INDICE. - COPIA EBRIDGE uso interno 1. INTRODUZIONE PREREQUISITI MENÙ, DIRETTORI E FILES... 4

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. - COPIA EBRIDGE uso interno 1. INTRODUZIONE... 3 2. PREREQUISITI... 3 3. MENÙ, DIRETTORI E FILES... 4"

Transcript

1

2 INDICE 1. INTRODUZIONE PREREQUISITI MENÙ, DIRETTORI E FILES FUNZIONALITÀ GENERALI CREAZIONE DI UNA COPIA ATTIVAZIONE DI UNA COPIA RUN-TIME OPERATIVITÀ LOGIN PRIMO PASSO SECONDO PASSO TERZO PASSO - CREAZIONE COPIA DI EBRIDGE QUARTO PASSO - CREAZIONE COPIA DI EBRIDGE QUINTO PASSO - CREAZIONE COPIA DI EBRIDGE SESTO PASSO - CREAZIONE COPIA DI EBRIDGE TERZO PASSO - ATTIVA COPIA DI EBRIDGE/RIPRIS. CONFIG. ORIGINALE Attivazione copia Locale Attivazione copia in RETE QUARTO PASSO ATTIVA COPIA DI EBRIDGE/RIPRIS. CONFIG. ORIGINALE QUINTO PASSO ATTIVA COPIA DI EBRIDGE/RIPRIS. CONFIG. ORIGINALE TERZO PASSO - CANCELLAZIONE COPIA DI EBRIDGE QUARTO PASSO - CANCELLAZIONE COPIA DI EBRIDGE QUINTO PASSO - CANCELLAZIONE COPIA DI EBRIDGE RIPRISTINO CONFIGURAZIONE ORIGINALE RIPRISTINO IN CONDIZIONI NORMALI RIPRISTINO IN CONDIZIONI DI EMERGENZA SCHEMI DI ESEMPIO DI FUNZIONAMENTO COPIA IN MONOUTENZA COPIA IN RETE DA SERVER COPIA IN RETE DA UN PC INSTALLAZIONE SU SERVER DEDICATO E TERMINAL SERVICES SERVER DEDICATO TERMINAL SERVICES PROGRAMMI CORRELATI CONTENITORE GENERALE CONTENITORI CHECKMOD SEAUNINSTALL SEACONFIGUSERS SETUP ED AGGIORNAMENTI DIAGRAMMI DI FLUSSO

3 1. Introduzione Il programma Copia ebridge permette di effettuare una copia fisica dei moduli Fiscali installati sul PC permettendone una consultazione nel tempo a dispetto di modifiche apportate sulla copia di lavoro sia dal punto di vista di aggiornamento dei programmi che dal punto di vista di modifiche degli archivi. In pratica, effettuando una copia della situazione del PC al momento della copia stessa, è possibile congelare programmi ed archivi. Un esempio per tutti è la necessità di visionare la situazione di una dichiarazione dei redditi dell anno precedente. Nel proprio PC non è più possibile interrogare le dichiarazioni dell anno precedente avendo già aggiornato la procedura e gli archivi all anno corrente. Grazie alla copia ebridge è possibile attivare la versione dell anno precedente dei dichiarativi ebridge, visionare e stampare la dichiarazione interessata e quindi ripristinare la versione corrente di ebridge. Il tutto in maniera automatica con un minimo intervento da parte dell utente. 2. Prerequisiti Perché la procedura Copia ebridge operi correttamente, occorre tenere in considerazioni i seguenti prerequisiti : Nel PC deve essere presente una versione di ebridge correttamente installata e funzionante In fase di creazione di una copia : o Assicurarsi che nessun utente utilizzi il programma ebridge; o Assicurarsi che non vi siano anomalie nel prodotto ebridge tramite l utilizzo del programma di utilità Informazioni componenti Software ebridge ; o Assicurarsi di avere sufficienti diritti come utenti ebridge per copiare i moduli interessati; o Assicurarsi di avere sufficienti diritti come utenti di Rete per accedere al Files System del PC o del server su cui si copia o da cui si copia; o Assicurarsi che il drive di destinazione della copia abbia spazio sufficiente; In fase si attivazione di una copia : o Assicurarsi di avere le necessarie abilitazioni nella chiave di protezione o Assicurarsi di avere un nome utente ebridge valido per la copia che si desidera attivare In caso di attivazione di una copia dalla Rete assicurarsi di avere sul drive di destinazione sufficiente spazio. NOTA : Nel caso di configurazione Client / Server di ebridge, è consigliabile creare le copie di ebridge sul Server ed attivarle solo dai Client. 3

4 3. Menù, Direttori e Files Per eseguire la Copia ebridge occorre selezionare la relativa voce dal menù start : A differenza dei programmi di ebridge, i programmi della Copia sono localizzati nel direttorio Program File o Programmi (dipende se il sistema operativo è installato in inglese o italiano) quindi ebridge\copia. All interno di questo direttorio troviamo : seacopiaebridge.exe (il programma lanciato dal menù); seasupportcopia.exe (programma di supporto alla copia); sharedir.exe (programma di supporto alla copia per la creazione delle condivisioni di rete nei sistemi operativi Windows 98 SE e Windows ME ); seaconfigbrowse.ini (file di configurazione creato ed aggiornato automaticamente, contenente l elenco ed i relativi dati delle copie disponibili nel PC); seadrive.bat (file batch creato ed aggiornato automaticamente contenente le istruzioni per il sistema operativo atte a creare i drive virtuali necessari alla copia attraverso il comando SUBST e le connessioni di rete attraverso il comando NET. Questo file se necessario viene inserito tra i programmi da avviare automaticamente all avvio del sistema operativo; seaconfigoriginale.ini (contiene le informazioni relative alla configurazione originale di ebridge quando è attiva una copia) Esistono inoltre altri tre files gestiti dalla copia ebridge e creati all occorrenza : \ebridge\etc\seadriveclient (contiene l elenco ed i dati delle copie ebridge condivise in rete); \ebridge\etc\copia (File spia utilizzato per indicare che è attiva una copia, il File contiene il nome della copia attiva ed il Nome dell utente che ha attivato la stessa); Drive su cui è stata creata la copia\seaconfigcopia.ini (Contiene le informazioni relative alla copia). 4

5 4. Funzionalità generali 4.1 Creazione di una copia La copia ebrige in pratica copia fisicamente i files contenuti nei direttori dell applicazione In particolare queste le operazioni effettuate : Creazione del drive virtuale (SUBST) se necessario Copia del direttorio dei programmi, tutti i direttori comuni più i direttori ed i files dei moduli selezionati dall utente Copia del direttorio degli archivi, tutti i direttori comuni più i direttori ed i files dei moduli selezionati dall utente Copia del direttorio BEPEDATA relativo alla protezione Per il reperimento dei percorsi ebridge vengono utilizzate le seguenti chiavi del registro di sitema: Per i programmi e Bepedata : HKEY_CURRENT_USER\Software\VB and VBA Program Settings\BridgeForWindows\General\PathSERVER Per gli archivi : HKEY_CURRENT_USER\Software\VB and VBA Program Settings\BridgeForWindows\General\ PathARC Il direttorio del runtime di ebridge SEARTSH, viene copiato direttamente dal direttorio dei programmi. Il direttorio della copia, sotto Programmi\eBridge, invece non viene mai copiato. Qualunque sia il nome dei direttori di origine, nel drive di destinazione vengono creati i seguenti direttori : CpeBridge -> programmi (che contiene i programmi) CpeUSR -> archivi (che contiene gli archivi) Bepedata -> bepedata (che contiene i codici di attivazione) 5

6 Infine vengono aggiornati i files : Seadrive.bat se è stato necessario creare un drive virtuale o una connessione di rete Seaconfigbrowse.ini con i dati della nuova copia Seadriveclient se si è creata una copia condivisa File Seaconfigbrowse.ini (..\Programmi\eBridge\Copia ) File Seadrive.bat 6

7 4.2 Attivazione di una copia Per rendere attiva una copia, vengono modificati i riferimenti ai programmi ed agli archivi oltre al menù start ed al collegamento sul desktop. In particolare queste le operazioni effettuate : Creazione del file SeaConfigOriginale.ini Rimozione dal registro di sistema dei riferimenti ai componenti di ebridge (dll ocx e tlb presenti sia sotto PathEXE\bin che sotto PathLIB\seartsh) Cancellazione del direttorio PathLIB\seartsh Copia del direttorio CpeBridge\seartsh sotto PathLIB\seartsh Registrazione dei componenti di ebridge (dll ocx e tlb presenti sia sotto cpebridge\bin che sotto PathLIB\seartsh) Aggiornamento delle voci di registro PathARC, PathEXE e PathSERVER nel registro di sistema (HKEY_CURRENT_USER\Software\VB and VBA Program Settings\BridgeForWindows\General) Sostituzione del collegamento sul desktop e nel menù start dei riferimenti alla configurazione originale di ebridge con i riferimenti della copia attivata 7

8 File SeaConfigOriginale.ini Se si tratta di attivazione di una copia dalla rete le operazioni sono le stesse con l eccezione che viene copiato il direttorio CpeBridge dalla rete ad un drive locale. Quindi la copia di ebridge attivata si comporterà esattamente come un client di ebridge puntando agli archivi del server di rete ed al direttorio Bepedata sempre del server. La scelta di lavorare con copie ebridge di rete, se da una parte comporta un peggioramento dei tempi di attivazione della copia dovuti proprio al dover copiare via rete un numero sostanzioso di megabytes, dall altra parte ha il vantaggio di permettere l utilizzo della copia a più PC della stessa rete con la condivisione degli stessi archivi. Attenzione: nel caso in cui all interno di un PC, un determinato Utente di sistema (Utente 3) abbia attivato una copia di ebridge ed un nuovo Utente di sistema (Utente 4) prova ad accedere ad ebridge dallo stesso PC in cui è stata attivata la copia, il programma visualizza il seguente messaggio di attenzione bloccante. 8

9 4.3 RUN-TIME 429 Nel caso in cui si verifichi l errore run-time 429 in fase di esecuzione di una copia di ebridge, occorre operare le normali procedure di controllo utilizzate già per ebridge. Per risolvere il problema è necessario eseguire il programma Informazioni componenti software ebridge accessibile dalla Barra delle applicazioni Start\Programmi\eBridge\Strumenti di Amministrazione. Non appena avviata l applicazione verificare l eventuale presenza di anomalie con l apposita voce Elabora e se riscontrate, apportare le opportune modifiche. 9

10 5. Operatività Questo programma si occupa della copia, dell attivazione e la cancellazione delle copie del prodotto ebridge. Tutte le operazioni effettuabili dall utente sono guidate e controllate tramite un wizard. 5.1 Login L esecuzione del programma richiede il nome utente e la password della privacy di ebridge in modo da filtrare, nella copia, i moduli per i quali l utente non è abilitato. Dopo il login viene terminato il programma SeaCopiaeBridge e viene lanciato il programma SeaSupportCopia ; La gestione di un doppio eseguibile (che devono quindi essere nello stesso percorso) si è resa necessaria per consentire la copia delle Dll della privacy utilizzate in fase di login, resa impossibile se l eseguibile che le utilizza non viene terminato. 10

11 5.2 Primo passo Vengono riportati i dati della configurazione attuale; Viene effettuato un controllo se l utilizzatore è amministratore della macchina e se ebridge è in esecuzione. In particolare viene visualizzato se la configurazione di ebridge è originale o una Copia. 5.3 Secondo Passo Il secondo passo presenta la possibilità di scegliere l operazioni di Copia, Configurazione o Cancellazione di una copia di ebridge. 11

12 5.4 Terzo Passo - Creazione Copia di ebridge Selezionata la creazione della copia, viene visualizzato l elenco dei moduli che possono essere copiati. L elenco dei moduli moduli selezionabili sono solamente quelle installati ed appartenenti alla linea dichiarativi; Nel caso di client saranno visibili solo i moduli installati nel client. I moduli non abilitati, in grigio, sono quelli non attivi dalla gestione della privacy per l utente che sta utilizzando il programma di copia, quindi non verranno nemmeno copiati. 12

13 5.5 Quarto Passo - Creazione Copia di ebridge In questo passo viene richiesto il nome della copia ed il drive di destinazione dello stesso. Nome della copia Riporta il nome da associare alla configurazione. In automatico viene proposta una descrizione da associare alla copia di ebridge contenente la data in cui viene eseguita la copia. Il dato può essere manualmente modificato. Percorso di destinazione Indicare il percorso di destinazione Drive della copia all'interno del quale viene effettuata la copia di ebridge. Il Drive può essere locale, virtuale o di rete, tramite l'utilizzo del pulsante "Selezione drive ", viene attivata una ulteriore finestra che consente di associare un nuovo drive alla cartella che conterrà la copia, inoltre e possibile selezionare la condivisione in rete della cartella che conterrà la copia. 13

14 All'interno della finestra sono presenti i seguenti campi: Percorso destinazione: in cui specificare il percorso ed il nome della cartella da creare che conterrà la copia di ebridge, nel nostro esempio viene proposto come nome della cartella "02EBRIDGE2004", associandola al primo drive disponibile (Q). Tramite il pulsante "Selezione drive", è possibile modificare la selezione del drive di riferimento; Drive: Nel caso in cui in Percorso di destinazione sia stato indicato un drive locale verrà disabilitato il campo Drive ; All'interno della finestra viene inoltre visualizzato lo "Spazio disponibile" sul drive selezionato; Condividi in Rete: casella di controllo da selezionare solo se si desidera rendere disponibile ad altri utenti la copia di ebridge appena creata. Tale casella è attiva solo se non è stato indicato un drive di rete. N.B: Per condividere la cartella copiata, nel nostro esempio "02EBRIDGE2004", è necessario che nel sistema operativo sia attiva l opzione Condivisione Files, o similari in base al sistema operativo presente sul PC di riferimento. Ad esempio per i Sistemi Operativi Windows XP è necessario che esista almeno un'altra cartella o Drive condivisi. Per i dettagli su come attivare la condivisione dei files fare riferimento alla documentazione tecnica dei vari sistemi operativi. Non è possibile indicare percorsi di rete a meno che non siano stati già connessi ed associati ad un drive logico. Percorso Attivazione Non attivo per l'opzione di "Crea Copia di ebridge". Controlli Perché la copia sia effettuata nel drive indicato vengono effettuati i seguenti controlli : Il Drive indicato deve essere valido Nel Drive indicato non deve essere presente Bridge o copia di Bridge Nel Drive indicato non deve essere presente ebridge o copia di ebridge 14

15 5.6 Quinto Passo - Creazione Copia di ebridge Viene riportato un riepilogo delle selezioni effettuate. Controlli Vengono effettuati i seguenti controlli : 1. Esistenza spazio per contenere la copia di ebridge. 2. Esistenza dei file ckm per poter effettuare la copia. 15

16 5.7 Sesto Passo - Creazione Copia di ebridge Report e creazione del file di Log delle operazioni effettuate. Il lavoro "Crea copia ebridge" effettua la copia degli archivi SEMPRE nella cartella CPEUSR, anche se la directory Sorgente era USR. 16

17 5.8 Terzo Passo - Attiva Copia di ebridge/ripris. config. originale Per Attivare una copia di ebridge, cioè configurarla per essere utilizzata, occorre selezionare Attiva Copia di ebridge / Ripristina configurazione originale nel secondo passo del wizard Attivazione copia Locale La lista delle configurazioni disponibili verrà compilata automaticamente, verranno riportate tutte le copie disponibili in locale ed in rete se condivise. E in ogni caso possibile recuperare altre copie non indicate nell elenco utilizzando il tasto sfoglia e cercando in locale (ma anche in rete) i relativi files seaconfigcopia.ini. Dopo aver selezionato il file di selezione confermare con il tasto Attivazione Il tasto Conf. Originale viene attivato solo se è disponibile una configurazione originale da ripristinare, questa informazione è data dalla presenza del file C:\Program files\ebridge\copia\seaconfigoriginale.ini che contiene le informazioni della configurazione originale di ebridge. 17

18 5.8.2 Attivazione copia in RETE In fase di attivazione di una copia di rete si apre un finestra che permette di associare al percorso di rete un drive. Questo non avviene nel caso la connessione sia già presente. La connessione effettuata in automatico dal programma, verrà ripristinata, ad ogni riavvio del computer. Se il drive che contiene la copia è in rete, in fase di attivazione, vengono copiati i programmi dal Server in un drive locale in modo da lavorare in configurazione di Rete. Gli archivi utilizzati sono sempre quelli della copia e condivisi a tutti gli utenti in rete. Confermando la connessione, il drive specificato viene riportato sul campo "Percorso di origine" del passo successivo. All interno del passo in esame occorre specificare alcuni dati inerenti il ripristino della copia desiderata. 18

19 Nome della Copia Riporta, in sola visualizzazione, il nome della cartella che conterrà i programmi. Percorso di origine Riporta, in sola visualizzazione, il drive di connessione specificato precedentemente per la copia in rete. Percorso attivazione Rappresenta il drive locale in cui verranno copiati i programmi, la compilazione del percorso di attivazione viene richiesta solo nel caso in cui la copia che si sta attivando è posizionata in un file di rete. Nota: nel caso in cui sia stata richiesta l'attivazione di una copia di ebridge locale, il drive locale viene riportato, in sola visualizzazione, sia sul campo "Percorso di origine" che in "Percorso attivazione". 5.9 Quarto Passo Attiva Copia di ebridge/ripris. config. originale Il passo successivo evidenzia il riepilogo delle selezioni effettuate precedentemente, quindi i dati inerenti l'attivazione della copia di ebridge desiderata. 19

20 5.10 Quinto Passo Attiva Copia di ebridge/ripris. config. originale Sia per l attivazione in Locale che in rete viene visualizzato il report di fine esecuzione con l attivazione della copia richiesta Terzo Passo - Cancellazione Copia di ebridge Per cancellare una copia di ebridge occorre selezionare dal 2 passo del wizard la scelta Cancellazione copia di ebridge La finestra evidenzia una griglia con i nomi delle copie di ebridge disponibili, per eliminare la copia di ebridge, basta selezionare la configurazione desiderata e cliccare sul pulsante di comando Cancella. 20

21 Verranno rimossi i files ed i direttori, se presente il drive logico (con la modifica del file batch seadrive.bat) e l eventuale share Quarto Passo - Cancellazione Copia di ebridge Riepiloga le selezioni effettuate precedentemente per la cancellazione della copia di ebridge Quinto Passo - Cancellazione Copia di ebridge Viene visualizzato il report delle operazioni che si stanno per eseguire. 21

22 6. Ripristino Configurazione Originale 6.1 Ripristino in condizioni normali Quando è in uso una copia di ebridge per ripristinare la configurazione originale occorre selezionare dal 2 passo del wizard la selezione Attiva Copia di ebridge / Ripristina configurazione originale, nella successiva richiesta occorre cliccare sul tasto Conf. Originale. A fine elaborazione verrà visualizzato un report di fine operazione. 22

23 6.2 Ripristino in condizioni di emergenza Nel caso in cui il programma di copia risulta non essere utilizzabile a causa di un danneggiamento dei programmi, si ha la possibilità di lanciare il programma di copia con il parametro RECUPERA che permette di recuperare la configurazione originale di ebridge. Lanciare il programma SeaSupportCopia.exe da esegui: C:\Program files\ebridge\copia\seasupportcopia.exe RECUPERA Le situazioni che si possono presentare sono due: La configurazione originale non viene localizzata: in questo caso impostare i percorsi della configurazione originale tramite i bottoni Selezione drive. Procedere poi con il recupero della configurazione tramite il bottone Recupera. La configurazione originale viene localizzata: in questo caso controllare che corrisponda e procedere con il recupero della configurazione tramite il bottone Recupera. 23

24 7. Schemi di esempio di funzionamento 7.1 Copia in monoutenza COPIA IN MOUTENZA Monoutenza PC - A Copio dal mio Drive [ C:\ ] al mio drive locale [ D:\ ]. D:\CPeBridge Copia D:\CPeUSR D:\BEPEDATA PC - A ATTIVAZIONE - Deregistrato ebridge originale su C:\ - Eliminati i Link - Registrato la copia su D:\ - Creati i Link PC - A In questo primo esempio in monoutenza la copia ebridge viene eseguita su di un Drive Locale. La seconda fase di attivazione prevede solo la deregistrazione della configurazione originale e la registrazione della configurazione della copia. 24

25 7.2 Copia in rete da server COPIA IN RETE DA SERVER Server PC - A Copio dal mio drive [ C:\ ] in un altro drive di locale [ D:\ ]. D:\CPeBridge Copia D:\CPEusr Copia D:\Bepedata Copia PC - A ATTIVAZIONE Server PC - A - Deregistrato ebridge originale su C:\. - Eliminati i Link. - Registrato ebridge Copia su D:\. - Creati i Link Client PC - D - Deregistrato ebridge originale. - Eliminati i Link. - Viene copiata la cartella dei programmi dal server in locale. - Registrato sulla nuova cartella in locale. - Creati i Link D:\CPEusr D:\Bepedata E:\CPeBridge PC - D In questo caso la copia di ebridge viene eseguita dal SERVER in un drive LOCALE. Attivando la copia dal server PC - A ebridge viene configurato come in MonoUtenza, quindi deregistrazione dell originale e registrazione della copia. Programmi ed Archivi sono in Locale. I client invece PC - D copiano e configurano la cartella dei programmi posta sul server nel drive locale. In questo caso quindi si avranno i programmi in locale (E:\ è il drive locale del Client), mentre gli archivi rimangono solo in rete e condivisi a tutti gli altri eventuali terminali. 25

26 7.3 Copia in rete da un PC COPIA IN RETE DA UN PC Monoutenza PC - A Drive condiviso in rete PC - B Copio dal mio client [ C:\ ] in un drive di RETE [ Z:\ ]. Z:\CPeBridge Copia Z:\CPeUsr Copia Z:\Bepedata Copia ATTIVAZIONE Client PC - A - Deregistrato ebridge client originale su C:\. - Eliminati i Link. - Viene copiata la cartella dei programmi, dal drive di rete in locale. - Registrato i prog. sulla nuova cartella in locale. - Creati i Link Client PC - D - Deregistrato ebridge originale. - Eliminati i Link. - Viene copiata la cartella dei programmi dal server in locale. - Registrato sulla nuova cartella in locale. - Creati i Link In questo caso la copia di ebridge viene eseguita da un client in un drive di rete. Attivando la copia sia dal PC - A che ha eseguito la copia, sia da un altro qualunque computer in rete PC - D la cartella dei programmi posta in rete viene copiata nel drive locale e configurata come se fosse una installazione in rete. In questo caso quindi si avranno i programmi in locale, mentre gli archivi rimangono solo in rete e condivisi a tutti gli altri eventuali terminali. In questo caso il PC - B non può utilizzare la copia, a meno ché sia stato installato ebridge ed attivi la copia come nel precedente esempio COPIA IN MONOUTENZA. N.B. 26

27 Nelle configurazioni in rete non è necessario che tutti i client o che il server sia configurato con la copia. E possibile che in un ambiente di rete ci sia il server e due soli client che utilizzino la copia mentre gli altri terminali lavorano con la configurazione originale di ebridge. Viceversa e possibile che ci siano solo alcuni client che lavorino sulla Copia, mentre il server ed altri client continuino a lavorare sulla configurazione Originale. 8. Installazione su Server Dedicato e Terminal Services 8.1 Server Dedicato Per le installazioni di ebridge su server dedicato non essendo possibile eseguire e configurare il Server per l utilizzo di ebridge fare riferimento alla procedura riportata nel paragrafo COPIA IN RETE DA CLIENT. La copia di ebridge viene eseguita dal client e posta anche in un altro drive del server dedicato stesso. E in ogni caso possibile indirizzarla verso un altro PC. 8.2 Terminal Services Per le installazione di ebridge su Terminal Services, occorre seguire le indicazioni riportate nel paragrafo COPIA IN MONOUTENZA. E configurare ebridge, come per la configurazione originale. 27

28 9. Programmi Correlati 9.1 Contenitore Generale Nella Caption è visibile una descrizione che identifica una Copia. Non è possibile eseguire ebridge s è eseguito da un utente diverso dallo stesso pc quando è attiva una copia di ebridge. (anche con terminal services) 9.2 Contenitori Nella Caption di tutti i contenitori è visibile una descrizione che identifica una Copia. 9.3 CheckMod Nella Caption è visibile una descrizione che identifica una Copia. 9.4 SeaUnInstall Non è possibile disinstallare le procedure s è attiva una copia. 9.5 SeaConfigUsers Non è possibile configurare gli utenti quando è attiva una copia. 9.6 Setup ed aggiornamenti Non è possibile aggiornare una copia di ebridge. 28

29 10. Diagrammi di flusso SeaCopiaeBridge.exe Inizio IsAdmin () And IsActiveRegistryInfo() And Not IsBridgeActive()? no Fine si Login valido? no si Esiste file ebridge.ckm? no si Lettura file ckm Cancella il file spia precedente no Crea file spia attuale Esiste file SeaSupportC opia.exe? si Lancio il programma di supporto della copia 29

30 Specifiche di controllo IsAdmin : Controlla che l utente loggato sia amministratore della macchina solo se il sistema operativo (WinNT, Win2000, XP) altrimenti l utente è amministratore. IsActiveRegistryInfo : Controlla che sia presente la chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\VB and VBA Program Settings\BridgeForWindows nel registry. IsBridgeActive: Controlla la procedura ebridge non sia attiva. Login valido: Viene controllato se l utente è valido per la procedura ebridge. Esistenza File ckm : Controllo l esistenza del file PATHEXE\Release\ckm\eBridge.ckm. L esistenza di tale file permette di effettuare una copia più flessibile, in quanto contiene tutte le informazioni di ogni singolo modulo. Creazione file spia : Viene creato un file spia copia nella stessa directory del programma SeaCopiaeBridge.exe, in cui viene riportata la lista dei moduli attivi per l utente di ebridge loggato. Lancio programma di supporto : Viene lanciato il programma che effettua la copia dei programmi, archivi di ebridge. Tale programma viene lanciato dal SeaCopiaeBridge.exe con il parametro LOGIN. 30

31 SeaSupportCopia.exe Inizio Inizializzazione IsAdmin () And IsActiveRegistryInfo() And Not IsBridgeActive()? no Fine si Parametro? RECUPERA Esiste file ebridge.ckm? si no si IsAttiv acopia? no Inserire Path Lettura file ckm Cancella il file spia Rileva configurazione attuale Lettura impostazioni originale ebridge Ripristina configurazione originale (**) * 31

32 * Crea copia Operazione? Cancella copia Attiva copia Selezione moduli i dei da Automaticamente (Desc., Ori.), Inserire dati copia (Dest.) Automaticamente (Desc.,Ori.) Inserire Dati copia (Desc., Dest.) Desc. Ok? no Desc. Ok? no Desc. Ok? no si si si Ori. Ok? no Dest. Ok? no si Dest. Ok? si no Dest. Ok? no si Pre operazioni report Elaborazione(**) Post operazioni report Fine 32

33 Ripristina configurazione originale (**) Cancello link desktop della copia, se esiste. Cancello cartella che contiene link ai programmi, se esiste. Deregistro PathExe\bin\*.dll, *.ocx, *.tlb Deregistro $SystemDir\SeaRtsh\*. dll, *.ocx, *.tlb Ripristina configurazione originale Recupero impostazioni originali ebridge Cancello cartella PathExe, se non è una copia. Copio cartella da PathServer\SeaRtsh a $SystemDir\SeaRtsh Registro $SystemDir\SeaRtsh\*. dll, *.ocx, *.tlb Registro PathExe\bin \*.dll, *.ocx, *.tlb Aggiorno il registry con i parametri attuali. cancello il file $Program Files\eBridge\Copia\S eaconfigoriginale.ini 33

34 Elaborazione(**) Crea copia Operazione? Cancella copia Attiva copia Selezione Browse Selezione Browse Controlla spazio Attiva Configurazione Originale Ripristina configurazione originale Ho spazio? no Mes. La copia è Attiva? si Mes si no Crea copia Operazione? Attiva copia Aggiorna file Browse Copia Totale? si Elaborazione Totale(**) no Elaborazione Parziale(**) Aggiorna file SeaConfigOriginale.ini Deregistro PathExe\bin\*.dll, *.ocx,, *.tlb Deregistro $SystemDir\SeaRtsh\*.dll, *.ocx, *.tlb Cancella se esiste. Bepedata, Cancella ebridge, se esiste. Cancella eusr, se esiste. Fine Recupero impostazioni * 34

35 * si Il Drive Origine è fisso? no Copio cartella da Ori\eBridge a Dest\CopiaeBridge-Descrizione Cancello cartella $SystemDir\SeaRtsh\, se esiste Copio cartella da Ori\eBridge\SEARTSH a $SystemDir\SeaRtsh Registro $SystemDir\SeaRtsh\*.dll, *.ocx, *.tlb Registro PathExe\bin \*.dll, *.ocx, *.tlb Aggiorno il registry con i parametri attuali. 35

36 Elaborazione Parziale(**) Copio cartella da Drive Server:\Bepedata a Dest:\Bepedata Copio cartella da PathServer\SeaRtsh a Dest:\CPeBridge\SeaRTSH Copia solo i moduli selezionati, verifica dipendenze tra moduli Creo il file spia copia in Dest:\CPeBridge\etc\copia Creo il file della configurazione copia in Dest:\SeaConfigCopia.ini 36

37 Elaborazione Totale(**) Copio cartella da Drive Server:\Bepedata a Dest:\Bepedata Copio cartella da PathServer a Dest:\CPeBridge Copio cartella da PathArc a Dest:\CPeUsr Creo il file spia copia in Dest:\CPeBridge\etc\copia Creo il file della configurazione copia in Dest:\SeaConfigCopia.ini

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI Dalla Home page del sito dell Agenzia delle Entrate Cliccare sulla voce SID Selezionare ACCREDITAMENTO Impostare UTENTE e PASSWORD Gli stessi abilitati ad entrare nella AREA RISERVATA del sito (Fisconline

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Questo documento illustra come installare una stampante in ambiente Windows con un nuovo metodo. Il vecchio metodo, principalmente consigliato

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli