ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA."

Transcript

1 ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA ANNO ANNO CC C.V. peso a classe FISC. KW pieno carico SPECIALE EFFEDI (GASOLONE) TS 28 CB AUTOP. AEREA mt. AY 276 WH lug u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35 C10 AUTOP. AEREA mt DF 824 KL feb u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt PA B21144 mag u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AV 963 HJ dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 439 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 440 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 444 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 445 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 446 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 447 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 448 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt PA B19821 mag u.spec BM 2010

2 SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt PA B20518 mag u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt PA B21145 mag u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35 C 9 AUTOP. AEREA mt BW 316 VD gen u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35 C 9 AUTOP. AEREA mt CH 599 WG giu u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt AG 437 AH dic u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt BK 549 YE apr u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt BK 550YE apr u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt BK 551 YE apr u.spec SPECIALE IVECO DAILY 35.8 AUTOP. AEREA mt BK 552 YE apr u.spec SPECIALE IVECO 100 E AUTOP. AEREA 23 mt AP 864 MJ mar u.spec AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 PA D03046 mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 PA D03042 mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 PA D03045 mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 PA D03047 mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 PA D03049 mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 626 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 627 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 628 HZ nov

3 146 AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 629 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 630 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 631 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 632 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA VAN 1000 AV 633 HZ nov AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 314 JS dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 315 JS dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 316 JS dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 317 JS dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 318 JS dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA A62724 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA B10952 mar AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CE 240 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CE 241 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CE 242 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CE 243 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CE 244 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CE 245 KM dic

4 49 AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 517 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 518 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 519 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 520 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 521 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 533 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 617 JR giu AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 618 JR giu AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 619 JR giu AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CN 620 JR giu AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CT 851 BZ gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CT 853 BZ gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CT 855 BZ gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CT 857 BZ gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CT 858 BZ gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CZ 871 SW gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CZ 876 SW gen AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CZ 877 SW gen

5 97 AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CZ 929 SW feb AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN CZ 930 SW feb AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DB 650 FB apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DD 633 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DD 634 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DD 639 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DD 640 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DD 641 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT SEICENTOVAN DD 642 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01713 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01715 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01716 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01718 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01719 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01720 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO PA D01366 apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 956 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 955 HM lug

6 63 AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 957 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 958 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 959 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 960 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 961 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 962 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE 166 AMG ENERGIA S.P.A. - PALERMO FIAT FIORINO AV 963 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT FIORINO AV 964 HM lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN BS 433 MG set AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN BS 434 MG set AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN BS 435 MG set AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN BS 436 MG set AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN BX 941 EK dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CA 792 XX apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CA 506 XX apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CA 793 XX apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CA 794 XX apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CA 629 YA mag

7 44 AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CE 238 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CE 239 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CE 095 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PANDA CITY VAN CE 101 KM dic AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CV 286LW mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CV 287LW mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CV 288LW mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CV 289LW mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CV 296LW mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT PUNTO VAN CW 451NC mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CF 212 ZG mar AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CF 219 ZG mar AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CM 743 KC apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CM 744 KC apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 451JR apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 453JR apr AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CN 479 JR mag AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CR 549 NG ott

8 92 AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CR 551 NG ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CR 556 NG ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CR 531 NG ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' CR 532 NG ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' DD 635 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' DD 636 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' DD 637 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' DD 638 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' DD 643 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DOBLO' DD 644 SA ott AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DUCATO MAXI PA B25747 giu AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35.8 PA mar AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 4X4 COMBI PA B60742 feb AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35.8 AL 176 WL mar AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35.8 AL 177 WL mar AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35.8 AL 178 WL mar AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35.8 AL 183 WL mar AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35.8 AL 197 WL mar

9 100 AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY BL 530 MS set AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35 C 13A CE 998 KM gen AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 14 C 9 - CON GRU CT 878 CD mar AUTOCARRO TRASP. COSE ROVER GROUP LD DEFENDER 90 S.W.C. ZA 324 SL lug AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DUCATO BZ 912 NR feb AUTOCARRO TRASP. COSE FIAT DUCATO CF 199 ZT feb ,5O AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35 C 13A CC 705 FK gen AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO DAILY 35 C 13A CE 997 KH gen AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO IVECO ML80 EL 16 - CON GRU DD 330SG nov AUTOCARRO TRASP. COSE IVECO IVECO 150 E CON GRU PA B47715 nov AUTOVETTURA FIAT PANDA 1000 PA D00398 apr AUTOVETTURA FIAT PANDA 1000 PA D00394 apr AUTOVETTURA FIAT PANDA 1000 PA D00395 apr AUTOVETTURA FIAT PANDA 1000 PA D00397 apr AUTOVETTURA FIAT PANDA 1000 PA D00399 apr AUTOVETTURA FIAT PANDA 1000 PA D00400 apr AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 774 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 977 HH ago

10 52 AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 784 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 775 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 776 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 777 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 778 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 780 HS set AUTOVETTURA 108 AMG ENERGIA S.P.A. - PALERMO FIAT 500 YOUNG AV 781 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 782 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 783 HS set AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 978 HH ago AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 979 HH ago AUTOVETTURA FIAT 500 YOUNG AV 980 HH ago AUTOVETTURA FIAT PANDA 4 X 4 PA giu AUTOVETTURA FIAT PANDA 4 X 4 AV 953 HM lug AUTOVETTURA FIAT PUNTO CJ 612 NT dic AUTOVETTURA FIAT PUNTO CE 237 KM dic AUTOVETTURA FIAT PUNTO CJ 611 NT dic AUTOVETTURA FIAT PUNTO CZ 872 SW gen

11 101 AUTOVETTURA AUDI A4 DC 153 CY lug AUTOVETTURA AUDI A4 DC 152 CY lug MOTOCICLO PIAGGIO ATLANTIS BP dic MOTOCICLO PIAGGIO ATLANTIS BP dic MOTOCICLO PIAGGIO LIBERTY RST CG02752 ago MOTOCICLO PIAGGIO LIBERTY RST CG02755 ago MOTOCICLO PIAGGIO LIBERTY RST CJ44101 set RIM. X TRASPORTO COSE ELLEBI 2000AL PTT 35 AD mag-05 // // // RIMORCHIO X TRASPORTO COSE ELLEBI 2000AL PTT 35 AD mag-05 // // // MACCHINA OPERATRICE SEMOVENTE MACCHINA OPERATRICE SEMOVENTE MACCHINA OPERATRICE SEMOVENTE MACCHINA OPERATRICE SEMOVENTE VENIERI VENIERI VENIERI VENIERI TERNA 7.33-CARICATORE- ESCAVATORE POST. PA AA990 dic // 59 uso sp.tarif. fissa 14 TERNA 2.23-CARICATORE- ESCAVATORE POST. AE 539 ago // 38 uso sp.tarif. fissa 6 TERNA 5.23-CARICATORE- ESCAVATORE POST. AB J460 lug // 54 uso sp.tarif. fissa 9 TERNA 5.23-CARICATORE- ESCAVATORE POST. AB J461 lug // 54 uso sp.tarif. fissa 12 MACCHINA OPERATRICE SEMOVENTE FIAT HITACHI SL 35 B - ESCAVATORE AB E853 set // 21 uso sp.tarif. fissa 13 AUTOVEICOLO X USO SPECIALE FIAT IVECO 35 DJ833FD Ago AUTOVEICOLO X USO SPECIALE FIAT IVECO 35 DL595AB Nov AUTOVEICOLO X USO SPECIALE FIAT IVECO 35 DL896AB Dic AUTOVEICOLO X USO SPECIALE FIAT IVECO DAILY DR096MR Lug

12 400 AUTOVETTURA ALFA ROMEO JTD CLASSIC CR567NH Ott AUTOVEICOLO X USO SPECIALE FIAT IVECO DX357NW Nov MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48517 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48518 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48519 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48521 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48522 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48523 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48524 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48525 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48526 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48527 Ott MOTOCICLO PIAGGIO PIAGGIO DN48528 Ott AUTOVETTURA FIAT GRANDE PUNTO 1.2 5P DY920HV Set * AUTOVETTURA FIAT PUNTO 1.2 5P ACTIVE DX048PG Ott n.b. assicurati come 1 volta nel mese di immatricolazione e/o periodo insufficiente per rilascio attestato alla scad. mai assicurata - da assicurare come 1 volta

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI (1) NEI MESI GENNAIO-MARZO DEGLI ANNI 2013, 2014 E 2015 A. NUOVI RAPPORTI DI LAVORO A1. Assunzioni a tempo indeterminato gen-mar

Dettagli

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23)

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori congiunturali Indice della

Dettagli

Strutture. Strutture e Unioni. Definizione di strutture (2) Definizione di strutture (1)

Strutture. Strutture e Unioni. Definizione di strutture (2) Definizione di strutture (1) Strutture Strutture e Unioni DD cap.10 pp.379-391, 405-406 KP cap. 9 pp.361-379 Strutture Collezioni di variabili correlate (aggregati) sotto un unico nome Possono contenere variabili con diversi nomi

Dettagli

DASP-I IMMAGINE APPLICAZIONE CODICE ORIGINALE DESCRIZIONE NOTE

DASP-I IMMAGINE APPLICAZIONE CODICE ORIGINALE DESCRIZIONE NOTE www.cramesrl.it RESISTENZE DASP-I DASP-I IMMAGINE APPLICAZIONE CODICE ORIGINALE DESCRIZIONE NOTE AIR046 RENAULT 0,50 AIR048 AIR267 AUDI: 80 VOLKSWAGEN: GOLF II JETTA - PASSAT SEAT: TOLEDO 191959263 191959263C

Dettagli

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE 1. Esercizi Esercizio 1. Dati i punti A(1, 0, 1) e B(, 1, 1) trovare (1) la loro distanza; () il punto medio del segmento AB; (3) la retta AB sia in forma parametrica,

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

CAMPIONE DELL URSS MKKKKKKKKN I/@?@7@?0J I@#@?,#@?J I#@+$#@?$J I@?@?"?$3J I?@?@?@'@J I")&?@%@?J I?"!@?"!"J I@?@-2-6?J PLLLLLLLLO

CAMPIONE DELL URSS MKKKKKKKKN I/@?@7@?0J I@#@?,#@?J I#@+$#@?$J I@?@??$3J I?@?@?@'@J I)&?@%@?J I?!@?!J I@?@-2-6?J PLLLLLLLLO CAMPIONE DELL URSS Alla fine di novembre del 1956 cominciò a Tbilisi la semifinale del 24 campionato dell Urss. Tal vi prese parte. Aspiravano al diritto di giocare il torneo di campionato, tra gli altri,

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2 Indice generale Modulo 1 Algebra 2 Capitolo 1 Scomposizione in fattori. Equazioni di grado superiore al primo 1.1 La scomposizione in fattori 2 1.2 Raccoglimento a fattor comune 3 1.3 Raccoglimenti successivi

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Endivie 2013-2014. Qualità e innovazione Tante novità, da condividere

Endivie 2013-2014. Qualità e innovazione Tante novità, da condividere Endivie 2013-2014 Qualità e innovazione Tante novità, da condividere Tutto il meglio dell endivia Negli ultimi anni Rijk Zwaan ha realizzato un importante programma di ricerca dedicato all endivia. Si

Dettagli

Nuova Panda Sconto 12% POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300

Nuova Panda Sconto 12% POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300 500L Nuova Panda POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300 Bravo Extrasconto 1.100 cumulabile con rottamazione 400 500 e

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

Il Postino Telematico

Il Postino Telematico 1 Il Postino Telematico Incontro con le Organizzazioni Sincali 17 NOVEMBRE 29 Vincent Nicola Santacroce Servizi Postali Gestione del Fabbisogno Informatico Descrizione del progetto 2 Il progetto postino

Dettagli

GRADUATORIA DEL CORSO NR. 060548 DI II LIVELLO "OPERATORE DEL DISAGIO PSICHICO ADOLESCENZIALE E GIOVANILE"

GRADUATORIA DEL CORSO NR. 060548 DI II LIVELLO OPERATORE DEL DISAGIO PSICHICO ADOLESCENZIALE E GIOVANILE , Z, Z ZZ H. 060548 " H Z " ' 1 19.07.81 18/07/2006 110 2 30.06.81.. 08/07/2006 110 3 Z 25.05.81 08/07/2006 110 4 23.08.69 07/03/2006 110 5 H 15.12.80 06/03/2006 110 6 31.07.81. '..H. 01/02/2006 110 7

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Le donne della Costituente

Le donne della Costituente Biblioteca del Senato Emeroteca Le donne della Costituente Ottobre 2008 Tutti i quotidiani e i periodici riprodotti fanno parte della raccolta della Biblioteca del Senato. Per ogni titolo è indicata la

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO:

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO: + ATTIVO IMMOBILIZZATO: Investimenti che si trasformeranno in denaro in un periodo superiore ad un anno + ATTIVO CIRCOLANTE: Investimenti che

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI

PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI Milano, 17 Marzo 2010 AGENDA 1. Il Gruppo 2. Il mercato 3. Dati economico-finanziari 4. Il titolo Pag. 2 RELATORI LUIGI LUZZATI Presidente del CDA di Centrale del Latte di Torino

Dettagli

I Numeri Complessi. Si verifica facilmente che, per l operazione di somma in definita dalla (1), valgono le seguenti

I Numeri Complessi. Si verifica facilmente che, per l operazione di somma in definita dalla (1), valgono le seguenti Y T T I Numeri Complessi Operazioni di somma e prodotto su Consideriamo, insieme delle coppie ordinate di numeri reali, per cui si ha!"# $&% '( e )("+* Introduciamo in tale insieme una operazione di somma,/0"#123045"#

Dettagli

VERSO UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE PER L ALTA VAL DI NON: l iscrizione alle Perle Alpine

VERSO UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE PER L ALTA VAL DI NON: l iscrizione alle Perle Alpine Istituto per lo Sviluppo Regionale e il Management del Territorio VERSO UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE PER L ALTA VAL DI NON: l iscrizione alle Perle Alpine Versione documento: 1.2 Autore: Arch. Federico Cavallaro

Dettagli

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie.

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie. ENTRA IN VIGORE LA PATENTE UNICA EUROPEA (parte generale) 19 gennaio 2013: entra in vigore la patente dell Unione Europea, unica ed uguale per tutti i cittadini europei, in formato card, con la foto digitale

Dettagli

Esercizi di Algebra Lineare. Claretta Carrara

Esercizi di Algebra Lineare. Claretta Carrara Esercizi di Algebra Lineare Claretta Carrara Indice Capitolo 1. Operazioni tra matrici e n-uple 1 1. Soluzioni 3 Capitolo. Rette e piani 15 1. Suggerimenti 19. Soluzioni 1 Capitolo 3. Gruppi, spazi e

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

LISTA COMPLETA CAMBI

LISTA COMPLETA CAMBI 1 LISTA COMPLETA CAMBI AGGIORNATA 09/09/2013 RICAMBIO MARCA MODELLO VERSIONE TIPO MOTORE CAMBIO ALFA ROMEO 147 (W8) (08/00>01/06

Dettagli

2014 Indicazioni per il Rimborso. Insieme per una gestione più semplice.

2014 Indicazioni per il Rimborso. Insieme per una gestione più semplice. 2014 Indicazioni per il Rimborso. Insieme per una gestione più semplice. Ticket Restaurant City Time Ticket Restaurant Smart Ticket Restaurant Card BuonChef Standard BuonChef Club Ticket Restaurant Max

Dettagli

FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto. Carrelli industriali

FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto. Carrelli industriali FEM-IT-T/N863 FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto Carrelli industriali FEM Breve guida all identificazione dei carrelli industriali non conformi 05.2012 (I) - marcatura macchina,

Dettagli

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE API (FORMAO JSON) PER IMPOR DAI IN CONABILIA' FACILE ONLINE Lo Staff della Geritec SRL mette a disposizione delle API per lo scambio DAI tra applicativi di terze parti e Contabilità facile online (di seguito

Dettagli

PROBLEMI. 1) Calcolare il tempo impiegato dal suono per percorrere 8 Km. La velocità del suono nell aria è v = 340 m/s.

PROBLEMI. 1) Calcolare il tempo impiegato dal suono per percorrere 8 Km. La velocità del suono nell aria è v = 340 m/s. PROBLEMI 1) Calcolare il tempo impiegato dal uono per percorrere 8 Km. La velocità del uono nell aria è v = 340 m/. ) Dopo quanto tempo un onda onora emea da un punto ditante 400 m da una uperficie ripaa

Dettagli

Per vedere quando è che una forza compie lavoro e come si calcola questo lavoro facciamo i seguenti casi.

Per vedere quando è che una forza compie lavoro e come si calcola questo lavoro facciamo i seguenti casi. LAVORO ED ENERGIA TORNA ALL'INDICE Quando una forza, applicata ad un corpo, è la causa di un suo spostamento, detta forza compie un lavoro sul corpo. In genere quando un corpo riceve lavoro, ce n è un

Dettagli

STUDIO DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SUL CAR SHARING

STUDIO DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SUL CAR SHARING STUDIO DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SUL CAR SHARING L'Unione Nazionale Consumatori ha condotto uno studio sul car sharing (dall'inglese car, automobile e il verbo to share, condividere ), ossia sull'uso

Dettagli

ALLEGATO A Prospetto riepilogativo rendicontazioni presentate, ammesse, non ammesse Importi rendicontati

ALLEGATO A Prospetto riepilogativo rendicontazioni presentate, ammesse, non ammesse Importi rendicontati Importi rendicontati Azienda richiedente Investimenti rendicontati Documento rendiconto PICCANTEZZE SAPORI E DECORI DI ELENA BATIGNANI APPTEC SRL N. 2 telefonini Samsung Galaxy S2 N. 1 Essiccatore Biosec

Dettagli

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato Sistema per Acuti Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato La terapia Ci-Ca Citrato Dialisato Ci-Ca Calcio Modulo Ci-Ca Il sistema Ci-Ca con gestione integrata del citrato e calcio: La

Dettagli

Allegato B: modello di presentazione

Allegato B: modello di presentazione Allegato B: modello di presentazione ESEMPI DI BUONA PRASSI TEMA Manutenzione TITOLO DELLA SOLUZIONE Gestione integrata della manutenzione AZIENDA/ORGANIZZAZIONE Fores Engineering S.r.l. NR. DI LAVORATORI

Dettagli

è la manovra del bilancio dello Stato che ha per obiettivo una variazione del reddito e dell occupazione nel breve periodo

è la manovra del bilancio dello Stato che ha per obiettivo una variazione del reddito e dell occupazione nel breve periodo Politica fiscale Politica fiscale è la manovra del bilancio dello Stato che ha per obiettivo una variazione del reddito e dell occupazione nel breve periodo polit fiscale 2 Saldo complessivo B s Entrate

Dettagli

COMUNE DI ARIZZANO. inventario dei disegni. anni 1826-1927. schede 58

COMUNE DI ARIZZANO. inventario dei disegni. anni 1826-1927. schede 58 COMUNE DI ARIZZANO inventario dei disegni anni 1826-1927 schede 58 Archivio di Stato di Verbania luglio 2012 1 Planimetria di proprietà in frazione Biganzolo di Arizzano raffigurante la derivazione d'acqua

Dettagli

Piranometri first & second class. Manuale utente

Piranometri first & second class. Manuale utente Piranometri first & second class Manuale utente LSI LASTEM SRL INSTUM_01389 (MW6022) Aggiornamento: 28 marzo 2014 Sommario 1 Note su questo manuale... 3 2 Caratteristiche tecniche... 3 3 Taratura... 7

Dettagli

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica della certificazione Unica 2015

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica della certificazione Unica 2015 ALLEGATO A Specifiche tecniche per la trasmissione telematica della certificazione Unica 2015 per i redditi di lavoro dipendente/assimilati e di lavoro autonomo/provvigioni e diversi Specifiche tecniche

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI TARANTO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine uso disabili

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Capire gli ECM/EMM - Seconda Edizione -

Capire gli ECM/EMM - Seconda Edizione - Capire gli ECM/EMM - Seconda Edizione - Questo documento è un tentativo di raccolta e riorganizzazione dei vari post & thread esistenti sull'argomento SEKA 2, senza la pretesa di essere un trattato esaustivo.

Dettagli

la Banca Centrale esercita in autonomia (indipendenza dal Governo) la politica monetaria.

la Banca Centrale esercita in autonomia (indipendenza dal Governo) la politica monetaria. Politica monetaria Obiettivi principali della politica monetaria stabilità monetaria interna (controllo dell inflazione) stabilità monetaria esterna (stabilità del cambio e pareggio della BdP) ma può avere

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Prova scritta di Fisica Generale I Corso di studio in Astronomia 22 giugno 2012

Prova scritta di Fisica Generale I Corso di studio in Astronomia 22 giugno 2012 Prova scritta di Fisica Generale I Corso di studio in Astronomia 22 giugno 2012 Problema 1 Due carrelli A e B, di massa m A = 104 kg e m B = 128 kg, collegati da una molla di costante elastica k = 3100

Dettagli

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera (Legge sulla cittadinanza, LCit) 1 141.0 del 29 settembre 1952 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio.

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio. Carichi unitari delle sezioni e verifica di massima Una volta definito lo spessore, si possono calcolare i carichi unitari (k/m ) Solaio del piano tipo Solaio di copertura Solaio torrino scala Sbalzo piano

Dettagli

SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO

SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO 1 (Ridis. con modifiche da M. De Stefano, 2009) 2 3 Concetto di duttilità 4 5 6 7 E necessario avere i valori di q dallo strutturista ( ma anche qo). Per

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI La massa dei singoli atomi ha un ordine di grandezza compreso tra 10-22 e 10-24 g. Per evitare di utilizzare numeri così piccoli, essa è espressa relativamente a

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

GEOMETRIA I Corso di Geometria I (seconda parte)

GEOMETRIA I Corso di Geometria I (seconda parte) Corso di Geometria I (seconda parte) anno acc. 2009/2010 Cambiamento del sistema di riferimento in E 3 Consideriamo in E 3 due sistemi di riferimento ortonormali R e R, ed un punto P (x, y, z) in R. Lo

Dettagli

---- CIAO ---- 1967 CN - CE - CV 1001 12692 1968 CN - CE - CV 12693 145013 1969 CN - CE - CV 145014 226098 1970 CN - CE - CV 226099 236283

---- CIAO ---- 1967 CN - CE - CV 1001 12692 1968 CN - CE - CV 12693 145013 1969 CN - CE - CV 145014 226098 1970 CN - CE - CV 226099 236283 ---- CIAO ---- 1967 CN - CE - CV 1001 12692 1968 CN - CE - CV 12693 145013 1969 CN - CE - CV 145014 226098 1970 CN - CE - CV 226099 236283 CIAO SPECIAL 1969 C7E - C7V 800001 841911 1970 C7E - C7V 841912

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

MATEMATICA C3 - GEOMETRIA 1 2. CONGRUENZA NEI TRIANGOLI

MATEMATICA C3 - GEOMETRIA 1 2. CONGRUENZA NEI TRIANGOLI MATEMATICA C3 - GEOMETRIA 1 2. CONGRUENZA NEI TRIANGOLI Indice Triangle Shapes Photo by: maxtodorov Taken from: http://www.flickr.com/photos/maxtodorov/3066505212/ License: Creative commons Attribution

Dettagli

Determinare il livello produttivo che consente di rendere minimo il costo medio, nonché il suo valore corrispondente.

Determinare il livello produttivo che consente di rendere minimo il costo medio, nonché il suo valore corrispondente. ESERCIZI SVOLTI SU COMPORTAMENTO DELL IMPRESA di G.Garofalo 1. Nota la funzione di costo totale CT = 1 + 3 + 70 Determinare le funzioni di costo: - fisso e medio fisso - variabile e medio variabile - medio

Dettagli

LISTA TITOLI ACCESSI

LISTA TITOLI ACCESSI LISTA TITOLI ACCESSI La Lista Unica Titoli di Accesso, così come definita dal Provvedimento al punto 1.1.2, è memorizzata, come raggruppamento degli eventi del giorno, secondo tracciati ASCII a campi fissi

Dettagli

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. P E. R Svz szz pz - CNR L f sh s s mp pph ; p è pps pm pssbà p sss è ss vs, s s mp mq sz, ; s (, svh.) pss ss s z. I sh ss s spsv è sfvm fz m pph s p:

Dettagli

c o l l e z i o n e continuat i va

c o l l e z i o n e continuat i va c o l l e z i o n e continuat i va www.aleimport.it A.L.e. Import è un azienda solida e in grande espansione. Il suo servizio e professionalità è in grado di fornire consegne in tutt Italia, in tempi estremamente

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Incontro con le Organizzazioni Sindacali

Incontro con le Organizzazioni Sindacali Incontro con le Organizzazioni Sindacali Torino - Mirafiori Motor Village - Il Gruppo Fiat nel 2005 Gruppo focalizzato sui settori automotoristici operante a livello internazionale ma ancora radicato in

Dettagli

PROGETTO PEOPLE MOVER BOLOGNA RELAZIONE AL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO

PROGETTO PEOPLE MOVER BOLOGNA RELAZIONE AL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO PROGETTO PEOPLE MOVER BOLOGNA RELAZIONE AL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO 1. IL PROGETTO... 4 2. PIANO ECONOMICO FINANZIARIO... 4 2.1 Introduzione... 4 2.2 Assunzioni Generali... 5 2.3 Piano Finanziario...

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Ing. Antonino Oscar Di Tommaso Università degli Studi di Palermo DIEET (Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni) Ing.

Dettagli

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011 1 Trasformazioni Geometriche 1 Roberto etroni, 2011 Trasformazioni Geometriche sul piano euclideo 1) Introduzione Def: si dice trasformazione geometrica una corrispondenza biunivoca che associa ad ogni

Dettagli

MODENA E IL SUO CLIMA

MODENA E IL SUO CLIMA Comune di Modena - SERVIZIO STATISTICA: note divulgative Pagina 1 di 2 MODENA E IL SUO CLIMA Modena, pur non essendo estranea al fenomeno del riscaldamento generalizzato, continua ad essere caratterizzata

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Pianificazione di massima delle attività ed organizzazione delle pulizie di presidio

Pianificazione di massima delle attività ed organizzazione delle pulizie di presidio Allegato n. 2 al CT Pianificazione di massima delle attività ed organizzazione delle pulizie di presidio SERVIZIO AMBIENTALE INTEGRATO DEI COMPLESSI IMMOBILIARI DELLE GRANDI STAZIONI Allegato n. 2 al CAPITOLATO

Dettagli

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 adempimenti di inizio anno 15 lunedì C.di C. 3AG 13.30 14.15 programmazione - visite studio - varie solo docenti 15 lunedì C.di

Dettagli

Classificazione e analisi delle tratte stradali a maggior rischio

Classificazione e analisi delle tratte stradali a maggior rischio AIPCR - Comitato Tecnico Nazionale C. Infrastrutture Stradali più Sicure 008-0 WORKSHOP La DIRETTIVA 008/96/CE Roma, 9 luglio 009 Classificazione e analisi delle tratte stradali a maggior rischio Davide

Dettagli

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π PROBLEMA Il triangolo rettangolo ABC ha l ipotenusa AB = a e l angolo CAB =. a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio, l arco di circonferenza di estremi P e Q rispettivamente

Dettagli

Legge federale sul lavoro nell industria, nell artigianato e nel commercio

Legge federale sul lavoro nell industria, nell artigianato e nel commercio Legge federale sul lavoro nell industria, nell artigianato e nel commercio (Legge sul lavoro, LL 1 ) 822.11 del 13 marzo 1964 (Stato 1 dicembre 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero 443.116 del 30 settembre 2004 (Stato 1 ottobre 2014) Il Dipartimento federale dell interno (DFI), visti gli articoli 8 e 26 capoverso 2 della

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani.

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. presentazione Con i vostri mobili si trasportano anche i vostri ricordi e le vostre emozioni... affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. Grazie

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

COMPITO DI CHIMICA DEL 19-04-2013

COMPITO DI CHIMICA DEL 19-04-2013 COMPITO DI CHIMICA DEL 19-04-2013 1) Una certa quantità di solfato di ferro (II), sciolta in una soluzione acquosa di acido solforico, viene trattata con 1.0 10-3 mol di permanganato di potassio. Si ottengono

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE. Introduzione

LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE. Introduzione LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Introduzione La complessità e la moltitudine delle realtà competitive che caratterizzano oggi le aziende industriali hanno progressivamente condotto alla ricerca di soluzioni

Dettagli

--- ---- --- ----. -- --- ----- .----.--- ----- ----- ...--- CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA ------ --- --- ...--

--- ---- --- ----. -- --- ----- .----.--- ----- ----- ...--- CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA ------ --- --- ...-- 'lo CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA DICHIARAZIONE PER LA PUBBLICITA' DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE AI SENSI DELLA LEGGE 5 LUGLIO 1982, N. 441, PUBBLICATA SULLA G.U. N. 194 DEL 16 LUGLIO 1982 Sez.l DICHIARANTE

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

l Editor vi vi (visual editor) è stato scritto per essere utilizzabile con qualsiasi tipo di terminale.

l Editor vi vi (visual editor) è stato scritto per essere utilizzabile con qualsiasi tipo di terminale. l Editor vi Negli ambienti Unix esistono molti editor di testo diversi; tuttavia vi è l unico che siamo sicuri di trovare in qualsiasi variante di Unix. vi (visual editor) è stato scritto per essere utilizzabile

Dettagli

Le pompe di calore II

Le pompe di calore II Le pompe di calore II G.L. Morini Laboratorio di Termotecnica Dipartimento di Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale Viale Risorgimento 2, 40136 Bologna COP medio effettivo: SCOP COP

Dettagli

METODI ITERATIVI PER SISTEMI LINEARI

METODI ITERATIVI PER SISTEMI LINEARI METODI ITERATIVI PER SISTEMI LINEARI LUCIA GASTALDI 1. Metodi iterativi classici Sia A R n n una matrice non singolare e sia b R n. Consideriamo il sistema (1) Ax = b. Un metodo iterativo per la soluzione

Dettagli

STATISTICA INFERENZIALE PER VARIABILI QUALITATIVE

STATISTICA INFERENZIALE PER VARIABILI QUALITATIVE STATISTICA INFERENZIALE PER VARIABILI QUALITATIVE La presentazione dei dati per molte ricerche mediche fa comunemente riferimento a frequenze, assolute o percentuali. Osservazioni cliniche conducono sovente

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

1. QUADRO ECONOMICO... 2 2. ELENCO DEI PREZZI UNITARI... 4 3. ANALISI DEI PREZZI... 5

1. QUADRO ECONOMICO... 2 2. ELENCO DEI PREZZI UNITARI... 4 3. ANALISI DEI PREZZI... 5 Sommario 1. QUADRO ECONOMICO... 2 2. ELENCO DEI PREZZI UNITARI... 4 3. ANALISI DEI PREZZI... 5 1 1. QUADRO ECONOMICO In base al computo metrico dei servizi si è desunto un costo complessivo del servizio

Dettagli