Far convivere più directory per autenticare e autorizzare "tutti"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Far convivere più directory per autenticare e autorizzare "tutti""

Transcript

1 Far convivere più directory per autenticare e autorizzare "tutti" Freeradius per autenticare ed autorizzare gli utenti di un server Ldap e di uno Active Directory Daniele Albrizio CSIA Università of Trieste

2 Units.it in numeri ~21000 studenti iscritti nel 2005 ~1000 docenti ~800 unita' personale T.A. un numero imprecisato di collaboratori 12 Facoltà 41 Dipartimenti 3 centri di eccellenza 23 sedi o punti di presenza su un raggio di 95 Km 2

3 Background storici 1 repository per ogni macchina (utenti locali) Novell Directory Services (file server amministraz. centrale) Domini NT separati (server di posta di Facoltà per gli studenti) Ldap + Sendmail (Docenti, Ricercatori, studenti non coperti da Exchange) NT e AD inglobano gli studenti rimasti scoperti Active directory si popola con i dati dei db di Ateneo 3

4 Perchè uno sviluppo così disorganico Sviluppo delle directory: mailbox driven (escl. NDS) Prima fase di decentramento, seconda fase di centralizzazione (dovuta ad aumento spam virus, a carenze di pesonale in termini di tempo uomo, competenze e continuità di prestazione) Scelta del tipo di directory è stata dettata dalla disponibilità e dalle competenze specifiche dei sistemisti oltre che da scelte dirigenziali 4

5 La situazione attuale OpenLDAP con 2200 utenze attive: docenti, ricercatori Oracle con dati studenti e personale: async provisions to Active Directory Microsoft ActiveDirectory: Studenti (9800 utenze attive), Workstations, parte dei docenti e ricercatori (solo Dipartimenti e Facoltà coperte dal servizio) Novell Netware + NDS (in via di dismissione in favore di MS file sharing + AD) NO PKI (solo CA per comunicazioni sicure tra server) 5

6 La situazione attuale Repositories singoli Richieste di elenchi di gruppi specifici di utenti da parte dei dipartimenti e dei singoli cosi di laurea per sistemi di e learning, ecc..) Laboratori gestiti da ricercatori Laboratori gestiti da studenti Repositories esterni ECDL Un per un PC... 6

7 Tendenze per il futuro Eliminare NDS e Netware Eliminare OpenLdap Integrare i repository autonomi Rendere sincrono e automatico il provisioning da Oracle Più facile a dirsi che a farsi 7

8 Prima di inoltrarci Dovete sapere che: Premessa: Lavoro sulle reti Purtroppo: La mia visione di AAI è network centrica 8

9 Esigenze a cui rispondere ADESSO > richieste di servizio portali servizi agli studenti > pressione legale dovuta anche al > numero di incidents Testo Unico Privacy DLT n.196 Decreto antiterrorismo DM > mobilità (o richieste di) wireless vpn (anche per accesso a risorse bibliotecarie) gprs/umts 9

10 Elementi a sfavore < Budget < Flessibilità degli utenti dovuta alla > penetrazione d'uso degli strumenti tecnologici in utenza non tecnologicamente alfabetizzata 10

11 Convivenza forzata di oldap e AD Autenticazione ed autorizzazione unificata almeno nei nuovi servizi utilizzando Radius per i servizi di rete però... Non univocità del namespace Realms units.it e ds.units.it Diversità nei protocolli per il passaggio delle credenziali e nel colloquio con i client (freeradius ldap usa solo plaintext o md5) 11

12 Wireless Client AuthN OS support Windows (XP sp2) [solo AD] peap/mschapv2 eap/tls Radius => NTLM + Kerberos ( LDAP) Windows (XP sp2) + SecureW2 [AD o OpenLDAP ] peap/mschapv2 eap/tls eap/ttls + pap/md5 Radius => NTLM + Kerberos o LDAP + tls 12

13 Wireless Client OS support Linux (wpasupplicant) [AD o OpenLDAP] * (support all methods) Mac [AD o OpenLDAP] * (support all methods) 13

14 Istanze multiple di backend ldap di Freeradius modules { ldap openldap { server = "ldap.units.it ldap2.units.it" identity = "cn=radiusman,dc=csia,dc=units,dc=it password = mypass basedn = "dc=csia,dc=units,dc=it" filter = "(uid=%{stripped User Name: %{User Name}})" start_tls = yes [...tls conf and certs stuff...] groupname_attribute = cn groupmembership_filter = "( (&(objectclass=groupofnames)(member=%{ldap UserDn}))(&(objectClass=GroupOfUniqueNames)(uniquemember=%{Ldap UserDn})))" } 14

15 Istanze multiple di backend ldap di Freeradius... modules { ldap adldap { ldap_debug = 0x0028 server = "dc1ts.ds.units.it dc2ts.ds.units.it [... tls goodies...] identity = "CN=viewer,OU=services,OU=utsAdmin,DC=ds,DC=units,DC=it" password = "mypasswd" basedn = "DC=ds,DC=units,DC=it" filter = "(samaccountname=%{stripped User Name: %{User Name}})" groupname_attribute = cn groupmembership_filter = (&(objectclass=group)(member=%{ldap UserDn})) } 15

16 Istanze multiple di backend ldap di Freeradius...modules { mschap { authtype = MS CHAP use_mppe = yes require_encryption = yes require_strong = yes ntlm_auth = "/usr/bin/ntlm_auth request nt key \ username=%{stripped User Name: %{User Name: None}} \ challenge=%{mschap:challenge: 00} nt response=%{mschap:nt \ Response: 00}" } 16

17 Istanze multiple di backend ldap di Freeradius authorize { Autz Type OPENLDAP { openldap } Autz Type ADLDAP { adldap } mschap [...] } authenticate { Auth Type OPENLDAP { openldap } Auth Type ADLDAP { adldap } Auth Type MS CHAP { mschap } [...] } 17

18 EAP configuration (info salienti) } eap { default_eap_type = peap tls { [Certificate stuff...] } peap { default_eap_type = mschapv2 } mschapv2 { } 18

19 Realm switch: Radius AuthN AuthZ Matrix Nel file users : DEFAULT Realm == "units.it", Autz Type := OPENLDAP,\ Auth Type := OPENLDAP Fall Through = Yes DEFAULT Realm == "ds.units.it", Autz Type := ADLDAP Fall Through = Yes 19

20 Realm switch: Radius AuthN AuthZ Matrix Ricordare che: l'autorizzazione viene eseguita PRIMA dell'autenticazione (da specifiche di Radius) se volessimo usare securew2 con PAP dentro TTLS autenticando su OpenLDAP,dovremmo creare una regola apposita 20

21 Group AuthZ DEFAULT Realm == "ds.units.it", adldap Ldap Group == itcsia Port Message == "Sei del Gruppo Giusto", Fall Through = Yes DEFAULT Realm == "ds.units.it", Huntgroup Name == \ ReteWireless, adldap Ldap Group == wardriver cattivi, \ Auth Type := Reject Port Message == "Sei del Gruppo SBAGLIATO", Fall Through = No 21

22 Eduroam Proxying Nel file proxy.conf realm DEFAULT { } type = radius authhost = :1812 accthost = :1813 secret = quellaconcordataconcecchini nostrip 22

23 Eduroam Proxying Upstream Server realm units.it { type = radius authhost = x:1812 accthost = x:1813 secret = quellaconcordataconcecchini nostrip } realm ds.units.it { } type = radius authhost = x:1812 accthost = x:1813 secret = quellaconcordataconcecchini nostrip 23

24 Eduroam e l'antiterrorismo Ci sono ancora ambiguità sull'applicazione parziale delle norme Pisanu alle Università. La dott.ssa Lotti, Funz. Ruoli Tenici della Polizia delle Telecomunicazioni ha dato un valido contributo durante l'ultimo Garr WS6, ma per alcune cose serve entrare in contatto con il legislatore. Come Università di Trieste abbiamo ricevuto un parere scritto del Garr sul tema e lo stiamo vagliando. 24

25 Eduroam e l'antiterrorismo Con molta speranza continuiamo i test di uno strumento di roaming validissimo e, tutto sommato, di veloce setup. 25

26 Eduroam Exclusion # Solo domini Italiani, per ora DEFAULT Realm!= NULL, Realm!~ "\.it$", Auth Type := Reject Port Message = "Eduroam from outside Italy is disabled due \ to legal issues", Fall Through = No L'esempio, può essere utile per l'estromissione temporanea di domini specifici in caso di incidenti. Attenzione alle nuove policy di Eduroam in fase di discussione. 26

27 Per far funzionare il tutto sotto linux occorre Modificare alcune linee nei seguenti files (debian ubuntu): /etc/ldap/ldap.conf (SASL_SECPROPS) /etc/samba/smb.conf (netbios name, realm, password server) /etc/krb5.conf ([libdefaults] e [realms]) Riavviare winbindd Inizializzare Kerberos (kinit) Fare il join del dominio AD (net ads join) 27

28 Chi usa Radius (radius clients) Routers di dorsale e sedi periferiche VPN server Accesspoint (WPA) Hupnet Captive Portal (apache's mod_radius no Accounting) Dialup Access Server (incoming ISDN/POTS) Upstream Garr Eduroam radius proxy Server (tutti i server radius eduroam) 28

29 Diagramma 29

30 Le WLAN e le VLAN Radius Essid units eduroam, non crittata Hupnet Captive Portal Essid units eduroam sec, WPA... 2? 30

31 Pgina del cative portal 31

32 Due parole sugli strumenti Freeradius (1.1.0) Molto usato Poco documentato (contribuite su Molto flessibile Hupnet (1.0a) Helsinki University Public NETwork simply iptables, bash and perl, si integra con Shibboleth usa i moduli di autenticazione di apache Siamo in attesa di valutare chillispot 32

33 Problema sedi remote Link atm, seriali o ethernet (untagged) Non possibile veicolare vlan se non con MPLS Prolifereranno captive portal 33

34 Cose carine / Sogni Log su sql Ricerche più semplici, anche in caso di intervento polpost Non auspicabile come unica modalità di logging View esportabili e usabili come informazione di presenza (presence nei sistemi di IM/VoIP) con modalità a sottoscrizione Servizio di localizzazione amici per gli studenti. 34

35 Cose carine / Sogni Bello, ma... Non c'è software pronto che lo faccia decentemente magari integrandolo con qualche sistema di IM Bisogna scrivere quindi parecchio codice...e come al solito non abbiamo al momento risorse per farlo. Qualcuno si offre? 35

36 Domande? 36

37 Trieste castello di Miramare 37

38 Packets needed before freeradius compilation libssl dev SSL development libraries, header files for EAP TLS feature libldap2 dev for rlm_ldap libpam0g dev Development files for PAM per rlm_pam libkrb5 dev Headers and development libraries for MIT Kerberos per rlm_krb5 libgdbmg1 dev (libgdbm dev) GNU dbm database routines for rlm_counter pike7.2 crypto for des and rlm_x99_token snmp NET SNMP (Simple Network Management Protocol) Agents. for the Simultaneous Use feature and checkrad.pl 38

39 Packets needed before freeradius compilation openssl to create certificates for use in EAP TLS and PEAP libperl dev to use rlm_perl to escape parenthesys from Viola's AD libltdl3 dev to compile snapshots >1.0.1 (using disable ltdlinstall) winbind for ntlm_auth feature: authenticate AD using ntlm mschap libc6 dev gcc, automake1.9, make krb5 config, krb5 user 39

40 Sites hupnet.sf.net Ambito di applicazione delle norme sulla sicurezza informatica L. Lotti 40

41 Legal Eduroam and his logo are trademarks of Terena Other logos and trademarks are property of the respective owner This presentation is released under Creative Commons Attribution NonCommercial ShareAlike License nc sa/2.5/deed.it 41

Pasquale Mandato. Eduroam

Pasquale Mandato. Eduroam Eduroam Il servizio EDUcation ROAMing offre un accesso wireless sicuro alla rete per gli utenti della comunità dell Università e della Ricerca in mobilità in Europa e oltre Open your laptop and be online

Dettagli

Rete Wireless Wi Fi Units

Rete Wireless Wi Fi Units Rete Wireless Wi Fi Units La rete wireless 802.11a/b/g all'università di Trieste: aspetti tecnici, di gestione e di regolamentazione Daniele Albrizio CSIA Università of Trieste albrizio@units.it Introduzione

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Area Informatica Manuale di configurazione per l'accesso alla rete Eduroam per gli utenti dell'università degli Studi di Ferrara Indice: 1. Il progetto Eduroam 2 2. Parametri

Dettagli

EduRoam Istruzioni per l uso

EduRoam Istruzioni per l uso EduRoam Istruzioni per l uso Lorenzo Puccio GARR Giancarlo VIOLA - GARR Il servizio e la Federazione Cos e Eduroam? Come aderire alla Federazione Come FUNZIONA La ricetta per preparare EduRoam Configurazione

Dettagli

Fileserver con SAMBA e Windows

Fileserver con SAMBA e Windows Fileserver con SAMBA e Windows Integrazione con Microsoft Active Directory Emiliano Vavassori BGlug Bergamo Linux User Group Circoscrizione n 2, Largo Röntgen n 3 24128 Bergamo 23 ottobre 2010 LinuxDay

Dettagli

Freeradius. Concetti di base Utilizzo nella vita reale Esempi di implementazione

Freeradius. Concetti di base Utilizzo nella vita reale Esempi di implementazione Freeradius Concetti di base Utilizzo nella vita reale Esempi di implementazione Cosa abbiamo visto? Abbiamo già nominato la parola Radius. Il protocollo Radius E' un protocollo di comunicazione AAA. Authentication

Dettagli

Uso di una procedura di autenticazione unificata per client Linux e Microsoft Windows su server Microsoft Windows.

Uso di una procedura di autenticazione unificata per client Linux e Microsoft Windows su server Microsoft Windows. UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA ECONOMIA LAUREA DI I LIVELLO IN ECONOMIA INFORMATICA TESI DI LAUREA Uso di una procedura di autenticazione unificata per client Linux e Microsoft

Dettagli

9 Workshop tecnico GARR - Roma 15-18 giugno 2009. Paolo Gaiardelli & Stefano Moroni. Università degli studi di Milano Bicocca

9 Workshop tecnico GARR - Roma 15-18 giugno 2009. Paolo Gaiardelli & Stefano Moroni. Università degli studi di Milano Bicocca 9 Workshop tecnico GARR - Roma 15-18 giugno 2009 A A A e w ir e le s s : s c e lte im p le m e n ta tiv e, g e s tio n e e m o n ito r a g g io Paolo Gaiardelli & Stefano Moroni Università degli studi

Dettagli

VLAN+LDAP+...+XEN = Rete Dipartimentale

VLAN+LDAP+...+XEN = Rete Dipartimentale VLAN+LDAP+...+XEN = Rete Dipartimentale Uniamo varie tecnologie per creare una infrastruttura di rete,, facilmente controllabile ed estendibile. Useremo VLAN ( 802.1q), LDAP, XEN, Certificati digitali

Dettagli

STRUTTURA RICHIEDENTE Facoltativi. PC Win con Gina modificata Dominio WIN. Proxy Radius SIC. Radius Ospiti. Radius Studenti

STRUTTURA RICHIEDENTE Facoltativi. PC Win con Gina modificata Dominio WIN. Proxy Radius SIC. Radius Ospiti. Radius Studenti Sistemi di Autenticazione di Ateneo Attualmente è possibile utilizzare due distinti servizi di autenticazione di Ateneo. Il primo è basato sul protocollo RADIUS, il secondo su tecnologia Microsoft Active

Dettagli

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Wireless Network Esercitazioni Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Security e Reti Wireless Sicurezza: Overview Open network Open network+ MAC-authentication Open network+ web based gateway WEP

Dettagli

1. La rete wireless per noi.

1. La rete wireless per noi. 1. La rete wireless per noi. Stiamo allestendo un servizio di rete wireless esteso per quanto possibile a tutto il Dipartimento. Per cominciare le antenne sono state disposte nei luoghi in cui è più difficile

Dettagli

Configurazione di freeradius per l Aula Taliercio. Nerio Da Canal

Configurazione di freeradius per l Aula Taliercio. Nerio Da Canal Configurazione di freeradius per l Aula Taliercio Nerio Da Canal 4 agosto 2006 2 1 Introduzione Nerio Ver. beta1 10/07/2006 Nerio Ver. beta2 02/08/2006 1 Introduzione Client... : Windows XP NAS... : 3Com

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DI EDUROAM

MANUALE DI UTILIZZO DI EDUROAM MANUALE DI UTILIZZO DI EDUROAM versione 1 02-2015 Manuale di utilizzo di EDUROAM 2 1. INTRODUZIONE eduroam (Education Roaming) è un servizio che offre un accesso wireless sicuro alla rete. Gli utenti roaming

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti Cosa è Tower Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless struttura scalabile consente la federazione tra reti di enti/operatori t i differenti permette la nomadicità degli

Dettagli

ProCurve Identity Driven Manager 2.0

ProCurve Identity Driven Manager 2.0 ProCurve Identity Driven Manager 2.0 ProCurve Identity Driven Manager 2.0 è un plug-in per ProCurve Manager Plus che applica dinamicamente impostazioni di protezione, accesso e prestazioni ai dispositivi

Dettagli

Mobile Authentication

Mobile Authentication Mobile Authentication Nomadi VS o-admin Enrico M. V. Fasanelli Sezione di Lecce SOMMARIO Cenni storici Tutto quello che l utente mobile vorrebbe avere (e che purtroppo ha già iniziato a chiedere) Il punto

Dettagli

Zeroshell autenticatore RADIUS per reti Wireless

Zeroshell autenticatore RADIUS per reti Wireless Zeroshell autenticatore RADIUS per reti Wireless Introduzione Come scritto nei precedenti HOWTO, Zeroshell è una distribuzione Linux derivata, orientata alla gestione di numerosi servizi di rete. Offre

Dettagli

Infrastruttura Wireless presso le Strutture CNR Piemonte

Infrastruttura Wireless presso le Strutture CNR Piemonte ISTITUTO DI RICERCA SULL'IMPRESA E LO SVILUPPO Rapporto Tecnico N. 26 12 Ottobre 2009 Infrastruttura Wireless presso le Strutture CNR Piemonte a cura dell Ufficio IT Ceris CNR Giancarlo Birello, Ivano

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

UNIPR WiFi La rete WiFi dell Università di Parma

UNIPR WiFi La rete WiFi dell Università di Parma Università degli Studi di Parma UNIPR WiFi La rete WiFi dell Università di Parma Andrea Barontini Settore Innovazione Tecnologie Informatiche Servizio Gestione e Controllo Accessi in Rete - SITI-CAR (

Dettagli

Caratteristiche di una LAN

Caratteristiche di una LAN Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Caratteristiche di una LAN 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 Ruolo dei computer I computer di una rete possono svolgere

Dettagli

Approfondimenti. Contenuti

Approfondimenti. Contenuti Approfondimenti dott. Stefano D. Fratepietro steve@stevelab.net C I R S F I D Università degli studi di Bologna stevelab.net Creative Commons license Stefano Fratepietro - www.stevelab.net 1 Contenuti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II La Facoltà di Ingegneria è stata la prima a prototipare un servizio di accesso WiFi, provvedendo ad installare alcune antenne nei propri siti di via Claudio,

Dettagli

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati Collegare il router e tutti i devices interni a Internet ISP connection device

Dettagli

Configurazione autenticazione 802.1x per le porte di rete nelle aule e nei laboratori del Dipartimento

Configurazione autenticazione 802.1x per le porte di rete nelle aule e nei laboratori del Dipartimento Configurazione autenticazione 802.1x per le porte di rete nelle aule e nei laboratori del Dipartimento 1. Sistemi Microsoft Prerequisiti: Windows XP SP2 o Windows Vista Per i sistemi Windows XP SP2 verificare

Dettagli

Autenticazione e sicurezza: IEEE 802.1x, i protocolli basati su EAP, IPsec. Pietro Nicoletti

Autenticazione e sicurezza: IEEE 802.1x, i protocolli basati su EAP, IPsec. Pietro Nicoletti Autenticazione e sicurezza: IEEE 802.1x, i protocolli basati su EAP, IPsec Pietro Nicoletti Studio Reti s.a.s piero[at]studioreti.it 802-1-X-2007-1 P. Nicoletti: si veda nota a pag. 2 Nota di Copyright

Dettagli

Al prompt inserire il seguente comando per installare le applicazioni server di SAMBA:

Al prompt inserire il seguente comando per installare le applicazioni server di SAMBA: Server Samba Reti Windows Sommario Introduzione Installare SAMBA Configurare SAMBA Server Client Spesso le reti di computer sono costituite da sistemi eterogenei e, sebbene gestire una rete composta interamente

Dettagli

Autenticazione con LDAP

Autenticazione con LDAP Autenticazione con LDAP Uso del protocollo LDAP per l autenticazione in rete ing. Walter Vendraminetto - vendra@sci.univr.it 07.06.2006 Directory Il concetto di Directory è essenzialmente quello di catalogo

Dettagli

MANUALE UTENTE INTERNET - ISTRUZIONI TECNICHE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO

MANUALE UTENTE INTERNET - ISTRUZIONI TECNICHE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO Rev. n 02 Pag. 1 di 25 SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE TERNA L UTILIZZO DEL SERVIZIO Storia delle revisioni Rev. n Data Descrizione 01 23/08/2010 Prima emissione del documento. 02 24/09/2010 Aggiornamento printscreen

Dettagli

Accessi remoti sicuri alle risorse di rete aziendali La tecnologia PortWise

Accessi remoti sicuri alle risorse di rete aziendali La tecnologia PortWise Accessi remoti sicuri alle risorse di rete aziendali La tecnologia PortWise Nasce nel 1990 come distributore esclusivo della tecnologia F-Prot (ora F-Secure) Da più di 15 anni focalizzata SOLO nell ambito

Dettagli

Modulo Switch ProCurve xl Access Controller

Modulo Switch ProCurve xl Access Controller Aggiungendo il modulo ProCurve Switch xl Access Controller, lo switch serie 5300xl fornisce un approccio esclusivo all integrazione del controllo dell accesso degli utenti basato su identità, privacy dei

Dettagli

System & Network Integrator. Rap 3 : suite di Identity & Access Management

System & Network Integrator. Rap 3 : suite di Identity & Access Management System & Network Integrator Rap 3 : suite di Identity & Access Management Agenda Contesto Legislativo per i progetti IAM Impatto di una soluzione IAM in azienda La soluzione di SysNet: Rap 3 I moduli l

Dettagli

http://www-5.unipv.it/eduroam/

http://www-5.unipv.it/eduroam/ EduRoam - UniPv http://www-5.unipv.it/eduroam/ Page 1 of 1 30/01/2014 EduRoam è un servizio internazionale che permette l'accesso alla rete wireless agli utenti mobili (roaming users) in tutte le organizzazioni

Dettagli

Gestione centralizzata delle utenze tramite LDAP. Giuseppe Lo Biondo INFN-MI lobiondo@mi.infn.it Firenze, 19 Settembre 2000

Gestione centralizzata delle utenze tramite LDAP. Giuseppe Lo Biondo INFN-MI lobiondo@mi.infn.it Firenze, 19 Settembre 2000 Gestione centralizzata delle utenze tramite LDAP Giuseppe Lo Biondo INFN-MI lobiondo@mi.infn.it Firenze, 19 Settembre 2000 Perché centralizzare le utenze? Avere a che fare con una utenza numerosa e con

Dettagli

IDEM eduroam. Infrastrutture di Autenticazione e Autorizzazione (Franco Tinarelli Coffee talk IRA 13 aprile 2012)

IDEM eduroam. Infrastrutture di Autenticazione e Autorizzazione (Franco Tinarelli Coffee talk IRA 13 aprile 2012) IDEM eduroam Infrastrutture di Autenticazione e Autorizzazione (Franco Tinarelli Coffee talk IRA 13 aprile 2012) IDEM (IDEntity Management) IDEM (Identity Management per l'accesso federato) è il nome della

Dettagli

Active Directory. Installatore LAN. Progetto per le classi V del corso di Informatica

Active Directory. Installatore LAN. Progetto per le classi V del corso di Informatica Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Active Directory 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 Agli albori delle reti...... nelle prime LAN era facile individuare

Dettagli

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA INDICE: Premessa... 3 1. Configurazione Connessione per gli Utenti Windows XP... 4 1. Wizard di Sistema.... 4 2. File di Installazione

Dettagli

Regolamento della Federazione Italiana Eduroam

Regolamento della Federazione Italiana Eduroam Regolamento della Federazione Italiana Eduroam Versione 2.0 Settembre 2012 1 Definizione dei termini Le parole chiave utilizzate in questo documento, sempre scritte in maiuscolo ed indicate nella tabella

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: Eduard Roccatello eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Marcello Meroni, Michele de Varda, DIVISIONE TELECOMUNICAZIONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Workshop GARR-X, 3 Aprile 2008 Agenda

Dettagli

INFN Security Workshop Firenze 19-20 Settembre 2000. IMHO e IMP: una interfaccia Web sicura per la posta elettronica. Raffaele.Cicchese@pr.infn.

INFN Security Workshop Firenze 19-20 Settembre 2000. IMHO e IMP: una interfaccia Web sicura per la posta elettronica. Raffaele.Cicchese@pr.infn. INFN Security Workshop Firenze 19-20 Settembre 2000 IMHO e IMP: una interfaccia Web sicura per la posta elettronica Raffaele.Cicchese@pr.infn.it Cosa significano i due acronimi IMHO e IMP? IMHO = IMAP

Dettagli

Authentication Authorisation Accounting

Authentication Authorisation Accounting Authentication Authorisation Accounting (14 June 2004) Accesso alla rete Le reti aziendali/universitarie hanno la necessita' di essere sempre piu' flessibili (topologie complesse, tecnologie miste) Aspetti

Dettagli

Gestione Ospiti. Gestione Ospiti

Gestione Ospiti. Gestione Ospiti Esigenze Gestione centralizzata degli ospiti e delle istituzioni di appartenenza Memorizzazione dei Documenti di identificazione Automatizzare la creazione delle password degli ospiti per il sistema trip

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 18 Autenticazione: Single Sign On

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 18 Autenticazione: Single Sign On Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 18 Autenticazione: Single Sign On Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it Lab 8 Visti i problemi con la macchina virtuale e la rete, l assignment è sospeso 1 Autenticazione

Dettagli

Security aspects in Mobile IPv6

Security aspects in Mobile IPv6 Security aspects in Mobile IPv6 IPv6 Italian Task Force Torino, 6 luglio 2005 Implementazione del testbed MIPL6 (1/2) Testbed Mobile IPv6 Wind implementazione del Helsinki University of Technology (HUT)

Dettagli

Il progetto INFN TRIP e EduRoam

Il progetto INFN TRIP e EduRoam Introduzione Il progetto INFN TRIP e EduRoam Alessandro Brunengo 1, Roberto Cecchini 2, Luca dell Agnello 3 Mirko Corosu 1, Enrico M. V. Fasanelli 4, Ombretta Pinazza 5, Riccardo Veraldi 2 Abstract Viene

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO WI-FI PER WINDOWS XP E INTERNET EXPLORER 6

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO WI-FI PER WINDOWS XP E INTERNET EXPLORER 6 ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO WI-FI PER WINDOWS XP E INTERNET EXPLORER 6 La Facoltà di Giurisprudenza ha attivato il servizio di collegamento wireless (Wi-Fi) per consentire a chi sia in possesso di un

Dettagli

AMBIENTE DI TEST LIKEWISE

AMBIENTE DI TEST LIKEWISE AMBIENTE DI TEST LIKEWISE Milano Hacking Team S.r.l. Via della Moscova, 13 20121 MILANO (MI) - Italy http://www.hackingteam.it info@hackingteam.it Tel. +39.02.29060603 Fax +39.02.63118946 2005 Hacking

Dettagli

LBINT. http://www.liveboxcloud.com

LBINT. http://www.liveboxcloud.com 2014 LBINT http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di commerciabilità

Dettagli

Contenuto del pacchetto

Contenuto del pacchetto Contenuto del pacchetto DWL-900AP Trasformatore AC Cavo USB CD d installazione Manuale utente Manuale rapido d installazione Se uno o più componenti dovessero risultare mancanti o danneggiati, contattare

Dettagli

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia Introduzione ad Active Directory Orazio Battaglia Introduzione al DNS Il DNS (Domain Name System) è un sistema utilizzato per la risoluzione dei nomi dei nodi della rete (host) in indirizzi IP e viceversa.

Dettagli

Michele Baldessari michele@jabber.pupazzo.org E4B4 4826 0E0C BF0D 3935 ED35 A1F6 EE94 240B 4C3D

Michele Baldessari <michele@pupazzo.org> michele@jabber.pupazzo.org E4B4 4826 0E0C BF0D 3935 ED35 A1F6 EE94 240B 4C3D Michele Baldessari michele@jabber.pupazzo.org E4B4 4826 0E0C BF0D 3935 ED35 A1F6 EE94 240B 4C3D Introduzione Single Sign On Kerberos Installazione / Configurazione Integrazione con

Dettagli

NETASQ V9: PKI & Controllo accessi. Presentation Marco Genovese Presales engineer marco.genovese@netasq.com

NETASQ V9: PKI & Controllo accessi. Presentation Marco Genovese Presales engineer marco.genovese@netasq.com NETASQ V9: PKI & Controllo accessi Presentation Marco Genovese Presales engineer marco.genovese@netasq.com Alcuni concetti Alcuni concetti prima di incominciare per chiarire cosa è una PKI e a cosa serve

Dettagli

Apache Directory S...

Apache Directory S... Apache Directory S... Apache Directory Server Server compatibile LDAP v3 Interamente scritto in Java Licenza AFS (Apache Software Foundation) Integrato o come demone Supporto Kerberos 5 Razionale Community

Dettagli

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line all indirizzo

Dettagli

Provinciawifi. Metro Ethernet e Wireless ISP Virtuali Open Source. Maurizio Goretti - Davide Guerri

Provinciawifi. Metro Ethernet e Wireless ISP Virtuali Open Source. Maurizio Goretti - Davide Guerri Provinciawifi Metro Ethernet e Wireless ISP Virtuali Open Source Maurizio Goretti - Davide Guerri Cos è CASPUR? 2/46 Cos è CASPUR? Consorzio inter-universitario CASPUR è un consorzio Interuniversitario

Dettagli

Firegate SSL 5 - Release notes

Firegate SSL 5 - Release notes Firmware Versione: 3.19 Versione di rilascio ufficiale Aggiunto menu Diagnostics per Ping e Traceroute Aggiunto modalità NAT in DMZ Supporto per VoIP SIP in QoS Aggiunto Traffic Collector per analisi tipologia

Dettagli

Web Content Management and E- Learning

Web Content Management and E- Learning Web Content Management and E- Learning Dott. Fabio Fioravanti fioravanti@sci.unich.it http://www.sci.unich.it/~fioravan Corso di Laurea in Economia e Management Facoltà di Scienze Manageriali UNICH - AA

Dettagli

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

Senza Fili - Tecnologie Wi-Fi per atenei con servizi più agili ed efficaci

Senza Fili - Tecnologie Wi-Fi per atenei con servizi più agili ed efficaci Senza Fili - Tecnologie Wi-Fi per atenei con servizi più agili ed efficaci 30 gennaio 2008 Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 - Roma Rete wireless d Ateneo 30 Gennaio 2008 Luisella Sironi Università

Dettagli

Groups vs Organizational Units. A cura di Roberto Morleo

Groups vs Organizational Units. A cura di Roberto Morleo Groups vs Organizational Units A cura di Roberto Morleo Gruppo Windows 2 Groups vs Organizational Units Organizational Units Groups OU Design Using OUs to Delegate Administration Group Policies and OU

Dettagli

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica Introduzione Le novità che sono state introdotte nei terminal services di Windows Server 2008 sono davvero tante ed interessanti, sotto tutti i punti di vista. Chi già utilizza i Terminal Services di Windows

Dettagli

Architettura del Directory Service D Ateneo Alessandro Cantelli

Architettura del Directory Service D Ateneo Alessandro Cantelli Architettura del Directory Service D Ateneo Alessandro Cantelli Seminario Ingegneria Bologna, 2/03/2006 Introduzione ai sistemi di Identity Management e Directory Service Struttura logica e fisica della

Dettagli

Simo Sorce Samba Team. idra@samba.org

Simo Sorce Samba Team. idra@samba.org Samba: presente e futuro Simo Sorce Samba Team idra@samba.org Presente: Samba3 La versione corrente di samba è la 3.0.9 (è prevista un serie 3.2.x) Funzionalità: File server Print server Wins server Domain

Dettagli

Workgroup. Windows NT dispone di due strutture di rete

Workgroup. Windows NT dispone di due strutture di rete Descrizione generale dell architettura del sistema e dell interazione tra i suoi componenti. Descrizione del sottosistema di sicurezza locale. Descrizione delle tecniche supportate dal sistema per l organizzazione

Dettagli

ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT

ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT ITAS ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT Criticità di sicurezza Trento Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI) - Italy Tel. +39.02.29060603

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys SPA922 - Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL ADMINISTRATOR WEB

Dettagli

Apriti Sesamo Plus Client per Windows

Apriti Sesamo Plus Client per Windows Apriti Sesamo Plus Client per Windows 1. username e password per il logon di Windows 2. Username e password sono corretti. Windows è OK ma non quella al sistema Windows Domain Controller Utente finale

Dettagli

Panoramica sullo sviluppo di soluzioni wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte fra il 2000 e il 2007

Panoramica sullo sviluppo di soluzioni wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte fra il 2000 e il 2007 Le tecnologie wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte Panoramica sullo sviluppo di soluzioni wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte fra il 2000 e il 2007 1. I primi

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE Sezione di Milano Bicocca, Gruppo Collegato di Parma INFN/code-xx/xxx giorno/mese/anno CCR-22/08/P UNA INFRASTRUTTURA DI AUTENTICAZIONE E AUTORIZZAZIONE FLESSIBILE

Dettagli

KNOPPIX in un ambiente Windows 2003 R2. alessio.alessi@mat.unimi.it

KNOPPIX in un ambiente Windows 2003 R2. alessio.alessi@mat.unimi.it KNOPPIX in un ambiente Windows 2003 R2 alessio.alessi@mat.unimi.it Abstract In questo articolo si vuole indicare come sia possibile inserire dei client Knoppix in un ambiente Windows con domain controller

Dettagli

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti 1 Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT Daniel Petri 2 Sommario Esecutivo Nel presente whitepaper verrà mostrato come registrare le sessioni remote su gateway

Dettagli

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Proteggere una piccola rete con stile ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Autenticazione tramite IEEE 802.1x

Autenticazione tramite IEEE 802.1x Autenticazione tramite IEEE 802.1x Pietro Nicoletti Studio Reti s.a.s www.studioreti.it 802-1-X-2004 -Switch 1 P. Nicoletti: si veda nota a pag. 2 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze (detto

Dettagli

Identity Management @ UniMoRe. Maria Laura Mantovani Università di Modena e Reggio Emilia mantovani.marialaura@unimore.it

Identity Management @ UniMoRe. Maria Laura Mantovani Università di Modena e Reggio Emilia mantovani.marialaura@unimore.it 1 Identity Management @ UniMoRe Maria Laura Mantovani Università di Modena e Reggio Emilia mantovani.marialaura@unimore.it 2 Centri Informatici @ UniMoRe 1980-2000 2002-2005 2006 CICAIA CISAB CASA Direzione

Dettagli

Tecnologie Gnu Linux per la sicurezza della rete aziendale

Tecnologie Gnu Linux per la sicurezza della rete aziendale Tecnologie Gnu Linux per la sicurezza della rete aziendale Massimiliano Dal Cero, Stefano Fratepietro ERLUG 1 Chi siamo Massimiliano Dal Cero CTO presso Tesla Consulting Sicurezza applicativa e sistemistica

Dettagli

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Redatto: Nucleo Gestione Innovazione e fornitori IT Versione: 1.0 Data emissione: 9/11/2006

Dettagli

Come usare la connessione criptata WPA2

Come usare la connessione criptata WPA2 Come usare la connessione criptata WPA2 Presso tutti gli hotspot Alohawifi ci si può collegare tramite connessione criptata WPA2 Enterprise, il più elevato standard di sicurezza per reti wireless disponibile

Dettagli

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line all indirizzo

Dettagli

Kerberos - autenticazione centralizzata

Kerberos - autenticazione centralizzata - autenticazione centralizzata Iniziamo con Kerberos... Kerberos Kerberos è un protocollo di rete per l'autenticazione tramite crittografia che permette a diversi terminali di comunicare su una rete informatica

Dettagli

iphone OS Manuale per la distribuzione nel settore aziendale Prima edizione, per la versione 3.0 o successiva

iphone OS Manuale per la distribuzione nel settore aziendale Prima edizione, per la versione 3.0 o successiva iphone OS Manuale per la distribuzione nel settore aziendale Prima edizione, per la versione 3.0 o successiva K Apple Inc. 2009 Apple Inc. Tutti i diritti riservati. Questo manuale non può essere copiato,

Dettagli

Accesso remoto via canali dial-up. Sicurezza delle reti IP. Autenticazione degli accessi remoti. Autenticazione di canali PPP

Accesso remoto via canali dial-up. Sicurezza delle reti IP. Autenticazione degli accessi remoti. Autenticazione di canali PPP Sicurezza delle reti IP Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Accesso remoto via canali dial-up rete a commutazione di circuito (RTC / ISDN) rete IP (Internet)

Dettagli

OpenWISP, una soluzione open source originale per la diffusione di servizi WiFi

OpenWISP, una soluzione open source originale per la diffusione di servizi WiFi OpenWISP, una soluzione open source originale per la diffusione di servizi WiFi Davide Guerri CASPUR Abstract. L articolo presenta una soluzione originale sviluppata per permettere in modo semplice e versatile

Dettagli

Sicurezza delle reti IP

Sicurezza delle reti IP Sicurezza delle reti IP Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Accesso remoto via canali dial-up rete a commutazione di circuito (RTC / ISDN) NAS (Network

Dettagli

AD Solutions - Gestione e Audit di Active Directory & Exchange. Stefano Arduini Senior Product Specialist

AD Solutions - Gestione e Audit di Active Directory & Exchange. Stefano Arduini Senior Product Specialist AD Solutions - Gestione e Audit di Active Directory & Exchange Stefano Arduini Senior Product Specialist ManageEngine AD Solutions Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory

Dettagli

www.imolug.org IMOLUG CHAT Server irc.azzurra.org Canale #imolug FORUM http://www.imolug.org/forum/

www.imolug.org IMOLUG CHAT Server irc.azzurra.org Canale #imolug FORUM http://www.imolug.org/forum/ www.imolug.org IMOLUG CHAT Server irc.azzurra.org Canale #imolug FORUM http://www.imolug.org/forum/ MAILING LIST http://lists.linux.it/listinfo/imolug/ [ Corso Linux ] LINUX, QUESTO SCONOSCIUTO [ DEFINIZIONE

Dettagli

Dalla rete wired alla rete wireless: la soluzione Polito

Dalla rete wired alla rete wireless: la soluzione Polito Dalla rete wired alla rete wireless: la soluzione -WiFi Marcello Maggiora Cesar Pacheco Politecnico di Torino Agenda La rete wired del Politecnico di Torino Il progetto " Architettura Prestazioni Sicurezza

Dettagli

Security policy e Risk Management: la tecnologia BindView

Security policy e Risk Management: la tecnologia BindView NETWORK SECURITY COMPANY Security policy e Risk Management: la tecnologia BindView www.bindview.com Luca Ronchini lr@symbolic.it Security policy e Risk Management : vulnerabilty management e security assessment,

Dettagli

DR.Web Enterprise Security Suite. Guida Rapida di Installazione

DR.Web Enterprise Security Suite. Guida Rapida di Installazione DR.Web Enterprise Security Suite Guida Rapida di Installazione 1 Dr.Web Enterprise Security Suite è la versione centralizzata del software Antivirus Dr.Web destinato a installazioni su reti di Piccole\Medie

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Modulo ProCurve Wireless Edge Services xl

Modulo ProCurve Wireless Edge Services xl Operando congiuntamente alle ProCurve radio port, il modulo ProCurve Wireless Edge Services xl consente la configurazione centralizzata della LAN wireless e la gestione di servizi wireless avanzati, permettendo

Dettagli

Tecnologie, processi e servizi per la sicurezza del sistema informativo

Tecnologie, processi e servizi per la sicurezza del sistema informativo Tecnologie, processi e servizi per la sicurezza del sistema informativo Carlo Mezzanotte Direttore Servizi Sistemistici Microsoft Italia Forze convergenti Ampio utilizzo Attacchi sofisticati Problemi di

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE Server di stampa multifunzione Ethernet integrato multiprotocollo e server di stampa multifunzione Ethernet senza fili GUIDA DELL UTENTE IN RETE In questa Guida dell'utente in rete sono disponibili informazioni

Dettagli

La gestione di rete OSI

La gestione di rete OSI Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni La gestione di rete OSI pecos,giada@lenst.det.unifi.it 1 Cosa e come gestire? I servizi Workstation Gestore di rete Workstation Server Router 2 1.1 Cosa

Dettagli

Esperienze di servizi di rete basati su directory

Esperienze di servizi di rete basati su directory Esperienze di servizi di rete basati su directory Marco Ferrante CSITA - Università di Genova Cos è LDAP LDAP è un protocollo di accesso a servizi di directory; specifica le modalità di: connessione (bind)

Dettagli

Zeroshell: VPN Host-to-Lan. Il sistema operativo multifunzionale. creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net. www.zeroshell.net

Zeroshell: VPN Host-to-Lan. Il sistema operativo multifunzionale. creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net. www.zeroshell.net Zeroshell: VPN Host-to-Lan Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Assicurare la comunicazione fra un host ed una rete ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client

Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client Come impostare il sistema e DCOM Windows per utilizzare la comunicazione OPC di WinCC RT Advanced / WinCC RT Flexible 1 1. Introduzione Utilizzando

Dettagli