4 Partnership Meeting Trieste Sala Tessitori del Consiglio regionale della Regione FVG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4 Partnership Meeting 18.6.2013 Trieste Sala Tessitori del Consiglio regionale della Regione FVG"

Transcript

1 4 Partnership Meeting Trieste Sala Tessitori del Consiglio regionale della Regione FVG Vegal: Cinzia Gozzo, Diego Gallo APT Venezia: Paola Basso

2 Indice della presentazione 1 SCHEDE TAPPE PERCORSO 2 STATO DI AVANZAMENTO OUTPUT DI PROGETTO 2.1 ABACO DELLA CICLABILITÀ (WP3) 2.2 CARTELLO CICLOTURISTICO (WP 3) 2.3 SERVIZIO INTEGRATO DI CARTOGRAFIE GIS (WP 5) 2.4 SITO INTERNET (WP6) 2.5 BROCHURE E ROAD-BOOK (WP 6) 3 STATO DI AVANZAMENTO OPERE INFRASTRUTTURALI 4 PROPOSTE DI COORDINAMENTO WORKSHOP 5 PROPOSTE DI COORDINAMENTO AZIONE WP 5.6 2

3 1 SCHEDE TURISTICHE Partner referente: Vegal: Cinzia Gozzo e Diego Gallo Obiettivo generale: Attraverso la raccolta delle schede compilate dai pp, il Vegal dispone di una banca dati ordinata e coordinata che può essere messa a disposizione dei soggetti incaricati per la realizzazione degli output. 3

4 Tappa Revisionata Consegnata Mancante 1 itinerario Kraniska Gora / Trieste x Kranjska Gora Bovec x Bovec-Tolmin Tolmin - Nova-Gorica Nova Gorica - Lipica Lipica Koper/Capodistria Koper/Capodistria - Trieste Var. Tolmin - Cercno x x x x x x Var. Cercno- Ajdovscina-Komen x 2 itinerario Trieste - Venezia Trieste-Grado Grado-Palmanova Palmanova-Lignano Lignano-Portogruaro Portogruaro-Jesolo Jesolo-Venezia x

5 Tappa Revisionata Consegnata Mancante 3 itinerario Venezia- Ravenna Var. Venezia- Padova Var. Padova - Chioggia Venezia-Chioggia Chioggia-Adria Adria-Delta del Po Delta del Po-Comacchio Comacchio-Ravenna Escursioni transfrontaliere Kranjska Gora-Tarvisio Kobarid-Cividale-Collio-Gorizia-Nova Gorica-Tolmin-Kobarid Trieste-Muggia-Kozina-Doliza Sezana-Trieste

6 2.1 ABACO DELLA SEGNALETICA E DELLA CICLABILITA (WP3) Partner referente: APT VE Paola Basso Obiettivo generale: fornire le linee guida per l elaborazione di: piani della mobilità progetti di percorsi ciclabili di lunga percorrenza strategie cicloturistiche. Obiettivi specifici: presentare il progetto Inter Bike mostrare le opere infrastrutturali cofinanziate dal progetto Inter Bike, confrontare le diverse esperienze slovene e italiane descrivere il percorso cicloturistico Adriabike. Target: La pubblicazione, redatta in italiano e sloveno, si rivolge a pianificatori, progettisti ed operatori di enti pubblici 6

7 INDICE DELLA PUBBLICAZIONE INTRODUZIONE Il progetto Interbike La pianificazione delle reti ciclabili PRIMA PARTE: LA CICLABILITA Inquadramento normativo italiano e sloveno Criteri e metodi per pianificare una rete ciclabile di qualità Definizione di percorsi ciclabili multifunzionali La segnaletica ciclabile e la cartellonistica cicloturistica Intermodalità bici+bus, bici+barca, bici+treno Piano di comunicazione della ciclabilità SECONDA PARTE : IL CICLOTURISMO Il cicloturismo: mercato, prodotti ed operatori specializzati Le reti ciclabili europee, nazionali e regionali Presentazione degli strumenti di promozione cicloturistica Servizi turistici per la mobilità ciclistica L itinerario Adriabike 7

8 Ente Aggiudicatario (05/2013) Ediciclo Editore Vittorio Anastasia Presentazione del gruppo di lavoro Responsabile progetto linea grafica: Vittorio Anastasia Consulente tecnico scientifico: ing. Sergio De Romedis Consulente turistico: prof. Roberto Formato Consulenti per il territorio: Arch. Aldo Scarpa, Alberto Fiornin Servizi traduzione: Peter Senizza Tempistiche 12/2013: prima bozza 02/2014: stampa e presentazione 8

9 2.2 CARTELLO CICLOTURISTICO (WP3) 9

10 2.3 SERVIZIO INTEGRATO DI CARTOGRAFIE GIS E COMUNICAZIONE WEB PER IL CICLOTURISMO (WP 5.2) Partner referente: Vegal Cinzia Gozzo e Diego Gallo Obiettivo generale: Creazione dei contenuti multimediali da inserire nei dispositivi di navigazione per la produzione di strumenti di promozione cicloturistica. Obiettivi specifici: - CAMPAGNA FOTOGRAFICA - CARTOGRAFIE E INFOMAPPE - TRACCE GEOREFERENZIATE Destinatari lettera invito : La lettera invito è stata spedita il giorno con scadenza per la ricezione delle offerte il giorno

11 CAMPAGNA FOTOGRAFICA Numero fotografie: Si chiede un minimo di n. 35 foto con comparse in bicicletta e un minimo di n. 20 foto senza comparse. Location: dove riprendere le immagini dovranno essere pianificati prevedendo almeno una location per ciascuno dei 10 partner (8 provincie + 2 pp sloveni). Il committente pianificherà, in accordo con i singoli pp, le diverse location e sarà compito di Vegal o del partner accompagnare la ditta affidataria presso la località prescelta. Tempistica di realizzazione del servizio: Il servizio fotografico dovrà essere realizzato e consegnato a Vegal entro il 31 ottobre

12 CARTOGRAFIE E INFOMAPPE Numero cartografie: Si chiede un minimo di n. 24 cartografie turistiche in grado di rappresentare la ciclovia Adriabike, i tre percorsi settimanali, le relative tappe giornaliere e le escursioni transfrontaliere. Utilizzo: cartografie pensate per essere pubblicate sulle brochure, sul sito e sui cartelli cicloturistici Tempistica di realizzazione del servizio: 30 novembre Bando pubblico per la presentazione di progetti strategici n. 01/2009; Inter Bike 12

13 TRACCE GEOREFERENZIATE Descrizione servizio: Produzione di tracce dei percorsi cicloturistici, nei formati standard (kml, gpx), da rendere disponibili su dispositivi portatili (PDA, smartphone, navigatori satellitari) sotto forma di file integrati con POI (punti di interesse). Numero tracce : Si chiede un minimo di n. 24 tracce cicloturistiche integrate con POI in grado di rappresentare la ciclovia Adriabike, i tre percorsi settimanali, le relative tappe giornaliere e le escursioni transfrontaliere. Utilizzo: tracce pensate per essere caricate nel sito in modo da poter essere utilizzate con navigatori satellitari, smartphone e google. Tempistica di realizzazione del servizio: 31 dicembre

14 2.4 SITO (WP 6) Partner referente: APT VE Paola Basso Aggiudicatario: Divulgando srl Obiettivi specifici: Presentare il progetto Inter Bike Mostrare le opere infrastrutturali cofinanziate dal progetto Inter Bike, Presentare la ciclovia Adriabike Presentare nuovi prodotti turistici Aggiornamento Sito : Presentazione delle pagine dei partners Modifica colori lay out per migliorare la visibilità Presentazione bozza scheda di tappa Raccolta materiali dai partners (Istruzioni) 14

15 2.5 BROCHURE TURISTICA E ROAD BOOK (WP 6) Partner referente: APT VE Paola Basso Bando: sito avviso per manifestazione d interesse a partecipare alla procedura ristretta per l affidamento dell incarico di progettazione, redazione e stampa della brochure e del road book Obiettivi specifici: presentare il progetto Inter Bike presentare la ciclovia Adriabike presentare nuovi prodotti turistici Brochure: caratteristiche minime richieste Foliazione: almeno 48 pagine; Tiratura minima: 6000 copie suddivise nelle 4 lingue (ITA/SLO/TED/ING) Contenuti promozionali, che dovranno sviluppare la conoscenza del territorio evidenziando caratteristiche geografiche, ambientali, risorse paesaggistiche, artistiche e culturali. 15

16 Caratteristiche tecniche minime Road-book almeno108 pagine; formato rettangolare: impostazione orizzontale copertina 300gr plastificata rilegatura: spirale Silver numero di copie: almeno 6000 copie suddivise nelle 4 lingue (italiano, sloveno, inglese, tedesco). Cartografia: Minimo n. 50 tavole (scala Max. 1: o Min. 1:50.000) dove sarà possibile visualizzare tracciati e percorsi per raggiungere le diverse località/ tappe dell itinerario. 16

17 3 INTERVENTI INFRASTRUTTURALI (WP 6) PARTNER Realizzata Fase esecutiva Fase preliminare Provincia di Trieste area attrezzata Provincia di Gorizia Pista ciclabile Monfalcone Grado Provincia di Udine Riqualificazione piste ciclabili Provincia di Rovigo Area attrezzata bike sharing Provincia di Padova Completamento pista ciclabile del Brenta Provincia di Venezia Passerella ciclabile Caposile Provincia di Ravenna Piano di segnaletica cicloturistica Provincia di Ferrara Completamento pista ciclabile Mesola x 17

18 3 SCHEDA DESCRITTIVA INTERVENTO INFRASTRUTTURALE Partner referente: Vegal: Cinzia Gozzo e Diego Gallo Obiettivo generale: Attraverso la raccolta delle schede compilate dai pp, il Vegal dispone di una banca dati ordinata e coordinata che può essere messa a disposizione del soggetto aggiudicatario dell Abaco della ciclabilità. 18

19 4 PROPOSTA COORDINAMENTO WORKSHOP Obiettivo generale workshop sono opportunità da cogliere al fine di: Diffondere e replicare buone pratiche Diffondere la cultura della ciclabilità Presentare il progetto Inaugurare interventi infrastrutturali Target: Iniziative formative per i partner di progetto Azioni di presentazione del progetto e di coinvolgimento del territorio Al fine di raggiungere gli obiettivi espressi occorre condividere una proposta di coordinamento degli incontri ES: CLUB DI PRODOTTO ADRIABIKE HOTEL 19

20 Data PP TEMA Anno COMMENTO VE Breve presentazione generale del progetto Interbike; Presentazione degli interventi strutturali fin qui realizzati lungo il percorso. Cicloturismo e natura: sfide e opportunità. Ciclabilità lungo i fiumi e nelle aree naturalistiche (questione degli argini, PES, intermodalità, soluzioni progettuali per attraversamento impatto ambientale del cicloturismo). Eventuale presentazione dell opera da parte del partner referente ed eventuale inaugurazione. PD Breve presentazione generale del progetto Interbike; Presentazione degli interventi strutturali fin qui realizzati lungo il percorso. La bicicletta come elemento di innovazione e di sostenibilità per la mobilità (modelli, costruttori, brevetti, moda, accessori ). In collaborazione con EPOBICI. partner referente ed eventuale inaugurazione. Eventuale presentazione dell opera da parte del 2013 SI 2014 NO RO Breve presentazione generale del progetto Interbike; Presentazione degli interventi strutturali fin qui realizzati lungo il percorso. La mobilità ferroviaria e nautica e il fenomeno cicloturistico: problematiche e soluzioni. Servizi intermodali a supporto del cicloturismo (bici, treno, bus, barca) e servizi a supporto del cicliste sulle ciclovie (bici grill, albergabici, trasporto bagagli..). Eventuale presentazione dell opera da parte del partner referente ed eventuale inaugurazione. FVG Breve presentazione generale del progetto Interbike; Presentazione degli interventi strutturali fin qui realizzati lungo il percorso. Progettare le reti ciclabili, affrontare temi quali: le reti cicloturistiche, la segnaletica e la sicurezza (presentazione ABACO), attrattività del percorso. Dall infrastruttura al prodotto turistico. GO Breve presentazione generale del progetto Interbike; Presentazione degli interventi strutturali fin qui realizzati lungo il percorso. Cicloturismo: mercati, prodotti, operatori specializzati (le nuove esigenze dei cicloturisti e le risposte dell offerta,.) Eventuale presentazione dell opera da parte del partner referente ed eventuale inaugurazione NO 2014 SI 2014 SI TS Breve presentazione generale del progetto Interbike; Presentazione degli interventi strutturali fin qui realizzati lungo il percorso. Lo spazio urbano della mobilità in bicicletta. Formazione, informazione, comunicazione, educazione (obiettivo: far crescere l opinione pubblica sul tema) Come creare l evento turistico e come comunicare la cultura della bicicletta. Eventuale presentazione dell opera da parte del partner referente ed eventuale inaugurazione NO

21 5 PROPOSTA COORDINAMENTO AZIONI WP Produzione di clip video: Il bando potrebbe essere uno solo, replicato tre volte per le tre regioni italiane. L ipotesi potrebbe essere che il GAL Delta 2000 si occupi della produzione dei video-clip per la Regione Emilia Romagna, il Gal Polesine Delta Po per la Regione Veneto e la Provincia di Trieste per la Regione FVG (wp 5.6). - Creazione di web-banner pubblicitari + azioni di promozione sul web: si ipotizza che l attività possa essere svolta dalla Provincia di Gorizia (wp 5.6). - Creazione APP dedicata + produzione fotografie: si ipotizza che l attività possa essere realizzata dalla Provincia di Ravenna che potrebbe anche produrre delle fotografie per la Regione Emilia Romagna (wp 5.6). - Consulenza territoriale e verifica qualità delle tracce. Tale attività potrebbe essere realizzata dalla Regione FVG (wp 5.1) - Azione di promozione sui social network: Facebook, Twitter, You Tube, Open Cycle Map etc: questa attività potrebbe essere svolta dalle Province di PD+VE+FVG (wp5.6). 21

22 Progetto Inter Bike finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia , dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali Projekt Inter Bike je sofinanciran v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev Ministero dell'economia e delle Finanze Bando pubblico per la presentazione di progetti strategici n. 01/2009; Inter Bike 22

Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po ATTIVITA PROGETTUALI

Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po ATTIVITA PROGETTUALI Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po ATTIVITA PROGETTUALI Projekt je sofinanciran v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni

Dettagli

L E A D P A R T N E R

L E A D P A R T N E R Care lettrici lettori Siamo di e cari lieti N U M E R O 1 F E B B R A I O 2 0 1 3 Care lettrici e cari lettori Siamo lieti di presentarvi il 1 numero del bollettino del progetto MOTOR il quale contiene

Dettagli

L E A D P A R T N E R

L E A D P A R T N E R Care lettrici lettori Siamo di e cari lieti N U M E R O 1 F E B B R A I O 2 0 1 3 Care lettrici e cari lettori Siamo lieti di presentarvi il 1 numero del bollettino del progetto MOTOR il quale contiene

Dettagli

VENETO IN BICICLETTA:

VENETO IN BICICLETTA: Monselice, 28 novembre 2011 GAL Patavino GAL Bassa Padovana Su due ruote tra i Colli Euganei e la Bassa Padovana VENETO IN BICICLETTA: Piano di valorizzazione del cicloturismo Rete Escursionistica Veneta

Dettagli

Lo sviluppo di itinerari e attività fluviali

Lo sviluppo di itinerari e attività fluviali Lo sviluppo di itinerari e attività fluviali Chiara Crivellaro Rovigo, 16 ottobre 2013 Javni razpis št. 2/2009/ MOTOR/ Mobilni turistični inkubator Ref. Bando pubblico n. 2/2009/ MOTOR/ Incubatore turistico

Dettagli

Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013

Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 Progetto Strategico INTERBIKE Rete Ciclistica Intermodale Transfrontaliera, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Lo

Dettagli

Progetto strategico. Sintesi a cura di DELTA 2000

Progetto strategico. Sintesi a cura di DELTA 2000 Progetto strategico Sintesi a cura di DELTA 2000 TITOLO e ACRONIMO Valorizzazione e promozione di itinerari turistici "slow" tra l'italia e la Slovenia - PROGRAMMA, BANDO E ASSE DI RIFERIMENTO Italia Slovenia

Dettagli

FARmEAT. Dott. Romeo Cuzzit PROGETTO/PROJEKT

FARmEAT. Dott. Romeo Cuzzit PROGETTO/PROJEKT PROGETTO/PROJEKT FARmEAT Dal pascolo alla tavola: valorizzazione delle aree rurali transfrontaliere attraverso lo sviluppo della zootecnia sostenibile. Od paše do obložene mize: ovrednotenje čezmejnih

Dettagli

Bando di Concorso A.S. 2014 / 2015

Bando di Concorso A.S. 2014 / 2015 PROGETTO TESSI TEaching Sustainability across Slovenia and Italy Premio: Bando di Concorso A.S. 2014 / 2015 Progetto finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia

Dettagli

Tecniche di vendita e di relazione. Conversare è meglio.

Tecniche di vendita e di relazione. Conversare è meglio. Tecniche di vendita e di relazione. Conversare è meglio. alex @kornfeind Parco Prealpi Giulie Resia UD 2,3 luglio 2013 Javni razpis št. 2/2009/ MOTOR/ Mobilni turistični inkubator Ref. Bando pubblico n.

Dettagli

Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia. Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG

Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia. Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG AGENDA 1. Cos'è la FIAB 2. Perché investire sul CICLOTURISMO 3. NUMERI sul

Dettagli

FINAL CONFERENCE ASTIS Podzemne vode čezmejnih vodonosnikov Isonzo/Soča Acque Sotterranee e di Transizione Isonzo/Soča

FINAL CONFERENCE ASTIS Podzemne vode čezmejnih vodonosnikov Isonzo/Soča Acque Sotterranee e di Transizione Isonzo/Soča FINAL CONFERENCE ASTIS Podzemne vode čezmejnih vodonosnikov Isonzo/Soča Acque Sotterranee e di Transizione Isonzo/Soča Introduction and project presentation Javni razpis št.02/2009/ ASTIS / Podzemne vode

Dettagli

Care lettrici e cari lettori

Care lettrici e cari lettori N U M E R O 2 Care lettrici e cari lettori G E N N A I O 2 0 1 4 Abbiamo il piacere di presentarvi il secondo numero della newsletter del progetto MOTOR nella quale illustriamo i risultati ottenuti e alcune

Dettagli

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Determinazione nr. 2250 Trieste 18/07/2014 Proposta nr. 711 Del 18/07/2014 Oggetto: Programma per la cooperazione Italia Slovenia

Dettagli

KICK OFF MEETING. Rendicontazione e richieste di rimborso. Paola Palmonari. Comacchio, 29 Novembre 2011

KICK OFF MEETING. Rendicontazione e richieste di rimborso. Paola Palmonari. Comacchio, 29 Novembre 2011 Rendicontazione e richieste di rimborso in zahtevki za Ref. 2/2009: Valorizzazione ecosostenibile delle saline tra Italia e Slovenia Ref. 2/2009: Ekolosko trajnostno vrednotenje solin med Italijo in Slovenijo"

Dettagli

SALTWORKS. Lead Partner: Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po. Project partners Comune di Cervia

SALTWORKS. Lead Partner: Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po. Project partners Comune di Cervia COMUNE DI CERVIA (Provincia di Ravenna) P.za Garibaldi n. 1-48015 Cervia Tel. 0544 979111 Fax 0544 72340 C.F./P. IVA 00360090393 e-mail comune.cervia@legalmail.it SALTWORKS Lead Partner: Ente di Gestione

Dettagli

EnergyViLLab. Network of Living Lab, virtuosi nel risparmio energetico e nello sviluppo di fonti di energia rinnovabili. Video. Maniago, 18 marzo 2014

EnergyViLLab. Network of Living Lab, virtuosi nel risparmio energetico e nello sviluppo di fonti di energia rinnovabili. Video. Maniago, 18 marzo 2014 EnergyViLLab Network of Living Lab, virtuosi nel risparmio energetico e nello sviluppo di fonti di energia rinnovabili Video Maniago, 18 marzo 2014 ENERGY Virtuous Living Lab Network of Living Lab, virtuosi

Dettagli

Linee guida per la produzione di materiale video e/o animazioni multimediali

Linee guida per la produzione di materiale video e/o animazioni multimediali Linee guida per la produzione di materiale video e/o animazioni multimediali ANIMAZIONI: software per la produzione ed elaborazione di ANIMAZIONI: Flashdevelop (opensource per linux, mac, windows) (Scaricabile

Dettagli

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. Sviluppo e Pianificazione Territoriale

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. Sviluppo e Pianificazione Territoriale Allegato A AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. Sviluppo e Pianificazione Territoriale PROGETTO STANDARD DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA SLOVENIA 2007-2013 INTERBIKE- RETE CICLISTICA INTERMODALE

Dettagli

DIRITTO ALLA MOBILITÀ E AMBIENTE: UN RAPPORTO CONFLITTUALE

DIRITTO ALLA MOBILITÀ E AMBIENTE: UN RAPPORTO CONFLITTUALE DIRITTO ALLA MOBILITÀ E AMBIENTE: UN RAPPORTO CONFLITTUALE TESSI: Teaching Sustainability across Slovenia and Italy Fabio Tomasi Trieste, 10/12/2012 Trasporto passato e presente Impatto su organizzazione

Dettagli

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 Slow Tech La tecnologia al servizio della lentezza Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 itineraria è una società specializzata nella progettazione, rilievo, valorizzazione di itinerari a piedi

Dettagli

Project meeting. La possibilità delle partnership pubblico-privato (PPP) per il Patrimonio Storico Artistico 11.3.2014. Sergio Calò.

Project meeting. La possibilità delle partnership pubblico-privato (PPP) per il Patrimonio Storico Artistico 11.3.2014. Sergio Calò. Project meeting Progetto Standard bando n. - 2/2009: PROFILI Creazione di una piattaforma transfrontaliera di servizi per il miglioramento dei processi della filiera allargata delle costruzioni edili Standardnih

Dettagli

Sistema dei trasferimenti urgenti nella rete dei partner

Sistema dei trasferimenti urgenti nella rete dei partner ZAKLJUČNA KONFERENCA projekta IntegrAid CONFERENZA FINALE del progetto IntegrAid Sistema dei trasferimenti urgenti nella rete dei partner Javni razpis št.02/2009 / IntegrAid - Integriran pristop k izboljšanju

Dettagli

Roberto Astuni. [albergatore per passione]

Roberto Astuni. [albergatore per passione] Roberto Astuni [albergatore per passione] Roberto Astuni general manager Bike Hotel Alla Corte «Perchè sono convinto che oggi il cicloturismo sia la priorità più innovativa e strategica in un processo

Dettagli

Progetto standard per Approccio integrato al miglioramento dell assistenza medica di urgenza nell area transfrontaliera. Convegno.

Progetto standard per Approccio integrato al miglioramento dell assistenza medica di urgenza nell area transfrontaliera. Convegno. Standardni projekt Integriran pristop k izboljšanju nujne medicinske pomoči na čezmejnem območju Progetto standard per Approccio integrato al miglioramento dell assistenza medica di urgenza nell area transfrontaliera

Dettagli

Prof. Massimiliano Fazzini

Prof. Massimiliano Fazzini EVENTO INFORMATIVO-DIVULGATIVO / STROKOVNO IZOBRAŽEVANJE NA TEMO Workshop / Delavnica: Evoluzione recente del clima tra Italia settentrionale e Slovenia / Značilnosti in trendi podnebja v Severni Italiji

Dettagli

Incontro pubblico sul tema: LA MOBILITA' SOSTENIBILE NELLE AREE UMIDE E NELL'AREA METROPOLITANA DI CAGLIARI

Incontro pubblico sul tema: LA MOBILITA' SOSTENIBILE NELLE AREE UMIDE E NELL'AREA METROPOLITANA DI CAGLIARI Cagliari 18 febbraio 2015 Incontro pubblico sul tema: LA MOBILITA' SOSTENIBILE NELLE AREE UMIDE E NELL'AREA METROPOLITANA DI CAGLIARI Presentazione proposta dell Asse ciclopedonale dell Area Vasta di Cagliari,

Dettagli

MODULO 4 LA GESTIONE DEI RIFIUTI

MODULO 4 LA GESTIONE DEI RIFIUTI MODULO 4 LA GESTIONE DEI RIFIUTI CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI Progetto TESSI RELATORE dott. Marco Francese ITST J.F. KENNEDY PORDENONE 31 OTTOBRE 2014 1 NORME: GENERALITA 2 A livello europeo la legge quadro

Dettagli

BANDI 2014. Bando senza scadenza LINEE GUIDA

BANDI 2014. Bando senza scadenza LINEE GUIDA Bando senza scadenza BREZZA: piste cicloturistiche connesse a VENTO Il problema Dorsali e piste cicloturistiche sono infrastrutture leggere di lunga e media percorrenza che permettono, con un impatto ambientale

Dettagli

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Cura del Documento: Giuseppe Gargano Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Tipologia di cooperazione Area eleggibile Transfrontaliera Ai sensi dell art. 7(1) del reg. 1083/2006,

Dettagli

La costruzione della rete ciclabile nazionale: a che punto siamo?

La costruzione della rete ciclabile nazionale: a che punto siamo? La costruzione della rete ciclabile nazionale: a che punto siamo? Antonio Dalla Venezia Responsabile Nazionale FIAB Area Cicloturismo Cagliari 28 novembre 2015 La commissione europea ha rilevato che solo

Dettagli

Ing. Marco Passigato Gruppo tecnico FIAB 25/02/2012

Ing. Marco Passigato Gruppo tecnico FIAB 25/02/2012 San Donà di Piave 2 marzo 2012 Seminario Il cicloturismo, opportunità per il turismo rurale del Veneto Orientale I manuali Infrastrutture a servizio del cicloturismo 2 Le reti Eurovelo e Bicitalia i cicloturisti

Dettagli

BIKE NETWORK PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DELLA RETE CICLOTURISTICA TRASFRONTALIERA DELL AREA INTERREG DELLA REGIONE LOMBARDIA E DELLA SVIZZERA

BIKE NETWORK PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DELLA RETE CICLOTURISTICA TRASFRONTALIERA DELL AREA INTERREG DELLA REGIONE LOMBARDIA E DELLA SVIZZERA Corso di formazione per accompagnatori ciclo-turistici Milano, 15 febbraio 2008 BIKE NETWORK PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DELLA RETE CICLOTURISTICA TRASFRONTALIERA DELL AREA INTERREG DELLA REGIONE

Dettagli

1) CHE COS E UNA DORSALE CICLOTURISTICA?

1) CHE COS E UNA DORSALE CICLOTURISTICA? 1) CHE COS E UNA DORSALE CICLOTURISTICA? Una dorsale cicloturistica è una infrastruttura leggera, di lunga percorrenza, utilizzata esclusivamente da ciclisti. Le dorsali sono normalmente caratterizzate

Dettagli

MODULO 4 LA GESTIONE DEI RIFIUTI

MODULO 4 LA GESTIONE DEI RIFIUTI MODULO 4 LA GESTIONE DEI RIFIUTI STORIA DEL RIFIUTO Progetto TESSI RELATORE dott. Marco Francese ITST J.F. KENNEDY PORDENONE 31 OTTOBRE 2014 1 NEL CORSO DELLA STORIA VARIAZIONE DELLA QUANTITA E QUALITA

Dettagli

Estratto dal Rapporto del Progetto per la promozione della rete ciclabile nazionale Bicitalia

Estratto dal Rapporto del Progetto per la promozione della rete ciclabile nazionale Bicitalia Estratto dal Rapporto del Progetto per la promozione della rete ciclabile nazionale Bicitalia 1 Il soggetto attuatore e i partner coinvolti La Federazione Italiana Amici della Bicicletta è un organizzazione

Dettagli

SIGN Slovenian-Italian Genetic Network. Maurizio Clementi. Udine, 24th May 2013

SIGN Slovenian-Italian Genetic Network. Maurizio Clementi. Udine, 24th May 2013 SIGN Slovenian-Italian Genetic Network Maurizio Clementi Udine, 24th May 2013 TERATOGENO Agente ambientale che produce una modificazione permanente funzionale o morfologica postnatale in caso

Dettagli

Linee guida per l applicazione dell Identità Visiva per la realizzazione degli interventi informativi e pubblicitari dei progetti

Linee guida per l applicazione dell Identità Visiva per la realizzazione degli interventi informativi e pubblicitari dei progetti per la realizzazione degli interventi informativi e pubblicitari dei progetti Guida per pubblicazioni e materiali stampati Guida di stile editoriale Versione n. 1/2010 Il presente documento è disponibile

Dettagli

COMUNE DI GORIZIA. Proposta Operativa

COMUNE DI GORIZIA. Proposta Operativa Gorizia, 5 novembre 2009 COMUNE DI GORIZIA Assessorato alle Politiche Giovanili COMUNE DI GORIZIA Progetto Spazio Giovani alla Frontiera Piano di fattibilità e Concorso di idee per l individuazione ed

Dettagli

MOTOR - INCUBATORE TURISTICO MOBILE Programma per la Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013.

MOTOR - INCUBATORE TURISTICO MOBILE Programma per la Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. ALL. C Scheda di sintesi MOTOR - INCUBATORE TURISTICO MOBILE Programma per la Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. Sintesi del progetto Il progetto MOTOR intende migliorare l offerta

Dettagli

KICK OFF MEETING. Ammissibilità della spesa e richieste di convalida. potrjenih izdatkih. Paola Palmonari Comacchio, 29 Novembre 2011

KICK OFF MEETING. Ammissibilità della spesa e richieste di convalida. potrjenih izdatkih. Paola Palmonari Comacchio, 29 Novembre 2011 Ammissibilità della spesa e richieste di convalida izdatkov in izjava o potrjenih izdatkih Ref. 2/2009: Valorizzazione ecosostenibile delle saline tra Italia e Slovenia Ref. 2/2009: Ekolosko trajnostno

Dettagli

Progetto interregionale cicloturismo

Progetto interregionale cicloturismo Progetto interregionale cicloturismo 1 Indice 1 Premessa...2 2 Titolo del progetto...3 3 Obiettivi...3 4 Descrizione generale...3 5 Azioni previste...4 6 Dettaglio fasi...5 Fase preliminare...5 Fase di

Dettagli

E un idea nata per caso

E un idea nata per caso Che cos è? E un idea nata per caso E possibile realizzare ciclabili vicine, parallele o immediatamente affiancate alle grandi vie presenti nel Paese? Collegamenti sostenibili ed ecologici che permetterebbero

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA

PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA Finalità: Obiettivo generale Rafforzare l attrattività e la competitività dell area-programma ASSI PRIORITARIE 1 Ambiente, trasporti e integrazione territoriale sostenibile

Dettagli

SCHEDA PROGETTO. Qualificazione dei percorsi rurali nelle terre dell ADIGE

SCHEDA PROGETTO. Qualificazione dei percorsi rurali nelle terre dell ADIGE Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 Misura 313: Incentivazione delle attività turistiche Azione 1: Itinerari e certificazione SCHEDA PROGETTO Qualificazione dei percorsi rurali nelle terre dell ADIGE

Dettagli

Servizio Tecnico di Bacino Romagna (CESENA, FORLI, RAVENNA, Sede di Ravenna

Servizio Tecnico di Bacino Romagna (CESENA, FORLI, RAVENNA, Sede di Ravenna Servizio Tecnico di Bacino Romagna (CESENA, FORLI,RAVENNA, RIMINI) Sede di Ravenna Progetto strategico Slowtourism Programma Transfrontaliero Italia-Slovenia 2007-2013 CUP: D32D10000010003 - CIG: 484473629F

Dettagli

Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all

Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all 25 ANNI PER LA MOBILITA CICLISTICA Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all auto privata e per

Dettagli

Nell esercizio in esame non si rilevano particolari avvenimenti di rilievo da segnalare alla Vostra attenzione.

Nell esercizio in esame non si rilevano particolari avvenimenti di rilievo da segnalare alla Vostra attenzione. DELTA 2000 -SOCIETA' CONSORTILE A R.L. Sede legale: Strada del Mezzano 10 OSTELLATO (FE) Iscritta al Registro Imprese di FERRARA C.F. e numero iscrizione: 01358060380 Iscritta al R.E.A. di FERRARA n. 150300

Dettagli

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Potenzialità dei viaggi in bicicletta nell esperienza del tour operator vicentino leader del settore in Italia. Relatore: Antonio Fasolato Zeppelin.it, viaggiare

Dettagli

Sommario 1. Introduzione... 3 1.1. I primi anni del fotovoltaico in Italia, Europa e al mondo... 4 1.1.1. La situazione in Italia... 4 1.1.2.

Sommario 1. Introduzione... 3 1.1. I primi anni del fotovoltaico in Italia, Europa e al mondo... 4 1.1.1. La situazione in Italia... 4 1.1.2. Sommario 1. Introduzione... 3 1.1. I primi anni del fotovoltaico in Italia, Europa e al mondo... 4 1.1.1. La situazione in Italia... 4 1.1.2. A livello mondiale... 8 1.1.3. La situazione europea... 10

Dettagli

Esperienze di riferimento

Esperienze di riferimento Esperienze di riferimento Perché? Cosa? Come? "Se vuoi costruire una nave, non spronare la gente a raccogliere legna, preparare gli strumenti, assegnare loro compiti e il lavoro, ma insegna alla gente

Dettagli

RETI CICLABILI per favorire la mobilità ciclistica in ambito urbano ed extraurbano

RETI CICLABILI per favorire la mobilità ciclistica in ambito urbano ed extraurbano RETI CICLABILI per favorire la mobilità ciclistica in ambito urbano ed extraurbano prima edizione gennaio 2006 ultimo aggiornamento 14-06-2011 1 La mobilità ciclistica Tutti, a ragione, ritengono che l

Dettagli

Partenariato Pubblico-Privato

Partenariato Pubblico-Privato Partenariato Pubblico-Privato Bando pubblico 02/2009: PROFILI - Creazione di una piattaforma transfrontaliera di servizi per il miglioramento dei Processi della Filiera allargata delle costruzioni edili

Dettagli

Il GIS come strumento di valorizzazione turistica

Il GIS come strumento di valorizzazione turistica Il GIS come strumento di valorizzazione turistica Premessa I Sistemi Informativi Territoriali (GIS) nel corso degli ultimi anni sono entrati a far parte della realtà della gestione del territorio rivoluzionando

Dettagli

Costruttori di comunicazione dal 1994. Idea: tutto comincia da lei

Costruttori di comunicazione dal 1994. Idea: tutto comincia da lei Costruttori di comunicazione dal 1994 Idea: tutto comincia da lei CI SONO QUATTRO MODI E SOLO QUATTRO MODI COI QUALI SIAMO IN CONTATTO COL MONDO. NOI SIAMO VALUTATI E CLASSIFICATI DA QUESTI QUATTRO ELEMENTI:

Dettagli

CONTENUTI. BiciPlan MODALITÀ UTENZA

CONTENUTI. BiciPlan MODALITÀ UTENZA CONTENUTI MODALITÀ UTENZA 8 Schede comparative 21 best practice recepite 1998 Ferrara 2002 Bolzano 2005 Mestre 2005 Pesaro 2008 Reggio Emilia Arc. Matteo Dondé 2012 Bassano del Grappa 2012 Melzo 2013 Torino

Dettagli

Progetto interregionale. Valorizzazione turistica fiume Po Obiettivi e azioni

Progetto interregionale. Valorizzazione turistica fiume Po Obiettivi e azioni Progetto interregionale Valorizzazione turistica fiume Po Obiettivi e azioni Il progetto interregionale Valorizzazione turistica fiume Po LN/135/2001 Regioni Partner Emilia-Romagna (capofila), Lombardia,

Dettagli

Progetto Bike Tourism per la valorizzazione e la promozione sostenibile delle risorse endogene transfrontaliere

Progetto Bike Tourism per la valorizzazione e la promozione sostenibile delle risorse endogene transfrontaliere Progetto co-finanziato attraverso il Programma Interreg IV Italia-Austria (FESR) Progetto Bike Tourism per la valorizzazione e la promozione sostenibile delle risorse endogene transfrontaliere Istituzione

Dettagli

Su due ruote tra i Colli Euganei e la bassa padovana Monselice-Villa Ca Emo, lì 28.11.2011. Una Vacanza Attiva per scoprire il territorio

Su due ruote tra i Colli Euganei e la bassa padovana Monselice-Villa Ca Emo, lì 28.11.2011. Una Vacanza Attiva per scoprire il territorio Su due ruote tra i Colli Euganei e la bassa padovana Monselice-Villa Ca Emo, lì 28.11.2011 Una Vacanza Attiva per scoprire il territorio Dal 2009, un gioco di squadra Ideazione, progettazione, selezione

Dettagli

Promozione della rete ciclabile nazionale. Roberto Mollica IMPATTI SOCIO ECONOMICI E FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE

Promozione della rete ciclabile nazionale. Roberto Mollica IMPATTI SOCIO ECONOMICI E FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE KSTRATEGY-Tourism-Culture-Environment Promozione della rete ciclabile nazionale Roberto Mollica IMPATTI SOCIO ECONOMICI E FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE Convegno Internazionale sul Cicloturismo, risorsa

Dettagli

PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO: INTERREG IV Italia-Austria 2007 2013

PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO: INTERREG IV Italia-Austria 2007 2013 CICLOVIA DELL'AMICIZIA DA MONACO DI BAVIERA A VENEZIA PER LO SVILUPPO DEL BIKE TOURISM E LA VALORIZZAZIONE TRANSFRONTALIERA Sintesi delle azioni svolte e di quelle poste alla base per il futuro TEMA: Turismo

Dettagli

Turismo a scuola di Sostenibilità 2

Turismo a scuola di Sostenibilità 2 Prot. 8459 del 3 novembre 2011 Agli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI All'Intendenza Scolastica per la Lingua Italiana di BOLZANO All'Intendenza Scolastica per la Lingua Tedesca di BOLZANO All'Intendenza

Dettagli

COSA E IL BICIPLAN? IL TERRITORIO GLI INTERVENTI PROMUOVERE LA BICI

COSA E IL BICIPLAN? IL TERRITORIO GLI INTERVENTI PROMUOVERE LA BICI progetto: Salita alle Monache Turchine 3, Genova ARENZANO, 13 GIUGNO 2009 COSA E IL BICIPLAN? IL TERRITORIO GLI INTERVENTI PROMUOVERE LA BICI COSA E IL BICIPLAN? MOTIVAZIONI Il BICIPLAN è uno strumento

Dettagli

FRIULI VENEZIA GIULIA

FRIULI VENEZIA GIULIA Il Concorso Il Premio TESSI crossborder AWARD viene bandito nell ambito del Progetto TESSI finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia- Slovenia 2007-2013, dal Fondo

Dettagli

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1. A che serve il GPS?

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1. A che serve il GPS? Slow Tech La tecnologia al servizio della lentezza Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 A che serve il GPS? Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 2 1 Grazie al GPS l escursionista può: Conoscere

Dettagli

- 1 - GRUPPO DI AZIONE LOCALE CARSO LOKALNA AKCIJSKA SKUPINA KRAS. Spettabile Azienda LETTERA D INVITO

- 1 - GRUPPO DI AZIONE LOCALE CARSO LOKALNA AKCIJSKA SKUPINA KRAS. Spettabile Azienda LETTERA D INVITO Spettabile Azienda LETTERA D INVITO Vi chiediamo di partecipare alla procedura negoziata con esperimento di cottimo fiduciario per la REALIZZAZIONE DI UNA GUIDA DIGITALE PER TURISTI - ai sensi dell art.

Dettagli

SUPERCONDOMINIO COMPRENSORIO MILANOTRE 20080 Basiglio (MI) Via Manzoni s.n.c. Tel. Fax. 02/90751429

SUPERCONDOMINIO COMPRENSORIO MILANOTRE 20080 Basiglio (MI) Via Manzoni s.n.c. Tel. Fax. 02/90751429 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DELLA CAMPAGNA DI PROMOZIONE E RILANCIO DEL TERRITORIO DI MILANO3 PER L ANNO 2015 Comitato Comprensoriale & Amministrazione Comprensoriale

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

L infrastruttura a supporto del cicloturismo

L infrastruttura a supporto del cicloturismo L infrastruttura a supporto del cicloturismo fare sistema tra rete ferroviaria e piste ciclabili La crisi del turismo in Italia 1 Il cicloturismo Cicloturisti e altri 2 Le strutture Le strutture La rete

Dettagli

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via Coazze, 18-10138 Torino tel. 011 4404311 - fax 011 4330465 e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Torino, 14 gennaio 2011 Prot. n.282/p/c32 Circ. n.30 AI DIRIGENTI

Dettagli

Descrizione delle funzioni COSA È COME SI CONSULTA

Descrizione delle funzioni COSA È COME SI CONSULTA Descrizione delle funzioni Trasparenza e Servizi nella Pubblica Amministrazione IL PORTALE CARTOGRAFICO COMUNALE IN INTERNET Un servizio di per i Comuni COSA È È un portale ideato per consentire a tutti

Dettagli

BIKE UISP la-passione-si-tramette-a-catena

BIKE UISP la-passione-si-tramette-a-catena BIKE UISP la-passione-si-tramette-a-catena In occasione del Florence Bike Festival 1-3 marzo 2013, l UISP di Firenze propone al comitato organizzatore di partecipare con le attività illustrate qui di seguito.

Dettagli

FOCUS. www.wikabu.com

FOCUS. www.wikabu.com FOCUS WIKABU: l innovativa app mobile che consente agli utenti di scoprire dove acquistare i prodotti visti in pubblicità (cartacea, cartellonistica e digitale). Il servizio mira a soddisfare sia il bisogno

Dettagli

GRUPPO DI AZIONE COSTIERA JONICO SALENTINO scarl

GRUPPO DI AZIONE COSTIERA JONICO SALENTINO scarl CAPITOLATO TECNICO GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI IDEAZIONE, ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA CAMPAGNA DI ANIMAZIONE TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DEL PRODOTTO ITTICO E DELLA DIVERSIFICAZIONE

Dettagli

REGIONE PUGLIA Assessorato ai Trasporti Settore Sistema Integrato Trasporti P.O. Mobilità Sostenibile e Ciclabilità

REGIONE PUGLIA Assessorato ai Trasporti Settore Sistema Integrato Trasporti P.O. Mobilità Sostenibile e Ciclabilità Project CY.RO.N.MED (A.1.223) - CYCLE ROUTE NETWORK OF THE MEDITERRANEAN Proposta di Piano di Rete Ciclabile di Area vasta Descrizione della proposta Contesto di riferimento Secondo dati ufficiali dell

Dettagli

GUIDA AL TURISMO NAUTICO IN LIGURIA

GUIDA AL TURISMO NAUTICO IN LIGURIA Q U O T I D I A N O O N L I GUIDA AL TURISMO NAUTICO IN LIGURIA N E I Portali del Network di Liguria Nautica Liguria Nautica, quotidiano online di riferimento della nautica in Liguria, è oggi un marchio

Dettagli

Prot. n. 000 107 / 13 / F Cod. Ente 084 Spett.le. Via, n. CAP CITTA ( ) Monastier di Treviso, 11/12/2013

Prot. n. 000 107 / 13 / F Cod. Ente 084 Spett.le. Via, n. CAP CITTA ( ) Monastier di Treviso, 11/12/2013 Prot. n. 000 107 / 13 / F Cod. Ente 084 Spett.le Via, n. CAP CITTA ( ) Monastier di Treviso, 11/12/2013 Oggetto: Richiesta preventivo per l acquisizione di un SERVIZIO di IDEAZIONE E REALIZZAZIONE di materiali

Dettagli

PROBLEMATICHE INERENTI LO SVILUPPO SOSTENIBILE E LA RELAZIONE SOCIETÀ/AMBIENTE

PROBLEMATICHE INERENTI LO SVILUPPO SOSTENIBILE E LA RELAZIONE SOCIETÀ/AMBIENTE PROBLEMATICHE INERENTI LO SVILUPPO SOSTENIBILE E LA RELAZIONE SOCIETÀ/AMBIENTE TESSI: Teaching Sustainability across Slovenia and Italy Fabio Tomasi Trieste, 30/11/2012 Definizione di ambiente Diamo una

Dettagli

Empoli. Centrale. inquadramento ciclostazioni

Empoli. Centrale. inquadramento ciclostazioni Empoli Centrale numero di treni e passeggeri giornalieri feriali sabato domenica 198 189 124 6.961 4.580 3.315 Localizzazione La stazione di Empoli ha una posizione molto centrale, a poca distanza dal

Dettagli

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Potenzialità dei viaggi in bicicletta nell esperienza del tour operator vicentino leader del settore in Italia. Relatrice: Elena Riatti Zeppelin.it, viaggiare

Dettagli

Il cicloturismo promuove l impresa turistica. Ospitalità e accompagnamento. un caso: l Albergabici di FIAB

Il cicloturismo promuove l impresa turistica. Ospitalità e accompagnamento. un caso: l Albergabici di FIAB Il cicloturismo promuove l impresa turistica. Ospitalità e accompagnamento. un caso: l Albergabici di FIAB Michele Mutterle Responsabile Albergabici Per FIAB Onlus Michele Mutterle cicloturismo, accompagnamento

Dettagli

Tesi Sistema di monitoraggio e condivisione delle problematiche legate alla ciclo-mobilità urbana

Tesi Sistema di monitoraggio e condivisione delle problematiche legate alla ciclo-mobilità urbana Università IUAV di Venezia Facoltà di Pianificazione del Territorio Laurea magistrale in Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento Tesi Sistema di monitoraggio e condivisione delle problematiche

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

ANAS S.p.A. l Italia si fa strada

ANAS S.p.A. l Italia si fa strada La manutenzione programmata delle infrastrutture Ing. Roberto Mastrangelo Direzione Centrale Esercizio e Coordinamento del Territorio PIANIFICAZIONE DELLA MANUTENZIONE ORGANIZZARE UN PRECISO PIANO PER

Dettagli

VIE MICAELICHE E DEI SANTI PATRONI DI SICILIA

VIE MICAELICHE E DEI SANTI PATRONI DI SICILIA VIE MICAELICHE E DEI SANTI PATRONI DI SICILIA Programma di riferimento: Progetto di Eccellenza Progettazione e realizzazione di itinerari dedicati al segmento religioso (art. comma 228 della Legge 296/2006)

Dettagli

ATTUAZIONE PROGETTO PILOTA DI QUALITA'

ATTUAZIONE PROGETTO PILOTA DI QUALITA' POR Sardegna 2000-2006 - Misura 5.1 Politiche per le aree urbane Azione 5.1.C Rafforzamento dei centri urbani minori - bando CIVIS Rafforzamento Centri Minori. 1. Codice dell'intervento B08 2. Progetto

Dettagli

Le possibilitá non hanno confini. Validazione di sistemi di monitoraggio satellitari e terrestri per deformazioni del suolo. Data: 04.

Le possibilitá non hanno confini. Validazione di sistemi di monitoraggio satellitari e terrestri per deformazioni del suolo. Data: 04. Le possibilitá non hanno confini Validazione di sistemi di monitoraggio satellitari e terrestri per deformazioni del suolo Deliverable D.6.01 PIANO DI COMMUNICAZIONE Data: 04.2012 Il progetto SloMove é

Dettagli

GARDA MARE. 8 giorni/7 notti

GARDA MARE. 8 giorni/7 notti GARDA MARE Peschiera del Garda Mantova - San Benedetto Po Sermide Stellata- Ferrara - Mesola Veneto, Lombardia, Emilia Romagna 8 giorni/7 notti La scoperta della parte orientale della Pianura Padana, attraverso

Dettagli

WP6 LINEE GUIDA PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLE FONTI D ACQUA CARSICHE

WP6 LINEE GUIDA PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLE FONTI D ACQUA CARSICHE Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 Progetto GEP WP6 LINEE GUIDA PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLE FONTI D ACQUA CARSICHE a cura di Janja Kogovšek, Metka Petrič

Dettagli

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI All. A) Formulario per la realizzazione del Project Work Finale A. DATI SUL PROPONENTE A.1 Istituto Scolastico: I.T.E. P.F. Calvi (Belluno) A.2 Classe/Classi coinvolte: IV B B. DATI DI SINTESI DEL PROGETTO

Dettagli

provincia di mantova

provincia di mantova La rete ciclabile provinciale: programmi e progetti arch. Annarosa Rizzo Sicurezza Stradale e Mobilità Sostenibile provincia di mantova Perché la provincia di mantova si è impegnata per costruire una rete

Dettagli

Strumenti e Linguaggi al passo con i tempi

Strumenti e Linguaggi al passo con i tempi Strumenti e Linguaggi al passo con i tempi 5 Sensi, società di Consulenza e Servizi specializzata in Mobile Marketing e Comunicazione per i Mercati Esteri, nel segmento Lusso e Premium. La Missione di

Dettagli

Il ruolo delle Regioni nella Mobilità Ciclistica STRATEGIE E AZIONI DELLA REGIONE VENETO PER COINVOLGERE GLI OPERATORI ECONOMICI E DI TERRITORI

Il ruolo delle Regioni nella Mobilità Ciclistica STRATEGIE E AZIONI DELLA REGIONE VENETO PER COINVOLGERE GLI OPERATORI ECONOMICI E DI TERRITORI Il ruolo delle Regioni nella Mobilità Ciclistica STRATEGIE E AZIONI DELLA REGIONE VENETO PER COINVOLGERE GLI OPERATORI ECONOMICI E DI TERRITORI Contenuti della presentazione 1 Il Veneto e la bicicletta

Dettagli

Applicazione Mobile con Realtà Aumentata

Applicazione Mobile con Realtà Aumentata Applicazione Mobile con Realtà Aumentata 5 Sensi, società di Consulenza e Servizi, è specializzata in Marketing Digitale e Comunicazione per i Mercati Esteri, nel segmento Lusso e Premium. Innovazione

Dettagli

1. FINALITÀ DELL INIZIATIVA

1. FINALITÀ DELL INIZIATIVA BANDO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE INNOVATIVE nell ambito del progetto icon, finanziato sul bando 1/2009 del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia Slovenia 2007 2013 PREMESSA Il presente

Dettagli

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale:

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: DOCUMENTO DESCRITTIVO DELL OGGETTO DELLA GARA. 1. OGGETTO E NATURA DEL SERVIZIO Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: OBIETTIVI ATTIVITA

Dettagli

Per un edilizia. Media partner. Project management

Per un edilizia. Media partner. Project management Innovazioni Soluzioni Per un edilizia sostenibile e di qualità Progetto promosso da Ance Veneto, Ance Friuli Venezia Giulia, con gli Ordini provinciali degli ingegneri e degli architetti del Veneto e del

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome e Nome Esperienza professionale Datore di lavoro 01/11/2012 ad oggi Responsabile ufficio marketing,web marketing, comunicazione e promozione Sviluppo

Dettagli

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Otranto, 6 Novembre 2006 Castello di Otranto PIC INTERREG III A Transfrontaliero Adriatico Obiettivo generale promuovere lo

Dettagli

Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone)

Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone) Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone) Lavoro sinergico durato tre anni: - PUM (approvato nel dicembre 2011) - PRGC (approvato nel settembre

Dettagli