L arte come gioco di forme e colori. a.s Laboratori scuola dell infanzia via Amantea

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L arte come gioco di forme e colori. a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea"

Transcript

1 L arte come gioco di forme e colori a.s Laboratori scuola dell infanzia via Amantea

2 Le forme di Kandiskij

3 Scrive Kandinskij: Oggi il punto può significare qualche volta nella pittura più di una figura umana. Una verticale messa insieme a una orizzontale produce un suono quasi drammatico. Il contatto dell angolo acuto di un triangolo con un cerchio non ha minore effetto di quello del dito di Dio con le dita di Adamo in Michelangelo.

4 Punto, linea e superficie

5 La forma delle idee L espressività delle forme L interesse di Kandinskij si concentrava in modo particolare sulle forme: non quelle degli oggetti materiali, ma quelle essenziali, geometriche, astratte, o comunque prive di un riferimento preciso alla realtà _ ad esempio il quadrato, il cerchio, il triangolo, il rombo ecc L artista russo accosta elementi contrastanti; una forma circolare e una forma a profilo rettilineo, per esempio per creare un effetto emotivo sull osservatore. Nel vocabolario delle forme semplici, il cerchio è la forma preferita dall artista. Nelle composizioni geometriche il cerchio compare frequentemente, in dimensioni grandi e piccole, o ridotto a punto geometrico.

6 VERIFICA Tecnica usata: il collage Materiale: carta colorata, carta plastificata, forbici, forme geometriche, colla. Attività: Ispirandosi alle opere di Kandinskj incollare delle forme semplici in vivo contrasto tra loro per configurazione e per colore. Verificare poi l impressione visiva che il loro accostamento cromatico genera.

7 IL COLLAGE E una tecnica molto efficace per realizzare delle composizioni fantastiche con ritagli di materiale di vario genere: giornale, stoffe, foto, carta di diversi colori. Questa tecnica fu inventata dai pittori francesi intorno al 1912 quando, per trovare nuovi mezzi espressivi, incominciarono ad usare pezzi di carta colorata e materiale vario.

8 I punti di vista di Picasso Apriamo una discussione per comprendere le impressioni dei bambini sul ritratto di Dora Maar è un po strana,.non si capisce dove guarda!... Ha due nasi. In effetti, il viso di donna appare un po deformato. Concordiamo che ci appare sdoppiata e per questo ci fa sentire un po disorientati perché ci obbliga ad abbandonare il nostro modo tradizionale di guardare gli altri.

9 Molto spesso più che la somiglianza Picasso voleva esprimere lo stato d animo della persona; con forme taglienti, mettendo insieme visi visti di profilo ad altri visti di fronte. Solo con un grande sforzo possiamo immaginare un volto con un occhio su e due giù, una bocca di profilo e una frontale.

10 La danza di Picasso L esperienza cubista di Picasso ci rivela una visione complessa dove chi guarda è coinvolto nel movimento dei ballerini. I bambini dopo aver visto e commentato La danza di Picasso, provano a danzare con la musica classica. Allo stop della musica sistemano il viso e il corpo in una posizione di danza. L opera d arte, è qui usata per rivivere certe situazioni quotidiane di gioco.

11 In un secondo momento, i bambini sono invitati a giocare con un manichino di legno snodato per copiare posizioni corporee. In seguito, ogni bambino con la matita esegue un primo schizzo, poi quando la figura è soddisfacente, si passa al modello con il das.

12 Con le forme il corpo Con il das i bambini hanno realizzato la sagoma del corpo di Pedro e Lola, i due personaggi protagonisti della storia inventata da loro nel laboratorio linguistico.

13 Dal ritratto di Picasso al ritratto di un amico Invitiamo i bambini a scegliersi un compagno, osservarsi a vicenda, e seguire con il dito i tratti del volto: l ovale, il profilo, la fronte, gli occhi, il naso, la bocca e le orecchie soffermandosi sulle varie parti per individuare le loro forma e posizione. Suggeriamo poi di fare il suo ritratto, sia di fronte che di profilo. In seguito invertiamo i ruoli.

14 La forza del colore Le forme in sé non esistono senza il colore, né il colore senza la forma. Forma e colore si potenziano a vicenda. Un triangolo giallo, un cerchio azzurro, un quadrato verde, un cerchio giallo, un quadrato azzurro sono diversissimi e hanno effetti visivi diversissimi. Certi colori sono potenziati da certe forme e indeboliti da altre. I colori squillanti si intensificano se sono posti entro forme acute (per esempio, il giallo in un triangolo) i colori che amano la profondità sono rafforzati da forma tonde ( l azzurro per esempio, da un cerchio). Kandindinskij, come altri artisti del suo gruppo, predilesse l azzurro, colore del cielo, del mare, dei sogni dell infinito. Colore delle emozioni più sottili e poetiche.

15 L espressività delle forme L interesse di Kandinskij si concentrava in modo particolare sulle forme: non quelle degli oggetti materiali, ma quelle essenziali, geometriche, astratte, o comunque prive di un riferimento preciso alla realtà _ ad esempio il quadrato, il cerchio, il triangolo, il rombo ecc L artista russo accosta elementi contrastanti; una forma circolare e una forma a profilo rettilineo, per esempio per creare un effetto emotivo sull osservatore. Nel vocabolario delle forme semplici, il cerchio è la forma preferita dall artista. Nelle composizioni geometriche il cerchio compare frequentemente, in dimensioni grandi e piccole, o ridotto a punto geometrico.

16 Composizione VIII I bambini hanno visionato l opera mettendo in evidenza le principali figure geometriche utilizzate (cerchi, triangoli, rettangoli, quadrati). Hanno giocato a comporre disegnando con righe, squadre, compassi e forme di cartone preparate appositamente in precedenza. Sono state colorate le figure e gli spazi ottenuti con delle matite acquerellabili. Passando con un pennello bagnato sui colori si sono ottenute le sfumature.

17 Colombe della pace

18 La pitonessa Non dipingo quello che vedo, ma quello che penso. Picasso

19 Sembra un Picasso! Forme tridimensionali. Sculture realizzate con la creta che si rifanno alle opere di Picasso ceramista

20 A quell et età disegnavo come Raffaello, ma ci ho messo tutta la vita per imparare a disegnare come un bambino. Pablo Picasso

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori TRAGUARDI DI COMPETENZA Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO ARTE E IMMAGINE Competenze finali AMBITO ARTISTICO [Dal Profilo educativo, Culturale e Professionale dello studente alla fine del primo ciclo di istruzione (6-11 anni)] per l'espressione di sé e per la

Dettagli

nel nel giardino del gigante...

nel nel giardino del gigante... nel nel giardino del del gigante... Scuola dell infanzia Scuola dell infanzia - Scuola primaria classi 1^ 2^ 3^ Scuola primaria classi 4^ 5^ - Scuola secondaria di I grado Visita autogestita al Giardino

Dettagli

PROGETTO INCONTRO CON L ARTE

PROGETTO INCONTRO CON L ARTE PROGETTO INCONTRO CON L ARTE Insegnante: Facchini Magda PREMESSA Fra i tanti linguaggi, che la scuola propone ai bambini per favorire la loro comprensione e comunicazione con il mondo, quello grafico-

Dettagli

Al riciclaggio percorso di educazione ambientale

Al riciclaggio percorso di educazione ambientale Al riciclaggio percorso di educazione ambientale Scuola dell Infanzia S. Vito sezione V - scoiattoli a. s. 2014-2015 Il progetto Al Riciclaggio si è articolato in 4 fasi: 1. Introduzione della tematica

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE DI AMBITO ABILITA CONOSCENZE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO 1 ESPRIMERSI E COMUNICARE

Dettagli

Piano di lavoro annuale di Arte e Immagine

Piano di lavoro annuale di Arte e Immagine 3 Istituto Comprensivo E. De Cillis Rosolini Piano di lavoro annuale di Arte e Immagine a.s. 2014-2015 Classi Terze Prof. Santo Valvo Settembre PRIMO QUADRIMESTRE (settembre/gennaio) Attività introduttive

Dettagli

La linea...in movimento

La linea...in movimento Arte e immagine: la linea in movimento. La linea...in movimento Il percorso di arte e immagine riprende con la LINEA. Sarà però una linea dinamica ed emotiva, una linea che prenderà vita grazie alle emozioni

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

Progetto di esperienze Sulle tracce di Mirò

Progetto di esperienze Sulle tracce di Mirò Progetto di esperienze Sulle tracce di Mirò Gli bastava un emozione anche piccola e la sua immaginazione si metteva in moto. Una macchia sul muro. Un filo che usciva dalla tela, un granello di polvere.

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

Laboratorio espressivo Gioco con il corpo e divento un artista

Laboratorio espressivo Gioco con il corpo e divento un artista ISTITUTO COMPRENSIVO TREGNAGO-BADIA CALAVENA SCUOLA DELL INFANZIA ANTONIO BORTOLANI Laboratorio espressivo Gioco con il corpo e divento un artista ANNO SCOLASTICO 2012/13 Laboratorio espressivo Gioco con

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1 ARTE E IMMAGINE OB. FORMATIVI COMPETENZE CLASSE 1 1. UTILIZZARE IL DISEGNO IN MODO SIGNIFICATIVO. 1.1 Individuare i colori primari e secondari. 1.2 Riconoscere i colori nella realtà. 1.3 Rappresentare

Dettagli

ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARTE CHE PASSIONE! Programma: 20 febbraio 12 giugno 2016

ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARTE CHE PASSIONE! Programma: 20 febbraio 12 giugno 2016 ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARTE CHE PASSIONE! Programma: 20 febbraio 12 giugno 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni: tel. + 41 91 835 52 54 www.museoinerba.com ATTIVITÀ PROPOSTE

Dettagli

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA LINGUAGGI, TECNICHE E MATERIALI DIVERSI Elaborare schemi grafici, in seguito ad osservazioni ed esplorazioni Esprimere esperienze personali e collettive attraverso

Dettagli

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

LABORATORIO: GRUPPO COCCODRILLI

LABORATORIO: GRUPPO COCCODRILLI LABORATORIO: GRUPPO COCCODRILLI ETÀ 3 ANNI tot. Bambini 25 M 14 F 11 TEMPO: gennaio-maggio 2013 SPAZIO: aula delfini INSEGNANTI: Chiara-Maria Teresa La consapevolezza che il bambino di tre anni percepisce

Dettagli

2 TUTTOMONDO LEGGO L IMMAGINE

2 TUTTOMONDO LEGGO L IMMAGINE 2 TUTTOMONDO ARTE Osserva il murale «Tuttomondo» di Keith Haring. Che cosa significa «murale»? è una pittura realizzata un muro esterno è una pittura realizzata su tela Come sono stati dipinti i personaggi

Dettagli

CORSI DI PITTURA. DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta

CORSI DI PITTURA. DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta CORSI DI PITTURA DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso è la scoperta delle qualità interpretative di ognuno.

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO D ARTE N

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO D ARTE N UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO D ARTE N 5a Di CIERVO Valentina ( bambini di 4 anni ) Anno Scolastico 2007-2008 GIOCANDO CON L ARTE DIVENTIAMO ARTISTI 1. TIPOLOGIA DELL UNITA APPRENDIMENTO Questa unità

Dettagli

Materiale occorrente:

Materiale occorrente: L attività è proposta ai bambini come una sorta di laboratorio per la costruzione di maschere di Carnevale che lasciano scoperto il viso del bambino. Quest ultimo accorgimento consente anche ai più piccoli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA VERROCCHIO

ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA VERROCCHIO Anno Scolastico 2015/2016 2013/2014 POF 2015-16 ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA VERROCCHIO 65016 MONTESILVANO (PE) Via Olona n. 9 - Distretto Scolastico N. 12 Il futuro del mondo è nelle nostre mani! PIANO

Dettagli

Laboratori di educazione all immagine

Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ISA 1 Scuola Statale Secondaria di primo grado Jean Piaget La Spezia ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO ISA 1 Scuola Statale Secondaria di primo grado Jean Piaget La Spezia ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO ISA 1 Scuola Statale Secondaria di primo grado Jean Piaget La Spezia ARTE E IMMAGINE Programmazione biennio a.s. 2013/2014-2014/2015 (Primo e secondo anno di scuola media) L educazione

Dettagli

DAL SEGNO AL DISEGNO Linee e punti. Scuola d Infanzia «Nanna Bella» a.e. 2014-15

DAL SEGNO AL DISEGNO Linee e punti. Scuola d Infanzia «Nanna Bella» a.e. 2014-15 DAL SEGNO AL DISEGNO Linee e punti Scuola d Infanzia «Nanna Bella» a.e. 2014-15 Il percorso nasce dall osservazione del gruppo classe (3-5 anni) che a gennaio dimostra di essere ancora poco interessato

Dettagli

IIPeriodo Dicembre 2013- Gennaio 2014

IIPeriodo Dicembre 2013- Gennaio 2014 Posizione del proprio corpo in relazione agli oggettiprogettazione 2^UdA SCUOLA INFANZIA Dicembre 2013 -- Gennaio 2014 a.s. 2013-2014 Aurora dalle dita di rosa IIPeriodo Dicembre 2013- Gennaio 2014 AFRODITE

Dettagli

COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI

COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI Le misure fornite sono per una copertina da culla, le cui dimensioni sono 60 x 74 cm. Materiali: - un pezzo di stoffa azzurra di circa 50 x 60 cm (base del pannello centrale)

Dettagli

Obiettivi di apprendimento

Obiettivi di apprendimento classe Prima Primaria 1.PERCEZIONE VISIVA 1.1 Usare la linea grafica consapevolmente 1.2 Riconoscere i colori primari secondari 1.3 Riconoscere le diverse tonalità di colore 1.4 Usare materiale plastico.

Dettagli

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso

Dettagli

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno elabora creativamente produzioni personali per esprimere sensazioni ed emozioni. Sperimenta strumenti e tecniche

Dettagli

Giocare disegnando disegnare giocando. Per imparare a vedere, capire, sperimentare colori, linee, forme. Un progetto per le scuole elementari

Giocare disegnando disegnare giocando. Per imparare a vedere, capire, sperimentare colori, linee, forme. Un progetto per le scuole elementari Giocare disegnando disegnare giocando Per imparare a vedere, capire, sperimentare colori, linee, forme Un progetto per le scuole elementari J. Casajus Giocare disegnando disegnare giocando Per imparare

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Bambina ist. Canossiano. UNITA D APPRENDIMENTO N 6 esperienza realizzata con i bambini di 4 anni

Scuola dell Infanzia Maria Bambina ist. Canossiano. UNITA D APPRENDIMENTO N 6 esperienza realizzata con i bambini di 4 anni Scuola dell Infanzia Maria Bambina ist. Canossiano UNITA D APPRENDIMENTO N 6 esperienza realizzata con i bambini di 4 anni Dal 10 Febbraio- al 4 Aprile dal 22 Aprile- al 9 Maggio 14 anno scolastico 2013-2014

Dettagli

PROGETTO ATELIER PAESI E PAESAGGI DI COLORE E FANTASIA

PROGETTO ATELIER PAESI E PAESAGGI DI COLORE E FANTASIA PROGETTO ATELIER PAESI E PAESAGGI DI COLORE E FANTASIA INTRODUZIONE AL PROGETTO L atelier è il laboratorio delle attività grafico-pittoriche e plastiche. Questo luogo, sapientemente attrezzato e predisposto,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE SCUOLA PRIMARIA. ARTE E IMMAGINE Classe I

ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE SCUOLA PRIMARIA. ARTE E IMMAGINE Classe I ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Classe I 1) Riconoscere nella realtà e nella rappresentazione le relazioni spaziali (vicinanza, sopra, sotto, destra,

Dettagli

DIVENTIAMO PITTORI. Settore. Tema HOME. Classi PREMESSA. Autori OBIETTIVI MATERIALE SVOLGIMENTO OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFIA

DIVENTIAMO PITTORI. Settore. Tema HOME. Classi PREMESSA. Autori OBIETTIVI MATERIALE SVOLGIMENTO OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFIA Settore HOME Attività creative Attività graficopittoriche Tema Visita alla mostra del pittore Franco Valsangiacomo e realizzazione di un quadro Classi Quarta elementare Autori Maris Regazzoni Sinopoli

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE NOVITA SCUOLE MATERNE FINESTRA O SPECCHIO? Scuola materna ed elementare Il percorso prevede la visita della collezione della Pinacoteca Agnelli, con un approfondimento sulle opere di Henri Matisse. La

Dettagli

Mostra Personale Enrico Crucco

Mostra Personale Enrico Crucco Mostra Personale Enrico Crucco Dal 03 al 09 Maggio 2013 Ragazza con libro e funghi - olio su tela 70x90-2013 2 Uomo, donna, bambino - acquerello su carta 50x70 Cosa ti spinge a fare arte? R. Ci sono svariati

Dettagli

Bambini di 3 anni. Bambini di 4 e 5 anni

Bambini di 3 anni. Bambini di 4 e 5 anni I bambini della scuola dell infanzia del plesso di via Amantea hanno allestito una Mostra con i lavori realizzati con le attività laboratoriali in riferimento al progetto inserito nel POF nell anno scolastico

Dettagli

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa Tecniche e Colori Esperto: Oriana Sessa Teoria dei colori Il coloreè una grandezza tridimensionale e la sola ruota dei colori non è sufficiente a rappresentare tutto lo spazio colorimetrico. Tuttavia,

Dettagli

disegni smisurati draghi e dinosauri

disegni smisurati draghi e dinosauri Coopmosaico@yahoo.com 14 proposte per stimolare la creatività con tecniche non convenzionali, evitando gli stereotipi. Il prodotto finale dei laboratori non sarà mai perfetto, perché non avrà come obiettivo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA:

SCUOLA DELL INFANZIA: CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO : ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO : ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA Fonti di legittimazione: Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18.12.2006 - Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO : ARTE E IMMAGINE CLASSE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 4 Ovest SASSUOLO Scuole dell Infanzia Peter Pan G. Rodari Walt Disney ANNO SCOLASTICO 2014/15

ISTITUTO COMPRENSIVO 4 Ovest SASSUOLO Scuole dell Infanzia Peter Pan G. Rodari Walt Disney ANNO SCOLASTICO 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO 4 Ovest SASSUOLO Scuole dell Infanzia Peter Pan G. Rodari Walt Disney ANNO SCOLASTICO 2014/15 L OCCHIO APERTO E L ORECCHIO VIGILE TRASFORMERANNO LE PIÙ PICCOLE SCOSSE IN GRANDI ESPERIENZE

Dettagli

COMPETENZE DISCIPLINARI Arte e immagine

COMPETENZE DISCIPLINARI Arte e immagine COMPETENZE DISCIPLINARI Arte e immagine AL TERMINE DEL PRIMO BIENNIO COMPETENZA ABILITÀ CONOSCENZE L alunno è in grado di L alunno conosce Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA Osservare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, uditive, olfattive, gestuali, tattili. Sapersi orientare nello spazio grafico. Guardare immagini

Dettagli

PROGETTARE IL PROGETTO

PROGETTARE IL PROGETTO Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO Via F.lli De Giuli 1, 25024 LENO ( Brescia) ; Tel. 030.9038250 Fax 030.9068974 codice ministeriale BSIC89600Q - C.F.

Dettagli

L arcipelago di Giramondo

L arcipelago di Giramondo L arcipelago di Giramondo SCHEDA N 4 IL VISO Obiettivi: - Rappresentare il proprio viso in modo completo, ricostruirlo riconoscendo la propria sessualità (maschio-femmina) - Riconoscere le espressioni

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

ATTIVITÁ LINGUISTICA

ATTIVITÁ LINGUISTICA RITRATTO RITRATTI Il VISO è un insieme di espressioni, di sentimenti e di indizi emotivi che si riflettono e si mescolano con quelli di chi osserva, spesso noi parliamo al viso senza aprire bocca e la

Dettagli

Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016

Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016 Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016 1 Scuola dell Infanzia Santa Famiglia anno scolastico 2015-2016 PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO di LINGUA INGLESE ONE TWO THREE WITH ELMER Motivazione:

Dettagli

Accoglienza: lavoretti

Accoglienza: lavoretti Accoglienza: lavoretti Un appello speciale Ecco un modo simpatico di fare l appello: disegniamo la nostra scuola su cartoncino o su un foglio di polistirolo, poi incolliamoci sopra un altro cartoncino

Dettagli

Corsi di formazione per docenti delle scuole di ogni ordine e grado: Didattica orientativa e percorsi di orientamento con approccio narrativo

Corsi di formazione per docenti delle scuole di ogni ordine e grado: Didattica orientativa e percorsi di orientamento con approccio narrativo Corsi di formazione per docenti delle scuole di ogni ordine e grado: Didattica orientativa e percorsi di orientamento con approccio narrativo MICROPROGETTAZIONE DI UN PERCORSO DI DIDATTICA ORIENTATIVA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenze 1, 2, 3, 4, 5 al termine del primo biennio Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e utilizzarli

Dettagli

Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio. Proverbio Africano

Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio. Proverbio Africano Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio. Proverbio Africano 1 MOTIVAZIONE Abbiamo pensato di proporre per i bambini medi un laboratorio di lettura animata utilizzando diversi libri. Questo

Dettagli

I NOSTRI DIRITTI DIRITTO ALLA VITA, AD UN NOME, AD UNA NAZIONALITA. DIRITTO ALL AMORE, ALL ATTENZIONE, ALLE CURE E AD UNA FAMIGLIA.

I NOSTRI DIRITTI DIRITTO ALLA VITA, AD UN NOME, AD UNA NAZIONALITA. DIRITTO ALL AMORE, ALL ATTENZIONE, ALLE CURE E AD UNA FAMIGLIA. I NOSTRI diritti I NOSTRI DIRITTI DIRITTO ALLA VITA, AD UN NOME, AD UNA NAZIONALITA. DIRITTO ALL AMORE, ALL ATTENZIONE, ALLE CURE E AD UNA FAMIGLIA. DIRITTO AD UNA CASA, AL CIBO E ALL IGIENE. DIRITTO ALLA

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione

Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione 1 INFANZIA 3 anni INFANZIA 4 anni Incontrare l arte

Dettagli

TRAGUARDI FORMATIVI COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

TRAGUARDI FORMATIVI COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE CAMPI D ESPERIENZA: IMMAGINI SUONI E COLORI (TEATRO) Padroneggiare gli strumenti Seguire spettacoli di vario Rappresentare situazioni attraverso necessari ad un utilizzo dei tipo(teatrali,musicali il gioco

Dettagli

EDU NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO

EDU NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO Itinerari creativi e didattici per i bambini e ragazzi tra i 6 e i 12 anni Dal 27 dicembre all 9 gennaio EDU900 la

Dettagli

Picasso, miró, dalí. giovani e arrabbiati: la nascita della modernità

Picasso, miró, dalí. giovani e arrabbiati: la nascita della modernità Picasso, miró, dalí giovani e arrabbiati: la nascita della modernità 12 marzo 17 luglio 2011 Questa mostra presenta le opere di tre grandi artisti spagnoli del Novecento: Pablo Picasso, Joan Miró e Salvador

Dettagli

IL MIO PRIMO LABORATORIO DELLE ARTI

IL MIO PRIMO LABORATORIO DELLE ARTI UNITA DI APPRENDIMENTO n. 5b (Programmazione) di CIERVO Valentina ( bambini di 5 anni ) Anno Scolastico 2007-2008 Da gennaio 2008 a maggio 2008 IL MIO PRIMO LABORATORIO DELLE ARTI 1. TIPOLOGIA DELL UNITA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ASILO NIDO INTEGRATO SAN PIETRO IN VOLTA ANNO 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ASILO NIDO INTEGRATO SAN PIETRO IN VOLTA ANNO 2014-2015 Comune di Venezia Direzione Politiche Educative, della Famiglia e Sportive Settore Politiche Educative Servizi Educativi Territoriali Coordinamento Psicopedagogico Lido 1 PROGRAMMAZIONE ASILO NIDO INTEGRATO

Dettagli

Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO. San Salvatore Telesino. Castelvenere. Anno scolastico 2015/2016. Scuola dell infanzia. Curriculum annuale

Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO. San Salvatore Telesino. Castelvenere. Anno scolastico 2015/2016. Scuola dell infanzia. Curriculum annuale Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO San Salvatore Telesino Castelvenere Anno scolastico 2015/2016 Scuola dell infanzia Curriculum annuale Il se e l altro Contenuti Traguardi Giochi per imparare i nomi

Dettagli

Clown in bottiglia www.fantavolando.it

Clown in bottiglia www.fantavolando.it Clown in bottiglia Materiale occorrente: bottiglie di plastica (ad esempio possiamo utilizzare bottiglie di bagnoschiuma e shampoo), colori acrilici. Dopo aver lavato ed asciugato accuratamente le bottiglie

Dettagli

DAI SEGNALI STRADALI ALLE FORME GEOMETRICHE

DAI SEGNALI STRADALI ALLE FORME GEOMETRICHE DAI SEGNALI STRADALI ALLE FORME GEOMETRICHE 1 L esperienza inizia con un uscita: i bambini e gli insegnanti fanno una passeggiata nei dintorni della scuola e scoprono che lungo la strada ci sono tanti

Dettagli

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Disciplina: Scienze Livello: A2 Gruppo 3 Autori: Belfi Antonella, Bolzan Luana, Papi Michela Prerequisiti: comprensione linguistica livello A2 per alunni

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI. Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE A.S.

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI. Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2013/2014 ARTE E IMMAGINE CURRICOLO Ambito disciplinare ARTE E IMMAGINE

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE SCATOLE DEGLI ATTREZZI DI TINGUELY ERRÓ: ATELIER MÉCACOLLAGES Programma PARTE I 14 settembre - 30 novembre 2013 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni

Dettagli

PERSONE COINVOLTE: tutti i bambini grandi; maestre Alena e Sabrina

PERSONE COINVOLTE: tutti i bambini grandi; maestre Alena e Sabrina 1 Motivazione: i bambini dell ultimo anno mostrano interesse verso numeri e lettere, da qui nasce la nostra esigenza di portarli a conoscere in un modo attivo e creativo questo mondo curioso e interessante.

Dettagli

La linea...in movimento

La linea...in movimento La linea...in movimento Il percorso di arte e immagine riprende con la LINEA. Sarà però una linea dinamica ed emotiva, una linea che prenderà vita grazie alle emozioni suscitate dalla musica, una linea

Dettagli

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE La disciplina arte e immagine ha la finalità di sviluppare e potenziare nell alunno

Dettagli

Che cosa serve: ogni bambino deve aprire le proprie orecchie; fogli e colori

Che cosa serve: ogni bambino deve aprire le proprie orecchie; fogli e colori LABORATORIO DI MUSICA E STRUMENTI: chitarre e C.O. La mia trentennale passione e studio della chitarra mi ha spinto a curiosare tra generi e strumenti affini e mi ha aperto un mondo sonoro molto vasto.

Dettagli

IO SONO COLORE. Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò. laboratori artistici con i bambini

IO SONO COLORE. Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò. laboratori artistici con i bambini IO SONO COLORE Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò laboratori artistici con i bambini insegnante: Donatella Redaelli L uomo cammina per giornate tra gli alberi e le pietre.

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

TITOLO: l amico computer

TITOLO: l amico computer ISTITUTO COMPRENSIVO MANZONI-BARACCA SCUOLA INFANZIA C.LORENZINI a.s.2009-2010 Referenti del progetto: Rossana Faraone - Sommazzi Elena TITOLO: l amico computer Il progetto è rivolto a tutti i bambini

Dettagli

ARTIS SCHOOL ecco i nostri corsi per l autunno 2011

ARTIS SCHOOL ecco i nostri corsi per l autunno 2011 ARTIS SCHOOL ecco i nostri corsi per l autunno 2011 le nuove proposte: Collage Con il collage la liberta del creare e divertente: dei pezzetti di carta, un supporto, un'idea, la colla, e tutti i ritagli

Dettagli

CLASSE: Scuola dell infanzia PROCESSI DA ATTIVARE. Artistico/ espressivo

CLASSE: Scuola dell infanzia PROCESSI DA ATTIVARE. Artistico/ espressivo GRIGLIA DI PROGETTAZIONE DELL UNITA DI COMPETENZA DI ARTE TITOLO: IL COLORE DENOMINAZIONE DELLA RETE- POLO: ISTITUTO: I.C. di Budrio e D.D. Budrio COMPETENZE DA AMBITO PROMUOVERE A) Comunicazione, espressione

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA IL SE E L ALTRO IL CORPO IN MOVIMENTO Prendere coscienza della propria identità Scoprire le diversità Apprendere le prime regole di vita sociale Osservare l ambiente che lo circonda Ascoltare le narrazioni

Dettagli

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE COMPETENZE SPECIFICHE Padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici e visivi SCUOLA INFANZIA TRAGUARDI

Dettagli

ASILO NIDO INTEGRATO GIACINTO BONANOME DI ISOLA RIZZA UN MONDO A COLORI

ASILO NIDO INTEGRATO GIACINTO BONANOME DI ISOLA RIZZA UN MONDO A COLORI ASILO NIDO INTEGRATO GIACINTO BONANOME DI ISOLA RIZZA UN MONDO A COLORI PROGETTO SENSORIALE A BREVE TERMINE DELLA SEZIONE API ANNO EDUCATIVO 2013/2014 EDUCATRICE DI RIFERIMENTO: FAGNANI ERIKA Centro Infanzia

Dettagli

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 TRAGUARDI ALLA FINE DELLA

Dettagli

Seconda tappa: Puffo Volante e gli animali del cielo

Seconda tappa: Puffo Volante e gli animali del cielo Seconda tappa: Puffo Volante e gli animali del cielo Premessa Per il Puffo Volante il desiderio di volare è una vera gioia. Anche noi, voleremo con lui, per conoscere gli animali del cielo. Persone coinvolte:

Dettagli

Giochi polisensi fra colore, soggettività e arte.

Giochi polisensi fra colore, soggettività e arte. Giochi polisensi fra colore, soggettività e arte. Piergiorgio Trotto Finalità: Sviluppare le capacità espressive con esercizi attinenti al colore e all immagine. Ricercare la propria identità. Sperimentare

Dettagli

PICCOLI ARTISTI CRESCONO

PICCOLI ARTISTI CRESCONO SCUOLA DELL' INFANZIA PARITARIA LEONARDO ZANNIER FOSSALTA DI PORTOGRUARO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA: PICCOLI ARTISTI CRESCONO Anno scolastico 2014/2015 PREMESSA La scelta di lavorare con il colore è motivata

Dettagli

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ COMPETENZA 1 LEGGERE E COMPRENDERE IMMAGINI DI DIVERSO TIPO - Le relazioni spaziali - Le differenze di forma

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO III ROSSANO Scuola Primaria PROGETTO DI LABORATORIO ESPRESSIVO ARTE E MANUALITA

ISTITUTO COMPRENSIVO III ROSSANO Scuola Primaria PROGETTO DI LABORATORIO ESPRESSIVO ARTE E MANUALITA ISTITUTO COMPRENSIVO III ROSSANO Scuola Primaria PROGETTO DI LABORATORIO ESPRESSIVO ARTE E MANUALITA allegato al Piano annuale di inclusività per alunni con Bisogni Educativi Speciali: IN QUESTA SCUOLA

Dettagli

DI SEGNARE PER IMPARARE

DI SEGNARE PER IMPARARE DI SEGNARE PER IMPARARE A scuola di Guggenheim è un programma formativo, arrivato alla sua decima edizione, rivolto a tutte le scuole del Veneto, di ogni ordine e grado, realizzato attraverso la collaborazione

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A BLA, BLA, BLA, ANNO SCOLASTICO 2008/2009 MOTIVAZIONE L età dei bambini della scuola dell infanzia è particolarmente feconda poiché, proprio in questo periodo, l interesse e la curiosità, se vengono alimentati,

Dettagli

Il tuo ambiente in 3D

Il tuo ambiente in 3D Il tuo ambiente in 3D Classi seconde Lab. 14 prof. Elisabetta Liguigli - Arte e immagine a.s. 2014-2015 Il modellismo Il modellismo è un hobby che consiste nel costruire ed, eventualmente, condurre (modellismo

Dettagli

Laboratorio: Dallo scarabocchio al disegno UNITA D APPRENDIMENTO esperienza realizzata con i bambini di 5 anni

Laboratorio: Dallo scarabocchio al disegno UNITA D APPRENDIMENTO esperienza realizzata con i bambini di 5 anni Scuola dell Infanzia Maria Bambina Ist.Canossiano Laboratorio: Dallo scarabocchio al disegno UNITA D APPRENDIMENTO esperienza realizzata con i bambini di 5 anni Imparo a disegnare con Giulio Coniglio Dal

Dettagli

CORSI DI PITTURA 2014/15

CORSI DI PITTURA 2014/15 CORSI DI PITTURA 2014/15 in collaborazione con l'associazione Eventi DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso

Dettagli

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA'

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI ESPRESSIONE ARTISTICA FINALITA La disciplina mira nelle sue varie articolazioni, alla maturazione delle capacità di esprimersi e di comunicare

Dettagli

Scuola Comunale dell Infanzia

Scuola Comunale dell Infanzia Direzione Municipalità Venezia Murano Burano Servizi Educativi Territoriali Scuola Comunale dell Infanzia Progetto (lavoro di intersezione). Anno scolastico 2014.15 PROGETTO: STORIE DI OGGETTI SCUOLA DELL

Dettagli

I CAMPI DI ESPERIENZA

I CAMPI DI ESPERIENZA I CAMPI DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO sviluppa il senso dell identità personale; riconosce ed esprime sentimenti e emozioni; conosce le tradizioni della famiglia, della comunità e della scuola, sviluppando

Dettagli

Picasso Guernica INIZIA IL PERCORSO

Picasso Guernica INIZIA IL PERCORSO Picasso Guernica Analizzare come, attraverso l espressività e il valore simbolico dell opera, Picasso riesca a creare un manifesto contro la guerra di forte impatto emotivo Confrontare messaggi di opere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO O.FREZZOTTI CORRADINI LATINA DIPARTIMENTO SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO DI VIA QUARTO

ISTITUTO COMPRENSIVO O.FREZZOTTI CORRADINI LATINA DIPARTIMENTO SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO DI VIA QUARTO ISTITUTO COMPRENSIVO O.FREZZOTTI CORRADINI LATINA DIPARTIMENTO SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO DI VIA QUARTO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO FREZZOTTI-CORRADINI SCUOLA DELL INFANZIA DI VIA QUARTO

Dettagli

Summer School ABA-VB 2012 LABORATORI Descrizione progetto e materiali

Summer School ABA-VB 2012 LABORATORI Descrizione progetto e materiali Summer School ABA-VB 2012 LABORATORI Descrizione progetto e materiali 1-LABORATORIO ART & CRAFT (Classe C - Referenti: Laura, Gaia) Realizzare uno scenario fattoria con personaggi e animali. I vari elementi

Dettagli

Autoritratto. ...un autoritratto è un auto con cui si fanno i ritratti. lo specchio e l immagine di se. Zela. Scuola familiare di Damanhur

Autoritratto. ...un autoritratto è un auto con cui si fanno i ritratti. lo specchio e l immagine di se. Zela. Scuola familiare di Damanhur Autoritratto lo specchio e l immagine di se...un autoritratto è un auto con cui si fanno i ritratti Zela Scuola familiare di Damanhur Un progetto sull identita L identità è il processo con cui ogni bambino

Dettagli