Linguistica applicata Semantica e pragmatica in prospettiva interculturale. Parte quinta Metafora: universalità e variazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linguistica applicata Semantica e pragmatica in prospettiva interculturale. Parte quinta Metafora: universalità e variazione"

Transcript

1 Linguistica applicata Semantica e pragmatica in prospettiva interculturale Parte quinta Metafora: universalità e variazione

2 Universalità della metafora? --- L analisi di Lakoff & Johnson ha enfatizzato il carattere universale della metafora concettuale, connesso al suo radicamento nell esperienza sensoriale dell uomo. --- Ma le metafore concettuali NON sono necessariamente universali, ed esistono ampi margini di variazione tra cultura e cultura. --- Zoltan Kövecses (Metaphor in Culture, 2005) ha analizzato sistematicamente l universalità e la variazione interlinguistica delle metafore.

3 Universalità della metafora La cosiddetta standard view della metafora (= Lakoff & Johnson): --- metaphors are based on embodied human --- metaphors are based on embodied human experiences. For example, we metaphorically view affection as warmth because of the correlation in our childhood experiences between the loving embrace of our parents and the comforting bodily warmth that accompanies it. (Kövecses 2005, pp. 2-3)

4 La nozione di embodiment What does it mean more precisely that metaphor is in the body? In order to see this, imagine the following simple situation: You are working hard, let us say sawing or chopping wood, or you are doing some vigorous exercise, such as running or aerobics. After a while you are beginning to work up heat, you feel hot, and maybe you begin to sweat. We can say that the vigorous bodily activity produces an increase in body heat. Typically, when you engage in vigorous bodily activity, your body responds in this way. Similarly, when you are very angry, or when you have strong sexual feelings, or when you are under strong psychological pressure, your body may also produce an increase in body heat that manifests itself physiologically in a variety of ways

5 La nozione di embodiment In all of these cases, the increase in the intensity of an activity or state accompanies an increase in body heat, and your body responds this way automatically. The correlation between the increase in the intensity of the activity or the state, on the one hand, and the production of body heat, on the other, is inevitable for the kind of body we have. We cannot prevent the correlation between intensity (of these activities and states) and body heat. This correlation forms the basis of a linguistic and conceptual metaphor: intensity is heat. But the correlation is at the level of the body, and in this sense metaphor is as much in the body as it is in language or thought. (Kövecses 2005, p. 18)

6 Universalità della metafora La cosiddetta standard view della metafora (= Lakoff & Johnson): 1. La metafora consiste nell associazione di un dominio source ed un dominio target, il primo più concreto, il secondo più astratto. Ad esempio AFFECTION IS WARMTH. 2. La scelta di un associazione tra un dominio source e un dominio target è motivata dall esperienza fisica/corporea. Ad esempio, l affetto si correla con il calore corporeo. 3. L esperienza fisica attiva connessioni neurali tra aree del cervello. Ad esempio, quando si attiva l area del cervello corrispondente all affetto si attiva anche l area corrispondente al calore.

7 Universalità della metafora La cosiddetta standard view della metafora (= Lakoff & Johnson): 4. Il rapporto tra dominio source e dominio target è tale per cui a un dato dominio source possono applicarsi diversi domini target e viceversa. Ad esempio il dominio target VIAGGIO si può applicare ai domini source VITA e AMORE (L AMORE è UN VIAGGIO; LA VITA è UN VIAGGIO). 5. L associazione tra dominio source e dominio target dà luogo a espressioni linguistiche che connettono i due domini concettuali. Ad esempio, warm relationship ( AFFECTION IS WARMTH), get around a problem ( DIFFICULTIES ARE OBSTACLES).

8 Universalità della metafora La cosiddetta standard view della metafora (= Lakoff & Johnson): 6. Esistono corrispondenze sistematiche tra i domini source e target:

9 Universalità della metafora La cosiddetta standard view della metafora (= Lakoff & Johnson): 7. I domini source vengono proiettati sui domini target anche al di là delle corrispondenze di base (esiste cioè un aspetto creativo del pensiero metaforico). Queste proiezioni aggiuntive prendono la forma di inferenze. Data la metafora LOVE IS A JOURNEY, e data la corrispondenza tra il veicolo e la relazione, si possono avere ulteriori elaborazioni di queste corrispondenze: ad esempio uscire dal veicolo può significare interrompere la relazione; riparare il veicolo può significare far funzionare la relazione, ecc.

10 Metafore universali Metafore come HAPPINESS IS UP, HAPPINESS IS LIGHT o HAPPINESS IS A FLUID IN A CONTAINER (he s bursting with joy) si ritrovano in lingue molto distanti tra loro, come l inglese, il cinese e l ungherese: Ta hen gao-xing. he very high-spirit He is very high-spirited/happy. Nem bírtam magamban tartani örömömet. not could-i myself-in hold joy-my-acc I couldn t contain my joy.

11 Metafore universali La event structure metaphor è altrettanto universale, e buone possibilità di essere considerata universale è la metafora TIME IS SPACE. Ungherese Ez már mind mögöttünk van. this already all behind-us is That s all behind us now.

12 Le nuove domande di Kövecses Ma la standard view non è sufficiente: --- Can the cognitive linguistic view of metaphor simultaneously explain both universality and diversity in metaphorical thought?

13 Le tesi di Kövecses

14 Le metafore sono culture-specific Quali sono le dimensioni di variazione delle metafore? Alcune metafore possono essere attestate in lingue diverse, ma i dettagli delle espressioni che le realizzano sono diversi. Ad esempio la metafora THE ANGRY PERSON IS A PRESSURIZED CONTAINER ha buone probabilità di essere universale, dal momento che la sua base esperienziale è molto forte (la temperatura corporea e la pressione sanguigna si alzano quando siamo preda dell ira), e di fatto in molte lingue è ben attestata. I dettagli, però, differiscono: in giapponese, ad esempio, il contenitore vero e proprio dell ira è lo hara ( stomaco ), in cinese l ira è sempre contenuta all interno della persona, però non è concettualizzata come un fluido ma come un gas (qi).

15 Le metafore sono culture-specific Un esempio analogo è quello della metafora generica POLITICS IS SPORT, che può essere declinata in modi diversi a seconda del particolare tipo di sport utilizzato come dominio target: in cinese, gli sport che servono come dominio target sono il volley e il tennis tavolo, nell inglese americano è il baseball, in italiano il calcio, ecc.

16 Le metafore sono culture-specific Un caso analogo riguarda la macro-metafora TIME IS MOTION. La concettualizzazione del tempo come movimento nello spazio è pressoché universale, ma esistono lingue (ad esempio l aymara) in cui l orientamento è diverso dal nostro: il passato è davanti agli occhi e il futuro è dietro le spalle. Questa realizzazione della metafora TIME IS MOTION è perfettamente motivabile: ciò che è passato è visibile e conoscibile, ciò che deve ancora accadere è fuori dal nostro campo visivo. Quello che importa è che tali differenze non mettono in discussione l universalità della concettualizzazione del tempo come movimento.

17 Le metafore sono culture-specific Esistono poi casi di metafore che, semplicemente, NON sono universali, e che si correlano con tratti culturali più generali. Ad esempio, in cinese esiste una metafora per cui HAPPINESS IS FLOWERS IN THE HEART, che in inglese non è attestata. Significativamente, la presenza di questa metafora si correla con una maggiore introversione dei cinesi nella gestione della felicità, che si pone in contrasto con la natura più estroversa delle manifestazioni di felicità delle società occidentali.

18 Le metafore sono culture-specific Un altro caso in cui le lingue e le culture differiscono tra loro è nell individuazione delle cosiddette metafore preferenziali : quando un dominio source (ad esempio VITA) ha diversi domini target ugualmente attestati in due lingue diverse, i parlanti delle due lingue possono differire nella preferenza accordata a una metafora piuttosto che un altra.

19 Le metafore sono culture-specific Kövecses ha somministrato a studenti americani e ungheresi un task descrittivo in cui si chiedeva di rispondere ad alcune semplici domande sul senso della vita: --- How do you view human life in general? --- What does life mean to you? --- What do you consider to be a successful life? --- What is your view on life based on your personal experiences and thoughts?

20 Le metafore sono culture-specific I soggetti americani e ungheresi condividono in larga parte le stesse metafore, con gli stessi domini target: LIFE IS A GAME, LIFE IS A JOURNEY, LIFE IS A COMPROMISE, LIFE IS WAR, LIFE IS A PRECIOUS POSSESSION, LIFE IS A GIFT, ecc. Il punto di differenziazione tra le due lingue (e le due culture) riguarda la preferenza per alcune metafore a scapito di altre: laddove gli americani preferiscono le metafore LIFE IS A GIFT e LIFE IS A PRECIOUS POSSESSION, i parlanti ungheresi manifestano la loro preferenza per metafore come LIFE IS WAR e LIFE IS A COMPROMISE.

21 Le metafore sono culture-specific

22 Le metafore sono culture-specific Data la stessa metafora in due lingue diverse, le espressioni linguistiche che la realizzano possono enfatizzare aspetti diversi del dominio source che corrispondono a specificità culturali e attitudinali delle culture di cui le due lingue in questione sono espressione. Kövecses illustra questo caso attraverso un confronto sistematico delle espressioni che realizzano la metafora LOVE IS A JOURNEY in inglese e ungherese.

23 Le metafore sono culture-specific L espressione inglese in (1) è facilmente traducibile in ungherese, data la presenza della stessa metafora nelle due lingue, anche se in ungherese non è un espressione convenzionalizzata. Inoltre, il verbo utilizzato in ungherese è jut, che, a differenza di come, indica il raggiungimento di una meta finale attraverso un percorso irto di difficoltà (la glossa reach è piuttosto neutra e non pienamente soddisfacente)

24 Le metafore sono culture-specific L espressione inglese in (3) non è direttamente traducibile. Esiste però un espressione analoga in ungherese in cui il soggetto non è costituito dalle due persone coinvolte nella relazione d amore ( we ) ma dalle strade che si separano.

25 Le metafore sono culture-specific Anche in (4) e in (12) si rileva la tendenza dell ungherese a fare della relazione stessa o di altri elementi esterni il soggetto della frase, a differenza dell inglese, che tende a mettere in primo piano, attraverso la prominenza sintattica, le due persone che intrattengono la relazione.

26 Le metafore sono culture-specific Secondo Kövecses la tendenza dell ungherese a creare espressioni linguistiche nell ambito della metafora LOVE IS A JOURNEY in cui il soggetto è un entità inanimata (la relazione stessa, o un elemento esterno come la strada) corrisponde a una maggiore tendenza al fatalismo. Al contrario, in inglese the agents are making a continued and concerted effort to achieve progress. Thus, in addition to goal-orientedness, this suggests optimism, determination, and perseverance in achieving one s goals (Kövecses 2005: 159)

27 Le metafore variano anche all interno della stessa società Le metafore possono essere diversificate anche all interno della stessa società. Le variabili sociali più rilevanti in questo senso sono quelle che determinano la variazione linguistica tout court in una società: sesso, classe sociale, gruppo etnico, provenienza regionale. Un esempio classico sono le differenti metafore alla base della concettualizzazione delle donne da parte degli uomini e viceversa: è ad esempio piuttosto comune la tendenza degli uomini a concettualizzare le donne come animali di piccole dimensioni (kitten, chicken, ecc.) e delle donne a concettualizzare gli uomini come animali di grosse dimensioni (bear, ecc.)

28 Le metafore variano anche all interno della stessa società Una metafora generale come LIFE IS A JOURNEY può essere declinata in modi diversi all interno di sotto-culture diverse appartenenti alla stessa società. Ad esempio, esiste una versione laica della metafora e una versione religiosa, che caratterizza la lingua di sottogruppi specifici all interno della stessa società e che presenta delle associazioni diverse tra aspetti dei domini source e target: la lingua dei gruppi religiosi cristiani negli USA, ad esempio, è permeata da una serie di metafore specifiche che elaborano la metafora generica LIFE IS A JOURNEY e che hanno valore e senso esclusivamente all interno di questo sottogruppo.

29 Le metafore variano anche all interno della stessa società SINNING IS DEVIATING FROM GOD S WAY : For I have kept the ways of the Lord, and have not wickedly departed from my God. GOD S WAY IS A STRAIGHT PATH: To the faithful his ways are straight, but full of pitfalls for the wicked. There is only one final goal which is eternal life. There are no There is only one final goal which is eternal life. There are no different paths to reach destinations corresponding to different ways of achieving one s purposes. There is only a single straight path, a single moral way, which is God s way. And there is no mention that the distance covered during the journey corresponds to the progress made in life. There is only one long extended effort to follow God s way at all times. Thus we have two different sets of mapping for the same conceptual metaphor, life is a journey. The differences in mapping characterize two different segments of Western culture: a profane mainstream culture and a religious subculture (Kövecses 2005: 126)

30 Le cause della variazione nel pensiero metaforico --- A che cosa sono dovute le variazioni tra cultura e cultura (o all interno della stessa cultura) nel pensiero metaforico? 1) Ambiente fisico: diversità di flora e fauna; maggiore o minore interazione con animali; presenza vs. assenza di landmarks specifici. 2) Contesto sociale e relazioni di potere. 3) Conoscenze scientifiche: la metafora THE ANGRY PERSON IS A PRESSURIZED CONTAINER si basa sulla nozione, alla base della scienza medica per secoli, dei quattro umori (flegma, bile gialla, bile nera e sangue) che determinano il funzionamento del corpo umano; il fatto che in cinese la rabbia è concettualizzata come un gas (qi) è motivato dalle credenze della medicina tradizionale cinese. 4) Memoria storica: la concettualizzazione più fatalistica della vita (e dell amore) da parte degli ungheresi è parzialmente motivata dalle vicende storiche recenti dell Ungheria, e dalla presenza di un regime che limitava e bloccava l azione politica del singolo e la libertà individuale. 5) Storia e interessi personali.

31 Metafora concettuale e comportamento nonlinguistico: the American mind secondo Kövecses Kövecses si chiede inoltre in che misura l esistenza di metafore concettuali in una data società si realizzi anche nei comportamenti quotidiani che caratterizzano quella società. In una società come quella statunitense (non diversa, sotto questo aspetto, dalla maggior parte delle società occidentali) ci sono metafore (come ad esempio la metafora IMPORTANT IS HIGH/UP o IMPORTANT IS CENTRAL) che trovano una loro realizzazione in fenomeni non linguistici come la disposizione delle sedie in un meeting. Si tratta, in questo caso, di corrispondenze piuttosto semplici: l obiettivo di Kövecses è più ambizioso, e si può riassumere nella domanda What ideas and notions make up the American mind, how does this mind work, and how can we get access to it?

32 Metafora concettuale e comportamento nonlinguistico: the American mind secondo Kövecses Dove cercare i riflessi delle metafore concettuali? --- Secondo Kövecses, le forme d arte e di comunicazione di una società sono profondamente permeate di metafore culturespecific. --- Partiamo da casi molto semplici: nei cartoni animati, ad esempio, alcune metafore sono realizzate in maniera, per così dire, letterale (la metafora AN ANGRY PERSON IS A PRESSURIZED CONTAINER può realizzarsi in vere e proprie esplosioni di personaggi arrabbiati; la metafora KNOWING IS SEEING può trovare immediata realizzazione nella materializzazione di una lampadina nei momenti in cu un personaggio capisce qualcosa o ha un idea).

33 Metafora concettuale e comportamento nonlinguistico: the American mind secondo Kövecses Dove cercare i riflessi delle metafore concettuali? --- Casi più complessi sono rappresentati dalle opere d arte e dai monumenti, specialmente dai monumenti celebrativi e ideologici. La statua della libertà, ad esempio, è una realizzazione della metafora HISTORY IS DEVELOPMENT FROM DARK TO LIGHT, che è alla base della concezione storica teleologica che permea il mito fondativo degli USA. --- le metafore trovano espressione anche nella propaganda politica: il pensiero politico americano è permeato dalla metafora SOCIETY or NATION IS A FAMILY, che è alla base della pratica politica quotidiana di ambedue i principali partiti statunitensi.

34 Metafora concettuale e comportamento nonlinguistico: the American mind secondo Kövecses La metafora SOCIETY IS A FAMILY, tuttavia, può assumere aspetti altamente culture-specific perché il dominio target, la famiglia, può essere declinato in maniere diverse in diversi gruppi sociali e presso diverse popolazioni. Lakoff ha mostrato che negli USA i diversi modelli di famiglia presenti presso diversi gruppi sociali (il cosiddetto strict-father model e il nurturance model) si correlano significativamente con la visione politica e sociale dei diversi gruppi.

35 Metafora concettuale e comportamento nonlinguistico: the American mind secondo Kövecses La metafora SOCIETY IS A FAMILY, tuttavia, può assumere aspetti altamente culture-specific perché il dominio target, la famiglia, può essere declinato in maniere diverse in diversi gruppi sociali, e può avere alla base due concezioni diverse della moralità e dei rapporti familiari (il cosiddetto strict-father model e il nurturance model, il primo basato sulla metafora MORALITY IS STRENGTH e il secondo basato sulla metafora MORALITY IS NURTURANCE) Lakoff (in Moral Politics) ha mostrato che negli USA i diversi modelli di famiglia presenti presso diversi gruppi sociali si correlano significativamente con la visione politica e sociale dei diversi gruppi.

36 Metafora concettuale e comportamento nonlinguistico: the American mind secondo Kövecses The two views of morality that have been briefly outlined imply different conceptions of what a family is. In the moral strength metaphor, the family consists of independent and selfreliant individuals and morality is taught and learned primarily through discipline (to resist evil). In the nurturance metaphor, the family consists of people who have a moral obligation to help each other. In this view of the family, morality is taught and learned less through discipline than through nurturance. Now the priorities given to the two metaphors have implications for one s political views because the two conceptions of the family and morality influence one s view of the nation as a family. The metaphor-based notion of morality has different consequences for one s political views (Kövecses 2005: 176)

37 The American mind secondo Kövecses Lo studio delle metafore che formano la cosiddetta American mind può avere anche una dimensione diacronica, legata al mutamento nelle pratiche sociali ed economiche. Kövecses ha studiato le metafore relative all amore nella cultura statunitense dal 19 secolo a oggi, e ha mostrato che: --- le due metafore prevalenti nell inglese americano di oggi sono LOVE IS A UNITY e LOVE IS AN ECONOMIC EXCHANGE; --- la prima metafora si ritrova nei testi sin dal 19 secolo, la seconda è più recente;

38 The American mind secondo Kövecses --- si può assistere alla nascita, nei testi, di espressioni linguistiche che realizzano la seconda metafora; --- cronologicamente, la nascita della seconda metafora può collocarsi negli anni 30 del 20 secolo, in corrispondenza di una profonda ristrutturazione dei rapporti sociali ed economici conseguente alla grande depressione; --- successivamente, intorno agli anni 60 del 20 secolo prende piede una concezione più libertaria del rapporto di coppia, in cui si pone l accento sulla libertà di scelta di entrambi i partner e sulla necessità che non ci siano persone in stato di minorità che soffrono all interno di una relazione d amore.

39 The American mind secondo Kövecses Rationality was emphasized in all walks of life, possibly as a result of the influence of business and the rational organization of large corporations. By 1936, marriage manuals stressed the idea of rational, cooperative arrangements between men and women. Soaring ideals and spirituality were largely absent. And after the 1960s relationships were regarded as exchange arrangements in which sensible partners would make sure that no great self-sacrifice was involved. All in all, then, we can see a general shift to less intense and more controlled forms of emotion in the American context. (Kövecses 2005: 182)

40 The American mind secondo Kövecses --- Ogni cultura, in un dato momento storico, è caratterizzata da quelle che Kövecses chiama central o foundational metaphors : large-scale conceptual metaphors that organize extensive portions of experience in a culture and may involve several more specific metaphors that are more limited in their scope. --- Nella cultura odierna statunitense una foundational metaphor è, secondo Kövecses, LIFE IS A SHOW.

41 The American mind secondo Kövecses It s curtains for him. She always wants to be in the spotlight. That s not in the script. What s your part in this? He saved the show. He always plays the fool. That attitude is just a mask. Take a bow! You deserve a standing ovation. He plays an important role in the process. He only played a bit part in my life. He s waiting in the wings. I m improvising.

42 The American mind secondo Kövecses La metafora nasce nel 20 secolo in contrapposizione a una visione diversa, più puritana, dei ruoli sociali, che aveva dominato la cultura americana mainstream fino agli inizi del 20 secolo, e che poneva forte enfasi sul lavoro e sulla moralità: i mutamenti sociali che si correlano all emergere e al diffondersi della metafora LIFE IS A SHOW sono quelli che hanno portato alla nascita dei mezzi di comunicazione di massa e dello spettacolo popolare (cinema, televisione, sport).

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dieci

U Corso di italiano, Lezione Dieci 1 U Corso di italiano, Lezione Dieci U Ricordi i numeri da uno a dieci? M Do you remember Italian numbers from one to ten? U Ricordi i numeri da uno a dieci? U Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

Verifica di Fisica 27-10-2015 classe 2 N

Verifica di Fisica 27-10-2015 classe 2 N Nome e cognome Verifica di Fisica 27-10-2015 classe 2 N Do not use pencil, highlighters, glue or correction fluid. You may lose marks if you do not show your working or if you do not use appropriate units.

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ):

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ): Lesson 17 (B1) Future simple / Present continuous / Be going to Future simple Quando si usa Il future simple si usa: per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

Unità 2: Presentazione per "I giorni di scuola" Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy.

Unità 2: Presentazione per I giorni di scuola Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy. Unit 2: All about school Rough Draft: Due January 11 Final Draft: Due January 17 Presentations: January 25 and 28 Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy. That

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Due

U Corso di italiano, Lezione Due 1 U Corso di italiano, Lezione Due U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? M Hi, my name is Osman. What s your name? U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? D Ciao,

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Sacca di Goro case study

Sacca di Goro case study Sacca di Goro case study Risposte alle domande presentate all incontro di Parigi (almeno è un tentativo ) Meeting Locale, Goro 15-16/10/2010, In English? 1.What is the origin of the algae bloom? Would

Dettagli

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi Istituto Comprensivo San Cesareo Viale dei Cedri San Cesareo Lingua Inglese Classi I II III IV V Scuola Primaria E Giannuzzi Anno Scolastico 2015/16 1 Unità di Apprendimento n. 1 Autumn Settembre/Ottobre/Novembre

Dettagli

CATALOGO 2014. Importato e distribuito da: LM Cards Srl Via Torricelli 8-20865 Usmate Tel 039.6076506 Fax 039.6076396 www.lmcards.it - lmcards@tin.

CATALOGO 2014. Importato e distribuito da: LM Cards Srl Via Torricelli 8-20865 Usmate Tel 039.6076506 Fax 039.6076396 www.lmcards.it - lmcards@tin. CATALOGO 2014 Importato e distribuito da: LM Cards Srl Via Torricelli 8-20865 Usmate Tel 039.6076506 Fax 039.6076396 www.lmcards.it - lmcards@tin.it Natural Blocks 30 pezzi Natural Blocks 54 pezzi Scatola:

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Educazione ambientale; scienze.

Educazione ambientale; scienze. PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola primaria di Bellano Classe quinta Disciplina: Inglese STARTER Svolgere attività di ripasso riguardanti le strutture ed il lessico appreso lo scorso anno. Immagine;

Dettagli

dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità.

dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità. Cari ragazzi, dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità. Vi auguro di far sempre meglio negli anni

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso.

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso. CLASSE 1^ Classe 1^ re vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso. Produrre frasi significative riferite a oggetti e situazioni

Dettagli

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede Chimica, Materiali e Biotecnologie Grafica e Comunicazione Trasporti e Logistica Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta Scuol@2.0 Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06135 Perugia Centralino

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Usage guidelines. About Google Book Search

Usage guidelines. About Google Book Search This is a digital copy of a book that was preserved for generations on library shelves before it was carefully scanned by Google as part of a project to make the world s books discoverable online. It has

Dettagli

Babaoglu 2006 Sicurezza 2

Babaoglu 2006 Sicurezza 2 Key Escrow Key Escrow Ozalp Babaoglu! In many situations, a secret (key) is known to only a single individual " Private key in asymmetric cryptography " The key in symmetric cryptography or MAC where the

Dettagli

Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa

Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa FACOLTÀ DI INGEGNERIA RELAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa RELATORI IL CANDIDATO Prof.

Dettagli

Immagine; educazione alla cittadinanza.

Immagine; educazione alla cittadinanza. PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola primaria di Bellano Classe quinta Disciplina: Inglese TITOLO STARTER Svolgere attività di ripasso riguardanti le strutture ed il lessico appreso lo scorso anno.

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Linguaggio e comunicazione (parte I: Chomsky e il problema della metafora) Filosofia del linguaggio 2013-14 (dott.ssa Filomena Diodato)

Linguaggio e comunicazione (parte I: Chomsky e il problema della metafora) Filosofia del linguaggio 2013-14 (dott.ssa Filomena Diodato) Linguaggio e comunicazione (parte I: Chomsky e il problema della metafora) Filosofia del linguaggio 2013-14 (dott.ssa Filomena Diodato) Modello del codice Assunti teorici: 1. Tutto ciò che vuole essere

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013 I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) LINEE DI PROGETTAZIONE ANNUALE DELLA CLASSE Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013 Traguardi PREMESSA per lo sviluppo DISCIPLINARE delle competenze L apprendimento

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni A.S._2014-2015 DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: _Conversazione inglese Classe 3 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

HarNoBaWi Udine, 09/03/2015

HarNoBaWi Udine, 09/03/2015 HarNoBaWi Udine, 09/03/2015 Armonizzazione del processo di notifica nell ambito dell economia dello smaltimento e recupero dei rifiuti nell Euroregione Carinzia FVG Veneto Interreg IV Italia Austria Programma

Dettagli

Mappe e disegni da Parla l inglese magicamente! Speak English Magically! di Antonio Libertino. Copyright Antonio Libertino, 2015.

Mappe e disegni da Parla l inglese magicamente! Speak English Magically! di Antonio Libertino. Copyright Antonio Libertino, 2015. di Antonio Libertino Copyright Antonio Libertino, 2015 License note Hai il mio permesso di distribuire questo ebook a chiunque a patto che tu non lo modifichi, non chieda dei soldi e lasci inalterati il

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 Scuola Sec. di 1 grado Classe 1 - sez. B Disciplina/e Inglese Ins. Apetri Norica N di alunni 21, di cui 9 maschi e 12 femmine.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO Ristrutturazione per danni provocati dal sisma e adeguamento nuove normative Presentazione al 31.10.2010 STATO DI FATTO PRIMA DEL SISMA DI APRILE 2009 CRITICITA CRITICITA Spazi

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

Le migrazioni internazionali delle professioni altamente qualificate

Le migrazioni internazionali delle professioni altamente qualificate Le migrazioni internazionali delle professioni altamente qualificate Antonietta Pagano Roma 23 novembre 2010 Percorso delle lezioni Introduzione al fenomeno delle migrazioni qualificate Definizione di

Dettagli

Esercizi Programming Contest

Esercizi Programming Contest Esercizi Programming Contest Alberto Montresor 22 maggio 2012 Alcuni degli esercizi che seguono sono associati alle rispettive soluzioni. Se il vostro lettore PDF lo consente, è possibile saltare alle

Dettagli

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE La dieta mediatica degli italiani Indagine Censis I media personali nell era digitale luglio 2011 1. La dieta mediatica 1. Crolla la TV analogica, esplode la

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, 38-00186 ROMA! tel. 06 121125965 fax. 0668300813 www.liceostatalevirgilio.gov.it

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3

Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3 Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3 Il periodo ipotetico si distingue in: - periodo ipotetico di tipo 0 (ovvietà) - periodo ipotetico di I tipo (realtà) - periodo ipotetico si II tipo (possibilità) -

Dettagli

As hungry as a bear. Modulo CLIL sull alimentazione

As hungry as a bear. Modulo CLIL sull alimentazione As hungry as a bear Modulo CLIL sull alimentazione INSEGNANTI COINVOLTE SCUOLA PRIMARIA CORSO CLIL CLUSTER Barbara Gianessi Silvia Solerti Scuola Primaria Paritaria Il Cammino - Rimini Istituto Comprensivo

Dettagli

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FRASE SUBORDINATA-

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FRASE SUBORDINATA- Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FRASE SUBORDINATA- I verbi di una frase possono reggere dei complementi oppure altre frasi, le quali vengono dette proposizioni subordinate, e possono

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

FOUNDATION CERTIFICATE OF SECONDARY EDUCATION UNIT 1 - RELATIONSHIPS, FAMILY AND FRIENDS (ITALIAN) LISTENING (SPECIMEN) LEVEL 4.

FOUNDATION CERTIFICATE OF SECONDARY EDUCATION UNIT 1 - RELATIONSHIPS, FAMILY AND FRIENDS (ITALIAN) LISTENING (SPECIMEN) LEVEL 4. FOUNDTION ERTIFITE OF SEONDRY EDUTION UNIT 1 - RELTIONSHIPS, FMILY ND FRIENDS (ITLIN) LISTENING (SPEIMEN) LEVEL 4 NME TOTL MRK: NDIDTE NUMBER ENTRE NUMBER 10 Task 1 Personal details What does this girl

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243 Molle per stampi DIE SPRIGS ISO 10243 2 Die springs Molle per stampi Located in Colnago, Milano TIPCOCIMA S.r.l. is a joint-venture between TIPCO Inc., a global supplier of pierce punches and die buttons

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE)

QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE) QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE) Esame di Qualifica Professionale Esame di Diploma Professionale Il format delle prove intende avvicinarsi a quello utilizzato negli

Dettagli

Si faccia riferimento all Allegato A - OPS 2016, problema ricorrente REGOLE E DEDUZIONI, pagina 2.

Si faccia riferimento all Allegato A - OPS 2016, problema ricorrente REGOLE E DEDUZIONI, pagina 2. ESERCIZIO 1 Si faccia riferimento all Allegato A - OPS 2016, problema ricorrente REGOLE E DEDUZIONI, pagina 2. Siano date le seguenti regole: regola(1,[b,f],a) regola(2,[m],p) regola(3,[f,g],b) regola(4,[p,q],h)

Dettagli

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE 2^ PA

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE 2^ PA ROGRAMMA SVOLTO agina 1 di 5 ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE 2^ A DOCENTE Savigni Antonia DISCILINA Inglese LIBRO DI TESTO IN ADOZIONE: AUTORE Bartram Walton. TITOLO Think English vol. 1 e 2 CASA EDITRICE

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7 Centre Number 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Student Number Italian Extension Written Examination Total marks 40 General Instructions Reading time 10 minutes Working time 1 hour and 50 minutes

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

API e socket per lo sviluppo di applicazioni Web Based

API e socket per lo sviluppo di applicazioni Web Based API e socket per lo sviluppo di applicazioni Web Based Cosa sono le API? Consideriamo il problema di un programmatore che voglia sviluppare un applicativo che faccia uso dei servizi messi a disposizione

Dettagli

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Roma, 19 settembre 2014 Massimo Persotti Ufficio stampa e comunicazione Dipartimento Politiche Europee m.persotti@palazzochigi.it Cosa fa

Dettagli

UNIVERSITY OF CAMBRIDGE INTERNATIONAL EXAMINATIONS Cambridge International Level 3 Pre-U Certificate Principal Subject

UNIVERSITY OF CAMBRIDGE INTERNATIONAL EXAMINATIONS Cambridge International Level 3 Pre-U Certificate Principal Subject UNIVERSITY OF CAMBRIDGE INTERNATIONAL EXAMINATIONS Cambridge International Level 3 Pre-U Certificate Principal Subject *4627338292* ITALIAN 9783/03 Paper 3 Writing and Usage May/June 2012 2 hours 15 minutes

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Un impegno per la qualità

Un impegno per la qualità Dentro una capsula MUST è racchiusa una cultura per il benessere. Una tradizione che, con il profumo di terre lontane, oggi rinasce nel cuore del Belpaese, fra le dolci colline marchigiane. Per diventare

Dettagli

Fonte: nonsolovincere Sito proponente: Alleniamo.com Autore: Cristian Lattanzio *

Fonte: nonsolovincere Sito proponente: Alleniamo.com Autore: Cristian Lattanzio * Fonte: nonsolovincere Sito proponente: Alleniamo.com Autore: Cristian Lattanzio * Ruolo dell Allenatore Mentale Parte dello staff tecnico: e un vero e proprio allenatore! Si occupa di identificare, insieme

Dettagli

percorso didattico di INGLESE (L2) CLASSE v B

percorso didattico di INGLESE (L2) CLASSE v B percorso didattico di INGLESE (L2) CLASSE v B SCUOLA PRIMARIA DI SAN FLORIANO anno scolastico 2007/2008 insegnante Peccolo Stefania Obiettivi della unità Conoscere e confrontare le proprie tradizioni natalizie

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree.

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree. Assurance of Support Alcuni migranti dovranno ottenere una Assurance of Support (AoS) prima che possa essere loro rilasciato il permesso di soggiorno per vivere in Australia. Il Department of Immigration

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

pod coffee machines macchine per caffé IN CIALDE pod coffee machines macchine per caffé in cialde

pod coffee machines macchine per caffé IN CIALDE pod coffee machines macchine per caffé in cialde Non accontentatevi! Non sono tutte uguali le macchine per caffè, noi le facciamo per il nostro caffè. Costruite su misura per un risultato perfertto. Per la casa, per l ufficio, per il bar. Don t be satisfied!

Dettagli

Mark Scheme (Results) Summer 2007

Mark Scheme (Results) Summer 2007 Mark Scheme (Results) Summer 2007 GCE GCE Italian (6566/02) Edexcel Limited. Registered in England and Wales No. 4496750 Registered Office: One90 High Holborn, London WC1V 7BH 6566/02 Reading and Writing

Dettagli