Benvenuti nella Regione Metropolitana Europea di Norimberga

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Benvenuti nella Regione Metropolitana Europea di Norimberga"

Transcript

1 Benvenuti nella Regione Metropolitana Europea di Norimberga La Regione Metropolitana di Norimberga forze e prospettive di sviluppo IHK Regione Metropolitana Fattori per il successo - modello di sviluppo - infrastruttura - internazionale - cambiamento delle strutture - innovazione - rete di competenza Importanza e competenza della Camera dell Industria e del Commercio 1

2 IHK significa... Autogestione indipendente dell economia (Organismo di diritto pubblico) Incremento dell economia industriale Rappresentanza dell interesse complessivo economico (giusta, senza favoreggiamenti di singoli settori o imprese) Neutralità politica Servizi per i membri, la Regione e lo Stato IHK il primo indirizzo Membri Regione e Stato rappresentanza degli interessi come p. es. * clima favorevole all economia * condizioni quadro Sviluppo della posizione come p. es. * cura delle entità * infrastruttura * innovazioni, ricerca e sviluppo * internazionalizzare * marketing regionale Competenze sovrane come p. es. * formazione professionale duale * esami * diplomi d origine * periti Servizi come p.es. * fondazione di imprese * aggiornamenti * informazioni su imprese * consulenza economica- giuridica * consulenza ambientalistica ed energetica 2

3 Esempi del business giornaliero Politica di sede e Formazione professionale Competenze sovrane: esami, riscontri, documentazione, Assistenze di rapporti di formazione Esami intermedi e finali, ulteriori esaminazioni Nominazioni, riscontri (HR, fondatori, stranieri), Documentazioni per il commercio con l estero Innovazione Ambiente Internazionale Diritto Imposta Comunicazione Competenze centrali Servizi: Consulenze e informazioni Informazioni e consulenze brevi (ricerche su imprese, giuridiche e doganali,...) Consulenze approfondite (fondazioni, finanziamenti, fiere, ambiente, energie, innovazioni, ebusiness,...) Comunicazione e reti: Volontari in commissioni, organi dell IHK, comitati, Visitatori del sito IHK Copie al mese della rivista WiM dell IHK 350 Conferenze stampa, comunicati stampa, richieste stampa 60 Reti ed e-fori IHK di orientamento tecnologico informazioni esportazioni, IHK Norimberga e franconia centrale in cifre imprese membri 16 comitati IHK nella Franconia Centrale, di cui 3 uffici i effettivi i ad Ansbach, Erlangen e Fürth 200 impiegati 7 settori di competenza: Politica di sede e sostegno di imprese Formazione professionale Innovazioni i ed ambiente Internazionale Diritto e Imposte Comunicazione Competenze Centrali Imprese e quadri con oltre ore all anno nell impegno onorario per l IHK (assemblee generali, comitati, fori IHK, esaminatori) 3

4 La Regione Metropolitana di Norimberga forze e prospettive di sviluppo IHK Regione Metropolitana Fattori per il successo - modello di sviluppo - infrastruttura - internazionale - cambiamento delle strutture - innovazione - rete di competenza Regione Metropolitana Europea di Norimberga La Regione Metropolitana Norimberga nella rete europea Undici Regioni Metropolitane Europee in Germania Classificazione Ue della Regione Metropolitana Norimberga come "Gateway to Eastern Europe" La Regione Metropolitana Europea di Norimberga appartiene alle regioni economicamente più forti in Germania ed in Europa 4

5 Dati e fatti della regione metropolitana Norimberga Dati importanti per la regione metropolitana Norimberga: Popolazione aziende lavoratori 35milioni 3, più > altri lavoratori autonomi 1,7 milioni Prodotto nazionale 100 miliardi lordo Quota d esportazione > 45 % Quota di servizi > 60 % raggiungibilità 27 milioni di persone (raggio di 200 km attorno a Norimberga) Capacità economica nel paragone internazionale Prodotto nazionale lordo 2004 negli stati europei e nella regione economica di Norimberga miliardi EURO Fonte: Eurostat Malta Estonia Lettonia Cipro Lituania Bulgaria Slovenia Lussemburgo Croazia Slovachia Franconia Centrale Romania Ungheria Repubblica Ceca NORIMBERGA *) Portogallo Irlanda Finlandia Grecia Danimarca Polonia Austria Turchia Svezia Belgio Svizzera *) regione metropolitana Norimberga 5

6 Benchmark IHK della regione metropolitana 2006 forza economica e dinamica di sviluppo Regione metropolitana grado Grado parziale Monaco di Baviera 1 Reno-Meno/Francoforte 2 Stoccarda 3 Reno-Ruhr 4 Amburgo 5 Norimberga 6 Reno-Neckar/Mannheim 7 Brema-Oldenburgo 8 2 / 1 3 / 6 4 / 2 1 / 9 5 / 4 6 / 5 8 / 3 11 / 7 Triangolo della Sassonia 9 10 / 8 Hannover-Braunschweig-Gttingen 10 Berlino-Brandenburgo 11 7 / Punti Benchmark fonti dei dati: Bundesamt für Bauwesen und Raumordnung (BBR = Ufficio Federale per l Edilizia e l Ordine e gli Spazi), Statistisches Bundesamt (Ufficio Statistico Federale) 9 /11 Graduatoria corrisponde ai punti Benchmark per i seguenti criteri: forza economica dinamica di sviluppo Fori della regione metropolitana di Norimberga 6

7 Pensiamo in comune: accordo di cooperazione delle IHK nella regione metropolitana Norimberga Dichiarazione d intesa comune delle IHK nella regione metropolitana Norimberga per la collaborazione delle IHK in particolare per i temi: modello di sviluppo comune per la regione metropolitana Norimberga Traffico Fondazioni Tecnologie Formazione Internazionalità Responsabilità sociale La Regione Metropolitana di Norimberga forze e prospettive di sviluppo IHK Regione Metropolitana Fattori per il successo - modello di sviluppo - infrastruttura - internazionale - cambiamento delle strutture - innovazione - rete di competenza Fattori del succeso per la regione economica di Norimberga 7

8 Un concetto di sviluppo strategico per la regione metropolitana Norimberga Indirizzo di prestigio a livello internazionale Prospettive a lungo termine della regione Obiettivi per l infrastruttura e per le tecnologie di media scadenza Progetti nuovi in corso per il raggiungimento degli obiettivi modello di sviluppo Concetti regionali di spazio parziale Programmi d azione Persistenza Realizzazione e controllo del successo Significato del modello di sviluppo per la regione Concetto comune di tutti i partecipanti regionali Settori di competenza orientati a temi Offensiva High-Tech Baviera Regione di consenso Principio Cluster 388 milioni per la promozione di progetti Sei iniziative di competenza IZMP *1) (Erlangen), etz *2) (Nürnberg), Technikum (Fürth) Successo nella formazione di reti Investimenti di milioni di Euro Modello di sviluppo esemplare a livello nazionale Best practice Base per la regione metropolitana *1) IZMP = Innovationszentrum für Medizintechnik und Pharma (Centro di innovazione e fondazione per la tecnica della medicina e della farmaceutica) *2) etz = etz Energie-Technologisches Zentrum Nürnberg (Centro tecnologico-energetico Norimberga) 8

9 Orientamento strategico: modello di sviluppo della regione economica Norimberga Competenze chiave di tecnologia Traffico & logistica Materiali nuovi Informazione & comunicazione Automatizzazione & tecnica di produzione Competenze trasversali Medicina & salute Servizi Innovativi Energie & ambiente Tecnologie trasversali Regional Development Model and Bavarian Cluster Policy e Fields of competence Cross sectoral technologies Transport & Logistics Automotive Railway technology Logistics Propulsion technologies Telematics Information & Communication Medicine & Health Energy & Environment New Materials Automation & Production Engineering Innovative Services Nanotechnology Biotechnology Power Electronics Mechatronics Optics, Laser, Photonics Automotive Railway technology Logistics Aerospace IT Media Satellite Navigation Medical technology Energy Environmental technology New Materials Chemical industry Mechatronics & Automation Financial Services Nanotechnology Biotechnology Power electronics Food production Forests & Wood 19 Produc ction, High tech and Cross sec ctoral Clusters of the Allianz Bayern Innova ativ elevant contribution of single nterprises or institutions Re en Cluster 9

10 Università nelle Regione Metropolitana Hochschule für Musik Würzburg Universität Würzburg FH Würzburg- Schweinfurt Augustana- Hochschule Neuendettelsau. FH Coburg Georg-Simon-Ohm Hochschule Nürnberg Universität Bamberg FH für öffentl. Verwaltung und Rechtspflege Hof und Sulzbach-Rosenberg Universität Erlangen- Nürnberg FH Hof Universität Bayreuth Hochschule für ev. Kirchenmusik Bayreuth FH Amberg- Weiden FH Ansbach FH Weihenstephan / Triesdorf Akademie der Bildenden Künste Akademie der Bildenden Künste in Nürnberg Evangelische FH Nürnberg Hochschule für Musik Nürnberg-Augsburg ~ studenti in 8 università della Franconia Centrale + Univ. + FH Regensburg ulteriori 10 università nella Regione Metropolitana Norimberga Università nelle Regione Metropolitana FH Würzburg-Schweinfurt = Istituto Superiore di qualificazione professionale Würzburg-Schweinfurt FH Coburg = Istituto Superiore di qualificazione professionale Coburg FH für öffentliche Verwaltung und Rechtspflege Hof und Sulzbach-Rosenberg = Istituto Superiore di qualificazione professionale per l amministrazione pubblica e giuridica Hof e Sulzbach-Rosenberg FH Hof = Istituto Superiore di qualificazione professionale Hof Universität Bayreuth = Università Bayreuth Hochschule für ev. Kirchenmusik Bayreuth = Università per musica sacra evangelica Bayreuth FH Amberg-Weiden = Istituto Superiore di qualificazione professionale Amberg-Weiden Evangelische FH Nürnberg = Istituto Superiore Evangelico di qualificazione professionale Norimberga Hochschule für Musik Nürnberg-Augsburg = Università per Musica Norimberga-Augusta Akademie der Bildenden Künste Nürnberg = Accademia delle Arti Figurative Norimberga FH Weihenstephan/Triesdorf = Istituto Superiore di qualificazione professionale Weihenstephan/Triesdorf FH Ansbach = Istituto Superiore di qualificazione professionale Ansbach Augustana-Hochschule Neudettelsau = Università Augustana Neudettelsau Georg-Simon-Ohm Universität Nürnberg = Università Georg-Simon-Ohm Norimberga Hochschule Bamberg = Università Bamberg Universität Erlangen-Nürnberg = Università Erlangen-Norimberga Universität Würzburg = Università Würzburg Hochschule für Musik Würzburg = Università per Musica Würzburg 10

11 Regione Economica Collegamenti del traffico Posizione centrale in Europa Aeroporto internazionale Norimberga Stella autostradale europea Incrocio internazionale dei collegamenti ferroviari Via d acqua internazionale Rete pubblica del traffico breve distanza a 11

12 Centro trasporto merci Porto di Norimberga Centro trasporto merci Porto di Norimberg: scalo tra il Mare del Nord ed il Mar Nero Più grande centro logistico multifunzionale della Germania del sud (337 ettari) Scalo annuo di 11 milioni di tonnellate 260 imprese con posti di lavoro Terminale per container di unità all anno Stazione ferroviaria di porto, dogana portuale Aeroporto Norimberga Aeroporto internazionale con 4 milioni di passeggeri all anno 70 destinazioni in 21 paesi Collegamenti diretti con i nodi intercontinentali (HUB) Francoforte Zurigo Parigi Monaco di Baviera Bruxelles Amsterdam Aeroporto di croce nel traffico turistico Business Traveller Award: dal 2001 sempre sul posto numero 1 Brevi tempi di disbrigo delle formalità e brevi tragitti Collegamento di metropolitana: 20 minuti alla zona fiera 12 minuti al centro città 12

13 Centro congressi e fiere Norimberga Top 10 delle piazze fiere in Europa m² di superifice d esposizione, m² di superifice esterna ca espositori internazionali e espositori nazionali all anno ca. 1,2 milioni di visitatori all anno Internazionalità elevata: dipendente dall'evento: provenienza dall'estero fino al 70% degli espositori e più del 60% dei visitatori Fiere internazionali principali: Internationale ti Spielwarenmesse, Brau, IWA, Embedded d Systems etc. Congress Center Nürnberg (CCN) Capacità per riunioni da 15 fino a partecipanti Reti transeuropee e corridoi paneuropei Punti d incrocio di tre assi transeuropee TEN 1: asse ferroviaria Berlino-Norimberga-Roma-Palermo TEN 18: via di navigazione interna Reno/Maas-Meno-Danubio TEN 22: asse ferroviaria Norimberga-Praga-Budapest- Bukarest/Istanbul Punto di partenza di due corridoi paneuropei corridoio IV: Norimberga-Praga-Bukarest corridoio VII: Danubio settori prevalenti assi prevalenti ulteriori assi prevalenti reti transeuropee corridoi paneuropei 13

14 China Landbrigde 中 国 大 陆 桥 Norimberga Pechino 纽 伦 堡 北 京 Strategia orientamento internazionale della regione Norimberga ditte con commercio con l estero con rappresentanze e filiali in tutto il mondo Quota d esportazioni oltre il 45% Giudizio Ue "Gateway to Eastern Europe" Nuovo focus Asia-Pacifico Sede di: - 12 rappresentanze all estero - European Office von Shenzhen (Repubblica Cinese) - Centro del Commercio Estero Baviera 14

15 Aerea economica Europa Cifre importanti per l Ue-27 Popolazione 493 milioni di cui nei nuovi stati membri dell Ue (dal 2005) 25 % Prodotto nazionale lordo 2005 di cui nei nuovi stati membri dell Ue (dal 2005) 11 bilioni 5 % Volume di Commercio Extra- Ue (Importazione ed Esportazioni) 2,2 bilioni Commerico Intra-Ue (parte di esportazioni nazionali in stati Ue) 66 % Volume d esportazione e complessivo dell industria della Franconia Centrale dal 1990 al ,6 31,6 33,9 40,0 38,6 40,8 41,1 41,8 41,8 41,2 42,4 43,1 47, percentuale e miliardi EURO ,3 13,9 34,0 30,6 12,8 16,8 35,2 25,3 «90 «92 «94 «96 «98 «00 «01 «02 «03 «04 «05 «06 «07 volume allõestero volume complessivo quota dõesportazione Fonte: Bayerisches Landesamt für Statistik und Datenverarbeitung = Ufficio Regionale per le Statistiche e l Elaborazione Dati. 15

16 Presenza al mondo Relazione di commercio con l estero delle ditte della Franconia Centrale nelle regione di commercio mondiale Europa (complessiva) Europa Centrale e dell«est Asia/Pacifico America del Nord/del Sud Medio Oriente/Centro Oriente Africa Struttura commerciale - ampio mix di settori imprese membro dell IHK (1.1.06) Quote delle imprese secondo i settori commerciali: Economia agraria e forestale Industria manufatturiera 98% 9,8% 1,5% 4,6% 18% 1,8% edilizia Commercio al dettaglio, riparazioni 21,4% 20,7% Commercio all«ingrosso, Mediazione commerciale Industria alberghiera Trasporto, trasmissione di informazioni Settore creditario e assicurativo Abitazioni, locazione, mediazione 11,3% 11,1% servizi d«aziende 6,0% 4,9% 7,0% ulteriori servizi 16

17 Creazione di valore aggiunto lordo in Franconia Centrale 50,0 40,0 30,0 33,6 38,33 24,8 28,3 42,6 29,2 44,4 44,5 30,4 31,,9 46,2 46,9 32 2,5 33,8 3 49,1 20,0 20,2 12,9 13,1 14,0 14,8 13,5 13,8 13,9 14,9 10,0 00 0, servizi industria producente in totale Creazione di valore aggiunto lordo a riguardo dei prezzi di produzione (in miliardi d Euro) Fonte: Bayerisches Landesamt für Statistik und Datenverarbeitung = Ufficio Regionale per le Statistiche e l Elaborazione Dati. Sviluppo della creazione di valore aggiunto lordo in Franconia Centrale Dalla società industriale alla società dei servizi: 100% 75% 42,6 40,3 33,3 Partecipazione [%] del settore producente 30,3 50% 25% Partecipa- zione [%] dei servizi 55,4 58,2 65,6 68,8 0%

18 Dipendenti con obbligo d assicurazione sociale in Fanconia Centrale servizi industria producente in totale Lavoratori dipendenti con obbligo d assicurazione sociale (sempre al 30 giugno di ogni anno) Fonte: Bayerisches Landesamt für Statistik und Datenverarbeitung = Ufficio Regionale per le Statistiche e l Elaborazione Dati. Sviluppo dei lavoratori dipendenti in Franconia Centrale Dalla società industriale alla società dei servizi: 100% 80% 60% Partecipa- zione [%] dipendenti settore dei servizi Partecipazione [%] dipendenti del settore producente 61,0 49,4 36,4 40% 20% 0% 38,2 49,8 62,

19 Struttura d occupazione in Franconia Centrale crescita dei servizi con conoscenza intensa Quota del numero complessivo di dipenendenti in Franconia Centrale ,1 28,0 13,5 59,9 29,3 15,0 56,0 27,5 13,5 63,0 62,8 31,1,0 32,5, ,1 35,7 17,9 60 Servizi in totale Di cui servizi con conoscenza intensa Di cui servizi di alta tecnologia e servizi finanziari e di economia aziendale 0 Fonte: EUROSTAT Imprese e marchi di importanza internazionale 19

20 Orientamento strategico: modello di sviluppo della regione economica Norimberga Transporto & Logistica Informazione & comuni-cazione Medicina & salute servizi innovativi Automatiz-zazione Energia & materiali & tecnica di ambiente nuovi produzione Servizi innovativi : Ricerca di mercato Call center ecommerce Consulenza aziendale e fiscale Financial broking Facility management Trasporto e logisitca Piattaforma internazionale per il trasporto e la logistica 770 aziende con lavoratori dipendenti nella regione Transrapid Shanghai: 30 % creazione di valore aggiunto regionale Gruppo lavorativo Fraunhofer per le tecnologie dell economia di servizio / logistica Iniziativa di trasporto CNA Neuer Adler e.v. con tecnica ferroviaria piattaforma Cluster Punti chiave: Tecnica di propulsione Automotive Logistica Telematica Tecnica ferroviaria 20

21 Informazione e comunicazione Fra le 10 sedi migliori IuK (Informations- und Kommunikationswesen für die Wissenschaft = Ente di informazione e di comunicazione per le scienze) in Europa Sviluppo dello standard MP3 in Franconia Centrale (Premiati con il Premio di Ricerca Tedesca consegnato dal Presidente di Stato Tedesco) Nürnberger Initiative für die Kommunikationswirtschaft e.v. (= Iniziativa per l Economia della Comunicazione di Norimberga e.v.) Fatti: aziende lavoratori dipendenti 11 miliardi di Euro di giro d affari Punti chiave: Linux / Open Source Riconoscimento linguistico Tecnica della comunicazione ottica Case Editrici/Tipografie Call-Center E-Commerce / Servizi Dati e IT Medicina e Salute Medical Valley con Più di lavoratori dipendenti nel settore sanità, di cui ca in KMUs (prodotti e tecnologie sanitari) Imprese grandi e 150 piccole e medie imprese Punto chiave della ricerca Life Sciences tecnica della medicina, bioinformatica, ricerca sulle infezioni e sulle infiammazioni, immunologia e medicina di trapiantazione, genetica und genomica, Public Health IZMP Centro di innovazione e fondazione per la tecnica della medica e farmaceutica Reti: Iniziativa di competenza per medicina farmaceutica salute nella regione Norimberga, Medical Valley Bayern e.v., IHK-AnwenderClub Medizintechnik (Club IHK degli utenti tecnica della medicina), AtemCenter Erlangen (Centro del respiro Erlangen), Nationales Genomforschungsnetzwerk Genomnetzwerk Krebs (Rete per la ricerca nazionale per il genoma rete genoma cancro ) Punti chiave: Tecnica della medicina (in particolare donazione del quadro, informatica medica, tecnica di impiantologia) Tecnologia farmaceutica e biologica (sviluppo di farmaci e il loro processo di produzione) Sistema sanitario (economia sanitaria, ricerca sanitaria e pedagogia sanitaria, qualità della vita) 21

22 Energie e Ambiente Economia energetica: Ca lavoratori dipendenti in più di 300 aziende Responsabile per oltre il 50 % del giro d affari delle esportazioni industriali Grande conoscenza ambientalistica ti nella regione: lavoratori dipendenti in 700 aziende ed istituti dell economia ambientalistica Ricerca e sviluppo in quattro sedi universitarie e all Istituto Fraunhofer (IISB) Energieregion Nürnberg e.v. (Regione energetica Norimberga e.v.) etz Energie-Technologisches Zentrum Nürnberg (Centro tecnologico-energetico Norimberga) Initiative Umweltkompetenz Nordbayern (=Initiativa Competenza sull ambiente Baviera del Nord) Punti chiave: Distribuzione di energie (reti, interruttori, propulsioni elettriche, elettronica di potenza) Costruzioni di turbine e impianti elettrici Tecnica di misurazione, di comando e di regolazione Sviluppo ed applicazione di tecnologie d energia efficienti e rigenerative Tecnica di rifiuti e di acque reflue Materiali nuovi Tecnologia trasversale (lavorazione di materiale, sviluppo di procedimenti) Vari migliaia posti di lavoro in aziende di tutti i settori Istituti di ricerca FAU Erlangen-Nürnberg Fachhochschulen Nürnberg und Ansbach (= Scuole Superiori di qualificazione professionale Norimberga e Ansbach) Fraunhofer-Arbeitsgruppe: Ultrafeinfocus-Röntgenzentrum (=Gruppo lavorativo Fraunhofer) Zentralinstitut für Neue Materialien und Prozesstechnik (ZMP) (=Istituto centrale per materiali nuovi e tecnica di processo) Neue Materialien Fürth GmbH (Materiali nuovi Fürth GmbH = s.r.l.) Reti: Kompetenzinitiative Neue Materialien Metropolregion Nürnberg (KINEMA) (= Iniziativa di competenza materiali nuovi nella regione metropolitana Norimberga) Kompetenz-Netzwerk Kunststoff Ansbach (=Rete di competenza materie plastiche Ansbach) Zentrum für Werkstoffanalytik Lauf GmbH (ZWL) (= Centro per l analisi di materiale Lauf GmbH = s.r.l.) IHK-Anwenderclubs (AWC) Neue Materialien und Zerstörungsfreie Materialprüfung (Club IHK degli utenti materiali nuovi e controllo di materiale esente distruzione i Punti chiave: metalli, tecnica di particelle, costruzione leggera, materie plastiche, ceramica, trattamento di superfici, prova dei materiali, nanotecnologia Materiale composito, unione di materiali 22

23 Automatizzazione e tecnica di produzione Settore e tecnologia trasversale Ca posti di lavoro in 300 aziende Questo corrisponde ad un terzo di tutti i posti di lavoro in Baviera e ca. il 10 % dei posti di lavoro nazionali nel settore della tecnica di automatizzazione elettrica Istituti di ricerca FAU Erlangen-Nürnberg FH Nürnberg Fraunhofer-Institute IIS und IISB Fiere specializzate di primo piano SPS/IPC/DRIVES, Embedded World, SENSOR, SMT/HYBRID/PACKAGING, PCIM Automation Valley Baviera del Nord Reti di cooperazione per la tecnica di automatizzazione Punti chiave: Tecnica di propulsione elettrica Tecnica di misurazione, di controllo e di regolamentazione Software per l automatizzazione Tecnologie di produzione ed integrazione di sistemi Servizi innovativi Europäisches Zentrum der Marktforschung (= Centro Europeo per la ricerca sul mercato) Pilotregion E-Commerce (= regione pilota e-commerce) Sieger im Multimedia-Städtewettbewerb (= vincitori del concorso delle città multimediali Call Center-Hochburg in Bayern (= roccaforte dei call center in Baviera) Servizi di consulenza con tante sfacettature, centro della revisione dei conti, della consulenza fiscale e aziendale Regione pioniere del Financial Broking Regione di crescita dei servizi personali Facility Management: crescita aziendale dinamica DIFMA (Dt. Institut für Facility Management) (Istituto tedesco per il Facility Management) 23

24 Punti chiave della ricerca tecnologie trasversali Mecatronica: - Corso di studi mecatronica - mecatronica nella Forschungsfabrik Nürnberg (fabbrica di ricerca Norimberga) Nanotecnologia: - Nanopartikelzentrum (centro per le nanoparticelle) - Molecular Science Elettronica di potenza: - ZKLM elettronica di potenza per autovetture - ECPE e.v. Biotechnologie: - BioMedTec Franken (= BioMedTec Franconia) - tecnica di procedimento biologico Ottica, laser, fotonica: - gruppo di ricerca Max-Planck - POF-Anwendungszentrum (= centro d applicazione) Regione di innovazioni e fondazioni Intensità di fondazioni nel settore high-tech nelle 11 regioni metropolitane tedesche Regione metropolitana rango 2004/06 Cambiamenti dell ordine nel confronto di 10 anni Monaco di Baviera Norimberga Amburgo Stoccarda 4-2 Reno-Neckar 5-1 Reno-Meno 6-3 Reno-Ruhr 7-3 Hannover 8 +3 Triangolo della Sassonia 9-1 Berlino-Brandenburgo 10-1 Brema-Oldemburgo 11-1 Fonte: ZEW pannello delle fondazioni

www.idescat.cat Cifre della Catalogna Generalitat de Catalunya Governo della Catalogna

www.idescat.cat Cifre della Catalogna Generalitat de Catalunya Governo della Catalogna www.idescat.cat Cifre della Generalitat de Catalunya Governo della POPOLAZIONE Popolazione (1.000) (1) 7 479 46 704 505 730 uomini 49,3 49,3 48,8 donne 51,0 50,8 51,2 Struttura () 0-14 anni 15,9 15,2 15,6

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

Banca e Finanza in Europa

Banca e Finanza in Europa Università degli Studi di Parma Banca e Finanza in Europa Prof. 1 2. EUROPA: PROFILI ISTITUZIONALI Le tappe Le istituzioni La Banca centrale europea 2 2. Europa: profili istituzionali 3 2. Europa: profili

Dettagli

3. L industria alimentare italiana a confronto con l Ue

3. L industria alimentare italiana a confronto con l Ue Rapporto annuale 2012 3. L industria alimentare italiana a confronto con l Ue IN SINTESI Nel 2011, la contrazione della domanda interna nonostante la tenuta di quella estera ha determinato un calo dell

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 febbraio 2015 Dicembre 2014 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di dicembre 2014 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali diminuisce dell 1,8% rispetto al

Dettagli

DATI ANAGRAFICI AZIENDA

DATI ANAGRAFICI AZIENDA PROGETTO E-BUSINESS INDAGINE SULL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ACTION N : ENT/ MAP/06/1.3 TITLE: REINFORCING SYNERGIES BETWEEN PUBLIC POLICES IN SUPPORT OF E-BUSINESS FOR SMEs (Rafforzamento delle

Dettagli

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso,

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso, Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 213 Presentazione di J.M. Barroso, Presidente della Commissione europea, al Consiglio europeo del 14-1 marzo 213 La ripresa economica

Dettagli

BIELLA Associazione Provinciale. Energia, bolletta molto salata per le piccole imprese

BIELLA Associazione Provinciale. Energia, bolletta molto salata per le piccole imprese BIELLA Associazione Provinciale Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121- Fax: 015 351426 Internet: www.biella.cna.it email: mailbox@biella.cna.it Certificato n IT07/0030 Energia, bolletta molto

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 giugno 2015 Aprile 2015 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di aprile 2015 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,5% rispetto al mese precedente

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

Iniziativa nologo: il consumo che fa bene al sociale

Iniziativa nologo: il consumo che fa bene al sociale aiuti il sociale doni al sociale Iniziativa nologo: il consumo che fa bene al sociale Americo Casci Magnani by Key Solution srl Obiettivo : profitto solidale Profitto Aziendale e Solidarietà Sociale Con

Dettagli

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it The real estate event The real Community 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI The real estate event - The real Community - VII EDIZIONE T h e r e a l e s t

Dettagli

Le aree di Innovazione per la crescita

Le aree di Innovazione per la crescita Le aree di Innovazione per la crescita I Sistemi nazionali di Innovazione vengono caratterizzati dal grado di specializzazione tecnologica dei diversi settori produttivi: la capacità di sviluppare innovazione

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 24 febbraio 2014 Dicembre 2013 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI A partire dal mese corrente, l Istat avvia la diffusione mensile degli indici dei prezzi all importazione dei prodotti industriali.

Dettagli

Prime stime dei costi del lavoro in Svizzera

Prime stime dei costi del lavoro in Svizzera Office fédéral de la statistique Bundesamt für Statistik Ufficio federale di statistica Uffizi federal da statistica Swiss Federal Statistical Office COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

Dettagli

OneExpress è il nuovo network per il trasporto espresso di merce su pallet

OneExpress è il nuovo network per il trasporto espresso di merce su pallet OneExpress è il nuovo network per il trasporto espresso di merce su pallet Con oltre 90 filiali in tutta Italia e una copertura totale del territorio, il Network One Express è diventato in breve tempo

Dettagli

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica CARTE COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI RINNOVABILI TERMICHE ED EFFICIENZA L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Raffaele Scialdoni

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi 26 giugno 2014 Alessandro Laterza Vice Presidente per il Mezzogiorno e le Politiche regionali Con la crisi, in calo gli investimenti pubblici in Europa 4,5

Dettagli

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali Il capitale territoriale: una leva per lo sviluppo? Bologna, 17 aprile 2012 Il ruolo delle infrastrutture nei processi di

Dettagli

CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE TRE VENEZIE

CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE TRE VENEZIE CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE VENEZIE La professione del Dottore Commercialista Indagine sulla categoria DOTTORI COMMERCIALISTI E RAGIONIERI A CONFRONTO CON

Dettagli

XIV Convention Nazionale

XIV Convention Nazionale XIV Convention Nazionale LA LOGISTICA ITALIANA, LEVA STRATEGICA PER L ECONOMIA INTERNAZIONALE Riccardo Fuochi, Presidente The International Propeller Club Port of Milan Milano, 23 ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

1 Il volume del trasporto ferroviario 2007

1 Il volume del trasporto ferroviario 2007 TERRITORIO E CREAZIONE DI VALORE: LE INFRASTRUTTURE TRA QUALITÀ DEI PROGETTI E NUOVE MODALITÀ DI FINANZIAMENTO Ing. Antonio Pastore Presidente O.S.M.I. Borsa Immobiliare Camera di Commercio di Milano 1

Dettagli

Anni 2009-2011 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO

Anni 2009-2011 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO 16 dicembre 2011 Anni 2009-2011 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO Nel biennio 2010-2011, i principali gruppi multinazionali italiani mostrano una significativa

Dettagli

UN METODO PER L ANALISI DI RISCHIO ASSOCIATA AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE. Ottobre 2010

UN METODO PER L ANALISI DI RISCHIO ASSOCIATA AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE. Ottobre 2010 UN METODO PER L ANALI DI RISCHIO ASSOCIATA AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE Ottobre 2010 OBIETTIVO DELLO STUDIO Stima del rischio associato ad un trasporto transfrontaliero (da Anversa a Merano) con modalità

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2016 PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE KING HOLIDAYS C È 2 AMBIZIONE nel desiderio di soddisfare le agenzie di viaggi e i loro clienti FORZA risultato di un duro allenamento nel turismo ESPERIENZA da 24 anni

Dettagli

COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE?

COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE? COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE? 2/09/2008-22/10/2008 329 risposte PARTECIPAZIONE Paese DE - Germania 55 (16.7%) PL - Polonia 41 (12.5%) DK - Danimarca 20 (6.1%) NL - Paesi Bassi

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

Iniziativa nologo: Licenza d'uso del Marchio Europeo di Solidarietà

Iniziativa nologo: Licenza d'uso del Marchio Europeo di Solidarietà Una grande opportunità per Industria e Distribuzione Iniziativa nologo: Licenza d'uso del Marchio Europeo di Solidarietà Americo Casci Magnani by Key Solution srl Obiettivo : profitto solidale Profitto

Dettagli

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 pagina 1 di 14 Aliquota IVA dal 21 al 22 % Aumento solo per aliquota ordinaria Decorrenza: martedì 1 ottobre 2013 Invariate aliquote ridotte (4 e 10%) e di compensazione

Dettagli

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed SPIN - Roma, 13 giugno 2005 Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed Renzo Vanetti, Amministratore Delegato 2 Lisbona/Barcellona: lo stesso concetto di cooperazione Lisbona

Dettagli

L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita

L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita Facoltàdi Economia, Università degli studi di Trento 19 novembre 2009 Anagni, Istituto Tecnico Commerciale G. Marconi IL MONDO E CAMBIATO

Dettagli

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese Luciano Camagni Condirettore Generale Credito Valtellinese LA S PA S PA: area in cui i cittadini, le imprese e gli altri operatori economici sono in grado di eseguire e ricevere, indipendentemente dalla

Dettagli

infrastrutture di trasporto

infrastrutture di trasporto Politica europea della tariffazione delle infrastrutture di trasporto Dr.ssa Simona Sanguineti DIEM CIELI Università di Genova Siet Napoli 3-53 5 ottobre 2007 Obiettivi della ricerca Verifica dello stato

Dettagli

AEROPORTO DELLE MARCHE CARGO

AEROPORTO DELLE MARCHE CARGO AEROPORTO DELLE MARCHE CARGO POSIZIONE GEOGRAFICA DELL AEROPORTO MilanO 440 Km Venezia 380 Km Bologna 230 km Ancona Perugia 140 km Pescara 157 km Roma 300 km Bari 470 km DISTANZE Aeroporto - Porto 20 Km

Dettagli

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi.

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. È il momento di aggiornare il tuo sistema di navigazione Audi. Gamma A7 Sportback. Ciclo combinato: consumo di carburante (l/100 km): 5,1-8,2; emissioni

Dettagli

Ghisa non legata in pani

Ghisa non legata in pani SCHEDA PREZZOMETRO ULISSE Commodity Famiglia: Ghisa Codice Commodity: FIS13R Ghisa non legata in pani Luglio 2015 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO Il Prezzometro Ulisse

Dettagli

06. Spinta all Internazionalizzazione delle Imprese

06. Spinta all Internazionalizzazione delle Imprese 06. Spinta all Internazionalizzazione delle Imprese Gli obiettivi specifici per favorire lo sviluppo internazionale delle imprese sono stati: 1. assistere le piccole e medie imprese nella loro attività

Dettagli

QUANTO INNOVANO REALMENTE LE PMI?

QUANTO INNOVANO REALMENTE LE PMI? QUANTO INNOVANO REALMENTE LE PMI? INFORMAZIONI SULL AZIENDA Pagina 1 1. Dimensione del fatturato in euro (con riferimento al Bilancio 2013) Fino a 2 milioni di euro di fatturato Oltre 2 milioni e fino

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS . p.1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) . p.2/10 Lifelong Learning

Dettagli

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014.

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014. Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php Dati di maggio 2014. Questo articolo presenta gli sviluppi che hanno avuto

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3 IL QUADRO AGGREGATO Come già avvenuto nel primo trimestre dell anno, anche nel secondo il prodotto interno lordo ha conosciuto una accelerazione sia congiunturale che tendenziale. Tra aprile e giugno dell

Dettagli

Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro Questo termine viene anche usato per individuare tutto

Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro Questo termine viene anche usato per individuare tutto Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro Questo termine viene anche usato per individuare tutto ciò che riguarda la circolazione tramite diverse sistemi

Dettagli

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05 Tendenze nazionali nel Processo di Bologna Comunicato stampa In occasione della Conferenza dei Ministri dell'istruzione superiore di Bergen

Dettagli

Nuovi lavori, nuova occupazione: la green economy energetica

Nuovi lavori, nuova occupazione: la green economy energetica Osservatorio Energia Nuovi lavori, nuova occupazione: la green economy energetica L impatto della nuova politica energetica europea sulla crescita economica e l occupazione in Italia Giuseppe Travaglini

Dettagli

REGIONE MARCHE SERVIZIO LAVORO. www.europa.eu./eures/

REGIONE MARCHE SERVIZIO LAVORO. www.europa.eu./eures/ REGIONE MARCHE SERVIZIO LAVORO www.europa.eu./eures/ EURES (European Employment Services Servizi europei per l impiego) nasce nel 1993: è una rete di cooperazione internazionale per promuovere e facilitare

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

COS È SOLVIT? SOLVIT PUÒ AIUTARE A RISOLVERE PROBLEMI

COS È SOLVIT? SOLVIT PUÒ AIUTARE A RISOLVERE PROBLEMI COS È SOLVIT? Scegliere liberamente in quale paese europeo vivere, lavorare o studiare è un diritto fondamentale per i cittadini dell Unione europea. Anche le imprese hanno il diritto di stabilirsi, fornire

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Il sintomatico caso degli stage alla Commissione europea e della massiccia presenza di candidature italiane

Il sintomatico caso degli stage alla Commissione europea e della massiccia presenza di candidature italiane Il sintomatico caso degli stage alla Commissione europea e della massiccia presenza di candidature italiane di Francesca Fazio Uno stage presso la Commissione europea? È il sogno di molti ragazzi italiani

Dettagli

Che cos è l impresa simulata?

Che cos è l impresa simulata? Che cos è l impresa simulata? E una metodologia didattica che intende riprodurre all interno di un corso di studi il concreto modo di operare di un azienda negli aspetti che riguardano: l organizzazione

Dettagli

L ENERGIA E IL FUTURO: IL FUTURO DELL ENERGIA

L ENERGIA E IL FUTURO: IL FUTURO DELL ENERGIA L ENERGIA E IL FUTURO: IL FUTURO DELL ENERGIA Prospettive di sviluppo delle energie rinnovabili per la produzione di energia elettrica. Opportunità per il sistema industriale nazionale. Intervento di Annalisa

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI ALLEGATO B Compilare l atto di candidatura, stamparlo, firmarlo ed inviarlo all Agenzia Nazionale LLP Italia per posta, o a mezzo fax nelle modalità specificate nell Invito a presentare candidature ESPERTI

Dettagli

IMPRENDITORI SI NASCE O SI DIVENTA? RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITÀ ITALIA E STATI UNITI A CONFRONTO

IMPRENDITORI SI NASCE O SI DIVENTA? RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITÀ ITALIA E STATI UNITI A CONFRONTO IMPRENDITORI SI NASCE O SI DIVENTA? RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITÀ ITALIA E STATI UNITI A CONFRONTO PREMESSE E OBIETTIVI SURVEY DESIGN Periodo di rilevazione: Aprile luglio 2014 Campione: 43.902

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

Regione Marche. EURES http://eures.europa.eu

Regione Marche. EURES http://eures.europa.eu EURES http://eures.europa.eu Urbino, 17 aprile 2012 EURES= EURopean Employment Services Rete europea di cooperazione tra la Commissione europea, i Servizi Pubblici per l Impiego degli Stati membri e altre

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA.

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. COME STUDIARE ALL ESTERO Per studiare all estero, le università italiane, in accordo con i progetti europei e con i trattati internazionali, rendono

Dettagli

INVESTMENT REFORM INDEX 2006

INVESTMENT REFORM INDEX 2006 INVESTMENT REFORM INDEX 2006 Prof.ssa Giorgia Giovannetti Ice - Area Studi, ricerche e statistiche Università di Firenze Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Macedonia, Moldavia, Montenegro,

Dettagli

un responsabile ti chiamerà al più presto per chiarire ogni dubbio

un responsabile ti chiamerà al più presto per chiarire ogni dubbio Come implementare o aggiornare il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS) in conformità al Disciplinare Tecnico Gestione della privacy: chiarezza sulle figure, ruoli, compiti e responsabilità Chiedi

Dettagli

BENVENUTI IN GEORGIA!

BENVENUTI IN GEORGIA! BENVENUTI IN GEORGIA! GEORGIA DEPARTMENT OF ECONOMIC DEVELOPMENT TORINO, Giugno 2013 ACCESSO GLOBALE: LOCALITÀ STRATEGICA IN UNA REGIONE CRESCENTE Regione del Sud-Est in crescita Il PIL della regione consistente

Dettagli

Trovare lavoro nell Europa allargata

Trovare lavoro nell Europa allargata Trovare lavoro nell Europa allargata Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali CMI/Digital Vision Commissione europea 1 Dove posso cercare lavoro? La libera circolazione delle persone

Dettagli

SISTEMI SANITARI EUROPEI. Il sistema sanitario italiano

SISTEMI SANITARI EUROPEI. Il sistema sanitario italiano SISTEMI SANITARI EUROPEI MODELLI A CONFRONTO Il sistema sanitario italiano Domenico Iscaro Presidente Nazionale Anaao-Assomed Firenze, 13 febbraio 2015 IN ITALIA PRIMA DEL 1978 Sistema mutualistico (modello

Dettagli

Convegno nazionale I nostri ricercatori: una ricchezza per il Paese e per l'europa Roma, 30 giugno 2008

Convegno nazionale I nostri ricercatori: una ricchezza per il Paese e per l'europa Roma, 30 giugno 2008 Convegno nazionale I nostri ricercatori: una ricchezza per il Paese e per l'europa Roma, 30 giugno 2008 Intervento di Nicola Catalano, ricercatore ISFOL Introduzione 1. Conosciamo tutti l importanza delle

Dettagli

EURES vi aiuta ad assumere in Europa

EURES vi aiuta ad assumere in Europa EURES vi aiuta ad assumere in Europa Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES vi aiuta ad assumere in Europa State cercando di formare una forza lavoro

Dettagli

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI 1. Gap PIL pro-capite Italia vs. altri Paesi europei Valori %, anni 2000-2012

Dettagli

Incidenti stradali in Italia nel 2014

Incidenti stradali in Italia nel 2014 Incidenti stradali in Italia nel 2014 Roberta Crialesi, Silvia Bruzzone Istat 4 Roma, 3 novembre 2015 ACI - Automobile Club d Italia Sala Assemblea Gli incidenti stradali I principali risultati per l anno

Dettagli

MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA

MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA OPPORTUNITÀ: Dato che il settore logistico in senso stretto (considerando cioè gli operatori di piattaforme o snodi di traffici merci dove vengono compiute operazioni

Dettagli

TRANSPORT AND LOGISTICS, la piattaforma logistica più estesa in Eurasia

TRANSPORT AND LOGISTICS, la piattaforma logistica più estesa in Eurasia Transport and Logistics TRANSPORT AND LOGISTICS, la piattaforma logistica più estesa in Eurasia 28-30 novembre 2013 Al CNR EXPO CENTER di Istanbul, Turchia Gli esperti della logistica si danno appuntamento

Dettagli

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali Roma 19 marzo2009 Dott. Giovanni MOSCA - Ufficio tecnologie e supporto dell attività di verifica Passi necessari per divenire un

Dettagli

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA.

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. I rincari del carburante non rappresentano più una sorpresa per gli automobilisti italiani. I prezzi della

Dettagli

L internazionalizzazione del trasporto: la posizione dell impresa italiana

L internazionalizzazione del trasporto: la posizione dell impresa italiana FEDERTRASPORTO L internazionalizzazione del trasporto: la posizione dell impresa italiana I dati dell interscambio con l estero e le tendenze delle M&A e degli Accordi sul mercato globale e nazionale DATI

Dettagli

414.712 Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali

414.712 Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali del 2 settembre 2005 (Stato 1 maggio 2009) Il Dipartimento federale dell economia,

Dettagli

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico OBIETTIVO CRESCITA Impresa, banca, territorio Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico I principali temi Crescita dimensionale Reti d impresa e altre forme di alleanza Innovazione e ricerca Capitale

Dettagli

Una simulazione degli effetti della riforma previdenziale C l o e D ll Aringa Presidente REF Ricerche www.refricerche.it

Una simulazione degli effetti della riforma previdenziale C l o e D ll Aringa Presidente REF Ricerche www.refricerche.it Una simulazione degli effetti della riforma previdenziale Presidente REF Ricerche www.refricerche.it Un analisi fondata su coorti e tempo Età nell anno t: Anno Nascita 2004 2011 2020 1950 54 61 70 1955

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS p. 1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) p. 2/10 Lifelong Learning

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

Il mercato internazionale del macero: confronto tra India ed Europa. Jori Ringman, Responsabile del Riciclo, CEPI COMIECO, 12 ottobre 2006

Il mercato internazionale del macero: confronto tra India ed Europa. Jori Ringman, Responsabile del Riciclo, CEPI COMIECO, 12 ottobre 2006 Il mercato internazionale del macero: confronto tra India ed Europa Jori Ringman, Responsabile del Riciclo, CEPI COMIECO, 12 ottobre 2006 Confederazione delle Industrie Cartarie Europee I soci della CEPI:

Dettagli

Può essere migliorato il funzionamento del mutuo riconoscimento?

Può essere migliorato il funzionamento del mutuo riconoscimento? Può essere migliorato il funzionamento del mutuo riconoscimento? Rispondo in qualità di : % Consumatore 41 ( 31.1%) Organizzazione rappresentativa 30 ( 22.7%) Impresa 26 ( 19.7%) Organismo pubblico nazionale/regionale

Dettagli

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Consultazione della Commissione Europea L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Lanciata dalla Commissione Europea lo scorso 17 febbraio, la consultazione ha lo scopo di

Dettagli

Aspetti economici e strutturali del sistema produttivo veneto in relazione agli assi di trasporto europei

Aspetti economici e strutturali del sistema produttivo veneto in relazione agli assi di trasporto europei Il nuovo Piano nazionale della logistica 2011-2020: effetti sul territorio veneto Aspetti economici e strutturali del sistema produttivo veneto in relazione agli assi di trasporto europei Gian Angelo Bellati

Dettagli

L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione

L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione un po di storia le istituzioni e gli organi dell UE alcune informazioni di base sui paesi membri PAUE 05/06 I / 1 Cronologia dell Unione Europea 1951

Dettagli

Company Profile Milano, settembre 2009 Direzione Marketing e Sviluppo Prodotti

Company Profile Milano, settembre 2009 Direzione Marketing e Sviluppo Prodotti Company Profile Milano, settembre 2009 Direzione Marketing e Sviluppo Prodotti Il Gruppo ERGO Fondato nel 1997 Munich Re Group Riassicurazione Assicurazione Diretta Germania Vita Malattia Danni Tutela

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

414.712 Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali

414.712 Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali del 2 settembre 2005 (Stato 1 febbraio 2011) Il Dipartimento federale dell economia,

Dettagli

APPALTI e CONCESSIONI

APPALTI e CONCESSIONI DOTAZIONE INFRASTRUTTURE: DATI UE E NAZIONALI L ISPO (Istituto per gli studi sulla Pubblica opinione) ha reso noti i dati di una ricerca comparata sulle infrastrutture, sia a livello comunitazio che nazionnale.

Dettagli

Servizi per la conversione in veicoli elettrici: sviluppo customizzato dell unità di comando e adattamento della struttura della rete per i veicoli

Servizi per la conversione in veicoli elettrici: sviluppo customizzato dell unità di comando e adattamento della struttura della rete per i veicoli Servizi per la conversione in veicoli elettrici: sviluppo customizzato dell unità di comando e adattamento della struttura della rete per i veicoli (CAN). Apparecchio di controllo per la comunicazione

Dettagli

L Austria un vicino conosciuto?

L Austria un vicino conosciuto? Austria * L Austria un vicino conosciuto? Gerlinde Gahleitner ABA-Invest in Austria 2015 Folie 2 L Austria è conosciuto. Folie 3 Piazza economica moderna Settore produttivo nel PIL in %, 2013 Turismo 15%

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

Cultura e Tempo Libero

Cultura e Tempo Libero Cultura e Tempo Libero Corso in Statistica Sociale Anno Accademico 2012-13 Anna Freni Sterrantino Sommario Definizione e introduzione Le indagini multiscopo Spesa in attività culturali Confronti con i

Dettagli

5. IL MERCATO DEL LAVORO

5. IL MERCATO DEL LAVORO 5. IL MERCATO DEL LAVORO 5.1 LA STRUTTURA DELL OFFERTA Le forze di lavoro per titolo di studio nel 2007 I dati delle forze di lavoro (15-64 anni) disaggregati per titolo di studio mostrano come il livello

Dettagli

Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare?

Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare? 1 Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare? Roberto Dini Torino, 13 Maggio 2014 2 Brevetto Unitario e Tribunale Unificato dei Brevetti Regolamento(EU) No. 1257/2012 del

Dettagli

II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI Un confronto tra Italia e resto d Europa alla luce dei cambiamenti del modello di distribuzione Milano, 29 giugno 2015 Contenuti Osservatorio 2015

Dettagli

Migrazioni e statistiche demografiche dei migranti

Migrazioni e statistiche demografiche dei migranti Migrazioni e statistiche demografiche dei migranti Questo articolo presenta le statistiche dell'unione europea (UE) in materia di migrazioni internazionali, la popolazione di cittadini autoctoni e stranieri

Dettagli

Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI?

Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI? Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI? Il piano di investimenti per l Europa consisterà in un pacchetto di misure volte a sbloccare almeno 315 miliardi di euro di investimenti pubblici e privati

Dettagli