Comune di Tradate AVVISO DI VENDITA E INDETTA. asta pubblica per la formazione della graduatoria ai fini della vendita del seguente bene:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Tradate AVVISO DI VENDITA E INDETTA. asta pubblica per la formazione della graduatoria ai fini della vendita del seguente bene:"

Transcript

1 Comune di Tradate AVVISO DI VENDITA E INDETTA asta pubblica per la formazione della graduatoria ai fini della vendita del seguente bene: Autoveicolo Fiat Campagnola Torpedo targato VA anno di immatricolazione : 1983 colore: bianco posti a sedere: 9 motore tipo cilindrata: 4 / benzina cc 1995 km effettuati: data ultima revisione: 12/10/ IMPORTO A BASE D ASTA Importo a base d asta : Euro 200,00 (duecento/00), esclusi gli oneri fiscali; Non sono ammesse offerte a ribasso e/o condizionate. 2. SOGGETTI AMMESSI ALLA SELEZIONE Alla selezione per la formazione della graduatoria sono ammessi tutti i soggetti in possesso della Cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all Unione Europea, in forma singola, o costituiti in raggruppamento (Enti-Associazioni-Imprese), alle condizioni di seguito riportate. I soggetti in possesso della residenza anagrafica nello Stato Italiano; I requisiti debbono essere posseduti da parte del richiedente, alla data di pubblicazione del presente Bando pubblico. 3. REQUISITI ESSENZIALI, A PENA DI ESCLUSIONE, PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE Saranno ammessi a partecipare alla selezione i soggetti, persone fisiche o giuridiche, che non incorrono nelle cause di divieto a contrattare con la P.A. A tal fine dovranno essere effettuate le seguenti dichiarazioni, successivamente verificabili: a) di essere pienamente capace a contrarre per inesistenza di condanne penali che comportino la perdita o la sospensione di tale capacità; b) di non essere in stato di interdizione, inabilitazione o fallimento o di non avere in corso procedure per la dichiarazione di alcuni di tali stati. 4. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE L asta si terrà con il metodo dell offerta segreta, verrà stilata una graduatoria in base all offerta economicamente presentata e l aggiudicazione avverrà con il criterio dell offerta più alta rispetto alla base di gara. 5. VISIONE DELL AUTOMEZZO

2 Gli interessati possono prendere visione dell automezzo previo appuntamento con l ufficio di polizia locale, piazza Mazzini 6, Tradate (Va), tel. 0331/ chiedendo dell ufficiale Cargnin Guido. Le richieste di presa visione devono essere formulate entro le ore del giorno 06/12/2010. E possibile inoltre possibile scaricare le foto dell automezzo dal sito del Comune di Tradate all indirizzo 6. MODALITA E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Per partecipare alla selezione i soggetti interessati, a pena di esclusione, dovranno far pervenire a questa Amministrazione, piazza Mazzini n. 6, Tradate (VA) tramite i seguenti mezzi: - servizio postale di Stato con raccomandata A.R. - posta celere di Stato - corriere espresso - direttamente a mano entro le ore del giorno venerdì 10 dicembre 2010, un plico sigillato e controfirmato lungo i lembi di chiusura. Sulla busta esterna del plico, dovrà apporsi la seguente dicitura: NON APRIRE - OFFERTA PER LA GARA DEL GIORNO 10 DICEMBRE 2010 RELATIVA ALLA VENDITA DI UN AUTOVEICOLO e deve inoltre indicare l indirizzo del destinatario Comune di Tradate, piazza Mazzini n. 6, Tradate (Va) e il nominativo del concorrente. Resta inteso che il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove per qualsiasi motivo il plico stesso non giunga all ufficio preposto entro il giorno e l ora stabiliti. A tal fine farà fede il timbro apposto dall ufficio protocollo del Comune di Tradate. Si precisa che l ufficio protocollo osserva il seguente orario: tutti i giorni dal lunedì al sabato e il giovedì anche Non si darà corso ai plichi che: non risultino pervenuti entro il termine stabilito o sui quali non siano apposti gli estremi dei rispettivi mittenti e le indicazioni relative al contenuto dei plichi medesimi; risultino pervenuti non debitamente chiusi e sigillati, intendendosi con tale espressione la necessità che sia apposta un impronta, timbro o firma sui lembi di chiusura dei plichi medesimi tale da confermare l autenticità della chiusura originaria proveniente dal mittente ed escludere così qualsiasi possibilità di manomissione del contenuto. Il plico dovrà a sua volta contenere due buste chiuse, sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura, relative alla documentazione di cui ai successivi punti A) e B) tutta redatta, a pena di esclusione, in lingua italiana. a) Busta A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE In tale busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, dovrà essere contenuta, a pena di esclusione dalla gara, la DOMANDA DI PARTECIPAZIONE di cui si allega facsimile Allegato A, alla quale dovrà essere allegata, pena l esclusione dalla gara, copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore (in corso di validità). In caso di Ente-Associazione-Impresa, la domanda dovrà essere sottoscritta, a pena l esclusione, dal legale rappresentante. In caso di insufficienza degli spazi predisposti sul modello di domanda di partecipazione ovvero per altre particolari esigenze, l offerente può riprodurre il contenuto del modello su altro stampato ovvero integrare il modello tramite apposita dichiarazione; anche in tali ipotesi le dichiarazioni riprodotte o le dichiarazioni integrative devono essere debitamente rese e sottoscritte dal legale rappresentate con le medesime modalità sopra indicate.

3 Nel caso in cui la firma sociale sia stabilita in maniera congiunta, anche la domanda di partecipazione dovrà recare, a pena di esclusione, la sottoscrizione di tutti i legali rappresentanti, firmatari congiunti, dell impresa. Nel qual caso le copie dei documenti di identità dovranno essere accluse per ciascuno dei firmatari, sempre a pena di esclusione dalla gara. Il facsimile di domanda può essere scaricato, al pari degli altri allegati, dal sito del Comune di Tradate all indirizzo o ritirati presso l Ufficio Polizia Locale nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle ore Il riscontro della mancanza di veridicità delle dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione comporta l esclusione dalla gara o, se successivo alla aggiudicazione, la decadenza dell aggiudicazione stessa e l attivazione dei procedimenti del caso. b) Busta B OFFERTA ECONOMICA In tale busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dovrà essere contenuta, a pena di esclusione dalla gara, la Offerta economica di cui si allega facsimile Allegato B, alla quale dovrà essere allegata, pena l esclusione dalla gara, copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore (in corso di validità). In caso di Ente-Associazione-Impresa, la domanda dovrà essere sottoscritta, a pena l esclusione, dal legale rappresentante. Nel caso in cui la firma sociale sia stabilita in maniera congiunta, anche l offerta economica dovrà recare, a pena di esclusione, la sottoscrizione di tutti i legali rappresentanti, firmatari congiunti, dell impresa. Nel qual caso le copie dei documenti di identità dovranno essere accluse per ciascuno dei firmatari, sempre a pena di esclusione dalla gara. In caso di discordanza tra gli importi indicati in cifre e quelli indicati in lettere, ai fini dell aggiudicazione prevarranno quelli più favorevoli per l Amministrazione comunale. Sulla suddetta busta, deve essere apposta la dicitura: "Offerta economica e deve indicare il nominativo del concorrente. 7. MODALITA DI SVOLGIMENTO DELLA PROCEDURA L apertura delle buste, pervenute nei termini indicati al punto 6 che precede, avrà inizio alle ore 9.30 del giorno 15/12/2010 presso l ufficio Polizia Locale in piazza Mazzini 6 a Tradate anche se nessuno degli offerenti sia presente. I concorrenti che hanno presentato offerta possono partecipare alla seduta come uditori. Il responsabile del servizio Zuanon Claudio assistito da un agente e/o da un dipendente amministrativo procederà preliminarmente alla verifica della completezza e regolarità della documentazione contenuta nella busta A) domanda di partecipazione presentata da ciascun concorrente. Al termine di tale procedura verranno dichiarati i concorrenti ammessi e quelli non ammessi esplicitando le motivazioni della mancata ammissione. Successivamente procederà, sempre rispettando l ordine cronologico dei rispettivi plichi, all apertura della busta B) contente l offerta economica; ne verificherà la completezza del contenuto, formulerà la graduatoria ed addiverrà all aggiudicazione provvisoria a favore dell offerente che avrà presentato l offerta più alta. In caso di offerte uguali si procederà mediante sorteggio. All aggiudicazione si potrà addivenire anche in presenza di una sola offerta valida e/o a maggiorazione di importo se presenti i soggetti offerenti. L aggiudicazione assumerà carattere definitivo soltanto dopo l approvazione del risultato di gara da parte dell Amministrazione Comunale. L Amministrazione potrà non procedere all aggiudicazione qualora insorgano motivi di pubblico interesse in tal senso.

4 8. CESSIONE DEI BENI Il Comune di Tradate provvederà a comunicare l avvenuta aggiudicazione e a richiedere il versamento del corrispettivo offerto. L aggiudicatario è tenuto al pagamento, in un unica soluzione, dell intero prezzo d acquisto offerto e delle relative spese d atto (che saranno allora quantificate) entro 10 (dieci) giorni dalla comunicazione di aggiudicazione. Il pagamento dovrà essere effettuato con le modalità di cui al successivo art PAGAMENTO DEL PREZZO La stipula dei contratti di cessione è subordinata al preventivo pagamento del corrispettivo dovuto al Comune da effettuarsi tramite versamento presso la Tesoreria comunale, Gruppo BPU, Banca Popolare di Bergamo, agenzia di Tradate, via XXV Aprile n. 1 con causale alienazione Fiat Campagnola. 10. ADEMPIMENTI DELL AGGIUDICATARIO 1) entro 10 (dieci) giorni dalla data di ricevimento dell avviso di aggiudicazione, l aggiudicatario dovrà provvedere, con le modalità indicate nello stesso, al versamento presso la Tesoreria Comunale del corrispettivo dovuto di cui al precedente art. 9, consegnando all Amministrazione comunale copia della ricevuta di versamento; 2) in caso di mancato pagamento entro il termine suddetto, l aggiudicazione sarà revocata e l automezzo sarà aggiudicato al secondo migliore offerente; 3) ad avvenuto versamento degli importi dovuti, l Amministrazione comunale provvederà a consegnare all aggiudicatario la documentazione necessaria per l espletamento di tutte le incombenze, a cura e spese a carico dell aggiudicatario, presso il PRA ovvero presso gli uffici competenti; 4) l aggiudicatario dovrà provvedere alla trasmissione di copia dei documenti comprovanti l avvenuto passaggio di proprietà dell automezzo oggetto del presente bando; 5) la consegna del bene all aggiudicatario sarà effettuata solo a seguito di avvenuta trascrizione del passaggio di proprietà sui pubblici registri mobiliari; 6) il bene verrà materialmente consegnato all aggiudicatario una volta presentato il certificato di proprietà attestante l avvenuto passaggio e la carta di circolazione integrata dall apposito tagliando. Ogni spesa, onere in generale derivanti e comunque connesse alla presente procedura saranno a totale carico dell assegnatario. 11. CONDIZIONI GENERALI L automezzo è venduto nello stato in cui si trova. Il Comune di Tradate non è responsabile per eventuali vizi occulti del bene venduto. L aggiudicatario non potrà quindi sollevare eccezioni al riguardo. L Amministrazione si intende sollevata da qualsiasi responsabilità relativamente alle operazioni di presa visione dell automezzo e prelievo dello stesso da parte dell aggiudicatario presso i luoghi in cui il bene trova collocazione ed è sollevata da qualsiasi responsabilità civile, penale ed amministrativa connessa all uso futuro che l aggiudicatario faranno del bene aggiudicato. Il Comune di Tradate si riserva la facoltà, a proprio insindacabile giudizio ed in qualunque fase del procedimento, di non dar corso all asta, di prorogarla, di sospenderla e/o rinviarla ad altra data, senza che i partecipanti possano avanzare alcuna pretesa al riguardo. L Amministrazione Comunale, nei casi di rinuncia da parte dell assegnatario o di altre inadempienze, comunque a lui imputabili, e nei casi sopra riportati, si riserva la facoltà di scorrere la graduatoria e quindi di interpellare il concorrente successivo al fine della nuova assegnazione e della stipula di un nuovo contratto, fino ad esaurimento, alle condizioni economiche già proposte in sede di offerta.

5 Per quanto non previsto nel presente avviso valgono le norme e le condizioni tutte contenute nelle disposizioni di Legge e Regolamenti in vigore concernenti la materia in oggetto ed in particolare il R.D. n. 827 del 1924 e nel D.Lgs 263/2006. Con la presentazione dell offerta si intendono accettate, da parte degli offerenti, tutte le condizioni del presente avviso. 12. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ED INFORMAZIONI Ai sensi dell art. 5 della L. 241/1990 si informa che il responsabile del procedimento è il Comandante Zuanon Claudio, responsabile del Comando di Polizia Locale (tel. 0331/ fax 0331/826887). Il presente avviso ed i relativi allegati in formato elettronico sono disponibili sul sito internet del Comune di Tradate (www.comune.tradate.va.it) e presso l Albo Pretorio. Il termine legale di pubblicazione del presente bando decorre dalla data di affissione all Albo Pretorio comunale. 13. TRATTAMENTO DEI DATI Trattamento dei dati personali: in relazione al Decreto Legislativo 196/2003 e s.m.i. riguardante la Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, i dati verranno inseriti negli archivi comunali. E facoltà dei soggetti interessati richiedere la rettifica e/o la cancellazione dei loro dati. Ai sensi dell art. 13 del D.lgs.196/2003 e s.m.i. si informa che: Il trattamento dei dati personali conferiti dai partecipanti all asta ha la finalità di assicurare lo svolgimento della medesima e gli adempimenti conseguenti; I dati relativi ai soggetti partecipanti possono essere comunicati ai competenti uffici pubblici, a soggetti esterni al Comune di Tradate coinvolti nel procedimento, ai concorrenti partecipanti, agli altri soggetti aventi titolo ai sensi della L. 241/1990; Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Tradate, responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile della Polizia Locale. Tradate, Il Responsabile del Comando di Polizia Locale Claudio Zuanon

6 ( ALLEGATO A ) Al Signor Sindaco del Comune di TRADATE (VA) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Oggetto: ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PER LA VENDITA DI UN AUTOVEICOLO FIAT CAMPAGNOLA TORPEDO. Il sottoscritto ( barrare la voce che interessa) Persona fisica Nato a Prov. il Residente a Prov. Cap Via N Codice fiscale Telefono fax Società/ditta individuale/ente/associazione Nella mia qualità di (titolare, legale rappresentante, ecc ) Della Con sede in Prov. Cap Via N Codice Fiscale P.Iva Telefono fax Presa visione dell avviso pubblico relativo alla formazione di graduatoria per la vendita di un autoveicolo Fiat Campagnola Torpedo targato VA760382, pubblicato da Codesta Spettabile Amministrazione; CHIEDE di essere ammesso a partecipare alla formazione della graduatoria per la suddetta assegnazione. DICHIARA ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n 445/2000, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del D.P.R. n 445/2000, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate, sotto la propria personale responsabilità, quanto segue: 1) di essere pienamente capace a contrarre per inesistenza di condanne penali che comportino la perdita o la sospensione di tale capacità; 2) di non essere in stato di interdizione, inabilitazione o fallimento o di non avere in corso procedure per la dichiarazione di alcuni di tali stati; (contrassegnare le righe sottostanti con una X) 3) [ ] Di essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all Unione Europea oppure

7 [ ] Di avere la residenza anagrafica nello Stato Italiano 4) che nel Casellario Giudiziale presso la procura della Repubblica di... nei miei confronti risulta: [ ] NULLA oppure [ ] E ISCRITTA LA SEGUENTE CONDANNA 5) che nei Carichi Pendenti presso la Procura della Repubblica di... nei miei confronti risulta: [ ] NULLA oppure [ ] E ISCRITTO IL SEGUENTE PROCEDIMENTO 6) che i requisiti, sopra indicati, sono posseduti, da parte del sottoscritto richiedente, alla data di pubblicazione dell Avviso pubblico; 7) di aver preso visione del bene in vendita e di aver preso atto dello stato di fatto in cui si trova, nonché di tutte le circostanze, luoghi e condizioni che possono comunque influire nella determinazione dell offerta; 8) di voler ricevere tutte le comunicazioni relative alla presente procedura d asta all indirizzo sopra indicato sollevando il Comune di Tradate da ogni responsabilità in caso di irreperibilità e con impegno a comunicare eventuali variazioni dell indirizzo; 9) di accettare incondizionatamente tutto quanto stabilito nell avviso d asta senza riserva alcuna od eccezione; 10) di allegare alla presente dichiarazione un apposita busta sigillata, controfirmata sui lembi di chiusura, contenente esclusivamente l offerta. TRATTAMENTO DATI PERSONALI Lo scrivente acconsente, ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e s.m.i., al trattamento dei propri dati, anche personali, per le esclusive esigenze concorsuali e per la stipula di eventuale contratto. Al presente modello (ovvero allo stampato che riproduce o integra il contenuto del presente modello) deve essere allegata copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità. Nel caso in cui la firma sociale sia stabilita in maniera congiunta, la sottoscrizione del presente modello deve essere effettuata da tutti i legali rappresentanti dell Impresa/Società. Nel qual caso le copie dei documenti di identità dovranno essere ovviamente presentate per ciascuno dei firmatari....,... (luogo, data) Da inserire in busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura. FIRMA DEL DICHIARANTE

8 ALLEGATO B OFFERTA ECONOMICA Il sottoscritto ( barrare la voce che interessa) Persona fisica Nato a Prov. il Residente a Prov. Cap Via N Codice fiscale Telefono fax Società/ditta individuale/ente/associazione Nella mia qualità di (titolare, legale rappresentante, ecc ) Della Con sede in Prov. Cap Via N Codice Fiscale P.Iva Telefono fax Con riferimento all avviso di vendita dell autoveicolo Fiat Campagnola Torpedo targato VA760382, formula la seguente offerta: Prezzo offerto Euro (in cifre) euro (in lettere) Al presente modello (ovvero allo stampato che riproduce o integra il contenuto del presente modello) deve essere allegata copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità. Nel caso in cui la firma sociale sia stabilita in maniera congiunta, la sottoscrizione del presente modello deve essere effettuata da tutti i legali rappresentanti dell Impresa/Società. Nel qual caso le copie dei documenti di identità dovranno essere ovviamente presentate per ciascuno dei firmatari....,... (luogo, data) FIRMA DEL DICHIARANTE Da inserire in busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura. Inoltre sulla busta deve essere apposta la dicitura: "Offerta economica e deve indicare il nominativo del concorrente

AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLI E MOTOVEICOLI/CICLOMOTORI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ACQUISTI ED ECONOMATO

AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLI E MOTOVEICOLI/CICLOMOTORI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ACQUISTI ED ECONOMATO COMUNE DI PRATO SERVIZIO ACQUISTI ED ECONOMATO Via Roma n. 99-59100 PRATO Tel. 0574/1837851 1837852 - Fax 0574/1837317 e-mail: acquisti@comune.prato.it AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLI E MOTOVEICOLI/CICLOMOTORI

Dettagli

COMUNE DI SCANO DI MONTIFERRO Provincia Di Oristano Piazza Montrigu De Reos TEL. 078532000 FAX: 078532666 C.F. 80004390953 P.I.

COMUNE DI SCANO DI MONTIFERRO Provincia Di Oristano Piazza Montrigu De Reos TEL. 078532000 FAX: 078532666 C.F. 80004390953 P.I. COMUNE DI SCANO DI MONTIFERRO Provincia Di Oristano Piazza Montrigu De Reos TEL. 078532000 FAX: 078532666 C.F. 80004390953 P.I. 00351460951 Prot. 1140 del 24/03/2015 AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLI

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA

COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 1 AUTOVETTURA USATA DI PROPRIETA DELLA COMUNITA MONTANA Si rende noto che, in esecuzione della Deliberazione della Giunta Esecutiva n. 3/10 del 17.03.2015 e

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TRIBUTI E PATRIMONIO RENDE NOTO E PONE IN VENDITA

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TRIBUTI E PATRIMONIO RENDE NOTO E PONE IN VENDITA COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TRIBUTI E PATRIMONIO UFFICIO PATRIMONIO Prot. 6322 del 18/04/2012 AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI BENI MOBILI NON PIU FUNZIONALI 1 ESPERIMENTO IL

Dettagli

PARCO DEI COLLI DI BERGAMO

PARCO DEI COLLI DI BERGAMO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DEL CONSORZIO PARCO DEI COLLI DI BERGAMO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VIGILANZA E FAUNISTICO In esecuzione della determinazione n. 10/19

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma Piazza S. Nicola s.n.c.- 00040 Ariccia Tel. 06934851 - Fax 0693485358 Prot. n.7281 AVVISO D ASTA PER L'ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLO. IL DIRIGENTE AREA II In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI

COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI IL RESPONSABILE AREA 5 GOVERNO DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Visto il Decreto n 33 del 19/02/2013 con la quale è stata approvata la presente procedura d asta; RENDE

Dettagli

Casa Tipo Targa Anno. n. telaio costruttrice. Immatricolazione Fiat PANDA 4X4 CY425SL 2005 ZFA16900000477779

Casa Tipo Targa Anno. n. telaio costruttrice. Immatricolazione Fiat PANDA 4X4 CY425SL 2005 ZFA16900000477779 AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DELL AUTOVETTURA FIAT P A N D A 1. 2 4 X 4 TARGATA CY425SL DI PROPRIETA DELLA SOCIETA ATO ME3 S.P.A. IN LIQUIDAZIONE. ( SECONDO ESPERIMENTO DI GARA) IL LIQUIDATORE

Dettagli

AVVISO D ASTA PER LA ALIENAZIONE DI N. 300 SEDIE DA CONVEGNO

AVVISO D ASTA PER LA ALIENAZIONE DI N. 300 SEDIE DA CONVEGNO AVVISO D ASTA PER LA ALIENAZIONE DI N. 300 SEDIE DA CONVEGNO Vista la determinazione dirigenziale n. 10 del 16/03/2016 con la quale è stata approvata la presente procedura d asta; SI RENDE NOTO che è indetta

Dettagli

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO GIÀ IN USO AL SERVIZIO N.U. IL DIRIGENTE DEL 6 SETTORE

Dettagli

COMUNE DI BARBARESCO Provincia di Cuneo

COMUNE DI BARBARESCO Provincia di Cuneo COMUNE DI BARBARESCO Provincia di Cuneo 12050 PIAZZA DEL MUNICIPIO N.1 Tel. 0173.635135 - Fax 0173.635234 E-mail: barbaresco@comune.barbaresco.cn.it P.E.C.: pec@pec.comune.barbaresco.cn.it IL RESPONSABILE

Dettagli

Prot. n.1960/va Cirié, 14 GIUGNO 2012

Prot. n.1960/va Cirié, 14 GIUGNO 2012 Istituto Tecnico Statale per Ragionieri e Geometri " Enrico Fermi " Via S. G. Bosco, 17-10073 Cirié (TO) - tel. 011.9214575 011.9210546 fax 011.9214267- e-mail: fermi@icip.com sito internet: http://istitutofermicirie.it

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOVETTURA FIAT DOBLO

AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOVETTURA FIAT DOBLO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOVETTURA FIAT DOBLO Il Comune di Malnate, in esecuzione della determinazione del Responsabile dell Area Servizi Generali n. 129 del 28/03/2014, bandisce asta

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari Via Mons. Saba, 10 - Tel. 070/7441201 - Fax 070/743233 http://comune.serdiana.ca.it E-mail: ragioneria2@comune.serdiana.ca.it C.F.: 80002650929 P. IVA: 01320970922

Dettagli

Via Bruno Capponi, 100-05100 TERNI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER ALIENAZIONE DI VEICOLI AZIENDALI USATI

Via Bruno Capponi, 100-05100 TERNI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER ALIENAZIONE DI VEICOLI AZIENDALI USATI Via Bruno Capponi, 100-05100 TERNI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER ALIENAZIONE DI VEICOLI AZIENDALI USATI La Società ASM Terni S.p.A. rende noto che è indetta una gara con procedura aperta per la vendita

Dettagli

COMUNE DI CASCIANA TERME LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI CASCIANA TERME LARI Provincia di Pisa COMUNE DI CASCIANA TERME LARI Provincia di Pisa AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 1 AUTOVETTURA DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CASCIANA TERME LARI In esecuzione della Determinazione del Responsabile

Dettagli

AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA (C2_2015)

AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA (C2_2015) Prot. n. 16505-I/7 del 01/07/2015 Rep. A.U.A. n. 208-2015 AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA 1 ART. 1- OGGETTO E IMPORTO A BASE D

Dettagli

In esecuzione al decreto del Direttore Amministrativo n. 53 del 29 luglio 2015 SI RENDE NOTO

In esecuzione al decreto del Direttore Amministrativo n. 53 del 29 luglio 2015 SI RENDE NOTO AVVISO D ASTA PER LA VENDITA, SUDDIVISA IN 6 LOTTI, DI AUTOVEICOLI DI PROPRIETA DI ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana In esecuzione al decreto del Direttore Amministrativo

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI In esecuzione della deliberazione di G.C. n.5/2013 e della determinazione n. 105 in data 13/09/2013

Dettagli

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso.

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. Direzione generale Oggetto: Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. La presente richiesta ha per oggetto il ritiro degli automezzi fuori uso depositati presso il Servizio Territoriale

Dettagli

RENDE NOTO. motocarro Piaggio Ape 422 cc. data di immatricolazione 02/1999.

RENDE NOTO. motocarro Piaggio Ape 422 cc. data di immatricolazione 02/1999. Protocollo N. 2013/2358 Galgagnano, 20 maggio 2013 Cat. IV cl.viii Ns. Riferim. RV/rv 30405//,&060718,08,1$0575601$9&066: Il Responsabile del Servizio Finanziario, in esecuzione della propria determinazione

Dettagli

15.03.2014 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE -N.6- PARTE TERZA

15.03.2014 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE -N.6- PARTE TERZA 1442 GIUNTA REGIONALE Servizio Risorse Umane e Strumentali e Servizi Generali, Logistica, Patrimonio e Demanio VIA MAZZINI, 126 - CAMPOBASSO TEL. 0874/429880-890 FAX 0874/429881 AVVISO D ASTA PER LA VENDITA

Dettagli

(Provincia di Teramo) Via V. Veneto 52; CAP 64027; TEL. 0861.818196; FAX 0861.88555; C.F. 82002660676; P.I. 00523850675

(Provincia di Teramo) Via V. Veneto 52; CAP 64027; TEL. 0861.818196; FAX 0861.88555; C.F. 82002660676; P.I. 00523850675 Sant Omero, 22.03.2010 Tit. IV Cl 10 Prot 3084 COMUNE DI SANT OMERO (Provincia di Teramo) Via V. Veneto 52; CAP 64027; TEL. 0861.818196; FAX 0861.88555; C.F. 82002660676; P.I. 00523850675 www.santomero.com

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO.

DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO. DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO. Termine di ricezione delle offerte: ore 12,00 del giorno 13 maggio 2016 Modalità di partecipazione e recapito

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia. 25050 - Piazza Europa, 16 Codice Fiscale 00455600171 - Tel. 0306850557 - Fax 030653454

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia. 25050 - Piazza Europa, 16 Codice Fiscale 00455600171 - Tel. 0306850557 - Fax 030653454 Prot. n. 0001882 - Cat. 4/Cl. 9/ES/bf Passirano, lì 20 febbraio 2014 BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UN AUTOVETTURA DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione della determinazione numero

Dettagli

COMUNE DI CEFALÙ PROVINCIA DI PALERMO BANDO PUBBLICO PER LA VENDITA DI MEZZI USATI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CEFALU DISCIPLINARE

COMUNE DI CEFALÙ PROVINCIA DI PALERMO BANDO PUBBLICO PER LA VENDITA DI MEZZI USATI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CEFALU DISCIPLINARE COMUNE DI CEFALÙ PROVINCIA DI PALERMO BANDO PUBBLICO PER LA VENDITA DI MEZZI USATI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CEFALU DISCIPLINARE ART. 1 - STAZIONE APPALTANTE Comune di Cefalù, Corso Ruggero n.139-90015

Dettagli

BANDO PER L ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI BUDRIO

BANDO PER L ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI BUDRIO Prot. n. 622 BANDO PER L ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI BUDRIO L Ufficio Gare e Contratti dell Unione di Comuni Terre di Pianura (Stazione Appaltante) per conto del Comune di Budrio

Dettagli

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382.

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI N.2 IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA ROMA nn.109 e 111. Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. Descrizione degli

Dettagli

Prot. n. 23925/17 Palermo, 8/08/20113

Prot. n. 23925/17 Palermo, 8/08/20113 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo Tel 0917801111 P.I. 05841780827 Prot. n. 23925/17 Palermo, 8/08/20113 AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 3 AUTOVETTURE USATE DI PROPRIETÀ DELL'AZIENDA

Dettagli

COMUNE DI VILLABATE PROVINCIA DI PALERMO COMANDO POLIZIA MUNICIPALE. 90039 Villabate via Municipio, 7 - Tel. 091 6141590 - fax 091/492036.

COMUNE DI VILLABATE PROVINCIA DI PALERMO COMANDO POLIZIA MUNICIPALE. 90039 Villabate via Municipio, 7 - Tel. 091 6141590 - fax 091/492036. COMUNE DI VILLABATE PROVINCIA DI PALERMO COMANDO POLIZIA MUNICIPALE 90039 Villabate via Municipio, 7 - Tel. 091 6141590 - fax 091/492036. 2 AVVISO GARA PUBBLICA ALIENAZIONE BENI MOBILI DI PROPRIETA COMUNALE.

Dettagli

SCHEMA BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLO SPECIALE DI PROPRIETA COMUNALE. Il Comune di Calolziocorte (Provincia di

SCHEMA BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLO SPECIALE DI PROPRIETA COMUNALE. Il Comune di Calolziocorte (Provincia di SCHEMA BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOVEICOLO SPECIALE DI PROPRIETA COMUNALE. Il Comune di Calolziocorte (Provincia di Lecco), P.zza V. Veneto n. 13, C.A.P. 23801, Telefono

Dettagli

COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia

COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia Servizio Provveditorato - Economato tel. 041/5798396/ fax. 041/5798375 e-mail: economato@comune.mirano.ve.it Resp. Proc.to: Ennio Favaro ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE IN AFFITTO TRAMITE PATTI IN DEROGA LEGGE 203/1982 DI TERRENI A DESTINAZIONE AGRICOLA DI PROPRIETA

Dettagli

BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI UNA VASCA SPECIALE PER CENTRI DI ASSISTENZA INTEGRATI.

BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI UNA VASCA SPECIALE PER CENTRI DI ASSISTENZA INTEGRATI. BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI UNA VASCA SPECIALE PER CENTRI DI ASSISTENZA INTEGRATI. A. ENTE COMMITTENTE: Comune di Calusco d Adda Piazza San Fedele, n. 1 - C.A.P. 24033 telefono 035/4389044

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO

PROVINCIA DI LIVORNO 1 PROVINCIA DI LIVORNO U.O. APPALTI CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI AVVISO D ASTA II INCANTO VENDITA DI IMMOBILE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Vista la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 126 del

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

C O M U N E D I G R E Z Z A N A

C O M U N E D I G R E Z Z A N A Prot. 19249 lì, 20.11.2013 BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI MOBILI DI PROPRIETA COMUNALE Visto il R.D. 23.05.1924 n. 827 art. 65 e segg.; Vista la Deliberazione di Giunta Comunale n. 136 in

Dettagli

AVVISO IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

AVVISO IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO AVVISO IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO che a fronte delle Deliberazione di Giunta n. 300 del 19/11/2014 coloro che sono interessati all acquisto dei mezzi comunali di seguito riportati

Dettagli

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 174 Registro Deliberazioni Oggetto: approvazione bando di gara per l alienazione, mediante asta pubblica, di automezzi di proprietà del

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER ALIENAZIONE AUTOVETTURA Di proprietà comunale in dotazione al Comando di Polizia Locale IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO PER ALIENAZIONE AUTOVETTURA Di proprietà comunale in dotazione al Comando di Polizia Locale IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO CORPO POLIZIA LOCALE COMUNE DI ARCISATE Provincia di Varese P.zza De Gasperi n 6 21051 Arcisate (VA) Tel. 0332.474594 Fax 0332.474594 e-mail: polizia.locale@comunearcisate.va.it AVVISO PUBBLICO PER ALIENAZIONE

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 15 AUTOVETTURE A LOTTO UNICO USATE DI PROPRIETA DELL'ASL AVELLINO. Il Direttore Generale dell ASL Avellino

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 15 AUTOVETTURE A LOTTO UNICO USATE DI PROPRIETA DELL'ASL AVELLINO. Il Direttore Generale dell ASL Avellino AVVISO D ASTA PUBBLICA Allegato 1 PER LA VENDITA DI N. 15 AUTOVETTURE A LOTTO UNICO USATE DI PROPRIETA DELL'ASL AVELLINO. Il Direttore Generale dell ASL Avellino RENDE NOTO che il giorno 09-12-2014 alle

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI BENI MOBILI COMUNALI

AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI BENI MOBILI COMUNALI Prot. n. 113194 del 23/12/2014 AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI BENI MOBILI COMUNALI IL DIRIGENTE DEL SETTORE FINANZIARIO In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 229 del 02/12/2014;

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

COMUNE DI STEZZANO. Provincia di Bergamo. Settore 2 - Settore servizi territoriali

COMUNE DI STEZZANO. Provincia di Bergamo. Settore 2 - Settore servizi territoriali BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE D USO DELL AREA E CAPPELLA CIMITERIALE POSTA ALL INTERNO DEL CIMITERO COMUNALE Presentazione offerte : entro le ore 12.30 del 25.11.2013 Svolgimento gara: ore

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DELLE AUTOVETTURE DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA. Il giorno 27 maggio 2009

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA L Amministrazione Comunale di Levanto intende concedere in locazione una unità immobiliare

Dettagli

Area Tecnica, Lavori Pubblici, Patrimonio e Servizi Ufficio Patrimonio e Servizi. Prot.n. 3025 Caneva, 05/03/2014

Area Tecnica, Lavori Pubblici, Patrimonio e Servizi Ufficio Patrimonio e Servizi. Prot.n. 3025 Caneva, 05/03/2014 Prot.n. 3025 Caneva, 05/03/2014 AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 3 MEZZI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CANEVA. Il Responsabile dell Area Tecnica, Lavori Pubblici, Patrimonio e Servizi, In esecuzione

Dettagli

COMUNE DI PALMA DI MONTECHIARO Provincia di Agrigento Servizio Economato Provveditorato Patrimonio

COMUNE DI PALMA DI MONTECHIARO Provincia di Agrigento Servizio Economato Provveditorato Patrimonio COMUNE DI PALMA DI MONTECHIARO Provincia di Agrigento Servizio Economato Provveditorato Patrimonio *************** BANDO DISCIPLINARE DI GARA A PROCEDURA APERTA In esecuzione della Deliberazione della

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE Il Responsabile del Settore Tecnico Gestione del Territorio In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

Servizio Appalti e Contratti AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI SANREMO

Servizio Appalti e Contratti AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI SANREMO Servizio Appalti e Contratti AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI SANREMO Art. 1 OGGETTO DELL ASTA Il Comune di Sanremo - Servizio Appalti e Contratti con determinazione

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI E AUTOMEZZI VARI DI PROPRIETA' DELLA AFC TORINO SPA. Art. 1 OGGETTO DELL ASTA

BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI E AUTOMEZZI VARI DI PROPRIETA' DELLA AFC TORINO SPA. Art. 1 OGGETTO DELL ASTA BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLI E AUTOMEZZI VARI DI PROPRIETA' DELLA AFC TORINO SPA (Approvato con deliberazione della Direzione Sicurezza e Servizi del 04/08/2010) Art. 1 OGGETTO

Dettagli

BANDO DI GARA PUBBLICA N. 1/2015 PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UNITÀ IMMOBILIARE DI PROPRIETÀ COMUNALE AD USO ABITIVO.

BANDO DI GARA PUBBLICA N. 1/2015 PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UNITÀ IMMOBILIARE DI PROPRIETÀ COMUNALE AD USO ABITIVO. AREA PATRIMONIO SERVIZIO CONTRATTI ATTIVI Ufficio Affitti Abitativi BANDO DI GARA PUBBLICA N. 1/2015 PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UNITÀ IMMOBILIARE DI PROPRIETÀ COMUNALE AD USO ABITIVO. Si rende

Dettagli

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale Raccom. A.R. Prot. del 04.02.2011 Spett.Le BANCA OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale E indetta da questa Amministrazione Comunale una gara di procedura negoziata

Dettagli

AVVISO di ASTA PUBBLICA. Avviso pubblicato nel sito web aziendale il 25/02/2016 Scadenza il 3 marzo 2016

AVVISO di ASTA PUBBLICA. Avviso pubblicato nel sito web aziendale il 25/02/2016 Scadenza il 3 marzo 2016 AVVISO di ASTA PUBBLICA Avviso pubblicato nel sito web aziendale il 25/02/2016 Scadenza il 3 marzo 2016 Il Direttore dell U.O.C. Servizi Amministrativi del Territorio e dell Ospedale, Patrimonio e Monitoraggio

Dettagli

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE Il Comune di Tarzo, in esecuzione della delibera consiliare n.10 del 18.4.2013,

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

AVVISO DI GARA PER LA VENDITA, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO, DI MACCHINA LEVIGATRICE RASAGHIACCIO E MACCHINA FRESABORDI

AVVISO DI GARA PER LA VENDITA, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO, DI MACCHINA LEVIGATRICE RASAGHIACCIO E MACCHINA FRESABORDI COMUNE DI AYAS Fraz. Antagnod, c/o villa Rivetti tel. 0125/306632/3/4 fax 0125/306788 e-mail segretario@comune.ayas.ao.it C.F. e P.I. 00106960073 AVVISO DI GARA PER LA VENDITA, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO,

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA SCUOLABUS COMUNALE AVVISO

ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA SCUOLABUS COMUNALE AVVISO PROVINCIA DI LODI Via Roma n.130 - Tel. 0377-900403 909021 Fax: 0377-901493 26823 Castiglione d Adda - e-mail: mamiti@comune.castiglionedadda.lo.it pec: castiglionedadda@cert.elaus2002.net ASTA PUBBLICA

Dettagli

Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni

Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni Oggetto: Invito a Gara in economia per la fornitura chiavi in mano di n. 1 autovettura modello Alfa Romeo 159 2.0 JTDm. Codesta

Dettagli

VISTO l avviso di trattativa privata pubblicato sulla G.U.R.I. n del -,

VISTO l avviso di trattativa privata pubblicato sulla G.U.R.I. n del -, Potenza, Prot. n / 71AL Denominazione e Indirizzo completo del concorrente raccomandata A/R n. Oggetto: TRATTATIVA PRIVATA PER LA VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX CENTRO ORTOFRUTTICOLO CO.META DI BERNALDA,

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

COMUNE DI CARTURA. Provincia di Padova AVVISO DI VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DI BENI MOBILI DI PROPRIETA' DELL'ENTE (ANNO 2013)

COMUNE DI CARTURA. Provincia di Padova AVVISO DI VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DI BENI MOBILI DI PROPRIETA' DELL'ENTE (ANNO 2013) COMUNE DI CARTURA Provincia di Padova UFFICIO TECNICO COMUNALE CODICE FISCALE 80009210289 TEL. 049 9555612 PARTITA IVA 01563700283 FAX. 049 9555571 e-mail: lavoripubblici@comune.cartura.pd.it 35025 Piazza

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo Servizio Gestione del Territorio

COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo Servizio Gestione del Territorio IL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE TERRITORIO In esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 del 4 settembre 2012 della deliberazione di Giunta Comunale n. 146 del 6 settembre 2012 della

Dettagli

Art. 1 OGGETTO DELL ASTA

Art. 1 OGGETTO DELL ASTA BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI N. 2 AUTOVETTURE USATE DI PROPRIETA' DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO (Approvato con determinazione n.286 del 15 maggio 2013 del Servizio Tecnico strumentale, Informatica,

Dettagli

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA AREA DEI SERVIZI TERITORIALI ED AMBIENTALI AVVISO Procedura aperta per l'alienazione di autovettura Fiat Tipo targata AA953WY di proprietà del Comune. L Ufficio

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

Oggetto: Asta Pubblica per la vendita di 9 autoveicoli non più utilizzati a fini istituzionali da questo Ente. Pubblicità.

Oggetto: Asta Pubblica per la vendita di 9 autoveicoli non più utilizzati a fini istituzionali da questo Ente. Pubblicità. C o m u n e d i t e r n i D i r e z i o n e A m b i e n t e / m o b i l i t a / v i a b i l i t a / t r a s p o r t i S e d e D i s t a c c a t a d i V i a P i e r o d e l l a F r a n c e s c a n 4-0 5

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA Bando di gara per pubblico incanto per la fornitura dello strumentario e materiale di consumo necessario ad attivare un ambulatorio per la sterilizzazione

Dettagli

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEI CAMPI DA CALCIO (CIG. 5088440984) Il Comune di Tarzo, in esecuzione della delibera consiliare n.11

Dettagli

Città di Oppeano Provincia di Verona Ufficio commercio

Città di Oppeano Provincia di Verona Ufficio commercio Città di Oppeano Ufficio commercio Prot. n. 7721 Oppeano, lì 12.05.2015 AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI MOBILI CONFISCATI CON IL SISTEMA A BASE D ASTA CON IL MIGLIOR PREZZO OFFERTO DA ESPRIMERSI

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA

AVVISO D ASTA PUBBLICA AVVISO D ASTA PUBBLICA In esecuzione della Deliberazione Giunta Comunale n. 130 del 15.06.2015 avente per oggetto Alienazione di beni mobili di proprietà comunale dichiarati fuori uso. Atto di indirizzo

Dettagli

Sono comprese nell'affidamento le attività indicate nel Capitolato Speciale d'appalto, parte integrante del presente avviso.

Sono comprese nell'affidamento le attività indicate nel Capitolato Speciale d'appalto, parte integrante del presente avviso. INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO DOPOSCUOLA- LUDOTECA ARCOBALENO DA REALIZZARSI NEL COMUNE DI PONSACCO DA GENNAIO A GIUGNO 2016 A CURA DI FARMAVALDERA SRL. 1. Oggetto Farmavaldera

Dettagli

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Allegato alla det. n.53 del 01/12/2014 BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DELLA LICENZA D USO DEL SOFTWARE ARCHICAD VERSIONE 16 IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

COMUNE DI BRIATICO (Provincia di Vibo Valentia)

COMUNE DI BRIATICO (Provincia di Vibo Valentia) COMUNE DI BRIATICO (Provincia di Vibo Valentia) UFFICIO TECNICO SEZIONE URBANISTICA Corso Regina Margherita, n. 1 C.AP. 89817 BRIATICO (VV) Tel. 0963.395823 fax 0963.391006 http://www.comune.briatico.vv.it

Dettagli

2) la dichiarazione di almeno un Istituto di credito attestante la capacità economica e finanziaria del concorrente;

2) la dichiarazione di almeno un Istituto di credito attestante la capacità economica e finanziaria del concorrente; DISCIPLINARE PER LA VENDITA DELL IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI CREMONA IN VIA DEL SALE N. 81 INDIVIDUATO CATASTALMENTE AL FG. 100 MAPPALE 131 E DEL PREFABBRICATO SITO IN CREMONA IN VIA DEL CASELLO N. 1 INDIVIDUATO

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI OGGETTI RINVENUTI E NON RIVENDICATI DAI PROPRIETARI NEI TERMINI DI LEGGE

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI OGGETTI RINVENUTI E NON RIVENDICATI DAI PROPRIETARI NEI TERMINI DI LEGGE SERVIZIO FINANZIARIO Responsabile del Servizio Dott.ssa Alberta Molinari Tel.: 010 9170218 e-mail: responsabile.finanze@comune.cogoleto.ge.it AVVISO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI OGGETTI RINVENUTI

Dettagli

Città di Portogruaro Provincia di Venezia

Città di Portogruaro Provincia di Venezia Città di Portogruaro Provincia di Venezia Prot. n. 0034737 BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 1 ALLOGGIO SFITTO SITO IN LOC. LUGUGNANA VIA MARMOLADA CIV. 4 EX PROPRIETA DELLO STATO CEDUTO AL COMUNE.-

Dettagli

COMUNE DI CANDELO Provincia di Biella

COMUNE DI CANDELO Provincia di Biella COMUNE DI CANDELO Provincia di Biella BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE LOCALE PER ATTIVITA COMMERCIALI SITO IN CANDELO VIA LIBERTÀ (Locali ex peso pubblico) Criterio di aggiudicazione, offerta economicamente

Dettagli

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

COMUNE DI CREMONA Affari Generali

COMUNE DI CREMONA Affari Generali COMUNE DI CREMONA Affari Generali BANDO DI ALIENAZIONE A MEZZO DI ASTA PUBBLICA Il Comune di Cremona intende alienare, a mezzo di asta pubblica, il seguente immobile di proprietà comunale: unità immobiliare

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

AREA SERVIZI INTERNI POAP Procedure Negoziali

AREA SERVIZI INTERNI POAP Procedure Negoziali Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura Via Carlo Levi, 6/I 75100 Matera (MT) - Tel. 0835/2441 Fax 0835/258360 www.alsia.it AREA SERVIZI INTERNI POAP Procedure Negoziali ASTA PUBBLICA

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI VEICOLI DI PROPRIETÀ DI ARPA EMILIA-ROMAGNA Art. 1 OGGETTO DELL ASTA Arpa Emilia-Romagna indice un Asta Pubblica per

ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI VEICOLI DI PROPRIETÀ DI ARPA EMILIA-ROMAGNA Art. 1 OGGETTO DELL ASTA Arpa Emilia-Romagna indice un Asta Pubblica per ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI VEICOLI DI PROPRIETÀ DI ARPA EMILIA-ROMAGNA Art. 1 OGGETTO DELL ASTA Arpa Emilia-Romagna indice un Asta Pubblica per la vendita di veicoli, suddivisi in 12 (dodici) lotti,

Dettagli

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 Per il giorno 6 APRILE 2005 alle ore 11.00 presso la sede del Consiglio regionale delle

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA DI VEICOLI ED ATTREZZATURE

BANDO DI GARA PER LA VENDITA DI VEICOLI ED ATTREZZATURE Gestione Commissariale ex L.R. N. 18 del 23/12/2011 D.P.G.R. N. 3 del 14/1/2012 BANDO DI GARA PER LA VENDITA DI VEICOLI ED ATTREZZATURE Si rende noto che, in esecuzione della delibera del Commissario Liquidatore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli)

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli) Allegato A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA IL COMUNE DI GRAGNANO RENDE NOTO che in esecuzione della Deliberazione C.C. n. 85 del 26.10.2015 e della Determinazione Settore Finanziario n del (R.G. n.

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO FINANZIARIO, AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: AFFIDAMENTO DELL INCARICO PER LA GESTIONE DELL UFFICIO POSTALE DI

Dettagli

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI DESENZANO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO RICREATIVO

Dettagli

4. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta, da aggiudicarsi utilizzando il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa.

4. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta, da aggiudicarsi utilizzando il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa. BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA PER L AFFIDAMENTO A TITOLO GRATUITO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO ALMALAUREA PERIODO 01.01.2014-31.12.2017

Dettagli

C O M UNE DI CAMBIANO AVVISO DI PROCEDURA APERTA

C O M UNE DI CAMBIANO AVVISO DI PROCEDURA APERTA C O M UNE DI CAMBIANO Provincia di Torino AVVISO DI PROCEDURA APERTA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO - Visto il R.D. 23/05/1924 n. 827; RENDE NOTO che in esecuzione della determinazione in data 01/06/2010

Dettagli