COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST"

Transcript

1 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 19 di Rg.Original (quartir) Sduta dl N. di Rg.Spcial (Uff.coord.) L anno 2010, il giorno 22 dl ms di novmbr all or 14,00 prsso la sd di Piazza Napoli, 40 si è riunito l Escutivo Circoscrizional convocato dal Prsidnt con avviso prot. n dl spdito ni modi trmini di lgg. Prsid: il Prsidnt Dott. Francsco Pavan Partcipa: il Sgrtario di Quartir Dott. ssa Elisa Ghno Alla trattazion dl prsnt argomnto, sono prsnti (p) d assnti (a) i Signori: N. COGNOME E NOME Prsnti Assnti 1 PAVAN FRANCESCO Prsidnt P 2 KILZIE MOUSTAFA Vic Prsidnt P 3 AMOROSO LUIGI A.M. Componnt AG 4 MENON ANNA Componnt P 5 TURETTA ROBERTO Componnt P Total 4 1 OGGETTO: CONTRIBUTI IN SERVIZI E CONCESSIONE SALE AD ASSOCIAZIONI/ ENTI/SETTORI COMUNALI. L ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE Su proposta dl Prsidnt Francsco Pavan PREMESSO 1. ch in applicazion dll art. 17, D.Lgs n. 267 Tsto Unico dlla normativa sull'ordinamnto dgli Enti Locali, il Comun di ha istituito l Circoscrizioni di Dcntramnto, quali organi di partcipazion, di consultazion di gstion di srvizi di bas nonché di srcizio dll funzioni dlgat dal Comun (artt sgunti dllo Statuto Comunal); 2. ch con dlibrazion di Consiglio Comunal n. 42 dl , modificata con dlibrazion di Consiglio Comunal n. 29 dl , è stato approvato il Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto con il qual sono stat dlgat ai Quartiri, ntro i limiti di fondi stanziati dal bilancio comunal dal piano scutivo di gstion, l sgunti matri di comptnza comunal (art. 39 sgunti): manutnzioni ordinari; gstion di bni immobili assgnati ai quartiri; srvizi sportivi; giardini pubblici spazi vrdi; srvizi culturali, ducativi socio-ricrativi; piccola mobilità viaria di quartir;

2 3. ch il Consiglio Circoscrizional 5 Sud-Ovst con l sotto spcificat dlibrazioni ha provvduto a nominar ad individuar i potri dlibrativi dll'escutivo circoscrizional in attuazion dgli artt dl Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto: n. 67 dl , ad oggtto: "Dlga all'escutivo pr l concssioni all'uso priodico dll sal di quartir"; n. 56 dl , ad oggtto: "Dlga all'escutivo pr stampa volantini l'approvazion progtti con utilizzo dgli spazi scolastici"; n. 50 dl , di nomina dll'escutivo (scutiva); VISTE l richist di sostgno prsntat dall Associazioni/Enti/Sttori comunali lncat nl prosptto ch fa part intgrant dlla prsnt dlibrazion; RICHIAMATA la sotto spcificata disciplina pr la concssion di form di sostgno: il Rgolamnto dl Rgistro Comunal dll Associazioni, approvato con dlibra di C.C. n. 80 dl ; Art. 74 dl vignt Rgolamnto di contabilità rlativo all locazioni concssioni di immobili; dlibrazion di Consiglio Circoscrizional n. 33 dl ch rgolamnta l'utilizzo dll sal dl quartir 5 Sud-Ovst ; dlibrazion di Consiglio Circoscrizional n. 7 dll' ch rgolamnta in gnral l richist di contributo ch prvngono al Quartir 5 Sud-Ovst; dlibrazion di G.C. n. 944 dl ad oggtto: "Tariff giornalir pr l'utilizzazion dll sal locali in gstion ai quartiri adguamnto all'euro"; dlibra di Consiglio Circoscrizional n. 55 dl ch disciplina l'uso gratuito dll sal locali dl Quartir 5 Sud-Ovst; dlibrazion di G.C. n. 91 dl ad oggtto Form di sostgno ad associazioni, nti, comitati. Approvazion lin di indirizzo. CONSIDERATO ch il C.d.Q. 5 gstisc dirttamnt l sottospcificat sal/locali, alcuni di quali soggtti a tariffa d uso (dlibrazion di G.C. n. 944 dl ): Via Cividal n sala uso ufficio capinza. mass. n.d. tariffa x giorno. 20,00; Via R. Aponns n sala consiliar capinza mass. 32 tariffa x giorno. 30,00; Via Tripoli n. 3 - sala consiliar capinza mass. 10/15 tariffa x giorno 30,00; Rivira Palocapa n sala x Dazio capinza mass. 31 tariffa x giorno 30,00; Piazza Napoli n sala riunioni (A) capinza mass. 27 tariffa x giorno 30,00; Piazza Napoli n sala riunioni (B) capinza mass. 25 tariffa non fissata; Via Vars n. 4 - sala riunioni capinza mass. 53 tariffa non fissata; Via Cividal n local x Prsidnt uso ufficio cap. mass. n.d. tariffa non fissata; Via Cividal n local uso ufficio capinza mass. n.d. tariffa non fissata; Piazza Napoli n local uso ufficio capinza mass. n.d. tariffa non fissata; Piazza Caduti dlla Rsistnza, 6 2 locali capinza massima 30 tariffa non fissata. ATTESO ch dalla documntazion agli atti risulta ch: - pr la sala di via Vars n. 4 è stata rilasciata Licnza di Agibilità n. 209 in data pr locali di pubblico trattnimnto con capinza massima di n. 53 prson. Tal sala può ssr utilizzata anch saltuariamnt pr la proizion di film documntari con l uso di attrzzatur idon crtificat ai snsi dll normativ di sicurzza vignti in matria; - pr la sala di via Romana Aponns 125 è stata rilasciata Licnza di Agibilità n. 269 in data pr locali di pubblico trattnimnto con capinza massima di n. 32 prson; - pr la sala x Dazio di Rivira Palocapa, 98 è stata rilasciata Licnza di Agibilità n. 112 in data pr locali di pubblico trattnimnto con capinza massima di n. 31 prson; - i tr locali di Via Cividal sono ad uso ufficio; - pr l sal di Piazza Napoli, 40 è stata rilasciata Licnza di Agibilità n. 3 dl solamnt pr confrnz: sala (A) con capinza massima n. 27 prson; sala (B) con capinza massima n. 25 prson; - l altr sal possono ssr aprt al pubblico solo pr attività di riunion dl Consiglio di Quartir, riunioni oprativ attinnti l srcizio di attività dll Ent di Associazioni quali dirtta manazion dll Ent stsso (nota Sttor Commrcio prot dl nota Sttor Sicurzza Salut Prvnzion prot dl ); - I locali di Piazza Caduti dlla Rsistnza, oltr ch pr riunioni oprativ possono ssr usati pr mostr d sposizioni (nota sttor Sicurzza Salut Prvnzion prot. n dl ); RICONOSCIUTO: - la validità dll iniziativ lncat nll allgato prosptto, ch rintrano nll matri dlgat ni compiti attribuiti all struttur dl Quartir (Art. 50 dl Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto);

3 - ch l attività prsntat dall Associazion, CISL FNP, CGIL SPI, sono di intrss social, ch prtanto può ssr concsso l uso gratuito dll sal di Quartir ai snsi dll art. 74 scondo comma dl vignt rgolamnto di contabilità; EVIDENZIATO CHE: - la pubblicità vrrà prdisposta stampata dal Sttor Provvditorato; - la domanda d uso dl Piccolo Tatro Don Bosco dv ssr trasmssa al Sttor Gabintto dl Sindaco pr l dcisioni di comptnza; - l richist d uso dgli spazi scolastici dovranno ssr trasmss al Sttor Srvizi Scolastici (nota prot dl ) all Istituto Comprnsivo di comptnza; l stss potrbbro ssr soggtt ad vntuali richist di rimborso sps; - l attività svolta dallo SPI CGIL alla CISL FNP dv mantnr il puro carattr di srvizio informativo totalmnt gratuito pr i cittadini, snza alcun onr né aggravio di costi a carico dll Amministrazion dl CdQ, ch la prsnza di incaricati in rapprsntanza sindacal dv ssr spltata sotto forma di volontariato; non sono prtanto consntit nll sal attività di CAAF o altri srvizi a pagamnto, anch ridotto; VISTO il D.Lgs , n. 267 rlativo all'ordinamnto dgli Enti Locali; PRESO ATTO dll attstazion riportata in calc (***) sprssa sulla proposta di dlibrazion ai snsi dll art.49, comma 3, ltt.c, dl Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto. DELIBERA 1. di autorizzar la concssion ad Associazioni/Enti/Sttori comunali dll form di sostgno lncat nll'allgato prosptto, ch fa part intgrant sostanzial dl prsnt provvdimnto; 2. di approvar l attività dlla Associazion Italiana Jaqus Dalcroz dl Circolo San Martino al fin dll utilizzo dgli spazi scolastici; 3. di autorizzar la concssion gratuita dlla sala di alla SPI CGIL alla CISL FNP pr potr offrir alla popolazion assistnza consulnza di Patronato Sindacal, in matria di sanità, prvidnza, fiscal, tributaria, cc., prcisando ch l'attività svolta dv mantnr il puro carattr di srvizio informativo totalmnt gratuito pr i cittadini, snza alcun onr né aggravio di costi a carico dll Amministrazion dl CdQ, ch la prsnza di incaricati in rapprsntanza sindacal dv ssr spltata sotto forma di volontariato, non sono prtanto consntit nll sal attività di CAAF o altri srvizi a pagamnto, anch ridotto; 4. di dar atto, altrsì, ch ai snsi dl comma 5 dll art. 16 dl Rgolamnto dl Rgistro Comunal dll Associazioni, l rsponsabilità inrnti l attività in oggtto ricadono sclusivamnt sul soggtto richidnt; 5. di trasmttr al Sttor Dcntramnto la prsnt dlibrazion ai snsi dll art. 51 comma 1 2 dl Rgolamnto di Quartiri; 6. il comptnt Capo Sttor Dcntramnto il Sgrtario di Quartir incaricato provvdranno all scuzion ai snsi pr gli fftti dll art. 107 dl D.Lgs n. 267 succssiv modifich dll art. 49 comma 3 ltt. d) dl vignt Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto. DELIBERA altrsì, attsa l urgnza, l immdiata sguibilità dl prsnt provvdimnto ai snsi dll art. 134 dl Dc. Lgs n. 267 dl dll art. 51, comma 5, dl Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto. (***) ATTESTAZIONE SULLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE 1) Si attsta, ai snsi dll'art. 49, comma 3, lttra c), dl Rgolamnto di Quartiri, la rgolarità dlla proposta in oggtto, intsa com corrttzza compltzza dl procdimnto risptto dlla normativa riguardant l matri di comptnza di Quartiri. Data Il Sgrtario C.d.Q. 5 Sud-Ovst Dott.ssa Elisa Ghno Rsponsabil istruttoria Sig. ra Fondi Antonlla Posta in votazion la su stsa proposta di dlibrazion, vin approvata con voti unanimi lgalmnt sprssi d altrsì, con voti unanimi, vin dichiarata immdiatamnt sguibil.

4 LETTO, APPROVATO E SOTTOSCRITTO: DELIBERAZIONE C.D.Q.5 SUD-OVEST N. 19 DEL Il Prsidnt CdQ Dott. Francsco Pavan Dott. ssa Elisa Ghno La prsnt dlibrazion è ricvuta dall Ufficio di coordinamnto dl Dcntramnto in data:... IL SINDACO: Vista la prsnt dlibrazion circoscrizional, nulla avndo da rilvar, ai snsi dll Art. 67, comma 1, dllo Statuto Comunal, la trasmtt alla Sgrtria Gnral pr la pubblicazion all Albo Prtorio. Vista la prsnt dlibrazion Circoscrizional, la rinvia al Quartir pr risam ai snsi dll Art. 67, comma 1, dllo Statuto Comunal, pr:... rimtt al Consiglio Comunal la prsnt dlibrazion ai snsi dll art.67, comma 2, dllo Statuto Comunal, pr:... Il Sindaco LA PRESENTE DELIBERAZIONE VIENE: pubblicata mdiant affission all Albo Prtorio Comunal, il giorno... rimanndovi pr 15 gg. conscutivi ai snsi pr gli fftti dll Art. 51 comma 2, dl Rgolamnto dll Circoscrizioni, cioè a tutto il... N....Rgistro Albo Prtorio Comunal. La prsnt dlibrazion è stata affissa all albo Prtorio Comunal pr quindici giorni conscutivi. L addtto ************** pubblicata pr 15 gg. all Albo dl Quartir ai snsi dll Art.51, comma 4, dl vignt Rgolamnto dll Circoscrizioni di Dcntramnto, dal... al...; LA PRESENTE DELIBERAZIONE: è divnuta ESECUTIVA, ai snsi dll art.13 comma 4 dll art.51, comma 2, dl Rgolamnto dll Circoscrizioni il giorno... **************** è ESECUTIVA dalla data di adozion, ai snsi dll art.51, comma 4, dl Rgolamnto dll Circoscrizioni; Copia conform all original pr uso amministrativo Lì Si trasmtt pr comptnza d scuzion al Sgrtario di Quartir Lì...

5 Autorizzazion concssion sostgni vari all.to Dlibrazion Escutivo Circoscrizional n. 19 dl REG. D O M A N D A DESTINATARI FORME DI SOSTEGNO RICHIESTE SOSTEGNO AUTORIZZATO Prot. Gn. Data Soggtto n. Iscr. Rg. Com. Progtto, luogo priodo di svolgimnto Spsa prvista Euro Disava nzo prvisto Euro Giovani Anziani Fam/ /Tutti Rion o frazion Sal attrzzatur priodo Pubblicità SALE ATTREZZATURE PERIODO PUBBLICITA Circolo San Martino Via San Martino, 18 C.F Corso di ginnastica pr adulti Scuola Prati Novmbr 2010 giugno 2011 martdì 20,30 / 22,30 00,00 00,00 tutti Richista Uso Gratuito Spazi scolastici scuola G. Prati Nov giugno Organizzazion Sindacal F.N.P. C.I.S.L. Via T. Tasso, 2 C.F Attività di assistnza prvidnzial gratuita rivolta agli anziani. Sala di via Cividal n smstr ,00 00,00 anziani Sala di via Cividal n smstr 2011 Uso gratuito Sala di via Cividal n smstr Lions Club Gaspara Stampa Via Ugo Foscolo, 11 Abano Trm C.F I favolosi anni 60 concrto a favor dl Cuamm Piccolo Tatro Don Bosco 25 novmbr ,00 00,00 tutti Piccolo Tatro Don Bosco 25 novmbr 2010 Trasmission al Gabintto dl Sindaco richista uso P. Tatro Don Bosco 25 novmbr Sindacato Pnsionati Italiani CGIL Via Longhin, 117/121 Assistnza gratuita agli anziani pnsionati dl Quartir in matria, sanitaria prvidnzial il martdì 9,00 / april/27 sttmbr ,00 0,00 anziani il martdì dall 9,00 all 12,00 dal al Uso gratuito il martdì dall 9,00 all 12,00 dal 5 april al 27 sttmbr Parrocchia Sacra Famiglia Via Crnaia, 80 C.F Mrcatino di Natal a scopo bnfico a favor dl Cuamm - Patronato Sacra Famiglia / ,00 00,00 tutti 35 locandin 700 volantini stampa 35 locandin 700 volantini Ass.n italiana Jaqus Dalcroz Via Castl, 25/c Roma C.F Musica in movimnto corso con il mtodo Dalcroz Sminario di ritmica Gnnaio 2011-giugno ,00 00,00 adulti Giovdì dall 16,30 all 18,00 Gnnaio giugno volantini 20 locandin Richista Uso Gratuito Spazi scolastici scuola Giovdì dall 16,30 all 18,00 Gnnaio giugno 2011 stampa 200 volantini 20 locandin Il Sgrtario dl Quartir 5 Sud-Ovst Il Prsidnt dl C.d.Q. 5 Sud-Ovst Dott.ssa Elisa Ghno Dott. Francsco Pavan

L ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE

L ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 3 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 12.03.2014 N. di Rg.Spcial (Uff. coord.) OGGETTO: CONTRIBUTI

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 7 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 1 Sttmbr 2009 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.) L anno 2009,

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovst N. 104 di Rg.Original (quartir) Sduta 29.11.2005 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.)

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 6 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 15 Marzo 2010 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.) L anno 2010,

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 13 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12.9.2008 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di SOLAROLO Vrbal Numro 8 OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SOLAROLO E L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI SOLAROLO "MONS.G.BABINI". Priodo 1.1.2010-31.12.2014. MODIFICA

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 9 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12.4.2006 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 8 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 28 Sttmbr 2009 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.) L anno 2009,

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 118 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 18.09.2010 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2010,

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sd: Piazza Roma n. 1 Tl. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codic Fiscal n. 82005670409 Dlibrazion dlla Giunta Comunal N. 44

Dettagli

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brscia AREA DEMOGRAFICA, COMMERCIO, SPORTIVA E INFORMATICA DETERMINAZIONE N. 350 R.G. DEL 16-12-11 N. 41 Rg. Int. UFFICI COMUNALI, BIBLIOTECA COMUNALE, SCUOLA STATALE

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2015/001 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2015 il giorno 12, dl ms di marzo, all or 11:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

ENTE PARCO NATURALE REGIONALE DEI MONTI LUCRETILI

ENTE PARCO NATURALE REGIONALE DEI MONTI LUCRETILI ENTE PARCO NATURALE REGIONALE DEI MONTI LUCRETILI DEL IBERAZIONE DEL COMM ISSA IUO STRAORDINARIO N. J. i DEL,1.1, I 06 / ~A Ù OGGETTO: POR FESR LAZIO 2007-2013 INTERVENTO DENOMINATO " DA r.'tonte r.'iat

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 33 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 23.02.2011 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2011,

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

SCHEDA ELENCO TIPOLOGIE DI CONTROLLO SULLE IMPRESE Art. 25 D.Lgs. n. 33/2013

SCHEDA ELENCO TIPOLOGIE DI CONTROLLO SULLE IMPRESE Art. 25 D.Lgs. n. 33/2013 SCHEDA ELENCO TIPOLOGIE DI CONTROLLO SULLE IMPRESE Art. 25 D.Lgs. n. 33/2013 TRASPORTI Tipo procdimnto Normativa Tipologia imprs Tipologia controllo Organismo di controllo Critri di controllo Modalità

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 25 CDQ 1 Centro Seduta del 16.09.2010 N. Reg.Speciale OGGETTO: Associazione Collegio Universitario Don

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

COMUNE DI VALDASTICO

COMUNE DI VALDASTICO COPIA COMUNE DI VALDASTICO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 Ltto, confrmato sottoscritto IL PRESIDENTE F.to GUGLIELMI CLAUDIO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DOTT. LAVEDINI GIUSEPPE REFERTO

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 55 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 01.04.2014 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2014,

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 48 di Reg Originale (quartiere) N. di Reg Speciale (Uff.coord.) Seduta del 12.10.2010 OGGETTO: Contributi

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE PIRELLI & C. REAL ESTATE S.P.A. Sd in Milano, Via G. Ngri 10 Rgistro dll Imprs di Milano n. 02473170153 Gruppo Pirlli & C.: dirzion coordinamnto di Pirlli & C. S.p.A.. DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

COMUNE DI PACECO PROVINCIA DI TRAPANI SETTORE V Ufficio: SERVIZIO 3

COMUNE DI PACECO PROVINCIA DI TRAPANI SETTORE V Ufficio: SERVIZIO 3 COMUNE DI PACECO PROVINCIA DI TRAPANI SETTORE V Ufficio: SERVIZIO 3 Dtrminazion n 96 dl 19/07/2016 OGGETTO: DETERMINA DI LIQUIDAZIONE DI SPESA PER L'ACQUISTO DI MATERIALE PER LE PULIZIE DEI LOCALI DEL

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

Regione Molise' DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA AREAIII

Regione Molise' DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA AREAIII Rgion Molis' DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA AREAIII SERVIZIO (Cod.3E.OO) Promozion Turistica, Rapporti con i Molisani nl Mondo C.la Coll dll Api snc 86100 Campobasso DETE~.flNAZIONE DIRIGENZIALE n. A

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.3 EST

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.3 EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.3 EST N. 8 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 27 aprile 2006 N. di Reg. Speciale (Uff.coord.) L anno 2006, il giorno

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna Oggtto: Convnzion intratno pr la ralizzazion dl mastr di I livllo in Global managmnt for China (GMC) dizion anno accadmico 2015/2016 N. o.d.g.: 05.1 C.d.A. 30.10.2015 Vrbal n. 9/2015 UOR: Ara affari gnrali

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO Comun di Frossasco Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE E DOCUMENTATE,

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO. tra

CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO. tra CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO tra L Ent Circolo Didattico Statal con sd in Campi Bisnzio, Cod. Fisc. n. 80045390483, nlla prsona dl suo lgal rapprsntant pro-tmpor dott.ssa Ornlla Mrcuri l A.S.D. Polisportiva

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo Foglio Comparativo sull tipologi mutuo ipotcario/fonario pr l acquisto dll abitazion principal (sposizioni trasparnza ai snsi dll art. 2 comma 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Pr tutt l conzioni conomich contrattuali

Dettagli

PIRELLI & C. Società per Azioni

PIRELLI & C. Società per Azioni PIRELLI & C. Socità pr Azioni Sd in Milano, Via G. Ngri 10 Rgistro dll Imprs di Milano n. 00860340157 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (articolo 54 dl Rgolamnto Emittnti dlibra Consob n. 11971/1999) Pirlli

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

PIRELLI & C. REAL ESTATE S.P.A. DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

PIRELLI & C. REAL ESTATE S.P.A. DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE PIRELLI & C. REAL ESTATE S.P.A. Sd in Milano, Via G. Ngri 10 Rgistro dll Imprs di Milano n. 02473170153 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (art. 54 dl Rgolamnto Emittnti Dlibra Consob n. 11971/1999) PERIODO

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE CAMFIN S.p.A. Sd in Milano, Vial Piro Albrto Pirlli, 25 Rgistro dll Imprs di Milano 00795290154 Capital Social Euro 261.060.734,28 i.v. DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (articolo 54 dl Rgolamnto Emittnti

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 303 Bari, 16 gnnaio 2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico VISTO

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST. N. 23 di Reg. Originale Seduta del 04.11. 2009 N. di Reg. Speciale

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST. N. 23 di Reg. Originale Seduta del 04.11. 2009 N. di Reg. Speciale COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST N. 23 di Reg. Originale Seduta del 04.11. 2009 N. di Reg. Speciale OGGETTO : Iniziative culturali: contributi

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord. N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord. N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord ( Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008 N. di Reg. Speciale

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

PRAMAC S.P.A. in liquidazione

PRAMAC S.P.A. in liquidazione PRAMAC S.P.A. in liquidazion RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2012 Rdatta ai snsi dll art. 123-tr dl D. Lgs. 24 fbbraio 1998 n. 58 (TUF), dll art. 84 quatr dl Rgolamnto Emittnti d in conformità allo schma

Dettagli

Numero 19 Del I9-I2-2OII. Oggetto: Approvazione Piano Obiettivi 20ll Finanziario, Polizia Locale. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMM,

Numero 19 Del I9-I2-2OII. Oggetto: Approvazione Piano Obiettivi 20ll Finanziario, Polizia Locale. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMM, 'stworbì-gsíco-gunmcggìott'guasìln'ortucsus',sullí-slgas-sìutgas Provincia di Cagliari fi. Cartqr*"-t'5, ù9040 Srroltri - Tl. 0?0.9829040 * Fax 0?0.980942!' - C F isala-píffiníl Copia DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI PADOVA DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD

COMUNE DI PADOVA DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD 1 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 2 Nord DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD N.54 (quartiere) Seduta del 07.12.2013 N. Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: COLLABORAZIONE DEL QUARTIERE CON

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 23 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 02.03.2013 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2013,

Dettagli

OGGETTO: Intervento di miglioramento delle strutture ausiliarie e sistemazione banchine

OGGETTO: Intervento di miglioramento delle strutture ausiliarie e sistemazione banchine A C omun di Formia P r o v in c ia di L a t in a SETTORE : Ur ban istic a La v o r i P ubblici SERVIZIO : LL.PP. lì 06 April 2016 N. 071/ l l p p DETERMINAZIONE OGGETTO: Intrvnto di miglioramnto dll struttur

Dettagli

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9"-* "/4

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9-* /4 UNIONE EUROPEA lnlzìitlrva n J:ì\,)ra dr 1 ()al::tii,..ìtìrì,rf iì,{ìy,ì,r,lrì! 0rltJ(ì Sr)(jrilÌr ì)jlrír..) # A.N.AC. Autó.it! N.rrronalr tutlcorrurron. Ona-*,*,1*". **-,a; ",1,/9",*,*o-'6*,Jàr*Z w,r#h.'úr*h,*,

Dettagli

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANiTARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Srvizio Appalti Pubblic E-Procurmnt dlgato dal Dirttor Gnral dll Azinda con dlibra rgolamntar

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli

COMUNE DI MONTERIGGIONI DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RICOGNITIVA DEI RISCHI INTERFERENTI STANDARD PARTE II SEZIONE IDENTIFICATIVA DEI RISCHI SPECIFICI DELL AMBIENTE E MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Servizio Sanitario DETERMINAZIONE DIRETTORE ASSL N. 254 DEL 24/07/2017

Servizio Sanitario DETERMINAZIONE DIRETTORE ASSL N. 254 DEL 24/07/2017 Srvizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE di OLBIA DETERMINAZIONE DIRETTORE N. 254 DEL 24/07/2017 OGGETTO: Fornitura in abbonamnto trinnal di prodotti ditoriali

Dettagli

Provvedimento espresso (per es Determinazione dirigenziale; Decreto Sindacale; Deliberazione CC ecc)

Provvedimento espresso (per es Determinazione dirigenziale; Decreto Sindacale; Deliberazione CC ecc) ELENCO PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELLA SEZIONE TEATRO E ATTIVITA CULTURALI rifrimnto Inizio dl istanza di part) Rsponsabil dl (cognom nom; Tl..mail sprsso (pr s Dtrminazion dirignzial; Dcrto Sindacal;

Dettagli

Progetto partecipazione e comunicazione. Stampa periodica di manifesti, locandine e dèpliants informativi.

Progetto partecipazione e comunicazione. Stampa periodica di manifesti, locandine e dèpliants informativi. COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST Brenta Venezia Forcellini - Camin DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 Est N. 02 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12 febbraio 2007 N. di Reg.Speciale

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

Matrice storica delle emissioni del documento

Matrice storica delle emissioni del documento (Rdatto dal Consiglio Dirttivo ai snsi pr gli fftti dll articolo 23. punto 6) dllo STATUTO dll Associazion ONLUS IL BRUCO, approvato dall Assmbla di Soci firmato dal Prsidnt dlla stssa. Ragion Social Sd

Dettagli

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ n. 1 MAGAZZINO EX VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA FILE: procdura

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE

COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE N. 10 DEL 13-06-2014 OGGETTO: DELIBERAZIONE DI C.C. N. 13 DEL 26.11.2013. RETTIFICA L anno dumilaquattordici il

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST N. 23 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 07.04.2014 N.. di Reg. Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Iniziative

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii SETTORE ( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii I )I I \\l( rtanit (tttà d art I Affari Gnrali Finanziari DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Sttor I Affari Gnrali Finanziari Proposta di dtrminazion dl Dirignt prot.

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO PRESTITO DELLA SPERANZA PROMOSSO DALLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO PRESTITO DELLA SPERANZA PROMOSSO DALLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO PRESTITO DELLA SPERANZA PROMOSSO DALLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA Confrnza Episcopal Italiana (di sguito anch CEI ) con sd in Roma, Circonvallazion Aurlia

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

dossier a cura di Alessandro Massari

dossier a cura di Alessandro Massari I REFERENDUM REGIONALI ABROGATIVI, CONSULTIVI, PROPOSITIVI dossir a cura di Alssandro Massari PREMESSA... 2 1. RIMBORSI SPESE... 2 2. REFERENDUM PREVISTI NELLE DISPOSIZIONI STATUTARIE DELLE REGIONI A STATUTO

Dettagli

termine intercorso tra l'inizio e la fine del procedimento (F) D.P.R. 483/1997 - D.P.R. 220/2001, entro 6 mesi dalla prova scritta

termine intercorso tra l'inizio e la fine del procedimento (F) D.P.R. 483/1997 - D.P.R. 220/2001, entro 6 mesi dalla prova scritta N procdimnto: brv dscizion (A) unità organizzativa rsponsabil dll'istruttoria (B) rsponsabil dl procdimnto -tl mail, (C) art. 35 Obblighi di pubblicazion rlativi ai procdimnti amministrativi ai controlli

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI. Il Dirignt Rsponsabil/ Il Rsponsabil di P.O. dlgato: Ivana Malvaso

Dettagli

IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI)

IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI) IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI) CONVENZIONE PER L'ISTITUZIONE DEL CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCA PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI)

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

CITTA' DI SAN VITO DEI NORMANNI

CITTA' DI SAN VITO DEI NORMANNI 1 Titolo I - sps corrnti Intrvnti Srvizi organi istituzionali, partcipazion dcntramnto sgrtria gnral, prsonal organizzazion gstion conomica, finanziaria, programmazion, gstion dll ntrat tributari srvizi

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2007 TITOLO I - SPESE CORRENTI. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort.

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2007 TITOLO I - SPESE CORRENTI. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort. 1 TITOLO I - SPESE CORRENTI Intrvnti Srvizi organi istituzionali, partcipazion dcntramnto sgrtria gnral, prsonal organizzazion gstion conomica, finanziaria, programmazion, gstion dll ntrat tributari srvizi

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI LODI

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI LODI PROGRAMMA CORSO BASE 10 ORE ORDINE ARCHITETTI PPC Moduli h OBIETTIVI DIRETTIVE LEGISLAZIONE E REGOLE TECNICHE DI PREVENZIONE INCENDI A 6 FISICA E CHIMICA DELL'INCENDIO B 10 TECNOLOGIA DEI MATERIALI E DELLE

Dettagli

Società della Salute di Firenze ESECUTIVO

Società della Salute di Firenze ESECUTIVO Socità dlla Salut di Firnz ESECUTIVO Azinda Sanitaria di Firnz Comun di Firnz Dlibrazion n. 33 dl 29 giugno 2005 Oggtto: Affidamnto di incarico di collaborazion occasional a titolo gratuito, pr 6 msi,

Dettagli