CEDCAMERA Cessione Quote MANUALE UTENTE CESSIONE QUOTE V.1.000

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CEDCAMERA Cessione Quote MANUALE UTENTE CESSIONE QUOTE V.1.000"

Transcript

1 CEDCAMERA Cessione Quote MANUALE UTENTE CESSIONE QUOTE V.1.000

2 1. Introduzione... 3 Requisiti di sistema Installazione del software... 4 Verifica automatica dei requisiti di installazione... 4 Installazione del software... 4 Prima esecuzione del software: scelta del tipo di database... 6 Gestione delle licenze in installazioni client-server Utilizzo del software... 8 Richiesta di attivazione: Utilizzo delle barre strumenti e dei menù Creazione di una nuova anagrafica Elenco soci Ricerca in anagrafica soggetti Creazione di una nuova pratica Intestazione pratica Trasferimenti Selezione delle parti dante causa e avente causa Scrittura atto Registrazione Firma digitale Marcatura temporale Documenti per la registrazione e il pagamento Trasmissione telematica modello S6 (Fedra Plus) Funzioni di utilità Backup e ripristino del database Richiesta di assistenza Allegati allegato al software CESSIONE QUOTE Check list Documenti cedente/i Documenti cessionario/i Documenti relativi alla società oggetto della compravendita Promemoria cessione Atto sottoscritto con firme digitali: check list adempimenti dell intermediario... 32

3 1. Introduzione Il software CEDCAMERA Cessione Quote è il software guida passo-passo per gestire il trasferimento di quote di partecipazione di società a responsabilità limitata ai sensi dell art.36 del DL 112/2008, dalla stesura dell atto di cessione, agli adempimenti fiscali, fino al deposito della pratica al registro imprese. Il software prevede: la compilazione e stampa dell incarico che i contraenti devono rilasciare all intermediario abilitato la formazione dell Atto di Trasferimento Quote (guidata da una check list e personalizzabile con editor di videoscrittura) la conversione dell'atto in formato PDF/A l apposizione delle firme digitali da parte dei contraenti e della marcatura temporale la compilazione e stampa del modello 69 per la richiesta di registrazione dell'atto all Agenzia Entrate la compilazione e stampa del modello F23 per il pagamento dell imposta di registro e dei bolli la predisposizione del modello S6 (telematico) e dei relativi allegati per la trasmissione al Registro Imprese Requisiti di sistema Il software CEDCAMERA Cessione Quote è stato sviluppato per poter funzionare su piattaforme Microsoft Windows con l utilizzo di database Microsoft JET o SQL server; è possibile l utilizzo in rete locale, in modo da poter condividere le informazioni con più stazioni di lavoro. Per lo sviluppo del software è stata utilizzata la piattaforma Microsoft.NET 2, è pertanto consigliabile l utilizzo di computer con sistemi operativi Windows 2000 o superiori (XP o Vista). Il software può essere utilizzato sia su un singolo PC, che da tutti i computer dell ufficio: in questo ultimo caso è possibile scegliere la base dati Microsoft JET oppure Microsoft SQL Server; la prima permette una facile e veloce installazione: la condivisione dei dati avviene attraverso la condivisione del file di database da un disco di rete accessibile a tutti i pc che si intendono utilizzare; la seconda garantisce migliori performance e permette l utilizzo contemporaneo da più di 10 postazioni contemporaneamente. Per l installazione in rete, si consiglia di consultare la sezione Installazione del software del presente manuale. - Windows 2000, Xp home edition, Xp professional, Vista Home, Vista Business, Vista Ultimate - Framework.NET 2.0 (installato automaticamente) - Librerie di accesso ai dati di database (installate automaticamente) - Adobe Acrobat Reader scaricabile gratuitamente dal sito

4 2. Installazione del software E possibile scaricare la versione di valutazione dal sito web e da tutti i siti web appartenenti al circuito La versione di valutazione è competa in tutte le sue parti con le seguenti limitazioni: le stampe riportano la scritta versione dimostrativa, non è possibile generare il file di trasmissione telematica e non è possibile selezionare le opzioni per la predisposizione automatica dell atto di trasferimento. Per poter attivare il software è sufficiente acquistare la licenza d uso direttamente dal sito web e seguire le indicazioni per la registrazione del software. Per l attivazione della licenza dei prodotti venduti in scatola, è necessario collegarsi al sito web e seguire le indicazioni a video. Verifica automatica dei requisiti di installazione Per il corretto funzionamento del software sono è necessario installare il Microsoft Framework.NET 2.0 e le librerie di accesso a database Microsoft JET o SQL server. Il programma di installazione verificherà automaticamente la presenza delle librerie necessarie e in caso di assenza provvederà allo scaricamento e all installazione delle stesse in modo completamente automatico. Lo scarico delle librerie avviene attraverso il collegamento internet, segnalato con un avviso, senza inviare alcuna informazione personale. Installazione del software Per procedere all installazione del software è necessario accedere al computer con un utente amministratore della macchina: in windows 2000/XP/Vista tipicamente l utente Administrator o l utente proprietario. Per poter installare il software è necessario avviare il programma di installazione (eseguibile) scaricato per la versione download, oppure presente sul CD di installazione per la versione in scatola. Alla schermata di benvenuto premere Avanti. Selezionare la cartella in cui si desidera installare l applicazione. Nel caso si intenda utilizzare il software da più postazioni di lavoro, è necessario installare l applicazione su tutti i computer utilizzando il programma di installazione.

5 Selezionare il gruppo di menù in cui inserire i collegamenti al software. Successivamente verrà chiesto se si desidera creare una icona sul desktop del computer, in modo da poter accedere velocemente al programma. Al termine delle opzioni di installazione, verrà visualizzato un riepilogo dei dati e si potrà procedere all installazione del software premendo il pulsante Installa. Se il software di installazione verifica la mancanza di una o più librerie necessarie alla corretta esecuzione del programma, queste verranno scaricate da internet e installate automaticamente. Il software è stato installato correttamente. Premendo il pulsante fine, verrà eseguito in modo automatico il programma CEDCAMERA Cessione Quote. L esecuzione del programma di installazione è necessario solo al primo utilizzo, oppure per un aggiornamento ad una versione successiva. Per il normale utilizzo del software è sufficiente utilizzare l icona creata sul desktop del computer, oppure il collegamento creato in Start->Programmi-> CEDCamera->Cessione Quote.

6 Prima esecuzione del software: scelta del tipo di database Alla prima esecuzione del software verrà chiesto di indicare il database da utilizzare. Se è una prima installazione è necessario creare un nuovo database, se invece è un aggiornamento o l installazione di una stazione di lavoro secondaria, è necessario selezionare il database esistente a cui si vuole accedere. Se il software verrà utilizzato su un solo computer, è sufficiente procedere senza modificare le impostazioni predefinite. Nuovo database: verrà chiesto di specificare il percorso del database e questo verrà creato automaticamente. Database esistente: verrà chiesto di specificare il database a cui connettersi; questa opzione va utilizzata nei seguenti casi: 1) Installazione su computer secondario 2) Reinstallazione del software a seguito di formattazione del disco del computer o sostituzione del computer. In questo caso è necessaria una copia di backup del database originario. Nella schermata successiva, il software chiede il tipo di database da creare o aprire. Il caso più comune è quello di database Microsoft JET del quale è necessario specificare il percorso completo. E possibile installare il software gestendo il database con Microsoft SQL server: si consiglia questo tipo di installazione ad utente esperti; in questo caso è necessario specificare l indirizzo del computer su cui è installato SQL Server (nome o indirizzo ip del server), il nome del database che si desidera creare o aprire (Nome del database), e l utente e password con cui accedere al server di database. (nel caso di creazione di un nuovo database è necessario specificare l utente amministratore: tipicamente l utente sa ).

7 Dopo aver impostato tutti i parametri di connessione, il software permetterà di eseguire un test di connessione al database; premendo il pulsante Esegui Test, il risultato deve essere TEST SUPERATO. Nel caso in cui il test fallisse, si consiglia di verificare la correttezza dei parametri inseriti: in particolare se il database è stato salvato in un disco di rete, è necessario verificare che la condivisione sia accessibile in lettura e scrittura. Al termine del test è possibile terminare l operazione di Connessione al database premendo il pulsante Fine. La procedura di connessione al database non verrà mai più riproposta, a meno di errori che si possono verificare in apertura della connessione. Se si desidera modificare il percorso del database è possibile eseguire la connessione guidata sfruttando il menù strumenti del software. Gestione delle licenze in installazioni client-server La licenza (e quindi l attivazione del software) è necessaria solo per le stazioni di lavoro che verranno utilizzate per la consultazione e l inserimento dei dati. Pertanto se si opta per una installazione client-server, dove il server NON verrà utilizzato come stazione di lavoro, NON è necessario attivare la licenza sul server. Questo vale sia nel caso in cui il server condivida il database Microsoft JET (affitti.mdb), sia nel caso in cui il server gestisca il database con SQL Server. Per tutti i computer che utilizzeranno il software è necessario possedere una licenza dedicata.

8 3. Utilizzo del software La Legge 133 del 6 agosto 2008 (che ha convertito con modifiche il DL 112/2008) prevede una nuova procedura di deposito degli atti di trasferimento delle partecipazioni detenute in società a responsabilità limitata. L art. 36, comma 1bis della citata legge dispone infatti che l atto di trasferimento di cui al secondo comma dell art 2470 del codice civile può essere sottoscritto con firma digitale, nel rispetto della normativa anche regolamentare concernente la sottoscrizione dei documenti informatici, ed è depositato, entro trenta giorni, presso l ufficio del registro delle imprese nella cui circoscrizione è stabilita la sede sociale, a cura di un intermediario abilitato ai sensi dell articolo 31, comma 2- quater, della legge 24 novembre 2000, n In tale caso, l iscrizione del trasferimento nel libro soci ha luogo, su richiesta dell alienante e dell acquirente, dietro esibizione del titolo da cui risultino il trasferimento e l avvenuto deposito, rilasciato dall intermediario che vi ha provveduto ai sensi del presente comma. Resta salva la disciplina tributaria applicabile agli atti di cui al presente comma. Il Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed esperti contabili ha emanato due circolari: la numero 5/IR del 18 settembre 2008, che evidenzia gli aspetti concernenti la ratio legis ed il ruolo dell intermediario, nonché l iter per la registrazione ed il deposito dell atto la numero 6/IR del 28 ottobre 2008 che analizza l ambito oggettivo di applicazione della nuova disposizione. Anche UNIONCAMERE ha fornito le sue precisazioni con la Circolare del 22 settembre In allegato a questo software è fornita anche una check list elaborata da Studio Meli di Piacenza (www.studiomeli.it). Il programma CESSIONE QUOTE è un software per la redazione e gestione della scrittura privata per la cessione di partecipazioni di società a responsabilità limitata, con procedura conforme alla L. 133 del 6 agosto Il suo utilizzo presuppone la conoscenza della normativa tributaria e societaria in tema di cessione partecipazioni di società a responsabilità limitata: i testi e il programma, seppur curati e controllati con scrupolosa attenzione, non possono comportare specifiche responsabilità per involontari errori, inesattezze o uso scorretto del programma stesso. L utente, che deve avere le competenze necessarie per gestire la pratica, è tenuto a controllare l esattezza e la completezza del prodotto fornito e dei risultati frutto delle sue elaborazioni; l Editore non si assume alcuna responsabilità per danni diretti o indiretti causati dall errata installazione o dall utilizzo non corretto del programma. Per un corretto utilizzo del programma si consiglia di seguire le seguenti fasi: 1 inserire le anagrafiche dell intermediario, della società oggetto di cessione (con indicazione anche del rappresentante e l elenco soci) e della persona obbligata al deposito 2 Intestazione pratica 3 trasferimenti: i trasferimenti possono essere anche più di uno nello stesso atto. Compilare con attenzione tutte le indicazioni richieste. 4 Scrittura atto: il programma propone (genera scrittura) una bozza formulata sulla base delle indicazioni fornite. L utente può/deve rettificare/integrare la scrittura laddove richiesto o in tutti i casi in cui lo ritenga opportuno. Le modifiche prodotte dall utente non sono sottoposte ad alcun controllo né limitazione da parte del programma. 5 Registrazione 6 Lettera d incarico: l incarico si rende necessario per definire con precisione i compiti dell intermediario e può essere modificato/integrato da parte dell utente.

9 Atto sottoscritto con firme digitali: check list adempimenti dell intermediario Note Conferimento del mandato professionale Il mandato deve prevedere anche l incarico per procedere alla registrazione presso l Agenzia Entrate. E importante definire con precisione i termini dell incarico, soprattutto nei casi in cui alla modifica della compagine societaria corrispondano anche altre modifiche (per esempio dell organo amministrativo o del socio unico) e conseguenti adempimenti o comunicazioni Identificazioni delle parti che intervengono Identificazione, acquisizione copia documenti, all atto adempimenti privacy (rilascio informativa) e antiriciclaggio. Verifica della capacità soggettiva a contrarre Per le parti diverse da persone fisiche, acquisire la documentazione comprovante la capacità (verbali CdA, procure, ecc.) Verifica della capacità oggettiva a contrarre Verifica libro soci e banca dati Registro Imprese. Verificare la presenza di eventuali gravami o regimi di comunione Creazione del file Predisposizione della scrittura privata in bozza Verifica della scrittura privata con le parti e predisposizione dell atto definitivo con programma di videoscrittura Conversione del file in formato statico non modificabile (PDF/A o tiff) Apposizione al file delle firme digitali delle parti Con l apposizione della prima firma digitale il file assume l estensione.p7m Apposizione al file della marcatura temporale La marcatura temporale deve essere apposta solo dopo aver apposto tutte le firme digitali necessarie. E opportuno che la marcatura temporale venga apposta in concomitanza con l ultima firma digitale. Con l apposizione della marcatura temporale il file assume l estensione.m7m Registrazione dell atto presso l Agenzia Entrate (procedura transitoria) Determinazione delle imposte dovute Pagamento delle imposte dovute 168,00 euro di imposta di Registro per ciascun trasferimento contenuto nell atto 14,62 euro di imposta di bollo per l originale informatico 14,62 euro di imposta di bollo per ogni foglio di 4 facciate sulla copia cartacea Il termine fisso è di 20 giorni dalla data della marcatura temporale Mediante modello F23: codice tributo 109T per l imposta di registro codice tributo 456T per l imposta di bollo Predisposizione modello 69 cartaceo Codice negozio 1114 Archiviazione del file.m7m su un supporto Da consegnare all Agenzia Entrate magnetico Predisposizione copie Consegna documentazione all Agenzia Entrate per la registrazione dell atto Acquisizione attestazione di avvenuta registrazione Deposito dell atto presso il Registro Imprese Verifica sull eventuale necessità di altre pratiche correlate Predisposizione modello S6 Allegare alla richiesta di registrazione (S6): Quindi: modello 69 atto informatico + copia cartacea modello F23 incarico delle parti al commercialista per la registrazione Per esempio modifica socio unico. In quel caso andranno effettuati anche i relativi adempimenti. Il termine fisso è di 30 giorni dalla data della marcatura temporale Tramite software FEDRA 6.0 o equivalente

10 Atto digitale Scansione informatica dell attestazione di avvenuta registrazione rilasciata dall Agenzia Entrate Espletamento pratica e pagamento bollo e diritti Acquisizione ricevuta di accettazione pratica e di protocollazione Acquisizione ricevuta di evasione pratica 90,00 euro per diritti di segreteria 65,00 euro per imposta di bollo Annotazione a Libro Soci Aggiornamento libro soci Verifica altri eventuali adempimenti Comunicazioni all Agenzia Entrate A cura dell organo amministrativo e su richiesta delle parti, dietro esibizione del titolo da cui risultino il trasferimento e l avvenuto deposito SI NO Adempimenti previdenziali, assistenziali, assicurativi Per esempio in caso di modifica socio di SRL artigiana SI NO Altri adempimenti particolari SI NO Per esempio nei casi in cui la modifica dei soci comportasse anche modifiche nell organo amministrativo o altro

11 Per utilizzare il software è necessario eseguire il collegamento presente sul desktop del PC avente la seguente icona: L icona è presente sul desktop del computer su cui è stato installato il software e nella cartella Programmi->CedCamera->Cessione Quote Richiesta di attivazione: computer richiede l acquisto della propria licenza d uso. Se il software è appena stato installato, oppure non è stata acquistata la licenza di utilizzo, è possibile visionare il programma in modalità dimostrativa premendo il pulsante Versione Demo. Se invece è stata acquistata la licenza, è possibile attivare il prodotto premendo il pulsante Registra e seguendo le indicazioni a video è possibile attivarne la licenza d uso. Per l attivazione è necessario disporre di un collegamento ad internet. E necessaria l attivazione di ogni computer che si intende utilizzare: ogni Per attivare la licenza è necessario annotare il codice abilitazione che è un codice numerico di 6 cifre che identifica univocamente il computer che si sta utilizzando. Questo codice è necessario per poter ottenere la chiave di attivazione di 24 cifre da inserire nel campo posto a fianco del pulsante Registra. E possibile ottenere la chiave di attivazione per la propria licenza, seguendo le indicazioni riportate all indirizzo Selezionando il prodotto Cessione Quote.

12 Utilizzo delle barre strumenti e dei menù Il software presenta la schermata principale come riportata di seguito: Nella parte superiore è presente una barra degli strumenti suddivisa in due sezioni principali: Home e Strumenti. Nella sezione Home, sono presenti i comandi più comuni, mentre nella sezione Strumenti, sono presenti i comandi di utilità quali l aggiornamento automatico delle tabelle o la procedura guidata per la connessione al database. Le icone sono suddivise in gruppi: - Pratiche - Anagrafica - Intermediari - Aiuto Le pratiche sono gestite come normali file: è quindi possibile creare una nuova pratica con il pulsante nuovo, aprire una pratica precedentemente salvata con il pulsante Apri, oppure salvare la pratica corrente con il pulsante Salva. L anagrafica permette l archiviazione delle anagrafiche soggetti; i soggetti possono essere sia persone fisiche che persone giuridiche e rappresenteranno le parti dante causa e avente causa delle pratiche di trasferimento quote. La gestione dell anagrafica è possibile mediante l utilizzo dei pulsanti: - Nuova anagrafica che permette di inserire nel database un nuovo soggetto

13 - Ricerca anagrafica che permette di effettuare ricerche, di modificare le anagrafiche esistenti e di eliminarle dal database. Creazione di una nuova anagrafica Premendo il pulsante Nuova anagrafica, verrà visualizzata la schermata a seguito riportata: Questa maschera permette l inserimento dei dati relativi al soggetto da aggiungere: è innanzitutto necessario indicare se il soggetto è una persona fisica o una persona giuridica. Nel caso di persona fisica sarà possibile inserire dati quali data di nascita, luogo di nascita ecc, mentre per la persona giuridica verranno automaticamente nascosti i campi privi di significato e mostrati campi quali REA, capitale sociale, elenco soci ecc. Per spostare il cursore da un campo all altro, è possibile - Utilizzare il mouse facendo un click sul campo che si desidera modificare - Utilizzare il pulsante di tabulazione per sostare il cursore sul campo immediatamente successivo (shift+tab permette di tornare al campo precedente) - Utilizzare il pulsante invio per passare al campo successivo. Per alcuni campi come il codice fiscale, viene verificata la sintassi in modo da evitare inserimenti errati; inoltre sono presenti alcuni automatismi che permettono di determinare automaticamente il valore dei campi successivi: ad esempio inserendo il codice fiscale verranno automaticamente compilati i campi data di nascita, provincia di nascita, sesso e comune di nascita. Inserendo i Codici di Avviamento Postale, verranno automaticamente determinati provincia e comune. Alcuni campi permettono di limitare la scelta di campi dipendenti: ad esempio inserendo la provincia, verranno visualizzati solo i comuni della provincia inserita. I dati anagrafici sono organizzati in schede:

14 - Generale, Contatti, Documenti di identità per le persone fisiche - Generale, Contatti, Rappresentante/Elenco soci per le persone giuridiche è possibile passare da una scheda all altra utilizzando il mouse. Premendo il pulsante Annulla, tutte le modifiche effettuate ai campi verranno annullate; pertanto la pressione del pulsante Annulla nella creazione di una nuova anagrafica determina il mancato salvataggio del nuovo soggetto, mentre la pressione del pulsante Annulla in modifica, riporterà le proprietà del soggetto ai valori salvati in precedenza. Per salvare le modifiche è necessario premere il pulsante Salva ; la chiusura della maschera utilizzando il pulsante in alto a sinistra (raffigurante una X) è equivalente alla pressione del pulsante Annulla. Nel caso fossero state fatte delle modifiche, alla pressione del pulsante X o Annulla, verrà chiesta conferma di annullamento delle variazioni. Elenco soci Nell anagrafica delle persone giuridiche è possibile specificare il rappresentante legale della società e l elenco dei soci. Sia il rappresentante legale che i singoli soci, sono altre anagrafiche; il software permetterà la selezione dall archivio, creando le opportune relazioni. L identificazione del rappresentante legale e dei soci di una società è di fondamentale importanza quando l anagrafica viene utilizzata per la società oggetto della cessione; tali informazioni verranno utilizzate nella procedura guidata per la stesura dell atto di trasferimento. Nei campi di selezione anagrafica sono presenti i seguenti pulsanti: nuovi soggetti. Il primo permette di selezionare l anagrafica dal menù a tendina Il secondo permette di modificare l anagrafica corrente Il terzo permetter di eliminare la selezione (cancellare il campo) Il quarto permette di effettuare ricerche in anagrafica e di inserire

15 La tabella Elenco soci, presenta le righe nel modo raffigurato: Il primo pulsante da sinistra permette di modificare l anagrafica corrente Il secondo pulsante permette di eliminare l anagrafica dall elenco dei soci Il terzo pulsante permette di effettuare ricerche o di creare nuovi soggetti Il pulsante a destra permette di selezionare velocemente l anagrafica dal menù a tendina Una volta selezionata l anagrafica premendo il pulsante invio o spostando il cursore su un campo differente, sarà possibile inserire una riga successiva. Cancellando una riga con il pulsante X, non determinerà l eliminazione dell anagrafica, ma solo la cancellazione della relazione anagrafica-socio. Nell esempio precedente cancellando la riga corrispondente al soggetto AAA Srl, questo non sarà più elencato come socio del soggetto corrente, ma rimarrà comunque presente in anagrafica. Ricerca in anagrafica soggetti Nella maschera di ricerca è presente il campo Ricerca rapida : digitando un testo all interno di questo campo e premendo il pulsante invio della tastiera o il pulsante raffigurante una lente di ingrandimento, verranno visualizzati tutte le anagrafiche contenenti il testo digitato nei campi: - Denominazione - Nome - Cognome Per aggiungere un nuovo soggetto è necessario fare click con il mouse sulla riga in testa alla tabella Per modificare una riga, è sufficiente fare doppio click con il mouse sulla riga desiderata o premere il pulsante [ ] Per cancellare una anagrafica dall archivio premere il pulsante [X] posto fianco alla riga che si desidera eliminare.

16 Creazione di una nuova pratica Per creare una nuova pratica premere il pulsante Nuovo nella barra degli strumenti principale. Premendo il pulsante Nuovo, la schermata del programma si modificherà come raffigurato nella seguente figura. Alla sinistra è presente un menù con le diverse opzioni: ogni opzione permetterà la visualizzazione di una sezione specifica. - Intestazione pratica - Trasferimenti - Scrittura atto - Registrazione - Lettera di incarico Per spostarsi da una visualizzazione all altra è necessario utilizzare il mouse e premere la voce desiderata. Intestazione pratica Questa sezione permette l inserimento dei seguenti campi: - Data dell atto - Intermediario - Società Srl oggetto della cessione - Persona obbligata al deposito

17 - Annotazioni Il campo intermediario, permette la selezione dell intermediario dall anagrafica degli intermediari. Il campo Intermediario in possesso di smart card di ruolo, deriva dalla anagrafica dell intermediario e determina la possibilità di inserire o meno le note per il modello S6. Le note sono necessarie solo quando l intermediario NON è in possesso di smart card di ruolo. Per tutti i campi di selezione anagrafica, è possibile selezionare il soggetto utilizzando il menù a tendina, oppure la maschera di ricerca (icona raffigurante una lente di ingrandimento); in quest ultimo caso sarà possibile selezionare un soggetto dall anagrafica, oppure crearne uno nuovo. Per aggiornare gli elenchi a tendina dei campi di selezione dopo aver aggiunto un nuovo soggetto dalla maschera di ricerca o dalla barra di menù principale (pulsante Nuova anagrafica ) è necessario premere il pulsante Aggiorna visualizzazione, posto nella barra dei menù principale. Il campo Annotazioni, permette l inserimento di un testo libero, utile ad inserire note personali; questo testo non verrà utilizzato per la predisposizione dell atto. Nella parte di sinistra sono presenti dei link veloci per agevolare la selezione dell intermediario e della società oggetto del trasferimento. Trasferimenti In questa sezione è possibile inserire i trasferimenti di quote della pratica in oggetto. Ogni pratica può contenere un numero a piacere di trasferimenti; ogni trasferimento individua una parte dante causa e una parte avente causa. In caso di trasferimenti di quote cointestate, la parte dante causa o la parte avente causa, potrebbero essere individuate da più soggetti. Per aggiungere un trasferimento alla pratica, fare click con il mouse sulla riga di testa della tabella Trasferimenti e inserire il valore nominale del trasferimento. Per ogni trasferimento è possibile indicarne il tipo: - Atto tra vivi - Successione mortis causa - Compravendita Per confermare il trasferimento premere il pulsante invio della tastiera o spostarsi su un altro campo utilizzando il mouse. Appena creata la nuova riga, nella parte di destra verranno visualizzate le proprietà del trasferimento. In presenza di più trasferimenti è possibile visualizzare le proprietà di ciascun trasferimento spostando la selezione della tabella trasferimenti.

18 Per ogni trasferimento è possibile indicare - Tipo trasferimento - Valore nominale - Corrispettivo (impostato in modo predefinito uguale al valore nominale) - Note (riportate nella pratica Fedra) - Parte Dante causa - Parte Avente causa - Check list per la predisposizione automatica dell atto di trasferimento. Selezione delle parti dante causa e avente causa Per selezionare i soggetti dante causa e avente causa, è necessario procedere sempre con il mouse sulla riga di testa delle tabelle. Nella parte dante causa saranno selezionabili solo i soci della Srl oggetto della cessione, mentre nella parte avente causa, sarà possibile accedere a tutta l anagrafica. In caso di quote cointestate, sarà possibile inserire diversi soggetti indicando il valore in ragione di sottoforma di frazione e in modo che la somma dia 1. Per traslare la visualizzazione delle opzioni, in modo da compilare tutta la check list, utilizzare la barra di scorrimento verticale posta a destra dell elenco. Scrittura atto Una volta compilate le parti Intestazione e Trasferimenti, è possibile generare il testo dell atto di trasferimento con il pulsante Genera scrittura : questa funzione creerà in modo completamente automatico la scrittura dell atto che verrà riportata nell editor di testo.

19 Sarà possibile modificare il testo generato automaticamente utilizzando l editor integrato, oppure Editor di testo avanzati come Microsoft Word, OpenOffice ecc. Per poter utilizzare editor esterni, si consiglia di utilizzare le funzioni di copia-incolla presenti nell editor integrato nell applicazione. Spostando il cursore sull editor integrato, verrà visualizzata una nuova barra degli strumenti in cui sarà possibile variare il tipo di carattere e l allinamento. Una volta inserito il testo, sarà possibile generare - Anteprima di stampa - PDF/A L anteprima di stampa permette di verificare l impaginazione del testo ed eventualmente di stampare su stampante. La generazione del file PDF/A è indispensabile per continuare nella procedura di trasferimento, in quanto sarà il file che dovrà essere firmato e marcato.

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI 1. Dotazioni informatiche minime: Pc con accesso ad internet Contratto Telemaco

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MODELLO S1 TRASFERIMENTO SEDE DA ALTRA PROVINCIA ISTRUZIONI TRIVENETO PARAGRAFO 5.4 E 12.4 Si fa presente

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

della domanda di agevolazione

della domanda di agevolazione Guida alla presentazione della domanda di agevolazione 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono essere

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLE PRATICHE DELLE IMPRESE START-UP INNOVATIVE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLE PRATICHE DELLE IMPRESE START-UP INNOVATIVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLE PRATICHE DELLE IMPRESE START-UP INNOVATIVE Ufficio Registro Imprese Versione aggiornata a Giugno 2014 INDICE ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE PER UNA NUOVA SOCIETA CON

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Teorema New Gestione condominio

Teorema New Gestione condominio Teorema New Gestione condominio manuale per l'utente 1 Indice Introduzione e condizioni di utilizzo del software La licenza d'uso Supporto tecnico e aggiornamenti I moduli e le versione di Teorema per

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MAGGIO 2014 INDICE E SOMMARIO P r e s e n t a z i o n e 9 N O T E G E N E R

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE

1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE Protocollo PCT di Reggio Emilia 1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE 1.1 Premessa Per effetto dell art.16 bis, 3 comma, del D.L. n.179/2012, conv. con modifiche nella L. 24.12.2012, n. 228 e dell'art. 44

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli