Progetto Access Point Outdoor

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto Access Point Outdoor"

Transcript

1 Progetto Access Point Outdoor P r o g e t t o D o cu m e n t o Erogazione di servizi a banda larga Hotspot 2.0 "Mobile User" Progetto rete TLC D a t a

2 P r e m e s s a Hotspot 2.0 "Mobile User" è il rivoluzionario servizio studiato per un'utenza mobile, cioè che garantisca la connessione ad internet in continuità e in mobilità. Il sistema permette in un determinato raggio d'azione l erogazione di servizi internet a 360, il tutto sia negli spazi aperti che nelle aree adiacenti, anche quelle interne agli edifici. Insomma non si tratta di un semplice Hotspot (Access Point Indoor), ma della sua evoluzione naturale dedicata ad aree esterne (Outdoor appunto).

3 1 S i s t e m a d i a u t e n t i c a z i o n e S M S p e r H o t S p o t 2. 0 M o b i l e U s e r ( b a s a t o s u s e r v e r R a d i u s / U s e r M a n a g e r ) 1. 1 S i s t e m a H o t S p o t 2. 0 M o b i l e U s e r Il sistema è completamente Plug&Play, ossia non è richiesta alcuna configurazione all utente finale per poter navigare in Internet ed ottenere le informazioni richieste, solo la presenza di un browser. Per via delle restrizioni legali vigenti in Italia (Decreto Pisanu 16 agosto 2006) è necessario acquisire i dati di identità di tutti gli utenti che accedono alle reti pubbliche hotspot. I dati di identità possono essere compresi in queste categorie: carta di identità, passaporto (mediante fotocopia) numero di telefono cellulare (+39) mediante invio SMS numero di carta di credito mediante pagamento online 1. 2 T o t a l e a u t o n o m i a n e l l a g e s t i o n e M O D A L I T À D I A U T E N T I C A Z I O N E T R A M I T E S E R V I Z I O S M S Hotspot 2.0 "Mobile User" permette l'accesso ad internet in luoghi pubblici in modo semplice ed economico e nel pieno rispetto della normativa vigente (Decreto Pisanu 16 agosto 2006). Quando l'utente si connette a Hotspot 2.0 "Mobile User" e cerca di accedere ad una qualsiasi pagina web viene reindirizzato su una pagina di login nella quale gli viene richiesto l'inserimento di una user e password. Grazie al Remote Access Dial-In User Service (RADIUS) l accesso alle risorse web è protetto e sicuro. L'utente, utilizzando il proprio Pc portatile o palmare*, sarà in grado di effettuare la registrazione inserendo il proprio numero di cellulare in una pagina web dedicata e ricevendo un SMS** con User e Password per la navigazione. Quest ultima evoluzione evita così il problema di dover consegnare documenti e/o riferirsi a personale dedicato per la procedura di registrazione anagrafica. Nel pieno rispetto della normativa vigente (Decreto Pisanu 16 agosto 2006), Hotspot 2.0 "Mobile User" consente un agevole accesso ad internet in luoghi pubblici anche ad utenze mobili straniere. Per tali utenze è prevista la possibilità di addebitare all'utenza una somma a titolo di rimborso spese, a mezzo PAYPAL. La procedura PAYPAL permetterà quindi l'identificazione dell'utente, adempiendo così al Decreto Pisanu. L'interfaccia con PAYPAL sarà completamente visibile dalla pagina predisposta.

4 Figura 1 Schema Step della procedura di registrazione e autenticazione Hotspot 2.0 "Mobile User" Figura 2 Schema logico procedura di registrazione e autenticazione per Hotspot 2.0 "Mobile User"

5 1. 3 I n t e r f a c c i a d i g e s t i o n e / a m m i n i s t r a z i o n e Il sistema è in grado di funzionare sia per le reti a cui l accesso è garantito gratuitamente dal provider dei servizi sia per le reti dove l accesso è a pagamento, mediante importi e durata completamente customizzabili dal Cliente attraverso pannello di gestione e amministrazione dedicato. La nostra interfaccia di gestione prevede: Monitoraggio e Ricarica del pacchetto Sms Gestione e configurazione all'accesso di tutti i punti hotspot Customizzazione del corpo generato dal sistema Personalizzazione grafica delle webpage per il processo di registrazione (accesso via FTP) Gestione delle tariffazioni / profili di credito Gestione accesso punto di rete (a pagamento con carta di credito PayPal o gratuito) Gestione pannello operatori locali

6 2 A r c h i t e t t u r a d i r e t e 2. 1 D e s c r i z i o n e La rete Hotspot 2.0 "Mobile User" è costituita da una serie di punti rete (Access Point Outdoor), l implementazione in serie dei quali rende disponibile un accesso in mobilità di tipo Mobile. Si intenda per punto rete un apparato HiperLAN a 5,4/2,4 GHz con una capacità di 54 Mbps A r c h i t e t t u r a g e n e r a l e d i r e t e A livello di rete IP, i siti POP (siti infrastrutturali) ospiteranno ognuno un apparato router e switch con lo scopo di raccogliere il traffico proveniente dalle reti di accesso (VLAN). Il backbone della rete sarà costituito da ponti radio Punto-punto e Punto-MultiPunto (Base Station) Hiperlan a 5,4 GHz. Il Cliente finale sarà collegato mediante l ultima stazione (Access Point Outdoor). A livello logico ogni singola Base Station presente al POP avrà il compito di distribuire al singolo utente la VLAN della rete di trasporto secondaria, pertanto le funzionalità logiche delle Base Station saranno semplicemente di livello 2. Sarà poi un Router/Firewall di core ad interconnettere la rete ip con i server necessari al funzionamento del sistema (in particolare il Radius Manager per l autenticazione e il Log per l archiviazione dei dati). Figura 3 - Esempio di rete per Hotspot 2.0 "Mobile User"

7 3 A u t h e n t i c a t i o n & S e c u r i t y (R a d i u s M a n a g e r e L o g) 3. 1 R a d i u s M a n a g e r Radius Manager offre la possibilità di eseguire l autenticazione di utenti remoti via web. In particolare la richiesta dell'utente che tenta di connettersi al sistema viene gestita da un server dedicato che si fa carico della procedura di autenticazione grazie al Remote Access Dial-In User Service (RADIUS), che rende l accesso alle risorse web protetto con le caratteristiche AAA (authentication, authorization, accounting). Radius è attualmente lo standard de-facto per l autenticazione remota. Figura 4 - Esempio di gestione utenze su piattaforma Radius 3. 2 S e r v e r L o g Secondo la normativa vigente (Decreto Pisanu anti terrorismo e normativa sulla privacy) è necessario effettuare una registrazione dell'attività di navigazione degli utenti, sempre nel rispetto delle norme sulla privacy, garantendo così la massima sicurezza dal punto di vista legale. L'architettura di rete prevede l'implementazione di un server dedicato (Server Log) per l'archiviazione dei file di log. Il log è un file aperto in scrittura, che viene chiuso e conservato a cadenze regolari e reso disponibile per: produzione di statistiche di esercizio (traffico nei servizi web) analisi delle operazioni fatte e dei responsabili di tali operazioni Figura 5 - Esempio di rete wireless

8 4 D e s c r i z i o n e d e i p r o d o t t i e / o s e r v i z i i m p l e m e n t a t i 4. 1 A. P. O. ( A c c e s s P o i n t O u t d o o r ) Le stazioni terminali di rete o Access Point Outdoor sono disegnate per ottenere le massime prestazioni, mantenendo una semplicità estrema di installazione. Il sistema permette in un determinato raggio d azione* l erogazione di servizi internet a 360 nelle zone adiacenti, anche quelle interne agli edifici. Riportiamo di seguito un esempio di installazione su lampione per evidenziare la compattezza dell apparato utilizzato e, di conseguenza, la semplicità nell installazione e nella messa in opera: Figura 6 Esempio di installazione HotSpot 2.0 Mobile User su lampione Figura 7 - Hotspot 2.0 "Mobile User"

9 Figura 8 - Hotspot 2.0 "Mobile User" Details Product code CA/333 Material Aluminium Color Black Radio abgn 2,4/5 GHz Lan 3 interfaccie LAN RJ45 10/100 Serial 1 interfaccia seriale RS232 in DB9 Router Board RouterOS Level 4AP License Tabella 1 Features HotSpot 4. 2 R o u t e r B o a r d Le stazioni terminali di rete o Access Point Outdoor sono disegnate per ottenere le massime prestazioni Figura 9 Core Router Details Product code Router Board Lan Features Serial Alimentazione Model SODIMM 512MB di RAM DDR (supporta max fino a 2GB) Router Level 6 Controller License (Utenti Illuminati) 4 interfacce LAN RJ45 10/100/1000 Auto MDI/X doppio slot full IDE CF/MD per Compact Flash (uno interno ed uno esterno) 1 interfaccia seriale RS232 in DB9 alimentatore 100VAC VAC 50Hz -60 Hz Rack metallico serigrafato, standard 19" da una unità Tabella 2 Features RouterBoard

10 4. 3 S w i t c h C i s c o Tale apparato è proposto per la gestione del routing (VLAN) lato punto di accesso: n. po rte fiss e Velocità Co nn et to ri 24 x E th e rn et 1 0B ase-t, E th erne t 10 0B ase-t X, Et he rne t Bas e -T; 4x10/ 10 0/ Bas e -T(uplink ) 1 G bps Stac kable N. D. 24 x no do di ret e - Et h erne t 10B as e-t /1 00 Bas e -TX - RJ x h ost di ret e - Et he rne t 1 0Ba se-t/10 0B ase-tx/1 0 00B ase-t - RJ x m an ag em en t - D-S u b 9 p in (DB -9 ) Dimensi o ni LA RG HEZZA: 4 3 cm; P ROFOND ITA' : 20,3 cm; ALTEZZ A: 4, 5 c m. Slot di espansi on e Back plane n. d. Alime nt at o re 2 x SFP (mini -G BI C ) alimen tazi on e i nt e rn a Co nf o rmi tà CE, F CC certific at o Clas se A, UL, c UL, CB, F C C P a rt 1 5 Tem pe ra tu ra op erati va Umi dità op erati va Altre carat te ris tiche Sicurez za Co nt en ut o dell a con fezi on e Sta nd a rd sup po rtati Altre carat te ris tiche In dicato ri lumi nosi 0-50 g radi ; 10 %-9 0 % me to do di a ut en ticazi on e: R ADIUS algori tm o di c ri pt azione MD 5, S SL kit mo nt ag gio rack Tab ella indiriz zi v oci IEEE U, IEE E i, I EEE z, IEE E D, I EEE Q, IEE E a b, IEEE p, I EEE x, I EEE ad (LA CP ), IEE E w, IEE E x, IE EE s Co nt rollo fl usso, S u pp orto D HC P, swi tc h MD I/ MD I -X, a ut o-ne g otiation, s up po rt o BOOTP, t runki ng, s up p orto VLA N, IG MP snoopi ng, fil t ro indi rizzi MA C, B roa dcast St o rm Co nt rol, a ggi ornam en to fi rm wa re, supp o rt o S NTP Sta to p o rt a, at tività coll eg a me nt o, vel ocità tras mi ssione p orta, sis te ma Prot. S up p orta ti prot oc ollo di comm ut azione et he rn et Co nn essi on e Ma na ge me nt De tt agli t ecnici Ca blato prot oc olli di g es tione rem ot a : S N MP 1, S NM P 2, RMO N, Telnet, S NM P 3, HTT P, HTT PS Eth e rn et, F ast Et he rne t, Gigabi t E th e rn et Tabella 3 Features Switch Cisco Figura 10 Cisco SRW224G4 24-port 10/ Port Gigabit

11 4. 4 R o u t e r C i s c o Tale router è proposto (ove ve ne fosse la necessità) come soluzione per i punti di accesso coinvolti nel progetto: Tecnologia di con nessi o ne Swi tch inte grat o Da ta Li nk Prot oc ol Prot ocoll o di com mu tazi on e Re te / P ro toc ollo di trasport o Prot ocoll o di ges tione remo ta In dicato ri di s ta to Ca ratt e ristic h e Sta nd a rd di con fo rmità Mo dali tà di com unic azi on e Velocità di trasferimen to Ca blato Swi tch a 4 p orte Eth e rn et, F ast Et he rne t Eth e rn et TCP/ IP, IPS ec SNMP 1, S NM P 2, Tel ne t, HTTP, S N MP 1, Tel ne t, S NM P 2c, h tt p Attivi tà coll eg a me nt o, ali me nt azione, sis te ma, St at o po rt a, sistem a Funzi on alità full d upl ex, p rot ezione fi re w all, comm ut azi on e, Po rta DMZ, rou ting, Sup p orto DHCP, S u pp orto N AT, s up po rto VP N, bil a nciamen to d el c ari co, S ta te ful Pack et In specti on (SP I), p re venzi on e da a tt acc hi Do S (Deni al of Se rvic e ), serv er DN S dinami co, c on trollabile, P ro tezi on e fi re wall, c om mu t azione, P o rt a D MZ, Sup p orto DHCP, S u pp orto N AT, s up po rto VP N, bil a nciamen to d el c ari co, aut o upli nk (a ut o M DI /M DI -X), St a tef ul Pack et I ns pec tion (S PI ), p revenzi on e da a tt acchi Do S (De nial o f S e rvice), s e rver DN S dinamic o, cont r ollabile IEEE , IE EE u Hal f -d upl ex, f ull-du pl ex 10 0 Mb ps Tabella 4 Features Router Cisco Figura 11 - Cisco 10/100 4-Port VPN Router

12 5 S t r u m e n t i d i g e s t i o n e e c o n t r o l l o Il presidio è composto dall insieme degli strumenti e delle piattaforme tecniche che consentono il controllo diretto delle prestazioni degli impianti gestiti. Tra questi si annoverano: Ntop Bwmon Radius In base alle specifiche richieste il fornitore sarà in grado di realizzare elaborazioni statistiche personalizzate sul Quality of Service, sul traffico generato da ogni POP periferico, su eventuali anomalie dovute a broadcasting di dati, accessi negati o errate configurazioni. In particolare è in grado di fornire dei report relativi a: durata delle connessioni consumi numero di collisioni A titolo esemplificativo, si riportano nelle figure che seguono alcuni esempi dei principali sistemi di gestione in uso presso l Help Desk N T o p NTop (acronimo di Network Top) è un programma per l'analisi e il monitoraggio del traffico di rete. Il programma include funzionalità di IDS. Peculiarità del programma è l'utilizzo di un'interfaccia web per mostrare statistiche e per eseguire funzioni amministrative. Questa scelta rende il programma estremamente dinamico dato che il componente più critico di un applicazione è di solito l'interfaccia grafica. Il programma è in grado di rilevare lo stato della rete mostrando a grafico lo stato della linea con diverse tipologie di allarme. La figura che segue riporta una generica schermata di controllo degli allarmi presenti sulla rete IP (LAN/WAN). Figura 12 Schema logico funzionalità NTop

13 L utility è inoltre in grado di monitorare e visualizzare lo stato delle interfaccie degli apparati IP, la relativa percentuale di traffico per protocollo più dettaglio grafico di banda (come da immagini seguenti). Figura 13 NTop: traffico per protocollo Figura 14 NTop: dettaglio di traffico per protocollo

14 5. 2 B w m o n E inoltre disponibile una applicazione per il monitoraggio (log) del traffico per interfaccia TCP/IP. Il Bandwidth Monitor è un elemento dinamico customizzabile a piacere e capace di fornire in modo chiaro informazioni utili come la quantità di traffico in ingresso ed in uscita per ogni singola utenza attraverso dei report report di banda periodici. Si riporta di seguito un esempio di report periodico (in questo caso cadenza settimanale con contatore continuo). Figura 15 - Esempio report periodico controllo performance

15 5. 3 R a d i u s M a n a g e r Il Radius (Remote Authentication Dial-In User Service) è un protocollo AAA (authentication, authorization, accounting) utilizzato in applicazioni di accesso alle reti o di mobilità IP. Il tutto è stato già descritto e menzionato al punto D u d e I l C e n t r o G e s t i o n e Il centro gestione è la parte centrale del sistema di gestione dell infrastruttura, in grado di effettuare il roll-out di grandi reti wireless. La rete può mantenere una certa qualità del servizio, in modo da fornire in maniera ottimale i servizi all utente. E un tool altamente affidabile che permette il completo controllo della rete di accesso, facilitando i servizi utente. La collezione continua di statistiche in combinazione con l intelligente gestione delle unità, consente di prevedere un problema prima che si verifichi. Con la possibilità di modellare il traffico e di priorizzare i clienti, il centro gestione permette di mantenere i livelli di qualità richiesti per ogni singolo servizio. L applicazione consente inoltre di individuare il livello medio di carico della risorsa trasmissiva prevenendo eventuali saturazioni ed individuando linee di tendenza e di crescita del traffico generato. Riporta inoltre lo stato della rete mostrando a grafico lo stato della linea con diverse tipologie di allarme (es: warning, critical, etc ). La figura che segue riporta una generica schermata di controllo degli allarmi presenti sulla rete IP (LAN/WAN). Figura 16 - Controllo allarmi su Rete Ip (LAN/WAN)

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Cineca OpenWiFi Documentazione Tecnica

Cineca OpenWiFi Documentazione Tecnica Cineca OpenWiFi Documentazione Tecnica Novembre 2013 Cineca Consorzio Interuniversitario Sede Legale, Amministrativa e Operativa: Via Magnanelli 6/3 40033 Casalecchio di Reno (BO) Altre Sedi Operative:

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai!

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il Prodotto WiSpot è il nuovo prodotto a basso costo per l'allestimento

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Soluzioni Hot Spot Wi-Fi

Soluzioni Hot Spot Wi-Fi Soluzioni Hot Spot Wi-Fi UN MONDO SEMPRE PIU WIRELESS 155% il tasso di crescita dei Tablets nel 2011 e 106 Milioni i pezzi venduti nel 2012 secondo una recente ricerca della IDC Nel 2016 la cifra raggiungerà

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

Imola Prontuario di configurazioni di base

Imola Prontuario di configurazioni di base Imola Prontuario di configurazioni di base vers. 1.3 1.0 24/01/2011 MDG: Primo rilascio 1.1. 31/01/2011 VLL: Fix su peso rotte 1.2 07/02/2011 VLL: snmp, radius, banner 1.3 20/04/2011 VLL: Autenticazione

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 19 maggio 2015 Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 62 punti d accesso in tutta la città, una copertura di quasi 1,3 milioni di metri quadrati, con una tecnologia all avanguardia e una potenza

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali Payment Card Industry Data Security Standard STANDARD DI SICUREZZA SUI DATI PREVISTI DAI CIRCUITI INTERNAZIONALI (Payment Card Industry

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus Lista di controllo per la migrazione del dominio a /IP-Plus Iter: : ufficio cantonale di coordinamento per Per la scuola: (nome, indirizzo e località) Migrazione di record DNS esistenti a IP-Plus nonché

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Definizione Mentre una LAN è una rete locale costituita da un certo numero di pc connessi ad uno switch, una VLAN è una LAN VIRTUALE (Virtual

Dettagli

Questo documento è allegato al libro Elettrotecnica, Elettronica, Telecomunicazioni e Automazione di

Questo documento è allegato al libro Elettrotecnica, Elettronica, Telecomunicazioni e Automazione di Questo documento è allegato al libro Elettrotecnica, Elettronica, Telecomunicazioni e Automazione di Trapa L., IBN Editore, a cui si può fare riferimento per maggiori approfondimenti. Altri argomenti correlati

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

beyond Gestionale per centri Fitness

beyond Gestionale per centri Fitness beyond Gestionale per centri Fitness Fig. 1 Menu dell applicazione La finestra del menù consente di avere accesso a tutte le funzioni del sistema. Inoltre, nella finestra del menù, sono visualizzate alcune

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Introduzione alle reti radiomobili. Meglio wireless o wired???

Introduzione alle reti radiomobili. Meglio wireless o wired??? GSM - GPRS Introduzione alle reti radiomobili Wireless Vs Wired L unica differenza sembra consistere nel mezzo trasmissivo radio, eppure: Le particolari caratteristiche del mezzo trasmissivo hanno un grosso

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli