CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo"

Transcript

1 CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo A N N O S A N I T A R I O PRONTUARIO DELLE PRESTAZIONI ATTENZIONE!!! I l p r e s e n t e p r o n t u a r i o è s t a t o r e d a t t o a c u r a d e l C o o r d i n a m e n t o N a z i o n a l e d e l l e B. C. C., p e r u n a r a p i d a c o n s u l t a z i o n e d e l l e p r e s t a z i o n i, d e l l a d o c u m e n t a z i o n e n e c e s s a r i a, d e i m a s s i m a l i e d e g l i s c o p e r t i, c o n t e n u t i n e l R E G O L A M E N T O S A N I T A R I O e m a n a t o d a l l a C a s s a M u t u a N a z i o n a l e. I c o n t e n u t i d e l p r e s e n t e p r o n t u a r i o n o n s o n o e s a u s t i v i d i t u t t e l e p r e v i s i o n i d e l R E G O L A M E N T O S A N I T A R I O N o n s i r i s p o n d e d i e v e n t u a l i i n e s a t t e z z e o d o m i s s i o n i. G l i i s c r i t t i a l l a C a s s a M u t u a N a z i o n a l e d e v o n o S E M P R E f a r r i f e r i m e n t o a l R E G O L A M E N T O S A N I T A R I O e a l l e d i s p o s i z i o n i i m p a r t i t e d e l l a C a s s a M u t u a N a z i o n a l e.

2 P R E S T A Z I O N I O S P E D A L I E R E I N C A S O D I I N T E R V E N T O C H I R U R G I C O, A B O R T O T E R A P E U T I C O, E F F E T T U A T I I N I S T I T U T O D I C U R A,? onorari del chirurgo, dell aiuto, dell assistente, dell anestesista e di ogni altro soggetto partecipante attivamente all intervento, risultante da cartella clinica, i diritti di sala operatoria ed il materiale di intervento, ivi comprese protesi ortopediche applicate durante l intervento;? l assistenza medica ed infermieristica, le cure, gli accertamenti diagnostici, i trattamenti fisioterapici e rieducativi, i trattamenti sclerosanti e linfodrenaggiuo, i medicinali, gli esami post-intervento riguardanti il periodo di ricovero.? rette di degenza con il limite massimo di 2 6 0, 0 0 giornaliere. Tale limite non è applicato nei casi di ricovero per Grande intervento Chirurgico (vedi allegato 1);? visite specialistiche ed accertamenti diagnostici attinenti l intervento, compresi gli onorari medici, effettuati anche al di fuori dell Istituto di cura, nei g i o r n i p r e c e d e n t i il ricovero;? visite specialistiche, esami, medicinali, quelli previsti e prescritti in cartella clinica, prestazioni mediche ed infermieristiche, trattamenti fisioterapici e rieducativi effettuati e fatturati da fisioterapisti diplomati e che svolgono attività nell ambito o per conto di un Centro di cui è responsabile un medico, agopuntura effettuata da medico, ticket cure termali (escluse le spese alberghiere) effettuate nei g i o r n i s u c c e s s i v i al termine del ricovero e rese necessarie dall intervento chirurgico. N. B. - Per tutti gli interventi al naso di carattere funzionale viene obbligatoriamente richiesto, con la cartella clinica, u n e s a m e p r e v e n t i v o d i r i n o m a n o m e t r i a. I N C A S O D I R I C O V E R O I N I S T I T U T O D I C U R A C H E N O N C O M P O R T I I N T E R V E N T O C H I R U R G I C O? rette di degenza con il limite massimo di 2 6 0, 0 0= giornaliere;? accertamenti diagnostici, assistenza medica, cure, medicinali, riguardanti il periodo di ricovero;? visite specialistiche ed accertamenti diagnostici, compresi gli onorari medici, effettuati anche al di fuori dell'istituto di cura nei g i o r n i p r e c e d e n t i il ricovero;? visite specialistiche, esami, medicinali, quelli previsti e prescritti in cartella clinica, prestazioni mediche ed infermieristiche, trattamenti fisioterapici e rieducativi effettuati e fatturati da fisioterapisti diplomati e che svolgono attività nell ambito o per conto di un Centro di cui è responsabile un medico, agopuntura effettuata da medico, ticket cure termali (escluse le spese alberghiere) effettuate nei g i o r n i s u c c e s s i v i al termine del ricovero. Documentazi o n e :? cartella clinica rilasciata dalla struttura in copia conforme per tutti i casi di ricovero con e senza intervento chirurgico, parto spontaneo e con taglio cesareo, day hospital e day surgery (nei casi di day hospital/day surgery viene emessa una apposita cartella clinica con indicazione delle attività effettuate e l orario di entrata e di uscita dalla struttura);? fattura della struttura sanitaria (casa di cura, ospedale, ecc ) con indicazione, in forma analitica, delle spese sostenute per: degenza, comfort (supplementi telefono, televisore, frigobar e quant altro), ospitalità accompagnatore, sala operatoria, medicinali, cure e terapie, esami diagnostici ed ogni altra spesa sanitaria di competenza della struttura;? Fatture/parcelle/ricevute (tutte in esenzione di IVA come previsto dal D.P.R. 26 ottobre 1972 N 633 art. 10, N 18) e 19), e successive modificazioni) riguardanti prestazioni mediche dell'équipe che ha svolto l intervento (chirurgo, aiuto, anestesista, personale paramedico, ecc ), risultanti dalla cartella clinica. M a s s i m a l e = per anno sanitario e per nucleo familiare. Nel caso di un Grande Intervento Chirurgico il massimale si intende raddoppiato. Scoperto - del 1 0 % con il massimo di 5 2 0, 0 0, non applicabile a Grandi Interventi ed Infarto Cardiaco. N. B. S c o p e r t o n o n a p p l i c a t o s e u t i l i z z a t a l a R e t e C o n v e n z i o n a t a. - Se sulle fatture di prestazioni mediche e paramediche fosse applicata l IVA ed i costi previdenziali, questi sono esclusi dal rimborso. Sono escluse altresì le spese riguardanti il confort (supplementi telefono, televisore, frigobar e quant altro), i costi amministrativi e di segreteria, la cartella clinica, i bolli e le spese non sanitarie. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 2

3 IN CASO DI INTERVENTI CHIRURGICI CHE NON COMPORTINO PERNOTTAMENTO, EFFETTUATI AMBULATORIALMENTE ED IN DAY HOSPITAL onorari del chirurgo ed eventualmente dell anestesista; diritti di sala operatoria e materiali di intervento, compresi i medicinali. D o c u m e n t a z i o n e :? relazione medica dell intervento;? fatture. R e t t e d i d e g e n z a con il limite massimo di. 260,00= giornaliere. S c o p e r t o - del 1 0 % fino a concorrenza del massimale di 6.500,00= M a s s i m a l e ,00. I N C A S O D I R I C O V E R O P E R P A R T O PARTO CESAREO gli onorari dei componenti l equipe medico-chirurgica che effettua l intervento, risultanti dalla cartella clinica, escluso qualsiasi soggetto che non partecipi attivamente all intervento; i diritti di sala operatoria, compreso il materiale d intervento; durante il periodo di ricovero, l assistenza medica ed infermieristica, le cure, gli accertamenti diagnostici, i medicinali, gli esami post-intervento; D o c u m e n t a z i o n e :? cartella clinica;? fatture. R e t t e d i d e g e n z a con il limite massimo di. 260,00= giornaliere. S c o p e r t o - del 1 0 % fino a concorrenza del massimale di 6.500,00= M a s s i m a l e ,00. PARTO NON CESAREO il rimborso delle spese delle rette di degenza della sala parto, del ginecologo, dell ostetrica, degli accertamenti diagnostici, assistenza medica, cure, medicinali, riguardanti il periodo di ricovero. D o c u m e n t a z i o n e :? cartella clinica;? fatture. R e t t e d i d e g e n z a con il limite massimo di. 260,00= giornaliere. M a s s i m a l e ,00. N. B. - Sia per il parto cesareo che naturale, non è previsto il rimborso delle spese riguardanti nido, assistenza neonatale ed assistenza pediatrica. TRATTAMENTO TERAPEUTICO PER I NEONATI NEI PRIMI 30 GIORNI DI VITA Se necessario, il rimborso delle spese per il trattamento terapeutico in regime di ricovero per accertata patologia, nei primi 30 giorni di vita D o c u m e n t a z i o n e :? cartella clinica;? fatture. S c o p e r t o - del 1 0 M a s s i m a l e ,00. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 3

4 I N C A S O D I I N T E R V E N T O L A S E R P E R C O R R E Z I O N E D I D I F E T T O R I F R A T T I V O D I U N O O D E N T R A M B I G L I O C C H I? onorari del chirurgo, dell aiuto, dell assistente, dell anestesista e di ogni altro soggetto partecipante attivamente all intervento, risultante da cartella clinica, i diritti di sala operatoria comprese le strumentazioni, il materiale di intervento e quant'altro. D o c u m e n t a z i o n e :? cartella clinica o relazione medica dell'oculista che ha effettuato l'intervento;? fattura. M a s s i m a l e p e r o c c h i o ,00 - Massimale per ambedue gli occhi ,00 - anche se l'intervento viene eseguito separatamente in esercizi diversi consecutivi. N. B. - Il massimale è omnicomprensivo di tutte le spese pre e post intervento. A N T I C I P A Z I O N I? nei casi di ricovero per il quale l istituto di cura richieda il versamento di un anticipo o di un deposito cauzionale, la Cassa Mutua Nazionale anticipa le spese.? richiesta di anticipazione;? preventivo analitico di spesa sottoscritto dalla Casa di Cura interessata. F i n o a d u n m a s s i m o dell 80% del preventivo di spesa ed entro il limite del massimale garantito, salvo conguaglio a cure ultimate. L a n t i c i p o v i e n e c o n c e s s o p e r s p e s e n o n i n f e r i o r i a 3.000,00 A S S I S T E N Z A S A N I T A R I A N A Z I O N A L E P R E S T A Z I O N I S O S T I T U T I V E? Qualora tutte le spese per - Ricovero, con o senza intervento chirurgico e In caso di parto non cesareo - siano a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale (quindi non dell Assistito), comprese spese mediche e quant altro, la Cassa corrisponderà un indennità forfetaria alle seguenti condizioni:? R i c o v e r o c o n i n t e r v e n t o e p a r t o s p o n t a n e o 80,00 per ogni giorno di ricovero con pernottamento, per un periodo massimo di n g i o r n i per anno per nucleo familiare.? R i c o v e r o s e n z a i n t e r v e n t o 80,00 per ogni giorno di ricovero con pernottamento, per un periodo massimo di n. 100 giorni per anno per nucleo familiare.? N e o n a t i s o t t oposti, subito dopo l evento del parto, a trattamento terapeutico 80,00 per ogni giorno di ricovero con pernottamento, l i m i t a t a m e n t e a i p r i m i 3 0 g i o r n i d i d e g e n z a, a partire dal sesto giorno di ricovero.? I n c a s o d i D a y H o s p i t a l / D a y S u r g e r y 55,00 al giorno, per nucleo familiare, p e r u n m a s s i m o d i 3 0 g i o r n i n e l l a n n o s a n i t a r i o.? cartella clinica. N. B. - Qualora venga corrisposta un indennità forfetaria, tutte le spese sanitarie sostenute nei 120 giorni precedenti e successivi al ricovero, vengono rimborsate con le modalità e le condizioni previste per le prestazioni Extraospedaliere Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 4

5 P R E S T A Z I O N I E X T R A O S P E D A L I E R E A L T A D I A G N O S T I C A? A N G I O G R A F I A? E C O G R A F I A? A N G I O G R A F I A D I G I T A L E? E L E T T R O C A R D I O G R A F I A? A R T E R I O GR A F I A D I G I T A L E? E L E T T R O E N C E F A L O G R A F I A? C H E M I O T E R A P I A? F L U O R A N G I O G R A F I A? C I S T O G R A F I A? I S T E R O S A L P I N G O G R A F I A? C O B A L T O T E R A P I A? R A D I O N E F R O G R A M M A? C O R O N A R O G R A F I A? R A D I O T E R A P I A? D I A G N O S T I C A R A D I O L O G I C A? R I S O N A N Z A M A G N E T I C A N U C L E A R E? D I A L I S I? S C I N T I G R A F I A? DOPPLER? TAC? E C O C A R D I O G R A M M A? T E L E C U O R E? U R O G R A F I A? prescrizione del medico specialista con indicazione, accertata o presunta, della patologia in atto;? fattura del medico specialista o della struttura sanitaria ove la prestazione è stata eseguita. M a s s i m a l e , per anno sanitario e per nucleo familiare. S e n z a a p p l i c a z i o n e d i a l c u n a f r a n c h i g i a. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 5

6 ALTRE GARANZIE Altre specialistiche pertinenti malattie e/o infortuni denunciati O N O R A R I M E D I C I P E R V I S I T E S P E C I A L I S T I C H E, e s c l u s e c o m u n q u e l e v i s i t e o d o n t o i a t r i c h e e d o r t o d o n t i c h e? onorari medici per visite specialistiche.? certificazione del medico specialista con indicazione della patologia presunta od accertata;? parcella in esenzione d'iva emessa dallo stesso medico specialista. S c o p e r t o 2 0 %, con il minimo di 2 5, 0 0= per ogni visita e/o prestazione. M a s s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) N. B. - Non si dà luogo ad alcun rimborso se le certificazioni mediche vengono rilasciate da medico specialista diverso da colui che ha accertato la patologia. A N A L I S I E D E S A M I D I A G N O S T I C I E D I L A B O R A T O R I O e f f e t t u a t i i n s t r u t t u r e p r i v a t e? analisi ed esami diagnostici e di laboratorio.? prescrizione del medico specialista;? documento di spesa. Scoperto 2 0 %, con il minimo di. 2 5, 0 0= per ogni visita e/o prestazione. M a s s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) S e l e a n a l i s i e g l i e s a m i d i a g n o s t i c i v e n g o n o e f f e t t u a t i i n s t r u t t u r e p u b b l i c h e : v e d i t i c k e t s N.B. - Le prescrizioni mediche devono essere rilasciate da medici specialisti per patologie inerenti la loro specializzazione.? trattamenti effettuati da medici. T R A T T A M E N T I E F F E T T U A T I D A M E D I C I Documentazione :? prescrizione del medico specialista;? documento di spesa. Scoperto 2 0 %, con il minimo di. 2 5, 0 0= per ogni visita e/o prestazione M a s s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) N. B. - Le prescrizioni mediche devono essere rilasciate da medici specialisti per patologie inerenti la loro specializzazione. T I C K E T S - STRUTTURE PUBBLICHE Prestazioni? Le spese sostenute per prestazioni sanitarie, anche a titolo di esami di controllo e di prevenzione, sia mediche che di diagnostica, compresi i tickets relativi alle Cure Termali.? prescrizione del medico di base in fotocopia;? t i c k e t s rilasciate dalle amministrazioni delle ASL. S e n z a a p p l i c a z i o n e d i a l c u n a f r a n c h i g i a M a s s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 6

7 TICKETS - STRUTTURE PRIVATE CONVENZIONATE? prescrizione del medico di base in fotocopia;? ricevuta/fattura della struttura privata accreditata/convenzionata ove viene effettuata la prestazione. S e n z a a p p l i c a z i o n e d i a l c u n a f r a n c h i g i a M a s s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) N. B. - Le fatture emesse dalle strutture private accreditate/convenzionate, devono indicare analiticamente gli esami effettuati e le corrispondenti tariffe applicate, distinguendo quelle riferite a tickets, secondo le tariffe stabilite con decreto dell Organismo pubblico competente, Ministero della Sanità o Regione, da quelle applicate per prestazioni di carattere privato fornite dalla struttura sanitaria. Le fatture delle strutture private che riportano un unico importo per più di una prestazione senza fornire il dettaglio saranno ritenute non ticket e soggette quindi a franchigia. T R A T T A M E N T I F I S I O T E R A P I C I E R I E D U C A T I V I L A S E R T E R A P I A E D I N F I L T R A Z I O N I A R T I C O L A R I? I t r a t t a m e n t i f i s i o t e r a p i c i e r i e d u c a t i v i effettuati da fisioterapisti diplomati ed abilitati che svolgono attività professionale nell ambito o per conto di un Centro medico/sanitario di cui è responsabile un medico. Le terapie rimborsabili, in caso di patologie OSTEOARTICOLARI e MUSCOLOSCHELETRICHE, sono: DIADINAMICA IPERTERMIA RIEDUCAZIONE MOTORIA DIATERMIA IRRADIAZIONE INFRAROSSA TECARTERAPIA ELETTROTERAPIA KINESITERAPIA TENS GINNASTICA POSTURALE LASERTERAPIA TERAPIA AD ONDE D URTO IDROKINESITERAPIA MAGNETOTERAPIA TRAZIONE SCHELETRICA INFILTRAZIONI ARTICOLARI MASSOTERAPIA ULTRASUONOTERAPIA IONOFORESI MOBILIZZAZIONI ARTICOLARI E VERTEBRALI? prescrizione del medico specialista in ortopedia o fisiatria con indicazione della patologia;? fattura del centro medico presso il quale viene effettuata la prestazione o del fisioterapista abilitato che l ha effettuata. Scoperto 3 0 %. Massimal e - v e d i n o t a ( 1 ) N. B. - La laserterapia, quando non e intervento, viene considerata prestazione fisioterapica. - Le infiltrazioni articolari, cioè la procedura medica che consiste nell iniettare un farmaco direttamente all interno delle articolazioni, vengono rimborsate se eseguite da medico specialista ortopedico o fisiatra - Non sono rimborsabili i trattamenti effettuati presso strutture di centri sportivi quali, piscine, palestre e luoghi similari anche se di questi è responsabile/titolare un medico o un fisioterapista. TRATTAMENTI LOGOPEDICI PER BAMBINI FINO A 12 ANNI i trattamenti logopedici agli assistiti che non abbiano compiuto il dodicesimo anno di età.? prescrizione del medico specialista in pediatria;? documento di spesa del logopedista. S c o p e r t o 3 0 %. M a s s i m a l e , 0 0 = a n n u e p e r a s s i s t i t o - v e d i n o t a ( 1 ) Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 7

8 P R E S T A Z I O N I O M E O P A T I C H E, A G O P U N T U R A Le visite mediche omeopatiche, le prestazioni di agopuntura, e f f e t t u a t i e s c l u s i v a m e n t e d a m e d i c o c h i r u r g o.? prescrizione di medico chirurgo con indicazione della patologia;? documento di spesa. S c o p e r t o 5 0 %. M a s s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) T R A T T A M E N T I C H I R O P R A T I C I E D O S T E O P A T I C O? i trattamenti chiropratici ed osteopatici, e f f e t t u a t i e s c l u s i v a m e n t e d a m e d i c o c h i r u r g o.? prescrizione di medico specialista in ortopedia o fisiatria con indicazione della patologia;? documento di spesa. S c o p e r t o 5 0 %. Mas s i m a l e - v e d i n o t a ( 1 ) N O T A ( 1 ) - t u t t e l e p r e s t a z i o n i r i c h i a m a t e i n n o t a s o n o c o m p l e s s i v a m e n t e e r o g a t e c o n u n m a s s i m a l e d i , 0 0 p e r a n n o s a n i t a r i o e p e r n u c l e o f a m i l i a r e. S O S T I T U Z I O N E E R I P A R A Z I O N E D I P R O T E S I D I P A R T I A N A T O M I C H E? sostituzione di protesi di parti anatomiche.? certificazione dello stato dell'assistito;? fattura del fornitore. Scoperto 20%, fino alla concorrenza massima di , 0 0. N. B. - Il rimborso non può essere ripetuto prima che siano passati cinque anni dal precedente. I N S E M I N A Z I O N E A S S I S T I T A? spese sostenute, in casi di accertata infertilità, per le procedure d inseminazione (anche se effettuate in regime di ricovero), visite mediche, analisi, accertamenti diagnostici, controlli ed esami clinici, ad esclusione di qualsiasi medicinale. D o c u m e n t a z i o n e :? certificazione dello specialista;? documentazione di spesa. M a s s i m a l e , 0 0 per anno sanitario e per nucleo familiare ODONTOIATRIA DA INFORTUNIO? spese odontoiatriche relative della riparazione del solo elemento dentario eventualmente danneggiat, limitatamente al danno diretto subito e non a quello eventualmente indotto.? certificato del pronto soccorso presso il quale l assistito si è subito recato a causa dell infortunio, con indicazione del danno effettivamente riscontrato;? parcella del medico specialista in odontoiatria. M a s s i m a l e , 0 0 =, p e r a n n o / n u c l e o Scoperto 30% N. B. - Non saranno presi in considerazione i certificati del pronto soccorso che riportano danni non constatati direttamente al momento dell infortunio, ma riferiti a posteriori dall interessato. In tal caso non si da seguito al rimborso. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 8

9 G R A V I D A N Z A? in stato di gravidanza accertata, le visite medico-specialistiche e gli esami diagnostici anche se di controllo (comprese ecografie).? certificazione medico specialis tica (ginecologo);? parcella medica;? fatture per esami e quant'altro. M a s s i m a l e , 0 0 Scoperto 5 0 % p e r A m n i o c e n t e s i e V i l l o c e n t e s i eseguite in soggetti di età inferiore ai 3 5 a n n i c o m p i u t i. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 9

10 P R E S T A Z I O N I A G G I U N T I V E RETE CONVENZIONATA I p r i n c i p a l i s e r v i z i o f f e r t i : - accesso alla Rete di Strutture Sanitarie convenzionate fruendo di tariffe preferenziali e controllate; - pagamento diretto delle prestazioni Ospedaliere per ricovero con o senza intervento chirurgico; - altri servizi compresi nella rete Newmed, quali ad esempio le convenzioni con studi odontoiatrici con i quali la Newmed ha stipulato appositi accordi a tariffe scontate, la second opinion che consiste nel poter ricevere consulti con altri medici specialisti in Italia e negli Stati Uniti, ed eventuali altri servizi che la Cassa Mutua non fornisce direttamente. Le prestazioni fruite dall Assistito nell ambito della Rete Convenzionata da parte delle Case di Cura, Ospedali e Istituti scientifici s a r a n n o s o g g e t t e a l l ' a p p l i c a z i o n e d e l l o s c o p e r t o d e l 1 0 % con il massimo di , 0 0, previsto per le prestazioni di cui al paragrafo 5.1 e verranno pagate direttamente dalla Cassa Mutua. T R A S P O R T O D E L L A S S I S T I T O I N I T A L I A? rimborsa le spese per il trasporto in Italia dell Assistito in ospedale o in istituto di cura, effettuato con ambulanza o eliambulanza. Nel caso in cui l assistito si trovi all estero, verrà preso in considerazione il percorso dal confine alla struttura sanitaria, parametrando la spesa in funzione dei chilometri percorsi complessivamente dal luogo di partenza.? certificazione medica dello stato del paziente che necessita del particolare tipo di trasporto;? fattura della ditta che effettua la prestazione. M a s s i m a l e , per anno sanitario e per nucleo familiare. P R E S T A Z I O N I I N F E R M I E R I S T I C H E? assistenza infermieristica a domicilio da parte di infermiere diplomato.? certificazione medica giustificativa;? fattura riguardante la prestazione. 4 0, 0 0 al giorno, per un massimo di 3 0 g i o r n i Mas s i m a l e - v e d i n o t a ( 2 ) T R A S P O R T O A L L E S T E R O - A C C O M P A G N A T O R E Prestazione:? in Istituto di trasporto dell Assistito e di un eventuale accompagnatore all estero e viceversa in treno e con aereo;? vitto e pernottamento cura o in struttura alberghiera, qualora non sussistesse la disponibilità ospedaliera per ospitare un accompagnatore dell Assistito.? certificazione medica giustificativa;? fattura riguardante la prestazione. M a s s i m a l e - T r a s p o r t o , 0 0 = - V i t t o e a l l o g g i o a c c o m p a g n a t o r e. 5 5, 0 0= g i o r n a l i e r e e p e r u n p e r i o d o m a s s i m o d i 3 0 g i o r n i - v e d i n o t a ( 2 ) N. B. - La prestazione è soggetta a preventiva autorizzazione da parte della Cassa Mutua. N O T A ( 2 ) - t u t t e l e p r e s t a z i o n i r i c h i a m a t e i n n o t a s o n o c o m p l e s s i v a m e n t e e r o g a t e c o n u n m a s s i m a l e d i , 0 0 p e r a n n o s a n i t a r i o e p e r n u c l e o f a m i l i a r e. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 10

11 T R A S P O R T O D E L L A S A L M A P r e s t a z i o n i :? spese per il trasporto della salma dall'istituto di cura all estero, dove l'assistito deceduto era ricoverato per malattia o infortunio, al luogo di sepoltura in Italia.? certificato di morte;? fattura della ditta che ha eseguito il trasporto o documentazione equipollente. M a s s i m a l e , per anno sanitario e per nucleo familiare. N. B. - Sono escluse dal rimborso le spese relative a cerimonie funebri, l inumazione ed a quant altro. A C Q U I S T O L E N T I? spese sostenute per l acquisto delle sole lenti, comprese anche lenti a contatto a lunga durata, escluse quelle usa e getta.? certificazione del m e d i c o o c u l i s t a in originale che attesti la modifica del visus indicando la differenza di diottrie rispetto ai valori precedenti;? fattura del negoziante con specifica indicazione del tipo di lenti e marca;? prezzo delle sole lenti distinto dalla montatura. M a s s i m a l e p e r p e r s o n a 1 3 0, 0 0. Scoperto 3 0 % N. B. - La prestazione, qualora la vista si modifichi ulteriormente, potrà essere ripetuta non prima che siano trascorsi 24 mesi dalla precedente, tranne che per i bambini fino al compimento del 12 anno d età. L a p r e s c r i z i o n e d e l l ' o c u l i s t a d e v e e s s e r e d i d a t a n o n a n t e r i o r e d i 6 0 g i o r n i d a l l ' a c q u i s t o. O R T O D O N Z I A I N F A N T I L E P r e s t a z i o n i :? cure ortodontiche - s u l l a d e n t i z i o n e d e f i n i t i v a e n o n sui denti decidui - comprensive di visite, prestazioni e apparecchiature, effettuate da medico dentista, l i m i t a t a m e n t e a g l i a s s i s t i t i c h e n o n a b b i a n o c o m p i u t o i l 1 6 a n n o d i età.? programma ortodontico del medico dentista;? parcella del dentista o ricevuta della struttura pubblica con indicazione della prestazione ortodontica effettuata. M a s s i m a l e 3 6 5, per anno sanitario e per persona. Scoperto 30% per ogni visita e/o prestazione e/o apparecchiatura. N. B. - La prestazione si interrompe nel giorno di compimento del 16 anno di età dell'interessato. R E C U P E R O P E R I N T O S S I C A Z I O N E D A S T U P E F A C E N T I E / O A L C O L I C I? indennità di ricovero presso comunità terapeutiche riconosciute dallo Stato, da Regioni o da Comuni.? dichiarazione della Comunità terapeutica, riconosciuta dalle strutture pubbliche, che comprovi il compimento del Programma terapeutico individualizzato, predisposto dalla Comunità stessa. M a s s i m a l e , 0 0 di indennità, per anno sanitario e per nucleo familiare. N. B. - L'indennità sarà versata comunque, al compimento del biennio dal comprovato ricovero continuativo dell Assistito in caso di maggior durata del programma. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 11

12 A P P A R E C C H I A C U S T I C I P r e s tazioni:? acquisto e l eventuale riparazione di apparecchi acustici in caso di riduzione del senso dell udito.? prescrizione del medico otorino;? esame audiometrico effettuato presso la struttura pubblica;? fattura del fornitore che fornisce o ripara l'apparecchiatura. M a s s i m a l e , per biennio sanitario e per nucleo familiare. P R E S T A Z I O N I A L L E S T E R O? di qualsiasi genere per le quali l assistito intende rivolgersi a strutture estere nell ambito dell Europa dell uro, saranno considerate come effettuate in Italia.? richiesta di rimborso e la documentazione così come richiesta da Cassa Mutua N. B. - Le prestazioni di qualsiasi genere effettuate al di fuori dell Europa dell uro devono essere preventivamente autorizzate dalla Cassa Mutua che si riserva di richiedere all interessato tutta la documentazione che dovesse ritenere necessaria. L autorizzazione sarà rilasciata per iscritto all interessato.? spese di estrazione degli ottavi (denti del giudizio). O T T A V I I N C L U S I (denti del giudizio)? ortopanoramica;? fattura del medico dentista che ha effettuato la prestazione. M a s s i m a l e 7 1 5, 0 0 Scoperto 30% N. B. - Non è rimborsata la prestazione considerata di prevenzione e quella di estrazione di ottavi in posizione di disodontiasi, semi inclusione, ecc. o valutata dal medico legale della Cassa Mutua Nazionale non in uno stato patologico (totale inclusione nella massa ossea). L ' o r t o p a n o r a m i c a è, i n o g n i c a s o, r i m b o r s a t a. ASPORTAZIONE DI NEI/NEVI P r e s tazioni:? spese per asportazione di nei/nevi con una patologia evolutiva, comunque effettuate da medico specialista in dermatologia.? referto dell esame istologico;? relazione del medico specialista in dermatologia che ha effettuato la prestazione.? fattura. M a s s i m a l e 2 5 0, 0 0 per componente del nucleo famigliare. Scoperto 30% N. B. - Non vengono rimborsate le asportazioni di nei/nevi aventi carattere di prevenzione, effettuate in regime di pagamento privato. - Le asportazioni effettuate presso le strutture del S.s.n., in regime di ticket, vengono rimborsate anche se effettuate a titolo di prevenzione. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 12

13 A L L E G A T O 1 ) ELENCO INTERVENTI CHIRURGICI Ai fini del raddoppio del massimale di cui all art. 5) del Regolamento de l l e P r e s t a z i o n i S a n i t a r i e s i c o n s i d e r a n o g l i i n t e r v e n t i a p p r e s s o i n d i c a t i : CARDIOCHIRURGIA Valvuloplastica a cuore aperto senza sostituzione. Sostituzione valvolare singola o multipla. Interventi per malformazioni del cuore o dei grossi vasi Resezione cardiaca (per aneurisma, infarto, tumore). Bypass aorto-coronarico singolo o multiplo con prelievo di vasi. Asportazione corpi estranei o tumori del cuore. Reinterventi in CEC per protesi valvolari o settali, bypass Ao-Co. CHIRURGIA VASCOLARE Interventi sull aorta toracica e addominale compreso bypass aorto-bisiliaco o bifemorale. Interventi per stenosi o aneurismi sui seguenti vasi arteriosi : carotidi, vertebrali, succlavie, renali, iliache. Tromboendoarteriectomia aorto-iliaca. NEUROCHIRURGIA Anastomo si dei vasi intra-extra cranici. Asportazione di tumori o aneurismi endocranici. Asportazione di tumori orbitali per via endocranica. Interventi endorachidei per asportazione di tumori, cordotomie, rizotomie e affezioni meningomidollari. Interventi per tumori della base cranica per via transorale. Interventi sulla cerniera atlo-occipitale. Interventi sull ipofisi per via transfenoidale. Neurotomia retrogasseriana o sezione intracranica di altri nervi. Rizotomia chirurgica intracranica. Talamotomia, pallidotomia ed altri interventi similari. CHIRURGIA TORACICA Pneumonectomia, pleuropneumonectomia. Lobectomia polmonare o resezione segmentaria. Resezione bronchiale con reimpianto. Interventi per fistole del moncone bronchiale dopo exeresi lobare o polmonare. Interventi sul mediastino per tumori. Asportazione totale del timo. CHIRURGIA GENERALE Tiroidectomia per tumori maligni con svuotamento funzionale del collo. Esofagectomia totale. Gastrectomia totale con linfoadenectomia. Esofago-gastrectomia per via toraco-laparotomica. Anastomosi porta-cava o spleno-renale o mesenterica-cava. Pancreaticoduodenectomia radicale. Interventi per la ricostruzione delle vie biliari. Colectomia totale con linfoadenectomia. Amputazione del retto per via addomino-perineale o addomino-sacrale. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 13

14 CHIRURGIA PEDIATRICA Asportazione tumore di Wilms. Atresia dell esofago. Atresia dell ano semplice: abbassamento addomino-perineale. Atresia dell ano con fistola retto-ureterale, retto-vulvare: abbassamento addomino-perineale. Fistola congenita dell esofago. Interventi per fistole e cisti del canale onfalomesenterico con resezione intestinale. Megacolon: resezione anteriore; operazione addomino-perineale secondo Duhamel o Swenson. Interventi per megauretere. Polmone cistico o policistico (lobectomia o pneumonectomia). Spina bifida: mielomeningocele. CHIRURGIA GINECOLOGICA Eviscerazione pelvica. Vulvectomia allargata con linfoadenectomia. Isterectomia totale con annessiectomia e linfoadenectomia per tumori maligni. CHIRURGIA ORTOPEDICA Artroprotesi totale di anca. Artroprotesi totale di ginocchio Artrodesi vertebrali per via anteriore. Interventi per rimozione e reimpianto di protesi d anca o di ginocchio. CHIRURGIA OTORINOLARINGOIATRICA E MAXILLO -FACCIALE Interventi demolitivi del massiccio facciale per tumori maligni. Interventi demolitivi del cavo oro-faringeo per tumori maligni. Laringectomia totale, laringofaringectomia. Intervento per neurinoma dell ottavo paio. CHIRURGIA UROLOGICA Nefrectomia allargata per tumore. Nefro -ureterectomia totale. Cistectomia radicale con ureterosigmoidostomia. Uretero-ileo anastomosi mono o bilaterale. Surrenalectomia. TRAPIANTI D ORGANO Tutti. Cassa Mutua Nazionale - anno sanitario prontuario delle prestazioni 14

ANNO SANITARIO 2007 PRONTUARIO DELLE PRESTAZIONI ATTENZIONE!!!

ANNO SANITARIO 2007 PRONTUARIO DELLE PRESTAZIONI ATTENZIONE!!! CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo ANNO SANITARIO 2007 PRONTUARIO DELLE PRESTAZIONI ATTENZIONE!!! Il presente prontuario è stato redatto a cura del Coordinamento

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

cassa mutua nazionale per il personale delle banche di credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni 2013

cassa mutua nazionale per il personale delle banche di credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni 2013 cassa mutua nazionale per il personale delle banche di credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni 2013 Approvato dal Comitato Amministratore il 28 dicembre 2012 INDICE Premessa. 3 Capitolo

Dettagli

Revisione biennio 2014-2015. Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Revisione biennio 2014-2015. Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Revisione biennio 2014-2015 Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Revisione biennio 2014-2015 Riduzione del premio per il dipendente ad 370,00 ed adeguamento dei premi diversi da quello

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

Regolamento. sanitario 2006

Regolamento. sanitario 2006 . cassa mutua nazionale del credito cooperativo Regolamento......... sanitario 2006 Approvato dal Comitato Amministratore il 15 dicembre 2005 .......... 3 PREMESSA 1. Lo Statuto della Cassa Mutua, all

Dettagli

tutto quanto bisogna sapere

tutto quanto bisogna sapere CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA tutto quanto bisogna sapere a cura di Elisa Malvezzi Dicembre 2004 ciclostilato in proprio ad uso interno Durante la gravidanza la Cassa

Dettagli

Scheda Riassuntiva. Convenzione. Ente Bilaterale Terziario Italiano

Scheda Riassuntiva. Convenzione. Ente Bilaterale Terziario Italiano Aggiornato 2016 Scheda Riassuntiva Convenzione Ente Bilaterale Terziario Italiano Mutua Basis Assistance 1 GARANZIE OSPEDALIERE Grandi Interventi Chirurgici (*) - Max Annuo/Nucleo 90.000,00 In Network

Dettagli

cassa mutua nazionale per il personale delle banche credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni 2010

cassa mutua nazionale per il personale delle banche credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni 2010 cassa mutua nazionale per il personale delle banche credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni 2010 Approvato dal Comitato Amministratore il 15 dicembre 2009 INDICE Premessa. 3 Capitolo

Dettagli

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa INSIEMESALUTE TOSCANA mutua sanitaria integrativa Cosa copre questo piano Il Piano Oro ti aiuta a sostenere le spese relative ad esami diagnostici e di laboratorio, visite e terapie specialistiche, cambio

Dettagli

cassa mutua nazionale per il personale delle banche credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni - 2007

cassa mutua nazionale per il personale delle banche credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni - 2007 cassa mutua nazionale per il personale delle banche credito cooperativo Regolamento Annuale delle prestazioni - 2007 Approvato dal Comitato Amministratore il 6 dicembre 2006 INDICE Premessa. 3 Capitolo

Dettagli

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO ( Valide per tutti i piani sanitari relativamente alle forme di assistenza in essi previsti ) Franchigia/ scoperto Parte del danno indennizzabile, espressa

Dettagli

CONDIZIONI RISERVATE A DIPENDENTI E FAMILIARI patologie pregresse liquidate al massimo per una somma totale annua di 2.000,00

CONDIZIONI RISERVATE A DIPENDENTI E FAMILIARI patologie pregresse liquidate al massimo per una somma totale annua di 2.000,00 GARANZIE OSPEDALIERE CONDIZIONI RISERVATE A DIPENDENTI E FAMILIARI patologie pregresse liquidate al massimo per una somma totale annua di 2.000,00 Ricoveri con e senza intervento chirurgico 100.000,00

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO

Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO 1 Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO SOMMARIO Articolo 1 Beneficiari del Fondo Articolo 2 Modalità e termini delle richieste di rimborsi Articolo 3 Esclusione

Dettagli

ELENCO GRANDI INTERVENTI 2016 INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa

ELENCO GRANDI INTERVENTI 2016 INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa ELENCO GRANDI INTERVENTI INSIEMESALUTE TOSCANA mutua sanitaria integrativa Contatti tel: 055 285961 / 055 2792216 fax: 055 2398176 email: segreteria@insiemesalutetoscana.it sito web: http://www.insiemesalutetoscana.it

Dettagli

Elenco grandi interventi

Elenco grandi interventi Elenco grandi interventi insieme SALUTE toscana elenco grandi interventi 2011 Insieme Salute Toscana s.m.s. www.insiemesalutetoscana.it Largo Alinari 21 50123 Firenze Tel. 0552792216 Fax 0552398176 APPENDICE

Dettagli

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA OGGETTO DEI SUSSIDI E SERVIZI TUTTI I SUSSIDI E SERVIZI SONO

Dettagli

CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA --------------------------- VIA CECHOV 50/5 20151 MILANO

CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA --------------------------- VIA CECHOV 50/5 20151 MILANO CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA --------------------------- VIA CECHOV 50/5 20151 MILANO REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI Questo documento illustra le prestazioni fornite

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 1 Fondo Farsi Prossimo Salute 240 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 FONDO FARSI PROSSIMO SALUTE 240 FORMA DI ASSISTENZA BASE Contributo associativo annuo - Euro 240,00 (duecentoquaranta/00)

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

POLIZZA SALUTE AEC FULL MEDICAL. Spazio per timbro agenzia

POLIZZA SALUTE AEC FULL MEDICAL. Spazio per timbro agenzia POLIZZA SALUTE AEC FULL MEDICAL Spazio per timbro agenzia MOD. AP CGA RS0002 - ED 10-2008 SOMMARIO DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 5 COSA È ASSICURATO 6 DELIMITAZIONI ED ESCLUSIONI 10

Dettagli

REGOLAMENTO AGGIUNTIVO AL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELLO STATUTO DELLA MUTUA MBA. Definizione Sussidio - ONE CARE SINGLE -

REGOLAMENTO AGGIUNTIVO AL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELLO STATUTO DELLA MUTUA MBA. Definizione Sussidio - ONE CARE SINGLE - REGOLAMENTO AGGIUNTIVO AL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELLO STATUTO DELLA MUTUA MBA Definizione Sussidio - ONE CARE SINGLE - Sezione 1: DEFINIZIONI Ambulatorio Struttura o centro medico attrezzato e regolarmente

Dettagli

REGOLAMENTO AGGIUNTIVO AL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELLO STATUTO DELLA MUTUA MBA. Definizione Sussidio - ONE CARE 2 -

REGOLAMENTO AGGIUNTIVO AL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELLO STATUTO DELLA MUTUA MBA. Definizione Sussidio - ONE CARE 2 - REGOLAMENTO AGGIUNTIVO AL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELLO STATUTO DELLA MUTUA MBA Definizione Sussidio - ONE CARE 2 - Sezione 1: DEFINIZIONI Ambulatorio Struttura o centro medico attrezzato e regolarmente

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE DELLE BCC FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE DELLE BCC FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE DELLE BCC FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE DELLE BCC FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI 00198 ROMA - VIA TEVERE, 46 - WWW.FABI.IT

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Tariffario annuale delle prestazioni

Tariffario annuale delle prestazioni Tariffario annuale delle prestazioni 2016 CRAMAS SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Via Sardegna, 129 00187 Roma Tel 06 52863245/51/55/56 Fax 06 52863306 www.cramas.it Tariffario 2016 INDICE 1) Prestazioni Ospedaliere

Dettagli

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO COMPETITIVE ANALYSIS POLIZZE TOP SALUTE (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) Ad uso personale e riservato Pagina 1 di 5 03/10/2006-1.0 MASSIMALI Secondo il piano prescelto (max per intervento, non max unico)

Dettagli

indice INTEGRAZIONE GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI (formula opzionale abbinabile)...16

indice INTEGRAZIONE GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI (formula opzionale abbinabile)...16 indice CNA di Imola ha pensato alla salute dei suoi soci e ha scelto di rivolgersi a CAMPA dopo una minuziosa valutazione di varie coperture sanitarie. Identikit...4 SINTESI DELLE CONDIZIONI AGEVOLATE

Dettagli

NORMATIVO DEI PIANO SANITARIO PLUS OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

NORMATIVO DEI PIANO SANITARIO PLUS OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE NORMATIVO DEI PIANO SANITARIO PLUS OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE AI PROPRI ASSOCIATI SANITA INTEGRATIVA SANITASS Piano Sanitario

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink PROSPETTO ANALITICO DELLA COPERTURA SOLCOOP Pink SOCI

Dettagli

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI GARANTITE Il Fondo opera in regime di "prestazione definita" e garantisce le prestazioni tempo per

Dettagli

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO I PARTNER PER LA SANITÀ INTEGRATIVA RBM Salute S.p.A. è la Compagnia Assicurativa specializzata nel settore salute, autorizzata all esercizio

Dettagli

CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo

CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo ANNO SANITARIO 2005 PRONTUARIO DELLE PRESTAZIONI ATTENZIONE!!! Il presente prontuario è stato redatto a cura del Coordinamento

Dettagli

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop Base Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop Base Contributo associativo annuo - Euro 120,00 L iscrizione

Dettagli

Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a.

Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a. Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a. -Variazioni rispetto all anno 2011 1. Normativo 1a)Modifica della definizione del nucleo assicurato: -testo 2011 al Capitolo

Dettagli

Visite ed accertamenti pre ricovero ospedaliero (e ad esso correlati)

Visite ed accertamenti pre ricovero ospedaliero (e ad esso correlati) SINTESI DELLE GARANZIE LE PRESTAZIONI - GARANZIA A Grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi Massimale 360.000,00 anno/nucleo Franchigia e scoperti Non previste Nel caso, sia la struttura sanitaria

Dettagli

17/09/2010. divisione SAI

17/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 17/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI

ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Cranio e sistema nervoso centrale e periferico - Craniotomia per lesioni traumatiche intracerebrali. - Asportazione di neoplasie endocraniche, di aneurismi o per correzioni

Dettagli

APPENDICE 1 al Regolamento e Tariffario 2012. Valida a partire dal 1 gennaio 2013

APPENDICE 1 al Regolamento e Tariffario 2012. Valida a partire dal 1 gennaio 2013 APPENDICE 1 al Regolamento e Tariffario 2012 Valida a partire dal 1 gennaio 2013 Appendice 1 - Ed.12/2012 La presente Appendice riporta le modifiche al Regolamento e tariffario, valide a partire da gennaio

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA. Inoltre, la UILCA del Gruppo Intesa ha attivato uno speciale

Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA. Inoltre, la UILCA del Gruppo Intesa ha attivato uno speciale Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA E alle stampe una speciale Guida per i nostri iscritti, contenente le principali indicazioni perché tutti possano orientarsi

Dettagli

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria per il personale dell Istituto per gli anni 2016 e 2017 (CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI

Dettagli

NORMATIVO DEI PIANO SANITARIO TOP OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

NORMATIVO DEI PIANO SANITARIO TOP OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE NORMATIVO DEI PIANO SANITARIO TOP OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE AI PROPRI ASSOCIATI SANITA INTEGRATIVA SANITASS Piano Sanitario n

Dettagli

MUTUA FIMA 2.0: UNA NUOVA OPPORTUNITA PER CONFAGRICOLTURA

MUTUA FIMA 2.0: UNA NUOVA OPPORTUNITA PER CONFAGRICOLTURA MUTUA FIMA 2.0: UNA NUOVA OPPORTUNITA PER CONFAGRICOLTURA OBIETTIVO DI OGGI E RISPONDERE A 6 DOMANDE Che cos è Mutua Fima? Quali prodotti offre Mutua Fima? Chi può vendere i prodotti della Mutua? Verso

Dettagli

Regolamento del Sussidio Dipendenti Aziende Associate alla E.B.T.I e FEDIMPRESE

Regolamento del Sussidio Dipendenti Aziende Associate alla E.B.T.I e FEDIMPRESE Regolamento del Sussidio Dipendenti Aziende Associate alla E.B.T.I e FEDIMPRESE Il Presente Sussidio è da considerarsi parte integrante del Regolamento attuativo dello Statuto della Mutua Basis Assistance

Dettagli

ENPAM. Offerta salute

ENPAM. Offerta salute ENPAM Offerta salute Offerta salute Per Te Salute Reale Garanzia Gravi patologie Garanzia Assistenza Preventivo Salute Facile Reale Garanzia Indennità Interventi Chirurgici Preventivo Focus I servizi offerti

Dettagli

Vademecum per le richieste di rimborso spese sanitarie

Vademecum per le richieste di rimborso spese sanitarie Vademecum per le richieste di rimborso spese sanitarie ed. 05/2015 Il presente documento è divulgato a titolo puramente informativo e viene rilasciato per rendere nota la convenzione stipulata con la Cassa

Dettagli

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Punto 1 : COPERTURE ASSICURATIVE ASSITECA per Cassa Edile V.C.O. La Cassa Edile

Dettagli

Pacchetto assicurativo per personale in servizio ex Cassamarca

Pacchetto assicurativo per personale in servizio ex Cassamarca Pacchetto assicurativo per personale in servizio ex Cassamarca PREMIO : Dipendenti: pari al contributo azienda + dipendente pagato nel 2006, con un massimo di 1.400,00; Pensionati: pari al contributo pagato

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Roma, lì 28 febbraio 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Siamo lieti di informare che il CdA del Fondo, ad esito di un processo di

Dettagli

Addendum di Aggiornamento al Fascicolo Informativo

Addendum di Aggiornamento al Fascicolo Informativo Addendum di Aggiornamento al Fascicolo Informativo Con la presente nota, da considerarsi parte integrante del Fascicolo Informativo relativo ai prodotti commercializzati da Bipiemme Vita S.p.A., a seguito

Dettagli

BPM Doc. Contratto di Assicurazione Malattia

BPM Doc. Contratto di Assicurazione Malattia BPM Doc Contratto di Assicurazione Malattia Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione, il Glossario la Proposta di Adesione deve essere consegnato

Dettagli

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto.

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto. CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE REGIONALE 1 - Spese mediche CONTRIBUTI ORDINARI Visite

Dettagli

SCHEDA TECNICA DEI PIANI SANITARI ASSICARE PER I SOCI E CORRENTISTI DELLE BANCHE ADERENTI AD ASSICURA GROUP

SCHEDA TECNICA DEI PIANI SANITARI ASSICARE PER I SOCI E CORRENTISTI DELLE BANCHE ADERENTI AD ASSICURA GROUP SCHEDA TECNICA DEI PIANI SANITARI ASSICARE PER I SOCI E CORRENTISTI DELLE BANCHE ADERENTI AD ASSICURA GROUP L adesione ad un piano sanitario L accesso al Piano Sanitario avviene attraverso l adesione a

Dettagli

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista CENTRALE OPERATIVA 24 ore x 365 giorni ACCESSO ON-LINE SUPPORTO M E D I C O TELEFONICO COSTO ANNUO LORDO 920,00 TOTALMENTE DEDUCIBILE FISCALMENTE A PRESCINDERE

Dettagli

DISCIPLINARE PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER PRESTAZIONI AGGIUNTIVE ALL ASSISTENZA PRESTATA AI QUADRI DIRETTIVI DI I II III E IV LIVELLO

DISCIPLINARE PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER PRESTAZIONI AGGIUNTIVE ALL ASSISTENZA PRESTATA AI QUADRI DIRETTIVI DI I II III E IV LIVELLO DISCIPLINARE PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER PRESTAZIONI AGGIUNTIVE ALL ASSISTENZA PRESTATA AI QUADRI DIRETTIVI DI I II III E IV LIVELLO RETRIBUTIVO ED AREE PROFESSIONALI DEL GRUPPO CAPITALIA

Dettagli

CENTRO MEDICO SAN LUCA CLINICA CELLINI CARTA DEI SERVIZI OHSAS 18001. BUREAU VERITAS Certification

CENTRO MEDICO SAN LUCA CLINICA CELLINI CARTA DEI SERVIZI OHSAS 18001. BUREAU VERITAS Certification CENTRO MEDICO SAN LUCA CLINICA CELLINI CARTA DEI SERVIZI OHSAS 18001 BUREAU VERITAS Certification 1ATTIVITÀ L AMBULATORIALE attività ambulatoriale, distribuita al piano terra e al primo piano, si svolge

Dettagli

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura:

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura: POLIZZA SANITARIA Con un accordo aziendale al MPS e' stata ottenuta una Polizza Sanitaria che offre al Personale della banca di fruire di interventi finanziari a sollievo dei disagi di natura economica

Dettagli

Qualsiasi. Strutture e medici convenzionati. Strutture NON convenzionate. Servizio Sanitario Nazionale (ospedali o cliniche pubbliche)

Qualsiasi. Strutture e medici convenzionati. Strutture NON convenzionate. Servizio Sanitario Nazionale (ospedali o cliniche pubbliche) TABELLA RIMBORSI ARCOBALENO TABELLA RIMBORSI PRESTAZIONE SANITARIA STRUTTURA UTILIZZATA CALL CENTER DIARIA per ricovero, intervento o day hospital Ospedalizzazione domiciliare a seguito di malattia e infortunio

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

MUTUA FIMA VERDESALUTE BASE. MUTUA FIMA BASE2.docx Pag. 1

MUTUA FIMA VERDESALUTE BASE. MUTUA FIMA BASE2.docx Pag. 1 MUTUA FIMA VERDESALUTE BASE 2015 MUTUA FIMA BASE2.docx Pag. 1 Definizioni ASSISTENZA DIRETTA Prestazioni assicurative della polizza in caso dl ricovero presso Case di Cura Convenzionate garantite tramite

Dettagli

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore FONDO WILA La Welfare vostra salute, Integrativo la nostra specialità Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore Le coperture del piano sanitario e sociale Il fondo W.I.L.A. fornisce coperture sia sul

Dettagli

ALLEGATO 1 NUMERO DI STRUTTURE CONVENZIONATE PER INTERVENTI Punteggio CHIRURGICI, VISITE SPECIALISTICHE E ACCERTAMENTI max6 DIAGNOSTICI A) strutture convenzionate in Italia (punteggio massimo conseguibile

Dettagli

Sfera PerSempre RSM. Piano Sanitario Rimborso Spese Mediche a vita intera. Primula Società di Mutuo Soccorso (persone fisiche)

Sfera PerSempre RSM. Piano Sanitario Rimborso Spese Mediche a vita intera. Primula Società di Mutuo Soccorso (persone fisiche) linea SALUTE Nome del prodotto: Sfera PerSempre RSM SCHEDA PRODOTTO Tipologia di prodotto: Piano Sanitario Rimborso Spese Mediche a vita intera Contraenza: Persone Fisiche e Giuridiche Compagnia assicurativa:

Dettagli

UP GRADE INFORTUNI 2011/2012

UP GRADE INFORTUNI 2011/2012 Comitati Provinciali F.I.P.A.V. Comitato Regionale Veneto Promozione Assicurativa per le Società Sportive della Pallavolo dei Comitati Provinciali di Padova, Vicenza e Treviso UP GRADE INFORTUNI 2011/2012

Dettagli

ART. 4 - PRESTAZIONI A - PRESTAZIONI CONNESSE A RICOVERI PRESSO OSPEDALI O ALTRI ISTITUTI O CASE DI CURA La CASSA rimborsa:

ART. 4 - PRESTAZIONI A - PRESTAZIONI CONNESSE A RICOVERI PRESSO OSPEDALI O ALTRI ISTITUTI O CASE DI CURA La CASSA rimborsa: DISCIPLINARE A ART. 1 - ASPETTI GENERALI La CASSA si impegna, sulla base di quanto concordato tramite il presente disciplinare, ad erogare al Personale (in seguito denominato Assistito) dell Ente sottoscrittore

Dettagli

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Dal 1 luglio i dirigenti del gruppo FS, iscritti e non iscritti all'assidifer Fndai, potranno sottoscrivere la polizza integrativa del FASI

Dettagli

PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT

PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT AGGIORNATA AL 19/10/2011 FONDIARIA SAI Polizze Anno 2011-2012 PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT divisione SAI TESSERA BASE POLIZZA BASE (con tessera AICS) POLIZZA n. M29026385 INFORTUNI:

Dettagli

TARIFFARIO NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI SANITARIE RIMBORSABILI MAGGIO 2016

TARIFFARIO NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI SANITARIE RIMBORSABILI MAGGIO 2016 NOMENCLATORE TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI SANITARIE RIMBORSABILI MAGGIO 2016 FONDO ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA LAVORATORI SERVIZI TESSILI E MEDICI AFFINI PREMESSA PIANI DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

Dettagli

RIMBORSO SPESE MEDICHE DIPENDENTI E EX-DIPENDENTI PRESTAZIONI E RIMBORSI ANNO/NUCLEO

RIMBORSO SPESE MEDICHE DIPENDENTI E EX-DIPENDENTI PRESTAZIONI E RIMBORSI ANNO/NUCLEO SA Banca Popolare di Marostica AGST 2014 A seguito di recenti variazioni sulle coperture assicurative Vi aggiorno, anche se pur in forma sintetica, su quanto ci interessa come dipendenti e/o associati

Dettagli

PERIODICO D INFORMAZIONE DELLA FISAC CGIL DELLA B.P.A.

PERIODICO D INFORMAZIONE DELLA FISAC CGIL DELLA B.P.A. . AGGIORNAMENTO 2011 POLIZZA N. 2000060048 04.2011 LA SCINTILLA ISKRA UNITI PER DIFENDERE I DIRITTI PERIODICO D INFORMAZIONE DELLA FISAC CGIL DELLA B.P.A. POLIZZA SANITARIA 2011 PER I DIPENDENTI DELLA

Dettagli

Polizza sanitaria 01/11/2014-31/10/2016

Polizza sanitaria 01/11/2014-31/10/2016 Polizza sanitaria 01/11/2014-31/10/2016 ELENCO I - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A. Tutti gli interventi resi necessari per asportazione, totale o parziale, di tumori maligni, compresa la radiochirurgia

Dettagli

MODIFICHE AL TESTO UNICO NORMATIVO ASSILT. in vigore dal 1 luglio 2013

MODIFICHE AL TESTO UNICO NORMATIVO ASSILT. in vigore dal 1 luglio 2013 MODIFICHE AL TESTO UNICO NORMATIVO ASSILT in vigore dal 1 luglio 2013 Riepilogo delle modifiche al Testo Unico Normativo ASSILT deliberate dal Consiglio di Amministrazione del 21 maggio 2013 e convalidate

Dettagli

Agente della Riscossione per le province siciliane

Agente della Riscossione per le province siciliane Agente della Riscossione per le province siciliane PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DIPENDENTE DI SERIT SICILIA S.p.A. CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra

CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra CARDEA CASSA MUTUA Sede Legale: Via Emanuele Gianturco, 8 00196 - Roma (RM) E CIRCOLO UNICREDIT BANCA DI ROMA Sede Legale: Via delle Montagne

Dettagli

Convenzione Ente Bilaterale ENBIMS. Copertura Cooperando 60. (valida dal 1.1.2015)

Convenzione Ente Bilaterale ENBIMS. Copertura Cooperando 60. (valida dal 1.1.2015) Convenzione Ente Bilaterale ENBIMS Copertura Cooperando 60 (valida dal 1.1.2015) Il Presente Sussidio è da considerarsi parte integrante del Regolamento attuativo dello Statuto della Mutua Basis Assistance

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova Piano assistenza integrativa per gli artigiani associati all UPA di Padova

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub I N D I C E BENEFICIARI CONTRIBUZIONI Mezzi ausiliari, correttivi,

Dettagli

5. sulle fatture di importo superiore ad 78,00 deve essere applicata la marca sanitaria da 1,81;

5. sulle fatture di importo superiore ad 78,00 deve essere applicata la marca sanitaria da 1,81; Come è noto, dal mese di luglio 2010, le competenze dell ENAM sono state trasferite all INPDAP che provvede ad istruire le pratiche relative alle richieste rimborso sanitario inferiore ad 3.000,00. Le

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 2

PIANO SANITARIO Base 2 PIANO SANITARIO Base 2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Base 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 - Ricoveri per grandi interventi chirurgici A.2 Trattamenti oncologici A.3 - Indennità da malattia a seguito

Dettagli

Sussidio Under 75 Base

Sussidio Under 75 Base Sussidio Under 75 Base Il Presente Sussidio è da considerarsi parte integrante del Regolamento attuativo dello Statuto della Mutua Basis Assistance e soggetto a contributo aggiuntivo. Indice Pagina Sezione

Dettagli

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014 PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II Milano, 12 DICEMBRE 2014 TUTTOSALUTE!PREVIASS II per la DMO: IL PIANO SANITARIO CHE METTE

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA

C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA Deliberato dal C.d.A. nella riunione del 22.11.2012 in vigore dal 22.11.2012 26 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI art. 1: oggetto

Dettagli

Regolamento del Sussidio CRA ACEA 2015

Regolamento del Sussidio CRA ACEA 2015 Regolamento del Sussidio CRA ACEA 2015 Il Presente Sussidio è da considerarsi parte integrante del Regolamento attuativo dello Statuto della Mutua Basis Assistance e soggetto a contributo aggiuntivo. SOC.

Dettagli

NORMATIVO DEL PIANO SANITARIO FULL NETWORK PLUS OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

NORMATIVO DEL PIANO SANITARIO FULL NETWORK PLUS OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE NORMATIVO DEL PIANO SANITARIO FULL NETWORK PLUS OFFERTO IN FORMA INDIVIDUALE DA SANITASS FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE AI PROPRI ASSOCIATI SANITA INTEGRATIVA SANITASS Piano

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

ELENCO INTERVENTI DI ALTA CHIRURGIA

ELENCO INTERVENTI DI ALTA CHIRURGIA INSIEME SALUTE società di mutuo soccorso 20149 Milano Via Giovanni Da Procida, 24 - Tel.02.37.05.20.67 - fax 02.37.05.20.72 info@insiemesalute.org ELENCO INTERVENTI DI ALTA CHIRURGIA - Gozzo retrosternale

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 11

CHIARIMENTI. pag 1 / 11 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per i il Servizio Assicurativo relativo alla Copertura delle spese sanitarie e rimborso delle spese mediche dei dipendenti di ENAV S.p.A.. A seguito

Dettagli

MUTUA FIMA VERDESALUTE OVER 80

MUTUA FIMA VERDESALUTE OVER 80 MUTUA FIMA VERDESALUTE OVER 80 2015 DEFINIZIONI ASSISTENZA DIRETTA Prestazioni assicurative della polizza in caso dl ricovero presso Case di Cura Convenzionate garantite tramite il servizio Previmedical

Dettagli

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Modulo 1/A (per la denuncia di sinistro) Prestazione: RIMBORSO SPESE SANITARIE A SEGUITO DI INFORTUNIO PROFESSIONALE (p. 1 Cond. Polizza) (da inviare a CNCE

Dettagli

Confronto Polizze CARIPARMA VS CARISPEZIA

Confronto Polizze CARIPARMA VS CARISPEZIA Confronto Polizze VS Gli schemi che seguono sono il risultato del centro studi della Uilca, fatto per informare i dipendenti sulla loro polizza sanitaria che spesso non viene utilizzata, perché poco informati

Dettagli