Manuale d'istruzione IP-Netzwerktechnik. 8186/ Access point WLAN, da incasso Versione del software

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d'istruzione IP-Netzwerktechnik. 8186/31-500 Access point WLAN, da incasso Versione del software 1.0.0.3 2073-1-7967 04.04."

Transcript

1 Pos: 2 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Titelblätter/Sonstige Bereiche/Titelblatt - @ 1 === Ende der Liste für Textmarke Cover === Manuale d'istruzione 8186/ Access point WLAN, da incasso Versione del software

2 Pos: 4 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Inhaltsverzeichnis (--> Für alle Dokumente @ 1 Manuale d'istruzione 1 Sicurezza Uso conforme alle prescrizioni Ambiente Dati tecnici e impostazioni Dati tecnici Impostazioni predefinite Informazioni sulla licenza Struttura e funzionamento Descrizione generale Modalità di funzionamento Access point con funzionamento singolo Access point per aggiungere la rete WLAN a un'installazione preesistente Funzionamento simultaneo di più access point Aumento della portata WLAN (con WDS) Aumento della portata WLAN (senza WDS) Funzionamento simultaneo di più access point come reti WLAN separate Portata della potenza di trasmissione Montaggio e collegamento elettrico Requisiti dell'installatore Montaggio Collegamento elettrico Collegamento della tensione di rete Collegamento del cavo di rete Messa in funzione Prima connessione Configurazione Generalità Login Impostazione della password Configurazione Sistema Generale Impostazioni di sistema Sistema Impostazioni generali Configurazione Sistema/Stato Sistema Lingua Configurazione Stato Informazioni sullo stato Configurazione Rete Rete Impostazioni IP Rete Impostazioni IP Impostazioni Rete WLAN Rete Impostazioni WLAN Rete Impostazioni WLAN Configurazione dell'apparecchio Impostazioni generali Rete Impostazioni WLAN Configurazione dell'interfaccia Impostazioni generali Rete Impostazioni WLAN Configurazione dell'apparecchio Impostazioni generali Rete Impostazioni WLAN Configurazione dell'apparecchio Impostazioni avanzate Configurazione dell'interfaccia Crittografia WLAN Rete Diagnosi Configurazione Sistema Backup/aggiornamenti Sistema Backup/aggiornamento software Backup/ripristino Installazione di un nuovo firmware Riavvio Logout Configurazione Informazioni per esperti Diagramma esperti Manuale d'istruzione

3 === Ende der Liste für Textmarke TOC === Manuale d'istruzione LAN WLAN Uso Controllo dell'access point WLAN da incasso tramite UDP Significato dei LED Funzioni di reset Reset su impostazione di fabbrica Reset totale Eliminazione dei guasti Glossario Manuale d'istruzione

4 Pos: 7 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Sicherheitshinweise und Hinweise (--> Für alle Dokumente <--)/Warnhinweise/Sicherheit @ 1 Pos: 9 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Bestimmungsgemäßer Gebrauch/Sonstige Bereiche/Bestimmungsgemaesser Gebrauch - @ 1 Pos: 10.2 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Sicherheitshinweise und Hinweise (--> Für alle Dokumente <--)/Hinweise/Hinweis - Umwelt - Hinweis @ 1 Pos: 11 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Sicurezza Pos: 6 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/S Sicurezza Avvertimento Tensione elettrica! Pericolo di morte e di incendio per tensione elettrica da 230 V. Gli interventi sulla rete a 230 V devono essere eseguiti esclusivamente da elettricisti qualificati! Prima del montaggio o dello smontaggio scollegare la tensione di rete! Pos: 8 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/A - F/Bestimmungsgemäßer Uso conforme alle prescrizioni Questo apparecchio è dotato di tre modi operativi. Può essere utilizzato come punto di accesso (Accesspoint) per apparecchi con comunicazione wireless o come ripetitore per estendere la portata di una rete WLAN. Inoltre può essere collegato come adattatore WLAN tramite Ethernet agli apparecchi non dotati di una propria connessione WLAN. Per configurare l'apparecchio è necessario un apparecchio esterno, ad es. un computer portatile. L'apparecchio deve essere installato esclusivamente all'interno di locali asciutti. Pos: 10.1 /#Neustruktur#/Modul-Struktur/Online-Dokumentation/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/U Ambiente Pensate alla protezione dell'ambiente! Gli apparecchi elettrici ed elettronici non devono venire smaltiti con i rifiuti domestici. L'apparecchio contiene preziose materie prime riutilizzabili. Consegnate perciò l'apparecchio all'apposito centro di raccolta. Pos: 10.3 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Sicherheitshinweise und Hinweise (--> Für alle Dokumente <--)/Hinweise/Hinweis - Umwelt - Entsorgung @ 1 Tutti i materiali di imballaggio e gli apparecchi sono dotati di contrassegni e del marchio per lo smaltimento regolamentare. Smaltite i materiali di imballaggio e gli apparecchi elettrici e i loro componenti sempre presso i centri di raccolta autorizzati o rivolgendovi alle imprese di smaltimento autorizzate. I prodotti rispondono ai requisti di legge, in particolare alla normativa sugli apparecchi elettrici ed elettronici e alla direttiva REACH. (Direttiva UE 2002/96/CE WEEE e 2002/95/CE RoHS) (Direttiva UE REACH e regolamento per l'attuazione della direttiva -(CE) N.1907/2006) Manuale d'istruzione

5 Dati tecnici e impostazioni Pos: 12 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/S - T/Technische Daten und Dati tecnici e impostazioni Pos: 14 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Technische Daten/Sonstige Bereiche/Technische Daten Dati tecnici Generalità Modi operativi: Access point, Access point (WDS/Repeater), Client (WDS), Client (Relayd) Proprietà meccaniche Dimensioni (L x P x A): 80 x 80 x 50 mm Per il montaggio in comuni scatole da incasso profonde, sporgenti e per pareti doppie. Peso: 112 g Classe di protezione IP 20 Campo di temperatura durante il C funzionamento: Collegamenti: RJ 45 (10/100 Mbit/s) Contatti a vite La velocità di trasmissione dati è pari a 10/100 Mbit/s con tutti i collegamenti Proprietà elettriche Alimentazione: V AC, Hz Potenza assorbita: 1,8 W Proprietà WLAN Radiofrequenza: 2,4 GHz Velocità di trasmissione radio: massimo 150 Mbit/s Standard wireless: IEEE b / g / n Sicurezza e crittografia: WEP, WPA, WPA2 Manuale d'istruzione

6 Pos: 15 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Dati tecnici e impostazioni 4.2 Impostazioni predefinite Stato di consegna Sistema/Amministrazione: Password admin Sistema/Sistema: Nome host ABB-WLAN-AP Porta UDP nessuno Rete/LAN/Impostazioni: Protocollo static address IPv4 address IPv4 netmask IPv4 gateway nessuno Server DNS nessuno Rete/WLAN/Impostazioni: La rete WLAN è attivata sì Canale auto Potenza di trasmissione 100 % ESSID ABB WLAN AP Modalità Access point ESSID nascosto no Rete/WLAN/Impostazioni avanzate: Modalità auto Modo HT 20 MHz Rete/WLAN/Crittografia WLAN: Crittografia WPA-PSK/WPA2-PSK Mixed Mode Cipher auto Chiave PleaseChange Rete/Diagnosi: Ping nessuno Note Impostazioni proprie Manuale d'istruzione

7 Pos: 19 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Informazioni sulla licenza Pos: 16 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/G Informazioni sulla licenza Pos: 18 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Linzenzhinweise/Lizenzhinweise @ 1 Parti del firmware sono soggetti alla GNU General Public License. Informazioni sulla licenza Questo prodotto contiene software di terzi alle condizioni di licenza della GNU General Public License. Questo software liberamente accessibile si può modificare e distribuire alle condizioni della GNU General Public License. Disponibilità del codice sorgente Su richiesta inviamo l'intero codice sorgente del software soggetto alla GNU General Public License compresi tutti gli scripts per gestire la compilazione e l'installazione dei driver. Si possono scaricare anche dal catalogo elettronico (www.busch-jaeger-catalogue.com). Manuale d'istruzione

8 Struttura e funzionamento Pos: 20 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/A - F/Aufbau und Struttura e funzionamento Pos: 22 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Aufbau und Funktion/Sonstige Bereiche/Funktionen Descrizione generale L'access point WLAN da incasso rappresenta un'alternativa eccellente per rispondere all'esigenza di moderne infrastrutture di rete conformi a DIN e RAL-RG 678 senza rinunciare alla flessibilità di sistemi portatili moderni quali tablet o computer portatili e senza limitare la velocità di trasmissione dei dati. L'access point WLAN da incasso inoltre funziona come una normale presa dati con uscita RJ45 per terminali di trattamento dati tradizionali (velocità di trasmissione fino a 100 Mbit/s). L'alimentazione avviene direttamente tramite la rete 230 V sul retro dell'apparecchio. L'access point WLAN da incasso può essere collegato alla rete dati interna con un normale cavo di rete. La portata WLAN può essere adattata alle caratteristiche del locale e limitata al locale stesso. Così facendo si ottengono celle ad alte prestazioni che garantiscono la massima larghezza di banda all'interno del locale con una potenza assorbita ridotta e una minore quantità di radiazioni. Il basso consumo energetico e quindi la ridotta quantità di emissioni radio consentono di aggirare i problemi legati all'isolamento dei singoli access point evitando la sovrapposizione delle aree coperte dalla rete WLAN e le perdite di velocità nella trasmissione dei dati. 6.2 Modalità di funzionamento Access point con funzionamento singolo Internet WLAN access point, FM Router Fig. 1: Collegamento internet dei terminali presenti in casa tramite WLAN e presa RJ45 Accoppiamento di rete con cablaggio fisso Interfaccia per LAN/internet Modalità Access point SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera Canale 1-13 Manuale d'istruzione

9 Struttura e funzionamento Access point per aggiungere la rete WLAN a un'installazione preesistente Internet Router Splitter WLAN access point, FM Fig. 2: Collegamento internet dei terminali tramite WLAN sfruttando l'installazione preesistente con cavo patch. Modalità Access point SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera Canale 1-13 Manuale d'istruzione

10 Struttura e funzionamento Funzionamento simultaneo di più access point Internet Router WLAN access point, FM Switch 1) WLAN access point, FM 2) to further WLAN access points, FM Fig. 3: Gestione di più access point WLAN da incasso tramite uno switch Accoppiamento di rete con cablaggio fisso Interfaccia per LAN/internet (1) Modalità Access point SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera Canale 1-13 (2) Modalità Access point SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera o roaming Canale 1-13 Manuale d'istruzione

11 WDR Fernsehen 12:59 WDR Fernsehen 12:59 Manuale d'istruzione Struttura e funzionamento Aumento della portata WLAN (con WDS) WLAN access point, FM Base station (ESSID) WLAN access point, FM Client (ESSID (EESSIDand and BSSID) (BSSID) Internet Router Fig. 4: Connessione di due segmenti di rete tramite WLAN Aumento della portata di apparecchi predisposti per la connessione WLAN Interfaccia per LAN/internet Stazione base: Modalità Access point (WDS / Repeater) SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera Canale 1-13 Client: Interfaccia di rete 1 Modalità Client (WDS) SSID della stazione base IP x.y Crittografia della stazione base Canale della stazione base Modalità SSID IP Crittografia Canale Interfaccia di rete 2 Access point Selezione libera o roaming Automatico Selezione libera o roaming Automatico Manuale d'istruzione

12 Struttura e funzionamento La stazione di base e il client devono avere lo stesso SSID. L'indirizzo IP deve rientrare nello stesso range, ad es x. La crittografia deve essere la stessa. L'indirizzo MAC della stazione di base deve essere inserito nel client nel campo BSSID. Nota Entrambi gli apparecchi devono essere un access point WLAN da incasso o supportare lo standard WDS. Manuale d'istruzione

13 WDR Fernsehen 12:59 Manuale d'istruzione Struttura e funzionamento Aumento della portata WLAN (senza WDS) Router (ESSID) 1) WLAN access point, FM Client (ESSID and BSSID) (BSSID) Internet 2) Fig. 5: Collegamento dei terminali a un router WLAN Aumento della portata di apparecchi predisposti per la connessione WLAN Interfaccia per LAN/internet 1) Router: Modalità Access point SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera Canale ) Client: Interfaccia di rete 1 Modalità Client (Relayd) SSID della stazione base IP x.y Crittografia della stazione base Canale della stazione base Modalità SSID IP Crittografia Canale Interfaccia di rete 2 Access point Selezione libera o roaming x.y Selezione libera o roaming Automatico Manuale d'istruzione

14 Struttura e funzionamento La stazione di base e il client devono avere lo stesso SSID. L'indirizzo IP deve rientrare nello stesso range, ad es x. La crittografia deve essere la stessa. L'indirizzo MAC della stazione di base deve essere inserito nel client nel campo BSSID. Nota Questa modalità di funzionamento può essere adottata con l'impiego di diversi apparecchi o quando lo standard WDS non è supportato dal router. Manuale d'istruzione

15 Struttura e funzionamento Funzionamento simultaneo di più access point come reti WLAN separate Room 3 WLAN access point, FM Access point (ESSID 2) Room 2 WLAN access point, FM Client (ESSID 1) Room 1 Internet Router WLAN access point, FM Base station (ESSID 1) Fig. 6: Manuale d'istruzione

16 Struttura e funzionamento Uso di internet in tutti i locali tramite WLAN Interfaccia per LAN/internet Stesso SSID per client e stazione di base (locali 1 e 2) SSID diverso per il locale 3 Stessa crittografia in tutti i locali Stesso range per l'indirizzo IP del client e della stazione di base (locali 1 e 2) Locale 3: Modalità Solo access point è possibile Locale 2: Modalità Client (WDS) con access point virtuale (vedere il capitolo 6.2.4) Locale 1: Modalità Access point (WDS) SSID Selezione libera IP x.x Crittografia Selezione libera Canale 1-13 Manuale d'istruzione

17 Pos: 23 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Struttura e funzionamento 6.3 Portata della potenza di trasmissione La portata della potenza di trasmissione dipende anche dall'infrastruttura edilizia. Adattare il luogo di installazione dell'access point WLAN da incasso alle caratteristiche del locale. Il disegno illustra a scopo esemplificativo la potenza di ricezione per le pareti in calcestruzzo in funzione della potenza di trasmissione e della distanza dall'access point WLAN da incasso. 49 % Sendeleistung 100 % Sendeleistung vorne (im Raum) vorne (im Raum) Meter Meter hinten (in der Wand) hinten (in der Wand) Fig. 7: Legenda > 70 dbm ricezione possibile dbm ricezione da buona a media 0 60 dbmr ricezione da ottima o buona Manuale d'istruzione

18 Pos: 25 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Sicherheitshinweise und Hinweise (--> Für alle Dokumente <--)/Warnhinweise/Sicherheit - Niederspannungs- und 230 @ 1 Pos: 27 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Montaggio e collegamento elettrico Pos: 24 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/M - O/Montage und elektrischer Montaggio e collegamento elettrico Avvertimento Tensione elettrica! Pericolo di morte per tensione elettrica da 230 V in caso di cortocircuito sul cavo della bassa tensione. Non posare mai i cavi della bassa tensione e i cavi da 230 V insieme nella stessa presa sottotraccia! Pos: 26 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Sicherheitshinweise und Hinweise (--> Für alle Dokumente <--)/Warnhinweise/Sicherheit Requisiti dell'installatore Avvertimento Tensione elettrica! Procedete con l'installazione degli apparecchi solo se disponete delle necessarie competenze ed esperienze in campo elettrico. Installazioni non corrette mettono a rischio la vostra vita e quella degli utenti dell'impianto elettrico. Installazioni non corrette possono causare gravi danni materiali, ad es. incendi. Il livello minimo di competenze tecniche e condizioni per poter procedere con l'installazione prevede quanto segue: Applicare le "cinque regole di sicurezza" (DIN VDE 0105, EN 50110): 1. Scollegare; 2. Proteggere dal reinserimento; 3. Verificare l'assenza di tensione; 4. Collegare a terra e cortocircuitare; 5. Coprire o compartimentare parti attigue sotto tensione. Utilizzare il dispositivo di protezione individuale adeguato. Utilizzare solo attrezzi e strumenti di misura adatti. Controllare il tipo di rete di alimentazione (sistema TN, IT, TT) per garantire le condizioni di allacciamento del caso (classica messa a terra del neutro, collegamento a massa, provvedimenti supplementari necessari ecc.). Manuale d'istruzione

19 Pos: 30 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/2. Ebene/A - F/Elektrischer 1 Pos: 32 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Anschluss/Sonstige Bereiche/Anschluss Manuale d'istruzione Montaggio e collegamento elettrico Pos: 28 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/2. Ebene/M Montaggio Pos: 29 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Montage/alle Geräte/Montage - UP-, AP- und @ 1 L'apparecchio può essere installato esclusivamente in comuni scatole da incasso profonde, sporgenti e per pareti doppie. 7.3 Collegamento elettrico Collegamento della tensione di rete Avvertimento Tensione elettrica! Pericolo di morte dovuto alla corrente elettrica. Prima di qualunque operazione di montaggio disinserire la tensione di rete! Attenzione Gli interventi sulla rete di alimentazione devono essere eseguiti esclusivamente da elettricisti autorizzati! Collegare la tensione di rete ai morsetti. Per evitare interferenze di rete separare sempre la tensione di alimentazione di componenti attivi e apparecchi terminali (PC ecc.) dalle altre utenze (ad es. radio). Utilizzare interruttori di potenza o automatici e, all'occorrenza, una protezione contro sovratensioni adatta (scaricatore di sovratensione di classe C). Fig. 8: Collegamento della tensione di rete * Interruttore di potenza o automatico. Manuale d'istruzione

20 Pos: 33 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Montaggio e collegamento elettrico Collegamento del cavo di rete 1. Inserire il cavo nella scatola da incasso dall'alto. Utilizzare esclusivamente scatole di connessione per apparecchi elettrici! 2. Accorciare il cavo in modo che sporga di 90 mm nella scatola. 3. Rimuovere l'isolamento del cavo fino a circa 80 mm. 4. Inserire l'access point WLAN da incasso nella scatola. 5. Estrarre la morsettiera a vite a 5 poli. Applicare i conduttori in base al codice cromatico. Fig. 9: Morsettiera a vite Morsetti Schermatura 6 Arancione Terminal 3 Bianco Assignment 2 Verde 1 Bianco Fig. 10: Codice cromatico Colour code Osservare i seguenti punti: Mantenere la schermatura delle coppie e la cordatura più lunghe possibile. Torcere l'intera schermatura. Utilizzare eventualmente un manicotto terminale da 1 mm. Effettuare la posa osservando gli stessi criteri di assegnazione nel patch panel e sulla presa. 6. Applicare il blocco di serraggio sul morsetto a vite. 7. Verificare la correttezza dell'installazione osservando i LED (vedere il capitolo "Significato dei LED" a pagina 37) e montare la copertura. A questo punto l'apparecchio è pronto al funzionamento con le impostazioni predefinite. Manuale d'istruzione

21 Pos: 37 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Steuermodule - Online-Dokumentation (--> Für alle Dokumente <--)/ Seitenumbruch @ 1 Manuale d'istruzione Messa in funzione Pos: 34 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Überschriften (--> Für alle Dokumente <--)/1. Ebene/G Messa in funzione Pos: 36 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Inbetriebnahme/Sonstige Bereiche/Inbetriebnahme Prima connessione Si consiglia di effettuare la prima connessione all'access point WLAN da incasso tramite la presa RJ45. Connessione tramite la presa RJ45 Per effettuare la connessione tramite presa RJ45 collegare il PC all'access point WLAN da incasso utilizzando un cavo di rete. Applicare all'adattatore di rete del PC di configurazione (ovvero del tablet o dello smartphone) le seguenti impostazioni TCP/IP: Utilizzo di un indirizzo IP statico, ad esempio x, dove il valore x deve essere compreso tra 2 e 255. Maschera di sottorete A questo punto l'access point WLAN da incasso è raggiungibile in un web browser all'indirizzo Connessione tramite WLAN Per effettuare la connessione tramite rete WLAN selezionare la rete con l'ssid "ABB WLAN AP". La chiave WPA2 è "PleaseChange"; si consiglia di modificarla appena possibile (vedere il capitolo "Configurazione dell'interfaccia Crittografia WLAN" a pagina 33). Applicare all'adattatore di rete del PC di configurazione (ovvero del tablet o dello smartphone) le seguenti impostazioni TCP/IP: Utilizzo di un indirizzo IP statico, ad esempio x, dove il valore x deve essere compreso tra 2 e 255. Maschera di sottorete A questo punto l'access point WLAN da incasso è raggiungibile in un web browser all'indirizzo Configurazione tramite interfaccia LAN di back-end Se si desidera configurare l'access point WLAN da incasso tramite l'interfaccia LAN di back-end, è necessario impostare nel router e nel PC di configurazione la maschera di sottorete A questo punto l'access point WLAN da incasso è raggiungibile nella propria rete all'indirizzo Manuale d'istruzione

22 Messa in funzione Pos: 39 /#Neustruktur#/Online-Dokumentation (+KNX)/Inbetriebnahme/Sonstige Bereiche/Konfiguration xxx Configurazione Generalità Attraverso l'interfaccia web è possibile configurare l'access point WLAN da incasso adattandolo alla proprie esigenze. Oltre alla password (vedere il capitolo "Fehler! Verweisquelle konnte nicht gefunden werden." a pagina Fehler! Textmarke nicht definiert.) è opportuno modificare anche la chiave nella configurazione dell'interfaccia della rete WLAN (vedere il capitolo "Rete Impostazioni WLAN Configurazione dell'apparecchio Impostazioni generali" a pagina 30). Inoltre occorre adattare l'apparecchio alla propria rete e specificare il gateway e il server DNS del proprio router per l'accesso a internet (vedere il capitolo "Rete Impostazioni IP" a pagina 26). Nota Tenere presente che le impostazioni modificate prima devono essere salvate con il pulsante "Save & apply" prima di chiudere la pagina dell'applicazione. In caso contrario queste modifiche non saranno acquisite dall'access point WLAN da incasso. Dopo aver modificato le impostazioni dell'indirizzo IP, dell'ssid o della crittografia WLAN, in alcuni casi la connessione tra PC e access point WLAN da incasso viene interrotta e deve essere ripristinata tramite il PC. Manuale d'istruzione

23 Messa in funzione Login Fig. 11: Immettere la password ("admin" nello stato di consegna) ed effettuare il login Impostazione della password Fig. 12: Attraverso il menu "System/Administration" si accede all'impostazione della password dell'access point WLAN da incasso. Aumentare la protezione dall'accesso non autorizzato impostando una password personalizzata. Cliccando sulle frecce verdi è possibile rendere visibile la password. Confermare la password e salvarla con "Save & apply". Manuale d'istruzione

24 Messa in funzione 8.3 Configurazione Sistema Generale Impostazioni di sistema Le impostazioni di sistema sono valide per tutti i modi operativi e possono essere modificate nel menu "System" Sistema Impostazioni generali Per riconoscere l'access point WLAN da incasso nella propria rete specificare un nome univoco personalizzato (nello stato di consegna "ABB-WLAN-AP") alla voce "Hostname". Il nome deve iniziare con una lettera e non deve contenere spazi. I dati non validi vengono contrassegnati in rosso. Cliccando su "Save & apply" è possibile applicare le modifiche apportate. Dopo aver modificato il nome host è necessario riavviare. Per farlo è sufficiente fare clic su "Reboot" e quindi, nella finestra che si aprirà, su "Perform reboot". Il riavvio richiede circa un minuto. 8.4 Configurazione Sistema/Stato Fig. 13: Manuale d'istruzione

25 Messa in funzione Sistema Lingua Fig. 14: L'interfaccia utente può essere visualizzata in tedesco o in inglese. Con "Save & apply" è possibile applicare l'impostazione selezionata. 8.5 Configurazione Stato Informazioni sullo stato Fig. 15: Alla voce "Status" vengono visualizzati i valori correnti del sistema e gli apparecchi connessi all'access point WLAN da incasso. Per la configurazione sono disponibili ad es. informazioni sul canale e sulle stazioni dalle quali è stato effettuato il login. Se in una rete sono presenti più stazioni con una sessione di login attiva, l'access point WLAN da incasso seleziona automaticamente quella con il segnale più forte. Per garantire una trasmissione sicura dei dati la potenza di ricezione non deve mai scendere al di sotto del 20%. Oltre al modello dell'access point, qui è possibile visualizzare la versione del firmware. Manuale d'istruzione

26 Messa in funzione 8.6 Configurazione Rete Il modo operativo e altri aspetti della configurazione possono essere impostati nella scheda "Network" alle voci "IP-Configuration" e "WLAN". È possibile scegliere tra i tre modi operativi Access point (stato di consegna), Access point (WDS/Repeater) e Client (WDS) (vedere il capitolo "Modalità di funzionamento" a pagina 8) Rete Impostazioni IP Fig. 16: In questo menu è possibile visualizzare informazioni sullo stato delle impostazioni LAN del proprio access point WLAN da incasso. Vengono visualizzati la durata di funzionamento, l'indirizzo MAC, la velocità di trasmissione/ricezione e l'indirizzo IP. I simboli nel campo a sinistra hanno il seguente significato: Interfaccia: cavo di rete Interfaccia: attacco anteriore Interfaccia: radio Manuale d'istruzione

27 Messa in funzione Rete Impostazioni IP Impostazioni Fig. 17: Oltre a visualizzare le informazioni sullo stato (vedere il capitolo "Rete Impostazioni IP" a pagina 26), qui è possibile selezionare il protocollo (Static address o DHCP client), modificare l'indirizzo IP e la maschera di rete del proprio access point WLAN da incasso e specificare l'indirizzo del gateway e il server DNS del proprio router. Facendo clic sul simbolo (1) è possibile aggiungere altri server DNS. Manuale d'istruzione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

EPICENTRO. Software Manual

EPICENTRO. Software Manual EPICENTRO Software Manual Copyright 2013 ADB Broadband S.p.A. Tutti i diritti riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà di ADB. Nessuna parte di questo documento può

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it)

SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it) SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it) In una rete TCP/IP, se un computer (A) deve inoltrare una richiesta ad un altro computer (B) attraverso la rete locale, lo dovrà

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista

Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista Prerequisiti: Per gli studenti: il nome utente è reperibile una volta effettuato l'accesso al portale

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE Server di stampa multifunzione Ethernet multiprotocollo su scheda e Server di stampa multifunzione Ethernet (IEEE 802.11b/g) senza fili GUIDA DELL UTENTE IN RETE Leggere attentamente questo manuale prima

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Guida Utente TD-W8960N. Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0

Guida Utente TD-W8960N. Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0 Guida Utente TD-W8960N Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0 TP-LINK TECHNOLOGIES CO., LTD COPYRIGHT & TRADEMARKS Le specifiche sono soggette a modifiche senza obbligo di preavviso.

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico?

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico? FAQ 1. Quali sono le differenze con un accesso telefonico? 2. Quali sono le differenze con un collegamento DSL? 3. Funziona come un collegamento Satellitare? 4. Fastalp utilizza la tecnologia wifi (802.11)?

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 M175 MFP a colori LaserJet Pro 100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2012 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione,

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli