

ART.2 COMPETENZA E PRESUPPOSTI PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE, DI STUDIO, DI RICERCA E DI CONSULENZA AD ESPERTI ESTERNI. ART.1 OGGETTO, FINALITA E AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che la presente deliberazione è stata pubblicata all albo di questa Azienda dal giorno (festivo) al senza opposizione. Trapani, lì L INCARICATO Sig.ra Franca Torre

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2013 N. 555 Data 17/12/2013 PRESA D'ATTO ED ESECUZIONE DELL'ACCORDO TRANSATTIVO INTERVENUTO PER SCAMBIO DI CORRISPONDENZA

Dettagli

Provincia di Udine. P.E.C. comune.maranolagunare@certgov.fvg.it

Provincia di Udine. P.E.C. comune.maranolagunare@certgov.fvg.it Prot. n. 841/2014 AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI NATURA PROFESSIONALE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LA GESTIONE DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS135 DEL : 07/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : FRANCESCA DI PIETRO L'estensore Approvazione

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Gen. N. 89 Sett. N. 59 =====================================================

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO n. 431 del 22.07.2015 Struttura proponente: U.O.C. Gestione delle risorse umane. Oggetto: - Costituzione (*) del Fondo per il trattamento accessorio legato alle

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS1113 DEL : 23/12/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

TITOLO I Disposizioni di carattere generale

TITOLO I Disposizioni di carattere generale Regolamento per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a soggetti esterni non dipendenti dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale TITOLO I Disposizioni di carattere generale

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 623 DEL 22/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 623 DEL 22/08/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 623 DEL 22/08/2013 OGGETTO: Avvisi di pubblica selezione, per

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~ REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 BELLUNO ~~~~~~~~~~~~~~~~ Deliberazione n. 830 del 28/08/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Oggetto: Avviso pubblico per il conferimento di

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI N. 10 DEL 5.3.2010 Oggetto: Conferimento incarico di assistenza tecnica specializzata in materia di gestione amministrativo - contabile del personale, gestione

Dettagli

Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n.

Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n. Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n. 3 OGGETTO: Affidamento incarico per il servizio di RSPP

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI INSEGNAMENTO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI INSEGNAMENTO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI INSEGNAMENTO Emanato con D.R. n. 128 del 06/05/2013 Modificato con D.R. n. 107 del 28/02/2014. TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS567 DEL : 19/06/2013 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : MARIA LAURA RUGGIERI L'estensore Indizione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n.

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. 5163 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. del Oggetto: affidamento

Dettagli

Comune di Mentana (Provincia di Roma)

Comune di Mentana (Provincia di Roma) Comune di Mentana (Provincia di Roma) COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE SERVIZI GENERALI N. 87 / SSGG DEL 25/09/2015. OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA AI SENSI

Dettagli

Area Istituzionale ed Economica

Area Istituzionale ed Economica ORIGINALE - COPIA Area DETERMINAZIONE N 65/1/IV del 17.04.2008 REPERTORIO N del Oggetto: CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE AL DOTT. MICHELE SIMONI PER LA PROGETTAZIONE E LO SVILUPPO DELL'

Dettagli