Digital Workflow: dall idea al prodotto.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Digital Workflow: dall idea al prodotto."

Transcript

1 Digital Workflow: dall idea al prodotto. La chiave per la produttività nella decorazione digitale di Warren Green Jettable fornisce soluzioni per la decorazione delle piastrelle ceramiche da pavimento e rivestimento. Le macchine Jettable, in linea oppure off-line, combinano inchiostri e software che determinano decorazioni ricche di colore, buona definizione e alta produttività. Le macchine sono progettate per cicli di lavoro di 24 ore/giorno in ambiente industriale, con produzione continua e ridotte interruzioni per i cambi turno. Il punto di forza e l unicità dell offerta Jettable al produttore di piastrelle consistono nella fornitura di una soluzione completa per la decorazione on-demand. Quello che farà della decorazione digitale una realtà non è né la macchina né gli inchiostri (per quanto componenti fondamentali), ma piuttosto un Flusso di lavoro digitale completo che combini tutti i singoli elementi in una soluzione operativa. Il digitale offre vantaggi significativi, sia per le potenzialità a livello di design, sia per l efficienza produttiva. Compresa la tecnologia, sorge il quesito di come integrarla nel contesto produttivo dello stabilimento. Il digitale avrà successo solo se si sviluppa un corretto flusso di lavoro capace di garantire rapidi cambi di produzione sulla base degli ordini ricevuti, che coinvolgano tutte le fasi di attività, dalla produzione all ufficio spedizioni. Questo significa una tecnologia che consenta al direttore di stabilimento di programmare il lavoro sulle esigenze commerciali e con la sicurezza che il lavoro venga terminato entro i tempi fissati. I file di grafica, che giungono dagli uffici marketing e sviluppo prodotti nei formati più comuni, devono essere rapidamente e facilmente convertiti in piastrelle con elevato ricorso all automazione. Questo già avviene nel settore delle arti grafiche e non c è motivo perché non possa essere effettuata in aziende ceramiche dotate di attrezzature affidabili in termini di ripetibilità della decorazione inkjet. Le fasi dall ordine alla produzione Marketing - (New designs) Design Studio RIP and Profiling Machine Software and User Interface Distribution - (Repeat Order) Special Orders In-House Design RIP-less or Mini-RIP Run Length Corrections Randomizations idea JOB PREPARATION FRONT END OUTPUT DEVICE Le caratteristiche della stampante inkjet incidono sulla produttività e la qualità del decoro. Alcune variabili nel processo afferi- scono alla responsabilità del produttore di stampanti e di inchiostri, ma anche al ruolo dei fornitori di software (RIP e Color Management). Jettable fornisce formazione e supporto ai nuovi utilizzatori nelle fasi di apprendimento del nuovo processo. A. L architettura di una macchina di stampa digitale 62. I quaderni di Acimac Le macchine per la decorazione inkjet che impiegano inchiostri ceramici altamente pigmentati si basano su teste di stampa piezo Drop-on-Demand che rilasciano gocce grandi, necessarie per la completa copertura della piastrella smaltata. Integrati tra loro vi sono: Il sistema di movimentazione che include il centraggio e il posizionamento del pezzo; Il sistema di circolazione dell inchiostro; Elettronica per il trasferimento dei dati dal computer alle teste di stampa; Software per la mappatura dei dati sui vari ugelli inkjet; Software per l interfaccia utente e il coordinamento dei vari sottosistemi della macchina. Questi includono le funzioni di gestione del lavoro, i sistemi di manutenzione, i messaggi di allarme, ecc.; Ultimo ma non meno importante, l inchiostro stesso. La tipologia

2 e formulazione dell inchiostro prendono in considerazione tutti gli aspetti sopra menzionati e, a nostro avviso, a questo stadio di sviluppo della tecnologia non è concepibile che una macchina possa utilizzare un inchiostro non studiato in stretta collaborazione con lo stesso costruttore della macchina. Osserviamo brevemente ognuno di questi elementi che compongono una stampante inkjet. I difetti o la progettazione lacunosa di ciascuno di tali elementi può causare la presenza di linee nella stampa, rovinando la resa estetica del prodotto. Teste di stampa - Questi dispositivi portano l inchiostro attraverso una serie di camere dove un impulso elettrico lo spara sulla piastrella. Le caratteristiche principali che interessano la stampa, sono la dimensione della goccia, la linearità della direzione in fase di fuoriuscita dell inchiostro e la frequenza con cui le gocce possono essere sparate dalla testa. Altrettanto importante è la robustezza del dispositivo che deve sopportare le condizioni di lavoro tipiche di una linea di smaltatura, e garantire una manutenzione semplice per ridurre al minimo i tempi di fermo macchina. Esistono vari tipi di teste di stampa che contengono da 200 a 1000 ugelli. Il numero totale di ugelli presenti sulla macchina, moltiplicato per la frequenza con cui riescono a sparare le gocce, offre un idea sia della capacità produttiva della macchina, che della intensità del colore che può essere prodotto. Lo spettro dei colori a disposizione del designer dipende dall intensità dei colori primari depositati sul fondo. Attualmente Jettable usa teste di stampa Fuji Dimatix, testate in molti anni di produzioni industriali. Dimatix sta sviluppando una nuova generazione di teste di stampa basate sulla tecnologia silicon MEMS, che potranno garantire maggiore durata, maggiore precisione nel direzionamento del getto, e buona copertura di inchiostro. Sarà disponibile dal Recentemente è cresciuto l interesse per teste di stampa gray-scale (scala di grigio) basate sulla dimensione variabile della goccia. La tecnologia è molto ben impiegata nelle arti grafiche, ma nelle applicazioni ceramiche il rischio è che le gocce più piccole non risaltino poi nel prodotto cotto, dando quindi luogo a risultati di scarsa cromaticità.noi crediamo invece che il multi-pulse (la tecnica usata nelle macchine Jettable che produce gocce di sole due dimensioni per impulsi multipli controllati da software), sarà sufficiente per soddisfare tutte le possibili applicazioni nel prossimo futuro, senza necessità di teste di stampa gray-scale. Un colore ricco richiede che ogni singolo colore sia stampato alla sua saturazione. Sistema di movimentazione - La funzione principale è di portare la piastrella e le teste di stampa in corrispondenza, con un livello di precisione di minimo 20 micron. Nel caso di una macchina in-line, questo significa progettare correttamente il nastro trasportatore, dal momento che le teste di stampa sono statiche. Su un plotter, comporta precisione nelle motorizzazioni lineari dato che una buona decorazione richiede passaggi multipli. Sistema di circolazione dell inchiostro - Assicura un flusso costante di inchiostro filtrato alle teste di stampa e mantiene, per depressione, il menisco delle gocce su tutti gli ugelli. La funzione aggiuntiva è quella di fornire un meccanismo di lavaggio e mantenere la funzionalità delle teste di stampa, così che gli ugelli possano mantenersi sempre puliti in fase di stampa. Elettronica (Data Path) - Deve consentire la trasmissione precisa dei dati alle teste di stampa e fissare le condizioni del getto dell inchiostro dalle stesse. I parametri possono essere modificati tramite software per ottimizzare la testa di stampa al suo inchiostro. Software - Il software front-end riceve i file con separazione dei colori da stampare e predispone i dati riferiti ai singoli ugelli. Gli algoritmi usati per mappare i dati sono di primaria importanza per eliminare i difetti in fase di stampa e creare la gamma di colori producibili più ricca possibile. La velocità di caricamento e trasmissione del file alle macchine influisce sull efficienza operativa. L interfaccia utente consente l utilizzo della macchina anche ad operatori poco esperti e fornisce una ampia varietà di strumenti per la calibratura e la diagnostica, così come il controllo dei parametri di tutti i dispositivi presenti sulla macchina. Particolarmente importanti sono le funzioni di manutenzione che prolungano la vita delle teste di stampa e aumentano la percentuale di operatività. Inchiostri ceramici - I requisiti più importanti per gli inchiostri sono la jettability (ossia buone prestazioni nella testa di stampa), la stabilità (tempo di vita e prestazioni costanti su un periodo di diversi mesi) e l intensità del colore alle giuste tonalità nello spettro dei colori, oltre alla compatibilità ambientale per la massima sicurezza degli operatori. B. Preparazione del lavoro, Color Management e Flusso di lavoro Nell era digitale, il controllo del processo di stampa è effettuato dal computer. Il responsabile di stabilimento non deve preoccuparsi dei dettagli della tecnologia descritti sopra, ma piuttosto come sfruttarli per una produzione regolare. Dopo un primo periodo in cui si familiarizza con la stampa digitale, l attenzione si sposta su come i file per la decorazione vengono ricevuti e riprodotti sulle piastrelle. Questo si chiama Workflow, Flusso di lavoro, e nel lungo termine è l aspetto più importante nella gestio- I quaderni di Acimac. 63

3 ne del processo e per la sua validità. Tutti i file di stampa devono essere convertiti nel giusto formato per la stampante e dimensionati esattamente sul formato della piastrella (o suddivisi o ritagliati su più piastrelle qualora l immagine fosse più grande del formato della piastrella scelto). La gestione del colore è necessaria per creare un immagine il più vicina possibile alle tonalità originali, per questo si interviene sui livelli colore (linearizzazione) in modo da consentire la massima quantità di inchiostro che può poi essere integrato con successo in funzione dello smalto scelto e del ciclo di cottura. Oggi esistono diverse funzioni software che posizionano la piastrella sulla linea di produzione, consentono correzioni all ultimo momento se necessario e programmano il numero di copie richieste. Nella decorazione analogica grandi risorse sono impiegate per la produzione di rulli siliconici, per la preparazione degli inchiostri specifici e per l inserimento sulla linea di produzione. Nell era digitale gli inchiostri si trovano già nella macchina, miscelati digitalmente. Non è necessario che lo smalto contenga alcun colore, anzi, dovrebbe essere il più bianco possibile. Non sono necessari i rulli, quindi, a condizione che i file di grafica siano stati creati correttamente, il lavoro di stampa può essere inserito in linea e all operatore è richiesto solo di assicurarsi che il formato della piastrella in linea sia quello corretto. L obiettivo di Jettable è di automatizzare il più possibile il processo di stampa. Con l arrivo della prima macchina digitale in uno stabilimento ceramico tradizionale è probabile che vi sia un iniziale euforia per l ampia gamma di grafiche potenzialmente realizzabili. Col tempo si fa invece strada la necessità di integrare la nuova tecnologia nel processo produttivo, e di lavorare secondo un programma di produzione stabilito. Nel mondo analogico il flusso di materiali è ben noto (caricamento rulli, gestione inchiostri, ecc.). In quello digitale gestiamo il flusso di un file di grafica dallo studio creativo fino alla sua realizzazione materiale, ossia una matrice stampata di gocce di inchiostro su una superficie di smalto. c. Color Management Fig. 1 SPAZIO COLORE 64. I quaderni di Acimac La stampa digitale usa il modello colore della quadricromia CMYK. La luce incidente è riflessa sulla superficie della piastrella. Quanto maggiore è l inchiostro applicato, tanto più scura sarà l immagine riprodotta. Questo metodo comprime lo spazio colore, quindi, se stiamo cercando di riprodurre un immagine dal mondo reale, come una pietra naturale, il numero di colori a nostra disposizione è ben inferiore a quello realmente presente in natura. In ceramica, il numero di pigmenti disponibili per una cottura ad alta temperatura limita ulteriormente le possibilità. Ciò nonostante, attraverso un processo di profilatura possiamo creare un metodo di filtraggio (filtering) dei colori di una immagine digitale così che la riproduzione su piastrella appaia simile all originale. Se il creativo ha usato solo i colori presenti nello spazio colore della stampante, la riproduzione sarà perfetta. Se il creativo lavora all esterno dello spazio colore ceramico, come accade spesso, una buona gestione del colore determinerà un risultato più vicino all originale. La preparazione dei profili per una ampia varietà di toni di smalto e temperature di cottura può consentire una rapida industrializzazione di nuovi prodotti. Nello spazio colore della stampante, rappresentato graficamente in due dimensioni i colori compaiono in un cerchio a 360. Come individuato originariamente nelle arti grafiche, i tre poli C, M e Y sono posizionati a 120 uno dall altro. Questo consente la produzione del maggior numero possibile di colori partendo dai tre colori base. Il nero e i colori scuri sono creati mischiando tutti i tre colori. Nella pratica risulta più semplice ottenere colori e tonalità scure aggiungendo un quarto colore, il nero (K). In ceramica, occorre considerare anche che un eccessiva miscelazione di inchiostro può creare problemi di integrazione dei pigmenti nello smalto. Quando osserviamo la gamma cromatica (o gamut) prodotta dai pigmenti ceramici, il primo limite che si nota è la mancanza di un vero equivalente ceramico del magenta organico. Gli equivalenti disponibili per le alte temperature, ed economicamente validi, sono il rosa o il marrone, il cui impiego tende a portare la gamma verso il porpora o l arancione, comunque lontano dal rosso. Un buon giallo può in parte compensare, dando luogo ad alcuni rossi e a brillanti gialli, arancioni e verdi. I magenta a base oro sono molto costosi e troppo dominanti nella gamma (o gamut). Buoni rossi possono essere ottenuti con il più economico Stagno-Cromo-Calcio. Fig. 2 SPAZIO COLORE IN CERAMICA E NELLE ARTI GRAFICHE

4 Gamut tipico nelle arti grafiche Gamut tipico in ceramica La Gamma dei Colori Ceramici Dati un set di inchiostri, uno smalto e una temperatura di cottura, si può stampare una carta colore (o paletta colore o target ) da usare come riferimento. Tutti i parametri di lavoro (fondo della piastrella, smalto, forno e stampante) richiedono uno specifico profilo colore, creato secondo gli standard dell International Color Consortium (ICC) e che può essere integrato nei file di stampa. Tale profilo è utilizzato per adattare il risultato di stampa della piastrella all immagine creata dal designer a computer. Il contenuto di colore di ogni quadratino della paletta colori cotta viene misurato con un colorimetro. I risultati sono quindi inseriti in una applicazione che genera un file di questo specifico set di parametri. Questo software può essere a sè stante (X-Rite Profile Maker) o presente su RIP completi, quali l EFI Fiery Colorproof, lo Scanvec Bit Blaster o altri. Il profilo viene poi applicato con Photoshop oppure con il RIP così che il file in output per la stampante risulti il più vicino possibile all immagine originale. Questo consente un rapido set up dei nuovi lavori, con modifiche minime che serviranno per avvicinarsi il più possibile ai toni desiderati dal creativo.l immagine in fig. 3 rappresenta una paletta colori ( target ) basata sulla decorazione in quadricromia; alcune applicazioni su piastrelle da pavimento possono utilizzare il modello in tricromia (inchiostri giallo, marrone e blu), in grado di riprodurre la maggior parte delle tonalità dei marmi. Toni aggiuntivi, oltre alla gamma (gamut) prodotta in automatico, possono essere ottenuti da un operatore esperto di Photoshop, ma non è possibile ripeterli e devono essere definitivi volta per volta. Quale è l obiettivo di un Flusso di lavoro? L obiettivo ultimo di ogni processo industriale è di produrre quantità di prodotti vendibili, nel tempo minore possibile consentito dai macchinari e con pochi sprechi e scarti. Nella stampa, questo si può tradurre in una rapida implementazione dell idea del creativo già dalla prima volta, un rapido set up per una produzione ripetitiva e veloce con la minima presenza di difetti. Con Flusso di lavoro si intende un processo interno all azienda più ampio e completo, e non semplicemente un software di una stampante digitale. Alcuni componenti sono forniti da terzi, con una vasta gamma di alternative tra cui l azienda ceramica potrà scegliere. Il ruolo di Jettable, quale fornitore di soluzioni, è di collegare i vari elementi a beneficio del cliente e del particolare fornitore di software o servizi. Il costruttore della stampante può fornire il coordinamento come servizio a valore aggiunto. Rapida implementazione Il designer che crea la grafica dovrebbe puntare alla risoluzione di stampa più bassa possibile che possa garantire il risultato e la colorazione desiderati. Sarà anche sempre più facile stampare immagini non perfette. Il grafico dovrebbe scegliere la colorazione dalla gamma cromatica (o gamut) già disponibile nella macchina e preparare e profilare le palette in anticipo sulla base delle condizioni di smalti e cottura. La profilatura ICC che compare sul monitor del designer consente di vedere il risultato fuori macchina. Fig. 3 COLOR TARGET Set up rapido Produzione rapida Si riferisce al sistema di gestione software capace di gestire grandi quantità di file, e a strumenti software per il dimensionamento rapido. Include quegli strumenti a disposizione dell operatore per ottimizzare e randomizzare la stampa. I quaderni di Acimac. 65

5 Impostazione di un Flusso di Lavoro Quando in uno stabilimento ceramico si installa un sistema di decorazione digitale, è necessario effettuare un processo di linearizzazione e profilatura che consideri gli smalti e gli inchiostri che si dovranno usare. In ceramica vi è poi un altra variabile da considerare: ogni colore e miscela di colori devono essere verificati in termini di integrabilità o refrattarietà alla temperatura di cottura, e devono essere privi di effetti indesiderati (es. la presenza di bolle nello smalto). Innanzitutto, le palette colore (target) sono stampate su tutti gli smalti richiesti, cotte alla temperatura appropriata e infine misurate usando uno strumento di profilatura come descritto sopra. Formulazioni di smalto diverse avranno diversi punti bianco (ossia il grado di bianco misurato dallo spettrofotometro), e ogni modifica al punto bianco provocherà tonalità leggermente diverse sul materiale decorato. I risultati vengono poi inseriti nel software di profilatura, che genererà il relativo profilo. Il processo viene ripetuto utilizzando il profilo ICC e, dopo la cottura, si verificano i risultati sul materiale sia da un punto di vista estetico che tecnico. Se i colori sono accettabili e gradevoli, il profilo viene immagazzinato, pronto per essere usato in produzione. I migliori risultati si otterranno se si utilizza uno smalto sviluppato appositamente per la tecnica inkjet, che presenti un eccellente punto bianco e che favorisca una buona integrazione per i pigmenti inkjet. Il nostro partner Sicer ha sviluppato tale gamma di smalti per applicazioni sia a pavimento che a rivestimento. Una volta completato il disegno grafico della singola immagine, il file deve subire le seguenti trasformazioni: Color Management: Si utilizza il profilo ICC per profilare i colori all interno della gamma cromatica stampabile con la stampante ceramica. Dimensionamento (Scaling): Si adatta la dimensione dell immagine al formato esatto della piastrella cruda, aggiungendo le abbondanze se necessario. Retinatura: Si correggono i singoli punti nell immagine per migliorare la resa visiva ed eliminare effetti ottici. Conversione in formato Raster: nel caso il file grafico sia stato creato in formato vettoriale (Freehand o Illustrator). Linearizzazione: Si adatta l intensità della stampa in funzione degli inchiostri e smalti utilizzati. Formato file in output: Si eseguono le correzioni necessarie in funzione dell hardware e di ogni tipo di stampante usata. Tutte queste funzioni sono disponibili in Photoshop, ma alcune di esse sono complesse e difficili da ripetere in modo affidabile. Jettable raccomanda l impiego di un RIP che offre maggiore semplicità d uso. Un buon compromesso, già molto diffuso nell industria ceramica, è l utilizzo combinato di Photoshop e di funzioni software che automatizzano molte delle funzioni RIP. Jettable offre entrambe le soluzioni, che possono essere rappresentate come segue: Due Alternative per il Flusso di lavoro design studio FACTORY GRAPHIC DEPARTMENT PRINTER OPERATOR TIFF (Raster) PS or PDF (Postscript) Photoshop RIP Color Management V -> Geometry Color Man. Linearization Screening? Hot folder R2P Utility Screening Scaling Linearization 1 Bit 4 files Job Queue Randomization Corrections PRINTERS 66. I quaderni di Acimac

6 Job Management: Gestione del lavoro E lo stadio finale, dopo che il file ha raggiunto la macchina. L operatore imposta i parametri per il ciclo di produzione, ossia il numero di piastrelle da decorare e se sia o meno richiesta una randomizzazione : quest ultima si ottiene per rotazione, ossia alternando la stampa delle singole parti in cui è stata suddivisa l immagine completa più grande. D. Aspetti pratici Production workflow, Flusso di lavoro di produzione. Si divide in due fasi. La prima, il set up del sistema, deve essere realizzato in fase di installazione della stampante e per ognuno degli smalti impiegati. Di tanto in tanto la stampate dovrebbe essere sottoposta a verifiche relativamente alla stabilità e costanza della stampa. La seconda fase, il set up del lavoro, deve essere effettuata per ogni singolo lavoro o progetto messo in produzione. Set up del sistema 1. Creazione di un profilo ICC di correzione cromatica. Deve essere impostato per ogni tipo di smalto e deve essere compatibile con il sistema della quadricromia C, M, Y, K. Una volta creato, potrà essere impiegato per tutti i lavori; dovrà però essere rieseguito in caso di nuovi lotti di smalto non identici. 2. Creazione di un profilo colore simulato. Consente di simulare colori ceramici sulla stampante da ufficio o su altri tipi di prova (proof). I clienti lontani potranno verificare in modo semplice e veloce l effetto cromatico finale della loro piastrella. Set up del lavoro 1. Creazione della simulazione di un lavoro su plotter da laboratorio usando inchiostri ceramici. 2. Editing del file di grafica e creazione di un file in output già dimensionato correttamente e successivo alla fase di color management. 3. Creazione di una prova (proof) reale decorata usando tutti gli elementi effettivamente in produzione (stampante, piastrella, smalti e forno). 4. Se necessario, selezione della suddivisione del file di grafica o dei parametri di randomizzazione. 5. Iniziare la fase di decorazione. E. Confronto tra un flusso di lavoro tradizionale e quello digitale Spostiamoci ora ad analizzare le metodologie di gestione del processo di decorazione tradizionale e di quello digitale. Origine dell immagine Nel flusso di lavoro tradizionale, l immagine è originata da grafici professionisti che forniscono l immagine su file insieme alle prove di stampa, ai retini e/o ai rulli. Nel flusso di lavoro digitale, l immagine continuerà ad essere fornita dagli studi di design, ma potrà aumentare la quota di lavori realizzati direttamente all interno dell azienda ceramica. L immagine è fornita in un file digitale con una prova di stampa su carta. I grafici dispongono di strumenti per calcolare i costi di ogni lavoro e per ottimizzare i costi dei colori. Selezione di pigmenti e smalti Nel flusso di lavoro tradizionale, la scelta di pigmenti e smalti dipende dalla loro disponibilità, dal prezzo e compatibilità per l impiego finale. Per ogni nuovo lavoro, è necessario un adattamento dei materiali usati e del forno. Nel flusso di lavoro digitale, ci sono solo pochi gruppi di colori (per piastrelle in gres porcellanato, rivestimento o terzo fuoco). La scelta degli smalti deve essere predefinita. E necessario analizzare la compatibilità degli inchiostri con lo smalto e il forno. Una volta creato il profilo di correzione (ICC color profile), tutte le decorazioni effettuate sullo stesso smalto e cotte nello stesso forno possono essere realizzate senza ulteriori test, a patto che le condizioni rimangano costanti. Prove ( Proof ) Nel flusso di lavoro tradizionale, le prove non sempre corrispondono al risultato della produzione effettiva. Prima di incidere i rulli, si fanno prove su retino e si realizzano stampe su carta. Gli addetti esperti hanno imparato a individuare i proof non reali. Nel flusso di lavoro digitale, le prove sono reali. Una prova su piastrella, effettuata usando un plotter e inchiostri ceramici, darà esattamente lo stesso risultato di quello che sarà poi il decoro in produzione. Correzioni Nel flusso di lavoro tradizionale, ogni variazione nella decorazione comporta la produzione di un nuovo retino (e del telaio di prova), il che significa tempo e denaro. Nel flusso di lavoro digitale, la stampa di varie versioni dello steso file può essere realizzata rapidamente utilizzando direttamente la prova. Produzione: Tempo di Set up Nel flusso di lavoro tradizionale, il settaggio della macchina può richiedere ore e non sono possibili cambiamenti all ultimo momento. Nel flusso di lavoro digitale, il tempo di set up è molto più rapido ed è più semplice apportare correzioni last minute. I quaderni di Acimac. 67

7 68. I quaderni di Acimac Ripetibilità Nel flusso di lavoro tradizionale, l immagine tende a deteriorarsi durante il processo. Spesso il retino o il cilindro vengono sostituiti dando luogo a ulteriori rischi per la stabilità dell immagine in fase di decorazione. Nel flusso di lavoro digitale, ogni copia è sempre come la prima e tutte sono identiche. I valori relativi al colore possono essere conservati anche in caso la produzione avvenga su linee e stabilimenti diversi. Qualità di stampa Il software Jettable offre all utente più livelli di qualità di stampa: normale, quality e premium. I livelli più alti utilizzano sistemi di screening per ridurre ed eliminare gli effetti più tipici dell inkjet, ossia la comparsa di linee o eventuali punti non coperti a causa di ugelli mancanti. Se ne verificano pochi, ma si possono nascondere completamente; l impiego dei livelli di qualità di stampa consente quindi lunghi periodi di lavoro senza interruzioni dovute a manutenzione. In generale, l impiego di un livello di qualità di stampa più alto rallenta il plotter e riduce la produttività. I lavori più semplici possono essere stampati ad una maggiore velocità di quelli che invece richiedono una qualità quasi fotografica. Anche la decorazione su piastrelle molto strutturate e con basso rilievi richiede un livello di qualità più alto. Dati variabili Nel flusso di lavoro tradizionale con rulli siliconici è possibile realizzare alcune variazioni random nella grafica quando il formato della piastrella è inferiore al diametro del cilindro. Nel flusso di lavoro digitale, si possono creare parecchie variazioni dello stesso design, stampabili una dopo l altra senza il pattern di prova (o target) tipico della decorazione analogica. Questo tipo di randomizzazione può avvenire o creando un set di immagini da stampare random, o randomizzando la selezione di sezioni in cui è stata ritagliata o suddivisa l immagine più grande. Copertura della superficie Nel flusso di lavoro tradizionale, la decorazione si basa sulla tecnologia della stampa per contatto, che non consente il decoro dei bordi della piastrella e che richiede, in caso di piastrelle molto strutturate, l impiego della decorazione a secco. Nel flusso di lavoro digitale, la decorazione basata sulla tecnologia della stampa senza contatto consente sia il decoro dei bordi che di superfici a rilievo (con distanza massima di 10 mm tra rilievi e basso rilievo). Definizione dei dettagli Nel flusso di lavoro tradizionale, la definizione dell immagine è circa 80 dpi (nei sistemi a rullo e piani). Nel flusso di lavoro digitale, la decorazione prevede una gamma di risoluzioni. Un tema importante che l industria ceramica sta iniziando ad affrontare è proprio quello della dimensione della goccia inkjet e della risoluzione di stampa. Stanno emergendo diverse opzioni a livello di stampanti, alcune usano le teste di stampa tradizionali a goccia grande, mentre altre usano una generazione nuova di teste di stampa grayscale (scala di grigio) con goccia di dimensione più piccola in grado di produrre una risoluzione maggiore. In generale, la testina a goccia grande può essere più affidabile nel lungo termine. Il vantaggio consiste nella buona copertura del fondo e nel colore ricco che viene generato. Lo svantaggio risiede invece nel livello di definizione. Per contro, la testina grayscale (scala di grigio) può produrre una migliore definizione, ma genera una gamma colore (o gamut) meno buona, e vi è ancora il quesito sulla durata delle teste impiegate in produzioni industriali. A nostro avviso, le teste di stampa grayscale progettate per le arti grafiche avranno difficoltà ad affermarsi nelle produzioni ceramiche industriali, dove gli inchiostri ad alto contenuto solido renderanno complicato ottenere un buon colore alla velocità della linea di produzione. Jettable sta cercando una strada intermedia: gocce più piccole per una migliore risoluzione, ma non al punto di influire negativamente sulla affidabilità della macchina. Stoccaggio Nel flusso di lavoro tradizionale, parte del prodotto finito è spedito immediatamente e parte è stoccato a magazzino in attesa di una vendita successiva. E una necessità dovuta anche agli alti costi di set up delle tecnologie di decorazione tradizionali; per certo lo stoccaggio a magazzino rappresenta un costo aggiuntivo per le imprese ceramiche (spazio, logistica, gestione, risorse umane, ecc.). Nel flusso di lavoro digitale nel quale il tempo di set up è minimo, la tecnologia si presterebbe già a produrre esclusivamente on demand, senza necessità di fare scorte. E più economico decorare domani quello che ci ordineranno domani, piuttosto che decorare oggi e mettere a magazzino. Distribuzione Nel flusso di lavoro tradizionale, la distribuzione del prodotto finito sul mercato è gestita da canali distributivi consolidati. Nel flusso di lavoro digitale, parte del materiale continuerà ad essere distribuito dagli stessi canali distributivi, ma potranno emergere nuovi modelli e approcci al mercato soprattutto nella commercializzazione di lotti molto piccoli. Durata del ciclo di lavoro Nel flusso di lavoro tradizionale il ciclo di lavoro, dal ricevimento ordine alla consegna del prodotto finito, si calcola in settimane. Nel flusso di lavoro digitale il ciclo di produzione può essere velocizzato in modo significativo. Ritorno sull investimento Gli inchiostri e le tecnologie di stampa di Jettable permettono la decorazione anche di grandi lotti produttivi. Vi sono poi macchine da laboratorio tipo plotter con una produttività di 5-6 mq/ora di materiale caratterizzato da un elevato livello di definizione e cromaticità. Grazie ad un software di semplice utilizzo possono essere impiegati per la produzione di de-

8 cori e pezzi speciali. Plotter più grandi con una capacità di 15 mq/ora possono produrre buone quantità commerciali. I piccoli lotti, uniti ad un maggior valore aggiunto per decorazioni speciali, contribuiscono ad un rapido ritorno sull investimento. Design di prodotto di sicuro successo La regola d oro (sperando che i designer concorderanno!) è di scegliere i colori che possono essere realmente stampati... Occorre osservare bene la paletta colori (o target) stampata sullo smalto richiesto per il lavoro, e scegliere da quella. Per quanto riguarda la scelta di una stampante idonea, occorrerà ancora tempo prima che una macchina in-line possa raggiungere la qualità di un buon plotter che, al momento, garantisce immagini ad alta risoluzione vicine alla qualità fotografica. Personale L addetto alla macchina di stampa deve avere familiarità con i computer e deve essere in grado di prendere semplici decisioni riguardo alla produzione, (adattare lo spessore della piastrella da decorare, assicurarsi della corretta distanza tra le teste di stampa e lo smalto, ecc...). Un buon ufficio grafico dovrebbe includere un operatore esperto di Photoshop che possa effettuare correzioni all ultimo momento o adattare i lavori inviati in produzione. L introduzione alle stampanti digitali richiede programmi di formazione sia per gli addetti in reparto che per il team di grafici e creativi, formazione che Jettable è in grado di fornire. SUMMARY In sintesi: 1. La produttività è la chiave del successo della decorazione digitale inkjet. Impostare il giusto flusso di lavoro garantisce un immediata produttività all azienda ceramica. 2. I vari parametri della stampante inkjet sono importanti, ma la tecnologia deve essere giudicata dai risultati che produce, non dalle caratteristiche di un singolo componente della macchina. 3. Jettable si propone come fornitore di una soluzione tecnologica, fornisce ai clienti la necessaria formazione e li guida nel processo di una decorazione digitale caratterizzata da buone produttività. 4. Il digitale richiede un cambiamento concettuale fondamentale. Il processo principale di creazione ha luogo sul monitor digitale e non sulla linea di produzione tradizionale. 5. Il flusso di lavoro digitale accorcia il processo dall idea al prodotto. Alla fine, appare chiaro che è più economico investire nello stoccaggio di file di grafica ripetibili, che non in magazzini a cielo aperto. n NOTE I quaderni di Acimac. 69

Manuale tecnico avanzato per la Creazione dei Profili ICC e Device-Link tramite

Manuale tecnico avanzato per la Creazione dei Profili ICC e Device-Link tramite Manuale tecnico avanzato per la Creazione dei Profili ICC e Device-Link tramite 2 Indice Le caratteristiche di Power Profiler... 4 I vantaggi di Power Profiler.... 4 Lo standard ICC.... 5 Cosa sono i profili

Dettagli

vrebbe apparire uguale o molto simile

vrebbe apparire uguale o molto simile Colore I fondamenti della gestione digitale Di Mauro Boscarol Fotocamere, monitor e stampanti non interpretano in modo univoco le informazioni cromatiche di un immagine. Per ottenere una corrispondenza

Dettagli

Tecnologie e metodi stampa su tessuti e supporti rigidi

Tecnologie e metodi stampa su tessuti e supporti rigidi Tecnologie e metodi stampa su tessuti e supporti rigidi Guida di orientamento tra le tecnologie e le problematiche nel mondo della stampa su tessuti e supporti rigidi Sviluppo crescita cambiamento Il lavoro

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

Sistemi digitali inkjet per la decorazione su vetro

Sistemi digitali inkjet per la decorazione su vetro Sistemi digitali inkjet per la decorazione su vetro Durst, lo specialista nei sistemi di stampa inkjet industriali per la decorazione su vetro. Durst è specializzata nella fornitura di soluzioni per la

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler KINGSTON.COM/US/USB/CUSTOMIZATION Inviare il modulo compilato al nostro responsabile vendite, via fax o email. Lato A: Logo Kingston Lato

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Vedere ciò che non si vede

Vedere ciò che non si vede Vedere ciò che non si vede LA LUCE UV È INVISIBILE Tuttavia essa influenza l aspetto finale dei prodotti stampati. Pertanto è importante conoscere le condizioni di visualizzazione in cui sono destinati

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Brochure La verità sull inchiostro

Brochure La verità sull inchiostro Brochure La verità sull inchiostro Sommario Fai clic sui collegamenti per vederne i paragrafi 1 mito: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP. 2 mito: La resa

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO Mariano Paganelli Expert System Solutions S.r.l. L'Expert System Solutions ha recentemente sviluppato nuove tecniche di laboratorio

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria Quale frequenza di lavoro scegliere Geometria del pezzo da trattare e sue caratteristiche elettromagnetiche

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Working Process ai vertici della tecnologia

Working Process ai vertici della tecnologia ING.qxd 29-04-2013 15:54 Pagina 24 Working Process ai vertici della tecnologia Un produttore italiano porta ai massimi livelli la tecnologia della lavorazione del serramento. Working Process ci ha abituati

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Caratteristiche e Vantaggi Temperature superficiali fino a 750 C. La lunghezza d'onda degli infrarossi, a banda medio-ampia, fornisce un riscaldamento irradiato uniformemente

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Modal 2 Modulo Analisi modale Modulo per l Analisi della dinamica strutturale.

Modal 2 Modulo Analisi modale Modulo per l Analisi della dinamica strutturale. Modal 2 Modulo Analisi modale Modulo per l Analisi della dinamica strutturale. L analisi modale è un approccio molto efficace al comportamento dinamico delle strutture, alla verifica di modelli di calcolo

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Era considerato insuperabile. Ora lo abbiamo reso ancora migliore. MIGLIORE IN OGNI PARTICOLARE, IMBATTIBILE

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 16

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 16 Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 1 alla base 16 Dato un numero N rappresentato in base dieci, la sua rappresentazione in base sedici sarà del tipo: c m c m-1... c 1 c (le c i sono cifre

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

A prima vista: Dati tecnici microfonditrice MC 15. 44 cm. 40 cm. Perfettamente adatta per piccole fusioni e piccole serie. Minimo utilizzo di metallo

A prima vista: Dati tecnici microfonditrice MC 15. 44 cm. 40 cm. Perfettamente adatta per piccole fusioni e piccole serie. Minimo utilizzo di metallo A prima vista: Perfettamente adatta per piccole fusioni e piccole serie Minimo utilizzo di metallo Generatore ad induzione da 3,5 kw per un riscaldamento estremamente veloce e per raggiungere alte temperature

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Il trattamento completo che la tua Azienda merita

Il trattamento completo che la tua Azienda merita Il trattamento completo che la tua Azienda merita Chi siamo Omnia è un Consorzio il cui Management è formato da professionisti dalla consolidata esperienza nel campo della fornitura dei servizi alle aziende;

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Rappresentazione delle Immagini

Rappresentazione delle Immagini Rappresentazione delle Immagini Come si rappresenta un immagine Un immagine e di norma rappresentata come un raster, cioe una matrice di elementi discreti, detti pixel, ciascuno di un colore. Memorizzare

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Cos è l Ingegneria del Software?

Cos è l Ingegneria del Software? Cos è l Ingegneria del Software? Corpus di metodologie e tecniche per la produzione di sistemi software. L ingegneria del software è la disciplina tecnologica e gestionale che riguarda la produzione sistematica

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Il ciclo di vita del software

Il ciclo di vita del software Il ciclo di vita del software Il ciclo di vita del software Definisce un modello per il software, dalla sua concezione iniziale fino al suo sviluppo completo, al suo rilascio, alla sua successiva evoluzione,

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

LAVORAZIONE DI UTENSILI

LAVORAZIONE DI UTENSILI Creating Tool Performance A member of the UNITED GRINDING Group LAVORAZIONE DI UTENSILI Grinding Eroding Laser Measuring Software Customer Care WALTER ed EWAG sono aziende leader a livello mondiale per

Dettagli

Temperatura interna e del guscio durante una incubazione a temperatura costante - Tazawa & Nakagawa (1985) and French (1997) Giorni di incubazione

Temperatura interna e del guscio durante una incubazione a temperatura costante - Tazawa & Nakagawa (1985) and French (1997) Giorni di incubazione COME SI. PERCHÉ MISURARE LA TEMPERATURA DEL GUSCIO? Una corretta temperatura dell incubatrice é un aspetto importante per la qualitá dei pulcini. La temperature dell incubatrice é quella percepita dall

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Preamplificazione: spalanca le porte al suono! Tra mixer, scheda audio, amplificazione, registrazione, il segnale audio compie un viaggio complicato, fatto a

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Compilazione con WinEdt

Compilazione con WinEdt Luciano Battaia Sommario Guida rapida ed elementare ai diversi modi di compilazione di un file L A TEX, usando WinEdt, con alcune indicazioni di base sui formati immagine supportati. Gli output standard

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO IL SUGHERO CHE COS È Il sughero è un prodotto naturale che si ricava dall estrazione della corteccia della Quercus suber L, la quercia da sughero. Questa pianta è una sempreverde, longeva, che cresce nelle

Dettagli