Relazione di accompagnamento al curriculum. Francesco Marcone è nato a Napoli, laureato in Economia e Commercio nel luglio 1995 presso L Università

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relazione di accompagnamento al curriculum. Francesco Marcone è nato a Napoli, laureato in Economia e Commercio nel luglio 1995 presso L Università"

Transcript

1 Relazione di accompagnamento al curriculum. Francesco Marcone è nato a Napoli, laureato in Economia e Commercio nel luglio 1995 presso L Università Federico II di Napoli, abilitato alla professione di dottore commercialista nella sessione 1995/1996, ha svolto la professione di dottore commercialista con iscrizione al relativo albo fino al Ha ricevuto l Onorificenza dell Ordine al merito della Repubblica Italiana di Cavaliere in data 27/12/2013; Iscritto al Registro dei Revisori legali dei Conti al n in data 15/10/99 G.U. n. 87 del 02/11/99; Iscritto dal 06/07/2011 elenco D.L. 98/2011 al n (articolo 10, comma 19, del Decreto Legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni nella Legge 15 luglio 2011, n. 111) ed iscritto all elenco revisori enti locali dal 2012 (decreto Ministero Interno del 15 febbraio 2012 n.23, regolamento adottato in attuazione dell'articolo 16, comma 25, del decreto-legge 13 agosto 2011, n.138, convertito in legge 14 settembre 2011, n.148. ) In servizio a tempo inderterminato presso il Ministero dell'economia delle Finanze dal Coordinatore struttura di supporto Commissario ad Acta Regione Campania per l elaborazione del piano di rientro e del piano dei pagamenti nonché per l attuazione dei piani - Commissario ad acta per l attuazione delle misure relative alla razionalizzazione ed al riordino delle società partecipate regionali nel settore del trasporto pubblico (art. 16 comma 5 D.L. 22/06/2012 n. 83 conv. Dalla L. 134/2012 Decreto Commissariale n. 1/DECCOMRSPT del 08/02/2013) dal 2005 Posizione di responsabilità management, pianificazione e controllo di gestione, dell organizzazione del personale, della misurazione e valutazione della performance e dei risultati dei Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica promotore del miglioramento organizzativo e dei valori della trasparenza, integrità e miglioramento continuo Specializzato in materie di finanza pubblica con la frequenza di corsi specifici presso primarie istituzioni pubbliche e private e con il conseguimento, in particolare, del Master in Economia dei tributi nel 2012 presso la Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze in Roma; Master in Innovazione e Management nelle Pubbliche Amministrazioni (MIMAP) nel 2005 presso l'università degli Studi Roma 3" di Roma e del Master Europeo in Scienze del Lavoro (MESL) nel 2002 presso l'università degli Studi di Firenze. Ha inoltre superato con successo l esame finale del Corso Formazione linguistica avanzata - lingua inglese " presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Nazionale dell'amministrazione ed il Corso specialistico II dirigente pubblico e la gestione del personale: gli strumenti giuridici e manageriali" presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Nazionale dell'amministrazione per complessive 74/88 ore con superamento della prova di valutazione finale con il giudizio massimo di ECCELLENTE. Ha ricoperto incarichi a livello inter: nel 2014 ha partecipato al gruppo di lavoro Market confidence per elaborare un unico sistema di principi contabili con IFRS Foundation, International Accounting Standards Board(IASB) e Organismo Italiano di Contabilità (OIC) a Milano; ha svolto l incarico di esperto in rappresentanza del Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato in seno alla delegazione italiana. Candidatura al progetto di gemellaggio con l Ucraina Ministero delle Finanze dell Ucraina Assisting the Main Control and Revision Office in implementing a new system of Public Internal Financial Control (ref. UA06/PCA/FI06) Kiev Aprile 2007; ha svolto l incarico di esperto in rappresentanza del Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato in seno alla delegazione italiana per partecipare al Progetto di gemellaggio con il Ministero delle Finanze Pubbliche della Romania - Strengthening the financial management and control system in the Ministry of Public Finance", numero di progetto RO/2004/IB/FI/03-, Bucarest giugno 2007; docenze ai funzionari romeni in Romania: Focsani ottobre 2007; Rimnicu Vulcea 4 7 novembre 2007; ha svolto l incarico di esperto in rappresentanza del Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato in

2 seno alla delegazione italiana per partecipare al Progetto di gemellaggio con il Ministero delle Finanze Pubbliche della Polonia Local Government Budget Managment System, numero di progetto PL/06/IB/FI/02 presso Ministero delle Finanze Polacco a Varsavia; E' libero docente in materie di finanza pubblica presso Istituti di formazione pubblici e privati con interventi in convegni e seminari anche in ambito inter. Ricopre incarichi in collegi di revisori dei conti ( Regione Lazio, Provincia di Firenze) e collegi sindacali in società ed ha ricoperto incarichi in nuclei di valutazione e controllo strategico: la funzione di membro del Nucleo di valutazione e controllo strategico del Comune di Civita Castellana(VT), con decorrenza 16/12/2009 in ordine ai monitoraggi ed alle verifiche sulle valutazioni della gestione complessiva del predetto Ente; Ha pubblicato recentemente il volume "Governare LE AUTONOMIE LOCALI nella transizione federale" CEL editrice Autore Articolo il leasing immobiliare in costruendo su Cittàmia periodico d informazione aggiornamento e dibattito degli enti locali con Registrazione Tribunale di Reggio Calabria n.03/1995 Direttore Responsabile: Arturo Bianco Direttore Editoriale: Carmelo Sellaro Segreteria di Redazione: Coim idea, Corso Mazzini, 41/ Polistena (RC) Autore pubblicazione su debiti fuori bilancio e leasing immobiliare in costruendo pag 151 e segg. ricerca realizzata da PROMO P.A. Fondazione su Come acquista la P.A. presentazione del secondo rapporto Nazionale Il nuovo ruolo dei responsabili acquisti per lo sviluppo del procurement nella Pubblica Amministrazione e per l aumento dell efficienza e dell efficacia dell azione amministrativa organizzato da Università Tor Vergata di Roma, Presidenza del Consiglio dei Ministri SSPA, e Promo P.A. Fondazione, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione - Roma, Consip SPA %20PA_ pdf Autore Pubblicazione con CEL EDITRICE, Via dei Sanniti, Pescara - P.I Diritto d autore per elaborazione capitolo n. 86 I nuovi Controlli della Ragioneria Generale dello Stato inserito nell opera collettiva Guida Normativa Governare Le Autonomie locali. Autore Pubblicazione con CEL EDITRICE, Via dei Sanniti, Pescara - P.I Diritto d autore per elaborazione capitolo n. 82 I Controlli della Ragioneria Generale dello Stato inserito nell opera collettiva Le Autonomie Locali Orientamenti, Guida Operativa e Raccolta Normativa. Ha partecipato a numerosi seminari: 08/10/2013 Corso Il Piano triennale e la relazione consuntiva sulla performance l Organismo Indipendente di Valutazione percorso formativo condiviso con Ministero dell Interno come da Decreto n. 23 del 15/02/2012 di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali organizzato da Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli; 21/09/2013 Corso Il Ruolo del Revisore negli Enti Locali ed il Sistema dei controlli percorso formativo condiviso con Ministero dell Interno come da Decreto n. 23 del 15/02/2012 di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali organizzato da Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma; 20/03/2013 Convegno Armonizzazione dei Sistemi Contabili percorso formativo condiviso con Ministero dell Interno come da Decreto n. 23 del 15/02/2012 di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali Fondazione Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Firenze 16/04/2013 Convegno Revisione contabile e controllo negli enti locali in Napoli Università degli studi di Napoli Parthenope Via Acton percorso formativo condiviso con Ministero dell Interno come da Decreto n. 23 del 15/02/2012 di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali Fondazione Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Napoli e ANCREL Campania;29/10/2012 Conferenza Ministero Economia e Finanze e Ministero della Salute Nuovi Indirizzi per il controllo della Spesa degli Enti del Servizio Sanitario presso sala conferenze del polo Multifunzionale RGS Via XX Settembre 97 Roma; 13/10/2012 Seminario L Attendibilità del Bilancio : Il Ruolo del revisore con n. 4 crediti formativi per revisori enti locali organizzato da Ordine dei dottori commercialisti di

3 Napoli; /07/2012 Corso Revisori Enti Locali I edizione e con esamee finale e certificazione crediti formativi organizzato da Scuola Superiore Pubblica Amministrazione Locale (SSPAL) Scuola Superiore Amministrazione Internoo (SSAI) Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (CNDCEC) Fondazione IRDCEC;09/07/20122 convegnoo Combattere la corruzione si può e si deve organizzato da Università degli Studi di Roma Tor Vergata presso Banca DEXIA CREDIOP; 11/ /07/2012 giornata di studio Sistemi di pubblico impiego a confronto. Casi di studio inter e indicazionii i per l Italia organizzato dalla Scuola Superiore Pubblica Amministrazione in collaborazione con SDA Bocconi School of Management; 17-18/05/2012 corso Analisi e monitoraggioo della Finanza Pubblica. Gestione del patto di stabilità interno e contenimento della spesa presso la Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze; composto da n. 2 pagine 08/05/2012 Seminario Spending review e performance management: esperienze a confronto organizzato da Centro Interdipartimentalee di studi sulla Pubblica Amministrazione Dipartimento Diritto Pubblico Università Roma R Torr Vergata ( CISPA); Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (SSPA), Trentino School of Management (TSM); 19/04/2012 corso Commissioni di bilancio e procedure in materiaa finanziariaa e di spesa presso la Scuola Superiore dell Economiaa e dellee Finanze; 02/03/ /03/2011 corso con esame finale e conseguim mento certificazione PRINCE 2 foundationn Ministero dell Economiaa e delle Finanze EXIN APM Group prot del 04/03/2011; 04/05/ / /05/2011 corso c conn esame finale e conseguimento certificazione ITIL v3 Foundation metodologia informatica per supportare la gestione dei progetti Ministero dell Econom mia e dellee Finanze EXIN APM Group prot del 06/05/2011; Ha maturato le seguenti competenze: Misurazione delle d performance a livello organizzativo; Misurazione delle performance a livello individuale (performance appraisal e incentivi); Gestionee dei processi Gestione delle performance (performance management); Studio di cultura organizzativa e comportamenti individuali; Gestione del cambiamento; Studio di modelli di leadership. Nuove attività ed obiettivi dell organismo: Revisione di sistemi di misurazione esistenti; Studio di implementazioni di questi sistemi sia in Italia che c all estero; Supporto nella redazionee delle linee guida sul ciclo di gestione della performance; Attività di monitoraggioo e accompagnamento postadozione dii tali sistemi; Predisposizionee e attuazione dei parametri per effettuare benchmarking (a campione); Revisione di indicatori di efficienza, efficacia e produttività; Raccolta dati suu sistemi di misurazione esistenti; Predisposizione dei parametri sui quali basare la valutazione dei sistemi di misurazione e dei cicli della performance (program evaluation) Successivamente, studi s quantitativi sull impatto dell introduzione dei suddetti sistemi di misurazione. Valutazione di sistemi informativii esistenti; Definizione dei requisiti minimi per sistemi informativi che supportino la progettazione e funzionamento dei sistemi di misurazione delle performance; Risoluzione di problemi su raccolta, elaborazione e gestionee dati; Diffusione dii dati e informazionii all interno e all esterno; Definizione di indicatori e parametri qualitativi; Studio dell interazione tra i sistemi di misurazione delle performance e l utilizzo di incentivii (finanziarii e non); Monitoraggio del funzionamentoo dei sistemi di misurazione e valutazione delle performance, soprattutto dal punto di vista dei comportamenti organizzativi; Definizione e utilizzo di performance target. Roma, 04/09/2014 In fede

4 CURRICULUM VITAE INFORMA AZIONI PERSONALI Nome Indirizzo di residenza FRANCESCO MARCONE VIA RAFFAELE CADORNA, ROMA Cellulare francesco.mar francescomarc Cittadin anza Data di nascita Sesso ESPERIENZA PROFESSIONALE Italiana 1 M Maschile MARZO 1973 Date (da a) Dal 01/12/ a tutt oggi Nome e indirizzo del datore di Mini stero Economia e Finanze lavoro Ragioneria Generale dello Stato Ispettorato o Generale dello Stato Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica (S.I.Fi.P) Settore I con sede s in Roma, Via Boncompag gni, 30 C.A.P Tipo di azienda o settore Pubblica Amministr razione/revisio one contabile Ruolo, categoria e profil o di Ruolo Ministero Economia e Finanze CCNL MINISTERI inquadrame ento Dal 14/12/2004 a tutt oggi Esperto in Organizzazione / Revisore dei Conti presso Enti ed Organismi Pubblici -01/1 12/00 13/12/0 04 Dipartiment to Provinciale di Prato - Viale e Montegrappa a 306 (Onorificenza dell Ordine al merito della Repubblica Italiana di Cavaliere in data 27/1 2/2013; Iscritto al Registro dei Revisori legali dei Conti al n in data Tipo di rapporto 15/1 0/99 G.U. n. 87 del 02/11/9 99; Iscritto dal 06/07/2011 elenco D.L. 98/2011 al n. Principali mansioni e 1529 (articolo 10, comma 19, del Decreto Legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito con responsab bilità modificazioni nella a Legge 15 luglio 2011, n. 111) ed iscrizio one all elenco revisori enti locali dal 2012 (decreto Minist tero Interno del 15 febbraio o 2012 n.23, regolamento adottato in attuaz ione dell'artic olo 16, comma 25, del decreto-legge 13 agosto 2011, n.13 38, convertito in legge 14 settembre 2011, n.148. ) indeterminato Coordinatore struttura di supporto Commiss sario ad Acta Regione Campania per l elaborazione del piano di rientro e del piano dei d pagamenti nonché per l attuazione dei piani - Commissari io ad acta per l attuazione l delle misure relative alla razionalizzazione ed al riordino delle società partecip pate regionali nel n settore del trasporto pubblico (art. 16 comma 5 D.L. 22/ /06/2012 n. 83 conv. Dalla L. 134/2012 Decreto Commissariale n. 1/DECCOMRSPT del 08/02/2013 3) dal 2005 Posizione di responsabilità management, pianificazione e controllo di gestione, dell organi zzazione del personale, dellaa misurazione e valutazione dellaa performance e dei risultati dei Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica promotore del miglioramento organizzativo e dei valori della trasparenza a, integrità e miglioramento continuo - Affari generali, coordinamento e controllo dei Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica con particolare riguardo alle esigenze dei dirigenti ispettori decentrati sul terri torio - Supervisione delle funzioni di coordina amento delle risultanze ispettiv ve decentrate Pagina 1 - Curriculum vitae di

5 ALTRI INCARICH HI PROFESSIONALI Pagina 2 - Curriculum vitae di agli Uffici Centrali di Bilancio ed alle Ragionerie Territoriali dello Stato. Accertamenti ed indagini conoscitive e in Enti Locali e Società partecipate con capitale pubblico o o in house providing in materie connesse ai servizi pubblici locali (polizia municipale, smaltimento rifiuti, riscossione tributi, manuten nzione etc) - Organizzazione delle conferenz ze periodiche degli ispettori, redazione dei piani e dei program mmi ispettivi, ideazione di strategie ispettive anche in collaboraz zione con altre amministrazion ni, diffusione capillare delle conoscenze dei risultati dell attività à ispettiva nell ambito dell ispe ettorato; collaborazione alla redazione ed alla pubblicazione della relazionee annuale sull attività svolta dell Ispettorato o Generale di Finanza ed all Ispe ettorato Generale per gli Enti Disciolti D pubblicata anche sul sito internet del MEF: ov.it/version E-I/Attivit--i/Vig gilanza-/la-relaz zio/index.asp. Le revisioni/verifich r he, riguardano gli aspetti fiscali, finanziari, economici e patrimoniali p e l analisi dell organiz zzazione struttu urale e funziona ale degli organis smi in esame per p verificarne l effi cacia, l efficienza e l economicità delle relative procedure; completa competenza nel controllo sulla gestione e di gestione, nonché sul controllo strategico e nel management ; referente informatic co (RIT) e Reingegnerizzazion ne del ciclo passivo (ha ricevuto le seguenti Dichiarazioni di Lodevole servizio o: prott del 27/04/2010 0; 1534 del 13/ /06/2003 e n del 28/03/20 007); o Svolge l Incaric co di componen nte del collegio dei revisori dei conti della Regione Lazio con c deliberazio ne del Consigli o Regionale del Lazio n. 1 del l 26/02/2014 o Svolge l incarico di componente del collegio sindacale della Azienda Ospedaliera Bolognini dii Seriate (Bergamo) con designazione del Ministero dellaa Salute prot P del 05/10/2012 e nomina nell collegio sindacale con deliberazione d del Direttore Generale della Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate n del 08/10/ con autorizzazione a svolgere incarico o ai sensi dell art. 53 del D. L.vo L 165/2001; o svolge s l incarico o di Revisori dei Conti presso Università pubblica equipollente (legge 228/2012) Accademia di Belle Arti di Napoli vigilata dal Ministero dell Istruzione, d dell Università d e della Ricerca,, designato il 222 febbraio prot dal Ministro dell Economia d e delle Finanze e nomin nato con D.D Ministero dell Istruzione, d dell Università d e della Ricerca del 24 febbraio o 2012; o Coordinatore struttura di supporto Commis ssario ad Actaa Regione Campania per l elaborazione del piano di rientro e del pianoo dei pagamenti i nonché per l attuazione dei piani p - Commis ssario ad acta per l attuazione delle misure relative alla razionalizzazione ed e al riordino delle società partecipate regionali nel settore e del trasporto pubblico (art. 161 comma 5 D.L. 22/06/2012 n. 83 conv. Dalla L. 134/ Decreto Commissariale n. n 1/DECCOMR RSPT del 08/02/2013) o Svolge l incaric co di compone nte del collegioo sindacale della Società del Comune di Ciampino - Ambiente, Energia e Territorio o S.p.A. (Ambi. En. Te S.p.A A.) da agosto con Verbale Assemble ea Ordinaria del 02/08/2013 (autorizzazione e a svolgere incarico ai sensi dell art. 53 del D. L.vo 165/2001); o Svolge incarich hi di commissa ario ad acta con c nomina dell Ragioniere Generale dello Stato; 1. Sente nza TAR MOLISE n. 652/2011 DIDOR ITALIA SRL; 2. Sentenza TAR MARCHE n. 547/2012 Francesco SCHNITZLER; 3. Sentenza Consiglio o di Stato n. 3092/ Delfio CIRIANO; 4.TAR MARCHE N. 623/20122 Nicola GISSI; 5.TAR per L ABRUZZO L L AQUILA n. 89/2012 Rossi Mirk ko & C. S.a.S. o Svolge incarichi di verifica e/o ispezione su richiesta dii Autorità Amministrative o Giudiziarie: Accertamenti istruttori disposti da Procurator re Regionale del Lazio della Corte Conti presso Comuni di Soriano nel Cimino, Castel Madama e Provincia di Viterbo; Accertamenti istruttor i disposti da Vice Procuratore Generale Corte Conti Lazio presso p Comuni di Frosinone e Terracina; o svolge s l incarico o di revisore dei Conti dell Ambito Territoriale dell U.S. R. n. 108 di Milano da agosto 2012, designato il 300 luglio 2012 prot dal Ministro dell Economia d e delle Finanze e confermato con decreto Ministero Economia e Finanze n. n dell 11 1 marzo 2013 per ulteriore triennio fino al 2016.; o svolge s l incarico o di presidente e del Collegio straordinario s dei Revisori dei Conti presso Riserva naturale Lago di Vico, ai sensi del d Decreto del Ministero dell Economia e delle d Finanze n dell 11 novembre 2013; o svolge s l incarico o di Presidente e del Collegio dei d Revisori dei Conti presso Fondazione Ente Ville Vesuviane vigilata dal Ministero peri p i Beni e le Attività Cultural i, designato il 191 ottobre prot dal Ministro dell Economia e delle Finanze e nominato con c D.M. Minis stero peri i Beni e le Attività Culturali dell 13/10/2009 prot. p n. 8162

6 Pagina 3 - Curriculum vitae di confermato c conn designazione prot. n del 24 ottobre 2013 con la quale il Ministro dell'economia d e delle finanze ha confermat to, per quadriennio e nomina ato con D.M. Ministero peri i Beni e le Attivit à Culturali del 17/01/ ; o ha h svolto, la funzione di membro del Nucleo di valutazion ne e controllo strategico s del Comune di Civita Castellana a(vt), con decorrenza 16/12/ in ordine ai a monitoraggi ed e alle verifiche e sulle valutazio oni della gestione complessiva a del predetto Ente, E (prot. n del 22/01/2010 autorizzazione a svolgere incarico o ai sensi dell art. 53 del D. L.vo L 165/2001); ; o ha h svolto l incarico di presidente del Collegio dei Revisori dei Conti presso Riserva naturale Lago di Vico, ai sensi del Decreto del Presidente e della regione Lazio prot. N. T00295 T del 13/08/2012 designato il 24 luglio 2012 prot dal Ministro dell Economia d e delle Finanze ; o ha h svolto l incarico di Presidente del Collegio dei revisor ri dei Conti del Università pubblica equipollente (legge e 228/2012) Conservatorio di Musica Luca Marenzio di Brescia conn decorrenza aprile 2008, designato il 28 marzo 2008 prot dal Ministro dell Eco onomia e delle Finanze; o ha h svolto l incarico di Presidente del Collegio dei revisor ri dei Conti del Università pubblica equipollente (legge 228/2012) Conservatorio C o di Musica Gesualdo da Venosa di Potenza con decorrenza maggio 2006, designato il 21 aprile 2006 prot dal Minis stro dell Econom mia e delle Finanze dal 2006 al 2009; o ha h svolto l incarico di Presidente del collegio dei revisori i dei Conti del Comune di Montemurlo Provincia di Prato da luglio 2003 al luglio o 2009 (prot. nn. n del 11/11/ e del 22/9/2006 autorizz azione a svolgere incarico ai sensi dell art. 535 del D. L.vo 165/2001); o ha h svolto l inca rico di studio sui bilanci dellaa Camera dei Deputati pressoo Presidenza della Camera dei Deputati da Settembre (autorizzaz azione a svolgere incarico ai sensi s dell art. 533 del D. L.vo 165/2001); o ha h svolto l incarico di compon ente del collegio dei revisori dei Conti della Provincia di Firenze da marzo 2013 con Deliberazio ne del Consiglio Provinciale e n. 14 del 04/03/ (autorizzazione a svolgere incarico ai sensi dell art. 53 del D. L.vo 165/2001); 1 o ha h svolto l incarico di componente supplente e del Collegio dei Revisori dei Conti presso Istituto I Nazionale di Ricerca per gli Alime enti e la Nutrizione, designato il 6 maggio prot dal Ministro dell Economia a e delle Finanze D.M- 25/01/2011fino al 7 luglio 2012 per direttiva MIPAAF prot del 06/08/ /2012; o ha h svolto l inca carico di Presidente del Collegio dei revisori dei Conti dell Ambito Territoriale dell U.S.R. n. 65 di Salerno daa dicembre 2005, designato il 22 dicembre prot dal Ministro dell Economia a e delle Finanze e Decreto del M.I.U.R. del 151 dicembre 2005 n A A065 fino al 23/07/2012; o è membro dellaa commission ne per il rinnovo degli inventari dei beni mobili delle sedi s centrali del Ministero dell Economia e delle Finanze Decreto del 20/04/2010 prot. p del 21/04/2010 e decreto del 12/11/2010; o è membro del comitato tecnico scientifico o nel Dipartime ento Economico diretto dal prof. p Andrea Monorchio di AGEING SOCIETYY dal 2006; o è membro del comitato tecnico scientific co Cittàmia periodico d informazione aggiornamento a e dibattito degli enti locali con Registra azione Tribuna le di Reggio Calabria n.03/1 995 Direttore Responsabile: Arturo A Bianco Direttore Editoriale: Carmelo Sellaro Segreteria di Redazione: Coim idea, Corso Mazzini, 41/ Polistena (RC)( o ha h svolto l inca rico di componente supplente e del Collegio sindacale della ALES S.p.a. società s mista Ministero peri i Beni e le Attività Culturali e Italia Lavoro S.p.a, designato d il 20 luglio 2005 prot dal Ministro dell Economia e delle Finanze da luglio 2005 a giugno 2008; o ha h svolto l inca carico di esperto (designazio one in data 20/02/2007 prot del 30/03/2007) 3 inn rappresentan nza del Minis stero dell Econ nomia e dellee Finanze Dipartimento della Ragioneria a generale delloo Stato in seno alla delegazione italiana. Candidatura al progetto di gemellaggio con l Ucraina Min nistero delle Finanze dell Ucraina Assist ting the Main Control and Revision Office in implementing a new system of o Public Interna al Financial Control (ref. UA06/PCA/FI06) Kiev Aprile 2007; o ha h svolto l inca carico di esperto (designazio one in data 12/03/2007 prot del 10/07/2007) 1 inn rappresentan nza del Minis stero dell Econ nomia e dellee Finanze Dipartimento della Ragioneriaa generale delloo Stato in seno alla delegazione italiana per p partecipare e al Progetto dii gemellaggio con c il Ministero o delle Finanze Pubbliche della Romania a - Strengthen ing the financial managemen nt and control system s in the

7 Ministry of Public Finance", numero di progetto RO/2004/IB/FI/03-, Bucarest giugno g 2007; docenze ai funzionari romeni inn Romania: Focsani ottobre 2007; Rimnicu Vulceaa 4 7 novembre 2007; o ha h svolto l incarico di esperto in rappresentanza del Ministero dell Econ nomia e delle Finanze F Dipa rtimento della Ragioneria generale dello Stato in seno allaa delegazione italiana per partecipare al Progetto di gemellaggio con il Ministero delle d Finanze Pubbliche della Polonia Local Government Budget Man nagment System, numero di d progetto PL/06/IB/FI/02 presso Ministero delle d Finanze Polacco a Varsavia; o è stato Consulente Tecnico d Ufficio con iscrizione al relativo registro al a n dal 30/06/200 3 ed ha svolto le seguenti principali CTU con nomina del Giudice R. Massariello dell Tribunale di Prato Sezione Fallimenta are: Acquarius Spazio Casa SRL, SetGroup p SRL. o ha h rappresenta ato in giudizio dal 2001 al con ordine e di servizio n. 4 prot del d 10/5/01 presso il Tribunale di Prato Sezione Lavoro il Ministero dell Economia e delle d Finanze con delega dell Avvocatura distrettuale dello Stato di Firenze; o ha h rappresenta ato in giudizio il Ministero dell Economia e delle Finanze nei n Collegi di Conciliazione previsti ai sensi del D.l.vo 165/2001; ESPERIENZE LAVORATIVE PRESSO STUDI PROFESSIONALI PRIVATI, SOCIETÀ O ISTITUTI DI RICERCA Date (da a) Dal 1995 a 2000 Nome e indirizzo del datore di lavoro Studio Campagnola Advisor SPA (Napoli, Milano Londra) - Banca Intesa (Milano) Banco di Napoli (Napoli) Tipo di azienda o settore Tipo di impie ego Studio Associato di Dottori Commercialisti Revisione Az. /Bancario/Fiscale/S Societario Dottore Commercia alista (iscritto all Ordine dei Dottori Commerci ialisti di Napoli dal 1997) Principali mansioni e attivi tà di reportin ng, forecasting g, analisi scostamenti, contabilità economica, project responsab bilità financing, elaborazione businesss plan, Tax due d diligence in Napoli, Milano, Londra effettuando consulenze professio onali presso le seguenti società: Mario Cirino Pomicino S.p.a. in Napoli da marzo 1998 a giugno 1998; Laa Stalla S.r.l Gruppo Mondoconvenienza, in Civitavecchia(RM M) da marzo 1999 a giugno 1999; Banca intesa nel e Banco di Napoli nel ESPERIENZE LAVORATIVE PRESSO ENTI O PUBBLICHE AMMINISTRAZ ZIONI CON RAPPORTO DI LAVORO LIBERO PROFESSIONAL E O ATTIVITA COORDINATAA E CONTINUATIVA O ALTRO TIPO DI RAPPORTO. Date (da a) Dal 1996 al 1997 Nome e indirizzo del datore di Min istero della Difesa lavoro Tipo di azienda o settore Milit tare Tipo di impie ego Uffic ciale di complem mento I Rgt Granatieri di Sardegna Principali mansioni e responsab bilità Comandante di plotone ISTRUZIONE E FORMAZIO ONE Date (da a) Dall 2011 al 2012 Nome e tipo di istituto di Scuola Superiore e dell Econom ia e delle Finanze (SSEF) istruzi ione o formazio one - Roma Principa ali materie / abilità l analisi economica a dei tributi, con riferimento all esperienza siaa a livello /internazion nale; Diritto Tributario; Economia Politica; Politica Economica; Scienze delle Finanze; Statistica Master in Economia dei Tributii Pagina 4 - Curriculum vitae di

8 Livello nella classificazio one Master Date (da a) Dall 2004 al 2006 Nome e tipo di istituto di Università degli Studi di Roma 3 istruzi ione o formazio one - Roma Principa ali materie / abilità Management Pubblico, Finanza Pubblica, Contabilità Pubblica, Project Management (pdu 21 amf certifi icate 0234); Stage di 300 ore presso p KPMG S.P.A. Revisione ed Organizzazione Contabile Master in Innovazione e Manag gement delle Pubbliche P Amministrazioni (MIMAP) Livello nella classificazio one Master di Secondoo Livello (n. 60 CFU) Date (da a) Dall 2001 al 2002 Nome e tipo di istituto di Università degli Studi di Firenze istruzi ione o formazio one - Firenze F e Prato Principa ali materie / abilità Diritto Comunitario o del lavoro; Economia del lavoro; Organizzazione Politica Europea; E Politic ca Sociale Comparat ta; Politica Sociale Europea e Neovolontarism mo; Relazioni Industriali in Europa ed integrazione Politica I e II Master Europeo in Scienze del Lavoro (MESL L) Livello nella classificazio one Master di Primo Livello (n. 60 CFU) 1 classifi cato per Borsa di Studio P.O.R. Campania Misura 3.7. Azione C. Date (da a) 1995/1996 Nome e tipo di istituto di istruz zione Università di Napoli Federico III o formaz zione - Napoli Principali materie / abilità Diritto Commercia ale; Diritto Fallimentare; Ragioneria generale ed Applicata; Tecnica T Industri ale e Commerciale; Diritto del Lavoroo Abilitazione alla Professione di Dottore Commercialista e Revisore dei Conti Iscritto all Ordine e dei Dottori Commercialisti di Napoli n. 3383/43662 dal 14/04/97 al 23/ /11/00 Date (da a) Dall 1992 al 1995 Nome e tipo di istituto di istruz zione Università di Napoli Federico III o formaz zione - Napoli (Italia) Principali materie / abilità Matematica Generale; Storia Economica; Istituzioni di Diritto Privato; Istituzioni di Diritto Pubblico; Ragioneria generale ed Applicata; Economia Politic ca; Matematica a Finanziaria; Diritto del lavoro; Tecnicaa Industriale e Commerciale; Organizzazione O e Aziendale; Statistica; Geografia Regionale; Geografia Economica a; Tecnica Bancaria e Professi ionale; Diritto Commerciale; Geografia urbana ed organizzazione Territoriale e; Diritto tributa ario; Scienza delle Finanze e diritto Finanziario; linguaa inglese: Tecnica delle Ricerche di mercato e distribuzione e generale; Tecnica amministrativa delle imprese e dei pubblici servizi; Demografia a. Laurea in Economia e Commer rcio (Vecchio ordinamento) o - Piano Gestionale Livello nella classificaz zione Laurea Economia e Commercio Date (da a) 1994 Nome e tipo di istituto di istruz zione Comunità Economia Europea (EUROFORM) e Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale o formaz zione e Digital Equipment S.P.A. - Napoli (Italia) Salamanca (Spagna) Principali materie / abilità Informatica; Organizzazione Aziendale; Sviluppo o delle risorse umane; Analisi dei bisogni e progettazione formativa; Metodol logie e strumen nti di didattica; didattica multim mediale; stage Master in metodologie e Tecnologie Formativ ve Livello nella classificaz zione Master (664 ore) Pagina 5 - Curriculum vitae di

9 Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruz zione o formaz zione Principali materie / abilità Livello nella classificaz zione Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruz zione o formaz zione Principali materie / abilità Livello nella classificaz zione Dall 2006 al 2010 Scuola Superiore e dell Econom ia e delle Finanze (SSEF) - Roma General Management, Anagrafe delle prestazio ni, Privacy, Controlli nelle Società e negli Enti Pubblici; Riforma del Diritto o Societario; Gestione del Personale e trattam mento giuridico del Personale dirigenziale; Trasparenza Atto amministrativo ; Progettazione e Normativa: tecniche, metodo ologie e strume nti per la qualità delle norme e; Bilancio dello Stato, legge finanziaria, f copertura finanziar ria e tecniche di quantificazione degli oneri, analisi economico-fin nanziaria, tecniche di prevision ne e programm mazione finanziaria; Responsabilità amministrativa e contabile; Bilancio Economico della P.A.; Analisi dell efficienza perr il Settore Pubblico Esperto RGS Corsi di Formazion ne ed Aggiorna amento (200 ore) Dall 2006 al 2010 Formez Presidenza del Consiglio dei Minis tri Dipartime ento Funzione Pubblica - Roma, Napoli e Cagliari Organizzazioni e processi per promuovere il cambiamento; integrazione nell innovazione Amministrativa nelle Pubbliche Amministrazioni : metodi ed esperienze; Gare telematiche e processi di innovazione E- Procurement; La contrattazion ne integrativa nella Pubblica Amministrazione e; Strategie e strume enti per lo svilup ppo dell E-Procurement nellaa P.A.; Forum Europeo E delle Direzioni del Personale. Modelli di direzion ne e politiche di gestione delle risorse umane nella P.A. Europea; Il Bilancio d Esercizi io nelle Aree naturali protette. Esperto Corsi di Formazion ne ed Aggiorna amento (57 ore) ) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruz zione o formaz zione Principali materie / abilità Dall 2005 al 2010 Corte dei Conti - Ministero Affari Esteri - Roma Tecniche di Campionamento selettive nel contro ollo di regolarità à contabile e nel controllo della gestione; Linee guida per il Controllo finanz ziario contabile nelle Ammin nistrazioni Regionali; Diritto Comunitario; Le pratiche di esternalizzazione dei servizi nellee Amministrazio oni Pubbliche; Esame E dei questionari Perr la relazione degli organi di revisione sul rendiconto della gestione delle Province e dei Comuni; Autonomia e responsabilità di spesa: un approc cio comparato; ; Alcune esperienze europee. Il profilo dei controlli. Esperto Date (da a) 1998 Nome e tipo di istituto di istruz zione Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura (CISITA) o formaz zione - Parma Principali materie / abilità Diritto Bancario, Information Technologies Assistente Funzionale Bancario e addetto allo sviluppo del sistema informativo Livello nella classificaz zione Corsi di Formazion ne ed Aggiorna amento (372 ore) Pagina 6 - Curriculum vitae di

10 Date (da a) 1998 Nome e tipo di istituto di istruz zione Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura (ASSEFOR) o formaz zione e Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale - Napoli Principali materie / abilità Direttive comunita arie; Legislazion ne Nazionale e Regionale; Politica Ambiental e; Eco management; decreto legge 626/94 con Stage presso Cirio SPA; SGS Italia S.p.A. Consulente per laa sicurezza sul luogo di lavoro e per la gestione ecocompatibile delle PMI Livello nella classificaz zione Corsi di Formazion ne ed Aggiorna amento (400 ore) Date (da a) 1997 Nome e tipo di istituto di istruz zione Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura (ASSEFOR) o formaz zione - Napoli Principali materie / abilità Programmazione Attività di Ricerca & Sviluppo Mercati; Strume enti informatici per l analisi dei Mercati; Strumenti di Analisi Territoriale; Statistica I; Analisi di Settore; Aspetti operativ vi delle transazioni commerciali con l Estero Esperto in Ricerca e Sviluppo Mercati Comunitari Ricerc catore ed Analista Mercati Livello nella classificaz zione Corsi di Formazion ne ed Aggiorna amento (340 ore) CAPACITÀ E COMPETENZE LINQUISTI ICHE Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANO (MADRELI INGUA) ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE (certifica ato TOEFL e corso di lingua inglese presso American Studies Center - Ultimo Livello Napoli) OTTIMO OTTIMO OTTIMO FRANCESE/TEDESCO/SPAGNOLO INIZIALE INIZIALE INIZIALE CAPACITÀ E COMPETENZE INFORMATIC CHE Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. Conoscenza approfondita dei principali sistemi operativi (ms-dos, microsof ft windows, utilizzo applicativi posta elettronica (outlook); data base (db2,dl1,sql,ms access); linguagg gi di programmazione (cobol,ms visual basic); principali applicativi (ms windows office, power point, excel, word); software gestionali (730, unico PF, 770, ISEE, IS EU, Detrazioni) ); Pagina 7 - Curriculum vitae di

11 PATENTE O PATENTI ATTIVITÀ DIDATTIC CA E PUBBLICAZIONI Attività di docenza ai sensi dell art. 53 comma 6 lett. c ed f bis del D.lgs 165/2001: Pagina 8 - Curriculum vitae di B e C 28/ /01/2014 Partecipazione a gruppo di lavoro Market confidence per elaborare un unico sistema di principi contabili con IFRS Foundation, International Accounting Standards Board(IASB) e Organismo Italia ano di Contabilità (OIC) a Milano 25/ /01/2014 Autore e Articolo il leasing immo biliare in costruendo su Cittàmia periodico d informazione aggiornamento e dibattito degli enti locali con Registrazione Tribunale di Reggio Calabria n.03/ Direttore Responsabile: Arturo Bianco Direttore Editoria le: Carmelo Sellaro Segreteria di Redazione: Coim idea, Corso Mazzini, 41/ Polistena (RC) 2012 Autore pubblicazione su debiti fuori bilancio e leasing immobilia re in costruendo pagg 151 e segg. ricerca realizz ata da PROMOO P.A. Fondazione su Come e acquista la P.A. presentazione del secondo rapporto Nazionale Il nuovoo ruolo dei responsabili acquisti perr lo sviluppoo del procurement nella Pubblica P Amministrazione e per l aume ento dell efficienza e dell efficacia dell azione amministrativa a a organizzato da Università Tor Vergata di Roma, Presidenza del Consiglio dei Ministri SSPA, e Promo P.A. Fondazione, F Scuola Superiore della Pubblica Ammini strazione - Roma, Consip SPA elloappaltimpr rese.it/media/c cms_page_me edia/19/come% %20acquista%2 20la %20PA_ pdf 04/ /07/2011 Autoree Pubblicazione con CEL EDITRICE, Via dei Sanniti, Pescara - P.I Diritto d autore per elaborazio one capitolo n. 86 I nuovi Controlli della Ragioneria Generale dello Stato inserito nell opera collettiva a Guida Normativa Governare Le Autonomie locali. 31/ /03/2010 Autoree Pubblicazione con CEL EDITRICE, Via dei Sanniti, Pescara - P.I Diritto d autore per elaborazion e capitolo n. 82 I Controllii della Ragioneria Generale dello Stato inserito nell opera collettiva Le Autonomie Locali Orientam enti, Guida Operativa e Raccolta Normativa /12/2012 docenza con lettera d incarico del 30/11/2012 con autorizzazione MEF su Tecniche di verbalizzazione di ispezioni, accertamenti e audizioni, tenutasi presso Scuola Superiore di Amministrazione Pubblica e degli Enti E Locali CEIDA Via Palestro o ROMA; 25/ /01/2012 docenza con lettera d incarico del 24/01/2012 su Le verifich he sulla regolarità della gestione amministrativo -contabile delle amministra azioni pubbliche all interno della giornata di studio o sugli Enti Locali Ardel su Il Nuovo volto o della P.A. Locale alla luce del Decreto Salva Italia, tenutasi presso Hotel dei d Marsi, Via cavour, 79/b Avezzano(AQ), per ARDEL Sez. Italia Centrale; 17/ /09/2010 docenza con lettera d incarico del 10/09/2009 conn autorizzazion ne MEF prot su I Fondi Europei per il mezzogio orno nella Conferenza sull Ambiente per IV Corso di alta Formazione Gove rno del Territor rio coordinato dal Prof. Ing. Almerico Realfonzo, tenutasi presso Palazzo Fondi Agenzia del territorio Direzione Regionale e Via Medina a, 24 Napoli, per PROMOS RICERCHE; 28/ /01/2010 Docenza con lettera d incarico prot. n del 20/01/2010 suu Formazione e dei dirigenti S.I.Fi.P.. sul processoo missioni presso Ministero Economia e Finanze- F RGS-IGFazione MEF su I SIFIP in Via Boncompagni 30 a Roma; 04/ /12/2009 docenza con lettera d incarico del d 17/11/ con autorizz Controlli di Finanza Pubblica negli Enti Locali all interno del XIV Forum Interregionale I Ardel su Bilancio : vincoli ed opportunità per gli Enti Locali, tenutasi presso Palazzo degli Studi Corso Trento e Trieste, per ARDEL Sez. Italia Centrale; 22/ /09/2009 docenza con lettera d incarico del 18/09/2009 con autorizzaz zione MEF su Gli strumenti di programmazione : il piano generale di sviluppo, la relazio one previsiona ale e programmatica, i programmi di Settore, il Piano Esecutivoo di Gestione come c strumento di governo della spesa. Predispo osizione e approvazione del bilancio. Il conto economico o e il conto del patrimo onio. Analisi del patto di stabilità e limiti di spesa. Le procedure di spesa, il mandato elettronico, il codice SIOPE. I risultati dellaa gestione. La rendicontaz ione sociale. Il dissesto e il riequili brio. II modulo o specialistico amministrativo del corso D come dirigere per il Comune di La Spezia nell ambito o della Ricerca,, Alta Formazio one e Progetti per la Pubblica Amminis strazione, tenutasi presso Biblioteca Beghi Trasversale Via Popolo n. 61 La Spezia, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 23/ /05/2009 docenza con lettera d incarico del 22/05/2009 con autorizzazione MEF nel seminario formativo Corso di preparazion ne al concorso per Agenziaa delle Entrate nell ambito della Ricerca, Alta Formazione e Progetti per la Pubblica Amminis strazione, tenutasi presso Hotel Ambra Palace Hotel, Via Principe Amedeo, 257, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 29/ /04/2009 docenza con lettera d incarico del 27/04/ con n autorizzazione e MEF su Il nuovo regolamento di attuazione dell art. 23 bis: modalità di affidamento, patto di stabilità intero, assunzione di personale, acquisto di beni e servizi, gestione dei servizi in forma

12 associata. I risparmi obbligatori sulle spese di funzionamento dopo i collegati alla Finanziaria Le problemat tiche attinenti al Bilancio consolidato. Il rispetto del patto di stabilità per le società partecipate. nel seminario formativo Govern nance, Control lo e Dismissione delle Partecipate - Le novità della Legge 133/08 (art. 23 bis) e del regolamen nto di attuazione nell ambito della Ricerca, Altaa Formazione e e Progetti per la Pubblica Amministrazione, tenutasi presso Hotel Ambra Palace Hotel, Via Principe Amedeo, 257, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 29/ /01/2009 docenza con lettera d incarico del d 23/01/20099 con autorizza azione MEF su Il bilancio preventivo come strumento per: definire gli indirizzi annuali e plurien nnali dell amministrazi ione; definire e gli obiettivi degli esecutivi. Il procedimento o di predisposizione ed approvazio one del bilanc cio. L obbligo di approvazio one del bilanci io di previsione coerente con i principi del rispetto del Patto di stabilità. Le nuove disposizioni in materia di patto di stabilità (D.L. n. 112/0 08 convertito in Legge n. 133/08 e Finanziaria 2009). La derogaa al patto di stabilità per nuovi interventi infrastrutturali e procedure autorizzative. Circolare Ministe ero dell Econo mia e Finanzaa n. 36 del 23/1 12/2008 in corso di registrazione. Le novità introdotte dalla Legge di conversione del D.L. 154/08. L anticipazione del Conto Consuntivo. La gestione delle entrate straordinarie. Valutaz zione e dismissione delle partecipazioni azionari ie. Valutazione e e dismissio oni del patrimonio immobiliare. Le modifiche al sistema di Tesoreria unica. L introduzion ne del federali smo fiscale. nel seminario formativo o Regime economico-finanzia ario e bilancio di previsione degli enti locali per il Novità della Finanziaria a 2009 e dei collegati, trasfe rimenti statali, leva fiscale, gestione dell indebitam ento, patto di stabilità, risparmi e recupero dell evasi ione nell ambito della Ricerca, Alta Formazione e Progetti per la Pubblica Amminis strazione, tenutasi presso Hotel Ambra Palace Hotel, Via Principe Amedeo, A 257, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 08-11/10/2008; 12-14/11/2008 ; 25-27/01/ con autorizz zzazione MEF prot del 05/ /11/2008 autorizzazione Lettera d incarico Formez prot del 07/10/ autorizzazione Ministero Economia e Finanzee - RGS prot del 20/10/2008 e prot del 05/11/2008 docenze su Gli strumenti finanzia ari degli Enti Locali, Governance e Controllo delle Partecipate e Indici di deficitarietà strutturale nell ambit to del meeting nella Repubblica di Polonia a Varsavia dal Local Government t Budget Managment System, numero di progetto o PL/06/IB/FI/0 02 presso Minist tero delle Finanze Polacco a Varsavia; 14/ /11/2008 docenza con lettera d incarico del 14/10/2008 Governance e Controllo delle Partecipate - Nomina e revoca dei rappresentanti, verifica degli indirizzi di gestione e revisione delle partecipazioni in essere nell ambito della Ricerca, Alta Formazione e Progetti perr la Pubblica Amministrazione e, tenutasi presso Provincia di Milano, Via Jenner, 24 Milano, perr PROMO P.A. FONDAZIONE; 08-09/10/2008 docenza con lettera d incarico del d 01/09/ Governance e e Controllo delle Partecipate - Nomina e revoca dei rappresentanti, verifica degli indirizzi di gestione e revisione delle partecipazioni in essere nell ambito della Ricerca, Alta Formazione e Progetti perr la Pubblica Amministrazione e, tenutasi presso Hotel Ambra Palace, Viaa Principe Amedeo, 2577 Roma, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 24-25/09/2008 docenza con lettera d incarico del d 22/09/2008 ( prot. n del 18/09/ autorizzazione a svolgere incarico ai sensi dell art. 53 del D. L.vo 165/20 01) Gli strumenti finanziari degli Enti Locali Gestione del rischio derivati,, responsabilit tà e nuovi vincoli nell ambito della Ricerca, Alta Formazione e Progetti per la Pubblica Ammin istrazione, tenutasi presso Hotel Londra, Via Jacopoo Diacceto, 16/20 Firenze, perr PROMO P.A. FONDAZIONE; 12/ /06/2008 docenza con lettera d incarico del 10/06/2008 Il rispetto dell patto di stabilità 2008, il sistema della competenza mista, il monitoraggio m delle spese in conto capitale. La verifica del rispetto del Patto di Stabilità 2007; 2 adozione da parte del Consiglio delle iniziative necess arie per il rientro nei parametri prescrittiv vi. Ruolo, poteri e responsabilità del Presidente del Consiglio e conseguenze della mancata attivazione dello stesso. Le politiche d indebitamento; il controllo del ricorso r agli strumenti di Finanza derivat ta. Il controllo della gestione del bilancio. Il ricorso all indebita amento ordinario. nel seminario formativo Conto consuntivo e strumenti di controllo dei consigli, verifiche essenziali imposte dalla legge finanziaria Nuove relazioni traa controlli intern ni ed esterni. Ruolo della corte dei conti. Problematic che e responsab bilità. tenutasi presso Hotel Londra, Via Jacopo Diacceto, 16/20 Firenze, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 22/ /04/2008 docenza con lettera d incarico del 08/04/2008 La gestione del bilanci o di previsione 2008 alla luce della Legge Finanziaria e del patto di stabilità. I controlli finanziari sulle partecipate. I criteri per la ricognizione delle partecipaz ioni azionarie non consentite ed i provvediment ti conseguenti (commi 27 e seguenti art. 3 della Legge Finanziaria 2008) ) nel seminar rio formativo Diritti e Strumenti dei Consiglieri per l att tività di indirizzo i e controllo tenutasi presso Sala del d Consiglio Provinciale dell Aquila, per PROMO Pagina 9 - Curriculum vitae di

13 P.A. FONDAZIONE; 07/ /03/2008 docenza con lettera d incarico del 03/03/2008 su La riduzione dei costi negli Enti Locali anche alla luce della Finanziari a 2008 nel seminario formativo Controllo o dei cittadini e ruolo delle assembleee elettive, Riqualificare le assemblee elettive e per dare voce alle esigenze dei cittadini, controlla are le spese, ridurre i costi della politica a tenutasi presso CONSIGLIO PROVINCIALE e COMUNALE DI CREMONA - Teatro Filodram mmatici di Cremona, Piazza Filodramm matici, 1, per PROMO P.A. FONDAZIONE; Pagina 10 - Curriculum vitae di

14 14/ /02/2008 docenza con lettera d incarico del 12/02/2008 su L art. 113 dell D. Lgs. 267/2 2000, alla a luce della consolidata giurisprudenza europea, e costituzionale ed amministrativa a; La sentenza Corte di Giustizia Europea Stadt Halle H dell 11 gennaio 2005, causa C-26/03 3; La sentenza Corte di Giustizia Europea Parkingg Brixen del 133 ottobre 2005, causa C-458 8/03; La sentenza Corte di Giustizia Europea Abfall del 10 novembre 2005, causa C-29/04 4; La Sentenza della Corte di Giustizia europea AMTAB (Comune di Bari) del 6 aprile 2006, causa C-410/04; La sentenza del Consiglio di d Stato, Sez. V, n del 13 dicembre 2005; Il TAR Campani ia, Sent. n 3135 del 2006; TAR Latina, Sent. n 310/ Il ruolo, gli adempimenti e le responsabilità dei Collegi dei Revisori dei Conti e degli organi di controllo interno nel seminario formativo Partecipazione a società di capitali - Affidam mento diretto di servizi pubblici locali e costituzione di soggetti societari alla luce delle novità introd dotte dalla Finanziaria 2008 tenutasi presso Hotel Londra, Via Jacopo Diacceto, 16/20 Firenze, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 10/ /10/2007 docenza on lettera d incarico del 01/10/2007 su I Controlli strategici e le responsabilità dei Consiglieri con particolar re riguardo a Consuntivo, equilibri di bilancio e partecipate nel seminario Il controllo dei cittadini e ruolo delle assemble ee elettive per dare voce alle esigenzee dei cittadini di controllare lee spese tenutosi presso Consiglio Provincia ale di Perugia Palazzoo della Provinc cia Sala Consiliare, Piazza Italia 11. Perugia, per PROMO P.A. FONDAZIONE; 19/ /03/ /05/ / /06/20 007, prot del 10/07/ docenze di circa c 4 ore ciascuna su I Controlli della Ragioneria Generale dello Stato ed in particolare sul Controllo Ispettivo nell ambito dello stage delle delegazioni della Repubblica di Romania presso la RGS Strengthening the financial management and control c system in the Ministry of Public Finance, numero di progetto RO/2004/IB B/FI/03 presso Palazzo dellee Finanze- Viaa XX Settembr re,97 Roma; /05 5/2007 docenzee con lettera di incarico del 24/ 4/04/2007 nel Master di formaz zione specialistica I controlli negli Enti Locali di d 30 ore nell ambito dell attività di formaz zione specialistica della Scuola di formazione giuridic ca Luigi Graziano per gli enti Locali presso Hotel Selene Pomezia(R RM); 27/ /03/2007 docenza prot 44218/2007 I controlli sulla contrattazione integrativa negli enti pubblici tenutasi i presso Hotel Royal Torino, organizzato dall Agenzia per l innovazione della Pubblica Amminis strazione Locale in collaborazio one con il Comune di Torino; 1/3/2007 docenzaa lettera incaric o n. 1/2007 del 15/02/2007 determinazion ne SSPAL n. 53 del 22/ /02/2007 I Tempi della Finanziaria 2007 e la sua attuazio one nei Comuni tenutasi presso la Sala Rossa del Palazzo San Bernardino in Rossano(Cosenza) ) per conto della Scuola Superiore della pubblica Amministrazione Locale (SSPAL); 22/ /1/2007 docenza prot del 1/2/2007 Il perseguimen nto della solidità e dell efficie enza economico finanziaria dell E Ente alla luce della d Finanzia aria Il patto di stabilità à. Le responsabilità degli amministr ratori a seguitoo del mancato o rispetto del patto. Affidamento di servizi s in house providing. Il controllo sulle s partecipa ate. L affidame ento di incaric hi di studio, ricerca, di consulenza: i compiti del consiglio. Il controllo della Corte dei Conti sulla gestione degli Enti Locali. Il Consiglio o come interlo ocutore privile egiato. tenutas si nel seminario "Diritti e strumenti dei consiglieri per l'attività d'indiriz zzo, programm mazione e contro ollo." presso la Presidenza del Consiglio Provinciale e e Comunale di Mantova Sala delle Colonne, Viaa Gandolfo, 13 Mantova, per PROMO P.A. FONDAZIONE; F ; /10/2006 docenza lettera di incarico o del 05/10/ nel Master di formaz zione specialistica I controlli negli Enti Locali di d 18 ore nell ambito dell attività di formaz zione specialistica dellaa Scuola di formazione giuridica Luigi Graziano per gli enti Locali presso Novotel Caserta; 06/ /07/2006 docenza lettera di incarico del 05/ /07/2006 nel seminario specialistico I controlli negli Enti Locali il Referto di Gestione di 6 ore nell ambito dell att ività di formaz zione specialistica dellaa Scuola di formazione giuridica Luigi Graziano per gli enti Locali presso Novotel Firenze; 23/ /02/2006 docenza prot. n del 01/03/ 2006 nel seminario specialistico organizzat o da Mediobanca Traa localismi e liberalizzazion i: le società controllate dai maggiori comuni italiani presso Palazzo Turati Sala Conferenz ze Via Meravig li, 9/b Milano; 10/ /01/03 docenzaa nel Corso di Valutazione di Impatto Ambientale di 45 ore Organizzato da Metanova ONLUS, patrocinato della Regionee Campania, della II Università di Napoli Dipartimento di Scienze Ambientali, dell Univer rsità degli Studi Napoli Federico II - Facoltà di Architettura, dal Parco Nazionale del Vesuvio, e dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Napoli; 24/ /05/00 docenzaa nel Corso Successione d azienda e Trust Organizzato da Associazione Piccole e Medie Imprese di Napoli e Provinc cia e Unione Giovani Dottori Commercialis sti di Pagina 11 - Curriculum vitae di

15 Napoli; 15/ /01/98 docenzaa nel Corso Legge 626 la sicurezza dei lu oghi di lavoro Organizzato da Associazione Sindacale provincia ale dei Titolari di d Farmacia di Napoli. AGGIORNAME NTO PROFESSIONALE Paginaa 12 - Curriculum vitae di 11/ /11/ /04/ /2014 Corso Formazione linguistica avanzata - lingua inglese " Prot. SNA_CE_ P del 10/10/ presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Nazionale dell'am mministrazione; 16/ /09/ / /11/2013 Corsoo II dirigente pubblico e laa gestione del personale: gli strumenti giuridici e manageri iali" presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Nazionale dell'am mministrazione per complessi ive 74/88 ore e superament to della prova di valutazione finale con il giudizio massimo di ECCELLENTE; 08/ /10/2013 Corsoo Il Piano triennale e la relazione consuntiva sulla performance e l Organismo Indipendente di Valutazione percorso formativo condivis so con Ministe ero dell Interno come da Decreto n. 23 del 15/02/ di 5 ore con test finale e crediti forma tivi elenco revisori enti locali organizzato da Ordine dei Dottori Commercialis ti e degli Esperti Contabili di Napoli; 21/ /09/2013 Corsoo Il Ruolo del Revisore negli Enti Locali ed il Sistema dei controlli percorso formativo o condiviso con Ministero dell Interno come da Decreto n. 232 del 15/02/ di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali organizza ato da Ordine dei Dottori Commercia alisti e degli Esperti Contabili di d Roma; 20/ /03/2013 Convegno Armoniz zzazione dei Sistemi Contabili percorso formativo condiviso conn Ministero dell Interno come da Decreto n. 23 del 15/02/ /2012 di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali Fondazione Dottori Commercialis sti e degli Esperti contabili di Firenzee 16/ /04/2013 Convegno Revisione contabile e e controlloo negli enti locali l in Napoli Università degli studi di Napoli Parthenope Via Acton percorso formativo condiviso con Ministero dell Inte rno come da Decreto n. 23 del 15/02/2012 di 5 ore con test finale e crediti formativi elenco revisori enti locali Fondazione Dottori Comme ercialisti e degli Esperti conta bili di Napoli e ANCREL Campania. 29/ /10/2012 Conferenza Ministe ero Economia e Finanze e Ministero della Salute Nuovi Indirizzi per il controllo della Spesa degli Enti E del Servizio Sanitario presso salaa conferenze del polo Multifun nzionale RGS Via V XX Settemb re 97 Roma; 13/ /10/2012 Seminario L Attendibilità del Bilancio : Il Ruoloo del revisore con n. 4 crediti formativi per revisori enti local li organizzato da Ordine dei dottori commerci ialisti di Napoli; /07/2012 Corso Revisori Enti Locali I edizione con esame finale e e certificazio one crediti formativi organizzato da Scuola Superiore Pubblica Amminis strazione Locale (SSPAL) Scuola Superiore Amministrazione Interno (SSAI) Consiglio Nazionale Dottori Commerc cialisti ed Esperti Contabili ( CNDCEC) Fondazione IRDCEC; 09/ /07/2012 convegno Comba attere la corruzione si puòò e si deve organizzato da Università degli Studi di Roma Tor Vergata presso Banca DEXIA CREDIOP; 11/ /07/2012 giorna ata dio studio Sistemi di pubblico impieg go a confronto. Casi di studio inter e indicazioni per l Italia organizzato dallaa Scuola Superiore Pubblica Amministrazione e in collaboraz ione con SDA Bocconi School of Managem ment; 17-18/05/2012 corso Analisi e monitoraggio della Finanzaa Pubblica. Gestione del patto di stabilità s interno e contenimento della spesa presso la Scuola Superiore dell Econom mia e delle Finanze; composto da n. 2 pagine 08/ /05/2012 Seminario Spending review e performance e managemen nt: esperienze a confronto organizzato da Centro Interdipartimentale e di studi sulla Pubblica Amministrazione e Dipartimento Diritto Pubblico Università à Roma Tor Vergata ( CISPA); Scuola Superiore della Pubblica Ammin nistrazione (SSPA), Trentino School of Management (TSM); 19/ /04/2012 corso Commission i di bilancio e procedure in materia finanziaria e di spesa presso la Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze; 02/ /03/ /03/ /2011 corso con esame finale e conseguimento certificazione PRINCE E 2 foundation Ministero dell Eco onomia e delle Finanze EXINN APM Group prot del 04/03/2011; 04/ /05/ /05/ /2011 corso con esame finale e conseguimento certific cazione ITIL v3 Foundation metodologia informatica per supportare la gestione dei progetti Ministero dell Eco nomia e delle Finanze EXINN APM Groupp prot del 06/05/ composto da n. 2 pagine; 06/ /12/2011 seminario Distrib uzione del reddito crisi economica e contrasto alla

16 povertà, presso Ministero dell Economia e delle d Finanze SSEF via dellaa Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 19/ /05/2011 seminario INTERNE ET e le sue regole, fra neutralità e responsabilità, presso Ministero dell Economia e delle Finanze SSEFF via della Luce 35 Roma composto c da n. 2 pagine; 15/ /06/2011 seminario La politica economica a in Italia. L analisi della relazione annuale della Banca d Italia, presso Ministero dell Eco onomia e delle Finanze SSEF via della Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 08/ /07/2011 seminario Il sistema previdenzia ale nell econo omia italiana, presso Ministe ero dell Economia e delle Finanze SSEF via della Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 12/ /07/2011 seminario Come approdare al regime definitivo dell IVA nella Unione Europea, pressoo Ministero dell Economia e delle d Finanze SSEF via dellaa Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 22/ /09/2011 seminario Le politiche di sviluppo basate nei luoghi. Il problema del mezzogiorno tra intervento straordinario e federalismo, presso Ministero o dell Economia e delle Finanze SSEF via della Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 10/ /10/2011 seminario L adeg guatezza delle pensioni nel sistema pensionisti co contributivo, presso Ministero dell Economia e delle Finanzee SSEF via della Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 15/ /06/ /06 6/2011 corso La verifica delle relazio oni tecniche nell ambito del procedimento legislativo, presso Ministero dell Economia e delle Finanze Via XX Settemb bre 97 Roma compost to da n. 2 pagine; 13/ /12/ /12/ /2010 seminari o Previsione analisi e consolidamento dei conti pubblici in termini t di cassa, presso Ministero dell Eco onomia e delle Finanze SSEF via della Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 14/ /11/2011 seminario ISEE: 10 anni di prova dei mezzi, presso Ministero o dell Economia e delle Finanze SSEF via della Luce 35 Roma composto da n. 2 pagine; 02/ /12/2011 seminario su Come acquista la P.A. presentazione del secondo rapporto Nazionale Il nuovo ruolo dei responsabil i acquisti per r lo sviluppo del procurement nella Pubblica Amministrazi ione e per l aumento dell efficienza e dell efficac cia dell azione ammi inistrativa organizzato da Università Tor Vergata di Roma, Presidenza del Consiglio dei Ministri SSPA, e Promopa presso Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione - Roma. composto da n. 2 pagine; 25/ /11/2011 incontro formativo L Analisi della salute finanziaria degli Enti Locali organizzato da Bureau Van Dijk presso CONFCOMMERCIO Via Nizza 1288 Roma.compos sto da n. 2 pagine; 02/ /12/2010 convegno Il pre-commercial procurement:ges stire la domanda pubblica per favorire l innovaz zione - aspetti fiscali organizzato dall Univ versità di Romaa Tor Vergata e Dexia Crediop SPA; composto da n. 2 pagine; 06/ /07/ /07/2010 corso Analisi dell E Efficienza per il Settore Pubblico presso la Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze; composto da n. 2 pagine; 05/ /07/2010 convegno I criterii reputazional i negli appalt ti- aspetti fiscali organizza ato dall Università di Roma Tor Vergata e Dexia Crediop C SPA; composto da n. 2 pagine; 14-15/09/2010 e 7-8/10/2010 corso Laborato rio per lo sviluppo dei servizi segretarial li Scuola Superiore dell Economia e delle Finanzee ROMA; 06-19/07/2010 corso Analisi dell Efficienza per il settore pubblico Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze ROMA; 14/ /04/2010 ha partecipato al I Forum sul s rating finanziario dei comuni c italian ni organizzato da Bureau Van Dijk presso Palazzoo Ruspigliosi Pallavicini - Roma 24/ /03/2010 ha partecipato al Convegno Procurement e valorizzazione del patrimon nio strumentale dello stato organizzato da Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Economia e Dexiaa Crediop S.p.A; 03/ /03/2010 ha partecipato al Convegno Contratti Pubblici e nuovi rimedi giurisdizional i l im mpatto del recepimento della direttiva 2007/66/CE organizzato da Università di Roma Torr Vergata Facoltà di Economia e Dexia Crediop S.p.A; 17/ /02/2010 ha partecipato al Convegno del Networ rk Conti & Controlli nelle Amministrazioni Pubbliche (NETCAP) dal titolo La riforma a del sistema contabile pubblic co: quale armonizzazi ione? organizz zato da SDA BOCCONI School of Manageme ent Milano; 03/ /12/2009 ha partecipato al III focus sulle partecipate pubbliche. La gestione dei servizi pubblici locali: stato dell arte e prospettive organizzato da a Unicredit corporate banking; 04/ /11/2009 Giorna ata di approfon dimento Banc che e PA: allea arsi per competere organizza ato Pagina 13 - Curriculum vitae di

17 da SDA BOCCONI ABI FORMAZIONE presso Palazzo Altieri Piazzaa del Gesù, 49 Roma; 29/ /10/2009 ha partecipato al convegno Le scelte s di finanziamento degli Enti Locali organizzato da SDA Bocconi e Legautonomie presso Unicredit t corporate banking - Roma; 22/ /10/2009 Seminario Il rapporto della spesa delle Ammin nistrazioni Centrali dello Stato perr l anno 2009 organizzato dal Ministero Economia e Finanze RGS- Servizio Studi Dipartimentale Via XX Settemb bre, 97 Roma; 20/ /10/ /10/ / modulo corso General Managem ment per il personale della RGS Scuola Superiore dell Econ nomia e delle Finanze ROMA; 16/ /09/ /09/ / modulo corso General Managem ment per il personale della RGS Scuola Superiore dell Econ nomia e delle Finanze ROMA; 05/ /03/2009 Seminario IX Conferenza del Gruppo di lavoro Interistituzionale sulla misurazione dell azione ammin nistrativa La valutazione v delle azioni pubbliche per il cittadino Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro Roma; 19/ /02/ /0 01/2009 corso Forum Banchee e PA Servizi Bancari e finanziari per la PA e per gli investimenti pubblici presso ABI Associazione Bancaria Italiana Palazzo Altieri Piazza del Gesù, 49 ROMA;01/07/ /07/ corso Il Codice della Privacy Scuola Superiore dell Economia e delle Finanzee ROMA; 08/ /05/2008 il I Corso di aggiornamento in Diritto Amministrativo frequentato dal 14/ /02/2008 al 08/ /05/2008 presso IRPA Istituto di Ricerche sulla Pubblica Amministrazione Roma; 22/ /09/2007 Corsoo La riforma dei controlli negli Enti Locali ANCREL Associazio one Certifica atori e Revisori Enti Locali- Club dei Revisori ROMA; 27/ /06/2007 la patente europea di informatica ECDL avendo frequentato un corso avanzato presso la società DIDAGROUP SPAA per il raggiun ngimento della stessa durante il primo semestre 2007 effettuando i seguenti esami: 22/02/07 I e II Modulo; 25/03/07 III modulo; 05/ /04/07 IV Modu lo; 06/06/07 V Modulo; 07/06/0 07 VI modulo; 27/06/07 VII modulo. 21/ /06/2007 Corsoo Le modifiche della disciplina a codicistica de l bilancio di esercizio: il progetto OIC di attuazione delle Direttive nn. 51/2003 e 65/ Unioncamere ROMA; 07/ /06/2007 Il Codice sulla contrattazione pubblica unn anno dopo Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Superiore dellaa Pubblica Amministrazione presso Consiglio Nazionale dell Eco onomia e del Lavoro ROMA; 27/ /02/2007 I principi contabili internazio onali per le Amministraz zioni Pubbliche Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuolaa Superiore della Pubblica Amministrazione - ROMA; 30/ /11/2006 Seminario del Gruppo di lavoro Interistituzionale I e sulla misurazione dell azio one amministrativa I Programmi di attuazione dei programmi Governativi Consiglio Nazionale dell Eco onomia e del Lavoro Roma; 7/11/2006 Risor rse Umane, gestione, motivazione, comunicazione Presidenza del Consiglio dei Minis stri - Scuola Superiore della Pubblica Ammin nistrazione - ROMA; 4/7/2006 Seminario del Gruppo di lavoro Interistituzionale e sulla misura zione dell azio one amministrativa La gestione del capitale umano u e della a formazione nella Pubblica Amministrazione e Consiglio Nazionale dell E conomia e del Lavoro - Roma; 27/ /06/2006 Corsoo Accessibilit à Sito internet e documenti accessibil i per i Referenti Pubblicazione Internet - Ragioneria Generalee dello Stato ROMA; 17/ /05/2006 Prin ncipi IAS/IFRS S in Italia PriceWaterH HouseCoopers Il sole24ore Formazione ROMA; 9/3/2006 Corso La a contabilità europea per uno Stato Efficiente Preside enza del Consiglio dei Ministri Scuolaa Superiore della Pubblica Amministrazione ROMA; 2006 il Master PA La contabilità analitica a:soluzioni per il supportoo alle decisio oni strategiche e gestionali e per la realizzazi one delle funzioni delle PA Lattanzio e Associati FORUM PA ROMA; Pagina 14 - Curriculum vitae di

18 2006 il Master PAA L organizzaz zione costruitaa sulle personee formare, valutare,valoriz zzare le competenze c SDA BOCCONI - FORUM PAA ROMA; 5-6-7/12/2005 Corso Attività di revisione presso le II.SS - Ragioneria Generale dello Stato ROMA; 14/ /07/2004 il corso di formazio one Programm ma di razionalizzazione della spesa presso l U. R.A.P.A. del Ministero dell Economia e delle Finanze Consip SPA; 25/ /6/2003 Corso Strumenti e Servizi per l in nternazionalizz zazione Camera di Comme ercio Industri, Artigianat to, Agricoltura di Prato; 24/ /6/2003 Corso Cessione e Acquisti intracomunitari Camera di Commercio Industria, Artigianato, Agricoltura di Prato; 11/ /6/2003 Corso Strumenti e Servizi per l in nternazionalizz zazione Camera di Comme ercio Industria, Artigiana ato, Agricoltura di Prato; 3/6/2003 Corso La Responsabilità Amminis strativa nelle Società Camera di Comme ercio Industri, Artigianat to, Agricoltura di Prato; 11/ /10/1998 Incontro di valutazione e preparazione alle visite di Studio nell'ambito del programma comunitario "Gioventù per l'europa" promosso e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Minis stri, Dipartimen nto per gli Affari Sociali; 10/ /10/1998 Corsoo Esperto in Sistemi di Riciclaggio presso il Consorzio I.S.B. Inizia ativa Sviluppo Belice; 14/ /07/1998 Seminario di formazione Europea "Dal Trattato di Roma al Trattato di Amsterdam: Politiche e Programmi Europei" ; 4-11/05/1998 Incontro di Studio in Igoumenitsa a(grecia) nell'am mbito del programma comuni itario "Gioventù per l'europa" - Azione B.I.1. promossa e finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per gli Affari Sociali; 09-11/04/1997 Esperto in Sist temi di qualità secondo le norme UNI EN ISO 9000 presso Ordine Dottori Commercialisti di Napoli; 30/ /07/95-19/08/95 5 animatore socio-culturale per p il "Corso di Lingua Tedesca e Cultura Austriaca" in Eisenstadt (Austri a) con finanziamento del Ministero degli Affari Esteri D.G..R.C. Scambi Giovani. Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 47(veridic cità affermazion ni contenute) e 76, del DPR n. 445 del 28 dicembr re 200, le dichiarazioni di cui al presente curriculum c sonoo da considerare comee rese a pubblic co ufficiale e che le dichiarazi ioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale p e delle leggi speciali in materia. Dichiara, altresì, di essere inform mato che, ai sensi e per gli effetti di cui all art. 13 del d. Lgs. N. 196/2003, i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti inform atici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiaraz zione viene resa. Ai sensi s e per gli effetti delle disposizioni di cui al dpr 445/200 00, si dichiara che le informa zioni contenute nel presente curriculum corrispondon o al vero. Il sottoscritto s è a conoscenza che dichiarazioni rese con la presente domanda sono considerate, ai sensi dell art. 76, DPR 445/2000, come rese a pubblico ufficiale e che le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e I uso di atti falsi, sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Per la regolarità à della presente dichiarazion e allego fotoco opia, firmata in forma autografa, dell intero document to d identità in corso di validità à. Roma 27/ /07/2014 Firma Allega copia fotostatica leggibile e fronte retro non autenticata ta di un documento d identità à in corso di validità, debitamente sottoscritta. Paginaa 15 - Curriculum vitae di

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo----------

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON POTERI DELLA GIUNTA Atto con dichiarazione di immediata eseguibilità: art. 134, comma 4, D.Lgs.267/2000

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA (Provincia di Bergamo) Regolamento recante la disciplina dei Controlli interni

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA (Provincia di Bergamo) Regolamento recante la disciplina dei Controlli interni COMUNE DI BRIGNANO GERA D'ADDA (c_b178) - Codice AOO: AOOBRIGNANOADDA - Reg. nr.0001628/2013 del 18/02/2013 ALLEGATO A alla deliberazione del Consiglio comunale n. 2 del 04.02.2013 COMUNE DI BRIGNANO GERA

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 30 OTTOBRE 2013

LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 30 OTTOBRE 2013 LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 30 OTTOBRE 2013 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA PARTECIPATE DALLA REGIONE CAMPANIA DEL POLO SVILUPPO, RICERCA E I.C.T. IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

P.za Palazzo di Citta' 1. dario.rinaudo@comune.torino.it UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO ECONOMIA E COMMERCIO LAUREA (VECCHIO ORDINAMENTO)

P.za Palazzo di Citta' 1. dario.rinaudo@comune.torino.it UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO ECONOMIA E COMMERCIO LAUREA (VECCHIO ORDINAMENTO) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ruolo ricoperto Struttura Organizzativa Indirizzo Sede Lavorativa EMail Sede Lavorativa Nazionalità Data di nascita DIRETTIVO DIREZIONE DI STAFF PARTECIPAZIONI COMUNALI P.za

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Decreto Legge 6/7/2011 n. 98 (G.U. 6/7/2011 n. 155) Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria

Decreto Legge 6/7/2011 n. 98 (G.U. 6/7/2011 n. 155) Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria Legge n. 111 del 15 luglio 2011 - Conversione in legge, con modificazioni, del DL 98/11 recante disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria. (GU n. 164 del 16-07-2011) Decreto Legge 6/7/2011

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015 Istituto Comprensivo Statale Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Piazzale della Civiltà Tel. 0828/941197 fax. 0828/941197 84069 ROCCADASPIDE (Salerno) C.M. SAIC8AH00L Email-dirdirocca@tiscali.it

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

1. Premessa. Il contesto generale.

1. Premessa. Il contesto generale. Linee di indirizzo del Comitato interministeriale (d.p.c.m. 16 gennaio 2013) per la predisposizione, da parte del Dipartimento della funzione pubblica, del PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE di cui alla legge

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

FUNZIONI FONDAMENTALI DEI COMUNI E MODALITA DI ESERCIZIO ASSOCIATO DI FUNZIONI E SERVIZI COMUNALI ( ART. 19 DL 95/2012)

FUNZIONI FONDAMENTALI DEI COMUNI E MODALITA DI ESERCIZIO ASSOCIATO DI FUNZIONI E SERVIZI COMUNALI ( ART. 19 DL 95/2012) FUNZIONI FONDAMENTALI DEI COMUNI E MODALITA DI ESERCIZIO ASSOCIATO DI FUNZIONI E SERVIZI COMUNALI ( ART. 19 DL 95/2012) L art.19 del DL 95/2012 convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012,

Dettagli

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario.

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario. REGIO DECRETO 30 gennaio 1941 n. 12 ( indice ) (modificato e aggiornato dalle seguenti leggi: R.D.L. n. 734/43, L. n. 72/46, L. n. 478/46, R.D.Lgs. n. 511/46, L. n. 1370/47, L. n. 1794/52, L. n. 1441/56,L.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI. Slides a cura del dott. Paolo Longoni

L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI. Slides a cura del dott. Paolo Longoni L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI 1 Slides a cura del dott. Paolo Longoni!1 PARLARE DI CONTABILITÀ NEGLI ENTI LOCALI.. Significa adottare un punto di vista diverso da quello in uso

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

REGIONE CALABRIA. n. 66 del 7 Maggio 2012

REGIONE CALABRIA. n. 66 del 7 Maggio 2012 REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualita di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dal disavanzo del settore sanitario della Regione Calabria nominato

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo.

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. Consiglio dei Ministri: 05/04/2007 Proponenti: Esteri ART. 1 (Finalità

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 PROGRAMMA ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 Avv. Renato Botrugno - Avvocato in Roma La normativa prevista dalla legge

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI TESTI COORDINATI E AGGIORNATI Testo del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 302 del 31 dicembre 2014), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA PROCEDURA TELEMATICA) Versione 1.3 del 26/11/2012 Sommario Premessa... 3 1 Introduzione... 4 1.1 Il contesto normativo...

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli