L ebusiness secondo ebiz

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ebusiness secondo ebiz"

Transcript

1 L ebusiness secondo ebiz L architettura di riferimento ebiz Piero De Sabbata (ENEA) 1 Milano, July 12, 2012

2 Sommario l idea di architettura gli ambiti applicativi gli elementi dell architettura pro, contro alcune considerazioni Interoperabilità 2 Milano, July 12, 2012

3 Alle radici dell ebusiness TREND: maggiore reattività al mercato, ottimizzazione logistica stock sempre più ridotti e personalizzati volatilità delle relazioni cliente/fornitore maggiore flusso di informazioni APPROCCIO basato sull ebusiness: Spostare su flussi di dati il più possibile automatici le interazioni tra una azienda e l altra, abbreviando tempi, riducendo costi ed errori, introducendo nuovi servizi prima impossibili PROBLEMA specifico del Tessile Abbigliamento Calzatura: tessile abbigliamento e calzatura si caratterizzano per frammentazione, scarsa diffusione dell ebusiness e difficoltà ad investire in ICT i sistemi NON si parlano (assenza di interoperabilità) non basta essere un GROSSO cliente per imporre una soluzione difficile chiedere investire in ICT per integrarsi con un solo partner 3 Milano, July 12, 2012

4 L idea di architettura Un architettura definisce (poche) regole di comportamento per le applicazioni e gli attori che si muovono al suo interno Non è una applicazione software Favorisce sviluppo di (nuove) applicazioni software che siano interoperabili REQUISITI di ebiz: - Neutralità - Basso livello di ingresso - Scalabilità - Riusabilità - Accesso pubblico 4 Milano, July 12, 2012

5 L idea di architettura Un architettura definisce (poche) regole di comportamento per le applicazioni e gli attori quindi, che si muovono da così al. suo interno Non è una applicazione software a così Favorisce sviluppo di (nuove) applicazioni software che siano interoperabili REQUISITI di ebiz: Minor costo interfacce SW - Neutralità - Basso SW consolidato livello di ingresso e condiviso - Scalabilità - Riusabilità Minor costo per aggiungere - Accesso nuovi partner pubblico ASP Trade 5 Milano, July 12, 2012

6 Gli elementi dell architettura ebiz/1 1. PROCESSI: una descrizione dei principali PROCESSI di riferimento e relative attività (fornitura tessuti, vendor managed inventory, lavorazione conto terzi, ) 6 Milano, July 12, 2012

7 Gli elementi dell architettura ebiz/2 1. PROCESSI: una descrizione dei principali PROCESSI di riferimento e relative attività (fornitura tessuti, vendor managed inventory, lavorazione conto terzi, ) 2. Modelli di DOCUMENTI elettronici necessari a rendere comprensibile ogni informazione scambiata nei processi (ordine, qualità pezza, report vendite, richiesta offerta, ) rappresentati con XML Name Description Type details GTIN 1-1 GTIN article identification code. Label price 0-1 The price to have be printed on the label (the selling price that will be applied by the retailer). Label 1-1 The currency that is used for the Label price. ISO code Label text 0-5 The text that has to be printed on the label. Line number 1-1 An unique identifier for the order line. Order price 0-1 The purchase price applied by the Supplier to the Buyer (allowances and charges are included, Vat is excluded). It s referred to a single unit. Order price 7 - May 7th 1-1 The currency of the Order price. ISO code

8 Gli elementi dell architettura ebiz/3 1. PROCESSI: una descrizione dei principali PROCESSI di riferimento e relative attività (fornitura tessuti, vendor managed inventory, lavorazione conto terzi, ) 2. Modelli di DOCUMENTI elettronici necessari a rendere comprensibile ogni informazione scambiata nei processi (ordine, qualità pezza, report vendite, richiesta offerta, ) 3. Modalità di IDENTIFICAZIONE del prodotto e delle parti (verso retail GS1 GTIN e GLN) 4. Protocolli di COMUNICAZIONE per scambio dati sicuro e affidabile (5. Sistema CLASSIFICAZIONE dei prodotti) 8 - May 7th 2010

9 Gli ambiti applicativi Textile/Clothing industry Trade To retail Trade Trade Footwear industry 9 Milano, July 12, 2012

10 Textile/Clothing industry 10 Milano, July 12, 2012 Gli ambiti applicativi Process Terzismo Rammendo Terzismo tessuti Fornitura Tessuti Fornitura accessori abbigliamento Terzismo maglieria Stock service on-line Terzismo filati Footwear industry Fornitura filati Subcontracted warping Subcontracted weaving Subcontracted fabric dyeing-finishing Subcontracted fabric printing Selection of fabrics Trade Purchase of fabrics Fabric delivery with quality reporting by Producer Despatch of fabrics with groupage (Alternative to the Trade previous one) Fabric delivery with quality reporting by Controller (Alternative to the previous one) Invoicing of fabrics Purchase of Garment Tradeaccessory Delivery of Garment accessories To retail Activity Subcontracted fabric darning Knitting and assembling Knitwear finishing Offer stocks on-line Subcontracted dyeing of raw material Subcontracted spinning of raw material Subcontracted yarn twisting Subcontracted yarn dyeing Purchase of yarn Delivery of yarn

11 Textile/Clothing industry Stato avanzamento Footwear industry 11 Milano, July 12, 2012 Gli ambiti applicativi Process Terzismo Rammendo Terzismo tessuti Allineamento delle anagrafiche dei tessuti Fornitura Tessuti Opzioni di produzione e previsioni Ordine e conferma d ordine Fornitura accessori abbigliamento Terzismo maglieria Stock service on-line Terzismo filati Richiesta di spedizione a terzi Fornitura filati Subcontracted warping Subcontracted weaving Subcontracted fabric dyeing-finishing Subcontracted fabric printing Selection of fabrics Trade Purchase of fabrics Fabric delivery with quality reporting by Producer Despatch of fabrics with groupage (Alternative to the Trade previous one) Fabric delivery with quality reporting by Controller (Alternative to the previous one) Invoicing of fabrics Purchase of Garment Tradeaccessory Delivery of Garment accessories To retail Activity Subcontracted fabric darning Knitting and assembling Knitwear finishing Report qualità Offer stocks on-line Subcontracted dyeing of raw material Subcontracted spinning of raw material Subcontracted yarn twisting Subcontracted yarn dyeing Purchase of yarn Delivery of yarn Avviso di spedizione (DDT al magazzino).

12 In breve UN RIFERIMENTO per orientarsi I PROCESSI: una descrizione dei principali PROCESSI di riferimento e relative attività (fornitura tessuti, vendor managed inventory, lavorazione conto terzi, ) UN LINGUAGGIO necessario Modelli di DOCUMENTI elettronici necessari a rendere comprensibile ogni informazione scambiata nei processi (ordine, qualità pezza, report vendite, richiesta offerta, ) Le APPLICAZIONI da sviluppare o adattare Per importare/esportare I dati verso sistemi aziendali Per nuove e più sofisticate elaborazioni e servizi 12 - May 7th 2010

13 il primo passo è il più difficile Primo passo: informazioni per la gestione della fornitura - documenti elettronici: ordine, avanzamento, certificato qualità, spedizione, -Meno errori, lead time più breve, migliore pianificazione -Guadagno in efficienza, risparmio costi, migliori servizi Secondo passo: condivisione di archivi e informazioni -Visibilità stock, pianificazione produzione e consegne, tendenze di mercato -Guadagno in efficienza e parzialmente in efficacia, partnership Terzo passo: condivisione della conoscenza e cooperazione -Progettazione collaborativa del prodotto -Guadagno in efficacia, partnership strategica, creazione valore 13 - May 7th 2010 i successivi i più entusiasmanti

14 Conclusioni Sono state utilizzate le principali pre-esistenti esperienze europee in tema (non reinventare ogni volta la ruota) L architettura definisce chiaramente un linguaggio e suggerisce dei processi di riferimento per utilizzarlo L adozione dell architettura può essere flessibile e incrementale e non vincola ad una soluzione tecnologica L architettura è flessibile e basata su tecnologie semplici ma stato dell arte nel mondo Internet (XML) Lo scambio dati trans-nazionale è facilitato e soprattutto Novembre 2010, Milano

15 Le tre domande 1. Perché cooperare più strettamente con clienti e fornitori? (ovvero perché ragionare in termini di reti collaborative di imprese) 2. Perché scambiarsi informazioni elettronicamente, tra sistemi informatici? 3. Perché farlo utilizzando una rete aperta e standard pubblici (quando disponibili)? 15 - May 7th 2010

L interoperabilità e l integrazione nel trasferimento dati nella filiera tessile: ebiz, un abilitatore delle reti di imprese

L interoperabilità e l integrazione nel trasferimento dati nella filiera tessile: ebiz, un abilitatore delle reti di imprese L interoperabilità e l integrazione nel trasferimento dati nella filiera tessile: ebiz, un abilitatore delle reti di imprese Arianna Brutti, ENEA CROSS-TEC Sessione Fashion, Convegno FabbricaFuturo 19

Dettagli

Casi di adozione di ebiz in Italia

Casi di adozione di ebiz in Italia Casi di adozione di ebiz in Italia L architettura di riferimento ebiz Piero De Sabbata ENEA Sommario il problema e il ruolo dell architettura di riferimento alcuni esempi di utilizzazione riflessioni e

Dettagli

Comunicare è di. moda. Il linguaggio digitale per il tessile abbigliamento e calzatura TCF

Comunicare è di. moda. Il linguaggio digitale per il tessile abbigliamento e calzatura TCF Comunicare è di moda Il linguaggio digitale per il tessile abbigliamento e calzatura Cos è ebiz? È un iniziativa europea rivolta ad armonizzare il linguaggio e le procedure per l integrazione delle imprese

Dettagli

Esperienzedi Implementazione ebiz

Esperienzedi Implementazione ebiz Esperienzedi Implementazione ebiz Eva Coscia TXT e-solutions 2012, Luglio 12 - Indice Il Pilota ebiz Mustang Chi sono TXT e Mustang? Contesto Architettura della soluzione Benefici Ostacoli Una esperienza

Dettagli

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione Allegato 2 TRACCIATO DATI PER ANAGRAFICHE TITOLI INTERMEDIARI Per uniformare l invio delle informazioni sui titoli trattati presso gli internalizzatori sistematici si propone l invio di un file in formato

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 4 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 4 Modulo 4 Il Sistema Informativo per la gestione della catena di fornitura: Supply Chain Management; Extended

Dettagli

Focalize InfoLab ebiz visto da Objtec

Focalize InfoLab ebiz visto da Objtec Focalize InfoLab ebiz visto da Objtec ebiz evento nazionale in Italia Modena 7 Giugno 2010 Relatore: Massimiliano Morbilli Product Manager Objtec srl Objtec s.r.l. - via Svizzera 4/a 41012 Carpi (MO) ITALY

Dettagli

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione Claudio Lattanzi More Controllo Performance: i dati transazionali ed aggregati in un unico progetto di modellazione Le informazioni sono in continua crescita ma non sempre questo patrimonio aziendale viene

Dettagli

ebiz: perché conviene?

ebiz: perché conviene? ebiz: perché conviene? Marco Ricchetti ebiz project team Eventi Italiani Ebiz Biella, 7 maggio 2010 Modena, 7 Giugno 2010 I vantaggi dell utilizzo di ebiz Efficienza: riduzione dei costi di gestione per

Dettagli

La gestione del magazzino per l e-commerce

La gestione del magazzino per l e-commerce La gestione del magazzino per l e-commerce 1 PRESENTAZIONE 2 IL GRUPPO FRANCESCHELLI GROUP S.P.A. 3 IDENTITA Due Torri è un azienda italiana fondata nel 1974 e che da più 40 anni opera nel business della

Dettagli

GS1 Italy. Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto

GS1 Italy. Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto GS1 Italy Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto EDI Fatti non parole Principali evidenze della ricerca condotta da GS1 UK sui primi 15 gruppi britannici nella distribuzione

Dettagli

MODA-ML. Middleware tools and Documents to enhance the textile/clothing supply chain through xml. Presentazioni

MODA-ML. Middleware tools and Documents to enhance the textile/clothing supply chain through xml. Presentazioni MODA-ML Middleware tools and Documents to enhance the textile/clothing supply chain through xml www.moda-ml.org Presentazione risultati 11 Aprile 2003 Un progetto del cluster EUTIST-AMI (IST), www.eutist-ami.org

Dettagli

ebiz: perché conviene?

ebiz: perché conviene? Milano, 12 luglio 2012 ebiz: perché conviene? Marco Ricchetti ebiz project team ebiz-tcf I vantaggi dell utilizzo di ebiz Efficienza: riduzione dei costi di gestione per le imprese Efficacia: accorciamento

Dettagli

LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop

LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop Marino Cavallo Provincia di Bologna PROGETTO LOGICAL Transnational LOGistics' Improvement

Dettagli

SISTEMA ACQUISIZIONE ORDINI COLOR

SISTEMA ACQUISIZIONE ORDINI COLOR SISTEMA ACQUISIZIONE ORDINI COLOR ColOr White Paper Rev. 1.3 Technosoft s.n.c CARATTERISTICHE GENERALI ColOr è un sistema informatico specificamente progettato ed implementato per l acquisizione e la gestione

Dettagli

CONTESTO AZIENDALE DATI GENERALI. 2 RECEPIMENTO NORMA. 4 TIPOLOGIA DEL SISTEMA DI TRACCIABILITA. 7 PERFORMANCE DEL SISTEMA DI TRACCIABILITA.

CONTESTO AZIENDALE DATI GENERALI. 2 RECEPIMENTO NORMA. 4 TIPOLOGIA DEL SISTEMA DI TRACCIABILITA. 7 PERFORMANCE DEL SISTEMA DI TRACCIABILITA. CONTESTO AZIENDALE DATI GENERALI... 2 RECEPIMENTO NORMA... 4 TIPOLOGIA DEL SISTEMA DI TRACCIABILITA... 7 PERFORMANCE DEL SISTEMA DI TRACCIABILITA... 10 DIMENSIONI AZIENDALI... 12 CONTESTO AZIENDALE DATI

Dettagli

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA POPOLARE DI MILANO dell'avviso Oggetto : IDEM BANCA POPOLARE DI MILANO: IMPACT ON STOCK OPTION CONTRACTS

Dettagli

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce Giovannni Arnesano, Key Account Manager, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda CEVA Logistics

Dettagli

Sellers Ln. Buyers Rd. M e d i c a l L o g i c B u y e r. Logisan

Sellers Ln. Buyers Rd. M e d i c a l L o g i c B u y e r. Logisan Logisan Buyers Rd. Sellers Ln. Non riuscivo a trovare l'auto sportiva dei miei sogni, così l'ho costruita da solo... Ferdinand Porsche Mission Ottimizziamo i processi aziendali che da sempre affliggono

Dettagli

Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione

Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione Docente di Gestione dei Processi e dei Progetti La Sapienza Università di Roma Agenda Perché le ICT a supporto dei processi di gestione della

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ORANGE TIRES

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ORANGE TIRES Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso ORANGE TIRES Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione

Dettagli

GS1 Italy Indicod-Ecr. Gli standard e i servizi per l efficienza della supply chain

GS1 Italy Indicod-Ecr. Gli standard e i servizi per l efficienza della supply chain GS1 Italy Indicod-Ecr Gli standard e i servizi per l efficienza della supply chain 36 anni GS1 Italy Indicod-Ecr in numeri Il sistema di standard GS1 Per favorire la visibilità e l efficienza della catena

Dettagli

Economia e gestione delle imprese 3/ed Franco Fontana, Matteo Caroli Copyright 2009 The McGraw-Hill Companies srl RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA

Economia e gestione delle imprese 3/ed Franco Fontana, Matteo Caroli Copyright 2009 The McGraw-Hill Companies srl RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA (CAP. 9) 1. Illustra le principali tipologie dei processi produttivi. Sulla base della diversa natura tecnologica del ciclo di produzione, i processi produttivi si distinguono

Dettagli

Immagino e Catalogo Elettronico GDSN: aspetti strategici e operativi

Immagino e Catalogo Elettronico GDSN: aspetti strategici e operativi Immagino e Catalogo Elettronico GDSN: aspetti strategici e operativi AICS - Food & Beverage Forum 2015 Mirko Repetto 14/10/2015 Lo spazio del dialogo e della collaborazione GS1 Italy Indicod-Ecr è l associazione

Dettagli

SAP BUSINESS ONE LA SOLUZIONE GESTIONALE PER LE IMPRESE IN CRESCITA

SAP BUSINESS ONE LA SOLUZIONE GESTIONALE PER LE IMPRESE IN CRESCITA SAP Solution Brief SAP BUSINESS ONE LA SOLUZIONE GESTIONALE PER LE IMPRESE IN CRESCITA SAP Business One è una soluzione semplice ed efficace, che soddisfa le esigenze specifiche delle piccole e medie imprese.

Dettagli

Sistemi Distribuiti. Libri di Testo

Sistemi Distribuiti. Libri di Testo Sistemi Distribuiti Rocco Aversa Tel. 0815010268 rocco.aversa@unina2.it it Ricevimento: Martedì 14:16 Giovedì 14:16 1 Libri di Testo Testo Principale A.S. Tanenbaum, M. van Steen, Distributed Systems (2

Dettagli

Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi

Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi www.centrosoftware.com la società Centro Software è stata fondata nel 1988 con un obiettivo ambizioso: fornire alle Piccole e Medie

Dettagli

AGENDA. Modelli di gestione del supply network per fronteggiare la variabilità della domanda. A. F. De Toni, Università di Udine

AGENDA. Modelli di gestione del supply network per fronteggiare la variabilità della domanda. A. F. De Toni, Università di Udine Modelli di gestione del supply network per fronteggiare la variabilità della domanda A. F. De Toni, Università di Udine AGENDA > Introduzione: i supply network > Effetti della variabilità della domanda

Dettagli

Le informazioni obbligatorie per le etichette alimentari. Bari, 23 settembre 2014 1

Le informazioni obbligatorie per le etichette alimentari. Bari, 23 settembre 2014 1 Il supporto degli standard GS1 per una condivisione di informazioni conforme alla legge e a beneficio del consumatore ANDREA AUSILI GS1 ITALY INDICOD-ECR Le informazioni obbligatorie per le etichette alimentari.

Dettagli

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Picture Credit SAP. Used with permission. La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Partner Nome dell azienda CISA Service Srl Settore Vendita installazione

Dettagli

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica Davide Albanesi, Auto & Industry Sales Director, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Il progetto MODA-ML. Luca Mainetti Dip. Elettronica e Informazione Politecnico di Milano. ebxml Italy, Roma, 13 maggio 2003

Il progetto MODA-ML. Luca Mainetti Dip. Elettronica e Informazione Politecnico di Milano. ebxml Italy, Roma, 13 maggio 2003 Il progetto MODA-ML Luca Mainetti Dip. Elettronica e Informazione di ebxml Italy, Roma, 13 maggio 2003 Caratteristiche salienti del progetto MODA-ML Progetto finanziato dal programma IST della UE (Middleware

Dettagli

Richiesta di attribuzione del codice EORI

Richiesta di attribuzione del codice EORI Allegato 2/IT All Ufficio delle Dogane di Richiesta di attribuzione del codice EORI A - Dati del richiedente Paese di residenza o della sede legale: (indicare il codice ISO e la denominazione del Paese)

Dettagli

IL CONTROLLO FINANZIARIO A DISTANZA. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it

IL CONTROLLO FINANZIARIO A DISTANZA. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it IL CONTROLLO FINANZIARIO A DISTANZA 1 SOMMARIO LA FASE INIZIALE DEL PROGETTO ESTERO : STRATEGIA, RUOLI, RAPPORTI CASA MADRE- CONTROLLATE L ANALISI E LA DEFINIZIONE DEL REPORT PACKAGE LE PROCEDURE, LE TEMPISTICHE,

Dettagli

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics La suite Microsoft Dynamics comprende soluzioni integrate, flessibili e semplici da utilizzare per automatizzare i

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Opportunità per le PMI per ottimizzare la gestione della filiera logistico

Dettagli

L azienda Estesa. Giancarlo Stillittano

L azienda Estesa. Giancarlo Stillittano L azienda Estesa Giancarlo Stillittano L azienda estesa L azienda ha necessità di rafforzare le relazioni al suo interno (tra funzioni,uffici, stabilimenti produttivi e filiali di vendita) e si trova al

Dettagli

Una soluzione software integrata : dal magazzino al test automatico delle unità con utilizzo di RFID/Barcode.

Una soluzione software integrata : dal magazzino al test automatico delle unità con utilizzo di RFID/Barcode. areakappa software solutions MapWarehouse Una soluzione software integrata : dal magazzino al test automatico delle unità con utilizzo di RFID/Barcode. www.areakappa.com 1 areakappa software solutions

Dettagli

Creatori di Eccellenza nella Supply Chain

Creatori di Eccellenza nella Supply Chain Creatori di Eccellenza nella Supply Chain Chi siamo Essere innovativi ma concreti, scommettere assieme sui risultati. Fare le cose che servono per creare valore nel miglior modo possibile. Questa è Makeitalia.

Dettagli

Docente di Impianti di Elaborazione presso il Politecnico di Milano e ricercatore di Politecnico Innovazione

Docente di Impianti di Elaborazione presso il Politecnico di Milano e ricercatore di Politecnico Innovazione I sistemi gestionali e le Piccole Medie Imprese A cura di Fabrizio Amarilli Docente di Impianti di Elaborazione presso il Politecnico di Milano e ricercatore di Politecnico Innovazione Articoli Sono noti

Dettagli

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : ANSALDO STS dell'avviso Oggetto : IDEM FREE ATTRIBUTION TO THE EXISTING SHAREHOLDERS OF NEW ORDINARY SHARES:

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.7 Cloud

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità dei sistemi ERP per le Pmi

Caratteristiche e funzionalità dei sistemi ERP per le Pmi ERP: UN MALE NECESSARIO O UN VANTAGGIO PER IL BUSINESS? Caratteristiche e funzionalità dei sistemi ERP per le Pmi Roberto Panizzolo Università di Padova Dipartimento di Innovazione Meccanica e Gestionale

Dettagli

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Gruppo Fratelli Pietrini S.p.a - Scarpamondo. Utilizzata con concessione dell autore. Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Partner Nome dell azienda

Dettagli

Ottimizzazione Logistica e Tracciabilità con i Sistemi Vocali

Ottimizzazione Logistica e Tracciabilità con i Sistemi Vocali Ottimizzazione Logistica e Tracciabilità con i Sistemi Vocali A. Lanza Business Development Manager, EMEA Vocollect Solutions www.vocollect.com Tecnologia Vocale Diffusione sul Mercato Oltre 1,5 Milioni

Dettagli

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA Microsoft Dynamics: soluzioni gestionali per l azienda Le soluzioni software per il business cercano, sempre più, di offrire funzionalità avanzate

Dettagli

Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand. Enrico Bozzi Emerging Market IBM

Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand. Enrico Bozzi Emerging Market IBM Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand Enrico Bozzi Emerging Market IBM Agenda Il difficile mestiere dell ASP Cosa non ha funzionato nella fase 1? L evoluzione del modello ASP verso l

Dettagli

FRANCHISING E CATENE DI

FRANCHISING E CATENE DI Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014 SAP Business One 9.0 per SAP HANA High Performance Analytical Appliance I progressi nella tecnologia HW hanno permesso di ripensare radicalmente la progettazione dei data base per servire al meglio le

Dettagli

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese SAP Business One è la soluzione di gestione aziendale completa, accessibile e di facile implementazione. Pensata specificatamente per le piccole e medie imprese, ne assicura la crescita aiutandole a incrementare

Dettagli

Supply Chain Operations Reference - SCOR

Supply Chain Operations Reference - SCOR easypoli Supply Chain Operations Reference - SCOR Definizioni e schema di funzionamento del modello SCOR e discussione sui fornitori www.easypoli.it facebook.com/easypoli contatti@easypoli.it Supply Chain

Dettagli

J b o b o p o e p n e i n ng n s

J b o b o p o e p n e i n ng n s Job openings Roma, 18 gennaio 2011 0 Job openings Roles 1. Project Manager Commessa Security 2. Collaudatore Commessa Security 3. Controller 4. Web Usability Expert 1 1. Project Manager Commessa Security

Dettagli

MICROSOFT DYNAMICS NAV: MISURAZIONE DEI BENEFICI

MICROSOFT DYNAMICS NAV: MISURAZIONE DEI BENEFICI MICROSOFT DYNAMICS NAV: MISURAZIONE DEI BENEFICI Indagine su un campione di PMI che utilizzano Microsoft Dynamics NAV A cura di: consulting Quali sono i principali vantaggi di Microsoft Dynamics NAV? CARATTERISTICHE

Dettagli

DVA PRESS EXPRESS COURIER SERVICE FACILE. VELOCE. AFFIDABILE.

DVA PRESS EXPRESS COURIER SERVICE FACILE. VELOCE. AFFIDABILE. DVA EX COURIER SERVICE FACILE. VELOCE. AFFIDABILE. DVA DVA EX è un fornitore di Soluzioni Logistiche Espresse per il mercato Business e retail che, grazie ai rapporti di partnership instaurati con i riconosciuti

Dettagli

Compliance: La gestione del dato nel sistema di reporting e consolidamento

Compliance: La gestione del dato nel sistema di reporting e consolidamento Compliance: La gestione del dato nel sistema di reporting e consolidamento Paolo Terazzi Consolidated Financial Statement Manager Amplifon Milano, 1 dicembre 2009 Amplifon nel mondo Leader in 14 countries

Dettagli

Produttore da oltre trent anni di attrezzature per la preparazione dei tubi rigidi e flessibili per il settore dell oleodinamica, oggi OP vanta una

Produttore da oltre trent anni di attrezzature per la preparazione dei tubi rigidi e flessibili per il settore dell oleodinamica, oggi OP vanta una Produttore da oltre trent anni di attrezzature per la preparazione dei tubi rigidi e flessibili per il settore dell oleodinamica, oggi OP vanta una vasta gamma di prodotti ed un servizio notevole in diversi

Dettagli

LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005

LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005 LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005 In collaborazione con Hyphen Italia, è stato realizzato un database (Chalco Image Data Bank) versatile e user friendly per la gestione di: flussi di informazioni e

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

Pianificazione e Gestione delle Scorte Sergio Cavalieri Università degli Studi di Bergamo

Pianificazione e Gestione delle Scorte Sergio Cavalieri Università degli Studi di Bergamo Pianificazione e Gestione delle Scorte Sergio Cavalieri Università degli Studi di Bergamo http://progest.unibg.it 1 Perché detenere le scorte Per coprire i picchi di domanda Per coprire il tempo e la distanza

Dettagli

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI (ERP) Le soluzioni Axioma per l'industria Le soluzioni di Axioma per l'industria rispondono alle esigenze di tutte le aree funzionali dell azienda industriale.

Dettagli

FashionAble Retail 2.0

FashionAble Retail 2.0 FashionAble Retail 2.0 FashionAble Retail 2.0 - Obiettivi MASSIMIZZARE LE PERFORMANCE DELLA DISTRIBUZIONE E DEL RETAIL I modelli di business stanno evolvendo verso una visione collaborativa in cui tutti

Dettagli

Si Fides R7. Il top della tecnologia. Su misura per la tua azienda. Una metodologia consolidata. Un ERP completo per gestire tutta la tua azienda

Si Fides R7. Il top della tecnologia. Su misura per la tua azienda. Una metodologia consolidata. Un ERP completo per gestire tutta la tua azienda Si Fides R7 Si Fides è un extended ERP realizzato interamente da Sinfo One. Si Fides nasce dalla conoscenza e dal monitoraggio dei processi dei nostri clienti e con i quali interagiamo in maniera proattiva.

Dettagli

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

Logistica estesa e suo controllo nel settore del Fashion. Giovedì 2 ottobre 2014, Hotel Veronesi La Torre VERONA

Logistica estesa e suo controllo nel settore del Fashion. Giovedì 2 ottobre 2014, Hotel Veronesi La Torre VERONA Logistica estesa e suo controllo nel settore del Fashion Giovedì 2 ottobre 2014, Hotel Veronesi La Torre VERONA E-Fashion Software Chi siamo Un po di numeri 18 18 An ni 18 50 18 Person e 50 18 100 mln

Dettagli

Blue Bay Tech Srl. www.bluebaytech.it info@bluebaytech.it COMPANY OVERVIEW

Blue Bay Tech Srl. www.bluebaytech.it info@bluebaytech.it COMPANY OVERVIEW Blue Bay Tech Srl www.bluebaytech.it info@bluebaytech.it COMPANY OVERVIEW La società L'azienda BLUE BAY TECH Srl nasce nel 2011 dall incontro di professionisti da anni impegnati nel mondo ICT dei servizi

Dettagli

Sistemi gestionali integrati (ERP): aspetti organizzativi e tecnologici

Sistemi gestionali integrati (ERP): aspetti organizzativi e tecnologici Sistemi gestionali integrati (ERP): aspetti organizzativi e tecnologici Jennifer Moro Indice L organizzazione: funzioni o processi? Le tecnologie e i cambiamenti organizzativi ERP di cosa stiamo parlando?

Dettagli

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO?

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO? PREMESSA PERCHÉ B QUADRO? Se per alcuni aspetti c è una convergenza delle soluzioni di e-commerce B2B e B2C - come ad esempio l esperienza di utilizzo e la fruizione da dispositivi mobile - le finalità

Dettagli

eschenker: la tecnologia logistica di nuova generazione.

eschenker: la tecnologia logistica di nuova generazione. Dati di pubblicazione Schenker Italiana S.p.A. Via F.lli Bandiera n.29 20068 Peschiera Borromeo (MI) Italy Soggetto a modifiche senza preavviso Tradotto dal testo originale di Schenker AG Versione Gennaio

Dettagli

Infrastrutture a Banda Larga per l E-government: la nuova frontiera della Pubblica Amministrazione

Infrastrutture a Banda Larga per l E-government: la nuova frontiera della Pubblica Amministrazione Infrastrutture a Banda Larga per l E-government: la nuova frontiera della Pubblica Amministrazione Claudio Chiarenza Responsabile Business Unit Product Italtel Indice eeurope 2005: An information society

Dettagli

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido Starter Package è una versione realizzata su misura per le Piccole Imprese, che garantisce una implementazione più rapida ad un prezzo ridotto. E ideale per le aziende che cercano ben più di un semplice

Dettagli

IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD

IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n. 1 - ICT Commoditization

Dettagli

SOMMARIO 1. IL MODELLO, GLI STRUMENTI, LE FASI DELLA RICERCA 2 2. L ANALISI DEI DATI. IL SETTORE TESSILE - ABBIGLIAMENTO 6 GLOSSARIO 67

SOMMARIO 1. IL MODELLO, GLI STRUMENTI, LE FASI DELLA RICERCA 2 2. L ANALISI DEI DATI. IL SETTORE TESSILE - ABBIGLIAMENTO 6 GLOSSARIO 67 Analisi delle competenze e dei fabbisogni formativi tessile Unione Europea Fondo Sociale Europeo Regione Autonoma della Sardegna Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale 2006

Dettagli

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it 1 L evoluzione dell e-commerce per la Moda web: www.cesaweb.it www.evofashion.it Che cos è l E-Commerce? 2 L e-commerce è prima di ogni cosa : COMMERCIO Conoscenza del mercato: fornitori, prodotti e clienti

Dettagli

Progetto SAP. Analisi preliminare processi e base dati

Progetto SAP. Analisi preliminare processi e base dati Progetto SAP Analisi preliminare processi e base dati Progetto SAP Agenda Obiettivo dell intervento Condivisione fasi progettuali Analisi base dati sistema legacy Schema dei processi aziendali Descrizione

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007 L Information Technology a supporto delle ALI: Come coniugare un modello di crescita sostenibile con le irrinuciabili caratteristiche di integrazione, sicurezza ed elevata disponibilità di un Centro Servizi

Dettagli

Chi è Temera. Gli strumenti per costruire queste soluzioni sono sotanzialmente:

Chi è Temera. Gli strumenti per costruire queste soluzioni sono sotanzialmente: Aica 27.10.2009 Chi è Temera Temera è una Business Unit del gruppo Zucchetti Centrosistemi specializzata sul mercato Fashion&Luxury che propone soluzioni innovative funzionali a : Anticontraffazione e

Dettagli

www.mbm.it APACHE V4 è la soluzione ERP di MBM per le a- ziende di produzione.

www.mbm.it APACHE V4 è la soluzione ERP di MBM per le a- ziende di produzione. APACHE V4 è la soluzione ERP di MBM per le a- ziende di produzione. È un software integrato e modulare, che fornisce gli strumenti gestionali alle aree operative di un azienda manifatturiera (definizione

Dettagli

ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: ADEGUAMENTI ALLE NUOVE NORMATIVE E POSSIBILI EVOLUZIONI EUROPEE MARISTELLA RUBBIANI CSC - ISS ROMA

ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: ADEGUAMENTI ALLE NUOVE NORMATIVE E POSSIBILI EVOLUZIONI EUROPEE MARISTELLA RUBBIANI CSC - ISS ROMA ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: ADEGUAMENTI ALLE NUOVE NORMATIVE E POSSIBILI EVOLUZIONI EUROPEE MARISTELLA RUBBIANI CSC - ISS ROMA OBBLIGHI RISULTANTI DALL ART 45 CLP Gli organismi designati devono avere

Dettagli

I sistemi ERP. sistemi ERP 1

I sistemi ERP. sistemi ERP 1 I sistemi ERP sistemi ERP 1 Il portafoglio applicativo delle industrie manifatturiere Pianificazione delle operazioni Analisi strategica, pianificazione annuale, programmazione operativa, scheduling Esecuzione

Dettagli

Cloud Store Industry > CS1 IL BUSINESS COIFFURE DA UN ALTO PUNTO DI VISTA

Cloud Store Industry > CS1 IL BUSINESS COIFFURE DA UN ALTO PUNTO DI VISTA Cloud Store Industry > CS1 IL BUSINESS COIFFURE DA UN ALTO PUNTO DI VISTA CRM LOYALTY E COMMERCE INTELLIGENCE Caratteristiche principali 1. CS1 è una App POS & CRM progettata per i settori coiffure & beauty,

Dettagli

smartsign Firma. Inizia la rivoluzione. Start Pro Cloud

smartsign Firma. Inizia la rivoluzione. Start Pro Cloud Firma. Inizia la rivoluzione. Start Pro Cloud Sulla base della nostra esperienza, nello sviluppo di soluzioni in ambito logistico, abbiamo elaborato un software in grado di rivoluzionare gli attuali sistemi

Dettagli

Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti

Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti Raffaele Secchi Operations & Technology Management Unit Agenda Il progetto di ricerca Fashion e SCM: gli

Dettagli

Il caso del Comune di Milano

Il caso del Comune di Milano Programma : Competenze professionali per l Innovazione Digitale Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Milano, 29 gennaio

Dettagli

La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo: come creare valore per il consumatore

La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo: come creare valore per il consumatore Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo:

Dettagli

Server Farm, Business Continuity, ERP, Training

Server Farm, Business Continuity, ERP, Training Server Farm, Business Continuity, ERP, Training Concentrati sulla tua attività a tutto il resto pensa la cloud forwarding suite BeOne. La soluzione Nova Systems sicura, scalabile e accessibile 24 ore su

Dettagli

INSIDE REPORT. in collaborazione con:

INSIDE REPORT. in collaborazione con: INSIDE REPORT APRILE 2015 Che cos è la fatturazione elettronica strutturata e che vantaggi offre La fatturazione elettronica non è solo un processo di dematerializzazione dei documenti: se il documento

Dettagli

Documentare, negoziare e concordare gli obiettivi di qualità e le responsabilità del Cliente e dei Fornitori nei Service Level Agreements (SLA);

Documentare, negoziare e concordare gli obiettivi di qualità e le responsabilità del Cliente e dei Fornitori nei Service Level Agreements (SLA); L economia della conoscenza presuppone che l informazione venga considerata come la risorsa strategica più importante che ogni organizzazione si trova a dover gestire. La chiave per la raccolta, l analisi,

Dettagli

Le Soluzioni Offerte. Italia. Germania. Outsourcing Servizi IT [ Progettazione, Fornitura, Gestione di Infrastrutture Complesse ]

Le Soluzioni Offerte. Italia. Germania. Outsourcing Servizi IT [ Progettazione, Fornitura, Gestione di Infrastrutture Complesse ] DIVISIONE ENERGIA Le soluzioni apportate da operatori dell Information Technology hanno un ruolo fondamentale nel monitoraggio e gestione dei consumi energetici. Le Soluzioni Offerte Italia Outsourcing

Dettagli

Vittorio Giovani. Country Manager NetApp Italia

Vittorio Giovani. Country Manager NetApp Italia Vittorio Giovani Country Manager NetApp Italia NetApp +36% FY07: $2.8 Billion $2.0B La Società che cresce più velocemente nel mercato dello Storage, negli ultimi sei anni Portafoglio completo di soluzioni

Dettagli

SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione

SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione INNOVAZIONE ED EFFICIENZA DEI PROCESSI DI BUSINESS DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA MANIFATTURIERA Efrem Frigeni ERP Division Manager Brain System Srl

Dettagli

Moduli Applicativi. BMS-PRS: Produzione di Serie

Moduli Applicativi. BMS-PRS: Produzione di Serie Moduli Applicativi BMS-PRS: Produzione di Serie BMS-PRC: Produzione a Commessa BMS-PIP: Pianificazione Produzione BMS-CNP: Configuratore di Prodotto BMS-QUA: Qualità e Non Conformità BMS-DOC: Gestione

Dettagli

L ERP COME STRUMENTO STRATEGICO DI GESTIONE D AZIENDA

L ERP COME STRUMENTO STRATEGICO DI GESTIONE D AZIENDA L ERP COME STRUMENTO STRATEGICO DI GESTIONE D AZIENDA CONTENUTI Background: lo scenario attuale La funzione degli ERP: che cosa sono e a che cosa servono Le caratteristiche e i vantaggi di un ERP I possibili

Dettagli