ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE"

Transcript

1 ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE S C U O L A F O R E N S E anno 2013

2

3 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense CORSO DI TECNICA FORENSE 2013 contenuti ed obiettivi D E O N T O L O G I A E D O R D I N A M E N T O P R O F E S S I O N A L E 1. L avvocatura - il quadro normativo della professione - il sistema ordinistico - il controllo deontologico e la disciplina degli avvocati - funzione sociale e giustificazione etica della professione forense - i valori fondamentali e la deontologia - il codice deontologico: principi generali docente: avv. U. Salvini data: 30 gennaio Essere avvocato I - l avvocato e il cliente: il rapporto di assistenza e difesa - il rapporto di colleganza docente: avv. V. Cagna data: 31 gennaio Attualità deontologiche - mediazione - pubblicità - antiriciclaggio -formazione continua docente: avv. N. Bianchi data: 1 febbraio Tecnica della redazione dei pareri legali - inquadramento giuridico del caso - redazione - forma docente: avv. R. Iorio data: 6 febbraio Esercitazione - redazione di un parere legale data: 7 febbraio 2013 * * * I L P R O C E S S O C I V I L E I INTRODUZIONE

4 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense L'atto di citazione, la vocatio in jus, l iscrizione della causa al ruolo, la costituzione dell attore; la comparsa di risposta e costituzione in giudizio del convenuto - individuazione della competenza - elementi essenziali degli atti - tecniche di redazione - formazione del fascicolo - ricerca dei documenti - le notificazioni - deposito in cancelleria - adempimenti successivi - esposizione ed assegnazione di un caso pratico - elementi essenziali - tecniche di redazione - la chiamata del terzo docente: avv. C. Cremonini data: 8 febbraio Esercitazione - redazione di un atto di citazione data: 13 febbraio Esercitazione - commento dell esercitazione precedente; - redazione di una comparsa di costituzione e risposta data: 14 febbraio 2013 II - TRATTAZIONE 9. Trattazione della causa e la fase istruttoria - l art.183 c.p.c. - il verbale d'udienza - i nuovi termini ed il provvedimento dell istruttore - le memorie ex art. 183 VI comma ( domanda nuova e domanda modificata) l'interrogatorio formale e libero - la testimonianza - l'ispezione - la CTU - svolgimento delle udienze istruttorie - modalità di assunzione dei singoli mezzi istruttori - nullità della prova docente: avv. C. Cremonini e M. Belli data: 15 febbraio Esercitazione - commento dell esercitazione precedente; - udienze e verbali ex 183 c.p.c. - redazione memoria ex art. 183 VI comma c.p.c. data: 20 febbraio Esercitazione - redazione di una memoria istruttoria, con capitolazione di prove per testi e produzione documentale data: 21 febbraio Esercitazione - redazione di una memoria istruttoria di replica, con capitolazione di prove contrarie data: 22 febbraio 2013

5 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense III - CONCLUSIONE 13. Precisazione delle conclusioni e redazione delle difese conclusive - l'udienza di precisazione delle conclusioni - comparsa conclusionale e di replica (forma, contenuto e tecniche di redazione) docente: avv. D. Francalanci data: 27 febbraio Esercitazione - commento dell esercitazione precedente; - udienza precisazione conclusioni - redazione comparsa conclusionale data: 28 febbraio La sentenza - struttura, contenuto, linguaggio e lettura - esame della sentenza : metodo ed interpretazione - individuazione degli eventuali vizi - registrazione, incombenze presso le cancellerie - notifica della sentenza docente: dott. N. Sinisi data: 1 marzo Simulazione processuale I a cura della CAMERA CIVILE DI PARMA data: 6 marzo Simulazione processuale II a cura della Camera civile di Parma data: 7 marzo L'appello - competenza e termini - forma e contenuto dell'atto - tecniche di redazione - instaurazione del contraddittorio - fascicolo d'appello - casistica docente: avv. Margherita Ferrari data: 8 marzo Esercitazione - redazione di un atto di appello data: 13 marzo 2013 IV - IMPUGNAZIONI V - PROCEDIMENTI SOMMARI 20. Procedimento monitorio ed il procedimento sommario di cognizione - il procedimento monitorio e la fase di opposizione - casistica - il procedimento ex art 702 bis docente: avv. M. De Riso data: 14 marzo 2013

6 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense Esercitazione - redazione di un ricorso per decreto ingiuntivo data: 15 marzo Esercitazione - redazione di un atto di opposizione a decreto ingiuntivo data: 20 marzo Esercitazione - redazione di un ricorso ex art. 702 bis e seguenti c.p.c. data: 21 marzo 2013 VI IL PROCESSO DEL LAVORO 24. L ambito di applicazione del rito del lavoro e gli atti delle parti - la competenza del giudice del lavoro - il tentativo obbligatorio di conciliazione (cenni, con particolare riferimento al rilievo processuale) - la tutela in via d urgenza in materia di lavoro; - il procedimento disciplinato dall art. 28 St. Lavoratori - l atto introduttivo del giudizio: requisiti e contenuto del ricorso - la memoria di costituzione e difensiva; - le preclusioni e le decadenze Docenti : avv. A. Di Monte e avv. A. Moglia data: 21 marzo Esercitazione docente: avv. L. Passeretti data: 22 marzo L udienza di discussione - l interrogatorio delle parti - in particolare: la posizione del legale rappresentante in udienza - la chiamata in causa del terzo - l emendatio libelli - le prove orali e le prove documentali - i poteri istruttori del giudice - la sentenza definitiva e non definitiva docenti: avv. prof. L. Angiello e avv. Marina Mora data: 27 marzo Il rito Fornero (L. n. 92/2012) - l atto introduttivo - la memoria di risposta - lo svolgimento del procedimento - la decisione - l opposizione e le impugnazioni docenti: avv. L. Petronio e avv. D. Bubbico data: 3 aprile Le impugnazioni - l appello - la redazione degli atti - lo svolgimento del processo docenti: avv. prof. A. Giovati, avv. M. Petronio data: 4 aprile 2013

7 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense Simulazione processuale docenti: avv. prof. Lucia Silvana, avv. M. Mazzoni, avv. F. Ziveri data: 5 aprile 2013 VII ESECUZIONE FORZATA 30. Il processo esecutivo mobiliare presso il debitore - ricerca delle cose da pignorare - beni impignorabili - forma del pignoramento - vicende anomale - piccola espropriazione - interventi come sopra - istanza di assegnazione e di vendita (con incanto, senza incanto o a mezzo commissionario) - distribuzione del ricavato (amichevole o giudiziale) docente: avv. G. Voltattorni data: 10 aprile Processo esecutivo mobiliare presso terzi ed esecuzione in forma specifica - il pignoramento: forma e particolarità - l udienza: dichiarazione del terzo, mancata o negativa dichiarazione, assegnazione - adempimenti successivi e obblighi del terzo - l esecuzione per consegna o rilascio (cenni) - l esecuzione degli obblighi di fare docente: avv. G. Corso data: 11 aprile Esercitazione sull esecuzione mobiliare - presentazione di un caso concreto: scelta dei mezzi esecutivi e ricostruzione del processo esecutivo con atti e verbali d udienza docenti: avv. P. De Angelis e avv. G. Ferdenzi data: 12 aprile Espropriazione immobiliare - il pignoramento immobiliare (forma ed adempimenti) - l istanza di vendita ed i successivi adempimenti di cancelleria - determinazione del valore dell immobile, autorizzazione alla vendita - aggiudicazione e trasferimento del bene - espropriazione dei beni indivisi - esecuzione contro il terzo datore di ipoteca o acquirente di bene ipotecato docente: avv. F. Bondani data: 17 aprile Esercitazione sull esecuzione immobiliare - presentazione di un caso concreto: ricostruzione del processo esecutivo con fotocopie di atti e verbali d udienza, modalità della vendita all incanto e senza incanto docenti: avv. P. De Angelis e avv. G. Ferdenzi data: 18 aprile Le opposizioni - al precetto - agli atti esecutivi - all esecuzione

8 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense delle opposizioni di terzo docente: avv. A. Scotti data: 19 aprile Esercitazione - redazione di un atto di opposizione all esecuzione docenti: avv. P. De Angelis e avv. G. Ferdenzi data: 24 aprile 2013 VIII PROCEDIMENTI CAUTELARI 37. I sequestri - sequestro conservativo e processo di merito: competenza, domanda, autorizzazione, esecuzione, conversione del sequestro in pignoramento - sequestro giudiziario - casistica docente: avv. E. De Risio data: 2 maggio Esercitazione - redazione di un atto di sequestro docente: avv. E. De Risio data: 3 maggio 2013 IX PROCEDIMENTI DI ISTRUZIONE PREVENTIVA 39. Accertamento tecnico preventivo e consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite docente: avv. M. P. Donelli data: 8 maggio Esercitazione docente: avv. M. P. Donelli data: 9 maggio 2013 X PROCEDIMENTI NUNCIATIVI E TUTELA DEL POSSESSO 41. i procedimenti nunciativi - denuncia di nuova opera e danno temuto - tutela possessoria docente: avv. G. Gatti data: 10 maggio Esercitazione docente: avv. G. Gatti data: 15 maggio 2013 XI PROCEDIMENTI D URGENZA 43. procedimento ex art. 700 c.p.c. - il ricorso - i presupposti: periculum in mora e fumus boni iuris - il procedimento, con particolare riguardo all istruttoria sommaria - i provvedimenti del giudice: accoglimento e rigetto - il reclamo: procedimento, provvedimenti del giudice del reclamo docente: avv. G. Conti data: 16 maggio 2013

9 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense Esercitazione - redazione di un ricorso ex art. 700 c.p.c. docente: avv. G. Conti data: 17 maggio 2013 XII PROCEDIMENTI IN MATERIA DI FAMIGLIA 45. correzione elaborato in materia di separazione dei coniugi e/o divorzio docente : avv. R. Pesci Ferrari data: 22 maggio correzione elaborato in materia di modifica delle condizioni di separazione e/o divorzio docente: avv. A. Maestri data: 23 maggio 2013 XIII IL RITO LOCATIVO intimazione di licenza per finita locazione e intimazione di sfratto per morosità: distinzione - forma e procedimento - non opposizione o mancata comparizione dell intimato - opposizione: forma dell atto, provvedimenti del giudice, contestazione per l ammontare dei canoni, mutamento di rito (relativi adempimenti) - decreto d ingiunzione per il pagamento dei canoni - esecuzione per consegna o rilascio, atto di precetto e atto di preavviso di rilascio di immobile, attività dell ufficiale giudiziario docente: avv. Giorgio Ferrari data: 24 maggio Esercitazione docente: avv. R. Del Chicca data: 29 maggio Esercitazione docente: avv. P. Savani data: 30 maggio 2013 XIV ARBITRATO 50. Arbitrato - la convenzione: compromesso e clausola compromissoria - le tipologie di arbitrato (rituale ed irrituale; amministrato e libero; di diritto e di equità) - gli arbitri - il procedimento - il lodo - le impugnazioni - deontologia dell arbitrato docente: avv. F. Ferri data: 31 maggio la tutela - la curatela XV - LA VOLONTARIA GIURISDIZIONE

10 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense l amministratore di sostegno aspetti normativi docente: avv. S. Frigeri data: 5 giugno 2013 D I R I T T O P R O C E S S U A L E A M M I N I S T R A T I V O 52. La Giurisdizione amministrativa - organi, giurisdizione e competenza - giurisdizione esclusiva - le azioni di annullamento e di nullità - le azioni di condanna e il risarcimento del danno docente: avv. F. Mezzadri data: 6 giugno Il giudizio cautelare e di merito - il precedimento cautelare - ricorso principale e incidentale - motivi aggiunti - costituzione in giudizio - intervento - istruttoria e prove docente: avv. M. Rutigliano data: 7 giugno L ottemperanza e riti speciali - il giudizio di ottemperanza - il rito in materia di accesso - il rito avverso il silenzio - il procedimento ingiuntivo - il contenzioso elettorale - le impugnazioni docente: avv. A. Bassi data: 12 giugno Il rito in materia di appalti - il processo in materia di appalti - l ambito di applicazione - declaratoria di inefficacia e subentro - sanzioni alternative - risarcimento del danno docente: avv. P. Michiara data: 13 giugno Esercitazione - redazione di un atto amministrativo docente: avv.ti P. Piva e R. Ollari data: 14 giugno 2013 P E N A L E I L P R O C E S S O P E N A L E PRINCIPI FONDAMENTALI

11 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense art. 111 Costituzione e principi del giusto processo ed art. 24 Costituzione e i principi della difesa penale - processo nel contraddittorio tra le parti in condizioni di parità - tempestiva informazione sull accusa ed esercizio del diritto di difesa - il diritto di difendersi provando - contraddittorio nella formazione della prova - terzietà ed imparzialità del giudice - ragionevole durata del processo - rappresentanza tecnica e assistenza - il difensore di fiducia e il difensore d ufficio: obblighi e facoltà rinuncia, revoca e sostituzione del difensore d ufficio - il patrocinio dei non abbienti docente: avv. P. Moretti data: 11 settembre 2013 DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA rapporti con il cliente - rapporti con i terzi - regole deontologiche nello svolgimento delle indagini difensive - rapporti con i colleghi (difensori di coimputati, di persone offese, ecc.) - funzione difensiva e accertamento della verità - difesa del colpevole (o del presunto innocente?) - le scelte difensive nella fase delle indagini preliminari - le scelte difensive nella fase processuale (riti alternativi o dibattimento?) - la cernita del materiale probatorio - la preparazione dell esame e controesame - la difesa dell imputato in vinculis e del latitante - la difesa nei processi con più imputati (e difensori) - un buon difensore d ufficio docente: avv. E. Calistro data: 12 settembre 2013 IL PROCESSO LE INDAGINI PRELIMINARI notitia criminis, presentazione ed iscrizione nei registri generali - termini per le indagini preliminari e loro proroghe - i mezzi di ricerca della prova - atti di indagine a partecipazione necessaria o eventuale del difensore - accertamenti tecnici ripetibili e irripetibili - controllo sulla legittimazione del P.M. - avviso di conclusione delle indagini preliminari - cenni sulle indagini preliminari per i reati di competenza del giudice di pace docente: avv. L. De Giorgi data: 13 settembre facoltà e doveri del difensore nell espletamento dell attività di investigazione difensiva - modalità di documentazione delle attività di indagine difensiva - utilizzazione processuale delle risultanze delle indagini difensive docente: avv. A. Tuccari data: 18 settembre 2013

12 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense entrambe le lezioni verranno corredate dalla consegna di materiale documentale quali atti, modelli d indagine, simulazioni processuali. INTERVENTI DEL G.I.P. NELLE INDAGINI PRELIMINARI l incidente probatorio - le intercettazioni telefoniche ed ambientali - le misure cautelari personali e reali - il riesame - l arresto in flagranza, il fermo e la convalida - il c.d. interrogatorio di garanzia docente: avv. D. Carra data: 19 settembre 2013 le lezioni verranno corredate dalla consegna di materiale documentale quali atti, modelli d indagine, simulazioni processuali L ESERCIZIO DELL AZIONE PENALE le modalità dell esercizio dell azione penale in generale - in particolare il decreto di citazione diretta avanti il Tribunale monocratico - gli eventuali vizi degli atti di esercizio docente: dott. G. Laguardia data: 20 settembre 2013 L UDIENZA PRELIMINARE ED I RITI ALTERNATIVI O SPECIALI il difensore dinanzi all opzione dei riti alternativi - il patteggiamento nel corso delle indagini preliminari - procedimento di applicazione della pena su richiesta della parti - giudizio abbreviato - richiesta di rinvio a giudizio e fissazione dell udienza - svolgimento dell udienza preliminare - costituzione di parte civile (rinvio) - soluzioni ordinarie dell udienza preliminare: sentenza di non luogo a procedere, decreto che dispone il giudizio e formazione del fascicolo per il dibattimento docente: avv. A. Ghirardi data: 25 settembre giudizio direttissimo - giudizio immediato - procedimento per decreto penale di condanna docente: avv. F. Mattioli data: 26 settembre 2013 entrambe le lezioni verranno corredate dalla consegna di materiale documentale quali atti, modelli d indagine, simulazioni processuali

13 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense attività preliminari al dibattimento - costituzione di parte civile (rinvio) - questioni preliminari - procedimento di ammissione delle prove data: 27 settembre esame e controesame delle fonti di prova orali - discussione - formule terminative del giudizio docente in entrambe le lezioni: dott. G. Nigro data: 2 ottobre giudizio innanzi al giudice di pace - differenze rispetto al rito avanti il Tribunale docente: avv. A. Mezzadri data: 3 ottobre 2013 IL GIUDIZIO ORDINARIO tutte le lezioni verranno corredate dalla consegna di materiale documentale quali atti, modelli d indagine, simulazioni processuali LA PERSONA OFFESA DAL REATO E LA PARTE CIVILE querela - opposizione alla richiesta di archiviazione - Ricorso immediato al Giudice di Pace docente: avv. S. Malcisi data: 4 ottobre atto di costituzione di parte civile - citazione del responsabile civile - conclusione - rapporto tra giudicato penale e azione civile docente: avv. M. Villani data: 9 ottobre 2013 entrambe le lezioni verranno corredate dalla consegna di materiale documentale quali atti, modelli d indagine, simulazioni processuali LE IMPUGNAZIONI in generale: termini e mezzi di impugnazione - in particolare: l appello - il ricorso per Cassazione - cenni a casi ed esperienze in ordine alle lezioni precedenti con utilizzo di atti, modelli di indagini, simulazioni processuali. docente : avv. A. Schettino data: 10 ottobre 2013

14 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense la natura della prova - l obiettivo della prova - i vizi della prova - l efficacia della prova - la disciplina, ed indisciplina, della prova docente: avv. M. L Insalata data: 11 ottobre Infortuni sul lavoro - fonti - soggetti - delega di funzioni - profili risarcitori - casistica docente: avv. M. Bonati data: 16 ottobre Responsabilità da reato degli enti - la natura della responsabilità da reato degli enti ed i principi operanti in materia - i criteri di ascrizione della responsabilità agli enti - il ruolo dei modelli organizzativi per la prevenzione dei reati - i reati presupposto della responsabilità dell'ente e le sanzioni previste - enni ad alcuni casi specifici cenni ad alcune questioni processuali ed esame di taluni atti processuali docente: avv. S. Delsignore data: 17 ottobre 2013 IV - DIRITTO PROCESSUALE E DELL ESECUZIONE 74. Il procedimento di esecuzione penale il procedimento davanti alla magistratura di sorveglianza ed ordinamento penitenziario - lineamenti generali - competenza - procedimento - applicazione della disciplina del reato continuato - le impugnazioni - casistica - procedimento di sorveglianza tipico e atipico - natura del procedimento di sorveglianza - procedimento di sorveglianza e il giusto processo - lineamenti generali della legge sull ordinamento penitenziario e l evoluzione normativa - aspetti comuni e aspetti differenziali delle misure alternative - affidamento in prova ai servizi sociali e affidamento in prova a scopo terapeutico - detenzione domiciliare - liberazione anticipata - semilibertà docente: avv. M.R. Nicoletti data: 18 ottobre Simulazione processuale a cura della SCUOLA SUPERIORE DELL AVVOCATURA docente: avv. G. Pacchi data: 23 ottobre 2013

Scuola Forense di Trani. Programma didattico 2015-2016

Scuola Forense di Trani. Programma didattico 2015-2016 Programma strutturato per aree tematiche e materie, ciascuna delle quali sarà sviluppata in una o più lezioni dedicate. Il corso, in conformità alla vigente normativa, avrà la durata di diciotto mesi,

Dettagli

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI INDICE Presentazione... Avvertenza... pag VII XIII Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI 1. Costituzione della Repubblica Italiana... 3 2. Convenzione per la salvaguardia dei diritti

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Prefazione alla settima edizione... Prefazione alla prima edizione...

INDICE SOMMARIO. pag. Prefazione alla settima edizione... Prefazione alla prima edizione... INDICE SOMMARIO Prefazione alla settima edizione............................ Prefazione alla prima edizione............................. pag. VII IX 1. IL PROCESSO DEL LAVORO: L AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE Presentazione.................................. XIII Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE CAPITOLO I L INQUADRAMENTO DELLA TUTELA CAUTELARE NELL AMBITO DEI GIUDIZI INNANZI ALLA CORTE

Dettagli

ULTIMISSIMI CODICI di Roberto GAROFOLI

ULTIMISSIMI CODICI di Roberto GAROFOLI ULTIMISSIMI CODICI di Roberto GAROFOLI a cura di Valerio de GIOIA Giovanna SPIRITO CODICE DI PROCEDURA CIVILE annotato con la giurisprudenza più recente e significativa 2014-2015 SOMMARIO CODICE PROCEDURA

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO INDICE-SOMMARIO Introduzione... Avvertenze e abbreviazioni... XV XIX Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO 1.1.1. Sistemainquisitorioedaccusatorio...

Dettagli

SOMMARIO PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE

SOMMARIO PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE SOMMARIO Prefazione pag. 1 PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE CAPITOLO PRIMO FASE STRAGIUDIZIALE pag. 5 1. Aspetti preliminari pag. 7 F.1 Lettera di richiesta di certificato di residenza

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

IL PROCEDIMENTO GIUDIZIALE SPECIFICO: IL CD. RITO FORNERO

IL PROCEDIMENTO GIUDIZIALE SPECIFICO: IL CD. RITO FORNERO IL PROCEDIMENTO GIUDIZIALE SPECIFICO: IL CD. RITO FORNERO La Riforma Fornero (L. n. 92/2012) introduce importanti novità in tema di licenziamenti e del processo del lavoro, delineando all art. 1 commi

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale (fac-simile predisposto dal consiglio nazionale forense)... 3 2. Dichiarazione

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale (fac-simile predisposto dal consiglio nazionale forense)...3 2. Dichiarazione

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XIII I REGIME PATRIMONIALE DEI CONIUGI Introduzione... 3 1 La scelta del regime patrimoniale... 7 Atto di matrimonio avanti all ufficiale di stato civile con scelta di separazione

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26 PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per

Dettagli

INDICE SOMMARIO. INTRODUZIONE a cura di Natalino Sapone. Sezione Prima PARTE GENERALE. CAPITOLO I PROFILI PROCEDURALI GENERALI di Fabrizio Amendola

INDICE SOMMARIO. INTRODUZIONE a cura di Natalino Sapone. Sezione Prima PARTE GENERALE. CAPITOLO I PROFILI PROCEDURALI GENERALI di Fabrizio Amendola INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE a cura Sezione Prima PARTE GENERALE CAPITOLO I PROFILI PROCEDURALI GENERALI di Fabrizio Amendola 1. La forma della domanda cautelare. 2. Il contenuto del ricorso: fumus boni

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI Valerio de GIOIA COME SI SCRIVE L ATTO GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Con la collaborazione di Sonia GRASSI Giovanna SPIRITO Carlo TANGARI SOMMARIO Premessa

Dettagli

INDICE . INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale

INDICE . INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale INDICE. INDICAZIONI GENERALI Conferimento di incarico professionale e contributo unificato... 3 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale... 5 2. Dichiarazione

Dettagli

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag. 21 2. L

Dettagli

ARGOMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

ARGOMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE Paolo Biavati ARGOMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE Seconda edizione aggiornata Bononia University Press L editore mette a disposizione sul sito www.buponline.com nella sezione download i materiali e

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XV 1 Richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno per lavoro subordinato. Rigetto per sopravvenuto provvedimento di espulsione... 1 Rigetto dell istanza di rinnovo del permesso

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI Valerio de GIOIA COME SI SCRIVE L ATTO GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Con la collaborazione di Giovanna SPIRITO Carlo TANGARI PREMESSA Nella preparazione

Dettagli

SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO

SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE: i protagonisti SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE: i protagonisti e tanto altro. SIMULAZIONE DEL

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Brescia e La Scuola territoriale della Camera Penale della Lombardia Orientale (Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Mantova) CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA

Dettagli

Corso di deontologia e tecnica di base del penalista. Anno 2011. Martedì 1 marzo 2011 ore 14.30

Corso di deontologia e tecnica di base del penalista. Anno 2011. Martedì 1 marzo 2011 ore 14.30 Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Brescia e La Scuola territoriale della Camera Penale della Lombardia Orientale (Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Mantova) Corso di deontologia e tecnica di base

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE S C U O L A F O R E N S E anno 2013/2014 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense 2013 2014 3 CORSO DI TECNICA FORENSE 2013-2014

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO Si riportano qui di seguito le tabelle ed i criteri di calcolo del contributo unificato per i procedimenti giurisdizionali riguardo ai quali ne è previsto

Dettagli

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato Parte I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 10 marzo 2014, n. 55. Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense ai sensi dell art.13,

Dettagli

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione...

INDICE SOMMARIO. Presentazione... INDICE SOMMARIO Presentazione...................................... VII CAPITOLO I LA TESTIMONIANZA IN GENERALE 1.1. Introduzione................................... 2 1.2. La prova testimoniale nella Costituzione

Dettagli

Indice analitico. Capitolo I. Sezione Prima IL TITOLO ESECUTIVO ED IL PRECETTO

Indice analitico. Capitolo I. Sezione Prima IL TITOLO ESECUTIVO ED IL PRECETTO 491 Prefazione... p. 9 Capitolo I IL TITOLO ESECUTIVO ED IL PRECETTO 1. Premessa...» 11 2. Il titolo esecutivo, definizione e funzione (art. 474 c.p.c.)...» 11 2.1 Contenuto del titolo esecutivo...» 12

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Annotazioni...» 9 Avvertenza...» 13

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Annotazioni...» 9 Avvertenza...» 13 INDICE SOMMARIO Presentazione..................................................... pag. 7 Annotazioni...» 9 Avvertenza........................................................» 13 Atti processuali 1. Ricorso

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE - SOMMARIO CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag.

Dettagli

IL DIRITTO IN SCHEMI. diretti da Roberto GAROFOLI

IL DIRITTO IN SCHEMI. diretti da Roberto GAROFOLI IL DIRITTO IN SCHEMI diretti da Roberto GAROFOLI propone: IL DIRITTO IN SCHEMI : - DIRITTO COSTITUZIONALE E PUBBLICO - DIRITTO PRIVATO/DIRITTO CIVILE - DIRITTO PENALE - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - DIRITTO

Dettagli

(facsimile preventivo di massima analitico civile - penale da indirizzare al cliente)

(facsimile preventivo di massima analitico civile - penale da indirizzare al cliente) (facsimile preventivo di massima analitico civile - penale da indirizzare al cliente) Egr. /Gentile. Oggetto: vertenza contro..., avente ad oggetto... ed avente valore... Con la presente ai sensi dell'articolo

Dettagli

INDICE SOMMARIO 1. LA RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

INDICE SOMMARIO 1. LA RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE INDICE SOMMARIO Prefazione alla ottava edizione............................. Prefazione alla prima edizione............................. pag. VII IX 1. LA RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE 1. Nozione......................................

Dettagli

Tabelle Contributo Unificato C.U.

Tabelle Contributo Unificato C.U. Tabelle Contributo Unificato aggiornamento gennaio 2015 PROCESSO CIVILE ORDINARIO ORDINARIO Per tutte le cause civili è dovuta a titolo di anticipazione forfettaria per le spese di Giustizia una marca

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO CARLO GUGLIELMO IZZO con la collaborazione di ADRIANO IZZO, ANDREA FALZONE, VALERIO CIONI SEPARAZIONE E DIVORZIO Cacucci Editore - Bari 2009 INDICE Capitolo Primo Il procedimento di separazione giudiziale

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CAPITOLO II LA GIURISDIZIONE CONTENZIOSA. Sezione I LE FORME DI TUTELA

INDICE CAPITOLO I CAPITOLO II LA GIURISDIZIONE CONTENZIOSA. Sezione I LE FORME DI TUTELA INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO PROCESSUALE CIVILE E LA FUNZIONE GIURISDIZIONALE 1. Il diritto processuale civile e la giurisdizione... 1 2. La giurisdizione contenziosa... 3 3. Segue: il diritto d azione

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE S C U O L A F O R E N S E anno 2016 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense 2016 2 CORSO DI TECNICA FORENSE 2016 D E O N T

Dettagli

Procedimenti Speciali previsti nel Libro IV titolo I c.p.c. anche se proposti nella causa di merito:

Procedimenti Speciali previsti nel Libro IV titolo I c.p.c. anche se proposti nella causa di merito: CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 12 giugno 2012 Processo civile ordinario Valore Processi di valore fino a. 1.100,00. 37,00 Processi di valore superiore a. 1.100,00 e fino a. 5.200,00. 85,00

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2015 *

CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2015 * SCUOLA FORENSE DI BERGAMO CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2015 * Attenzione: Si avvisano gli iscritti che gli argomenti delle lezioni potrebbero subire modifiche anche alla luce di sopravvenute

Dettagli

TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014)

TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014) TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014) CAUSE CON VALORE DETERMINATO, Locazione procedimento di determinazione del canone, Comodato, Occupazione senza titolo, Impugnazioni delibere condominiali,

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 9 gennaio 2013. Processo civile ordinario (1)

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 9 gennaio 2013. Processo civile ordinario (1) CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 9 gennaio 2013 Processo civile ordinario (1) Valore Processi di valore fino a. 1.100,00. 37,00 Processi di valore superiore a. 1.100,00 e fino a. 5.200,00 Processi

Dettagli

Parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi professionali

Parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi professionali Parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi professionali Edizioni Il Momento Legislativo s.r.l. Liquidazione giudiziale dell attività legale 2 INDICE Determinazione

Dettagli

IL PROCESSO AMMINISTRATIVO (aggiornato alla L. 205/2000)

IL PROCESSO AMMINISTRATIVO (aggiornato alla L. 205/2000) IL PROCESSO AMMINISTRATIVO (aggiornato alla L. 205/2000) LA GIURISDIZIONE CFR. CORTE COSTITUZIONALE, 6 LUGLIO 2004, N. 204 (reperibile su www.cortecostituzionale.it ): illegittimità costituzionale dell

Dettagli

TABELLA B DIRITTI DI AVVOCATO

TABELLA B DIRITTI DI AVVOCATO TABELLA B DIRITTI DI AVVOCATO I PROCESSO DI COGNIZIONE E PROCEDIMENTI SPECIALI E CAMERALI DAVANTI AI GIUDICI ORDINARI, AI GIUDICI AMMINISTRATIVI, TRIBUTARI E SPECIALI, AGLI ARBITRI D AUTORITÀ, COMMISSIONI

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 5 Avvertenze...» 6

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 5 Avvertenze...» 6 INDICE SOMMARIO Presentazione..................................................... pag. 5 Avvertenze........................................................» 6 Parte I La costituzione del rapporto e la

Dettagli

Nome e Cognome... Indirizzo abitazione... Telefono abitazione... Telefono cellulare... Indirizzo studio... Telefono studio...

Nome e Cognome... Indirizzo abitazione... Telefono abitazione... Telefono cellulare... Indirizzo studio... Telefono studio... dati personali Nome e Cognome.................................................... Indirizzo abitazione................................................... Telefono abitazione...................................................

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO 2014. Processo civile ordinario

CONTRIBUTO UNIFICATO 2014. Processo civile ordinario CONTRIBUTO UNIFICATO 2014 Processo civile ordinario Valore 1 grado Impugnazione Cassazione Per i processi di valore fino a 1.100,00 37,00 55,50 74,00 Per i processi di valore superiore a 1.100,00 e fino

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 13 marzo 2015 (fonte altalex)

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 13 marzo 2015 (fonte altalex) CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 13 marzo 2015 (fonte altalex) Processo civile ordinario (1) Valore Primo GRADO Impugnazione Cassazione Processi di valore fino a. 1.100,00. 43,00. 64,50. 86,00

Dettagli

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA SCUOLA TERRITORIALE C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA I - Introduzione al corso La figura ed il ruolo del difensore d ufficio Attività dell U.C.P.I.

Dettagli

Prefazione... Premessa... Elenco delle principali abbreviazioni... L EVOLUZIONE STORICA E L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO

Prefazione... Premessa... Elenco delle principali abbreviazioni... L EVOLUZIONE STORICA E L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO SOMMARIO Prefazione... Premessa... Elenco delle principali abbreviazioni... VII XV XIX CAPITOLO 1 di ALESSANDRO TRINCI L EVOLUZIONE STORICA E L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO 1. I

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri)

INDICE SOMMARIO. Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri) INDICE SOMMARIO Premessa... vii Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri) Capitolo I DALLA RIFORMA DELL ART. 111 DELLA COSTITUZIONE ALLA LEGGE N. 63/2001 1.1. Premessa... 3 1.2. La

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5 INDICE SOMMARIO Prefazione........................................................ pag. 5 Costituzione in mora del debitore 1. Lettera di convocazione per tentativo di definizione bonaria...» 21 2. Lettera

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO SEPARAZIONE E DIVORZIO Prefazione... XIII I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI 1 SEPARAZIONE CONSENSUALE E CONIUGI ECONOMICAMENTE AUTONOMI La questione... 3 Analisi dello scenario... 3 Inquadramento strategico...

Dettagli

SCUOLA FORENSE DI ROVIGO. Programma Didattico per il biennio 2012-2013

SCUOLA FORENSE DI ROVIGO. Programma Didattico per il biennio 2012-2013 SCUOLA FORENSE DI ROVIGO Programma Didattico per il biennio 2012-2013 A seguito della riunione congiunta del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Tecnico Scientifico della Scuola Forense di Rovigo,

Dettagli

INDICE SISTEMATICO. Prefazione alla dodicesima edizione... CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE

INDICE SISTEMATICO. Prefazione alla dodicesima edizione... CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE INDICE SISTEMATICO pag. Prefazione alla dodicesima edizione....................... v CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO PRIMO Del titolo esecutivo e del precetto ART.

Dettagli

I compensi dell avvocato

I compensi dell avvocato I compensi dell avvocato Introduzione La disciplina dei compensi dell avvocato per l attività professionale resa in favore del cliente è dettata dall art. 13 L. 31/12/2012 n. 247, «Nuova disciplina dell

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONTRIBUTO UNIFICATO PER I GIUDIZI IN MATERIA CIVILE, DI LAVORO, AMMINISTRATIVA E TRIBUTARIA SCHEMA IMPORTI DOVUTI AL 27 Ottobre 2014 ATTENZIONE: 1. La presente Tabella non può ritenersi esaustiva di tutte

Dettagli

Indice sommario Capitolo 1 La domanda

Indice sommario Capitolo 1 La domanda Indice sommario Presentazione............................................. V Struttura e contenuto dell opera................................... XV Abbreviazioni e riferimenti.....................................

Dettagli

LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO Aspetti sostanziali e processuali

LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO Aspetti sostanziali e processuali LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO Aspetti sostanziali e processuali LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO Aspetti sostanziali e processuali Filippo Aiello - Francesco Cipriani - Filippo Maria Giorgi Enzo

Dettagli

Parte Prima Disposizioni generali

Parte Prima Disposizioni generali Indice sistematico Parte Prima Disposizioni generali Giurisdizione e competenza 1 Regolamento di giurisdizione (art. 41 c.p.c.)... Pag. 9 2 Istanza per la trasmissione del fascicolo d ufficio alla Corte

Dettagli

6. Rapporto tra azione di rivendicazione e azione di restituzione 125 7. Immissioni intollerabili 147

6. Rapporto tra azione di rivendicazione e azione di restituzione 125 7. Immissioni intollerabili 147 I tascabili PARERI CIVILE SEZIONE IV DIRITTI REALI E PROPRIETÀ 6. Rapporto tra azione di rivendicazione e azione di restituzione 125 7. Immissioni intollerabili 147 SEZIONE V CONDOMINIO 8. Delibera assembleare

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING 1.1. Introduzione... 1 1.2. I pregiudizi... 2 1.3. La tutela.... 4 1.4. La mancanza di una

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII INDICE - SOMMARIO Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII CAPITOLO I: La riforma della riscossione 1. La riforma della riscossione... pag. 1 2. L agente della riscossione: Riscossione s.p.a. ed il

Dettagli

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO Tomo III Formulario A cura di Michele Angelo Lupoi Con la collaborazione di Carmen Spadea e Silvia Ballestrazzi Indice F01. Modello procura con informativa sulla privacy...

Dettagli

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO Tomo II La normativa processuale A cura di Michele Angelo Lupoi Indice Capitolo I Separazione e divorzio: quale modello procedimentale? di Michele Angelo Lupoi 1.

Dettagli

CAPITOLO XXVI IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE

CAPITOLO XXVI IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE CAPITOLO XXVI IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE 1. Inquadramento del problema della giurisdizione 2. Evoluzione storica dei criteri di riparto della giurisdizione e quadro normativo di riferimento 2.1 La legge

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione di SERGIO LA CHINA...pag. 5 Premessa alla quarta edizione...» 7

INDICE SOMMARIO. Presentazione di SERGIO LA CHINA...pag. 5 Premessa alla quarta edizione...» 7 INDICE SOMMARIO Presentazione di SERGIO LA CHINA..................................................pag. 5 Premessa alla quarta edizione......................................................» 7 La convenzione

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO

CALENDARIO DIDATTICO SCUOLA FORENSE DI BERGAMO CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2016 * Attenzione: Si avvisano gli iscritti che gli argomenti delle lezioni potrebbero subire modifiche anche alla luce di sopravvenute

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA FONDAZIONE DELL AVVOCATURA PARMENSE S C U O L A F O R E N S E anno 2017-2018 S C U O L A F O R E N S E: Corso di tecnica forense 2017-2018 2 CORSO DI TECNICA FORENSE 2017-2018

Dettagli

LA FASE STRAGIUDIZIALE

LA FASE STRAGIUDIZIALE INDICE SOMMARIO Presentazione... 5 Normativa di riferimento LA FASE STRAGIUDIZIALE 1. Provv. (Isvap) 13 dicembre 2002, n. 2136. Approvazione del modulo di denuncia di sinistro per l assicurazione obbligatoria

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN MATERIA DI RISCOSSIONE DEI TRIBUTI (codice )

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN MATERIA DI RISCOSSIONE DEI TRIBUTI (codice ) Programma corso Pag 1 di 6 Ministero dell economia e delle finanze Scuola superiore dell economia e delle finanze Dipartimento delle scienze Tributarie Destinatari: partecipanti Corso CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE I L ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE

INDICE GENERALE PARTE I L ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE PARTE I L ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE 1. Le professioni intellettuali... 3 2. L ordinamento giuridico professionale.... 7 3. L ordinamento forense. Normativa.... 10 4. L ordinamento forense. Struttura

Dettagli

Primo GRADO Impugnazione Cassazione. Processi di valore fino a. 1.100,00. 43,00. 64,50. 86,00

Primo GRADO Impugnazione Cassazione. Processi di valore fino a. 1.100,00. 43,00. 64,50. 86,00 CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 3 marzo 2015 Processo civile ordinario (1) Primo GRADO Impugnazione Cassazione Processi di valore fino a. 1.100,00. 43,00. 64,50. 86,00 Processi di valore superiore

Dettagli

LA NUOVA DIFESA D UFFICIO

LA NUOVA DIFESA D UFFICIO Giustizia Penale Attuale Collana diretta da ALFREDO GAITO - ENRICO MARZADURI - GIOVANNI FIANDACA - ALESSIO LANZI Iter Parlamentare a cura di CARMEN ANDREUCCIOLI ELVIRA NADIA LA ROCCA NICOLETTA MANI LA

Dettagli

INDICE GENERALE. pag. Introduzione (le ragioni di un corso)... CAPITOLO I L ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE

INDICE GENERALE. pag. Introduzione (le ragioni di un corso)... CAPITOLO I L ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE Introduzione (le ragioni di un corso)... XI CAPITOLO I L ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE 1. Le professioni intellettuali... 3 2. L ordinamento giuridico professionale.... 8 3. L ordinamento forense.

Dettagli

Capitolo II Tariffa penale

Capitolo II Tariffa penale Capitolo II Tariffa penale Art. 1 - Criteri generali - 1. Per la determinazione dell'onorario di cui alla tabella deve tenersi conto della natura, complessità e gravità della causa, delle contestazioni

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO II I PRESUPPOSTI PROCESSUALI E LA FASE PRESIDENZIALE. Sezione I Giurisdizione e competenza

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO II I PRESUPPOSTI PROCESSUALI E LA FASE PRESIDENZIALE. Sezione I Giurisdizione e competenza CAPITOLO I SEPARAZIONE E DIVORZIO: UN MODELLO PROCESSUALE UNITARIO 1. Premessa. Le ragioni di una scelta....................... 1 2. Matrimonio, separazione, divorzio: il legame tra società e diritto,

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CORSO

PRESENTAZIONE DEL CORSO CORSO DI TECNICA E DEONTOLOGIA DELL AVVOCATO PENALISTA PER L ABILITAZIONE ALLA DIFESA D UFFICIO AVANTI LA GIURISDIZIONE ORDINARIA E NELL AMBITO DEL CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE SALONE VALENTE

Dettagli

PREVENTIVO DI MASSIMA. OGGETTO: Cliente // Controparte (Tribunale di. ) Vertenza risarcimento danni Valore della causa.

PREVENTIVO DI MASSIMA. OGGETTO: Cliente // Controparte (Tribunale di. ) Vertenza risarcimento danni Valore della causa. Verona, Gentile Cliente Via.. C.F... PREVENTIVO DI MASSIMA OGGETTO: Cliente // Controparte (Tribunale di. ) Vertenza risarcimento danni Valore della causa. Come da Sua cortese richiesta, con la presente,

Dettagli

INDICE INDICE. Premessa...p.

INDICE INDICE. Premessa...p. INDICE Premessa...p. XV I I REATI CONTRO IL MATRIMONIO E LA MORALE FAMILIARE 1 La bigamia: configurabilità del reato nell ipotesi di inefficacia del precedente matrimonio contratto all estero... 3 Introduzione...

Dettagli

INDICE SOMMARIO LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO I DEL TITOLO ESECUTIVO E DEL PRECETTO

INDICE SOMMARIO LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO I DEL TITOLO ESECUTIVO E DEL PRECETTO INDICE SOMMARIO Presentazione.......................................... Gli autori............................................ Abbreviazioni delle principali riviste............................. V VII

Dettagli

commesse in danno di minore in ambito intrafamiliare. Le conseguenze sulle pene accessorie pag. 17

commesse in danno di minore in ambito intrafamiliare. Le conseguenze sulle pene accessorie pag. 17 IL PENALISTA Sommario I. GLI INTERVENTI DI DIRITTO PENALE SOSTANZIALE pag. 9 1. Le modifiche al codice penale: aggravante comune, violenza sessuale, stalking, minaccia semplice pag. 9 2. La nuova aggravante

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO 20 CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO Ove il difensore non indichi il proprio indirizzo P.E.C. e il proprio numero di fax ai sensi degli articoli 125, comma 1, c.p.c., ed il proprio indirizzo

Dettagli

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE Strumento non giurisdizionale di risoluzione delle controversie mediazione > attività svolta per raggiungere un accordo tra le parti conciliazione > il risultato di siffatta

Dettagli

Controversie relative al licenziamento: applicabilità del rito Fornero

Controversie relative al licenziamento: applicabilità del rito Fornero Controversie relative al licenziamento: applicabilità del rito Fornero A cura di CDL Roberto Cristofaro Lo speciale rito Fornero è istituito dalla riforma del lavoro per l utilizzo nelle controversie relative

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CORSO

PRESENTAZIONE DEL CORSO CORSO DI TECNICA E DEONTOLOGIA DELL AVVOCATO PENALISTA PER L ABILITAZIONE ALLA DIFESA D UFFICIO AVANTI LA GIURISDIZIONE ORDINARIA E NELL AMBITO DEL CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE SALONE VALENTE

Dettagli

Diritti di avvocato. Pagina 1 di 5

Diritti di avvocato. Pagina 1 di 5 TABELLA B - DIRITTI DI AVVOCATO (redatta dall'autore) I - PROCESSO DI COGNIZIONE E PROCEDIMENTI SPECIALI E CAMERALI DAVANTI AI GIUDICI ORDINARI, AI GIUDICI AMMINISTRATIVI, TRIBUTARI E SPECIALI, AGLI ARBITRI

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO INDICE-SOMMARIO Premessa. Le principali riforme dell anno trascorso.......................... XXI Avvertenze e abbreviazioni....................................... XXVII Parte Prima EVOLUZIONE STORICA

Dettagli

INDICE. Parte Prima I PRECEDENTI STORICI: PERCORSI NORMATIVI, DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI

INDICE. Parte Prima I PRECEDENTI STORICI: PERCORSI NORMATIVI, DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI Indice VII INDICE Presentazione.... V Parte Prima I PRECEDENTI STORICI: PERCORSI NORMATIVI, DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI Capitolo Primo LE FONTI NORMATIVE DELLE INVESTIGAZIONI DIFENSIVE 1. Generalità....

Dettagli

L iscrizione di un ipoteca su un immobile a seguito di somme non pagate relative a sanzioni amministrative per violazioni al C.d.

L iscrizione di un ipoteca su un immobile a seguito di somme non pagate relative a sanzioni amministrative per violazioni al C.d. L iscrizione di un ipoteca su un immobile a seguito di somme non pagate relative a sanzioni amministrative per violazioni al C.d.S- problemi procedurali Come è noto l ipoteca è un diritto reale di garanzia

Dettagli

Una corsa contro il tempo per decidere in tre gradi (più uno) i ricorsi contro il licenziamento

Una corsa contro il tempo per decidere in tre gradi (più uno) i ricorsi contro il licenziamento Una corsa contro il tempo per decidere in tre gradi (più uno) i ricorsi contro il licenziamento di Pierluigi Rausei * La Sezione III del Capo III del DDL, contenente gli artt. da 16 a 21 del DDL, è interamente

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO PRIMO PRINCIPI GENERALI

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO PRIMO PRINCIPI GENERALI Elenco delle principali abbreviazioni... pag. XVII CAPITOLO PRIMO PRINCIPI GENERALI Guida bibliografica... 3 1. Considerazionigenerali... 5 1.1. Richiamididirittoprocessualecivile... 8 1.1.1. Presupposti

Dettagli

L accertamento tecnico preventivo obbligatorio nelle cause di invalidità (ex art. 445-bis C.p.c.)

L accertamento tecnico preventivo obbligatorio nelle cause di invalidità (ex art. 445-bis C.p.c.) L accertamento tecnico preventivo obbligatorio nelle cause di invalidità (ex art. 445-bis C.p.c.) - Dall 01.01.2012 è in vigore nel nostro ordinamento giuridico l Accertamento Tecnico Preventivo obbligatorio

Dettagli

Curriculum vitae. Via V. Alfieri, n. 19 50121 Firenze Tel. 055.2345733 2478446 Fax 055.2340485 giallongo@studiogiallongo.it

Curriculum vitae. Via V. Alfieri, n. 19 50121 Firenze Tel. 055.2345733 2478446 Fax 055.2340485 giallongo@studiogiallongo.it Curriculum vitae Dopo aver conseguito la laurea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Firenze, sono stato assegnatario di una borsa di studio ministeriale di addestramento

Dettagli

Circolare N.119 del 18 Luglio 2013

Circolare N.119 del 18 Luglio 2013 Circolare N.119 del 18 Luglio 2013 Novità in materia di mediazione civile e commerciale. Ripristinata l obbligatorietà Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con l art. 84 del DL

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 Insegnamento di Diritto processuale civile SSD IUS/15 CFU 17 - A.A. 2014-2015 Docente: Prof.ssa Cristina Asprella Obiettivi

Dettagli

Art. 54 decreto legge

Art. 54 decreto legge Art. 342 c.p.c. Forma dell appello L appello si propone con citazione contenente l esposizione sommaria dei fatti ed i motivi specifici dell impugnazione nonché le indicazioni prescritte nell articolo

Dettagli

Diritto Processuale Civile. L Appello

Diritto Processuale Civile. L Appello Diritto Processuale Civile L Appello L'appello nell'ordinamento civile è un mezzo di impugnazione ordinario, disciplinato dagli Artt. 339 e ss c.p.c,, e costituisce il più ampio mezzo di impugnazione,

Dettagli