Assicurazione danni: quanto mi costi? Milano, 20 maggio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assicurazione danni: quanto mi costi? Milano, 20 maggio 2013 1"

Transcript

1 Assicurazione danni: quanto mi costi? Il prezzo dell assicurazione contro i danni 1

2 Cos è un Impresa? E un ente organizzato per la produzione di beni o la prestazione di servizi destinati alla vendita a prezzi remunerativi dei fattori impiegati 2

3 I prezzi sono remunerativi se Prezzo di vendita > Costo industriale + Costo gestionale 3

4 L Impresa di assicurazioni Prestazione di servizi: risarcimento del danno se si verifica l evento previsto nel contratto tt (polizza) Prezzi remunerativi: i prezzi (premi) devono coprire i costi industriali e i costi gestionali e dare un margine di profitto. 4

5 Qual è il principale costo per le assicurazioni danni? 5

6 Nel 2011, fatto 100 il costo dell intero mercato assicurativo italiano 5% Costo sinistri Spese di gestione 95% Fonte: dati ANIA

7 Nell assicurazione, qual è il costo industriale di una polizza? Il costo industriale i è rappresentato t dal SINISTRO 7

8 SINISTRO Può accadere o non accadere (probabilità) Se accade, può valere pochi o moltissimi euro (variabilità) 8

9 Pertanto, nell assicurazione, il costo industriale di una polizza è Ignoto! 9

10 Come fa il prezzo di una polizza ad essere remunerativo? Non ha senso economico parlare di remuneratività di una polizza Ha senso parlare di remuneratività di una collettività di polizze 10

11 Polizza 1 Costo? Polizza 2 Costo? Polizza 3 Costo? Polizza Costo? Polizza Costo? IL PREZZO PUO ESSERE REMUNERATIVO SE SI CONSIDERA UNA COLLETTIVITA DI POLIZZE Polizza Costo? Polizza Costo? 11

12 Pertanto, data una collettività di N polizze, si può stimare, osservando il passato e proiettando al futuro: S = il costo complessivo dei sinistri 12

13 Convenzionalmente, calcoliamo li P / = S/N il costo di una singola polizza 13

14 Nel gergo assicurativo P= S/N = Premio Puro e, chiamando n il numero dei sinistri, il premio puro è S N n N X S n Frequenza X Costo medio 14

15 Dal Premio Puro (P) al Prezzo di vendita (PT = premio di tariffa) 15

16 Dal Premio Puro (P) al Prezzo di vendita (PT = premio di tariffa) PT = PP+Caricamenti 16

17 Dal Premio Puro (P) al Prezzo di vendita (PT = premio di tariffa) Caricamenti i Spese commerciali (α% del premio di tariffa) Spese amministrative (β% del premio di tariffa) Margine (λ% del premio di tariffa) PT = PP + α PT + β PT + λ PT = PP (1- α β λ) 17

18 IL PREZZO DELL ASSICURAZIONE R.C. AUTO Esempio: di polizze denunce di sinistri (attivi e passivi) di costo sinistri denunciati Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 18

19 CALCOLO DEL PREMIO MEDIO (FABBISOGNO TARIFFARIO) Numero Polizze Numero sinistri i i Costo sinistri FREQUENZA SINISTRI 14,2% COSTO MEDIO PREMIO PURO OSSERVATO 372 Stima sinistri tardivi +15% Stima trend frequenza -5% Si Stima trend costo medio +5% PREMIO PURO PROIETTATO 427 Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 19

20 CALCOLO DEL PREMIO MEDIO (FABBISOGNO TARIFFARIO) PREMIO PURO PROIETTATO 427 Spese di acquisizione 13,0% Spese amministrative 5,0% Fondo Garanzia 2,4% Margine 50% 5,0% Totale caricamenti 25,4% PREMIO MEDIO TARIFFA 572 Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 20

21 LA MEDIANON RAPPRESENTA LA VARIABILITA Autovetture Autocarri Ciclomotori Motocicli Numero Polizze FREQUENZA SINISTRI 14,5% 19,5% 7,5% 7,4% COSTO MEDIO PREMIO PURO OSSERVATO PREMIO PURO PROIETTATO PREMIO MEDIO TARIFFA Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio Premio medio totale t =

22 Variabilità del rischio per tipo di veicolo 25,0% Frequenza 20,0% 0% 15,0% 10,0% 5,0% 0,0% Autovetture Autocarri Ciclomotori Motocicli Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 22

23 Variabilità del rischio per tipo di veicolo 3500 Costo medio Autovetture Autocarri Ciclomotori Motocicli Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 23

24 Frequenza autovetture per età e sesso 35% 30% maschi femmine 25% 20% 15% 10% 5% Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 24

25 Frequenza autovetture per provincia 30% 25% 20% 15% 10% 5% 0% Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 25

26 Frequenza autovetture per alimentazione e cilindrata (cavalli fiscali) 19% 17% benzina diesel 15% 13% 11% 9% 7% 5% oltre 23 Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 26

27 Variabilità frequenza sinistri per classe bonus malus 40% 35% 30% 25% 20% 15% 10% 5% Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 27

28 IL PREZZO DELL ASSICURAZIONE R.C. AUTO Esempio di tariffa moltiplicativa autovetture Premio base = 580 euro X coeff. Età (es. da 0,8 a 1,6) X coeff. Provincia (es. da 0,8 a 2,4) X coeff. Tipo veicolo (es. da 0,6 a 1,2) X coeff. Bonus Malus (es. da 04 0,4 a 16) 1,6) Occorre verificare che la media ponderata dei coefficienti, con peso il n. di polizze, sia = 1 Premio minimo = 90 euro + imposte (MI = 26,5%) Premio max = euro + imposte Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 28

29 Frequenza autocarri per peso e tipo di uso 60% Conto proprio 50% Conto terzi 40% 30% 20% 10% 0% <= 1,60 1,61-2,60 2,61-3,50 3,51-6,00 6,01-7,00 7,01-36,00 > 36,00 Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio tonnellate 29

30 Frequenza autocarri per classe bonus malus 45% 40% 35% 30% 25% 20% 15% 10% 5% 0% Dati puramente esemplificativi, riferibili ad un generico portafoglio 30

ANIA. focus rcauto. Executive Summary. Statistica Trimestrale - Dati al 30/06/2005. Andamento degli indicatori tecnici

ANIA. focus rcauto. Executive Summary. Statistica Trimestrale - Dati al 30/06/2005. Andamento degli indicatori tecnici Executive Summary Andamento degli indicatori tecnici Nella prima metà dell anno, la frequenza dei sinistri denunciati al settore assicurativo per il complesso dei veicoli analizzati (pari al 9,00%), risulta

Dettagli

Tecnica attuariale delle assicurazioni a.a.2010/2011

Tecnica attuariale delle assicurazioni a.a.2010/2011 Tecnica attuariale delle assicurazioni a.a.2010/2011 Prof.ssa Anna Maria Palazzo Donatella Rossi Il reg. ISVAP n.16/2008 definisce le funzioni dell attuario: descrivere le metodologie, i criteri e le ipotesi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 23 APRILE 2013

COMUNICATO STAMPA DEL 23 APRILE 2013 COMUNICATO STAMPA DEL 23 APRILE 2013 Sul sito internet dell IVASS (www.ivass.it) è stata pubblicata la nuova indagine sulle tariffe r.c. auto praticate in Italia al 1 gennaio 2013. L indagine, che ha riguardato

Dettagli

Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 Vittorio Verdone Direzione Centrale Auto, Distribuzione e Consumatori

Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 Vittorio Verdone Direzione Centrale Auto, Distribuzione e Consumatori Focus su sinistri, frodi e contenzioso r.c. auto I prezzi delle polizze r.c.a. e la normativa mancata La raccolta totale premi 2013 per canale distributivo Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO «FOCUS» ANIA: R.C. AUTO -- Numero 2 -- Marzo 2004 STATISTICA TRIMESTRALE R.C. AUTO () EXECUTIVE SUMMARY Con la disponibilità dei dati per l intero 2003 relativi ad un campione di imprese esercitanti il

Dettagli

Verso l indennizzo diretto: come cambia l analisi del rischio attuariale nell assicurazione r.c. auto

Verso l indennizzo diretto: come cambia l analisi del rischio attuariale nell assicurazione r.c. auto Verso l indennizzo diretto: come cambia l analisi del rischio attuariale nell assicurazione r.c. auto Impatto dell indennizzo diretto sulla tariffazione dei rischi r.c. auto ergio Desantis Responsabile

Dettagli

Mini Guida. Le classi di merito

Mini Guida. Le classi di merito Mini Guida Le classi di merito Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE CLASSI DI MERITO Non sempre chi si accinge a stipulare un contratto assicurativo R.C. Auto conosce

Dettagli

Il pricing nel settore RCA: profili attuariali e di mercato

Il pricing nel settore RCA: profili attuariali e di mercato ASSICURAZIONI E CONCORRENZA: EFFICIENZA DELLA REGOLAZIONE? Il pricing nel settore RCA: profili attuariali e di mercato GIAMPAOLO CRENCA Presidente Consiglio Nazionale Attuari Principal Actuary Crenca &

Dettagli

CAMPER CLUB LA GRANDA www.camperclublagranda.it beppe@cnnet.it

CAMPER CLUB LA GRANDA www.camperclublagranda.it beppe@cnnet.it CAMPER CLUB LA GRANDA www.camperclublagranda.it beppe@cnnet.it BREVE GUIDA ALLE TARIFFE DELL ASSICURAZIONE R.C.AUTO A cura dell ANIA - Il premio di assicurazione - Inversione del ciclo produttivo - Le

Dettagli

"La tariffazione nel ramo RCA: operatività della compagnia e modalità di verifica dell AIRCA, in base alla normativa vigente" Roma, 13 novembre 2014

La tariffazione nel ramo RCA: operatività della compagnia e modalità di verifica dell AIRCA, in base alla normativa vigente Roma, 13 novembre 2014 "La tariffazione nel ramo RCA: operatività della compagnia e modalità di verifica dell AIRCA, in base alla normativa vigente" Significatività e ampiezza temporale delle basi tecniche utilizzate Controlli

Dettagli

ESAME DI STATO PER LA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2013 II SESSIONE PROVA PRATICA BUSTA N. 1

ESAME DI STATO PER LA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2013 II SESSIONE PROVA PRATICA BUSTA N. 1 ANNO 2013 II SESSIONE BUSTA N. 1 TECNICA ATTUARIALE DELL ASSICURAZIONE SULLA VITA Il candidato predisponga la Relazione Tecnica sulla Tariffa (Nota Tecnica), in base all allegato riportato nel regolamento

Dettagli

L Assicurazione R.C. auto in Italia: analisi e proposte

L Assicurazione R.C. auto in Italia: analisi e proposte L Assicurazione R.C. auto in Italia: analisi e proposte INTRODUZIONE INDICE PRIMA PARTE: ANALISI DEL MERCATO ANALISI TECNICA DEL RAMO R.C. AUTO IN ITALIA DAL 1994 AL 1999 Premessa 1. I premi del lavoro

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 luglio 2012

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 luglio 2012 Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Indagine sui R.C.A. al 1 luglio 2012 Roma, 12 novembre 2012 INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 LUGLIO 2012 L ISVAP esegue un monitoraggio

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 ottobre 2012

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 ottobre 2012 Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 ottobre 2012 Roma, 18 gennaio 2013 INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 OTTOBRE 2012 L IVASS esegue un monitoraggio

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: SBERNA18 Richiesta No: REQ-30141312-0.85033100 1339580494 Data Elaborazione: 13-06-2012 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 APRILE 2014

INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 APRILE 2014 INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 APRILE 2014 L IVASS esegue un monitoraggio trimestrale dell andamento dei prezzi dell assicurazione r.c.a. praticati in 21 provincie italiane, di cui, 18 capoluoghi di regione,

Dettagli

Oggetto: Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli.

Oggetto: Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli. SERVIZIO STUDI SEZIONE STUDI UFFICIO STATISTICA Roma 24 febbraio 2010 Prot. n. All.ti n. 36-10-000012 6 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia LORO SEDI Alle

Dettagli

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO «FOCUS» ANIA: R.C. AUTO Numero 0 Ottobre 2003 STATISTICA TRIMESTRALE R.C. AUTO (Dati al 30 giugno 2003) EXECUTIVE SUMMARY. Con questo numero zero, il Servizio Statistiche e Studi Attuariali dell ANIA avvia

Dettagli

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2012 II SESSIONE PROVA PRATICA. BUSTA N.

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2012 II SESSIONE PROVA PRATICA. BUSTA N. ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2012 II SESSIONE PROVA PRATICA BUSTA N. 1 (estratta) Il candidato predisponga un elaborato in merito ad uno dei seguenti

Dettagli

I dati significativi del mercato assicurativo italiano

I dati significativi del mercato assicurativo italiano I dati significativi del mercato assicurativo italiano Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 Sergio Desantis Attuariato, Statistiche e Analisi Banche Dati Milano, 9 luglio

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: e.ceparano Richiesta No: REQ-39750523-0.98595200 1368048703 Data Elaborazione: 08-05-2013 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

POLIZZA RC PROFESSIONALE AVVOCATO

POLIZZA RC PROFESSIONALE AVVOCATO Roma, 21 luglio 2014 POLIZZA RC PROFESSIONALE AVVOCATO Tabella Premi Polizza RC Professionale Avvocato INTROITI 250.000,00 500.000,00 MASSIMALI 1.000.000,00 1.500.000,00 3.000.000,00 25.000,00 297,00 356,00

Dettagli

Offerta economica. Lotto 1 Copertura assicurativa della responsabilità civile verso terzi e verso prestatori d opera

Offerta economica. Lotto 1 Copertura assicurativa della responsabilità civile verso terzi e verso prestatori d opera Lotto Copertura assicurativa della responsabilità civile verso terzi e verso prestatori d opera BASE D ASTA ANNUA LORDA: 300.000,00 : percento Preventivo retribuzioni erogate Tasso imponibile.500.000,00

Dettagli

PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri

PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri MOD.3.2 Pagina 1 di 6 PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri Condizioni Speciali A) Bonus/Malus B) Premio Fisso C) Rischio statico D) Sconto in Assenza di Sinistri (No Claims discount)

Dettagli

Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli.

Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli. Roma 24 luglio 2009 Prot. n. All.ti n. 17-09-004573 2 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la R.C.Auto con sede legale in Italia LORO SEDI Alle Rappresentanze Generali per l Italia delle Imprese

Dettagli

IL PREVENTIVATORE UNICO RC AUTO

IL PREVENTIVATORE UNICO RC AUTO IL PREVENTIVATORE UNICO RC AUTO GUIDA RAPIDA CONTENUTI DELLA GUIDA - Domande e risposte - Consigli utili - La home page del Preventivatore Unico DOMANDE E RISPOSTE Che cos è? Come si accede? Cosa serve

Dettagli

Tabella di conversione della Classe di Conversione Universale (CU) in vigore dal 1.02.2009

Tabella di conversione della Classe di Conversione Universale (CU) in vigore dal 1.02.2009 Tabella di conversione della di Conversione (CU) in vigore dal 1.02.2009 Come previsto dalla normativa vigente, è stato determinato un criterio di corrispondenza fra le classi di merito interne e le classi

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 25 ottobre 2010 1 PROGRAMMA DEI LAVORI

Dettagli

Dare credito al business rafforzando le partnership

Dare credito al business rafforzando le partnership Dare credito al business rafforzando le partnership Forum della Distribuzione Assicurativa Milano, 18 Novembre 2009 Roberto Ferrari Direttore Marketing e Partnership Compass Agenda > Compass > Scenari

Dettagli

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art.

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art. TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art. 5) Formule tariffarie Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina e

Dettagli

I dati significativi del mercato assicurativo italiano

I dati significativi del mercato assicurativo italiano I dati significativi del mercato assicurativo italiano Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2014-2015 Sergio Desantis Attuariato, Statistiche e Analisi Banche Dati Milano, 9 luglio

Dettagli

Dati al 31 dicembre 2014

Dati al 31 dicembre 2014 Anno XI I n 25 - Maggio 2015 Executive Summary Con la presente rilevazione si forniscono i risultati dei principali indicatori tecnici del ramo R.C. Auto (e della relativa gestione della convenzione per

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE AREA ECONOMICO FINANZIARIA

CAPITOLATO SPECIALE AREA ECONOMICO FINANZIARIA AREA ECONOMICO FINANZIARIA PER L APPALTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO R.C.A. A.R.D. e INFORTUNI DEL CONDUCENTE - DEGLI AUTOMEZZI DEL COMUNE NELLA FORMA DI POLIZZA A LIBRO MATRICOLA PER LA DURATA DI TRE ANNI

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

07-12-000116 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia LORO SEDI

07-12-000116 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia LORO SEDI SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI Roma 2 maggio 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000116 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia LORO SEDI Alle

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

In Viaggio con Helvetia Italia Assicurazioni

In Viaggio con Helvetia Italia Assicurazioni 1 2 Cos è In Viaggio? E una polizza assicurativa Auto che offre, oltre alla garanzia obbligatoria RCA, una gamma completa di garanzie accessorie per soddisfare ogni esigenza legata alla circolazione di:

Dettagli

ESSERE O APPARIRE. Le assicurazioni nell immaginario giovanile

ESSERE O APPARIRE. Le assicurazioni nell immaginario giovanile ESSERE O APPARIRE Le assicurazioni nell immaginario giovanile Agenda_ INTRODUZIONE AL SETTORE ASSICURATIVO La Compagnia di Assicurazioni Il ciclo produttivo Chi gestisce tutto questo Le opportunità di

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

SCHEDE SINTETICHE PER LA IDENTIFICAZIONE, ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISCHI NELLE SUE CARATTERISTICHE GENERALI DATI GENERALI DELL AMMINISTRAZIONE

SCHEDE SINTETICHE PER LA IDENTIFICAZIONE, ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISCHI NELLE SUE CARATTERISTICHE GENERALI DATI GENERALI DELL AMMINISTRAZIONE SCHEDE SINTETICHE PER LA IDENTIFICAZIONE, ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISCHI NELLE SUE CARATTERISTICHE GENERALI DATI GENERALI DELL AMMINISTRAZIONE Referente per le assicurazioni: INFORMAZIONI SPECIFICHE

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012 Ottobre 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2012 parco

Dettagli

Risarcimento diretto: Le nuove opportunità di business Esperienza SARA

Risarcimento diretto: Le nuove opportunità di business Esperienza SARA Risarcimento diretto: Le nuove opportunità di business Esperienza SARA 02/04/2008 Obiettivo dell intervento Illustrare l approccio di SARA verso lo scenario competitivo determinato dall introduzione del

Dettagli

Classi di rischio e Personalizzazione del Premio. Esempi. Prof. Cerchiara Rocco Roberto. Materiale e Riferimenti

Classi di rischio e Personalizzazione del Premio. Esempi. Prof. Cerchiara Rocco Roberto. Materiale e Riferimenti Classi di rischio e Personalizzazione del Premio Esempi Prof. Cerchiara Rocco Roberto Materiale e Riferimenti 1. Lucidi distribuiti in aula 2. Elementi di Matematica delle Assicurazioni Pitacco 2002 (pag.112-122)

Dettagli

www.formazioneintermediari.com - info@formazioneintermediari.com Tel: 800.69.99.92 Indice Corso 30 ore

www.formazioneintermediari.com - info@formazioneintermediari.com Tel: 800.69.99.92 Indice Corso 30 ore Indice Corso 30 ore Modulo 1 - La disciplina delle imprese di assicurazione Le fonti normative del diritto delle assicurazioni Principi e struttura del Codice delle Assicurazioni Le condizioni di accesso

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4791 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BARBATO, SOGLIA, STRIZZOLO, VESSA, GRANATA, TABACCI, OCCHIUTO, GIULIETTI, CATONE, VICO, PALAGIANO,

Dettagli

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi DIVISIONE UNIPOL Agenzia Generale Roma 2174 Via Nizza 67 00198 Roma tel. 06.44252499 fax 06.44252595 mail: roma.nizza.agente@agenzia.unipol.it Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati

Dettagli

Proiezione del rinnovo del parco circolante nel periodo 2010-2020 in Lombardia ed emissioni in atmosfera

Proiezione del rinnovo del parco circolante nel periodo 2010-2020 in Lombardia ed emissioni in atmosfera EXPERT PANEL EMISSIONI DA TRASPORTI 20-21 GIUGNO 2011, Milano Proiezione del rinnovo del parco circolante nel periodo 2010-2020 in Lombardia ed emissioni in atmosfera Stefano Caserini ARPA Lombardia, Settore

Dettagli

XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. di iniziativa dei Deputati. LAVAGNO e PAGLIA

XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. di iniziativa dei Deputati. LAVAGNO e PAGLIA XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE di iniziativa dei Deputati LAVAGNO e PAGLIA Introduzione dell articolo135-bis del Codice delle assicurazioni private, recante istituzione della Banca

Dettagli

Assicurazione Auto. Diritti del consumatore. Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione

Assicurazione Auto. Diritti del consumatore. Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione Assicurazione Auto Diritti del consumatore Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione GLOSSARIETTO ANIA: è l'associazione che rappresenta le imprese di assicurazione operanti in Italia.

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF. Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano, 16 settembre 2010

UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF. Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano, 16 settembre 2010 UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF Regolamento n. 35 : obblighi di informazione e pubblicità dei prodotti assicurativi Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano,

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro):

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro): Cap.Soc.uro. 0.000,00 i.v. SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: Data: 0//00 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività:

Dettagli

POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI:

POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI: LOTTO 3 POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI: TALE TOTALE DI POLIZZA SARA IL VALORE CONTEGGIATO PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO E CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RCA

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO E CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RCA C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO E CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RCA CONDIZIONI CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE 1.1) OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società tiene indenne l

Dettagli

LA NOSTRA PROPOSTA DI ASSICURAZIONE DELLA CASA CONTRO I RISCHI DELLE CALAMITA NATURALI

LA NOSTRA PROPOSTA DI ASSICURAZIONE DELLA CASA CONTRO I RISCHI DELLE CALAMITA NATURALI 941 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com LA NOSTRA PROPOSTA DI ASSICURAZIONE DELLA CASA CONTRO I RISCHI DELLE CALAMITA NATURALI 14 ottobre 2014 a cura di Renato Brunetta 2 Il ruolo delle

Dettagli

UNRAE. Conferenza Stampa. Milano, 15 dicembre 2011

UNRAE. Conferenza Stampa. Milano, 15 dicembre 2011 UNRAE Conferenza Stampa Milano, 15 dicembre 2011 Mercato italiano delle autovetture 2011/2010 1.961.472 1.750.000 2010 2011 * - 10,8% Elaborazioni Centro Studi UNRAE * stime Mercato europeo delle autovetture

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEL REQUISITO DI CAPITALE PER L'UNDERWRITING RISK NON-LIFE

LA VALUTAZIONE DEL REQUISITO DI CAPITALE PER L'UNDERWRITING RISK NON-LIFE LA VALUTAZIONE DEL REQUISITO DI CAPITALE PER L'UNDERWRITING RISK NON-LIFE MODELLO INTERNO PER IL CALCOLO DEL PREMIUM E RESERVE RISK Studio Attuariale Visintin & Associati (SAVA S.r.l.) 1 INDICE DEGLI ARGOMENTI

Dettagli

Art. 21 - FORME DI TARIFFA -

Art. 21 - FORME DI TARIFFA - Art. - FORME DI TARIFFA - Le forme di tariffa sottoindicate sono valide se espressamente richiate in polizza. A ) - FISSA - La presente for di tariffa, che non prevede aumenti e/o diminuzioni di premio

Dettagli

COMUNE DI CANNARA GARA A LOTTO UNICO OFFERTA ECONOMICA

COMUNE DI CANNARA GARA A LOTTO UNICO OFFERTA ECONOMICA COMUNE DI CANNARA GARA A LOTTO UNICO OFFERTA ECONOMICA La sottoscritta Società propone la seguente offerta economica in base ai dati riepilogati di seguito: CONTRAENTE: COMUNE DI CANNARA LOTTO A - RISCHIO

Dettagli

Sezione II - Condizioni particolari per il prodotto SARASAVE club. - Condizioni particolari per il prodotto SARACOVER club

Sezione II - Condizioni particolari per il prodotto SARASAVE club. - Condizioni particolari per il prodotto SARACOVER club SARA assicurazioni spa Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia Capitale Sociale Euro 54.675.000 (i.v.) Sede e Direzione Generale 00198 Roma - Italia - Via Po n. 20 Iscrizione Tribunale Roma

Dettagli

LA LIBERALIZZAZIONE FALLITA

LA LIBERALIZZAZIONE FALLITA LA LIBERALIZZAZIONE FALLITA I Monitoraggio del sistema RCA dalla liberalizzazione, al cartello, dalle sanzioni Antitrust all accordo Ania-Governo-Consumatori (1995-2004) (Sintesi) A cura di Clemente Tartaglione

Dettagli

AVIVA ITALIA SPA INFORMATIVA SUI LIVELLI PROVVIGIONALI PERCEPITI DALL INTERMEDIARIO PER LA GARANZIA RESPONSABILITA CIVILE AUTO

AVIVA ITALIA SPA INFORMATIVA SUI LIVELLI PROVVIGIONALI PERCEPITI DALL INTERMEDIARIO PER LA GARANZIA RESPONSABILITA CIVILE AUTO AVIVA ITALIA SPA INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: 2187 IMPRESA: AVIVA ITALIA SPA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: 1.00091 L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata

Dettagli

Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293)

Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293) Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293) Misure per favorire l iniziativa privata e lo sviluppo della concorrenza Capo III DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RC AUTO 1

Dettagli

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Milano, 12 giugno 2009 Definizione dell offerta L offerta illustrata nel presente documento

Dettagli

INDICE. Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento

INDICE. Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento INDICE 03 04 05 06 07 08 Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento Come e quando disdire la polizza rca Esempio di disdetta

Dettagli

Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto

Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto Convenzione luoghi di lavoro UIL inviare via fax al n. 06-3200697 Dati personali del richiedente il preventivo (contraente della polizza) Nome e Cognome Codice

Dettagli

07-13-000028 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia LORO SEDI

07-13-000028 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia LORO SEDI SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA Roma 31 gennaio 2013 Prot. n. All.ti n. 7 07-13-000028 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia

Dettagli

La tariffazione RCA in Italia. Prof. Cerchiara Rocco Roberto. Materiale e Riferimenti

La tariffazione RCA in Italia. Prof. Cerchiara Rocco Roberto. Materiale e Riferimenti PARTE 10 La tariffazione RCA in Italia Prof. Cerchiara Rocco Roberto Materiale e Riferimenti 1. Lucidi distribuiti in aula 1 Il settore Responsabilità Civile Auto (RCA) assume particolare rilevanza economico

Dettagli

ANTICIPAZIONI SULLO STUDIO QUANTITATIVO DANNI CATASTROFALI AL PATRIMONIO ABITATIVO ITALIANO E POSSIBILI SCHEMI ASSICURATIVI

ANTICIPAZIONI SULLO STUDIO QUANTITATIVO DANNI CATASTROFALI AL PATRIMONIO ABITATIVO ITALIANO E POSSIBILI SCHEMI ASSICURATIVI ANTICIPAZIONI SULLO STUDIO QUANTITATIVO DANNI CATASTROFALI AL PATRIMONIO ABITATIVO ITALIANO E POSSIBILI SCHEMI ASSICURATIVI Roberto Manzato Convegno CINEAS Calamità naturali: assistenzialismo o prevenzione?

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT)

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT) Il ramo auto Il contratto la struttura e le particolarità del contratto auto Il proprietario del veicolo individuare chi è l assicurato; il caso del leasing Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA)

Dettagli

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Un ragazzo diciottenne, celibe, residente a Trento, studente, che assicura un autovettura a benzina

Dettagli

Assicurazione della Responsabilità Civile degli Amministratori, dei Sindaci e dei Direttori Generali

Assicurazione della Responsabilità Civile degli Amministratori, dei Sindaci e dei Direttori Generali Assicurazione della Responsabilità Civile degli Amministratori, dei Sindaci e dei Direttori Generali Agenda 1. Chubb 2. Mercato della D&O in Europa e in Italia 3. Diffusione della Polizza D&O in Italia

Dettagli

Polizza Auto Bonus Malus

Polizza Auto Bonus Malus Polizza Auto Bonus Malus Scegli il meglio per la tua polizza auto Protezione totale senza sorprese Abbinabile all assistenza satellitare SestoSenso Polizza Auto Bonus Malus Allianz Protezione totale senza

Dettagli

Caricamenti Carta verde Certificato di assicurazione Condizioni generali di assicurazione Constatazione amichevole di incidente Contraente

Caricamenti Carta verde Certificato di assicurazione Condizioni generali di assicurazione Constatazione amichevole di incidente Contraente Glossario A Agente di Assicurazione - Soggetto che, mettendo a disposizione del pubblico la propria competenza tecnica, svolge stabilmente in forma professionale ed autonoma l incarico di provvedere a

Dettagli

Polizze RC Auto abbinate a scatole nere A che punto siamo?

Polizze RC Auto abbinate a scatole nere A che punto siamo? A che punto siamo? Flavio Fidani Consiglio Nazionale degli Attuari Roma, 7 giugno 2013 Agenda Definizione e Finalità Iter normativo Stato dell arte Prossimi passi Prodotti Black Box sul mercato italiano

Dettagli

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009 l Assicurazione italiana in cifre luglio 29 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.213 Ottobre 214 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Marisa Corazza 1 Nel 213 parco

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU)

CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU) CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU) EFFETTO: 31.12.2006 SCADENZA PRIMA RATA: 31.12.2007 SCADENZA CONTRATTO 31.12.2010 POLIZZA

Dettagli

Polizza Vita. ALLEGATO 4 Tabelle tassi di conversione (tasso tecnico 2,50%)

Polizza Vita. ALLEGATO 4 Tabelle tassi di conversione (tasso tecnico 2,50%) Polizza Vita Tariffe 75AS-76AS-77AS-79AS-71AS Contratto di assicurazione collettiva di rendita immediata a premio unico: - vitalizia rivalutabile - certa 5 o 10 anni e successivamente vitalizia rivalutabile

Dettagli

ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile

ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile Il decreto milleproroghe (D.L. 248/2007) varato dal Consiglio

Dettagli

Lotto n. 1 - Polizza RCT/O. Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Perugia

Lotto n. 1 - Polizza RCT/O. Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Perugia Lotto n. 1 - Polizza RCT/O RETRIBUZIONI 37.314.376,00= PREMIO ANNUO LORDO FLAT (A). Tasso lordo %. CUMULO ANNUO FRANCHIGIE CON APPLICAZIONE METODO AS IF (Vedi Disciplinare di gara) (B).. N.B. : in caso

Dettagli

Affrontare una competizione difficile Quali strategie di offerta

Affrontare una competizione difficile Quali strategie di offerta Forum dell assicurazione auto Affrontare una competizione difficile Quali strategie di offerta Enea Dallaglio IAMA Consulting Copyright by IAMA Consulting Srl, Milano All rights of translation, reproduction

Dettagli

TARIFFA R.C.A. valida dal 28.09.2011 al 31.05.2012 (NARC 093-01) come calcolare il premio

TARIFFA R.C.A. valida dal 28.09.2011 al 31.05.2012 (NARC 093-01) come calcolare il premio TARIFFA R.C.A. valida dal 28.09.2011 al 31.05.2012 (NARC 093-01) come calcolare il premio Per quanto non espressamente indicato nella presente tariffa, valgono le indicazioni riportate nelle Norme (Edizione

Dettagli

L Assicurazione italiana in cifre

L Assicurazione italiana in cifre L Assicurazione italiana in cifre Luglio 2010 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

CONFERENZA STAMPA UNRAE, MILANO 19 NOVEMBRE 2014 GLI ITALIANI E L AUTO: UN RAPPORTO DA RILANCIARE SU NUOVE BASI

CONFERENZA STAMPA UNRAE, MILANO 19 NOVEMBRE 2014 GLI ITALIANI E L AUTO: UN RAPPORTO DA RILANCIARE SU NUOVE BASI CONFERENZA STAMPA UNRAE, MILANO 19 NOVEMBRE 2014 GLI ITALIANI E L AUTO: UN RAPPORTO DA RILANCIARE SU NUOVE BASI Marco Baldi Responsabile Settore Territorio Fondazione Censis UNA LETTURA ATTRAVERSO TRE

Dettagli

SCHEDA. ECOPASS. DATA DI PARTENZA DEL PROVVEDIMENTO Mercoledì 2 gennaio 2008. Provvedimento sperimentale per 1 anno.

SCHEDA. ECOPASS. DATA DI PARTENZA DEL PROVVEDIMENTO Mercoledì 2 gennaio 2008. Provvedimento sperimentale per 1 anno. SCHEDA. ECOPASS DATA DI PARTENZA DEL PROVVEDIMENTO Mercoledì 2 gennaio 2008. Provvedimento sperimentale per 1 anno. GIORNI E ORARI APPLICAZIONE DEL PROVVEDIMENTO Dopo il 15 aprile è previsto il nuovo orario

Dettagli

RCA AUTO E MEDIAZIONE

RCA AUTO E MEDIAZIONE RCA AUTO E MEDIAZIONE L art. 5 del d.l. 28/2010 stabilisce l obbligatorietà del tentativo di conciliazione per le controversie aventi ad oggetto il risarcimento del danno derivante dalla circolazione di

Dettagli

Assicurarsi risparmiando: è possibile?

Assicurarsi risparmiando: è possibile? Assicurarsi risparmiando: è possibile? CONFCONSUMATORI Confederazione Generale dei Consumatori Realizzato con il contributo della Direzione Generale per l Armonizzazione del Mercato e la Tutela dei Consumatori

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- motocicli e ciclomotori contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei veicoli a motore modello n.1060 del 1 dicembre

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300 COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300 DISCIPLINARE CONDIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA R.C. VEICOLI DELLA COMUNITA

Dettagli

Polizza Auto SestoSenso KM

Polizza Auto SestoSenso KM Polizza Auto SestoSenso KM Dedicata a chi fa pochi chilometri e vuole risparmiare Paghi solo in base ai chilometri percorsi Assistenza satellitare inclusa SestoSenso KM Convenienza e protezione viaggiano

Dettagli

I Costi Sociali degli Incidenti Stradali Anno 2008

I Costi Sociali degli Incidenti Stradali Anno 2008 I Costi Sociali degli Incidenti Stradali Anno 2008 I Costi Sociali degli Incidenti Stradali La stima dei costi sociali intende quantificare il danno economico subito dalla società, e conseguentemente dal

Dettagli

La polizza RC auto. Ultimo consiglio: Ogni premio è trattabile.

La polizza RC auto. Ultimo consiglio: Ogni premio è trattabile. 2 La polizza RC auto Da ottobre 2009 a ottobre 2011, secondo i dati ISVAP, gli incrementi tariffari medi nazionali sono stati pari al 26,9% per un 40enne in classe di massimo bonus, al 20,2% per un 18enne

Dettagli

I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività

I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività Forum dell assicurazione auto I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività Enea Dallaglio IAMA Consulting Copyright by IAMA Consulting Srl, Milano All rights of translation, reproduction

Dettagli

L' Associazione Nazionale Pensionati della Banca di Roma ha firmato, con decorrenza 1 febbraio 2016, una Convenzione con: Groupama

L' Associazione Nazionale Pensionati della Banca di Roma ha firmato, con decorrenza 1 febbraio 2016, una Convenzione con: Groupama L' Associazione Nazionale Pensionati della Banca di Roma ha firmato, con decorrenza 1 febbraio 2016, una Convenzione con: Groupama Agenzia Generale di Roma n. 261 via Costanza Baudana Vaccolini, 14 00153

Dettagli

Analisi trasversale dai sinistri all assunzione

Analisi trasversale dai sinistri all assunzione Analisi trasversale dai sinistri all assunzione Fabio Sacchi Responsabile commerciale assicurazioni e mercato autoriparativo Milano 24 febbraio 2009 I clienti Rc auto della nostra Compagnia Tra tutti prendiamone

Dettagli

Confronto sul mercato RCA in Europa Conferenza stampa. Roma, 14 gennaio 2014

Confronto sul mercato RCA in Europa Conferenza stampa. Roma, 14 gennaio 2014 Confronto sul mercato RCA in Europa Conferenza stampa Roma, 14 gennaio 2014 Perimetro e obiettivi dello studio!!!!!! Richiesta di ANIA a BCG di fornire il proprio punto di vista sui principali mercati

Dettagli