COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) SCIA N. Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO SEGNALA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) SCIA N. Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO SEGNALA"

Transcript

1 COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) UFFICIO TECNICO SETTORE EDILIZIA PRIVATA Telefono Fax Spazio riservato al protocollo SCIA N SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) (D.P.R. n. 380/2001 ai sensi dell art. 19 della L. 124/1990 così come modificato dall art. 49 della L. 122/2010) Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO Il sottoscritto... nato a... il... e residente in... via...n.... codice fiscale..., telefono..., per conto: proprio proprio e dei soggetti elencati nella tabella alla pagina successiva della ditta... codice fiscale... avente sede in... via... n.... che rappresenta in qualità di... avente titolo alla presentazione della richiesta di permesso di costruire in quanto: proprietario esclusivo comproprietario con i soggetti elencati nella tabella alla pagina successiva affittuario usufruttuario comodatario, e pertanto autorizzato dai proprietari dell immobile SEGNALA ai sensi degli articoli 22 e 23 del D.P.R. n. 380/2001, e dell art. 19 della Legge n. 241/1990 così come modificato dall art. 49 della Legge n. 122/2010, che in data. darà effettivo inizio lavori edilizi di seguiti indicati: dell immobile ubicato a Soiano del Lago in via... n.... contraddistinto al NCT al foglio... mappali... e ricompresso in zona urbanistica... dal vigente strumento urbanistico ed avente destinazione d uso residenziale direzionale commerciale agricola industriale artigianale altro:... Si elencano di seguito le pratiche edilizie precedenti presentate ed inerenti l immobile oggetto dell intervento (dati obbligatori se esistenti):...

2 Si precisa che l immobile: non è inserito in alcun piano attuativo vigente è inserito nel piano... denominato... approvato con deliberazione di GC/CC n.... del... e convenzionato con atto notaio... del... rep.... Il progettista dell intervento sopraindicato è il sig.... codice fiscale..., iscritto all albo professionale de Il direttore lavori dell intervento sopraindicato è il sig.... codice fiscale..., iscritto all albo professionale de Il progettista delle strutture dell intervento sopraindicato è il sig.... codice fiscale..., iscritto all albo professionale de Il direttore lavori delle strutture dell intervento sopraindicato è il sig.... codice fiscale..., iscritto all albo professionale de L impresa esecutrice dei lavori è... CF... P.IVA... con sede in... via... n..., tel.... DICHIARA E CERTIFICA CHE che le opere da realizzare sono conformi agli strumenti urbanistici approvati e non sono in contrasto con quelli adottati ed al regolamento edilizio vigente e rispettano le norme di sicurezza ed igienico-sanitarie che l immobile oggetto dell intervento è sottoposto a vincolo pasesaggistico- ambientale ai sensi del D.Lgs. n. 42/2004 e s.m.i. ma che l intervento sopraindicato non necessita di autorizzazione paesaggistica. che i lavori devono essere ultimati entro 3 anni dalla data di inizio dei lavori; che prima dell effettivo inizio dei lavori deve essere presentato il Certificato di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.) dell impresa esecutrice dei medesimi, reso in originale o in copia conforme all originale ed in corso di validità; presentazione della Notifica preliminare qualora obbligatoria;

3 a comunicare la data di ultimazione dei lavori; SI IMPEGNA a produrre un certificato di collaudo finale a firma di un tecnico abilitato che attesti la conformità delle opere al progetto presentato; a presentare ricevuta dell avvenuta presentazione della variazione catastale completa di schede grafiche conseguente alle opere realizzate ovvero dichiarazione che le stesse non hanno comportato modificazioni di classamento; a produrre entro quindici giorni dall ultimazione dei lavori, unitamente alla documentazione sopra prevista, la relativa dichiarazione di agibilità; Tabella riepilogativa degli altri soggetti aventi titolo che sottoscrivono in solido la presente scia... nato a... il... e residente in...via...n.... codice fiscale..., in qualità di proprietario comproprietario Firma per assenso nato a... il... e residente in...via...n.... codice fiscale..., in qualità di proprietario comproprietario Firma per assenso... I sottoscritti dichiarano che l accluso progetto è compilato in piena conformità alle norme dello strumento urbanistico e della Legge Urbanistica nonché dei regolamenti in materia edilizia e di igiene. Soiano del Lago... Il denunciante Il progettista Il direttore lavori Il progettista delle strutture Il direttore lavori delle strutture L impresa esecutrice dei lavori

4 RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE Il sottoscritto codice fiscale, iscritto all albo professionale de della provincia di... al n......, con studio in via., tecnico progettista dell intervento di cui alla presente Segnalazione Certificata Di Inizio Attivita Edilizia (Scia) all immobile ubicato a Soiano del Lago in via... n.... contraddistinto al NCT al foglio... mappali... e titolare della redazione degli elaborati tecnici e grafici allegati, consapevole della propria responsabilità penale che assume, nel caso di dichiarazione non veritiere e falsità degli atti, ASSEVERA Che le suddette opere di cui all intervento edilizio da eseguirsi nell immobile sopraindicato, e descritto negli elaborati tecnici sono conformi: agli strumenti di pianificazione ed alle norme urbanistiche vigenti e adottate; al Regolamento Edilizio vigente; alle norme igienico sanitarie; alle norme in materia di sicurezza; alle norme in materia di prevenzione incendi; alle norme in materia di eliminazione delle barriere architettoniche; alle norme in materia impiantistica; alle norme in materia di impianti termici e risparmio energetico; alla norme in materia di acustica; alle norme in materia di statica degli edifici; alla disciplina in materia di vincoli paesistici; al Codice della strada ai vincoli ed indicazioni di fasce di rispetto: stradale, corsi irrigui; al Codice Civile alle altre norme vigenti in materia. DICHIARA la veridicità, la esattezza e la completezza degli elaborati tecnici allegati alla presente denuncia che ultimato l intervento sarà presentato: 1. la comunicazione di fine lavori (art. 42, comma 6, L.R. 12/2005); 2. il certificato di collaudo finale (art. 42, comma 6, L.R. 12/2005) con il quale si attesta la conformità dell opera eseguita al progetto presentato con la presente S.C.I.A.; 3. la ricevuta dell avvenuta presentazione della variazione catastale conseguente alle opere realizzate ovvero dichiarazione che le stesse non hanno comportato modificazioni di classamento; 4. dichiarazione attestante il luogo ove è stato depositato il materiale di risulta, il nominativo e la sede dell impresa/ditta trasportatrice del materiale e copia delle ricevute di accettazione del materiale consegnato/depositato; che l allegato progetto è compilato in piena conformità alle norme di legge e dei vigenti regolamenti comunali, nei riguardi pure delle proprietà confinanti sollevando da ogni responsabilità il Comune di Soiano del Lago di fronte a terzi.

5 in relazione alla disciplina in materia di vincoli paesistici, che INOLTRE DICHIARA: l intervento non è soggetto ad autorizzazione paesistica di cui alla parte III D.Lgs n. 42 del 2004 è già stata ottenuta la autorizzazione paesistica, di cui si allega copia. in relazione alla presenza di altri vincoli, che l intervento non è interessato da altri vincoli oltre a quelli indicati nella presente domanda; è già stato/a ottenuto/a il/la., di cui si allega copia. Dichiara infine di essere a consapevole: > di assumere la qualità di persona esercente un servizio di pubblica necessità ai sensi degli artt. 359 e 481 del Codice Penale (art. 29, comma 3, D.P.R. n. 380/2001) con l eventuale applicazione delle relative sanzioni penali in caso di falsa attestazione ; > di essere passibile dell ulteriore sanzione penale (art. 19, comma 6, L. n. 241/1990) nel caso di false dichiarazioni e/o attestazioni nelle dichiarazioni o attestazioni o asseverazioni circa l esistenza dei requisiti o dei presupposti di cui al comma 1 dell art. 19 della Legge n. 241/1990; > della comunicazione al competente Ordine/Collegio professionale per l irrogazione delle sanzioni disciplinari e della comunicazione all autorità giudiziaria per dichiarazioni non veritiere nella relazione tecnica di asseverazione (art. 29, comma 3, D.P.R. n. 380/2001), In fede. Soiano del Lago... Il progettista

6 ALLEGATI PROGETTUALI ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA Il progettista allega alla presente denuncia di inizio attività edilizia i seguenti documenti previsti dalla normativa vigente e dal Regolamento edilizio: Titolo di proprietà o altra documentazione in ordine al titolo; Documento Unico di Regolarità Contributiva ed autocertificazione in ordine al possesso dei requisiti di idoneità tecnicoprofessionale dell impresa affidataria con le modalità di cui al D.Lgs n. 81; Autocertificazione circa la conformità alle norme dettate dal regolamento Locale d Igiene sottoscritta dal progettista (con allegata copia di documento di identità del dichiarante); Relazione tecnica, a firma del progettista, che asseveri la conformità delle opere; Autorizzazione allo scarico e relativa planimetria; N. 2 copie del progetto architettonico costituiti da n. tavole, a firma del progettista e sottoscritto dal richiedente, come da elenco: tavola contenuto Adeguata documentazione fotografica a colori Computo metrico estimativo; Modello per la determinazione del costo di costruzione; Attestazione di avvenuto pagamento dei diritti di segreteria. 51,65; Dichiarazione di conformità, relazione tecnica ed elaborato grafico ai sensi art. 77 DPR , n. 380 e s.m.i. (eliminazione barriere architettoniche); Progetto impianti o se necessario dichiarazione comprovante l esonero della presentazione di tale documentazione; Nulla osta dei Vigili del fuoco o se necessario dichiarazione comprovante l esonero della presentazione di tale documentazione; Autorizzazione paesistica con relativa documentazione; Scheda inerente le terre e rocce di scavo e Progetto di destinazione delle terre e rocce di scavo. Scheda prevenzionale contro i rischi di caduta dall alto. LR 13/2001: previsione impatto acustico (art. 7) obbligatoria per il produttivo. Relazione tecnica sulla coibentazione termica ai sensi della ex L. 10/91 e successivi DPR attuativi. Denuncia dei C.A. ai sensi della normativa vigente con indicazione del numero del titolo abilitativo. Relazione geotecnica con indagine geologica; Copia notifica preliminare Soiano del Lago... Il progettista

Al Responsabile del Servizio Tecnico e Territoriale del Comune di SANTA MARIA DELLA VERSA (PV)

Al Responsabile del Servizio Tecnico e Territoriale del Comune di SANTA MARIA DELLA VERSA (PV) Comune di SANTA MARIA DELLA VERSA Provincia di Pavia Servizio Tecnico e Territoriale Sportello Unico per l Edilizia Spazio riservato per il protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ex articolo

Dettagli

S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Comune di BORNASCO Provincia di PAVIA Area Tecnica P.G. S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ex articolo 19 Legge /.8.1990 n. 241 - art.5, Legge n 73/2010) per interventi di cui alla successiva

Dettagli

Relazione Tecnica di Asseverazione (ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 s.m.i.)

Relazione Tecnica di Asseverazione (ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 s.m.i.) Timbro quadro del professionista o logo Relazione Tecnica di Asseverazione (ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 s.m.i.) allegata a S.C.I.A. ex art. 19 L. 241/1990, come sostituito dall art.

Dettagli

Al Responsabile del Servizio Tecnico del Comune di Zanica

Al Responsabile del Servizio Tecnico del Comune di Zanica Comune di Zanica Provincia di Bergamo Spazio riservato per il protocollo UFFICIO TECNICO Urbanistica edilizia privata VIA ROMA, 35 24050 ZANICA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ex articolo

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 lettera a del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n.

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 lettera a del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n. Comune di Montesegale Provincia di Pavia Spazio riservato per il protocollo Servizio Tecnico Mod UT 14 rev 00 COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 lettera a del D.P.R.

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n.

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n. Comune di Oliva Gessi Provincia di Pavia Spazio riservato per il protocollo Servizio Territorio ed Ambiente Ufficio Edilizia Privata COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma

Dettagli

COMUNE DI SUISIO SCIA / PROVINCIA DI BERGAMO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n.241, art.

COMUNE DI SUISIO SCIA / PROVINCIA DI BERGAMO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n.241, art. Spazio riservato al Protocollo COMUNE DI SUISIO PROVINCIA DI BERGAMO UFFICIO TECNICO Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

Dettagli

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n. 6 00033 Cave (Rm)

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n. 6 00033 Cave (Rm) Protocollo COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n. 6 00033 Cave (Rm) Riservato all Ufficio ALL UFFICIO URBANISTICA DEL COMUNE DI CAVE RIFERIMENTO DI ARCHIVIAZIONE: Pratica Edilizia:

Dettagli

SEGNALA di dare inizio

SEGNALA di dare inizio Protocollo generale n. AL SIG. SINDACO del Comune di CARONNO PERTUSELLA P.zza A. Moro, 1 21042 CARONNO PERTUSELLA (VA) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ai sensi dell art. 19 legge n. 241/1990

Dettagli

Denuncia di Inizio Attività

Denuncia di Inizio Attività Spazio riservato all ufficio protocollo diritti segreteria (1) Ai sensi dell art.42 c. 10 della LR12/2005 in assenza dell ordine di non effettuare l intervento si attesta l avvenuta chiusura del procedimento

Dettagli

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n.

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n. Protocollo Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Comunicazione di Inizio lavori per Attività Edilizia Libera non

Dettagli

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero Spazio riservato al Protocollo AL COMUNE DI BUSTO GAROLFO AREA PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA/EDILIZIA PRIVATA Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO

Dettagli

Fac Simile Denuncia di inizio attività: Domanda e Relazione (da redigere in carta libera).

Fac Simile Denuncia di inizio attività: Domanda e Relazione (da redigere in carta libera). Fac Simile Denuncia di inizio attività: Domanda e Relazione (da redigere in carta libera). ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI CAMINO OGGETTO: denuncia di inizio attività (D.I.A.) ai sensi

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO VIMINARIO PROVINCIA DI PADOVA Settore Territorio Servizio Edilizia Privata Spazio riservato all ufficio Numero pratica edilizia S.C.I.A. / Codice Fabbricato _ _ _ _ _ _ _ Spazio riservato

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) PRATICA EDILIZIA N. ANNO NUOVA VARIANTE A DEL Comune di Vedano al Lambro ANNULLAMENTO / ARCHIVIAZIONE - RICHIESTA DEL PROT. DA PRESENTARSI DOPO L OTTENIMENTO DEGLI EVENTUALI ALTRI ATTI PREVISTI DALLE NORMATIVE

Dettagli

Comune di Rapolano Terme (SI) Al Responsabile dell Area Edilizia, Ambiente e Assetto del Territorio

Comune di Rapolano Terme (SI) Al Responsabile dell Area Edilizia, Ambiente e Assetto del Territorio Riservato al protocollo COMPILARE IN STAMPATELLO L ISTANZA INCOMPLETA VERRA SOSPESA Comune di Rapolano Terme (SI) Al Responsabile dell Area Edilizia, Ambiente e Assetto del Territorio OGGETTO : Richiesta

Dettagli

SOSTITUTIVA DEL PERMESSO DI COSTRUIRE per interventi di cui alla tabella A (articolo 22 comma 3 D.P.R. n 380 del 2001)

SOSTITUTIVA DEL PERMESSO DI COSTRUIRE per interventi di cui alla tabella A (articolo 22 comma 3 D.P.R. n 380 del 2001) COMUNE di MAGLIANO DE MARSI Provincia di L Aquila Via S. Maria di Loreto n.8 cap 67062 Tel. 0863/516 - FAX 0863/515018 P.I. 001820906 E-Mail info@comune.maglianodemarsi.aq.it Protocollo Generale Al Sig.

Dettagli

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi

Dettagli

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art.

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art. S.C.I.A. n. / (riservato al Comune) Timbro del Protocollo Generale AL COMUNE DI ROSTA UFFICIO TECNICO Piazza Vittorio Veneto 1 10090 Rosta Torino OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

Dettagli

Compilare tutti i campi della presente dichiarazione e allegare copia del documento di riconoscimento

Compilare tutti i campi della presente dichiarazione e allegare copia del documento di riconoscimento Timbro del Protocollo Generale PRATICA N. Allo Sportello Unico per le Attività Produttive COMUNE DI BRA Piazza Caduti Libertà n. 4 04 BRA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (articolo

Dettagli

COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele

COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n. 241, art.19 Il sottoscritto nato a il codice

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA'

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Aggiornamento 2014 PRATICA EDILIZIA N. / ORIGINALE/COPIA Al Comune di Opera (Provincia di Milano) PROTOCOLLO GENERALE SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE DEL TERRITORIO, via Dante Alighieri, 12 20090 Opera

Dettagli

Al Responsabile dello Sportello Unico per l edilizia del Comune di Rovato

Al Responsabile dello Sportello Unico per l edilizia del Comune di Rovato P.G. CAT. VI CL. 03 FASC. 01 DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (articoli 22 e 23 del d.p.r. n. 380 del 2001) ordinaria per interventi di cui alla successiva tabella B (articolo 22, commi 1 e 2, d.p.r. n. 380

Dettagli

COMUNE DI GERENZAGO Provincia di Pavia Via XXV aprile, 17 - CAP. 27010

COMUNE DI GERENZAGO Provincia di Pavia Via XXV aprile, 17 - CAP. 27010 Mod. 13/2012 COMUNE DI GERENZAGO Provincia di Pavia Via XXV aprile, 17 - CAP. 27010 P.I. e C.F.: 00493730188 Area Tecnica Sportello Unico Edilizia SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) (art.19

Dettagli

Provincia di Bergamo. Piazza Papa Giovanni XXIII 1. Area IV Urbanistica/Edilizia Privata/Ambiente

Provincia di Bergamo. Piazza Papa Giovanni XXIII 1. Area IV Urbanistica/Edilizia Privata/Ambiente COMUNE DI OSIO SOTTO Provincia di Bergamo Piazza Papa Giovanni XXIII, 1 Area IV Urbanistica/Edilizia Privata/Ambiente Al COMUNE DI OSIO SOTTO Piazza Papa Giovanni XXIII 1 24046 Osio Sotto (BG) SEGNALAZIONE

Dettagli

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica Modello Certificato di collaudo finale relativo a D.I.A. / S.C.I.A. / ATTIVITA EDILZIA LIBERA CERTIFICATO DI COLLAUDO FINALE attestante la conformità dell opera al progetto presentato con la Segnalazione

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 Settore Governo del Territorio Mod SCIA_08 / 02.2015 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 ( Da presentarsi DOPO l ottenimento

Dettagli

DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001

DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 Settore Governo del Territorio Marca da Bollo Euro 16,00 Mod Agib_01 / 09.2014 DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 (Da presentare entro 15 giorni dalla comunicazione

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 ( Da presentarsi DOPO l ottenimento degli eventuali altri atti previsti dalle normative

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MILANO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (ex regime concessorio) ai sensi dell art. 41 della Legge Regionale 12/05 Il/ La sottoscritto/a Cod. fiscale/partita IVA residente /con sede in via n. CAP tel. in qualità proprietario

Dettagli

COMUNE DI RIVANAZZANO TERME Provincia di PAVIA Servizio Edilizia Privata Urbanistica

COMUNE DI RIVANAZZANO TERME Provincia di PAVIA Servizio Edilizia Privata Urbanistica COMUNE DI RIVANAZZANO TERME Provincia di PAVIA Servizio Edilizia Privata Urbanistica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n. 241, art.19 Il/ La sottoscritto/a codice

Dettagli

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia Piazza Libertà, 1 C.A.P. 30020 Tel.0421/203680 Fax.0421/203693 - Codice Fiscale 83003010275 Partita IVA 00609690276 E-mail urbanistica.ediliziaprivata@comune.pramaggiore.ve.it

Dettagli

contestualmente alla data di presentazione all ufficio protocollo comunale della presente S.C.I.A.,

contestualmente alla data di presentazione all ufficio protocollo comunale della presente S.C.I.A., Bollo 16,00 Allo Sportello Unico Dell Edilizia del Comune di Sgurgola Via Roma 8 03010 SGURGOLA (FR) Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014. P. E. n /

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014. P. E. n / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014 Al Dirigente del Servizio Edilizia e attività economiche del Comune di Prato Protocollo P. E. n / Servizio

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE MODULISTICA UNIFICATA REGIONE LOMBARDIA (ai sensi dell art. 5 della l.r. 1/2007) Al Comune di Merlino Settore Tecnico Sede DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE Il/La sottoscritto/a

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 Spazio riservato al protocollo: Spazio riservato all Ufficio: Il sottoscritto COGNOME E NOME SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 LUOGO

Dettagli

SCIA / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Legge 07.08.1990 n. 241, art.19. Ovvero CAT. VI CL. 03 FASC. 01 P.G.

SCIA / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Legge 07.08.1990 n. 241, art.19. Ovvero CAT. VI CL. 03 FASC. 01 P.G. P.G. Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Legge 07.08.1990 n. 241, art.19 Il/ La sottoscritto/a codice fiscale nato/a a

Dettagli

COMUNE DI MENDICINO (Provincia di Cosenza) AREA TECNICA Servizio Urbanistico

COMUNE DI MENDICINO (Provincia di Cosenza) AREA TECNICA Servizio Urbanistico COMUNE DI MENDICINO (Provincia di Cosenza) AREA TECNICA Servizio Urbanistico Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01 e s.m.i. come modificati

Dettagli

SPAZIO RISERVATO AGLI UFFICI COMUNALI

SPAZIO RISERVATO AGLI UFFICI COMUNALI ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI LANDRIANO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) ai sensi dell art.19 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, modificata dalla Legge 30 luglio 2010,

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AI SENSI DELL ART. 21 BIS DELLA L.R. N 16/2008 E S.M.I.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AI SENSI DELL ART. 21 BIS DELLA L.R. N 16/2008 E S.M.I. SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AI SENSI DELL ART. 21 BIS DELLA L.R. N 16/2008 E S.M.I. All Ufficio Tecnico del Comune di Carasco Via IV Novembre 28 16042 CARASCO (GE) Carasco, li

Dettagli

COMUNE DI CAPRAUNA - PROV. DI CUNEO Piazza Sant'Antonino, 15-12070 Caprauna (CN) Cod. Fisc./P.I. 00495600041 Tel : 0174-391812

COMUNE DI CAPRAUNA - PROV. DI CUNEO Piazza Sant'Antonino, 15-12070 Caprauna (CN) Cod. Fisc./P.I. 00495600041 Tel : 0174-391812 COMUNE DI CAPRAUNA - PROV. DI CUNEO Piazza Sant'Antonino, 15-12070 Caprauna (CN) Cod. Fisc./P.I. 00495600041 Tel : 0174-391812 Timbro Ufficio Protocollo AL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

Dettagli

Al Comune di CORTONA Piazza della Repubblica n. 1 52044 CORTONA

Al Comune di CORTONA Piazza della Repubblica n. 1 52044 CORTONA Prot. gen. del Comune Riservato al Servizio Prat. Edilizia: n. / Modalità di inoltro fax posta a mano via telematica Servizio Edilizia Privata (1) Sportello Unico Attività Produttive (2) Al Comune di CORTONA

Dettagli

Oggetto: Richiesta certificato di agibilità.

Oggetto: Richiesta certificato di agibilità. (al presente modulo dovrà essere allegato un documento di riconoscimento, in corso di validità, del richiedente e la compilazione potrà avvenire a mano o con sistema informatico, ma nel secondo caso dovranno

Dettagli

P.A.S. Procedura Abilitativa Semplificata

P.A.S. Procedura Abilitativa Semplificata COMUNE DI COLONNELLA P.A.S. Procedura Abilitativa Semplificata (ai sensi dell art. 6 del D.Lgs. 28/2001) Moduli fotovoltaici collocati su edifici (NON INTEGRATI) e/o con superficie complessiva dei moduli

Dettagli

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di:

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di: Piverone, li Marca da Bollo 14,62 Ill.mo Signor Sindaco del Comune di PIVERONE C.a. Ufficio Tecnico Piazza G. Marconi n 1 10010 Piverone (TO) Oggetto: Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R.

Dettagli

Denuncia di Inizio Attività Edilizia

Denuncia di Inizio Attività Edilizia B_modulo DIAE rev.6 del 20.04.2015 Al sig. Sindaco del Comune di Trebaseleghe: Denuncia di Inizio Attività Edilizia redatta ai sensi e per gli effetti dell art. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 OGGETTO: Il/

Dettagli

Comune di Montebello Jonico Provincia di Reggio Calabria Area Tecnica Sportello Unico edilizia

Comune di Montebello Jonico Provincia di Reggio Calabria Area Tecnica Sportello Unico edilizia Comune di Montebello Jonico Provincia di Reggio Calabria Area Tecnica Sportello Unico edilizia Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01 e

Dettagli

ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i.

ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i. Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i. MODELLO B cod. B- 27/1/2010 da compilarsi

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

1)... nato a... il. ..., residente in..., via... n. ..., CF..., telefono n.., nella sua qualità di:

1)... nato a... il. ..., residente in..., via... n. ..., CF..., telefono n.., nella sua qualità di: C O M U N E D I M A N E R B I O (Provincia di Brescia) Spazio riservato al Protocollo del Comune di Manerbio Oggetto: Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) art. 19 Legge 07.08.1990 n.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) AL COMUNE DI PIEVE EMANUELE Via Viquarterio, 1 20090 Ufficio Edilizia Privata SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990 come modificato ed integrato dall

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA (C.E.A.)

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA (C.E.A.) Protocollo Generale Numero: Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del servizio Geom. Benfatto Alessandro COMUNE DI CAGNO Provincia di COMO Piazza Italia, 1-22070 Cagno (CO) Tel. 031/806050

Dettagli

ATTIVITA EDILIZIA LIBERA

ATTIVITA EDILIZIA LIBERA ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI PAVIA COMUNICAZIONE RELATIVA ALL ESECUZIONE DI OPERE SENZA TITOLO ABILITATIVO ATTIVITA EDILIZIA LIBERA OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA art. 6 comma

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ IN MATERIA EDILIZIA (ai sensi dell art. 19 della Legge 241/90 e s.m.i.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ IN MATERIA EDILIZIA (ai sensi dell art. 19 della Legge 241/90 e s.m.i.) Aggiornamento 2014 PRATICA EDILIZIA N. / ORIGINALE/COPIA Al Comune di Opera SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE DEL TERRITORIO, via Dante Alighieri, 12 20090 Opera (MI) (Provincia di Milano) PROTOCOLLO GENERALE

Dettagli

AREA TECNICA SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA

AREA TECNICA SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA D INIZIO ATTIVITA ( Ai sensi l articolo 19 la legge n.241/90 e s.m.i. così come modificato dall articolo 49 la legge n.122/10) MODULISTICA STABILIMENTI BALNEARI (Asseverazione

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena PROTOCOLLO Settore Tecnico Urbanistica Servizio Edilizia Privata SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Dati della denuncia di inizio attività/permesso di costruire: (Legge

Dettagli

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) (ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241)

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) (ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241) Regione Lombardia Provincia di Cremona Comune di Sesto ed Uniti Timbro protocollo Area Tecnica Responsabile del Servizio Tecnico Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) (ex art. 19 L. 07.08.1990

Dettagli

SETTORE SVILUPPO PRODUTTIVO E RESIDENZIALE SPORTELLO UNICO - SERVIZIO TECNICO

SETTORE SVILUPPO PRODUTTIVO E RESIDENZIALE SPORTELLO UNICO - SERVIZIO TECNICO COMUNE DI CESENA SETTORE SVILUPPO PRODUTTIVO E RESIDENZIALE SPORTELLO UNICO - SERVIZIO TECNICO R i s e r v a t o a l p r o t o c o l l o SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) COMUNICAZIONI

Dettagli

OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241.

OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241. Al SETTORE TECNICO del Comune di GHEDI OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241...l sottoscritt nat a il e residente in cap. Via n, codice fiscale...

Dettagli

VARIANTE AI SENSI DELL ART. 143 L.R. 65/2014. SCIA n... del... (busta.../... )

VARIANTE AI SENSI DELL ART. 143 L.R. 65/2014. SCIA n... del... (busta.../... ) AL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI IMPRUNETA VARIANTE AI SENSI DELL ART. 143 L.R. 65/2014 SCIA n..... del... (busta...../.... ) SCIA n..... del... (busta...../....

Dettagli

C I T T A DI A N G E R A

C I T T A DI A N G E R A C I T T A DI A N G E R A (PROVINCIA DI VARESE) UFFICIO TECNICO AREA EDILIZIA PRIVATA Tel. (0331) 960222 Fax. (0331) 960181 OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (S.C.I.A) ai sensi dell art. 49 comma 4bis della Legge 30.07.2010 n. 122

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (S.C.I.A) ai sensi dell art. 49 comma 4bis della Legge 30.07.2010 n. 122 Spett.le Responsabile del Settore Territorio e Ambiente presso COMUNE DI BREMBATE SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PROTOCOLLO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (S.C.I.A) ai sensi dell art.

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24 AL DIRIGENTE DEL SETTORE DEI SERVIZI AL PATRIMONIO ED AL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA P.ZZA GALLURA, 3-07029 TEMPIO PAUSANIA Marca da bollo RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 D.P.R.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i. S.C.I.A. N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive ai sensi dell art. 19 della Legge n.

Dettagli

Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice Fiscale in qualità di per il % CHIED

Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice Fiscale in qualità di per il % CHIED marca da bollo AL COMUNE DI CANDELO SETTORE TECNICO DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE Ai sensi degli articoli dal 10 al 20 del DPR 06/06/2001 N 380 e ss. mm.e ii Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice

Dettagli

Il /la sottoscritto/a, n.c.f. nato/a a Prov. il residente in Prov. C.A.P. in Via/P.zza n tel. avente titolo in qualità di proprietario /

Il /la sottoscritto/a, n.c.f. nato/a a Prov. il residente in Prov. C.A.P. in Via/P.zza n tel. avente titolo in qualità di proprietario / SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PRATICA N Del COMUNE DI SGURGOLA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Denuncia di Inizio Attività Ai sensi degli articoli 22 e 23 del D.P.R. 06 Giugno 2001 n 380 Come modificato

Dettagli

www.suapdellevalli.it

www.suapdellevalli.it SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di D.I.A. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli

Dettagli

ll sottoscritto Tel. SEGNALA di dare inizio alla realizzazione del seguente intervento:

ll sottoscritto Tel. SEGNALA di dare inizio alla realizzazione del seguente intervento: Mittente: Via Al Sig. Sindaco del Comune di Colfelice Viale della Repubblica 03030 COLFELICE (FR) Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01

Dettagli

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso Timbro protocollo Marca da bollo COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso al Signor SINDACO del Comune di LORIA (TV) ATTESTAZIONE DI AGIBILITA DELL IMMOBILE, con asseverazione di conformità delle opere al

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ Regione Lombardia Comune di Ticengo Provincia di Cremona Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento:.. Protocollo Generale per interventi di cui alla successiva tabella A (articolo

Dettagli

PRESENTA/NO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA per

PRESENTA/NO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA per Protocollo Comune COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze) Pratica Ed. n. / Al Responsabile del Settore Urbanistica del Comune di Reggello Copia per Comune Copia per Denunciante sottoscritt 1) C.F. nat

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i.

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. Il/La sottoscritto/a Arch./Ing./Geom./Per.Ind. nato/a

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Sede S. Piero in Bagno Piazza Martiri 25 luglio 1944 n. 1 Provincia Forlì-Cesena Tel. 0543 900411 Fax 0543 903032 e-mail: settoreurbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it SCHEDA

Dettagli

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AL FINE DELL ISTRUTTORIA DELLA PRATICA : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AL FINE DELL ISTRUTTORIA DELLA PRATICA : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AL FINE DELL ISTRUTTORIA DELLA PRATICA : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA DOCUMENTAZIONE PER PROCEDURA ORDINARIA PRESENTAZIONE DEL MODELLO COMUNALE, COMPILATO IN TUTTE

Dettagli

COMUNE DI FORESTO SPARSO UFFICIO TECNICO

COMUNE DI FORESTO SPARSO UFFICIO TECNICO COMUNE DI FORESTO SPARSO UFFICIO TECNICO Documentazione necessaria all ottenimento del permesso di costruire (art. 10 e art. 22 comma 7 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 modificato ed integrato dal D.Lgs 27.12.2002

Dettagli

Alla CITTA' DI SAN MAURO TORINESE

Alla CITTA' DI SAN MAURO TORINESE Spazio riservato al Protocollo Spazio riservato al Protocollo Modello Comunicazione Inizio Lavori P.D.C. Alla CITTA' DI SAN MAURO TORINESE SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Edilizia

Dettagli

DI ANGUILLARA SABAZIA

DI ANGUILLARA SABAZIA 1 CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA Area Urbanistica - Edilizia Privata - Patrimonio - Edilizia Residenziale Pubblica MODULO C.I.L.A. In duplice copia COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ASSEVERATA

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990 come modificato ed integrato dall art. 49 della L.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990 come modificato ed integrato dall art. 49 della L. COMUNE DI MELISSANO Provincia di Lecce Ufficio Tecnico Comunale Settore Assetto del Territorio Codice fiscale 81003390754 - partita IVA 02166190757 tel. 0833-586232 fax 0833 586242 ----------------------------------------

Dettagli

Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano

Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (S.C.I.A.) (ex legge 07.08.1990 n.241, art.19) Al Comune di Villacidro PROTOCOLLO GENERALE Ufficio tecnico

Dettagli

RICHIESTA per il RILASCIO del CERTIFICATO DI ABITABILITA - AGIBILITA

RICHIESTA per il RILASCIO del CERTIFICATO DI ABITABILITA - AGIBILITA PROTOCOLLO Al Responsabile dello sportello Unico per l Edilizia del Comune di : GRISIGNANO DI ZOCCO Bollo. 16,00 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n C.E. / P.C. n. del RICHIESTA per il RILASCIO del

Dettagli

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia Perm. n. Prat. n. Anno del bollo All Ufficio dello Sportello Unico per l'edilizia Del Comune di PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

Comune di VILLACIDRO

Comune di VILLACIDRO Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' E AGIBILITA PARZIALE Al Sindaco del Comune di Villacidro Al Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

(C.D. SUPERDIA) (ai sensi dell art. 22 punto 3 del D.P.R. n 380 del 6 giugno 2001 e s.m.i.)

(C.D. SUPERDIA) (ai sensi dell art. 22 punto 3 del D.P.R. n 380 del 6 giugno 2001 e s.m.i.) Pratica n... Esente da Bollo visto il parere del Ministero delle Finanze Direzione Generale delle Entrate per il Piemonte del 13/05/98, prot. 97019497 Spazio riservato al protocollo AL SINDACO DEL COMUNE

Dettagli

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.)

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Marca da bollo ALLO SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA DEL COMUNE DI PAVIA RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Il/La sottoscritto/a...

Dettagli

Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380)

Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380) Comune di MULAZZANO Marca da bollo da 14,62 Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380) All Ufficio Tecnico Il sottoscritto titolare della concessione

Dettagli

COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze) Protocollo Comune COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze) Pratica Ed. n. / Al Responsabile del Settore Urbanistica del Comune di Reggello Copia per Comune Copia per Denunciante sottoscritt 1) C.F. nat

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990 come modificato ed integrato dall art. 49 della L.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990 come modificato ed integrato dall art. 49 della L. Protocollo Comune 1 AL RESPONSABILE UFFICIO TECNICO COMUNE DI 87010 SAN DONATO DI NINEA Il/La sottoscritto/a Nato/a a Codice fiscale/partita Iva /con sede in Via Tel Fax E.mail in qualità di: (specificare)

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Modello CA (01/02/2013) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 5 C O M U N E D I C A N D E L A (Provincia di Foggia) SETTORE TECNICO - URBANISTICO AMBIENTE - PATRIMONIO Protocollo Cod. Fisc. 80035910712

Dettagli

Il/ La sottoscritto/a nato/a a. il, residente a. in Via/Piazza n. cap.

Il/ La sottoscritto/a nato/a a. il, residente a. in Via/Piazza n. cap. Comune di Novara RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 Legge 241/1990 come modificato e integrato dall art. 49 della Legge 122/2010)

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DI CONFORMITA A firma di tecnico abilitato. Il sottoscritto... CF/ PIVA nato a... il. Residente in... Con studio in...

RELAZIONE TECNICA DI CONFORMITA A firma di tecnico abilitato. Il sottoscritto... CF/ PIVA nato a... il. Residente in... Con studio in... RELAZIONE TECNICA DI CONFORMITA A firma di tecnico abilitato Il sottoscritto...... CF/ PIVA nato a...... il. Residente in.... Con studio in.... Tel/ e-mail/ fax..... Iscritto al ( Ordine/Collegio).....con

Dettagli

Piano esecutivo Concessione onerosa Concessione convenzionata Concessione gratuita in base all articolo Altro

Piano esecutivo Concessione onerosa Concessione convenzionata Concessione gratuita in base all articolo Altro Domanda di Permesso di costruire BOLLO Prot. n. Spett. Comune di RANCO Piazza PARROCCHIALE n. 4 21020 - RANCO Li gg mese anno Il/la sottoscritto/a quale rappresentante legale dell impresa (ove necessario)

Dettagli

COMUNE DI OPPEANO. Provincia di Verona Settore edilizia privata/urbanistica DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA D.I.A.

COMUNE DI OPPEANO. Provincia di Verona Settore edilizia privata/urbanistica DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA D.I.A. COMUNE DI OPPEANO Provincia di Verona Settore edilizia privata/urbanistica Al Responsabile UTC Ed. Priv./Urbanistica del Comune di Oppeano (VR) P.zza G. Altichieri, n. 1 37050 OPPEANO (VR) DENUNCIA DI

Dettagli

Comune di Cinquefrondi Corso Garibaldi n. 98-89021 Cinquefrondi (RC)

Comune di Cinquefrondi Corso Garibaldi n. 98-89021 Cinquefrondi (RC) Comune di Cinquefrondi Corso Garibaldi n. 98-89021 Cinquefrondi (RC) Al Responsabile dello Sportello Unico per l edilizia del Comune di CINQUEFRONDI Il/La sottoscritto/a Nato/a a Codice fiscale/partita

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA Ai sensi dell art. 135 comma 4) della L. R. n.65/14.

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA Ai sensi dell art. 135 comma 4) della L. R. n.65/14. Al Sig. Sindaco del Comune di MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia Settore Servizi al cittadino e alle imprese, Gestione, Promozione e Sviluppo del Territorio, Finanze e Personale Urbanistica - Vigilanza

Dettagli

COMUNE DI TIONE DI TRENTO UFFICIO TECNICO

COMUNE DI TIONE DI TRENTO UFFICIO TECNICO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI TIONE DI TRENTO UFFICIO TECNICO SPAZIO RISERVATO AL COMUNE P.zza C.Battisti, 1 38079 Tione di Trento (TN) Tel. 0465.343120 - Fax. 0465.343179 e-mail: tecnico@comunetioneditrento.it

Dettagli

AL COMUNE DI MONSANO Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia

AL COMUNE DI MONSANO Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia Protocollo Pratica edilizia SCIA. n anno AL COMUNE DI MONSANO Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia Oggetto: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) (ART. 19 LEGGE n. 241/1990, MODIFICATA

Dettagli

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU)

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) protocollo BOLLO PRATICA N PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice

Dettagli

1. Dati del dichiarante In quale delle seguenti situazioni ci si trova?

1. Dati del dichiarante In quale delle seguenti situazioni ci si trova? Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

MODULO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività S.C.I.A. ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241

MODULO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività S.C.I.A. ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241 MODULISTICA UT E8 09/2010 PRATICA EDILIZIA N. SPETT.LE UFFICIO TECNICO COMUNE DI CAVENAGO DI BRIANZA PROTOCOLLO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) I sottoscritt, Cognome Nome c.f. nato

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA PRATICA EDILIZIA n.... anno... INTERVENTO......... UBICAZIONE: località... via..., n.... IDENTIFICAZIONE N.C.T. N.C.E.U.

Dettagli