Accesso tramite Internet

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accesso e-mail tramite Internet"

Transcript

1 IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/ ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata. E responsabilità di chi utilizza copie non controllate verificarne il livello di aggiornamento. Le informazioni contenute in questo documento sono di esclusiva proprietà di EDS-P.A. Questo documento non può essere riprodotto per intero o in parte senza il consenso scritto di EDS-P.A. Elaborato Verificato Approvato Unità Aziendale Diffusione del Servizio Responsabile Tecnico Responsabile del Servizio Nominativo Teresa De Martino Gianluca Izzo Andrea Lauzi

2 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione delle modifiche apportate 01A Tutti Nascita del documento EDS Pubblica Amministrazione Pagina 2 di 16

3 Indice dei contenuti 0. GENERALITÀ SCOPO DEL DOCUMENTO APPLICABILITÀ RIFERIMENTI DEFINIZIONI E ACRONIMI ACCESSO ALLA POSTA ELETTRONICA DA INTERNET TRAMITE OWA OUTLOOK WEB ACCESS (OWA) ACCESSO AL SERVIZIO NOZIONI GENERALI SULL UTILIZZO DI OWA Informazioni sul riquadro di spostamento Informazioni sulla barre degli strumenti Informazioni sulla barra cartelle Scorrimento alle pagine Creare e eliminare cartelle Spostare e creare cartelle Creazione di nuovi messaggi Salvare un messaggio Inviare un messaggio Controllo di nuovi messaggi Leggere un messaggio Apertura di messaggi Eliminazione di messaggi Spostare o copiare messaggi Cartelle di posta elettronica predefinite Cartelle personali FAMILIARIZZARE CON OWA EDS Pubblica Amministrazione Pagina 3 di 16

4 0. GENERALITÀ 0.1 Scopo del documento Il presente documento ha come obiettivo quello di fornire delle specifiche tecniche per la visualizzazione della posta elettronica tramite il servizio Outlook Web Access 2003 facente parte dei Servizi di Interoperabilità nell ambito del progetto RUPA Applicabilità Il contenuto di tale documento è applicabile ai Servizi Addizionali RUPA erogati per il Ministero della Giustizia. 0.3 Riferimenti Codice Titolo 0.4 Definizioni e Acronimi Definizione/Acronimo OWA RUPA Outlook Web Access Descrizione Rete Unitaria nella Pubblica Amministrazione EDS Pubblica Amministrazione Pagina 4 di 16

5 1. ACCESSO ALLA POSTA ELETTRONICA DA INTERNET TRAMITE OWA Nell ambito del servizio di posta elettronica attivato sulla Rete Giustizia (RUG) e facente parte dei servizi di Interoperabilità della RUPA, è reso disponibile l accesso alla posta tramite una connessione Internet. Ciò è possibile tramite uno strumento denominato Microsoft Outlook Web Access (OWA). Tale strumento ha interfaccia e modalità di utilizzo assai simili a quelle del client Microsoft Outlook e potrà essere utilizzato tramite il web browser normalmente adottato per la navigazione su Internet collegandosi all indirizzo https://postaweb.giustizia.it. Si tratta di un client di posta completo che permette sia la lettura che l invio della posta accedendo direttamente alla casella di posta. Il software non permette lo scaricamento della posta sul computer dell utente. L accesso al servizio è protetto con crittografia SSL3 fino a 128 bit (il numero di bit effettivamente utilizzato dipende dalla configurazione del browser adottato) per ridurre il rischio che password e messaggi di posta possano essere letti da persone differenti dal titolare della casella di posta; si tratta della tecnologia standard utilizzata su Internet per proteggere dati riservati. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 5 di 16

6 2. OUTLOOK WEB ACCESS (OWA) Come sopra indicato, questo server è attualmente raggiungibile solo da Internet ed ha l indirizzo (o URL): https://postaweb.giustizia.it Per una visualizzazione ottimale delle pagine Internet è consigliabile avere una risoluzione almeno di 800x ACCESSO AL SERVIZIO Appena inserito l URL del server verrà richiesta una primo avviso proponendo le due finestre di Avviso di protezione : Digitare il pulsante OK EDS Pubblica Amministrazione Pagina 6 di 16

7 Digitare il pulsante SI per continuare Nel campo Accesso inserire l alias della casella di posta che si vuole consultare (personale o di ufficio) Nella seguente schermata l utente deve inserire le proprie credenziali (dominio/userid e la password), come riportate nell esempio: EDS Pubblica Amministrazione Pagina 7 di 16

8 2.2 Nozioni Generali sull utilizzo di OWA La cassetta postale è memorizzata nel server che esegue Microsoft Exchange Server in cui viene consegnata la posta elettronica. I messaggi vengono memorizzati nella cartella Posta in arrivo in base all'impostazione predefinita. Per accedere ai messaggi recapitati alle cartelle personali è necessario Accedere con un client di posta da Outlook Web Access Informazioni sul riquadro di spostamento Il riquadro di spostamento, che si trova accanto alla finestra principale, è costituito da due aree: Un elenco di cartelle espandibile che fornisce l'accesso alle cartelle personali di Microsoft Office Outlook Web Access, ad esempio Posta in arrivo e Calendario, e a tutte le cartelle create dall'utente. Le cartelle vengono visualizzate in una gerarchia che è possibile espandere per visualizzare il contenuto delle cartelle o comprimere per visualizzare solo la cartella di livello superiore. L'icona a forma di segno più accanto a una cartella indica che la cartella contiene altre cartelle, o sottocartelle. Per visualizzare le sottocartelle, fare clic sul segno più. Una serie di pulsanti che forniscono l'accesso con un solo clic alle cartelle Posta in arrivo, Calendario, Contatti e Attività nonché alle cartelle pubbliche dell'organizzazione. Il pulsante Opzioni consente di impostare le opzioni utente, quali promemoria per il Calendario o per le attività. Una barra di divisione orizzontale di comprimere i pulsanti in una barra dei pulsanti: tra l'elenco delle cartelle e i pulsanti consente Se si fa clic su una cartella o su un pulsante nel riquadro di spostamento, il contenuto viene visualizzato nella finestra principale di Outlook Web Access Informazioni sulla barre degli strumenti Le cartelle Posta in arrivo, Calendario, Contatti, Attività e le cartelle pubbliche dispongono di barre degli strumenti differenziate con pulsanti specifici per le rispettive funzioni. Sono tuttavia disponibili numerosi pulsanti per funzioni amministrative più generali. Questi pulsanti, descritti nella tabella che segue, si trovano in più posizioni. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 8 di 16

9 Pulsante Descrizione Visualizza la Guida specifica della finestra in uso. Consente di creare un nuovo elemento, quale un messaggio di posta elettronica, un contatto o un'attività. Questo menu è sempre disponibile. L'icona visualizzata varia a seconda della finestra in uso, così come l'elenco di opzioni visualizzate quando si fa clic sulla freccia accanto al pulsante. Consente di rilevare i nuovi messaggi nel server. Questo pulsante aggiorna anche la finestra del browser. Consente di cercare le cartelle della cassetta postale di Microsoft Exchange e le cartelle pubbliche dell'organizzazione. È possibile basare la ricerca su una o più caratteristiche del messaggio, ad esempio mittente, oggetto o testo nel corpo del messaggio. Consente di organizzare i messaggi e gli altri elementi nella cassetta postale. È possibile spostare i messaggi da una cartella all'altra o copiarli in un'altra posizione. Consente di spostare l'elemento selezionato, ad esempio un contatto, un appuntamento o un messaggio, nella cartella Posta eliminata. Per eliminare gli elementi selezionati in modo definitivo, tenere premuto MAIUSC mentre si fa clic sul pulsante. Consente di eliminare in modo definitivo tutti gli elementi della cartella Posta eliminata. Per un periodo di tempo limitato dopo la rimozione da Posta eliminata è tuttavia possibile recuperare gli elementi eliminati. Rivolgersi a un amministratore di sistema per informazioni sul limite di tempo per il recupero degli elementi eliminati. Consente di selezionare un riquadro di lettura che fornisce due modi per visualizzare i messaggi in anteprima senza aprirli. È possibile visualizzare i messaggi in anteprima nella metà inferiore della visualizzazione o affiancati all'elenco dei messaggi. Il riquadro di lettura può anche essere disattivato. È possibile inoltre impostare la dimensione del riquadro di lettura per ogni cartella. Nell'elenco dei messaggi, posizionare il puntatore sulla riga che separa il riquadro di lettura dai messaggi, fare clic, quindi regolare il riquadro alla dimensione desiderata. Consente di aprire la finestra di dialogo Trova nomi da cui è possibile effettuare una ricerca nell'elenco indirizzi globale dell'organizzazione o nei contatti. La finestra di dialogo Trova nomi consente inoltre di impostare l'indirizzo in un nuovo messaggio. Per effettuare questa operazione, selezionare un nome nell'elenco, quindi scegliere Aggiungi destinatario a...nuovo messaggio. Nota Non è possibile utilizzare la finestra di dialogo Trova nomi per cercare le liste di distribuzione nella cartella Contatti. Consente di uscire da Outlook Web Access. Questa operazione impedisce alle altre persone di utilizzare il computer per visualizzare il contenuto della propria cassetta postale. Importante Scegliere Disconnetti prima di chiudere la finestra del browser Outlook Web Access o di spostarsi a un altro sito Web. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 9 di 16

10 2.2.3 Informazioni sulla barra cartelle La barra cartelle di Outlook Web Access visualizza la posizione corrente nella gerarchia delle cartelle e consente di scegliere la modalità di visualizzazione degli elementi delle cartelle. La barra cartelle si trova sopra la barra degli strumenti principale. A seconda della cartella visualizzata, è possibile ordinare e visualizzare i messaggi in base a caratteristiche specifiche facendo clic sulla freccia accanto al nome della cartella. È possibile, ad esempio, visualizzare solo i messaggi non letti di una cartella o visualizzare tutti i messaggi per mittente o per oggetto. I contatti e le attività possono essere inoltre visualizzati in base a caratteristiche specifiche degli elementi stessi, ad esempio si possono visualizzare tutte le attività completate. Per ulteriori informazioni sulle visualizzazioni dei contatti e delle attività, vedere Ordinare i contatti e Ordinare le attività Scorrimento alle pagine Una cartella contiene spesso più elementi che possono essere visualizzati in un'unica finestra. Per scorrere il contenuto di una cartella, fare clic su Pagina precedente e Pagina successiva. È inoltre possibile fare clic su Prima pagina e Ultima pagina per passare all'inizio o alla fine del contenuto della cartella. Per spostarsi a una determinata pagina, digitare un numero di pagina nella casella Elementi, quindi premere INVIO Creare e eliminare cartelle Per impostazione predefinita, i messaggi ricevuti vengono memorizzati in Posta in arrivo. È possibile tuttavia organizzare i messaggi in un sistema gerarchico di cartelle che potrà essere modificato di volta in volta a seconda delle esigenze. È possibile, ad esempio, creare una cartella chiamata "Mio gruppo" che contenga a sua volta una sottocartella per ogni appartenente al gruppo. Se qualcuno non fa più parte del gruppo, sarà possibile eliminarne la cartella oppure spostarla in un altro gruppo se la persona entra a far parte di un gruppo diverso. Le cartelle create possono risiedere allo stesso livello delle cartelle predefinite, Posta in arrivo, Posta inviata e così via, oppure è possibile creare una gerarchia di cartelle personali creando sottocartelle in ogni cartella di posta elettronica esistente. Le sottocartelle possono essere create in una cartella predefinita, ad esempio Posta in arrivo, o in una cartella creata dall'utente. Per rinominare una cartella Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella nel riquadro di spostamento, quindi scegliere Rinomina. Per creare una cartella 1. Per visualizzare le cartelle della cassetta postale di Exchange e le cartelle pubbliche, fare clic su Cartelle nel riquadro di spostamento. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 10 di 16

11 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una cartella nel riquadro di spostamento, quindi scegliere Nuova cartella. Suggerimenti Sebbene non sia necessario, è consigliabile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella che conterrà la nuova cartella. Se si desidera creare una nuova sottocartella per una cartella superiore, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella superiore. Per creare una nuova cartella in una posizione qualsiasi di Outlook Web Access, selezionare Cartella dal menu Nuova nella barra degli strumenti. 3. Digitare il nome della nuova cartella nella casella Nome della finestra di dialogo Crea nuova cartella. 4. Selezionare nell'elenco Contenuto cartella il tipo di elementi che verranno contenuti nella nuova cartella. La selezione determina il modulo, Contatto, Calendario, messaggio di posta elettronica e così via, utilizzato da Outlook Web Access per visualizzare la cartella. 5. Selezionare la posizione di residenza della nuova cartella nell'elenco delle cartelle. Se, ad esempio, la nuova cartella è una sottocartella di Posta in arrivo, scegliere Posta in arrivo. Se la nuova cartella è al livello superiore della gerarchia delle cartelle, scegliere il primo elenco, ossia il proprio nome utente. Per eliminare una cartella 1. Per visualizzare le cartelle della cassetta postale di Exchange e le cartelle pubbliche, fare clic su Cartelle nel riquadro di spostamento. 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella da eliminare, quindi scegliere Elimina. 3. Quando viene chiesto se si desidera eliminare la cartella corrente, scegliere OK. Nota Quando si elimina una cartella, questa viene spostata nella cartella Posta eliminata e non viene rimossa in modo definitivo finché non la si elimina da questa cartella Spostare e creare cartelle Outlook Web Access consente di spostare e copiare le cartelle tra altre cartelle. Questa caratteristica consente di creare e organizzare gerarchie di cartelle personali. Nota Non è possibile spostare o copiare elementi tra le cartelle pubbliche e le cartelle della cassetta postale di Exchange. Una cartella pubblica non può, ad esempio, essere spostata o copiata in Posta in arrivo o in Calendario. Inoltre, se le cartelle pubbliche sono distribuite su più server della propria organizzazione, potrebbe non essere possibile spostare o copiare elementi tra queste cartelle. Per spostare o copiare una cartella 1. Per visualizzare le cartelle della cassetta postale di Exchange e le cartelle pubbliche, fare clic su Cartelle nel riquadro di spostamento. 2. Nel riquadro di spostamento, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella da spostare o copiare, quindi scegliere Sposta/Copia. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 11 di 16

12 3. Fare clic sulla cartella di destinazione nella finestra di dialogo Sposta/Copia elemento, quindi scegliere Sposta o Copia. Suggerimento È possibile spostare o copiare le cartelle anche mediante trascinamento. Per spostare una cartella, trascinarla semplicemente nella cartella di destinazione nel riquadro di spostamento. Per copiare una cartella, premere CTRL e trascinarla nella cartella di destinazione del riquadro di spostamento. Per spostare o copiare una cartella in una nuova cartella 1. Nel riquadro di spostamento, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella da spostare o copiare, quindi scegliere Sposta/Copia. 2. Scegliere Nuovo nella finestra di dialogo Sposta/Copia elemento. 3. Digitare il nome della nuova cartella di destinazione nella casella Nome della finestra di dialogo Crea nuova cartella. 4. Selezionare l'elemento desiderato della nuova cartella nell'elenco Contenuto cartella, quindi scegliere OK. 5. Selezionare la nuova cartella nella finestra di dialogo Sposta/Copia elemento, quindi scegliere Sposta o Copia Creazione di nuovi messaggi Per creare i messaggi utilizzare il modulo Nuovo messaggio. Si tratta dello stesso modulo fornito in Microsoft Office Outlook Web Access per inoltrare e rispondere ai messaggi. Quando si risponde a un messaggio, le informazioni di intestazione (A, Da e Oggetto) vengono compilate automaticamente. Per creare un nuovo messaggio In Posta in arrivo, fare clic su Nuovo nella barra degli strumenti oppure premere CTRL+N. Suggerimento È possibile creare un nuovo messaggio anche direttamente dalla Rubrica. Fare clic su Rubrica nella barra degli strumenti, quindi utilizzare la finestra di dialogo Trova nomi per cercare le persona o la lista di distribuzione a cui inviare un messaggio. Si noti che non è possibile utilizzare la finestra di dialogo Trova nomi per cercare le liste di distribuzione nella cartella Contatti. Selezionare il nome della persona nell'elenco, quindi fare clic su Aggiungi destinatario a...nuovo messaggio. Il carattere predefinito nel modulo del nuovo messaggio è Verdana 10 punti. Per modificare il carattere del messaggio 1. Fare clic su Opzioni nel riquadro di spostamento. 2. Fare clic su Scegli carattere in Opzioni messaggistica. 3. Selezionare un carattere, uno stile e una dimensione nella finestra di dialogo Carattere, quindi scegliere OK. 4. Scegliere Salva e chiudi. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 12 di 16

13 Scrivere il messaggio e impostare l indirizzo 1. Digitare nelle caselle A e Cc i nomi o gli alias di posta elettronica dei destinatari del messaggio. Separare più nomi con un punto e virgola (;). Suggerimenti Per selezionare i destinatari del messaggio è inoltre possibile fare clic su A o Cc e aprire la finestra di dialogo Trova nomi che consente di cercare una persona nell'elenco indirizzi globale della propria organizzazione o nella cartella Contatti. Una volta individuata la persona desiderata nella finestra di dialogo Trova nomi, selezionarne il nome e fare clic su A, Cc o Ccn accanto ad Aggiungi destinatario a per aggiungerla al messaggio di posta elettronica. Per aggiungere un nome risolto nelle caselle degli indirizzi della cartella Contatti, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome, quindi scegliere Aggiungi ai Contatti. Per eliminare un nome dalle caselle degli indirizzi, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome, quindi scegliere Rimuovi. In alternativa, selezionare il nome e premere CANC. 2. Per aggiungere destinatari in copia conoscenza nascosta (Ccn), digitarne i nomi nella casella Ccn oppure fare clic su Ccn per aprire la finestra di dialogo Trova nomi. I destinatari Ccn riceveranno una copia del messaggio, ma i rispettivi nomi non saranno visualizzati nell'elenco dei destinatari. I destinatari Ccn non possono visualizzare i nomi di altri destinatari Ccn. 3. Digitare un breve oggetto nella casella Oggetto. 4. Digitare il testo nel corpo del messaggio. Suggerimento Utilizzare la barra di formattazione per formattare il testo con dimensioni, caratteri e colori diversi Salvare un messaggio È possibile salvare un messaggio da inviare o completare in un secondo tempo. Questa operazione può essere eseguita sia sui messaggi nuovi sia su quelli da inoltrare. Per impostazione predefinita, i messaggi salvati vengono memorizzati nella cartella Bozze. Per salvare un messaggio 1. Aprire il messaggio. 2. Fare clic su Salva nella barra degli strumenti. Suggerimento Fare doppio clic su un messaggio salvato nella cartella Bozze per richiamarlo Inviare un messaggio Al termine della scrittura del messaggio, fare clic su Invia nella barra degli strumenti. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 13 di 16

14 Controllo di nuovi messaggi Per controllare i nuovi messaggi arrivati dopo l'ultima apertura della Posta in arrivo, fare clic sul pulsante Rileva Nuovi Messaggio sulla barra degli strumenti. I titoli dei nuovi messaggi non ancora letti sono visualizzati in grassetto. Una volta letto il messaggio, il titolo verrà visualizzato in testo normale nell'area dell'utente Leggere un messaggio Un messaggio di posta elettronica aperto in Microsoft Outlook Web Access viene visualizzato nel modulo di lettura messaggi. Nell'intestazione del modulo di lettura messaggi sono visualizzate le seguenti informazioni: Da Il nome o l'indirizzo di posta elettronica del mittente o dell'organizzazione. Per aggiungere il mittente di un messaggio all'elenco Mittenti protetti, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome o sull'indirizzo di posta elettronica del messaggio, quindi selezionare Aggiungi mittente all'elenco Mittenti protetti. Per trattare come posta indesiderata tutti i messaggi provenienti da un mittente, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome o sull'indirizzo di posta elettronica del mittente, quindi selezionare Aggiungi mittente all'elenco Mittenti bloccati. In questo modo, il messaggio del mittente in questione verrà spostato nella cartella Posta indesiderata. A I nomi o gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari principali. Per aggiungere un destinatario principale all'elenco Destinatari attendibili, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome o sull'indirizzo di posta elettronica del destinatario, quindi selezionare Aggiungi all'elenco Destinatari attendibili. Cc I nomi o gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari in copia conoscenza. Per aggiungere un destinatario in copia conoscenza all'elenco Destinatari attendibili, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome o sull'indirizzo di posta elettronica del destinatario, quindi selezionare Aggiungi all'elenco Destinatari attendibili. Oggetto L'oggetto del messaggio. Inviato La data e l'ora di invio del messaggio. Suggerimenti Per ottenere ulteriori informazioni su un mittente o un destinatario, ad esempio l'indirizzo postale o il numero di telefono, fare doppio clic sul nome della persona nelle caselle Da, A o Cc. Per aggiungere il mittente o uno dei destinatari alla cartella Contatti, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome, quindi scegliere Aggiungi ai Contatti. Se il riquadro di lettura è attivato, è possibile fare doppio clic sul nome del mittente o dei destinatari nell'anteprima del messaggio per visualizzarne le rispettive informazioni. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 14 di 16

15 Apertura di messaggi Individuare il messaggio da leggere in una cartella pubblica o in una cartella della cassetta postale di Microsoft Exchange. I nuovi messaggi di posta elettronica vengono sempre recapitati in Posta in arrivo e sono visualizzati in grassetto. Suggerimento Per segnare un messaggio aperto o letto come da leggere, selezionarlo, quindi premere CTRL+U. Per segnare un messaggio come già letto, selezionarlo, quindi premere CTRL+Q. In alternativa, fare clic con il pulsante destro del mouse sul messaggio, quindi selezionare Segna come da leggere o Segna come già letto dal menu di scelta rapida. Fare doppio clic sul messaggio per aprirlo, oppure selezionarlo e premere INVIO Eliminazione di messaggi Per eliminare uno o più messaggi da una cartella nella finestra principale di Outlook Web Access, selezionarli, quindi fare clic su Elimina nella barra degli strumenti principale. Suggerimento Per selezionare più messaggi consecutivi, fare clic sul primo e sull'ultimo della serie tenendo premuto il tasto MAIUSC. Per selezionare più messaggi non consecutivi, tenere premuto il tasto CTRL e fare clic su ogni messaggio da eliminare. Per eliminare un messaggio aperto, fare clic su Elimina nella barra degli strumenti. Nota Tutti i messaggi eliminati vengono inviati alla cartella Posta eliminata e non vengono rimossi in modo definitivo finché non li si elimina da questa cartella Spostare o copiare messaggi È possibile riorganizzare nella cassetta postale i messaggi di posta elettronica e i messaggi inseriti, ad esempio spostando o copiando un messaggio in una cartella esistente o in una nuova. I messaggi possono essere anche trascinati tra le cartelle della cassetta postale di Exchange. Per spostare o copiare un messaggio in una cartella esistente 1. Aprire il messaggio da spostare o copiare. 2. Fare clic su Sposta/Copia nella barra degli strumenti. 3. Selezionare una cartella di destinazione nella finestra di dialogo Sposta/Copia elemento, quindi scegliere Sposta o Copia. Suggerimento Un messaggio può essere spostato o copiato anche senza essere aperto. Aprire la cartella che lo contiene, selezionarlo dall'elenco dei messaggi, quindi fare clic su Sposta/Copia nella barra degli strumenti. Quindi seguire la stessa procedura riportata in precedenza. Per spostare o copiare un messaggio in una nuova cartella 1. Aprire il messaggio da spostare o copiare. 2. Fare clic su Sposta/Copia nella barra degli strumenti. 3. Scegliere Nuovo nella finestra di dialogo Sposta/Copia elemento. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 15 di 16

16 4. Digitare il nome della cartella di destinazione nella casella Nome della finestra di dialogo Crea nuova cartella. 5. Selezionare l'elemento desiderato della nuova cartella dal menu Contenuto cartella, quindi scegliere OK. 6. Selezionare la nuova cartella nella finestra di dialogo Sposta/Copia elemento, quindi scegliere Sposta o Copia Cartelle di posta elettronica predefinite Outlook Web Access mette a disposizione le seguenti cartelle predefinite per la posta elettronica. Cartella Posta eliminata Bozze Posta in arrivo Posta indesiderata Posta in uscita Posta inviata Descrizione Memorizza i messaggi eliminati. Se si elimina un messaggio da questa cartella, lo si rimuove definitivamente dalla cassetta postale. Memorizza i messaggi salvati. È possibile salvare i messaggi che si desidera terminare di scrivere o inviare in un secondo tempo. Memorizza i nuovi messaggi di posta elettronica ricevuti, che sono visualizzati in grassetto. Memorizza i nuovi messaggi di posta elettronica ricevuti e identificati come posta indesiderata. Controllare regolarmente questa cartella per essere certi di non perdere messaggi che si desidera ricevere. Memorizza i messaggi di posta elettronica finché non vengono inviati. Memorizza una copia di ogni messaggio inviato Cartelle personali Oltre alle cartelle di posta elettronica predefinite, sono disponibili le seguenti cartelle di Outlook per uso personale. È possibile visualizzare, modificare e creare attività. Gli elementi di Note e Diario possono invece essere solo visualizzati. Cartella Diario Note Attività Descrizione Contiene gli elementi del Diario di Outlook. Contiene le note di Outlook. Contiene le attività di Outlook. 2.3 FAMILIARIZZARE CON OWA È disponibile sul sito https://postaweb.giustizia.it una guida esaustiva su tutti i comandi e sull utilizzo del servizio, basta cliccare sull icona per accedervi. Nel caso in cui non fosse possibile visualizzare di tasto di Help trascinare con il mouse il separatore della pagina verso sinistra. EDS Pubblica Amministrazione Pagina 16 di 16

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi Laboratorio Database Docente Prof. Giuseppe Landolfi Manuale Laboratorio Database Scritto dal Prof.Giuseppe Landolfi per S.M.S Pietramelara Access 2000 Introduzione Che cos'è un Database Il modo migliore

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli