COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 32/08 CIG. N B5E MANTENIMENTO E ADOZIONE DEI CANI DEL COMUNE DI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 32/08 CIG. N. 0189208B5E MANTENIMENTO E ADOZIONE DEI CANI DEL COMUNE DI"

Transcript

1 COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 32/08 CIG. N B5E 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio Appalti - Via Roma Cagliari. Sito internet: Provvedimento autorizzativo: Determinazione del Dirigente del Servizio Assistenza Zooiatrica n. 14 del 25/08/ Oggetto dell appalto: SERVIZIO DI TRASPORTO, CUSTODIA, MANTENIMENTO E ADOZIONE DEI CANI DEL COMUNE DI CAGLIARI. 3. Prestazione principale: Il servizio di trasporto dei cani dal canile comunale e/o dalla struttura del precedente appaltatore alla struttura dell appaltatore ad inizio servizio e il trasporto dei cani al canile comunale a fine servizio; il trasporto dei cani dal canile comunale alla struttura dell appaltatore e/o viceversa ogni qualvolta ve ne sia la necessità; la custodia e il mantenimento dei cani del Comune di Cagliari sino ad un numero massimo di 120 cani. Prestazione secondaria: Servizio di adozione sino ad un massimo di 100 adozioni in un biennio. 4. Importo a base di gara: ,00 + I.V.A, di cui ,00 per la prestazione principale ed ,00 per la prestazione secondaria. 5. Costi per la sicurezza: 0, Importo complessivo dell appalto: ,00 + IVA. 7. Luogo di esecuzione: Cagliari. 8. Durata del servizio: due anni. 9. Modalità del Servizio: secondo quanto prescritto nel Capitolato 1

2 speciale, nel presente bando e nel Disciplinare di gara. 10. Procedura di gara: Procedura Aperta, ai sensi dell art. 17, comma 4 lett. a) della L. R. n. 5 del Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso, determinato, ai sensi dell art. 18 c. 1 lett. b) della L. R. n. 5/07, mediante ribasso sull importo a base di gara. Le offerte anormalmente basse saranno escluse automaticamente ai sensi dell art. 20, commi 7 e 8 della medesima Legge. Nel caso in cui il numero delle offerte ammesse sia inferiore a cinque, si applicherà l art. 20, c. 9 della L. R. n. 5/ Finanziamento: fondi comunali. 13. Pagamenti: secondo quanto indicato all art. 4 del Capitolato speciale d Appalto. 14. Soggetti ammessi alla gara: ai sensi dell art. 31 della L. R. n. 5/2007, i soggetti indicati agli artt. e 34 e seguenti del D.lgs. n. 163/2006, singoli o riuniti o consorziati, ovvero che intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell art. 37, comma 8 del Decreto medesimo. Sono ammessi anche concorrenti stabiliti in stati diversi dall Italia alle condizioni di cui agli artt. 25 della L. R. n. 5/2007 e 47 del D.lgs. n. 163/2006 che non si trovino nelle situazioni di esclusione di cui all art. 38 del D.lgs. n. 163/ Soggetti ammessi all apertura delle offerte: legali rappresentanti delle ditte concorrenti o loro incaricati. 16. Requisiti a pena di esclusione: A) iscrizione al registro delle imprese della Camera di Commercio, 2

3 ovvero, per le ditte degli altri Stati membri dell Unione Europea non residenti in Italia, al competente registro professionale o commerciale dello Stato d appartenenza indicato nell allegato VI C) della L. R. n. 5/07, per l attività inerente l oggetto dell appalto; B) non trovarsi nelle condizioni previste dall art. 38, comma 1, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m) del D.lgs. n. 163/2006 e s.m.i.; C) non essere stati sottoposti alla misura di prevenzione della sorveglianza di cui all art. 3 della L , n. 1423; D) non essere stati sottoposti, negli ultimi cinque anni, ad estensione degli effetti delle misure di prevenzione della sorveglianza di cui all art. 3 della legge , n. 1423, irrogate nei confronti di un proprio convivente; E) non essere stati condannati, ancorché con sentenze non definitive, per reati che precludono la partecipazione alle gare di appalto; F) non essersi avvalsi di piani individuali di emersione di cui alla legge n. 383/2001 oppure che il periodo di emersione si sia concluso; G) non trovarsi in una delle situazioni di controllo ex art del C.C. con altro concorrente; H) aver realizzato, negli ultimi tre esercizi finanziari 2005/2006/2007, un fatturato globale d impresa non inferiore a complessivi ,00 al netto dell'iva. I) aver regolarmente eseguito, negli ultimi tre anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, servizi di trasporto, di custodia, di cura e mantenimento di cani per canili con almeno 120 posti cane, a favore di soggetti pubblici o privati, su commesse ricevute ed integralmente 3

4 eseguite, per un importo complessivo, al netto dell IVA, di almeno ,00; I requisiti di cui alle sopraccitate lett. H) e I) dovranno essere posseduti dal mandatario almeno nella misura del 60 % e da ciascun mandante almeno nella misura del 20 % fermo restando che il raggruppamento nel suo complesso dovrà possedere il 100% dei requisiti richiesti. 17. Avvalimento: Considerata la natura delle prestazioni oggetto dell appalto si prevede che, ai sensi del combinato disposto dell art. 24 commi 3 e 4 della L.R. n. 05/2007 e dell art. 49 comma 7 del D. Lgs. 163/06, il concorrente possa utilizzare l istituto dell avvalimento al fine di integrare il requisito minimo di partecipazione di cui al punto 16) lett. I) del presente Bando, fermo restando che il concorrente deve possedere in proprio tale requisito per una percentuale non inferiore al 70 %. 18. Varianti: non sono ammesse offerte con varianti. 19. Termini di presentazione dell offerta: l offerta e i documenti richiesti, tutti in lingua italiana, dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12,00 del 24/09/2008, al seguente indirizzo: Comune di Cagliari, Servizio Appalti, Via Roma n Cagliari. 20. Modalità di presentazione delle offerte: secondo quanto previsto nel Disciplinare di Gara; tutti i documenti, nonché le dichiarazioni previste nel Disciplinare di gara sono richiesti a pena di esclusione. 21. Data e luogo di apertura delle offerte: il giorno 26/09/2008 alle ore presso la Sala gare del Servizio Appalti in Via Logudoro n piano. 22. Contribuzione in favore dell Autorità per la Vigilanza sui 4

5 Contratti Pubblici di Lavori Servizi e Forniture, pari a Euro 20,00 (venti/00), ai sensi di quanto disposto dall art. 1 commi 65 e 67 della L. 266/06 e dalla deliberazione della medesima Autorità del , da corrispondersi con le modalità di cui alle istruzioni operative disponibili sul sito internet Termine di validità dell offerta: 180 giorni dalla data di scadenza per la presentazione delle offerte. 24. Altre prescrizioni e informazioni per la partecipazione alla gara: - I concorrenti dovranno produrre, a pena di esclusione, idonea dichiarazione attestante, oltre al possesso dei requisiti di cui al precedente punto 16, quanto segue: a) di aver preso conoscenza e di aver tenuto conto nella formulazione dell offerta degli obblighi e degli oneri relativi alle disposizioni in materia di sicurezza, di assicurazione, di condizioni di lavoro e di previdenza e assistenza; b) di aver acquisito esatta cognizione delle condizioni particolari di svolgimento dell appalto e di avere nel complesso preso conoscenza di tutte le circostanze generali, particolari e locali, nessuna esclusa ed eccettuata, che possono aver influito o influire sia sull esecuzione dell appalto, sia sulla determinazione della propria offerta e di giudicare, pertanto, remunerativa l offerta economica presentata; c) di accettare, senza riserva alcuna, tutte le condizioni prescrizioni e modalità contenute nel bando, nel disciplinare di gara, nel Capitolato Speciale d Appalto, impegnandosi a rispettarli per tutto quanto in essi contenuto; d) di accettare, in caso di aggiudicazione, la consegna del servizio sotto le riserve di legge, nelle more della stipula del contratto d appalto; e) Di impegnarsi ad osservare ed applicare integralmente tutte 5

6 le disposizioni in materia di sicurezza e salute dei lavoratori; f) di impegnarsi ad applicare o far applicare integralmente nei confronti di tutti i lavoratori dipendenti, impiegati nell esecuzione dell appalto, le condizioni economiche e normative previste dai contratti collettivi nazionali e territoriali di lavoro della categoria, vigenti nel territorio di esecuzione del presente appalto; g) di impegnarsi a rispondere dell osservanza di quanto previsto alla sopraccitata lettera f) da parte degli eventuali subappaltatori nei confronti dei propri dipendenti, per le prestazioni rese nell ambito dei servizi ad essi affidati; h) di essere iscritto all'inps, precisando la data ed il numero di iscrizione e la relativa sede; i) di essere iscritto all'inail precisando la data ed il numero di iscrizione e la relativa sede; - Ai sensi dell art. 18 della L. R. n. 5/07, entro 10 giorni dalla data di aggiudicazione provvisoria, verrà richiesto al concorrente risultato provvisoriamente aggiudicatario ed al secondo in graduatoria, di comprovare entro e non oltre 20 giorni dal ricevimento della richiesta medesima, il possesso dei requisiti di capacità economico finanziaria e tecnica prescritti dagli artt. 27 e 28 della L. R. 5/2007 e indicati al punto 16 lett. H) e I) del presente bando, così come meglio specificato nel disciplinare di gara; - L aggiudicatario è obbligato, ai sensi dell art. 54, c. 2 della L. R. n. 5/07, a costituire una garanzia fidejussoria di importo pari al 5% dell importo di aggiudicazione; - L Amministrazione escluderà, ai sensi del combinato disposto di cui agli art. 25, c. 2 della L. R. n. 5/07 e 34, c. 2 del D.lgs. n. 163/2006, i 6

7 concorrenti per i quali accerti che le relative offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale sulla base di univoci elementi. - È assolutamente vietata la cessione totale o parziale del contratto. - In applicazione del disposto di cui all art. 20, c. 9 della L. R. n. 5/07, nel caso in cui il numero delle offerte ammesse sia inferiore a cinque, la Stazione appaltante non procederà all esclusione automatica delle offerte anormalmente basse, ma si riserva la facoltà di valutare la congruità di ogni offerta che in base ad elementi specifici appaia anormalmente bassa. - Ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 58 della L. R. n. 5/2007 e 118 del D.lgs. n. 163/2006: - il subappalto deve essere autorizzato dalla Stazione Appaltante, la quale corrisponderà i pagamenti direttamente al subappaltatore; - il concorrente deve indicare la parte del servizio che intende subappaltare tenendo conto del fatto che la quota parte subappaltabile non può superare il 20% dell importo complessivo del contratto; - nel caso di subappalto resta comunque impregiudicata la responsabilità dell aggiudicatario; - L'incompletezza, l'irregolarità o la mancanza della documentazione prescritta dal presente bando di gara e dal relativo disciplinare comporterà l'esclusione dell'offerta, fatta salva la facoltà della commissione di gara di invitare i concorrenti a completare e/o a fornire chiarimenti in ordine al contenuto dei certificati, dichiarazioni e documenti presentati. - Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta 7

8 valida; - Non sono ammesse offerte in aumento, condizionate, ovvero espresse in modo indeterminato o con riferimento ad offerta relativa ad altro appalto. - L Amministrazione si avvarrà della facoltà prevista dall art. 81 c. 3 del D.Lgs. 163/06 di non procedere all aggiudicazione nel caso in cui nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto; - In caso di offerte uguali si procederà direttamente al sorteggio pubblico. - L Amministrazione si avvarrà della facoltà prevista dall art. 140 del D.Lgs. 163/2006, anche nel caso di perdita dei requisiti di carattere tecnico e/o generale da parte dell appaltatore, successivamente alla stipula del contratto. - La Stazione appaltante subordinerà la stipula del contratto ed il pagamento dei corrispettivi, a titolo di acconto e di saldo, all acquisizione del documento (DURC) che attesti la regolarità contributiva e retributiva; - È esclusa la competenza arbitrale. - Il responsabile del procedimento è il Dott. Pietro Frongia. - I dati raccolti saranno trattati, ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/03, esclusivamente nell ambito della presente gara. - Organismo responsabile delle procedure di ricorso: T.A.R. Sardegna Via Sassari, Cagliari Tel fax Ricorso giurisdizionale: entro 60 giorni dalla conoscenza dell atto (L. 1034/71), ricorso straordinario al Presidente della Repubblica: entro 120 giorni dalla conoscenza dell atto (D.P.R. 1199/71). - Il presente Bando, il Disciplinare di gara, il modello di Dichiarazione, e il Capitolato speciale, potranno essere presi in visione presso questo Ente - 8

9 Servizio Appalti - via Logudoro, n 40-6 piano, dalle 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 17,30 di tutti i giorni feriali precedenti l'appalto, esclusi il venerdì pomeriggio ed il sabato, e sul sito internet del Comune Copia dei suddetti documenti può essere richiesta al Servizio Appalti e potrà essere inoltrata da detto Ufficio anche a mezzo del servizio postale; in tal caso, la relativa richiesta dovrà pervenire entro e non oltre il decimo giorno antecedente quello previsto per la presentazione dell offerta e dovrà essere corredata dai francobolli necessari per l invio a mezzo di posta celere per un valore di 10,00. - Il presente bando è altresì pubblicato sul sito internet della Regione Autonoma della Sardegna - Ulteriori informazioni possono essere richieste ai seguenti numeri telefonici: (sulla gara - Servizio Appalti) /7511/7512/7504/ fax ; (sul servizio Servizio Assistenza Zooiatrica) fax Cagliari, li 25/08/08 IL DIRIGENTE (Dr.ssa M.V.Orrù) 9

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 01/09 CIG. N. 0254762C3D. Servizio Mercati n.48 del 15.07.2008, n. 99 del 24.10.2008, n.

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 01/09 CIG. N. 0254762C3D. Servizio Mercati n.48 del 15.07.2008, n. 99 del 24.10.2008, n. COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 01/09 CIG. N. 0254762C3D 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio Appalti - Via Roma 145-09124 Cagliari. Sito internet: www.comune.cagliari.it.

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI. Bando di gara d appalto n. 06/09 Forniture CIG N. 377228

COMUNE DI CAGLIARI. Bando di gara d appalto n. 06/09 Forniture CIG N. 377228 COMUNE DI CAGLIARI Bando di gara d appalto n. 06/09 Forniture CIG N. 377228 I.1) COMUNE DI CAGLIARI, VIA ROMA 145 CAGLIARI, ITALIA - www.comune.cagliari.it Ulteriori informazioni e documentazione complementare

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714 Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente dell Area Servizi Tecnici n. 5 del 14.01.2008 e n. 18

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA N 09/2006

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA N 09/2006 COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA N 09/2006 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari Servizio Appalti Via Roma 145, 09124 Cagliari. Sito internet: www.comune.cagliari.it. Determinazione Dirigenziale

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI. Bando di gara d appalto n. 35/08 Forniture noleggio. www.comune.cagliari.it Ulteriori informazioni e documentazione

COMUNE DI CAGLIARI. Bando di gara d appalto n. 35/08 Forniture noleggio. www.comune.cagliari.it Ulteriori informazioni e documentazione COMUNE DI CAGLIARI Bando di gara d appalto n. 35/08 Forniture noleggio CIG N. 02162810BA I.1) COMUNE DI CAGLIARI, VIA ROMA 145 CAGLIARI, ITALIA - www.comune.cagliari.it Ulteriori informazioni e documentazione

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 9/09 CIG. N. 0331526FE4. 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio Appalti - Via Roma

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 9/09 CIG. N. 0331526FE4. 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio Appalti - Via Roma COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 9/09 CIG. N. 0331526FE4 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio Appalti - Via Roma 145-09124 Cagliari. Sito internet: www.comune.cagliari.it.

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N 29/2010. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N 29/2010. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N 29/2010 CIG: N. 052906563E Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C.

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12- ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI CATANIA 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-95131 Catania, tel. 095/316860-730611, fax 095/314497 2) Procedura di

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E CONNESSA DICHIARAZIONE

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E CONNESSA DICHIARAZIONE ALLEGATO A) Spett. Centro Sportivo S. Filippo S.p.A. Via Bazoli 6/10 25127 Brescia Selezione pubblica avente ad oggetto: L AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI DI RIFACIMENTO DEL MANTO IN ERBA ARTIFICIALE DEL CAMPO

Dettagli

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 Bando di gara licitazione privata ai sensi del D.Lgs 163/2006 Parte lll (Rif. Gara NAM6A011 CODICE CUP

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A.

Regione Autonoma della Sardegna. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. - BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO - 1) Stazione Appaltante: Assessorato Regionale dei Trasporti con sede

Dettagli

Settore: - LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - URBANISTICA AVVISO PUBBLICO

Settore: - LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - URBANISTICA AVVISO PUBBLICO PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO DAL 16/12/2015 AL 30/12/2015 COMUNE DI ORROLI Via Cesare Battisti, 25 08030 Orroli (CA) Codice Fiscale: 00161690912 - Partita IVA 00161690912 Centralino: 0782 847006 - Fax:

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

Bando di gara d appalto n. 17/2013 Servizi. I.1) Denominazione: COMUNE DI CAGLIARI; indirizzo postale: VIA ROMA 145

Bando di gara d appalto n. 17/2013 Servizi. I.1) Denominazione: COMUNE DI CAGLIARI; indirizzo postale: VIA ROMA 145 COMUNE DI CAGLIARI Bando di gara d appalto n. 17/2013 Servizi I.1) Denominazione: COMUNE DI CAGLIARI; indirizzo postale: VIA ROMA 145 CAGLIARI - ITALIA; Punti di contatto: Servizio Appalti, Contratti,

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO CENTRALE ACQUISTI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO CENTRALE ACQUISTI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO CENTRALE ACQUISTI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie, Servizio Centrale Acquisti,

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

garantire al Comune di Bastia Umbra, quale quota minima di sua spettanza, un

garantire al Comune di Bastia Umbra, quale quota minima di sua spettanza, un BANDO DI GARA CIG: 0538011CB5 CPV: 79940000 COD: 11 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I. COMUNE DI BASTIA UMBRA Piazza Cavour 19, 06083 Bastia Umbra (Pg), Italia, Tel. 075-80181/fax 075-8018206,

Dettagli

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIA- RIO E TECNICO

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIA- RIO E TECNICO 1 BANDO DI GARA D APPALTO Lavori X Riservato all Ufficio delle pubblicazioni Forniture ٱ Data di ricevimento dell avviso... Servizi ٱ N. di identificazione. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO L AQUILA Servizio Appalti Pubblici e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO L AQUILA Servizio Appalti Pubblici e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO L AQUILA Servizio Appalti Pubblici e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE NEI LOCALI SEDE DEL SETTORE RISORSE AGRICOLE E FORESTALI

Dettagli

COMUNE DI LUNAMATRONA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI LUNAMATRONA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Prot. n. del Reg. Generale n. COMUNE DI LUNAMATRONA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA N. 34/2014 CIG n. Z4F0FD5DA7 OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

Provincia di Sassari. VIA BRIGATA SASSARI N^ 1-07030 CARGEGHE Tel. 079 3440112 Fax 079 345001

Provincia di Sassari. VIA BRIGATA SASSARI N^ 1-07030 CARGEGHE Tel. 079 3440112 Fax 079 345001 COMUNE DI CARGEGHE SCHEDA A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA IL SOTTOSCRITTO NATO A IL, RESIDENTE A C.A.P. IN VIA/PIAZZA IN QUALITA DI DELL IMPRESA SEDE LEGALE (via, n. civico e c.a.p.) SEDE OPERATIVA

Dettagli

BANDO DI GARA. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. www.cosmocasale.it

BANDO DI GARA. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. www.cosmocasale.it BANDO DI GARA 1) Stazione appaltante:, Sede legale: Via Grandi n. 45-15033 CASALE MONFERRATO (AL) - ITALIA Tel. 0142/451094 - Fax 0142/451149 - e- mail segreteria@cosmocasale.it; sito web www.cosmocasale.it;

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei 1. STAZIONE APPALTANTE: Soprintendenza Archeologica di Pompei - Via Villa dei Misteri n. 2-80045 Pompei (NA) - Ufficio

Dettagli

http://www.comune.fi.it/opencms/export/sites/retecivica/comune_firenze/bandi/elenco_bandi.html

http://www.comune.fi.it/opencms/export/sites/retecivica/comune_firenze/bandi/elenco_bandi.html Comune di Firenze - Direzione Avvocatura BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Avvocatura - Piazza Signoria n. 1 - CAP 50122 Firenze (FI) - Tel. 055-2768479 e

Dettagli

ALLEGATO 3/A al disciplinare di gara Dichiarazione requisiti impresa

ALLEGATO 3/A al disciplinare di gara Dichiarazione requisiti impresa ALLEGATO 3/A al disciplinare di gara Dichiarazione requisiti impresa La presente dichiarazione deve essere resa e sottoscritta singolarmente da: A) titolare dell impresa individuale (in caso di R.T.I.

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture Comune di Oristano SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture Prot. n del Cat. cl. fasc. Risposta a nota n del All Impresa APPALTO PUBBLICO DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE ALLA

Dettagli

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale:

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per disabili Bellinato. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Fornitura di pattumiere e bidoni carrellati per l estensione del servizio di raccolta porta a porta nel bacino di competenza di S.a.ba.r. Servizi s.r.l, Piano di Azione Ambientale

Dettagli

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE 1. Modalità di presentazione delle offerte Le offerte dovranno

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA 1) Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie Servizio Centrale Acquisti Piazzale delle Cascine

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)?

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi ٱ ٱ X L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza

COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza attraverso la rimozione dei rifiuti depositati presso il sito denominato Ex Ecoverde. Terza fase di intervento. CUP:

Dettagli

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A.

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A. R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 000961/2015 Tolentino, li 11/03/2015 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA a) Stazione appaltante: COSMARI Srl - Località Piane di Chienti - 62029 Tolentino (MC) - tel. 0733/203504 - fax 0733/204014

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE, VIA AMM. ACTON, 38, 80133 NAPOLI - Servizio responsabile: AREA TECNICA Ufficio Tecnico I - Telefono:

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI. via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 -

Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI. via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 - Comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 -

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione e controllo degli impianti autoclave, pompe di sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA MANUTENZIONE ORDINARIA E URGENTE DEGLI IMMOBILI DEL PATRIMONIO GESTITO PER IL BIENNIO 2014 2016 SUDDIVISA

Dettagli

TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE:

TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE: I. N. P. D. A. P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'amministrazione Pubblica Via C. Beccaria n 29-00196 Roma Tel. 06/77351-06/77352734/3114/3115 BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE:

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DEL CONTRATTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI LAVORI PER LA SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI DELLA PALESTRA, DEI CORRIDOI NORD, DELL AULA MAGNA E DI ADEGUAMENTO

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE 1 ALLEGATO B Dichiarazione (RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000) ENAV S.p.A. Funzione Acquisti Via Salaria, 716 00138 ROMA Fornitura di

Dettagli

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell impresa... con sede in... * con codice fiscale n... con partita IVA n...

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell impresa... con sede in... * con codice fiscale n... con partita IVA n... DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Spett.le A.S.A. AZIENDA SERVIZI AMBIENTALI S.P.A. Via del Gazometro, 9 57122 LIVORNO PROCEDURA APERTA APPALTO SERVIZI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA MECCANICA

Dettagli

ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO

ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO BANDO DI GARA CIG (Codice Identificativo Gara 03872890FE): SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SETTORE 3 - UFFICIO TECNICO LL. PP. - MANUTENTIVO - SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA Corso M.Carafa, 47 - Tel 0824-861413 - Fax 0824-861888 E mail ufftecnicocerreto@libero.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Dettagli

Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Istruzione, Via A. Nicolodi n.2-50131 Firenze - Tel. 055-2625626 - Fax 055-2625656 - Indirizzo

Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Istruzione, Via A. Nicolodi n.2-50131 Firenze - Tel. 055-2625626 - Fax 055-2625656 - Indirizzo COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE ISTRUZIONE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Istruzione, Via A. Nicolodi n.2-50131 Firenze - Tel. 055-2625626 - Fax 055-2625656

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Prot. n.0061412 del 03/10/2013 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Procedura: art. 3 comma 37 e artt. 54 e

Dettagli

lo svolgimento della gara, capitolato speciale d appalto, allegato integrativo al capitolato speciale d appalto, descrizione dei lavori, piano di

lo svolgimento della gara, capitolato speciale d appalto, allegato integrativo al capitolato speciale d appalto, descrizione dei lavori, piano di 1. Ente Appaltante: CONI Servizi SpA largo Lauro De Bosis n 15, 00194 Roma, tel.36851, fax n.36857649. 2. Procedura di gara: pubblico incanto di cui alla Legge n 109/1994 e s.m.i.. 3. Lavori di ristrutturazione

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS BANDO DI GARA Servizi/Forniture PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ANTINTRUSIONE. GESTIONE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA

Dettagli

DICHIARAZIONE UNICA (allegato 2) Alla Fondazione Cinema per Roma Viale Pietro De Coubertin n 10 C.A.P. 00196 Roma

DICHIARAZIONE UNICA (allegato 2) Alla Fondazione Cinema per Roma Viale Pietro De Coubertin n 10 C.A.P. 00196 Roma DICHIARAZIONE UNICA (allegato 2) Alla Fondazione Cinema per Roma Viale Pietro De Coubertin n 10 C.A.P. 00196 Roma Oggetto: Procedura per l affidamento dei lavori di progettazione e realizzazione chiavi

Dettagli

assimilabile Edifici civili e industriali OG1 88.707,50 Impianti interni elettrici OS30 33.442,60

assimilabile Edifici civili e industriali OG1 88.707,50 Impianti interni elettrici OS30 33.442,60 Azienda USL 3 Pistoia U.O. Nuove Opere BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J560900120002 CIG 29238537D1 - Gara 2966020 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda USL 3 Pistoia Via Sandro Pertini, 708 51100 PISTOIA

Dettagli

Allegato A all offerta preventivo

Allegato A all offerta preventivo Allegato A all offerta preventivo Al Comune di Montecchio Emilia piazza Repubblica, 1 42027 Montecchio Emilia (RE) OGGETTO: ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE ISTRUZIONE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE ISTRUZIONE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE ISTRUZIONE BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Istruzione, Servizio Supporto alla Scuola, via A. Nicolodi n.2 - CAP 50131 Firenze

Dettagli

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: "SERVIZIO BIENNALE DI GESTIONE E CONDUZIONE DELL'IMPIANTO DI CREMAZIONE NEL CIMITERO DI SAN MICHELE". APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA -

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA - COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA - BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità - Servizio Programmazione progettazioni

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA

BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DIREZIONE GENERALE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA TERRITORIALE E DELLA VIGILANZA EDILIZIA Servizio Affari Generali e Giuridici BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare ALLEGATO 1 al disciplinare DICHIARAZIONE UNICA (DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA) (resa ai sensi degli articoli 38, 46 e 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) A pena di esclusione la

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari

Comune di Pula Provincia di Cagliari Prot. 9823 del 21.05.2014 Comune di Pula Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici, Urbanistica, Servizi Tecnologici e Ambientali Informatici, Patrimonio BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Ufficio atti negoziali Allegato A al disciplinare di gara OGGETTO: PROCEDURA APERTA FORNITURA DI GAS METANO PER L ANNO TERMICO 2008/09 ED ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Sanitaria Locale n. 2 con sede in Olbia v.le Aldo Moro - tel.0789/552326, telefax 0789/50396

Dettagli

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato GARA DA ESPERIRE MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA (LICITAZIONE PRIVATA) PER L AFFIDAMENTO ANNUALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DELL OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA SITA IN MONTE PORZIO CATONE (RM) E

Dettagli

COMUNE DI ROMANO D EZZELINO

COMUNE DI ROMANO D EZZELINO Prot. 1618 BANDO DI GARA per l appalto dei lavori di: RESTAURO DI VILLA NEGRI PER LA REALIZZAZIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE" indetto con determinazione del responsabile del settore LL.PP. N. 13 del 26/01/2009

Dettagli

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie - Servizio Centrale Acquisti P.O. Autoparco, Viale

Dettagli

Z9811F041E 2.400,00 Vomano Lotto N. 2 Comune di Canzano ZB011EF5FF 7.400,00. Lotto N. 3 Comune di Basciano Z0F11DB03A 8.000,00

Z9811F041E 2.400,00 Vomano Lotto N. 2 Comune di Canzano ZB011EF5FF 7.400,00. Lotto N. 3 Comune di Basciano Z0F11DB03A 8.000,00 Via n. 1 CERMIGNANO (TE) tel. 0861-66160 fax 0861/667576 C.F. e P. IVA 01813220678 E-mail: postacert@pec.unionecomunivomano.gov.it AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti,

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI BANDO DI GARA N. 01/2013

COMUNE DI CAGLIARI BANDO DI GARA N. 01/2013 COMUNE DI CAGLIARI BANDO DI GARA N. 01/2013 1. Asta Pubblica per la vendita di n. 22 immobili di proprietà comunale, da alienarsi a corpo e non a misura. 2. Ente appaltante: Comune di Cagliari - Servizio

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile BANDO DI GARA Per l affidamento, mediante procedura aperta, della fornitura di materiali medicinali ed altri generi alla Farmacia Comunale

Dettagli

CTM S.P.A. Il presente avviso è un bando di gara: SI. Sezione I: Ente. TRIESTE 159/3 09123 CAGLIARI ITALIA; Codice Fiscale e Partita

CTM S.P.A. Il presente avviso è un bando di gara: SI. Sezione I: Ente. TRIESTE 159/3 09123 CAGLIARI ITALIA; Codice Fiscale e Partita CTM S.P.A. Il presente avviso è un bando di gara: SI. Sezione I: Ente Aggiudicatore: I.1) Denominazione e indirizzo: CTM S.P.A. V.LE TRIESTE 159/3 09123 CAGLIARI ITALIA; Codice Fiscale e Partita IVA: 00142750926.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE DELLE RISORSE PATRIMONIALI SERVIZIO ATTIVITA NEGOZIALE, ECONOMALE E PATRIMONIALE SETTORE I BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO 1. Ente Appaltante: Università

Dettagli

Gara a procedura aperta per la fornitura in opera di sistemi elettromedicali ed apparati per Blocco Operatorio e Sterilizzazione

Gara a procedura aperta per la fornitura in opera di sistemi elettromedicali ed apparati per Blocco Operatorio e Sterilizzazione Allegato 1 al Disciplinare di Gara ATTENZIONE: PRESENTARE IN BOLLO E SU CARTA INTESTATA DELLA DITTA - DA INSERIRE IN BUSTA A - Documentazione Amministrativa Spett. le A.S.L. n 2 Savonese Via Manzoni 14

Dettagli

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA C.U.P.: I61B07000340005 C.I.G.: 0438423619 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste SCHEDE FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA Scheda 1 - Soggetto concorrente ; Scheda 1 bis - Associazioni

Dettagli

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Spea Ingegneria Europea SpA, Via Gerolamo

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa...

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa... MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di legale rappresentante... procuratore... dell impresa... con sede legale

Dettagli

SOGIN Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino, 6 - P. IVA 05779721009. Bando di gara ai sensi del D. Lgs. 163/2006- Parte III

SOGIN Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino, 6 - P. IVA 05779721009. Bando di gara ai sensi del D. Lgs. 163/2006- Parte III SOGIN Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni Roma, Via Torino, 6 - P. IVA 05779721009 Bando di gara ai sensi del D. Lgs. 163/2006- Parte III Riferimento Gara NAM71039 CIG 0060839DEA 1. Società appaltante:

Dettagli

APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E

APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E BANDO DI GARA Indice APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

Oggetto: Gara di appalto inerente l affidamento del servizio SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO - Mesi 12

Oggetto: Gara di appalto inerente l affidamento del servizio SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO - Mesi 12 Modello 2 (da inserire nella busta 1) www.comune.noto.sr.it - il modello può essere scaricato dal sito web Oggetto: Gara di appalto inerente l affidamento del servizio SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO - Mesi 12

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

Funicolari Terrestri, Parcheggi e Ascensori in servizio privato)

Funicolari Terrestri, Parcheggi e Ascensori in servizio privato) Pratica 15187 - LOTTO 1 - CIG 6527912B63. Modello di dichiarazione MD LOTTO 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (artt. 46 e 47 D.P.R. 445 del 28/12/2000) Il sottoscritto.... C.F. nat il..... a... nella sua qualità

Dettagli

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE Modello A M a r c a da bo l l o da 14,6 2 Al Comune di Cabras P.zza Eleonora, 1 09072 CABRAS OR OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione in via sperimentale del Mercato

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO ASSICURATIVO POLIZZA RCT/RCO

DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO ASSICURATIVO POLIZZA RCT/RCO C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO ASSICURATIVO POLIZZA RCT/RCO Pagina 1 di 7 Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto il servizio assicurativo della responsabilità civile

Dettagli

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI BANDO DI GARA 1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Gemonio

Dettagli

I-Ghisalba: Prodotti chimici per il trattamento dell'acqua 2011/S 222-361274. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

I-Ghisalba: Prodotti chimici per il trattamento dell'acqua 2011/S 222-361274. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:361274-2011:text:it:html I-Ghisalba: Prodotti chimici per il trattamento dell'acqua 2011/S 222-361274 Avviso di gara Settori speciali

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Bando di gara per l affidamento del servizio di raccolta differenziata di carta e cartone BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDICE 1. STAZIONE APPALTANTE...

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA)

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) BANDO DI GARA LAVORI DI ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA STATALE VIRGILIO CODICE CIG 6046901C8D CODICE CUP C61E14000010006

Dettagli