Il/La sottoscritto/a nato a prov. ( ), il / / cittadinanza, residente a in Via n., C.F. partita IVA, tel. /, fax. /

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il/La sottoscritto/a nato a prov. ( ), il / / cittadinanza, residente a in Via n., C.F. partita IVA, tel. /, fax. / E-mail"

Transcript

1 DOMANDA INTESA AD OTTENERE AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER SPETTACOLI - TRATTENIMENTI - MANIFESTAZIONI IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO (FESTE RELIGIOSE, BENEFICHE, SOLIDARISTICHE, SOCIALI E POLITICHE) MARCA DA BOLLO 16,00 Al Sindaco del Comune di Castenaso Il/La sottoscritto/a nato a prov. ( ), il / / cittadinanza, residente a in Via n., C.F. partita IVA, tel. /, fax. / in caso di Società/Associazioni quale legale rappresentante o in alternativa in nome e per conto della Società Associazione Circolo Club denominata/o, con sede legale a in Via n.,c.f. partita IVA, tel. /, fax / CHIEDE licenza di cui agli artt. 68/69/80 del Testo Unico P.S. (R.D. 773/31) e regolamento per l esecuzione del Testo Unico anzidetto (R.D. 635/1940) per effettuare la manifestazione denominata: che si terrà nel Comune di Castenaso in Via, nel periodo dal al ; Orario: dalle ore alle ore ; e a tal fine richiede anche: l autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande per mq. ; la concessione del suolo pubblico per un totale di complessivi mq. ; l autorizzazione in deroga ai limiti di emissione sonore, ai sensi e per gli effetti della L. 447/1995, del D.P.C.M e della LR 15/2001, secondo quanto descritto nella documentazione allegata; l autorizzazione prevista dal vigente Regolamento Comunale del Verde Pubblico Appendice 1 relativamente all utilizzo di parco pubblico o area verde. 1

2 A tal fine valendosi della disposizione di cui all art. 46 del D.P.R. 445/2000 e consapevole che in caso di false dichiarazioni accertate dall Amministrazione procedente (Art. 76 D.P.R. 28/12/2000 n. 445), verranno applicate le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia e la decadenza dal beneficio ottenuto sulla base della dichiarazione non veritiera, sotto la propria personale responsabilità DICHIARA CHE: (barrare le caselle che interessano) il numero presunto dei partecipanti è di ; l area sarà utilizzata dal al (compreso allestimento e montaggio della struttura); verranno svolte le seguenti attività: musica con/senza orchestra; gare sportive; attività culturali; stand commerciali; tombola/lotteria/pesca di beneficenza il cui ricavato non supera i ,69 (come da comunicazione in data ); eventuali altre attività o macchinari che possano generare rumorosità di possibile disturbo (specificare se all aperto o al chiuso e se vengono adottati sistemi di in sonorizzazione) ; verranno installate le seguenti strutture: ; oppure: non verrà installato alcun tipo di struttura; i locali e gli impianti hanno una capienza complessiva pari o inferiore a 200 persone come da relazione tecnica allegata; oppure: la Commissione Comunale/Provinciale di Vigilanza ha già concesso l agibilità agli stessi allestimenti temporanei della manifestazione in data non anteriore a due anni; di rientrare nei limiti sonori ai sensi e per gli effetti della L. 447/1995, del D.P.C.M e della LR 15/2001 oppure: di non rientrare nei limiti sonori ai sensi e per gli effetti della L. 447/1995, del D.P.C.M e della LR 15/2001 e di richiedere pertanto l autorizzazione in deroga 2

3 INOLTRE DICHIARA: (barrare una delle tre possibilità) di aver ottenuto il patrocinio comunale per l'iniziativa di cui alla presente domanda con Deliberazione di Giunta Comunale n del e/o autorizzazione del Sindaco prot. del ; di aver richiesto il patrocinio comunale con domanda prot. del e di essere attualmente in attesa di ottenere lo stesso; di non aver richiesto il patrocinio comunale. DICHIARA ALTRESI di non aver riportato condanne penali né di essere in stato di fallimento, né in qualsiasi altra situazione che impedisca ai sensi della normativa vigente l esercizio dell attività (art. 11 e 92 del T.U.L.P.S.) (R.D. 18/06/31 n. 773); di essere in regola con quanto previsto dall art.12 del T.U.L.P.S. in merito all assolvimento degli obblighi di istruzione nei confronti dei figli minori; che nei propri confronti non sussistono, alla data odierna, le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'art. 67 del D.Lgs.159/2011 (Codice delle leggi antimafia) o, in caso di Associazioni/Società, allega le dichiarazioni o autocertificazioni antimafia per i requisiti delle seguenti persone: tutti i soci delle Società in nome collettivo (s.n.c.); i soci accomandatari delle Società in accomandita semplice (s.a.s.); l Amministratore unico oppure il Presidente e i vari Consiglieri, nonché i membri del Collegio Sindacale delle S.p.a e delle S.r.l.; di avere diritto all esenzione dell imposta di bollo in quanto ONLUS ai sensi del D.P.R. 26/10/72 n Tab. B All. B - art. 27/bis; di avere diritto all esenzione dell imposta di bollo in quanto Associazione di volontariato ai sensi dell art. 8 comma 1 della L. 266/91; che l area o il locale in cui verrà svolta l attività di cui alla presente richiesta è nella piena disponibilità del richiedente in quanto: proprietario affittuario fino al altro (non va dichiarato quando l iniziativa si svolge in locale o su area pubblica); di presentare contestualmente alla presente domanda la SCIA ai fini della somministrazione temporanea di alimenti e bevande ai sensi dell art. 6 del Regolamento CE 852/2004 e determinazione del Servizio Veterinario e Igiene degli Alimenti n del 27/12/2011. Data, Firma N.B. La presente domanda va inoltrata almeno 30 giorni prima della manifestazione. In caso contrario qualora sia necessario avviare la procedura della verifica di sicurezza della struttura, il richiedente è consapevole che non è garantito il buon esito del procedimento. Allegare un documento di identità del sottoscrittore Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003: i dati sopra riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. 3

4 DICHIARAZIONE (Art. 4 DPR 311 del 28/05/2001) Io sottoscritto C.F., iscritto all Albo Professionale (1) di al n. con studio tecnico in Via n. in esecuzione dell incarico conferitomi dalla che ha ultimato i lavori per la realizzazione di : Locale/struttura utilizzato per spettacoli, e/o trattenimenti in genere con capienza non superiore a 200 persone ubicato in Castenaso Via Ai sensi dell art. 4 del DPR 311 del 28/05/2001; DICHIARO 1. che il locale/la struttura di cui sopra ha una capienza complessiva pari o inferiore a 200 persone, 2. che nell esecuzione dei lavori per la realizzazione dello stesso sono state rispettate le disposizioni relative alle regole tecniche stabilite dal Decreto Ministero dell Interno 18/08/1996 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo come risulta dall allegata relazione tecnica (collaudo); 3. che l installazione degli impianti è stata eseguita a regola d arte. data firma del Tecnico (1) la presente dichiarazione deve essere presentata, ai sensi del DPR 311/01 modificato dal DPR 6/11/02, n. 293, da Professionista iscritto all Albo degli Ingegneri, Albo degli Architetti o Albo dei Periti Industriali. 4

5 ELENCO DEI DOCUMENTI DA ALLEGARE PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA Relativamente all allestimento delle strutture: 1. documento attestante la disponibilità del locale o dell area (se area pubblica ricevuta del versamento COSAP di, se area privata dichiarazione rilasciata dal proprietario relativa alla disponibilità dell area); 2. relazione tecnico-descrittiva della manifestazione e suoi allestimenti; 3. planimetria dei luoghi con l indicazione di quanto già scritto nella relazione, in particolare: posizione e dimensione degli stands, vie d esodo e loro larghezza, disposizione e numero dei posti, disposizione delle cucine e dei piani di cottura, posizionamento di bombole di gas compressi e di recipienti di liquidi infiammabili, degli impianti antincendio, delle luci di emergenza, dei servizi igienici; 4. relazione tecnica di un libero professionista iscritto all albo professionale che attesti la rispondenza delle strutture alle regole tecniche stabilite con decreto del Ministro dell Interno (corretto montaggio a regola d arte e collaudo di tutte le strutture in elevazione e corpi sospesi, quali eventuali palchi, casse acustiche, corpi illuminanti, coperture, ecc.); 5. dichiarazione di conformità ai sensi del D.M. 37/2008 relativa agli impianti elettrici e collaudo funzionale degli stessi a firma, rispettivamente, dell elettricista e del tecnico abilitato; 6. certificazione di omologazione e di classificazione di reazione al fuoco dei materiali, impianti e degli arredo; 7. dichiarazione del gestore che siano assicurati, da personale esperto indicato nominativamente, servizi di pronto intervento in caso di incendio e di guasti elettrici. Relativamente alle emissioni sonore per l esecuzione di spettacoli di durata max 5 giorni consecutivi in un anno o per 2 fine settimana consecutivi (3+3), in deroga ai limiti di emissione sonora di cui al D.P.C.M , considerata attività singola: vedi fac-simile - Planimetria in scala adeguata nella quale siano indicati le posizioni delle sorgenti sonore (casse acustiche, palco, altri diffusori) e degli edifici con finestre più vicini alle medesime nel raggio di 100 m; - Descrizione delle sorgenti sonore, degli orari di utilizzo e dell affluenza di pubblico previsti: livello di potenza sonora delle casse, tipologia di impianto di amplificazione e diffusione (es. impianto domestico, professionale, musica dal vivo non amplificata/amplificata ed eventuali livelli sonori a distanza nota ottenuti sulla base di dati tecnici disponibili ovvero sulla base di misure sperimentali in condizioni analoghe, ); - Programma musicale (es. musica dance, anni 60, liscio, contemporanea, rock, classica, recitazione senza musica, ); - Descrizione degli eventuali accorgimenti e delle misure di mitigazione che si intendono adottare al fine di ridurre l emissione sonora e il disturbo. Relativamente alle emissioni sonore per l esecuzione di spettacoli di durata superiore a 5 giorni consecutivi in un anno, in deroga ai limiti di emissione sonora di cui al D.P.C.M , considerata attività temporanea: - Relazione Tecnica di Impatto Acustico redatta da tecnico competente in acustica ambientale. Programma della manifestazione Cauzione per occupazione di aree verdi comunali pari ad - 5

6 FAC-SIMILE x ATTIVITA' SINGOLA Relazione sulla manifestazione del LUOGO: Planimetria in scala adeguata nella quale siano indicati le posizioni delle sorgenti sonore (casse acustiche, palco, altri diffusori) e degli edifici con finestre più vicini alle medesime nel raggio di 100 m (ALLEGATA); ORARI: dalle alle N PRESUNTO DEI PARTECIPANTI: TIPO MANIFESTAZIONE: DESCRIZIONE DELLE SORGENTI SONORE: livello di potenza sonora delle casse, tipologia di impianto di amplificazione e diffusione (es. impianto domestico, professionale, musica dal vivo non amplificata/amplificata ed eventuali livelli sonori a distanza nota ottenuti sulla base di dati tecnici disponibili ovvero sulla base di misure sperimentali in condizioni analoghe, ): (esempio) IMPIANTO SEMI-PROFESSIONALE COMPOSTO DA 2 CASSE ACUSTICHE ED AMPLIFICATORE A 6/8 VIE DA WATT MAX 150 PROGRAMMA MUSICALE DELLA SERATA: (es. musica dance, anni 60, liscio, contemporanea, rock, classica, recitazione senza musica, ): Descrizione degli eventuali accorgimenti e delle misure di mitigazione che si intendono adottare al fine di ridurre l emissione sonora e il disturbo: Il sottoscritto, ai sensi dell art. 76, comma 1, del DPR n.445 del 2000, dichiara di essere consapevole che la falsità in atti e le autodichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia. Dichiara, inoltre, di essere a conoscenza che, ai sensi dell art. 75 del DPR n. 445 del 2000, qualora dal controllo delle dichiarazioni qui rese emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, sarà decaduto dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base delle dichiarazioni mendaci. Data Firma del titolare o del legale rappresentante 6

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Marca Bollo 16,00 AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI

DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI BOLLO 14.62 (non dovuto dalle ONLUS) Al Sindaco del Comune di Oliena 08025 Oliena prot. n del / / Responsabile del procedimento Ag.te Furru Nicolino DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI

Dettagli

Provincia di Caserta DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONEOCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E/O TRATTENIMENTO

Provincia di Caserta DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONEOCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E/O TRATTENIMENTO VÉÅâÇx w ftç cü ávé Provincia di Caserta Bollo DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONEOCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E/O TRATTENIMENTO Il/La sottoscritto/a Cognome Nome C.F. data di nascita Luogo

Dettagli

Segnalazione Certificata Inizio Attività Svolgimento Manifestazione Temporanea

Segnalazione Certificata Inizio Attività Svolgimento Manifestazione Temporanea Segnalazione Certificata Inizio Attività Svolgimento Manifestazione Temporanea Il riscontro diretto dell ufficio Protocollo del Comune di Mondragone, attestato da timbro datario di avvenuto ricevimento

Dettagli

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI Oggetto: Denuncia di Manifestazione occasionale di pubblico spettacolo / somministrazione temporanea di alimenti e bevande in occasione di festa, fiera, sagra, altra manifestazione

Dettagli

SEGNALAZIONE UNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI SAGRE, FIERE, FESTE E ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO

SEGNALAZIONE UNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI SAGRE, FIERE, FESTE E ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO SEGNALAZIONE UNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI SAGRE, FIERE, FESTE E ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO Il sottoscritto Cognome Nome Nato a il Residente a via n. CAP Tel. C.

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE CAPES09C.rtf - (05/2014) SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA. SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI Piazza Liber Paradisus 10 Torre A 5 piano 40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA. SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI Piazza Liber Paradisus 10 Torre A 5 piano 40129 Bologna COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI Piazza Liber Paradisus 10 Torre A 5 piano 40129 Bologna Tel. 051-2194082 - 2194013 - Fax 051-2194870 - Domanda per l avvio del procedimento

Dettagli

OGGETTO: SCIA PER MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO ai sensi art. 19 L.241/90 e s.m. per PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO artt. 68-69 T.U.L.P.

OGGETTO: SCIA PER MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO ai sensi art. 19 L.241/90 e s.m. per PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO artt. 68-69 T.U.L.P. AL SUAP DEL COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (SA) OGGETTO: SCIA PER MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO ai sensi art. 19 L.241/90 e s.m. per PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO artt. 68-69 T.U.L.P.S Il

Dettagli

Allegato nr. 1: MODULISTICA RICHIESTA DI PERMESSI PER ATTIVITA ED EVENTI BOLLO

Allegato nr. 1: MODULISTICA RICHIESTA DI PERMESSI PER ATTIVITA ED EVENTI BOLLO BOLLO RICHIESTA DI LICENZA PER ATTIVITA DI SPETTACOLI E/O DI TRATTENIMENTI PUBBLICI TEMPORANEI O PERMANENTI (Articoli 68, 69 e 80 del R. D. 18 giugno, n. 773, Attività imprenditoriali ) Al Comune di Calolziocorte

Dettagli

MANIFESTAZIONI:AUTORIZZAZIONI PUBBLICO SPETTACOLO O INTRATTENIMENTO A CARATTERE TEMPORANEO

MANIFESTAZIONI:AUTORIZZAZIONI PUBBLICO SPETTACOLO O INTRATTENIMENTO A CARATTERE TEMPORANEO MANIFESTAZIONI:AUTORIZZAZIONI PUBBLICO SPETTACOLO O INTRATTENIMENTO A CARATTERE TEMPORANEO Lo svolgimento di pubblici spettacoli e manifestazioni a carattere temporaneo è soggetto ad autorizzazione del

Dettagli

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività ALL UNIONE COMUNI BASSO VICENTINO Cod. ISTAT...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _

Dettagli

Segnalazione Certificata di inizio attività

Segnalazione Certificata di inizio attività 0Spett.le COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Servizi Culturali e Turistici 51028 SAN MARCELLO Pistoiese OGGETTO: SCIA per attività di pubblico spettacolo ed intrattenimento art. 68, 69 e 80 TULPS. Il sottoscritto,

Dettagli

C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA U.O. SERVIZI AL CITTADINO

C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA U.O. SERVIZI AL CITTADINO C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA U.O. SERVIZI AL CITTADINO Tel 0577-714509 Fax 0577-719517 Domanda di autorizzazione allo svolgimento di pubblico spettacolo/manifestazioni a carattere temporaneo

Dettagli

COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA UFFICIO TURISMO Piazza del Comune, Anguillara Sabazia 00061

COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA UFFICIO TURISMO Piazza del Comune, Anguillara Sabazia 00061 1. Bollo 16,00* *Sono esclusi dall obbligo del bollo Gli ENTI PUBBLICI, e le O.N.L.U.S. COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA UFFICIO TURISMO Piazza del Comune, Anguillara Sabazia 00061 ISTANZA PER IL RILASCIO

Dettagli

l sottoscritt nat a il residente a in via n. codice fiscale P.IVA in qualità di organizzatore della manifestazione per conto di, CHIEDE

l sottoscritt nat a il residente a in via n. codice fiscale P.IVA in qualità di organizzatore della manifestazione per conto di, CHIEDE Marca da bollo RICHIESTA RILASCIO LICENZA DI PUBBLICA SICUREZZA PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI SPETTACOLI TRATTENIMENTI (che non richiedono l'intervento della Commissione Provinciale di Vigilanza

Dettagli

AL COMUNE DI MARANO SUL PANARO Piazza Matteotti, 17 41054 MARANO SUL PANARO

AL COMUNE DI MARANO SUL PANARO Piazza Matteotti, 17 41054 MARANO SUL PANARO Contrassegno telematico comprovante il pagamento dell imposta di bollo MODELLO PER LO SVOLGIMENTO TEMPORANEO DI SAGRE, FIERE, FESTE O ALTRE MANIFESTAZIONI da parte di PRIVATI (contrassegnare con una crocetta):

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE AL COMUNE DI PAESE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività Mod 1 SOMMINISTRAZIONE - Scia...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _

Dettagli

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento COMUNE DI STAFFOLO SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento Data di Protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli articoli 68, 69 e

Dettagli

Il sottoscritto nato a il res. a via n. C.F. in qualità di della Società/Associazione C.F. con sede a prov in Via n.

Il sottoscritto nato a il res. a via n. C.F. in qualità di della Società/Associazione C.F. con sede a prov in Via n. BOLLO 14,62 RICHIESTA LICENZA PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA CON ANNESSA ATTIVITA' COMPLEMENTARE DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (Art. 68-69 del TULPS; Art. 10 commi 1-3 L.R. 26.07.2003, n.14)

Dettagli

ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA

ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA La domanda deve essere consegnata, compilata in ogni sua parte e corredata della documentazione richiesta, almeno 60 gg. prima della manifestazione.

Dettagli

timbro protocollo Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) Spettacolo/intrattenimento temporaneo

timbro protocollo Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) Spettacolo/intrattenimento temporaneo CITTA di PESCARA Dipartimento Attività Tecniche, Energetiche ed Ambientali Settore Attività Produttive Servizio S.U.A.P. Sportello Unico per le Attività Produttive + timbro protocollo responsabile del

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa

Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa OGGETTO: spettacoli trattenimenti temporanei all aperto. Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa Il sottoscritto consapevole delle sanzioni penali previste, nel caso di dichiarazioni

Dettagli

DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO:

DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO: Bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI FOLLONICA Comando Polizia Municipale Ufficio Polizia Amministrativa Via Roma, 81 58022 FOLLONICA Grosseto DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO:

Dettagli

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA Da consegnare in 2 copie firmate in originale COMUNE DI NUORO SCIA PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA DI MODESTA ENTITA Al Sig. Sindaco del Comune di Nuoro Il Sottoscritto, nato a il residente a via n., tel,c.f.:in

Dettagli

La presente segnalazione deve essere presentata almeno 10 GIORNI prima della data della manifestazione.

La presente segnalazione deve essere presentata almeno 10 GIORNI prima della data della manifestazione. COMUNE DI UMBERTIDE Comando Polizia Municipale Piazza Matteotti, 1 06019 Umbertide (PG) Tel 075/9419250 Fax 075/9419289 www.comune.umbertide.pg.it PEC:comune.umbertide@postacert.umbria.it Al Sindaco del

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA - art. 68 T.U.L.P.S.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA - art. 68 T.U.L.P.S. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA - art. 68 T.U.L.P.S. Al COMUNE di CAPURSO Largo S. Francesco 22 SERVIZIO S.U.A.P. Il sottoscritto nato a il residente a Via n. Tel

Dettagli

il/i giorno/i/periodo, dalle ore alle ore consistente in (allegare programma oppure descrivere dettagliatamente nello spazio di seguito

il/i giorno/i/periodo, dalle ore alle ore consistente in (allegare programma oppure descrivere dettagliatamente nello spazio di seguito COMUNE DI GALLIATE C.A.P. 28066 PROVINCIA DI NOVARA Piazza Martiri della Libertà, 24 Tel. 0321/800700 Fax 0321/800725 Sito internet:www.comune.galliate.no.it SETTORE POLIZIA LOCALE Piazza Vittorio Veneto,

Dettagli

COMUNE DI NUORO ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA

COMUNE DI NUORO ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA Da consegnare in 3 copie firmate in originale COMUNE DI NUORO ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA La domanda deve essere consegnata, compilata in ogni sua parte e corredata della documentazione

Dettagli

Settore Assetto del Territorio Servizio Urbanistica/Ambiente Piazza del Comune, 1 60044 F A B R I A N O

Settore Assetto del Territorio Servizio Urbanistica/Ambiente Piazza del Comune, 1 60044 F A B R I A N O Marca da bollo 14,62 Richiesta di Autorizzazione per manifestazione temporanea (sagra paesana) ai sensi degli artt. 68 del T.U.L.P.S. (R.D. 18 giugno 1931, n. 773) (senza strutture) (da presentare almeno

Dettagli

Oggetto: Richiesta autorizzazione per MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO. Il/la sottoscritto/a. nato/a a il. residente a via n.

Oggetto: Richiesta autorizzazione per MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO. Il/la sottoscritto/a. nato/a a il. residente a via n. Marca da bollo Euro 14,62 AL COMUNE DI PIANORO Oggetto: Richiesta autorizzazione per MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO Il/la sottoscritto/a nato/a a _ il residente a via _ n. Tel./cell/fax/e-mail C.F.

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO

RICHIESTA RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO Bollo (esente se Ente pubblico) AL COMUNE DI CAVENAGO DI BRIANZA UFFICIO POLIZIA LOCALE Protocollo RICHIESTA RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI IN LUOGO PUBBLICO

Dettagli

Protocollo (riservato all ufficio)

Protocollo (riservato all ufficio) AL COMUNE DI PIANORO Piazza dei Martiri, 1 40065 Pianoro BO Tel. 0516529137 Fax 051 6529161 Protocollo (riservato all ufficio) MARCA DA BOLLO (EURO 14,62) S E G N A L A Z I O N E D I I N I Z I O A T T

Dettagli

ATTIVITA DI PUBBLICO INTRATTENIMENTO SOGGETTE A S.C.I.A. SVOLTE IN UN PUBBLICO ESERCIZIO

ATTIVITA DI PUBBLICO INTRATTENIMENTO SOGGETTE A S.C.I.A. SVOLTE IN UN PUBBLICO ESERCIZIO Al Comune di 46020 PEGOGNAGA (MN) ATTIVITA DI PUBBLICO INTRATTENIMENTO SOGGETTE A S.C.I.A. SVOLTE IN UN PUBBLICO ESERCIZIO AVVERTENZA: la presente segnalazione certificata inizio attività (s.c.i.a) va

Dettagli

C H I E D E. dalle ore alle ore presso il (locale/area/impianto ecc.) Via C.A.P.

C H I E D E. dalle ore alle ore presso il (locale/area/impianto ecc.) Via C.A.P. All UFFICIO COMMERCIO Comune di Capriate San Gervasio marca da bollo Il sottoscritto per conto della società/associazione Recapito telefonico: Fax ; C H I E D E il rilascio dell autorizzazione per la MANIFESTAZIONE

Dettagli

PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO

PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO Domanda a 60gg Titolazione 10.01.05 Tipo doc. 94 Proc. 1853 COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO Tel. 051-2194082 - 2194013

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE Comune di Cattolica Provincia di Rimini http://www.cattolica.net P.IVA 00343840401 email:info@cattolica.net FAX 0541 966793 PEC: protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it SETTORE 3: ATTIVITA' ECONOMICHE

Dettagli

MODULO UNICO PER MANIFESTAZIONI/EVENTI (compilare la/le sezione/i relative al tipo di manifestazione)

MODULO UNICO PER MANIFESTAZIONI/EVENTI (compilare la/le sezione/i relative al tipo di manifestazione) MODULO UNICO PER MANIFESTAZIONI/EVENTI (compilare la/le sezione/i relative al tipo di manifestazione) Denominazione manifestazione Data dalle ore alle ore consistente in Il sottoscritto nato a il C.F.

Dettagli

RICHIESTA DI INSTALLAZIONE di ATTRAZIONE dello SPETTACOLO VIAGGIANTE

RICHIESTA DI INSTALLAZIONE di ATTRAZIONE dello SPETTACOLO VIAGGIANTE Bollo RICHIESTA DI INSTALLAZIONE di ATTRAZIONE dello SPETTACOLO VIAGGIANTE Data di Protocollo (avvio del procedimento) RICHIESTA di INSTALLAZIONE ATTIVITA SPETTACOLARE ATTRAZIONE E TRATTENIMENTO R i c

Dettagli

BAR- RISTORANTI- CIRCOLI- ALBERGHI- AGENZIE DI SCOMMESSE- ESERCIZI DI RACCOLTA SCOMMESSE

BAR- RISTORANTI- CIRCOLI- ALBERGHI- AGENZIE DI SCOMMESSE- ESERCIZI DI RACCOLTA SCOMMESSE BAR- RISTORANTI- CIRCOLI- ALBERGHI- AGENZIE DI SCOMMESSE- ESERCIZI DI RACCOLTA SCOMMESSE Timbro ufficiale (spazio riservato all ufficio) Al Signor SINDACO Servizio Polizia Amministrativa SALICE SALENTINO

Dettagli

Residente a via n. CAP Tel. C. F. Cittadinanza. In qualità di (presidente, legale rappresentante, parroco pro tempore, ecc.)

Residente a via n. CAP Tel. C. F. Cittadinanza. In qualità di (presidente, legale rappresentante, parroco pro tempore, ecc.) Marca da bollo (non dovuta dalle ONLUS) DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI con contestuale (contrassegnare con una

Dettagli

SEGNALA. L inizio dell attività di noleggio di veicoli senza conducente nel locale sito in Roma, Via/P.za n.. codice ATECO

SEGNALA. L inizio dell attività di noleggio di veicoli senza conducente nel locale sito in Roma, Via/P.za n.. codice ATECO SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO - MUNICIPIO.. Via. - 00.. R O M A OGGETTO : SCIA Segnalazione Certificata di Inizio Attività di noleggio di veicoli senza conducente. (ai sensi del D.P.R. 481 del 19.12.2001

Dettagli

Richiesta Rilascio Licenze di Pubblica Sicurezza

Richiesta Rilascio Licenze di Pubblica Sicurezza Marca da bollo Richiesta Rilascio Licenze di Pubblica Sicurezza A Stabilimenti di bagni (escluse le piscine private o con accesso ai soli soci o a scopo terapeutico) B Scuole di ballo, etc. C Alberghi,

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO Marca da bollo 14,62 Al Comune di Crema Il/La sottoscritt nat_ a il prov. cittadinanza residente a via n. C.F. tel. fax

Dettagli

AL SINDACO DEL COMUNE DI _MEDICINA

AL SINDACO DEL COMUNE DI _MEDICINA Suap/Mod19 Marca da bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI _MEDICINA OGGETTO: Richiesta di autorizzazione temporanea per la somministrazione di alimenti e bevande di cui all art. 10, commi 1 e 2, della legge

Dettagli

Cognome e nome Comune di nascita Prov. data di nascita Indirizzo via nr. int. Località CAP Comune Prov.

Cognome e nome Comune di nascita Prov. data di nascita Indirizzo via nr. int. Località CAP Comune Prov. Cod. modello CAPPA80D (03/2009) TEMP1 Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo - allestimenti temporanei - Da presentare in DUPLICE copia di cui una in bollo Prima di consegnare il presente

Dettagli

SALA GIOCHI PER BAMBINI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010)

SALA GIOCHI PER BAMBINI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010) SALA GIOCHI PER BAMBINI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010) AL SUAP COMUNE DI TIVOLI Piazza del Governo n. 1 DATI

Dettagli

Città di Cantù (CO) Area Gestione del Territorio Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive Piazza Parini 22063 Cantù (CO)

Città di Cantù (CO) Area Gestione del Territorio Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive Piazza Parini 22063 Cantù (CO) Città di Cantù (CO) Area Gestione del Territorio Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive Piazza Parini 22063 Cantù (CO) Tel. 031/717560 - fax 031/717558 e-mail commercio@comune.cantu.co.it

Dettagli

Al Sig. Sindaco del Comune di VETTO

Al Sig. Sindaco del Comune di VETTO Al Sig. Sindaco del Comune di VETTO in carta semplice COMUNE DI VETTO Data arrivo Prot. Gen.. Fascicolo... Vetto, lì,..... (data di compilazione) Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività di

Dettagli

manifestazione teatrale altro

manifestazione teatrale altro Marca Bollo 16,00 ATTENZIONE!!! LA DOMANDA È VALIDA SOLO SE REDATTA CORRETTAMENTE IN TUTTE LE VOCI E CORREDATA DI TUTTI GLI ALLEGATI CITATI UNIONE COMUNI DEL BASSO VICENTINO ORGIANO OGGETTO: Richiesta

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI OCCASIONALI DI PUBBLICO SPETTACOLO O TRATTENIMENTO ALL APERTO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI OCCASIONALI DI PUBBLICO SPETTACOLO O TRATTENIMENTO ALL APERTO COMUNE DI MONTE SAN SAVINO Corso Sangallo 38 52048 Monte San Savino Telefono: 0575 8177220 Fax: 0575 843076 Web: www.citymonte.it E-mail: commercio@citymonte.it C.F. e P.I. 00272160516 REGOLAMENTO COMUNALE

Dettagli

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE Esente da bollo N.B.: presentare almeno 10 giorni prima dell inizio SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO COMUNALE Si consiglia di presentare in triplice copia di cui n.1 timbrata dall Ufficio PROTOCOLLO da

Dettagli

Area servizi al territorio Servizio pianificazione urbanistica e sviluppo economico Unità commercio

Area servizi al territorio Servizio pianificazione urbanistica e sviluppo economico Unità commercio Area servizi al territorio Servizio pianificazione urbanistica e sviluppo economico Unità commercio VP 10/2011 marca da bollo AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI FORLI OGGETTO: domanda di autorizzazione per

Dettagli

Nei locali posti in Taranto, Via/P.za n, per complessivi mq per un totale di nr vetture Con la rappresentanza di: ...nato a...il... ...nato a...il...

Nei locali posti in Taranto, Via/P.za n, per complessivi mq per un totale di nr vetture Con la rappresentanza di: ...nato a...il... ...nato a...il... AUTORIMESSE COMMERCIALI (DPR. N.480 DEL 19.12.2001) I I Comunicazione esente da bollo Da presentare in duplice copia NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE (DPR. N. 481 del 19.12.2001) I SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

DOMANDA PER IL RILASCIO DELLA LICENZA TEMPORANEA DI AGIBILITA, SPETTACOLO E TRATTENIMENTO IN LUOGO PUBBLICO (art. 68, 69 e 80 T.U.L.P.S.

DOMANDA PER IL RILASCIO DELLA LICENZA TEMPORANEA DI AGIBILITA, SPETTACOLO E TRATTENIMENTO IN LUOGO PUBBLICO (art. 68, 69 e 80 T.U.L.P.S. COMUNE DI CAPANNORI Numero di Pratica / DOMANDA PER IL RILASCIO DELLA LICENZA TEMPORANEA DI AGIBILITA, SPETTACOLO E TRATTENIMENTO IN LUOGO PUBBLICO (art. 68, 69 e 80 T.U.L.P.S.) Protocollo ALLO SPORTELLO

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE CENTRO SOGGIORNO STUDI

STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE CENTRO SOGGIORNO STUDI STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE CENTRO SOGGIORNO STUDI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (art. 34 L.R. 27 dicembre 2006,n. 18 Legislazione turistica regionale modificata con L.R. 16 febbraio

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE MARCA DA BOLLO. 16,00 NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Comune di Laterza www.laterza.comune.ta.it attivitaproduttive.comunelaterza@pec.rupar.puglia.it NR. PRATICA DEL

Dettagli

STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE STRUTTURE ALBERGHIERE Art. 22 L.R. 33/2002

STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE STRUTTURE ALBERGHIERE Art. 22 L.R. 33/2002 STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE STRUTTURE ALBERGHIERE Art. 22 L.R. 33/2002 S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività ai sensi dell art. 34 del D.L. n. 201/2011 come modificato dalla legge di

Dettagli

in qualità di: legale rappresentante procuratore (estremi atto)

in qualità di: legale rappresentante procuratore (estremi atto) Spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA PER L AVVIO DI NUOVA ATTIVITA /TRASFERIMENTO/MODIFICHE IN ESERCIZIO

Dettagli

C H I E D E. Al COMUNE DI ROVIGO Settore Commercio Piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 45100 ROVIGO

C H I E D E. Al COMUNE DI ROVIGO Settore Commercio Piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 45100 ROVIGO Marca da bollo da 14,62 (escluse ONLUS) Prima di consegnare il presente modulo munirsi di una copia fotostatica che timbrata dalla Sezione competente vale come ricevuta per tutti gli eventuali usi Al COMUNE

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE

STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE Sportello Unico Attività Produttive Comune di Il sottoscritto: Cognome Nome CONSAPEVOLE CHE

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di Allo Sportello Unico Attività Produttive Comune di PROT. N DEL SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LABORATORIO DI PANIFICAZIONE (Ai sensi dell art. 19 della L.241/90 e successive modifiche

Dettagli

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CERCENASCO. OGGETTO: Dichiarazione di inizio attività di acconciatore - estetista - centro di abbronzatura.

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CERCENASCO. OGGETTO: Dichiarazione di inizio attività di acconciatore - estetista - centro di abbronzatura. Compilare in triplice copia AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CERCENASCO OGGETTO: Dichiarazione di inizio attività di acconciatore - estetista - centro di abbronzatura. Il sottoscritto nato a (Prov. di ) il

Dettagli

Il sottoscritto nato a il nazionalità residente a Via Codice fiscale Tel. (barrare la casella che interessa)

Il sottoscritto nato a il nazionalità residente a Via Codice fiscale Tel. (barrare la casella che interessa) ALLO SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI marca da bollo Domanda di AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA ALL APERTURA DI ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE Art. 7 comma 1 Legge Regionale n. 14 del 26.7.2003

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DICHIARAZIONE (A CURA DELL UFFICIO) Ufficio ricevente Presentata il A mezzo Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATICA DICHIARAZIONE

Dettagli

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune Via o... n. C.A.P.

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune Via o... n. C.A.P. STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE EXTRA ALBERGHIERO CLASSIFICATO (affittacamere, attività ricettiva in esercizio di ristorazione, country house, residence, ostello per la gioventù, casa per ferie/centro vacanze,

Dettagli

SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA TEMPORANEA PER SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE Da presentare all ufficio Protocollo in duplice copia

SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA TEMPORANEA PER SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE Da presentare all ufficio Protocollo in duplice copia Numero Protocollo Data arrivo AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI FERRARA SERVIZIO COMMERCIO Via Boccaleone n. 19 44121 Ferrara SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA TEMPORANEA PER SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE

Dettagli

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO Il sottoscritto in qualità di titolare: Persona fisica: nato a ( ) il C.F. Residente/sede in Provincia CAP Via N. Civico

Dettagli

Il sottoscrittto nato il a (LE), residente a ( ) in via/piazza C.F., tel n. in qualità di:

Il sottoscrittto nato il a (LE), residente a ( ) in via/piazza C.F., tel n. in qualità di: ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE DI SANNICOLA - LECCE (bollo da 14,62) DOMANDA PER L AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA Il sottoscrittto nato il a (LE),

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di C H I E D E

Al SIGNOR SINDACO del Comune di C H I E D E Prima di consegnare il modulo, munirsi di fotocopia da far timbrare per ricevuta dall Ufficio Protocollo e conservare per gli usi successivi Al SIGNOR SINDACO del Comune di. marca da bollo 14,62 Oggetto:

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO del modello FESTE, SAGRE, MANIFESTAZIONI

ISTRUZIONI PER L USO del modello FESTE, SAGRE, MANIFESTAZIONI ISTRUZIONI PER L USO del modello FESTE, SAGRE, MANIFESTAZIONI Il presente modello, ad uso degli organizzatori di feste, sagre ed iniziative simili, è stato predisposto per gli adempimenti che riguardano

Dettagli

PRODUZIONE DI PANE. S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F

PRODUZIONE DI PANE. S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F PRODUZIONE DI PANE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT l sottoscritt : Cognome Nome C.. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Provincia Comune Via o... n.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello Unico per le Attività Produttive - Corso Sangallo, 38 52048 (Arezzo) Da inoltrare utilizzando il Portale Regionale accessibile dal sito web del Comune - SUAP ONLINE

Dettagli

l sottoscritt al chiuso (all interno di locali, tensostruttura, tendone provvisorio o altro) (compilare punto 3) in Via/Piazza/Località denominata:

l sottoscritt al chiuso (all interno di locali, tensostruttura, tendone provvisorio o altro) (compilare punto 3) in Via/Piazza/Località denominata: AL COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO (VR) Marca da bollo L istanza deve essere presentata al protocollo del Comune almeno 30 giorni prima della manifestazione, pena il mancato rilascio dell autorizzazione

Dettagli

DOMANDA DI INSTALLAZIONE DI ATTREZZATURE DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER SPETTACOLO VIAGGIANTE (Art.

DOMANDA DI INSTALLAZIONE DI ATTREZZATURE DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER SPETTACOLO VIAGGIANTE (Art. Bollo ( 14,62) DOMANDA DI INSTALLAZIONE DI ATTREZZATURE DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE Al Comune di Seravezza Ufficio SUAP RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER SPETTACOLO VIAGGIANTE (Art. 68, 69 TULPS) Il richiedente

Dettagli

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ad efficacia immediata) Acconciatore - Estetista - Centro di abbronzatura

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ad efficacia immediata) Acconciatore - Estetista - Centro di abbronzatura AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ad efficacia immediata) Acconciatore - Estetista - Centro di abbronzatura Il sottoscritto nato a (Prov. di ) il cittadinanza

Dettagli

Al del Comune di CAPURSO Servizio Attività Produttive Largo S. Francesco 22

Al del Comune di CAPURSO Servizio Attività Produttive Largo S. Francesco 22 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI CIRCOLO PRIVATO CON LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE RISERVATA AI SOCI DEL CIRCOLO/ASSOCIAZIONE ADERENTE AD ENTE O ORGANIZZAZIONE NAZIONALE AVENTE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.) COMUNE DI RICCIONE Attività Produttive Polizia Amministrativa AL COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE VIA VITTORIO EMANULE II, N.2 47838 RICCIONE (RN) SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI PORTICI ( di NAPOLI ) Servizio SUAP ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a ( ) cittadinanza il e residente

Dettagli

Il Sottoscritto. Nome

Il Sottoscritto. Nome COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara Piazza Martiri della Libertà n. 28 - c.a.p. 28066 p. iva 00184500031 SETTORE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE Sportello Unico Attività Produttive E-mail: sp.unico@comune.galliate.no.it

Dettagli

Modello 68 SCIA - per manifestazioni temporanee in locali o allestimenti all aperto o al chiuso con capienza inferiore a 200 persone.

Modello 68 SCIA - per manifestazioni temporanee in locali o allestimenti all aperto o al chiuso con capienza inferiore a 200 persone. Modello 68 SCIA - per manifestazioni temporanee in locali o allestimenti all aperto o al chiuso con capienza inferiore a 200 persone. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA

Dettagli

Sportello Unico Attività Produttive SUAP REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE D.M.

Sportello Unico Attività Produttive SUAP REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE D.M. Sportello Unico Attività Produttive PROTOCOLLO Marca da bollo SUAP Numero di pratica / SUAP Sportello Unico Attività Produttive REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTIVITA DI SPETTACOLO

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività circoli privati

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività circoli privati ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività circoli privati Si utilizza questo stampato come D.I.A. per l apertura/trasferimento/subingresso di circolo privato aderente ad Ente od organizzazione nazionale,

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di autorizzazione apertura esercizio di case e appartamenti per vacanze (ai sensi dell art. 31della L.R. 27 Dicembre 2006 n.18).

OGGETTO: Richiesta di autorizzazione apertura esercizio di case e appartamenti per vacanze (ai sensi dell art. 31della L.R. 27 Dicembre 2006 n.18). Protocollo Bollo Euro 14,62 Al Comune di Magione Sportello Unico Per le Attività Produttive Piazza Carpine n. 1 06063 MAGIONE (PG) OGGETTO: Richiesta di autorizzazione apertura esercizio di case e appartamenti

Dettagli

Denuncia d inizio attività per Subingresso o Reintestazione

Denuncia d inizio attività per Subingresso o Reintestazione Mod.rivendita giornali Subingresso/Reintestazione Esente dall imposta di Bollo ai sensi della Ris. N.96/E del 27.06.2001 della Direz. Gen. Amm. Civ.- Min. Fin. Agenzia delle Entrate. Spazio riservato al

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA. 40129 Bologna - piazza Liber Paradisus, 10, Torre A - tel. 051/2194082 pec: suap@pec.comune.bologna.it

COMUNE DI BOLOGNA. 40129 Bologna - piazza Liber Paradisus, 10, Torre A - tel. 051/2194082 pec: suap@pec.comune.bologna.it Comunicazione a 30gg Titolazione 10.01.04/ 10.01.05 Tipo doc. 16 Proc.1857 spazio per marca da bollo euro 16,00 COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive

Dettagli

ATTIVITA' DI PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO TEMPORANEO RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ex artt. 68, 69 e 80 TULPS. Istruzioni per l interessato

ATTIVITA' DI PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO TEMPORANEO RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ex artt. 68, 69 e 80 TULPS. Istruzioni per l interessato Mod. SUAP ATTIVITA' DI PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO TEMPORANEO RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ex artt. 68, 69 e 80 TULPS Spazio per apporre il timbro di protocollo Nel caso di procedimento SUAP non

Dettagli

Nato/a a Prov. /Nazione cittadinanza residente in Via/P.za N.

Nato/a a Prov. /Nazione cittadinanza residente in Via/P.za N. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE Al Settore Sviluppo Economico Servizio Attività Economiche 15057 Tortona (AL) Il/la sottoscritto/a Denuncia di inizio attività di noleggio di veicoli

Dettagli

Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE

Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE Bollo (non dovuto se presentata nell ambito della domanda unica) Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE AUTORIZZAZIONE ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

AGENZIA D AFFARI S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività

AGENZIA D AFFARI S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AGENZIA D AFFARI S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Stato Provincia Comune

Dettagli

OGGETTO: Istanza per l apertura di una sala giochi ai sensi degli articoli 86 e 110 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

OGGETTO: Istanza per l apertura di una sala giochi ai sensi degli articoli 86 e 110 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. Marca da bollo Euro 14,62 AL COMUNE DI PIETRA LIGURE SETTORE ATTIVITA PRODUTTIVE OGGETTO: Istanza per l apertura di una sala giochi ai sensi degli articoli 86 e 110 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica

Dettagli

DOMANDA DI LICENZA PER PUBBLICI SPETTACOLI E INTRATTENIMENTI (artt. 68 e 80 T.U.L.P.S.) Al Comune di MACERATA 0 4 3 0 2 3

DOMANDA DI LICENZA PER PUBBLICI SPETTACOLI E INTRATTENIMENTI (artt. 68 e 80 T.U.L.P.S.) Al Comune di MACERATA 0 4 3 0 2 3 Marca da bollo DOMANDA DI LICENZA PER PUBBLICI SPETTACOLI E INTRATTENIMENTI (artt. 68 e 80 T.U.L.P.S.) Al Comune di MACERATA 0 4 3 0 2 3 Il sottoscritto Cognome C.F. Nome Data di nascita / / Cittadinanza

Dettagli

AL COMUNE DI PERUGIA U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA

AL COMUNE DI PERUGIA U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA Marca da bollo (mod. 4/2015) AL COMUNE DI PERUGIA U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA RICHIESTA REINTESTAZIONE AUTORIZZAZIONE PER LOCALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E COMUNICAZIONE CONTINUAZIONE

Dettagli

AL COMUNE DI ROVIGO SETTORE SICUREZZA Ufficio Polizia Amministrativa Viale Oroboni, 8 45100 Rovigo e-mail: polizialocale@comune.rovigo.

AL COMUNE DI ROVIGO SETTORE SICUREZZA Ufficio Polizia Amministrativa Viale Oroboni, 8 45100 Rovigo e-mail: polizialocale@comune.rovigo. Marca da bollo da 16,00 Esenti le ONLUS (con presentazione di idonea certificazione) e gli enti pubblici Richiesta di rilascio licenza di agibilità per locale di pubblico spettacolo o impianto sportivo

Dettagli

AUTORIZZAZIONE PER APERTURA/MODIFICA DI STRUTTURA RICETTIVA EXTRALBERGHIERA DI TIPO: CASE E APPARTAMENTI PER VACANZA

AUTORIZZAZIONE PER APERTURA/MODIFICA DI STRUTTURA RICETTIVA EXTRALBERGHIERA DI TIPO: CASE E APPARTAMENTI PER VACANZA ALLEGATO E Marca da bollo 11,00 Al Comune di Comune di Agropoli prot. n del / / AUTORIZZAZIONE PER APERTURA/MODIFICA DI STRUTTURA RICETTIVA EXTRALBERGHIERA DI TIPO: CASE E APPARTAMENTI PER VACANZA Il sottoscritto

Dettagli

Marca da bollo da 14,62

Marca da bollo da 14,62 Marca da bollo da 14,62 Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER ESERCIZIO ATTIVITÀ LUDICO-RICREATIVE CON UTILIZZO DI GIOCATTOLI RIPRODUCENTI

Dettagli