ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE"

Transcript

1 g.. ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE VERBALE N. 5 DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il giorno 5 settembre 2013 alle ore 9,30, nella sede dell'accademia, si è riunito il Consiglio di amministrazione per deliberare sul seguente ordine del giorno: l. Sede Accademia; 2. Adempimenti contabili; 3. Convenzione di cassa; 4. Attività didattica e culturale; 5. Acquisti e spese; 6. Liquidazione spese; 7. Attività per conto terzi. Sono presenti: i signori Remo Costantini, Presidente, Nicola Ottaviani, Ennio De Vellis, Luigi Fiorletta, Beatrice Peria e Francesca Feola. E' assente il sig. Giuseppe Patrizi. Partecipa, in rappresentanza del Presidente della Provincia di Frosinone, il Dirigente del Settore Presidenza, Sbardella Marco. Funge da segretario verbalizzante il Direttore di ragioneria Emanuela Tata. Il Presidente, constatata la presenza del numero legale dei componenti, dichiara aperta la seduta e passa alla trattazione del primo argomento previsto nel!' ordine del giorno: Sede dell'accademia. Il Sindaco informa che l'ufficio Tecnico del Comune di Frosinone ha avviato la procedura di gara per l'affidamento dei lavori di ristrutturazione dello stabile Tiravanti. Il Presidente comunica che l'avv. Loreto, dirigente del Comune di Frosinone ha previsto in bilancio la somma di ,00, quale quota di contribuzione per la partecipazione al CdA dell'accademia, relativa all'anno Si ipotizza l'utilizzo di tale importo per la realizzazione di una mostra in occasione del quarantennale dell'accademia che potrebbe essere allestita presso la Villa Comunale di Frosinone. Il Sindaco Ottaviani chiede di destinare parte di questa quota al progetto per l'abbellimento della città ed in particolare per la decorazione dei sottopassaggi ferroviari. Il Direttore propone di inserire tale attività nei percorsi didattici dei corsi di studio. Il Direttore chiede inoltre al Sindaco di tinteggiare il primo piano della sede dell'accademia di Viale Marconi e al rappresentante della Provincia, Sbardella Marco, la sistemazione dell'impianto di riscaldamento e dei bagni della sede in via Sacra Famiglia. Al termine della discussione sull'argomento il sindaco Ottavi ani, il dirigente Sbardella e il consigliere De V ellis lasciano la seduta. Il Presidente passa alla trattazione del secondo argomento previsto nell'ordine del giorno: Adempimenti contabili

2 VISTO il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2013, approvato il21 dicembre 2012; che nella precedente riunione del 16luglio 2013 erano state proposte le seguenti variazioni al bilancio 20 13: ENTRATE U.P.B Trasferimenti da Province ,00. Previsione definitiva da 0,00 a 5.000,00; U.P.B Trasferimenti da privati ,00. Previsione definitiva da 8.907,82 ad ,82; U.P.B Oneri della Provincia ,74. Previsione definitiva da ,74 ad 0,00; USCITE U.P.B Combustibili per riscaldamento ,00. Previsione definitiva da 1.907,82 a 2.507,82; U.P.B Manifestazioni artistiche ,00. Previsione definitiva da ,00 a ,00. U.P.B Varie ,00. Previsione definitiva da 0,00 a 5.000,00. U.P.B Oneri della Provincia ,74. Previsione definitiva da ,74 ad 0,00. ENTRATE U.P.B Cofinanziamento Erasmus ,00. Previsione definitiva da 0,00 ad ,00 U.P.B Progetto Erasmus ,00. Previsione definitiva da 0,00 ad ,00 U.P.B Trasferimenti da privati ,00. Previsione definitiva da l 0.507,82 ad l 0.907,82; U.P.B Trasferimenti dallo Stato ,00. Previsione definitiva da 0,00 a ,00; USCITE U.P.B Combustibili per riscaldamento ,00. Previsione definitiva da 2.507,82 a 2.907,82; U.P.B Progetto Erasmus ,00. Previsione definitiva da ,22 ad ,22 U.P.B Ricostruzioni, ripristini e trasformazioni di immobili ,00. Previsione definitiva da 0,00 a ,00. Visto il parere positivo espresso dai revisori dei conti, di approvare le sopraindicate variazioni di bilancio per l'esercizio finanziario Il Presidente passa alla trattazione del3 argomento previsto nell'ordine del giorno: Convenzione di Cassa.

3 Considerato che a dicembre 2013 scadrà la convenzione di cassa che l'accademia ha stipulato con la Banca Popolare del Frusinate per il triennio ; Visto il regolamento di amministrazione, finanza e contabilità - di avviare la procedura di gara per l'affidamento del servizio di Cassa per il triennio 2014/2015/2016; - di predisporre a tal fine apposito bando di gara; -di dare comunicazione Banca Popolare del Frusinate della scadenza e dell'avvio della procedura di affidamento. Il Presidente passa alla trattazione del4 argomento previsto nell'ordine del giorno: Attività didattica e culturale. Il Direttore riferisce che quattro studenti dell'accademia sono stati selezionati per la partecipazione alla X Edizione del Premio Nazionale delle Arti che si terrà dali o allo ottobre 2013 a Bari. Inoltre, il Direttore propone di organizzare, in occasione dell'inaugurazione del prossimo anno accademico 2013/2014, una cerimonia commemorativa dell'artista Paolo Rosa, considerato tra i fondatori della "bottega d'arte contemporanea", attraverso il conferimento di un diploma honoris causa. Il Direttore esprime l'auspicio che nella nuova sede del Tiravanti possa essere ospitata nell'ottobre 2014la prossima edizione del Premio Nazionale delle Arti. Il Consiglio prende atto di quanto comunicato e invita il Direttore ad avviare le procedure necessarie per la realizzazione della manifestazione. Il Direttore comunica che sono pervenute alcune richieste di acquisto di materiale didattico. Il Consiglio rinvia la decisione sull'argomento, in quanto è in corso di elaborazione il piano degli acquisti didattici dell'mmo da parte del Consiglio Accademico; Il Presidente passa alla trattazione del 5 argomento previsto nel!' ordine del giorno: Acquisti e spese. - che è stata effettuata un'indagine di mercato per l'acquisto e la posa in opera di n. 7 climatizzatori a parete; - che le ditte interpellate non hanno risposto; - che successivamente è stata effettuata un'indagine di mercato limitatamente alla posa in opera dei climatizzatori, mentre per l'acquisizione delle macchine è stata effettuata una ricerca all'interno del mercato elettronico di Consip; - che sono stati scelti i seguenti modelli: n. 6 climatizzatori a parete con split, pompa di calore, inverter, BTU 12700, classe A, marca Baltur; n. l climatizzatore a parete con split, pompa di calore, inverter, BTU 17800, classe A, marca Baltur; - che è stata individuata per la fornitura la ditta Elmir impianti di Zarbo Massimiliamo; - che per la posa in opera sono state invitate a rimettere la loro migliore offerta le ditte ABI Costruzioni Tecnologiche Srl; Clima Service di Santoro Gianfranco; Sordi Antonio; Gima System Snc; Pistolesi Pietro Impianti;

4 - che hanno risposto nei termini le ditte ABI Costruzioni Tecnologiche Srl e Pistolesi Pietro Impianti; VISTO il prospetto comparativo delle offerte; RILEVATA la convenienza dell'offerta della ditta Pistolesi Pietro Impianti; - di acquistare presso la ditta Elmir impianti di Zarbo Massimiliamo: n.6 climatizzatori a parete con split, pompa di calore, inverter, BTU 12700, classe A, marca Baltur al prezzo di 780,00 + IV A cad.; n. l climatizzatore a parete con split, pompa di calore, inverter, BTU 17800, classe A, marca Baltur al prezzo di 1.190,00 + IVA. La spersa complessiva di 7.102,70, relativa alla fornitura delle macchine, sarà imputata all'u.p.b (Acquisti di impianti e attrezzature) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013; - di affidare alla ditta Pistolesi Pietro Impianti la posa in opera di n. 7 climatizzatori a parete per una spesa complessiva di 3.146,00 IVA compresa, che sarà imputata all'u.p.b (Manutenzione ordinaria) del bilancio per l'esercizio finanziario il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca al fine di valorizzare la specificità della formazione artistica e di promuovere l'attività delle istituzioni AFAM bandisce annualmente il Premio N azionale delle Arti, riservato agli studenti delle accademie e dei conservatori; - che la sezione riservata alle accademie di belle arti del!' edizione 2012/2013 si terrà dal l o al l O ottobre 2013 a Bari; - che quattro studenti del corso di Decorazione del!' Accademia sono stati ammessi alla manifestazione; -che un docente e i quattro studenti selezionati si recheranno a Bari per curare l'allestimento delle opere e per partecipare all'inaugurazione della mostra in rappresentanza dell'accademia; - che per fini istituzionali parteciperà anche il Direttore; - che il Direttore ha chiesto che fossero poste a carico dell'accademia le spese di viaggio, vitto e pernottamento dal 30 settembre al 2 ottobre 2013 degli studenti e del prof. Donato Marrocco, docente che ha curato la partecipazione del!' Accademia al Premio Nazionale delle Arti; - che le spese di invio e di ritiro delle opere sono a carico delle istituzioni partecipanti; - che per il trasporto delle opere sono state invitate a rimettere la loro migliore offerta le ditte Enea Srl, Grande Vittoria snc, Soc. Cooperativa Europa 2000 Arl; Traslochi e Trasporti Tre Torri; - che hanno risposto nei termini le ditte Soc. Cooperativa Europa 2000 Arl e Traslochi e Trasporti Tre Torri; - che la ditta Soc. Cooperativa Europa 2000 arl è risultata più conveniente; RITENUTO per motivi di opportunità didattica e culturale di accogliere la richiesta del Direttore, - di autorizzare il Direttore, il prof. Donato Marrocco e gli studenti selezionati a partecipare al Premio Nazionale delle Arti di Bari dal30 settembre al2 ottobre 2013; - di approvare la relativa spesa di missione per un importo massimo di 1.466,00; - di affidare alla ditta Soc. Cooperativa Europa 2000 arl il trasporto delle opere da Frosinone a Bari e viceversa per una spesa di 1.633,50 IVA compresa; -di imputare la spesa complessiva all'u.p.b (Manifestazioni artistiche) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013.

5 SENTITO il Direttore sull'opportunità di acquistare n. 3 poltrone direzionali, n. 6 poltrone visitatori, n. 6 poltrone operative girevoli con braccioli, n. 9 sgabelli girevoli da collocare negli uffici e nelle stanze del Direttore, del Direttore amministrativo, del Direttore di ragioneria e amministrativi, in sostituzione dell'esistente, usurato e non a norma; che per l'acquisizione degli arredi sarà effettuata una ricerca all'interno del mercato elettronico di Consip; - che non sono stati rinvenuti gli sgabelli girevoli secondo la tipologia proposta; - che sono stati selezionati i seguenti modelli della ditta Castelli spa: n. 3 poltrone direzionali mod. S89 cod. D8961; n. 6 poltrone visitatori cod. D8954; n. 6 poltrone operative cod. D 3961, di acquistare n. 3 poltrone direzionali, n. 6 poltrone visitatori, n. 6 poltrone operative girevoli con braccioli attraverso il sistema di acquisti di Consip per un importo massimo di 8.000,00 da imputare alla U.P.B (Acquisti di impianti e attrezzature) del bilancio per l'esercizio finanziario SENTITO il Direttore sul!' opportunità di approvare: - la spesa di missione del Direttore amministrativo e del Direttore di Ragioneria per la partecipazione al corso di formazione rivolto alle figure EP, organizzato dalla Direzione Generale AFAM, che si terrà a Palermo nei giorni ottobre 2013; - l'acquisto del volume aggiornato del manuale "La contabilità in segreteria" di Bergantini e la sottoscrizione di un abbonamento annuale ad idonea rivista di aggiornamento per le attività di segreteria; -l'acquisto di prodotti di cancelleria e materiale di pulizie; RITENUTO di dover accogliere le richieste per il buon funzionamento dell'istituzione, - di autorizzare il dott. Attilio Pompeo, direttore amministrativo, e la dott.ssa Emanuela Tata, direttore di ragioneria, a partecipare al corso di aggiornamento che si terrà a Palermo nei giorni ottobre 2013; -di approvare la relativa spesa di missione, che sarà imputata alla U.P.B (Formazione e aggiornamento del personale) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013; - di acquistare il materiale di studio e di aggiornamento necessario alla segreteria per un importo massimo di 300,00 da imputare alla U.P.B (Acquisto di libri, riviste, giornali ed altre pubblicazioni) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013; - di acquistare materiale di cancelleria, toner e cartucce per un importo massimo di 1.200,00 e prodotti igienico-sanitari per un importo massimo di 800,00, spendibili anche parzialmente in più ordini, da imputare alla U.P.B (oneri della Provincia) del bilancio per l'esercizio finanziario che è stata effettuata un'indagine di mercato per materiale didattico necessario al corso di scultura come da richiesta effettuata dal Prof. Pascucci Lanfranco;

6 - che sono state invitate a rimettere la loro migliore offerta le ditte Ferramenta Angelo, Ferramenta Di Mario Vincenzo, Maxifer Srl, Scalabrin srl e Vartec Srl; - che hanno risposto nei termini le ditte Maxifer Srl, Scalabrin srl e Vartec Srl; VISTO il prospetto comparativo delle offerte; RILEVATO che si ottiene convenienza effettuando degli ordini parziali, - di affidare alla ditta Maxifer Srlla fornitura del materiale didattico per una spesa complessiva di 364,00 + IVA che sarà imputata all'u.p.b (Esercitazioni didattiche) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013; - di affidare alla ditta Scalabrin Srl la fornitura: di materiale didattico per una spesa di 754,56 IVA compresa, che sarà imputata all'u.p.b (Esercitazioni didattiche); di attrezzature didattiche per una spesa complessiva di 1.177,33 IVA compresa, che sarà imputata all'u.p.b (Acquisti di impianti e attrezzature) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013; - di affidare alla ditta Vartec Srl la fornitura del materiale didattico per una spesa complessiva di 243,47 + IVA che sarà imputata all'u.p.b (Esercitazioni didattiche) del bilancio per l'esercizio finanziario che il D.lgs. 82/2005 prevede per le pubbliche amministrazioni i seguenti obblighi: dotarsi di una casella di posta elettronica certificata per qualsiasi scambio di informazioni e documenti (art. 6); Istituire una ~asdla P e~ per dascun registro di protocollo (art. 47, comma 3); dare comunicazione al DigitP A degli indirizzi Pec istituiti per ciascun registro di protocollo (Art. 16, comma 8, legge 2/2009); pubblicare nella pagina iniziale del sito web istituzionale l'indirizzo Pec a cui il cittadino può rivolgersi (Art. 54 comma 2-ter); comunicare con i propri dipendenti ed altre amministrazioni esclusivamente tramite Pec (Art. 16-bis comma 6 della legge 2/2009) - che la direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione n.8/2009 prevede per le pubbliche amministrazioni l'obbligo di iscrizione di un dominio "gov.it"; - che per quanto sopra è necessario provvedere immediatamente al rinnovo e ali' adeguamento dell'attuale servizio di hosting del sito web istituzionale; - che è stata effettuata una indagine di mercato in data 24/07/2013 invitando le ditte Aruba Spa, Ataij Srl; Genesys Informatica Srl; Seeweb Srl, Supernova Srl per la fornitura dei seguenti servizi: hosting server dedicato; registrazione e gestione dei serv1z1 DNS per i domini accademiabellearti.fr.it, accademia-frosinone.gov.it e abafr.it; registrazione e gestione dei servizi DNS per i domini certificati pec.accademiabellearti.fr.it, e pec.accademia-frosinone.gov.it; attivazione di n. 5 caselle PEC su dominio pec.accademia-frosinone.gov.it ; attivazione di n. l casella PEC su dominio pec.accademiabellearti.fr.it; attivazione certificato di sicurezza SSL su dominio accademia-frosinone.gov.it e relativi sottodomini; - che hanno risposto nei tennini le ditte Aruba Spa, Ataij Srl; VISTO il prospetto comparativo delle offerte; RILEVATA la convenienza de li' offerta della ditta Ataij Srl, di affidare alla ditta Ataij Srlla fornitura dei seguenti servizi:

7 Hosting server dedicato 850,00/anno; Registrazione e gestione dei servizi DNS per i domini accademiabellearti.fr.it, accademiafrosinone.gov.it e abafr.it 15,00/anno Registrazione e gestione dei servizi DNS per i domini certificati pec.accademiabellearti.fr.it, e pec.accademia-frosinone.gov.it 15,00/anno Attivazione di nr. 5 caselle PEC su dominio pec.accademia-frosinone.gov.it 60,00/anno Attivazione di nr. l casella PEC su dominio pec.accademiabellearti.fr.it 12,00/anno Attivazione certificato di sicurezza SSL su dominio accademia-frosinone.gov.it e relativi sottodomini 21 O,OO/am1o La spesa complessiva di 1.162,00 sarà imputata all'u.p.b (Servizi Infonnatici) del bilancio per l'esercizio finanziario VISTA la proposta del 30/7/2013 del prof. Marco Pagano, docente responsabile dell'infrastruttura informatica, per l'acquisto del software DevExpress Universal, necessario per l'aggiornamento e lo sviluppo del sito internet; TENUTO CONTO delle offerte on line presenti sui siti internet del produttore DevExpress Inc., del distributore europeo Component source e del Me.Pa.; RILEVATA la convenienza dell'offerta del fornitore Dottcom Srlu sul sistema Me.Pa.; di affidare alla ditta Dottcom Srlu la fornitura del software DevExpress Universal per 1.996,50 IVA compresa da imputare all'u.p.b (Servizi Informatici) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013 l'importo. VISTA la proposta di acquisto del prof. Marco Pagano, docente responsabile dell'infrastruttura informatica, di un abbonamento triennale al software DreamSpark di Microsoft per le licenze software per il server e la didattica - che in data 25 luglio 2013 è stata svolta una indagine di mercato invitando le ditte Algoritmi Srl, Arcipelago Software Srl, Dottcom Srl, Finelli Computer e Nautilus Srl; - che la gara di acquisto è andata deserta; TENUTO CONTO dell'offerta presente sul sito del produttore, di affidare alla ditta Microsoft Fulfillment Centre - Ms Ireland Operation Ltd l'acquisto di un abbonamento triennale al software DreamSpark di Microsoft per 135,00 da imputare all'u.p.b (Servizi Informati ci) del bilancio per l'esercizio finanziario 2013 l'importo. Il Presidente passa alla trattazione del 6 argomento previsto nell'ordine del giorno: Liquidazione spese. VISTI i seguenti documenti relativi alle spese imputabili alle U.P.B. specificate:

8 U.P.B Compensi personale a tempo determinato - Tabella di liquidazione di 2.008,23, relativa allo stipendio del mese di agosto 2013, spettante al personale non docente supplente; - Tabella di liquidazione di 2.007,88, relativa allo stipendio del mese di luglio 2013, spettante al personale non docente supplente; U.P.B Acquisto di materiale di consumo e noleggio di materiale tecnico - Fattura n. 235/1 del di 66,55, della ditta Coppotelli Giuseppe di Coppotelli Pier Luigi, relativa all'acquisto di un toner per la fotocopiatrice Sharp MX N; U.P.B Uscite postali -Estratto conto di 29,61, relativo alle spese postali del mese di giugno 2013; -Estratto conto di 2,21, relativo alle spese postali del mese di maggio 2013; U.P.B Energia elettrica e telefono - Fattura n. 8N del di 140,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 del! 'utenza n. 0775/211167; - Fattura n. 8N del di 276,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/ ; -Fattura n. 8N del di 75,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/ ; - Fattura n. 8N del di 276,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/ ; -Fattura n. 8N del di 42,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/212255; -Fattura n. 8N del di 27,00, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/ ; -Fattura n. 8N del di 87,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/855773; - Fattura n. 8N del di 53,00, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/211168; - Fattura n. 8N del di 102,50, Telecom Italia Spa per i consumi relativi al quarto bimestre 2013 dell'utenza n. 0775/246457; - Fattura n del di 201,77, Fastweb Spa per i consumi relativi al periodo giugno -luglio 2013 delle utenze n. 0775/ ; U.P.B Spesa conduzione Impianti - Fattura n del di 79,44, dell'enel S.p.a., relativa ai consumi di energia elettrica del bimestre giugno - luglio 2013 nell'appartamento destinato agli studenti Erasmus; U.P.B Modelli Viventi - Tabelle di liquidazione di 721,83 e di 720,83, relative al compenso dovuto alla modella Donato Antonietta per le pose effettuate nei mesi di luglio e agosto 2013; U.P.B Esercitazioni didattiche - Fattura n. 173 dell'll di 736,71, della ditta Mario Donà & figli s.n.c., relativa all'acquisto di colori per i corsi di pittura; -Fattura n. 669 dell'll di 929,89, della ditta Arte 3 di Ancora Alfredo e C. s.n.c., relativa all'acquisto di materiale didattico; -Fattura n. 48/13 dell di 73,57, della ditta Cartolibreria Zirizzotti di Celani Giacinta & C. s.n.c., relativa all'acquisto di materiale di cancelleria; -Fattura n. 526 del di 250,05, della ditta Maxifer s.r.l, relativa all'acquisto di materiale didattico; -Fattura n. 525 del di 20,33, della ditta Maxifer s.r.l, relativa all'acquisto di materiale didattico; U.P.B Manifestazioni artistiche

9 - Fattura n del di 363,00, della ditta Poligrafica Celletti di Celletti Massimiliano, relativa alla realizzazione del materiale tipografico per il ciclo di conferenze "I giovedì dell'accademia"; U.P.B Corsi sperimentali - Tabelle di liquidazione di 1.466,92, di ,07, di 2.202,19 e di 2.028,00, relative ai compensi dovuti ai docenti con contratti di collaborazione; - Tabella di liquidazione di 3.259,32, relativa ai compensi dovuti ai docenti dei Workshop con contratti di collaborazione; - Tabelle di liquidazione di 2.200,38 e di 2.028,00, relative ai compensi dovuti ai docenti con contratti di collaborazione; U.P.B Ritenute erariali - modelli 730/4 di 1.135,00 e 1.328,00, relativi ai rimborsi fiscali a favore della sig.ra Sonia Ceccarelli e della pro f. Rosetta Gani -modello 730/4 di 213,00, relativo al conguaglio IRPEF del dipendente Marco Pagano; VISTE le seguenti deliberazioni: -n. 40 dell9 ottobre 2012, concernente la nomina del personale amministrativo; -n. 43 del24 ottobre 2012, concernente la nomina dei modelli viventi; - n. 56 del 21 dicembre 2012, concernente la realizzazione di una serie di manifestazioni per il quarantennale dell'accademia; -n. 5 dell6 marzo 2013, concernente l'approvazione della spesa per i contratti di collaborazione; -n. 7 dell6 marzo 2013, concernente gli acquisti di materiali didattici di facile consumo, -n. 25 del16luglio 2013, relativa alla ratifica di alcune spesa, di approvare il pagamento delle spese citate di competenza dell'esercizio finanziario Il Presidente passa alla trattazione del 7 argomento previsto nell'ordine del giorno: Attività per conto terzi La discussione sull'argomento viene rinviata. La riunione termina alle ore 11,30 dello stesso giorno. Letto, approvato e sottoscritto. Dott.ssa Emanuela Tata- Segretario ~ -- () - \!.2- "Q_ /:;.-.,... t:j..(y' J.,L -t:.q_,_ -

ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE

ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE VERBALE N. 8 DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il giorno 21 luglio 2014 alle ore 9,30, nella sede dell Accademia, si è riunito il Consiglio di amministrazione, come da

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE

ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE ACCADEMIA DI BELLE ARTI FROSINONE VERBALE N. 10 DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il giorno 18 ottobre 2014 alle ore 9,30, nella sede dell Accademia, si è riunito il Consiglio di amministrazione, come da

Dettagli

VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11.

VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11. VERBALE N 5/11 L anno 2011 il giorno 16 del mese di maggio alle ore 13 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 2 Proposta n. 344 del 27/03/2014 Determina generale num. 307

Dettagli

Regolamento per la gestione delle spese in economia e del fondo economale

Regolamento per la gestione delle spese in economia e del fondo economale Regolamento per la gestione delle spese in economia e del fondo economale TITOLO I GESTIONE ACQUISTI IN ECONOMIA... 2 Articolo 1 - Oggetto... 2 Articolo 2 - Limiti... 2 Articolo 3 - Amministrazione diretta...

Dettagli

Estratto- VERBALE N 9/2014

Estratto- VERBALE N 9/2014 1 Estratto- VERBALE N 9/2014 L anno 2014 il giorno 5 del mese di maggio alle ore 10,00, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

L approvazione del verbale n. 17/12 del 03/07/2012, viene rinviato.

L approvazione del verbale n. 17/12 del 03/07/2012, viene rinviato. VERBALE N 18/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 23 del mese di luglio, alle ore 15:20, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 133 in data 18/02/2014 OGGETTO: ACQUISTO CLIMATIZZATORI PER IL CENTRO ANZIANI COMUNALE - PUBBLICAZIONE

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA N. 17

DELIBERA DI GIUNTA N. 17 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DI GIUNTA N. 17 OGGETTO : Acquisto di beni e servizi, da parte della Comunità, per importi inferiori alla soglia di rilievo comunitario. Costituzione di un ufficio

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4. SETTORE LAVORI PUBBLICI E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO Numero 54 del 13/05/2015 Numero 213 Reg. Generale

Dettagli

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Delibera del D. G. n 165 del 16/09/2010 Delibera del D. G. n 142

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Ministero dell Istruzione Università e Ricerca Istituto di Istruzione Superiore "Primo Levi" GEIS017007 LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE SETTORE TECNOLOGICO SETTORE ECONOMICO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL FONDO ECONOMALE E PER L UTILIZZO DELLE CARTE DI CREDITO E DEBITO

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL FONDO ECONOMALE E PER L UTILIZZO DELLE CARTE DI CREDITO E DEBITO 2014 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL FONDO ECONOMALE E PER L UTILIZZO DELLE CARTE DI CREDITO E DEBITO PARTE I - DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 OGGETTO 1. Il presente regolamento disciplina la gestione del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPESE ECONOMALI, DI PRONTA CASSA E DELL UTILIZZO DELLE CARTE DI CREDITO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPESE ECONOMALI, DI PRONTA CASSA E DELL UTILIZZO DELLE CARTE DI CREDITO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPESE ECONOMALI, DI PRONTA CASSA E DELL UTILIZZO DELLE CARTE DI CREDITO Indice TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art.1 Ambito di applicazione Art. 2 Definizioni TITOLO

Dettagli

Conservatorio di Musica Alfredo Casella I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S t u d i M u s i c a l i

Conservatorio di Musica Alfredo Casella I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S t u d i M u s i c a l i Conservatorio di Musica Alfredo Casella I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S t u d i M u s i c a l i VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 19.10.2015 (VERBALE N. 3) L anno 2015 il giorno 19 del

Dettagli

COMUNE DI NASO. Provincia di Messina

COMUNE DI NASO. Provincia di Messina COMUNE DI NASO Provincia di Messina Al Responsabile del sito Istituzionale Sede Adempimenti di cui alla legge n. 69 del 18/06/2009 Area Finanziaria Contabile APRILE 2015 ================= N. 16 del 03/04/2015

Dettagli

COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA VIA GARIBALDI 98070 S.MARCO D ALUNZIO TEL. 0941/797007 0941/797279 FAX 0941/797391 www.comune.sanmarcodalunzio.me.it e-mail affarigenerali@comune.sanmarcodalunzio.me.it

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764. Verbale n.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764. Verbale n. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764 Tel. 0972/24479-24480 Fax 0972/24424 e-mail:pzis007006@istruzione.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca I s t i t u t o C o m p r e n s i v o A l t o V e r b a n o

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca I s t i t u t o C o m p r e n s i v o A l t o V e r b a n o REGOLAMENTO PER L'ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI E FORNITURE DI BENI E SERVIZI - Art. 330 DPR 207/2010 INDICE ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 - NORMATIVA DI RIFERIMENTO ART. 3 OBBLIGHI E FACOLTA

Dettagli

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Monza e Brianza A LLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 103 DEL 05.08.2008 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTRE E DEI

Dettagli

Estratto dal Manuale delle politiche e delle procedure della Fondazione di partecipazione Perugiassisi 2019

Estratto dal Manuale delle politiche e delle procedure della Fondazione di partecipazione Perugiassisi 2019 Estratto dal Manuale delle politiche e delle procedure della Fondazione di partecipazione Perugiassisi 2019 Politiche e Procedure per l'acquisto in economia di beni e servizi Politiche In ragione della

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 18 Proposta n. 443 del 18/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..216. del 26.04.2011 OGGETTO: Ampliamento del servizio di pulizia alla ditta Team Service

Dettagli

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163.

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163. D.D.S. 2493 del 05.12.2011 registrato dalla Corte dei Conti il 03.01.2012 reg 1 fg. 4 D.D.G. 2290 del 02.08.2013 registrato dalla Corte dei Conti il 02.10.2013 reg 1 fg 189 D.D.G. 248 del 17.02.2014 registrato

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 217 DEL 02/04/2015 ACQUISTO LICENZA SOFTWARE DI MICROSOFT OFFICE 2013 PER TERMINAL SERVER CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE 01 SERVIZIO

Dettagli

Determina n. 331-2013 del 28/08/2013 adottato da Il Dirigente Area Amministrativo-Contabile, Studi e Regolazione del mercato

Determina n. 331-2013 del 28/08/2013 adottato da Il Dirigente Area Amministrativo-Contabile, Studi e Regolazione del mercato Determina n. 331-2013 del 28/08/2013 adottato da Il Dirigente Area Amministrativo-Contabile, Studi e Regolazione del mercato OGGETTO: Sostituzione Unità Esterna Condizionatore che alimenta n. 4 unità interne

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 224 DEL 05/10/2015 OGGETTO: ACQUISTO DEL

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE S2 - FINANZE, BILANCIO E CONTROLLO DI GESTIONE --- SERVIZIO ECONOMATO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 7 del 14/01/2014 Registro del Settore N. 1 del 10/01/2014 Oggetto: Abbonamenti

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 11 del 02/01/2013 Codice identificativo 861832 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

Prot. n. 91178 del 17 novembre 2014. Estratto dal verbale del Senato Accademico. Adunanza del 12 Novembre 2014

Prot. n. 91178 del 17 novembre 2014. Estratto dal verbale del Senato Accademico. Adunanza del 12 Novembre 2014 Prot. n. 91178 del 17 novembre 2014 Estratto dal verbale del Senato Accademico Adunanza del 12 Novembre 2014 L anno duemilaquattordici, addì 12 del mese di novembre, alle ore 9,00, presso la sala delle

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 75 COPIA Cat._4_ Cl. _4_ Fasc. _1_ Prot. n._0010628_ del _29/04/2009 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-251 del 09/04/2014 Oggetto Servizio Sistemi Informativi. Fornitura

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 04/02/2015 COPIA Oggetto :

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ISCRITTA AL N. 25 DEL REGISTRO DELLE DETERMINAZIONI IN DATA 30/03/2012 Progressivo Generale n. 502 OGGETTO: Acquisto nuova unità

Dettagli

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli)

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) n.cronologico generale 712 del 23/12/2014 SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 88 DEL 23/12/2014 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUSITO NOTEBOOK E STAMPANTE

Dettagli

Estratto VERBALE N 4/2015

Estratto VERBALE N 4/2015 Estratto VERBALE N 4/2015 L anno 2015 il giorno 15 del mese di Aprile alle ore 11,30, previa convocazione prot. n 37417/AG2 del 10/04/2015 a firma del Presidente, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi approvato dal CdA del 12/03/2014 verbale n. 4/2014 I.R.VA.T. Istituto per la Valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 431 DEL 27/03/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA DA INSERIRE

Dettagli

P r o v i n c i a P a l e r m o ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA

P r o v i n c i a P a l e r m o ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA C O M U N E D I G I U L I A N A ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE REG. GENERALE N. 81 DEL 11/02/2011 OGGETTO: LIQUIDAZIONE IN FAVORE DELLA TELECOM RELATIVA AL CANONE PER L ESERCIZIO TELEFONICO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DIREZIONE TRIBUTI E SERVIZI FISCALI

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DIREZIONE TRIBUTI E SERVIZI FISCALI CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DIREZIONE TRIBUTI E SERVIZI FISCALI Data 06.03.2015... Atto n 529 Oggetto: Affidamento forniture e lavori varie ditte per : pavimentazione,

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMATO N. 06/13/ECO G. 1/13 del 03/04/2013 COMUNALI ALLA DITTA ELLEDISISTEMI DI LEGNANO - CODICE C.I.G. ZFA095A1AA. IL RESPONSABILE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO - PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO N. 612 del registro delle determinazioni del 26/06/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Allegato B COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 10.02.2012 ESECUTIVO DAL 27.02.2012

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Cron./P.M./ nr.93/14 CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE DATA 23.09.2014 ATTO N 1978 Oggetto: Acquisto mediante CONSIP - MePA di macchine e attrezzature

Dettagli

COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA VIA GARIBALDI 98070 S.MARCO D ALUNZIO TEL. 0941/797007 0941/797279 FAX 0941/797391 www.comune.sanmarcodalunzio.me.it e-mail affarigenerali@comune.sanmarcodalunzio.me.it

Dettagli

RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 SETTEMBRE 2015

RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 SETTEMBRE 2015 RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 SETTEMBRE 2015 Verbale n 15 L anno 2015, addì ventitre del mese di settembre, in Campobasso alle ore 19,00, presso la sede dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201 Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. 365 del 23.06.2014 OGGETTO: Affidamento dei servizi di

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE «Basilio Focaccia» via Monticelli 1 Fuorni 84131 Salerno TEL. 089 301704 FAX 089 3055189 C.F. 80023050653 C.M. SATF06000P web www.itisfocaccia.it e mail satf06000p@istruzione.it

Dettagli

Il sottoscritto, nato a. il, nella qualità di, della. ditta/società. Consede legale in, c.a.p., via, Codice Fiscale. tel.

Il sottoscritto, nato a. il, nella qualità di, della. ditta/società. Consede legale in, c.a.p., via, Codice Fiscale. tel. Camera di Commercio I.A.A. C.so Risorgimento, 302 86170 - ISERNIA OGGETTO: Istanza di iscrizione all Albo Fornitori. Il sottoscritto, nato a il, nella qualità di, della ditta/società Consede legale in,

Dettagli

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE CITTA' DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna SERVIZI FINANZIARI RAGIONERIA DETERMINAZIONE FIN / 99 Del 19/11/2015 OGGETTO: NUOVA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER ILLUMINAZIONE PUBBLICA VIA DI VITTORIO

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 8 Proposta n. 361 del 01/04/2014 Determina generale num. 332

Dettagli

OGGETTO: UNINDUSTRIA TREVISO SERVIZI & FORMAZIONE - PROGETTO "SCADENZARIO SICUREZZA" ANNO 2013: RICHIESTA DI CONTRIBUTO

OGGETTO: UNINDUSTRIA TREVISO SERVIZI & FORMAZIONE - PROGETTO SCADENZARIO SICUREZZA ANNO 2013: RICHIESTA DI CONTRIBUTO Riunione di Giunta del 21.06.2013-1 OGGETTO: UNINDUSTRIA TREVISO SERVIZI & FORMAZIONE - PROGETTO "SCADENZARIO SICUREZZA" ANNO 2013: RICHIESTA DI CONTRIBUTO Nell'anno duemilatredici addì 21 del mese di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI E FORNITURE DI BENI E SERVIZI - Art. 330 DPR 207/2010

REGOLAMENTO PER L'ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI E FORNITURE DI BENI E SERVIZI - Art. 330 DPR 207/2010 REGOLAMENTO PER L'ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI E FORNITURE DI BENI E SERVIZI - Art. 330 DPR 207/2010 Approvato con deliberazione n. 03/2012 del Consiglio di Istituto del 07/02/2012 INDICE ART. 1

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze approvato dal Consiglio di Amministrazione il 28 marzo 2011 Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 169438 Descrizione RdO Richiesta di offerta per servizio soluzione di MX20 per 600 caselle, domini CIG

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 1273 del 07/09/2015 OGGETTO: CORSO AGGIORNAMENTO PER PREPOSTI AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008 N.81

Dettagli

UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N.

UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N. UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N. 163 INDICE DEGLI ARTICOLI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 AMBITO

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072

ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072 ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N. 01/12 del 27/02/2012 Il

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera

COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera COPIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 87 Reg. del 09.09.2014 Oggetto: N. Prot. Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2014 Piano triennale di razionalizzazione

Dettagli

CITTÁ DI OZIERI Tzittade de Otieri. Regolamento del Servizio Economato

CITTÁ DI OZIERI Tzittade de Otieri. Regolamento del Servizio Economato CITTÁ DI OZIERI Tzittade de Otieri Regolamento del Servizio Economato Approvato all unanimità con deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 21 aprile 2008. Esaminato dalla Commissione Finanze e Bilancio

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 178 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Prelevamento Fondo di Riserva e impegno di spesa per l assistenza, la manutenzione

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Pubblicata sul sito istituzionale il 24/07/2014 - N. 997 del Reg. C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 1 SETTORE - AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 140 DEL 8/8/2013 OGGETTO: Affidamento servizi postali del Comune di Bari Sardo. Proroga convenzione mesi 1 convenzione

Dettagli

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Acquisto licenze software Halley area amministrativa

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO 8 DEL 11/02/2014 (Numero Generale 135) FORNITURA CARTA PER GLI UFFICI COMUNALI ANNO 2014. AFFIDAMENTO DIRETTO CIG Z780D4B543

DETERMINAZIONE NUMERO 8 DEL 11/02/2014 (Numero Generale 135) FORNITURA CARTA PER GLI UFFICI COMUNALI ANNO 2014. AFFIDAMENTO DIRETTO CIG Z780D4B543 COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) AREA DI LINEA 2 - Gestione e Controllo Risorse Economico Finanziarie DETERMINAZIONE NUMERO 8 DEL 11/02/2014 (Numero Generale 135) OGGETTO: FORNITURA CARTA PER GLI

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012 ... Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO FORNITURA - [CIG X4005B0085]

Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012 ... Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO FORNITURA - [CIG X4005B0085] COMUNE DI QUAGLIUZZO Provincia di Torino COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012. Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO

Dettagli

Via Santena, 7-10126 Torino Tel : (011) 670.56.50 - Fax : (011) 670.56.55

Via Santena, 7-10126 Torino Tel : (011) 670.56.50 - Fax : (011) 670.56.55 DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E ONCOLOGIA UMANA DELL UNIVERSITÀ DI TORINO Via Santena, 7-10126 Torino Tel : (011) 670.56.50 - Fax : (011) 670.56.55 VERBALE DEL CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 293.. Seduta del 23.05.2013. OGGETTO: Autorizzazione stipula dell intesa con la UNIFIN S.p.A. per le

Dettagli

BRANCIFORTE ROSANNA 26/07/1969. Dirigente UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA

BRANCIFORTE ROSANNA 26/07/1969. Dirigente UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell'ufficio Fax dell'ufficio E-mail istituzionale BRANCIFORTE ROSANNA 26/07/1969

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI, BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Dell UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI MILANO AZIENDA SPECIALE

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI, BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Dell UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI MILANO AZIENDA SPECIALE REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI, BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Dell UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI MILANO AZIENDA SPECIALE Approvato con delibera n. 09 del C.D.A del 6 Agosto 2013 1 INDICE ART

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 31 del 02/03/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 31 del 02/03/2015 COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 31 del 02/03/2015 OGGETTO: ADEGUAMENTO STANZIAMENTI RELATIVI ALLE PARTITE DI GIRO L anno duemilaquindici addì due del

Dettagli

IL SOLE Associazione per la cooperazione internazionale e le adozioni a distanza Onlus

IL SOLE Associazione per la cooperazione internazionale e le adozioni a distanza Onlus IL SOLE Associazione per la cooperazione internazionale e le adozioni a distanza Onlus Sede legale: c/o Studio Dott.ssa Trombetta Via Giovane Italia 13 22100 Como Sede operativa: Viale Rimembranze 45 21047

Dettagli

COMUNE DI AGAZZANO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI AGAZZANO PROVINCIA DI PIACENZA PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DEI BENI E DELLE STRUTTURE COMUNALI 2010 2012 Art. 2 commi 594 e seguenti della Legge 244/2007 ( Legge Finanziaria 2008

Dettagli

COMUNE DI NOVELLARA (Provincia di Reggio Emilia)

COMUNE DI NOVELLARA (Provincia di Reggio Emilia) COMUNE DI NOVELLARA (Provincia di Reggio Emilia) DETERMINAZIONE Settore Opere Pubbliche Registro generale n. 640 del 22/12/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRADE BIANCHE COMUNALI PER IL

Dettagli

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013 Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013 Il Segretario generale Dott.ssa Cristina Martelli 1 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della L. 488/1999 (Legge Finanziaria 2000) regolamenta le

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932005. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932005. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-2 / 963 del 9/09/203 Codice identificativo 93200 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino ACQUISTO PERSONAL COMPUTER

Dettagli

VERBALE N 3/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 2 del 4/03/11.

VERBALE N 3/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 2 del 4/03/11. VERBALE N 3/11 L anno 2011 il giorno 25 del mese di marzo alle ore 11,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1428 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 569 DEL 17/07/2015 OGGETTO: XXXII ANNIVERSARIO INCENDIO

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE ANNO 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno Previsioni iniziali dell'anno Variazioni Previsioni di competenza per l'anno 2015 Previsioni di cassa per l'anno

Dettagli

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 4 OGGETTO: Acquisto carta bianca formato A4 e A3 mediante

Dettagli

GAL SGT SOLE GRANO TERRA SARRABUS GERREI TREXENTA E CAMPIDANO DI CAGLIARI

GAL SGT SOLE GRANO TERRA SARRABUS GERREI TREXENTA E CAMPIDANO DI CAGLIARI Programma di Sviluppo Rurale della Regione Sardegna 2007/2013 Asse IV Attuazione dell Approccio Leader Misura 431 GAL SGT SOLE GRANO TERRA SARRABUS GERREI TREXENTA E CAMPIDANO DI CAGLIARI REGOLAMENTO PER

Dettagli

VERBALE N. 10. Giustificati gli assenti e riconosciuta la validità della riunione si passa alla discussione del seguente. ORDINE DEL GIORNO:

VERBALE N. 10. Giustificati gli assenti e riconosciuta la validità della riunione si passa alla discussione del seguente. ORDINE DEL GIORNO: VERBALE N. 10 Il giorno 03 del mese di Novembre dell anno 2014, alle ore 16,30 presso i locali dell I.T.I.S. di Lauria, a seguito di regolare convocazione si è riunito il Consiglio di Istituto. Sono intervenuti

Dettagli

DISPOSIZIONI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI NELL UNIVERSITA DI PISA. Consiglio di Amm.ne con delibera n. 187 del. Art.

DISPOSIZIONI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI NELL UNIVERSITA DI PISA. Consiglio di Amm.ne con delibera n. 187 del. Art. DISPOSIZIONI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI NELL UNIVERSITA DI PISA (approvate dal 25/9/2007) Consiglio di Amm.ne con delibera n. 187 del Art. 1 Oggetto Le presenti disposizioni disciplinano

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 201 del 20/03/2015 Registro del Settore N. 33 del 09/03/2015 Oggetto: Acquisto di WEBCAM per il Comune di

Dettagli

REGIONE SICILIANA VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N. 3

REGIONE SICILIANA VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N. 3 REGIONE SICILIANA Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Majorana Sabin Viale Libertà, 151 Giarre (CT) Tel. 095/ 6136538 Fax 095/ 6136537 Corso Europa, 10 Giarre (CT) tel. 095/6136530

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 23 Proposta n. 448 del 18/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 881918. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 881918. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 312 del 15/03/2013 Codice identificativo 881918 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino ACQUISTO NUOVA RELEASE

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 6

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 6 REGIONE SICILIANA Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Majorana Sabin Viale Libertà, 151 Giarre (CT) Tel. 095/ 931879 Fax 095/ 932011 Corso Europa, 10 Giarre (CT) tel. 095/7792457

Dettagli

DETERMINA IL DIRIGENTE

DETERMINA IL DIRIGENTE Pagina 1 di 9 Comune di Vicenza rev. 2013. Premesso quanto segue: IL DIRIGENTE Con determinazioni del Dirigente n. 7171/24 del 13/03/2000, n.12/03/2001 n. 7031/26 e n. 4255/73 del 31/07/2007 per le esigenze

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1484 Servizio Finanziario N GENERALE 627 DEL 06/08/2015 OGGETTO: NOLEGGIO FOTOCOPIATORE UFF ANAGRAFE XEROX

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015 OGGETTO: Acquisizione servizi di rinnovo hosting, supporto, manutenzione, messa in sicurezza del dominio e della web-mail dell Ente. Affidamento diretto alla ditta

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma tel. 06 5030846 fax 06 51963016 e mail: rmic83000q@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 335 del 21/03/2013 Codice identificativo 883357 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SISTEMA INFORMATICO COMUNALE

Dettagli