IT MANUALE TECNICO. Manuale tecnico programmazione centrali allarme serie VEDO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IT MANUALE TECNICO. Manuale tecnico programmazione centrali allarme serie VEDO. www.comelitgroup.com"

Transcript

1 IT MANUALE TECNICO Manuale tecnico programmazione centrali allarme serie VEDO

2 Installazione software Safe Manager Art Prerequisiti sistema...4 Procedura di installazione del software Safe Manager...4 Disabilitare l imposizione della firma dei driver in Windows 8 e Primo avvio software Safe Manager... 8 Cambiare la lingua del software Safe Manager...9 Stabilire una connessione tra PC e centrali serie VEDO...0 Impostare la comunicazione via USB...0 Impostare la comunicazione via TCP/IP... Visualizzare la versione firmware della centrale installata... Creare un nuovo impianto...3 Operazioni di base... 6 Salvare la configurazione dell impianto in uso...6 Aprire la configurazione di un impianto precedentemente salvato...7 Esportare la configurazione di un impianto...8 Importare la configurazione di un impianto...9 Inviare / Ricevere parametri centrale...0 Inviare pacchetto audio... Ricevere log eventi...3 Reset codice di accesso...4 Configurazione impianto... 5 Dispositivi di controllo...5 Tastiere...5 Safetouch...3 Dispositivi touch...38 Lettori RFID...43 App Phone...48 Bridge...5 Espansioni su bus...55 Espansioni 8 input / output...55 Alimentatori...58 Isolatori...6 Espansioni radio...65 Uscite radio / sirene...68 Acquisizione di una uscita radio...74 Cancellazione di una uscita radio...74 Radio comandi...8 Zone radio...86 Acquisizione di un sensore radio...88 Zone cablate...96 Gruppi in AND...05 Aree...06 Uscite...08 Gruppo eventi...4 Scenari...6

3 Codici...8 Utenti...8 Installatori...3 Modifica dei codici installatore...4 Eliminazione dei codici installatore...4 Livelli di accesso...5 Chiavi di prossimità...6 Acquisizione di un codice chiave digitale RFID...6 Assegnazione di una chiave ad un utente...7 Eliminazione di un codice chiave digitale RFID...7 Interfacce di comunicazione...8 IP...8 GSM...3 Modulo video Pal/IP...35 Configurazione di un modulo Pal/IP...37 Comunicatore...38 (telefonia)...38 Agenda telefonica...39 Agenda comunicatore digitale...40 Eventi generici...4 Eventi dettagliati...47 Mappa Contact-ID...5 Messaggi vocali liberi...5 Configurazione vocale...5 Immettere un messaggio vocale libero...53 Cancellazione di uno o più messaggi vocali liberi...53 Sms Messaggi vocali di servizio...54 Configurare il messaggio Indirizzo impianto...54 Programmatore orario...54 Timer...54 Inserimenti...56 Parametri di sistema Registro Eventi... 6 Log Eventi...6 Eventi da Salvare...6 Appendice Port forwarding per collegamento da remoto

4 Installazione software Safe Manager Art Prerequisiti sistema PC dotato di sistema operativo Microsoft Windows (XP SP3, Vista, 7, 8 o 8.), e una porta USB libera NET 4.0 Framework (presente su cd di installazione o scaricabile dal sito Microsoft) Software di configurazione Comelit Safe Manager (presente su cd di installazione o scaricabile dal sito Cavo USB di tipo A-A Procedura di installazione del software Safe Manager ATTENZIONE! Se il sistema operativo in uso è Windows 8 o 8., eseguire la procedura di disabilitazione imposizione firma driver prima di proseguire con l installazione del software Safe Manager. Assicurarsi che la centrale Serie VEDO NON sia collegata al PC.. Lanciare il programma Setup.exe (da CD o dal file scaricato dal sito web Seguire le istruzioni a schermo. Durante la fase di installazione del programma Safe Manager comparirà in automatico la richiesta di installazione dei driver USB Sicurezza di Windows Windows: impossibile verificare l autore del software di questo driver Non installare il driver Visitare il sito Web del produttore per ottenere driver aggiornati per il dispositivo. Installa il software del driver Installare solo software disponibile nel disco o nel sito Web del produttore. Software non firmato proveniente da altre risorse potrebbe danneggiare il computer o consentire l intercettazione di informazioni. Visualizza dettagli `` Cliccare sull opzione Installa il software del driver 4

5 Disabilitare l imposizione della firma dei driver in Windows 8 e 8. ATTENZIONE! Eseguire questa procedura prima di proseguire con l installazione del software Safe Manager.. Aprire Esegui dalla lista delle app di Windows Esegui. Digitare shutdown.exe /r /o /f /t 00 senza virgolette, facendo attenzione agli spazi e premere OK Esegui Digitare il nome del programma, della cartella, del documento o della risorsa Internet da aprire. Apri: shutdown.exe /r /o /f / t 00 OK Annulla Sfoglia 3. Attendere il riavvio. Nella schermata successiva premere "Risoluzione dei problemi" Scegli un opzione Continua Esci e continua con Windows 8. Risoluzione dei problemi Aggiorna o reimposta il PC oppure utilizza gli strumenti avanzati Spegni il PC 5

6 4. Nella schermata successiva premere avanzate Risoluzione dei problemi Aggiorna il PC Se il PC non funziona in modo corretto, puoi aggiornarlo senza perdere i file personali Reimposta il PC Se vuoi rimuovere tutti i tuoi file, puoi reimpostare completamente il PC avanzate 5. Nella schermata successiva premere Impostazioni di avvio avanzate Ripristino del sistema Utilizza un punto di ripristino registrato nel PC per ripristinare Windows c: Prompt dei comandi Usa il prompt dei comandi per la risoluzione avanzata dei problemi Ripristino immagine del sistema Ripristina Windows con un file di immagine di sistema specifico Ripristino all avvio Correggi i problemi che impediscono il caricamento di Windows Impostazioni di avvio Modifica le impostazioni dell avvio di Windows 6

7 6. Nella schermata successiva premere Riavvia Impostazioni di avvio Riavvia per modificare le opzioni di Windows quali le seguenti: Abilita modalità video a bassa risoluzione Abilita modalità debug Abilita registrazione avvio Abilita modalità provvisoria Disabilita imposizione firma driver Disabilita protezione antimalware ad esecuzione anticipata Disabilita riavvio automatico in caso di errore di sistema 7. Attendere il riavvio ed alla schermata successiva premere F7 per disabilitare l impostazione Riavvia della firma driver Impostazioni di avvio Premere un numero per scegliere una delle opzioni seguenti: Utilizzare i tasti numerici o i tasti funzione F-F9. ) Abilita debug ) Abilita registrazione avvio 3) Abilita video a bassa risoluzione 4) Abilita modalità provvisoria 5) Abilita modalità provvisoria con rete 6) Abilita modalità provvisoria con prompt dei comandi 7) Disabilita imposizione firma driver 8) Disabilita protezione antimalware ad esecuzione anticipata 9) Disabilita riavvio automatico dopo un errore Riavvia 8. Attendere il riavvio completo e proseguire con l installazione del software Safe Manager ATTENZIONE! Al prossimo riavvio del PC questa impostazione si riattiverà automaticamente. Per disabilitare l imposizione firma driver occorrerà ripetere la procedura 7

8 Primo avvio software Safe Manager Il programma si avvia cliccando sull icona Safe Manager, la sua posizione dipende dal sistema operativo in uso. Nel caso di Windows 7 si procede come di seguito:. Selezionare Start. Selezionare la cartella Tutti i programmi 3. Selezionare la cartella Safe Manager 4. Cliccare sull icona Safe Manager 5. Al primo avvio verrà richiesto di selezionare la lingua del software Safe Manager Español Italiano Français English Nederlands»Dopo» alcuni secondi, all avvio, il programma si presenta come nell immagine seguente. Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto 8

9 Cambiare la lingua del software Safe Manager. Cliccare sul menu Strumenti. Cliccare sul menu Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Aggiornamento firmware... Controllo centrale (Real Time) Scan Impianto... Invia audio Ricevi Log eventi Strumenti Finestre Aiuto 3. Dal menu a tendina selezionare la lingua desiderata Comunicazione Strumenti Finestre Aiuto Lingua: Colori Periferica isolata: Log eventi Memoria eventi: Generici: Italiano Italiano Español Français English Nederlands Prima zona: Ok Annulla 4. Cliccare sul pulsante Ok per confermare le modifiche apportate 5. Il software confermerà il salvataggio delle modifiche con il seguente messaggio Comunicazione Safe Manager Lingua: Colori Italiano Italiano Español Le nuove impostazioni Periferica isolata: saranno Français effettive dopo il riavvio del programma. English Log eventi Memoria eventi: Nederlands Prima zona: Generici: Ok 6. Riavviare il software Safe Manager per completare il cambio di lingua 9 Ok Annulla

10 Stabilire una connessione tra PC e centrali serie VEDO Per programmare la centrale installata attraverso il software Safe Manager è necessario stabilire in che modo essi comunicheranno. Il sistema VEDO offre possibilità, via USB oppure tramite protocollo TCP/ IP (se installata l espansione scheda comunicazione IP art ). Impostare la comunicazione via USB Prima di eseguire la seguente procedura assicurarsi che i driver USB per le centrali serie VEDO siano stati correttamente installati (vedi pag. 4). Collegare la centrale al PC tramite cavo USB tipo A-A. Cliccare sul menu Strumenti 3. Cliccare sul menu Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Strumenti Finestre Aiuto Aggiornamento firmware... Controllo centrale (Real Time) Scan Impianto... Invia audio Ricevi Log eventi 4. Cliccare sul tab Comunicazione 5. Selezionare Porta seriale sotto la voce Tipo comunicazione 6. Dal menu a tendina selezionare la porta COM a cui è collegata la centrale Comunicazione Tipo comunicazione Porta seriale Porta seriale TCP/IP COM 6 Ok Annulla 7. Cliccare sul pulsante Ok per confermare le modifiche apportate 8. Verificare che l icona di stato connessione USB (nell angolo in basso a destra della finestra principale) sia cambiata da a 0

11 Impostare la comunicazione via TCP/IP Prima di eseguire la seguente procedura assicurarsi che il PC in uso e la centrale serie VEDO siano entrambe sotto la stessa rete. Cliccare sul menu Strumenti. Cliccare sul menu Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Aggiornamento firmware... Controllo centrale (Real Time) Scan Impianto... Invia audio Ricevi Log eventi 3. Cliccare sul tab Comunicazione Strumenti Finestre Aiuto 4. Selezionare TCP/IP sotto la voce Tipo comunicazione 5. Nel campo Host name o indirizzo IP inserire l indirizzo IP del modulo espansione scheda IP 6. Nel campo Porta inserire il numero della porta di comunicazione (il valore deve essere uguale a quello impostato per la porta tls in IP). Per la connessione da remoto è necessario aprire la porta sul router (vedi Port forwarding (per collegamento da remoto pag. 66). Di default i moduli espansione scheda IP sono programmate con indirizzo IP Di default le centrali serie VEDO comunicano usando la porta numero 00. Comunicazione Tipo comunicazione Porta seriale TCP/IP TCP-IP Host name o indirizzo IP Porta 00 Ok Annulla 7. Cliccare sul pulsante Ok per confermare le modifiche apportate 8. Verificare che l icona di stato connessione TCP/IP (nell angolo in basso a destra della finestra principale) sia cambiata da a

12 tre Visualizzare la versione firmware della centrale installata Questa procedura si rende necessaria quando si vuol conoscere che versione di firmware è installata sulla centrale, in quanto, alcune operazioni richiedono questo dato per essere portate a termine, ad esempio la creazione di un nuovo impianto.. Cliccare sul menu Visualizza. Cliccare sul menu Versione firmware centrale Safe Manager Progetto Safe Manager Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Progetto Visualizza Aiuto Barra degli Strumenti strumenti Finestre Aiuto Barra di stato Versione firmware centrale 3. Cliccare su Leggi Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Versione firmware centrale Versione firmware Leggi Chiudi 4. Inserire il codice d accesso installatore. Di default il codice è 0096 Safe Manager 5. Cliccare su Login. Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Versione firmware centrale Login Versione firmware Richiesta codice Leggi Inserire il codice di accesso ****** Login Annulla Chiudi»Nel» riquadro verranno visualizzati i dati della centrale Versione firmware centrale Versione firmware Leggi Versione firmware centrale Versione firmware HARDWARE_ID:MuTy - (Vedo68) Leggi HARDWARE_BOOT_VER: 0x VERSION_CODE: 0x0 Chiudi HARDWARE_ID:MuTy - (Vedo68) HARDWARE_BOOT_VER: 0x VERSION_CODE: 0x0 Chiudi»La» dicitura..x indica la versione del firmware

13 Creare un nuovo impianto Questa procedura permette di creare un nuovo archivio che conterrà tutti i dati relativi al nuovo impianto che si desidera configurare.. Premere l icona Nuovo Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto. Premere l icona Centrale d allarme Nuovo progetto Categorie: Centrale d allarme Tipo progetto: Descrizione FW Zone Aree Vedo 0..x 0 Vedo 34 Vedo 68..x..x Ok Annulla 3

14 3. Selezionare la propria centrale dall elenco Nuovo progetto Categorie: Centrale d allarme Tipo progetto: Descrizione FW Zone Aree Vedo 0..x 0 Vedo 34 Vedo 68..x..x Ok Annulla 4. Dal menu a tendina selezionare la versione di firmware installata sulla centrale (vedi pag. ) Nuovo progetto Categorie: Centrale d allarme Tipo progetto: Descrizione FW Zone Aree Vedo 0..x 0 Vedo 34..x 34 8 Vedo 68..x x..x..x Ok Annulla 5. Cliccare su OK 4

15 »»Verrà creato un impianto con i parametri default. Questi parametri non corrisponderanno necessariamente all impianto installato. Ad esempio viene aggiunta una tastiera ma, è possibile che sull impianto non sia presente alcuna tastiera. Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Vedo 68 - #FW:.x Tastiere Disposotivi di controllo Tastiere () Safetouch Dispositivi touch Lettori RFID App Phone Bridge Espansioni su bus Espansioni 8 input / output Alimentatori Isolatori Stato ID Descrizione Attiva Tastiera Tastiera 3 Tastiera 3 4 Tastiera 4 5 Tastiera 5 6 Tastiera 6 7 Tastiera 7 Aree controllate Aree segnalazione allarmi tecnici Aree visualizzate Abilita lettore di prossimità Inserimento rapido Invio allarmi rapidi con tasto funzione Visualizzazione stato aree Visualizzazione memoria allarme Visualizzazione zone aperte Visualizzazione zone chime Espansioni radio Uscite radio / sirene Radio comandi 8 Tastiera 8 Tempo di visualizzazione stato impianto Illimitato Secondi 0 Zone radio Zone cablate (9) Gruppi in And Aree Cicli di allarme tamper Uscite (3) Gruppo eventi Scenari Codici Cicli di allarmi tecnici (bus / livelli di tensione) Utenti () Installatori () Livello di accesso Azioni ciclata tessere di prossimità Azione Scenario / Inserime Inserimento totale Chiavi di prossimità Azione Scenario / Inserime Scenario P Interfacce di comunicazione IP Azione 3 Scenario / Inserime Scenario P GSM Azione 4 Scenario / Inserime Scenario P+P Modulo video Pal-Ip Comunicatore Tasti parziali (telefonia) Funzione tasto P Agenda telefonica Agenda comunicatore digitale Funzione tasto P Eventi generici Eventi dettagliati Tasti funzione Mappa contact-id Funzione tasto F Messaggi vocali liberi Sms Funzione tasto F Funzione tasto F3 Messaggi vocali di servizio Programmatore orario Funzione tasto F4 Timer Inserimenti Parametri sistema Registro eventi 5

16 Operazioni di base In questo capitolo verranno spiegate le operazioni di base solitamente eseguite sul software Safe Manager. Ad esempio: salvare le configurazioni del proprio impianto, aprire file di impianti precedentemente salvati, inviare i parametri di configurazione alla centrale, leggere i parametri di configurazione della centrale ecc... Salvare la configurazione dell impianto in uso Una volta configurato l impianto è possibile salvare tutte le impostazioni all interno del database del software Safe Manager per eventuali interventi di assistenza o modifica.. Cliccare sull icona Salva Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto. Compilare il modulo. Il campo Nome cliente è obbligatorio Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Vedo 68 - #FW:.x Disposotivi di controllo Tastiere () Safetouch Dispositivi touch Lettori RFID App Phone Bridge Espansioni su bus Espansioni 8 input / output Alimentatori Isolatori Espansioni radio Uscite radio / sirene Radio comandi Zone radio Zone cablate (9) Gruppi in And Aree Uscite (3) Gruppo eventi Scenari Codici Utenti () Installatori () Livello di accesso Chiavi di prossimità Tastiere Stato ID Descrizione Attiva Tastiera Tastiera 3 Tastiera 3 4 Tastiera 4 5 Tastiera 5 6 Tastiera 6 7 Tastiera 7 8 Tastiera 8 Aree controllate Nome cliente: Indzzo Città: 4 Telefono: 6 Cellulare: Aree segnalazione allarmi tecnici Aree visualizzate Salva progetto Informazioni di progetto Note: Abilita lettore di prossimità Inserimento rapido Invio allarmi rapidi con tasto funzione Visualizzazione stato aree Visualizzazione memoria allarme Visualizzazione zone aperte Visualizzazione zone chime Tempo di visualizzazione stato impianto Illimitato Secondi 0 Cicli di allarme tamper Cicli di allarmi tecnici (bus / livelli di tensione) Azioni ciclata tessere di prossimità Azione Scenario / Inserime Inserimento totale Azione Scenario / Inserime Scenario P Interfacce di comunicazione IP GSM Modulo video Pal-Ip Comunicatore (telefonia) Agenda telefonica Agenda comunicatore digitale Azione 3 Azione 4 Tasti parziali Funzione tasto P Ok Funzione tasto P Scenario / Inserime Scenario / Inserime Annulla Scenario P Scenario P+P Eventi generici Eventi dettagliati Mappa contact-id Messaggi vocali liberi Sms Tasti funzione Funzione tasto F Funzione tasto F Messaggi vocali di servizio Programmatore orario Timer Inserimenti Parametri sistema Registro eventi Funzione tasto F3 Funzione tasto F4 3. Cliccare su Ok 6

17 Aprire la configurazione di un impianto precedentemente salvato. Cliccare sull icona Apri Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto. Selezionare il progetto dall elenco e premere Ok Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Apri progetto esistente Nome cliente: Filtra Nome cliente Indirizzo Città FW # Ultimo salvataggio Cliente Indirizzo del cliente Città del cliente..x 0/0/04 5:44:36 Cliente Indirizzo del cliente Città del cliente..x 3/0/04 09:: Elimina Ok Annulla Opzione Filtra Quando l elenco di impianti è particolarmente lungo, è possibile scrivere nella riga di testo il nome (o parte del nome) dell impianto che si desidera caricare e premere il tasto Filtra: tutti gli impianti contenenti la parte di nome digitata nella riga Nome Cliente saranno mostrati nella finestra elenco mentre gli altri saranno resi non visibili. Attenzione: Se la centrale è stata aggiornata con un firmware successivo a quello in uso al momento di salvataggio del progetto, il software Safe Manager richiederà l aggiornamento del progetto. 7

18 Esportare la configurazione di un impianto Con la procedura di esportazione si ottiene un file contenente la configurazione dell impianto. Questo file può essere così aperto su altri PC (sempre con il software Safe Manager), inviato via , archiviato ecc.... Con il progetto aperto cliccare sul menu Progetto. Cliccare su Esporta 3. Salvare il file sul proprio PC (la schermata di salvataggio dipende dal sistema operativo in uso) Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Nuovo Ctrl+N re Vedo Apri 68 - #FW:.x Tastiere tato ID Descrizione Disposotivi di controllo Salva Ctrl+S Stato ID Descrizione ttiva Tastiera Tastiere () Abilita lettore di prossimità Safetouch Attiva Tastiera Abilita lettore Esporta ssente Tastiera Inserimento rapido Dispositivi touch Tastiera Inserimento r ssente 3 Tastiera Importa... 3 Invio allarmi rapidi con tasto funzione Lettori RFID 3 Tastiera 3 Invio allarmi r ssente 4 Tastiera 4 App Phone Visualizzazione stato aree Proprietà Bridge 4 Tastiera 4 Visualizzazion Visualizzazione memoria allarme ssente 5 Tastiera 5 Espansioni Chiudi su bus Visualizzazion Visualizzazione 5 Tastiera zone 5 aperte ssente 6 Tastiera 6 Espansioni 8 input / output Visualizzazion Esci Visualizzazione 6 Tastiera zone 6 chime ssente 7 Tastiera 7 Alimentatori Visualizzazion Isolatori 7 Tastiera 7 ssente 8 Tastiera 8 Espansioni radio Tempo di visualizzazione stato impianto 8 Tastiera 8 Uscite radio / sirene Tempo di visual 4. Una volta scelto dove salvare, viene richiesto se Illimitato si desidera proteggere Secondi 0 il file con una password Radio comandi Illimitato Zone radio Cicli di allarme tamper Zone cablate (9) Cicli di allarme Gruppi in And re Aiuto Safe Manager Illimitato Aree Uscite (3) Si desidera proteggere il Cicli progetto di allarmi con una tecnici password? (bus / livelli di tensione) Tastiere Gruppo eventi Il progetto salvato con password Illimitato non è recuperabile Cicli se si dimentica 0 la Cicli di allarmi te Scenari password Stato ID Descrizione Illimitato Codici Attiva Tastiera Azioni Abilita ciclata lettore tessere di prossimità di prossimità Utenti () Azioni ciclata te Tastiera Azione Inserimento rapido Scenario / Inserime Inserimento totale Installatori () Si No 3 Tastiera Azione Livello 3 Invio allarmi rapidi con tasto funzione di accesso Azione Scenario / Inserime Scenario P 4 Tastiera Chiavi 4 di prossimità Visualizzazione stato aree Azione Azione Visualizzazione 3 memoria Scenario allarme / Inserime Scenario P 5 Interfacce Tastiera 5 di comunicazione Azione 3 IP Azione Visualizzazione 4 zone aperte Scegliendo 6 Tastiera NO 6il software procede all esportazione del progetto Scenario e notifica / Inserime con una Scenario finestra P+Ppop-up la GSM conclusione 7 Tastiera dell operazione. 7 Visualizzazione zone chime Azione 4 Modulo video Pal-Ip Tasti parziali 8 Tastiera 8 5. Scegliendo Comunicatore SI viene proposto una finestra di Tempo Funzione pop-up di visualizzazione tasto dove P inserire stato impianto <Nessuna una funzione password per proteggere il Tasti parziali (telefonia) Illimitato Secondi 0 Funzione tasto P progetto Agenda telefonica Funzione tasto P Agenda comunicatore digitale 3 Cicli di allarme tamper Funzione tasto P Eventi generici Password Tasti Illimitato funzione Cicli 0 Eventi dettagliati Funzione tasto F Tasti funzione Mappa contact-id Password progetto Cicli di allarmi tecnici (bus / livelli di tensione) Funzione tasto F Messaggi vocali liberi Password: Funzione Illimitato tasto F Cicli <Nessuna 0 funzione Funzione tasto F Sms Funzione tasto F3 Conferma Funzione tasto F3 Password: Azioni ciclata tessere di prossimità Messaggi vocali di servizio Funzione Azione tasto F4 Scenario <Nessuna / Inserime funzione Inserimento totale Programmatore orario Azione Ok Annulla Scenario / Inserime Scenario P Funzione tasto F4 Timer Inserimenti Azione 3 Scenario / Inserime Scenario P Parametri sistema Azione 4 Scenario / Inserime Scenario P+P Registro eventi Tasti parziali Funzione tasto P 8 Funzione tasto P Aree controllate Aree controllate Aree visualizzate Aree visualizzate Aree segnalazione allarmi tecnici Aree segnalazione allarmi tecnici Aree controllate Aree visualizzate Aree segnalazione allarmi tecnici

19 3 Tastiera 3 4 Tastiera 4 5 Tastiera 5 6 Tastiera 6 6. Compilare 7 Tastiera i 7campi richiesti (MAX 5 caratteri) e premere Ok 8 Tastiera 8 Il software procede all esportazione del progetto Tempo e di notifica visualizzazione con stato una impianto finestra pop-up la conclusione dell operazione. Illimitato Secondi 0 e ne tamper ne allarmi tecnici Visualizzazione stato aree Visualizzazione memoria allarme Visualizzazione zone aperte Visualizzazione zone chime Safe Manager Cicli di allarme tamper Cicli di allarmi tecnici (bus / livelli di tensione) Esportazione Illimitato completata con successo. Cicli 0 Azioni ciclata tessere di prossimità Azione Scenario / Inserime Inserimento totale Ok Azione Scenario / Inserime Scenario P Azione 3 Scenario / Inserime Scenario P re Azione 4 Importare la configurazione di un impianto Tasti parziali Funzione tasto P Funzione tasto P Scenario / Inserime Scenario P+P. Cliccare sul menu Progetto. Cliccare su Importa 3. Selezionare il file dal proprio PC (la schermata di selezione dipende dal sistema operativo in uso) Tasti funzione Funzione tasto F Funzione tasto F Safe Manager Funzione tasto F3 Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Funzione tasto F4 Aiuto Nuovo Ctrl+N Vedo Apri 68 - #FW:.x Tastiere Tastiere Disposotivi di controllo Salva Ctrl+S Stato ID Descrizione Tastiere () Stato ID Descrizione Esporta Safetouch Attiva Tastiera Attiva Tastiera Abilita lettore di prossimità Dispositivi touch Tastiera Importa... Tastiera Lettori Inserimento rapido RFID 3 Tastiera 3 3 Tastiera App Phone 3 Invio allarmi rapidi con tasto funzione Proprietà Bridge 4 Tastiera 4 4 Tastiera 4 Visualizzazione stato aree 5 Espansioni Chiudi Tastiera 5 su bus Visualizzazione 5 Tastiera memoria 5 allarme Espansioni 8 input / output Visualizzazione zone aperte 6 Esci Tastiera 6 6 Tastiera 6 Alimentatori Visualizzazione zone chime 7 Tastiera Isolatori 7 7 Tastiera 7 8 Espansioni Tastiera 8 radio Tempo di 8visualizzazione Tastiera 8 stato impianto 4. Se il progetto Uscite radio è protetto, / sirene viene richiesto l inserimento Illimitato e la conferma Secondi della 0 password Radio comandi Zone radio Cicli di allarme tamper Zone cablate (9) Password Gruppi in And Aree Password progetto Cicli di allarmi tecnici (bus / livelli di tensione) Uscite (3) Password: Gruppo eventi Scenari Conferma Password: Azioni ciclata tessere di prossimità Codici Azione Scenario / Inserime Inserimento totale Utenti () Ok Annulla Installatori () Azione Scenario / Inserime Scenario P Livello di accesso Azione 3 Scenario / Inserime Scenario P Chiavi di prossimità Interfacce di comunicazione Azione 4 Scenario / Inserime Scenario P+P IP Tasti parziali GSM Funzione tasto P Modulo video Pal-Ip Comunicatore Funzione tasto P (telefonia) Agenda telefonica Tasti funzione Agenda comunicatore digitale Funzione tasto F Eventi generici Funzione tasto F 9 Eventi dettagliati Funzione tasto F3 Aree controllate Aree visualizzate Aree segnalazione allarmi tecnici Aree controllate Aree visualizzate Aree segnalazione allarmi tecnici Abilita lettore Inserimento ra Invio allarmi r Visualizzazion Visualizzazion Visualizzazion Visualizzazion Tempo di visual Illimitato Cicli di allarme t Illimitato Cicli di allarmi te Illimitato Azioni ciclata te Azione Azione Azione 3 Azione 4 Tasti parziali Funzione tasto P Funzione tasto P Tasti funzione

20 5 Tastiera 5 6 Tastiera 6 7 Tastiera 7 8 Tastiera 8 Il software procede all importazione del progetto Tempo e di notifica visualizzazione con stato una impianto finestra pop-up la conclusione dell operazione. Illimitato Secondi 0 rmi tecnici per Visualizzazione memoria allarme Visualizzazione zone aperte Visualizzazione zone chime Safe Manager Cicli di allarme tamper Cicli di allarmi tecnici (bus / livelli di tensione) Importazione Illimitato completata con successo. Cicli 0 Azioni ciclata tessere di prossimità Azione Scenario / Inserime Inserimento totale Ok Azione Scenario / Inserime Scenario P Azione 3 Scenario / Inserime Scenario P Azione 4 Scenario / Inserime Funzione tasto P Funzione tasto P Tasti funzione Funzione tasto F Funzione tasto F4 Safe Manager Scenario P+P»A» questo punto il progetto è salvato all interno del database del software Safe Manager ed è possibile aprirlo seguendo la procedura descritta a pag. 7 Tasti parziali Inviare / Ricevere parametri centrale Una volta effettuata la configurazione della centrale è necessario procedere al trasferimento delle Funzione tasto F impostazioni per renderle effettive. Questo può essere eseguito dalle singole pagine Funzione di configurazione tasto F3 <Nessuna premendo funzione sull icona Invia... Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Vedo 68 - #FW:.x Tastiere Disposotivi di controllo Tastiere () Stato ID Descrizione»In» questo caso Safetouch saranno inviati tutti i parametri legati alla pagina. Attiva Nell immagine Tastiera sopra riportata quindi saranno inviati Dispositivi tutti i parametri touch legati alla pagina Tastiere Tastiera Oppure dalla barra Lettori principale RFID premendo sull icona Invia... App Phone 3 Tastiera 3 Safe Manager Bridge 4 Tastiera 4 Espansioni su bus 5 Tastiera 5 Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Espansioni 8 input / output 6 Tastiera 6 Alimentatori Isolatori 7 Tastiera 7 Vedo Espansioni 68 - #FW: radio.x Tastiere 8 Tastiera 8 Disposotivi Uscite radio controllo / sirene Radio comandi Stato»In» questo caso Tastiere si dovrà () selezionare quali parametri inviare alla centrale. ID Descrizione Zone Safetouch radio Attiva Tastiera Zone cablate (9) Dispositivi touch Gruppi in And Tastiera Lettori RFID Aree 3 Tastiera 3 App Phone Uscite (3) Bridge 4 Tastiera 4 Are Gruppo eventi Scenari Espansioni su bus 5 Tastiera 5 Codici Espansioni 8 input / output 6 Tastiera 6 Utenti Alimentatori () Installatori Isolatori () 7 Tastiera 7 0 Espansioni Livello di accesso radio 8 Tastiera 8 Aree controllate Aree controllate

21 Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Vedo 68 - #FW:.x Disposotivi di controllo Tastiere () Safetouch Dispositivi touch Lettori RFID App Phone Bridge Espansioni su bus Espansioni 8 input / output Alimentatori Isolatori Espansioni radio Uscite radio / sirene Radio comandi Zone radio Zone cablate (9) Gruppi in And Aree Uscite (3) Gruppo eventi Scenari Codici Utenti () Installatori () Livello di accesso Chiavi di prossimità Interfacce di comunicazione IP GSM Modulo video Pal-Ip Comunicatore (telefonia) Agenda telefonica Agenda comunicatore digitale Eventi generici Eventi dettagliati Mappa contact-id Messaggi vocali liberi Sms Messaggi vocali di servizio Programmatore orario Timer Inserimenti Parametri sistema Tastiere Stato ID Descrizione Attiva Tastiera Abilita lettore di prossimità Tastiera Inserimento rapido 3 Tastiera 3 Invio allarmi rapidi con tasto funzione Invio parametri di configurazione 4 Tastiera 4 Visualizzazione stato aree Visualizzazione memoria allarme Log 5 Tastiera 5 Centrale Espansioni da bus Eventi Codici Visualizzazione zone aperte 6 Tastiera 6 Parametri sistema Espansioni 8 input/output Eventi generici Utenti Visualizzazione zone chime 7 Tastiera 7 Scenari Modulo video Pal-Ip Eventi dettagliati Installatori 8 Tastiera 8 Zone cablate Espansioni Tempo radio visualizzazione stato Mappa impianto contact-id Livello di acccesso Gruppi in And Zone radio Illimitato Secondi Messaggi 0 Chiavi di prossimità Uscite Uscite radio Messaggi vocali (solo testo) Programmazione orari Cicli di allarme tamper Gruppi eventi Radiocomandi Sms Timer Aree Isolatori inserimenti Eventi da salvare Alimentatori Cicli di allarmi tecnici (bus / Messaggi livelli di tensione) vocali di servizio Modelli di timer Dispositivi di 7controllo Interfacce Rubrica Tastiere Azioni (telefonia) ciclata tessere di prossimità Agenda telefonica Safetouch Azione GSM Scenario Agenda / Inserime comunicatore Inserimento digitale totale Lettori RFID Azione IP Scenario / Inserime Scenario P Dispositivi touch Azione 3 Scenario / Inserime Scenario P App Phone Azione 4 Scenario / Inserime Scenario P+P Bridge Tasti parziali Funzione tasto P Interrompi Funzione tasto P Invia Invia testi di servizio Chiudi Tasti funzione Funzione tasto F Funzione tasto F Funzione tasto F3 Funzione tasto F4 Aree controllate Aree segnalazione allarmi tecnici Aree visualizzate Safe Manager Progetto Visualizza Strumenti Finestre Aiuto Vedo 68 - #FW:.x Tastiere Registro eventi Disposotivi di controllo Stato ID Descrizione Opzion Tastiere () Per selezionare / deselezionare Safetouch tutti i parametri, utilizzare Attivale icone Tastiera nell angolo Abil alto sinistro del riquadro Dispositivi touch Tastiera Inse Lettori RFID 3 Tastiera 3 Invi App Phone Invio parametri di configurazione Bridge 4 Tastiera 4 Visu Espansioni su bus Visu Log 5 Tastiera 5 Centrale Espansioni da Espansioni 8 input / output Visu 6 Tastiera 6 Parametri sistema Espansioni Attenzione: Alimentatori Lo stesso vale per la ricezione dei dati dalla centrale Visu Isolatori 7 Tastiera 7 Scenari Modulo vide Espansioni radio 8 Tastiera 8 Zone cablate Espansioni Uscite radio / sirene Tempo Radio comandi Gruppi in And Zone radio Illim Zone radio Uscite Uscite radio Zone cablate (9) Cicli d Gruppi in And Gruppi eventi Radiocoma Illim Aree Aree Isolatori Uscite (3) Gruppo eventi Eventi da salvare Alimentator Cicli d Scenari Illim Codici Dispositivi di 7controllo Interfacce Utenti () Tastiere Azioni (tel Installatori () Livello di accesso Safetouch Azione GS Chiavi di prossimità Lettori RFID Azione IP Interfacce di comunicazione IP Dispositivi touch Azione GSM App Phone Azione Modulo video Pal-Ip Bridge Comunicatore Tasti p (telefonia) Funzion Agenda telefonica Interrompi Agenda comunicatore digitale Funzion Invia Eventi generici Invia testi di servizio Eventi dettagliati Tasti fu Mappa contact-id Funzion Messaggi vocali liberi Sms Funzion Funzion Messaggi vocali di servizio Funzion Aree controllate Aree visualizzate Aree segnalazione allarmi tecnici

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli