BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA"

Transcript

1 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006 Fornitura di kit per separatori cellulari previo service delle apparecchiature SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Indirizzo postale: via Potito Petrone Città: Potenza CAP: Paese: Italia Punti di contatto: c.a. di: Ing. Giuseppe Spera Telefono: Posta elettronica: Fax: Indirizzi internet: Amministrazione aggiudicatrice: Profilo di committente: Ulteriori informazioni, disciplinare di gara e capitolato tecnico sono disponibili presso: Le offerte vanno inviate a: i punti di contatto sopra indicati si veda l allegato A.III SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO (LAVORI) II.1) Descrizione II.1.1) Denominazione conferita all appalto dall amministrazione aggiudicatrice: Fornitura di kit per separatori cellulari previo service delle apparecchiature. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: FORNITURE Sito o luogo principale della fornitura: Sede Ospedaliera San Carlo di Potenza II.1.3) L avviso riguarda un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell appalto: La fornitura è relativa alla fornitura in service di apparecchiature (n. 2 separatori cellulari a flusso continuo, n. 1 separatore cellulare automatico e n. 1 separatore cellulare a flusso discontinuo) e materiale di consumo per il Servizio Immunotrasfusionale dell Azienda. II.1.8) Divisione in lotti: sì no Le offerte vanno presentate per uno o più lotti. II.1.9) Ammissibilità di varianti: sì no II.2) Quantitativo o entità dell appalto II.2.1) Quantitativo totale presunto (in euro, IVA esclusa) ,00 per l intero triennio ( ,00 annui) così suddiviso: - Lotto 1 (n. 2 separatori cellulari di ultima generazione, a flusso continuo) ,00 (CIG ); - Lotto 2 (n. 1 separatore cellulare automatico di ultima generazione) ,00 (CIG ); - Lotto 3 (n. 1 separatore cellulare a flusso discontinuo) ,00 (CIG D76). II.2.2) Opzioni: sì no II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione 1

2 Periodo in anni: tre (dall esecutività dell aggiudicazione) SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO E TECNICO III.1) Condizioni relative all appalto III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste a) per i concorrenti: cauzione provvisoria, ai sensi dell articolo 75, commi da 1 a 6, del decreto legislativo n. 163 del 2006 pari al 2% della somma degli importi a base di gara per i lotti per i quali la ditta concorre; b) per l aggiudicatario: garanzia fideiussoria definitiva non inferiore al 10% dell importo del contratto, incrementabile in funzione dell offerta, ex art. 113 del d.lgs. n. 163 del 2006, mediante fideiussione conforme allo schema 1.2 approvato con d.m. n. 123 del 2004, integrata dalla clausola esplicita di rinuncia all'eccezione di cui all'articolo 1957, comma 2, del codice civile; Importi della garanzia provvisoria di cui alla lettera a) e della garanzia fideiussoria di cui alla lettera b), numero 1), ridotti del 50% per i concorrenti in possesso della certificazione del sistema di qualità della serie europea ISO 9001:2000. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento a) finanziamento mediante fondi ordinari di bilancio; b) pagamenti a 90 giorni dalla data di registrazione della fattura previa attestazione di regolare esecuzione della fornitura; c) corrispettivo a misura. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento aggiudicatario dell appalto: Tutte quelle previste dall ordinamento. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell appalto: sì no Prevista penale secondo quanto specificato all art.12 del Capitolato Tecnico. III.2) Condizioni di partecipazione III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all iscrizione nell albo professionale o nel registro commerciale Dichiarazioni sostitutive ai sensi del d.p.r. n. 445 del 2000, in conformità al disciplinare di gara, indicanti: 1) iscrizione alla C.C.I.A.A. o altro registro ufficiale per i concorrenti stabiliti in altri paesi della U.E.; 2) assenza delle cause di esclusione di cui all art. 38, comma 1, del d.lgs. n. 163 del 2006; 3) assenza situazioni di controllo o unico centro decisionale ex art. 34, comma 2, d.lgs. n. 163 del III.2.2) Capacità economica e finanziaria a) Referenze bancarie di almeno due istituti bancari; b) Aver realizzato nell ultimo triennio, o nel periodo di attività qualora inferiore a 3 anni, un fatturato globale d impresa ed un fatturato specifico relativo a forniture analoghe a quelle in gara, al netto dell IVA, rispettivamente non inferiori a due volte e a una volta l'importo complessivo a base di gara per i lotti per i quali il concorrente partecipa. III.2.3) Capacità tecnica a) Possesso di tutte le autorizzazioni previste dalla normativa vigente per la produzione e/o commercializzazione dei prodotti offerti; b) Aver effettuato nell ultimo triennio, o nel periodo di attività qualora inferiore a 3 anni, forniture di caratteristiche analoghe a quelle degli articoli inclusi nei lotti per i quali il concorrente partecipa, di quantità non inferiore a di quella a base di gara per gli stessi lotti, con buon esito e senza contestazioni di sorta, con elencazione completa della tipologia delle forniture effettuate, del relativo importo, del periodo e del destinatario. In riferimento ai precedenti punti III.2.2 e III.2.3: a) sono fatte salve le disposizioni in materia di raggruppamenti temporanei e consorzi ordinari ai sensi dell art. 37, commi 1, 3, da 5 a 10 e da 12 a 19, d.lgs. n. 163 del 2006; b) ammesso avvalimento ai sensi dell art. 49 del d.lgs. n. 163 del 2006, alle condizioni previste dal disciplinare di gara. III.2.4) Appalti riservati: sì no SEZIONE IV: PROCEDURA 2

3 IV.1) Tipo di procedura IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta IV.2) Criteri di aggiudicazione IV.2.1) Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006, con i criteri indicati di nel disciplinare di gara. IV.3) Informazioni di carattere amministrativo IV.3.3) Condizioni per ottenere disciplinare di gara e capitolato tecnico I documenti sono liberamente accessibili alla voce bandi del sito web dell Azienda IV.3.4) Termine ultimo per il ricevimento delle offerte: Giorno: LUNEDI Data: Ora: IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte: Italiano IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l offerente è vincolato alla propria offerta giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte Giorno: MARTEDI Data: Ora: Luogo: U.O. Provveditorato/Economato dell Azienda Ospedaliera Reg.le San Carlo - Potenza Persone ammesse ad assistere all apertura delle offerte: sì Rappresentanti dei concorrenti, in numero massimo di una persona per ciascuno; i soggetti muniti di delega o procura, o dotati di rappresentanza legale o direttori tecnici dei concorrenti, come risultanti dalla documentazione presentata, possono chiedere di verbalizzare le proprie osservazioni. no SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI VI.1) Trattasi di un appalto periodico: sì no VI.2) Appalto connesso ad un progetto/programma finanziato da fondi comunitari: sì no VI.3) Informazioni complementari: a) appalto indetto con deliberazione a contrattare n. 216 del 03/03/2009 (art. 55, c. 3, d.lgs. n. 163/06); b.1) offerta tecnica in apposite buste interne al plico distinte per lotto e contrassegnate dalla dicitura «Offerta tecnica Lotto» con le proposte relative agli elementi di valutazione secondo le indicazioni specificate nel disciplinare; b.2) offerte economiche in apposite buste interne al plico e contrassegnate dalla dicitura «Offerta economica Lotto» mediante compilazione delle liste allegate al disciplinare, secondo le indicazioni specificate nel disciplinare medesimo; c) verifica delle offerte anomale ai sensi degli articoli 86, comma 2, 87 e 88, d.lgs. n. 163 del 2006; d) aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida (art. 55, comma 4, d.lgs. n. 163 del 2006); e) obbligo di indicazione delle parti di fornitura che si intendono subappaltare; f) la Stazione appaltante provvede al pagamento diretto dei subappaltatori alle condizioni di cui all art. 118, comma 3, d.lgs. n. 163 del 2006; g) obbligo per i raggruppamenti temporanei di indicare le prestazioni da affidare a ciascun operatore economico raggruppato (art. 37, comma 13, d.lgs. n. 163 del 2006); h) obbligo per i consorzi di cooperative e consorzi stabili di indicare i consorziati per i quali il consorzio concorre e, per tali consorziati, dichiarazioni possesso requisiti punto III.2.1) (art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006); i) ogni informazione, specificazione, modalità di presentazione della documentazione per l ammissione e dell offerta, modalità di aggiudicazione, indicate nel disciplinare di gara, parte integrante e sostanziale del presente bando; j) documentazione complementare, compresi disciplinare di gara e modelli per dichiarazioni (utilizzabili dai 3

4 concorrenti), con accesso gratuito, libero, diretto e completo all indirizzo internet (art. 70, comma 9, d.lgs. n. 163 del 2006); k) la Stazione appaltante si avvale della facoltà di cui all art. 140, commi 1 e 2, d.lgs. n. 163 del 2006 per cui in caso di fallimento dell'appaltatore o di risoluzione del contratto per grave inadempimento saranno interpellati progressivamente i soggetti che seguono in graduatoria; l) controversie contrattuali deferite all Autorità giudiziaria del Foro di Potenza con esclusione della competenza arbitrale; m) responsabile del procedimento: Ing. Giuseppe Spera, recapiti come al punto I.1). n) obbligo di allegare copia del Capitolato Tecnico timbrato e firmato su ogni foglio dal legale rappresentante del concorrente o da persona munita dei necessari poteri; o) obbligo di allegare prova documentale di avvenuto pagamento di uro 20,00 in relazione al LOTTO di gara N.1 ed uro. 20,00 in relazione al LOTTO di gara N.2, a favore dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici, mediante versamento sul c/c postale n intestato a Aut. Contr. Pubb. via di Ripetta, Roma, anche mediante Banca alle coordinate Y VI.4) Procedure di ricorso VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso Denominazione ufficiale: T.A.R. per la Basilicata, sede / sezione di Potenza Organismo responsabile delle procedure di mediazione: Responsabile del procedimento di cui al punto VI.3, lettera m). VI.4.2) Presentazione di ricorso Informazioni precise sui termini di presentazione del ricorso: a) entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente bando per motivi che ostano alla partecipazione; b) entro 60 giorni dalla conoscenza del provvedimento di esclusione; c) entro 60 giorni dalla conoscenza del provvedimento di aggiudicazione. VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione di ricorso Responsabile del procedimento di cui al punto VI.3, lettera m). VI.5) Data di pubblicazione del presente avviso sulla G.U.R.I. n 38 del: IL DIRETTORE GENERALE (Ing. Giovanni DE COSTANZO) 4

5 ALLEGATO A Altri indirizzi e punti di contatto III) Indirizzi e punti di contatto ai quali inviare le offerte Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Indirizzo postale: via Potito Petrone Città: Potenza CAP: Paese: Italia Punti di contatto: All attenzione del Direttore Generale Posta elettronica: Fax: Indirizzi internet: Amministrazione aggiudicatrice: Profilo di committente: 5

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante ribasso sul costo/tonn. di smaltimento

Dettagli

Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni

Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55 decreto legislativo

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Ufficio Unico Pit 2 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante ribasso sull

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Cap 240 - Viale Mons. Facchinetti 1 - telefono 035.4252611 telefax 035.4252640 e-mail tecnico@comune.gorlago.bg.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari)

COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari) COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante

Dettagli

SETTORE GESTIONE TRIBUTI E APPALTI Servizio Appalti

SETTORE GESTIONE TRIBUTI E APPALTI Servizio Appalti CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE GESTIONE TRIBUTI E APPALTI Servizio Appalti BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.25211 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

Gara Europea a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi

Gara Europea a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO Bando di gara mediante procedura aperta Gara Europea a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi del Consiglio Regionale dell Abruzzo SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA SETTORE TECNICO COMUNALE

PROVINCIA DI POTENZA SETTORE TECNICO COMUNALE COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI PROVINCIA DI POTENZA SETTORE TECNICO COMUNALE Prot. n 5346 del 27/08/2015 BANDO DI GARA Albo n 605 del 27/08/2015 Lavori di Completamento dell'efficientamento energetico

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Via Roma 2 72023 - Mesagne (Br) tel/fax: 0831 732245 www.comune.mesagne.br.it pec: ambiente@pec.comune.mesagne.br.it SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.2511 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

Direzione Interregionale per il Lazio e l Abruzzo Distretto di Roma Servizio Acquisti e Contratti Via Carucci 71, 00143 Roma

Direzione Interregionale per il Lazio e l Abruzzo Distretto di Roma Servizio Acquisti e Contratti Via Carucci 71, 00143 Roma Direzione Interregionale per il Lazio e l Abruzzo Distretto di Roma Servizio Acquisti e Contratti Via Carucci 71, 00143 Roma BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37 e

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Via Roma 2 72023 - Mesagne (Br) tel/fax: 0831 732245 www.comune.mesagne.br.it pec: ambiente@pec.comune.mesagne.br.it AREA TECNICA - SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

II.1.1) Denominazione: Appalto integrato per l affidamento della progettazione esecutiva, previa. 1 di 8

II.1.1) Denominazione: Appalto integrato per l affidamento della progettazione esecutiva, previa. 1 di 8 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO INTEGRATO Modalità di affidamento: appalto integrato ex art. 53, comma 2, lett. c), D.Lgs.163/2006 Procedura: aperta ex art. 55, comma 5, D.Lgs. 163/2006;

Dettagli

PURA DEPURAZIONE S.R.L. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 14 CIG 0424219C94. Telefono: 0805723491. All attenzione di: Avv. Alessio Alfonso Chimenti.

PURA DEPURAZIONE S.R.L. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 14 CIG 0424219C94. Telefono: 0805723491. All attenzione di: Avv. Alessio Alfonso Chimenti. PURA DEPURAZIONE S.R.L. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 14 CIG 0424219C94 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di Contatto Denominazione Ufficiale: PURA SRL. Indirizzo postale:

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via Cognetti, 36- Città: Bari

Dettagli

particolare i lavori di adeguamento del comparto pretrattamenti attraverso costruzione di un nuovo manufatto in c.a. destinato

particolare i lavori di adeguamento del comparto pretrattamenti attraverso costruzione di un nuovo manufatto in c.a. destinato ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 103 CIG. N 02938615C3. SEZIONE I:AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA C O M U N E D I P O M E Z I A (PROVINCIA DI ROMA) Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO (LE)

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO (LE) COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO Provincia di Lecce P.zza Caduti di Nassirja 73040 CASTRIGNANO DEL CAPO (LECCE) Telefono: + 390 0833 751068 - Fax: + 390 0833 530544 ufficiotecnico@comune.castrignanodelcapo.le.it

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza)

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Lavori di «Costruzione del secondo Campo di calcio di Castrovillari - 1 lotto funzionale» CUP: E59B08000050004 APPALTO

Dettagli

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante ribasso sull elenco prezzi posto

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Via Roma 2 72023 - Mesagne (Br) tel/fax: 0831 732245 www.comune.mesagne.br.it pec: ambiente@pec.comune.mesagne.br.it AREA TECNICA - SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI P.O.I. ENERGIA - FESR 2007-2013 Finanziamento

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA STORNARA E TARA Viale Magna Grecia 240 Taranto

CONSORZIO DI BONIFICA STORNARA E TARA Viale Magna Grecia 240 Taranto CONSORZIO DI BONIFICA STORNARA E TARA Viale Magna Grecia 240 Taranto Bando di gara mediante procedura aperta Appalto di LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Prot. n.0061412 del 03/10/2013 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Procedura: art. 3 comma 37 e artt. 54 e

Dettagli

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ex art.

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila Dipartimento IV Ricostruzione Settore 4.1 - Edilizia e Programmazione BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, progettazione

Dettagli

COMUNE DI FORIO PROVINCIA DI NAPOLI Stazione di cura, soggiorno e turismo estiva ed invernale SETTORE V

COMUNE DI FORIO PROVINCIA DI NAPOLI Stazione di cura, soggiorno e turismo estiva ed invernale SETTORE V COMUNE DI FORIO PROVINCIA DI NAPOLI Stazione di cura, soggiorno e turismo estiva ed invernale SETTORE V Servizi di: BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Servizi tecnici di ingegneria e architettura

Dettagli

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA Prot. n. 40681 del 02.11.2015 BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente

Dettagli

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI. CIG. n. 34962848D2. ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI. CIG. n. 34962848D2. ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36 BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI CIG. n. 34962848D2 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

A.O.R.N."AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI"

A.O.R.N.AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, progettazione esecutiva ed esecuzione di lavori sulla base del progetto preliminare art. 53, comma 2, lettera

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI I.1) Denominazione ufficiale: indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti

SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto

Dettagli

Comune di Adelfia. Settore Assetto del Territorio BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Comune di Adelfia. Settore Assetto del Territorio BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA progettazione esecutiva ed esecuzione di lavori sulla base del progetto definitivo art. 53, comma 2, lettera b), decreto legislativo n. 163 del 2006 procedura: aperta

Dettagli

COMUNE DI OTRANTO Provincia di Lecce Via Basilica - c.a.p. 73028 -Telefono (0836)- 871318 / Fax (0836) 801845

COMUNE DI OTRANTO Provincia di Lecce Via Basilica - c.a.p. 73028 -Telefono (0836)- 871318 / Fax (0836) 801845 COMUNE DI OTRANTO Provincia di Lecce Via Basilica - c.a.p. 73028 -Telefono (0836)- 871318 / Fax (0836) 801845 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA progettazione esecutiva ed esecuzione lavori sulla

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Puglia BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA procedura: art. 3, comma 38 e art. 55, comma 6, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA. Appalto di Servizi

MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA. Appalto di Servizi MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA Appalto di Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI SQUINZANO Provincia di Lecce Via Matteotti 10 C.A.P. 73018- Telefono 0832 785032 / Fax 0832 782601 -Settore Tecnico- BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

I-Cagliari: Servizi finanziari e assicurativi 2012/S 149-249239. Bando di gara. Servizi

I-Cagliari: Servizi finanziari e assicurativi 2012/S 149-249239. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:249239-2012:text:it:html I-Cagliari: Servizi finanziari e assicurativi 2012/S 149-249239 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:389038-2012:text:it:html I-Cagliari: Servizi alberghieri, di ristorazione e di vendita al dettaglio 2012/S 236-389038 Bando di gara

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA I.N.P.D.A.P. Istituto Nazionale Previdenza Dipendenti Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Welfare e Strutture Sociali Indirizzo : Largo J.M. Escrivà de Balaguer, 11 00142 - Roma Tel. +3906 51014545

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E

BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: ASL di Cagliari S.C. Patrimonio e Servizi Tecnici; Via Piero Della Francesca

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara RIPARTIZIONE SERVIZIO TECNICO UFFICIO MANUTENZIONE ORDINARIA UFFICIO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Università degli Studi di Ferrara RIPARTIZIONE SERVIZIO TECNICO UFFICIO MANUTENZIONE ORDINARIA UFFICIO MANUTENZIONE STRAORDINARIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA DI LAVORI - CONTRATTO APERTO PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA NON PROGRAMMATA DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA ANNO 2009 CODICE CIG: 0274255262

Dettagli

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: acquisto; Sassari - II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: n..

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: acquisto; Sassari - II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: n.. BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e patrimonio Via Porta Nuova, 2 07100 Sassari

Dettagli

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione SACE S.p.A. ufficiale: Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42

Dettagli

PREFETTURA DI GORIZIA AVVISO DI PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA SERVIZIO DI PULIZIA CASERME DELL ARMA DEI CARABINIERI

PREFETTURA DI GORIZIA AVVISO DI PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA SERVIZIO DI PULIZIA CASERME DELL ARMA DEI CARABINIERI PREFETTURA DI GORIZIA AVVISO DI PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA SERVIZIO DI PULIZIA CASERME DELL ARMA DEI CARABINIERI SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

COMUNE DI CENTO BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

COMUNE DI CENTO BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante offerta a prezzi unitari, ai

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS BANDO DI GARA Servizi/Forniture PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ANTINTRUSIONE. GESTIONE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA

Dettagli

Parco nazionale Arcipelago Toscano

Parco nazionale Arcipelago Toscano Parco Nazionale Arcipelago Toscano BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA art. 53, comma 2, lettera a), decreto legislativo n. 163 del 2006 procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA C O M U N E D I P O M E Z I A (PROVINCIA DI ROMA) Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146520 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E

APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E BANDO DI GARA Indice APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale:

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

COMUNE DI MINERVINO MURGE Settore Lavori Pubblici

COMUNE DI MINERVINO MURGE Settore Lavori Pubblici COMUNE DI MINERVINO MURGE Settore Lavori Pubblici Piazza A. Moro, 6-76013 Minervino Murge (BT) Tel. +390883695880 - Fax: +390883695880 http://www.comune.minervinomurge.ba.it e-mail: llpp_minervinomurge@pec.it

Dettagli

Bando di gara. Forniture

Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:292768-2013:text:it:html Italia-Cagliari: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2013/S

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGG IUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA Via Rosaspina

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche dell Emilia Romagna Marche SEDE DI ANCONA ( Codice fiscale 80006190427 ) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) Pagina 1 di 6 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA BIENNALE PER SOMMINISTRAZIONE DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE NECESSARIO PER IL FABBISOGNO DEGLI AUTOMEZZI DELL A.S.M. srl DI MOLFETTA.

Dettagli

I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:96290-2010:text:it:html I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I:

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO

REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO PROGETTAZIONE ESECUTIVA E ESECUZIONE LAVORI DI REALIZZAZIONE DI RESIDENZE PER L ESECUZIONE DI MISURE

Dettagli

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:253197-2011:text:it:html I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:113162-2015:text:it:html Italia-Baragiano: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani 2015/S 064-113162 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE:

DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: I - Bari: SERVIZIO DI FORNITURA DI BUONI PASTO BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI Bando di Gara approvato con nota n 514 del 24/10/2011 del Presidente del Consiglio di Amministrazione delle Fal Srl SEZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118)

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Società appaltante: TALETE S.p.A. Indirizzo

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE per il PIEMONTE Gara per la fornitura dei servizi di pulizia e di altre attività ausiliarie presso gli istituti scolastici, connessi al subentro nei contratti stipulati dagli

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA. progettazione esecutiva ed esecuzione lavori sulla base del progetto definitivo

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA. progettazione esecutiva ed esecuzione lavori sulla base del progetto definitivo CITTA DI GALLIPOLI Via Pavia - 73014 Gallipoli Tel. 0833-275502 - Fax 0833275504 http://www.comune.gallipoli.le.it AREA DELLE POLITICHE TERRITORIALI ED INFRASTRUTTURALI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio appalti e contratti BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto

Dettagli

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ex art.

Dettagli

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:121685-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I:

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA C O M U N E D I P O M E Z I A (PROVINCIA DI ROMA) Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA BANDO DI GARA Procedura aperta ai sensi degli artt. 55 e 82 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione. Importo presunto, puramente indicativo, della fornitura

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI CASARANO PROVINCIA DI LECCE Settore Sviluppo Locale Servizio Lavori Pubblici Palazzo di Città, Piazza S. Domenico 1 CAP 73042 tel. 0833 514259 fax 0833 514259 URL= http://www.comune.casarano.le.it

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INRIM BANDO DI GARA SERVIZIO DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI ABBONAMENTI ELETTRONICI E CARTACEI A PERIODICI ITALIANI ED ESTERI, PER IL TRIENNIO 2014-2016 PER CONTO DELL ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA

Dettagli

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI MATERA Ufficio Tecnico Lavori Pubblici BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, progettazione esecutiva e l'esecuzione di lavori

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II 87012 Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.2511 Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.gov.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli

II.1.7) L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP): No

II.1.7) L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP): No PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE Via Gioacchino Da Fiore - Tel. +390962/952349; Fax: +390962/952252 sua.crotone.it; e-mail: sua@pec.provincia.crotone.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Emilia Romagna e Marche- Bologna - C.F. 80075190373 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

BANDO DI GARA. Città: Torino Codice postale:10124 Paese: Italia

BANDO DI GARA. Città: Torino Codice postale:10124 Paese: Italia BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Torino Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Parco Naturale Regionale Molentargius Saline Indirizzo postale: Via La

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione e controllo degli impianti autoclave, pompe di sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

Dettagli

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIA- RIO E TECNICO

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIA- RIO E TECNICO 1 BANDO DI GARA D APPALTO Lavori X Riservato all Ufficio delle pubblicazioni Forniture ٱ Data di ricevimento dell avviso... Servizi ٱ N. di identificazione. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione e indirizzo dell amministrazione aggiudicatrice

Dettagli

Italia-Genova: Servizi di istruzione elementare 2015/S 136-250868. Bando di gara. Servizi

Italia-Genova: Servizi di istruzione elementare 2015/S 136-250868. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:250868-2015:text:it:html Italia-Genova: Servizi di istruzione elementare 2015/S 136-250868 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. antincendio fisse, portabili e degli impianti di estinzione. proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia e Pomezia n.

FONDAZIONE ENASARCO. antincendio fisse, portabili e degli impianti di estinzione. proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia e Pomezia n. FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle apparecchiature antincendio fisse, portabili e degli impianti di estinzione

Dettagli