SPEEDARC pag. 60 RESISTARC pag. 61 INOXARC 308 L pag. 62 INOXARC 316 L pag. 63 INOXARC R 312 pag. 64 MANGANARC 600 pag. 65 CASTARC pag.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPEEDARC pag. 60 RESISTARC pag. 61 INOXARC 308 L pag. 62 INOXARC 316 L pag. 63 INOXARC R 312 pag. 64 MANGANARC 600 pag. 65 CASTARC pag."

Transcript

1 CAPITOLO 5 Consumabii Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii SPEEDARC pag. 60 RESISTARC pag. 61 INOXARC 308 L pag. 62 INOXARC 316 L pag. 63 INOXARC R 312 pag. 64 MANGANARC 600 pag. 65 CASTARC pag. 66 Sma Pack pag. 67 FILI PIENI Fii pieni per sadatura di acciai a carbonio STEELMIG G3 pag. 68 GALVAMIG pag. 69 WL 308 L Si pag. 70 WL 309 L Si pag. 70 WL 316 L Si pag. 70 INOXMIG 307 pag. 70 Fii pieni per ricarica di parti sottoposte ad abrasione WL ALMG 5 pag. 71 COPPERMIG pag. 71 HARDMIG 600 pag. 72

2 Eettrodi con rivestimento rutie SPEEDARC Eettrodo moto versatie per tutte e principai appicazioni. Può sadare in tutte e posizioni tranne a verticae discendente. Ottimo innesco d arco anche su superfici eggermente arrugginite o preparate mae. Hobbistica Manutenzioni generai Veoci riparazioni EN 499 : E 380 R 12 AWS A 5.1 : E 6013 TIPI DI ACCIAI SALDABILI : AFNOR DIN ASTM A 33 - A 34 - E 24 - E 28 St Ust 37.2 A A 442 E 30 - A 37 (CP) - A 42 (CP) St St 44 - HI - HII A 48 (CP) - A 50 (CP) - X 52 Posizioni di sadatura : PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ) : Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) (MPa) (MPa) A% 5d 0 C > 430 > 24 > 47 Corrente : Tipo di rivestimento : CC Rutie CA Uo > 50 V INFORMAZIONI DI IMBALLO : kg /1000 Codice (mm) (mm) W W W W W W W

3 Eettrodi con rivestimento basico RESISTARC Eettrodo per appicazioni che richiedono importanti caratteristiche meccaniche. Rivestimento basico con povere di ferro ed eevato rendimento per appicazioni a bassa temperatura. Fusione doce con un ottimo aspetto de cordone. Ecceente innesco d arco. Serbatoi Costruzioni navai Attrezzature di soevamento Strutture in generae TIPI DI ACCIAI SALDABILI : AFNOR DIN ASTM A 33 - A 34 - E 24 - E 28 - E 30 ST A A A A A 570 E 36 - A 50 A 572 Gr 50 - A A 588 A 37 (CP.AP.FP) ST 50.2 A 709 Gr 50 - A A A 414 A 42 (CP.AP.FP) ST E 36 A A A 516. A 48 (CP.AP) HI - HII - HIV UNI : Fe B A 52 (CP.AP) 17 Mn 4 E 355 R - A 510 (CP.AP) AST Fe 50 - Fe E Fe A 530 (CP.AP) - A 550 (CP AP). TT ST EN 499 : E 42 4 B 42 H 10 AWS A 5.1 : E APPROVATO : TÜV Posizioni di sadatura : Corrente : PER LA SALDATURA DI ACCIAI INOSSIDABILI PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ) : CC + CA Uo > 70 V Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) (MPa) (MPa) A% 5d - 20 C - 40 C > 430 > 24 > 80 > 47 Tipo di rivestimento : Basico con povere di ferro. INFORMAZIONI DI IMBALLO : (mm) (mm) Nuovo kg /1000 Codice Codice W W W W W

4 INOXARC 308 L Eettrodo idoneo aa sadatura di acciai inox de tipo AISI 304 e 304L (18-8 e 18-10). Si caratterizza per estrema faciità di utiizzo e per ottimo aspetto de cordone. La rimozione dea scoria non presenta nessuna difficotà imitando così e operazioni di puizia dopo sadatura. Costruzioni di recipienti/serbatoi Cadareria Carpenteria generica in acciaio inox Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii EN 1600: E 19 9 L R 12 AWS A 5.4: E 308 L - 17 Posizioni di sadatura: PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ): Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) (N/mm 2 ) (N/mm 2 ) A 5 (%) +20 C > 520 > 320 > INFORMAZIONI PER L ORDINE: kg /1000 Codice (mm) (mm) W W W W Corrente: CC + Tipo di rivestimento: Rutie CA Uo > 50 V 62

5 INOXARC 316 L Eettrodo idoneo aa sadatura di acciai inox de tipo AISI 316L. Si caratterizza per estrema faciità di utiizzo e per ottimo aspetto de cordone. La rimozione dea scoria non presenta nessuna difficotà imitando così e operazioni di puizia dopo sadatura. Ottima resistenza aa corrosione anche in ambienti particoarmente aggressivi. Industria aimentare Costruzioni di recipienti per atte e industria enoogica Instaazioni farmaceutiche Carpenteria generica in acciaio inox Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii EN 1600: E L R 12 AWS A 5.4: E 316 L - 17 Posizioni di sadatura: PER LA SALDATURA DI ACCIAI INOSSIDABILI PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ): Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) (N/mm 2 ) (N/mm 2 ) A 5 (%) +20 C Corrente: CC + CA Uo > 70 V INFORMAZIONI DI IMBALLO: kg /1000 Codice (mm) (mm) W W W W W Tipo di rivestimento: Rutie. 63

6 INOXARC R 312 Eettrodo che deposita una ega de tipo inox 312, idoneo per a sadatura di acciai dissimii, acciai da bonifica ed in generae di materiai difficimente sadabii o dove sia sconosciuta a natura de materiae da sadare. La fusione di presenta doce e ben governabie, generando un cordone di sadatura di ottimo aspetto. Lavori di riparazione di manufatti in acciaio Sadature dissimie tra acciaio a carbonio e acciaio inox Acciai da bonifica Acciai a 13% di manganese Acciai difficimente sadabii Strati cuscinetto per riporti duri Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii EN 1600: E 29 9 R 12 AWS A 5.4: E Posizioni di sadatura: PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ): Rottura Snervamento Aungamento (N/mm 2 ) (N/mm 2 ) A 5 (%) > 720 > 600 > 22 Corrente: CC + CA Uo > 70 V INFORMAZIONI PER L ORDINE: kg /1000 Codice (mm) (mm) W W W Tipo di rivestimento: Rutie. 64

7 Eettrodi per riporti duri anti usura MANGANARC 600 Eettrodo idoneo a esecuzione di riporti anti usura. Ecceente resistenza a abrasione e agi shock improvvisi quai urti. Trova appicazione nea ricarica di parti di scavatori, attrezzi agricoi, utensii. Macchine movimento terra Agricotura Durezza de deposito: HV10 PER RIPORTI DURI ANTIUSURA INFORMAZIONI PER L ORDINE: kg /1000 Codice (mm) (mm) W W W Corrente: Tipo di rivestimento: CC - Rutie. CA Uo > 70 V 65

8 CASTARC Eettrodo idoneo aa sadatura, riparazione e riporto dee ghise in generae. Ottimo anche per a giunzione dee ghise con acciai a carbonio. Eettrodi confezionati sotto vuoto per evitare ripresa di umidità. Sadatura di ghise Riparazione di getti di fusione Tubazioni Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii AWS A5.15: ENiFe-CI INFORMAZIONI PER L ORDINE: kg /1000 Codice (mm) (mm) W W W Corrente: CC -/+ Tipo di rivestimento: CA Uo > 70 V Graffitico-Basico 66

9 Eettrodi rivestiti Sma pack Sma pack SPEEDARC MANGANARC 600 RESITARC CASTARC INOXARC 308 L INOXARC 316 L INOXARC 312 INFORMAZIONI PER L ORDINE: (mm) Codice (mm) SPEEDARC W SPEEDARC W SPEEDARC W SPEEDARC W RESISTARC W RESISTARC W RESISTARC W RESISTARC W RESISTARC W INOXARC 308L W INOXARC 308L W INOXARC 308L W INOXARC 316L W INOXARC 316L W INOXARC 316L W INOXARC 316L W INOXARC 316L W INOXARC R W INOXARC R W INOXARC R W CASTARC W CASTARC W CASTARC W MANGANARC W MANGANARC W : SMALL PACK 67

10 Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii STEELMIG G3 Caratteristiche generai: Fio pieno per uso generae. Ampia gamma di appicazioni grazie ai numerosi diametri. Fio di eevata quaità. Ecceente punto di fusione, buon aungamento ISO A: G 42 2 M G 3 Si 1 AWS A 5.18: ER 70 S-6 FILI PIENI Appicazioni principai: Veicoi da trasporto Veicoi terrestri Costruzioni meccaniche Piccoi fissaggi Piccoe riparazioni macchine agricoe Carpenteria ECCELLENTE QUALITÀ DI FUSIONE PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO: Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) Rm (MPa) Rp (MPa) A% 5d - 20 C Con Ar/CO > 420 > 24 > 65 INFORMAZIONI DI IMBALLO : BOBINE Diam (mm) Diam (mm) Tipo Avvogimento Peso (kg) Codice pastica random 5 W pastica random 5 W metaico spira spira 16 W metaico spira spira 16 W metaico spira spira 16 W TIPI DI ACCIAI SALDABILI: AFNOR A 33 - A 34 - A (CP AP) E 24 - E 26 E 28 - E 30 - E 36 (4) DIN St Ust 37.2 St 44 (2.3) - HI - HII ASTM A 283 (B.C.D) A 442 (55-60) 68

11 Fii pieni per a sadatura degi acciai a carbonio GALVAMIG Fio pieno per a sadatura di amiere gavanizzate e zincate. Ottimo comportamento su amierini d acciaio. Industria Automobiistica Piccoi fissaggi Piccoe riparazioni macchine agricoe ISO A: G 2 Ti FILI PIENI FILI PIENI PER LA SALDATURA DEGLI ACCIAI AL CARCONIO PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO: Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) Rm (MPa) Rp (MPa) A% 5d - 0 C Con Ar/CO > 420 > 22 > 90 INFORMAZIONI DI IMBALLO: BOBINE Diam (mm) Diam (mm) Tipo Avvogimento Peso (kg) Codice pastica random 5 W pastica random 5 W metaico spira-spira 16 W metaico spira-spira 16 W

12 WL 308 L Si Caratteristiche generai: Fio pieno per a sadatura di acciai inossidabii tipo AISI 304. Non utiizzato per uso aimentare Appicazioni principai: Industria chimica Industria farmaceutica Cadareria WL 316 L Si Caratteristiche generai: Fio pieno per a sadatura di acciai inossidabii 316 L. Largamente utiizzato ne industria aimentare Appicazioni principai: EN 12072: G 19 9 L Si AWS A 5.9: ER 308 L Si Fii pieni per a sadatura degi acciai a carbonio WL 309 L Si Caratteristiche generai: Fio pieno per a sadatura di acciai inossidabii austenitici tipo AISI 309 e per a sadatura di materiai dissimii e difficimente sadabii, come acciaio a carbonio con acciaio inossidabie. L ata percentuae di siicio migiora a stabiità d arco e a sadabiità. Questo permette di ottenere cordoni di buon aspetto superficiae. Appicazioni principai: Industria chimica Produzione automobii Cadareria Industria aimentare Industria farmaceutica Trattamento iquidi organici per uso aimentare FILI PIENI EN ISO A: G L Si AWS A 5.9: ER 309 L Si EN ISO A: G L Si AWS A 5.9: ER 316 L Si INOXMIG 307 Caratteristiche generai: Fio pieno egato a Ni-Cr-Mn per sadatura di acciai inossidabii o per sadature eterogenee di acciai inossidabii austenitici con acciai basso o non egati. Indicato per strati cuscinetto e strati intermedi di paccature. Appicazioni principai: Industria Automobiistica Industria macchine agricoe Ricarica paccatura Acciai da corazza PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma NFA ) : Rottura Snervamento Aungamento Tenacità KV (J) Rp (MPa) Rp (MPa) A% 5d + 20 C WL 308 L Si con gas M 11 (Ar + O 2 ) WL 309 L Si con gas M 11 (Ar + O 2 ) WL 316 L Si con gas M 11 (Ar + O 2 ) INOXMIG 307 con gas M 11 (Ar + O 2 ) EN ISO A: G 18 8 Mn AWS A 5.9: ER 307 INFORMAZIONI DI IMBALLO : BOBINE CODICI Diam Diam Peso (mm) (mm) (mm) Diam (mm) Tipo avvogimento Tipo Avvogimento WL 308 L Si Kg Peso WL 309 (kg) L Si WL Codice 316 L Si INOXMIG metaico spira-spira 15 W W W W metaico spira-spira 15 W W W W metaico spira-spira 15 W W W W metaico spira-spira W

13 Fii pieni per a sadatura degi acciai a carbonio WL ALMG 5 Fio pieno per sadatura di aumino e sue eghe con tenore massimo di Mg 5%. Adatto per a sadatura di tutte e normai eghe di auminio commerciae. Buone proprietà meccaniche, adatto per riparazioni. Industria automobiistica Industria navae e ferroviaria Trasporto PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ): Rottura Snervamento Aungamento Rm (MPa) Rp (MPa) A% 5d Con Argon > 18 INFORMAZIONI DI IMBALLO: BOBINE Diam (mm) Diam (mm) Tipo Avvogimento Peso (kg) Codice metaico spira-spira 7 W metaico spira-spira 7 W Eettrodi per a sadatura di eghe rame - auminio COPPERMIG Fio pieno dedicato aa sadatura di eghe rame - auminio. Ecceente per a brasatura. Utiizzabie per ricariche su acciaio a carbonio, fusioni. EN ISO 18273: S A 5356 AWS A 5.10: ER 5356 EN DIN 1736: ER Cu A 8 AWS A 5.7: ER CuA1 FILI PIENI FILI PIENI PER LA SALDATURA DEGLI ACCIAI AL CARCONIO Costruzioni navai Cadareria con spessori sottii Industria automobiistica Materiai con resistenza aa corrosione saina PROPRIETÀ MECCANICHE DEL METALLO DEPOSITATO (norma EN ): Rottura Snervamento Aungamento Duretè Rm (MPa) Rp (MPa) A% 5d HB Con M 13 (Ar + O2) ~ 93 INFORMAZIONI DI IMBALLO: BOBINE Diam (mm) Diam (mm) Tipo Avvogimento Peso (kg) Codice metaico spira-spira 15 W metaico spira-spira 15 W metaico spira-spira 15 W

14 Fii pieni per ricarica di parti sottoposte ad abrasione HARDIMIG 600 Caratteristiche generai: Fio pieno per ricarica di parti sottoposte ad abrasione Eevata resistenza a usura. Per acune appicazioni si consigia utiizzo di uno strato cuscinetto con InoxMig 307 Appicazioni principai: Ricarica PER RICARICHE DURE FILI PIENI INFORMAZIONI DI IMBALLO: BOBINE Diam (mm) Diam (mm) Tipo Avvogimento Peso (kg) Codice metaico spira-spira 15 W

Capitolo 5. Consumabili. elettrodi rivestiti Elettrodi per la saldatura di acciai inossidabili. Fili pieni per la saldatura di acciai al carbonio

Capitolo 5. Consumabili. elettrodi rivestiti Elettrodi per la saldatura di acciai inossidabili. Fili pieni per la saldatura di acciai al carbonio Capitoo 5 Consumabii eettrodi rivestiti Eettrodi per a sadatura di acciai inossidabii n SPEEDARC pag. 64 n RESISTARC pag. 65 n INOXARC 308 L pag. 66 n INOXARC 316 L pag. 67 n INOXARC R 312 pag. 68 n MANGANARC

Dettagli

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 1.3 BACCHETTE CASTOTIG 1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 45507W Ø 1.0-1.2-1.6-2.0 Bacchetta TIG per riparazione e ricarica di acciai, unione di acciai dissimili,

Dettagli

fili e bacchette in lega di alluminio, e lega di bronzo per saldatura

fili e bacchette in lega di alluminio, e lega di bronzo per saldatura fili e bacchette in lega di alluminio, e lega di bronzo per saldatura fili e bacchette in lega di alluminio e lega di bronzo per saldatura Safra Spa Leghe di Alluminio Formati disponibili Alluminio Leghe

Dettagli

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO METALLI FERROSI I metalli ferrosi sono i metalli e le leghe metalliche che contengono ferro. Le leghe ferrose più importanti sono l acciaio e la ghisa. ACCIAIO: lega metallica costituita da ferro e carbonio,

Dettagli

Billette e Blumi in C.C.

Billette e Blumi in C.C. pag. 1 di 15 Billette e Blumi in C.C. Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Caronno Pertusella (VA) Italia,

Dettagli

PRIGIONIERI PER SALDATURA

PRIGIONIERI PER SALDATURA PRIGIONIERI PER SALDATURA A SCARICA DI CONDENSATORI, AD ARCO CORTO E AD ARCO SOLLEVATO Industrie Forum Design Hannover SOYER Bolzenschweißtechnik 1.4301, 1.4303 1.4401, 1.4404 1.451, 1.4571 Z30.3-6 SLV

Dettagli

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI Ing. PIATTI MARISA 1 SOMMARIO Acciai classificazione definizioni Normative ed enti (cenni) Norma italiana UNI EN 10027 designazione alfanumerica (parte 1 a ) designazione

Dettagli

BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL

BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL I sistemi INDUFLOOR -IB La souzione ideae per i commercio e industria Sistemi senza fughe a base di resina epossidica 213 Un Sistema basato su un iveante I sistemi a base di resina epossidica non sono

Dettagli

Prodotti di consumo PRODOTTI DI CONSUMO

Prodotti di consumo PRODOTTI DI CONSUMO rodotti di consumo RODOTTI DI ONUMO 92 RODOTTI DI ONUMO osizioni di saldatura LAMIERE ALDATURE TETA A TETA A iano Frontale E opratesta F ALDATURE D ANGOLO Verticale ascendente G Verticale discendente RODOTTI

Dettagli

Elettrodi per Acciai al Carbonio

Elettrodi per Acciai al Carbonio Elettrodi per Acciai al Carbonio LA/6013 AWS A5.1: E 6013 - EN 2560-A: E 42 0 RR 12 Elettrodo con rivestimento rutilico di impiego generale, adatto all unione di acciai da costruzione non legati. Da utilizzarsi

Dettagli

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Tubi per applicazioni meccaniche S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI 1 2 S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039

Dettagli

LEZIONE 3. PROGETTO DI COSTRUZIONI IN ACCIAIO Parte I. Caratteristiche generali. Corso di TECNICA DELLE COSTRUZIONI Chiara CALDERINI A.A.

LEZIONE 3. PROGETTO DI COSTRUZIONI IN ACCIAIO Parte I. Caratteristiche generali. Corso di TECNICA DELLE COSTRUZIONI Chiara CALDERINI A.A. Corso di TECNICA DELLE COSTRUZIONI Chiara CALDERINI A.A. 2007-2008 Facoltà di Architettura Università degli Studi di Genova LEZIONE 3 PROGETTO DI COSTRUZIONI IN ACCIAIO Parte I. Caratteristiche generali

Dettagli

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche ACCIAI m4 Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche CLASSIFICAZIONI LEGHE FERROSE NORMAZIONE SCOPO : STABILIRE LE CONDIZIONI TECNICHE PER LO SCAMBIO DI PRODOTTI E DI SERVIZI

Dettagli

Fili pieni per Acciai al Carbonio

Fili pieni per Acciai al Carbonio Fili pieni per Acciai al Carbonio LA/S3A AWS A5.18: ER70S-3 - EN ISO 14341-A: G 42 2 M G2Si - (DIN8559: SG1) Filo pieno ramato usato per la saldatura sotto protezione di gas CO2 o miscela di Ar/CO2. Di

Dettagli

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici I tubi meccanici senza saldatura, prodotti a caldo, trovano la loro applicazione nella meccanica e nella costruzione

Dettagli

la saldatura dal 1962

la saldatura dal 1962 la saldatura dal 1962 Catalogo Generale :l azienda La nostra storia L azienda, fondata agli inizi degli anni 60 dalla famiglia Galelli, ha sede in Pisogne località situata all estremità settentrionale

Dettagli

I CRITERI DI SCELTA E DI TRATTAMENTO DEGLI ACCIAI DA COSTRUZIONE E DA UTENSILI di Cibaldi Dr. Cesare

I CRITERI DI SCELTA E DI TRATTAMENTO DEGLI ACCIAI DA COSTRUZIONE E DA UTENSILI di Cibaldi Dr. Cesare di Cibaldi Dr. Cesare METALLURGIA DI BASE Volume I edito da AQM SRL Volume II (Parte Prima) Il primo volume della nuova collana I criteri di scelta e di trattamenti degli acciai da costruzione e da utensili.

Dettagli

SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 MANDANTE:

SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 MANDANTE: SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 1 1. Calcestruzzo Classe di esposizione: XC1 (elevazione) XC2 (fondazione) Classe di consistenza:

Dettagli

Designazione delle leghe d'alluminio

Designazione delle leghe d'alluminio Designazione Famiglia ed elementi base EN 73-1 EN 73- Ex UNI Nuova UNI EN UNI alfanumerica Commerciale Italia Serie 1000 Al EN AW-100A EN AW-Al 99, 9001/ 73-3 P-Al99. Alluminio 99, EN AW-011 EN AW-Al CuBiPb

Dettagli

Lezione. Progetto di Strutture

Lezione. Progetto di Strutture Lezione Progetto di Strutture 1 Acciaio 2 Acciaio Controlli Tre forme di controllo sono obbligatorie : IN STABILIMENTO DI PRODUZIONE.. da eseguirsi sui lotti di produzione NEI CENTRI DI TRASFORMAZIONE

Dettagli

MATERIALI. Introduzione

MATERIALI. Introduzione MATERIALI 398 Introduzione Gli acciai sono leghe metalliche costituite da ferro e carbonio, con tenore di carbonio (in massa) non superiore al 2%. Attenzione: la normazione sugli acciai è in fase di armonizzazione

Dettagli

G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia

G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia Solubilizzazione Cementazione Nitrurazione Tempra di soluzione ed invecchiamento Coltre bianca cementato Nitrurazione 550 C x

Dettagli

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature iglidur : Resistenza chimica e alle alte temperature Produzione standard a magazzino Eccellente resistenza all usura anche con alberi teneri e temperature fino a +200 C Ottima resistenza agli agenti chimici

Dettagli

PesaroS.r.l. LISTINO PREZZI CATALOGO TECNICO

PesaroS.r.l. LISTINO PREZZI CATALOGO TECNICO PesaroS.r.. LISTINO PREZZI CATALOGO TECNICO 2014 Gentie Ciente, La Buoneria Pesaro S.r.. è ieta di mettere a Vostra disposizione edizione riveduta e aggiornata de Cataogo/Listino generae dei nostri prodotti.

Dettagli

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 LAMIERE E PROFILI LAMIERA Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 Comfer s.p. a. - Commercio e prelavorazione prodotti siderurgici - PRAMANO (UD) Comfer s.p. a. - Commercio

Dettagli

Agrigento, 18 giugno 2014. Geom. Raffaello Dellamotta Tel. 0541-322.234 r.dellamotta@giordano.it

Agrigento, 18 giugno 2014. Geom. Raffaello Dellamotta Tel. 0541-322.234 r.dellamotta@giordano.it . Come identificarlo, certificarlo e controllarlo attraverso le NTC ed il nuovo CPR 305/2011 Specificazione e qualificazione delle procedure di saldatura per materiali metallici come richiesto dalla EN

Dettagli

Catalogo profili per cilindri pneumatici calibrati

Catalogo profili per cilindri pneumatici calibrati Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE PROVA DI TRAZIONE La prova, eseguita a temperatura ambiente o più raramente a temperature superiori o inferiori, consiste nel sottoporre una provetta a rottura per mezzo di uno sforzo di trazione generato

Dettagli

SALDATURA AD ARCO SOMMERSO

SALDATURA AD ARCO SOMMERSO SALDATURA SALDATURA AD ARCO SOMMERSO La saldatura ad arco sommerso (SAW - Submerged Arc Welding nella terminologia AWS) è un saldatura ad arco a filo continuo sotto protezione di scoria. Il fatto che l

Dettagli

Analisi Chimica. AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Mn max: 1,5 P max: 0,04 S max: 0,015 Si max: 1 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Mo: - Altri: -

Analisi Chimica. AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Mn max: 1,5 P max: 0,04 S max: 0,015 Si max: 1 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Mo: - Altri: - 410 AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Acciaio inossidabile a struttura martensitica al Cr di uso generale. Il trattamento di bonifi ca migliora la resistenza alla corrosione

Dettagli

Designazione alfanumerica. (GRUPPO 1) Acciai designati in base al loro impiego ed alle loro caratteristiche meccaniche o fisiche

Designazione alfanumerica. (GRUPPO 1) Acciai designati in base al loro impiego ed alle loro caratteristiche meccaniche o fisiche DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI SECONDO UNI EN 10027 La tabella UNI EN 10027 1 (sostituisce la UNI EU 27) definisce la designazione alfanumerica degli acciai. La tabella UNI EN 10027 2 definisce la designazione

Dettagli

building applications TECNO Med

building applications TECNO Med Europa Metalli S.p.A. building applications TECNO Med copper inside tecno Med Campi di utilizzo Medico-ospedaliero Stabilimenti termali nel rispetto e nei limiti previsti dalle normative Tubi di rame per

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica ( ING/IND16) CF 8. Saldature. Sistemi di Produzione/ Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica ( ING/IND16) CF 8. Saldature. Sistemi di Produzione/ Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia ( ING/IND16) CF 8 Saldature Saldatura: Processo di unione permanente di due componenti meccanici. Variabili principali: Lega da saldare Spessore delle parti Posizione di saldatura Produzione

Dettagli

Linea scarichi e sifoni

Linea scarichi e sifoni Scarici a pavimento Advantix dimensione 4 inea scarici e sifoni IT 3/ istino prezzi 20 Con riserva di modifice. Advantix Scarici a pavimento d imensione 4 Questi scarici a pavimento A dvantix sono idonei

Dettagli

LANA DI ROCCIA MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB

LANA DI ROCCIA MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB LANA DI ROCCIA MATERASSO IN LANA DI ROCCIA CB BIOMAT CB è il materasso in lana di roccia a bassa biopersistenza prodotto con falde TERVOL S/F, esente da leganti organici e trapuntata su cartone bitumato

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli

FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA

FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA 2 FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA TRATTAMENTO TERMICO LAVORAZIONI MECCANICHE LAMINAZIONE VERNICIATURA PRODUZIONE ACCIAIO MAGAZZINO L unione tra Esti e Acciaierie Venete ha dato luogo ad una nuova realtà, unica

Dettagli

6060 0,1 0,1-0,3 0,1 0,35-0,6 0,3-0,6 0,15 0,05 0,1 RESTO 6030 0,1 0,35 0,1 0,45-0,9 0,2-0,6 0,1 0,1 0,1 RESTO

6060 0,1 0,1-0,3 0,1 0,35-0,6 0,3-0,6 0,15 0,05 0,1 RESTO 6030 0,1 0,35 0,1 0,45-0,9 0,2-0,6 0,1 0,1 0,1 RESTO PROFILI ESTRUSI IN LEGA DI ALLUMINIOPRIMARIO EN AW 6060 (AlMgSi 0,5) EN AW 6063 (A1MgSi1) STATO METALLURGICO: T6, SOLUBILIZZATO, TEMPRATO ED INVECCHIATO ARTIFICALMENTE NORMATIVE E TOLLERANZE DIMENSIONALI

Dettagli

Classificazione degli acciai da lavorare Scelta della punta in funzione del materiale da lavorare Parametri di taglio

Classificazione degli acciai da lavorare Scelta della punta in funzione del materiale da lavorare Parametri di taglio Materiali delle punte elicoidali Processi produttivi delle punte elicoidali Standard normativi Tipologia di affilatura Rivestimenti superficiali degli utensili Durezze Rockwell e Vickers Classificazione

Dettagli

GEB01. Cuscinetti compositi multistrato autolubrificanti. Caratteristiche strutturali e applicazioni. Prestazioni fisiche e meccaniche

GEB01. Cuscinetti compositi multistrato autolubrificanti. Caratteristiche strutturali e applicazioni. Prestazioni fisiche e meccaniche GEB01 Cuscinetti compositi multistrato autolubrificanti Profi lo Strutturale PTFE+ altro polimero Strato in lega di bronzo poroso sinterizzato Strato base di acciaio Strato di placcatura GEB01 (cfr. immagine

Dettagli

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS) pag. 1 di 20 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Dettagli

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ALLACCIAMENTO DI APPARECCHI A GAS PER USO DOMESTICO E SIMILARE A NORMA UNI 11353

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ALLACCIAMENTO DI APPARECCHI A GAS PER USO DOMESTICO E SIMILARE A NORMA UNI 11353 PROCEDURA OPERATIVA REGOLE PARTICOLARI PER LA IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER GAS PER USO DOMESTICO E 0 24/06/2011 LTM CSI del 07/07/2011 1 di 8 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2 RIFERIMENTI NORMATIVI

Dettagli

Nastri. Nastri isolanti. Nastri speciali. ISOEL SERIE 800 - in PVC certificato IMQ. ISOEL SERIE 900 - in PVC certificato VDE

Nastri. Nastri isolanti. Nastri speciali. ISOEL SERIE 800 - in PVC certificato IMQ. ISOEL SERIE 900 - in PVC certificato VDE Nastri nastri Nastri isolanti ISOEL SERIE 800 - in PVC certificato IMQ ISOEL SERIE 900 - in PVC certificato VDE ISOEL 633 - in PVC per uso professionale ISOEL EPR - autoagglomerante in EPR ISOFIL 626 -

Dettagli

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura II-NORMATIVE 3-Normative (UNI EN) di prodotti in acciaio a)prodotti Piani e Lunghi Normativa UNI EN 125 : Prodotti laminati a caldo di acciai per impieghi strutturali Normativa divisa in sei (6) parti

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA; PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE; IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni Meccaniche

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

grado di fornire i propri servizi Dal 1959 la ditta E.L.B.A., con grande tempestività su Emporio, Lingotto, Bronzo, tuffo il territorio nazionale,

grado di fornire i propri servizi Dal 1959 la ditta E.L.B.A., con grande tempestività su Emporio, Lingotto, Bronzo, tuffo il territorio nazionale, Dal 1959 la ditta E.L.B.A., Emporio, Lingotto, Bronzo, Alluminio, inizia la commercializzazione di barre in bronzo a colata continua nella 1 sede del centro cittadino, fornendo i grado di fornire i propri

Dettagli

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo SC001 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO. 0.2 Documenti IGQ di riferimento. Edizione 2 06/10/10

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo SC001 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO. 0.2 Documenti IGQ di riferimento. Edizione 2 06/10/10 SCHEMA per la certificazione dei tubi di acciaio per il convogliamento di acqua e di altri liquidi acquosi, di cui alla norma UNI EN 10224 - Ed. Marzo 2006 Il presente documento è stato approvato dalla

Dettagli

PesaroS.r.l. LISTINO PREZZI CATALOGO TECNICO

PesaroS.r.l. LISTINO PREZZI CATALOGO TECNICO PesaroS.r.. LISTINO PREZZI CATALOGO TECNICO 2014 Gentie Ciente, La Buoneria Pesaro S.r.. è ieta di mettere a Vostra disposizione edizione riveduta e aggiornata de Cataogo/Listino generae dei nostri prodotti.

Dettagli

Fusing Great Products with Great Service. CATALOGO GENERALE 100% Made in Italy

Fusing Great Products with Great Service. CATALOGO GENERALE 100% Made in Italy Fusing Great Products with Great Service CATALOGO GENERALE 100% Made in Italy Una vasta gamma di prodotti adatta ad ogni vostra necessità Pagina Indice 3 L Azienda 4 5 Scegliere il prodotto adatto 6 Gamma

Dettagli

guida alla qualifica di saldatura

guida alla qualifica di saldatura guida alla qualifica di saldatura» le norme» i processi» le qualifiche 4 EDIZIONE a prefazione Scriviamo questa terza edizione della GUIDA ALLA QUALIFICA DI SALDATURA, aggiornandola con le norme EN 287.1

Dettagli

grado di fornire i propri servizi Dal 1959 la ditta E.L.B.A., con grande tempestività su Emporio, Lingotto, Bronzo, tutto il territorio nazionale,

grado di fornire i propri servizi Dal 1959 la ditta E.L.B.A., con grande tempestività su Emporio, Lingotto, Bronzo, tutto il territorio nazionale, Dal 1959 la ditta E.L.B.A., Emporio, Lingotto, Bronzo, Alluminio, inizia la commercializzazione di barre in bronzo a colata continua nella 1 sede del centro cittadino, fornendo i clienti della zona che

Dettagli

Argomenti trattati. Acciai per uso strutturale:

Argomenti trattati. Acciai per uso strutturale: Argomenti trattati Acciai per uso strutturale: Tipologie di acciai utilizzati in edilizia Processi produttivi Caratterizzazione degli acciai da costruzione Controlli di accettazione in cantiere Tipi di

Dettagli

Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti

Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Novelis è leader mondiale nella laminazione dell alluminio, con una produzione globale stimata al 19% dei prodotti in alluminio laminato in tutto

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY

SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY DOUBLE SECURITY SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY Il sistema antisvitamento GROWER TWIN-LOCK di Growermetal sfrutta la tensione al posto dell attrito, che è invece alla base dei tradizionali

Dettagli

La qualifica dei saldatori: la nuova ISO 9606-1: 2013

La qualifica dei saldatori: la nuova ISO 9606-1: 2013 La qualifica dei saldatori: la nuova ISO 9606-1: 2013 A cura di Agostino Paggin Direttore Tecnico presso International Weld QUALIFICA DEI SALDATORI È uscita lo scorso 21 novembre la nuova norma UNI EN

Dettagli

A very warm welcome (Arial, 24-point bold font) Discover what's under the surface (Arial, 20-point bold font in italics)

A very warm welcome (Arial, 24-point bold font) Discover what's under the surface (Arial, 20-point bold font in italics) A very warm welcome (Arial, 24-point bold font) Discover what's under the surface (Arial, 20-point bold font in italics) HORN Technology Days 2015 Scanalatura e troncatura di acciai inossidabili Speaker:

Dettagli

Omega Advanced, con la funzione DUO Plus TM, per l industria leggera e per saldature di acciaio dolce, alluminio e inossidabile.

Omega Advanced, con la funzione DUO Plus TM, per l industria leggera e per saldature di acciaio dolce, alluminio e inossidabile. Nuovi inverter MIG/MAG altamente flessibili per la saldatura di lamiere, con controllo digitale del processo e nuove funzioni automatizzate. Basta accendere, schiacciare, saldare Migatronic Omega una gamma

Dettagli

Pilkington Optilam Pilkington Optiphon Linee guida per l utilizzo

Pilkington Optilam Pilkington Optiphon Linee guida per l utilizzo Pikington Optiam Pikington Optiphon Linee guida per utiizzo Pikington Optiam Pikington Optiphon Introduzione I vetro stratificato è prodotto assembando due o più astre di vetro foat con uno o più intercaari.

Dettagli

Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio

Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio Manuele Dabalà Dip. Ingegneria Industriale Università di Padova Introduzione Cos è l acciaio? Norma UNI EN 10020/01 Materiale il cui tenore

Dettagli

Direzione e Depositi:

Direzione e Depositi: Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039 02 42 41 421 Fax 0039 02 47 71 93 72 E-mail: venditemilano@sicamtubi.com Direzione e Depositi: Via Marziana, 21 27020 Parona Lomellina (PV)

Dettagli

FENOMENI DI CORROSIONE ED OSSIDAZIONE La corrosione è un fenomeno di degrado dei metalli. E un fenomeno termodinamico (chiamato anche

FENOMENI DI CORROSIONE ED OSSIDAZIONE La corrosione è un fenomeno di degrado dei metalli. E un fenomeno termodinamico (chiamato anche FENOMENI DI CORROSIONE ED OSSIDAZIONE La corrosione è un fenomeno di degrado dei metalli. E un fenomeno termodinamico (chiamato anche antimetallurgia) che si manifesta spontaneamente se: G

Dettagli

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell Pali rastremati Pali rastremati per linee di contatto Pali rastremati per gambe portali I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione

Dettagli

Listino prezzi LUGLIO 2011

Listino prezzi LUGLIO 2011 pag. 30 Listino prezzi LUGLIO 2011 Palo Aperto per vigneti Simulazione Impianto a spalliera Palo Piccolo per vigneti Simulazione Impianto a tendone Palo Medio e Grande per vigneti Simulazione Impianto

Dettagli

Catalogo Elettrodi DESCRIZIONE ELETTRODI RUTILI E BASICI PER ACCIAI NON LEGATI E DEBOLMENTE LEGATI.

Catalogo Elettrodi DESCRIZIONE ELETTRODI RUTILI E BASICI PER ACCIAI NON LEGATI E DEBOLMENTE LEGATI. Catalogo Elettrodi TIPO 30 S 49 DESCRIZIONE ELETTRODI RUTILI E BASICI PER ACCIAI NON LEGATI E DEBOLMENTE LEGATI. Elettrodo rutil-cellulosico universale. Tutte posizioni. Indicato per verticale discendente

Dettagli

Barre Trafilate Piatte. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS)

Barre Trafilate Piatte. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 1 di 10 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 10 Gamma di produzione ACCIAI

Dettagli

Acciai inossidabili. Trattamenti termici:

Acciai inossidabili. Trattamenti termici: Acciai inossidabili L aggiunta di Cromo in percentuale superiore all 11% rende l acciaio non più ossidabile. Praticamente non si scende al di sotto del 12-13% per gli acciai di corrente impiego. L inossidabilità

Dettagli

perforazione Durata Versatilità Precisione Affidabilità

perforazione Durata Versatilità Precisione Affidabilità Durata Versatilità Precisione Affidabilità Tabella per la scelta delle punte in funzione del materiale da lavorare MATERIALE DA LAVORARE QUALITA VELOCITA DIAMETRO PUNTA REFRIGERANTE PUNTA PERIFERICA mt

Dettagli

CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI

CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI La classificazione e la designazione degli acciai sono regolamentate da norme europee valide in tutte le nazioni aderenti al Comitato Europeo di Normazione (CEN).

Dettagli

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO TECNICO SULLA SALDATURA DEGLI ACCIAI SUPERFERRITICI AST470LI EN1.4613 E AST460LI EN1.4611

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO TECNICO SULLA SALDATURA DEGLI ACCIAI SUPERFERRITICI AST470LI EN1.4613 E AST460LI EN1.4611 SCHEDA DI APPROFONDIMENTO TECNICO SULLA SALDATURA DEGLI ACCIAI SUPERFERRITICI AST470LI EN1.4613 E AST460LI EN1.4611 Acciai Speciali Terni Gli acciai inox superferritici della Acciai Speciali Terni: perché

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

sistemi orizzontali di ancoraggio provvisorio

sistemi orizzontali di ancoraggio provvisorio Flash protection I sistemi di ancoraggio provvisorio sono utilizzati per la messa in sicurezza dei cantieri o per interventi di manutenzioni su impianti o macchinari. Questi prodotti sono studiati in modo

Dettagli

REQUISITI QUALITA Conformi alla norma ISO 3834-2

REQUISITI QUALITA Conformi alla norma ISO 3834-2 REQUISITI QUALITA Conformi alla norma ISO 3834-2 Coordinatore di Saldartura Responsabile coordinamento attività di Saldatura (CS) Welding Engineer Compiti e responsabilità secondo ISO 473 PROCEDIMENTI

Dettagli

Gli elementi di transizione

Gli elementi di transizione Gli elementi di transizione A partire dal quarto periodo del Sistema Periodico, nella costruzione della configurazione elettronica degli elementi, dopo il riempimento degli orbitali s del guscio di valenza

Dettagli

L acciaio ESR per lavorazione a caldo

L acciaio ESR per lavorazione a caldo L acciaio ESR per lavorazione a caldo Generalità EskyLos 2367 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono

Dettagli

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ACQUA

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ACQUA PROCEDURA OPERATIVA REGOLE PARTICOLARI PER LA IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER 0 24/06/2011 LTM CSI del 07/07/2011 1 di 9 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2 RIFERIMENTI NORMATIVI 3 TERMINI, DEFINIZIONI,

Dettagli

Alluminio e sue leghe

Alluminio e sue leghe Alluminio e sue leghe Proprietà dell alluminio puro Basso peso specifico Elevata conducibilità eletrica Buona resistenza alla corrosione Scarse caratteristiche meccaniche L alligazione dell alluminio ne

Dettagli

NUOVA SIRIO 25. Libretto istruzioni ed avvertenze. Installatore Utente Tecnico

NUOVA SIRIO 25. Libretto istruzioni ed avvertenze. Installatore Utente Tecnico NUOVA SIRIO 5 Cadaie a basamento con accumuo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturae IT Libretto istruzioni ed avvertenze Instaatore Utente Tecnico corre daa data dea verifica stessa. I certificato

Dettagli

PROPRIETA' MECCANICHE PER FASTENERS IN ACCIAIO AUSTENITICO CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI ALCUNI ACCIAI RESISTENZA ALLA CORROSIONE

PROPRIETA' MECCANICHE PER FASTENERS IN ACCIAIO AUSTENITICO CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI ALCUNI ACCIAI RESISTENZA ALLA CORROSIONE FASTENERS PER ALTE PRESTAZIONI Attualmente vi è una crescente domanda per costruzioni ed assemblaggi di moderna concezione e conseguentemente di fasteners di qualità sempre più elevata, all0 scopo di ridurne

Dettagli

MATERIALE PER IMPIANTI IN ACCIAIO INOSSIDABILE CATI001/07

MATERIALE PER IMPIANTI IN ACCIAIO INOSSIDABILE CATI001/07 MATERIALE PER IMPIANTI IN ACCIAIO INOSSIDABILE CATI001/07 La INOX FORNITURE, con questo catalogo, intende offrire a coloro che realizzano impianti a bassa pressione in acciaio inossidabile un ampia gamma

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA : PN40 60

DESCRIZIONE TECNICA : PN40 60 DESCRIZIONE TECNICA : PN40 60 INTRODUZIONE La logistica ha oggi una rilevanza particolare nelle aziende produttive e di distribuzione, e la sua ottimizzazione comporta notevoli vantaggi all azienda. L

Dettagli

STUDIO DELLE PROPRIETÀ MECCANICHE E DI ADERENZA DI BARRE IN ROTOLO RIBOBINATE DA C.A.

STUDIO DELLE PROPRIETÀ MECCANICHE E DI ADERENZA DI BARRE IN ROTOLO RIBOBINATE DA C.A. Contratto di Ricerca tra FERALPI SIDERURGICA S.p.A. e CONSORZIO CIS-E STUDIO DELLE PROPRIETÀ MECCANICHE E DI ADERENZA DI BARRE IN ROTOLO RIBOBINATE DA C.A. Relazione finale Prof. Ing. Carlo Poggi Prof.

Dettagli

drylin alberi drylin Alberi

drylin alberi drylin Alberi drylin Alberi Disponibili in diversi materiali Con o senza supporto Alluminio per un estrema leggerezza Acciaio inox per un elevata resistenza chimica Rilavorabili secondo vostro disegno Per accoppiamento

Dettagli

Filo per saldatura di acciai generici. Filo per saldatura alluminio AlMg5. Saldatura a filo

Filo per saldatura di acciai generici. Filo per saldatura alluminio AlMg5. Saldatura a filo a filo Filo per saldatura di acciai generici Filo per saldatura di tipo sg2 con esterno ramato di impiego universale indicato per acciai generici, tipo ad esempio FE45.52. Indicato per l'utilizzo in ogni

Dettagli

Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche

Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche FONDAMENTI DI TECNOLOGIE CHIMICHE PER L'INDUSTRIA E PER L'AMBIENTE (modulo

Dettagli

A.S. 2012/13 Materia: Tecnologie meccaniche di prodotto e processo

A.S. 2012/13 Materia: Tecnologie meccaniche di prodotto e processo ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. NATTA - G.V. DEAMBROSIS LICEO SCIENTIFICO : OPZIONE SCIENZE APPLICATE ISTITUTO TECNICO Settore Tecnologico: INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - INDIRIZZO MECCANICA,

Dettagli

NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI A PRESSARE

NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI A PRESSARE NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI A PRESSARE Sistemi a pressare in Acciaio Inox AISI 316L Sistemi a pressare in Acciaio al Carbonio Zincato NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI

Dettagli

Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008

Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008 75 Convegno ATE - ASSOCIAZIONE TECNOLOGI PER L EDILIZIA: Le Saldature in Cantiere Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008 Materiale a cura di: P.I. BENEDETTO SCOTTI (AREA CONSULTING

Dettagli

Aggraffatura del cassetto all'anello con punto di saldatura per garantire un'alta forza di serraggio.

Aggraffatura del cassetto all'anello con punto di saldatura per garantire un'alta forza di serraggio. La fascetta MEB 9 è realizzata con anello a cremagliera stampata, bordi rialzati ed arrotondati per evitare danneggiamenti al tubo. Cassetto di dimensioni ridotte per favorire flessibilità alla fascetta

Dettagli

Stainless Tubes Europe. Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile

Stainless Tubes Europe. Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile Stainless Tubes Europe Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile Storia 1901 Creazione della società 1921 Inizio produzione tubi 1967 Primo tubo in acciaio inossidabile 1988 La Meusienne entra a

Dettagli

DIMI. Università degli studi di Brescia. Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale. Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale

DIMI. Università degli studi di Brescia. Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale. Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Componenti strutturali per telai automobilistici: problematiche metallurgiche di assemblaggio e finitura Andrea Panvini, Giovanna Cornacchia, Michela Faccoli DIMI Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale

Dettagli

Saldare con il WELDOX e l HARDOX

Saldare con il WELDOX e l HARDOX Saldatura Saldare con il WELDOX e l HARDOX L acciaio strutturale WELDOX e l acciaio antiusura HARDOX abbinano prestazioni di vertice con una saldabilità eccezionale. Possono essere saldati, infatti, con

Dettagli

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 3055 UD-Italia

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 3055 UD-Italia 3055 UD-Italia Carpenteria in genere Assemblaggio di apparecchiature, macchinari e impianti in genere Saldatura in genere Costruzioni di apparecchiature, macchinari e impianti conto terzi Acciaio inox,

Dettagli

Guarnizioni a busta: Involucro in PTFE

Guarnizioni a busta: Involucro in PTFE Guarnizioni a busta: I materiali comunemente usati nel campo delle tenute industriali (come gomma o materiali esente amianto a base di fibre aramidiche e leganti elastomerici), spesso non possiedono, se

Dettagli

TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE

TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE CHI SIAMO Galvanica Cedratese sas è un azienda che si occupa di trattamenti galvanici di superficie per i settori aeronavale, alimentare, motociclistico,

Dettagli

PAGINA 1 DI 5 MOLYKOTE

PAGINA 1 DI 5 MOLYKOTE PAGINA 1 DI 5 MOLYKOTE CARATTERISTICHE Le lacche Molykote sono dispersioni di sostanze lubrificanti solide, come ad esempio il bisolfuro di molibdeno, e di resine leganti organiche o inorganiche finemente

Dettagli

Serraggi. Fascette NormaClamp Torro 9. Fascette NormaClamp Torro 12 Come Fascette NormaClamp Torro 9, ma nastro 12 mm.

Serraggi. Fascette NormaClamp Torro 9. Fascette NormaClamp Torro 12 Come Fascette NormaClamp Torro 9, ma nastro 12 mm. Fascette NormaClamp Torro 9 Serraggi Fascette stringitubo a vite senza fine DIN 3017, nastro 9 mm. Realizzate con nastro pieno e bordi arrotondati. La conformazione del carrello portavite garantisce una

Dettagli

L ACCIAIO DA CEMENTO ARMATO: processi produttivi caratteristiche controlli

L ACCIAIO DA CEMENTO ARMATO: processi produttivi caratteristiche controlli www.assosismic.it 6 marzo 2007 L ACCIAIO DA CEMENTO ARMATO: processi produttivi caratteristiche controlli Universitàdegli studi di Brescia CICLO INTEGRALE (da CARICA LIQUIDA) AI TRENI DI LAMINAZIONE Al

Dettagli

La Scelta Giusta. Riparazioni Metalliche. Riparazioni Elastomeriche. Riparazioni Ceramiche PER LA RIPARAZIONE DI ALTA QUALITA DI SUPERFICI METALLICHE

La Scelta Giusta. Riparazioni Metalliche. Riparazioni Elastomeriche. Riparazioni Ceramiche PER LA RIPARAZIONE DI ALTA QUALITA DI SUPERFICI METALLICHE www.thortex.co.uk La Scelta Giusta PER LA RIPARAZIONE DI ALTA QUALITA DI SUPERFICI METALLICHE Riparazioni Metalliche Riparazioni Elastomeriche Riparazioni Ceramiche Soluzioni che sono la conseguenza delle

Dettagli